IDC, vendite tablet ancora in calo

Nonostante il declino che dura da tredici trimestri, Apple è ancora leader del mercato. Balza in avanti Huawei, che guadagna il 31,7 per cento posizionandosi al terzo posto dopo Samsung
Nonostante il declino che dura da tredici trimestri, Apple è ancora leader del mercato. Balza in avanti Huawei, che guadagna il 31,7 per cento posizionandosi al terzo posto dopo Samsung

Ancora una contrazione per il mercato mondiale dei tablet. Secondo i dati forniti da IDC (International Data Corporation), nel primo trimestre di quest’anno il totale delle vendite ha raggiunto i 36,2 milioni di pezzi, con un calo anno su anno dell’8,5 per cento. Si tratta del decimo trimestre consecutivo in cui questi dispositivi fanno registrare una diminuzione nelle vendite . Il mercato dei tablet si compone di due differenti categorie di prodotti: i dispositivi muniti di tastiera staccabile, che continuano a crescere, mentre gli altri sono in declino dopo avere toccato l’apice nel 2014.


“Il tasso al quale è cresciuto il mercato dei tablet dal 2010 al 2013 è a differenza di molti altri prodotti customer oriented, mai visto prima. Comunque, sembra che per molte ragioni i consumatori siano diventati meno ansiosi di rinnovare i propri dispositivi, o in alcuni casi di acquistarli del tutto”.
A questa affermazione, IDC aggiunge la previsione che i tablet detachable continueranno a dominare sui convertibili nelle vendite, ma il pendolo del mercato sembra oscillare in favore di questi ultimi. Inoltre, il mercato dei detachable ha visto un maggior numero di lanci di prodotti nel 2017 e Microsoft e Apple devono ancora muoversi.

Descrizione immagine

Entrando nel dettaglio marchio per marchio, fra i top five Apple fa peggio della media, facendo registrare il tredicesimo trimestre consecutivo in calo, nonostante sia leader di mercato e secondo le previsioni di IDC sia destinata a rimanerlo. Samsung resta saldamente al secondo posto, anche se accusa un calo nelle vendite dell’1,1 per cento anno su anno nel primo trimestre 2017. La società ha lanciato tre nuovi prodotti, quest’anno, in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Huawei è l’unico produttore, tra i primi cinque, a veder crescere le vendite dei propri tablet nel primo trimestre di quest’anno. Vendite in aumento del 31,7 per cento, da 2 milioni di unità del 2016 a 2,7 milioni. Amazon.com prosegue sull’ottovolante, continuando ad andare su e giù nelle vendite. Nel primo trimestre la società ha venduto 2,2 milioni di unità. Lenovo è entrata nei primi cinque produttori di tablet con 2,1 milioni di pezzi venduti nel primo trimestre 2017; delle top five è la meglio posizionata in termini di strategia di crescita nel business dei tablet: nel primo trimestre 2017 ha conquistato una fetta del 5,7 per cento del mercato, lo scorso anno la sua quota era del 5,5.

I dati forniti da IDC per il primo trimestre 2017 a livello globale per i tablet seguono di alcune settimane quelli relativi ai PC , che hanno invece mostrato una ripresa dopo cinque anni di segno meno.

Pierluigi Sandonnini

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti