MWC: Huawei, il Super Device per lo Smart Office

MWC: Huawei, il Super Device per lo Smart Office

Favorire la collaborazione tra più dispositivi: questo l'obiettivo dichiarato da Huawei con l'annuncio di Super Device per lo Smart Office.
Favorire la collaborazione tra più dispositivi: questo l'obiettivo dichiarato da Huawei con l'annuncio di Super Device per lo Smart Office.

Migliorare la connettività e la collaborazione cross-device: è questa la volontà manifestata da Huawei, che si concretizza con gli annunci di oggi in apertura del MWC 2022. Oltre a nuovi prodotti hardware è stato presentato il Super Device per lo Smart Office, una soluzione di natura software che mira alla creazione di un’esperienza d’uso sempre più interconnessa. A cosa serve? Citiamo dal comunicato stampa: permette a tutti i dispositivi tra loro compatibili di lavorare come un solo dispositivo.

Super Device: Huawei per il cross-device

Poiché gli utenti si trovano spesso a dover gestire ecosistemi diversi e frammentati (laptop per il lavoro e smartphone per l’intrattenimento), l’intenzione è quella di dar vita a un’esperienza unificata, tenendo in considerazione esigenze come quella di rimanere produttivi anche in movimento. Un obiettivo già perseguito dalla società nel recente passato, con l’introduzione di funzionalità come OneHop (2018) e Multi-Screen Collaboration (2020). Quanto svelato oggi costituisce un nuovo step di questo percorso. Di seguito il commento di Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager di Huawei CBG Italia.

Il Super Device è un concetto che va oltre le singole funzionalità dei prodotti dell’ecosistema. Frutto dell’impegno degli ultimi anni di R&S, il Super Device è una soluzione che porta l’esperienza dei singoli device Huawei al massimo, per andare incontro alle rinnovate esigenze dei consumatori in diversi scenari di vita. Una collaborazione così integrata tra hardware e software, e tra dispositivi diversi, permette un’esperienza di smart office completa. Huawei si muove velocemente per fornire ai professionisti i giusti mezzi per soddisfare le modalità di lavoro del futuro, preannunciando un nuovo approccio che richiederà l’integrazione totale di tutti i dispositivi per liberare la creatività e comunicare meglio.

Huawei Smart Office

Le applicazioni di AppGalleryPer su PC

Nel concreto, Huawei Mobile App Engine porta sui PC del marchio le applicazioni distribuite attraverso la piattaforma AppGallery. Vi è poi la possibilità di accedere dal computer ai file e alle immagini presenti nel telefono. Ancora, Pop-Up Pairing consente al laptop di collegarsi rapidamente agli auricolari wireless così come ad altoparlanti, mouse e tastiera Bluetooth, oltre che alle stampanti. Queste, nel dettaglio, alcune delle altre funzioni integrate.

  • Super Multitasking rende lo smartphone raggiungibile da una finestra sul desktop;
  • Super Co-creation trasforma il tablet in uno schermo aggiuntivo o in un’unità esterna, abilitando comandi come drag-and-drop e copia-incolla;
  • Super Productivity consente di collegare un PC a un monitor MateView (con formato 4K+) per godere di una diagonale più grande e di una risoluzione maggiore);
  • Super Presentation permette di sfruttare uno schermo secondario per una presentazione o per visualizzare altri contenuti.

Huawei Smart Office

Per Huawei, questo è solo l’inizio

Stando alle dichiarazioni di Huawei, questo è solo l’inizio. La volontà dichiarata è quella di proseguire sul percorso intrapreso, introducendo il supporto ad altri device e abilitando nuove esperienze d’uso. Maggior informazioni a proposito di Smart Office sono consultabili sulle pagine del sito ufficiale.

Il Super Device porta gli utenti al livello successivo della tecnologia, della produttività e del divertimento. Il supporto per la funzionalità Super Device si estenderà ai modelli precedenti di PC Huawei, a patto che gli utenti aggiornino all’ultima versione. Nel prossimo futuro, Huawei prevede di continuare ad aggiungere il supporto su più dispositivi, in modo da poter migliorare continuamente le esperienze degli utenti, sia al lavoro che nell’intrattenimento.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 feb 2022
Link copiato negli appunti