IE vittima dei download silenti

In Internet Explorer è stata scoperta una vulnerabilità utilizzabile per aggirare il meccanismo di sicurezza dei download, incluso quello integrato nell'SP2 per Windows XP. Nuova patch in vista?


Roma – Sfruttando una vulnerabilità contenuta nel meccanismo di protezione dei download di Internet Explorer, un malintenzionato potrebbe scaricare un file malevolo sul PC di un utente senza che questi se ne accorga.

A scoprire la debolezza è stato un hacker che si fa chiamare Rafel Ivgi, lo stesso che, in questo advisory , ha pubblicato il codice sorgente dell’exploit con cui è possibile sfruttare la falla: Microsoft , come noto, è fortemente contraria alla divulgazione dei dettagli relativi a falle ancora senza patch.

Il problema di sicurezza, confermato da Symantec , interessa anche la versione di IE contenuta nel Service Pack 2 per Windows XP. Un aggressore può sfruttare la vulnerabilità creando un documento HTML che, una volta aperto o cliccato, avvia il download di un file senza mostrare la classica finestra di conferma: in questo modo un sito Web malevolo potrebbe diffondere, ad esempio, virus e altri tipi di malware.

La falla non può essere utilizzata per eseguire un file, tuttavia il timore degli esperti di sicurezza è che i cracker se ne possano servire in congiunzione con altri bug di IE.

Microsoft non ha ancora rilasciato commenti ufficiali in merito al problema.

All’inizio di gennaio sono state scoperte due vulnerabilità anche nei browser Mozilla e Firefox, tra cui una utilizzabile da un sito malevolo per mascherare, nella finestra di dialogo dei download, la vera origine di un file.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dark-Angel scrive:
    Re: Prezzi MacMini in Europa
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda che quei prezzi erano tutti con
    imposta sul valore aggiunto già
    calcolata per i singoli paesi. Basta leggere
    la locandina.e a te basterebbe leggere lorosei duro a capire?bisogna riportare i prezzi SENZA iva, dei singoli paesialtrimenti non ha sensoperchè se una cosa costa 100 euroma in francia (per es) l'iva è 10% mentre da noi è il 20, ecco che noi paghiamo 120 euro e i francesi 110, ma è colpa del nostro governo, non del produttore...quindi bisognerebbe vedere se senza le aliquote dei vari paesi il mac mini costa piu in italia o nousare quella roba che abbiamo nel cranio no eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia c'è solo da stare ZITTI
    - Scritto da: DKDIB
    Anonimo wrote:

    [...] antivirus (che su Win è
    praticamente un optional

    obbligatorio) [...]

    A parte il fatto che esistono antivirus
    gratuiti, alcuni persino open source, che
    non hanno nulla da invidiare a paccottagli
    (quelle si'...) tipo Norton AntiVirus,
    dell'antivirus si puo' tranquillamente fare
    a meno.
    A parte che la maggior parte dell'utenza conosce pochi antivirus tra i quali NAV e a parte che le grosse ditte ricorrono a sw tipo NAV e non a freeware, quanti credi siano quelli coscienti delle alternative a NAV?
    L'importante e' connettere il cervello prima
    d'accendere il PC, evitando d'usarlo come se
    fosse una lavatrice.infatti...e anche predicare bene e razzolare male...non è da sottovalutare...comincia a connetterti allora.
    Per riuscire a beccarsi un virus sotto
    Windows bisogna proprio essere
    storditi...... :(allora di storditi ce ne sono tanti e tu sei il piu bravo...complimenti.poi mi spieghi come fanno ad infettarsi così tanti pc windows con i vari virus che spuntano regolarmente....sarai l'unico intelligente della terra
  • DKDIB scrive:
    Re: In Italia c'è solo da stare ZITTI
    Anonimo wrote:
    [...] antivirus (che su Win è praticamente un optional
    obbligatorio) [...]A parte il fatto che esistono antivirus gratuiti, alcuni persino open source, che non hanno nulla da invidiare a paccottagli (quelle si'...) tipo Norton AntiVirus, dell'antivirus si puo' tranquillamente fare a meno.L'importante e' connettere il cervello prima d'accendere il PC, evitando d'usarlo come se fosse una lavatrice.Per riuscire a beccarsi un virus sotto Windows bisogna proprio essere storditi...... :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa trop

    di colpo non la odierai più:Dbe, se è per questo c'erano fabbriche che assemblavano acer E ibm, i primi con le cerniere dei monitor che a guardarle venivano via, i proci desk e le ventolone cigolanti, con gli lcd scrausi (una volta, almeno), i secondi con chassis della mado***, lcd stràfichi, proci da nb, ventole e dissipatori ipersilenziosi, tastiere con una buona risposta, hd antishock ecc ecc...insomma, un assemblatore assembla quel che gli danno da assemblare, in questo caso continuerannio ad assemblare discreti asus e ottimi ibook (come dicono le statistiche post vendita), x di + spesso con i secondi più economici dei primi!Oltre a questo in aggiunta al paragone precedente tieni conto che gli ibook non li ingenierizzano loro, ma apple, quindi si trovano non solo vincolati come materiale e controllo qualità, ma trovano anche la pappa pronta come soluzioni adottate (questo va qui, questo va là, usiamo il tal componente), più tutta la ricerca apple (e soci) sul'hw e sul sw, più la selezione sw montato e ottimizzato da apple (e non il classico squallidissimo bundle pcista)... insomma, differenze non da poco.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    A Trieste puoi acquistare Apple da BipComputer, in via degli Artisti... I migliori comprano lì !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece del prezzo, la dotazione!
    - Scritto da: pippo75

    Ma visto che 128 MB su una Radeon 9250
    da 50

    euro comprata come pezzo separato,
    versione

    retail, te li danno, nel caso un
    giochino li

    richiedesse... certo con un Radeon della

    famiglia 9200 non si fa tantissimo, ma

    proprio perché non è un

    fulmine aiutarlo col massimo della
    memoria

    prevista male non fa, in ogni caso
    è

    un dato di fatto che avere abbondanza
    di RAM

    nella memoria primaria, nella cache
    disco,

    se possibile nella cache della CPU,
    nella

    memoria video è una delle poche
    cose

    che fa sempre bene, sia in fascia bassa
    che

    in fascia alta.

    a cosa serve tutta questa memoria?

    teoricamente per la grafica 3D, anche se non
    conosco come viene effettivamenbte
    utilizzata e nessuno e' riusciti a dirmelo.

    Per il resto e' inutile, per avere un
    1600x1200 a 4miliardi di colori bastano 8Mb.
    La cosa più semplice, fa da cache per le texture map, riducendo il traffico sul bus di sistema: mi risulta che attualmente la maggior parte dei giochi gira con 32 MB di VRAM, ma se ne trova 64 li sfrutta e le prestazioni migliorano,praticamente nessun gioco richiede ancora 128 MB e pochi li sfruttano se li trovano, ma considerato che la VRAM del minimac non è espandibile, essere previdenti non guasterebbe. 256 MB credo servano in pochissimi casi e in applicazioni 3D "serie" e "pesanti", ma ovviamente non fanno parte del target del minimac, quindi se qualcuno dicesse che 256 MB di VRAM sul minimac sarebbero un inutile aggravio di costi, sarei d'accordo al 100%.Condensando, IMHO, sul minimac vedrei 64MB di VRAM altamente auspicabili, 128 MB consigliabili per aumentarne longevità ed appetibilità e, assieme a 512 MB di RAM primaria, ridurre i cali di prestazioni nell'uso più pesante.
  • pippo75 scrive:
    Re: Invece del prezzo, la dotazione!

    Ma visto che 128 MB su una Radeon 9250 da 50
    euro comprata come pezzo separato, versione
    retail, te li danno, nel caso un giochino li
    richiedesse... certo con un Radeon della
    famiglia 9200 non si fa tantissimo, ma
    proprio perché non è un
    fulmine aiutarlo col massimo della memoria
    prevista male non fa, in ogni caso è
    un dato di fatto che avere abbondanza di RAM
    nella memoria primaria, nella cache disco,
    se possibile nella cache della CPU, nella
    memoria video è una delle poche cose
    che fa sempre bene, sia in fascia bassa che
    in fascia alta.a cosa serve tutta questa memoria?teoricamente per la grafica 3D, anche se non conosco come viene effettivamenbte utilizzata e nessuno e' riusciti a dirmelo.Per il resto e' inutile, per avere un 1600x1200 a 4miliardi di colori bastano 8Mb.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: A chi è rivolto
    - Scritto da: Anonimo
    Ahem ... carenza di informazioni su Linux,
    mi sà. Ci sono interfaccie MOLTO
    belle su Linux .....Oh beh tra i barboni per strada ci sono anche di bellissimi!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece del prezzo, la dotazione!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    prezzo, portino la RAM a 512 MB e la
    video

    RAM a 128 MB e il disco a 80 MB nel
    modello

    128 mega di ram video per fare quello per
    cui il mac mini e' stato pensato e
    progettato sono solo uno spreco. e poi
    guarda che con 32 mega di ram video ci fai
    piu' cose di quel che pensi.

    non facciamoci prendere dalla foga
    consumistica tipica di m$ e co. dove sembra
    che per guardare un sito web o un dvd sia
    necessaria una configurazione degna di un
    supercomputer...Ma visto che 128 MB su una Radeon 9250 da 50 euro comprata come pezzo separato, versione retail, te li danno, nel caso un giochino li richiedesse... certo con un Radeon della famiglia 9200 non si fa tantissimo, ma proprio perché non è un fulmine aiutarlo col massimo della memoria prevista male non fa, in ogni caso è un dato di fatto che avere abbondanza di RAM nella memoria primaria, nella cache disco, se possibile nella cache della CPU, nella memoria video è una delle poche cose che fa sempre bene, sia in fascia bassa che in fascia alta.
  • Anonimo scrive:
    Re: petizione per la pagnotta
    - Scritto da: dendra75
    Scusate, ma perchè a questo punto non
    proponiamo una petizione per abbassare il
    prezzo della michetta?! Oppure una bella petizione alla Motorola per abbassare il prezzo del razor che costa più dell'iMac ma i pirla fanno a coltellate per averlo?
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo


    Perche' non vai su applestore
    tedesco o


    austriaco e confronti i prezzi IVA


    esclusa?

