Haswell, il chipset ha un bug

Capita anche nelle migliori fab. E così la prima tornata della quarta generazione delle CPU Core Intel verrà distribuita con un errata che coinvolge il chipset dell'USB 3.0

Roma – I microprocessori di classe Haswell in partenza per gli assemblatori, quarta generazione della fortunata linea Core di Intel, sono affetti da un bug (un “errata” secondo la definizione utilizzata da Santa Clara) che coinvolge il sottosistema che gestisce l’USB. Alcune memorie di massa (le classiche chiavette con qualche gigabyte di capacità) potrebbero non funzionare correttamente dopo uno standby: ma il tutto sarà risolto già a partire da luglio, con lo stepping C2 della architettura.

“La quarta generazione Core è in linea per un lancio a metà anno. Intel ha emesso una PCN (Product Change Notification) che documenta un errata del chipset USB e che riporta che i chipset con l’errata saranno in produzione durante le fasi iniziali”: questo il comunicato ufficiale Intel sulla questione. Che prosegue: “Intel ha verificato che non ci sono rischi di perdite di dati o di corruzione delle informazioni. Questo difetto è stato solo osservato su un ristretto numero di chiavette USB SuperSpeed e non affligge altre periferiche USB”.

In altre parole, il chipmaker liquida la faccenda come minore : le indicazioni raccolte in Rete segnalano che il problema sorgerebbe al risveglio del PC dallo standby, quando la chiavetta USB potrebbe non fare più capolino tra le periferiche collegate al PC. In quel caso dovrebbe essere necessario (e bastare) scollegare l’unità e ricollegarla alla porta USB.

Già da luglio , a ogni modo, lo step C2 delle CPU Haswell conterrà un chipset USB modificato per eliminare l’errata. Intel ha fatto sapere che “Prendiamo tutte le problematiche dei nostri clienti molto seriamente e se qualunque cliente dovesse avere dubbi o domande potrà sempre contattare il servizio clienti Intel”.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sandro kensan scrive:
    Acquisto moneta che rappresenti il BTC
    Secondo voi è sicuro fare un acquisto su questo sito?http://coinedbits.com/index.htmlVendono delle belle monete con pochi euro.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Acquisto moneta che rappresenti il BTC
      contenuto non disponibile
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Acquisto moneta che rappresenti il BTC
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Il bitcoin risiede nella rete P2P omonima e il
        pacchetto di chiavi di un salvadanaio elettronico
        non fa altro che dimostrarne la proprietà di chi
        lo
        possiede.

        Le monete fisiche sono solo simulacri su cui
        eventualmente puoi far stampare i codici di veri
        bitcoin.Chiaro tutto ma a te chiedo: cosa non è chiaro se chiedo informazioni su un sito? Posso o no comprarci quel che voglio io con i miei bitcoin? o devo chiedere il permesso a te? Sembro polemico ma ammetto che la tua risposta potrebbe essere comprensibile visto che di solito si parla a chi non possiede bitcoin.
  • the_m scrive:
    Non lasciatevi sfuggire l'occasione
    Io ho investito una piccola somma, inutile dire che stia andando benissimo a quotazioni, non lasciatevi sfuggire questa occasione!E' anche divertente da seguire! Io non ho mai fatto e continuo a non fare trading, ma seguo le quotazioni e ogni tanto vendo qualcosa e incasso.Inoltre è ancora più divertente metterlo nel sedere a banche e signoraggi :D
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
      contenuto non disponibile
      • Rikka scrive:
        Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
        L'ideale sarebbe incrementare l'investimento con trading oculato e vendere qualcosa ogni tanto per togliersi qualche sfizio.Trovo un po' difficile fare trading per la scarsa qualita' dei relativi siti e l'elevato carico a cui sono sottoposti. Nei giorni dell'esplosione dei Litecoin (i primi di aprile, da 1.8 a 5.8 USD in due giorni) era quasi impossibile accedervi.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
          contenuto non disponibile
          • Rikka scrive:
            Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Per me resta comunque una categoria di azzardo di
            gran lunga più aleatoria della borsa reale: va
            visto come scommessa piuttosto che come
            investimento.
            Sconsiglio di investirci i propri risparmi, se
            non appunto in quantità tale da non incidere il
            proprio tenore di
            vita.Assolutamente d'accordo, non consiglierei a nessuno di metterci piu' di 100 .Va detto che e' tanto aleatoria quanto emozionante, chi ha creduto nei Bitcoin mesi fa adesso gongola. Spero che accada lo stesso con i Litecoin!Personalmente credo che in un futuro neanche troppo remoto le criptovalute saranno usate appunto come valute di uso comune, il che significa che chi compra o smina ora realizzera' un eccellente guadagno e potra' usare il suo stack al bisogno per acquistare beni reali. In parte gia' accade, c'e' ad esempio chi vende prodotti agricoli in cambio di Bitcoin.
          • bubba scrive:
            Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
            - Scritto da: Rikka
            - Scritto da: unaDuraLezione

            Per me resta comunque una categoria di azzardo
            di

            gran lunga più aleatoria della borsa reale: va

            visto come scommessa piuttosto che come

            investimento.

            Sconsiglio di investirci i propri risparmi, se

            non appunto in quantità tale da non incidere il

            proprio tenore di

            vita.

