I lettori (forse) salvano LWN.net

Il pubblico del sito di informazione Linux-oriented non ci sta e offre sostegno, al punto da convincere LWN.net a tentare la via degli abbonamenti


Roma – Un sito di informazione che dispone di un ottimo rapporto con il proprio pubblico può sperare di evitare il naufragio economico? Questo è quanto spera il celebre sito dedicato al mondo Linux, LWN.net, che ha deciso di tentare di sopravvivere con un progetto di sottoscrizione a pagamento proposto ai propri lettori .

Come si ricorderà, lo scorso luglio LWN.net ha annunciato la chiusura non volendo percorrere strade alternative alla fornitura di informazione gratuita né ritenendo possibile imporre un pagamento per l’accesso al sito e non riuscendo, evidentemente, a sostenersi con la pubblicità.

In un posting pubblicato sul sito nelle scorse ore, LWN.net spiega di aver ricevuto dopo l’annuncio della chiusura, talmente tante offerte di sostegno da parte del proprio pubblico di aver deciso di tentare quello che definisce “l’esperimento dell’abbonamento”. Il 26 settembre aveva annunciato l’inizio della nuova campagna e in pochi giorni ottenuto risultati assolutamente incoraggianti.

“Ci sono 1.200 sottoscrittori a LWN – spiega il posting – e abbiamo la conferma di tre piccole sottoscrizioni da parte di aziende, con la possibilità che se ne aggiungano altre. Con un po’ di fortuna dovremmo presto annunciare la prima importante sottoscrizione business (…) Dove ci porta tutto questo? Ci vogliono circa mille sottoscrittori per sostenere un redattore LWN full-time con un salario minimo (…) Questo vuol dire che abbiamo fatto importanti progressi sebbene non siamo ancora in condizione di mantenere LWN al suo attuale livello di personale”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti