Google viola la propria policy?

Legittimo il dubbio di chi segnala che, in certe occasioni, i link sponsorizzati proposti dal motore di ricerca sono contrari alla policy di AdWords. Se capita è perché l'annuncio è di Google

Roma – Si può criticare un motore di ricerca come Google perché inserisce tra i link sponsorizzati nei risultati delle ricerche anche proprie pubblicità? Di certo no. C’è però chi critica Google perché le sue ultime trovate per promuovere i propri servizi sono accusate di non rispettare la policy che lo stesso Google impone a tutti gli inserzionisti paganti.

Basta recarsi su www.google.it e inserire nel form di ricerca le parole “Scambio banner” per rendersi immediatamente conto da cosa sono scaturite quelle critiche. Nella pagina dei risultati, infatti, come evidenziato dallo screenshot catturato ieri da Punto Informatico e riproposto più sotto, sono presenti, come sempre, link sponsorizzati.

Il primo è quello che pubblicizza proprio il servizio AdWords di Google: “Solo con AdWords di Google darete massima visibilità al vostro sito!” Un annuncio che usa superlativi e terminologia forti, e che certo mette in ombra gli annunci paganti che si trovano lì sotto.

Chiunque abbia mai utilizzato AdWords si sarà probabilmente trovato dinanzi al severo controllo di Google quando nella sua piccola inserzione abbia inserito superlativi, offerto speciali garanzie o dichiarato che nulla è più conveniente del servizio pubblicizzato. Norme comprensibili, interessanti, che mediano tra necessità degli inserzionisti e quella dei visitatori, la cui intelligenza non viene così offesa.

La schermata di Google Nella sua policy Google spiega:
“Se il testo dell’annuncio contiene termini qualitativi o soggettivi come “Il migliore”, “Il più economico”, “Il massimo” o “Il numero uno”, è necessario che nel vostro sito Web sia chiaramente visualizzata una verifica effettuata da terze parti.” Inutile però cercare una “verifica effettuata da terze parti” sulla pagina pubblicizzata da Google. Non c’è c’è alcuna attestazione ufficiale sull’efficacia di AdWords e sul fatto che solo AdWords offra certe garanzie.

Chi dice che la policy di Google l’ha violata Google stesso, dunque, può rilassarsi. Nessuno lo prenderà per pazzo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    per chi ha scritto "ms e sai cosa bevi"
    amico a parte la solita retorica anti MS, quello che si puo notare attualmente e con un trend sempre più in crescita, e che i sw open sono sempre più bucati e compromessi, quindi alla faccia del grande sacrificio degli open sorciari.esempi pratici: ma che dire parliamo dei server di gentoo e debian, per non parlare di sw open distribuiti con backdoor all'interno ecc...onestamente questo da più il polso di una situazione di sviluppo disastrosa che una grande efficenza e sicurezza.quindi mio caro utonto prima di parlare di win2003 mi pulirei la bocca con il detersivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: per chi ha scritto "ms e sai cosa bevi"
      - Scritto da: Anonimo
      amico a parte la solita retorica anti MS,
      quello che si puo notare attualmente e con
      un trend sempre più in crescita, e che i sw
      open sono sempre più bucati e compromessi,
      quindi alla faccia del grande sacrificio
      degli open sorciari.

      esempi pratici: ma che dire parliamo dei
      server di gentoo e debian, per non parlare
      di sw open distribuiti con backdoor
      all'interno ecc...

      onestamente questo da più il polso di una
      situazione di sviluppo disastrosa che una
      grande efficenza e sicurezza.

      quindi mio caro utonto prima di parlare di
      win2003 mi pulirei la bocca con il
      detersivo.boh ! potremmo anche parlare di una parte del codice di office system2003 'rubacchiato' a M$... dl tanto che sono sicuri...
      • Anonimo scrive:
        Re: per chi ha scritto "ms e sai cosa bevi"
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        amico a parte la solita retorica anti MS,

        quello che si puo notare attualmente e con

        un trend sempre più in crescita, e che i
        sw

        open sono sempre più bucati e compromessi,

        quindi alla faccia del grande sacrificio

        degli open sorciari.



        esempi pratici: ma che dire parliamo dei

        server di gentoo e debian, per non parlare

        di sw open distribuiti con backdoor

        all'interno ecc...



        onestamente questo da più il polso di una

        situazione di sviluppo disastrosa che una

        grande efficenza e sicurezza.



        quindi mio caro utonto prima di parlare di

        win2003 mi pulirei la bocca con il

        detersivo.

        boh ! potremmo anche parlare di una parte
        del codice di office system2003
        'rubacchiato' a M$... dl tanto che sono
        sicuri...dove questo codice a parte le 1000 illazioni di attachi e furti di codice, io fino ad ora in rete non ho visto girar niente quindi, guardiamo alla realta dei fatti:i server che dovrebbero essere i baluardi della sicurezza vengono di continuo bucati senza problemi, e non stiamo parlando di server qualsiasi gestiti dal primi admin del cavolo, ma server dove lavorano guru gente che conosce il codice a memoria, ma a quanto pare il fatto che il codice sia open e al top della sic urezza non garantisce la loro robustezza, quindi che dire di piu l'open puo fregiarsi di tale titolo non per la apertura del codice ma dalla capacita che ogni lamer ha di aprirlo come una scatoletta di tonno. mi ricordo un po di tempo fa debian la distro più sicura ahahahhahahahahahahhahahhahahhahahhaha
    • Anonimo scrive:
      Re: per chi ha scritto "ms e sai cosa be
      - Scritto da: Anonimo
      amico a parte la solita retorica anti MS,
      quello che si puo notare attualmente e con
      un trend sempre più in crescita, e che i sw
      open sono sempre più bucati e compromessi,
      quindi alla faccia del grande sacrificio
      degli open sorciari.Mah... direi quindi che per evitare rischi e per coerenza M$ dovrebbe eliminare completamente il codice di provenienza open che ha incluso nei suoi software....
      • Anonimo scrive:
        Re: per chi ha scritto "ms e sai cosa be
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        amico a parte la solita retorica anti MS,

        quello che si puo notare attualmente e con

        un trend sempre più in crescita, e che i
        sw

        open sono sempre più bucati e compromessi,

        quindi alla faccia del grande sacrificio

        degli open sorciari.

        Mah... direi quindi che per evitare rischi e
        per coerenza M$ dovrebbe eliminare
        completamente il codice di provenienza open
        che ha incluso nei suoi software....
        infatti il programma di maggior sicurezza iniziato da bill era proprio orientato ad eliminare il malefico codice (poche righe per giunta) di codice open da cui scaturivano e ancora oggi scaturiscono buchi a non finire.peccato che voi openari non potrete fare un azione simile visto che cio che usate e tutto codice open (open in senso di bucabile )
        • Anonimo scrive:
          Re: per chi ha scritto "ms e sai cosa be
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          amico a parte la solita retorica anti
          MS,


          quello che si puo notare attualmente e
          con


          un trend sempre più in crescita, e che
          i

          sw


          open sono sempre più bucati e
          compromessi,


          quindi alla faccia del grande
          sacrificio


          degli open sorciari.



          Mah... direi quindi che per evitare
          rischi e

          per coerenza M$ dovrebbe eliminare

          completamente il codice di provenienza
          open

          che ha incluso nei suoi software....



          infatti il programma di maggior sicurezza
          iniziato da bill era proprio orientato ad
          eliminare il malefico codice (poche righe
          per giunta) di codice open da cui
          scaturivano e ancora oggi scaturiscono buchi
          a non finire.Mah... se si eliminasse tutto il codice open (e non poche righe...) da Windows per prima cosa tu non potresti più scrivere commenti idioti in giro per internet.... e questo sarebbe già una gran cosa....
  • PzSniper scrive:
    Confermo e spiego...
    Stiamo infatti facendo il testing x gennaio di:1. Update for Microsoft Windows XP 64-bit Edition (KB826942)2. Update for Microsoft Windows XP (KB826942)3. Critical Update for Windows XP Media Center Edition 2004 (KB830786E non è dovuto a chissa quale arcano motivo, solo più cautela nei rilasci.E inoltre verrà aggiornato anche il sito Windows Update alla 5.9E tra poco parte WU5 ;)Saluti
    • liberx scrive:
      Re: Confermo e spiego...
      - Scritto da: PzSniper
      Stiamo infatti facendo il testing x gennaio
      di:

      1. Update for Microsoft Windows XP 64-bit
      Edition (KB826942)
      2. Update for Microsoft Windows XP
      (KB826942)
      3. Critical Update for Windows XP Media
      Center Edition 2004 (KB830786

      E non è dovuto a chissa quale arcano motivo,
      solo più cautela nei rilasci.

