Hyper-V è quasi completo

Microsoft ha distribuito la prima release candidate della propria tecnologia di virtualizzazione Hyper-V, la stessa che a partire dal prossimo agosto verrà integrata in Windows Server 2008

Redmond (USA) – Ieri Microsoft ha rilasciato una versione ormai praticamente completa di Hyper-V, la propria tecnologia di virtualizzazione progettata per far coppia con il neonato Windows Server 2008.

La prima release candidate (RC1) di Hyper-V viene definita da BigM feature-complete , e rispetto all’ultima versione beta aggiunge il supporto ufficiale ad alcuni nuovi sistemi operativi guest: Windows Server 2003 SP2, Novell SUSE Linux Enterprise Server 10 SP1, Windows Vista SP1 e Windows XP SP3. Microsoft afferma poi che questa release migliora stabilità e performance.

Il settore della virtualizzazione corre velocissimo, e Microsoft ha una gran fretta di capitalizzare i grossi investimenti effettuati negli scorsi anni nel progetto Viridian , oggi noto col nome commerciale Hyper-V. La tecnologia Hyper-V, che BigM ha promesso di rilasciare nella sua versione finale entro sei mesi dal lancio della Release to Manufacturing di Windows Server 2008, verrà integrata nelle edizioni Standard, Enterprise e Datacenter del suo nuovo sistema operativo server.

Con Hyper-V Microsoft spera di insidiare la leadership di VMware e contrastare l’ascesa di società come Virtual Iron, SWsoft (ora Parallels) e Citrix (che ha appena acquisito XenSource). BigM si troverà anche a fronteggiare vecchie rivali come Oracle e Sun, che proprio di recente hanno lanciato soluzioni di virtualizzazione di classe enterprise – Oracle VM e Sun xVM – basate su tecnologie open source.

Hyper-V include la funzionalità Quick Migration , che consente agli amministratori di muovere rapidamente una macchina virtuale da un server fisico all’altro, la possibilità di mettere in cluster host di virtualizzazione in modo da garantire l’alta disponibilità, e la capacità di girare come ruolo in un’installazione Server Core (che non prevede interfaccia utente, supporto a MS.NET Framework e diversi altri componenti).

La RC1 di Hyper-V può essere scaricata da qui . Il rilascio della versione finale del software resta fissato per il prossimo agosto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sisisisi scrive:
    lo avesse proposto microsoft...
    ... avrei letto commenti come "è un lupo travestito da agnello", "sti bastardi chissà che intenzioni hanno realmente", "sì ma è un sistema chiuso, tutto targato microsoft"
  • ziovax scrive:
    secondo me, invece, è un buon segno....
    ...se capiscono che ciò che devono venderci non è un CD od un file, ma MUSICA.Non penso che conti troppo il prezzo (magari si possono fare abbonamenti con profili diversi per numero di download, ad esempio), ma la qualità di ciò che si acquista: è impensabile avere musica ultracompressa (oppure devono dare la possibiltà di avere anche un PCM od un losless) e protetta da DRM, anzi, accetterei pure il DRM, ma compatibile con tutte le piattaforme.
    • pippo scrive:
      Re: secondo me, invece, è un buon segno....
      Prima, forse, è meglio sistemare il mac:http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=307562
      • ciufciuf scrive:
        Re: secondo me, invece, è un buon segno....
        - Scritto da: pippo
        Prima, forse, è meglio sistemare il mac:
        http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=307quid?è il solito e regolare aggiornamento di sicurezza mensile...hai letto i contenuti del tuo link o hai solo fatto un copy paste senza leggere?bah
        • pippo scrive:
          Re: secondo me, invece, è un buon segno....


          Prima, forse, è meglio sistemare il mac:


          http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=307

          quid?

          è il solito e regolare aggiornamento di sicurezza
          mensile...hai letto i contenuti del tuo link o
          hai solo fatto un copy paste senza
          leggere?Pensavo che i problemi mensili fossero solo nostri :D(win)
  • soulista scrive:
    "già in declino"
    "forse pensa di dare nuova linfa alle vendite di iPod che qualcuno già vede in declino."Già... dopo 7 anni.
  • mirkojax scrive:
    evvaiiii era ora...
    ohh finalmente non vedevo l'ora... e pero' sull'iphone!certo che pero' sia steve che i molti mac user hanno sempre espresso disaccordo nell'idea di affittare la musica. O la si compra o niente! Boh personalmente mi piacerebbe la cosa, sono stato abbonato per qualche anno a napster e yahoo ed era bello girare sentire un sacco di musica nuova.Cmq vabbe, forse e' solo un rumor, e poi bisognera' vedere i dettagli.
  • FanBoy scrive:
    Steve ha scureggiato!
    Dove, dove! Là in fondo ragazzi! Se correte fate ancora in tempo ad annusarla prima che l'odore si disperda nella stanza! Io, io, io! Arrivo prima io!No no! voglio io questo onore! Quanto pago a sniffata? Eh, costa un pò perchè le scurregge di Steve sono differenti!(rotfl)Siete proprio dei macachi! Ma come! Tutti a lodare ogni cazzata partorita da Steve, quando proprio dietro casa è già possibile scaricare legalmente senza pagare nulla.http://www.downlovers.it/C'è da sorbirsi uno spot pubblicitario prima del download, però è un servizio che è già attivo e senza aspettare che si muova il solito Steve.http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/inbreve/visualizza_new.html_41193388.htmlPerò, tutta questa offerta di musica legale ... ufff! Cioè, adesso che è legale ... non lo so ... cioè, manca qualcosa. Adesso che è legale e me la offrono per niente, sento che non mi interessa più! Forse della musica non mi è mai fregato un cazzo! Forse era il sapere che c'era qualcuno "di là" che s'incazzava a rendere il tutto "intrigante".
    • macuser scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      - Scritto da: FanBoy
      Dove, dove!

      Là in fondo ragazzi! Se correte fate ancora in
      tempo ad annusarla prima che l'odore si disperda
      nella
      stanza!

      Io, io, io! Arrivo prima io!
      No no! voglio io questo onore! Quanto pago a
      sniffata?

      Eh, costa un pò perchè le scurregge di Steve sono
      differenti!
      (rotfl)

      Siete proprio dei macachi! Ma come! Tutti a
      lodare ogni cazzata partorita da Steve, quando
      proprio dietro casa è già possibile scaricare
      legalmente senza pagare
      nulla.
      http://www.downlovers.it/
      C'è da sorbirsi uno spot pubblicitario prima del
      download, però è un servizio che è già attivo e
      senza aspettare che si muova il solito
      Steve.
      http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rub

      Però, tutta questa offerta di musica legale ...
      ufff!

      Cioè, adesso che è legale ... non lo so ... cioè,
      manca qualcosa. Adesso che è legale e me la
      offrono per niente, sento che non mi interessa
      più! Forse della musica non mi è mai fregato un
      cazzo! Forse era il sapere che c'era qualcuno "di
      là" che s'incazzava a rendere il tutto
      "intrigante".Rosica, rosica!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Davide Impegnato scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      Dalle FAQ di downlovers: # Perché i file sono protetti da DRM?La protezione DRM è l'unica limitazione stabilita delle case discografiche alla diffusione di musica completamente gratuita all'utente finale. Ti ricordiamo che hai la possibilità di ascoltare ogni brano un numero illimitato di volte e di scaricare lo stesso brano dal sito senza alcun vincolo. Perché correre a sentire la puzzetta di Steve, quando basta la puzzetta del primo Qtrax che ti passa sotto al naso? # Qual è il formato dei brani scaricati?Il formato che trovi su Downlovers è Windows Media Audio (WMA). Le nostre tracce sono codificate a 192kbps e sono protette da Microsoft Windows Media Digital Rights Management (DRM). Non dirmi che usi Windows, vero?! # Quali sono i lettori portatili NON compatibili?I nostri download NON suonano su iPod o su lettori MP3/Wma non compatibili con Windows DRM. No, davvero? come legarsi alla Microsoft. Intelligente. # Downlovers è compatibile con tutti i browser?Si, Downlovers è compatibile con i principali browser grafici (Internet Explorer, Mozilla, Netscape, Opera). Sì, e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata
      • FanBoy scrive:
        Re: Steve ha scureggiato!
        - Scritto da: Davide Impegnato
        Perché correre a sentire la puzzetta di Steve,
        quando basta la puzzetta del primo Qtrax che ti
        passa sotto al
        naso?La risposta è implicita nella domanda. Visto che sempre di puzzette si tratta ... ;)
        • ciufciuf scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          - Scritto da: FanBoy
          - Scritto da: Davide Impegnato

          Perché correre a sentire la puzzetta di Steve,

          quando basta la puzzetta del primo Qtrax che ti

          passa sotto al

          naso?

