Migliori alternative Dropbox 2022

Le migliori alternative a Dropbox 2022

Vediamo insieme quali sono le migliori alternative Dropbox per conservare i file personali nel cloud in tutta sicurezza.
Vediamo insieme quali sono le migliori alternative Dropbox per conservare i file personali nel cloud in tutta sicurezza.

Dropbox è ancora oggi uno dei servizi cloud più utilizzati in ambito aziendale, indispensabile per conservare i documenti personali o i file aziendali e renderli disponibili su qualsiasi dispositivo. Purtroppo Dropbox presenta dei limiti per gli utenti domestici (ossia quelli che sfruttano solo Dropbox gratis): questi limiti spesso costringono sempre più utenti a prodigarsi per trovare delle valide alternative a Dropbox, così da avere più spazio per immagazzinare le foto scattare con il telefono o per conservare i documenti sul cloud.

Sei successivi capitoli di questa guida è possibile conoscere da vicino quali sono i limiti di Dropbox per l’uso domestico e quali sono le migliori alternative a Dropbox che è possibile prendere in esame, in particolare se cerchiamo maggiore spazio di archiviazione cloud e maggiore sicurezza nel conservare i file online.

Cosa è Dropbox, come funziona tecnicamente

Cos'è Dropbox

Dropbox è un servizio di file hosting gestito dalla società californiana Dropbox Inc. Questa società è da anni un punto di riferimento nel campo del cloud storage, offrendo dal 2008 uno spazio cloud sui cui è possibile sincronizzare automaticamente i file e le cartelle. Questa sincronizzazione automatica è fornita tramite programmi disponibili per tutte le principali piattaforme (Windows, Mac, Android e iPhone).

In ambito business Dropbox viene utilizzato con abbonamenti che forniscono svariati TeraByte di spazio cloud, ma in ambito domestico l’account gratuito è il più diffuso e offre 2 GB di spazio (che possiamo aumentare eseguendo determinate azioni). Per le esigenze moderne questo spazio è davvero molto limitato, visto che solo con le foto delle moderne fotocamere dei telefoni lo spazio cloud di Dropbox gratis può esaurirsi in breve tempo.

A questo aggiungiamo che Dropbox è un servizio cloud di tipo server side, ossia cifra le connessioni e lo spazio cloud con una chiave di crittografia custodita direttamente sui server dell’azienda. Questo può rappresentare un vantaggio in termini di facilità d’accesso, ma rende indirettamente il servizio meno sicuro, visto che un attacco hacker può portare alla violazione dei sistemi di sicurezza e al recupero della chiave di crittografia personale, esponendo così tutti i dati conservati sul cloud.

Emerge quindi la necessità di cercare delle alternative a Dropbox che riescano a fondere le due esigenze: se proprio dobbiamo sostituire Dropbox, è bene farlo con un servizio che offra maggiore spazio cloud e che permetta anche di ottenere un livello di crittografia elevato tramite crittografia end-to-end (questi servizi sono noti anche come servizi cloud client side).

Quali sono le migliori alternative a Dropbox nel 2022?

Dropbox può rivelarsi sufficiente per chi non ha esigenze particolari in fatto di cloud storage, ma in altri casi rischia di diventare limitante. Per questo motivo è opportuno valutare con cura i vari servizi alternativi presenti oggi sul mercato, per fare una scelta saggia e consapevole.

Tra le diverse opzioni si possono trovare alternative migliori non solo per quanto riguarda lo spazio messo a disposizione dell’utente, ma anche e soprattutto per il fattore sicurezza (crittografia e privacy).

Ecco quindi un elenco di servizi di archiviazione cloud da usare in alternativa a Dropbox.

pCloud

pCloud-logo

 

Il primo servizio che è possibile esaminare come alternativa a Dropbox è pCloud. Questo servizio offre 10 GB di spazio gratuito, ottenibile iscrivendosi semplicemente al servizio o utilizzando uno dei tasti di iscrizione rapida (forniti tramite account Apple, Facebook o Google).

pCloud offre un client di sincronizzazione per tutte le piattaforme più diffuse (Windows, Mac, Linux, Android e iPhone/iPad) e permette anche di scegliere la regione in cui conservare i dati (per l’Italia i dati saranno conservati in server europei aderenti al GDPR). Tutti i dati degli utenti sono archiviati in un centro dati altamente sicuro e certificato situato nell’Unione Europea, con una crittografia con standard industriale 4096-bit RSA per le chiavi private degli utenti e 56-bit AES per le chiavi dei file e delle cartelle.

