IE si libera della falla IFRAME

Microsoft ha stuccato il baco ritenuto di prima importanza dagli esperti. Il colosso ha anche pianificato una patch per il servizio WINS


Redmond (USA) – Con netto anticipo rispetto alla consueta data di pubblicazione dei bollettini mensili di sicurezza, Microsoft ha rilasciato una patch per Internet Explorer che risolve l’ ormai nota vulnerabilità legata all’attributo IFRAME .

Il big di Redmond raccomanda l’immediata applicazione dell’aggiornamento a tutti i PC con Windows su cui gira IE 6.0: fanno eccezione i sistemi su cui sia stato installato il Service Pack 2 per Windows XP, che secondo Microsoft sono già immuni dal problema.

La vulnerabilità, descritta nel bollettino MS04-040 , consente ad un aggressore di prendere il pieno controllo di un PC da remoto ed eseguire operazioni quali l’installazione di programmi, la visualizzazione, la modifica o l’eliminazione di dati, e la creazione di nuovi account con pieni privilegi.

“Gli utenti con account configurati in modo da disporre solo di privilegi limitati sono esposti all’attacco in misura inferiore rispetto a quelli che operano con privilegi amministrativi”, ha sottolineato Microsoft nel proprio advisory.

La patch è arrivata a circa un mese di distanza dalle prime segnalazioni, in rete, della vulnerabilità. Microsoft afferma di aver accelerato i tempi di rilascio in seguito alle minacce alla sicurezza che di recente hanno fatto leva su questa falla: tra queste il worm Bofra, le ultime varianti di MyDoom , e il recente attacco che ha coinvolto un noto circuito di banner.

Il big di Redmond ha criticato la scelta dello scopritore del problema di divulgare le informazioni sulla vulnerabilità prima che questa venisse corretta.

“Non ci stancheremo mai di dire – ha detto un portavoce di Microsoft – che i nostri tecnici hanno bisogno di almeno 30 giorni di tempo per analizzare il problema, sviluppare una correzione e testare la patch su tutte le versioni vulnerabili del software”.

Ieri Microsoft si è anche detta al lavoro per risolvere una vulnerabilità scoperta di recente in Windows Internet Name Service (WINS), un componente di rete installato in molte versioni di Windows: il bug, tuttavia, si troverebbe solo in Windows NT Server 4.0 Small Business Server Edition, Windows 2000 Server e Windows Server 2003. La falla, classificata da Secunia di rischio moderato, può consentire ad un cracker di accedere al server WINS di un’azienda da remoto. Ulteriori dettagli si possono ottenere nell’ advisory pubblicato alcuni giorni fa da Secunia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    Cmq se spendo 3000 euro per una macchina che
    uso per dtp o dv e solo una volta faccio un
    rendering in maya solo per spippolare, se
    non giustifica un po di quei 3000 euro e
    soprattutto tutto l'hype che vi fanno sopra,
    m'incazzerei :Dforse non sai che per 3000 euro acquisti il top della gamma "dual G5 a 2.5 ghz" tu t'incazzi, io ci lavoro in ambito multimediale senza nessun problema e con perfomance incredibili.(montaggio audio/video, grafica2D e dtp, sviluppo, authoring, ecc...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    come se mental e maya non fossero
    ottimizzate per PPC...probabilmente sono ottimizzate per PPC ma non specificamente per i G5.insomma, nulla paragonandole alle versioni Windows e Linux.
    cmq, per dirtene una sola, photoshop, nato
    su mac è iperottimizzato (non dire di
    no, lo sostenete da sempre) su mac SMP, i
    filtri ottimizzati non sfruttano la seconda
    CPU al 100%.una volta era così, adesso riesce a riconosce a malapena un G5....con un plugin che simula/riconosce il 64 bit...
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo

    internet è piena di bench che

    suffragano la mia tesi, vattele a cercare.

    mi basta la prova pratica... lightwave su un
    dual G4 ha delle prestazioni imbarazzanti...il porting di Lightwave su OSX è imbarazzante...non stupisce che quasi nessuno usi Lightwave per Mac.Cinema4D va un po meglio (ma poco) Maya un gradino sopra...
    maya un po meglio ma da win a mac ce ne
    passa, e anche parecchio...
    se devi fare 3D serio "oggi" probabilmente OSX non è la scelta migliore.Se hai bisogno di una macchina tuttofare, stabile, pratica, sicura e veloce OSX è la scelta milgiore....e adesso togli il righello e torna a studiare che ti bocciano agli esami...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    MAC OSX ha dimostrato di essere un ottimo
    OS: www.top500org.com
    pari a linux al contrario di Windows che
    ottiene vanatggi ridicoli da mecchine dual e
    internet è piena di bench che
    suffragano la mia tesi, vattele a cercare.mi basta la prova pratica... lightwave su un dual G4 ha delle prestazioni imbarazzanti... maya un po meglio ma da win a mac ce ne passa, e anche parecchio...Se il 3D trainasse il mac come il 2D sta gente lavorerebbe seriamente, probabilmente.Cmq se spendo 3000 euro per una macchina che uso per dtp o dv e solo una volta faccio un rendering in maya solo per spippolare, se non giustifica un po di quei 3000 euro e soprattutto tutto l'hype che vi fanno sopra, m'incazzerei :DCome del resto mi incazzo quando maya, max, lw e XSI fanno le fiamme sulla mia workstation X86 e photoshop funziona bene solo su 3 filtri/operazioni ed il resto, anche se avessi avuti un UP sarebbe stato lo stesso...:
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo

    su piattaforma x86, forse ti sfugge che lo

    stesso programma richiede una ulteriore

    ottimizzazione per PPC?

    come se mental e maya non fossero
    ottimizzate per PPC...No. dalla versione 5 alla 6 ci fu un incremento prestazionale del 60% per MacOSX.Cinema4D a tutt'oggi non è ancora ottimizzato per G5.
    cmq, per dirtene una sola, photoshop, nato
    su mac è iperottimizzato (non dire di
    no, lo sostenete da sempre) su mac SMP, i
    filtri ottimizzati non sfruttano la seconda
    CPU al 100%.alcuni filtri di cui stai parlando fino a Photoshop 6.0 non sono stati aggiornati dalla versione 68K.Oggi tutti i filtri girano su PPC nativamente, ma sono lungi dall'essere stati ripensati per sfruttare appieno una macchiana dual.Photoshop in operazioni come RBG-
    CMYK ha incrementi del 200% su macchine dual stessa cosa con Cinema 4D le due CPU lavorano appieno.MAC OSX ha dimostrato di essere un ottimo OS: www.top500org.compari a linux al contrario di Windows che ottiene vanatggi ridicoli da mecchine dual e internet è piena di bench che suffragano la mia tesi, vattele a cercare.(apple)PS: ho corretto degli errori :$
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo

    su piattaforma x86, forse ti sfugge che lo

    stesso programma richiede una ulteriore

    ottimizzazione per PPC?

    come se mental e maya non fossero
    ottimizzate per PPC...No. dalla versione 5 alla 6 ci fu un incremento prestazionale del 60% per MacOSX.Cinema4D a tutt'oggi non è ancora ottimizzato per G5.
    cmq, per dirtene una sola, photoshop, nato
    su mac è iperottimizzato (non dire di
    no, lo sostenete da sempre) su mac SMP, i
    filtri ottimizzati non sfruttano la seconda
    CPU al 100%.alcuni filtri di cui stai parlando fino a Photoshop 6.0 non sono stati aggiornati dalla versione 68K.Oggi tutti i filtri girano su PPC nativamente, ma sono lungi dall'essere stati ripensati per sfruttare a pieno macchia dual.Photoshop in operazioni come RBG-
    CMYK a incrementi del 200% su macchine dual stessa cosa con Cinema 4D le due CPU lavorano appieno.MAC OSX ha dimostrato di essere un ottimo OS: www.top500org.compari a linux al contrario di Windows che ottiene vanatggi ridicoli da mecchine dual e internet è piena di bench che suffragano la mia tesi, vattele a cercare.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    non hai capito una mazza di quello che ho
    detto...
    beh non mi aspettavo differentemente dal
    solito Fudder.Veramente sei tu che non hai capito una mazza....il tizio parlava di applicazioni ottimizzate per G5 (FCP in testa) e tu parli di Mentalray ? OK va bene, ma ovviamente Maya (OSX) non sfrutta ancora la potenza dei G5.Non sei obbligato ad intervenire dove si parla di mac...anche perchè intolleranti-trolloni come te in PI è pieno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    su piattaforma x86, forse ti sfugge che lo
    stesso programma richiede una ulteriore
    ottimizzazione per PPC?come se mental e maya non fossero ottimizzate per PPC...cmq, per dirtene una sola, photoshop, nato su mac è iperottimizzato (non dire di no, lo sostenete da sempre) su mac SMP, i filtri ottimizzati non sfruttano la seconda CPU al 100%.Alla faccia dell'ottimizzazione.L'esempio di MR è calzante, al di là delle ottimizzazioni, la cpu è impegnata al 100%, così per lo meno funziona su X86.Su athlon non ho SSE ne SSE2 ma la CPU viene sfruttata al 100% lo stesso.Le features multimediali quali SSEx, MMX, 3dnow, HT, altivec e tutto il resto danno indubbiamente sprint prestazionali ma l'efficienza della CPU viene determinata dal codice, al di là delle ottimizzazioni.Su qualsiasi piattaforma e processore, se le prestazioni di un applicativo scritto per SMP non incrementano almeno del 50% a mio avviso è un applicativo poco ben scritto... come photoshop.Per avere un incremento del 15% (alcuni filtri di PS scritti in multithreading non spingono oltre) mi compro il P4 3ghz invece del 2.8. oppure un mac con un singolo G5 a 2Ghz (se esiste...) anzichè un doppio 1.8 per fare un esempio...Ma non tornerebbe l'esistenza di macchine DualCPU...
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    non hai capito una mazza di quello che ho detto...beh non mi aspettavo differentemente dal solito Fudder.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    FCP è una delle applicazioni

    veramente ottimizzate per sfruttare la

    potenza del G5...Maya forse esiste da un

    paio d'anni per Mac...e non è
    ancora

    ottimizzato per sfruttare questa CPU.

    cazzata.
    Mentalray è scritto bene, le
    prestazioni in smp incrementano del 100%.cazzata, si parlava di applicazioni e tu te ne esci con un algoritmo di calcolo...
    Forse l'unica applicazione scritta
    PERFETTAMENTE in multithreading, da sempre
    sia su NT che su linux.su piattaforma x86, forse ti sfugge che lo stesso programma richiede una ulteriore ottimizzazione per PPC?
    Se su mac non rende il problema non è
    MR perchè al di là delle
    features più o meno sfruttate dal
    codice, fai presto a constatarlo, basta
    vedere l'utilizzo della CPU.cazzata, l'utilizzo CPU può anche essere a mille, ma se non sfrutta altivec o funzioni specifiche ci fai poco...é come far girare su Pentium una applicazione studiata per 386...
    Ma forse tu sei uno di quelli che usa il
    dual G5 con photoshop, che con l'smp c'ha
    poco da spartire... unico campo in cui ps
    è scritto a cazzo di cane.questa poi, la dice lunga sul tuo intervento a carattere generale...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Juju

    - Scritto da: Numero28

    PLONK

    E' fantatistico.nome o non nome, se ti plonko e mi rispondi, se non altro ho la possibilità di non perdere tempo nello stesso thread.Apertura mentale, questa sconosciuta.poi se lo ribecco da un'altra parte lo riplonko...molta gente anonima su PI è più riconoscibile di quella non anonima perchè protetti dall'anonimato sparano sempre le solite 2 cazzate che diventano dei veri e propri tormentoni.l'idea era quella di far capire al tipo che non meritava altra considerazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    FCP è una delle applicazioni
    veramente ottimizzate per sfruttare la
    potenza del G5...Maya forse esiste da un
    paio d'anni per Mac...e non è ancora
    ottimizzato per sfruttare questa CPU.cazzata.Mentalray è scritto bene, le prestazioni in smp incrementano del 100%.Forse l'unica applicazione scritta PERFETTAMENTE in multithreading, da sempre sia su NT che su linux.Se su mac non rende il problema non è MR perchè al di là delle features più o meno sfruttate dal codice, fai presto a constatarlo, basta vedere l'utilizzo della CPU.Ma forse tu sei uno di quelli che usa il dual G5 con photoshop, che con l'smp c'ha poco da spartire... unico campo in cui ps è scritto a cazzo di cane.
  • Numero28 scrive:
    Re: Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Anonimo
    Sai perchè non cessano ? semplice
    perchè c'è sempre un utente
    x86 che ha sempre da criticare/trollare
    contro i mac e i macuser.
    Sai i macuser in genere si rotti di essere
    presi per i fondelli.maddai che le trollate ci sono da entrambe le parti....
    Questo numero28 non ha dimostrato di essere
    meglio...ad un commento di un macuser ha
    risposto con un PLONK
    Tutto alquanto infantile e prevedibile....un
    classico utente X86 di PI.il solito blah blah blah...dopo ve la prendete se ci sono "troll" X86.cmq il tipo si meritava di essere plonkato.dal suo ad un commento utile ed intelligente ce ne passa :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Numero28

    - Scritto da: Anonimo

    probabilmente questo Numero28 è uno

    che si permette d'intervenire solo per

    scrivere queste minchiate...concordo...
    PS.: I tempi passano, i troll e le
    discussioni inutili PC VS MAC non cessano efin qui ti do ragione 28...
    i mac user hanno la pretesa di avere SEMPRE
    ragione...mi basta averla quando ce l'ho grazie non pretendo nulla di più.
    Vabè, è natale....appunto tutti più buoni....quindi non ti dico quello che penso di uno che si permette di Plonkare un discorso "serio" solo perchè il x86 user è a corto di argomentazioni...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Numero28
    questo "numero28" è uno che consiglia
    di plonkare i troll.
    IO non ti ho offeso.Se ti sei offeso per così poco...sono dispiaciuto...
    PS.: I tempi passano, i troll e le
    discussioni inutili PC VS MAC non cessano e
    i mac user hanno la pretesa di avere SEMPRE
    ragione...Sai perchè non cessano ? semplice perchè c'è sempre un utente x86 che ha sempre da criticare/trollare contro i mac e i macuser.Sai i macuser in genere si rotti di essere presi per i fondelli.Questo numero28 non ha dimostrato di essere meglio...ad un commento di un macuser ha risposto con un PLONKTutto alquanto infantile e prevedibile....un classico utente X86 di PI.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    e' il TUO caso.veramente è il caso di molti PRO...
    non dicono la stessa cosa i Pro che hanno
    ipotizzato di acquistare una Workstation per
    il 3D.probabilmente a Gennaio dovrebbero comparire anche in ambito Mac certe schede video...
    E non dirmi che un DUALCPU serve più
    per FCP che non per maya.FCP è una delle applicazioni veramente ottimizzate per sfruttare la potenza del G5...Maya forse esiste da un paio d'anni per Mac...e non è ancora ottimizzato per sfruttare questa CPU.
    il G5 dualCPU è una macchina
    disomogenea.
    Ma non mi aspetto commenti a favore della
    mia tesi da i mac user dato che il mac
    cè arrivato da 10 minuti nel 3D.si vede che conosci poco i Mac...il 3D con il Mac lo si può fare da parecchi anni.
    Faccio DTP, ho lavorato con mac per anni.
    Compreso OSX.versione di OSX che conosci ? mah...probabilmente la prima.Tu ti occupi di DTP, io di sviluppo di soluzioni Multimediali complete...probabilmente la CPU io la sfrutto meglio e più intensamente.
    Prima era il top.... ora fra OSX e XP non
    saprei quale scegliere.sei sicuro di conoscere OSX ?perchè con certe affermazioni dubito veramente....
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: AnonimoMi scuso non ho colto la battuta :Dciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    Ignoranza docet...
    Apparte il fatto che Quadro e Geforce/FX
    sono la stessa scheda (lo testimonia ilignoranza docet ?ti sei smerdato dopo 2 parole.Sono tecnicamente identiche ma il software le pilota in maniera differente.Puoi smanettare con i drivers e far finta che la tua FX sia una quadro, le prestazioni non sono identiche, la stabilità neanche a parlarne.Studia.
  • Numero28 scrive:
    Re: Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Anonimo
    probabilmente questo Numero28 è uno
    che si permette d'intervenire solo per
    scrivere queste minchiate...questo "numero28" è uno che consiglia di plonkare i troll.IO non ti ho offeso.PLONKPS.: I tempi passano, i troll e le discussioni inutili PC VS MAC non cessano e i mac user hanno la pretesa di avere SEMPRE ragione...Vabè, è natale....
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    per lavorare con il multimedia
    (audio/video/grafica) una ATI9800pro o
    Nvidia6800 vanno benissimo...e' il TUO caso.non dicono la stessa cosa i Pro che hanno ipotizzato di acquistare una Workstation per il 3D.E non dirmi che un DUALCPU serve più per FCP che non per maya.il G5 dualCPU è una macchina disomogenea.Ma non mi aspetto commenti a favore della mia tesi da i mac user dato che il mac cè arrivato da 10 minuti nel 3D.
    sei il solito troll che spara minchiate ?ed infatti....
    ma stai zitto...non parlare di cose che non
    conosci.Faccio DTP, ho lavorato con mac per anni.Compreso OSX.Prima era il top.... ora fra OSX e XP non saprei quale scegliere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo

    Facevano prima a mettere una scheda
    video

    non accellerata e infilare una
    playstation

    nella scatola. :D

    peccato hai rovinato un commento abbastanza
    serio con quest'ultima minchiata!peccato, potevi ridere alla battuta senza dare dimostrazione di scarsa intelligenza prendendo le mie parole per vere.
  • Anonimo scrive:
    Nota a margine...
    Esiste già un architettura basata su POWER alternativa ai Mac... PegasOS!Le piastre sono MiniATX e si usano processori PowerPC...Funzionano con normali schede PCI...Funzionano con CASE standard...Funzionano con DDR standard...Sono realizzati da una società americana...chi li compra? Nessuno!Il programmatori di NetBSD hanno dismesso l'architettura e le vendite non vanno... perchè ?Forse perchè l'architettura (basata su chipset Marvell) è *closed* e non si trova uno straccio di informazione su come far andare questa spettacolare architettura?Forse perchè i prezzi sono troppo alti vista la mancanza di concorrenza?Ecco perchè il modello Open è comodo per lanciare nuove architetture!
  • Anonimo scrive:
    quando non sai cosa dire...
  • Anonimo scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine

    l'informatica è una scienza, ma il
    software è un prodotto...In questo caso converrai che algoritmi, strutture, architetture e via dicendo sono cose diverse rispetto al programma completo o alla macchina completa.Nessuno vieta che la "Silicon Blade" o "WinZip" vengano brevettati e i diritti d'autore sul software protetti, quando però si prova a brevettare il circuito di negoziazione asincrona o l'algoritmo di compressione tal dei tali allora non parliamo di prodotti ma di tecnologie.
    così come la medicina è una
    scienza e i farmaci sono dei prodotti belli
    e buoniI farmaci sono medicamenti la cui vendita ed il prezzo di vendita è riservato alla società scopritrice del principio attivo per un tot di anni (nota: la molecola responsabile dell'efficacia non è un segreto commerciale ma dev'essere disponibile) per ammortizzare i costi di ricerca, per questo esistono oggi farmaci generici basati su principi attivi di molecole scoperte più di 20 anni fa.
    brutta cosa il fanatismo...Non giro mica in Burka.
    si certo, infatti alla IBM e alla $un sono
    tutti scienziati che sfruttano, eccome se
    sfruttano...IBM e SUN non rilasciano certo tutto in open source, IBM è proprietaria di Rational Rose, non per questo dei compilatori Rational sono disponibili i sorgenti in giro sotto GPL o BSD."Sfruttare" una scoperta o una tecnologia o anche un prodotto è legittimo, nessuno si aspetta che qualcuno faccia qualcosa per niente, semplicemente non vedo perchè cercare di disegnare gli sviluppatori open source come pecore pronte a farsi sbranare dai lupi dell'industria...Sviluppare open significa che se un giorno non vuoi più farlo qualcuno può sostituirti ma non è detto che questo sia possibile o fattibile in tempi brevi, se hai mai guardato il kernel di linux sai di cosa parlo.In hardware è ancora meno vera la cosa, nessun ingegnere si metterà mai nello scantinato di casa a migliorare un architettura open, vuol semplicemente dire che i vari sviluppatori potranno passarsi progetti e suggerimenti e che una qualsiasi società potrà, in un futuro, adottare lo standard ed utilizzarlo senza dover firmare accordi restrittivi.
    rimetti i piedi per terra ragazzino e se fai
    un po' di ordine vedrai che tutti sti
    fantasmi andranno viaPerchè? pianifichi di riformattare il PC o Telecom ti deve tagliare la linea?
  • Anonimo scrive:
    Re: Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Juju

    - Scritto da: Numero28

    PLONK

    E' fantatistico.probabilmente questo Numero28 è uno che si permette d'intervenire solo per scrivere queste minchiate...
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un professionista e sono consapevole
    che il mac nel 99,9% dei casi si usa per
    lavorare.Anch'io sono un professionista e non mi serve una FireGL o una Quadro per lavorare con il multimedia.
    Gli applicativi 3D non sono briciole e anche
    se sono meno dei grafici che fanno DTP,
    saranno sicuramente di più di quelli
    che usano il mac per giocare.

    Condivido, la scelta di schede nvidia o ati
    "standard" è una scelta del cazzo.forse non è una scelta solo di Apple......probabilmente ATI/NVIDIA/3DLABS non sono molto interessate a rendere disponibili le loro schede PRO per un mercato così poco importante (3-4% nel mondo).
    Su una workstation seria si mette wildcat,
    fireGL, quadro ecc.forse perchè tu intendi workstation (unicamente come macchina di lavoro per 3D)...invece una workstation può essere audio/grafica 2D/video....e queste schede servono ben poco.
    Anche solo per rimanere in linea con i
    requisiti che richiede il target per cui il
    mac è progettato.forse non tutti ci occupiamo delle stesse cose...
    Facevano prima a mettere una scheda video
    non accellerata e infilare una playstation
    nella scatola. :Dpeccato hai rovinato un commento abbastanza serio con quest'ultima minchiata!
  • Juju scrive:
    Plonk in un forum e ad un anonimo ?
    - Scritto da: Numero28
    PLONKE' fantatistico.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    vuoi forse dire che su mac è meglio
    una scheda per i giochi che non una scheda
    Opengl professionale che soprattutto
    supporti il DP per maya e che costa la
    metà ?per lavorare con il multimedia (audio/video/grafica) una ATI9800pro o Nvidia6800 vanno benissimo...
    Va in contrasto con tutto il fud fatto sul
    G5, sul 3D su pixar, maya, film, miliardi e
    blah blah blah... :Dsei il solito troll che spara minchiate ?
    PS.: mi sa che la scheda video su mac la
    montano giusto per non far scattare la dock.ma stai zitto...non parlare di cose che non conosci.
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
    - Scritto da: Numero28
    PLONKChe risposta stupida...
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    Si, va bene ma...."va meglio" per cosa, per
    chi si occupa di 3D? Quanti saranno in
    percentuale?Sono un professionista e sono consapevole che il mac nel 99,9% dei casi si usa per lavorare.Gli applicativi 3D non sono briciole e anche se sono meno dei grafici che fanno DTP, saranno sicuramente di più di quelli che usano il mac per giocare.Condivido, la scelta di schede nvidia o ati "standard" è una scelta del cazzo.Su una workstation seria si mette wildcat, fireGL, quadro ecc.Anche solo per rimanere in linea con i requisiti che richiede il target per cui il mac è progettato.Facevano prima a mettere una scheda video non accellerata e infilare una playstation nella scatola. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    vuoi forse dire che su mac è meglio una scheda per i giochi che non una scheda Opengl professionale che soprattutto supporti il DP per maya e che costa la metà ?Va in contrasto con tutto il fud fatto sul G5, sul 3D su pixar, maya, film, miliardi e blah blah blah... :DPS.: mi sa che la scheda video su mac la montano giusto per non far scattare la dock.
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Numero28

    - Scritto da: Anonimo

    Io non me ne farei niente, non ho preso

    neanche in considerazione un'atra scheda

    grafica per soli 60 Euro in più
    oltre

    la FX5200Ultra perché non mi
    serve.

    Per video e musica, ciò di cui mi

    occupo, schede grafiche ben più

    vecchie e scarse sono già

    sufficienti. La quasi totalità di

    quello che vedi in TV si fa con schede
    video

    che hanno nel migliore dei casi 8MB di
    vram.

    Su 100 utenti di computer, anzi diciamo
    su

    1000 o su 10.000....quanti fanno 3D
    spinto

    da dover avere quelle schede?

    Una FireGL entry level costa 300 euro ed in
    OGL va meglio di una X800 o geffo6800...Si, va bene ma...."va meglio" per cosa, per chi si occupa di 3D? Quanti saranno in percentuale?Di tutte le persone che conosco io, e ne conosco taaaaante, solo una fa 3D a un livello che giustifica l'acquisto di una scheda simile. Però non lavora con un semplice PC ma con macchine dedicate.
    ovviamente per via dei drivers, non per
    limiti fisici (e qui ci sarebbe da parlare
    per ore).
    Certo non va bene per i giochi ;)E allora a CHI serve? E, soprattutto a QUANTI serve?A me certamente no, e alla quasi totalità degli utenti nemmeno.ciao
  • Numero28 scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Anonimo
    Io non me ne farei niente, non ho preso
    neanche in considerazione un'atra scheda
    grafica per soli 60 Euro in più oltre
    la FX5200Ultra perché non mi serve.
    Per video e musica, ciò di cui mi
    occupo, schede grafiche ben più
    vecchie e scarse sono già
    sufficienti. La quasi totalità di
    quello che vedi in TV si fa con schede video
    che hanno nel migliore dei casi 8MB di vram.
    Su 100 utenti di computer, anzi diciamo su
    1000 o su 10.000....quanti fanno 3D spinto
    da dover avere quelle schede?Una FireGL entry level costa 300 euro ed in OGL va meglio di una X800 o geffo6800... ovviamente per via dei drivers, non per limiti fisici (e qui ci sarebbe da parlare per ore).Certo non va bene per i giochi ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Addendum
    - Scritto da: Numero28

    - Scritto da: Numero28

    PLONK

    a tutti e due... siete sterili.

    Cmq concordo, un G5 dovrebbe montare Quadro
    o FireGL.Io non me ne farei niente, non ho preso neanche in considerazione un'atra scheda grafica per soli 60 Euro in più oltre la FX5200Ultra perché non mi serve. Per video e musica, ciò di cui mi occupo, schede grafiche ben più vecchie e scarse sono già sufficienti. La quasi totalità di quello che vedi in TV si fa con schede video che hanno nel migliore dei casi 8MB di vram.Su 100 utenti di computer, anzi diciamo su 1000 o su 10.000....quanti fanno 3D spinto da dover avere quelle schede?
  • Numero28 scrive:
    Addendum
    - Scritto da: Numero28
    PLONKa tutti e due... siete sterili.Cmq concordo, un G5 dovrebbe montare Quadro o FireGL.
  • Numero28 scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
    PLONK
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
  • Anonimo scrive:
    Ma giocate a fare gli scemi?
    Open source nell'hardware:Il processore funziona così...i pin servono a questo...il bus è fatto così...quel registro và settato in quel modo...siete liberi di prendere queste informazioni e implementare un architettura uguale o migliore basata su questa senza dover sborsare cifroni...Closed souce nell'hardware:Qua c'è il driver...Questa è la scheda...Se provate a farne una simile vi mandiamo addosso uno stuolo di avvocati rampanti...Inutile fare 1000 discorsi sulla cina... semplicemente perchè il mondo non si fossilizzi sull'unica architettura "open" ad oggi (ed i PC sono open solo perchè 20 anni fa qualcuno ha fatto il reverse engineering del BIOS ed ha ricostruito gli schemi del PC-XT) bisogna inventarsi un altra tecnologia open...se volete un parallelismo agli albori del networking c'era IBM col suo meraviglioso TokenRing proprietario ed un consorzio che tirò dietro una tecnologia inferiore ma open, Ethernet... indovinate chi ha vinto ?
  • Anonimo scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine
    La cina no... un sistema basato sulla circolazione del software si...
  • Anonimo scrive:
    Almeno in italia l'Open source
    Quel che vedo io e' che il cittadino italiano si piglia a ceffoni per tutte le questione del suo paese mentre chi lo rappresenta sembra vivere in un limbo asettico.Mi viene in mente la questione dell'informatizzazione dell'amministrazione pubblica: la sinistra faceva pappa e ciccia con il capo di Microsoft Italia e al tempo era *IMPENSABILE* che nella P.A. potesse avere spazio l'Open Source... arriva un governo di destra e pur mantenendo rapporti con Microsoft Italia, l'Open Source entra nella P.A. e non con un ruolo secondario anzi, talvolta convertendo cio' che era Microsoft in Linux.Niente di piu' facile che la destra flirti con IBM... la cosa "divertente" e' che i giovani cittadini di sinistra sono prevalentemente fanatici dell'Open Source. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Almeno in italia l'Open source
      Molto sta all'effettiva qualità dei tizi che si occupano della P.A. e comunque se ci pensi bene il problema non è tanto quello quanto che linux 4 anni fa non era lontanamente user friendly come lo è diventato oggi (ed il gap con windows si và assottigliando visto che i successori di XP hanno veramente poco di innovativo).Per il resto dare ad un impiegato panzuto di 60 anni linux equivale a dirgli "non usare un PC" inoltre, esempio pratico, se vai a farti mettere un holter (apparecchietto che misura la pressione nell'arco di una giornata) quel coso ha driver strettamente closed source per... windows 98.
      • Anonimo scrive:
        Re: Almeno in italia l'Open source
        - Scritto da: Anonimo

        Per il resto dare ad un impiegato panzuto di
        60 anni linux equivale a dirgli "non usare
        un PC"Non sono d'accordo, basta pensare ad Alien.
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
    - Scritto da: Anonimo
    RIBADISCO.
    Concetto di GPU inesistente nella tua mente.
    Documentati e scopri che fra un celeron e un
    P4EE con doom3 + X800 o Geffo 6800 cè
    una differeznza di una manciata di FPS.forse non tutti passano la giornata a giocare con Doom3...mah.
    W l'ignoranza. tanto ormai più si
    è ignoranti e più si posta sul
    forum di PI.ecco perchè sei spesso in questo forum...
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
    - Scritto da: Anonimo
    Chiarisco una ultima volta io non dico
    PC=schifo
    Mac=ottima macchina

    io dico che una scheda da 400 ? e passa
    è sprecata per un PC usato solo per
    giocare (e magari preso al supermercato),
    è una cosa che non sta ne in cielo ne
    in terra.RIBADISCO.Concetto di GPU inesistente nella tua mente.Documentati e scopri che fra un celeron e un P4EE con doom3 + X800 o Geffo 6800 cè una differeznza di una manciata di FPS.W l'ignoranza. tanto ormai più si è ignoranti e più si posta sul forum di PI.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine
    - Scritto da: Quelo
    - Scritto da: Anonimo

    che dire... in occidente abbiamo
    lavorato

    decenni e decenni per mettere su
    qualcosa di

    buono e... PAFFETE...!!! La Cina e gli
    altri

    furboni del comunismo si stanno
    trasformando

    sempre più in delle zanzare
    tigre:

    prima ti succhiano il sangue e poi ti

    uccidono...



    Tutto questo è merito dell'open

    source e di quei fanatici che vanno in
    giro

    coi sandali in nome delle
    libertà...

    bla bla...

    Geniale, non sapevo esistesse hardware open
    source (perchè non so se hai letto
    l'articolo, si parla di hardware)
    appunto, ancora peggio!
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      - Scritto da: Anonimo

      Geniale, non sapevo esistesse hardware
      open

      source (perchè non so se hai
      letto

      l'articolo, si parla di hardware)



      appunto, ancora peggio!Ehm, era ironico O_oNon esiste hardware open source, al massimo esistono produttori hardware che danno i driver o le specifiche per linux&coIBM quando vende "ferro" è una azienda come altre, lascia stare che ci mette sopra linux. Ha la sua convenienza nel farlo.E se i cinesi mettono linux è soltanto perchè hanno capito che in futuro non potranno continuare a piratare windows e i costi sono insostenibili per loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Da apartitico dico
    - Scritto da: Anonimo

    Il "closed" è morto già da

    prima di nascere.

    L' exploit che ha avuto l'ha avuto solo

    xchè ha trovato un humus di
    UTONTI da

    menare x il naso.

    La la trippa x gatti finalmente sta x
    finire

    x quelli del wc-closed.
    azzz ma questo closed finisce tutti gli anni,
    sono 10 anni che muore i progetti che fa alien ai suoi clienti non sono opensource. (magari quello che s'é fatto per casa sua sì)sta al committente decidere la licenza, giacché il produttore, in un mondo normale (e quindi non quello falsato dai monopoli dell'informatica e del mercato del sw) DEVE TASSATIVAMENTE (o dovrei dire "dovrebbe"? Very Happy sennò asta mi rimprovera e mi fa l'elenco dei ponti che è riuscito ad abbattere con un pollice o con un peto lol ) consegnare il codice al committente, come giustamente dicono arrusofono e l'angelo decaduto.in questo modo sta al produttore decidere la licenza.C'é da ammettere che una licenza opensource in certi contesti avvantaggerebbe proprio il produttore. Prendiamo ad esempio il caso del "neonato" amore tra IBM e linux. Ibm non fa che vendere hw, ed anche assistenza, basa una percentuale altissima del suo indotto da quelle due cose.Ad ibm frega nulla di far soldi col sw. Tuttavia ha interesse che ce ne sia parecchio, in quanto senza sw nessuno compra l'hw e richiede eventualmente assistenza.l'opensource, incentivando la produzione, personalizzazione, e miglioramento dei programmi, fa per lei.secondo me alien esagera quando dichiara il closed morto, tuttavia. Esistono dei campi d'uso dove una licenza open non dà alcun vantaggio rispetto ad una closed, ma anzi può essere svantaggiosa.Trovo comunque che il modello closed sia più di nicchia rispetto a quello open, che andrebbe incentivato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Da apartitico dico

    Il "closed" è morto già da
    prima di nascere.
    L' exploit che ha avuto l'ha avuto solo
    xchè ha trovato un humus di UTONTI da
    menare x il naso.
    La la trippa x gatti finalmente sta x finire
    x quelli del wc-closed.azzz ma questo closed finisce tutti gli anni,sono 10 anni che muore
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
    - Scritto da: Anonimo

    dico, ma ti rendi conto della idizia che hai

    detto? hai appena affermato che per

    "giocare" a Doom3 ti serve una scheda da 400

    Euro (come minimo) forse non sai che la

    metà degli utenti che popolano questo

    forum non è arrivato a pagare tutto

    il PC 500 Euro!

    eccone uno che parla senza conoscere
    minimamente il concetto di GPU...ma scrivi parole a caso oppure sei sotto l'effetto di psicofarmaci?
    a parte questo, i pc che vendo nel MIO
    negozio partono da 750 euro e montano Ath64
    3000 e 512MBRAM, non sono i celeron 466 che
    hai in mente tu.capira che roba, io ho dato una media di 500 ?, tu parli di 750 ? una differenza di 250 ? non mi sembra molto rilevante, specialmente se la scheda in questione costa dai 400 ? in su!puoi anche arrivare a pagare 5/600 ? per una scheda suddetta.io poi parlo di machine come queste (che poi a Gennaio verranno aggiornate con uno speed bump non indifferente):http://www.apple.com/powermac/specs.html(i miei G5 in ufficio hanno tutti 2GB di RAM tanto per farti capire come vengono utilizzate)

    PS: supermercato suxsu questo siamo d'accordo.Chiarisco una ultima volta io non dico PC=schifoMac=ottima macchinaio dico che una scheda da 400 ? e passa è sprecata per un PC usato solo per giocare (e magari preso al supermercato), è una cosa che non sta ne in cielo ne in terra.Se poi tu vai a comprare il pane in Mercedes sono fatti tuoi...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 3
    - Scritto da: Anonimo
    dico, ma ti rendi conto della idizia che hai
    detto? hai appena affermato che per
    "giocare" a Doom3 ti serve una scheda da 400
    Euro (come minimo) forse non sai che la
    metà degli utenti che popolano questo
    forum non è arrivato a pagare tutto
    il PC 500 Euro!

    Vuol dire che per giocare a Doom3
    praticamente devi prepararti a spendere
    mezzo stipendio in un colpo solo!!!
    te ne rendi conto?!

    Uno scheda come la 6800 Ultra da 500 Euro fa
    da ottimo complemento ad un DualG5 (ed anche
    il costo è tutto considerato il
    linea) in quanto è una macchina in
    grado di gestire tutta quella potenza.

    Con un PC da supermercato ed una 6800 Ultra
    ci giochi decisamente peggio in quanto la
    macchina monterà mediamente
    componenti decisamente inferiori e numerosi,
    possibili colli di bottiglia!

    (apple)


    che trollone!eccone uno che parla senza conoscere minimamente il concetto di GPU...a parte questo, i pc che vendo nel MIO negozio partono da 750 euro e montano Ath64 3000 e 512MBRAM, non sono i celeron 466 che hai in mente tu.PS: supermercato sux
  • Anonimo scrive:
    Re: Da apartitico dico
  • Anonimo scrive:
    Re: Da apartitico dico
    - Scritto da: Anonimo

    La la trippa x gatti finalmente sta x finire
    x quelli del wc-closed.e si, voglio proprio vedere quanti photoshop o dreamweaver mx nasceranno in open source nei prossimi anni...tu hai troppo pregiudizi su chi lavora in closed e questo mi preoccupa per il futuro dell'informatica
  • Anonimo scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine
    - Scritto da: Anonimo
    tutti ne traggono vantaggio... se Newton
    avesse tenuto segrete le sue scoperte,
    oppure se Watson, Crick, Maurice e Franklin
    (che ricordiamoci, è morta
    probabilmente per portare a termine le sue
    ricerche) non avessero svelato la struttura
    del DNA, chissà dove staremmoancora con sta storia delle scoperte...cioè, tu paragoni un prodotto software (vedi cosa ha fatto Lin$pire con le invenzioni open source) con una scoperta scientifica... ?torna a studiare che la prossima settimana sei d'appello... va...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      tutti ne traggono vantaggio... se Newton

      avesse tenuto segrete le sue scoperte,

      oppure se Watson, Crick, Maurice e
      Franklin

      (che ricordiamoci, è morta

      probabilmente per portare a termine le
      sue

      ricerche) non avessero svelato la
      struttura

      del DNA, chissà dove staremmo

      ancora con sta storia delle scoperte...

      cioè, tu paragoni un prodotto
      software (vedi cosa ha fatto Lin$pire con le
      invenzioni open source) con una scoperta
      scientifica... ?

      torna a studiare che la prossima settimana
      sei d'appello... va...1. Che c'è che non va con la storia delle scoperte?! Cosa, reputi una scoperta software come di poco conto? D'accordo, la medicina ha un campo di applicazione che coinvolge le nostre stesse vite, ma l'informatica ha un campo di applicazione che coinvolge invece il nostro lavoro, il nostro futuro (perchè il futuro va da quella parte).E va bene, vogliamo paragonare l'informatica...alla fisica?Dove staremmo noi se Newton avesse tenuto tutto nascosto?E va bene, vogliamo paragonare l'informatica...alla matematica?Dove staremmo noi se Cartesio non avesse teorizzato il piano cartesiano? (Guarda che il suo pensiero è stato fondamentale per il metodo scientifico e l'approccio ai problemi...)Posso continuare all'infinito... tanto cmq ti posso sicuramente rispondere sempre.Ah, aspetta un attimo... il software può essere chiuso, mentre le cure no... invece, guarda, le aziende farmaceutiche brevettano cure e terapie, lucrano sulla nostra salute, ma per te probabilmente questo è lecito...2. Hai preso proprio l'esempio più facile da pilotare ove si voglia... Linspire si limita a pacchettizzare il lavoro degli altri (basti vedere l'Office Package), ma cmq il software non diventa di proprietà di colui che lo pacchettizza (e ci mancherebbe altro)... non ti va di pagare per Linspire, non lo fai, scarichi ciò che vuoi da Internet gratuitamente. Se la vogliamo vedere dal punto di vista economico. Che poi Linspire voglia guadagnarci sopra, perchè a suo avviso crea una distribuzione facile da usare, completa, ecc. lo può fare eccome, infatti non è vietato il pagamento del servizio... e infatti è questa la fortuna dell'open source... il sapere diventa comune, e si campa... solo del proprio lavoro.Che tu poi voglia tenere per te le tue "scoperte"... fallo, nessuno te lo vieta.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine
    - Scritto da: Anonimo
    Che culo...
    L'informatica è una SCIENZA e come
    tale dovrebbe essere libera da clausole,
    contratti e segreti che impediscono la
    circolazione e la fruizione il più
    ampia possibile delle tecnologie che possono
    migliorare la vita degli esseri umani.l'informatica è una scienza, ma il software è un prodotto...così come la medicina è una scienza e i farmaci sono dei prodotti belli e buonibrutta cosa il fanatismo...
    L'open source fà tornare
    l'informatica nella sua dimensione
    originale: quella di una scienza...si certo, infatti alla IBM e alla $un sono tutti scienziati che sfruttano, eccome se sfruttano...rimetti i piedi per terra ragazzino e se fai un po' di ordine vedrai che tutti sti fantasmi andranno via
  • Anonimo scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine
    - Scritto da: Anonimo
    La mia speranza è dunque: cambiare!certo, cambiare è sempre una bella parola... l'importante è che sia seguita da queste due: "in meglio"l'open source è imho il ritorno del comunismo bello e buono con tutti i suoi difetti in formato digitale... quindi più che un cambiamento, parlerei di ripristino...dobbiamo cambiare, si... ma non possiamo buttare tutto quello che è stato fatto di buono fin'ora...stiamo attenti
    • Anonimo scrive:
      Open source = comunismo??? Ancora???
      Il fatto che una importante azienda informatica (forse la più importante, con buona pace di Microsoft) decida di (ri)lanciare una piattaforma per l'hardware aperta al contributo di tutti quelli che vorranno collaborare non mi pare un ritorno del comunismo. Anche perché un'azienda, come qualunque libro di economia insegna, persegue il profitto, il che non mi pare una pratica comunista....Più in generale, la voglia di condividere le conoscenze, siano esse un codice sorgente od una specifica di interfaccia fisica, vanno ben al di là di una posizione politica. A voler essere estremisti, se il primo uomo che raccolse un ramo d'albero incendiato da un fulmine avesse decis di tenersi per sé la scoperta del fuoco, adesso ogni accendino costerebbe 50 euro, funzionerebbe forse non più di dieci volte, avrebbe su un marchio del tipo "copyright esclusivo Grunt industrie SRL dal 2.000.000 a.C." e la sua manomissione, anche accidentale, potrebbe costare un rinvio a giudizio per "violazione di segreto industriale". Ah, e poi probabilmente vivremmo ancora tutti nelle caverne e ci vestiremmo con pellicce ;)Come già replicato in un altro post, il successo dei PC oggi nel mondo si deve a tecnici di taiwan che fecero reverse engineering sui PC della IBM. Altre architetture (Amiga, Macintosh, Acorn Archimedes), superiori all'epoca, furono spazzate via dai "cloni IBM" che costavano la metà ed avevano il quadruplo di schede di espansione e programmi. Stavolta, evidentemente, la IBM vuole giocare d'anticipo e garantirsi una fetta della torta anticipando un evento forse inevitabile come la condivisione di alcuni segreti industriali di successo. E in tutto questo la politica c'entra davvero poco.Potrei anche aggiungere che buona parte dei guru dell'open source non sono propriamente comunisti, anzi nemmeno di sinistra (Eric S. Raymond è un individualista convinto, crede nel libero mercato e nell'autodifesa), ma se dopo 10 anni ancora qualcuno ha bisogno di collocare il software libero in una posizione politica allora non ha capito niente.Il software libero non è né a sinistra né a destra. Semplicemente, è avanti.
  • Anonimo scrive:
    disinformazione su OSX al solito e 3
    - Scritto da: Anonimo

    su apple.com. fino a qualche giorno fa la 6800

    non "esisteva" ;)

    E' più grave più che altro

    generalizzare e dire che gli utenti PC sono

    sistematicamente disinformati.

    La scheda in questione è uscita per
    Mac come puoi leggere dal link 158 giorni fa!!!!

    CENTOCINQUANTOTTO GIORNI FA!!!!

    ti dirò di più la Ultra DDL
    è stata per un certo periodo di tempo
    disponibile ESCLUSIVAMENTE per MACOSX!

    ...poi è uscita per PC...

    quindi? LA FINIAMO DI SPARARE AD MINCHIAM
    CONTRO APPLE????rileggendoti mi viene in mente una cosa sulla tua dichiarazione, cito "testuali parole"
    Per doom3 ci vuole o una 6800XT o una X800
    Pro, non cè *azzi.dico, ma ti rendi conto della idizia che hai detto? hai appena affermato che per "giocare" a Doom3 ti serve una scheda da 400 Euro (come minimo) forse non sai che la metà degli utenti che popolano questo forum non è arrivato a pagare tutto il PC 500 Euro!Vuol dire che per giocare a Doom3 praticamente devi prepararti a spendere mezzo stipendio in un colpo solo!!!te ne rendi conto?!Uno scheda come la 6800 Ultra da 500 Euro fa da ottimo complemento ad un DualG5 (ed anche il costo è tutto considerato il linea) in quanto è una macchina in grado di gestire tutta quella potenza.Con un PC da supermercato ed una 6800 Ultra ci giochi decisamente peggio in quanto la macchina monterà mediamente componenti decisamente inferiori e numerosi, possibili colli di bottiglia!(apple)che trollone!
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 2
    - Scritto da: Anonimo


    su apple.com. fino a qualche giorno fa la 6800


    non "esisteva" ;)



    La scheda in questione è uscita

    puoi leggere dal link 158 giorni fa!!!!



    buyersguide.macrumors.com /



    CENTOCINQUANTOTTO GIORNI FA!!!!





    quindi? LA FINIAMO DI SPARARE AD MINCHIAM

    CONTRO APPLE????



    Brutta cosa essere delle minoranze etniche
    (linux)già specialmente in Itaglia :@ ...ma prima o poi M$ perderà quote di mercato sono troppii segni che vanno in questa direzioneW (apple) W (linux) W la libertà di scelta per tutti!(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito e 2
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    bene, è uscito anche il modello
    con

    6800 Ultra, ora che sia nvidia che ati

    stanno per rafforzare la gamma con
    prodotti

    nuovi.



    beh cmq sempre meglio una 6800 Ultra che

    nulla :D



    PS.: Non è disinformazione,

    semplicemente non passo le nottate su

    apple.com. fino a qualche giorno fa la
    6800

    non "esisteva" ;)

    E' più grave più che altro

    generalizzare e dire che gli utenti PC
    sono

    sistematicamente disinformati.

    confermo che sei disinformato su quanto
    riguarda Apple!

    La scheda in questione è uscita per
    Mac presentata in contemporanea al lancio
    del Cinema Display da 30" (in quanto unica
    scheda capace di supportarlo)
    il tutto come puoi leggere dal link 158
    giorni fa!!!!

    buyersguide.macrumors.com /

    CENTOCINQUANTOTTO GIORNI FA!!!!

    ti dirò di più la Ultra DDL
    è stata per un certo periodo di tempo
    disponibile ESCLUSIVAMENTE per MACOSX!

    ...poi è uscita per PC...

    quindi? LA FINIAMO DI SPARARE AD MINCHIAM
    CONTRO APPLE????


    (apple)Brutta cosa essere delle minoranze etniche(linux)
  • Anonimo scrive:
    disinformazione su OSX al solito e 2!
    - Scritto da: Anonimo
    bene, è uscito anche il modello con
    6800 Ultra, ora che sia nvidia che ati
    stanno per rafforzare la gamma con prodotti
    nuovi.

    beh cmq sempre meglio una 6800 Ultra che
    nulla :D

    PS.: Non è disinformazione,
    semplicemente non passo le nottate su
    apple.com. fino a qualche giorno fa la 6800
    non "esisteva" ;)
    E' più grave più che altro
    generalizzare e dire che gli utenti PC sono
    sistematicamente disinformati.confermo che sei disinformato su quanto riguarda Apple!La scheda in questione è uscita per Mac presentata in contemporanea al lancio del Cinema Display da 30" (in quanto unica scheda capace di supportarlo)il tutto come puoi leggere dal link 158 giorni fa!!!!http://buyersguide.macrumors.com/CENTOCINQUANTOTTO GIORNI FA!!!!ti dirò di più la Ultra DDL è stata per un certo periodo di tempo disponibile ESCLUSIVAMENTE per MACOSX!...poi è uscita per PC...quindi? LA FINIAMO DI SPARARE AD MINCHIAM CONTRO APPLE????(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito...
    - Scritto da: Anonimo
    peccato che la 9800 XT non è il
    massimo ottenibile sotto OSX ma puoi
    prendere tranquillamente una GeForce 6800
    Ultra DDL e le prestazioni di Doom3 sono
    tutte da verificare...doom3 ?Dico io, ora gli apple montano le schede video PER I GIOCHI ?e una bella dualplanes per maya no eh ?poi hanno la pretesa di far passare il G5 come macchina professionale per il 3D... per non parlare delle prestazioni con mentalray.Ed io che gioivo perchè sulla carta doveva essere un mostro che meditavo di acquistare.
  • Anonimo scrive:
    Re: disinformazione su OSX al solito...
    - Scritto da: Anonimo
    peccato che la 9800 XT non è il
    massimo ottenibile sotto OSX ma puoi
    prendere tranquillamente una GeForce 6800
    Ultra DDL e le prestazioni di Doom3 sono
    tutte da verificare...

    store.apple.com/1-800-MY-APPLE/WebObjects/App

    quindi? la finiamo di spare ad minchiam su
    Apple?bene, è uscito anche il modello con 6800 Ultra, ora che sia nvidia che ati stanno per rafforzare la gamma con prodotti nuovi.beh cmq sempre meglio una 6800 Ultra che nulla :DPS.: Non è disinformazione, semplicemente non passo le nottate su apple.com. fino a qualche giorno fa la 6800 non "esisteva" ;)E' più grave più che altro generalizzare e dire che gli utenti PC sono sistematicamente disinformati.
  • Anonimo scrive:
    disinformazione su OSX al solito...


    Pensa te....ancora deve uscire Doom 3 per

    Mac e tu già sai che gira di M...un

    po' prevenuto? Direi di si!!!

    Doom3 si appoggia al 90% sulla scheda video.
    Sostenere che gira male se l'HW è una
    9800 PRO si può fare anche senza fare
    benchmarks.

    Per doom3 ci vuole o una 6800XT o una X800
    Pro, non cè cazzi.peccato che la 9800 XT non è il massimo ottenibile sotto OSX ma puoi prendere tranquillamente una GeForce 6800 Ultra DDL e le prestazioni di Doom3 sono tutte da verificare...http://store.apple.com/1-800-MY-APPLE/WebObjects/AppleStore.woa/72604/wo/7h6VODmh0xOC224l9yt1RrzpPnC/1.0.11.1.0.6.3.21.2.1.7.0.0.3.3.0quindi? la finiamo di spare ad minchiam su Apple?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il re è nudo
    - Scritto da: Anonimo
    Pensa te....ancora deve uscire Doom 3 per
    Mac e tu già sai che gira di M...un
    po' prevenuto? Direi di si!!!Doom3 si appoggia al 90% sulla scheda video.Sostenere che gira male se l'HW è una 9800 PRO si può fare anche senza fare benchmarks.Senza contare che le prestazioni della medesima scheda su pc o mac sono identiche.Anzi, data la non maturità di OSX penserei che rende meno su mac che non su PC il cui sviluppo dei drivers è indiscutibilmente più serrato.Per doom3 ci vuole o una 6800XT o una X800 Pro, non cè cazzi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il re è nudo
    - Scritto da: FDG
    Bah, la logica è quella che fanno il
    gioco per farti comprare l'hardware (vedi id
    con nvidia e valve con ati). Ma quando
    questo non è possibile, stranamente
    gli sviluppatori si adattano e cercano di
    sfruttare l'hardware che hanno a
    disposizione e si spremono le meningi per
    tirare fuori qualcosa di decente. Che io
    sappia Halo 2, Doom III non hanno richiesto
    un aggiornamento della XBox. Eppure si
    tratta di hardware datato.

    Mi spiego meglio. Non sono contrario al
    progresso tecnologico. E che mi scoccia
    dovermi rendere conto che qualcosa che ho
    comprato al nemmeno un anno e mezzo fa non
    va più bene. Che, dopo la tassa
    periodica sul sistema operativo si sono
    inventati quella sulla scheda video?beh, doom3 su xbox è un po diverso da quello per pc ;)
  • Ekleptical scrive:
    Ancor più clamoroso:IBM vende ai cinesi!
    La IBM pare si voglia disfare della divisione PC (non server, presumo) per venderla ai cinesi!http://www.repubblica.it/2004/l/sezioni/economia/ibm/ibm/ibm.htmlTempo di rivoluzione in casa Big Blue? :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancor più clamoroso:IBM vende ai cinesi!
      Beh, pensaci... ha grande valore la sezione PC di IBM? L'unica cosa degna di nota sono gli hard disk... ma ormai la concorrenza è agguerrita... per il resto la IBM è ormai superata (e di brutto) dalla concorrenza... come tra l'altro lo stesso articolo conferma. Quei soldi li potrebbero reinvestire in qualcosa di più concreto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancor più clamoroso:IBM vende ai cinesi!
        La divisione hard disk di IBM è già stata ceduta alla Hitachi circa 2 anni fà...
  • FDG scrive:
    Re: Il re è nudo
    - Scritto da: Anonimo 300 euro di scheda da montare su una
    macchina entry level X86 che già
    possiedo, senza cambiare architettura.Ah scusa, avevo letto male. OK.
    come per dire che per molte esigenze
    (videogiocatori, buona fetta di mercato)
    è inutile rincorrere arch. non X86
    che ti costringono a cambiare la nacchina in
    toto.Bah, la logica è quella che fanno il gioco per farti comprare l'hardware (vedi id con nvidia e valve con ati). Ma quando questo non è possibile, stranamente gli sviluppatori si adattano e cercano di sfruttare l'hardware che hanno a disposizione e si spremono le meningi per tirare fuori qualcosa di decente. Che io sappia Halo 2, Doom III non hanno richiesto un aggiornamento della XBox. Eppure si tratta di hardware datato.Mi spiego meglio. Non sono contrario al progresso tecnologico. E che mi scoccia dovermi rendere conto che qualcosa che ho comprato al nemmeno un anno e mezzo fa non va più bene. Che, dopo la tassa periodica sul sistema operativo si sono inventati quella sulla scheda video?
  • Anonimo scrive:
    Da apartitico dico
    Se lo possono avere a gratis se lo tengono cosi' come' e si adattano ad usarlo... tanto è a gratis.Secondo me a lungo termine tutto sto open source con tutti la gente che c'e' a spasso sul mercato creerà un problema.Cmq. grazie a Dio non esistono pacchetti bancari NON proprietari...quindi se vogliono software aggiuntivo ho pagano i consulenti della ditta fornitrice (che notoriamente sono cari come il fuoco) o chiedono a persone come me.Quindi personalmente la cosa mi tange relativamente... pero' vedo male tutte quelle persone che cercano lavoro come sviluppatore....
    • Anonimo scrive:
      Re: Da apartitico dico
      - Scritto da: Anonimo
      Se lo possono avere a gratis se lo tengono
      cosi' come' e si adattano ad usarlo... tanto
      è a gratis.

      Secondo me a lungo termine tutto sto open
      source con tutti la gente che c'e' a spasso
      sul mercato creerà un problema.

      Cmq. grazie a Dio non esistono pacchetti
      bancari NON proprietari...quindi se vogliono
      software aggiuntivo ho pagano i consulenti
      della ditta fornitrice (che notoriamente
      sono cari come il fuoco) o chiedono a
      persone come me.

      Quindi personalmente la cosa mi tange
      relativamente... pero' vedo male tutte
      quelle persone che cercano lavoro come
      sviluppatore....Visto che non hai problemi di soldi, potresti investire un po' del tuo reddito in lezioni di italiano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Da apartitico dico
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se lo possono avere a gratis se lo
        tengono

        cosi' come' e si adattano ad usarlo...
        tanto

        è a gratis.



        Secondo me a lungo termine tutto sto
        open

        source con tutti la gente che c'e' a
        spasso

        sul mercato creerà un problema.



        Cmq. grazie a Dio non esistono pacchetti

        bancari NON proprietari...quindi se
        vogliono

        software aggiuntivo ho pagano i
        consulenti

        della ditta fornitrice (che notoriamente

        sono cari come il fuoco) o chiedono a

        persone come me.



        Quindi personalmente la cosa mi tange

        relativamente... pero' vedo male tutte

        quelle persone che cercano lavoro come

        sviluppatore....

        Visto che non hai problemi di soldi,
        potresti investire un po' del tuo reddito in
        lezioni di italiano.Sono Svizzero
        • TPK scrive:
          Re: Da apartitico dico
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se lo possono avere a gratis se lo

          tengono


          cosi' come' e si adattano ad
          usarlo...

          tanto


          è a gratis.





          Secondo me a lungo termine tutto
          sto

          open


          source con tutti la gente che c'e'
          a

          spasso


          sul mercato creerà un
          problema.





          Cmq. grazie a Dio non esistono
          pacchetti


          bancari NON proprietari...quindi se

          vogliono


          software aggiuntivo ho pagano i

          consulenti


          della ditta fornitrice (che
          notoriamente


          sono cari come il fuoco) o
          chiedono a


          persone come me.





          Quindi personalmente la cosa mi
          tange


          relativamente... pero' vedo male
          tutte


          quelle persone che cercano lavoro
          come


          sviluppatore....



          Visto che non hai problemi di soldi,

          potresti investire un po' del tuo
          reddito in

          lezioni di italiano.

          Sono SvizzeroVabbe', scrivi in che lingua vuoi, basta che non fai errori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Da apartitico dico
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se lo possono avere a gratis se lo

          tengono


          cosi' come' e si adattano ad
          usarlo...

          tanto


          è a gratis.





          Secondo me a lungo termine tutto
          sto

          open


          source con tutti la gente che c'e'
          a

          spasso


          sul mercato creerà un
          problema.





          Cmq. grazie a Dio non esistono
          pacchetti


          bancari NON proprietari...quindi se

          vogliono


          software aggiuntivo ho pagano i

          consulenti


          della ditta fornitrice (che
          notoriamente


          sono cari come il fuoco) o
          chiedono a


          persone come me.





          Quindi personalmente la cosa mi
          tange


          relativamente... pero' vedo male
          tutte


          quelle persone che cercano lavoro
          come


          sviluppatore....



          Visto che non hai problemi di soldi,

          potresti investire un po' del tuo
          reddito in

          lezioni di italiano.

          Sono SvizzeroRitiro quanto ho scritto, sempre che tu non sia del Canton Ticino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Da apartitico dico
      - Scritto da: Anonimo
      Se lo possono avere a gratis se lo tengono
      cosi' come' e si adattano ad usarlo... tanto
      è a gratis.

      Secondo me a lungo termine tutto sto open
      source con tutti la gente che c'e' a spasso
      sul mercato creerà un problema.

      Cmq. grazie a Dio non esistono pacchetti
      bancari NON proprietari...quindi se vogliono
      software aggiuntivo ho pagano i consulenti
      della ditta fornitrice (che notoriamente
      sono cari come il fuoco) o chiedono a
      persone come me.

      Quindi personalmente la cosa mi tange
      relativamente... pero' vedo male tutte
      quelle persone che cercano lavoro come
      sviluppatore....La maggior parte dei software open sourcesono "generici", non rubano lavoroa chi customizza software "generico".Non rubano lavoro neppure a chi e' veramenteinnovativo.Le varie licenze tipo GPL e simili sono statepensate (tra le altre cose) per impedire che qualcuno (vedi MS) si limiti a lucrare da unaposizione di rendita stroncando sul nascereogni possibile nuovo competitore.Con l'open source quello che finirebbecome bonus nelle tasche di CEO che non capisconoun cazzo di informatica va a finire nelle taschedegli sviluppatori e di chi fa manutenzionedel software (perche anche un prodotto open source genera un indotto in terminidi supporto tecnico e manutenzione).Questo non significa che il closed sourcesia morto, significa solo che c'e' piu scelta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Da apartitico dico
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se lo possono avere a gratis se lo
        tengono

        cosi' come' e si adattano ad usarlo...
        tanto

        è a gratis.



        Secondo me a lungo termine tutto sto
        open

        source con tutti la gente che c'e' a
        spasso

        sul mercato creerà un problema.



        Cmq. grazie a Dio non esistono pacchetti

        bancari NON proprietari...quindi se
        vogliono

        software aggiuntivo ho pagano i
        consulenti

        della ditta fornitrice (che notoriamente

        sono cari come il fuoco) o chiedono a

        persone come me.



        Quindi personalmente la cosa mi tange

        relativamente... pero' vedo male tutte

        quelle persone che cercano lavoro come

        sviluppatore....

        La maggior parte dei software open source
        sono "generici", non rubano lavoro
        a chi customizza software "generico".
        Non rubano lavoro neppure a chi e' veramente
        innovativo.

        Le varie licenze tipo GPL e simili sono state
        pensate (tra le altre cose) per impedire che
        qualcuno (vedi MS) si limiti a lucrare da una
        posizione di rendita stroncando sul nascere
        ogni possibile nuovo competitore.

        Con l'open source quello che finirebbe
        come bonus nelle tasche di CEO che non
        capiscono
        un cazzo di informatica va a finire nelle
        tasche
        degli sviluppatori e di chi fa manutenzione
        del software (perche anche un prodotto
        open source genera un indotto in termini
        di supporto tecnico e manutenzione).

        Questo non significa che il closed source
        sia morto, significa solo che c'e' piu
        scelta.Il "closed" è morto già da prima di nascere.L' exploit che ha avuto l'ha avuto solo xchè ha trovato un humus di UTONTI da menare x il naso.La la trippa x gatti finalmente sta x finire x quelli del wc-closed.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il re è nudo
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto Doom3 dovrebbe appoggiarsi su opengl
    quindi dovrebbe rendere anche su "non
    intel"...infatti.mi riferisco alle 9800, top di gamma sui G5.
    Se poi parli di EMULARE un PC su PowerPC per
    giocarci a Doom3 hai sbattuto la
    cucurbitacea...beh, devo risponderti ??
    Gli stessi programmi (stesso sorgente),
    sulla stessa piattaforma (dico linux
    perchè linux è disponibile su
    PC e su PPC) rendono TANTO di più su
    PowerPC... sarà un caso ?strano, ho sempre saputo il contrario...
    ATi e nVidia già rilasciano GLI
    STESSI CHIP GRAFICI per i PowerPC solo che
    ovviamente non le ultime versioni (anche
    perchè, vista la mancanza di mercato
    e di OS orientati ai videogiochi, ci si
    rivolte verso un ambito più
    business),
  • FDG scrive:
    Re: La cina ringrazia
    - Scritto da: Anonimo
    Qua in italia oramai si campa di solo
    terziario (e pochissima agricoltura che
    comunque è un prodotto a scarso
    valore aggiunto)...Daccordo sul resto, ma non su questo particolare. Il valore aggiunto nel caso italiano è quello delle produzioni di qualità. Almeno in questo campo ci difendiamo bene.Certo però che con scarpe, borse e lardo di colonnata non si può costruire l'economia di un paese come l'Italia.
  • FDG scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine
    - Scritto da: Ekleptical
    Perchè la Cina sarebbe meritocratica?
    o_O
    Siamo in un epoca di delirio collettivo...Lo dovresti aver capito bene che non si riferiva alla Cina.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il re è nudo
    - Scritto da: FDG
    - Scritto da: Numero28


    con 300 euro su PC mi compro una scheda

    video per giocare a doom3, doom3 su
    dual G5

    con le schede video top di gamma gira di

    merda.

    Spiegami, 200 euro per la scheda video e 100
    per il resto?no, 300 euro di scheda da montare su una macchina entry level X86 che già possiedo, senza cambiare architettura.come per dire che per molte esigenze (videogiocatori, buona fetta di mercato) è inutile rincorrere arch. non X86 che ti costringono a cambiare la nacchina in toto.
  • Ekleptical scrive:
    Re: L'open source sta decretando la fine

    ...la verità è che i
    capitalisti hanno sempre più paura
    dei sistemi meritocratici.Perchè la Cina sarebbe meritocratica? o_OSiamo in un epoca di delirio collettivo...
  • FDG scrive:
    Re: La cina ringrazia
    - Scritto da: Anonimo
    Per tutto questo. Tra un po' noi saremo
    invece nel terzo mondoTecnologicamente parlando lo siamo già. Se qualcuno si degnasse di dare seriamente un po di attenzione a certe iniziative, potremmo pure tentare di passare tra quelli "in via di sviluppo". Non capisco perché si dovrebbe dare la colpa a IBM e alla Cina, quando una iniziativa di questo tipo in Italia servirebbe solo per far bello qualche cacciatore di poltrone.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cina ringrazia
    E' bene. Un po' per uno in braccio a mamma.
    • Anonimo scrive:
      Re: La cina ringrazia
      - Scritto da: Anonimo
      E' bene. Un po' per uno in braccio a mamma.gli ipocriti e i falsi come te, saranno quelli che piangeranno più forte... la storia insegna
  • Anonimo scrive:
    L'open source sta decretando la fine
    che dire... in occidente abbiamo lavorato decenni e decenni per mettere su qualcosa di buono e... PAFFETE...!!! La Cina e gli altri furboni del comunismo si stanno trasformando sempre più in delle zanzare tigre: prima ti succhiano il sangue e poi ti uccidono...Tutto questo è merito dell'open source e di quei fanatici che vanno in giro coi sandali in nome delle libertà... bla bla...Svegliati gente..., siamo ancora in tempo (ma per poco oramai).
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      Ma che cazzo dici
      • Anonimo scrive:
        Re: L'open source sta decretando la fine
        - Scritto da: Anonimo
        Ma che cazzo dicilo capirai fra qualche anno, o magari te lo spiegherà un giorno tuo figlio
        • Anonimo scrive:
          Re: L'open source sta decretando la fine
          Ma che cazzo dici
          • Anonimo scrive:
            Re: L'open source sta decretando la fine
            - Scritto da: Anonimo
            Ma che cazzo diciC'e' proprio gusto a discutere con voi... invece di spiegare date del coglione a destra a manca.Se questo è il modo di convincere la gente delle bontà dell open source...Ma forse qualcuno che mette in dubbio i vostri dogmi è scomodo...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      Parto francamente, perché non mi piace dire le cose tra le righe: IMHO sei un 14enne senza nulla da fare.Nel caso che mi sbagli (cosa che ritengo improbabile tuttavia), ti rispondo seriamente:La fine di cosa? Se itendi la fine del metodo economico-sociale pseudoamericano che permea l''occidente' (imho dizione sbagliata in quanto l'occidente è relativo: dal punto di vista della cina l'oriente è l'america ad esempio), non vedo cosa possa esserci di male. Io personalmente non vedo l'ora di vivere in qualcosa di nuovo e più conforme ai miei pensieri (no, non esistono solo comunismo e capitalismo).Noi chi? Il sistema economico 'occidentale' ha solo avversato le persone che volevano realmente fare qualcosa di buono (Meucci docet, senza contare gli innumerevoli sconosciuti), quindi se ti riferisci a loro nel tuo discorso è certamente vero che hanno lavorato decenni e decenni per cercare di mettere su qualcosa di buono, ma dalle loro grida non si sente "evviva chi mi ha ammazzato".Svegliarsi? Sì, è proprio ora di svegliarsi, svegliarsi dal sonno mentale indottoci dal benessere fisico: è vero che la storia di insegna che ogni società, raggiunta la soddisfazione dei beni primari, si accascia per terra a dormire fino ad essere sommersa dai suoi stessi escrementi, ma è anche vero che senza il cambiamento non può esserci evoluzione.La mia speranza è dunque: cambiare! L'uomo non può rimanere uguale a sé stesso nei secoli: la pena sarebbe l'estinzione.
    • FDG scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      - Scritto da: Anonimo
      che dire... in occidente abbiamo lavorato
      decenni e decenni per mettere su qualcosa di
      buono e...Che dire? Che tutti sti (troll) da strapazzo m'hanno rotto il ...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      Che culo...L'informatica è una SCIENZA e come tale dovrebbe essere libera da clausole, contratti e segreti che impediscono la circolazione e la fruizione il più ampia possibile delle tecnologie che possono migliorare la vita degli esseri umani.L'open source fà tornare l'informatica nella sua dimensione originale: quella di una scienza...L'informatica non è un mercato!La farmacia e la medicina purtroppo non hanno open source e infatti più che delle scienze sono dei mercati... tu che faresti? te la prenderesti con la cina perchè là stanno progettando un vaccino contro l'AIDS spiazzando decenni di mercato business occidentale mirato a cronicizzare anzichè curare la malattia ?E comunque c'è la reciprocità... se sei così figo puoi anche prendere software cinese, migliorarlo e diventare il capo del progettone, con possibilità di essere assunto da qualche società per continuare lo sviluppo......la verità è che i capitalisti hanno sempre più paura dei sistemi meritocratici.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      La gente ancora non riesce a capire qual'è lo scopo dell'open source... lo scopo è proprio quello di permettere a chiunque di "rubare" ;) codice per riutilizzarlo in qualcosa di, perchè no, nettamente migliore... mettiamo il caso di qualcuno che voglia creare un window manager... invece di partire da zero, magari, potrebbe utilizzare uno o più parti del codice di Gnome o KDE per creare qualcosa che cmq con l'originale ha poco in comune... magari creando qualcosa di più usabile, flessibile, stabile... è un pò quello che è successo con Firefox... ha preso l'engine di Mozilla, e da lì si è creato uno dei migliori browser disponibili, quando il Mozillone originario avrebbe faticato a tenere il passo con i tempi. Quello che non si capisce è che la gente che rilascia sotto open source è ben conscia che il proprio lavoro, che magari ha richiesto tanto, tanto tempo, possa poi essere incluso in qualcosa che con lui ha poco a che vedere... ma questa gente lo fa perchè probabilmente pensa che il sapere non debba essere cmq ristretto a poche persone, ma che dal sapere collettivo tutti ne traggono vantaggio... se Newton avesse tenuto segrete le sue scoperte, oppure se Watson, Crick, Maurice e Franklin (che ricordiamoci, è morta probabilmente per portare a termine le sue ricerche) non avessero svelato la struttura del DNA, chissà dove staremmo tutt'oggi. Voi pensate che la morte di Franklin sia stata stolta, inutile? Bene, siete solo un branco di c******i che pensa solo a se stesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'open source sta decretando la fine
      - Scritto da: Anonimo
      che dire... in occidente abbiamo lavorato
      decenni e decenni per mettere su qualcosa di
      buono e... PAFFETE...!!! La Cina e gli altri
      furboni del comunismo si stanno trasformando
      sempre più in delle zanzare tigre:
      prima ti succhiano il sangue e poi ti
      uccidono...

      Tutto questo è merito dell'open
      source e di quei fanatici che vanno in giro
      coi sandali in nome delle libertà...
      bla bla...Geniale, non sapevo esistesse hardware open source (perchè non so se hai letto l'articolo, si parla di hardware)
  • Anonimo scrive:
    Il re è nudo
    Finalmente qualcuno ha la decenza di urlare il re è nudo!Siamo stati bloccati con gli x86 per decenni oramai, l'architettura è sorpassata da un pezzo (già i Motorola 68000 dell'Amiga erano meglio) ma tutto il mercato ha continuato a puntare su questi processori per compatibilità anche dove la cosa non aveva senso.Finalmente si sta tirando in ballo un architettura seria, quella power... e non è tanto il voler andare in Cina perchè in cina la sviluppano (il 90% dell'hardware oramai è prodotto in oriente, e l'ASUS è oramai cinese, giusto per dirne una) ma perchè il mondo occidentale ha preferito puntare su materiale scadente o sorpassato con una campagna di marketing spietato (scheda video X, prezzo N; scheda video X+1, prezzo N+100) anzichè orientarsi verso la qualità (e Microsoft ha dato il suo placet a questo trend).Prima di preoccuparci della potenza a quake dell'ultimo processore a X GHz + 66MHz sarebbe il caso di cominciare a pensare a quale architettura valga la pena sguire... semplicemente il mercato occidentale ha continuato a comprare macchine a vapore per anni e ora abbiamo una lussuosa ferrari a vapore mentre IBM il motore a scoppio è dovuto andare a presentarlo in cina altrimenti nessuno glielo comprava.
    • Numero28 scrive:
      Re: Il re è nudo
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente qualcuno ha la decenza di urlare
      il re è nudo!
      Siamo stati bloccati con gli x86 per decenni
      oramai, l'architettura è sorpassata
      da un pezzo (già i Motorola 68000
      dell'Amiga erano meglio) ma tutto il mercato
      ha continuato a puntare su questi processori
      per compatibilità anche dove la cosa
      non aveva senso.
      Finalmente si sta tirando in ballo un
      architettura seria, quella power... e non
      è tanto il voler andare in Cina
      perchè in cina la sviluppano (il 90%
      dell'hardware oramai è prodotto in
      oriente, e l'ASUS è oramai cinese,
      giusto per dirne una) ma perchè il
      mondo occidentale ha preferito puntare su
      materiale scadente o sorpassato con una
      campagna di marketing spietato (scheda video
      X, prezzo N; scheda video X+1, prezzo N+100)
      anzichè orientarsi verso la
      qualità (e Microsoft ha dato il suo
      placet a questo trend).
      Prima di preoccuparci della potenza a quake
      dell'ultimo processore a X GHz + 66MHz
      sarebbe il caso di cominciare a pensare a
      quale architettura valga la pena sguire...
      semplicemente il mercato occidentale ha
      continuato a comprare macchine a vapore per
      anni e ora abbiamo una lussuosa ferrari a
      vapore mentre IBM il motore a scoppio
      è dovuto andare a presentarlo in cina
      altrimenti nessuno glielo comprava.Bello, tutto bello ma ci sono anche altre esigenze.con 300 euro su PC mi compro una scheda video per giocare a doom3, doom3 su dual G5 con le schede video top di gamma gira di merda.Questa è la mia esigenza, sto su X86 e spenderei un decimo.Avoglia a comperare computer con i processori IBM.
      • FDG scrive:
        Re: Il re è nudo
        - Scritto da: Numero28
        con 300 euro su PC mi compro una scheda
        video per giocare a doom3, doom3 su dual G5
        con le schede video top di gamma gira di
        merda.Spiegami, 200 euro per la scheda video e 100 per il resto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il re è nudo

        Bello, tutto bello ma ci sono anche altre
        esigenze.

        con 300 euro su PC mi compro una scheda
        video per giocare a doom3, doom3 su dual G5
        con le schede video top di gamma gira di
        merda.
        Questa è la mia esigenza, sto su X86
        e spenderei un decimo.
        Avoglia a comperare computer con i
        processori IBM.Intanto Doom3 dovrebbe appoggiarsi su opengl quindi dovrebbe rendere anche su "non intel"...Apparte quello guarda che ATi e nVidia esistono anche su PowerPC...Se poi parli di EMULARE un PC su PowerPC per giocarci a Doom3 hai sbattuto la cucurbitacea...Gli stessi programmi (stesso sorgente), sulla stessa piattaforma (dico linux perchè linux è disponibile su PC e su PPC) rendono TANTO di più su PowerPC... sarà un caso ?ATi e nVidia già rilasciano GLI STESSI CHIP GRAFICI per i PowerPC solo che ovviamente non le ultime versioni (anche perchè, vista la mancanza di mercato e di OS orientati ai videogiochi, ci si rivolte verso un ambito più business),
      • Anonimo scrive:
        Re: Il re è nudo

        con 300 euro su PC mi compro una scheda
        video per giocare a doom3, doom3 su dual G5
        con le schede video top di gamma gira di
        merda.Pensa te....ancora deve uscire Doom 3 per Mac e tu già sai che gira di M...un po' prevenuto? Direi di si!!!
        Questa è la mia esigenza, sto su X86
        e spenderei un decimo.Stai dove ti pare......
        Avoglia a comperare computer con i
        processori IBM.Avoglia si.........tanta voglia.....
  • Giambo scrive:
    Re: La cina ringrazia
    - Scritto da: Anonimo
    Per tutto questo. Tra un po' noi saremo
    invece nel terzo mondo"L'Oracolo ha parlato !Per delle motivazioni, prego inserire una banconato da 100Euro nell'apposita feritoia."OK, ora ci provo pure io a far funzionare questo "Generatore Random di Commenti":"L'amministrazione Bush ingraziaPer tutto questo. Tra un po' Cuba sara' invece nel consiglio di sicurezza dell'ONU. Non ci sono piu' le mezze stagioni, governo ladro !"Non male, il livello di assurdita' si avvicina al tuo :) ...
  • Anonimo scrive:
    Re: La cina ringrazia
    - Scritto da: Anonimo
    Per tutto questo. Tra un po' noi saremo
    invece nel terzo mondoSfruttano i muli informatici, furbi quelli della IBM!
  • Anonimo scrive:
    La cina ringrazia
    Per tutto questo. Tra un po' noi saremo invece nel terzo mondo
    • Anonimo scrive:
      Re: La cina ringrazia
      Partendo da un principio che credo tutti considerino valido ovvero che tutti gli esseri umani sono uguali (lo dice la costituzione, la bibbia e via citando) sono anni che in cina erano fermi e noi avevamo la Bull, l'Olivetti e via dicendo......oggi si rischia di diventare terzo mondo......non è che ce lo meritiamo perchè siamo stati un popolo di idioti cresciuti a botte di svalutazione e debito pubblico e che oramai vede la parola benessere come sinonimo di macchinone, cellulare figo, biondina lato passeggero e portafoglio pieno (stile film dei Vanzina) anzichè pensare a un idea di sviluppo e di competitività a tutto tondo puntando sulla ricerca, sulle scuole e sull'industria (cosa che ha fatto qualche altro paese... la corea del sud per dirne uno).Qua in italia oramai si campa di solo terziario (e pochissima agricoltura che comunque è un prodotto a scarso valore aggiunto)... ma pensate davvero che si possa essere competitivi al mondo con società sopra società sopra società che pensano solo ad elargire SERVIZI ?Ma servizi a chi? e su cosa? e per cosa?
Chiudi i commenti