Hotmail via Outlook? Ora si paga

Entrata già in vigore la nuova disciplina varata da Microsoft per tenere a bada lo spam. Chi vorrà usare Hotmail con il proprio Outlook dovrà pagare
Entrata già in vigore la nuova disciplina varata da Microsoft per tenere a bada lo spam. Chi vorrà usare Hotmail con il proprio Outlook dovrà pagare


Redmond (USA) – Il più celebre fornitore di servizi di posta elettronica gratuita online, da anni in mano a Microsoft , ha annunciato una nuova fase del percorso che sta compiendo per reagire all’ondata spammatoria sulla rete.

MSN Hotmail ha infatti annunciato di aver eliminato la possibilità di scaricare e gestire la posta elettronica degli indirizzi hotmail sul client email in locale, in particolare su Outlook e Outlook Express: fino ad oggi gli utenti Outlook hanno infatti potuto liberamente configurare l’account Hotmail direttamente all’interno del programma sfruttando il sistema noto come WebDAV.

Secondo Microsoft la scelta di cancellare il servizio gratuito e consentire l’operazione soltanto agli abbonati paganti di Hotmail, una scelta già adottata da altri fornitori come Yahoo! o AOL , non è rinviabile. L’operazione dovrebbe, secondo Microsoft, rendere più difficile la vita agli spammer che sfruttano la gratuità del servizio per aumentare i propri mezzi di diffusione di posta elettronica indesiderata. L’abbonamento base costa invece poco meno di 20 euro l’anno. “Facendo rientrare la funzionalità WebDAV nei servizi premium – ha dichiarato Stefano Maruzzi, Country Manager di MSN.it – per i quali è necessario che l’utente comunichi i propri dati personali a scopo di fatturazione, potremo gestire e fermare più efficacemente gli abusi riscontrati proteggendo i nostri utenti Hotmail e i loro interlocutori, dalla ricezione di messaggi indesiderati”.

Va detto che dei quasi 187 milioni di account aperti su Hotmail poco meno del 10 per cento utilizza Hotmail in questa modalità. Per chi già lo usa così sarà possibile continuare a farlo gratuitamente fino all’aprile del 2005.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 09 2004
Link copiato negli appunti