          La risposta è implicita nella domanda.
          Visto che sempre di puzzette si tratta ...
          ;)e infatti non poteva mancare la tua ca.ata quotidiana.ma va a ciapa i ratt
      • nonsenepuop iu scrive:
        Re: Steve ha scureggiato!
        Cioè, non è che possono pensare pure ai 4 comunisti che usano linux (che poi di questi in realtà 3 usano windows ma non possono dirlo)
        • Proprio Lui scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          - Scritto da: nonsenepuop iu
          Cioè, non è che possono pensare pure ai 4
          comunisti che usano linux (che poi di questi in
          realtà 3 usano windows ma non possono
          dirlo)L'ignoranza fatta commento.
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          Vergognati di offendere la gente, troll. Esiste la diffamazione, ok?
          • AtariLover scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Vergognati di offendere la gente, troll. Esiste
            la diffamazione,
            ok?Ma basta con sta storia della diffamazione!Non ha mica fatto un nome e cognome!Poi che abbia detto una cazzata sono d'accordo anche io ;)(atari)
        • Pilade scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          Cioè, mi fai pena, poverino, cioè...:'(:'(:'(
        • iRoby scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          Guarda che Linux ha superato abbondantemente il Mac come diffusione!E le fonti sono ufficiali tanto da finire in agenzie stampa nazionali e generaliste e su TG dedicati come Leonardo e Neapolis su RaiTre
          • ciufciuf scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            - Scritto da: iRoby
            Guarda che Linux ha superato abbondantemente il
            Mac come
            diffusione!

            E le fonti sono ufficiali tanto da finire in
            agenzie stampa nazionali e generaliste e su TG
            dedicati come Leonardo e Neapolis su
            RaiTree in cifre assolute e dettagliate per paese a quanto stiamo?
      • outkid scrive:
        Re: Steve ha scureggiato!
        infatti che cagata.. ed io che me ne faccio di un wma con il drm su un mac?ah no.. se ho un mac non mi piace la musica.. e c'hai pure ragggione tu.
    • mirkojax scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      - Scritto da: FanBoy
      Siete proprio dei macachi! Ma come! Tutti a
      lodare ogni cazzata partorita da Steve, quando
      proprio dietro casa è già possibile scaricare
      legalmente senza pagare
      nulla.
      http://www.downlovers.it/beh funzia solo in italia...
    • io me scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      ma come?!arriva una proposta per avere tutta la musica desiderata a poco prezzo senza doverla scaricale "al solito" modo, e giù a criticare?ma cosa vuoi, che vengano a casa tua i musicisti a farti il concertino privato gratis?o è perchè la proposta jobs e allora non va bene?ma per favore.!
      • Davide Impegnato scrive:
        Re: Steve ha scureggiato!
        DRM.http://drm.info
        • ciufciuf scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          nonsense
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            C'è il senso, c'è. Eccome se c'è. Diciamo NO al DRM in tutte le sue forme. Soprattutto se gratis, è un VELENO.Avanti di questo passo, saremo costretti dalle major a pagare ancor prima di avere i contenuti. Pagheremo anche se non vorremo scaricare nulla, pagheremo anche se la loro musica non ci piace, dovremo scaricare dal loro sito dove ci metteranno solo la musica che vogliono loro.C'è il senso, c'è.
          • nonsenepuop iu scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            www.stepstone.it
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            Chiederei ai moderatori di cancellare la pubblicità qui sopra, grazie.
          • ciufciuf scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            - Scritto da: Davide Impegnato
            C'è il senso, c'è. Eccome se c'è. Diciamo NO al
            DRM in tutte le sue forme. Soprattutto se gratis,
            è un
            VELENO.nonsense...
            Avanti di questo passo, saremo costretti dalle
            major a pagare ancor prima di avere i contenuti.in base a quale tua astrusa teoria?
            Pagheremo anche se non vorremo scaricare nulla,
            pagheremo anche se la loro musica non ci piace,
            dovremo scaricare dal loro sito dove ci
            metteranno solo la musica che vogliono
            loro.
            ma LOL se non ti piace qualcosa, da dove esce l'obbligo di comprarla per forza?suvvia fatti meno pippe mentali ed evitiamo di scrivere baggianate.
            C'è il senso, c'è.certo...il senso è che non c'è senso!bah
          • bob scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            - Scritto da: ciufciuf
            - Scritto da: Davide Impegnato

            C'è il senso, c'è. Eccome se c'è. Diciamo NO al

            DRM in tutte le sue forme. Soprattutto se
            gratis,

            è un

            VELENO.

            nonsense...


            Avanti di questo passo, saremo costretti dalle

            major a pagare ancor prima di avere i contenuti.

            in base a quale tua astrusa teoria?
            detta un pò in tono scherzoso già succedde se si vuole essere proprio pignoli, nel senso che se io non compro ic di un qualche cantante ma invece mi compro un cd vergine per metterci i miei lavori e le mie foto ad esempio grazie all'equo compenso una parte dei miei soldi (molto teoricamente visto che poi se li becca tutti la siae) andrebbe a quel cantante di cui a me non frega niente e di cui mai e poi mai avrei comprato l'album.

            Pagheremo anche se non vorremo scaricare nulla,

            pagheremo anche se la loro musica non ci piace,

            dovremo scaricare dal loro sito dove ci

            metteranno solo la musica che vogliono

            loro.



            ma LOL se non ti piace qualcosa, da dove esce
            l'obbligo di comprarla per
            forza?

            suvvia fatti meno pippe mentali ed evitiamo di
            scrivere
            baggianate.


            C'è il senso, c'è.

            certo...il senso è che non c'è senso!

            bah
          • ciufciuf scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            - Scritto da: bob
            - Scritto da: ciufciuf

            - Scritto da: Davide Impegnato


            C'è il senso, c'è. Eccome se c'è. Diciamo NO
            al


            DRM in tutte le sue forme. Soprattutto se

            gratis,


            è un


            VELENO.



            nonsense...




            Avanti di questo passo, saremo costretti dalle


            major a pagare ancor prima di avere i
            contenuti.



            in base a quale tua astrusa teoria?



            detta un pò in tono scherzoso già succedde se si
            vuole essere proprio pignoli, nel senso che se io
            non compro ic di un qualche cantante ma invece mi
            compro un cd vergine per metterci i miei lavori e
            le mie foto ad esempio grazie all'equo compenso
            una parte dei miei soldi (molto teoricamente
            visto che poi se li becca tutti la siae) andrebbe
            a quel cantante di cui a me non frega niente e di
            cui mai e poi mai avrei comprato
            l'album.

            capisco che ti riferisci alla tassa che paghi per supporti vergini (cd, dvd, HD ecc) ed istituita in vari paesi per una sorta di lotta preventiva al pirataggio....a voler essere pignoli concettualmente non è proprio la stessa cosa di un pagamento senza motivazione ante fruizione dei contenuti in quanto il motivo del prelevamento è ben chiaro.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!

            il motivo del prelevamento è ben chiaroVedi, il motivo è ben chiaro, la tassa si paga per la musica, anche se dopo non ci metto su la musica.Pagare prima di avere.Pagare prima di avere.Pagare prima di avere.Pagare prima di avere.Pagare prima di avere.Scusa, ma una tariffa flat non è proprio questo? non è un pagare sia che si usi, sia che non si usi? qualcuno qui ha fatto proprio l'esempio dei cellulari e dei 500 minuti a 4 euro al mese: 12*4 = 48 euro al mese spesi, difficilmente consumando tutti i minuti (pochi davvero telefonano così tanto): pagare prima di avere.
          • bob scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!
            - Scritto da: ciufciuf
            - Scritto da: bob

            - Scritto da: ciufciuf


            - Scritto da: Davide Impegnato



            C'è il senso, c'è. Eccome se c'è. Diciamo NO

            al



            DRM in tutte le sue forme. Soprattutto se


            gratis,



            è un



            VELENO.





            nonsense...






            Avanti di questo passo, saremo costretti
            dalle



            major a pagare ancor prima di avere i

            contenuti.





            in base a quale tua astrusa teoria?






            detta un pò in tono scherzoso già succedde se si

            vuole essere proprio pignoli, nel senso che se
            io

            non compro ic di un qualche cantante ma invece
            mi

            compro un cd vergine per metterci i miei lavori
            e

            le mie foto ad esempio grazie all'equo compenso

            una parte dei miei soldi (molto teoricamente

            visto che poi se li becca tutti la siae)
            andrebbe

            a quel cantante di cui a me non frega niente e
            di

            cui mai e poi mai avrei comprato

            l'album.





            capisco che ti riferisci alla tassa che paghi per
            supporti vergini (cd, dvd, HD ecc) ed istituita
            in vari paesi per una sorta di lotta preventiva
            al pirataggio....a voler essere pignoli
            concettualmente non è proprio la stessa cosa di
            un pagamento senza motivazione ante fruizione dei
            contenuti in quanto il motivo del prelevamento è
            ben
            chiaro.si si ma io infatti non mi riferivo al pagare senza motivo ma al pagare per un qualcosa che ancora non ho e che non è detto che vorrò avere
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Steve ha scureggiato!


            Avanti di questo passo, saremo costretti dalle

            major a pagare ancor prima di avere i contenuti.

            in base a quale tua astrusa teoria?Quale teoria? mai sentito parlare di tassa sui supporti? non è proprio un PAGARE PRIMA DI AVERE? di quale TEORIA stai parlando? è PRATICA. Oggi e domani sempre di più.

            Pagheremo anche se non vorremo scaricare nulla,

            pagheremo anche se la loro musica non ci piace,

            dovremo scaricare dal loro sito dove ci

            metteranno solo la musica che vogliono

            loro.



            ma LOL se non ti piace qualcosa, da dove esce
            l'obbligo di comprarla per
            forza?Perché ti obbligano a pagare. Ci sono le tasse sui supporti per la musica, ci sono le licenze OEM obbligatorie per i PC, ci sono tutta una serie di cose che uno DEVE pagare anche se non vuole.Vuoi un esempio? vai a comprare un computer portatile senza Windows, se ce la fai fammi un fischio. Questo non è pagare senza volere un oggetto (Windows)?
            suvvia fatti meno pippe mentali ed evitiamo di
            scrivere
            baggianate.
            Evitiamo di offendere
      • FanBoy scrive:
        Re: Steve ha scureggiato!
        - Scritto da: io me
        ma come?!
        arriva una proposta per avere tutta la musica
        desiderata a poco prezzo senza doverla scaricale
        "al solito" modo, e giù a
        criticare?
        ma cosa vuoi, che vengano a casa tua i musicisti
        a farti il concertino privato
        gratis?

        o è perchè la proposta jobs e allora non va bene?

        ma per favore.!Ma come?! c'è già una proposta per farlo ora senza versare un soldo e tutti a parlare della proposta griffata Apple che richiede il balzello mensile? I file musicali del catalogo Downlovers sono prevalentemente in formato WMA, tuttavia si va ampliando anche l'offerta di brani in Mp3. L'offerta Apple ha senso SOLO se i brani sono liberi dal DRM. Solo in questo modo ha senso. Se invece prevedono di lasciare il DRM per non smantellare l'accoppiata iTunes+iPod, allora preferisco di gran lunga sorbirmi 30 secondi di pubblicità e scaricare gratuitamente da http://www.downlovers.it/Infatti il sito sta avendo un boom di registrazioni, ma voi volete la robba di Steve, il pusher ufficiale dei macachi! Tutto quello che è fuori dalla giurisdizione jobsiana per voi non esiste. ECCO COME ANDO' A FINIRE. [img]http://www.ruggedelegantliving.com/a/images/Steve.Jobs.2005.jpg[/img] E fu in quel momento che Steve fece ricorso nuovamente al grande potere del Reality Distortion Field: "Accorrete miei macachi. Ho ancora bisogno di voi per questa grande operazione contro il malvagio Bill". Le onde telepatiche del prode eroe di Cupertino cominciarono a rimbalzare per i continenti della terra richiamando a raccolta tutte le forze macache. [img]http://i19.photobucket.com/albums/b153/alister62/macachi.jpg[/img] Un altro successo commerciale era andato in porto. Il pianeta fu salvato nuovamente.Grazie Steve! [img]http://hightech.blogosfere.it/images/SteveJobs.jpg[/img]
        • ciufciuf scrive:
          Re: Steve ha scureggiato!
          - Scritto da: FanBoy

          Ma come?!
          c'è già una proposta per farlo ora senza
          versare un soldo e tutti a parlare della proposta
          griffata Apple che richiede il balzello
          mensile?
          ma LOL la tua proposta alternativa verte essenzialmente sul formato wma...dalla padella alla brace
          I file musicali del catalogo Downlovers sono
          prevalentemente in formato WMA, tuttavia si va
          ampliando anche l'offerta di brani in
          Mp3.
          che scritta così vuol dire tutto e nulla...quanti brani? che gruppi? in quanto tempo si avrà un'offerta completa in mp3? fumoso quell'"offerta si va ampliando"
          L'offerta Apple ha senso SOLO se i brani sono
          liberi dal DRM. Solo in questo modo ha senso. Se
          invece prevedono di lasciare il DRM per non
          smantellare l'accoppiata iTunes+iPod, allora
          preferisco di gran lunga sorbirmi 30 secondi di
          pubblicità e scaricare gratuitamente da
          http://www.downlovers.it/
          con i se e con i ma non vai lontano.ITS vende anche senza drm. e l'ipod lo carichi anche senza acquisti da ITS bah
          Infatti il sito sta avendo un boom di
          registrazioni, ma voi volete la robba di Steve,
          il pusher ufficiale dei macachi! Tutto quello che
          è fuori dalla giurisdizione jobsiana per voi non
          esiste.
          boom di registrazioni non implica boom di cifra d'affari. immagino tu possa produrre dati finanziari ben più utili ed interessanti del nro di registrazionicerte frasi dette da uno che preferisce il wma a tutto il resto fanno sorridere anche i sassi
          ECCO COME ANDO' A FINIRE.
          [img]http://www.ruggedelegantliving.com/a/images/S
          E fu in quel momento che Steve fece ricorso
          nuovamente al grande potere del Reality
          Distortion Field: "Accorrete miei macachi. Ho
          ancora bisogno di voi per questa grande
          operazione contro il malvagio
          Bill".
          Le onde telepatiche del prode eroe di Cupertino
          cominciarono a rimbalzare per i continenti della
          terra richiamando a raccolta tutte le forze
          macache.
          [img]http://i19.photobucket.com/albums/b153/aliste
          Un altro successo commerciale era andato in
          porto. Il pianeta fu salvato
          nuovamente.
          Grazie Steve!
          [img]http://hightech.blogosfere.it/images/SteveJobcerto che hai una vita vuota per riempirla di queste razzate
    • mura scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      altro troll ?interessante un nuovo tizio da mettere nella mia personale ignore list, di questi ultimi tempi sta crescendo a vista d'okkiobenvenuto fanboy (rotfl)
    • Gabriele scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      - Scritto da: FanBoy[cut cazzate]

