ICANN denunciata per l'accordo con Verisign

I due big della rete potrebbero non passarla liscia per l'intesa con cui hanno appianato tutte le contese. La World Association of Domain Name Developers parla di monopolio e abusi


San Jose (USA) – Una pastetta inverosimile che turba il mercato: così viene definito in queste ore il recente storico accordo stretto da ICANN con VeriSign , un’intesa che aveva messo fine a un lungo contenzioso tra l’organismo di supervisione sul sistema dei domini e il gestore dei domini.com.

Ora, a distanza di un mese dall’accorso extra-giudiziale, World Association of Domain Name Developers ha deciso di denunciare ICANN per la violazione delle leggi antitrust. A suo dire infatti la firma di quell’intesa con VeriSign ha formalizzato un monopolio in grado di controllare appieno le tariffe di registrazione e che garantirebbe a VeriSign incrementi annuali superiori del 100 per cento all’indice di inflazione. Secondo la denuncia, infatti, disponibile qui in.pdf, ICANN e Verisign avrebbero violato più norme, lasciando intendere che sia trattato di “(…) un accordo illegale che consegna a Verisign un permanente monopolio su tutti i domini.com e.net (…)”.

Non è arabo: come molti sanno VeriSign, in quanto gestore delle estensioni.com (e, ancora, dei.net), si porta a casa una fetta piuttosto ampia su ciascuna registrazione o rinnovo di registrazione che viene effettuata su quei domini, vale a dire le estensioni più popolari della rete. Questo si traduce in un flusso di denaro notevolissimo ed è grazie a questo interesse, e al timore di perderlo, che VeriSign ha accettato l’accordo con ICANN, a sua volta desideroso di allontanare gli avvocati del gigante americano.

Secondo i legali dell’Association, l’intesa ICANN-VeriSign porterà alla determinazione dei prezzi per i domini “più importanti” “senza alcun riguardo nei confronti del mercato”. “Inoltre – specificano gli avvocati – non vi è alcuna motivazione che giustifichi gli aumenti annuali programmati. ICANN e VeriSign stanno approfittando della mancanza di supervisione da parte del Governo per incrementare le entrate ai danni dei consumatori e delle aziende”.

Che ci sia stata una convergenza di interessi tra le due realtà è stato già detto da autorevoli commentatori ma da qui ad una denuncia formale alle autorità di monitoraggio del mercato il passo è grande. Non sorprende, vista la delicatezza della questione, che fino a questo momento né VeriSign né ICANN abbiano voluto commentare la denuncia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mecha scrive:
    prendere idee e spunti va bene ma..
    Certo non ci trovo nulla di male nel creare dei servizi giù presenti, infondo la mente umana funziona per associazioni al contrario dei brevetti. La Microsoft però è senza ritegno. Live.com è una copia palese di Google ne più nemmeno e non solo nelle funzionalità che mette a disposizione, ma gli copiano pure l'interfaccia precisa identica (avranno fatto un copia e incolla?) e le strategie di marketing: vedi la scritta beta ovunque ecc.Poi Bill Gates si permette pure di andare in giro per il mondo a fare conferenze su come secondo lui la tecnologia cambierà la vita della gente nei prossimi anni (puntualmente grasse risate da parte di una bella fetta degli addetti del settore).Ho capito che un'azienda in qunato tale campa solo per i soldi, ma dimostrare un minimo, ma solo una "nticchia" di dignità almeno, chessò, una volta ogni 10 anni non guasterebbe.Concludo dicendo che non basta copiare un'interfaccia ben riuscita, ci vuole anche un buon servizio sotto: io ho provato live.com e non c'è proprio paragone, la mia homepage rimane google al momento (e per un bel po' suppongo).==================================Modificato dall'autore il 01/12/2005 14.00.41
  • Anonimo scrive:
    non va giu'
    alla MS non va giu' che il motore di ricerca piu' importante della faccia della terra girisu piattaforma Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: non va giu'
      - Scritto da: Anonimo
      alla MS non va giu' che il motore di ricerca
      piu' importante della faccia della terra giri
      su piattaforma Linux.
      Il fatto di girare non vuol dire che funzioni.
      • Giambo scrive:
        Re: non va giu'
        - Scritto da: Anonimo

        alla MS non va giu' che il motore di ricerca

        piu' importante della faccia della terra giri

        su piattaforma Linux.

        Il fatto di girare non vuol dire che funzioni.Di sicuro non ritorna al primo posto il sito del vaticano quando si fa' una ricerca per "merda":http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3803(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: non va giu'
          - Scritto da: Giambo

          - Scritto da: Anonimo



          alla MS non va giu' che il motore di ricerca


          piu' importante della faccia della terra giri


          su piattaforma Linux.



          Il fatto di girare non vuol dire che funzioni.

          Di sicuro non ritorna al primo posto il sito del
          vaticano quando si fa' una ricerca per "merda":

          http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=38

          (rotfl)(rotfl)Si insomma, come la storia di miresabile fallimento di Google :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: non va giu'
          - Scritto da: Giambo

          - Scritto da: Anonimo



          alla MS non va giu' che il motore di ricerca


          piu' importante della faccia della terra giri


          su piattaforma Linux.



          Il fatto di girare non vuol dire che funzioni.

          Di sicuro non ritorna al primo posto il sito del
          vaticano quando si fa' una ricerca per "merda":

          http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=38

          (rotfl)(rotfl)Guarda che dopo questa info sto rivalutando MS Search.
          • Giambo scrive:
            Re: non va giu'
            - Scritto da: Anonimo

            Di sicuro non ritorna al primo posto il sito del

            vaticano quando si fa' una ricerca per "merda":


            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=38



            (rotfl)(rotfl)

            Guarda che dopo questa info sto rivalutando MS
            Search.Seee, buonanotte ... Quando farai una ricerca per "banana" e MS Search ti mettera' come primo risultato la riproduzione dei marsupiali, farai festa ?
          • ezhik scrive:
            9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: non va giu'
      - Scritto da: Anonimo
      alla MS non va giu' che il motore di ricerca
      piu' importante della faccia della terra giri
      su piattaforma Linux.
      Scusa ma questo cosa c'entra con la notizia? Sei il solito che quando vede scritto Microsoft si sente obbligato a dare sfogo alla propria incontinenza scrittoria?
      • Anonimo scrive:
        Re: non va giu'
        - Scritto da: Anonimo
        Scusa ma questo cosa c'entra con la notizia? Sei
        il solito che quando vede scritto Microsoft si
        sente obbligato a dare sfogo alla propria
        incontinenza scrittoria?Gia', tra l'altro dimostra come il lettore di sopra e' poco aggiornato in quanto MSN search ha ormai sorpassato Google. Infatti quest'ultimo non riesce piu' a stare dietro all'espandersi del web, mostrando pagine spesso vecchie di mesi, mentre chi possiede un sito puo' verificare di quanto sia piu' attivo ed efficiente il bot di MSN ed il suo motore mostra sempre pagine aggiornate.Ormai sembra che Goolge non "ce la fa piu'" a starci dietro e seguire gli aggiornamenti dei siti.
        • Anonimo scrive:
          Re: non va giu'
          Beh questa è l'ultima cavolata!
          • Anonimo scrive:
            Re: non va giu'
            - Scritto da: Anonimo
            Beh questa è l'ultima cavolata!A dire il vero e' la prima, solo che a scriverla sei tu :)
        • Giambo scrive:
          Re: non va giu'
          - Scritto da: Anonimo
          Gia', tra l'altro dimostra come il lettore di
          sopra e' poco aggiornato in quanto MSN search ha
          ormai sorpassato Google. Infatti quest'ultimo non
          riesce piu' a stare dietro all'espandersi del
          web, mostrando pagine spesso vecchie di mesi,
          mentre chi possiede un sito puo' verificare di
          quanto sia piu' attivo ed efficiente il bot di
          MSN ed il suo motore mostra sempre pagine
          aggiornate.
          Ormai sembra che Goolge non "ce la fa piu'" a
          starci dietro e seguire gli aggiornamenti dei
          siti.Questa l'ha scritta Muhammed Saeed al-Sahaf ... Andra' a finire dopo la famosa "There are no American infidels in Baghdad. Never!" :D
        • Anonimo scrive:
          Re: non va giu'
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo


          Scusa ma questo cosa c'entra con la notizia? Sei

          il solito che quando vede scritto Microsoft si

          sente obbligato a dare sfogo alla propria

          incontinenza scrittoria?

          Gia', tra l'altro dimostra come il lettore di
          sopra e' poco aggiornato in quanto MSN search ha
          ormai sorpassato Google. Infatti quest'ultimo non
          riesce piu' a stare dietro all'espandersi del
          web,il punto è che al momento, il web non esiste senza google.
  • Anonimo scrive:
    copiano e basta
    ma fare qualcosa di innovativo, di testa loro loro?
    • Anonimo scrive:
      Re: copiano e basta
      Bel post... complimenti.E complimenti a M$ se da 30 anni sono sulla cresta dell'onda copiando: non c'era mai riuscito nessuno.
      • Anonimo scrive:
        Re: copiano e basta
        - Scritto da: Anonimo
        Bel post... complimenti.

        E complimenti a M$ se da 30 anni sono sulla
        cresta dell'onda copiando: non c'era mai riuscito
        nessuno.Già ma sembra che l'era dello scopiazzamento stia per finire, complimenti a Microsoft che non l'ha ancora capito. Mi pare che quelli di Google l'abbiano raggiunta abbastanza in fretta e solo con l'aiuto delle loro teste.
    • ClaudeV8 scrive:
      Re: copiano e basta
      - Scritto da: Anonimo
      ma fare qualcosa di innovativo, di testa loro
      loro?Evidentemente non sono in grado, oppure è più rischioso. Meglio fregare le buone idee agli altri piuttosto che rischiare che le proprio idee non funzionano, così sperimentano gli altri e guadagnano loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: copiano e basta

        Evidentemente non sono in grado, oppure è più
        rischioso. Meglio fregare le buone idee agli
        altri piuttosto che rischiare che le proprio idee
        non funzionano, così sperimentano gli altri e
        guadagnano loro. Vero, oltretutto divertente.Purtroppo non mi ricordo chi disse, (parecchi) anni fa: "Bill Gates e' il Bill Cosby dell'Informatica: prende un po' qua, un po' la e mette insieme un pezzo da hit parade".
    • Anonimo scrive:
      Re: copiano e basta
      - Scritto da: Anonimo
      ma fare qualcosa di innovativo, di testa loro
      loro?E' difficile dire chi copia da chi. Forse i veri innovatori son quelli degli alphaWorks e developerWorks di IBM, o qualcuno di Apple.La cosa divertente è che prima copia M$ le cose che appaiono vincenti, poi dopo qualche mese queste "copie" sono copiate sui desktop engine di linux (KDE e Gnome sopra tutti).E' una cosa triste, soprattutto perché io amo Linux ma (vi prego correggetemi se sbaglio) non ho visto cose innovative nemmeno su Linux.
  • Anonimo scrive:
    Non capisco la strategia microsoft
    Mi sa che sta perdendo colpi. Il fatto di andare dietro a qualsiasi cazzatina che tira fuori google non fa che dare questo messaggio alle persone: siamo degli inseguitori, siamo peggio di google e per questo dobbiamo inseguire. Perché invece non cercare di sfornare un servizio autonomo diverso da quello che fa google? Poi se avrà successo oppure no, pazienza, ma almeno non darà questo pessimo messaggio al mercato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco la strategia microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sa che sta perdendo colpi. Il fatto di andareSta perdendo colpi ? No, stai tranquillo... quello di andare dietro alle innovazioni degli altri è ciò che ha sempre fatto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco la strategia microsoft
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Mi sa che sta perdendo colpi. Il fatto di andare

        Sta perdendo colpi ? No, stai tranquillo...
        quello di andare dietro alle innovazioni degli
        altri è ciò che ha sempre fatto...
        Allora, chiariamo, un conto è prendere un prodotto buono di netscape, cercare di farne uno migliore, poi prendere un prodotto buono della lotus, cerca di farne uno migliore e così via.... per quanto possa non piacere come metodo, ha il suo sensoUn conto è quello che sta succedendo con google. Esce l'ultima delle schifezze di google, la settimana dopo esce il corrispettivo microsoft. Così per ogni prodotto o servizio di google. Non copia più il prodotto, copia la ditta, per questo da un messaggio da perdente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco la strategia microsoft
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Mi sa che sta perdendo colpi. Il fatto di
          andare



          Sta perdendo colpi ? No, stai tranquillo...

          quello di andare dietro alle innovazioni degli

          altri è ciò che ha sempre fatto...



          Allora, chiariamo, un conto è prendere un
          prodotto buono di netscape, cercare di farne uno
          migliore, poi prendere un prodotto buono della
          lotus, cerca di farne uno migliore e così via....
          per quanto possa non piacere come metodo, ha il
          suo senso
          Un conto è quello che sta succedendo con google.
          Esce l'ultima delle schifezze di google, la
          settimana dopo esce il corrispettivo microsoft.
          Così per ogni prodotto o servizio di google. Non
          copia più il prodotto, copia la ditta, per questo
          da un messaggio da perdente.Ripeto: è quello che ha sempre fatto. Anche se magari una volta non si chiamava Google...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco la strategia microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            Non

            copia più il prodotto, copia la ditta, per
            questo

            da un messaggio da perdente.


            Ripeto: è quello che ha sempre fatto. Anche se
            magari una volta non si chiamava Google...Ribadisco: prima copiava prodotti. Ora copia una ditta. Dimmi che ditta copiava come sta copiano google, altrimenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco la strategia microsoft
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Non


            copia più il prodotto, copia la ditta, per

            questo


            da un messaggio da perdente.





            Ripeto: è quello che ha sempre fatto. Anche se

            magari una volta non si chiamava Google...

            Ribadisco: prima copiava prodotti. Ora copia una
            ditta. Dimmi che ditta copiava come sta copiano
            google, altrimenti.Altrimenti cosa ? Non hai specificato...Mi insulti ?Mi aspetti sotto casa ?Al massimo potevi sottointendere qualche cosa lasciando dei puntini di sospensione...Comunque adesso vado a mangiarmi una Mela...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco la strategia microsoft
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Non



            copia più il prodotto, copia la ditta, per


            questo



            da un messaggio da perdente.








            Ripeto: è quello che ha sempre fatto. Anche se


            magari una volta non si chiamava Google...



            Ribadisco: prima copiava prodotti. Ora copia una

            ditta. Dimmi che ditta copiava come sta copiano

            google, altrimenti.

            Altrimenti cosa ? Non hai specificato...
            Significa, in questo contesto"se non sei d'accordo indicami una ditta da cui ha copiato in questo modo"
            Comunque adesso vado a mangiarmi una Mela...Non è lo stesso. Se vuoi si è ispirata ad apple per creare windows E che se vuoi si è ispirato saltuariamente ad apple. Ma non c'è stata assolutamente una rincorsa di questo genere. Non è mai stato che ad ogni cazzatina di apple, microsoft tirava fuori la fotocopia, mentre per google sta succedendo eccome.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco la strategia microsoft
            Ps. Con windows intendo la GUI. Per il kernel non si è minimamente ispirata apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco la strategia microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            Ps. Con windows intendo la GUI. Per il kernel non
            si è minimamente ispirata apple.Per fortuna, aggiungerei.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco la strategia microsoft
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Mi sa che sta perdendo colpi. Il fatto di
          andare



          Sta perdendo colpi ? No, stai tranquillo...

          quello di andare dietro alle innovazioni degli

          altri è ciò che ha sempre fatto...



          Allora, chiariamo, un conto è prendere un
          prodotto buono di netscape, cercare di farne uno
          migliore, poi prendere un prodotto buono della
          lotus, cerca di farne uno migliore e così via....
          per quanto possa non piacere come metodo, ha il
          suo senso
          Un conto è quello che sta succedendo con google.
          Esce l'ultima delle schifezze di google, la
          settimana dopo esce il corrispettivo microsoft.
          Così per ogni prodotto o servizio di google. Non
          copia più il prodotto, copia la ditta, per questo
          da un messaggio da perdente.Se ci mette una settimana vuol dire che non è copiato ma che è sviluppato contemporaneamente. Un po' come le auto per le quali ci vanno 18-24 mesi dall'idea alla realizzazione e poi escono macchien di marche diverse che sono quasi uguali tra loro. Come può essere? E' che nell'IT così come nel design delle auto ci sono le mode che tutti seguono e realizzano oggetti tra loro simili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco la strategia microsoft
      Guarda che non si tratta di fare le stesse cose.Quando una compagnia decide di offrire un certo servizio lo fà in base ad indagini di mercato per capire cosa vogliono (di più ?) gli utenti: queste informazioni non sono certo appannaggio di Google, ma di tutti gli operatori che cercano di implementare, per forza di cose, la stessa cosa ma in tempi minori e con maggiori funzionalità.
    • Giambo scrive:
      Re: Non capisco la strategia microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      Perché invece non cercare di sfornare un servizio
      autonomo diverso da quello che fa google?Perche' chi dirige Microsoft (Steve Ballmer) ha perso la testa. Il suo scopo e' quello di "uccidere quel fottuto Google" e "uccidere e sotterrare quel fottuto Eric Schmidt".E' una questione fuori dalla strategia della ditta, e' diventata una questione personale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco la strategia microsoft
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo

        Perché invece non cercare di sfornare un
        servizio

        autonomo diverso da quello che fa google?

        Perche' chi dirige Microsoft (Steve Ballmer) ha
        perso la testa. Il suo scopo e' quello di
        "uccidere quel fottuto Google" e "uccidere e
        sotterrare quel fottuto Eric Schmidt".
        E' una questione fuori dalla strategia della
        ditta, e' diventata una questione personale.Anche io ho questa impressione. Ma questo comportamento di Ballmer non fa altro che danneggiare microsoft. Se fossi in Bill Gates gli toglierei l'incarico. Il problema saranno come al solito le amicizie, e anche che non mi sembra che Bill Gates sia assertivo (diciamolo così) quanto Ballmer. Se Bill prova a licenziare Ballmer, si trova minimo minimo una sedia in faccia
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco la strategia microsoft
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Giambo



          - Scritto da: Anonimo


          Perché invece non cercare di sfornare un

          servizio


          autonomo diverso da quello che fa google?



          Perche' chi dirige Microsoft (Steve Ballmer) ha

          perso la testa. Il suo scopo e' quello di

          "uccidere quel fottuto Google" e "uccidere e

          sotterrare quel fottuto Eric Schmidt".

          E' una questione fuori dalla strategia della

          ditta, e' diventata una questione personale.

          Anche io ho questa impressione. Ma questo
          comportamento di Ballmer non fa altro che
          danneggiare microsoft. Se fossi in Bill Gates gli
          toglierei l'incarico. Il problema saranno come al
          solito le amicizie, e anche che non mi sembra che
          Bill Gates sia assertivo (diciamolo così) quanto
          Ballmer. Se Bill prova a licenziare Ballmer, si
          trova minimo minimo una sedia in facciaNon sai nemmeno quello che dici.Bill Gates ha si e no il 6% della MS. E' il board degli azionisti che decide chi è il CEO. E fintanto che Setve Ballmer porterà i risultati che ha portato in questi ultimi anni (crescita a 2 cifre quando IBM e Oracle arrancavano e Sun rischiava di morire) non ci saranno sedie che tengano. Steve Ballmer rimarrà dov'è.
Chiudi i commenti