Anche solo considerando il maggiore spazio cloud ottenibile con l’account gratuito, pCloud è decisamente una buona alternativa a Dropbox. Un ulteriore vantaggio è dato dalla possibilità di sottoscrivere un abbonamento a vita (quindi senza scadenza), ottenendo 500 GB di spazio al prezzo di 175 € (pagamento unico). Naturalmente si può anche sottoscrivere un normale abbonamento annuale al prezzo di 49 € per 500 GB. Per chi necessita di ancora più spazio è possibile sottoscrivere anche  l’abbonamento Premium Plus, che offre ben 2 TB di spazio a prezzi decisamente concorrenziali.

PianoCostoSpazio archiviazione
Base gratis fino a 10 GB
Premium 49,99 € (annuale) / 175 € (a vita) 500 GB
Premium Plus 99,99 € (annuale) / 350 € (a vita) 2 TB

 

Per chi necessita di un livello di sicurezza maggiore, che di per sé è già alto rispetto gli standard, pCloud permette di ottenere la crittografia end-to-end tramite un abbonamento dedicato, trasformando quindi il servizio cloud server side (offerto di default con tutti gli abbonamenti) a un più sicuro e affidabile servizio cloud client side.

pCloud inoltre offre una usabilità multi-dispositivo, permette di accedere a tutti i file su qualsiasi dispositivo, anche in viaggio. Al momento pCloud fornisce i servizi a 14 milioni di utenti in continua crescita.

Con le opzioni di condivisione di più file di pCloud è possibile inviare e ricevere file di grandi dimensioni da e verso chiunque, nello specifico:

  • Invita alla Cartella, per collaborare con il proprio team nelle cartelle condivise
  • Link condivisi, per condividere rapidamente file di grandi dimensioni
  • Richieste file, per ricevere facilmente file da chiunque, direttamente sull’account pCloud
  • Link diretti a una cartella pubblica
⚡ Velocità upload: Molto veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 49,99 € (anno) / 175 € (a vita)
📱 Mobile: Android, iOS
💻  Desktop: Windows, Linux, macOS
🔐  Sicurezza: TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Molto facile

Migliori Alternative a Dropbox

Google Drive

Google Drive

Chi cerca maggiore spazio d’archiviazione può prendere in esame anche Google Drive, il servizio cloud offerto da Google. Questo servizio cloud offre 15 GB di spazio gratuito su tutti gli account Google, suddivisi tra i vari servizi forniti dall’azienda di Moutain View (lo spazio sarà quindi suddiviso tra Gmail, Drive e gli altri servizi associati).

Google Drive è integrato in tutti i telefoni Android dotati del supporto a Google Play Services (quindi sono esclusi sono i telefoni Huawei) e il client di sincronizzazione è disponibile per Windows, Mac e per iPhone/iPad.

Se 15 GB di spazio cloud non sono sufficienti è possibile sottoscrivere un abbonamento a Google One, scegliendo il piano tariffario migliore per le nostre esigenze (si parte da 1,99 € al mese per 100 GB).

Piano CostoSpazio archiviazione
Basegratis fino a 15 GB
100 GB1,99 €/mese 100 GB
1 TB9,99 €/mese 1 TB
10 TB 99,99 €/mese 10 TB
30 TB299,99 €/mese 30 TB

 

Google Drive è un servizio cloud server side come Dropbox: non c’è quindi nessun vantaggio dal punto di vista della sicurezza e della privacy, visto che le chiavi di crittografia sono conservare sui server dell’azienda.

⚡ Velocità upload: Veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 1,99 €/mese
📱 Mobile: Android, iOS
💻  Desktop: Windows, macOS
🔐  Sicurezza: TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Molto facile

 

OneDrive

OneDrive alternative Dropbox

Tra le migliori alternative a Dropbox in ambito domestico e aziendale troviamo OneDrive, il servizio di cloud storage fornito direttamente da Microsoft. OneDrive fornisce gratuitamente 5 GB di spazio cloud, un valore leggermente superiore ai 2 GB offerti da Dropbox. Il client di sincronizzazione è incluso nei sistemi operativi Windows 11 e Windows 10 ma può essere scaricato anche su Mac, Android e iPhone/iPad.

Per aumentare lo spazio cloud offerto da OneDrive è possibile sottoscrivere l’abbonamento OneDrive Standalone 100GB (a 2 € al mese) o sottoscrivere un abbonamento a Microsoft 365, ottenendo così fino a 1 TB di spazio.

Piano CostoSpazio archiviazione
OneDrive Basic gratis fino a 5 GB
OneDrive Standalone 2,00 €/mese100 G
Microsoft 365 Personal 7,00 €/mese 1 TB
Microsoft 365 Family 10,00 €/mese 6 TB

 

OneDrive è in servizio cloud server side esattamente come Dropbox e Google Drive: le chiavi di cifratura sono custodite sui server Microsoft e non è possibile passare alla cifratura end-to-end.

⚡ Velocità upload: Veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 2,00 €/mese
📱 Mobile: iOS, Android
💻  Desktop: Windows, macOS
🔐  Sicurezza: TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Facile

 

NordLocker

NordLocker alternativa Dropbox

Per gli utenti che cercano la massima sicurezza quando caricano i file sul cloud (senza guardare troppo allo spazio disponibile) possono visionare NordLocker, il servizio di cloud storage fornito dalla stessa azienda che fornisce NordVPN. Il client di sincronizzazione di NordLocker è disponibile per Windows, Mac, Android e iPhone/iPad, così da poter sincronizzare i propri documenti in maniera veloce e sicura.

Con questo servizio è possibile beneficiare di 3 GB di spazio cloud gratuito, un valore molto simile a quello offerto da Dropbox, con l’aggiunta della cifratura end-to-end su qualsiasi account e su qualsiasi connessione. Se serve più spazio è possibile prendere in esame uno degli abbonamenti proposti da NordLocker, con prezzi a partire da 3,49 € al mese per 500 GB di spazio cloud.

Piano CostoSpazio archiviazione
Started Gratis fino a 3 GB
Premium 3,49 €/mese 500 GB
Premium 8,79 €/mese 2 TB

 

Come accennato in alto, questo servizio cloud è totalmente client side: le chiavi di cifratura sono conservate sui singoli dispositivi connessi e i server dell’azienda fungono solo da magazzino e da gestore del traffico. Nessun dipendente dell’azienda può vedere cosa c’è dentro lo spazio cloud, visto che le chiavi di cifratura non sono salvate sui server.

⚡ Velocità upload:Veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 3,49 €/mese
📱 Mobile: Android, iOS
💻  Desktop: Windows, macOS
🔐  Sicurezza:AES-256
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Molto facile

 

Icedrive

Icedrive

Tra le alternative Dropbox troviamo anche Icedrive, un servizio relativamente nuovo in grado di unire sicurezza e spazio cloud. Con Icedrive infatti è possibile beneficiare di 10 GB di spazio gratuito e di un livello di sicurezza molto elevato, grazie all’adozione della crittografia end-to-end su ogni connessione e su ogni account registrato.

In maniera molto simile a quando visto su altri servizi cloud con Icedrive è possibile scegliere tra un abbonamento mensile o annuale, ma chi vuole avere subito tutti i vantaggi del servizio pagando una sola volta può sottoscrivere un abbonamento a vita, così da spendere subito l’intera cifra necessaria e non pensarci più.

Piano CostoSpazio archiviazione
LITE 21,99 € (annuale) 150 GB
PRO 4,99 € al mese / 49,99 € (annuale)  1 TB
PRO+ 17,99 € al mese / 179,99 € (annuale)  5 TB

 

Icedrive vanta elevati standard di sicurezza e ha adottato solo crittografia end-to-end, rendendolo quindi uno dei servizi cloud client-side più affidabili sui cui possiamo puntare.

⚡ Velocità upload:Molto veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 4,99 € (mese)/499 € (a vita)
📱 Mobile:Android, iOS
💻  Desktop:Windows, Mac, Linux
🔐  Sicurezza:TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo:Molto facile

 

Sync.com

Sync.com alternative Dropbox

Altro servizio cloud molto sicuro che possiamo utilizzare sui nostri dispositivi è Sync.com. Questo servizio offre 5 GB di spazio gratuito e un client per la sincronizzazione di file e cartelle disponibile per tutti i sistemi operativi moderni.

Per aumentare lo spazio è sufficiente sottoscrivere uno degli abbonamenti dedicati, con prezzi che partono da 8 dollari al mese (con fatturazione annuale) per 2 TB di spazio cloud e cifratura end-to-end.

Piano CostoSpazio archiviazione
Free Gratis 5 GB
Teams Standard 5 US$/mese 1 TB
Solo Basic 8 US$/mese 2 TB
Solo Professional 20 US$/mese 6 TB
Teams Unlimited 15 US$/mese Illimitato

 

Nella versione gratuita del servizio sfrutteremo la cifratura server side (con le chiavi di crittografia salvate sul server), ma sottoscrivendo uno degli abbonamenti è possibile sbloccare la cifratura end-to-end, diventando quindi un servizio cloud client side.

⚡ Velocità upload: Veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 5 US$ a 20 US$/mese
📱 Mobile: Android, iOS
💻  Desktop: Windows, macOS
🔐  Sicurezza: TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Facile

 

zoolz

zoolz alternative dropbox

Tra le soluzioni meno conosciute per rimpiazzare Dropbox troviamo anche zoolz, orientato più al business e all’integrazione con le reti aziendali. Zoolz offre un sistema di backup cloud con intelligenza artificiale ed eDiscovery, l’ideale per mantenere sincronizzati i file tra più reti e sottoreti, oltre che sincronizzare i file con diversi dispositivi (presenti anche fuori dalla rete aziendale).

Non essendoci account o prova gratuita dobbiamo subito prendere in considerazione l’acquisto di un abbonamento: si parte da 15 € al mese per 100 GB di spazio cloud, mentre in ambito business è preferibile puntare subito sull’abbonamento dedicato a partire da 19,99 € al mese, così da sbloccare lo spazio cloud da 1 TB per ogni utente collegato (con numero di server illimitati).

Piano CostoSpazio archiviazione
1 TB 199 €/anno 1 TB
2 TB 399 €/anno 2 TB
5 TB 999 €/anno 5 TB

 

Zoolz permette di scegliere la cifratura da utilizzare per il proprio spazio cloud: possiamo quindi scegliere tra la cifratura server-side e quella client-side.

⚡ Velocità upload: Veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 199,99 € a 999 €/anno
📱 Mobile: Android, iOS
💻  Desktop: Windows, macOS
🔐  Sicurezza: TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Molto facile

 

Box

Box

Altro valido servizio cloud che è possibile utilizzare al posto di Dropbox è Box. Questo servizio offre 10 GB di spazio gratuito online semplicemente attivando un account. Dopo la creazione dell’account il servizio permette di scaricare il client di sincronizzazione per tutte le principali piattaforme (Windows, Mac, Android, iPhone/iPad).

In ambito aziendale viene sfruttato con un abbonamento Business, che fornisce spazio d’archiviazione illimitato, integrazione con Microsoft 365, Google Workspace e Slack, Box Sign, integrazione con l’app o la piattaforma aziendale e protezione dalla perdita di dati.

 

Piano CostoSpazio archiviazione
Individual gratis fino a 10 GB
Personal Pro 9 €/mese 100 GB
Business Starter da 13,50 €/mese (3 utenti) 100 GB
Business da 40,50 €/ mese (3 utenti) illimitato
Business Plus da 67,50 €/ mese (3 utenti) illimitato
Enterprise da 94,50 €/ mese (3 utenti) illimitato
Enterprise Plus Personalizzato illimitato

 

Purtroppo anche Box fornisce un sistema di crittografia server side, con le chiavi di cifratura conservate all’interno dei server di Box (anche se è possibile integrare il proprio meccanismo d’autenticazione tramite AD/LDAP).