            Assolutamente d'accordo, non consiglierei a
            nessuno di metterci piu' di 100
            .
            Va detto che e' tanto aleatoria quanto
            emozionante, chi ha creduto nei Bitcoin mesi fa
            adesso gongola. Spero che accada lo stesso con i
            Litecoin!

            Personalmente credo che in un futuro neanche
            troppo remoto le criptovalute saranno usate
            appunto come valute di uso comune, il che
            significa che chi compra o smina ora realizzera'
            un eccellente guadagno e potra' usare il suo
            stack al bisogno per acquistare beni reali. In
            parte gia' accade, c'e' ad esempio chi vende
            prodotti agricoli in cambio di
            Bitcoin.c'e' solo il piccolo dettaglio che LA criptovaluta (bitcoin) e' diventata dannatamente usata dai criminali (veri.. non quelli che comprano l'hosting per metterci un link mp3) e il volume scambiato & controvalore $$ negli exchange e' cresciuto esponenzialmente. Aka molto sopra il radar dei feds e SEC... e mi aspetto presto o tardi legnate da entrambi i lati (aka regolamentazioni e sequestri). E questo non fara' molto bene al controvalore ne al suo scopo un po "underweb" originale...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
            contenuto non disponibile
          • bubba scrive:
            Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: bubba

            e mi aspetto presto o

            tardi legnate da entrambi i lati (aka

            regolamentazioni e sequestri). E questo non
            fara'

            molto bene al controvalore ne al suo scopo
            un
            po

            "underweb"

            originale...

            Gli USA hanno già annunciato da qualche settimana
            che potrebbero ritenere l'uso del bitcoin
            'laudering' (ovvero riciclaggio, lavaggio di
            denaro).
            Il valore non è stato scalfito (anzi).beh la "minaccia" in se fa ridere i polli... c'e' parecchia gente che non si sente minacciata neanche quando gli sfondano il forum (Darkode.com x es) e sifonano tutti i dati e fanno qualche arresto :PPenso sara' diverso quando chiuderanno un exchange per riciclaggio e frode fiscale. Non tanto forse per i criminali in se (portafoglio a parte), ma per il cambio (e l'attrattiva) dell'utente comune..
            Comunque la si giri, tra l'altro, è impossibile
            impedire a due privati di cambiare una chiave
            (sono solo
            bit).
            Certo, possono ordinare agli ISP di filtrare il
            protocollo...nono ma non pensavo quello (che non accadra')... e' che magari il bitcoin fosse rimasto un meccanismo per comprare un po di servizi e basta (e macinasse sottotraccia)... il "problema" e' la conversione in moneta vera... ormai veramente (magari e' deformazione "professionale"?) MOLTO usato da criminali veriCmq sia... c'e' a chi andra' bene e a chi no :P)
    • qualcuno scrive:
      Re: Non lasciatevi sfuggire l'occasione
      Molti economisti hanno paragonato bitcoin ad uno schema Ponzi.Certo finché c'é gente che compra bitcoin sale. Il problema é lo stesso della borsa e delle varie bolle speculative: sapere quando uscirne.
  • Rikka scrive:
    Quando si dice la tempestivita'...
    La capitalizzazione ha superato i due milioni, probabilmente mentre l'articolo veniva scritto...http://blockchain.info/it/charts/market-cap
  • Sandro kensan scrive:
    143 €
    Troppi soldi, i BTC valgono un po' troppo. Comunque si sapeva che se avessero avuto sucXXXXX il loro valore sarebbe salito a migliaia di euro per BTC. Da tempo si parla di micro bitcoin per le normali transazioni e in effetti ci stiamo arrivando. Potrebbe essere una bolla? Forse si o forse no. Certo che mi piacerebbe vedere i bitcoin spesi per comperare qualche cosa e non solo per specularci.Poi volevo dire che avere un sistema windows e avere dei bitcoin non è molto sicuro, anzi. Il malware che usa skype lo dimostra. Certo che se uno è disposto a perdere tutti i bitcoin che ha allora windows è comodo da usare (per perderli).
    • Rikka scrive:
      Re: 143 €
      Cosa dimostrerebbe il malware che usa Skype?Si parla di mining, mica di furto del wallet. Certo, se non lo cifri...Invito tutti i rosiconi a non perdere il treno dei Litecoin, che e' gia' in rampa di lancio con i motori caldissimi
  • bubba scrive:
    purtroppo...
    purtroppo bitcoin sta diventando effettivamente un XXXXXio.E' tempo di pensare a coinv2....
    • asdf scrive:
      Re: purtroppo...
      - Scritto da: bubba
      E' tempo di pensare a coinv2....Ce già una dozzina di alternative a bitcoin
      • bubba scrive:
        Re: purtroppo...
        - Scritto da: asdf
        - Scritto da: bubba

        E' tempo di pensare a coinv2....
        Ce già una dozzina di alternative a bitcoincosa.. Liberty Reserve? :) o dici la dozzina di alternative che sono morte (o a me sembrano morte) stile Qubic ?Un paio di alternative non bitcoin-like [aka non semplicemente che cambiano la dimensione del 'block' o qualche altro dettaglio] che sono vive e prospere quali sono? (non e' una domanda retorica)
Chiudi i commenti