      Siete proprio dei macachi! Ma come! Tutti a
      lodare ogni cazzata partorita da Steve, quando
      proprio dietro casa è già possibile scaricare
      legalmente senza pagare
      nulla.
      http://www.downlovers.it/
      C'è da sorbirsi uno spot pubblicitario prima del
      download, però è un servizio che è già attivo e
      senza aspettare che si muova il solito
      Steve.[cut]Genio in pensione, sarà anche gratis, ma lentezza del sito a parte, è un mediocre WMA@192k, con protezione DRM microsoft !Sinceramente, non può competere con iTunes Store...G.
    • haha scrive:
      Re: Steve ha scureggiato!
      ma tutti questi fanboy vengono pagati per scrivere queste stronzate ?? se si voglio diventarlo anch io come si fa???
      • PLONK_THIS scrive:
        Re: Steve ha scureggiato!
        - Scritto da: haha
        ma tutti questi fanboy vengono pagati per
        scrivere queste stronzate ?? se si voglio
        diventarlo anch io come si
        fa???sei già a posto così(troll1)
  • erpirata scrive:
    Dipende
    Se mi danno le canzoni completamente libere, senza DRM durata di ascolto e robe strane...Credo che per 5-10 sarebbe il top, inoltre se mi permettono anche il download dal mio ipod touch mentre sono connesso wifi, credo sia il massimo che si possa desiderare di avere da un lettore.Cmq qui a parte la potenza di Steve, la vedo durissima anzi impossibile da far digerire alle case discografiche.
  • Ste scrive:
    Dettagli oscuri...ma buona idea
    certo un "dettaglio" in più o in meno potrebbe fare la differenza per il successo di un'iniziativa di questo tipo.Per dettaglio intendo ad esempio una clausola per cui se non paghi anche solo per un mese perdi tutto...Ma senza conoscere tutte queste clausole (ancora da scrivere per altro) dare un giudizio è del tutto prematuro.Il mio parere? Se con 5 euro al mese posso davvero attingere a tutto il catalogo e posso masterizzare le mie playlist come già faccio ora...bhè la mia risposta è: "arrivo".E dico di più: posso salire fino a 35-40 al mese, però senza alcun DRM o limitazione (durata dei brani, copiabilità, portabilità, ecc.).
    • Mirko scrive:
      Re: Dettagli oscuri...ma buona idea
      Idem, pagherei anche più di 5 o 8$ per avere il servizio di cui parlano nell'articolo, l'importante e che si faccia, è questa la strada da seguire, perchè è assurdo pagare 1 per singola canzone
  • Macaco Hunter scrive:
    Steve se la fa sotto!
    Forse Apple comincia a sentire la pressione della concorrenza, forse pensa di dare nuova linfa alle vendite di iPod che qualcuno già vede in declino. Ormai hai la concorrenza alle costole, Steve! Gli iPod hanno stracciato le balle, Steve! Anche nei supermercati nessuno caga più l'espositore con lo spot degli iPod che viaggia a rotazione (questo sì che straccia veramente le palle)! Sembra di vedere il cabinato di pac-man negli anni 90 quando era completamente snobbato dalla gente. La moda è passata , Steve! Ora hai il fianco scoperto! E' il momento giusto per attaccare![img]http://services.tos.net/pics/st2/st2-khan.gif[/img]Arrgghh!!La tua disfatta è vicina! L'incubo Next sta per ripetersi! La mia vendetta sta per compiersi. Steve!Non avrò pace finchè non avrò esalato il mio ultimo respiro ... su di teeee!!
    • FinalCut scrive:
      Re: Steve se la fa sotto!
      - Scritto da: Macaco Hunter
      [img]http://services.tos.net/pics/st2/st2-khan.gif
      Arrgghh!!
      Steve!
      Non avrò pace finchè non avrò esalato il mio
      ultimo respiro ... su di
      teeee!!Mi ripeto... Toglimi una curiosità, hai scelto Khan in base alle sue limitate capacità di pensiero (bidimensionale)? @^Mai scelta fu più azzeccata per un nickname... effettivamente Khan ha fatto la fine dell'ortolano...(linux)(apple)
    • erpirata scrive:
      Re: Steve se la fa sotto!
      - Scritto da: Macaco Hunter
      Forse Apple comincia a sentire la pressione
      della concorrenza, forse pensa di dare nuova
      linfa alle vendite di iPod che qualcuno già vede
      in
      declino.

      Ormai hai la concorrenza alle costole, Steve! Gli
      iPod hanno stracciato le balle, Steve! Anche nei
      supermercati nessuno caga più l'espositore con lo
      spot degli iPod che viaggia a rotazione (questo
      sì che straccia veramente le palle)! Sembra di
      vedere il cabinato di pac-man negli anni 90
      quando era completamente snobbato dalla gente.
      La moda è passata , Steve! Ora hai il
      fianco scoperto! E' il momento giusto per
      attaccare!
      [img]http://services.tos.net/pics/st2/st2-khan.gif
      Arrgghh!!
      La tua disfatta è vicina! L'incubo Next sta per
      ripetersi! La mia vendetta sta per compiersi.

      Steve!
      Non avrò pace finchè non avrò esalato il mio
      ultimo respiro ... su di
      teeee!!Ascoltami conosco un buon ESORCISTA se vuoi il numero contattami...
    • MircoM scrive:
      Re: Steve se la fa sotto!
      è passata? l'hai vista passare? e in che direzione andava?io attualmente sono in USA. quasi la metà delle persone che incroci per strada o in autobus (anziani compresi) ha un iPod di qualche tipo. di iPod Nano, e soprattutto di Touch se ne vedono sempre di più.ti assicuro che mi piacerebbe un sacco "famela sotto" come se la sta facendo jobs in questo momento.
    • next scrive:
      Re: Steve se la fa sotto!
      Forse ti è sfuggito che è apple la concorrenza...
    • pippo scrive:
      Re: Steve se la fa sotto!

      Steve!
      Non avrò pace finchè non avrò esalato il mio
      ultimo respiro ... su di
      teeee!!Guarda il nuovo modello: ;)http://www.pcmag.com/slideshow_viewer/0,1205,l=225437&s=25301&a=225436&po=4,00.asp?p=y
    • mura scrive:
      Re: Steve se la fa sotto!
      gente ma voi leggete ancora i commenti di questo cretino ?è un trollone che non vede l'ora di scatenare delle flames in qualsiasi discussione che c'entri vagamente con apple/mac/ipod/una-mela-morsicata-qualunque-basta-che-si- flammifatevi e fateci un grosso favore ignoratelo che prima o poi smetterà di rompere (spero)
  • FinalCut scrive:
    Non è ben chiaro come mai?
    Ma che c@zzo di domanda è?immaginate di comprare un iPod e una sovrattassa di 100 dollari vi scaricate tutto il catalogo di iTunes Music Store (un paio di milioni di brani?) che poi rimane di vostra proprietà. Punto. Nessun DRM a scadenza se smetti di pagare l'abbonamento mensile. TUTTO TUO PER SEMPREChi è quel pazzo che a quel punto che si comprerebbe uno Zune? Cazzo è possibile pagare i 100 dollari anche se si ha un vecchio iPod? Io voglio farlo!(linux)(apple)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Non è ben chiaro come mai?
      hmmmmmm e se io non voglio usare il music store di apple ?
      • Davide Impegnato scrive:
        Re: Non è ben chiaro come mai?
        E se fosse proprio il far fuori tutti gli altri negozi di musica online, il vero scopo della Apple?Pensate, tutte le major vogliono il DRM, ogni produttore ha il suo DRM diverso da quello degli altro. Potrebbe essere iTunes la porta per il paradiso dell'iPod, l'unico player in grado di suonare la musica acquistata online.Una mossa del genere, in parallelo ad una dura repressione nel campo del p2p, e la frittata è fatta.A quel punto, non ci sarebbe più nessun player MP3 a concorrere con l'iPod. Mica male, come prospettiva.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Non è ben chiaro come mai?
          se non fosse per il fatto che il DRM su itunes sta lentamente scomparendo, al meno che non fanno una inversione di marcia.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?

            al meno che non fanno
            una inversione di
            marcia.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            dovevi anche dire qualcosa oltre il quote ?
          • Pilade scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?

            al meno che non fanno
            una inversione di
            marcia.Dato che non comprendi, te lo traduco. Significa:"Studia la grammatica italiana, prima di blaterare."Ti è chiaro, ora?
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            No, il problema che mi pongo è che forse oggi il DRM così com'è potrebbe forse anche andar bene, ma del doman non v'è certezza .
    • Lulu scrive:
      Re: Non è ben chiaro come mai?
      Dove sta scritto senza DRM?????Ma ne sei sicuro??E che ne sai che rimangono tuoi per sempre???Se cambio lettore mp3?
      • FinalCut scrive:
        Re: Non è ben chiaro come mai?
        - Scritto da: Lulu
        Dove sta scritto senza DRM?????
        Ma ne sei sicuro??

        E che ne sai che rimangono tuoi per sempre???"Una "tassa" su iPod per avere musica gratis per sempre."http://www.macitynet.it/macity/aA31540/index.shtmlVoi date retta agli articoli di Annunziata!... che spara cr****nate a giorni alterni e gli altri pure...
        Se
        cambio lettore
        mp3?Se compri un altro iPod rimangono sempre tue...il DRM si citava nell'articolo originale in inglese, ma adesso vado a letto, cercatelo vale la pena leggerlo(linux)(apple)
        • Lulu scrive:
          Re: Non è ben chiaro come mai?
          Scusa forse non mi sono spiegato bene...Dove sta scritto che i brano sarebbero senza DRM?????Nell'articolo che hai postato no.Stiamo tutti qui a dire che il DRM e' il male, non e' la soluzione, pero' il DRM Apple si?E poi sul "per sempre".se mi si rompa l'iPod, e magari inizio ad usare il cellulare come lettore mp3....che fine fanno le canzoni acquistate?Devo per forza comprare un nuovo iPod....Mah secondo me la sola c'e' sempre
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Bella forza. Ma l'iPod permette di scaricare la musica protetta da DRM sul PC? Ad occhio e croce, mi pare di no.Allora, che panzana è questa? se c'è la musica tua per sempre, si deve poter scaricare dall'iPod. O ti danno un ticket per scaricarla da iTunes?Dire che la musica sarà senza DRM mi sembra assurdo, RIAA non accetterà mai.Che bello, scegliere un iPod in base al colore, alla dimensione, alla memoria e alle canzoni comprate. Già intravedo i vecchi LP dei beatles negli iPod "scacci". Sempre musica, no?
          • CMOTDibbler scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Bella forza. Ma l'iPod permette di scaricare la
            musica protetta da DRM sul PC? Ad occhio e croce,
            mi pare di
            no.Cosa intendi dire? non si capisce!La musica acquistata dall'Itunes Store viene scaricata sul PC o dallo store stesso oppure, nel caso di iPhone o iPod Touch, dall'dispositivo con un semplice comando. Dopo di che puo essere masterizzata legalemnte su CD fino a 5 volte oppure trasferita su altri 4 PC/Mac autorizzati dove e possibile ascoltarla. Non penso che il fatto che ci sia un abbonamento possa cambiare questo modello di distribuzione.
            Allora, che panzana è questa? se c'è la musica
            tua per sempre, si deve poter scaricare
            dall'iPod. O ti danno un ticket per scaricarla da
            iTunes?Creeranno semplicemente un acconto tuo nome da cui preleveranno automaticamente il canone mensile o annuale dalla tua carta di credito. e' inoltre probabile che per ora il servizio venga implementato direttamente solo su iPhone coperto communque da un contratto di abbonamento e piu' facilmente controllabile.
            Dire che la musica sarà senza DRM mi sembra
            assurdo, RIAA non accetterà
            mai.Buona parte della musica del Itunes store e' gia priva di DRM. Il fatto che i brani contengano un Watermark (probabilemnte contenente i dati del cliente che li ha acquistati) difficilmente rimovibile in compenso assicurano che difficilmente essi potranno essere distribuiti sul circuito P2PSe vuoi contestare qualcosa prima informati.Se vuoi fare il troll........prima informati. ;)(c64)(amiga)(win)(linux)(apple)
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Io, per "ideologia", non ho nessuna intenzione di comprare iPod e mi sento di viver bene lo stesso. Detto questo, a quel che mi risulta, se io ho un brano coperto da DRM salvato nella memoria dell'iPod, o intervengo con software diverso dal programma dedicato (per esempio, Rhythmbox), o non c'è verso di copiare dall'iPod al computer brani protetti.Dico: se mi si fulmina l'HDD, iTunes non mi permette di copiare i brani DRM sul nuovo HDD.Esempio: http://www.webwards.net/yamipod-copiare-musica-dallipod-al-computer-518.htmlDa qui la mia domanda: nuova versione di iPod, SENZA driver e senza specifiche, si deve per forza usare iTunes + musica DRM regalata sull'iPod = non posso più metter nulla sul pc = che razza di regalo è?Questo è il mio dubbio. Spero di essermi spiegato bene.
          • ciufciuf scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Io, per "ideologia", non ho nessuna intenzione di
            comprare iPod e mi sento di viver bene lo stesso.direi che è un ottimo argomento oggettivo ;-)mah
            Detto questo, a quel che mi risulta, se io ho un
            brano coperto da DRM salvato nella memoria
            dell'iPod, o intervengo con software
            diverso dal programma dedicato (per
            esempio, Rhythmbox), o non c'è verso di copiare
            dall'iPod al computer brani
            protetti.
            dato che i brani presenti nell'ipod ci sono finiti probabilmente passando dal PC immagino che una copia sia presente anche sul PC.se poi vi è la necessità di recuperarli dall'ipod si può anche usare floola cha ve + che bene ed è freewarehttp://www.floola.com/modules/wiwimod/
            Dico: se mi si fulmina l'HDD, iTunes non mi
            permette di copiare i brani DRM sul nuovo
            HDD.
            usi un altro sw come quello indicato sopra...non vedo il problema insormontabile che sollevi tu.
            Esempio:
            http://www.webwards.net/yamipod-copiare-musica-dal

            Da qui la mia domanda: nuova versione di iPod,
            SENZA driver e senza specifiche, si deve per
            forza usare iTunes + musica DRM regalata
            sull'iPod = non posso più metter nulla sul pc =
            che razza di regalo
            è?
            è una certezza questa situazione che si viene a creare o sono delle indiscrezioni e non si sa nulla di preciso in merito?qualcuno ha delle info più precise in merito?
            Questo è il mio dubbio. Spero di essermi spiegato
            bene.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?

            dato che i brani presenti nell'ipod ci sono
            finiti probabilmente passando dal PC immagino che
            una copia sia presente anche sul
            PC.

            se poi vi è la necessità di recuperarli dall'ipod
            si può anche usare floola cha ve + che bene ed è
            freeware

            http://www.floola.com/modules/wiwimod/Ok, tu parti da 2 presupposti:* che i dati siano GIA' sul pc;* che floola funzioni.Se io perdo i dati (o magari non li ho mai avuti se non sull'iPod, comprati built-in) e floola non funziona perché la Apple ha cambiato le specifiche e non si riesce più ad accedere alla memoria se non con l'iTunes? Non è così impossibile, davvero.In teoria, tutti i dati che la Apple decide che non posso scaricare non sono scaricabili. L'iPod potrebbe richiedere una connessione a internet per firmare un hash della sua memoria, prima di lasciare che il software acceda alla sua memoria: se il programma non è autorizzato da Apple, allora niente firma, allora niente musica.Possibile.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            contenuto non disponibile
          • outkid scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            8 dollari al mese sono 96 dollari all'anno. 64 euro circa.quanta gente spende 64 euro di musica ogni anno? calcola che e' privo di supporto, di volantini, costi di distribuzione se non la banda che di sicuro per loro non e' un problema.e' come le chiamate: ti fai l'abbonamento da 4 euro al mese e parli 500 minuti ma, al contrario, quanti avrebbero caricato con 60 euro all'anno il cellulare (parlo della fascia ragazzini)? e quanti hanno la reale esigenza di parlare cosi' tanto?le cifre sono astronomiche e cosi' sbaragliano la concorrenza. ci sono solo lati positivi per tutti, per come la vedo io.postulando che non si usi il p2p per lo scambio illegale:chi ascolta tanta musica puo' risparmiare.chi non l'ascoltava e' allettato dall'idea di poterne avere tanta, come feticcio.apple diventa la padrona del mondo.tutti avranno un iPod.si parla comunque di musica commerciale.. la solita paccoltiglia intrisa di marketing e canzonette estive e le strategie di vendita sono adeguate al target.non vedo il problema.che se poi non ti piace l'ipod (lol) o l'itunes (megalol) puoi comunque acqusitarti il cd a 15 euro e sara' tuo per sempre nei secoli dei secoli. come del resto faccio io e molti altri.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            contenuto non disponibile
          • outkid scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            per questo dicevo: il target e' quello che va dietro l'ultima canzoncina del momento.. il modello e' appropriatissimo.poi.. drm si, drm no.. c'e' da vedere se uno e' realmente interessato alla portabilita'.per chi ha, e vuole, un ipod non crea contraddizione non poter ascoltare la musica sullo zune.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Così come da un giorno all'altro iTunes ha permesso di scaricare musica senza DRM, così potrebbero toglierla con ugual celerità.Diciamo NO al DRM in tutte le sue forme, anche se ciò che mi danno è gratuito. Un giorno potrei averne bisogno e non averlo più a disposizione: dovrei pagare.L'esempio ecclatante: uso una canzone gratuita con DRM per fare il filmino del mio matrimonio. Anche questo, per forza di cose, sarà protetto dallo stesso DRM. Morale? possono toglierci il diritto di vedere il filmino del nostro matrimonio.Il DRM è una brutta bestia che si stanno inventando per toglierci i diritti che lo stato ci garantisce. Se le leggi alle quali dobbiamo sottostare non sono più quelle italiane, ma quelle di RIAA, allora non ha senso avere leggi.Lo stato italiano ci garantisce dei (pochi) diritti, teniamoceli stretti.Un giorno qualcuno potrebbe pretendere di autorizzarci ogni volta che vogliamo ascoltare una canzone. Questo sarà possibile dalla connettività wireless a basso costo (WiFi, WiMax, GPRS, UMTS & Co).Un film in bluray è protetto da DRM e noi potremmo non poterne fare una copia: garantito il diritto per legge, pagato la tassa per questo diritto, in diritto viene negato dal DRM.Diciamo NO al DRM in tutte le sue forme, soprattutto perché là fuori è pieno di ragazzini che non sanno nemmeno cosa sia, il DRM.
          • CMOTDibbler scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Così come da un giorno all'altro iTunes ha
            permesso di scaricare musica senza DRM, così
            potrebbero toglierla con ugual
            celerità.Non dipende da lla plle ma dalle case discografiche.
            Diciamo NO al DRM in tutte le sue forme, anche se
            ciò che mi danno è gratuito. Un giorno potrei
            averne bisogno e non averlo più a disposizione:
            dovrei
            pagare.Perfettamente d'accordo. (tranne che se si tratta di cose veramente gratuite, in quel caso... la cosa diventa difficilmente impugnabile.)
            L'esempio ecclatante: uso una canzone gratuita
            con DRM per fare il filmino del mio matrimonio.
            Anche questo, per forza di cose, sarà protetto
            dallo stesso DRM. Morale? possono toglierci il
            diritto di vedere il filmino del nostro
            matrimonio.Non puoi utilizzare una musica coperta da DRM per il filmino del tuo matrimonio, ed in ogni caso il DRM non e' trasferibile. Per tutto il resto mi trovi d'accordo anche se non la metterei proprio in quei termini.Parlare di diritti proprio in italia...
            Diciamo NO al DRM in tutte le sue forme,
            soprattutto perché là fuori è pieno di ragazzini
            che non sanno nemmeno cosa sia, il
            DRM.E non sono solo i ragazzini, prova a parlarne a chiunque, ti guardera' con fare annoiato e ti informera' dall'alto della sua immensa cultura che la musica "te la puoi scaricare gratis da internet"
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?

