Gucci ha appena messo le criptovalute in borsa

Gucci ha appena messo le criptovalute in borsa

Il celebre luxury brand italiano ha scelto di abbracciare il mondo delle criptovalute: sono accettate nei negozi statunitensi di Gucci.
Il celebre luxury brand italiano ha scelto di abbracciare il mondo delle criptovalute: sono accettate nei negozi statunitensi di Gucci.

Acquistando un prodotto a marchio Gucci nei negozi oltreoceano del brand è ora possibile pagare in criptovalute. Il nuovo metodo di pagamento è al momento accettato negli store di Los Angeles, New York, Miami, Atlanta e Las Vegas, ne seguiranno altri. Tra gli asset supportati figurano tutti i più noti e conosciuti: BTC, ETH, BCH, WBTC, DOGE, SHIB e diverse stablecoin.

Negli store Gucci si pagherà in criptovalute

A diffondere la notizia è stata per prima la redazione di Vogue Business. Ben presto è giunta la conferma ufficiale, con una precisazione: non appena incassate, le crypto saranno convertite in moneta a corso legale (in dollari). Riportiamo di seguito in forma tradotta la dichiarazione attribuita a Marco Bizzarri, Presidente e CEO della società.

Gucci cerca sempre di abbracciare le nuove tecnologie, quando sono in grado di offrire un’esperienza migliore ai nostri clienti. Ora che siamo in grado di integrare le criptovalute nel nostro sistema di pagamento, si tratta di un’evoluzione naturale, a disposizione di coloro che gradiscono questa opzione.

Non si tratta del solo luxury brand ad aver messo in campo un’iniziativa di questo tipo. Nei mesi scorsi, anche Off-White ha deciso di fare altrettanto, partendo dai negozi di Parigi, Londra e Milano. Lo stesso vale per Philippe Plein che ha già inoltre mosso alcuni passi in direzione del vivace ambito degli NFT.

Sono tutte testimonianze di come le scelte dei grandi marchi possano contribuire a diffondere la cultura crypto e l’utilizzo delle tecnologie. L’ipotesi di vederle presto sempre più integrate nelle transazioni quotidiane è concreta.

Chi in ottica lungimirante desidera beneficiare del trend e far maturare i propri capitali può affidarsi agli strumenti di investimento messi a disposizione da Bitpanda: non solo monete virtuali, ma anche azioni, EFT, metalli preziosi e altro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 mag 2022
Link copiato negli appunti