      E inoltre verrà aggiornato anche il sito
      Windows Update alla 5.9

      E tra poco parte WU5 ;)Buon lavoro ragazzi, rimaniamo in attesa delle novita'.
  • Anonimo scrive:
    ma scusate...
    ... da qui a qualche anno tutto l'hardware sarà blindato con palladium, che discorsi sono quelli che state facendo ? Una volta blindato l'hardware la sicurezza non sarà di default ? se il problema è solo aspettare che vi frega di un service pack rilasciato prima o dopo ?...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma scusate...
      che commento intelligente!!!! mai pensato che forse qualcuno, diciamo un qualche sfigato sistemista si occupa di sicurezza e quindi il pc non lo usa per far girare doom.....
    • Anonimo scrive:
      Re: ma scusate...
      - Scritto da: Anonimo
      ... da qui a qualche anno tutto l'hardware
      sarà blindato con palladium, che discorsi
      sono quelli che state facendo ? Una volta
      blindato l'hardware la sicurezza non sarà di
      default ? se il problema è solo aspettare
      che vi frega di un service pack rilasciato
      prima o dopo ?...Complimenti per l'arguzia.... dovresti essere proposto per un premio Nobel....
  • Anonimo scrive:
    Microsoft, e sai cosa bevi!
    Visto?La Microsoft dei suoi utenti se ne frega altamente.Si fanno le vacanze di Natale, loro, poi, forse rilasciano la patch e poi la patch della patch...Avete pagato la licenza M$, basta! Che volete di piu'? Pure un server sicuro?Mentre i programmatori dell'Open Source trascorreranno le vacanze di Natale a migliorare i sistemi Open Source, e gli hackers di tutto il mondo a penetrare nei Windows 2003, Bill e Ball a Natale saranno alle Maldive: vacanze pagate grazie ai milioni di 5 centesimi risparmiati a transazione.Windows: ma dove k@§§0 credi di andare oggi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft, e sai cosa bevi!
      - Scritto da: Anonimo
      Visto?
      La Microsoft dei suoi utenti se ne frega
      altamente.non é una novità...
      Si fanno le vacanze di Natale, loro, poi,
      forse rilasciano la patch e poi la patch
      della patch...il bugfix definitivo per m$? affondarla.
      Avete pagato la licenza M$, basta! Che
      volete di piu'? Pure un server sicuro?ma dai con OS M$ fa ridere!
      Mentre i programmatori dell'Open Source
      trascorreranno le vacanze di Natale a
      migliorare i sistemi Open Source, e gli
      hackers di tutto il mondo a penetrare nei
      Windows 2003, Bill e Ball a Natale saranno
      alle Maldive: vacanze pagate grazie ai
      milioni di 5 centesimi risparmiati a
      transazione.ahhhaha bella questa!
      Windows: ma dove k@§§0 credi di andare oggi?a patchare ed aggiornare l'antivirus!
      • Anonimo scrive:
        Quanto la fate lunga...
        ...la ms ultimamente ha lavorato egregiamente per la sicurezza, anche se non rilascia altre patch per il momento dov'è il problema?Lo sapevo che avreste preso la palla al balzo per attaccare di nuovo la società....
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft, e sai cosa bevi!
      "e gli hackers di tutto il mondo a penetrare nei Windows 2003, Bill e Ball a Natale saranno alle Maldive: vacanze pagate grazie ai milioni di 5 centesimi risparmiati a transazione."*crackersgli hackers sono un altra cosa :/
  • Anonimo scrive:
    Sono perplesso........
    Di questo cambio di rotta delle politiche Microsoft ne ero già a conoscenza il mese scorso e ne avevo accennato in un altro thread su PI.Quello che mi lascia perplesso è la situazione lato server, e non tanto i client con XP o 2000. Vorrei avere chiara la definizione di patch "critica" se viene scoperto un bug od un exploit, a mio avviso è sempre critico, che poi non sia alla portata di tutti sfruttare l'aggressione, oppure che la setssa si possa attuare in certi condizioni è un'altro paio di maniche, rimane il fatto che c'è un bug e per di più relativo alla sicurezza..........e devo aspettare 1 mese per il fix???? e se nel frattempo mi ritrovo il server violato, cosa si fa, si richiedono i 5 dollari descritti dall'EULA????? La filosofia presto è bene è sconosciuta a Redmond????
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso........
      - Scritto da: Anonimo
      e devo aspettare 1 mese
      per il fix???? e se nel frattempo mi ritrovo
      il server violato, cosa si fa, si richiedono
      i 5 dollari descritti dall'EULA????? http://www.linuxiso.org/
    • Zeross scrive:
      Re: Sono perplesso........
      - Scritto da: Anonimo

      La filosofia presto è bene è sconosciuta a
      Redmond????A parte che si dice "presto e bene" (senza "è" quindi), ti dimentichi forse la seconda parte: presto e bene, non van d'accordo insieme ;)Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono perplesso........
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Anonimo



        La filosofia presto è bene è sconosciuta a

        Redmond????

        A parte che si dice "presto e bene" (senza
        "è" quindi), ti dimentichi forse la seconda
        parte:

        presto e bene, non van d'accordo
        insieme ;)


        Zeross... meglio una nigeriana oggi che una italiana domani...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono perplesso........
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Anonimo



        La filosofia presto è bene è sconosciuta a

        Redmond????

        A parte che si dice "presto e bene" (senza
        "è" quindi), ti dimentichi forse la seconda
        parte:

        presto e bene, non van d'accordo
        insieme ;)


        Zerossvero, mi ricorda una certa sw house che ha rilasciato un suo SO ancora in versione beta (alcuni dicono alfa) per 'fare prima'... (winME)
  • Anonimo scrive:
    Uhm?
    Stamane l'autuopdate mi ha proposto una patch. Forse il rolup e' slittato, ma non le singole patch.
    • paulatz scrive:
      Re: Uhm?
      - Scritto da: Anonimo
      Stamane l'autuopdate mi ha proposto una
      patch. Forse il rolup e' slittato, ma non le
      singole patch.Forse che si chiami rollup o service pack sempre la stessa menata rimane:|:|:|:|
      • Anonimo scrive:
        Re: Uhm?
        il rollup non ti crei un cd installante e botablecon il sp sicmq la vedo nera (per M$),la cosa puo significare che hanno dei problemi finanziari da non permettersi sviluppo rapido, ma resta anche il problema del sabotaggiospero che M$ non faccia il botto ma che affondi piano pianoin modo da dare il tempo ai concoorrenti di assumere il personale e all'ecoonomia di reggere, non solo ma con un eru cosi alto rispetto al $ ci si puo comprare la concorrenza M$ e portarla in europaW linux (sperando che lo facciano per utonti)io XF86Config a mano non lo tocco MAI PIU
        • Anonimo scrive:
          Re: Uhm?

          W linux (sperando che lo facciano per utonti)
          io XF86Config a mano non lo tocco MAI PIUCazzi tuoi (troll)
        • Shurizen scrive:
          Re: Uhm?

          W linux (sperando che lo facciano per utonti)
          io XF86Config a mano non lo tocco MAI PIUUhm...DrakX? YaST2? RH Control Center?Hai solo l'imbarazzo della scelta: tutti i tool suddetti (rispettivamente Mandrake, SuSE e RedHat/Fedora) ti consentono non solo di non toccare XF86Config, ma praticamente di gestire tutto il PC.Certo, se poi ti installi Debian, Gentoo o Slackware senza nessuna esperienza di Linux, non sei utonto, sei solo tonto (senza cattiveria) :)Linux è già pronto per il desktop, magari non per la casalinga di Voghera, ma chi il PC già lo usa un po' non ha NESSUN problema a transire. E' che vogliono farci credere che non sia vero...
        • Zeross scrive:
          Re: Uhm?
          - Scritto da: Anonimo
          cmq la vedo nera (per M$),
          la cosa puo significare che hanno dei
          problemi finanziari da non permettersi
          sviluppo rapido, ma resta anche il problema
          del sabotaggioProblemi finanziari? Microsoft?? Ahahaha :DAbbiamo passato la serata alzando un po' troppo il gomito eh?! Nulla di male, ma prima di scrivere su PI, prendi un po' di caffè la prossima volta. ;)Zeross
          • Gallone scrive:
            Re: Uhm?
            - Scritto da: Zeross
            Problemi finanziari? Microsoft?? Ahahaha :DEh grazie alla ceppa, con tutti i soldi che spillano alle aziende per le loro licenze OBBLIGATORIE perchè non puoi comprare i pc di marca senza licenza windows.... ci mancherebbe
Chiudi i commenti