            Non puoi utilizzare una musica coperta da DRM per
            il filmino del tuo matrimonio, ed in ogni caso il
            DRM non e'
            trasferibile.Questo OGGI. Ma domani? domani potremmo dover usare per forza la suite iLife di Apple per poter montare un filmino con audio protetto dal DRM. Potrebbe permetterci di usare musica con DRM per mettere la colonna sonora al nostro filmino. Potrebbe poi mettere lo stesso DRM a tutto il filmino.Non è così irreale come prospettiva. Anzi.
            E non sono solo i ragazzini, prova a parlarne a
            chiunque, ti guardera' con fare annoiato e ti
            informera' dall'alto della sua immensa cultura
            che la musica "te la puoi scaricare gratis da
            internet"Quoto. Gli stessi che non sanno nemmeno cosa sia il DRM (cfr: Napolitano e Rutelli: ma che bello il DRM) o quelli che ti rispondono "ma chissenefrega, tanto c'è la crack".Quanta gente vive nel suo mondo beato, scroccando SW microsoft e credendo di essere più furba di Bill Gates. Non si rendono conto che Windows, da solo, non fa nulla per impedire di copiare sè stesso e tutti gli altri prodotto MS.Office non la userebbe nessuno, se non fosse crackabile. Smettiamo di usare Office, passiamo tutti a OpenOffice: stesso costo, ma milioni di licenze risparmiate dalle aziende e dallo stato che, guarda caso, paghiamo noi con le tasse e con il prezzo finale dei prodotto.Diciamo NO al DRM e alle CRACK in tutte le loro forme. Se vogliamo un software, paghiamo il suo prezzo. Se non lo vogliamo pagare, facciamone a meno. Se un software simile esiste gratuitamente, assicuriamoci che non sia il solito specchietto per le allodole (cfr: prova Office 2007 gratis 90 gg, poi i file scritti li potrai leggere solo con Office2007).
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            La parola "gratis" o "flat" è l'anima del commercio. Quando comincerà a diffondersi 'sta cosa, altro che CD: i negozi di musica cominceranno a chiudere come se fossero mosche senza ossigeno. I CD sprotetti diventeranno roba elitaria e costosissima e, se vorremo musica, saremo costretti a comprarla dai negozi online, al prezzo che vogliono loro, soltanto con DRM.Se sembra uno scenario catastrofico, si consideri questo: è REALISTICO e tanto basta.Diciamo NO al DRM in tutte le sue forme.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            E se la Apple facesse fallire tutti gli altri produttori di player MP3?E se la musica gratis ti costringesse, col suo DRM, a comprare un iPod?Cosa è gratis?Se davvero la musica è parte della nostra cultura (QUALE musica?) allora battiamoci per salvarla.A me la musica non interessa, ma un giorno potrei ritrovarmi a non poter fare il filmino del mio matrimonio senza DRM, il che potrebbe essere un danno enorme.
          • ciufciuf scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            E se la Apple facesse fallire tutti gli altri
            produttori di player
            MP3?
            se poi mi spieghi come potrebbe far fallire sony...la tua affermazione così formulata è molto imprecisa.
            E se la musica gratis ti costringesse, col suo
            DRM, a comprare un
            iPod?
            in base a cosa visto che vi sono altri stores online che ne vendono senza drm?
            Cosa è gratis?
            secondo te?
            Se davvero la musica è parte della nostra cultura
            (QUALE musica?) allora battiamoci per
            salvarla.
            A me la musica non interessa, ma un giorno potrei
            ritrovarmi a non poter fare il filmino del mio
            matrimonio senza DRM, il che potrebbe essere un
            danno
            enorme.continuiamo con i "potrebbe" che andiamo bene...
          • ciufciuf scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato

            dato che i brani presenti nell'ipod ci sono

            finiti probabilmente passando dal PC immagino
            che

            una copia sia presente anche sul

            PC.



            se poi vi è la necessità di recuperarli
            dall'ipod

            si può anche usare floola cha ve + che bene ed è

            freeware



            http://www.floola.com/modules/wiwimod/

            Ok, tu parti da 2 presupposti:
            * che i dati siano GIA' sul pc;mi pare normale dato che un ipod tradizionale (non il touch) non è un creatore di brani ma un player che viene caricato di brani musicali
            * che floola funzioni.dato che sul mio portatile HP con windows funziona con un ipod nano (e non è mio, ma mi era stato prestato), non vedo il problema.
            Se io perdo i dati (o magari non li ho mai avuti
            se non sull'iPod, comprati built-in) e floola non
            funziona perché la Apple ha cambiato le
            specifiche e non si riesce più ad accedere alla
            memoria se non con l'iTunes? Non è così
            impossibile,
            davvero.
            piccolo dettaglio...tu parti da questi presupposti che non sono scontati:- qualsivoglia mp3 player apple ti deve permettere di scaricare dalla rete dei brani (altrimenti non vedo come tu possa averli sull'ipod) e non è il caso- nessun programma freeware funziona per gestire i veri modelli ipod in base a presunte modifiche di specifiche e finora non è il casoa questo punto mi miei presupposti mi paiono più solidi...
            In teoria, tutti i dati che la Apple decide che
            non posso scaricare non sono scaricabili.in pratica è dimostrato che non lo è; è vero solo se usi itunes. L'iPod
            potrebbe richiedere una connessione a internet
            per firmare un hash della sua memoria, prima di
            lasciare che il software acceda alla sua memoria:
            se il programma non è autorizzato da Apple,
            allora niente firma, allora niente
            musica.

            Possibile.con i "potrebbe" si va poco lontano e questa è una certezza.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?

            mi pare normale dato che un ipod tradizionale
            (non il touch) non è un creatore di brani ma un
            player che viene caricato di brani musicali



            * che floola funzioni.

            dato che sul mio portatile HP con windows
            funziona con un ipod nano (e non è mio, ma mi era
            stato prestato), non vedo il
            problema.Il problema è che DOMANI la nuova generazione di iPod potrebbe non funzionare più con nessun'altro software se non iTunes. Un po' come le schede video nVidia, che vanno in 3D soltanto con i driver nvidia, o le schede wifi broadcom, che vanno solo con il driver broadcom.
            parti da questi
            presupposti che non sono
            scontati:

            - qualsivoglia mp3 player apple ti deve
            permettere di scaricare dalla rete dei brani
            (altrimenti non vedo come tu possa averli
            sull'ipod) e non è il
            caso
            - nessun programma freeware funziona per gestire
            i veri modelli ipod in base a presunte modifiche
            di specifiche e finora non è il
            caso
            Scaricare dalla rete ok, pagando si fa tutto. Ma scaricare dal player alla memoria del computer, potrebbe non essere possibile. Gli iPod, come tutto l'hardware producibile nel mondo, ha bisogno di specifiche e di driver: se questi due oggetti vengono a mancare, è pressoché impossibile imbastire un discorso presupponendo che esista del software in grado di far funzionare l'iPod come vuoi tu.Per esempio, l'iPod potrebbe richiedere una firma digitale, magari ottenibile soltanto attraverso iTunes o attraverso l'internet addirittura; non è così irreale, è la tecnologia usata quotidianamente per le firme digitali.Se l'iPod, prima di eseguire un comando, vuole una firma digitale? di più, se il software built-in dell'iPod impedisce allo stesso di rilasciare le canzoni con DRM?Tu dici che questi eventi non possono succedere, ma ti garantisco che è possibilissimo. Forse non hai mai provato a scontrarti con l'assoluta mancanza di driver. Non è detto che si riesca a far sempre tutto.
            a questo punto mi miei presupposti mi paiono più
            solidi...No, i miei sono più solidi perché più cautelativi. Non c'è certezza nel riuscire a fare quello che vuoi tu. Pensa che la comunità linux c'ha messo almeno 5 anni per avere un supporto un minimo decente di NTFS, che non è esattamente un "progetto secondario".
            in pratica è dimostrato che non lo è; è vero solo
            se usi
            itunes.Come sopra, potresti non poter usare che iTunes
            con i "potrebbe" si va poco lontano e questa è
            una
            certezza.Io ci metto i potrebbe per correttezza, tu dai per scontate cose che non sono assolutamente scontate. A sentir te, esiste un altro programma freeware, che non sia legato a Apple e iTunes, in grado di leggere (e quindi, sproteggere) le canzoni con DRM della Apple. Non mi risulta.
          • bob scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            vedi tu non consideri un particolare fondamentale in tutto il tuo discorso, tale particolare è che gli ipod hanno una memoria limitata e quindi bisogna obbligatoriamente poter operare con un HD e questo lo sanno anche loro e stai sicuro che non andranno mai a tagliarsi le gambe in questo modo a meno che non facciano un ipod con 5 tera di memoria, il che sarebbe anche fattibile come capienza ma poi voglio vedere 1)i consumi e 2)le tempistiche di ricerca brani, accesso dei dati, ecc...
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Di cosa stai parlando? cosa c'entrano i consumi, la memoria e le prestazioni con il mio discorso?!Scusa, neh, ma hai mai visto un iPhone funzionare? hai idea di quanta potenza di calcolo c'è dietro?Giusto per mettere i puntini sulle i, io ho un vecchio Nokia6020 (un telefono da 90 circa), per il quale non esistono driver, non esistono programmi se non quello schifosissimo della nokia.Sul mio vecchissimo nokia6020 ci sono delle immagini protette con DRM (le stupide clipart) che il telefono non mi permette di scaricare. Questo è il DRM, questo accade, senza prestazioni o costi eccessivi.Accade oggi, accadrà anche domani. E più la tecnologia avanza, più diventa complicata, più è difficile mantenere la compatibilità, specie se ottenuta attraverso reverse engineering.
          • outkid scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            se la butti sull'ideologia sei un ignorante. e' semplice.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            La mia ideologia è NO AL DRMSe non compro un iPod per ideologia, sono un ignorante?La mia ideologia è NO AL MONOPOLIO MICROSOFTSe non compro Windows sono un ignorante?L'iPod ha più del 50% del mercato dei player MP3, intel ha più del 90% del mercato dei processori, Microsoft ha più del 94% del mercato dei sistemi operativi. Io mi rifiuto di comprare e usare quella roba. Sono un ignorante?Vai avanti ad offendere, tu. Bravo, intelligente.
          • outkid scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            allora visto che l'acquedotto del tuo paese, il gas, la luce, la benzina arrivano con ogni probabilita' da societa' monopolistiche non lavarti, non riscaldarti, non muoverti.fare il bastian contrario non e' un comportamento utile.ipod ed intel sono i migliori nei loro rispettivi campi. fine.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Se è un monopolio statale, allora sono più che fiero di usare i suoi prodotti. L'acquedotto è un monopolio? benissimo! lo è perché lo stato ha deciso di non lasciare l'acqua in mano ai privati, che risparmierebbero come dei forsennati e la qualità scadrebbe subito.Le autostrade sono gestite da aziende parastatali e sono ben asfaltate. Devo ricordarti com'era la torino-milano con la FIAT? un'azienda privata monopolistica risparmia e dà prodotti di qualità scarsa (autostrada o software che sia), un'azienda parastatale monopolistica spende (anche troppo) per dare un prodotto (si spera) migliore. Ovvio, esistono le eccezioni, la corruzione e chi se ne approfitta, ma l'acqua è un bene indispensabile ed è giusto che sia lo stato a curarsene.Anche il software è un bene (ahimè) indispensabile, ormai. Ma lo stato non se ne cura, lascia tutto in mano ad un monopolista e questo è male. I processori sono indispensabili e chi gestisce il mercato dei processori è un'azienda privata, Intel. Male.Io, finché posso, cerco di riequilibrare (per quanto possibile) il mercato.Intel la migliore? ma scusa, intel ha il 90% del mercato dei processori, AMD meno del 10%. AMD riesce a fare concorrenza ad intel in maniera direi egregia, giocano ad armi pari.Allora i casi sono 2:* intel è altamente inefficiente, con il 900% dei fondi a disposizione in più di AMD riesce a malapena a stare "un attimo sopra AMD".* Intel si tiene un attimo sopra ad AMD per far in modo da rimanere monopolista ma di non essere accusata di esserlo.Il primo caso mi pare assurdo: se intel fosse inefficiente, non avrebbe il 90% del mercato. E' giusto quindi il secondo: intel ha a disposizione tecnologie migliori di quelle che ci rifila, ma non ce le mette a disposizione. Perché? perché può fare concorrenza ad AMD (che arranca, col suo 10%) a costo di R&S zero, le tecnologie le ha già. Tipico dei monopolisti, prodotti scadenti a prezzi stratosferici. Allora io supporto AMD.Oppure AMD è così efficiente da riuscire, con meno del 10% del mercato, a tener testa a Intel in maniera egregia, ma allora non si capisce perché AMD abbia solo il 10% del mercato.Comunque la rigiri, vedi che Intel ti vende prodotti scadenti a prezzi carissimi?Apple compete in un mercato più aperto, il suo prodotto è "migliore". Ma sta cercando di uccidere la concorrenza con metodi da monopolista (iTunes è praticamente un monopolio), cosa che non mi piace per nulla.Quindi, né inte, né iPod.Soddisfatto o sono ancora troppo cieco per essere attendibile?
          • outkid scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            quindi se lo fa lo stato, ovvero il gruppetto di oligarchi che decide della tua vita, e' tutto buono bello e caro? quindi se lo stato va in guerra.. w la guerra? se lo stato pesta la gente nel napoletano.. w l'ordine? indulto e w i criminali? col suo monopolio lo stato permette che al sud la gente, d'estate, non abbia L'ACQUA, permette che la maggior parte dell'acqua trasportata venga dispersa.. in un regime di libero mercato sarebbe impensabile.ah no.. ma lo stato lo stato....beata ignoranza..
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Guarda, a sputare sulle cose fatte bene ci si rimette solo. Devo forse ricordarti che manca l'acqua, al sud, non per colpa dello stato ma per colpa della mafia?!Mai sentito parlare di quella cosa chiamata MAFIA?Mai sentito parlare di quella cosa chiamata "mercato dell'acqua" e autobotti?Quella è la prospettiva, lasciando tutto in mano ai privati. Acqua costosissima con le autobotti, facendoti credere che sia migliore di quella che ti forniva lo stato.Acqua che oggi è ottima e a prezzo stracciato.
          • outkid scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            e se intel ha tecnologie migliori di amd gia' oggi.. perche' dovrebbe regalartele o sputtanarsele subito? giusto per perderci? ma in che mondo vivi? se amd fa prodotti peggiori intel non ha nessun interesse a sfornarne di troppo interessanti. ma dal mio punto di vista rimangono migliori. quindi li prediligo. pagare per qualcosa di scadente non e' idiologia ma idiozia..
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Perfetto. Allora facciamo una cosa, facciamo fallire AMD e poi vediamo che cosa fa intel.Io preferisco, nel mio piccolo, cercare di tenere in piedi un mercato che fa acqua da tutte le parti.Spero che l'UE si svegli fuori e che i nostri scienziati arrivino presto al diodo ottico, ho una fretta di abbandonare il silicio!Lo sai perché esistono i CORE dei processori? lo sai che all'aumentare della frequenza della CPU conviene abbandonare il silicio e passare al germanio? lo sai che il germanio si trova ovunque, mentre il silicio "solo negli USA"?Paga, pantalone, paga.
          • CMOTDibbler scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Io, per "ideologia", non ho nessuna intenzione di
            comprare iPod e mi sento di viver bene lo stesso.Problema tuo. Io uso l'iPod principalmente per gli AudioBook, non ho trovato altro che li gestisca decentementer.Le ideologie sono limitanti e non ti permettono di pensare chiaramente con la tua testa.
            Detto questo, a quel che mi risulta, se io ho un
            brano coperto da DRM salvato nella memoria
            dell'iPod, o intervengo con software
            diverso dal programma dedicato (per
            esempio, Rhythmbox), o non c'è verso di copiare
            dall'iPod al computer brani
            protetti.Questo non e' corretto, se tu hai acquistato il brano lo puoi tranquillamente trasferire dall ipod al PC/MAc usando il comando "Trasferisci acquisti da ipod" nel menu "File" di iTunes. Il comando e' stato inserito da ormai 4/5 revisioni, con l'avvento dello store su iPhone/Ipod Touch
            Dico: se mi si fulmina l'HDD, iTunes non mi
            permette di copiare i brani DRM sul nuovo
            HDD.Il trasferimento su di un nuovo computer richiede solo l'attivazione dell'autorizzazione su tale computer , dopo di che e'sufficiente copiare i files.
            Esempio:
            http://www.webwards.net/yamipod-copiare-musica-dal

            Da qui la mia domanda: nuova versione di iPod,
            SENZA driver e senza specifiche, si deve per
            forza usare iTunes + musica DRM regalata
            sull'iPod = non posso più metter nulla sul pc =
            che razza di regalo
            è?Nulla funziona senza drivers. Al massimo con i drivers integrati di windows/osx/linux.La musica non deve per forza avere il DRM, anche perche lo store stesso la vende in alcuni casi senza.Sui modelli nuovi devi per forza usare iTunes.La musica comprata puo essere masterizzata direttamente da itunes sia come AudioCD che come backup, perfettamente ripristinabile su qualsiasi PC autorizzato.
            Questo è il mio dubbio. Spero di essermi spiegato
            bene.(c64)(amiga)(win)(linux)(apple)
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?

            Le ideologie sono limitanti e non ti permettono
            di pensare chiaramente con la tua
            testa.Non se le ideologie sono abbracciate con il supporto della tua testa. Io non abbraccio l'ideologia GNU perché va di moda, io l'abbraccio perché l'ho compresa, ho valutato le aspettative che ci sono in giro e ho deciso che quell'ideologia è giusta. Scrivo qui per diffondere la stessa ideologia, non come religione, ma spiegando perché secondo me è corretta.
            Questo non e' corretto, se tu hai acquistato il
            brano lo puoi tranquillamente trasferire dall
            ipod al PC/MAc usando il comando "Trasferisci
            acquisti da ipod" nel menu "File" di iTunes.

            Il trasferimento su di un nuovo computer richiede
            solo l'attivazione dell'autorizzazione su tale
            computer , dopo di che e'sufficiente copiare i
            files.
            Nulla funziona senza drivers. Al massimo con i
            drivers integrati di
            windows/osx/linux.

            Sui modelli nuovi devi per forza usare iTunes.

            La musica comprata puo essere masterizzata
            direttamente da itunes sia come AudioCD che come
            backup, perfettamente ripristinabile su qualsiasi
            PC
            autorizzato. Rileggi quello che hai scritto e segui il mio ragionamento. Posso usare l'iPod soltanto con iTunes (solo quelli nuovi, ok: domani, tutti). Questo vuol dire che non esistono dei driver, nel senso che i driver sono solo quelli di iTunes e basta. Allora niente concorrenza, devo per forza usare iTunes, con tutte le restrizioni del caso.Per poter copiare la musica, iTunes m'impone un'autorizzazione. Di che tipo? e se non volessero darmi l'autorizzazione, per un QUALSIASI MOTIVO?Per dirti: se vai a leggere una licenza di Apple (per esempio, quella di Darwin) salta fuori che, se fai causa alla Apple, tutto quello che hai acquistato della Apple non lo puoi più usare, la licenza decade.Quindi, se fai causa alla Apple, questa potrebbe impedirti di ascoltare la musica regolarmente comprata da iTunes e sull'iPod. Legalmente.Questo è solo un motivo, un povero assurdo motivo per il quale la Apple potrebbe impedirti di fruire di qualcosa che hai acquistato.Facciamo un altro esempio: iTunes chiude. Da quel momento, non potrai più fare copie dei tuoi file, non potrai più avere autorizzazioni di sorta, in un colpo perderai tutte le libertà che credevi, pagando, di avere. Google Video, DRM a pagamento, ha chiuso lasciando chi ha acquistato senza il materiale acquistato: e se ne aveva bisogno?!Concludendo: hai bisogno di iTunes per far i backup: Windows o MAC, no linux. Dov'è la libertà? inoltre hai bisogno di un'autorizzazione, che potresti non avere per tutta una serie di motivi.Non crogioliamoci nell'oggi, osserviamo il futuro. Broadband senza fili ovunque significa che i nuovi iPod & Co richiederanno un'autorizzazione ogni volta che c'è da riprodurre un file. Questo significa che ogni volta saremo costretti a chiedere il permesso: quello che abbiamo pagato non sarà nostro.
            La musica non deve per forza avere il DRM, anche
            perche lo store stesso la vende in alcuni casi
            senza.Se falliscono gli altri player MP3, resta solo la Apple, questa potrebbe chiudere il suo player: con l'iPod si potrebbe poter ascoltare solo musica con DRM. I negozi possono smettere di vendere musica sprotetta. iTunes potrebbe "diventare più furbo" e non permettere più di creare CD audio sprotetti.Panorama realistico, non puoi negarlo. Vale la pena rischiare? secondo me, no. E' per questo che divento uno stolto ideologo e dico NO al DRM in tutte le sue forme.
          • alexjenn scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Detto questo, a quel che mi risulta, se io ho un
            brano coperto da DRM salvato nella memoria
            dell'iPod, o intervengo con software
            diverso dal programma dedicato (per
            esempio, Rhythmbox), o non c'è verso di copiare
            dall'iPod al computer brani
            protetti.
            Non è vero. iTunes permette di riversare da iPod al Mac/PC la musica acquistata.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            La musica con DRM? solo se hai avuto l'autorizzazione di Apple, mi pare di capire..
          • alexjenn scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            - Scritto da: Davide Impegnato
            La musica con DRM? solo se hai avuto
            l'autorizzazione di Apple, mi pare di
            capire..Forse non hai letto bene il passaggio "la musica acquistata". È naturale che, se la musica è acquistata (da te), allora sei anche "autorizzato", ti pare?
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Non è ben chiaro come mai?
            Forse hai saltato un passaggio tu, sapientone:http://attivissimo.blogspot.com/2007/08/anticopia-google-chiude-i-video.htmlPagare non vuol dire essere autorizzato.
    • MyrddinEmrys scrive:
      Re: Non è ben chiaro come mai?
      una sola domanda...quanto tempo ci metteranno le varie società europee (in primis la siae) a cogliere al volo l'idea e prendere spunto per tassare i lettori mp3 per "rimborso ad eventuali download illegali"?. sui cd gia' succede... (che poi si la tassa si paga pure se usi i cd per i tuoi backup e non fai nulla di illegale). Infondo gia' ha proposto di estendere il canone tv anche a chi possiede solo un pc e niente apparati televisivi..Questa di apple è una bella notizia.. ma penso che darà spunto per riceverne di brutte..
      • CMOTDibbler scrive:
        Re: Non è ben chiaro come mai?
        Anche sui lettori mp3 gia succede, e sugli Hard Disk, e su tutti i tipi di supporto per dati in vendita.
Chiudi i commenti