I nanotubi vedono tutto

Nuovi sensori fotografici basati sul carbonio. Più simili all'occhio umano: tanto da far pensare che, prima o poi, anche gli organi visivi possano essere rimpiazzati

Roma – Questione di coni e bastoncelli , ma più precisamente di nanotubi che ne imitano il comportamento. La tecnologia sviluppata in California dagli scienziati dei Sandia National Laboratories sfrutta infatti i piccoli reticolati di carbonio per creare dei dispositivi sensibili all’intero spettro della luce visibile : con possibili impieghi nel campo della medicina, del fotovoltaico e dei sensori per le macchine fotografiche.

All’intero dei sensori attuali, i fotoni che colpiscono un dispositivo a semiconduttore mettono in funzione un meccanismo di conduzione degli elettroni: misurando le variazioni di corrente, gli apparecchi in commercio trasformano le radiazioni in informazione digitale da immagazzinare in memoria. Nel prototipo Sandia, invece, i nanotubi di carbonio vengono ricoperti di molecole sensibili a diverse lunghezze d’onda della luce , tarate sui tre classici colori rosso, verde e blu: quando la luce colpisce queste molecole – l’equivalente dei fotorecettori umani – fa variare la loro inclinazione rispetto al nanotubo, che a sua volta varia di conseguenza la sua conduttività.

Misurando questa variazione è possibile determinare l’intensità e il colore della luce che ha colpito il sensore a nanotubi. Essendo ciascuno di questi ultimi spesso appena 1 nanometro, la risoluzione dei nuovi chip è destinata ad essere molto buona: in poco spazio andrebbero moltissimi “punti” sensibili, che potrebbero formare un sensore capace anche di misurare bassissime quantità di luce senza particolare disturbo. Si tratta ovviamente di un meccanismo ancora sperimentale e per niente raffinato: in potenza, tuttavia, la somiglianza del sistema sviluppato dai Sandia Lab con l’effettivo funzionamento dell’occhio umano apre interessanti prospettive.

Venendo al versante medico, infatti, giova ricordare che i nanotubi nei prossimi anni potrebbero venire facilmente fabbricati “stampandoli” su un substrato organico. Scegliendo con cura un polimero biocompatibile, produrre retine artificiali da impiantare ai pazienti che per qualsiasi motivo dovessero ricorrere alle cure mediche non sarebbe un obiettivo troppo campato per aria. Se poi, come preannunciato dai ricercatori, ci fosse la possibilità di estendere l’intervallo della luce visibile anche alle frequenze infrarosse e ultraviolette, ci si potrebbe ritrovare dotati di una vista anche superiore a quella di un comune essere umano.

Difficile comprendere come questa ricerca possa interessare gli scienziati dei Sandia National Laboratories, ente statunitense che è solito concentrare le sue attività nel campo militare. Ma a pensarci bene non è poi una circostanza così strana: un occhio bionico , un sensore ottico di nuova generazione più preciso e perfezionato di qualsiasi cosa l’abbia preceduto, farebbero senz’altro la felicità delle forze armate. Così come dei produttori di elettronica di consumo e, soprattutto, dei medici impegnati con le protesi biocompatibili: quale che sia la provenienza della scoperta, i pazienti la accoglieranno senz’altro a braccia aperte.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dario Asprone scrive:
    Anticostituzionale
    Più che incompetente in ambito informatico, io mi stupirei (o non mi stupirei) del fatto che, pur essendo un politico, non sa assolutamente di aver fatto una legge anticostituzionale, che nega completamente il principio di diritto all'anonimità del 15° articolo
  • paco romano scrive:
    chiudere internet
    Credo che nessuno voglia chiudere internet, sarebbe uno svantaggio enorme di questi tempi, tuttavia mi sembra molto ma molto opportuno mettere dei freni, c'e' troppa gente che crede che la rete sia una sorta di giungla anonima dove tutto e' permesso e lecito, e invece no, prima di tutto si viene rintracciati in pochissimo tempo, basta un mandato firmato dal giudice, inoltre mi pare che voler fermare l'anarchia e la pedoXXXXXgrafia on line sia una cosa che dovrebbe essere gradita a tutti. Diro' di piu', come sempre in italia siamo "leggeri", ad esempio e' di stamattina la notizia che e' stato identificato l'XXXXXXXXX che aveva messo la pagina su facebook per offendere i bambini down, si e' beccato solo una denuncia e il sequestro del pc, io lo avrei messo in galera per un anno e per un altro anno gli avrei imposto di aiutare le persone down.
  • antonio gentili scrive:
    ignoranza benedetta
    credo che sia proprio caso di dire benedetta ignoranza, perche' mi viene in mente che l'on. carlucci, non conosca bene il funzionamento della rete, che peccato, potrebbe frequentarla di piu e magari capirne i meccanisci e quindi grazie a questo tentare di proporre una legge in merito.un saluto a tutti quelli che sostengono tale legge.p.s. forse non sa che se si vuole .. gli strumenti per risalure a offese o tutto quello che puo' essere cofnigurato come reato attraverso la rete .. mi sembra esistano gia. evidentemente il progetto e' tutt'altro .. un saluto a tutti
  • Antifascist a scrive:
    LO SCANDALO PROSEGUE
    (ANSA) - MILANO, 26 MAR - In Italia navigare sul web e' diventato sempre piu' pericoloso: a rischio non ci sono solo i ragazzi, ma anche gli anziani. L'allarme e' stato lanciato dal vicepresidente della commissione trasporti della Camera Luca Barbareschi, attore e creatore dell'omonima Fondazione Onlus per la tutela dei bambini contro la pedofilia. 'Ci vuole una regolamentazione della rete' dice Barbareschi, che si e' fatto promotore della prima Giornata di lotta alla pedofilia, il prossimo 5 maggio.
  • Sempreanoni mo scrive:
    Sto giò scappando...
    ...adesso sono illegale...(ghost) :|
  • lol scrive:
    Se volete divewrtirvi leggete qui
    http://www.gabriellacarlucci.it/2008/02/28/in-risposta-a-parisi/
  • GrilliPesar esi.it scrive:
    Valori o pubblicità?
    while liberty is compatible with not being allowed
    to do specific things, it does not exist if one needs
    permission for most of one can do.
    [... mentre la libertà è compatibile con il divieto di
    fare cose specifiche, questa non esiste se si ha la
    necessità del permesso per la maggior parte delle cose
    che uno può fare.]
    (F.A.Hayek: The constitution of liberty)Come la mettiamo con la proposta di legge che intende portare in parlamento? Sembrerebbe un classico caso di "predicare bene e razzoalre male". Quando un rapprensentate del "Popolo delle Libertà" nega libertà di espressione siamo in una situazione perlomeno imbarazzante.Ma posso sbagliarmi... non sono un politico :-)
  • evilripper scrive:
    Dark Net
    Ma allora non lo capiscono che piu' cercano di imbavagliare/censurare la rete piu' nasceranno sistemi alternativi per proteggere la privacy degli utenti... alla fine spostando la gente verso queste soluzioni favoriranno quello che cercano di combattere:http://it.wikipedia.org/wiki/Freenethttp://it.wikipedia.org/wiki/AnoNethttp://it.wikipedia.org/wiki/I2Phttp://www.torproject.org/
  • Pino scrive:
    GRANDISSIMA IGNORANTE
    Non ho altro da aggiungere
  • lollissimo scrive:
    documento word: autore Univideo ^^
    scaricatevi la proposta di legge dal sito della Carlucci e guardate le proprietà del file, capirete chi vuole quella legge...ps: se ne è accorto Zambardino di Repubblicasaluti
  • Akimo scrive:
    Sulla sua faccia
    Siccome la legfge nn e' ancora passataprima la faccio innamorarepoi le sborro in facciaahahahahhae pubblico tutto su internetlol
  • Michele scrive:
    Onorevoli
    Finchè in parlamento ci andrà gente dello spettacolo i risultati saranno questi. I vari Carlucci, Gruber, Guadagno che non hanno competenze tali per occupare quella seggiola ci hanno portato a questa condizione di crisi riempiendo solo le loro tasche.
  • Nicola Lunghi scrive:
    Link
    Guarate qua e ridete,,, o piangetehttp://www.mantellini.it/?p=6474
  • ExTrEmE scrive:
    Blog Carlucci - Censura
    Ho commentato in modo civile la proposta di legge sul blog dell'onorevole, facendo notare come lo stesso mio post a commento della proposta di legge sarebbe potuto essere "fuori legge" (così' come il blog che lo stava ospitando, sempre secondo la proposta) secondo la proposta stessa: avevo difatti scritto un nickname per il nome, ed effettuato il post attraverso un proxy, dichiarandolo a scopo provocatorio.La risposta non si è fatta attendere: censura immediata del messaggio tramite eliminazione dello stesso.Nessuna sorpresa chiaramente. Me lo aspettavo.
    • ExTrEmE scrive:
      Re: Blog Carlucci - Censura
      - Scritto da: ExTrEmE
      Ho commentato in modo civile la proposta di legge
      sul blog dell'onorevole, facendo notare come lo
      stesso mio post a commento della proposta di
      legge sarebbe potuto essere "fuori legge" (così'
      come il blog che lo stava ospitando, sempre
      secondo la proposta) secondo la proposta stessa:
      avevo difatti scritto un nickname per il nome, ed
      effettuato il post attraverso un proxy,
      dichiarandolo a scopo
      provocatorio.

      La risposta non si è fatta attendere: censura
      immediata del messaggio tramite eliminazione
      dello
      stesso.

      Nessuna sorpresa chiaramente. Me lo aspettavo.Aggiungo: voglio dare il beneficio del dubbio e sperare che si tratti solo di post in attesa di moderazione.Domani ricontrollerò.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Blog Carlucci - Censura
        Ciao ExTrEmE !
        Aggiungo: voglio dare il beneficio del dubbio e
        sperare che si tratti solo di post in attesa di
        moderazione.
        Domani ricontrollerò.Ho aperto la pagina del blog della Carlucci, in questo momento :Mar 10/03/2009 ore 10:45Sulla home page del blog ci sono i post che vanno dal 10 Febbraio al 6 Marzo, TUTTI SENZA COMMENTO !Voglio farmi del male, clicco sul box "Commenti recenti", che risalgono al Novembre 2008.Tirate voi le conclusioni.
        • picard12 scrive:
          Re: Blog Carlucci - Censura
          vedi per caso il mio?Io lo vedo come ancora in attesa di pubblicazione.inserito il 9-3-209 h 18.50-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 marzo 2009 12.36-----------------------------------------------------------
          • The_GEZ scrive:
            Re: Blog Carlucci - Censura
            Ciao picard12 !
            vedi per caso il mio?No, a 5 ore di distanza dal mio post precedente, nessuna variazione.
            Io lo vedo come ancora in attesa di pubblicazione.
            inserito il 9-3-209 h 18.50Avevo già fatto un post simile la prima volta che si discusse del DDL Carlucci :http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2553740&m=2554774#p2554774E da allora nulla è cambiato.Del resto quando si è il POPOLO DELLA LIBERTA' ...
  • ruttazzo scrive:
    davide rossi univideo
    tal società Univideo??? E' il presidente dell'Unione italiana editoria audiovisiva! Parte della confindustria...http://www.univideo.org/cms/view.php?dir_pk=19&cms_pk=414
  • Gino scrive:
    Nani e ballerine
    Scrivere che la ballerina ha la testa piena di sp**ma, ha fatto si che il mio thread venisse cancellato? Perchè negare l'evidenza? Non vedete le leggi che scrive?
  • Andreabont scrive:
    Adesso mi dite come c..zo fate.....
    Ok, siete politici, l'essere ignoranti (non nel senso offensivo) in questi campi è il vostro mestiere.... ma adesso pretendo che mi diciate come pensate di attuare questa cosa....1) Non esistono mezzi per l'identificazione univoca in informatica. (con i certificati si può arrivare a una semi identificazione comunque non al livello di una carta d'identità)2) Internet non può funzionare con una simile infrastruttura di controllo di identificazione, cosa fate, bloccate l'acXXXXX a tutti coloro che non si identificano??? Come fate a bloccarlo???3) Il furto d'identità è dietro l'angolo, cosa pensate, i malviventi falsificano la carta d'identità, e falsificare un certificato è un'operazione banale per chi lo sa fare (e non serve nessuna rotativa speciale)....4) Se continuate così gli utenti inizieranno ad usare massivamente le darknet, reti appositamente create per la navigazione anonima e non tracciabile.... addio anke a quel minimo controllo che attualmente avete.....Vi state dando la zappa sui piedi, quella che volete fare è una vera guerra alla privacy degli utenti, non mi interessa se è fatta contro la pirateria o la pedofilia (cosa che anche io vorrei vedere eliminata), ma non è accettabile un 1984 di Orwell.
  • deathspell scrive:
    Domandina all'onorevole
    L'on. Carlucci si preoccupa che sulla rete circolino materiali protetti da una sorta di 'anonimato', o meglio dalla falsa rappresentazione della propria identità.Proposito che trovo pienamente condivisibile e proprio per questo motivo mi chiedo come devo considerare l'on. Carlucci che copre (seppur in modo abbastanza puerile) la paternità del DDL attribuendosela quando in realtà è della Univideo e del suo legale rappresentante.Non vi sembra una violazione dei diritti d'autore essersi appropriata dello scritto di Davide Rossi per attribuirselo come proprio?
  • tornainTV scrive:
    la più furba delle tre sorelle Carlucci
    Ecco, questa sarebbe la più furba, un neurone tutto per lei.Vi lascio immaginare le altre due, un neurone solo che si scambiano a giorni alterni ........
    • Giggetto scrive:
      Re: la più furba delle tre sorelle Carlucci
      Almeno le altre due sono piacevoli da guardare, una dote ce l'hanno..
  • Nathaniel Hornblower scrive:
    Da altre parti sarebbe sucXXXXX...
    ...uno scandalo.L'onorevole che fa un disegno di legge facendosi aiutare da una società privata palesemente di parte. Invece ecco quali sono le testate che hanno scritto un articolo:La Repubblica (l'unica tra le principali testate, anche se è un po' nascosto)Techblogs.itLiquida MagazineoneWeb 2.0MyTechGiornalettismoTom's Hardware GuidePunto InformaticoChe vergogna.
    • Widget scrive:
      Re: Da altre parti sarebbe sucXXXXX...
      Vero, ho fatto anche io un giro sui siti dei principali quotidiani per vedere cosa dicevano: a parte Repubblica, niente. Incredibile.
  • pinco o pallino scrive:
    solo vomito
    Ma con chi hanno a che fare stagentaglia che ci governa si credono che siamo immondizzia o dei pupazzi,oppure dei vermi.Questi cosi che si chiamano onorevoli si credono che cosa non sanno niente niente e sta Carlucci chi è bhooo è brutta è brutta assai ma che vada a pulire i cessi al posto di fare le leggi.internet deve essere libera.Mi viene da vomitare
  • picard12 scrive:
    io ho inviato questo messaggio al blog
    a questo indirizzo:http://www.gabriellacarlucci.it/2009/02/25/pedofilia-occorre-combattere-lanonimato-in-rete/Gentilissa ON. Carlucci, le scrivo in merito alla sua proposta di legge per avere dei chiarimenti.Primo fra tutti, come fa a dire che in rete vige l'anonimato?Ha rudimenti del protocollo TCP/IP?Sa cosa comporta l'uso di un IP?Sa cos'è un MAC address? Le ricordo che non è un sistema operativo della Apple.Chi è il signor Davide Rossi?Quali mezzi vengono ora utilizzati contro la pedo-XXXXXfilia? Se chi ha adescato dei bambini in chat usando dati falsi, come è stato rintracciato se "nella rete" siamo tutti anonimi?Non riesco a capire questo punto.Non crede che le aiuterebbe molto un pò più di cultura informatica in modo da acquisirne almeno le basi, per poi formulare "autonomamente" una proposta di legge che sia sinceramente fatta per lo scopo con la quale viene candidamente pubblicizzata?Inoltre mi pare che questa legge sia utile più al signor D. Rossi che a sconfiggere la pedofilia!Ci spieghi come sono stati individuati i casi da lei citati, sempre se ne è a conoscenza. Perchè non rende edotti i cittadini italiani cosa centrano il diritto d'autore e la siae citati nel articolo 2 e articolo 3 con la pedoXXXXXfilia?Immagino che vogliate cogliere i pedofili e soci nella violazione del diritto d'autore e del mancato pagamento dei diritti alla siae!Ha idea di quali conseguenze per la tutela dei dati e della privacy delle persone che abitualmente navigano in internet, se con la sua proposta di legge non si potrà avere una maschera di un pseudonimo per proteggere se stessi ed i propri dati personali?Quali strumenti ha individuato per evitare un aumento di truffe, phishing come conseguenza della sua legge?Che strumenti potremmo mai avere noi cittadini onesti per proteggere i propri dati personali?La cosa che più mi rattrista è vedere come una persona come lei, cosi in vista utilizzi la scusante della pedofilia per fare altro.Nella sua proposta di legge non vi è nessun cenno a quello che potrebbe riguardare la prevenzione, magari fatta nelle scuole, con corsi specifici.Se avesse già fatto qualcosa in merito renda partecipe tutti i cittadini italiani sulle sue molteplici iniziative volte alla formazione di bambini e genitori sui pericoli della rete in modo che possano imparare a difendersi anche da soli.Per ora con le domande mi fermo, anche se ne avrei molte altre.In attesa di una sua cortese risposta le porgo Distinti Salutivediamo cosa risponde se mai lo farà?
  • leonardo scrive:
    informaticamente incompetente
    Come fa una persona cosi' tecnoignorante a proporre leggi di questo calibro che richiedono grandissime competenze.... -_- che tristezza.... il bello è che li paghiamo pure!! e cmq per sua natura internet non può essere kiusa...
    • PGStargazer scrive:
      Re: informaticamente incompetente
      Questo è solo uno dei tanti esempi di leggi ad personam che attuano le persone dello spettacolo nei partiticonsiderando poi ci sono pure come ministri hanno praticamente campo libero Ognuno si fa la sua come ad esempio i tanti imprenditori edili al parlamento e sentao faranno a breve una proposta di cementificazione selvaggia che in varie aree a rischio idrogeologico si tornerà alle catastrofi di cinquant'anni fadel resto a loro non gli importa niente basta guadagnarci sopraCredo che gli italiani avranno modo con calma di gustarsi che dittatura hanno mai creato
  • Il censurator e mascherato scrive:
    Leggetevi questo...
    scaricatevi e leggetevi il libro censurato in italia "Bambini di satana" di Antonella Beccaria.La sig.ra Carlucci certamente non lo ha lettohttp://antonella.beccaria.org/libri/bambini_di_satana_interno.pdf
  • Gianluca Di Salvo scrive:
    Indovinate chi ha scritto la proposta?
    Guardando nelle proprietà del file .doc pubblicato dall'Onorevole sul proprio sito è stato scoperto che il documento è stato redatto utilizzando un software intestato a Davide Rossi, Presidente della Univideo:http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2009/03/09/il-consulente-segreto-dellonorevole-carlucci-e-il-contrabbando-di-parole/
  • jeffcaird scrive:
    Re: bah
    1) Che la lotta alla pedofilia sia difficile non ci sono dubbi. È capitato piú volte, però, di rintracciare pedofili proprio grazie alle reti P2P. A me personalmente è capitato di denunciare un caso alla polizia belga.2) Se mi identifico con un nick, puoi anche denunciarmi, ma non sai chi sono, per cui la tua denuncia serve a poco. Se al mio nick (o al mio nome) fai seguire altri dati piú personali, oggi potrai denunciarmi, domani controllare le mie idee.3) Internet non è Stampa. Nel modo piú assoluto. Servono pochi minuti per far scomparire una notizia da Internet, se si hanno le capacità per farlo.Rimane poi il fatto che l'informazione viaggia, in Internet. Viaggia attraverso il globo e per andare dalla Francia al Giappone, magari transita su qualche server italiano. Dovendo applicare la legge a tutto il territorio italiano si dovrebbe controllare tutto il transito del globo o, in alternativa, fare applicare la proposta Carlucci a tutto il pianeta. Direi che è una proposta da soubrette, decisamente...
  • anonimo scrive:
    uno degli ultimi post anonimi
    Da domani verifica con sms o fotocopia del documento di identità
  • anonimo recidivo scrive:
    Guardate cosa ha fatto la Carlucci
    Guardate quihttp://alcamar.wordpress.com/2008/03/04/scontri-improbabili-gabriella-carlucci-contro-il-premio-nobel-per-la-fisica-prof-glashow/
  • jeffcaird scrive:
    Intanto in Francia...
    El Pais: La legge antiP2P francese costerà 70 milioni di euro.http://www.elpais.com/artiXXXX/internet/ley/antiP2P/francesa/costara/millones/euros/elpeputec/20090309elpepunet_3/Tes
    • krane scrive:
      Re: Intanto in Francia...
      - Scritto da: jeffcaird
      El Pais: La legge antiP2P francese costerà 70
      milioni di euro.
      http://www.elpais.com/artiXXXX/internet/ley/antiP2Un'altra accelerata all'arrivo del p2p criptato e anonimo.
  • Putrido scrive:
    Ecco chi è realmente la Carlucci
    http://archiviostorico.corriere.it/2001/ottobre/25/Gabriella_Carlucci_tampona_bus_via_co_0_011025291.shtmlPassate parola...
  • doc allegato velenoso scrive:
    Scaricatevi e leggetevi...
    il libro di Antonella Beccaria, censurato itaGlia, "Bambini di satana".La sig.ra carlucci certo NON lo ha lettohttp://antonella.beccaria.org/libri/bambini_di_satana_interno.pdf
  • Davide Rossi scrive:
    sono tutte marionette
    Sig.ra Carlucci,prima di iniziare a promuovere una legge sarebbe utile almeno circondarsi di persone che quel determinato argomento lo conoscono e ne hanno unidea oggettiva. Non come ha fatto Lei che ha fatto scrivere il documento da un certo Davide Rossi, dipendente della Univideo.Tutto ciò si commenta da sè:Al solito Voi politici non lavorate per il bene comune, ma per il Vostro e delle Lobby che vi dirigono come marionette.SalutiUninternauta esperto in materia.
    • anonimo perso scrive:
      Re: sono tutte marionette
      - Scritto da: Davide Rossi
      Sig.ra Carlucci,
      prima di iniziare a promuovere una legge sarebbe
      utile almeno circondarsi di persone che quel
      determinato argomento lo conoscono e ne hanno
      unidea oggettiva. Non come ha fatto Lei che ha
      fatto scrivere il documento da un certo Davide
      Rossi, dipendente della
      Univideo.
      Tutto ciò si commenta da sè:
      Al solito Voi politici non lavorate per il bene
      comune, ma per il Vostro e delle Lobby che vi
      dirigono come
      marionette.
      Saluti
      Uninternauta esperto in materia.Ma che pretendi dalla Carlucci? E' già tanto se sa usare il congiuntivo!
    • varis scrive:
      Re: sono tutte marionette
      il signor Davide Rossi, che ha scritto il documento.Per scoprirlo bastava scaricare il doc e vedere l'autore nelle proprietà, non e' un semplice dipendente di Univideo (Unione Italiana editoria audiovisiva) ma ne è il presidente.http://www.univideo.org/cms/index.php?dir_pk=9
  • Irein scrive:
    come buttare i soldi...
    per me la storia che i politici guadagnano troppo è un po' populista, ma vedendo gente come Carlucci & C, pensando alle tasse e pensando a quanto prendono per fare spesso più danni che benefici..beh, quasi quasi cambio idea.TROPPI SOLDI AI POLITICI !!!BASTA!
  • zzz scrive:
    Grazie guido
    bell'articolo
  • ZioTano. scrive:
    NOI LA CARTA D'IDENTITA, LORO LA FEDINA!
    Se loro mettono online la loro fedina penale, ci sto!Azz Forse non mi conviene, con la faccia tosta che hanno la inseriscono anche nel curriculum. In effetti ormai se sei incensurato non vai da nessuna parte!
  • aPenguin scrive:
    CONDIVIDERE NON E' RUBARE: LEGALIZE P2P
    Come da oggetto:http://firmiamo.it/legalize-p2p
  • anonimissim o scrive:
    La Cina è vicina
    Ovvero quando anche le cose comuniste possono andare benissimo.
  • jeffcaird scrive:
    Vallette e cantanti in parlamento
    Questo succede a mettere vallette e cantanti in parlamento pur di ottenere voti. C'è quasi da rimpiangere i tempi di Andreotti...
    • anon scrive:
      Re: Vallette e cantanti in parlamento
      - Scritto da: jeffcaird
      Questo succede a mettere vallette e cantanti in
      parlamento pur di ottenere voti. C'è quasi da
      rimpiangere i tempi di
      Andreotti...Quasi???
  • xom scrive:
    Via l'anonimato
    Via l'anonimato dalla rete.Finchè ci sarà l'anonimato selvaggio, tutti coloro che vorrebbero firmarsi sono costretti ad "anonimarsi" pure lorochi ha testa per capire, capiscela gente di internet crede di avere le palle... ma chi difende l'anonimato forse è solo un codardo
    • pabloski scrive:
      Re: Via l'anonimato
      e via anche l'anonimato societario tramite SpA e paradisi fiscali....via All Iberian e le sue consociate :D
    • jeffcaird scrive:
      Re: Via l'anonimato
      Comincia tu a dare il buon esempio. Usa il tuo nome e cognome, invece di firmarti xom. Da dove scrivi? Da un videoclub, per caso?
  • TLH scrive:
    Il blog della Carlucci
    E'un'autentica pattumiera di idiozie. Ogni post comincia con le parole: censurare, limitare, avvisare, informare della gravità, etc...Ma almeno la pagheranno per scrivere su quel blog?
    • pabloski scrive:
      Re: Il blog della Carlucci
      si le danno 23.000 netti al mese, più le spese ( pranzi, auto blu, jet personale, ecc... )
      • ZioTano. scrive:
        Re: Il blog della Carlucci
        azz. poverina. Dovrebbero istuire un numero per mandare gli sms e donare un 1 euro. Ci arriverà al 27?
        • Reolix scrive:
          Re: Il blog della Carlucci
          - Scritto da: ZioTano.
          azz. poverina. Dovrebbero istuire un numero per
          mandare gli sms e donare un 1 euro. Ci arriverà
          al
          27?Più che arrivare al 27 le farei arrivare un bel 42 dove so io...
  • eheheh scrive:
    In Iran
    mi pare che in Iran ci sia un comitato per la virtùche va in giro a vedere se hai la caviglia scoperta se non hai la barba
  • gabriella giudici scrive:
    caligola e il cavallo
    Per Hegel "i grandi fatti e i grandi personaggi della storia universale si presentano, per cosí dire, due volte". Secondo Marx, il filosofo aveva dimenticato di aggiungere "la prima volta come tragedia, la seconda volta come farsa".Come non pensare, guardando alle Carlucci e alle Carfagna, al cavallo senatore di Caligola? Probabilmente il quadrupede aveva qualità che nel caso delle due soubrette, non percepiamo.PS: Finchè non era obbligatorio, e il dissnso formalmente garantito, sono andata in rete con nome e cognome: è tempo di farsi un nick.
    • anon scrive:
      Re: caligola e il cavallo
      - Scritto da: gabriella giudici
      Per Hegel "i grandi fatti e i grandi personaggi
      della storia universale si presentano, per cosí
      dire, due volte". Secondo Marx, il filosofo aveva
      dimenticato di aggiungere "la prima volta come
      tragedia, la seconda volta come
      farsa".
      Come non pensare, guardando alle Carlucci e alle
      Carfagna, al cavallo senatore di Caligola?
      Probabilmente il quadrupede aveva qualità che nel
      caso delle due soubrette, non
      percepiamo.Eeeehhh, non vedi le qualità della Carlucci e della Carfagna?
      • anon scrive:
        Re: caligola e il cavallo
        - Scritto da: anon
        - Scritto da: gabriella giudici

        Per Hegel "i grandi fatti e i grandi personaggi

        della storia universale si presentano, per cosí

        dire, due volte". Secondo Marx, il filosofo
        aveva

        dimenticato di aggiungere "la prima volta come

        tragedia, la seconda volta come

        farsa".

        Come non pensare, guardando alle Carlucci e alle

        Carfagna, al cavallo senatore di Caligola?

        Probabilmente il quadrupede aveva qualità che
        nel

        caso delle due soubrette, non

        percepiamo.

        Eeeehhh, non vedi le qualità della Carlucci e
        della
        Carfagna?Ah, non avevo visto che sei una donna!
      • nemo scrive:
        Re: caligola e il cavallo
        - Scritto da: anon
        Eeeehhh, non vedi le qualità della Carlucci e
        della
        Carfagna?A Berluscò, digli di darcela anche a noi, altrimenti le loro qualità possiamo solo immaginarle ma non vederle.
  • Il Saggio scrive:
    Carlucci, volevi si parlasse di te?
    Carlucci, volevi si parlasse di te? Ci sei riuscita!! Certo, al posto tuo io avrei preferito si parlasse di me in modo diverso. Una cosa è certa, non vorei essere al posto tuo: passerai alla storia!!
  • rar scrive:
    LA RETE E' GIA' CHIUSA!!!!
    Alcuni contenuti sono già chiusi fuori, perchè si capisce come il potere della rete sia sempre più imperante per le nuove menti...un esempio? Il mese scorso è uscito WIRED ITALIA con il primo numero e visto che in america è una rivista cult da quasi 20 anni, alcuni di noi si aspettavano almeno due righe su PI che giustamente è un autorità in materia nel panorama italiano...
    • bah scrive:
      Re: LA RETE E' GIA' CHIUSA!!!!
      A parte che ho visto i banner proprio qui su PI e quindi forse basta e avanza, anche troppo direi.Poi sul fatto che il wired italiano possa essere all'altezza ho i miei dubbi, ricordo che anche zdnet ci provò per poi chiudere...staremo a vedere ma sono pessimista
    • stony scrive:
      Re: LA RETE E' GIA' CHIUSA!!!!
      Ho cercato informazioni in proposito e guarda un po' che cosa mi è uscito: http://punto-informatico.it/2477439/PI/Commenti/contrappunti-wired-italia-puo-farcela.aspx
  • Nome e cognome scrive:
    Avra la licenza per Word
    Sarei curioso di sapere se chi ha scritto quel testo ha la licenza originale per Office.
  • Mario scrive:
    Comitato per tutela legalita?MA LOL!!!
    Comitato per la tutela della legalità nella rete Internet? MA LOL!!!
    • JeChat scrive:
      Re: Comitato per tutela legalita?MA LOL!!!
      Un comitato governativo atto a tutelare l'acXXXXX ad internet.Mi ricorda qualcosa...Proverò a chiedere al mio amico cinese cosa ne pensa...
  • castigo scrive:
    Non serve una legge...
    ...contro la pedofilia in internet, quando ce ne sono altre che li rimettono fuori alla velocità della luce:http://gongoro.blogspot.com/2008/08/come-stuprare-una-bambina-e-vivere.htmlsempre poi che questa "legge" possa essere considerata contro la pedofilia, ovviamente.....meglio farebbe a pensare di correggere le storture del sistema, anziché aggiungerne di nuove, ma tant'è, parliamo di una poveretta che non è nemmeno in grado di scriversele da sola 'ste cagate, per non parlare delle sua eltre "prodezze" .....
  • AHAHAHAH scrive:
    E il Voip quindi????
    Cito: "È fatto divieto di effettuare o agevolare l'immissione nella Rete di contenuti in qualsiasi forma (testuale, sonora, audiovisiva e informatica, ivi comprese le banche dati) in maniera anonima"Siccome per immissione nella Rete rientra pure i contenuti di cui parlo quando faccio una telefonata VOIP (Voice Over INTERNET Protocol), significa che ogni volta che telefono con fastweb DEVO essere identificato IO ed il MIO interlocutore....Ma non c'era un disegno di legge dello stesso governo che tutela proprio il contrario????Sono confuso io o sono confusi loro?
    • Steve Austin scrive:
      Re: E il Voip quindi????
      - Scritto da: AHAHAHAH
      Cito: "È fatto divieto di effettuare o agevolare
      l'immissione nella Rete di contenuti in qualsiasi
      forma (testuale, sonora, audiovisiva e
      informatica, ivi comprese le banche dati) in
      maniera
      anonima"

      Siccome per immissione nella Rete rientra pure i
      contenuti di cui parlo quando faccio una
      telefonata VOIP (Voice Over INTERNET Protocol),
      significa che ogni volta che telefono con fastweb
      DEVO essere identificato IO ed il MIO
      interlocutore....
      Ma non c'era un disegno di legge dello stesso
      governo che tutela proprio il
      contrario????

      Sono confuso io o sono confusi loro?Il DDL definisce il web come un'entità unica, quindi anche la semplice email é illegale.Infatti dice: "È fatto divieto di effettuare o agevolare l'immissione nella Rete di contenuti in qualsiasi forma (testuale, sonora, audiovisiva e informatica, ivi comprese le banche dati) in maniera anonima"Quindi, per estremo, anche la stringa di ricerca immessa su google é fuori-legge.Inoltre con il termine "agevolare", i provider diventeranno nostri complici.Questa legge é stata fatta per aggirare la legge sulla privacy, rendendo illegale l'anonimato e costringendo a "farsi riconoscere" quando si accede al web.
      • jeffcaird scrive:
        Re: E il Voip quindi????
        Quando si invia qualsiasi tipo di informazione da un PC ad un altro, questa "informazione" viaggia attraverso la rete (mondiale, non so se la Carlucci abbia idea di questo) spesso passando da un server ad un altro. Questo vuol dire che se, ad esempio, io vivo in Spagna e mando un'email ad un mio amico in Australia, magari quella stessa email passa per qualche server italiano. Che famo? Blocchiamo e controlliamo tutto il traffico in transito dal globo? Obblighiamo il globo a seguire le stronxxte della Carlucci?
  • Uccio scrive:
    Scusate, non ricordo...
    Più il lavoro dell'onorevole prima di essere eletta. Di cosa si occupava?
  • Zozzone scrive:
    Ecco chi è REALMENTE la Carlucci
    http://archiviostorico.corriere.it/2001/ottobre/25/Gabriella_Carlucci_tampona_bus_via_co_0_011025291.shtmlDi "onorevole" vedo ben poco.
    • Wolf01 scrive:
      Re: Ecco chi è REALMENTE la Carlucci
      "Per fortuna dietro di me c' era un altro deputato, Franco Cardiello, di An, con la sua auto, che può confermare" bhe, tanto si coprono a vicenda i vigliacchi, cosa si vuole confermare e confermare... certamente credo di più ai passeggeri del bus :|Ma guarda te la schifosa razza di XXXXXXXX che abbiamo al governo
  • Poldo scrive:
    NON SANNO UN C.ZZO!!!!!
    Ma XXXXX miseria, è mai possibile che chi deve decidere per gli altri sia sempre un ignorantone patentato??? Perlomeno in Italia!Si, ci sono mille interessi in ballo, soprattutto da parte dell'industria dell'intrattenimento, ma prima di scrivere tante scempiaggini, o politici italiani, studiate, imparate, trovate collaboratori sapienti se voi non ci arrivate, ed intelligentemente trovate la via diplomatica migliore, NON SPARATE SOLO UNA SERIE ASSURDA DI MINKIATE!!!!!Povera Italia, poveri italiani e povero internet! Fra un po' saremo messi peggio della cina, però coscienti del fatto di sapere cosa accade, non siamo ignoranti, e questo forse è anche peggio della situazione cinese.
    • Andrea scrive:
      Re: NON SANNO UN C.ZZO!!!!!
      Cioè, vorresti mettere in dubbio l'On. Carlucci? Guarda che ha addirittura condotto Buona domenica!Ma anche voi di PI, come faccio a lasciare un commento su questo articolo senza essere offensivo, calunnioso e diffamante allo stesso tempo?!?!?!Internet è libertà!
  • Signor Anonimo scrive:
    Mi si vieta di accedere ad Internet?!?
    Ma è mai possibile che questi Onorevoli perdano tempo in questo modo?Ma come mai sono scesi in campo?Ma se fanno parte del mondo dello spettacolo, non possono avere una visione del reale come se fossero cittadini "normali" che svolgono un'attività che non porta alla celebrità.Loro hanno scelto la strada della celebrità, e adorano farsi riconoscere, che continuassero a fare spettacolo e lasciassero fare gli Onorevoli a chi è motivato dalle proprie competenze.Alcune volte, questi ricchi sfondati non si rendono conto di giocare proprio come dei bambini capricciosi. Vogliono fare gli Onorevoli strapagati e senza un minimo di responsabilità. Se sbagliano nessuno gli chiede di pagare il danno e se ne vanno fregandosene di tutto e tutti.Ma pure io che perdo tempo a scrivere......forse si dovrebbe risolvere tutto con una bella rivoluzione.
    • Wolf01 scrive:
      Re: Mi si vieta di accedere ad Internet?!?
      Di onorevoli ultimamente ce ne sono pochi, almeno secondo il significato del termine.Purtroppo i soldi fanno male al cervello, letteralmente, ogni 1000 in più guadagnati sono 1000 neuroni in meno, che si assopiscono perchè non vengono più utilizzati.Se vuoi dare inizio ad una rivoluzione puoi considerarmi arruolato.
  • mago28 scrive:
    sono preoccupato!
    Inizio ad essere preoccupato dalla direzione che stiamo prendendo circa la libertà di espressione. E se passa ed io volessi parlarne male sul mio blog cosa succederebbe? Non posso abilitare l'iscrizione senza prima verificare l'utente per cui non posso garantire il diritto di replica, almeno non in tempi brevi. Quindi? O in un modo ed in un altro sono nei guai?! bo....
  • Tom scrive:
    La preferivo quando faceva bungie jumpin
    La preferivo quando faceva bungie jumping a buona domenica
  • Un Anonimo Illegale scrive:
    Povera Italia...
    ...che elementi che abbiamo al governo !Beh... vorrà dire che tutti quelli come il sottoscritto che non hanno alcuna intenzione di lasciare in rete le proprie vere generalità diventeranno dei "renegade" ricercati dalla Carlucci (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • pippo75 scrive:
    La legge sarà fatta male
    Ma si pensi anche alla causa.Si vuole copiare tutto e di più utilizzando internet ( sopratutto materiale protetto da diritti d'autore ) , allora poi non lamentatevi se succedono queste cose.Da gente che sa poco di cosa è un pc e meno sa cosa sia internet, cosa vi aspettate?Gli utenti scaricano senza sapere ragione i politici fanno leggi, nessuno dei due cede e si arriva a questi punti.
    • 01234 scrive:
      Re: La legge sarà fatta male
      MAH............
    • Sgabbio scrive:
      Re: La legge sarà fatta male
      - Scritto da: pippo75
      Ma si pensi anche alla causa.

      Si vuole copiare tutto e di più utilizzando
      internet ( sopratutto materiale protetto da
      diritti d'autore ) , allora poi non lamentatevi
      se succedono queste
      cose.

      Da gente che sa poco di cosa è un pc e meno sa
      cosa sia internet, cosa vi
      aspettate?

      Gli utenti scaricano senza sapere ragione i
      politici fanno leggi, nessuno dei due cede e si
      arriva a questi
      punti.FALSO.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: La legge sarà fatta male
      - Scritto da: pippo75
      Ma si pensi anche alla causa.
      Quale causa, quella che la Carlucci mi intenterebbe se la definissi "incompetente"?
      Si vuole copiare tutto e di più utilizzando
      internet ( sopratutto materiale protetto da
      diritti d'autore ) , allora poi non lamentatevi
      se succedono queste
      cose.
      Eh beh si.Siccome molti userebbero le strade per fuggire dopo le rapine è normale che vietino le automobili, non lamentatevi poi...
      Da gente che sa poco di cosa è un pc e meno sa
      cosa sia internet, cosa vi
      aspettate?
      Che si informino, dato che li paghiamo fior di milioni, o che se proprio non vogliono almeno che si astengano.
      Gli utenti scaricano senza sapere ragione i
      politici fanno leggi, nessuno dei due cede e si
      arriva a questi
      punti.E' un po' come dire che le donne escono per strada, gli stupratori stuprano, nessuno dei due cede, e poi è normale che succedano gli stupri. La colpa è anche un po' delle donne, se non fossero femmine nessuno le stuprerebbe, almeno non gli eterosessuali.
      • pippo75 scrive:
        Re: La legge sarà fatta male


        Eh beh si.
        Siccome molti userebbero le strade per fuggire
        dopo le rapine è normale che vietino le
        automobili, non lamentatevi
        poi...come volevasi dimostrare, la tua capacità di partire per un dialogo è minore della mia capacità di nuotare.
        Che si informino, dato che li paghiamo fior di
        milioni, o che se proprio non vogliono almeno che
        si astengano.Il problema è che di informarsi non sono assolutamente interessati, quindi fanno come meglio credono.
        E' un po' come dire che le donne escono per
        strada, gli stupratori stuprano, nessuno dei due
        cede, e poi è normale che succedano gli stupri.
        La colpa è anche un po' delle donne, se non
        fossero femmine nessuno le stuprerebbe, almeno
        non gli eterosessuali.Se tu lo credi, non condividerò la tua opinione, ma visto che siamo in un paese libero, la rispetto.
  • anonimo99 scrive:
    illegale
    ecco, sono anonimo pure io e quindi passo per illegale. che venga pure a prendermi l'on. C....... ... forse era meglio se restava a fare televione ... faceva meno danni ...mi dispiace per quelli che l'hanno eletta... brrrrr.....
  • Incazzoso italiano scrive:
    lo sapevate
    La sinistra sapeva che se fosse arrivata la destra al potere cisi sarebbe dovuti aspettare roba del genere.Perche' non ci ha pensato prima di lasciare il paese in mano al Silvio nazionale? Grazie sinistra.....tanto ormai sono XXXXX nostri, vero? Meritereste di sparire dal panorama politico.
    • pippo75 scrive:
      Re: lo sapevate
      - Scritto da: InXXXXXso italiano
      La sinistra sapeva che se fosse arrivata la
      destra al potere cisi sarebbe dovuti aspettare
      roba del
      genere.
      Perche' non ci ha pensato prima di lasciare il
      paese in mano al Silvio nazionale? Grazie
      sinistra.....tanto ormai sono XXXXX nostri, vero?
      Meritereste di sparire dal panorama
      politico.perchè anche loro hanno fatto una legge molto simile, ti ricordi quella sull'editoria che obbligava tutti quelli che facevano siti a registrarsi come giornalisti?sono uguali dx e sx.
    • Ma quelli che scrive:
      Re: lo sapevate
      - Scritto da: InXXXXXso italiano
      La sinistra sapeva che se fosse arrivata la
      destra al potere cisi sarebbe dovuti aspettare
      roba del
      genere.
      Perche' non ci ha pensato prima di lasciare il
      paese in mano al Silvio nazionale? Grazie
      sinistra.....tanto ormai sono XXXXX nostri, vero?
      Meritereste di sparire dal panorama
      politico.Peccato che il governo Prodi stava in piedi con lo scotch, in particolare un certo Mastella che guarda a caso mo' sta' con il PdL. Siamo in mano a Silvio e la colpa e' dell'opposizione? Molto curioso. Se Prodi avesse avuto i voti che ha avuto Silvio sarebbe ancora li'. Invece gli italioti gli hanno dato una maggioranza piccina piccio.Commento? Quasi 15 anni di XXXXXXXXXta' piu' totale dell'elettorato italiano. Questo e' il terzo governo Berlusconi.
      • The_GEZ scrive:
        Re: lo sapevate
        Ciao Ma quelli che !
        Siamo in mano a Silvio e la colpa e'
        dell'opposizione? Molto curioso. Se Prodi avesseCredo fosse sarcastico, e credo che abbia colto nel segno !Non so se mi sono capito.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: lo sapevate
        - Scritto da: Ma quelli che
        - Scritto da: InXXXXXso italiano

        La sinistra sapeva che se fosse arrivata la

        destra al potere cisi sarebbe dovuti aspettare

        roba del

        genere.

        Perche' non ci ha pensato prima di lasciare il

        paese in mano al Silvio nazionale? Grazie

        sinistra.....tanto ormai sono XXXXX nostri,
        vero?

        Meritereste di sparire dal panorama

        politico.

        Peccato che il governo Prodi stava in piedi con
        lo scotch, in particolare un certo Mastella che
        guarda a caso mo' sta' con il PdL.


        Siamo in mano a Silvio e la colpa e'
        dell'opposizione? Molto curioso. Se Prodi avesse
        avuto i voti che ha avuto Silvio sarebbe ancora
        li'. Invece gli italioti gli hanno dato una
        maggioranza piccina
        piccio.

        Commento? Quasi 15 anni di XXXXXXXXXta' piu'
        totale dell'elettorato italiano. Questo e' il
        terzo governo
        Berlusconi.Quarto per la precisione.Non sai che in Italia è sempre colpa dei comunisti?La Dc ruba a mani basse per 50 anni? Colpa dei comunisti.Il PSI ruba per 20 anni? Colpa dei comunisti.DC E PSI una votla scoperti si mettono insieme, fanno forza italia, con l'apporto dei soldi della mafia: colpa dei comunisti.Gli itlaiani votano in massa questi partiti di ladri, mafiosi ed eversori piduisti? Colpa dei comunisti.I comunisti prendono il 3% dei voti, vanno fuori dal parlamento e valgono come come il 2 di cuori quando briscole è a bastoni? Ebbene riesce a essere colpa loro pure quando berlusconi fa una battutaccia razzista commentando l'elezione di Obama.Siamo in italia, tutto cio' che per la logica è un assurdo, qui assume valore di verità
      • anon scrive:
        Re: lo sapevate
        - Scritto da: Ma quelli che
        - Scritto da: InXXXXXso italiano

        La sinistra sapeva che se fosse arrivata la

        destra al potere cisi sarebbe dovuti aspettare

        roba del

        genere.

        Perche' non ci ha pensato prima di lasciare il

        paese in mano al Silvio nazionale? Grazie

        sinistra.....tanto ormai sono XXXXX nostri,
        vero?

        Meritereste di sparire dal panorama

        politico.

        Peccato che il governo Prodi stava in piedi con
        lo scotch, in particolare un certo Mastella che
        guarda a caso mo' sta' con il PdL.


        Siamo in mano a Silvio e la colpa e'
        dell'opposizione? Molto curioso. Se Prodi avesse
        avuto i voti che ha avuto Silvio sarebbe ancora
        li'. Invece gli italioti gli hanno dato una
        maggioranza piccina
        piccio.

        Commento? Quasi 15 anni di XXXXXXXXXta' piu'
        totale dell'elettorato italiano. Questo e' il
        terzo governo
        Berlusconi.Ma falla finita, La sinistra ha avuto 5 anni + 2 anni per fare una legge seria sul conflitto d'interessi, ma non l'hanno fatta!!!Perchè?
  • Venkman scrive:
    Posso propormi quale consulente...
    ... della signora Carlucci Gabriella? Da quanto ho letto i consulenti con cui questa persona intrattiene un rapporto lavorativo, risultano essere gravemente impreparati sia in ambito tecnico che legislativo. Serve nel suo staff una persona che legga in anteprima questi disegni di legge e possa cancellare i file ".doc" con algoritmo di Gutmann prima che possano gettare discredito su questa cara signora...A me dispiace tantissimo che la sig.ra Carlucci faccia brutte figure per causa dei propri consulenti. Mi offirerei anche per renderla edotta di come è semplice mantenere l'anonimato, grazie alle meraviglie dei protocolli basati su TCP/IP e mi offrirei per insegnarle ad usare Debian su tutti i suoi computer.
  • SardinianBoy scrive:
    Attenta ANALISI DEI FATTI |
    Vi siete chiesti come mai nel postare un commento nel suo blog non viee visualizzato? Poi,bisognerebbe ricordare all'On. Carlucci che in Internet non ci sono solo Pedofili,Prostitute e quant'altro la Carlucci vorrebbe eliminare.A questa destra,piace molto la parola divieto.Ma è mai possibile che l'On. diserti il Parlamento per condurre programmi televisivi, di basso profilo. Signora Carlucci lei si ritiene offesa dalle rabbiose repliche dei Bloggers, non le viene in mente che potrebbe condurre (questo sarebbe una ottima idea) un programma di difesa dei minori, in TV. Ma probalbilmente il suo Leader, non lo permetterebbe, altrimenti come farebbe a mostrare sui suoi Canali tette e culi?Cominci a censurare lui.Quindi caro Onorevole, la ringraziamo per il suo intento, ma lasci parlare di Internet, a chi di Internet ne capisce qualcosa.E con estrema franchezza, le posso dire che li dentro dovreste fare tutti quanti un bel corso accelerato. Anzi, fatelo approfondito, così evitate anche di promuovere eventuali e altre future leggi bavaglio mascherando internet come un prodotto editoriale solo per evitare che la gente esprima liberamente quel che pensa.
    • Bruttenstei ner scrive:
      Re: Attenta ANALISI DEI FATTI |
      O-ho ci risiamo... l'ottimo Scorza mi ha fatto ricordare i tempi del fantastiko duo di avvocati così celebri nel 2006: a proposito, se ne sa + nulla? LOL !Abbastanza disgustoso è che adesso (ma non è la 1°volta, dico bene?)viene utilizzata una tematica scottante e dal riscontro popolare per camuffare i veri propositi di fondo..In teoria il DDL non dovrebbe passare, non tanto per la reale impossibilità di metterlo coerentemente in pratica, quanto per i danni economici che potrebbero derivarne da una disdetta in massa di connessioni veloci.comunque anch'io comincio a sentire "puzza" di Cina...
  • TUBU scrive:
    la carlucci...
    Drammatico quando una soubrette invecchiae la Jolanda comincia a fare tele ragni...
    • Pletrox scrive:
      Re: la carlucci...
      tornasse in televisione...ma che meriti ha per essere parlamentare...ma e' ridicolo... una subrette che legifera su internet.
  • a n o n i m o scrive:
    ecco, adesso sono illegale di default
    CdO :(
  • nocoldin scrive:
    Su You tube rimarranno solo...
    Il canale di Papa, il canale di Maria Stella Gelmini, il canale della camera e il canale della Rai.
    • pabloski scrive:
      Re: Su You tube rimarranno solo...
      oppure gli angloamericani stufi delle censure che creano non pochi grattacapi alle loro società IT, muoveranno guerra all'Italia col plauso dell'UE ( altra istituzioni che si è rotta le scatole di dover star dietro ad un Paese ridicolo come l'Italia )....guardate su http://curia.europa.eu quante cause aperte ha l'Italia alla Corte UE...è muostroso che un Paese simile si definisca un Paese avanzato...e pensare che Berlusconi osò affermare che la nostra cultura ( quella itagliana ) è superiore a quella araba.....direi che invece siamo sotto ai cinesi in quanto a cultura e civilità
      • advange scrive:
        Re: Su You tube rimarranno solo...
        E non dimenticare che abbiamo anche il mercato del lavoro più avanzato del mondo (secondo RB).
  • vistabuntu.wordpress.com scrive:
    Osiris e' la via
    Come vedete di questi tempi l'anonimato e' sempre piu' minacciato a causa di questi 4 lobbisty. In attesa che il potere del popolo prevalga (forse...) utilizziamo osirishttp://osiris.kodeware.net
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Osiris e' la via
      contenuto non disponibile
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: Osiris e' la via
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


        http://osiris.kodeware.net

        cone questo strumento agevoli l'immissione di
        documenti in modo anonimo, pertanto è totalmente
        illegale.Cavolo, sai che non ci avevo pensato? O_OBisognerebbe dirlo al team per sapere il loro parere.
    • tepossino scrive:
      Re: Osiris e' la via
      - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
      Come vedete di questi tempi l'anonimato e' sempre
      piu' minacciato a causa di questi 4 lobbisty. In
      attesa che il potere del popolo prevalga
      (forse...) utilizziamo
      osiris

      http://osiris.kodeware.netNon è free software. Non mi interessa.Seriamente: come si fa a fidarsi di un software chiuso e proprietario per la comunicazione libera e anonima?Il fatto che sia gratuito non vuol dire nulla.
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: Osiris e' la via
        - Scritto da: tepossino
        Non è free software.
        Il fatto che sia gratuito non vuol dire nulla.Gia' da qua si capisce quanto sei ignorante...cmq non sentiremo la tua mancanza :)
        • Giggetto scrive:
          Re: Osiris e' la via
          Guarda che ha ragione lui.Non e' rilasciato sotto una qualunque licenza libera, quindi non sai cosa c'e' sotto il cofano.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Osiris e' la via
            - Scritto da: Giggetto
            Guarda che ha ragione lui.
            Non e' rilasciato sotto una qualunque licenza
            libera, quindi non sai cosa c'e' sotto il
            cofano.no ma conosco gli sviluppatori e so che sono delle OTTIME persone.
          • Giggetto scrive:
            Re: Osiris e' la via
            Ma daii.. sinceramente, pensi che milioni di persone possano affidarsi ciecamente a un programma-protocollo tanto delicato solo perche' tu o chiunque altro garantiscono che sono ottime persone?!Aprano il codice e lo rilascino sotto qualche licenza free, poi ne riparliamo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Osiris e' la via
            contenuto non disponibile
          • cugghiune scrive:
            Re: Osiris e' la via
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


            no ma conosco gli sviluppatori e so che sono

            delle OTTIME

            persone.

            allora è tutto ok.

            .
            .
            .
            .
            .
            .
            .
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHACerto che se fossero come te non mi farei manco salutare, altro che fidarsi.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Osiris e' la via
            Questo porta acqua al mio mulino.Grazie per la conferma (rotfl)
      • Widget scrive:
        Re: Osiris e' la via
        - Scritto da: tepossino
        Non è free software. Non mi interessa.
        Seriamente: come si fa a fidarsi di un software
        chiuso e proprietario per la comunicazione libera
        e
        anonima?
        Il fatto che sia gratuito non vuol dire nulla.Con "Free", in inglese, c'è un problema: dà luogo a fraintendimenti. "Free as in freedom or free as in no cost?" Dall'ultima frase si capisce che non intendi nel senso di gratis, ma di libero: in italiano non abbiamo questo problema: softwate gratuito è ben diverso da software libero. Qui la nostra lingua è più precisa.Scusate l'OT.
  • il texano scrive:
    ecco chi ha scritto la proposta di legge
    e non solo la relazione introduttiva: Davide Rossi di Univideohttp://www.key4biz.it/cgi-bin/key4biz/k4b.cgi?id_testo=6923690011958447584951296527206821822&area_tematica=&a_z=v_t&p_d_e=Dal Marzo 2001 ricopre la carica di Segretario Generale/Direttore Esecutivo Internazionale della AEPOC (Associazione Europea per la Protezione delle Opere dei Servizi Criptati , associazione con sede a Bruxelles, che vede tra i propri associati Viaccess-France Telecom, BSkyB, Premiere, Sky Italia, CanaPlus, TPS, UPC, IrdetoAccess, Eutelsat, Nagravision oltre ad altri 28 operatori del settore televisivo e delle telecomunicazioni). Nel 2001 e nel 2002 è stato docente a contratto presso il Master MFG della Università La Sapienza di Roma. Nel 2003 ha tenuto lezioni presso il Corso di Perfezionamento in Diritto delle Information Technologies organizzato dallOsservatorio di Proprietà Intellettuale, Concorrenza e Telecomunicazioni della LUISS - Guido Carli. Tiene regolarmente interventi e letture presso lUniversità Commerciale Luigi Bocconi. DallAprile del 2003 è consulente di NDS (società del Gruppo Newscorp con sede principale in Israele), leader mondiale nelle tecnologie di acXXXXX condizionato, fornitore - tra le altre - delle piattaforme Sky Italia, BSkyB UK, e DirectTV USA). Altri incarichi: Membro del Gruppo di lavoro sulla Proprietà Intellettuale della Confindustria; Consigliere nel Comitato Direttivo della IVF (International Video Federation); Consigliere del Copyright WG della UNICE (Union of Employers Confederations); Consigliere della Fapav (Federazione Anti-pirateria Audiovisiva); Membro fondatore del Forum per lo sviluppo della tecnologia DVD in Italia.
    • guast scrive:
      Re: ecco chi ha scritto la proposta di legge
      Vedo che chi ha scritto la legge lavora per Murdoch.Lui controlla la televisione satellitare e Berlusconi quella terrestre. L'Italia è proprio messa male.
  • doc allegato velenoso scrive:
    Se le parole hanno ancora un significato
    vi invito a non anteporre On. o Onorevole a "Carlucci"Vi sembra che sia una qualche corrispondenza?onorevole [o-no-ré-vo-le] agg., s.• agg.1 Di persona, che è degno di onore, di stima, di rispetto; in Italia è appellativo che spetta ai parlamentari, spesso in forma abbr.: l'on. ministro del Tesoro2 Di cosa, che procura onore o che non lo danneggia: comportarsi in modo o.; accordo o.
  • gabriella carlucci scrive:
    Mi conformo...
    Mi conformo alla volontà della legge in oggetto e quindi ogni mio intevento in internet (blog / chat / commenti) riporteranno l'identificazione tramite nome e cognome...Fatelo anche voi....
    • krane scrive:
      Re: Mi conformo...
      - Scritto da: gabriella carlucci
      Mi conformo alla volontà della legge in oggetto e
      quindi ogni mio intevento in internet (blog /
      chat / commenti) riporteranno l'identificazione
      tramite nome e cognome...
      Fatelo anche voi....Fatto: ora anche ogni mio intevento in internet (blog / chat / commenti) riporteranno l'identificazione tramite il tuo nome e cognome...
  • Joliet Jake scrive:
    Forconi
    Considerato TUTTO quello che sta succedendo in Italia, mi domando cosa aspetti la gente a prendere i forconi e le torce...Ci sono state rivoluzioni per molto meno.Ma tanto nessuno le farà. Meno male che me ne sono andato.
  • On. Carlucci scrive:
    Fraintendimento
    "Il contenuto di questo articolo è altamente fuorviante.Il mio DDL, nonostante non l'abbia potuto né scrivere personalmente né comprendere perché sono completamente ignorante riguardo alle caratteristiche infrastrutturali della rete e dei suoi protocolli di trasmissione, è stato completamente frainteso in tutti i suoi aspetti.Il mio unico intento è fermare la pedofilia online che ogni giorno segna migliaia di vite innocenti solo nel nostro paese.Se per (far finta di fermare) la pedofilia sarà necessario eliminare la libertà di espressione e di circolazione dell'informazione è un prezzo che sicuramente siamo disposti a pagare."Inutile mandarle delle email, tanto sappiamo già come risponderà.
    • Luka32 scrive:
      Re: Fraintendimento
      Conivido in toto il suo ddl, è ora di finirla con l'anarchia della rete.Quando al genere umano non si mettono delle regole certe allora tira fuori il peggio se, purtroppo è cosi.On. Carlucci Le assicuro che moltissime persone (ma silenti) la pensano come Lei.La invito ad andare avanti naturalmente facendosi consigliare da esperti del settore.Luka
      • r1348 scrive:
        Re: Fraintendimento
        Gentile Sig. Luka32, vorrei farle gentilmente notare che il suo post è stato scritto in forma anonima, in totale contraddizione con la sua sbandierata ammirazione per questo DDL.Sempre seguendo il suo ragionamento, lei è ora un anarchico.
    • Zoozle scrive:
      Re: Fraintendimento
      Dici che propone questa prelibatezza perché da piccola ne è stata vittima anche lei? Mah ....
  • andmattia scrive:
    Anonimato... che ridicola
    Parla lei di anonimato quando provate a vedere sul registro dei domini (http://www.nic.it/database) a chi è intestato il dominio gabriellacarlucci.it ad una serverstudio Srl.Ridicola la prima che parla di non anonimato è la prima ad essere anonima. Poi leggette le proprietà del word dov'è scritta la legge.Ringrazionamo Davide Rossi presidente di Univideo.Io se fossi aruba rifiuterei di registrare certi domini.Che paese allo sfascio prima vogliono bannare i bolg assimilandoli alla stampa, poi bloccare il traffico verso un sito dai provider adesso questa... credo ci convenga prendere i gommoni dei clandestini che sbarcano nelle nostre coste salirci sopra e abbandorare questo paese alla svelta.
  • alexjenn scrive:
    Le Iene
    Se qualcuno ha visto "Le Iene" su Italia 1, avrà visto il servizio "ad hoc" sulle chat pericolose... già, guarda caso, com'è facile chattare con chiunque e, guarda caso, tutto sessomani.Vogliono chiuderci Internet...
    • Rag. Bambocci scrive:
      Re: Le Iene
      infatto ho notato anche io..tutti che si smanettavano il pirello...genitori attenti!!!e poi le droghe che si scaricano congli mp3..le ascolti e vai in bambola..internet nuovo pericolo attenti!!ahahah
      • Luka32 scrive:
        Re: Le Iene
        Ne riparliamo tra una decina di anni...vediamo gli effetti sui giovani.Il troppo storpia a tutte le cose..
        • r1348 scrive:
          Re: Le Iene
          Gentile Sig. Luka32, vorrei farle gentilmente notare che il suo post è stato scritto in forma anonima, in totale contraddizione con la sua sbandierata ammirazione per questo DDL.Sempre seguendo il suo ragionamento, lei è ora un anarchico.
  • SardinianBoy scrive:
    Si si
    Proprio così!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 12.18-----------------------------------------------------------
  • Scianao Maurizao scrive:
    Ho scritto alla Carlucci
    Questo è ciò che ho scritto nel suo forum, vediamo se non viene censurato... farne copie da diffondere ovunque è IMPORTANTISSIMO!"E' una vergogna. La rete da la possibilità a tutti di diffondere materiale in modo veloce, di far sentire una voce da molto lontano. Sono voci che spesso non potrebbero parlare esponendo il volto, o dichiarando il nome e il cognome. Perchè? Perchè se si è rintracciabili si è perseguibili/perseguitabili. Chi urla le angherie e gli abusi della mafia, chi diffonde le immagini degli interventi violenti dei governi totalitari attraverso le "forze dell'ordine" (o come pretendono di essere chiamate).Bloccando l'anonimato in rete col pretesto dell' "uso criminoso" che se ne può fare dichiarate pubblicamente la vostra complicità con la mafia e il totalitarismo del governo, ormai dittatoriale. La vostra colpevolezza diventa palese...Torna a fare questo... hai più stoffa...http://storiadopostoria.blog.kataweb.it/files/2008/03/gabriella_carlucci_0001.jpgIl ricorso alla violenza può diventare una prerogativa non solo statale.L'anonimo non perseguibileP.S.: Censura anche questo!"
  • no_casta scrive:
    Povero On. Carlucci pagata così poco
    Dichiarazioni dell'on. Carlucci in merito allo stipendio dei parlamentari:http://www.haisentito.it/articolo/gabriella-carlucci-lo-stipendio-dei-parlamentari-e-basso/12692/Si vergogni onorevole. Non danneggi il paese più di quanto non lo sia con queste leggi da repubblica popolare cinese, si rimetta a condurre Mela Verde.
    • il signor rossi scrive:
      Re: Povero On. Carlucci pagata così poco
      - Scritto da: no_casta
      Dichiarazioni dell'on. Carlucci in merito allo
      stipendio dei
      parlamentari:

      http://www.haisentito.it/articolo/gabriella-carluc

      Si vergogni onorevole. Non danneggi il paese più
      di quanto non lo sia con queste leggi da
      repubblica popolare cinese, si rimetta a condurre
      Mela
      Verde.che schifo. Per non parlare della zanicchi, che prende lo stipendio da europarlamentare e poi di volta in volta è a sanremo, a condurre miss padania e quant'altro.E la gente vota, guarda la tv e vota...
    • jeffcaird scrive:
      Re: Povero On. Carlucci pagata così poco
      Ha ragione la Carlucci. Guadagna proprio poco. Ecco: si dimetta da parlamentare, cosi risparmia soldi, noi ci risparmiamo lei e in parlamento al suo posto magari ci mandiamo qualcuno che sappia scegliere meglio le persone dalle quali farsi scrivere le leggi da firmare.
  • meglioquand osistavape ggio scrive:
    meglio una volta quando...
    Meglio Cicciolina che la Carlucci, almeno la prima predicava l'amore, no?
    • dont feed the troll scrive:
      Re: meglio una volta quando...
      - Scritto da: meglioquand osistavape ggio
      Meglio Cicciolina che la Carlucci, almeno la
      prima predicava l'amore,
      no?E lo praticava pure.La Carlucci, considerando quanto è acida, probabilmente molto meno.
  • Dani scrive:
    Vietamo i computer ai bambini
    Non me ne vogliano i piu' giovani (che possono sempre dichiarare il falso), ma cosi' elimineremmo a monte tutti i problemi di sicurezza per i minori...
    • Max-B scrive:
      Re: Vietamo i computer ai bambini
      - Scritto da: Dani
      Non me ne vogliano i piu' giovani (che possono
      sempre dichiarare il falso), ma cosi'
      elimineremmo a monte tutti i problemi di
      sicurezza per i
      minori...Su internet ci sono cose dall'innegabile valore educativo. La soluzione è "accompagnare" i bambini sulla rete educandoli ad utilizzarla. E' un compito dei genitori non del governo.Max
  • Lele scrive:
    Le iene
    Sono le uniche che potrebbero fare qualcosa
    • aPenguin scrive:
      Re: Le iene
      Solo fino a un certo punto..Ti ricordo che lavorano x mediaset..
    • Nathaniel Hornblower scrive:
      Re: Le iene
      - Scritto da: Lele
      Sono le uniche che potrebbero fare qualcosaInsieme al Gabibbo e a Capitan Ventosa. Ma mi faccino il piacere... davvero credete in questi pseudo-paladini?
    • uharrrr scrive:
      Re: Le iene
      ahahah si certo, e poi c'era la marmotta che confezionava le leggi della carlucci. Guarda che mediaset non e' mia, e non sono il presidente del consiglio
  • dont feed the troll scrive:
    Le vostre lamentele sono inutili
    Eh già, quanto questo governo mette in piedi (o cerca di mettere in piedi) l'ennesima XXXXXta, partono salve di lamentele, distinguo, giustificazioni.Patetici, gli italiani come sempre. Durante il regime, 80 anni fa, erano tutti fascisti, all'indomani della liberazione tutti antifascisti.E così anche oggi, quando c'era Prodi, tutti proBerlusconi, oggi all'ennesima XXXXXta piduista tutti antiBerlusconiani, salvo scoprire che a giugno prenderà un'altra carrettata di voti.Trovo inutili le vostre lamentele, sono 15 e passa anni che conosciamo l'idea di "libertà" di questa destra pseudo liberale, e sono 15 anni che il popolo bue lo vota. Non c'è nulla da stupirsi, se limitano le nostre libertà fosse anche solo di scrivere in un blogghetto "governo ladro", sventolandoci davanti lo spauracchio dei pedofili. E' la stessa storia dei romeni/negri/meridionali, prima ci terrorizzano presentandoci storie terribili in cui i "nemici del popolo" commettono crimini atroci, poi fanno passare leggi e provvedimenti su ronde padane e non.Usano la nostra paura per toglierci la libertà.Ma cio' che è veramente terribile non è che ci provino, i dittatorelli sono sempre esistiti ed esisteranno sempre, ma che ci riescano, negli anni 2000 dove l'informazione riesce ancora a circolare.Qualcuno dice "e ma dall'altra parte...", scusate se lo dico, ma anche questo è becero qualunquismo.Dall'altra parte sono incapaci, lenti, scollati dalle esigenze del popolo, rispondono anche loro a lobby economiche e certo non sono onestissimi. MA NON SONO DITTATORI. E questo per me fa la differenza, e come.Ma per voi no, e allora di che vi lamentate?E' inutile che veniate qui a fare ironia o a piangere sul latte versato, li avete votati voi e sapevate benissimo chi erano. E' come portare in sala da pranzo un MAIALE e poi lamentarsi che non è educato a tavola.
    • nodata scrive:
      Re: Le vostre lamentele sono inutili
      - Scritto da: dont feed the troll
      Eh già, quanto questo governo mette in piedi (o
      cerca di mettere in piedi) l'ennesima XXXXXta,
      partono salve di lamentele, distinguo,
      giustificazioni.

      Patetici, gli italiani come sempre. Durante il
      regime, 80 anni fa, erano tutti fascisti,
      all'indomani della liberazione tutti
      antifascisti.Vero.
      E così anche oggi, quando c'era Prodi, tutti
      proBerlusconi, oggi all'ennesima XXXXXta piduista
      tutti antiBerlusconiani, salvo scoprire che a
      giugno prenderà un'altra carrettata di
      voti.Purtroppo è vero pure questo.
      Trovo inutili le vostre lamentele, sono 15 e
      passa anni che conosciamo l'idea di "libertà" di
      questa destra pseudo liberale, e sono 15 anni che
      il popolo bue lo vota. Non c'è nulla da stupirsi,
      se limitano le nostre libertà fosse anche solo di
      scrivere in un blogghetto "governo ladro",
      sventolandoci davanti lo spauracchio dei
      pedofili. E' la stessa storia dei
      romeni/negri/meridionali, prima ci terrorizzano
      presentandoci storie terribili in cui i "nemici
      del popolo" commettono crimini atroci, poi fanno
      passare leggi e provvedimenti su ronde padane e
      non.Sarebbe molto peggio il silenzio.
      Usano la nostra paura per toglierci la libertà.Esatto.
      Ma cio' che è veramente terribile non è che ci
      provino, i dittatorelli sono sempre esistiti ed
      esisteranno sempre, ma che ci riescano, negli
      anni 2000 dove l'informazione riesce ancora a
      circolare.Vero.
      Qualcuno dice "e ma dall'altra parte...", scusate
      se lo dico, ma anche questo è becero
      qualunquismo.No. Dall'altra parte c'è il vuoto pneumatico ed è per questo che certe persone hanno la meglio. Perciò li reputo complici di quelli che sono al governo ora. Altro che storie !
      Dall'altra parte sono incapaci, lenti, scollati
      dalle esigenze del popolo, rispondono anche loro
      a lobby economiche e certo non sono onestissimi.
      MA NON SONO DITTATORI. E questo per me fa la
      differenza, e come.Si, nel senso che hanno permesso agli altri di salire al potere. Complimenti !!! E poi se rispondo alle lobby mi spieghi che differenza farebbe ? Non sono dittatori solo perchè non sono al governo. Sono tutti uguali. Sveglia !!!!
      Ma per voi no, e allora di che vi lamentate?
      E' inutile che veniate qui a fare ironia o a
      piangere sul latte versato, li avete votati voi e
      sapevate benissimo chi erano.
      E' come portare in sala da pranzo un MAIALE e poi
      lamentarsi che non è educato a
      tavola.Io non li ho votati e come me tanti altri. Non farlo tu il qualunquismo per piacere !
      • Gino scrive:
        Re: Le vostre lamentele sono inutili


        Dall'altra parte sono incapaci, lenti, scollati

        dalle esigenze del popolo, rispondono anche loro

        a lobby economiche e certo non sono onestissimi.

        MA NON SONO DITTATORI. E questo per me fa la

        differenza, e come.

        Si, nel senso che hanno permesso agli altri di
        salire al potere. Complimenti !!! E poi se
        rispondo alle lobby mi spieghi che differenza
        farebbe ? Non sono dittatori solo perchè non sono
        al governo. Sono tutti uguali.


        Sveglia !!!!Ti espongo quella che secondo me è la differenza: dall'altra parte sono giunte numerose proposte di legge per regolamentare internet, sempre ritirate o modificate a seguito di forti, fortissime pressioni popolari. Dall'altra abbiamo la Urbani, che nonostante sia una pessima legge nelle intenzioni e negli effetti (ricorda: se in questo momento stai condividendo un file o qualcuno a te vicino sta condividendo... è reato penale.), e nonostante abbia ricevuto una forte opposizione popolare........ è stata promulgata lo stesso, ed è pure stata emendata con un testo peggiore!Vedremo se questi "signori" e soprattutto "signore", ricevendo pressioni ritireranno questa ennesima XXXXXta. Io non credo.(Anche perchè il popolo di internet in stragrande maggioranza non fa parte del loro elettorato. Il loro elettorato medio è quello della tv, di mediaset, del GF, quello dell'informazione controllata, e degli over 60 che guardano le fiction con Barbareschi... .)
        • nodata scrive:
          Re: Le vostre lamentele sono inutili
          - Scritto da: Gino
          Ti espongo quella che secondo me è la differenza:
          dall'altra parte sono giunte numerose proposte di
          legge per regolamentare internet, sempre ritirate
          o modificate a seguito di forti, fortissime
          pressioni popolari.Mi faresti un breve elenco per favore ? E poi ti do una notizia. Internet non si regolamenta dall'esterno. Si regolamenta da sola. Altrimenti il passo verso il controllo stile Cina è molto breve.
          Dall'altra abbiamo la Urbani, che nonostante sia
          una pessima legge nelle intenzioni e negli
          effetti (ricorda: se in questo momento stai
          condividendo un file o qualcuno a te vicino sta
          condividendo... è reato penale.), e nonostante
          abbia ricevuto una forte opposizione
          popolare....

          .... è stata promulgata lo stesso, ed è pure
          stata emendata con un testo
          peggiore!Fammi capire. Tutte le proposte, da una parte e dall'altra, hanno subito forti pressioni popolari contrarie. Forse è proprio vero il fatto che Internet non va controllata. La legge Urbani è passata perchè chi doveva fare opposizione, seria, non l'ha fatta. Punto. Perciò è complice.
          Vedremo se questi "signori" e soprattutto
          "signore", ricevendo pressioni ritireranno questa
          ennesima XXXXXta. Io non credo.
          (Anche perchè il popolo di internet in stragrande
          maggioranza non fa parte del loro elettorato. Il
          loro elettorato medio è quello della tv, di
          mediaset, del GF, quello dell'informazione
          controllata, e degli over 60 che guardano le
          fiction con Barbareschi...
          .)Purtroppo è vero. Questo, parafrasando il titolo di un film, "E' un paese per vecchi !".
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Le vostre lamentele sono inutili
        - Scritto da: nodata
        - Scritto da: dont feed the troll....
        E' la stessa storia dei

        romeni/negri/meridionali, prima ci terrorizzano

        presentandoci storie terribili in cui i "nemici

        del popolo" commettono crimini atroci, poi fanno

        passare leggi e provvedimenti su ronde padane e

        non.

        Sarebbe molto peggio il silenzio.
        Nessuno predica il silenzio, ma la non distorsione dei fatti. Se un uomo violenta una donna, il fatto è grave indipendentemente dal fatto che sia romeno, polacco, italiano o esquimese. Se tu ne sottolinei la nazionalità è perchè cerchi di creare una connessione tra nazionalità e reato. Il che, o è pure e becero razzismo immotivato, oppure è l'ancor peggiore razzismo interessato....

        Qualcuno dice "e ma dall'altra parte...",
        scusate

        se lo dico, ma anche questo è becero

        qualunquismo.

        No. Dall'altra parte c'è il vuoto pneumatico ed è
        per questo che certe persone hanno la meglio.
        Perciò li reputo complici di quelli che sono al
        governo ora.
        Complicità per inadeguatezza? mi sembra una forzatura.

        Altro che storie !


        Dall'altra parte sono incapaci, lenti, scollati

        dalle esigenze del popolo, rispondono anche loro

        a lobby economiche e certo non sono onestissimi.

        MA NON SONO DITTATORI. E questo per me fa la

        differenza, e come.

        Si, nel senso che hanno permesso agli altri di
        salire al potere. Complimenti !!! E poi se
        rispondo alle lobby mi spieghi che differenza
        farebbe ?Una cosa è avere scopi simili, altra è avere la stessa spregiudicatezza nel perseguirli.

        Ma per voi no, e allora di che vi lamentate?

        E' inutile che veniate qui a fare ironia o a

        piangere sul latte versato, li avete votati voi
        e

        sapevate benissimo chi erano.

        E' come portare in sala da pranzo un MAIALE e
        poi

        lamentarsi che non è educato a

        tavola.

        Io non li ho votati e come me tanti altri. No, ma nemmeno, facendo del qualunquismo appunto, hai fatto nulla per evitare che altri li votassero...
        • nodata scrive:
          Re: Le vostre lamentele sono inutili
          - Scritto da: dont feed the troll
          - Scritto da: nodata

          - Scritto da: dont feed the troll

          ....


          E' la stessa storia dei


          romeni/negri/meridionali, prima ci
          terrorizzano


          presentandoci storie terribili in cui i
          "nemici


          del popolo" commettono crimini atroci, poi
          fanno


          passare leggi e provvedimenti su ronde padane
          e


          non.



          Sarebbe molto peggio il silenzio.


          Nessuno predica il silenzio, ma la non
          distorsione dei fatti.Quale distorsione ? Non mi sembra che qui ci sia qualcuno che distorce i fatti.
          Se un uomo violenta una donna, il fatto è grave
          indipendentemente dal fatto che sia romeno,
          polacco, italiano o esquimese. Se tu ne
          sottolinei la nazionalità è perchè cerchi di
          creare una connessione tra nazionalità e reato.
          Il che, o è pure e becero razzismo immotivato,
          oppure è l'ancor peggiore razzismo
          interessato. Vero. Ma cosa centra ?


          Qualcuno dice "e ma dall'altra parte...",

          scusate


          se lo dico, ma anche questo è becero


          qualunquismo.



          No. Dall'altra parte c'è il vuoto pneumatico ed
          è

          per questo che certe persone hanno la meglio.

          Perciò li reputo complici di quelli che sono al

          governo ora.



          Complicità per inadeguatezza? mi sembra una
          forzatura.Mica tanto.


          Dall'altra parte sono incapaci, lenti,
          scollati


          dalle esigenze del popolo, rispondono anche
          loro


          a lobby economiche e certo non sono
          onestissimi.


          MA NON SONO DITTATORI. E questo per me fa la


          differenza, e come.



          Si, nel senso che hanno permesso agli altri di

          salire al potere. Complimenti !!! E poi se

          rispondo alle lobby mi spieghi che differenza

          farebbe ?

          Una cosa è avere scopi simili, altra è avere la
          stessa spregiudicatezza nel perseguirli. Non cambia nulla. Se tu fai degli interesse per delle lobby prima poi dovrai farli anche a scapito della popolazione. Ripeto. Sono tutti uguali.


          Ma per voi no, e allora di che vi lamentate?


          E' inutile che veniate qui a fare ironia o a


          piangere sul latte versato, li avete votati
          voi

          e


          sapevate benissimo chi erano.


          E' come portare in sala da pranzo un MAIALE e

          poi


          lamentarsi che non è educato a


          tavola.



          Io non li ho votati e come me tanti altri.

          No, ma nemmeno, facendo del qualunquismo appunto,
          hai fatto nulla per evitare che altri li
          votassero...Perchè tu cosa hai fatto ?!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            - Scritto da: nodata
            - Scritto da: dont feed the troll

            Nessuno predica il silenzio, ma la non

            distorsione dei fatti.

            Quale distorsione ?
            Non mi sembra che qui ci sia qualcuno che
            distorce i
            fatti.
            Allora non vivi in iitalia, non leggi i giornali italiani, ne guardi la tv italiana.




            Qualcuno dice "e ma dall'altra parte...",


            scusate



            se lo dico, ma anche questo è becero



            qualunquismo.





            No. Dall'altra parte c'è il vuoto pneumatico
            ed

            è


            per questo che certe persone hanno la meglio.


            Perciò li reputo complici di quelli che sono
            al


            governo ora.






            Complicità per inadeguatezza? mi sembra una

            forzatura.

            Mica tanto.
            è come dire che se Microsoft ha una posizione dominante di mercato, la colpa è la mia che no nho prodotto un SO alternativo nè l'ho saputo imporre.Il che serve solo a sviare l'attenzione dalle pratiche commerciali scorrette della M$ stessa.

            Una cosa è avere scopi simili, altra è avere la

            stessa spregiudicatezza nel perseguirli.

            Non cambia nulla. Se tu fai degli interesse per
            delle lobby prima poi dovrai farli anche a
            scapito della popolazione. Ripeto. Sono tutti
            uguali.
            e dicendo "tutti uguali" fai il gioco del peggiore.E' esattamente questo che intendo dire.


            Io non li ho votati e come me tanti altri.



            No, ma nemmeno, facendo del qualunquismo
            appunto,

            hai fatto nulla per evitare che altri li

            votassero...

            Perchè tu cosa hai fatto ?!Innanzitutto non ho detto "tutti uguali".
          • nodata scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: nodata

            - Scritto da: dont feed the troll



            Nessuno predica il silenzio, ma la non


            distorsione dei fatti.



            Quale distorsione ?

            Non mi sembra che qui ci sia qualcuno che

            distorce i

            fatti.



            Allora non vivi in iitalia, non leggi i giornali
            italiani, ne guardi la tv
            italiana.Per "qui" intendevo questo forum.




            Qualcuno dice "e ma dall'altra parte...",



            scusate




            se lo dico, ma anche questo è becero




            qualunquismo.







            No. Dall'altra parte c'è il vuoto pneumatico

            ed


            è



            per questo che certe persone hanno la
            meglio.



            Perciò li reputo complici di quelli che sono

            al



            governo ora.









            Complicità per inadeguatezza? mi sembra una


            forzatura.



            Mica tanto.



            è come dire che se Microsoft ha una posizione
            dominante di mercato, la colpa è la mia che no
            nho prodotto un SO alternativo nè l'ho saputo
            imporre.
            Il che serve solo a sviare l'attenzione dalle
            pratiche commerciali scorrette della M$
            stessa.Sono due componenti che contribuiscono allo strapotere della M$. Per fortuna le cose piano piano stanno cambiando e guarda caso un sistema alternativo (e non solo, ma anche SW alternativi), anzi ce ne sono più di uno, contribuiscono proprio a questo. Chiaro che se nessuno si contrappone seriamente all'unico attore sul mercato, questo si sente libero di fare ciò che vuole.


            Una cosa è avere scopi simili, altra è avere
            la


            stessa spregiudicatezza nel perseguirli.



            Non cambia nulla. Se tu fai degli interesse per

            delle lobby prima poi dovrai farli anche a

            scapito della popolazione. Ripeto. Sono tutti

            uguali.



            e dicendo "tutti uguali" fai il gioco del
            peggiore.
            E' esattamente questo che intendo dire.E certo. Perchè invece tu cosa hai fatto di concreto sentiamo ?! E non dirmi non detto quello e non ho detto quest'altro che tanto non serve a nulla.



            Io non li ho votati e come me tanti altri.





            No, ma nemmeno, facendo del qualunquismo

            appunto,


            hai fatto nulla per evitare che altri li


            votassero...



            Perchè tu cosa hai fatto ?!

            Innanzitutto non ho detto "tutti uguali".Innanzitutto tu non hai fatto nulla e pensi che altri dovrebbero fare cose che tu non riesci comunque a fare o non hai voglia di fare. Perciò ti ripeto SONO TUTTI UGUALI !!! Fattene una ragione.
          • 01234 scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            mi sa che non è ammissibile, nel meritotutti uguali non ancora, dàicerto i governanti attuali sappiamo cosa vogliono e sono coerenti, gli altri ogni volta che li vediamo tradire quello che hanno sempre detto è una coltellataperò uguali no!
          • lellykelly scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            è vero, non sono uguali.li uni ti fregano facendotelo sapere, li altri ti fregano illudendoti.siamo come dei B A Baracus, l'aereo lo dobbiamo prendere comunque.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            - Scritto da: lellykelly
            è vero, non sono uguali.
            li uni ti fregano facendotelo sapere, li altri ti
            fregano
            illudendoti.

            siamo come dei B A Baracus, l'aereo lo dobbiamo
            prendere
            comunque.Il problema è che Baracus lo "prendeva" entrando LUI dentro l'aereo.Nel nostro caso è l'AEREO che entra dentro di noi.
          • nodata scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: lellykelly

            è vero, non sono uguali.

            li uni ti fregano facendotelo sapere, li altri
            ti

            fregano

            illudendoti.



            siamo come dei B A Baracus, l'aereo lo dobbiamo

            prendere comunque.

            Il problema è che Baracus lo "prendeva" entrando
            LUI dentro l'aereo.Il problema è che Baracus lo drogavano e ce lo infilavano gli altri nell'areo... :)
            Nel nostro caso è l'AEREO che entra dentro di noi.Su questo non vi è dubbio.
          • nodata scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            - Scritto da: 01234
            mi sa che non è ammissibile, nel merito

            tutti uguali non ancora, dàiE' gia da un pezzo che è così...
        • lellykelly scrive:
          Re: Le vostre lamentele sono inutili
          dall'alto della mia ignoranza dico solo una cosa:Cossiga.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            - Scritto da: lellykelly
            dall'alto della mia ignoranza dico solo una cosa:
            Cossiga.Si riferisce al "maiale in sala da pranzo"?
          • lellykelly scrive:
            Re: Le vostre lamentele sono inutili
            no, al fatto che ci fanno esasperare per poi lasciarci legittimare ogno loro azione.
    • pabloski scrive:
      Re: Le vostre lamentele sono inutili
      piuttosto io mi lamento del fatto che li votinomi impressionò moltissimo alle elezioni il fatto che le liste di Grillo ottennero pochissimi votieppure a sentire la gente prima delle elezioni, Grillo era grande, tutto appoggiavano Grillo, ha fatto bene Grillo a dirgliene quattroevidentemente gli itagliani a chiacchiere si lamentano, poi però nella cabina elettorale votano per il politico che gli ha conXXXXX questa o quella raccomandazionecomunque a parte ciò, l'Italia è un Paese squallido, governato da dilettanti, veline, letterine senza mutandine e gente che pensa solo ai propri interessi di casta....adesso comprendo perchè le autorità brasiliane ci ritengono una repubblica delle bananemi sa che è ora di prendere quei famosi gommoni usati dai clandestini ed emigrare verso i loro Paesi, forse con le loro risorse naturali e le nostre capacità riusciremo a costruire grandi e prospere nazioni, proprio come i nostri antenati fecero in America e Australia
      • lellykelly scrive:
        Re: Le vostre lamentele sono inutili
        la cosa di Grillo è divertente... tutti quelli nelle piazze poi cosa hanno votato?Abbiamo tutti paura, paura che ci tolgano qualcosa. Ma non abbiamo capito che è tutto nostro, gli Italiani hanno come patria l'italia, di conseguenza siamo noi che comandiamo, che dobbiamo cambiare le cose, ma preferiamo, io per primo, andare al bar a lamentarci.Questa paura non so a cosa sia dovuta, non è come in Russia che se fai una manifestazione pacifica non autorizzata, portano via tutti, in Italia se solo volessimo, potremmo andare fuori dal parlamento e chiuderli dentro. Ma evidentemente non ci interessa, preferiamo che sia qualcun'altro a fare il nostro dovere, se non lo fa, pazienza.Siamo senza attributi, chi ce li ha o non li tira fuori o lo blccano perchè è da solo.IMHO
    • jobb scrive:
      Re: Le vostre lamentele sono inutili
      ....so tutti uguali destra o sinistra povero illuso che pensi ancora una parte sia pulita ma dove vivi ancora pensi che la politica sia una cosa pulita? seeee svegliatiquanto al voto non ci vado da 10 anni...apolitico e anarchico ognuno pensi per se', l anonimato assoluto e' la miglior forma di sopravvivenza se non sanno che esisti nessuno ti rompe.
      • lellykelly scrive:
        Re: Le vostre lamentele sono inutili
        a me un "comunista" ha detto, e sono concorde ma dubbioso, che bisogna votare la sinistra per poter avere il welfare e le cose per tutti, solo che, gli ho risposto, non c'è una sinistra in italia, la "sinistra" sono Fini e XXXXXX. Non ha ribattuto.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Le vostre lamentele sono inutili
        Prima di scrivere per rispondere, assicurati di saper leggere e comprendere cio' che ho detto, grazie.
    • 01234 scrive:
      Re: Le vostre lamentele sono inutili
      per quello che conta, sono fondamentalmente d'accordol'altra parte mi delude ogni giorno di più, però non è interscambiabile e fai bene a puntualizzarloperò è pur vero che molti votano questi perché quelli li hanno delusi (io no, mai e mai lo farò) e quando ti dicono i perché è difficile negare...
    • The_GEZ scrive:
      Re: Le vostre lamentele sono inutili
      Ciao dont feed the troll !
      Eh già, quanto questo governo mette in piedi (o
      cerca di mettere in piedi) l'ennesima XXXXXta,
      partono salve di lamentele, distinguo,
      giustificazioni.[...]
      E' come portare in sala da pranzo un MAIALE e poi
      lamentarsi che non è educato a
      tavola.Ti quoto in tutto, grazie del post.Specialmente il qualunquismo, "sono tutti uguali" ... ed allora giù un bel voto ad un mafioso con 17 cause penali sulla testa.Ah a scanso di equivoci, io non ho MAI e sottolineo MAI votato Berlusconi, e siccome non ho paura di dirlo alle ultime elezioni ho votato Di Pietro.... e comunque NON SONO TUTTI UGUALI ! ...
      • nodata scrive:
        Re: Le vostre lamentele sono inutili
        - Scritto da: The_GEZ
        ... e comunque NON SONO TUTTI UGUALI ! ...... certo come no ! Continua a sognare va... (rotfl)
        • tepossino scrive:
          Re: Le vostre lamentele sono inutili
          - Scritto da: nodata
          - Scritto da: The_GEZ

          ... e comunque NON SONO TUTTI UGUALI ! ...

          ... certo come no ! Continua a sognare va...
          (rotfl)No, non lo sono.E' difficile capire chi è onesto e competente da chi invece è in malafede, soprattutto in questo regime di media asserviti.Ma ritengo che non si possa arrendersi con l'alibi che tanto sono tutti uguali. E se è il caso spendersi in prima persona a cominciare dal proprio comune, non pensando mai "ma io non sono competente, non so come si amministra". Tranquilli che non lo sanno nemmeno loro!
    • gabriello carluccio scrive:
      Re: Le vostre lamentele sono inutili
      Quoto.
  • FGuerriero scrive:
    DILETTANTI allo sbaraglio !!!!!
    L'unica cosa che mi viene in mente è questa, siamo gestiti da dilettanti, persone che non hanno nessuna preparazione in merito (direci che gli utlimi DL sulle varie materie ne siano la prova palese). L'unica via d'uscita sarebbe quella di fare piazza pulita e ripartire ....
    • fred scrive:
      Re: DILETTANTI allo sbaraglio !!!!!
      sono pure pagati dalle nostre tasse, ci costano cari e uando finiranno il mandato avranno il vitalizio (da noi si chiama pensione).
  • Pinco Pallino scrive:
    LISTE CIVICHE
    Sono l'unica speranza gente. Si puo' non pensarla come grillo, ma sono l'unica cosa pulita che ci rimane da tentare. Farle salire per mandare via l'attuale dirigenza... e' l'unica cosa sensata.
    • marco scrive:
      Re: LISTE CIVICHE
      - Scritto da: Pinco Pallino
      Sono l'unica speranza gente. Si puo' non pensarla
      come grillo, ma sono l'unica cosa pulita che ci
      rimane da tentare. Farle salire per mandare via
      l'attuale dirigenza... e' l'unica cosa
      sensata.caro amico su di me puoi contarealle prossime elezioni voterò sicuramente le liste civiche di Grillo
  • Anonimo...P er...Poco scrive:
    Con questa legge non protremo più...
    Nemmeno commentare una notizia come stiamo facendo adesso.
  • anonim0 scrive:
    BASTA CON QUESTA MIGNOTTOCRAZIA!!
    che se ne tornino a battere sulla strada
  • nodata scrive:
    Questa frase...
    ... " Dire che la cultura non deve aver prezzo è assurdo, chi scriverebbe se così fosse? ", apparsa nel forum di Popolodellarete.it, dell'"onorevole" (de che poi ?!) Carlucci dice tutto !!! :|Ma assurda sarà la sua proposta di legge. Ma mi faccia il piacere !!!http://www.popolodellarete.it/showthread.php?t=143-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 09.46-----------------------------------------------------------
  • Tommaso scrive:
    La storia si ripete
    Non è un fatto di pirateria è un fatto di cultura! Fare di tutto per far si che il popolo rimanga ignorante è il vero scopo di questa legge. L'ignoranza si controlla!
  • Sgabbio scrive:
    Re: La TV pensi a se' stessa.
    Non è la prima volta che le Iene fanno un servizio contro internet. Il primo era stato fatto tanti anni fe è riguardava su come dei banner di un sito XXXXX (o presunto tale, che si chiamava sexy ragazze.qualcosa) era finito su un sito fatto da dei ragazzini dedicato a dragonball (quando all'epoca andava forte).Questo servizio però aveva l'intento di far notare la cosa, peccato che da come è stato proposto e diretto è sembrato che fosse un attacco all'animazione giapponese e internet :/
  • UnoDeiTanti scrive:
    troppo assurda
    Dai non preoccupiamoci,è talmente ignorante e assurda come cosa che non potrà mai passare.E' meglio che la Carlucci torni a fare questo:http://storiadopostoria.blog.kataweb.it/files/2008/03/gabriella_carlucci_0001.jpg
  • Jo Pa scrive:
    E dopo Barbareschi e la Carlucci...
    ..non mi meraviglierei che la prossima proposta di legge fosse a firma di Sbirulino !! :'( Ormai, siamo diventati la barzelletta del mondo.
  • Ma quelli che scrive:
    chi usa open e' comunista ora capiscono?
    Carlucci e' figlia del suo tempo e del suo partito (il cui leader ha notevoli interessi nell'industria dei contenuti).Richiamando tanti post dove a voler un po' piu' di open ci si sente dire comunisti cantinari e sinistrosi ero curioso di vedere se nelle menti di questa gente comincia a farsi strada un po' di luce di che accozzaglia sia Silvio e i suoi amici e amiche.Pentiti fatevi avanti al grido "ora ho capito, mai piu' con questa gente" "mai piu' ripetere slogan stupidi come comunista qua, comunista la', ho capito che in realta' certa gente vuole solo un po' di rispetto".
    • uno di piu scrive:
      Re: chi usa open e' comunista ora capiscono?
      Vedi la differza tra uno come me e uno come te è che io riesco a concepire (ed ammettere) anche che quelli della mia parte possano bagliare e nel caso sbagliano, voi invece siete come i Borg, i vostri non sbagliano mai, sbagliano sempre gli altri.. La destra sbaglia:su internetsull'eutanasiasul proibizionismo con le droghesul servilismo con la chiesae forse su qualche altra cosa...La sinistra sbaglia:Su tutto il resto.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: chi usa open e' comunista ora capiscono?
        - Scritto da: uno di piu
        Vedi la differza tra uno come me e uno come te è
        che io riesco a concepire (ed ammettere) anche
        che quelli della mia parte possano bagliare e nel
        caso sbagliano, voi invece siete come i Borg, i
        vostri non sbagliano mai, sbagliano sempre gli
        altri..


        La destra sbaglia:
        su internet
        sull'eutanasia
        sul proibizionismo con le droghe
        sul servilismo con la chiesa
        e forse su qualche altra cosa...

        La sinistra sbaglia:
        Su tutto il resto.Già i discorsi qualunquisti da bar mi fanno abbastanza schifo, ma quando si applicano alla politica sono veramente agghiacciani: è in base a queste frasette banalotte che gli italiani votano, ecco perchè le cose vanno così male.La democrazia intesa in questi termini è un fallimento.
      • longinous scrive:
        Re: chi usa open e' comunista ora capiscono?
        - Scritto da: uno di piu
        Vedi la differza tra uno come me e uno come te è
        che io riesco a concepire (ed ammettere) anche
        che quelli della mia parte possano bagliare e nel
        caso sbagliano, voi invece siete come i Borg, i
        vostri non sbagliano mai, sbagliano sempre gli
        altri..


        La destra sbaglia:
        su internet
        sull'eutanasia
        sul proibizionismo con le droghe
        sul servilismo con la chiesa
        e forse su qualche altra cosa...

        La sinistra sbaglia:
        Su tutto il resto.no.La destra sbaglia:su internetsull'eutanasiasul proibizionismo con le droghesul servilismo con la chiesae forse su qualche altra cosa...La sinistra sbaglia:su internetsull'eutanasiasul proibizionismo con le droghesul servilismo con la chiesae forse su qualche altra cosa...entrambe, comunque, anche su tutto il resto.Appena ci sarà una sinistra vera, poi, fammi un fischio. (mi accontento di un'opposizione, non per forza sinistra)
      • tepossino scrive:
        Re: chi usa open e' comunista ora capiscono?
        - Scritto da: uno di piu
        Vedi la differza tra uno come me e uno come te è
        che io riesco a concepire (ed ammettere) anche
        che quelli della mia parte possano bagliare e nel
        caso sbagliano, voi invece siete come i Borg, i
        vostri non sbagliano mai, sbagliano sempre gli
        altri..


        La destra sbaglia:
        su internet
        sull'eutanasia
        sul proibizionismo con le droghe
        sul servilismo con la chiesa
        e forse su qualche altra cosa...

        La sinistra sbaglia:
        Su tutto il resto.Wow. La destra quindi sbaglia su tutti gli aspetti fondamentali del vivere civile e delle libertà individuali.Quindi, di grazia, che resta da sbagliare alla sinistra?
    • il texano scrive:
      Re: chi usa open e' comunista ora capiscono?

      Pentiti fatevi avanti al grido "ora ho capito,
      mai piu' con questa gente" "mai piu' ripetere
      slogan stupidi come comunista qua, comunista la',
      ho capito che in realta' certa gente vuole solo
      un po' di
      rispetto".Giustooooo. Assegni di disoccupazione per tuttiiii!
      • tepossino scrive:
        Re: chi usa open e' comunista ora capiscono?
        - Scritto da: il texano

        Pentiti fatevi avanti al grido "ora ho capito,

        mai piu' con questa gente" "mai piu' ripetere

        slogan stupidi come comunista qua, comunista
        la',

        ho capito che in realta' certa gente vuole solo

        un po' di

        rispetto".

        Giustooooo. Assegni di disoccupazione per
        tuttiiii!Ottimi assegni di disoccupazione esistono in tanti paesi avanzati dell'occidente. Non vedo perché non debbano esistere in Italia.Ma forse hai ragione: in Italia rischierebbero di essere usati alla stregua delle pensioni di invalidità...
  • GGG scrive:
    Interpretazione faziosa
    Io non capisco i commenti:questa proposta di legge, a parte l'articolo 3 che mi pare una boiata, non cambia sostanzialmente nulla.Infatti non richiede di essere pubblicamente riconoscibili, quanto di non essere anonimi. Ma è esattamente quello che succede adesso, in qunto ogni nostra attività è traciabile col nostro IP a meno dell'utilizzo di sistemi anonimizzanti, appunto.Non vedo nulla di male in questo. E' esattamente come vietare di andare in giro per strada col passamontagna.
    • Pantagru scrive:
      Re: Interpretazione faziosa
      Sì, osservazione molto ragionevole. Però se si fa una nuova legge la si fa per uno scopo. Non so che cosa abbiano in mente, e probabilmente non lo sanno neanche loro.
    • QuiQuoQua scrive:
      Re: Interpretazione faziosa
      L'IP non ti da la certezza della rintracciabilità del mittente: ad esempio in questo momento sto usando un IP publico di una azienda con 120 utenti... chi è stato ??Meglio ancora, se vuoi ti faccio il post da un IP di hong kong o brasiliano. Come mi trovi ?
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Interpretazione faziosa
        - Scritto da: QuiQuoQua
        L'IP non ti da la certezza della rintracciabilità
        del mittente: ad esempio in questo momento sto
        usando un IP publico di una azienda con 120
        utenti... chi è stato
        ??
        Meglio ancora, se vuoi ti faccio il post da un IP
        di hong kong o brasiliano. Come mi trovi
        ?Sostanzialmente il tracciamento IP fa risalire al mittente quando questi non vuole o non pensa di compiere nessun crimine, quando questi ha tutte le intenzioni di delinquere, + o - gravemente, offuscasrsi è un gioco da ragazzi.Analagomente questa proposta di legge puo' imporre quello che gli pare, ma non dice tecnicamente come, cosicchè chi vorrà delinquere continuerà a farlo anonimamente, mentre tutti gli altri dovranno aver paura anche di criticare proposte di legge oscenamente stupide come quella di cui stiamo parlando.
        • QuiQuoQua scrive:
          Re: Interpretazione faziosa

          Analagomente questa proposta di legge puo'
          imporre quello che gli pare, ma non dice
          tecnicamente come, cosicchè chi vorrà delinquere
          continuerà a farlo anonimamente, mentre tutti gli
          altri dovranno aver paura anche di criticare
          proposte di legge oscenamente stupide come quella
          di cui stiamo
          parlando.Un po' come il fisco: più tasse paghi, più partecipi alla burocrazia e più sei esposto e quindi sotto controllo. Meno tasse paghi, meno adempimenti segui e più libero sei da controlli.W l'Italia in decadenza continua.
      • raisz scrive:
        Re: Interpretazione faziosa
        - Scritto da: QuiQuoQua
        L'IP non ti da la certezza della rintracciabilità
        del mittente: ad esempio in questo momento sto
        usando un IP publico di una azienda con 120
        utenti... chi è stato
        ??
        Meglio ancora, se vuoi ti faccio il post da un IP
        di hong kong o brasiliano. Come mi trovi
        ?l'anonimato di diritto non esiste di naturanon possiamo cambiarci i connotati facciali a piacere, quindi non capisco con quale presupposto ritenete che su internet l'anonimato debba essere un dirittose sei capace di renderti inrintracciabile buon per te, ma non considerare tutto ciò una conquista di civiltà, bensì la conquista della jungla
    • tepossino scrive:
      Re: Interpretazione faziosa
      - Scritto da: GGG
      Io non capisco i commenti:
      questa proposta di legge, a parte l'articolo 3
      che mi pare una boiata, non cambia
      sostanzialmente
      nulla.
      Infatti non richiede di essere pubblicamente
      riconoscibili, quanto di non essere anonimi. Ma è
      esattamente quello che succede adesso, in qunto
      ogni nostra attività è traciabile col nostro IP a
      meno dell'utilizzo di sistemi anonimizzanti,
      appunto.

      Non vedo nulla di male in questo. E' esattamente
      come vietare di andare in giro per strada col
      passamontagna.A parte il fatto che l'IP può essere camuffato, ma anche se ciò non fosse possibile, non identifica comunque l'autore di un qualcosa (testo, video o audio che sia). Identifica solamente l'intestatario della linea dalla quale è verosimilmente stato pubblicato qualcosa.Non c'è una corrispondenza 1:1 tra IP e utenti di Internet. Ecco quindi che questa legge porcheria va a rendere obbligatorio questo rapporto. Dal punto di vista tecnico ci sarà da ridere ...Applicarla alla lettera significherà sostanzialmente chiudere la Rete, o creare una sottorete italiana, con 4 utenti, scollegata dal resto del mondo.
  • Immigrato scrive:
    Italiani....
    ... che popolo di XXXXXXXX...
  • Macchianera scrive:
    L'ignoranza paga!!
    C'è poco da dire: l'ignoranza paga!!... la malafede pure!!
  • TLH scrive:
    Testo di Univideo, musiche di Carlucci
    La Carlucci è talmente incompetente che è stata ingannata dalla sua stessa idiozia lasciando il nome del vero autore nel file. Ecco come appare chiarissimo che dietro le solite scuse ("lo facciamo per la pedoXXXXXgrafia") si cela solamente l'azione delle lobby.Questa donna è inesperta e incompetente in materia. Basta solo leggere l'articolo in cui sosteneneva che i costi per scaricare contenuti da internet sono superiori all'acquisto regolare degli stessi contenuti. Insomma scrive testi dettati da altri senza neanche sapere quello che scrive.
    • asdrubbale scrive:
      Re: Testo di Univideo, musiche di Carlucci
      http://emmanuelXXXXX.tumblr.com/post/84651972/tappy-gustopera-e-ve-lo-ricordate-il-file
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: Testo di Univideo, musiche di Carlucci
      Questi ignoranti con la pistola vanno almeno sXXXXXXXti:http://www.guidoscorza.it/?p=623
  • Blabla scrive:
    La vera notizia!
    On. Carlucci vittima del cyberbullismo, un fenomeno in continua crescita. Attaccata in rete dopo aver esposto la sua iniziativa.Ai microfoni del TG4: "È stato terribile, come se mi avessero violentata nell'intimo"Sconvolta l'on. Carfagna, che propone subito di chiudere tutti i siti.Decisa la reazione del governo:Maroni: "È stato un gesto vigliacco! Organizzeremo delle ronde!"Brunetta: "Basta con i fannulloni in rete. Allestiremo dei tornelli anti-cyberbullismo"Berlusconi: "La situazione non è tragica. Nessuno meglio di noi, siamo la locomotiva d'Europa!"
  • pentolino scrive:
    Chiamasi FUD
    Gettano polvere negli occhi dei cittadini convicendoli che tutto ciò serve a proteggere i loro bambini; è invece chiaro che serve ad asservirli ulteriormente ai soliti potenti, di cui indubbiamente il presidente del consiglio rappresenta la massima espressione.Andiamo bene...
  • giussano scrive:
    Ma lo abbiamo capito. lo scopo?
    Ma lo abbiamo capito. lo scopo? Questi vogliono avere un paese schiavo ai loro piedi, senza libertà, da comandare come servi. Hanno paura della libertà che dà la rete!!!!!!!! la rete rende libere le idee, e questo gli fa PAURA!!!! Finchè avremo mediaset al governo, non c'è rimedio. Bisogna cacciarli. Come? Con la democrazia!
    • Get Real scrive:
      Re: Ma lo abbiamo capito. lo scopo?
      - Scritto da: giussano
      Ma lo abbiamo capito. lo scopo? Questi vogliono
      avere un paese schiavo ai loro piedi, senza
      libertà, da comandare come servi.E lo avranno.
      Hanno paura
      della libertà che dà la rete!!!!!!!! la rete
      rende libere le idee, e questo gli fa PAURA!!!!No, la rete può essere controllata e messa a tacere. Gli ISP devono obbedire alle leggi. Quando tutti i governi Europei si saranno messi d'accordo (tempo 2 anni o giù di lì), il controllo su Internet sarà una realtà.
      Finchè avremo mediaset al governo, non c'è
      rimedio. Bisogna cacciarli. Come? Con la
      democrazia!Chiunque tu possa votare avrà le stesse idee di fondo. Cambia la faccia del padrone, la frusta rimane la stessa e idem per le catene.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma lo abbiamo capito. lo scopo?
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • mattomattom atto scrive:
        Re: Ma lo abbiamo capito. lo scopo?
        - Scritto da: Get Real
        No, la rete può essere controllata e messa a
        tacere.esistono le darknet apposta

        Finchè avremo mediaset al governo, non c'è

        rimedio. Bisogna cacciarli. Come? Con la

        democrazia!

        Chiunque tu possa votare avrà le stesse idee di
        fondo. Cambia la faccia del padrone, la frusta
        rimane la stessa e idem per le
        catene.infatti il modo per cambiare le cose non e' il voto ma il portafogli, basta tenerlo chiuso e acquistare solo beni di prima necessita' (cibo, medicine e vestiti al mercatino), ci sarebbe un enorme crisi economica che, da una parte manderebbe per stracci un sacco di lavoratori, ma dall'altra genererebbe enormi pressioni da parte di tutte le lobby dell'industria (ma soprattutto dei maggiori istituti creditizi e delle banche in generale) nei confronti dei "politici"
        • Get Real scrive:
          Re: Ma lo abbiamo capito. lo scopo?
          - Scritto da: mattomattom atto
          infatti il modo per cambiare le cose non e' il
          voto ma il portafogli, basta tenerlo chiuso e
          acquistare solo beni di prima necessita' (cibo,
          medicine e vestiti al mercatino), ci sarebbe un
          enorme crisi economica che, da una parte
          manderebbe per stracci un sacco di lavoratori, ma
          dall'altra genererebbe enormi pressioni da parte
          di tutte le lobby dell'industria (ma soprattutto
          dei maggiori istituti creditizi e delle banche in
          generale) nei confronti dei
          "politici"Una parola: "bailout".Noi li boicottiamo e lo Stato li finanzierà generosamente con le nostre tasse. Il precedente ormai è stabilito.
  • anon imo scrive:
    ecco chi è l'autore di sta ****ata
    Dal sito univideo.org:Il Consiglio Direttivo dellUnivideo, riunitosi a Milano, presso il Centro Svizzero di Via Palestro, ha designato allunanimità Davide Rossi, Presidente per il biennio 2008-2009.Davide Rossi, Il mio entusiasmo è alle stelle per questo ulteriore apprezzamento del lavoro svolto fin qui; cè ancora moltissimo da fare per sviluppare lenorme potenziale che il DVD e lEditoria Audiovisiva hanno.Il Consiglio Direttivo ha deliberato quindi di riunirsi nuovamente entro pochi giorni per definire un vasto piano di comunicazione per la promozione della vendita e del noleggio di DVD che troverà spazio su tutti i media.
  • observer scrive:
    Basta BUONISMO
    vi hanno fatto il lavaggio del cervello , se qualcosa non vi piace combattete! Scendete in piazza , massacrate il politico di turno a lanci di uova marce, fate come in qualunque nazione del mondo , vi rendete conto che in italia ad alzare un po' la testa c'e' rimasto solo un comico? Beppe Grillo! un osservatore dall'estero
    • Luka scrive:
      Re: Basta BUONISMO
      Ma quale testa alta di grillo....quello c'ha i miliardi facendo il savonarola e voi abboccate...Sulla rete poi il titolone di scorza sembra fatto apposta per aizzare le masse!Basta con la rete colabrodo dove posso fare e dire tutto nascondendomi da vigliacco.Il mondo va avanti grazie alle regole...quando queste non ci sono c'è l'anarchia e la storia ci insegna che il caos non è un bene...per nessuno.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        Bravo luka.. se cominciassi per coerenza a pubblicare con nome e cognome reali forse saresti anche credibile.
      • PeeBee scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        - Scritto da: Luka
        Basta con la rete colabrodo dove posso fare e
        dire tutto nascondendomi da
        vigliacco.Ecco, bravo coniglio. Se hai le palle, comincia a firmarti con nome e cognome.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        Ciao Luka !
        Basta con la rete colabrodo dove posso fare e
        dire tutto nascondendomi da
        vigliacco.Disse, vigliaccamente, l' anonimo non registrato.
        Il mondo va avanti grazie alle regole...quando
        queste non ci sono c'è l'anarchia e la storia ci
        insegna che il caos non è un bene...per
        nessuno.In effetti un lato positivo questo ennesimo delirio nazista di questo governo lo ha ... tu non potresti più postare.
        • Reolix scrive:
          Re: Basta BUONISMO


          Il mondo va avanti grazie alle regole...quando

          queste non ci sono c'è l'anarchia e la storia ci

          insegna che il caos non è un bene...per

          nessuno.

          In effetti un lato positivo questo ennesimo
          delirio nazista di questo governo lo ha ... tu
          non potresti più
          postare.Non solo è come dici tu ma dimostra come chi vota questi delinquenti debba essere privato del voto: definire che il mondo va avanti grazie alle regole e quando queste non ci sono c'è l'anarchia non solo è una XXXXXXXta colossale ma è anche sinonimo di grande ignoranza in quanto l'anarchia NON esclude aprioristicamente l'esistenza delle regole a patto che queste siano da tutti condivise, tanto per dirti il livello di demenza di chi vota quei miserabili, carlucci in primis (il minuscolo è voluto)
      • yenaplyskyn scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        Hai ragione,infatti fino ad ora la rete non è sopravissuta. Senza le tue "regole" è destinata a fallire o ad essere meramente un ricettacolo di disonesti...ma va là!!!!
      • Filippo scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        - Scritto da: Luka
        Ma quale testa alta di grillo....quello c'ha i
        miliardi facendo il savonarola e voi
        abboccate...
        Sulla rete poi il titolone di scorza sembra fatto
        apposta per aizzare le
        masse!
        Basta con la rete colabrodo dove posso fare e
        dire tutto nascondendomi da
        vigliacco.
        Il mondo va avanti grazie alle regole...quando
        queste non ci sono c'è l'anarchia e la storia ci
        insegna che il caos non è un bene...per
        nessuno.Che figura di XXXXX che hai appena fatto! :-DDDD
      • Freud scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        Kuezta mankanza di koerenzen ezzeren ein brutto zintomo ke potrebbe portare prezto il notro pofero Lukinen alla zindrome dell'Anonimo-NonAnonimo, ein terribile zindrome ke kauza grafidanza isteriken.
      • Rag. Bambocci scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        si ..le regole..tipo che Rete4 dovrebbe dare le frequenza ad europa7?la legalita..blablablablalblablalblablblablablablablaqua qua qua coccode coccode...chicchirchchichichi
      • r1348 scrive:
        Re: Basta BUONISMO
        Gentile Sig. Luka, vorrei farle gentilmente notare che il suo post è stato scritto in forma anonima, in totale contraddizione con la sua sbandierata ammirazione per questo DDL.Sempre seguendo il suo ragionamento, lei è ora un anarchico.
        • Luca Vincenti scrive:
          Re: Basta BUONISMO
          Noto con poco stupore che la miglior vostra argomentazione sia l'insulto...vedo che ad argomenti siete scarsini...Luca vincenti da roma per servirvi.Ma a me non interessano le ripicche da ragazzini sul blog, io ragiono con la mia testa ed ho le mie opinioni fondate sul raziocinio, non sull'insulto di chi non la pensa come me.Immagino che qui scrivano i soliti ragazzini brufoloni cresciuti a pane e pc per cui se gli tolgono (ma qui nessuno vuole farlo mi pare..)il giochetto vanno in astinenza.Ragionate nella vita, non arrivate subito conclusioni affrettate e semplicistiche.Ho fatto una figura di XXXXX? e perchè? perchè non la penso come voi? fossero veramente queste le figure di XXXXX nella vita...ne vorrei una al giorno!saluti
          • r1348 scrive:
            Re: Basta BUONISMO
            - Scritto da: Luca Vincenti
            Noto con poco stupore che la miglior vostra
            argomentazione sia l'insulto...vedo che ad
            argomenti siete
            scarsini...Di grazia, dove l'avrei insultata?
            Luca vincenti da roma per servirvi.Sono strenuo difensore dell'anonimato quale forma di libera espressione su internet. Conoscere il suo nome di battesimo o domicilio è per me irrilevante.
            Ma a me non interessano le ripicche da ragazzini
            sul blog, io ragiono con la mia testa ed ho le
            mie opinioni fondate sul raziocinio, non
            sull'insulto di chi non la pensa come
            me.Risposta alquanto stizzita, specialmente detta da chi si dice non interessato alle ripicche.Rinnovo l'invito ad evidenziare i miei insulti.
            Immagino che qui scrivano i soliti ragazzini
            brufoloni cresciuti a pane e pc per cui se gli
            tolgono (ma qui nessuno vuole farlo mi pare..)il
            giochetto vanno in
            astinenza.Ho 24 anni, sposato, libero professionista.
            Ragionate nella vita, non arrivate subito
            conclusioni affrettate e
            semplicistiche.Travestire un provvedimento anti-pirateria sfacciatamente censorio come norma anti-pedofili è un chiaro richiamo per gente ignorante sulla realtà di internet, ed assolutamente incapace di distinguere l'aspetto razionale (anti-pirateria, e più generalmente censura d'opinione) da quello emotivo (mamma li pedofili).
            Ho fatto una figura di XXXXX? e perchè? perchè
            non la penso come voi? fossero veramente queste
            le figure di XXXXX nella vita...ne vorrei una al
            giorno!Ho solo fatto notare la macroscopica contraddizione nell'osannare provvedimenti anti-anonimato in forma anonima.Se la sua vita la sottopone a quotidiane umiliazioni, me ne compiango.
            salutirispettosamente ricambio
  • Garlini Valter scrive:
    Dalle proprietà del documento...
    .... a quella principale dei Nostri onorevoli non eletti... che è quella di NON capire assolutamente nulla di Internet ! Quest'anno ne vedremo delle belle, ma sarà anche l'ultimo di una classe dirigente che tra veline, presentatrici, pregiudicati, etc., ha una statura degna del miglior Brunetta !
  • potreiesser eio scrive:
    vero
    http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&ssPageName=STRK:MESELX:IT&item=260374272595
  • beschia blu scrive:
    azione concordata
    ieri mi sembra che su italia1 abbiano fatto un bel servizio sul tg dove spiegavano quali pericoli si innidano in internet nelle chat per i minori e via andare con la pericolosa internet ... io vedo a qualsiasi ora in chiaro sulle reti generaliste ogni sorta di indecenza e messaggi ineducativi per i giovani/bimbi: tette al vento, riprese sottovesti, urla, insulti, parolaccie ... è inutile dire che tutte queste azioni concordate di diffamazione della rete hanno il solo scopo di controllare interamente l'informazione fregandosene completamente della crescita tecnologica, culturale e civile di questa nostra nazione.
  • politik scrive:
    La Classe Dirigente
    Quanto letto dimostra la pochezza di questa gente che oggi governa e decide sulle nostra vita a quella dei nostri figli.Negli anni '80/90 salta finalmente fuori quanto corrotta e "mafiosa" fosse la classe politica. E ancora oggi questa casta non ha saldato il conto con gli italiani, con i propri amministrati. Non ha firmato un nuovo patto sociale, nessun mea culpa, nessuna sanzione, non hanno restituito il maltolto. Sono ancora li, a far leggi per salvare se stessi e i propri amici, e noi paghiamo (il debito pubblico) per le loro malefatte.Ma quella classe dirigente corrotta e corruttibile aveva almeno un pregio:era formata da gente preparata, aveva una cultura non solo politica alle spalle, una formazione, che la rendeva quantomeno autorevole. Corrotta si, ma non si poteva certo dire che non sapeva il fatto proprio.Oggi invece assistiamo a un fenomeno assurdo:l'ingresso nella politica della cosiddetta gente comune, che si porta in Parlamento tutto il proprio bagaglio d'ignoranza.Si assiste a cose dell'altro mondo: gente che pretende di decidere su temi che riguardano le libertà fondamentali degli individui secondo coscienza: la propria. E magari pure secondo i propri e personali orientamenti etici e religiosi.Ballerine, vallette, attori mancati che hanno l'arroganza di decidere su questioni che nemmeno conoscono. Se poi parliamo di Internet e d'Informatica, siamo alle comiche.E' la democrazia secondo la televendita.L'avanspettacolo è servito, e ce n'è per tutti i gusti.
  • visik7 scrive:
    E adesso
    adesso se ne uscirà con un comunicato dicendo il popolo di internet mi ha attaccato per la mia proposta di legge sono delle brutte persone ecc...
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: E adesso
      non rimane che farle capire che "il popolo di internet" è IL POPOLO
      • Get Real scrive:
        Re: E adesso
        - Scritto da: doc allegato velenoso
        non rimane che farle capire che "il popolo di
        internet" è IL
        POPOLONo. Il "popolo di internet" è una minoranza al quale interessano concetti che la stragrande maggioranza ignora o a cui semplicemente non interessa. Meglio che impariate ad accettarlo perchè state sopravvalutando le vostre forze.
        • gerry scrive:
          Re: E adesso
          - Scritto da: Get Real
          No. Il "popolo di internet" è una minoranza al
          quale interessano concetti che la stragrande
          maggioranza ignora o a cui semplicemente non
          interessa. Meglio che impariate ad accettarlo
          perchè state sopravvalutando le vostre
          forze.Solo perchè siamo indietro.
          • Freud scrive:
            Re: E adesso
            - Scritto da: gerry
            siamo indietro.Nein, dafanti und ezzere ora di metterci a nofanten kradi. Kuezto ezzere il mezzaginen subliminalen del noztro amato Fü... fü fü fü! Oh kom'è bellen fizkiettaren!
  • Perla Conoscenza scrive:
    chi e' lobbista che scrive leggeCarlucci
    Bene, basta guardare nelle proprietà del file pubblicato sul sito di Carlucci per scoprire chi e' il suo autore.Vediamo cosa sostiene Davide Rossi, il lobbista presidente della Univideo (Unione Italiana Editoria Audiovisiva http://www.univideo.org/ membro italiano della IVF http://www.ivf-video.org/site/index.php/About-ivf ) Il rappresentante delle societa' multimediali, nei suoi interventi sostiene: "internet non serve all'umanita' e non serve al mondo; non e' diminiuta la fame , non e' aumentata la democrazia e la cultura da quando c'e' internet"Godetevi (grazie ad internet) il suo intervento in questo dibattito:http://www.youtube.com/watch?v=3HabNofBVNo&eurl=http://www.guidoscorza.it/Quale sara' l'obiettivo di questa legge ? Condividere la conoscenza, permettere la crescita della partecipazione, oppure sostenere gli interessi privati degli oligopolisti della produzione video, a scapito di tutto il resto ?
  • Nathaniel Hornblower scrive:
    Contatto con l'On. Carlucci
    La Carlucci risponde di solito sul forum del popolodellaretehttp://www.popolodellarete.it/forumdisplay.php?f=24(come Enzo Mazza della FIMI). Fate sentire la vostra opinione in massa, non potrà non rispondere.
    • Lord Kap scrive:
      Re: Contatto con l'On. Carlucci
      - Scritto da: Nathaniel Hornblower
      La Carlucci risponde di solito sul forum del
      popolodellaretePeccato che l'ultimo thread sia di agosto...-- Saluti, Kap
  • devil64 scrive:
    Unica soluzione.
    Mandare in massa le lettere di disdetta ai tutti i nostri ISP, prima che passi il DDL, motivando che una rete "chiusa" non la vogliamo.Contratti ADSL rescissi, chiavatte USB, ecc. riconsegnate in massa manderebbe a picco tutte le azioni di Telecom, Teledue, Infostrada, FastWeb e compagnia bella.A quel punto staremo a vedere chi ha il coltello dalla parte del manico.Saluti
    • visik7 scrive:
      Re: Unica soluzione.
      siii rivoluzione ... con i forconi sotto le televisioni!!!!per qualcosa di fattibile a chi devo chiedere ?
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: Unica soluzione.
        - Scritto da: visik7
        siii rivoluzione ... con i forconi sotto le
        televisioni!!!!

        per qualcosa di fattibile a chi devo chiedere ?devi chiedere a te stesso e a TORhttp://www.torproject.org/index.html.it
      • devil64 scrive:
        Re: Unica soluzione.
        - Scritto da: visik7
        siii rivoluzione ... con i forconi sotto le
        televisioni!!!!

        per qualcosa di fattibile a chi devo chiedere ?Sinceramente faccio fatica a capirti, chiedere cosa? E poi io non ho parlato di rivoluzione, ma semplicemente di chiudere un contratto con un operatore di un servizio che non ci interessa perché il Governo va regolamentare nel modo che più gli aggrada.Saluti
        • N.C. scrive:
          Re: Unica soluzione.
          Cmq sono d'accordo , te mi blocchi la rete ed io disdico l'abbonamento ... è semplice e gli isp saranno i primi a combattere perchè questa legge non passi ...
          • devil64 scrive:
            Re: Unica soluzione.
            - Scritto da: N.C.
            Cmq sono d'accordo , te mi blocchi la rete ed io
            disdico l'abbonamento ... è semplice e gli isp
            saranno i primi a combattere perchè questa legge
            non passi
            ...Iniziamo ad intasare i centralini con la rishiesta di come fare il distacco, poi stiamo a vedere.Su ragazzi divulghiamo e telefoniamo....Chi ha il numero?Saluti
          • Liuk scrive:
            Re: Unica soluzione.
            Giusto!Mi raccomando eh.. chi non salta bianco nero è... è...
          • djechelon scrive:
            Re: Unica soluzione.
            Seeeeeeeee stai fresco.Gli ISP incasseranno una barca di soldi da penali e costi di disattivazione in generale. Quando il provider fa una proposta unilaterale di modifica garantisce per legge al cliente di rinunciare al contratto senza penali, mentre viceversa in questo caso l'adeguamento è di legge.Se mi sbaglio il nostro buon governo farà una legge ad hoc "salva-provider".Poi quello che dite è secondo me una cavolata assurda: la maggior parte di noi non può rinunciare alla rete perchè ci lavora. Magari queste persone ci lavorano solo e non ne fanno un uso che richieda anonimato...
          • krane scrive:
            Re: Unica soluzione.
            - Scritto da: djechelon
            Seeeeeeeee stai fresco.
            Gli ISP incasseranno una barca di soldi da penali
            e costi di disattivazione in generale. Quando il
            provider fa una proposta unilaterale di modifica
            garantisce per legge al cliente di rinunciare al
            contratto senza penali, mentre viceversa in
            questo caso l'adeguamento è di legge.
            Se mi sbaglio il nostro buon governo farà una
            legge ad hoc "salva-provider".
            Poi quello che dite è secondo me una cavolata
            assurda: la maggior parte di noi non può
            rinunciare alla rete perchè ci lavora. Magari
            queste persone ci lavorano solo e non ne fanno un
            uso che richieda anonimato...Infatti in questi casi si parla di ADSL casalinghe.
    • desyrio scrive:
      Re: Unica soluzione.
      Non può funzionare, semplicemente per il fatto che c'è chi la rete la usa per studiare o lavorare, e non ci sono alternative.Non è come la televisione, che se per protesta si decide di non guardarla, non la si guarda e gli ascolti in teoria crollano... Internet "serve".
      • devil64 scrive:
        Re: Unica soluzione.
        - Scritto da: desyrio
        Non può funzionare, semplicemente per il fatto
        che c'è chi la rete la usa per studiare o
        lavorare, e non ci sono
        alternative.
        Non è come la televisione, che se per protesta si
        decide di non guardarla, non la si guarda e gli
        ascolti in teoria crollano... Internet
        "serve".Ok, anch'io la uso per lavoro e non per diletto e scaricare filmazzi e musica. Ma se telefonassimo in massa a chiedere come dare disdetta ... qualcuno qualche domanda se la fa.Ciao
      • Ast scrive:
        Re: Unica soluzione.
        - Scritto da: desyrio
        Non può funzionare, semplicemente per il fatto
        che c'è chi la rete la usa per studiare o
        lavorare, e non ci sono
        alternative.
        Non è come la televisione, che se per protesta si
        decide di non guardarla, non la si guarda e gli
        ascolti in teoria crollano... Internet
        "serve".Beh penso che se cmq molti che lo usano per piacere "staccano", secondo me i provider perdono molto.Loro(i provider) non hanno colpa, si opporranno come potranno a questo scempio, ma se saranno obbligati, basta staccare, senza colpevolizzarli.Intorno alle connessioni, agli hd, ai supporti, ai pc girano molti soldi, vediamo se riescono a fare un harakiri di stato, perdendo in un sol colpo credibilita, soldi, e facendo inc....re gli elettori.
  • aaaaa scrive:
    meglio che ci pensi il governo ;)
    a leggiferare direttamente con decreto legge di solito c'e piu' professionalita' buon senso e conoscenza degli argomenti in discussione il che e comunque preferibile all'improvvisazione sotto certi aspetti ;)e giusto che siamo in tema di governo una notizia non molto messa in risalto dai media (e ricordiamoci che sono questi i veri problemi non internet)TREMONTI, IL 2009 PEGGIO DEL 2008"Il 2009 sara' un anno ancora piu' difficile del 2008. Il che e' tutto dire". Lo ha sottolineato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, incontrando al ministero i rappresentanti delle imprese e delle banche.
  • miele millefiori scrive:
    beata ignoranza!
    L'ignoranza non ha limiti, anzi è sempre più estesa, e il bello è che qualcuno pretende pure di legiferare!!! MANDATELI A STUDIARE!!!!
  • Nilok scrive:
    NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
    Augh.Così come è vietato circolare per strada, mascherati o con il volto coperto (così da essere non identificabili), così non bisogna circolare per la rete senza essere "riconoscibili".Così, coloro che commettono crimini, NON RIUSCIRANNO a NASCONDERSI: gli altri che non ne commettono NON HANNO NULLA DA TEMERE.Infine: per coloro che si ILLUDONO di essere tutt'ora "anonimi"....sappiano che sono solo degli ILLUSI.Ho Parlato.Nilok
    • Eugenio Odorifero scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI

      Così, coloro che commettono crimini, NON
      RIUSCIRANNO a NASCONDERSI: gli altri che non ne
      commettono NON HANNO NULLA DA
      TEMERE.Ehm... questa è la logica di base delle dittature. Per questo si cercano in continuazione soluzioni per l'anonimato.
      Infine: per coloro che si ILLUDONO di essere
      tutt'ora "anonimi"....sappiano che sono solo
      degli
      ILLUSI.Qui posso essere d'accordo.
    • Ast scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
      Peccato che ci sia l'art.15 della costituzione che recita che "le comunicazioni private e la corrispondenza del cittadino sono riservate se non in presenza di REATO CERTO", quando ci sara' un articolo che che dira' che si può andare in giro mascherati se non si commetono reati, stia tranquillo che ci saranno molti mascherati in giro, perchè sa, paragoni ad XXXXXXXm se ne sentono molti ultimamente.Sa, poco tempo fa, non sapendo dove sbattere la testa, mi sono dovuto iscrivere in un forum che parlava di CANCRO per ricercare notizie su cure alternative per una persona cara.Per fortuna, ai tempi, i miei diritti recitavano che non dovevo dire alla Sig. Carlucci e a tutti quelli che leggevano la board chi ero e dove abitavo, e non dovevo spiegare a chi ha la ridicola e becera convinzione che le ADSL siano un marchio delinquenziale che invece non è cosi.Ma si sa la privacy è per persone altolocate, quelli che pagano e consumano non ne hanno diritto perchè delinquono.Propongo al governo, oltre ad un controllo INDISCRIMINATO e senza presunzione di innocenza (perchè questo è cio che stanno proponendo) squadre d'assalto che piombano nel cuore nella notte a casa dei titolari di contratto adsl per vedere che essi non violino i diritti d'autore, tanto, chi non ha nulla da nascondere non deve temere nulla no??
    • Guybrush scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
      - Scritto da: Nilok
      Augh.[...]
      Ho Parlato.
      Nilok...perdendo una straordinaria occasione per tacere.L'anonimato in rete non esiste e non puo' esistere per il funzionamento stesso della rete.Questa legge restera' inapplicabile nel 99% e usata solo in caso di "necessità" come far oscurare rapidamente un servizio "scomodo" o togliere di mezzo un concorrente.Questa legge non offre nuovi strumenti di indagine alle forze dell'ordine, ma "crea" dei lacciuoli perfettamente ignorabili da chi delinque e andando a rompere i... l'animo a chi invece usa abitualmente la rete per comunicare.GT
      • Ast scrive:
        Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
        Ma vi immaginate, non poter piu' andare su un forum e parlare, confrontarsi, senza dover PER FORZA avere il proprio nome in bella mostra.Questa si chiama presunzione di colpevolezza, questo vuol dire controllo indiscriminato, questa è dittatura, e noi siamo troppo pazienti.
    • Mr. X scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
      Lol, dai torna a parlar di Xenu che era piu divertente...Cmq ti faccio notare che già da ora tu sei identificato da un indirizzo ip che ti assegna un provider e lo associa ai tuoi dati anagrafici quando sottoscrivi un abbonamento.
    • Ashtar scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
      - Scritto da: Nilok
      Augh.
      Così, coloro che commettono crimini, NON
      RIUSCIRANNO a NASCONDERSI: gli altri che non ne
      commettono NON HANNO NULLA DA
      TEMERE.

      Ho Parlato.
      NilokBene, allora intercettiamo tutti se non avete nulla temere.Però loro non si vogliono far intercettare, come mai? Cosa hanno da temere?Sai che penso, che un giorno la giustizia divina (perché ci credo) sarà molto dura con costoro: al karma non si sfugge...perlomeno un giorno non moriranno con la COSCIENZA PULITA!!!! Capit?? :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI

      non bisogna circolare per la rete senza essere "riconoscibili".
      NilokDobbiamo quindi dedurre che tu il tuo nome e cognome è Nilok?:-D :-D :-D :-D
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
      Ma ti credi davvero di essere onniscente ?Non conosci la differenza tra TCP e UDP ma nonostante ciò ... PARLI !Ma perchè non studi un pochettino prima di blaterare ?Mica tanto eh ... ma appena le reti P2P e un po' di crittografia asimettrica !
    • r1348 scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI
      Certo sicuro, e difatti immagino che Nilok sia il tuo nome di battesimo...
    • Daniel Jackson scrive:
      Re: NON RIUSCIRE A NASCONDERSI

      Così, coloro che commettono crimini, NON
      RIUSCIRANNO a NASCONDERSI: gli altri che non ne
      commettono NON HANNO NULLA DA
      TEMERE.Another h.e. reseller.Stay a while, troll forever!
      Infine: per coloro che si ILLUDONO di essere
      tutt'ora "anonimi"....sappiano che sono solo
      degli
      ILLUSI.Quindi il DL non serve a NIENTE.
  • boris scrive:
    La televisione ci stà lasciando
    Si sono accorti che l'informazione fatta con giornali e tv è sempre meno convincente e le persone per informarsi vanno sempre più verso la Rete.Questo li spaventa perchè si sono accorti che la cosa gli sfugge di mano e potrebbero perdere il controllo sul popolo bue perciò cercano di arginare il fenomeno come possono.
    • Get Real scrive:
      Re: La televisione ci stà lasciando
      - Scritto da: boris
      Si sono accorti che l'informazione fatta con
      giornali e tv è sempre meno convincente e le
      persone per informarsi vanno sempre più verso la
      Rete.Non è così. Dire che hai letto qualcosa sul Corriere della Sera o che l'hai sentito al TG2 da a quel qualcosa una certa autorevolezza.Dire che l'hai visto su internet fa semplicemente sorridere.
      • advange scrive:
        Re: La televisione ci stà lasciando

        Non è così. Dire che hai letto qualcosa sul
        Corriere della Sera o che l'hai sentito al TG2 da
        a quel qualcosa una certa autorevolezza.

        Dire che l'hai visto su internet fa semplicemente sorridere.Abbiamo sistemi di valori diversi: io mi comporto esattamente al contrario. Ovviamente a patto che la fonte sul web sia affidabile. Per esempio le leggi non le giudico da quanto scritto sui giornali, ma scaricandomele dal sito del parlamento: alla fine i quotidiani (Corriere compreso) non fanno altro che riportare le opinioni dei politici, quindi sono perfettamente inutili se non come traccia.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: La televisione ci stà lasciando
        contenuto non disponibile
      • Left scrive:
        Re: La televisione ci stà lasciando

        l'hai sentito al TG2 da a quel qualcosa una certa autorevolezza.Un ossimoro !!!:-D :-D :-D :-D
      • marco scrive:
        Re: La televisione ci stà lasciando

        Non è così. Dire che hai letto qualcosa sul
        Corriere della Sera o che l'hai sentito al TG2 da
        a quel qualcosa una certa
        autorevolezza.

        Dire che l'hai visto su internet fa semplicemente
        sorridere.io rido quando uno mi dice una cosa che pensa essere vera dicendo l'ho sentito in tve poi il Corriere della Sera? ahhhahhhh..... un giornale morto, ha perso ogni credibilità
        • Get Real scrive:
          Re: La televisione ci stà lasciando
          - Scritto da: marco
          io rido quando uno mi dice una cosa che pensa
          essere vera dicendo l'ho sentito in
          tv

          e poi il Corriere della Sera? ahhhahhhh..... un
          giornale morto, ha perso ogni
          credibilitàTu sei una piccola minoranza che può essere, e sarà, assolutamente ignorata.
          • Pablo scrive:
            Re: La televisione ci stà lasciando
            Visto il tenore delle risposte mi sa tanto che quello che appartiene a una minoranza sei proprio tu.X Granny Tube | Mature women flash porn movies
      • Notabene scrive:
        Re: La televisione ci stà lasciando
        Notare:1. come la faccenda del documento scritto da D. Rossi sia venuta fuori proprio su internet2. come sui giornali sia calato un silenzio di tomba sulla vicenda, a parte qualcosa su Repubblica.
  • giovanni fracasso scrive:
    vabbeh...
    poveraccia, non è colpa sua se non ci arriva.è classico di chi non capisce un qualcosa volerlo proibire in qualche modo.il problema vero e che questo genio qualcuno l'ha votato.e non sono stato certamente io.
  • Shiba scrive:
    Chojin salvaci tu!
    Chojin accorri fulmineo è vienici a dire che il tuo amico bitumato non ha veramente intenzione di lasciare passare questa XXXXXta, perché lui è per le libertà, non è mica un comunista!! :'(:'(:'(
    • TLH scrive:
      Re: Chojin salvaci tu!
      Sarà, ma è circondato da ex-comunisti rancorosi verso i loro ex-compagni (vedi Cicchitto, vedi Bondi, etc..)
    • Bepaski Laraski scrive:
      Re: Chojin salvaci tu!
      La cosa veramente buffa di chojin e di altri EEG-piatto che votano Berlusconi in quanto paladino della "liberta" contro il "comunismo" è che non si rendono conto (come potrbbero, visto che ciò presuppone la presenza di un cervello pensante?) che il loro ducetto è la perfetta personificazione del leader di stampo stalinista.
  • Mustangdreamer scrive:
    internet e mezzo di espressione libera
    internet e mezzo di espressione libera ecco il problema, c' è trooppo di compromettente sull' auttuale governo in rete, era solo questione di tempo prima che lultimo spiraglio di liberta ci venisse tolto, che l'ultimo modo per avere informazione libera venisse legato e piegato per essere come qualcuno lo vorrebbe, che anche l'ultima forma di vera democrazia venisse cancellata... vedo il mio paese che perde fascino sempre di piu ogni giorno che passa e sempre di piu assomiglia al passato, fu il principio...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 03.22-----------------------------------------------------------
  • Karmakoma scrive:
    Blogspot dedicato
    Popolate di commenti :Phttp://gabriellatarlucci.blogspot.com/
    • Gustavo Lafogna scrive:
      Re: Blogspot dedicato
      - Scritto da: Karmakoma
      Popolate di commenti :P

      http://gabriellatarlucci.blogspot.com/Dopo con tutti quei post si gasa. Mi raccomando però, niente anonimi, che altrimenti vi prende per pedofili adescatori di 50enni indifese.
  • BeneBraviBi s scrive:
    Se si suicida...
    Se si suicida non dico che si riscatta, ma forse fa in tempo a cadere nell'oblio prima di finire issata sull'altare della vergogna ^o^
    • Berlusconi scrive:
      Re: Se si suicida...
      Su non diciamo queste cose, che ci sono già Aldo, Giovanni e Giacomo che mandano messaggi subliminali contro la mia persona, con quella storia di Tritolo che salta in aria. E dire che li pago...
  • Rinasciment o 2000 scrive:
    CLONIAMO IL BLOG DELLA CARLUCCI
    Sarebbe il caso di clonare il blog della Carlucci, sulla falsa riga di ciò' che fu fatto per quello di Mastella, per poter consentire ai cittadini di esprimere le proprie opinioni vedendole pubblicate. E' evidente come la signora Carlucci soffra di esaurimento nervoso: non so quali siano le cause che l'hanno portata a questo punto ma mi sembra di capire che non ha più , se mai le ha avute, le capacità' di elaborare disegni di legge di senso compiuto. Dobbiamo farle capire che il ricovero in una clinica neuropsichiatrica e' ,a questo punto, necessario. Povera disgraziata. Che bello non essere lei.
    • caviccun scrive:
      Re: CLONIAMO IL BLOG DELLA CARLUCCI
      - Scritto da: Rinasciment o 2000
      Sarebbe il caso di clonare il blog della
      Carlucci, sulla falsa riga di ciò' che fu fatto
      per quello di Mastella, per poter consentire ai
      cittadini di esprimere le proprie opinioni
      vedendole pubblicate. E' evidente come la signora
      Carlucci soffra di esaurimento nervoso: non so
      quali siano le cause che l'hanno portata a questo
      punto ma mi sembra di capire che non ha più , se
      mai le ha avute, le capacità' di elaborare
      disegni di legge di senso compiuto. Dobbiamo
      farle capire che il ricovero in una clinica
      neuropsichiatrica e' ,a questo punto, necessario.
      Povera disgraziata. Che bello non essere
      lei.No guarda, quella signora finge di essere esaurita, in realtà deve belare verso il padrone.Da più di 20 anni (quando abbonarsi costava una fortuna)ci si connette in rete, ma questi signori si sono accorti ora, vedi Obama, quanto sia pericolosa o utile la rete, dipende da che cosa si voglia trarre.Se avesse il coraggio di presentarsi in un dibatito pubblico in rai, discutendo di informatica e di reti, ci sarebbe da ridere più di quello che ci fa fare Crozza.
    • Il Gargilli scrive:
      Re: CLONIAMO IL BLOG DELLA CARLUCCI
      - Scritto da: Rinasciment o 2000
      Sarebbe il caso di clonare il blog della
      Carlucci, sulla falsa riga di ciò' che fu fatto
      per quello di Mastella, per poter consentire ai
      cittadini di esprimere le proprie opinioni
      vedendole pubblicate. E' evidente come la signora
      Carlucci soffra di esaurimento nervoso: non so
      quali siano le cause che l'hanno portata a questo
      punto ma mi sembra di capire che non ha più , se
      mai le ha avute, le capacità' di elaborare
      disegni di legge di senso compiuto. Dobbiamo
      farle capire che il ricovero in una clinica
      neuropsichiatrica e' ,a questo punto, necessario.
      Povera disgraziata. Che bello non essere
      lei.AHAUAHUAHAHU !!!Quotissimo! :D LOL :D
    • Gustavo Lafogna scrive:
      Re: CLONIAMO IL BLOG DELLA CARLUCCI
      - Scritto da: Rinasciment o 2000
      non so
      quali siano le cause che l'hanno portata a questo
      punto ma mi sembra di capire che non ha più , se
      mai le ha avute, le capacità' di elaborare
      disegni di legge di senso compiuto.Il fatto è non è neanche lei che li scrive: http://www.mantellini.it/?p=6474 Poi non so se lei li legge. Magari ci mette la X e ripete le frasi che le dicono di dire, come ogni sourbette. Dopotutto la funzione della donna in tv è per lo più quella: decorativa. Al governo lo sanno benissimo: attrici e ballerine sono amate dagli italiani e non per le loro qualità intellettuali (se si potesse trombare il cervello, però lo apprezzerebbero). A quanto pare, qualche volta vanno anche le stagionate: un po' per accontentare tutti i gusti, un po' anche perché gli italiani, per non essere additati come pedofili, col prossimo DDL dovranno provare attrazione solo per le donne dalla menopausa in su. In fondo nei siti di annunci si legge spesso "sono una ragazza di 40 anni"... la pubertà in Italia inizia a 30 anni. Perciò, se la fai presentare alla valletta, va bene qualunque cosa: scrivi un DDL, lo fai presentare a lei e gli italiani sono felici, qualunque cosa sia scritto. L'avevano già intuito i radicali con Cicciolina, ma non sono stati altrettanto abili nell'implementazione.
  • Doctor Manhattan scrive:
    Insignificante.
    Quanto sono insignificanti il DDL Carlucci e tutta questa lotta per la difesa del copyright, se paragonati alla bellezza di un neutrino.[img]http://4.bp.blogspot.com/_5bvIxEhELZs/SYrVuFFj68I/AAAAAAAABSI/2mf-oaY1I3U/s400/dr-manhattan_l.jpg[/img]
    • bubba scrive:
      Re: Insignificante.
      - Scritto da: Doctor Manhattan
      Quanto sono insignificanti il DDL Carlucci e
      tutta questa lotta per la difesa del copyright,
      se paragonati alla bellezza di un
      neutrino.

