Hybrid learning: Microsoft ha comprato TakeLessons

Hybrid learning: Microsoft ha comprato TakeLessons

L'acquisizione di TakeLessons messa a segno da Microsoft testimonia quanto il gruppo sia intenzionato a dire la propria nell'ambito della didattica.
L'acquisizione di TakeLessons messa a segno da Microsoft testimonia quanto il gruppo sia intenzionato a dire la propria nell'ambito della didattica.

Dopo aver impegnato ingenti capitali e risorse al fine di offrire soluzioni avanzate per lo smart working, Microsoft torna a concentrare la propria attenzione sull’ambito della didattica e dell’insegnamento: a testimoniarlo è la nuova acquisizione messa a segno, quella di TakeLessons, piattaforma che abilita e favorisce la comunicazione tra gli studenti e i loro tutor.

TakeLessons è la nuova acquisizione di Microsoft

È definita dai suoi stessi creatori come una hybrid learning tutoring platform per la capacità di gestire lo scambio in forma virtuale o nel mondo fisico. Un approccio simile a quello dell’hybrid work per il contesto professionale. Questo l’obiettivo dichiarato.

La missione di Microsoft è quella di consentire a ogni persona del pianeta di ottenere di più. La collaborazione con TakeLessons è parte di questo impegno, così da poter offrire ancora più opportunità e fornire un servizio evoluto ai clienti e alle famiglie di tutto il mondo.

Non è stata resa nota l’entità dell’investimento economico messo sul tavolo per portare a termine con successo l’operazione e giungere alla stretta di mano. Il motto di TakeLessons è “You name it, we teach it” a testimonianza di come l’offerta sia in grado di coprire pressoché ogni materia: dalla matematica alle lingue, dalla musica alla fisica, ma non mancano nemmeno tutor per imparare a giocare a scacchi, a usare un software, a disegnare o a cucire. L’acquisizione non comporterà alcuna interruzione né variazione del servizio già erogato.

Fonte: TakeLessons
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 set 2021
Link copiato negli appunti