Huawei, batterie next-gen a ricarica rapida

La corporation cinese ha presentato un nuovo sistema di ricarica delle batterie per gadget mobile, una tecnologia in grado di velocizzare in maniera sensibile il ripristino di livelli energetici sufficienti per una giornata

Roma – Intervenendo al 56esimo Battery Symposium tenutosi in Giappone, Huawei ha presentato quella che la corporation ha definito una tecnologia per la ricarica rapida di nuova generazione. Una soluzione che, una volta risolti i “vizi” tecnici del primo prototipo, dovrebbe quantomeno alleviare i fastidi derivanti dall’obbligo di ricaricare un gadget mobile almeno una volta al giorno.

La capacità di ricarica “next-gen” è parte integrante della batteria agli ioni di litio sviluppata da Huawei, un prototipo da 3000mAh contenente un anodo rivestito di grafite così da renderlo resistente a cicli di carica estremamente veloci rispetto alla norma.

Il prototipo da 3000mAh si ricarica del 48 per cento in cinque minuti, sostiene il colosso cinese , mentre una batteria di capacità molto inferiori (600mAh) è in grado di ricaricarsi del 68 per cento in due minuti appena. Il problema della soluzione proposta da Huawei? Al momento il prototipo non è esattamente “mobile”, e per di più richiede l’utilizzo di un caricabatteria speciale.

Sia come sia, la ricarica accelerata per le batterie mobile è una strada che molti produttori sono interessati a intraprendere, vedi la recentemente svelata tecnologia Quick Charge 3.0 di Qualcomm apparentemente in grado di ricaricare l’80 per cento della batteria in 35 minuti.
Se a Shenzhen pensano a velocizzare i tempi di ricarica, infine, dalle parti di Microsoft lavorano per ottimizzare (via software) l’uso di un mix di batterie molto diverse tra loro ma tutte basate sulla tradizionale tecnologia agli ioni di litio.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • capitone scrive:
    l' espertone
    Gogol vuole l' esclusiva sul data mining delle SUE emails, della sicurezza degli utenti se ne sba*******, per questo sono interessati a cifrare tutto pagando di tasca propria .Parlare smime pgp/gpg è da ingenui, l' obiettivo è tenere alla porta la concorrenza che origlia sui servizi di big G. Mettetevi nei panni di gogol che campa di advertising. Ecco, adesso tornate nei vostri panni di "utente" e mandateli affff....
  • Cheppalle12 3 scrive:
    Cifratura smtp
    La cifratura di protocollo (SMTP) non ha molto senso anche perché non protegge (non può farlo) il dato "sorgente destinazione" (giocoforza) per proteggere i contenuti invece ci sono a disposizione s-mime e pgp che garantiscono privacy riservatezza e integrità a prescindere dal/dai server coinvolti. Senza bisogno di "fidarsi" di nessun "servizio sicuro" ....
    • sbirro dello occidement e scrive:
      Re: Cifratura smtp
      Tu devi essere un petoterroterrorista, come osi nominare gli strumemti del male!!!!! IVOL.
  • panda rossa scrive:
    Simple Mail Transfer Protocol
    Qui si sta perdendo di vista la palla, ma di parecchio.La posta di internet, per i tecnici Simple Mail Transfer Protocol, piu' brevemente acronimizzata con SMTP, non vuole essere un protocollo sicuro, non vuole essere un protocollo per trasferimento files, non vuole essere niente di tutto questo.Vuole solo essere un semplice protocollo per inviare brevi messaggi di testo.Non trasformate la mail in cio' che non e' e che non vuole essere.
    • prova123 scrive:
      Re: Simple Mail Transfer Protocol
      Allora anche vietare la vendita delle ps4 ...
      • Passante scrive:
        Re: Simple Mail Transfer Protocol
        - Scritto da: prova123
        Allora anche vietare la vendita delle ps4 ...In generale dei giochi in multiplayer.
        • prova123 scrive:
          Re: Simple Mail Transfer Protocol
          I terroristi hanno usato la ps4 per comunicare.
          • Cheppalle12 3 scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            E la cosa è risultata così "sicura" che subito dopo tutti gli 123 di questo mondo lo sapevano già. ..(rotfl)(rotfl)
          • prova123 scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            Ti sei concentrato più sul dito che sulla luna. Questione di gusti! (rotfl)(rotfl)
          • Cheppalle12 3 scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            - Scritto da: prova123
            Ti sei concentrato più sul dito che sulla luna.
            Questione di gusti!
            (rotfl)(rotfl)Il dito?(rotfl)(newbie)Quello non è un dito ti hanno detto che è un dito e tu sei l'unico che ci ha creduto per quello è finito in quel posto cara 123.(rotfl)
          • prova123 scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            Vedo che sei tu l'esperto, se lo dici tu ... :D
          • Macaca Sylvana scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            - Scritto da: prova123
            Vedo che sei tu l'esperto, se lo dici tu ... :DNon occorre essere degli "spertoni" per vedere il risultato ...Gioca pure con la plaistascion...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • prova123 scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            Brava! :D
          • Passante di Mestre 123 scrive:
            Re: Simple Mail Transfer Protocol
            - Scritto da: prova123
            Brava! :Dah ok ... dimenticavo facci sapere se sono in molti quelli che credono che usare la plaistascion sia "sicuro" che trovare "i diti" non è mai stato un problema...(rotfl)(rotfl)
    • prova123 scrive:
      Re: Simple Mail Transfer Protocol
      OT: Sai come bloccare il refresh delle pagine con Qupzilla ?è open, molto veloce, adblock e quick to Flash integrato e configurabile.
Chiudi i commenti