IBM rilascia AIX 6 come Open Beta

Per la prima volta Big Blue ha rilasciato una beta pubblica del proprio sistema operativo Unix che può essere provata da tutti, ed in particolar modo da sviluppatori Power e aziende che utilizzano server IBM

Armonk (USA) – Per la prima volta nella storia del sistema operativo AIX , IBM ha avviato un programma di beta testing pubblico, chiamato Open Beta , che permetterà a tutti gli interessati di provare una versione preliminare di AIX 6 previa registrazione gratuita.

L’ultima versione del noto sistema operativo Unix di IBM supporterà come tradizione le più recenti implementazioni dell’architettura Power, inclusi i processori Power4, PowerPC 970 e Power5, e sarà in grado di sfruttare tutte le caratteristiche del giovane processore Power6 .

IBM ha poi spiegato che AIX 6 fornisce nuove funzionalità per la virtualizzazione, la sicurezza, la disponibilità e la gestione . Tra le caratteristiche principali di AIX 6 figurano:
Workload Partitions , una tecnologia di virtualizzazione basata sul software che riduce il numero di immagini dei sistemi operativi che devono essere gestiti durante il consolidamento dei carichi di lavoro;
Live Application Mobility , una modalità per la riallocazione delle Workload Partitions tra i server che non richiede il riavvio dell’applicazione;
Role Based Access Control , un meccanismo di sicurezza che consente agli amministratori di concedere agli utenti, caso per caso, l’autorizzazione ad accedere e/o gestire specifiche risorse del sistema operativo.

AIX 6 è stato progettato per mantenere la piena compatibilità binaria con AIX 5L : in altre parole, il nuovo sistema operativo sarà in grado di far girare tutte le applicazioni esistenti senza alcuna modifica.

“Confidiamo nel fatto che molti dei nostri attuali clienti AIX utilizzeranno l’Open Beta per provare le nuove caratteristiche offerte da AIX 6, così da accelerare l’adozione di questa piattaforma”, ha affermato Scott Handy, vice president di IBM per il Worldwide Marketing and Strategy.

IBM prevede di rendere disponibile la release finale di AIX 6 nell’ultimo trimestre del 2007.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sami scrive:
    berisha
    root
  • andrea scrive:
    e io godo (son passato a OSX da poco)
    sono passato solo da poco a OSX e mac in generale eppure sto gia godendo..e di brutto..ah ah ah
    • white black scrive:
      Re: e io godo (son passato a OSX da poco)
      - Scritto da: andrea
      sono passato solo da poco a OSX e mac in generale
      eppure sto gia
      godendo..

      e di brutto..

      ah ah ahGodi godi, ma fallo in solitario, va! Accà nun ci piacciono gli "esibizionisti"!
  • (anonimo) scrive:
    CON VISTA NIENTE PIU' PROBLEMI DELGENERE
    tutti questi problemi saranno risolti.Nessuno si accorgera' del problema visto che il sistema gia' quando parte va lentissimo A bocca aperta :D
  • ops! scrive:
    ma scusate per windows
    non era gia' cosi' che avevi sempre la cpu al 100% La ricerca e' fallata per windows:certo che non te accorgi la cpu pure se non fa niente con windows e' sempre al cento per cento! :Drotfl :D(rotfl)(rotfl) :D :D :p :p(rotfl)(rotfl)(geek)(rotfl)(rotfl) :D :D :D :D :D :D
  • nifft scrive:
    Buona notizia per Windows
    Bisogna riconoscere che questa vulnerabilità è una bella gatta da pelare per gli utenti Linux...Per Windows invece può risultare assai comodo, perchè rallenta gli altri virus! ;)
    • Ageing drummer boy scrive:
      Re: Buona notizia per Windows
      - Scritto da: nifft
      Bisogna riconoscere che questa vulnerabilità è
      una bella gatta da pelare per gli utenti
      Linux...

      Per Windows invece può risultare assai comodo,
      perchè rallenta gli altri virus!
      ;)Ma guarda che già Windows rallenta i virus già di suo, con tutti i servizi che raccolgono dati per spedirli alla casa madre! :-D
  • Pinco Pallino scrive:
    Windows lo fa già da solo!
    Vi capita mai che il sistema non risponde, il disco macina e il task manager dice che la cpu è libera??? ;-(
    • Rotw scrive:
      Re: Windows lo fa già da solo!
      - Scritto da: Pinco Pallino
      Vi capita mai che il sistema non risponde, il
      disco macina e il task manager dice che la cpu è
      libera???
      ;-(hai mai pensato al servizio di indicizzazione? il quale ha una priorità bassissima, ma sufficiente a far lampeggiare il ledil problema numero 1 di windows è che alcuni non hanno ancora capito che questo è il sistema operativo più articolato e complesso che ci siaoggi a chi non sa usare un computer o non ha voglia di imparare consiglierei vivamente di passare a linux
      • krane scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!
        - Scritto da: Rotw
        - Scritto da: Pinco Pallino

        Vi capita mai che il sistema non risponde, il

        disco macina e il task manager dice che la cpu è

        libera???

        ;-(
        hai mai pensato al servizio di indicizzazione? il
        quale ha una priorità bassissima, ma sufficiente
        a far lampeggiare il led
        il problema numero 1 di windows è che alcuni non
        hanno ancora capito che questo è il sistema
        operativo più articolato e complesso che ci
        siaDirei che "contorto" e' una parola che meglio descrive l'architettura di quel so.
        oggi a chi non sa usare un computer o non ha
        voglia di imparare consiglierei vivamente di
        passare a linux
      • zerouno scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!
        ...oggi a chi non sa usare un computer o non ha voglia di imparare consiglierei vivamente di passare a linux... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • pinco pallino2 scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!
        Quoto di nuovo tutto!Ma te si sei studiato bene entrambi come me per arrivare a queste conclusioni?
        • Rotw scrive:
          Re: Windows lo fa già da solo!
          - Scritto da: pinco pallino2
          Quoto di nuovo tutto!
          Ma te si sei studiato bene entrambi come me per
          arrivare a queste
          conclusioni?nel mio settore macino un po' di tutto, tra l'altro conosco da sempre altri sistemi operativi oltre windowsil parco utenti linux è pieno di gente che si riempie la bocca di "lilo", "compiz", "kernel" ... e poi te li ritrovi tutti come delle gallinelle nei forum di html.it a chiedere in ginocchio un aiuto su come fare a evitare il XSS nei loro taroccati sitarelli alla phpnukeè tutta una etnia a parte quella dei linari... ma maledettamente alla moda, nell'era della stupidità e dei complotti
          • zerouno scrive:
            Re: Windows lo fa già da solo!
            ...il parco utenti linux è pieno di gente che si riempie la bocca di "lilo", "compiz", "kernel" ... e poi te li ritrovi tutti come delle gallinelle nei forum di html.it a chiedere in ginocchio un aiuto su come fare a evitare il XSS nei loro taroccati sitarelli alla phpnuke... Peccato che il problema XSS te lo ritrovi anche nei sitarelli in ASP e similia.Tu invece non hai bisogno di fare la "gallinella" nei forum di HTML.it. Sei "nato già imparato" eh ?!?
          • taddeo scrive:
            Re: Windows lo fa già da solo!
            - Scritto da: Rotw
            il parco utenti linux è pieno di gente che si
            riempie la bocca di "lilo", "compiz", "kernel""grub", non "lilo".
            ... e poi te li ritrovi tutti come delle
            gallinelle nei forum di html.it a chiedere in
            ginocchio un aiuto su come fare a evitare il XSS
            nei loro taroccati sitarelli alla
            phpnukehttp://www.zone-h.org/content/view/14780/31/Magari quelli della Microsoft avessero imparato qualcosa su XSS :)
            è tutta una etnia a parte quella dei linari... ma
            maledettamente alla moda, nell'era della
            stupidità e dei
            complottiMa sopratutto del FUD, non dimentichiamoci di pagare il "pizzo" a Mamma Microsoft !
          • the_m scrive:
            Re: Windows lo fa già da solo!
            - Scritto da: Rotw
            il parco utenti linux è pieno di gente che si
            riempie la bocca di "lilo", "compiz", "kernel"
            ... e poi te li ritrovi tutti come delle
            gallinelle nei forum di html.it a chiedere in
            ginocchio un aiuto su come fare a evitare il XSS
            nei loro taroccati sitarelli alla
            phpnukeMWUHAUHA pensa io invece nel mio settore incontro tutti i giorni clienti con gestionali malfunzionanti scritti da sparagestionali-VB-winari-che-amano-DB-Access.. che poi non sanno manco usare ne' VB ne' Access.In effetti, vista la quantità di spam che ricevo tutti i giorni dagli zombie-winari infestati dai virus, si vede come sono professionali i win-users!!
      • mah scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!


        il problema numero 1 di windows è che alcuni non
        hanno ancora capito che questo è il sistema
        operativo più articolato e complesso che ci
        siaKeep It Simple, Stupid
      • wolframio scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!

        oggi a chi non sa usare un computer o non ha
        voglia di imparare consiglierei vivamente di
        passare a
        linuxassolutamente giusto: se c'è bisogno di abilità particolari e se c'è da studiare il funzionamento di un sistema di cui non me ne frega niente semplicemente per svolgere il proprio lavoro che magari con l'informatica non centra nulla, c'è un groooooooosso problema nell'informatica e in windows in particolare
      • d scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!
        - Scritto da: Rotw
        - Scritto da: Pinco Pallino

        Vi capita mai che il sistema non risponde, il

        disco macina e il task manager dice che la cpu è

        libera???

        ;-(

        hai mai pensato al servizio di indicizzazione? il
        quale ha una priorità bassissima, ma sufficiente
        a far lampeggiare il ledPriorita' talmente bassa che ti blocca la macchina...ROFL!
        il problema numero 1 di windows è che alcuni non
        hanno ancora capito che questo è il sistema
        operativo più articolato e complesso che ci
        siaQuesto non e' una scusante per tutti i bug e le inefficienze che contiene, anzi...
        oggi a chi non sa usare un computer o non ha
        voglia di imparare consiglierei vivamente di
        passare a linuxOssia una buona fetta dell'utenza windows...ri-ROFL!
      • sconforto scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!
        - Scritto da: Rotw
        oggi a chi non sa usare un computer o non ha
        voglia di imparare consiglierei vivamente di
        passare a
        linuxSBRODOROTFL questa le batte tutte!Quindi stai consigliando al 99% degli utenti Win di passare a Linux?Non fu William Henry Gates III in persona a dire che il suo sogno era realizzare un sistema tanto semplice nell'utilizzo da essere confuso con un elettrodomestico qualsiasi dalla casalinga "di voghera"?
        • Rotw scrive:
          Re: Windows lo fa già da solo!
          - Scritto da: sconforto
          - Scritto da: Rotw

          oggi a chi non sa usare un computer o non ha

          voglia di imparare consiglierei vivamente di

          passare a

          linux

          SBRODOROTFL questa le batte tutte!

          Quindi stai consigliando al 99% degli utenti Win
          di passare a
          Linux?

          Non fu William Henry Gates III in persona a dire
          che il suo sogno era realizzare un sistema tanto
          semplice nell'utilizzo da essere confuso con un
          elettrodomestico qualsiasi dalla casalinga "di
          voghera"?l'invito di passare a linux è indirizzato ai lamer di questi forum, la peggiore categoria di informatici (ignoranti senza sapere di esserlo)
          • Tapioca scrive:
            Re: Windows lo fa già da solo!

            l'invito di passare a linux è indirizzato ai
            lamer di questi forum, la peggiore categoria di
            informatici (ignoranti senza sapere di
            esserlo)[OT]il lamer rimane tale a prescindere dall'OS utilizzato
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!
        - Scritto da: Rotw
        - Scritto da: Pinco Pallino

        Vi capita mai che il sistema non risponde, il

        disco macina e il task manager dice che la cpu è

        libera???

        ;-(

        hai mai pensato al servizio di indicizzazione? il
        quale ha una priorità bassissima, ma sufficiente
        a far lampeggiare il
        led"ucciso" anni fa...e comunque con "macina" intendo che lavora tanto da far rumore, con il led che illumina la stanza!

        il problema numero 1 di windows è che alcuni non
        hanno ancora capito che questo è il sistema
        operativo più articolato e complesso che ci
        siase lo dici tu...

        oggi a chi non sa usare un computer o non ha
        voglia di imparare consiglierei vivamente di
        passare a
        linuxpoi, in un'altra risposta hai detto che quà in giro ci sono tanti lamer... e tu che sei???torna all'asilo!
        • Tapioca scrive:
          Re: Windows lo fa già da solo!
          - Scritto da: Pinco Pallino
          - Scritto da: Rotw

          - Scritto da: Pinco Pallino


          Vi capita mai che il sistema non risponde, il


          disco macina e il task manager dice che la
          cpu
          è


          libera???


          ;-(



          hai mai pensato al servizio di indicizzazione?
          il

          quale ha una priorità bassissima, ma sufficiente

          a far lampeggiare il

          led
          "ucciso" anni fa...
          e comunque con "macina" intendo che lavora tanto
          da far rumore, con il led che illumina la
          stanza!se è il disco che intasa tutto il processo non è responsabile; il disco è gestito dal sistema, il problema è: perché si blocca tutto? non è un sistema multithread?non sono implementati i timeout?windows è indietro per questo, anche vista
      • PinguinoMannaro scrive:
        Re: Windows lo fa già da solo!

        il problema numero 1 di windows è che alcuni non
        hanno ancora capito che questo è il sistema
        operativo più articolato e complesso che ci
        siaFantastico in pratica quando clicco sul mouse mi attiva 4000 servizi di sistema occupando per 10 min tuatta la cpu perché deve caricare il .NET ecc.....Su Linux mentre faccio andare delle simulazioni con matlab (CPU al 100% e memoria quasi tutta piena) riesco ad usare le altre applicazioni senza neanche accorgermi che la cpu sta lavorando al 100%. Su winzoz averei il sistema bloccato ed in più dovrei aspettare diversi minuti dopo che il processo e' terminato per poter usare tutto il resto in modo decente ...... questi sono i vantaggi di un sistema SEMPLICE.
    • Nicola scrive:
      Re: Windows lo fa già da solo!
      Si, con fireox, quando riattivo in computer dopo uno standby.
  • Fabio Scia scrive:
    Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
    Ma alla redazione di Punto informatico tanto costa scrivere:"Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa"fermo restando che notizie del genere creano sempre molte perplessità riguardo alle teorie, le prove di laboratorio e la realtà pratica, mi sembra che ultimamente PI sia orientato più a sottolineare i flawness di Mac OSX che non i vantaggi, come in questo caso...Mah!...
    • danieleMM scrive:
      Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
      mah..vantaggise sta roba davvero funziona l'unico motivo per cui su mac osx non funziona è perché ha un timing diversoquindi se modifichi il programma per agire su quel timing scopri immediatamente che SOLO mac osx è affettoSenza se e senza ma solo MacOsX nun c'ha fa'?:)
      • krane scrive:
        Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
        - Scritto da: danieleMM
        mah..
        vantaggi
        se sta roba davvero funziona l'unico motivo per
        cui su mac osx non funziona è perché ha un timing
        diverso

        quindi se modifichi il programma per agire su
        quel timing scopri immediatamente che SOLO mac
        osx è affettoSempre che sia possibile farlo, ci puoi dare una dimostrazione ?
        Senza se e senza ma solo MacOsX nun c'ha fa'?

        :)
        • danieleMM scrive:
          Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
          // timingint millisecondi = "costante";bla bla...è solo una costante penso.. una specie di meccanismo di "polling" dei processi che avviene ogni tot millisecondie se così è non è che sia una gran difficoltà cambiare il programma perché agisca su un timing differente
          • krane scrive:
            Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
            - Scritto da: danieleMM
            // timing
            int millisecondi = "costante";

            bla bla...

            è solo una costante penso.. una specie di
            meccanismo di "polling" dei processi che avviene
            ogni tot
            millisecondi
            e se così è non è che sia una gran difficoltà
            cambiare il programma perché agisca su un timing
            differenteAllora perche' con il nuovo scheduler per linux non potrai farlo ? (o almeno cosi' pare)Se il kernel non ti mette a disposizione le interfacce per accedere al timing nel modo che serve a sfruttare questa caratteristica come fai ?
          • danieleMM scrive:
            Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
            io mi baso sul fatto che nell'articolo c'è scritto:"Non migliore, solo diverso"il che per me vuol dire che non è immune.. è solo diverso e quindi non funziona quello di tutti gli altri:)non è un flame il mio.. è solo la risposta a un commento un po' troppo accorato di un osx-fanboy
          • Ageing drummer boy scrive:
            Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
            - Scritto da: danieleMM
            io mi baso sul fatto che nell'articolo c'è
            scritto:

            "Non migliore, solo diverso"

            il che per me vuol dire che non è immune.. è solo
            diverso e quindi non funziona quello di tutti gli
            altriMa anche se fosse immune, comunque non è il migliore. E questo non è necessariamente un bene.
          • Fabio Scia scrive:
            Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
            Quindi deduco che vi state ad affatica' il cervello prendendo l'articolo come realtà esatta quando e' evidente- già dal sommario- una certa ostilità o quantomeno poca considerazione di "un certo sistema...minghia che obbiettività dovrebbero assumervi a Rete4
          • danieleMM scrive:
            Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
            ho iniziato tutto il discorso dicendo:SE l'articolo dice il vero.. bla bla bla
    • nifft scrive:
      Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
      - Scritto da: Fabio Scia
      "Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa"Forse dovresti dire 'BSD ce la fa' ;)
    • cirifischio scrive:
      Re: Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa
      - Scritto da: Fabio Scia
      Ma alla redazione di Punto informatico tanto
      costa
      scrivere:
      "Senza se e senza ma solo MacOsX ce la fa"
      fermo restando che notizie del genere creano
      sempre molte perplessità riguardo alle teorie, le
      prove di laboratorio e la realtà pratica, mi
      sembra che ultimamente PI sia orientato più a
      sottolineare i flawness di Mac OSX che non i
      vantaggi, come in questo
      caso...
      Mah!...E dai, ci risiamo con PI che pende verso Win.Non è vero! È win oriented solamente.Ma d'altronde quando si hanno tra le mani dei pezzi di plastica da una vita, e non ce se ne rende conto, è difficile fare delle valutazioni obiettive.Però, come dice il proverbio: "i cavalli di razza, si vedono sulla distanza".
  • The Raptus scrive:
    Come fa?
    Ho scaricato il pdf, e da appassionato di SO (ho sempre amato QNX, magari AMIGA l'avesse implementato!) me lo guarderò.Ma mi pare strano che un S.O. multitasking preemptive possa essere così facilmente (?) bloccato.Se si può superare questo problema a discapito di performance ok, ma davvero ... mi eggerò il pdf prima di parlare a vanvera!
    • Gigi Gigio scrive:
      Re: Come fa?
      Cosi' a occhio tanto semplice non deve essere visto che e' la prima volta che si sente parlare di questa cosa. Ovviamente pensandoci e mescolando informazioni sui rootkit e pensando al sistema di timing dei processi potrebbe essere realizzabile.Comunque come dici giustamente, prima di parlare a vanvera leggiamo ip pdf :)
    • Paolino scrive:
      Re: Come fa?
      - Scritto da: The Raptus
      Ho scaricato il pdf, e da appassionato di SO (ho
      sempre amato QNX, magari AMIGA l'avesse
      implementato!) Veramente se non ricordo male ci fu un progetto per usare QNX come base di un SO per amiga (erano i tempi buoi pero' :-), ma non mi ricordo quale. Forse quando cominciavano ad apparire le schede le PPC... boh
  • gig scrive:
    alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
    linari al tappeto!
    • mooem scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      beh anche con windows non mi pare che si sia messi meglio :D
      • loll0 scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        bhe di virus per linux ce ne sono ma diciamo che siano 100 mentre per windows ce ne sono mmmm mmm spe che ci penso 100.000.000.000.000.000 e oltre ogni giorno se ne creano altrettanti per win... tutto qua per questo io lavoro su linux senza antivirus e il sistema non è mai rallentato, non ho mai perso dati etc... se sotto win sei senza antivirus e vai a scorazzare per internet guardi la posta... dopo 15 -30 minuti devi formattare per la quantità di virus, maleware che hai accumulato...
    • sajm scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      alla faccia di CHI legge COMPLETAMENTE le notizie..
    • Erre scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      Hai letto che il problema verrà risolto con il prossimo rilascio di kernel?
      • diablo512 scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        - Scritto da: Erre
        Hai letto che il problema verrà risolto con il
        prossimo rilascio di
        kernel?mentre x windows scommetto 6 mesi x la patch
      • nome.cognom e scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        Così il catorcio diventerà ancora più lento.
        • Ageing drummer boy scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          - Scritto da: nome.cognom e
          Così il catorcio diventerà ancora più lento.Tieniti il tuo Windows non patchato: anche quello diventerà lento se ti becchi il processo che ruba la tua CPU.
        • mah scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          cfs migliora òe prestazioni e di tanto
    • aldo scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      io ho provato windows, linux e mac0s.e non capisco come fa la gente a tifare per windows....
      • Paolino scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        - Scritto da: aldo
        io ho provato windows, linux e mac0s.

        e non capisco come fa la gente a tifare per
        windows....Hanno provato solo quello, e gli da fastidio che altri abbiano qualcosa di meglio di loro.
      • Door scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        - Scritto da: aldo
        io ho provato windows, linux e mac0s.

        e non capisco come fa la gente a tifare per
        windows....anche io ho provato windows, linux e mac0s e non capisco come fa la gente a dire che linux è meglio di windows (newbie)accetta di non essere assoluto e forse finalmente questo sporco mondo cambierà
        • ciao scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          Linux, molte volte, sis sceglie per "filosofia di vita."Con Linux il 99% delle volte sai cosa c'è nel tuo PC.In windows, che comunque apprezzo per la facilità di utilizzo (ubuntu forse ormai lo supera anche in questo) sai cosa gira sul tuo PC l'1% delle volte.E' un problema di "coscienza" di ciò che ti sta attorno.
      • Rotw scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        - Scritto da: aldo
        io ho provato windows, linux e mac0s.

        e non capisco come fa la gente a tifare per
        windows....cosa vuol dire per te provare? Hai provato le finestre di windows 98 o la luna di XP?il mondo windows è un'integrazione di software con tool di ufficio, di sviluppo, ecc... tali che se li sai usare davvero (quindi se non sei un lamer) cambierai sicuramente i tuoi parametri di valutazione, anzi innalzerai sicuramente il tuo livello criticola maggiorparte di utenti che vedo passare a linux sono ragazzi "immanorati" dell'informatica ma letteralmente negati e limitati nelle capacità organizzative e di sintesiin poche parole linux affascina il lamer perchè è semplice e gli permette di smanettare senza limitima la vera informatica, quella che fa muovere le cose sta per lo più da un'altra parte (windows e mac)linux è più adatto alla segretaria che sa appena scrivere una lettera? Sono perfettamente d'accordosi potrebbe estendere questo concetto anche per le automobili: una macchina con la metà delle options andrebbe benissimo per il 99% degli automobilisti
        • pinco pallino2 scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          - Scritto da: Rotw
          - Scritto da: aldo

          io ho provato windows, linux e mac0s.



          e non capisco come fa la gente a tifare per

          windows....

          cosa vuol dire per te provare? Hai provato le
          finestre di windows 98 o la luna di
          XP?

          il mondo windows è un'integrazione di software
          con tool di ufficio, di sviluppo, ecc... tali che
          se li sai usare davvero (quindi se non sei un
          lamer) cambierai sicuramente i tuoi parametri di
          valutazione, anzi innalzerai sicuramente il tuo
          livello
          critico

          la maggiorparte di utenti che vedo passare a
          linux sono ragazzi "immanorati" dell'informatica
          ma letteralmente negati e limitati nelle capacità
          organizzative e di
          sintesi

          in poche parole linux affascina il lamer perchè è
          semplice e gli permette di smanettare senza
          limiti

          ma la vera informatica, quella che fa muovere le
          cose sta per lo più da un'altra parte (windows e
          mac)

          linux è più adatto alla segretaria che sa appena
          scrivere una lettera? Sono perfettamente
          d'accordo

          si potrebbe estendere questo concetto anche per
          le automobili: una macchina con la metà delle
          options andrebbe benissimo per il 99% degli
          automobilistiQUOTO TUTTO! ho cercato di dire queste parole + volte ad amici informatici come me, ma come le hai comunicate tu io non ce l ho mai fatta! forse ho avuto troppo rispetto dei linuxianigrazie(cmq non essere così duro, lasciali giocare, che alle cose professionali continuamo a pensarci noi :D)
          • nifft scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro

            la maggiorparte di utenti che vedo passare a linux sono ragazzi
            "immanorati" dell'informatica ma letteralmente negati e limitati
            nelle capacità organizzative e di sintesiaddirittura?
            ma la vera informatica, quella che fa muovere le
            cose sta per lo più da un'altra parte (windows e
            mac)Consentimi di dire che hai un concetto di 'informatica' molto particolare. Forse la frase acquista qualche senso (ma non completamente) se al posto di 'informatica' metti 'mercato'.
            si potrebbe estendere questo concetto anche per
            le automobili: una macchina con la metà delle
            options andrebbe benissimo per il 99% degli
            automobilistiMah... a me sembra tutto il contrario... boh? Anche in questo caso usi la parola 'options' in senso strano. Forse se la sostituissi con 'vincoli' :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 luglio 2007 16.03-----------------------------------------------------------
        • mah scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          windoiws serve per fare il lavoro vero? allora perchè più della metà dei server e tutta la top500 gira su un cert'altro sistema operativo?
          • Donato scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: mah
            windoiws serve per fare il lavoro vero? allora
            perchè più della metà dei server e tutta la
            top500 gira su un cert'altro sistema
            operativo?quelle sono macchine che svolgono un solo compito per volta, in quel caso infatti basta un kernel monolitico qualsiasi per sputarci su un applicativo senza interfaccia grafica e fronzoli inutilisi usa spesso il kernel di torvalds perchè è il più facile da reperire
          • krane scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: Donato
            - Scritto da: mah

            windoiws serve per fare il lavoro vero? allora

            perchè più della metà dei server e tutta la

            top500 gira su un cert'altro sistema

            operativo?
            quelle sono macchine che svolgono un solo compito
            per volta, in quel caso infatti basta un kernel
            monolitico qualsiasi per sputarci su un
            applicativo senza interfaccia grafica e fronzoli
            inutiliVeramente a questo genere di macchine si collegano normalmente migliaia di utenti per fagli fare operazioni; ma sei mai stato vicino a uno di questi mostri ?Mai uscito dall'italia vero ?
            si usa spesso il kernel di torvalds perchè è il
            più facile da reperire(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • the_m scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: Donato
            quelle sono macchine che svolgono un solo compito
            per volta, in quel caso infatti basta un kernel
            monolitico qualsiasi per sputarci su un
            applicativo senza interfaccia grafica e fronzoli
            inutiliROTFL che troll ignorante.. guarda che è proprio il contrario, tipicamente sono i desktop che eseguono pochi processi e servono un solo utente alla volta
        • d scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          - Scritto da: Rotw
          in poche parole linux affascina il lamer perchè è
          semplice e gli permette di smanettare senza
          limiti

          ma la vera informatica, quella che fa muovere le
          cose sta per lo più da un'altra parte (windows e
          mac)Ah si'? E come mai linux gira su moltissimi server di grandi aziende, universita' e centri di calcolo?Come mai aziende come ibm, dell, intel, sun, novell investono un sacco di soldi in linux e ne finanziano lo sviluppo?
          si potrebbe estendere questo concetto anche per
          le automobili: una macchina con la metà delle
          options andrebbe benissimo per il 99% degli
          automobilistiInfatti, ma il s.o. con la meta' delle options e' windows.
          • Bob Kelson scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            Ovvio... per chi sente le cose dall'esterno è facile dire che linux va bene solo per chi smanetta... Io uso windows da una vita e linux da 6 mesi...con linux posso fare tutto ciò che faccio con win, ma lo posso fare più velocemente, con un sistema più stabile e posso integrarlo a mio piacimento con risorse mie... Ovvio che se posso personalizzare il mio sistema al massimo mi sbizzarissco e ci smanetto su per divertirmi un po', ma nulla mi vieta di usarlo in modo "standardizzato" come windows
          • Tapioca scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro

            con linux posso fare tutto ciò che faccio con
            winsì, con vmware
          • krane scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: Tapioca

            con linux posso fare tutto ciò che faccio con

            win
            sì, con vmwareAnche... Vedi quante possibilita' che windows non ti da' ?!?
          • Tapioca scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Tapioca


            con linux posso fare tutto ciò che faccio con


            win

            sì, con vmware


            Anche... Vedi quante possibilita' che windows non
            ti da'
            ?!?come no? vmware anche su windows e ho tutte le feature di linux :)
          • krane scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: Tapioca
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Tapioca



            con linux posso fare tutto ciò che faccio
            con



            win


            sì, con vmware





            Anche... Vedi quante possibilita' che windows
            non

            ti da'

            ?!?
            come no? vmware anche su windows e ho tutte le
            feature di linux
            :)Prova a lanciare un rendering da 4 - 5 giorni che ti consumu 3/4 Gb di ram e poi mi dici se e' proprio la stessa cosa, io con linux lo faccio regolarmente e nel frattempo uso il pc senza problemi.
          • Stefano Esposito scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            e che me ne faccio di vmware? Un prefessionista (come da post sopra) non ha certo bisogno di far girare programmi che non si trovano nativi per linux, visto che di tools professionali ce ne sono e spesso ci si trova con l'imbarazzo della scelta. Se poi sei uno sviluppatore web e vuoi vedere come si comportano le tue pagine su ie (che come tutto ciò che è microsoft fa di testa sua infischiandosene degli standard(, puoi sempre usare WINE che ti permette di far girare quasi nativamente i programmi per windows... certo ha le sue limitazioni, ma ie6 ci gira (non ho personalmente provato con il 7 ma ho letto che gira anche il 7). Se infine vuoi sviluppare un'applicazione portabile per windows la puoi sempre testare con WINE (e se gira su wine gira di sicuro su windows... purtroppo è il contrario che non sempre è vero).Come nota a margine: se proprio voglio virtualizzare (ma non vedo perchè dovrei, a meno che non voglia giocarci col pc) di certo non uso un coso come vmware che è stato fatto e pensato solo per le rh-like, ma uso un programma molto più flessibile e con la stessa potenza di vmware (o giù di lì) come virtualbox... se poi sono un convinto sostenitore del OSS uso virtualbox-ose
        • the_m scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          - Scritto da: Rotw
          il mondo windows è un'integrazione di software
          con tool di ufficio, di sviluppo, ecc... tali che
          se li sai usare davvero (quindi se non sei un
          lamer) cambierai sicuramente i tuoi parametri di
          valutazione, anzi innalzerai sicuramente il tuo
          livello criticobah che discorso insignificante.. questo vale per qualunque sistema operativo (e non solo)
          la maggiorparte di utenti che vedo passare a
          linux sono ragazzi "immanorati" dell'informatica
          ma letteralmente negati e limitati nelle capacità
          organizzative e di
          sintesiahahah.. sei spaventato dal vicino coi capelli lunghi che ti entra nel PC dal wifi?

          in poche parole linux affascina il lamer perchè è
          semplice e gli permette di smanettare senza
          limitiil fatto di poter smanettare è un vantaggio
          ma la vera informatica, quella che fa muovere le
          cose sta per lo più da un'altra parte (windows e
          mac)no, quella non è la vera informatica.E' principalmente fuffa di immagine, marketing, multinazionali, accordi commerciali, rappresentanti, lobby, licenze, avvocati, tanti $ che girano e via dicendo, ovvero tutta roba che non c'entra nulla con l'informatica.. visto che t piace tanto scommetto che magari sei laureato in economia&commercio o ing.gestionale
          linux è più adatto alla segretaria che sa appena
          scrivere una lettera? Sono perfettamente
          d'accordocerto che va bene, se il sistema le viene preparato da qualcuno capace e se qualche str*** non gli manda allegati in .doc con contenuti "strani" che magari non riesce a leggere bene, o se qualche altro str*** non fa siti web che le servono compatibili solo con win/IE, ecc. ecc.
          si potrebbe estendere questo concetto anche per
          le automobili: una macchina con la metà delle
          options andrebbe benissimo per il 99% degli
          automobilistihai appena detto scritto sopra che linux ti permette di smanettare senza limiti.. ti contraddici da solo?
        • Stefano Esposito scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          Chissà come mai i veri professionisti dell'IT usano linux o al massimo un unix proprietario ma di certo non Win.Chissà com'è che gradualmente chi lavora con il computer sta abbandonando windows... devono essere tutti dei ragazzini smanettoni...A parte questo: se ho un computer e voglio sfruttarne tutte le capacità per lavoro (magari se sono un professionista dell'IT mi trovo in necessità di compilare un mio progetto alquanto esteso e complesso il che può richiedere l'utilizzo di davvero tante risorse), non avere 3/4 antivirus che girano in contemporanea ad altrettanti firewall (c'è chi lo fa, anche fra i professionisti, anzi fra i professori... e non parlo di liceo) aiuta di sicuro, così come aiuta avere un compilatore decente che non inserisce o elimina features a caso infischiandosene altamente di standard vari (e non venite a dirmi che gcc non è un ottimo compilatore per tutte le esigenze). Se poi ci aggiungi che su linux hai a disposizione un quantità tale di tools per lo sviluppo di programmi da far impallidire (o forse arrossire per la vergogna) windows, e ci aggiungi che la totalità di quei tools non incideranno minimamente sul bilancio della tua azienda o sulle tue tasche (nel caso lavorassi in proprio) ti rendi conto che quello che hai detto è una supposizione basata sui preconcetti di chi si è trovato incapace a gestire un OS totalmente diverso da tutto ciò che aveva visto fino ad allora.Se poi vogliamo parlare di integrazione fra le varie applicazioni: su linux due programmi possono comunicare fra loro in miriadi di modi, il più efficace dei quali è il socket locale... ti renderai conto che conoscendo il protocollo che usa il programma che ti interessa per comunicare, sviluppare una applicazione ad esso totalmente integrata diventa una bazzecola... ma forse per integrazione intendevi che MS ti mette a disposizione (violando fra l'altro le regole di mercato) una serie di tool pronti all'uso e fra loro integfrati già all'installazione?Inoltre vorrei citare un'altro termine a caso: "flessibilità". Chi ha il coraggio di dire che windows è più flessibile di linux alle esigenze di linux lo dice perchè evidentemente l'unica distro che ha provato è linspire (all'epoca lindows) e l'ha fatto magari in un momento in cui gli pesava pagare la spropositata licenza del nuovo os win del momento, trovandosi di fronte a quello che a mio parere è un obbrobbrio.Al di là di tutto una regola generale è quella che conta davvero: ognuno utilizza gli strumenti che sa o crede più adatti ai propri scopi. Personalmente posso pensare che linux sia adattabile a tutti gli scopi (e lo è), mentre altri possono credere che la rigidità travestita da flessibilità a pagamento di windows sia più adatta a loro. In ogni caso nessuno può dichiarare che chi usa un dato os è un lamer o un ragazzino smanettone, perchè di _veri_ professionisti che scappano da windows come fosse la peste perchè li imbriglierebbe in catene e catenelle e gli renderebbe più difficile il lavoro ce ne sono e ce ne saranno sempre... ma si sà, i veri professionisti sono quelli che credono che sviluppare programmi gestionali per avvocati che non hanno mai visto un pc fino a due anni fa sia il non plus ultra dell'IT...tsè
    • Zamprogno scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      - Scritto da: gig
      linari al tappeto!peccato che col prossimo kernel, linux e' a posto, x windows ci vorranno i soliti 6 mesi , se va bene....troll ! :)
    • massimo scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      - Scritto da: gig
      linari al tappeto!mica e' un virus, si tratta di un limite del metodo d'uso attuale delle cpu e al massimo puo' rappresentare un payload per qualche prossimo virus;e' anche vero pero' che virus e trojan come payload preferiscono trasportare ben altro come tool di spamming, backdoor o tool distruttivi e difficilmente vedremmo impiegata una tecnica del genere, in fondo una delle prerogative dei virus e' di installarsi e di lavorare in modo trasperente affinche l'utente non se ne accorga, giusto?
    • PinguinoMannaro scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      Se hai letto tutto l'articolo si sarai accorto che con la prossima versione del kernel il problema sarà parzialmente risolto.E con ogni probabilità sarà risolto in modo completo al massimo in un paio di mesi.Con windows fra 10 anni sarete imbottiti di virus che faranno a gara a chi si succhia più risorse.
    • mah scrive:
      Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
      se leggevi la notizia e non solo il titolo scoprivi che:a)sorpresa sorpresa è vulnerabile anche windowsb)su linux il problema è stato corretto, su windows no :)
      • Sol scrive:
        Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
        - Scritto da: mah
        se leggevi la notizia e non solo il titolo
        scoprivi
        che:
        a)sorpresa sorpresa è vulnerabile anche windows
        b)su linux il problema è stato corretto, su
        windows nose leggevi la notizia capivi che su linux non è stato risolto... ma come al solito ci si inventa qualsiasi cosa per non andare contro il correntone di stallman, come ad esempio il fatto che forse nel prossimo kernel il problema verrà risolto
        :)da quanto sei bravo a capire quello che leggi presumo pure che usi linux ubuntu :)
        • Jacopo scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          Che flame inutili...Ogni sistema ha le sue falle, se Mac non ha questa ha altri problemi di sicurezza(tipo Safari anche se non so se son stati risolti.Windows con tutti i suoi virus e noi con linux altri problemi che pero' di solito non riguardano un uso casalingo ma bensi un uso server.Ognuno ha le sue gatte da pelare e smettiamo di dire che il nostro sistema e' il migliore, ognuno usa il sistema con cui si trova meglio.Ciao Jacopo
          • krane scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: Jacopo
            Che flame inutili...
            Ogni sistema ha le sue falle, se Mac non ha
            questa ha altri problemi di sicurezza(tipo Safari
            anche se non so se son stati
            risolti.
            Windows con tutti i suoi virus e noi con linux
            altri problemi che pero' di solito non riguardano
            un uso casalingo ma bensi un uso
            server.
            Ognuno ha le sue gatte da pelare e smettiamo di
            dire che il nostro sistema e' il migliore, ognuno
            usa il sistema con cui si trova
            meglio.

            Ciao JacopoSe non fosse che molti il sistema se lo sono ritrovati a causa del monopolista e non hanno compiuto scelte ne' confronti sarei anche daccordo, ma cosi...
          • Jacopo scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro

            Se non fosse che molti il sistema se lo sono
            ritrovati a causa del monopolista e non hanno
            compiuto scelte ne' confronti sarei anche
            daccordo, ma
            cosi...C'e' qualcuno che gli ha impedito di cambiare??;)Anche io sono d'accordo con te visto che non mi rimborsano neanche Vista(dopo che l'ho piallato quindi non vedo il motivo di pagare un servizio che non uso ma purtroppo...)La scelta la possono fare lo stesso basta avere forza di volonta'(che paroloni per usare un SO diverso :P)Ciao
          • krane scrive:
            Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
            - Scritto da: Jacopo

            Se non fosse che molti il sistema se lo sono

            ritrovati a causa del monopolista e non hanno

            compiuto scelte ne' confronti sarei anche

            daccordo, ma

            cosi...
            C'e' qualcuno che gli ha impedito di cambiare??
            ;)
            Anche io sono d'accordo con te visto che non mi
            rimborsano neanche Vista(dopo che l'ho piallato
            quindi non vedo il motivo di pagare un servizio
            che non uso ma purtroppo...)
            La scelta la possono fare lo stesso basta avere
            forza di volonta'(che paroloni per usare un SO
            diverso :P)La scelta che puo' essere fatta solo da utenti che sono gia' a conoscenza della cosa, quindi si escludono gli utenti che vanno a prendersi il pc nuovo al supermercato.Poi escludiamo quelli che "siccome l'ho pagato lo devo usare".E poi ti chiedi ancora se qualcuno gli ha impedito di cambiare ? Bhe, no allo stesso modo in cui puoi rinunciare alla "protezione" di picciotti che ti entrano in negozio e te la offrono... Puoi sempre rifiutarla he...
        • ciao scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          La differenza la fà il fatto che, se voglio, guardo il codice che causa il problema e lo risolvo (open source).Prova a vedere se Microsoft di dà la possibilità di risolverti il problema da solo
        • Stefano Esposito scrive:
          Re: alla faccia di ki dice ke linux è sicuro
          se leggevi la notizia e magari ti informavi un attimino, vedevi che CFS (il nuovo scheduler che entrerà nel kernel vanilla nel 2.6.23) è in sviluppo da diversi mesi ed è immune da tutto ciò per design
  • nattu_panno_dam scrive:
    Mascherato anche a "ps aux"?
    Mi sembra strano..
    • pippo scrive:
      Re: Mascherato anche a "ps aux"?
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      Mi sembra strano..concordo
    • fred scrive:
      Re: Mascherato anche a "ps aux"?
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      Mi sembra strano..pare strano anche a me;capisco se hanno trovato il modo di nascondere il fatto che la cpu sia utilizzata piu' di quel che sembra (windws lo fa per natura ^^), ma a nascondere completamente un processo senza infilarlo come driver con i diritti di amministratore o System proprio non ci credo, altrimenti gli interrupt che ci stanno a fare?Altrimenti sognifica che hanno ttrovato un grosso baco nei compilatori o nella cpu stessa....
      • test scrive:
        Re: Mascherato anche a "ps aux"?
        Questa affermazione dell'articolo di PI non è corretta:"ciò significa che eseguento il comando top di Linux o il Task Manager di Windows, il nome del programma non appare nell'elenco dei processi in esecuzione."Invece compare tra i processi, ma apparentemente non occupa la cpu!Dall'articolo originale:"The concealment aspect is that prog would erroneously appear as consuming 0% CPU in monitoring tools like ps, top, xosview, etc."
        • Roberto Di scrive:
          Re: Mascherato anche a "ps aux"?
          Domanda: come ci si infetta?
          • Edo78 scrive:
            Re: Mascherato anche a "ps aux"?
            - Scritto da: Roberto Di
            Domanda: come ci si infetta?Al momento non ci si infetta, è una cosa fatta in laboratorio non l'hanno mica distribuito su internet ...
          • aaaaa bbbbb scrive:
            Re: Mascherato anche a "ps aux"?
            - Scritto da: Roberto Di
            Domanda: come ci si infetta?andando con una poco pulita
        • Pino La Lavatrice scrive:
          Re: Mascherato anche a "ps aux"?
          - Scritto da: test
          Questa affermazione dell'articolo di PI non è
          corretta:
          "ciò significa che eseguento il comando top di
          Linux o il Task Manager di Windows, il nome del
          programma non appare nell'elenco dei processi in
          esecuzione."

          Invece compare tra i processi, ma apparentemente
          non occupa la
          cpu!
          Dall'articolo originale:
          "The concealment aspect is that prog would
          erroneously appear as consuming 0% CPU in
          monitoring tools like ps, top, xosview,
          etc."Se ho capito bene il draft, spiega anche che è possibile far sparire il processo "spegnendolo" e "accendendolo" fra una rilevazione e l'altra dei processi da parte del kernel (a cui poi tutti i tool si appoggiano), sfruttando proprio questo meccanismo di temporizzazione "spinta" per fare questo lavoro prima che si possa essere scoperti.Quello che non mi è chiaro (ma non c'ho perso molto tempo sul draft), è come venga "riacceso" il processo.Comunque prima ancora che questo proof-of-concept, possa diventare realtà, su Linux c'è già la cura, e immagino verrà presto distribuita anche alle versioni pre 2.6.23 sotto forma di patch per le varie distro. In realtà il CFS può essere applicato come patch senza grossi problemi dalla 2.6.20 in avanti (appena uscito il CFS lo avevo provato proprio su un kernel 2.6.20).
          • fulmine scrive:
            Re: Mascherato anche a "ps aux"?
            - Scritto da: Pino La Lavatrice
            appena uscito il
            CFS lo avevo provato proprio su un kernel
            2.6.20Si nota una differenza usandolo su un sistema desktop ?Vale la pena ?
          • Pino La Lavatrice scrive:
            Re: Mascherato anche a "ps aux"?
            - Scritto da: fulmine
            - Scritto da: Pino La Lavatrice

            appena uscito il

            CFS lo avevo provato proprio su un kernel

            2.6.20

            Si nota una differenza usandolo su un sistema
            desktop
            ?
            Vale la pena ?No, non avevo notato differenze percettibili ad occhio nudo, durante le normali operazioni da PC desktop.
          • simone scrive:
            Re: Mascherato anche a "ps aux"?
            quindi si vede come processo!!beh un linaro (anche newbie come me) ci mette un attimo a trovar l'intruso ed a lanciare un bel kill con tanto amore! anche un utente windows (un pò più occulato) fa il classico "termina processo"
        • NoWhereMan scrive:
          Re: Mascherato anche a "ps aux"?
          - Scritto da: test
          Questa affermazione dell'articolo di PI non è
          corretta:
          "ciò significa che eseguento il comando top di
          Linux o il Task Manager di Windows, il nome del
          programma non appare nell'elenco dei processi in
          esecuzione."

          Invece compare tra i processi, ma apparentemente
          non occupa la
          cpu!Forse si intende che lo stato del processo non è "Running" ma uno tra Waiting, Blocked, ecc...
    • Antani scrive:
      Re: Mascherato anche a "ps aux"?
      Se scrivono un virus (?!) che sfrutta questa presunta falla, che succede ? Se non ha i privilegi di root potrà fare ben pochi danni al sistema, a parte occupare la cpu.
      • Uno_Qualunq ue scrive:
        Re: Mascherato anche a "ps aux"?
        - Scritto da: Antani
        Se scrivono un virus (?!) che sfrutta questa
        presunta falla, che succede ?
        Se non ha i privilegi di root potrà fare ben pochi danni
        al sistema, a parte occupare la cpu.Occupare la cpu, si.. 3 parole!Prova solo a pensare a cosa fa la cpu.Per "occuparla" si intende POTENZIALMENTE farle fare tutto quello che si puo' fare con cio' a cui si ha accesso.Non mi pare che la cpu si rifiuti a priori di eseguire istruzioni date da qualsiasi utente discriminando users da root.A mio avviso il problema non e' da che utente viene sfruttata (certamente, da root e' senz'altro piu' pericoloso, ma in questo contesto ha veramente poco senso), quanto a quante cose si ha accesso e si possono sfruttare mediante la cpu (che e' quello che dovrebbe spaventare e allarmare piu' di tutto, a mio parere).
      • Tapioca scrive:
        Re: Mascherato anche a "ps aux"?
        - Scritto da: Antani
        Se scrivono un virus (?!) che sfrutta questa
        presunta falla,

        che succede ? Se non ha i privilegi di root potrà
        fare ben pochi danni al sistema, a parte occupare
        la
        cpu.per esempio potrebbe loggare tutto quello che scrivi, dove clicchi e cosa fai e non fai nel tuo pc, poi inviare il tutto a chi sanno loro per operare nel modo più opportuno.ovviamente nel frattempo tu non avrai mai digitato la password di root, visitato il sito della tua banca, pagato con paypal, aperto la mail...tranquillo il sistema è salvo, le tue chiappe potrebbero non esserlo.....
      • Lepaca scrive:
        Re: Mascherato anche a "ps aux"?
        - Scritto da: Antani
        Se scrivono un virus (?!) che sfrutta questa
        presunta falla,

        che succede ? Se non ha i privilegi di root potrà
        fare ben pochi danni al sistema, a parte occupare
        la
        cpu.Un bel DOS... ;)
        • krane scrive:
          Re: Mascherato anche a "ps aux"?
          - Scritto da: Lepaca
          - Scritto da: Antani

          Se scrivono un virus (?!) che sfrutta questa

          presunta falla,



          che succede ? Se non ha i privilegi di root
          potrà

          fare ben pochi danni al sistema, a parte
          occupare

          la

          cpu.

          Un bel DOS... ;)Senza poter aprire porte ?
          • Lepaca scrive:
            Re: Mascherato anche a "ps aux"?
            e' il comp infetto da questo virus a subire il DOS...impegnato nel 99% del tempo a fare giri a vuoto e quindi, incapace di rispondere prontamente all'utente nel caso di pc desktop, ne di rispondere alle richieste remote nel caso di pc server...
Chiudi i commenti