⚡ Velocità upload: Veloce
🔄  Accesso ai file offline: Sì
💰 Costo: da 9 €/mese 
📱 Mobile:Android, iOS
💻  Desktop: Windows, Mac, Linux
🔐  Sicurezza:TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo: Facile

 

IDrive

IDrive

Altro servizio poco noto che possiamo usare per sostituire Dropbox è IDrive. Con questo servizio cloud otterremo 5 GB di spazio gratuito con client di sincronizzazione scaricabile per Windows, Mac, Android e iPhone/iPad.

Per aumentare lo spazio cloud possiamo scegliere uno degli abbonamenti personali o aziendali, così da poter fornire più spazio cloud e più funzioni non solo ai dispositivi personali ma anche ai team di sviluppo o ai collaboratori di un’azienda. L’abbonamento più economico parte da 60 dollari all’anno per 5 TB di spazio incluso.

Piano CostoSpazio archiviazione
Basic gratis fino a 5 GB
Personal da 59,62 US$/anno (1 utente) 5 TB
Team da 74,62 US$/anno (5 utenti) 5 TB
Business da 74,62 US$/anno (utenti illimitati) 250 GB

 

Questo servizio cloud funziona tramite cifratura server side: le chiavi di cifratura quindi sono conservate sui server dell’azienda.

⚡ Velocità upload:Media
🔄  Accesso ai file offline:
💰 Costo:da 59.62 US$/mese 
📱 Mobile:Android, iOS
💻  Desktop:Windows, macOS
🔐  Sicurezza:TLS/SSL 256-AES
👨‍💻  Facilità di utilizzo:Facile

 

Conclusioni

Dropbox è un ottimo servizio cloud quando è associato a un abbonamento, ma nella versione gratuita presenta evidenti limiti, specie se vogliamo salvare molti file sul nostro cloud personale.

In un confronto diretto tra Dropbox con altri servizi possiamo suddividere tutte le alternative tra quelle che offrono maggiore spazio d’archiviazione e quelle che offrono un livello di sicurezza superiore (grazie alla crittografia end-to-end).

I servizi cloud che offrono maggiore spazio d’archiviazione sono pCloud, Google Drive e Box, mentre gli altri servizi hanno valori di spazio cloud simili a Dropbox. I servizi cloud che offrono la crittografia end-to-end sono pCloud, Icedrive, Sync.com, zoolz e NordLocker, ma solo Icedrive e NordLocker forniscono la cifratura client-side di default su tutti gli account.

Analizzando nel dettaglio tutti i servizi alternativi è possibile scegliere quale tra queste soluzioni si adatta meglio alle proprie necessità in fatto di archiviazione cloud, valutandone soprattutto sicurezza e spazio cloud flessibile. In questo modo si potrà avere la certezza di tenere i dati al sicuro, selezionando l’opzione che si ritiene migliore.

Domande frequenti sulle alternative a Dropbox

Quali sono le migliori alternative a Dropbox?

Le migliori alternative a Dropbox per capienza e per sicurezza dei dati immagazzinati sono pCloud, Google Drive, NordLocker e Icedrive. Anche gli altri servizi visti nella guida se la cavano bene ma offrono una sicurezza inferiore o uno spazio cloud di ridotte dimensioni.

Esistono alternative a Dropbox gratis?

Quasi tutti i servizi analizzati nella guida offrono spazio gratuito con la semplice registrazione di un account. Il servizio con il maggiore spazio gratuito è Google Drive (15 GB), ma anche pCloud, Box e Icedrive forniscono un buon spazio cloud (10 GB).

Quali sono le migliori applicazioni cloud

Dal punto di vista dei dispositivi mobile tutti i servizi dispongono di un client di sincronizzazione, quindi non dobbiamo temere di non poter accedere ai file immagazzinati nel cloud. Google Drive è in vantaggio perché integrato su quasi tutti i dispositivi Android mentre OneDrive è presente sui sistemi operativi Microsoft, quindi viene più naturale utilizzarlo quando sincronizziamo file tra computer.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti