Hulu: un'altra TV è possibile

Il CEO della piattaforma video statunitense critica duramente i grandi network proprietari di Hulu. Gli investimenti pubblicitari e gli accordi sulle licenze digitali al centro dello scontro. Intanto, Viacom torna su Hulu

Roma – È arrivata la resa dei conti in casa Hulu: Jason Kilar, amministratore delegato della piattaforma video a stelle strisce, si è lanciato in una dura critica ai modelli di business adottati da News Corp, Walt Disney e NBC Universal, proprietari di Hulu.

In un post pubblicato di recente, Kilar afferma che “la televisione tradizionale possiede troppe inserzioni pubblicitarie” mentre la pubblicità proposta da Hulu è “due volte più efficace di quella presente nella TV tradizionale”.

Non c’è dubbio, secondo gli osservatori, che commenti del genere andranno a esacerbare le tensioni già accese tra il capo di Hulu e la proprietà in merito alla volontà di rinnovare la piattaforma video aggiungendo programmi televisivi esclusivi .

I commenti di Kilar si rivelano una doccia fredda per i network proprietari del servizio online, impegnati in seri investimenti all’interno del mercato della TV statunitense: News Corp con Fox Network, Walt Disney con ABC Network e NBC da poco proprietaria del gruppo via cavo Comcast. Per Disney, il punto di vista di Jason Kilar è “personale e chiaramente non condiviso dal gruppo”, mentre News Corp e NBC Universal hanno preferito non commentare.

L’ attenzione dell’ex dirigente di Amazon sembra essere tutta rivolta agli investimenti pubblicitari: “I consumatori si stanno costantemente muovendo verso la visione on-demand, anche a causa del più leggero carico pubblicitario”. E ancora: “Per quattro anni, gli studios e i network non hanno mai insistito nei loro accordi per le licenze digitali su una formula economica ponderata per ciascun utente ogni mese, il che ha prodotto una scarsa considerazione dei contenuti per la distribuzione digitale”.

Intanto, Viacom ha deciso di tornare online proprio con Hulu proponendo il Jersey Shore, show televisivo del comico Jon Stewart, mandato in onda da MTV. Secondo le informazioni provenienti da Oltreoceano, il conglomerato dei media statunitense avrebbe firmato un accordo che autorizza Hulu a trasmettere alcuni programmi presenti all’interno dei network via cavo , inclusi Comedy Central, MTV e BET. Si tratta di un ritorno al passato per Viacom, da quando quest’ultima decise di cancellare alcuni show televisivi da Hulu.

Non c’è dubbio, secondo il New York Times , che il nuovo patto siglato tra i due media rappresenti una vittoria per Hulu, proprio nel momento in cui si discute sulla sostenibilità del suo servizio.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Genat scrive:
    A me va benissimo
    A me va benissimo anche così, può controllare quello che vuole della mia ps3, io sono onesto e non ho dati sensibili.Se riescono a bannare gli hackeroni di XXXXX sono TANTO felice!
    • Zero Tolerance scrive:
      Re: A me va benissimo
      Bravo, ottimo ragionamento.nel frattempo continua a pagare 70 euro un gioco e fatti controllare pure i peli del XXXX da Sony.Il grande fratello ormavi vi ha rinXXXXXXXXti tutti!Sony ammazzati!!!
      • ooo scrive:
        Re: A me va benissimo
        - Scritto da: Zero Tolerance
        Bravo, ottimo ragionamento.
        nel frattempo continua a pagare 70 euro un gioco
        e fatti controllare pure i peli del XXXX da
        Sony.
        Il grande fratello ormavi vi ha rinXXXXXXXXti
        tutti!

        Sony ammazzati!!!non sei mica obbligato a comprare mille giochi al day one!
      • Friday Long scrive:
        Re: A me va benissimo
        Per caso sottintendi che sia giusto copiare ed usare illegalmente i giochi ?Non vedo altre interpretazioni del tuo post, oggettivamente
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: A me va benissimo
        Fortunatamente l'uomo non mangia giochi per PS3. Se non te li puoi permettere non comprarli e non comprare una PS3, nessuno ti obbliga.
        • Be&O scrive:
          Re: A me va benissimo
          E vero, come nessuno obbliga a comperare Sky o Premium.Nessuno nemmeno obbliga ad essere Umano, le piante vivono benissimo.Siamo Realisti, queste major hanno distrutto l'equilibrio di Domanda e Offerta, il mio lavoro però non può giocare come giocano loro.Mi piacerebbe poter lavorare al prezzo che voglio IO come fanno loro, eppure la professionalità non paga.Soprattutto in ITALIA.
      • Be&O scrive:
        Re: A me va benissimo
        Tanto c'è gente che compererebbe i giochi anche a 200, loro i soldi li CAGANO.
      • Genat scrive:
        Re: A me va benissimo
        Il discorso dei 70 euro non capisco cosa c'entri adesso...per il resto ripeto, è una console cosa vuoi che vedano?Al massimo i giochi che uso... e chissenefrega!! Intanto sono impegnati a fermare chi pirata (forse te) non a guardare le mie "personalissime" cose contenute nella console.Il bello è che la maggior parte di voi critica questa mossa di Sony e intanto è iscritta a facebook... poveri ingenui :)
        • Be&O scrive:
          Re: A me va benissimo
          - Possono anche guardare a casa tua con l'Eyetoy e il VibratoreconogelatoPAD- Possono vedere i Film che guardi, XXXXX compresi, visto che la Play "Ricorda" quello che hai inserito, tanto da poter riprendere il dvd da dove eri rimasto.- Possono vedere anche troppo, gente così merita di fare la fine di 1984, ottimo libro, che mostra come il controllo tatale sia innocente.Proprio perchè una console è per "Videogiochi" dovrebbe essere solo Metto il titolo e gioco, invece per "La sicurezza Superiore" ci si vende anche il XXXX.Inoltre non essendo piratata da ben 4 anni questo dimostra che non è la pirateria che causa il rialzo dei prezzi, è il monopolio invece che lo fa.se non fosse che il PC si è gettato alla Corsa al suicidio, hardware ogni 3 mesi !! resterebbe il top.
          • ... scrive:
            Re: A me va benissimo
            scusami eh, ma non riesco proprio ad essere d'accordo con quello che dici.E poi daiiii.... il mio pc ha tre anni e gioco ancora alla grande :)
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: A me va benissimo
            Ci gira Crysis 2.... (rotfl)
    • Maestro Miyagi scrive:
      Re: A me va benissimo
      Se vuoi c'è anche uno scopettone in setole naturali con telecamera in un comodo pacco regalo per quando vai al XXXXX ;)Se a te piace farti spiare e ritieni normale che una potenziale vulnerabilità non solo non sia corretta ma sia aggiunta intenzionalmente (se le notizie sono confermate), credo che il problema ce l'abbia tu ...E non è una questione di copiatori abusivi o no di cui mi importa poco, la questione è che quando compri un apparecchio non ci sono limitazioni imposte dal produttore che tengano, specialmente se vengono inserite dopo l'acquisto in modo surrettizio.
      • Be&O scrive:
        Re: A me va benissimo
        Inoltre a loro basta cambiare l'EULA, e se io non la accetto NESSUNO mi RIMBORSA, e questo non va bene.Passato il tempo della "garanzia" la console non dovrebbe più sottostare ad EULA, o se si Accetta, dovrebbero anche Prolungare la garanzia.
      • Genat scrive:
        Re: A me va benissimo
        Potrei darti la stessa risposta data a Zero Tolerance.Ripeto, più penso a quali problemi di privacy potrebbe darmi e più non ne trovo.-Sulla mia console non ho informazioni delle quali potrebbe darmi fastidio rendere noto a Sony.-Al solo pensiero dei ban agli utenti disonesti (sono già partiti in un certo famoso fps) godo come un maiale.Ah tanto per la cronaca, un bel rootkit è installato da tempo anche sulla xbox360 per fermare i pirati, quindi non è Sony la prima. Lo dico per renderlo noto alla massa che segue solo le fonti di PI.
        • Sgabbio scrive:
          Re: A me va benissimo
          Non è un rootkit, praticamente logga l'utilizzo della console e monitorizza i valori prestazionali di alcuni componenti HW per vedere se ci sono modifiche o meno.Non sai quanti falsi positivi per i lettori farlocchi che montavano sulla 360...
  • arteaun scrive:
    ahm, aggiornatevi meglio, va'
    Prima di tutto, sono solo rumors, e il primo a dire, o comunque, far capire che si tratta di un rootkit è stato Mathieulh, che però alcuni giorni dopo ha specificato che lui visto delle anomalie nel 3.56 che farebbero PENSARE a un rootkit. Poi la massa, furba come al suo solito, l'ha interpretata per verità assoluta, il che non è. Twit di Mathieulh:"I said on irc that I saw small hints of possible remote execution code in 3.56, not the code itself, people should stop miss-interpreting.""Ho detto su irc che ho visto piccoli indizi di possibili esecuzioni remote di codice nel 3.56, non il codice stesso, la gente dovrebbe smetterla di interpretare male (ciò che dico)."
    • campione scrive:
      Re: ahm, aggiornatevi meglio, va'
      - Scritto da: arteaun
      Prima di tutto, sono solo rumorsMa cosa? Come? Ma dai, chi crederebbe mai che un'azienda seria come Sony possa aver fatto una cosa del genere eh? Non s'è mai sentita un'azienda che infila rootkit nei propri prodotti, e poi se anche capitasse figurati, farebbero una figuraccia talmente enorme che sarebbero costretti ad ammettere i propri errori e sicuramente qualcuno di loro finirebbe in galera!PS, se non si fosse capito sono ironico. Magari non c'è rootkit, magari sì, ma visto che Sony l'ha già messo in passato (e si installava su un sistema operativo che non era neanche su uno dei suoi prodotti), e peraltro non ha neanche ammesso colpe (anzi...), c'è ben poco da fidarsi. Ergo, chi è causa del suo male pianga se stesso. Se i dirigenti Sony non si fossero dimostrati tanto privi di morale e tanto sfacciati in passato, magari la gente a questo punto avrebbe un po' più di fiducia.
    • trecentonov antotto scrive:
      Re: ahm, aggiornatevi meglio, va'
      Conclusioni affrettate?Su Punto Informatico?[img]http://www.myconfinedspace.com/wp-content/uploads/2008/02/monocle.thumbnail.jpg[/img]
  • Guybrush scrive:
    Art 615 del Codice Penale Italiano
    http://it.wikipedia.org/wiki/AcXXXXX_abusivo_ad_un_sistema_informatico_o_telematicoChi ha riscritto questo articolo sapeva fare il suo mestiere.La definizione di "domicilio telematico" e, soprattutto, "sistema telematico" sono di una potenza davvero notevole e mettono bene in chiaro cosa si può e cosa non si può fare.Infilare un rootkit all'insaputa dell'utente, fargli firmare una clausola in cui si "autorizza l'installazione del rootkit" e' pane per i denti per uno studio legale che ha voglia di aggredire, a mezzo class action, una società come Sony.GT
    • campione scrive:
      Re: Art 615 del Codice Penale Italiano
      - Scritto da: Guybrush
      http://it.wikipedia.org/wiki/AcXXXXX_abusivo_ad_un

      Chi ha riscritto questo articolo sapeva fare il
      suo
      mestiere.
      La definizione di "domicilio telematico" e,
      soprattutto, "sistema telematico" sono di una
      potenza davvero notevole e mettono bene in chiaro
      cosa si può e cosa non si può
      fare.

      Infilare un rootkit all'insaputa dell'utente,
      fargli firmare una clausola in cui si "autorizza
      l'installazione del rootkit" e' pane per i denti
      per uno studio legale che ha voglia di aggredire,
      a mezzo class action, una società come
      Sony.Peccato che in Italia le class action non esistano.
      • Micio scrive:
        Re: Art 615 del Codice Penale Italiano
        Hai detto una stupidaggine.Dal 1 gennaio 2010, è in vigore la legge che permette nel nostro paese di intentare una class action, ossia unazione legale collettiva
        • Sgabbio scrive:
          Re: Art 615 del Codice Penale Italiano
          Ma solo da parte delle associazioni del consumatori, mica dei singoli individui eh ?
          • krane scrive:
            Re: Art 615 del Codice Penale Italiano
            - Scritto da: Sgabbio
            Ma solo da parte delle associazioni del
            consumatori, mica dei singoli individui eh ?... E intanto negli usa gia' da meta' dell'anno scorso:http://www.tomshw.it/cont/news/ps3-senza-linux-altre-due-class-action-contro-sony/25246/1.html
  • pippO scrive:
    ma se è libera...
    basta togliere il rootkit dal firmware sprotetto.Se non lo è, lo diventa, grazie alla possibilità offerta da sony di eseguire codice da remoto... ;)
    • Genat scrive:
      Re: ma se è libera...
      No, ho letto che l'hacker che l'ha scoperto ha detto che non è così semplice... nn so perchè però.
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: ma se è libera...
      Purtroppo non è così semplice. UN CF 3.56 si può fare, ma una volta aggiornato non si può più aggiornare: i prossimi FW infatti, useranno a loro volta nuove chiavi di criptazione e solo con quelle la PS3 potrà aggiornarsi. Ma dato che il CF 3.56 non possiede queste chiavi non potrà aggiornarsi trovandosi in una situazione di stallo: niente downgrade e può solo tornare a mettere il 3.56 originale. Non è impossibile, ma è richiesto un pò di tempo.
      • lol scrive:
        Re: ma se è libera...

        aggiornare: i prossimi FW infatti, useranno a
        loro volta nuove chiavi di criptazione e solo con
        quelle la PS3 potrà aggiornarsi. Ma dato che ilin realtà da quello che ho capito da varie letture, è stata scoperta la metldr key che firma qualsiasi cosa su ps3 cambiarla vuole dire buttare tutto quello che è stato firmato con la vecchia chiave cioè tutti i giochi usciti fino ad ora.
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: ma se è libera...
          No, la le vecchie key ci sono ancora, ma dal 3.56 tutti i fw successivi devono essere firmati con la nuova key, altrimenti non aggiorna e quindi di fatto taglia fuori tutti i CF.Questo ovviamente non toccando la compatibilità con i giochi precedenti, che useranno comunque quella vecchia. Se non ci fosse la whitelist, si potrebbero ancora installare homebrew con il FW ufficiale, ma ora non si può più...
  • Valeren scrive:
    Che novità
    Anche fosse vero, chi avrebbe mai pensato che Sony avrebbe potuto mettere un rootkit in un firmware?Fantascienza!
Chiudi i commenti