Zerto è l'acquisizione di HPE per backup e disaster recovery

HPE compra Zerto per backup e disaster recovery

374 milioni di dollari per chiudere l'affare: Zerto è la nuova acquisizione di HPE per garantire la sicurezza dei dati in ambito professionale.
374 milioni di dollari per chiudere l'affare: Zerto è la nuova acquisizione di HPE per garantire la sicurezza dei dati in ambito professionale.

Hewlett Packard Enterprise ha annunciato una nuova acquisizione, quella di Zerto. La società è stata fondata tra il 2009 e il 2010 a Boston (Massachusetts) ed è specializzata nel fornire una tecnologia dedicata alla protezione dei dati, una tipologia di servizio sempre più fondamentale per i business di ogni ordine e grado in un momento come questo, caratterizzato da una massiccia adozione dello smart working e da una crescita importante nel volume degli attacchi rivolti alle realtà professionali.

Zerto è la nuova acquisizione di HPE

La trattativa tra le parti è stata portata a termine con successo a fronte di un investimento economico quantificato in 374 milioni di dollari. Così HPE andrà ad ampliare il catalogo di soluzioni cloud proposto attraverso GreenLake, in particolare quelle dedicate alla gestione dei backup e al disaster recovery.

Oggi Zerto conta circa 500 dipendenti e oltre 9.000 clienti distribuiti in tutto il mondo. Conclusa formalmente l'acquisizione, entro l'anno fiscale, farà parte di HPE Storage. Chiudiamo riportando in forma tradotta il commento di Antonio Neri, Presidente e CEO di HPE.

I dati rappresentano oggi l'asset dall'importanza più critica. In conseguenza alla loro crescita esplosiva nel contesto degli ambienti ibridi, le organizzazioni si trovano a dover fronteggiare una significativa complessità per quanto riguarda gestione e protezione. Il software di Zerto, leader del mercato, espande i servizi di HPE GreenLake consentendo ai clienti di mettere al sicuro le informazioni e di agire rapidamente sulla base degli insight, dall'edge al cloud.

Fonte: HPE
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti