I siti di Google arma dei phisher?

Lo pensano gli esperti di Anti-Phishing Italia, secondo cui il nuovo strumento di Google per facilitare la realizzazione di siti web è un'arma per spammer e phisher


Roma – C’è dell’inquietudine attorno ad uno dei più recenti servizi messi a disposizione del pubblico da Google , ovvero quel servizio, Google Page Creator , che permette di realizzare pagine web fruendo di strumenti accessibili anche ai meno esperti. Tutto questo potrebbe rappresentare un’arma in più per truffatori e spammatori.

A sostenerlo sono quelli di Anti-Phishing Italia , che rilevano come per accedere al servizio e realizzare il sito sia necessario utilizzare un indirizzo di posta elettronica di Gmail , il servizio email di BigG. Un indirizzo che, una volta realizzato il sito, caratterizza anche il suo indirizzo web.

“Se all’indirizzo http://casellagmail.googlepages.com che il sistema ci assegnerà (non può essere modificato) eliminiamo il googlepages.com e lo sostituiamo con gmail.com – spiega l’associazione antitruffe – ecco che una imponente lista di ignari utenti pronti a ricevere spamming e phishing è pronta per essere utilizzata”.

In effetti è sufficiente recarsi sul motore di ricerca di Google per individuare una lunga lista di indirizzi “googlepages” e, dunque, di indirizzi potenzialmente “spammabili”. Il fatto poi che sia un servizio rivolto a chi non conosce approfonditamente l’Html aumenta le possibilità che tra coloro che verranno presi di mira dagli spammer e dai truffatori che sfruttano l’email alcuni non siano utenti esperti, e quindi più “esposti” alle truffe stesse.

Un altro problema, secondo A-P Italia, è dato dalla possibilità che il Page Creator sia utilizzato anche per costruire siti fasulli, siti “trappola” capaci di “sottrarre username e password, numeri di carta di credito e credenziali di autenticazione di servizi di on-line banking, sfruttando anche l’impossibilità delle toolbar anti-phishing di rilevare la natura del sito, visto che vengono ospitati nei server di Google”.

Vista la giovanissima età del servizio è però assai probabile che la stessa Google provvederà a sistemare queste incertezze, peraltro comuni ad altri sistemi di pubblicazione, forse però destinati a rimanere meno noti di quelli offerti dal colosso di Mountain View.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Su tutti i telefonini Java?
    Direi che non tutti i telefoni cellulari che supportano Java possono essere soggetti al malware.Direi che dipende dal profilo J2ME supportato ma soprattutto dall'implementazione che ne fa il dispositivo.Se e' vero che il cosiddetto browser utilizza a servizio di SMS per trasferire i dati, non è detto che tutti i telefonini abbiano una implementazione di J2ME che permetta di inviare SMS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Su tutti i telefonini Java?
      - Scritto da: Anonimo
      Direi che non tutti i telefoni cellulari che
      supportano Java possono essere soggetti al
      malware.
      Direi che dipende dal profilo J2ME supportato ma
      soprattutto dall'implementazione che ne fa il
      dispositivo.
      Se e' vero che il cosiddetto browser utilizza a
      servizio di SMS per trasferire i dati, non è
      detto che tutti i telefonini abbiano una
      implementazione di J2ME che permetta di inviare
      SMS.appunto..non tutti.. ma quelli che han scritto l'articolo non sono abbastanza "tecnici" per capire certe cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Su tutti i telefonini Java?
      Ovvio, ma mi sembra che attualmente siano la maggior parte quelli che lo permettono.
  • rock and troll scrive:
    JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !
    non passa giorno che non si trova una nuova falla o un nuovo problema di sicurezza in java.... Mi chiedo ma non e' ora di smetterla con questro caffe' che orami non eccita piu' nessuno??ormai ci sono moltissime altre tecnolgie mature e efficienti, perfette per sostituire java in ogni cosa...tranne forse nella pesantezza e instabilita'.
    • Anonimo scrive:
      Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !
      - Scritto da: rock and troll
      non passa giorno che non si trova una nuova falla
      o un nuovo problema di sicurezza in java.... Mi
      chiedo ma non e' ora di smetterla con questro
      caffe' che orami non eccita piu' nessuno??

      ormai ci sono moltissime altre tecnolgie mature e
      efficienti, perfette per sostituire java in ogni
      cosa...tranne forse nella pesantezza e
      instabilita'.hahhahaahhahahahagrande bel nick ma soprattutto bel logo da troll(linux)
    • mda scrive:
      Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !
      - Scritto da: rock and troll
      non passa giorno che non si trova una nuova falla
      o un nuovo problema di sicurezza in java.... Mi
      chiedo ma non e' ora di smetterla con questro
      caffe' che orami non eccita piu' nessuno??

      ormai ci sono moltissime altre tecnolgie mature e
      efficienti, perfette per sostituire java in ogni
      cosa...tranne forse nella pesantezza e
      instabilita'.Veramente NON è una falla o problema del Java.Sono solo poveracci. che eseguono un programma che connette nei numeri su pagamento, pensando che faccia chissà cosa.Non esistono attualmente altre tecnologie valide (es.: NET è solo pubblicità), per quanto pesantezza e instabilità aggiorna la tua versione di Java, perchè ora non è più pesante e neppure instabile, questo da parecchio tempo !Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !

        Non esistono attualmente altre tecnologie valide
        (es.: NET è solo pubblicità), per quanto
        pesantezza e instabilità aggiorna la tua versione
        di Java, perchè ora non è più pesante e neppure
        instabile, questo da parecchio tempo !
        P.S. indovina in cosa sono scritte tutte le jvm in circolazione e i sistemi operativi su cui girano?Quella è l'alternativa, per chi sa programmare ovviamente :D
        • marchino1981 scrive:
          Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !

          P.S. indovina in cosa sono scritte tutte le jvm
          in circolazione e i sistemi operativi su cui
          girano?
          Quella è l'alternativa, per chi sa programmare
          ovviamente :D Se ti interessa la performance hai ragione, se invece nel contesto in cui programmi è più importante la portabilità non è assolutamente vero quello che dici. I bravi programmatori sanno scegliere il linguaggio più opportuno a seconda delle necessità.
          • Anonimo scrive:
            Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !


            P.S. indovina in cosa sono scritte tutte le jvm

            in circolazione e i sistemi operativi su cui

            girano?

            Quella è l'alternativa, per chi sa programmare

            ovviamente :D

            Se ti interessa la performance hai ragione, se
            invece nel contesto in cui programmi è più
            importante la portabilità non è assolutamente
            vero quello che dici. I bravi programmatori sanno
            scegliere il linguaggio più opportuno a seconda
            delle necessità.Quale parte di jvm scritte in C non ti è chiara? :D Più portabile di così! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !

      non passa giorno che non si trova una nuova falla
      o un nuovo problema di sicurezza in java.... ... sono falle nel cervello degli utonti, non nei sistemi.
      chiedo ma non e' ora di smetterla con questro
      caffe' che orami non eccita piu' nessuno??Evidentemente perchè non è vero che non interessa nessuno, 'presente ??
      ormai ci sono moltissime altre tecnolgie mature e
      efficienti, perfette per sostituire java in ogni
      cosa...tranne forse nella pesantezza e
      instabilita'.... dico ... hai presente che cazzo di hardware ci vuole per far girare decentemente XP o vista? E ti preoccupi della pesantezza? Riguardo all'instabilità... la prima applicazione server side che ho scritto in java (java 1!) ha totalizzato oggi la bellezza di 1000 giorni di uptime. E gestisce 9000 client. E sono 6 macchine in parallelo. E a parte un guasto di una delle 6, mai schiantati neanche una volta. E sono tutti windows2k.
    • Anonimo scrive:
      Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !
      - Scritto da: rock and troll
      non passa giorno che non si trova una nuova falla
      o un nuovo problema di sicurezza in java.... MiEvidentemente sei analfabeta ed e' inutile risponderti, ma nell'articolo dice che non c'e' nessuna falla e/o problmea di sicurezza.
      ormai ci sono moltissime altre tecnolgie mature e
      efficienti, perfette per sostituire java in ogni
      cosa...tranne forse nella pesantezza e
      instabilita'.gia' per quello e' campione microsoft con office, iis etc etc
      • Anonimo scrive:
        Re: JAVA PERICOLO DELL'UMANITA' !
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: rock and troll

        non passa giorno che non si trova una nuova
        falla

        o un nuovo problema di sicurezza in java.... Mi

        Evidentemente sei analfabeta ed e' inutile
        risponderti, ma nell'articolo dice che non c'e'
        nessuna falla e/o problmea di sicurezza.Evidentemente il trollone non ha mai sentito parlare di "social engineering"




        ormai ci sono moltissime altre tecnolgie mature
        e

        efficienti, perfette per sostituire java in ogni

        cosa...tranne forse nella pesantezza e

        instabilita'.

        gia' per quello e' campione microsoft con office,
        iis etc etc
        Your money, our passion dear Sauro
  • Anonimo scrive:
    che buffonata...
    Dunque..questo che tutto è ma non un trojan ma un semplicissimo programma,forse dialer possiamo chiamarlo.Vediamo i passaggi.-Qualcuno te lo deve mandare a mano via bluetooth da pc o scaricandolo via wap. -installi il programma, e per navigare.. ovviamente la sandbox di J2ME prima di farti continuare ti chiede l'autorizzazione per forza.... almeno la prima volta SEMPRE ( dall'articolo "si spaccia per un'applicazione J2ME che consente all'utente di visitare i siti WAP senza utilizzare una connessione Internet e senza spendere un cent"). già qui uno si dovrebbe insospettire visto la descrizione no?Sto "trojan" quindi non è altro che un programma che si collega a delle pagine web e che con qualche mastruzzo fregano i soldi.Da qui a dire che è un trojan ce ne passa, poi se la gente per 2 volte non si insospettisce..fatti suoima non chiamatelo trojan perchè non lo è.
    • Anonimo scrive:
      Re: che buffonata...
      - Scritto da: Anonimo
      Dunque..
      questo che tutto è ma non un trojan ma un
      semplicissimo programmaAh perché un trojan non è un programma?
      forse dialer possiamo chiamarlo.Ah perché un trojan non può essere un dialer?
      Vediamo i passaggi.
      -Qualcuno te lo deve mandare a mano via bluetooth
      da pc o scaricandolo via wap.
      -installi il programma, e per navigare..Da bravo beota...
      ovviamente la sandbox di J2ME prima di farti
      continuare ti chiede l'autorizzazione per
      forza.... almeno la prima volta SEMPRE (
      dall'articolo "si spaccia per un'applicazione
      J2ME che consente all'utente di visitare i siti
      WAP senza utilizzare una connessione Internet e
      senza spendere un cent"). già qui uno si dovrebbe
      insospettire visto la descrizione no?
      Sto "trojan" quindi non è altro che un programma
      che si collega a delle pagine web e che con
      qualche mastruzzo fregano i soldi.E cioè è un trojan. Abbandona l'informatica e datti all'ippica se non sai nemmeno cosa significhi la parola "trojan".
      Da qui a dire che è un trojan ce ne passa, poi se
      la gente per 2 volte non si insospettisce..fatti
      suoi
      ma non chiamatelo trojan perchè non lo è.ROTFL. Somaro.
      • mda scrive:
        Re: che buffonata...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Dunque..

        questo che tutto è ma non un trojan ma un

        semplicissimo programma

        Ah perché un trojan non è un programma?


        forse i dialer possiamo chiamarlo.

        Ah perché un trojan non può essere un dialer?


        Vediamo i passaggi.

        -Qualcuno te lo deve mandare a mano via
        bluetooth

        da pc o scaricandolo via wap.

        -installi il programma, e per navigare..

        Da bravo beota...


        ovviamente la sandbox di J2ME prima di farti

        continuare ti chiede l'autorizzazione per

        forza.... almeno la prima volta SEMPRE (

        dall'articolo "si spaccia per un'applicazione

        J2ME che consente all'utente di visitare i siti

        WAP senza utilizzare una connessione Internet e

        senza spendere un cent"). già qui uno si
        dovrebbe

        insospettire visto la descrizione no?

        Sto "trojan" quindi non è altro che un programma

        che si collega a delle pagine web e che con

        qualche mastruzzo fregano i soldi.

        E cioè è un trojan. Abbandona l'informatica e
        datti all'ippica se non sai nemmeno cosa
        significhi la parola "trojan".


        Da qui a dire che è un trojan ce ne passa, poi
        se

        la gente per 2 volte non si insospettisce..fatti

        suoi

        ma non chiamatelo trojan perchè non lo è.

        ROTFL. Somaro.Somaro ?I trojan non sono semplici programmi.I dialer non sono semplici programmi.Confondi le cose perche sei un superficiale, voto ZERO in informatica ! :| Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: che buffonata...
          - Scritto da: mda
          I trojan non sono semplici programmi.
          I dialer non sono semplici programmiNo, cosa sono? Cos'hanno, proprietà magiche? Dai spiegaci tu perché non sono "semplici programmi"..
          Confondi le cose perche sei un superficiale, voto
          ZERO in informatica !(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: che buffonata...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Dunque..

        questo che tutto è ma non un trojan ma un

        semplicissimo programma

        Ah perché un trojan non è un programma?


        forse dialer possiamo chiamarlo.

        Ah perché un trojan non può essere un dialer?


        Vediamo i passaggi.

        -Qualcuno te lo deve mandare a mano via
        bluetooth

        da pc o scaricandolo via wap.

        -installi il programma, e per navigare..

        Da bravo beota...


        ovviamente la sandbox di J2ME prima di farti

        continuare ti chiede l'autorizzazione per

        forza.... almeno la prima volta SEMPRE (

        dall'articolo "si spaccia per un'applicazione

        J2ME che consente all'utente di visitare i siti

        WAP senza utilizzare una connessione Internet e

        senza spendere un cent"). già qui uno si
        dovrebbe

        insospettire visto la descrizione no?

        Sto "trojan" quindi non è altro che un programma

        che si collega a delle pagine web e che con

        qualche mastruzzo fregano i soldi.

        E cioè è un trojan. Abbandona l'informatica e
        datti all'ippica se non sai nemmeno cosa
        significhi la parola "trojan".Vedi, bambino, premesso che la maestra non dovrebbe farvi usare la connessione internet, un trojan e' un cavallo di troia che nasconde il suo scopo principale : ma di norma lo fa informaticamente non "a parole"Questo non si autoinstalla, non si diffonde : motivo per il quale NON e' un virus ti tipo trojanE' solo un dialer di fatto, visto che lavora solo per usare internet frodantoti a parole.E' vero che esistono molti trojan che sono anche dialer, ma e' perche' l'installazione e' fatta , e' legata ad un processo/servizio , non prevede rimozione o la rimozione.Questo e' solo come outlook , una troiata che un paio di sfigati caricano per conto loro ... anzi e' meglio perche' outlook hai pure qualche problema a levarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: che buffonata...

          motivo per il quale NON e' un virus ti tipo
          trojanahhhhhhhhhhhhhhhhhh stavi andando cosi' benemi sei cascato sui virus
        • Anonimo scrive:
          Re: che buffonata...
          - Scritto da: Anonimo
          Questo non si autoinstalla, non si diffonde :
          motivo per il quale NON e' un virus ti tipo
          trojan"Un virus di tipo trojan".... ahahahaha... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          E' solo un dialer di fatto, visto che lavora solo
          per usare internet frodantoti a parole."Frodantoti"? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          E' vero che esistono molti trojan che sono anche
          dialer, ma e' perche' l'installazione e' fatta ,
          e' legata ad un processo/servizio , non prevede
          rimozione o la rimozione."L'installazione è legata ad un processo/servizio"... ma dai? A parte il fatto che processo != servizio, ora asino, spiegami cosa vorrebbe dire "è legata ad un processo/servizio e quindi non prevede la rimozione o la rimozione" (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Un file legato ad un processo (come lo è qualsiasi file in esecuzione) non prevede la rimozione? (rotfl)(rotfl)(rotfl)E un "servizio" non prevede la rimozione? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Che pena, mio Dio, che pena.
        • Anonimo scrive:
          Re: che buffonata...
          - Scritto da: Anonimo
          Questo non si autoinstalla, non si diffonde :
          motivo per il quale NON e' un virus ti tipo
          trojanSei un supremo somaro. Un trojan non è un trojan solo se si autoinstalla (un programma che si autoinstalla usa un EXPLOIT) e quelli che si diffondono sono WORM, non trojan. Supremo somaro.
  • Anonimo scrive:
    ma che trojan e trojan
    ma chi l'ha scritto sto articolo TopoGigio?Un pò di serietà...Praticamente è come quando ti arriva la posta con un allegato o con il dialer.Il sito dice che risparmi se lo usi..Che fai lo installi?parlare di TROJAN mi pare eccessivo e sbagliato.Siate più precisi con le notizie.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che trojan e trojan

      parlare di TROJAN mi pare eccessivo e sbagliato.
      Siate più precisi con le notizie.A parte che funziona proprio come un trojan, ma non hai idea della gente che ci sta in giro
      • Anonimo scrive:
        Re: ma che trojan e trojan
        - Scritto da: Anonimo



        parlare di TROJAN mi pare eccessivo e sbagliato.

        Siate più precisi con le notizie.

        A parte che funziona proprio come un trojan, ma
        non hai idea della gente che ci sta in girocosa è il trojan albanese?ok la gente è fulminata... ma qua ce ne vuole...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma che trojan e trojan
          - Scritto da: Anonimo
          cosa è il trojan albanese?Sei un somaro.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma che trojan e trojan



          parlare di TROJAN mi pare eccessivo e
          sbagliato.


          Siate più precisi con le notizie.



          A parte che funziona proprio come un trojan, ma

          non hai idea della gente che ci sta in giro
          cosa è il trojan albanese?il programmatore era stanco, cosi' quelloche non ha scritto NEL software lo ha scrittoDEL softwarecome se ti chiedono di firmare un contrattoper divenire rockstar e invece c'e' scrittoche doni un rene : tu sei scemo e quella e'frode
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che trojan e trojan
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi l'ha scritto sto articolo TopoGigio?
      Un pò di serietà...
      Praticamente è come quando ti arriva la posta con
      un allegato o con il dialer.
      Il sito dice che risparmi se lo usi..
      Che fai lo installi?
      parlare di TROJAN mi pare eccessivo e sbagliato.La tua ignoranza non ha confini. Un trojan si chiama così proprio perché è mascherato da "programmino utile" e in realtà fa qualcosa di dannoso. Forse non t'è molto chiara la storia del cavallo di Troia.
      • mda scrive:
        Re: ma che trojan e trojan
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ma chi l'ha scritto sto articolo TopoGigio?

        Un pò di serietà...

        Praticamente è come quando ti arriva la posta
        con

        un allegato o con il dialer.

        Il sito dice che risparmi se lo usi..

        Che fai lo installi?

        parlare di TROJAN mi pare eccessivo e sbagliato.

        La tua ignoranza non ha confini. Un trojan si
        chiama così proprio perché è mascherato da
        "programmino utile" e in realtà fa qualcosa di
        dannoso. Forse non t'è molto chiara la storia del
        cavallo di Troia.Appunto, il Troian si maschera da programma utile. ma questo fa solo il collegamento
      • Anonimo scrive:
        Re: ma che trojan e trojan

        La tua ignoranza non ha confini. Un trojan si
        chiama così proprio perché è mascherato da
        "programmino utile" e in realtà fa qualcosa di
        dannoso. Forse non t'è molto chiara la storia del
        cavallo di Troia.ahem.... ahem.... : dal punto di vista informatico QUESTO LO FA SOLO A PAROLEDormito poco ieri vero?Se no anche windows xp e' un trojan, dice di essereun sistema operativo, invece e' una ciofeca.....
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che trojan e trojan

      Praticamente è come quando ti arriva la posta con
      un allegato o con il dialer.
      Il sito dice che risparmi se lo usi..
      Che fai lo installi?Fuori dalle mure di Troia vedi un cavallo di legno.Un ateniese di dice che se lo fai entrare in città ti porterà fortuna.Che fai, apri le porte?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma che trojan e trojan


        Praticamente è come quando ti arriva la posta
        con

        un allegato o con il dialer.

        Il sito dice che risparmi se lo usi..

        Che fai lo installi?


        Fuori dalle mure di Troia vedi un cavallo di
        legno.
        Un ateniese di dice che se lo fai entrare in
        città ti porterà fortuna.
        Che fai, apri le porte?Se hai un cervello di legno SI :D
Chiudi i commenti