      [img]http://4.bp.blogspot.com/_5bvIxEhELZs/SYrVuFFpresto andro' a vederlo. ma non sara' mai come leggerlo :)
    • Rorschach scrive:
      Re: Insignificante.
      - Scritto da: Doctor Manhattan
      Quanto sono insignificanti il DDL Carlucci e
      tutta questa lotta per la difesa del copyright,
      se paragonati alla bellezza di un
      neutrino.
      Devi smetterla con i calamari, tu e Ozymandias. Vi fanno male.
  • Tremiti scrive:
    Bisogna liberarsi da questa MARMAGLIA
    Basta con sta gentaglia come il Berlusconi P2ista e i suoi servi.Abbiamo già visto come han ridotto l' Italia, ....col le pezze al XXXX!La Carlucci non fa altro che eseguire gli ordini del P2ista per soffocare la Rete che in Italia è rimasto l' unico mezzo di informazione LIBERO che non riesce a zittire o a controllare.Respingiamo gli attacchi di queasta gentaglia che ha rovinato l' Italia. Cacciamoli dal governo e dal palamento, son peggio dei comunisti e dei fascisti.
    • mah scrive:
      Re: Bisogna liberarsi da questa MARMAGLIA
      bisognerebbe liberarsi di circa il 60% degli aventi diritto al voto
      • OVOFallito scrive:
        Re: Bisogna liberarsi da questa MARMAGLIA
        - Scritto da: mah
        bisognerebbe liberarsi di circa il 60% degli
        aventi diritto al
        votoSono solo un branco di rinXXXXXXXXti addormentati che si sveglieranno presto quando si vedranno loro e pure i loro figli con le pezze al XXXX come sta avvenendo.Dobbiamo dare una chances che rinsaviscano anche a questi rinXXXXXXXXti che lo hanno votato.
      • infame scrive:
        Re: Bisogna liberarsi da questa MARMAGLIA
        - Scritto da: mah
        bisognerebbe liberarsi di circa il 60% degli
        aventi diritto al
        votonon è una cattiva idea.se ci liberiamo dalla zavorra inutile, il paese può rinascere.
    • giovanni fracasso scrive:
      Re: Bisogna liberarsi da questa MARMAGLIA
      ma che belle analisi politiche.stesso livello della carlucci?
      • infame scrive:
        Re: Bisogna liberarsi da questa MARMAGLIA
        - Scritto da: giovanni fracasso
        ma che belle analisi politiche.attendiamo con impazienza (si fa per dire, naturalmente) la tua...
  • Il Gargilli scrive:
    finiremo come i carbonari
    L'autore dell'articolo dice:
    Sarebbe forse stato opportuno che l'On. Carlucci sfogliasse rapidamente tali provvedimenti legislativi allo stato in vigore nel nostro Paese. Io dico:
    Sarebbe forse stato opportuno che l'On. Carlucci avesse continuato a fare televisione..
    Suggerisco di iniziare a pensare di usare "anonimizzatori" stile TOR. Avete suggerimenti per strumenti da usare?Tor farebbe ben poco con queste leggi, ma potrebbero anche nascere dei provider "collettivi", se mi passate il termine. Dei veri e propri ISP finanziati dalla collettività, che magari utilizzino una sotto-rete, una Lan (criptata?).E' evidente che la pedofilia non c'entra niente. Queste leggi mirano a destabilizzare la Rete (e chi la utilizza) per colXXXXX là dove è più incisiva, e cioè sull'Informazione. E' quindi comprensibilissima la loro paura per qualcosa che non possono controllare. Ma se vogliamo comunque vederci almeno una cosa positiva, possiamo notare proprio questo, e cioè il fatto che la Rete li impaurisce. Sono in grossa difficoltà e lo dimostrano queste (e altre) leggi. Ci stanno dicendo: Abbiamo paura di voi, di un collettivo risveglio delle coscienze. Sanno molto bene che questo è un paese con un gap tremendo, che passa da ragazzi molto svegli e pratici della tecnologia in genere, a degli anziani che, in un futuro prossimo, non ci saranno più. Tra non molti anni avremo cinquantenni che magari, che sò, hanno provato droghe, hanno tatuaggi e ascoltano rock, magari meno cattolici e più scettici, che conoscono meglio il sesso e sanno come proteggersi, e magari regalano preservativi ai figli (pur essendo "credenti")..Genitori più consapevoli, che non sfornano un figlio ogni 2 anni perchè la famiglia deve essere necessariamente numerosa...ecc..E' un proXXXXX che altri paesi hanno già passato molto tempo fa...noi ci stiamo arrivando piano piano, ma chi governa sto paese, dagli anni 50/60, vorrebbe che rimanesse sempre così. Ovvio, le persone ingenue le freghi come vuoi...e difatti eccoci qui...a dover discutere ancora una volta dei "nostri diritti fondamentali", come fossero una cosa asettica, da guadagnarsi a suon di referendum, action class, ecc...; quando invece siamo noi che ci siamo dimenticati di questi diritti, e li abbiamo delegati a questa gentaglia che siede in parlamento..PSQualcuno ricorda cosa successe in italia tra gli anni '40 e '45?Aloha!
    • Brontolo scrive:
      Re: finiremo come i carbonari
      - Scritto da: Il Gargilli
      Qualcuno ricorda cosa successe in italia tra gli
      anni '40 e
      '45?Sì, ci presero a sberle su tutti i fronti e ci distinguemmo solo per la furbata del "maiale". Il trionfo della stupidità ci regalò infiniti lutti. Noi che credevamo di tornare ad essere il grande Impero Romano, con tanto di fascio littorio.... Ma, nonostante la sonora batosta, non ci svegliammo manco per scherzo e, da allora, abbiamo continuato comunque a pendere dalle labbra dei politici seguendo le loro fantasie, come i topi col pifferaio magico, a credere a nuovi miracoli italiani, poi ai televenditori e compagnia bella.Anzi aspetta un attimo! Non starai mica cercando di dire che Mussolini era un nano pure lui e che gli amici lo chiamavano fasciolo! :@
    • Vins scrive:
      Re: finiremo come i carbonari
      - Scritto da: Il Gargilli
      L'autore dell'articolo dice:

      Sarebbe forse stato opportuno che l'On.
      Carlucci sfogliasse rapidamente tali
      provvedimenti legislativi allo stato in vigore
      nel nostro Paese.


      Io dico:

      Sarebbe forse stato opportuno che l'On.
      Carlucci avesse continuato a fare
      televisione..


      Suggerisco di iniziare a pensare di usare
      "anonimizzatori" stile TOR. Avete suggerimenti
      per strumenti da
      usare?

      Tor farebbe ben poco con queste leggi, ma
      potrebbero anche nascere dei provider
      "collettivi", se mi passate il termine. Dei veri
      e propri ISP finanziati dalla collettività, che
      magari utilizzino una sotto-rete, una Lan
      (criptata?).

      E' evidente che la pedofilia non c'entra niente.
      Queste leggi mirano a destabilizzare la Rete (e
      chi la utilizza) per colXXXXX là dove è più
      incisiva, e cioè sull'Informazione. E' quindi
      comprensibilissima la loro paura per qualcosa che
      non possono controllare. Ma se vogliamo comunque
      vederci almeno una cosa positiva, possiamo notare
      proprio questo, e cioè il fatto che la Rete li
      impaurisce. Sono in grossa difficoltà e lo
      dimostrano queste (e altre) leggi. Ci stanno
      dicendo: Abbiamo paura di voi, di un collettivo
      risveglio delle coscienze. Sanno molto bene che
      questo è un paese con un gap tremendo, che passa
      da ragazzi molto svegli e pratici della
      tecnologia in genere, a degli anziani che, in un
      futuro prossimo, non ci saranno più. Tra non
      molti anni avremo cinquantenni che magari, che
      sò, hanno provato droghe, hanno tatuaggi e
      ascoltano rock, magari meno cattolici e più
      scettici, che conoscono meglio il sesso e sanno
      come proteggersi, e magari regalano preservativi
      ai figli (pur essendo "credenti")..Genitori più
      consapevoli, che non sfornano un figlio ogni 2
      anni perchè la famiglia deve essere
      necessariamente
      numerosa...ecc..

      E' un proXXXXX che altri paesi hanno già passato
      molto tempo fa...noi ci stiamo arrivando piano
      piano, ma chi governa sto paese, dagli anni
      50/60, vorrebbe che rimanesse sempre così. Ovvio,
      le persone ingenue le freghi come vuoi...e
      difatti eccoci qui...a dover discutere ancora una
      volta dei "nostri diritti fondamentali", come
      fossero una cosa asettica, da guadagnarsi a suon
      di referendum, action class, ecc...; quando
      invece siamo noi che ci siamo dimenticati di
      questi diritti, e li abbiamo delegati a questa
      gentaglia che siede in
      parlamento..

      PS

      Qualcuno ricorda cosa successe in italia tra gli
      anni '40 e
      '45?

      Aloha!Il cambiamento allora è gia avvenuto...è mia madre che mi compra i preservativi...e a dire il vero ce li dividiamo quando ci servono...O.oComunque tranquilli...anche se passa non funziona..è solo una proposta per una legge fasulla...è impossibile da applicare...
    • Figli dei fiori scrive:
      Re: finiremo come i carbonari
      - Scritto da: Il Gargilli
      Tra non
      molti anni avremo cinquantenni che magari, che
      sò, hanno provato droghe, hanno tatuaggi e
      ascoltano rock, magari meno cattolici e più
      scettici, che conoscono meglio il sesso e sanno
      come proteggersi, e magari regalano preservativi
      ai figli (pur essendo "credenti")..Genitori più
      consapevoli, che non sfornano un figlio ogni 2
      anni perchè la famiglia deve essere
      necessariamente
      numerosa...ecc..Alcuni dei politici che abbiamo adesso hanno fatto il '68, con tutto l'amore libero e le droghe varie...Scommetto che ai tempi, i loro coetanei avevano le tue stesse illusioni
      • Il Gargilli scrive:
        Re: finiremo come i carbonari
        Ottima riflessione FdF. Ma hai tralasciato una cosa fondamentale (non ho capito se volutamente o meno..) e cioè l'abisso che ci separa dai "quei" tempi e i giorni nostri. Ricordo in maniera viva la situazione politica e sociale delgi anni 80, quelli della mia formazione scolastica, in una città come milano. C'era già allora malcontento e la vita era dura per tutti. Tuttavia non di rado capitava di vedere una mamma lasciare in custodia il figlio per qualche minuto (magari per entrare al piccolo supermarket, o in banca) e trovare magari un signore gentile che acconsentisse, pur di fare un piacere ad uno sconosciuto. Io, a 8 anni, andavo (da solo) a giocare al parco vicino a casa. Sarà una mia impressione, ma si aveva ancora l'idea di poter migliorare, se non la politica almeno la prorpia vita.
        Scommetto che ai tempi, i loro coetanei avevano le tue stesse illusioniE' comodo, col senno di poi, chimarle "illusioni"... Io prefersico chiamarli "sogni"...che poi sono andati in fumo, si...Non ci rendiamo conto che siamo alienati; schiavi di noi stessi... E permettimi di aggiungere che "il grosso" di questa manovra di lavaggio del cervello lo ha svolto la televisione (e io che ne sono fuori da oltre 12 anni posso garantire che è così) che, come tutte le droghe, annebbia e devia un pensiero, altrimenti più critico e incisivo.Si comprende quindi il perchè di questa legge-XXXXXta, proposta da una valletta e sottoscritta da una società aderente alla Confindustria e che ha tra gli Amministratori gente dalle più grosse produzioni cinematografiche (come recita copiosa la Home-Page)...altro che pedofilia!Aloha!
        • XYZ scrive:
          Re: finiremo come i carbonari
          - Scritto da: Il Gargilli
          Ottima riflessione FdF. Ma hai tralasciato una
          cosa fondamentale (non ho capito se volutamente o
          meno..) e cioè l'abisso che ci separa dai "quei"
          tempi e i giorni nostri. Ricordo in maniera viva
          la situazione politica e sociale delgi anni 80,
          quelli della mia formazione scolastica, in una
          città come milano. C'era già allora malcontento e
          la vita era dura per tutti. Tuttavia non di rado
          capitava di vedere una mamma lasciare in custodia
          il figlio per qualche minuto (magari per entrare
          al piccolo supermarket, o in banca) e trovare
          magari un signore gentile che acconsentisse, pur
          di fare un piacere ad uno sconosciuto. Io, a 8
          anni, andavo (da solo) a giocare al parco vicino
          a casa. Sarà una mia impressione, ma si aveva
          ancora l'idea di poter migliorare, se non la
          politica almeno la prorpia
          vita.


          Scommetto che ai tempi, i loro coetanei avevano
          le tue stesse
          illusioni

          E' comodo, col senno di poi, chimarle
          "illusioni"... Io prefersico chiamarli
          "sogni"...che poi sono andati in fumo,
          si...

          Non ci rendiamo conto che siamo alienati; schiavi
          di noi stessi... E permettimi di aggiungere che
          "il grosso" di questa manovra di lavaggio del
          cervello lo ha svolto la televisione (e io che ne
          sono fuori da oltre 12 anni posso garantire che è
          così) che, come tutte le droghe, annebbia e devia
          un pensiero, altrimenti più critico e
          incisivo.

          Si comprende quindi il perchè di questa
          legge-XXXXXta, proposta da una valletta e
          sottoscritta da una società aderente alla
          Confindustria e che ha tra gli Amministratori
          gente dalle più grosse produzioni
          cinematografiche (come recita copiosa la
          Home-Page)...altro che
          pedofilia!

          Aloha!Quoto e stra-quoto.
    • Get Real scrive:
      Re: finiremo come i carbonari
      E' inutile illudersi: quando i "ragazzi svegli" (ma quanto poi vista la percentuale che passa il tempo a cazzeggiare su MySpace e Facebook) avranno raggiunto l'età dei governanti di adesso saranno altrettanto corrotti. E' una questione di età e di situazioni.E' facile (anzi, quasi doveroso) essere ribelli a 16 anni. A 20 anni è già più difficile, tanto per cominciare si è penalmente perseguibili, si cominciano a sentire le pressioni del mondo reale. Si deve pensare al futuro, al lavoro. Si, certo, il mondo deve cambiare. Appena potrò, ci penserò.A 30 anni si può ancora pensare di essere "contro il sistema" ma è solo illusione. Ormai ne fai parte. Sei integrato, ma vuoi credere che non sia così. Ti riempi ancora la mente di fantasie, ma dentro di te conosci la verità.A 40 anni sei IL "sistema". Ti rendi conto che non si può vivere al di fuori di esso. C'è sempre stato, ci sarà sempre. Si può conviverci, non si può combattere. Meglio rassegnarsi e trarne i vantaggi possibili.A 50 anni sei pienamente consapevole che non potresti esistere senza il complesso, autosufficiente e autoperpetrante sistema di regole, leggi e interdipendenze attorno a te, e lo difenderai con le unghie e con i denti. Se sei entrato in politica, lo stai già facendo.A 60 anni te ne importa poco. Perchè dovresti preoccupartene? Ci hai vissuto la tua intera esistenza, sai che non si lotta contro i mulini a vento. Guardi con simpatia e commiserazione i giovani ingenui che parlano di "cambiamenti". Invecchieranno anche loro.A 70 anni hai smesso di pensarci. La tua vita più o meno l'hai vissuta. Ti importa solo di vivere bene quello che resta. Lottare contro o a favore di qualcosa è al di fuori delle tue possibilità. In realtà, ora capisci che lo è sempre stato. Non hai mai avuto scelta.Ora capisci perchè NIENTE cambia?
      • Armisael Garrick scrive:
        Re: finiremo come i carbonari
        e tu lo hai già capito e vuoi fare il messia tra noi ggiovvani. Ti dico, lasciaci sognare e tornatene da dove sei venuto. Viviamo meglio senza di te.
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: finiremo come i carbonari

        Ora capisci perchè NIENTE cambia?Senti...la storia presenta tante eccezionial ruo discorso e se oggi in molti non vivonocome gli schiavi d'un tempo vuol dire che ilsistema e' cambiato.
        • xxxxxxxxxx scrive:
          Re: finiremo come i carbonari

          I re e gli schiavi esistono eccome. Hanno
          cambiato nome ma, come i galletti vallesplüga
          "siii... presentano bene e danno un tocco di
          classe al menu".Io da questo punto di vista sono uno schiavoed e' vero che e' cosi', e meno sei disposto astrisciare piu' ti ritrovi in difficolta', e' vero.Ti do ragione sul fatto che siamo molto piu'vicino al "sultanato", di quanto vorrebberofarci credere pero'......pero' almeno nessuno (per ora) viene da me pretendendodi violentarmi la moglie o di ammazzarmi a suo piacere.Il cibo non mi manca, non muoio di freddo e possocoltivare (nel poco tempo a disposizione) alcunimiei interessi culturali.Vado in libreria e posso avere per poco denaro moltilibri e i miei, con molti sacrifici, mi hanno potutodare una istruzione universitaria.In passato non era cosi', la vita puo' esseremolto piu' dura e bisogna impegnarsi per difenderequel poco che abbiamo conquistato e magari anchemigliorare (perche' farsi una famiglia l'hannotrasformata in un'impresa eroica MALEDETTI).Pero' non e' vero che non cambia mai niente.
          • xxxxxxxxxx scrive:
            Re: finiremo come i carbonari
            Grazie per l'interessante risposta, per mancanza di temponon posso scrivere molto ma provero' a dire due cosein fretta.
            Il "sultanato", in effetti, è crollato proprio a
            causa del mancato riconoscimento al suddito, di
            questi "concetti"
            fondamentali.Li chiamerei "diritti" e sara' meglio tenere altala guardia perche' darli per scontati ci esponeal rischio di perderli nuovamente.
            A fronte di una vita votata al sistema, si cerca
            di garantire una vita "accettabile" allo schiavo,
            cosicchè egli non possa nè voglia aver modo di
            modificare la struttura del sistema stesso. Anche
            il riconoscimento degli aspetti negativi del
            sistema, ha aspetti positivi per lo stesso,
            permette ai suoi schiavi di aver consapevolezza
            dei propri diritti e doveri e soprattutto:
            conferisce l'illusione che non si possa vivere
            senza il sistema.Non parlerei del "sistema" come se stessimo parlandodi chissa' quale marchingegno altro da noi.Il sistema e' la societa' in cui viviamo eno ne faremo sempre parte e quindi daremo sempreun nostro contributo.
            Chi rinuncerebbe mai ad avere una famiglia? E al
            suo benessere? al cinema, ai libri dei comici, ai
            pub, ai centri commerciali, alla televisione,
            alle discoteche, ai concerti, a una bella casa,
            una bella macchina, un frigorifero, un pc nuovo,
            un etichetta discografica indipendente magari, un
            azienda, ai servizi sanitari, all'università,
            all'educazione, ai propri principi morali, alla
            propria consapevolezza di vivere in un paese
            civile..Ad alcune cose che hai citato si puo' rinunciarebene, altre meno, altre assolutamente no.Ad alcune gia' ci rinuncio senza neppure desiderarle.
            Ora ditemi, quanti degli aspetti sopracitati sono
            realmente riconducibili alle proprie decisioni e
            non sono influenzati dal sistema?Le due cose mi sembra non si escludano a vicenda.
            Quanti sono indispensabili alla vita?Poche, per la vita bastano le proteine e i replicatori...
            In più c'è anche l'aspetto che vi fà velocemente
            capire che molti dei concetti nefasti che molti[...]
            meno, vengono però decisi tacitamente dal sistema
            stesso, o meglio, dai comportamenti taciti delle
            sue
            componenti). Troppo complicato per la mia mente limitata :-D
            Poi c'è anche la questione della cultura:

            Vado in libreria e posso avere per poco denaro

            molti

            libri e i miei, con molti sacrifici, mi hanno

            potuto

            dare una istruzione universitaria.
            In ogni sistema schiavista, la cultura è sempre
            stata arma e nemica del potere.Vero
            La cultura ha la capacità di ampliare la
            consapevolezza dell'uomo tramite l'espansione
            della conoscenza, in teoria perciò, dovrebbe
            poter conferire allo schiavo/cittadino la
            possibilità di riconoscere l'esistenza del
            sistema, studiarne il funzionamento e scegliere
            se combatterlo o farne parte.Ne fai sempre parte, ma la tua influenza cambia senon sei un'ignorantone.
            "Informazione Sostitutiva" o "Cultura
            Sostitutiva"..


            I libri o la televisione, sono 2 tra gli esempi
            più
            lampanti.[...]In sintesi direi che e' piu' facile imbattersiin espressioni di basso profilo ma se si cercabene, in libreria, al cinema, nella musica ecc.si trovano ecome le opere che aprono la mente......ma bisogna saper cercare e gia' questo richiedeun minimo di preparazione di base oltre che lacuriosita'. Bisogna cercare almeno di garantire quella.
            progressivamente privati di quanto di piu
            intelligente o formante un programma scolastico
            potrebbe mai avere, lasciando spazio solo alla
            preparazione utile alla crescita all'interno del
            sistema e nulla o poco piu alla propria crescita
            personale.

            Che per fortuna, è ancora realizzabile, ed è per
            me il miglior augurio possibile per chiunque,
            anche più benaugurante di una vita di sucXXXXX.Grazie, ti auguro altrettanto, per quanto mi riguardanon credo d'avere migliore opportunita' di questa.
      • algaso scrive:
        Re: finiremo come i carbonari
        Beato te che riesci a morire giorno dopo giorno senza problemi.Mi chiedo dove trovi la forza di alzarti la mattina?Che ne dici di una bella fucilata in testa?Oppure vogliamo continuare a perpetrare questa inutile farsa che chiamiamo vita fino a quando esisterà quella palla di XXXXX che chiamiamo mondo?
        • Get Real scrive:
          Re: finiremo come i carbonari
          - Scritto da: algaso
          Beato te che riesci a morire giorno dopo giorno
          senza
          problemi.Tutti moriamo giorno dopo giorno, con o senza problemi. E' l'unico fatto certo della vita.
          Mi chiedo dove trovi la forza di alzarti la
          mattina?
          Tu dove la trovi, immaginando rivoluzioni che sai non potranno mai avvenire? Vivi nel mondo reale o in una fantasia da cui, prima o poi, dovrai uscire?
          Che ne dici di una bella fucilata in testa?
          Oppure vogliamo continuare a perpetrare questa
          inutile farsa che chiamiamo vita fino a quando
          esisterà quella palla di XXXXX che chiamiamo
          mondo?Anche qui, non hai scelta. Non ci sono altri mondi possibili. Puoi scavarti la tua nicchia in cui stare relativamente bene o prendere le armi (che non hai, ti sono state tolte per la tua "sicurezza") e rivoltarti per non ottenere nulla.
          • algaso scrive:
            Re: finiremo come i carbonari
            - Scritto da: Get Real
            Tutti moriamo giorno dopo giorno, con o senza
            problemi. E' l'unico fatto certo della
            vita.è vero, ma il fatto è che noi scimmia-uomo abbiamo un grossissimo problema: siamo consapevoli del nostro fato e per quanto potremmo volerlo non riusciremmo mai farci bastare il semplice nasci-procrea-muori, ci porremo sempre la solita e reiterata domanda: perché?

            Mi chiedo dove trovi la forza di alzarti la

            mattina?



            Tu dove la trovi, immaginando rivoluzioni che sai
            non potranno mai avvenire? Vivi nel mondo reale o
            in una fantasia da cui, prima o poi, dovrai
            uscire?non la trovo in rivoluzioni immaginarie, la trovo nella certezza presente che posso ancora in qualche modo influenzare il corso della mia vita
            Anche qui, non hai scelta. Non ci sono altri
            mondi possibili. Puoi scavarti la tua nicchia in
            cui stare relativamente bene o prendere le armi
            (che non hai, ti sono state tolte per la tua
            "sicurezza") e rivoltarti per non ottenere
            nulla.Il punto è che non potremmo mai stare relativamente bene, forse lo saremo quando finalmente si decideranno a lobotomizzarci fisicamente
      • Freud scrive:
        Re: finiremo come i carbonari
        - Scritto da: Get Real
        A 70 anni hai smesso di pensarci. La tua vita più
        o meno l'hai vissuta.Kapisken: defe ezzere tristen afere i tuoi 70 annen e penzaren ke tua fita afere fatto kuel korzo. Kozì tu ora ezzere gelozen di poferi giofanotten e aguraren loro lo stezzen tristen destinen.
        • Get Real scrive:
          Re: finiremo come i carbonari
          Probabilmente sono più giovane di te, kamerad. Deine vollkorn Brötchen sind kaputt und eine heisse Schokolade hat in München gelandet. Heil Schnapps!
    • tepossino scrive:
      Re: finiremo come i carbonari
      - Scritto da: Il Gargilli
      Tor farebbe ben poco con queste leggi, ma
      potrebbero anche nascere dei provider
      "collettivi", se mi passate il termine. Dei veri
      e propri ISP finanziati dalla collettività, che
      magari utilizzino una sotto-rete, una Lan
      (criptata?).Teorizzo una rete transnazionale, costituita da nodi wireless intercomunicanti, non collegata a ISP, nella quale le informazioni viaggiano su protocolli di routing tipo veicolare, in grado di adattarsi a morfologie mutevoli. Le informazioni saranno trasportate con protocolli tipo P2P.Teorizzo quindi il VERO cloud computing (non la farsa di oggi). Anzi, lo storm computing, se mi passate il termine.La Rete degli ISP schiavi del potere è morta, viva la Rete dei cittadini!
      • Get Real scrive:
        Re: finiremo come i carbonari
        - Scritto da: tepossino
        Teorizzo una rete transnazionale, costituita da
        nodi wireless intercomunicanti, non collegata a
        ISPChe sarà resa illegale, con sanzioni pesantissime per i trasgressori.Tu hai uno stuzzicadenti rotto, loro hanno l'artiglieria. Non puoi vincere.
        • tepossino scrive:
          Re: finiremo come i carbonari
          - Scritto da: Get Real
          - Scritto da: tepossino


          Teorizzo una rete transnazionale, costituita da

          nodi wireless intercomunicanti, non collegata a

          ISP

          Che sarà resa illegale, con sanzioni pesantissime
          per i
          trasgressori.Vedremo. Sarebbe come rendere illegale la comunicazione tra due privati cittadini della Repubblica democratica italiana membro dell'Unione Europea.Può essere reso illegale il telefono? O la fonazione stessa?
          • Get Real scrive:
            Re: finiremo come i carbonari
            - Scritto da: tepossino
            Vedremo. Sarebbe come rendere illegale la
            comunicazione tra due privati cittadini della
            Repubblica democratica italiana membro
            dell'Unione
            Europea.
            Può essere reso illegale il telefono? O la
            fonazione
            stessa?Può essere reso illegale l'acXXXXX alla rete telefonica senza passare per un operatore autorizzato. Può essere vietato trasmettere su particolari frequenze. Non ci vuole nulla.
          • algaso scrive:
            Re: finiremo come i carbonari
            non so se tecnicamente possibile, ma all'atto pratico quanto auspicato da tepossino vanificherebbe qualsiasi tentativo sensibile di repressionedel tipo tirano giu un nodo e subito ne spuntano fuori altri due, indipendentemente dalla legalità della cosacerto che però tra il dire e il fare... (newbie) mah, chi vivrà vedrà
          • Get Real scrive:
            Re: finiremo come i carbonari
            - Scritto da: algaso
            del tipo tirano giu un nodo e subito ne spuntano
            fuori altri due, indipendentemente dalla legalità
            della
            cosa
            Ma quell'uno tirato giù subirà delle conseguenze tanto pesanti che gli altri eviteranno di imitarlo per la paura.
          • algaso scrive:
            Re: finiremo come i carbonari
            beh, anche in Cina non ci vanno tanto per il sottile, eppure non riescono a bloccare completamente lo scambio di dati non autorizzato: http://punto-informatico.it/2163782/PI/News/pirateria-cina-chiede-aiuto.aspx
  • JackBahuer scrive:
    da ricoverare presso S.I.M
    Questa ex-soubrette non si rende conto di quello che vorrebbe fare?Lei dovrebbe chiudere la RETE ? sono basito ,e ok che che alla CASA DELLA LIBERTA' hanno manie di grandezza...ma ci basta il " nano di Arcore"no?Cara Carlucci torna a fare la soubrette prima che qualcuno di mandi presso qualche istituto di igene mentale-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 01.52-----------------------------------------------------------
    • anonimo codardo scrive:
      Re: da ricoverare presso S.I.M
      Visto cosa succede a tagliare i fondi per l'istruzione? La gente non sa nemmeno più scrivere "igiene". Un giorno capirete che usare termini come "nano di Arcore" va solo a vostro discapito.
      • PacoRaban scrive:
        Re: da ricoverare presso S.I.M
        - Scritto da: anonimo codardo
        Visto cosa succede a tagliare i fondi per
        l'istruzione? La gente non sa nemmeno più
        scrivere "igiene". Un giorno capirete che usare
        termini come "nano di Arcore" va solo a vostro
        discapito.Ci mandi la lapara? Oppure gli amici del Mangano? O il Dell' Utri?Berlusconi è pericoloso per la democrazia. Ormai lo sanno in tanti.
        • anonimo codardo scrive:
          Re: da ricoverare presso S.I.M
          Per quanto io possa essere d'accordo con te, non vedo come chiamarlo "nano" possa aiutare a diffondere il tuo messaggio.
    • caviccun scrive:
      Re: da ricoverare presso S.I.M
      Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 01.52
      --------------------------------------------------ma sai, è un male di famiglia, la sorella fa ballare in rai, quest'altra sorella vorrebbe far ballare il popolo della rete.Ummmmmm....mi sa che gli toglieremo questa musica stridente.Ve l'immaginate una rete dove si può parlare solo del tempo, le ricette della nonnina, o di quella c.a.z.z.a.t.a dell'oroscopo.
    • Brontolo scrive:
      Re: da ricoverare presso S.I.M
      - Scritto da: JackBahuer
      ci basta
      il " nano di
      Arcore"no?Suvvia, i nani non sono tutti così brutti: basta con queste discriminazioni! :'( :(
  • Blasco scrive:
    Berlusconi, Carlucci & C.
    Sono personaggi EVERSIVI che vogliono abrogare la Costituzione. Il P2ista lo ha anche detto a chiare lettere.Attaccano la Rete perchè hanno paura della Rete perchè non la controllano come controllano TV e giornali.Berlusconi, Carlucci & C. sono pericolosi non solo per la Rete che vogliono annientare, sono EVERSORI.
    • anonimo codardo scrive:
      Re: Berlusconi, Carlucci & C.
      Almeno usa dei sinonimi invece di ripetere pedissequamente i discorsi di Grillo... ma Grillo non era quelli che nei suoi spettacoli spaccava i computer?
      • caviccun scrive:
        Re: Berlusconi, Carlucci & C.
        - Scritto da: anonimo codardo
        Almeno usa dei sinonimi invece di ripetere
        pedissequamente i discorsi di Grillo... ma Grillo
        non era quelli che nei suoi spettacoli spaccava i
        computer?se è per quello conosco persone che non avrebbero voluto un cellulare nemmeno regalato, adesso ce l'hanno persino i loro cani, gatti, piccioni viaggiatori (chi glielo fa fare di viaggiare).Dai su, smettiamola con i soliti luoghi comuni.Magari 20 anni fa ridevi pure alle sue battute, magari eri solidale con lui quando è stato sbattuto fuori dalla rai.
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: Berlusconi, Carlucci & C.
        si, è lui.Solo che poi lui si è ravveduto.Pensi sinceramente di poter sperare lo stesso per questa marmaglia?Ecco, appunto...
      • TLH scrive:
        Re: Berlusconi, Carlucci & C.
        Spaccava il computer perchè aveva capito che era inutile senza Internet.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Berlusconi, Carlucci & C.
        Bhe, quando scopri che una cosa è realmente utile, si può anche cambiare idea.Caso mai certe sue critiche al mondo dei PC sono attualissimi ancora adesso visto che HW diventa opsoleto ad una velocità sorprendente :/
      • tepossino scrive:
        Re: Berlusconi, Carlucci & C.
        - Scritto da: anonimo codardo
        Almeno usa dei sinonimi invece di ripetere
        pedissequamente i discorsi di Grillo... ma Grillo
        non era quelli che nei suoi spettacoli spaccava i
        computer?Grillo spaccava computer quando Internet non esisteva.Spaccava computer quando per usarli dovevi imparare a leggere il sanscrito antico.Li spaccava quando non erano strumenti di comunicazione e partecipazione democratica attiva.Diciamo che le cose sono un poco cambiate da allora...
    • Gino scrive:
      Re: Berlusconi, Carlucci & C.
      Quoto.Straquoto.Una volta promulgate le loro leggi, per un commento su un blog si rischieranno cause alla Travaglio o Luttazi... con richieste di danni da milionate... così tanto per zittire, e poi se perdono chissenefrega tanto loro ne hanno da buttare, noi no... e così nessuno dirà più niente di troppo fastidioso per paura di ritorsioni...
      • Quotin Tarantino scrive:
        Re: Berlusconi, Carlucci & C.
        - Scritto da: Gino
        Quoto.
        Straquoto.Purtroppo, come vedi, non è sucXXXXX nulla. :( Istruzioni per l'uso: per citare qualcosa, non serve inserire "quoto", come una parola magica, o sperare che con "straquoto" funzioni meglio; ma niente paura: è sufficiente cliccare "Quota" in basso, nei messaggi. Lo so che quel "Quota", messo lì, pare avere un significato misterioso, ma non c'è alcuna magia, fidati: cliccalo e scoprirai che, per citare qualcuno, non servono formule magiche. (rotfl)
    • DellUtris scrive:
      Re: Berlusconi, Carlucci & C.
      - Scritto da: Blasco
      Sono personaggi EVERSIVI che vogliono abrogare la
      Costituzione. Il P2ista lo ha anche detto a
      chiare
      lettere.
      Attaccano la Rete perchè hanno paura della Rete
      perchè non la controllano come controllano TV e
      giornali.
      Berlusconi, Carlucci & C. sono pericolosi non
      solo per la Rete che vogliono annientare, sono
      EVERSORI.Dalla MAFIA è meglio non farsi riconoscere.
  • bubba scrive:
    www.univideo.org
    ma lolhttp://www.univideo.org/cms/index.php?dir_pk=9Unione Italiana Editoria AudiovisivaOrgani Sociali PRESIDENTE DIRETTORE GENERALE Davide Rossi Rosanna Praino
    • Gustavo Lafogna scrive:
      Re: www.univideo.org
      Scoperto l'inghippo, nel prossimo DL diverrà obbligatorilo l'anonimato per i .doc e la galera per chi li spia, violando la privacy come nelle intercettazioni. (ghost)
    • ci sono stata scrive:
      Re: www.univideo.org
      ...e ho visto che hanno la facciona sorridente del berlusconi come sfondo desktop. giuro.
    • Daniel Jackson scrive:
      Re: www.univideo.org
      - Scritto da: bubba
      ma lol
      http://www.univideo.org/cms/index.php?dir_pk=9

      Unione Italiana Editoria Audiovisiva

      Organi Sociali

      PRESIDENTE DIRETTORE GENERALE

      Davide Rossi Rosanna PrainoIl suffisso ORG dovrebbe essere usato per ORGANIZZAZIONI NO PROFIT. Lo sanno?
  • Nibiru scrive:
    C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
    Leggendo i messaggi misà che nessuno :@ sia d'accordo con questa legge (ops...proposta di legge).Non so quanto sia convenuto...(newbie)
    • anonimo codardo scrive:
      Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
      È come entrare nella stalla e chiedere agli agnelli se c'è qualcuno d'accordo con il macellaio...
      • DeliriumTre mens scrive:
        Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
        - Scritto da: anonimo codardo
        È come entrare nella stalla e chiedere agli
        agnelli se c'è qualcuno d'accordo con il
        macellaio...Berlusconi ha finito di incantare pure i belli addormentati nel bosco.Presto si ritroverà ad Hammamet in buona e numerosa compagnia.Il P2ista ha stufato come han stufato tutti i suoi servi.
        • Gustavo Lafogna scrive:
          Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
          A giudicare dalle intenzioni di voto, pubblicate recentemente su Repubblica, c'è ancora i "belli addormentati" saranno ancora una volta la maggioranza :'(
          • Anonymous scrive:
            Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
            - Scritto da: Gustavo Lafogna
            A giudicare dalle intenzioni di voto, pubblicate
            recentemente su Repubblica, c'è ancora i "belli
            addormentati" saranno ancora una volta la
            maggioranza
            :'(Considerando come tutti siano sempre più neri da quanto combinato dal PDL e presidente, credo che certi sondaggi siano pilotati dal primo all'ultimo voto.Non mi meraviglierebbe comunque. Voi credete sul serio che, dopo tutto quel che è sucXXXXX finora, anticostituzionale, anti-legislativo, anti-tarme ecc., l'unica cosa intoccabile siano i sondaggi ed i voti?Secondo me son la prima cosa che han taroccato.
          • Gustavo Lafogna scrive:
            Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
            Anche di quelli che conosco io, quasi nessuno li voterebbe, ma qualcuno c'è. Il problema è che l'esperienza personale di una persona non è un dato statisticamente affidabile, insomma non è un buon campione. Magari altrove è diverso. Però ormai non mi stupirei neanche di quello. Berlusconi stesso parlava di brogli quando perse. Va be' che lui parlava anche di kapò con Schulz e faceva il gesto della mitragliatrice di fianco a Putin... però con i "furbi" tutto è possibile, di qualunque partito siano. Con questa solita "furbizia", se il ponte di Messina si farà allo stesso modo di Italia.it, diremo che al suo posto avremmo potuto colonizzare Marte allo stesso prezzo. Nonostante tutto questo schifo, siamo nel G7, siamo quelli della Ferrari, quelli che hanno fatto il satellite al guinzaglio, alcuni moduli della stazione spaziale e BeppoSAX, siamo la nazione che ha il maggior numero di patrimoni dell'umanità al mondo e tante altre cose... Se fossimo furbi davvero, a quest'ora non dico che nuoteremmo tutti nell'oro e saremmo la capitale della cultura e dell'innovazione mondiale, ma di certo avremmo ben più di cui vantarci, anziché piangere ogni giorno guardandoci intorno per lo scempio.
        • tepossino scrive:
          Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
          - Scritto da: DeliriumTre mens
          Berlusconi ha finito di incantare pure i belli
          addormentati nel
          bosco.
          Presto si ritroverà ad Hammamet in buona e
          numerosa
          compagnia.
          Il P2ista ha stufato come han stufato tutti i
          suoi
          servi.I belli addormentati sono la maggioranza perché la maggioranza degli italiani non ha acXXXXX alla rete, per ragioni sia tecniche che culturali. La maggioranza ha acXXXXX solo alla TV che noi tutti fruitori della Rete sappiamo essere una cloaca e un mezzo della propaganda di regime.L'unico modo per spedirlo ad Hammamet è approfittando di in un tracollo finanziario e sociale innescato dalla crisi. Solo in quel caso i belli addormentati potrebbero svegliarsi. Ma mi rendo conto che non è possibile sperare in un cataclisma del genere, sebbene non sia improbabile.La P2 ha vinto. Game Over.
      • MegaJock scrive:
        Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
        - Scritto da: anonimo codardo
        È come entrare nella stalla e chiedere agli
        agnelli se c'è qualcuno d'accordo con il
        macellaio...Se gli agnelli sono armati può essere una discussione costruttiva.
        • Freud scrive:
          Re: C'è almeno un d'accordo con la Carlucci?
          Ja, agnelli afere FIAT und FIAT fare Italienisch Panzer, ja?Altri agnelli ke tu diren dormiren mit große ronfaten.
  • Tesla scrive:
    Un'altra vittima della tecnologia
    Come da oggetto :-))
  • GB ego sum scrive:
    Anonimato no? E io seguo!
    Io, nel mio piccolo, ho gia' applicato il disegno di legge(o, meglio, quella idiozia scritta in quel file di word): ho scritto un commento bello pesante sul blog della carlucci firmandomi con nome e cognome.Non credo comenuque che lo leggera' mai: una persona che capisce cosi' poco della rete probabilmente non sa nemmeno di avere un blog o se qualcuno glielo ha detto, non sa comunque che cos'e'.
  • nauseato scrive:
    queste le conseguenze ..
    .. di un parlamento composto per buona parte da marchettari che non hanno la più pallida idea di come si governi un paese per di più alla frutta come il nostro!!! disegno di legge fatto senza cognizione di causa; tuttavia la carlucci non è nuova a boiate simili essendo stata coopartecipe della sciagurata legge urbani!!! povera italietta sempre più repubblica delle banane... ps. elettori del pdl: siete cooresponsabili di un eventuale censura dell'unico mezzo di diffusione dell'informazione autentica qual'è internet! per quanto mi riguarda, piuttosto che fare la vostra fine nel tenermi aggiornato con le caxxate dei faziosi tg di me*daset, preferisco diventare ignorante!!!
    • anonimo codardo scrive:
      Re: queste le conseguenze ..
      E vedo che sei già sulla buona strada! In tre paragrafi hai messo solo una virgola e conto almeno quattro errori di ortografia (escludendo le maiuscole, che sono ormai fuori moda). Poi boh, trovo deprecabile l'abitudine di storpiare i nomi delle persone (fisiche o giuridiche che siano), non mi sembra la maniera più efficace per esprimere il proprio dissenso.
      • Den Lord Troll scrive:
        Re: queste le conseguenze ..
        come dico sempre: нет италяиский нет проблемаsempre pronto a sfoltire la rosa 24/24 e 7/7
      • nauseato scrive:
        Re: queste le conseguenze ..
        - Scritto da: anonimo codardo
        E vedo che sei già sulla buona strada! In tre
        paragrafi hai messo solo una virgola e conto
        almeno quattro errori di ortografia (escludendo
        le maiuscole, che sono ormai fuori moda). Poi
        boh, trovo deprecabile l'abitudine di storpiare i
        nomi delle persone (fisiche o giuridiche che
        siano), non mi sembra la maniera più efficace per
        esprimere il proprio
        dissenso.benvenuto su internet! sai, noi internauti ci prendiamo spesso queste libertà grammaticali quando si tratta di comunicazioni non informali; piuttosto proprio tu dovresti comprenderci, visto che a quanto pare sostieni un partito che fa della tutela delle libertà il suo cavallo di battaglia.
        • Gustavo Lafogna scrive:
          Re: queste le conseguenze ..
          - Scritto da: nauseato
          noi internauti ci prendiamo spesso queste libertà grammaticaliSì, libertà di essere sgrammaticati! E se poi è un'impresa leggere cosa è scritto, chi se ne frega? Tanto che importa capire? Anzi, cosa importa leggere?Da: "Cronache di un universo parallelo" Diciamo la verità: la maggior parte degli italiani è ormai semi-analfabeta e, quando si tratta di scrivere, come appunto accade in Internet, si nota benissimo. :'(
        • MegaLOL scrive:
          Re: queste le conseguenze ..
          - Scritto da: nauseato
          sai, noi internauti ci
          prendiamo spesso queste libertà grammaticali
          quando si tratta di comunicazioni non informaliHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA! "Internauti". Adesso si chiamano così gli SFIGATI che pensano di far parte di un'elite perchè hanno un modem e un abbonamento ADSL? (rotfl)(rotfl)(rotfl)SVEGLIA! Siete solo un branco di bimbiminkia che attaccati ai loro ridicoli computerini pensano di contare qualcosa. Non siete NULLA, siete CONSUMATORI come tutti gli altri. Il vostro peso politico è ZERO!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA! I bastioni della sfiga crollano uno dopo l'altro mentre l'internacchio viene finalmente ridotto alla ragione tra le urla e gli strepiti degli sfigati che non hanno una vita oltre quel penoso simulacro/simulazione che esiste solo in qualche remoto server.HAHAHAHAHAHAHA! E' FINITA per voi!
          • Sgabbio scrive:
            Re: queste le conseguenze ..
            Allora perchè posti su un forum di discussione per trollare ?
          • MegaLOL scrive:
            Re: queste le conseguenze ..
            Perchè mi da gran sollazzo farvi schiumare.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: queste le conseguenze ..
            - Scritto da: MegaLOL
            Perchè mi da gran sollazzo farvi schiumare.Il che non puo' che significare che in RL non vali a una ceppa.Anche qui non vali a una ceppa, ma illuderti del contrario ti è + facile.
          • Freud scrive:
            Re: queste le conseguenze ..
            - Scritto da: MegaLOL
            Perchè mi da gran sollazzo farvi schiumare.Ja, ja! Ognunen afere zue perversionen in Internet, und fantazien ke non afere riskontren in realtà... Du tristen ke tua fantazien di skiumen non ezzere prezenten in kuesti mezzaggi?
          • mhiiiiri scrive:
            Re: queste le conseguenze ..
            chi sei, Barbareschi?
        • anonimo codardo scrive:
          Re: queste le conseguenze ..
          Dicendo che sostengo il PDL dimostri di non aver capito nulla. Tu le chiami "libertà grammaticali", io "ignoranza manifesta". Personalmente io cerco sempre di usare un italiano corretto (anche con gli SMS...), quelli che si prendono queste "libertà" di solito sono ragazzini di 14 anni che scrivono su forum di... boh, roba che interessa ai quattordicenni :)
  • Gino scrive:
    Iniziate a scaricare Freenet
    Fra un po' sarà l'unico network in cui si potrà parlare liberamente
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Iniziate a scaricare Freenet
      - Scritto da: Gino
      Fra un po' sarà l'unico network in cui si potrà
      parlare liberamenteTOR (con gli hidden services)I2PNetsukukuquesto solo per limitarci a dove si può parlare liberamente, ovviamente se parliamo di p2p ci sono waste, mute, antsp2p eccetera
      • Gino scrive:
        Re: Iniziate a scaricare Freenet
        Era per uniformarsi... altrimenti se ognuno usa un client diverso ;) E poi freenet ha anche un sistema per costruire darknet.
      • attonito scrive:
        Re: Iniziate a scaricare Freenet

        TOR (con gli hidden services)
        I2P
        NetsukukuTOR? si, funziona ma devono aumentare il numero degli "exit node"I2P? non conosco, mi informero'.Netwukuku? ancora allo stato embrionale, stanno ancora in alfa.
      • fred scrive:
        Re: Iniziate a scaricare Freenet
        per il p2p perfect-dark con tanto di traduzione inglese e italiana
  • Correttore ortografic o 2.0 scrive:
    Re: La TV pensi a se' stessa.
    - Scritto da: zilraag
    quanto succede in questo Paese
    di XXXXX (notare la
    maiuscola).paese di XXXXX (notare la maiuscola). :D
  • jackoverfull scrive:
    Denunce anonime
    Un dettaglio che mi pare sia passato piuttosto inosservato in questa obbrobriosa proposta di legge
    A tale organismo potranno essere inviate segnalazioni in forma riservata o pubblica. Interpreto male io o questo introduce, per la prima volta nella repubblica italiana, la possibilità di fare delle "denunce anonime"?
    • ExtraT scrive:
      Re: Denunce anonime
      Già fatto con la telefonata al 177 (guardia di finanza), possibile dai tempi del governo Qmato (dottor sottile, no che fosse amato il governo, era quello del prelievo notturno sui conti correnti). La telefonata è tuttora gratuita per segnalare, ad esempio, che non ti è stato dato lo scontrino fiscale, MA ANCHE per dire che ti sembra strano che tizio abbia cambiato auto "con al crisi che c'è" (irrilevante il fatto ceh abbia firmato 3 kg di cambiali e che l'auto vecchia l'ha definitivamente messo a piedi). E la guardia di finanza INDAGA - e poi arriva l'accertamento induttivo per millemila euro di tasse "non pagate" che sei tu che devi dimostrare ceh hai fatto le cose in regola (impossibile o quasi).
      • jackoverfull scrive:
        Re: Denunce anonime
        FantasticoTanto per cambiare pensavo di vivere in un governo più democratico di quanto non sia realmente.
  • Nibiru scrive:
    COME IN CINA
    Non ha bisogno di ulteriori commenti oltre al titolo, perché questa è una legge ILLIBERALE proposta da uno schieramento che si ritiene liberale.Vorrebbe dire chiudere tutti i commenti ai blog alle notizie come quelle di Punto Informatico.E non preoccupatevi cari politici (o chi c'è dietro di voi...) l'Italia non la sola al mondo in questo: c'è anche la CINA!
    • Gustavo Lafogna scrive:
      Re: COME IN CINA
      No, vorrebbe dire che su punto informatico bisognerà postare usando la fototessera come avatar, nome e cognome autenticati e, come firma nei forum, le proprie impronte digitali. Infine se posterai o scaricherai un video di mediaset, verrai arrestato per pedofilia, per la sicurezza delle famiglie italiane.
    • Stefano scrive:
      Re: COME IN CINA
      Voglio astrarmi dalla legge e dal suo testo che non conosco e non ho tempo di approfondire. Mi limito a constatare, da non praticante, che preferisco l'internet alla Cinese maniera (ci sono stato da poco e l'ho potuto constatare di persona) tendenzialmente privo di pronografia e sfruttamento lecito o illecito sel sesso. Aggiungo che è un ideale irraggiungibile. Anche dalle strette maglie del controllo Cinese, alla fine, trasuda immondizia....Internet è uno strumento ideato per funzionare sempre e comunque, a prescindere dai blocchi e dai controlli. Forse è la nostra cultura che deve cambiare. Non dimentichiamoci che alla base della XXXXXgrafia e della pedoXXXXXgrafica ci sono, prima di tutti, i clienti che ne usufruiscono. Gli stessi che con la loro facciata "pulita" inneggiano alla libertà.
  • Gino scrive:
    Nani e ballerine
    Tipico di un governo di nani e ballerine. Questa donna è l'emblema vivente di come la meritocrazia in Italia non esista. Volete rendervi conto della pochezza che c'è dentro questa donna? Cercate su internet la storia della sua recente opposizione all'elezione del presidente del CNR, che aveva osato manifestare disapprovazione alla visita del papa alla Sapienza. Bhe, la bambolina in questione si è opposta all'elezione argomentando di fisica delle particelle, come se avesse anche solo lontanamente idea di quello di cui si parlava. E' stata sbugiardata e umiliata da tutti (tranne che da Libero, il che non mi sembra un punto di merito), ma evidentemente non le è bastato... . Continua a voler parlare di cose che la sua testolina piena di sp**ma, non riesce neanche lontanamente a concepire... . Invece di parlare è giunto il momento che torni a fare la bambolina in tv. Se io fossi anche solo suo lontano parente inizierei a scavare per la vergogna.
    • anonimo codardo scrive:
      Re: Nani e ballerine
      Sperma non è una parolaccia.
    • Brontolo scrive:
      Re: Nani e ballerine
      Hai qualcosa contro i nani? Eh? Eh!? Cos'è questo parlare di tale aggettivo come spregiativo? E pieno di ottimi nani! Ad esempio:$ sudo nano etc/mork nano , nano, la tua mano nano, nano, apri piano nano, nano, batti il palmo ...Ancora qualcosa da dire conrto i nani? :D
      • bubba scrive:
        Re: Nani e ballerine
        - Scritto da: Brontolo
        Hai qualcosa contro i nani? Eh? Eh!? Cos'è questo
        parlare di tale aggettivo come spregiativo? E
        pieno di ottimi nani! Ad
        esempio:

        $ sudo nano etc/mork
        nano , nano, la tua mano nano, nano, apri piano
        nano, nano, batti il palmo
        ...

        Ancora qualcosa da dire conrto i nani? :Dniente da dire sui nani, se stanno sopra e lei sotto, zitta.
        • Brontolo scrive:
          Re: Nani e ballerine
          - Scritto da: bubba
          niente da dire sui nani, se stanno sopra e lei
          sotto,
          zitta.Sì, ho sempre avuto il sentore che fosse una canzone XXXXX. Si può dire "sentore" vero? Non vorrei che mi entrasse la Carlucci nel PC.
    • beebox scrive:
      Re: Nani e ballerine
      - Scritto da: Gino
      la bambolina in
      questione si è opposta all'elezione argomentando
      di fisica delle particelle, come se avesse anche
      solo lontanamente idea di quello di cui si
      parlava.Per definizione, la fisica delle particelle tratta dell'infinitamente piccolo, come i pochi neuroni nelcervello di un politico a caso, di sesso femminile, quindi ritengo che la signora possa ritenersi una vera autorià in materia.
      • z f k scrive:
        Re: Nani e ballerine
        - Scritto da: beebox
        - Scritto da: Gino

        la bambolina in

        questione si è opposta all'elezione argomentando

        di fisica delle particelle, come se avesse anche

        solo lontanamente idea di quello di cui si

        parlava.
        Per definizione, la fisica delle particelle
        tratta dell'infinitamente piccolo, come i pochi
        neuroni
        nel
        cervello di un politico a caso, di sesso
        femminile, quindi ritengo che la signora possa
        ritenersi una vera autorià in
        materia.Io sapevo che per sapere qualcosa sulle particelle e subparticelle si deve prima creare il vuoto... Evidentemente qualcuno/a parte avvantaggiato/a.CYA
  • Gabriele Carluccio scrive:
    Parole al vento
    Come quelle contro Barbareschi, contro Pisanu, contro Gentiloni, contro Urbani.DISOBBEDIENZA TOTALE, dentro e fuori dalla rete.Download e upload a manetta, costante e senza alcuno scrupolo di ogni sorta di materiale coperto da copyright; attacchi di tipo netstrike o ancora più invasivi su tutti i siti istituzionali; sbeffeggiamento di qualsiasi forza dell'ordine capiti sotto il naso; insultare tutti i membri del parlamento, della magistratura e delle forze dell'ordine, in centinaia di siti, forum, blogs, sparsi in ogni parte del globo; usare sistemi di cifratura e di anonimizzazione in maniera massiccia; aiutare gli ambulanti per strada avvisando loro quando stanno arrivando le forze dell'ordine; bastonate a sangue su qualsiasi portaborse, su qualsiasi onorevole, su qualsiasi senatore, su qualsiasi agente di polizia, su qualsiasi magistrato, indipendentemente dalla loro appartenza politica; nascondere e aiutare i clandestini, gli evasi, i latitanti; fabbricare ordigni più o meno artigianali e usarli contro i simboli del potere; caos totale, e anarchia pura al 100%. Non diluita: PURA.Poi quando capiranno che IL POPOLO E' GROSSO, NUMEROSO ED ENORMEMENTE XXXXXXXXX sarà troppo tardi. Ma è l'unico VERO modo di fermarli. Istituire la pena di morte coatta mediante metodo a scelta (fucilazione, sedia elettrica, iniezione letale) per tutti gli attuali onorevoli e senatori, per tutti gli attuali magistrati, per tutte gli attuali membri delle forze dell'ordine, per tutti gli attuali padroni delle major e per tutti gli attuali capi delle finte ONLUS che mangiano i soldi dei cittadini.Nessuna pietà, nessuno sconto.Dopo tutta questa ripulita, ripristinare una vera democrazia.Io propongo questi radicali cambiamenti:- ricambio generazionale di tutti gli onorevoli e tutti i senatori: nessuno può essere eletto più di due legislatura;- nessun onorevole, senatore o ministro, e nessun alta carica dello stato può ricoprire ruoli che hanno a che fare con l'informazione, con l'imprenditoria, con gli appalti, con l'economia, con la borsa; qualora una persona che lavori in questi ambiti decida di candidarsi, deve, qualora venga eletto, lasciare l'attività e dedicarsi in via esclusiva alla vita parlamentare;- abolizione totale e senza alcuna eccezione di tutte le leggi scritte prima del 1948; e riscrittura o cancellazione di tutte quelle da allora entrate a limitare la libertà dei cittadini;- sono abolite tutte le leggi sulla stampa e sulle associazioni a delinquere tranne se mafiose;- la magistratura ordinaria è abolita; i tribunali sono governati da persone elette dal popolo, che restano in carica per un massimo di 12 mesi, dopodiché si rifanno le elezioni e non possono essere incaricati per più di tre volte; nel secondo e terzo grado di giudizio, la magistratura sia inquirente sia giudicante è formata da personale comunque laureato in giurisprudenza, anche questo eletto dal popolo e che resta in carica per 5 anni, dopodiché si rifanno le elezioni e non possono essere incaricati nello stesso grado per più di due volte; chi è stato candidato come pubblico ministero non può comunque in nessun caso ricandidarsi come giudice e viceversa;- la proprietà intellettuale (copyright) è abolita; i relativi trattati internazionali e la convenzione di Berna sono disconosciuti dallo stato; la SIAE, la FIPM e le altre associazioni di categoria sono abolite; gli artisti devono guadagnare con le esecuzioni dal vivo o con le offerte spontanee: se non ne sono capaci, che facciano altri lavori; sono abolite le tasse sui supporti, sono aboliti tutti i reati concernenti il diritto d'autore;- esiste un solo corpo di polizia; la perquisizione domiciliare può essere effettuata solo per motivi di armi o droga; è fatto obbligo a chi effettua la perquisizione attendere l'arrivo di un legale o di altra persona scelta dal perquisito; è fatto divieto di sequestrare, confiscare o trattenere materiale informatico, cartaceo, audiovisivo o di altro genere a qualsiasi titolo; è possibile effettuare l'esame del materiale rinvenuto solo ed esclusivamente nel momento della perquisizione ed in presenza della persona e del suo legale; qualsiasi perquisizione proseguita in mancanza dei suddetti requisiti è da ritenersi legalmente nulla e cessano tutti gli effetti di eventuali procedimenti penali sia in corso sia già passati in giudicato;- il gratuito patrocinio per le cause civili e penali scatta per le persone con reddito inferiore ai 20000 (ventimila) euro annui pro capite;- istituzioni e associazioni estranei ai fatti non possono in nessun caso costituirsi parte civile nei procedimenti penali;- nessuna associazione dichiarata ONLUS può avere patrocini (e fondi) pubblici (può naturalmente ricorrere a fondi privati o alle offerte dei propri consociati);- le cliniche private sono abolite e confiscate dallo stato che le trasforma in ospedali pubblici adatte esclusivamente ai casi più gravi non curabili in tempi brevi negli ospedali attuali;- il canone rai è abolito; chi l'ha pagato dovrà essere risarcito dell'ingiusto danno con gli interessi di tutte le annualità precedenti;- i canoni telefonici (anche cellulari) sono aboliti; si paga solamente il traffico generato, ed è fatto divieto alle compagnie telefoniche di aumentare o rimodulare le tariffe se non nella misura pari al tasso di inflazione;- è ripristinata con effetto immediato l'IVA al 10% per i canali tv a pagamento (sky); per risarcire con effetto immediato si applicherà temporaneamente l'aliquota allo 0% (cioè nessuna IVA) per un numero di mensilità pari a quelle trascorse da gennaio 2009 al provvedimento: in questo modo si spalmerà l'errato 20% sul doppio dei mesi facendolo quindi diventare 10%;- in caso di crediti economici avanzati (e riconosciuti) dal cittadino nei confronti dello stato o di un'istituzione (INPS etc.), lo stato deve risarcire nel più breve tempo possibile con gli interessi legali;- sono aboliti all'istante tutti i reati d'opinione e più in generale tutti quei reati la cui realizzazione NON causa un indebito guadagno economico al reo oppure un danno fisico a terze persone; le persone condannate per questi reati tornano immediatamente in libertà, ne cessano tutti gli effetti compresa l'iscrizione sul casellario penale e viene loro attribuito un risarcimento più o meno grande da parte degli eredi del pubblico ministero che li aveva inquisiti; tale risarcimento può avvenire anche in maniera coatta se gli eredi non provvedono nel termine di 60 giorni;- l'utilizzo della rete internet e delle altre reti telematiche è libero; lo stato garantisce l'anonimato e la possibilità di collegarsi gratuitamente da luoghi aperti presenti sul territorio nazionale; lo stato dà sovvenzioni e aiuti ai cittadini indigenti per permettergli di accedere ugualmente a tale mezzo a dispetto del basso reddito; i provider continuano a guadagnare con servizi aggiuntivi a pagamento e con la pubblicità.
  • Homer J S scrive:
    Anonimato
    Suggerisco di iniziare a pensare di usare "anonimizzatori" stile TOR. Avete suggerimenti per strumenti da usare?Non so voi, ma a me pare che tra un po dovremo andare "sott'acqua"
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Anonimato
      Tor per navigazione (gli exitnode pioveranno a fiumi), darknet tra amici e parenti, truecrypt per i dischi (serpent + trufish + aes256) e via, non c'è legge che tenga.Tutti programmi semplici da implementare, basta aver voglia di leggere e sprecare mezz'ora della propria vita.
      • Homer J S scrive:
        Re: Anonimato
        - Scritto da: Nome e cognome
        Tor per navigazione (gli exitnode pioveranno a
        fiumi), darknet tra amici e parenti, truecrypt
        per i dischi (serpent + trufish + aes256) e via,
        non c'è legge che
        tenga.

        Tutti programmi semplici da implementare, basta
        aver voglia di leggere e sprecare mezz'ora della
        propria
        vita.Se qualcuno ha voglia di mettere in blog un vademecum sarebbe utile a molti
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Anonimato

        basta aver voglia di leggere e sprecare mezz'ora della propria vitaInsomma quello che manca al 99% degli utenti...
  • J3njy scrive:
    La Carlucci è una XXXXXXX !!!!
    Fa le pompe ai ricchi e poveri !
    • anonimo codardo scrive:
      Re: La Carlucci è una XXXXXXX !!!!
      grazie per aver contribuito in maniera pacata e propositiva alla discussione.
      • Gino scrive:
        Re: La Carlucci è una XXXXXXX !!!!
        E invece quando ci sta ci sta. E qui ci sta troppo bene.Lo schifo sta oltrepassando il limite.
        • anonimo codardo scrive:
          Re: La Carlucci è una XXXXXXX !!!!
          No, non ci sta perché è falso. Quelli come voi sono coloro che avvelenano il dibattito e impediscono un vero scambio di opinioni; quelli che attaccano Berlusconi perché ha fatto il trapianto di capelli, invece che farlo per le cose serie (che ce n'è a bizzeffe). Se dovete fare attacchi personali, almeno fateli sensati.
  • AxAx scrive:
    Carlucci
    Torna a presentare i grandi fratelli e le altre immondizie che il tuo padrone ci propina via etere.La politica dovrebbe essere fatta da gente che sappia almeno di cosa stia parlando.
  • paul scrive:
    a carluccietta mia.....
    SVEGLIATEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!
    • Correttore ortografic o 2.0 scrive:
      Re: a carluccietta mia.....
      Dovremmo svegliarci noi, sempre che al [img]demos[/img] sia rimasto ancora un briciolo di cràtos . Dopo tanto dormire e solo lamentarsi nel sonno del "governo ladro" (sport nazionale), ho paura invece che della democrazia resti solo l'illusione. Si votano sempre i soliti noti, confermandogli il potere. Però diciamolo: per essere i nostri rappresentanti, tutto sommato rappresentano alla perfezione la maggioranza degli italiani :(
  • The FoX scrive:
    Alle Europee votate PDL!!!
    Mi raccomando: Votate PDL... Votate Berlusconi.Lavorano bene.Fanno ottime leggi.Poi non venite a lamentarvi sui quello che resta di Internet...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Alle Europee votate PDL!!!
      - Scritto da: The FoX
      Mi raccomando: Votate PDL... Votate Berlusconi.
      Lavorano bene.
      Fanno ottime leggi.Il centrosinistra non ne ha fatte di migliori. L'unica (UNICA) legge buona della passata legislatura era la Bersani.
      • Gino scrive:
        Re: Alle Europee votate PDL!!!
        Io non sarei di sinistra. Io non trovo che i politici della cosiddetta sinistra attuale siano degni ne di fiducia ne di rispetto. Ma mi guardo bene dal mettere sullo stesso piano forze di sinistra e forze di destra di questo paese. E' quello a cui mira la destra in Italia, alcune persone in particolare: non potendo farci la figura di quelli che non hanno colpe (perchè sarebbe come dire che la terra è trapezoidale) , cercano in ogni modo di sembrare allo stesso livello di quelli dell'altra parte, e ci provano con tutti i mezzi di informazione a loro disposizione. Quando si dice ad un elettore di centro destra "hai votato proprio per della bella gente" si ha sempre come risposta: "sono come quelli dall'altra parte". Non è vero. Sono molto peggio. La prova viene dal fatto che mentre quelli di sinistra che ci hanno provato si sono piegati alla volontà popolare ed alle manifestazioni di protesta, questi NON FARANNO MARCIA INDIETRO. Come già sucXXXXX con la Urbani. Se ne sono fregati e se ne fregheranno di nuovo. Chi è peggio allora? (E solo da questo punto di vista... se poi dovessimo parlare degli altri non finirei più.P.S. E spegnete quella TV! Non accendetela MAI!
        • Il Gargilli scrive:
          Re: Alle Europee votate PDL!!!

          P.S. E spegnete quella TV! Non accendetela MAI!Quoto !Io sono più di 12 anni che non la guardo ed è bellissimo...e incredibilie, si. Incredibile quanto sia facile smettere, incredibile quanto tempo in più ho risparmiato in tutti questi anni, a vantaggio del mio cervello, che invece di venire inquiinato dalle XXXXXXX delle 6 reti nazionali, macinava libri su libri, riscoprendo anche la bellezza di certe bellissime biblioteche sparse qua e la, conoscendo gente "vera" e discutendo di tutto...è come rinascere!Lo consiglio a tutti...di cuore..Aloha!
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Alle Europee votate PDL!!!


            P.S. E spegnete quella TV! Non accendetela MAI!
            Io sono più di 12 anni che non la guardo ed è
            bellissimo...e incredibilie, si. Incredibile
            quanto sia facile smettere, incredibile quanto
            tempo in più ho risparmiato in tutti questi anni,
            a vantaggio del mio cervello, che invece di
            venire inquiinato dalle XXXXXXX delle 6 reti
            nazionali, macinava libri su libri, riscoprendo
            anche la bellezza di certe bellissime biblioteche
            sparse qua e la, conoscendo gente "vera" e
            discutendo di tutto...è come
            rinascere!

            Lo consiglio a tutti...di cuore..Quoto!nella firma che viene aggiunta automaticamente ad ognimia mail c'è questo:Accendi il cervello, SPEGNI LA TV!Spegni la TV e si accende il cervello!!
        • Beppe scrive:
          Re: Alle Europee votate PDL!!!
          - Scritto da: Gino
          P.S. E spegnete quella TV! Non accendetela MAI!Giusto a metà, io la tv la guardo poco e solo quello che mi interessa, discovery, national g., ecc.ci sono ottimi programmi culturali e storici sulle reti sky, a me piaciono tantissimo e incrementano il mio sapere in modo quotidiano, mentre i vari telegiornali faziosi, le trasmissioni varie alla "grande fratello" fino al proXXXXX di biscardi, quelle sono pari ad una lobotomizzazione del cervello e quindi vanno evitate in quanto pericolose.Per fortuna siamo dotati di un cervello e "per ora" non siamo costretti a guardarla, di conseguenza se c'è qualcosa di interessante la guardiamo altrimente internet o un buon libro non fanno mai male!!!
        • beebox scrive:
          Re: Alle Europee votate PDL!!!
          - Scritto da: Gino
          P.S. E spegnete quella TV! Non accendetela MAI!Quoto, sottoscrivo e sottolineo!!!!
        • zzz scrive:
          Re: Alle Europee votate PDL!!!
          Aggiungo. Non aspettatevi che quelli di sinistra riparino a qualsivoglia danno prodotto da quelli di destra durante la precedente legislatura.Ovvero: tutti i danni prodotti fin'ora sono da considerarsi permanente. Votateli ancora: altri danni, a cui nessuno riparerà mai
        • Zoozle scrive:
          Re: Alle Europee votate PDL!!!
          Credo che ci possano essere due alternative:- l'estrema destra- l'estrema sinistra(ammesso che si presentino e prendano qualche voto)Non è che siano il massimo, ma gli altri mi sembrano tutti peggio ... Boh
      • tepossino scrive:
        Re: Alle Europee votate PDL!!!
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: The FoX

        Mi raccomando: Votate PDL... Votate Berlusconi.

        Lavorano bene.

        Fanno ottime leggi.

        Il centrosinistra non ne ha fatte di migliori.
        L'unica (UNICA) legge buona della passata
        legislatura era la
        Bersani.Ottimo, rispondi ad un giudizio di merito (il PDL fa leggi da vomito) facendo notare che gli altri, se possibile, sono pure peggio.E la tua soluzione è ... ?Sembrerebbe essere "rivotiamo PDL che gli altri non si possono guardare"Intendiamoci, concordo sul fatto che i PiDini non siano tanto meglio, pure lato Internet vista la famigerata Levi-Prodi o il fatto che si siano "dimenticati" della Urbani.Ma qui signori si va oltre lo spazio-tempo. Si propongono (e approvano) leggi che a fantasia farebbero impallidire Philip K. Dick e Isaac Asimov messi insieme, altro che Orwell.
      • guast scrive:
        Re: Alle Europee votate PDL!!!
        Certo votiamo il più schifoso tanto gli altri non sono meglio.Questo è il classico discorso da popolo bue italiano.E' il classico discorso di chi cerca giustificazioni quando vota i peggiori di tutti. E' il classico discorso di chi si merita di essere servo.E' in questa maniera che l'Italia è riuscita a scendere sempre più in basso.
        • The FoX scrive:
          Re: Alle Europee votate PDL!!!
          Se ti va' bene una parlamentare come la Carlucci fai bene a votarli.Ma non azzardarti a lamentarti dopo.
          • guast scrive:
            Re: Alle Europee votate PDL!!!
            Guarda che stavo dicendo proprio il contrario
          • The FoX scrive:
            Re: Alle Europee votate PDL!!!
            - Scritto da: guast
            Guarda che stavo dicendo proprio il contrarioScusa... ho frainteso... pensavo stessi rispondendo a me... sorry!!!
  • rotfl scrive:
    Carlucci
    lei?http://www.youtube.com/watch?v=RFHdu5CQ_08
  • aPenguin scrive:
    Agli Onorevoli..
    Cari Onorevoli, quando fate queste proposte di legge almeno abbiate la decenza di scrivervele per conto vostro. Mi riferisco al fatto che questa proposta infatti e' stata scritta da Univideo e non dalla Carlucci e che se l'intento che tanto sbandiera e' per contrastare la pedofilia, questa sembra proprio avere a che fare coi diritti d'autore (scritto appositamente in minuscolo).Questo vale anche per il suo collega Barbareschi che si era fatto scrivere il testo dalla siae.Se proprio dovete fare da facciata per proporre leggi scritte da altri almeno fate la fatica di scrivervele.Vergogna!
  • anonimo codardo scrive:
    Onorevole?
    Ma che Onorevole... non è nemmeno stata eletta dal popolo, dato che non c'era la possibilità di esprimere le preferenze... Penso che gli elettori di destra siano stufi quanto me di vedere questi idioti in Parlamento.P.s.Sto immettendo materiale testuale nella rete in maniera "anonima"... aspetto la chiamata della Postale.
    • aPenguin scrive:
      Re: Onorevole?
      Io faccio la stessa cosa sul sito del governo ;)
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Onorevole?
      - Scritto da: anonimo codardo
      Ma che Onorevole... non è nemmeno stata eletta
      dal popolo, dato che non c'era la possibilità di
      esprimere le preferenze... Ma ci faccia il piacere... onorevole... (rotfl) (rotfl) (rotfl)[yt]59vlYdPstxw[/yt]
      Sto immettendo materiale testuale nella rete in
      maniera "anonima"... aspetto la chiamata della
      Postale.Quando arrivano segui l'esempio del Principe:[yt]LMG9O3w4M58[/yt]
  • cordialment e scrive:
    cosa ti aspetti da una ex soubrette
    sulla via del tramonto:competenza nell'argomento affrontato?saggezza? intelligenza? buon senso?chissa' avra' da pagare le multe col porsche, ecco spiegato il perche' di una legge vergogna come questa :Dma chi ha votato a destra un po' di vergogna non ce l'ha a leggere questa e le sparate del barbareschi?con tutta la gente di destra liberale che ci dovrebbe essere in italia quando presentano simili disegni di legge non vi pare di essere sotto stalin?
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette
      - Scritto da: cordialment e
      ma chi ha votato a destra un po' di vergogna non
      ce l'ha a leggere questa e le sparate del
      barbareschi?L'ignoranza è ovunque, non solo a destra. Gentiloni non mi sembra sia di destra, eppure è ignorante della rete tanto quanto la Carlucci.
      • Gino scrive:
        Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette
        Ma è meno pericoloso...
        • Sgabbio scrive:
          Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette
          - Scritto da: Gino
          Ma è meno pericoloso...Meno pericoloso ? E' grazie a lui che oscurano siti alla cavolo di cane in nome della lotta alla pedofilia.In italia un server d'imageshack e inraggiungibile grazie a questa genialata...
          • Gino scrive:
            Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette
            Si ma stiamo parlando di un server VS tutta la rete per come è concepita al momento. E quella di Gentiloni è più incapacità che malafede. Quella di questi signori è malafede bella e buona: non gliene frega nulla dei bambini. Vogliono solo un mezzo per poter chiudere il tuo sito e querelarti per 1000 miliardi di Euro, nel caso tu dica qualcosa di scomodo.
          • advange scrive:
            Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette

            Pensa che siano tutti fessi è che basta dire "E'
            contro la pedofilia" per mettere d'accordo tutti ?Non tutti, la maggioranza ;-)
          • Marto Tortio scrive:
            Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette
            si ma la maggioranza degli ignoranti purtroppo.E l'italia è più del 50% ignorante su questo argomento, quindi seguiranno come pecoroni la soubrette.
          • advange scrive:
            Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette

            si ma la maggioranza degli ignoranti purtroppo.
            E l'italia è più del 50% ignorante su questo
            argomento, quindi seguiranno come pecoroni la soubrette.Era quello che volevo dire ;-)
    • beebox scrive:
      Re: cosa ti aspetti da una ex soubrette
      - Scritto da: cordialment e
      ma chi ha votato a destra un po' di vergogna non
      ce l'ha a leggere questa e le sparate del
      barbareschi?Io ho votato a dx, e mi vergogno. Ma il problema è che se anche a suo tempo avessi votato a sx mi sarei dovuto vergognare lo stesso. Non credo occorra ricordare ai frequentatori di questo forum i guasti causati da quegli altri in materia di internet. Il problema, come ho scritto più volte, è che quanto a politici siamo messi davvero male, a tutto campo.
      con tutta la gente di destra liberale che ci
      dovrebbe essere in italia quando presentano
      simili disegni di legge non vi pare di essere
      sotto
      stalin?Assolutamente si. La dx laica e liberale ormai si è estinta (semmai in italia ci sia stata davvero).
  • 3my78 scrive:
    Pazzesco
    Questa gente che trova dei pretesti, delle scuse, per arrivare a un obiettivo chiaro: chiudere la Rete! Non c'è né pedofilia né anti-pirateria ma solo la voglia di mettere un bavaglio a uno strumento molto scomodo per i politici. Dopo la Legge Pisanu ci mancava la Carlucci, donna dotata di nessuna competenza specifica nel settore! Vergognosa!http://3my78.blogspot.com/
  • millant at ore scrive:
    ho lollato duro
    "È fatto divieto di effettuare o agevolare l'immissione nella Rete di contenuti in qualsiasi forma (testuale, sonora, audiovisiva e informatica, ivi comprese le banche dati) in maniera anonima" (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • guast scrive:
      Re: ho lollato duro
      C'è poco da ridere. E' ovvio che non l'applicheranno. O meglio la applicheranno solo come e quando vogliono loro.Tenere tutti forzatamante fuori legge è un sistema per avere più potere
      • CHKDSK scrive:
        Re: ho lollato duro
        Direi che c'è da piangere... Che dire abbiamo gente così stupida e ignorante in Parlamento! C'è da mettersi le mani nei capelli, da elettore di centro-destra mi vergogno che ci siano simili elementi in Parlamento! Che ripristinino il voto di preferenza e vediamo se questi caproni vengono eletti!Ma il peggio è che si fanno scrivere anche la proposta di legge da altri!
        • Gustavo Lafogna scrive:
          Re: ho lollato duro
          "altri", che prestano altruisticamente questo servizio (non tutti sono capaci di scrivere, meno male che ci sono questi filantropi!) senza alcun interesse e secondo fine, mi pare di capire. Bene bene: questa filosofia mi dà tantissima fiducia in quel partito, che voterò senz'altro!E se poi a sinistra facessero altrettanto, ma dando meno nell'occhio? Ahhh dubbio atroce! Non resta che emigrare... Li fanno ancora i rapimenti alieni? Mi serve un passaggio per Sirio! :'(
          • palle scrive:
            Re: ho lollato duro
            - Scritto da: Gustavo Lafogna
            "altri", che prestano altruisticamente questo
            servizio (non tutti sono capaci di scrivere, meno
            male che ci sono questi filantropi!) senza alcun
            interesse e secondo fine, mi pare di capire. Bene
            bene: questa filosofia mi dà tantissima fiducia
            in quel partito, che voterò
            senz'altro!

            E se poi a sinistra facessero altrettanto, ma
            dando meno nell'occhio? Ahhh dubbio atroce! Non
            resta che emigrare... Li fanno ancora i rapimenti
            alieni? Mi serve un passaggio per Sirio!
            :'(A sinistra? Votarono il decreto Urbani...
          • beebox scrive:
            Re: ho lollato duro
            - Scritto da: palle
            A sinistra? Votarono il decreto Urbani...Infatti. Qui il problema è che, gira lo sguardo dove vuoi, vedi solo arroganza, incapacità e corruzione. Si salveranno si è no in una decina, più o meno uniformemente distribuiti su tutto l'arco parlamentare.
      • Steve Austin scrive:
        Re: ho lollato duro
        - Scritto da: guast
        C'è poco da ridere. E' ovvio che non
        l'applicheranno. O meglio la applicheranno solo
        come e quando vogliono
        loro.
        Tenere tutti forzatamante fuori legge è un
        sistema per avere più
        poterequoto in pieno
        • Quotin Tarantino scrive:
          Re: ho lollato duro
          - Scritto da: Steve Austin
          - Scritto da: guast

          C'è poco da ridere. E' ovvio che non

          l'applicheranno. O meglio la applicheranno solo

          come e quando vogliono

          loro.

          Tenere tutti forzatamante fuori legge è un

          sistema per avere più

          potere
          quoto in pienoFinalmente qualcuno che cita tutto! Anzi no, in pieno... But please don't panic! I agree with guast completely and I'm about to marry him. (love)
      • zzz scrive:
        Re: ho lollato duro
        Quoto. La cultura dell'illegalità. Già con sucXXXXX applicata agli immigrati, che non saranno mai regolari e mai potranno pretendere un inquadramento lavorativo regolare. E al primo sciopero che intentano, chissà che non scatti la denuncia, nel lager di lampedusa un po' di spazio si trova sempre.E' semplice cultura del ricatto.
    • Anonymous scrive:
      Re: ho lollato duro
      - Scritto da: millant at ore
      "È fatto divieto di effettuare o agevolare
      l'immissione nella Rete di contenuti in qualsiasi
      forma (testuale, sonora, audiovisiva e
      informatica, ivi comprese le banche dati) in
      maniera
      anonima"


      (rotfl)(rotfl)(rotfl)"Ho lollato duro", questa è da introdurre come standard cavolo.AHHAUHUAHUAHUAUAHUAHHUAHUAHUAUAHAUAHAUUAAUHAUHAUHAUHAUHAUHAUAHUAHAUHAUHAUAHAUHAUHAUHU
  • Zephyr scrive:
    Internet territorio della libertà
    Libertà: questa parola oggigiorno ha assunto un'accezione perfettamente opposta a quella originaria. Quando parlano di "libertà", in realtà parlano di controlli e catene.
    • Vlad scrive:
      Re: Internet territorio della libertà
      Servirebbe una legge contro la stupidità...Parlano di libertà... penso che intendano la libertà di scegliere IL COLORE delle catene e dei lucchetti che ti pioveranno addosso con un ddl del genere!
    • Bertothethird scrive:
      Re: Internet territorio della libertà
      La liberta' di cui parlano e' la loro....ma chiamiamola pure impunita', o liberta' di farsi i casi loro.Al popolo bue resta la liberta' di scegliere il lubrificante.
    • Blenderman scrive:
      Re: Internet territorio della libertà
      - Scritto da: Zephyr
      Libertà: questa parola oggigiorno ha assunto
      un'accezione perfettamente opposta a quella
      originaria. Quando parlano di "libertà", in
      realtà parlano di controlli e
      catene.Come in "1984" di Orwell. Il Ministero della Pace si occupava di perpetuare la guerra.«la guerra è pace», «la schiavitù è libertà», «l'ignoranza è forza».
  • achille95 scrive:
    Testo scritto da Univideo
    E sgamati da mantellini!http://www.mantellini.it/?p=6474 :| :| :| :| :|
    • Sgabbio scrive:
      Re: Testo scritto da Univideo
      No, non li ha sgamati lui. Sono stati sgamati da alcuni commentatori di webnews, quando parlavano della DDL della Carlucci.http://blog.webnews.it/06/03/2009/ecco-il-disegno-di-legge-firmato-da-gabriella-carlucci
      • achille95 scrive:
        Re: Testo scritto da Univideo
        Grazie della rettifica. Mi domando solo in che posto sono finito, ecco i risultati del governo Berlusconi. Non vedo l'ora di emigrare.
        • misto scrive:
          Re: Testo scritto da Univideo
          - Scritto da: achille95
          Grazie della rettifica. Mi domando solo in che
          posto sono finito, ecco i risultati del governo
          Berlusconi. Non vedo l'ora di
          emigrare.dove ?
          • aPenguin scrive:
            Re: Testo scritto da Univideo
            - Scritto da: misto
            - Scritto da: achille95

            Grazie della rettifica. Mi domando solo in che

            posto sono finito, ecco i risultati del governo

            Berlusconi. Non vedo l'ora di

            emigrare.

            dove ?In Cina...Sembra che da quelle parti, siano piu' clementi ;)Inoltre riescono anche a scaricare da TPB.. solo la Cina ha il 24% di peer :p
        • Sgabbio scrive:
          Re: Testo scritto da Univideo
          Ma anche con gli altri, il risultato sarebbe stato lo stesso, mi sa :/
          • Gino scrive:
            Re: Testo scritto da Univideo
            Con il senno di poi mi sa che posso dire con certezza: IMPOSSIBILE. Peggio di così è proprio dura...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Testo scritto da Univideo
            Mai dire mai...
        • Gustavo Lafogna scrive:
          Re: Testo scritto da Univideo
          - Scritto da: achille95
          Grazie della rettifica. Mi domando solo in che
          posto sono finito, ecco i risultati del governo
          Berlusconi. Non vedo l'ora di
          emigrare.Tutto nella norma. Pensa che l'attuale vicenda della nostra soubrette mi infonde perfino uno strano senso di deja-vu: "Fiorella Ruggiu"... googlando a caso:http://ellyon17.blogspot.com/2008_02_01_archive.htmlVisto? Su Internet si leggono davvero delle brutte cose. Allora è proprio giusto censurare gli anonimi, brutti e cattivi (nonché pirati e pedofili, non dimentichiamolo!). Anche io li traccerei tutti e li sbatterei in galera: come si permettono?Ma la nostra soubrette ha anche un cervello incredibile, da fare invidia ad Einstein. Non ci credete? Leggete il modo in cui dà lezioni anche ai nobel della fisica, direttamente dal suo sito: http://www.gabriellacarlucci.it/2008/02/28/in-risposta-a-parisi/Purtroppo chi commenta li sotto, nel suo blog, non capisce la sua fine intelligenza :( Per forza: sono tutti anonimi pirati pedofili! Ora finiranno tutti in galera come meritano.
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: Testo scritto da Univideo
      http://www.guidoscorza.it/?p=623No comment.
Chiudi i commenti