HP si butta sui server ARM?

Hewlett-Packard avrebbe stretto un accordo per realizzare server di fascia bassa con i chip ARM, specializzati nel tenere a bada i consumi energetici. Ma mancano tutte le conferme del caso

Roma – ARM sta tentando di ampliare i suoi orizzonti per far arrivare le sue soluzioni anche in settori dominati prevalentemente dalle architetture x86, come quello dei server. Le CPU ARM multi-core di ultima generazione possono del resto garantire un certo risparmio energetico, senza rinunciare alle performance. E sembra aver affascinato nomi grossi con le sue seducenti capacità.

Nel breve termine il chip-designer UK non potrà competere sulla fascia alta ma dovrà “accontentarsi” di micro-server specializzati come quelli per le applicazioni cloud-computing. Lo scorso anno, proprio di questi tempi, è stato presentato Armada XP , un promettente SoC quad-core realizzato da Marvell, basato su architettura ARM v7 MP a 1,6 GHz e destinato proprio a questo scopo.

Stando alle indiscrezioni , sembra però che sarà HP la prima grossa azienda a scommettere su ARM per i datacenter. Il colosso statunitense avrebbe stretto un accordo con la startup Calxeda per la realizzazione di sistemi rack 2U di fascia bassa a 480 core, formati da 120 chip Cortex A9 quad-core, che consumano meno di 5 watt a testa.

Per il momento Calxeda e Hewlett-Packard non hanno assolutamente confermato la voce riguardante il progetto server. Sulla carta, la tecnologia appare pronta a trasformarsi in una valida e flessibile alternativa per l’integrazione verticale, ma ARM deve ancora dimostrare il suo reale valore fuori dai confini di smartphone e tablet.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • frozen scrive:
    Anno 2019 news
    Anno 2019. Finalmente e' stato raggiunto l'obiettivo di simulare un cervello umano. Putroppo pero' e' quello di Mister Bean.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Anno 2019 news
      non vale è un personaggio immaginario, però se dopo il mister, togli la e, la a e la n...
      • collione scrive:
        Re: Anno 2019 news
        - Scritto da: Sgabbio
        non vale è un personaggio immaginario, però se
        dopo il mister, togli la e, la a e la
        n...capirai che sforzo, il cervello di quell'individuo si può simulare usando un qualsiasi pc da supermercato su cui gira un erogame :D
  • Havelock Vetinari scrive:
    L'errore è...
    ... che vogliono simulare un cervello superiore (il felino è superiore a tutti noi :D ) sarebbe piu' facile simulare quello di una valletta/velina/gallina/fashionvictim...
  • Corigan scrive:
    eccellente!
    hanno migliorato l'efficienza di 6 volte! a giudicare da cio che leggo dovrebbe essere tutta una questione di ottimizzazione software. big blue è proprio brava.
    • frozen scrive:
      Re: eccellente!
      Servono meno proXXXXXri anche perche' nel frattempo sono aumentate le potenze unitarie.
      • Corigan scrive:
        Re: eccellente!
        - Scritto da: frozen
        Servono meno proXXXXXri anche perche' nel
        frattempo sono aumentate le potenze
        unitarie.di 6 volte in 2 anni? un miracolo! posso avere la fonte?
  • Infreddolit ore scrive:
    La strada è sicuramente quella, ma...
    ...non riesco a togliermi questo brivido dalla schiena.
  • Surak 2.0 scrive:
    boh!
    Che senso ha parlare di simulare il cervello di un gatto o di un umano senza sapere come funziona, per poi parlare di "intelligenza arificiale"?Al massimo si dovrebbe parlare di "simulare la capacità di calcolo di un cervello di gatto" o umano che è cosa diversa.In fondo un gatto è più intellegente di un umano di 2 giorni, per il concetto che diamo di intelligenza, sebbene il nenonato abbia molte più neuroni e connessioni del gatto.Da dire poi che per raggiungere un certo QI intellettivo basterebbe molte meno connessioni o capcità di calcolo visto che il cervello umano usa una certa parte di se stesso per le funzioni di base.In fondo un cervello artificiale non deve necessariamente avere l'istinto di buttare l'occhio in un decoltè o su un paio di scarpe a seconda del genere
    • max scrive:
      Re: boh!

      Da dire poi che per raggiungere un certo QI
      intellettivo basterebbe molte meno connessioni o
      capcità di calcolo visto che il cervello umano
      usa una certa parte di se stesso per le funzioni
      di
      base.
      In fondo un cervello artificiale non deve
      necessariamente avere l'istinto di buttare
      l'occhio in un decoltè o su un paio di scarpe a
      seconda del
      generequesta cosa che dici sembra una boutade ma è fondamentale... le "distrazioni" sono ciò che più ostacola le nostre capacità intellettive e anche creative. se si riuscisse a costruire un sistema che simula il funzionamento del nostro cervello ma senza "distrazioni", e senza limiti alla capacità di concentrazione... ci sarebbe da spaventarsi!
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: boh!
        - Scritto da: max

        Da dire poi che per raggiungere un certo QI

        intellettivo basterebbe molte meno connessioni o

        capcità di calcolo visto che il cervello umano

        usa una certa parte di se stesso per le funzioni

        di

        base.

        In fondo un cervello artificiale non deve

        necessariamente avere l'istinto di buttare

        l'occhio in un decoltè o su un paio di scarpe a

        seconda del

        genere

        questa cosa che dici sembra una boutade ma è
        fondamentale... le "distrazioni" sono ciò che più
        ostacola le nostre capacità intellettive e anche
        creative. se si riuscisse a costruire un sistema
        che simula il funzionamento del nostro cervello
        ma senza "distrazioni", e senza limiti alla
        capacità di concentrazione... ci sarebbe da
        spaventarsi!Ovviamente e "dipende".Comunque il mio discorso voleva sottolineare una cosa diversa e cioè che il cervello umano ha miliardi di neuroni, ma buona parte del suo numero è dedicato a funzioni non propriamente intellettive (regolare funzioni biologiche, per esempio) quindi se avessero capito davvero cos'è l'intelligenza in modo tale da riprodurla artificialmente, già con un numero di neuroni da gatti o comunque decisamente inferiore a quelli umani, dovrebbero aver creato unamente "superiore".In fondo Gasparri o Veltroni hanno lo stesso numero di neuroni di una persona normale ma il risultato ottenuto non vi si avvicina nemmeno
      • collione scrive:
        Re: boh!
        il problema è ben descritto da Jeff Hawkins nel suo libro e cioè quello che non abbiamo è un algoritmo in grado di simulare l'intelligenzanon ce ne facciamo niente di una rete neurale se poi non sappiamo come guidare lo sviluppo delle connessioni tra i neuronia me pare che si stia cercando di portarla sull'hardware, perchè i risultati sono abbastanza facili da ottenere e quindi i relativi finanziamentima rimane il fatto che tutto ciò che stiamo creando è un computer riconfigurabile in hardware e non un'intelligenza artificiale
    • panda rossa scrive:
      Re: boh!
      - Scritto da: Surak 2.0
      In fondo un gatto è più intellegente di un umano
      di 2 giorni, per il concetto che diamo di
      intelligenza, sebbene il nenonato abbia molte più
      neuroni e connessioni del
      gatto.Io ho due gatti, e quindi credo di saperne qualcosa circa l'intelligenza di un gatto.Posso affermare quanto segue:- un gatto non si arrabbia- un gatto non ha crisi isteriche- un gatto se ne frega di marchi e mode- un gatto se ne frega della tv- un gatto non discute di calcio ne' di politica- un gatto sa usare il computer meglio di un utonto winaro (sa spegnerlo, e sa premere ESC al momento giusto per recare il maggior danno possibile a chi lo sta usando).- un gatto sa usare perfino l'ipad (cercare filmato in rete) ma non e' cosi' fesso da spenderci dei soldi- un gatto non perde tempo su fessbuk- conosco esseri umani decisamente piu' stupidi di un gatto
      • A s d f scrive:
        Re: boh!
        Vivo con tre mici e una canide e commento il tuo post :D
        - un gatto non si arrabbiaFALSO!
        - un gatto non ha crisi istericheFALSO!
        - un gatto se ne frega di marchi e modeVero, per fortuna
        - un gatto se ne frega della tvVero, anche se apprezza alcuni programmi con colori e movimento
        - un gatto non discute di calcio ne' di politicaVero, si limita a leccarsi e ad odiare tutti
        - un gatto sa usare il computer meglio di un
        utonto winaro (sa spegnerlo, e sa premere ESC al
        momento giusto per recare il maggior danno
        possibile a chi lo sta
        usando).Vero!
        - un gatto sa usare perfino l'ipad (cercare
        filmato in rete) ma non e' cosi' fesso da
        spenderci dei
        soldiVero! anche se preferisce il tonnetto da 2
        - un gatto non perde tempo su fessbukVero! Ci sono io a perdere tempo per loro
        - conosco esseri umani decisamente piu' stupidi
        di un
        gattoUhm. Vero, ma espresso male.Correggo in: "Conosco alcuni esseri umani di intelligenza paragonabile a quella di un gatto. Per gli altri il confronto è impietoso."
        • panda rossa scrive:
          Re: boh!
          - Scritto da: A s d f
          Vivo con tre mici e una canide e commento il tuo
          post
          :D


          - un gatto non si arrabbia
          FALSO!Definisci "arrabbiarsi".I miei gatti non ringhiano, non mi tirano addosso la roba, e nemmeno hanno la bava alla bocca.

          - un gatto non ha crisi isteriche
          FALSO!Anche qui definisci "crisi isterica"

          - un gatto se ne frega di marchi e mode
          Vero, per fortuna


          - un gatto se ne frega della tv
          Vero, anche se apprezza alcuni programmi con
          colori e
          movimentoAnche con certi suoni e musica, ma viene immediatamente distratto dalla pallina...

          - un gatto non discute di calcio ne' di
          politica
          Vero, si limita a leccarsi e ad odiare tutti


          - un gatto sa usare il computer meglio di un

          utonto winaro (sa spegnerlo, e sa premere
          ESC
          al

          momento giusto per recare il maggior danno

          possibile a chi lo sta

          usando).
          Vero!


          - un gatto sa usare perfino l'ipad (cercare

          filmato in rete) ma non e' cosi' fesso da

          spenderci dei

          soldi
          Vero! anche se preferisce il tonnetto da 2I miei quello da 0.50

          - un gatto non perde tempo su fessbuk
          Vero! Ci sono io a perdere tempo per loro


          - conosco esseri umani decisamente piu'
          stupidi

          di un

          gatto
          Uhm. Vero, ma espresso male.
          Correggo in: "Conosco alcuni esseri umani di
          intelligenza paragonabile a quella di un gatto.
          Per gli altri il confronto è
          impietoso."Possiamo concludere che quelli che stanno facendo questo esperimento, non conoscono i gatti.
          • A s d f scrive:
            Re: boh!

            Definisci "arrabbiarsi".
            I miei gatti non ringhiano, non mi tirano addosso
            la roba, e nemmeno hanno la bava alla bocca.I miei si irritano terribilmente e cercano di strapparsi gli occhi a vicenda, di tanto in tanto
            Anche qui definisci "crisi isterica"Piangere incessantemente in modo nervoso ciondolando per casa quando mi capita di non dare massima priorità ai loro capricci :D
            Anche con certi suoni e musica, ma viene
            immediatamente distratto dalla
            pallina...O dalla coperta di lana!
            Possiamo concludere che quelli che stanno facendo
            questo esperimento, non conoscono i
            gatti.Esatto
          • panda rossa scrive:
            Re: boh!
            - Scritto da: A s d f

            Definisci "arrabbiarsi".

            I miei gatti non ringhiano, non mi tirano
            addosso

            la roba, e nemmeno hanno la bava alla bocca.

            I miei si irritano terribilmente e cercano di
            strapparsi gli occhi a vicenda, di tanto in tantoI miei no, ma ora che mi hai fatto presente la cosa, mi ricordo di una bella rissa tra gatti, a cui ho assistito tempo fa.Ok, i gatti si arrabbiano.

            Anche qui definisci "crisi isterica"

            Piangere incessantemente in modo nervoso
            ciondolando per casa quando mi capita di non dare
            massima priorità ai loro capricci
            :DE quella sarebbe una crisi isterica? Quelli sono capricci.
          • A s d f scrive:
            Re: boh!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: A s d f


            Definisci "arrabbiarsi".


            I miei gatti non ringhiano, non mi
            tirano

            addosso


            la roba, e nemmeno hanno la bava alla
            bocca.



            I miei si irritano terribilmente e cercano di

            strapparsi gli occhi a vicenda, di tanto in
            tanto

            I miei no, ma ora che mi hai fatto presente la
            cosa, mi ricordo di una bella rissa tra gatti, a
            cui ho assistito tempo
            fa.
            Ok, i gatti si arrabbiano.



            Anche qui definisci "crisi isterica"



            Piangere incessantemente in modo nervoso

            ciondolando per casa quando mi capita di non
            dare

            massima priorità ai loro capricci

            :D

            E quella sarebbe una crisi isterica?
            Quelli sono capricci.Chiudi un micio riottoso in un trasportino per sapere cos'è una crisi isterica. Unghie dappertutto, morsi, urla, soffiate e bavetta ovunque.Ho una lunga esperienza di felinità mia e altrui... E.. si. I mici hanno anche fenomenali crisi isteriche e crisi di panico accecante
          • Funz scrive:
            Re: boh!
            - Scritto da: A s d f

            Chiudi un micio riottoso in un trasportino per
            sapere cos'è una crisi isterica. Unghie
            dappertutto, morsi, urla, soffiate e bavetta
            ovunque.
            Ho una lunga esperienza di felinità mia e
            altrui...

            E.. si. I mici hanno anche fenomenali crisi
            isteriche e crisi di panico
            accecanteLa mia gatta era terrorizzata da... un manico di ombrello pieghevole che tenevo per caso in mano. Soffi, arruffamento e unghiate da farsi male. Chissà che ci aveva visto...
          • sbrotfl scrive:
            Re: boh!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: A s d f



            Chiudi un micio riottoso in un trasportino
            per

            sapere cos'è una crisi isterica. Unghie

            dappertutto, morsi, urla, soffiate e bavetta

            ovunque.

            Ho una lunga esperienza di felinità mia e

            altrui...



            E.. si. I mici hanno anche fenomenali crisi

            isteriche e crisi di panico

            accecante

            La mia gatta era terrorizzata da... un manico di
            ombrello pieghevole che tenevo per caso in mano.
            Soffi, arruffamento e unghiate da farsi male.
            Chissà che ci aveva
            visto...Benvenuti su Punto Felino!Comunque il mio gatto è terrorrizzato dall'aspirapolvere :D
          • Funz scrive:
            Re: boh!
            - Scritto da: sbrotfl
            Benvenuti su Punto Felino!I gatti sono una specie superiore, non per intelligenza ma per tutto il resto si ;)
            Comunque il mio gatto è terrorrizzato
            dall'aspirapolvere
            :DMa l'aspirapolvere fa rumore, puzza e butta fuori aria, si può capire :D
          • sbrotfl scrive:
            Re: boh!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: sbrotfl

            Benvenuti su Punto Felino!

            I gatti sono una specie superiore, non per
            intelligenza ma per tutto il resto si
            ;)Tutto sta nel definire intelligenza ;)

            Comunque il mio gatto è terrorrizzato

            dall'aspirapolvere

            :D

            Ma l'aspirapolvere fa rumore, puzza e butta fuori
            aria, si può capire
            :DA volte ho paura anchio(ghost)(ghost)(Scherzo (cylon))
      • AllYourBase AreBelongT oUs scrive:
        Re: boh!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Surak 2.0


        In fondo un gatto è più intellegente di un
        umano

        di 2 giorni, per il concetto che diamo di

        intelligenza, sebbene il nenonato abbia
        molte
        più

        neuroni e connessioni del

        gatto.

        Io ho due gatti, e quindi credo di saperne
        qualcosa circa l'intelligenza di un
        gatto.Sono gatti di peluche?

        Posso affermare quanto segue:
        - un gatto non si arrabbiaSì che si arrabbia. E tiene anche il muso, facendo l'offeso.
        - un gatto non ha crisi istericheFalso. Ha anche quelle. Cani e gatti. Soffrono pure di forme depressive.
        - un gatto se ne frega di marchi e modeQuesto sì, ma punta comunque alla qualità (la poltrona migliore, la coperta più morbida ecc.)
        - un gatto se ne frega della tvIl mio, quando avevo sia il gatto sia la tv, ne era affascinato e a volte dava un'occhiata dietro per vedere qual era il trucco.
        - un gatto non discute di calcio ne' di politicaCi mancherebbe, anche se gli piace rincorrere le palline.
        - un gatto sa usare il computer meglio di un
        utonto winaro (sa spegnerlo, e sa premere ESC al
        momento giusto per recare il maggior danno
        possibile a chi lo sta
        usando).... E non installa malware.
        - un gatto sa usare perfino l'ipad (cercare
        filmato in rete) ma non e' cosi' fesso da
        spenderci dei
        soldi:-)
        - un gatto non perde tempo su fessbukSolo perché non sa affettuare la registrazione.
        - conosco esseri umani decisamente piu' stupidi
        di un
        gattoPiù stupidi no, ma che usano le loro facoltà intellettive al di sotto delle prestazioni di un gatto (e spesso anche di un paramecio), certamente sì.Miao.
  • Metal_neo scrive:
    Skynet?
    Qualcuno ha detto Skynet o John Connor?(rotfl)
Chiudi i commenti