    IVA ESCLUSA torno a sottolineare.. sia
    austria etc etc..No, sono iva inclusa, leggi bene sugli applestore!Esempio: http://store.apple.com/Apple/WebObjects/ukstore/339 VAT inclusa (485 euro), 289 VAT esclusaaltro esempiohttp://store.apple.com/Apple/WebObjects/spainstore/489 euro CON IVA e 422 SENZA IVA
  • Anonimo scrive:
    Re: Prezzi MacMini in Europa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    In europa la VAT cambia!



    Dovete fare il confronto IVA esclusa...

    questi non ci sentono....ma è
    così difficile il concetto che
    l'aliquota IVA non è identica in
    tutti gli stati della UE?Guarda che quei prezzi erano tutti con imposta sul valore aggiunto già calcolata per i singoli paesi. Basta leggere la locandina.
  • Anonimo scrive:
    Re: Prezzi MacMini in Europa
    - Scritto da: Anonimo
    In europa la VAT cambia!

    Dovete fare il confronto IVA esclusa...questi non ci sentono....ma è così difficile il concetto che l'aliquota IVA non è identica in tutti gli stati della UE?
  • Anonimo scrive:
    Re: Io me lo compro in USA!
    IMO sei un po' fesso.Nessuno ti ha mai spiegato come funziona la VAT americana e che i prezzi esposti sono IVA esclusa? ;-)Buon viaggio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Prezzi MacMini in Europa
    In europa la VAT cambia!Dovete fare il confronto IVA esclusa...
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani


    Perche' non vai su applestore tedesco o

    austriaco e confronti i prezzi IVA

    esclusa?IVA ESCLUSA torno a sottolineare.. sia austria etc etc..
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa potrebbe essere la causa
    - Scritto da: Anonimo
    In usa l'alimentatore è monostandard:
    110v e basta
    In europa è universale 110-220v
    No, questo è vero solo per l'iMac G5. Basta guardare le specifiche sull'AppleStore USa per vedere subito che l'alimentatore è universale (come deve essere in una macchina nata per essere spostata senza fatica, anche da uno stato all'altro).Ecco le specifiche dell'alimentatore, prese dal modello USA:Electrical and environmental requirementsMeets ENERGY STAR requirementsLine voltage: 100-240V ACFrequency: 50Hz to 60Hz, single phaseMaximum continuous power: 85WUn consiglio per tutti: andate sempre a controllare le informazioni alla fonte. Con internet è facilissimo, lo può fare chiunque, e non ci sono più scuse per riportare le cose "per sentito dire".
  • Anonimo scrive:
    Re: Io me lo compro in USA!
    - Scritto da: Anonimo
    Io il Mac ho deciso di comprarmelo negli
    Usa, approfittando dei prezzi decisamente
    piu' bassi, favoriti anche dal cambio.
    con la
    differenza di prezzo su un Mac di buon
    livello mi pago il viaggio!!!
    Buon Mac a tutti.
    MarcoEhm... spiacente, temo proprio non sia così: in realtà, ti costa meno a comprarlo in Italia!Un esempio pratico: ilG5 base (1x 1,8 GHz) costa qui 1449 euro.Su AppleStore USA sono 1499 dollari. Supponendo che riesci a spuntare un cambio eccellente, diciamo 1,3 dollari per euro (in realtà meno, ma facciamo pure finta che la tua banca ti faccia le stesse quotazioni che fa alla FIAT),pagherai 1499/1,3= 1153 euro. Poi, alla dogana, pagherai il 20% di Iva e circa il 10% di dazio: 1153+230+115 ovvero 1498 euro. Sempre che al doganiere non venga in mente di farti pagare anche la tassa urbani su hard disk (circa 20 euro) e masterizzatore DVD (mi pare 5 euro, non ricordo bene).Un'alternativa interessante è diventare contrabbandiere e cercare di passare la dogana di nascosto. Con il G5 è dura, ma per esempio con il Mac mini potrebbe essere fattibile... ovviamente, se ti beccano e il doganiere è in giornata buona, paghi la tassa e passi. Se è in giornata media, paghi le tasse più la multa. Se è in giornata nera, paghi la multa, ti sequestrano il computer e ti becchi una denuncia.Vedi tu se conviene...ps Sono andato negli USA per lavoro 22 volte. Quindi fidati sulla parola...
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo

    -

    Non mi pare che iWork sia compreso.
    Ecco,

    IMHO avrebbero dovuto mettere in bundle

    questo software.

    si, e poi mettiamoci steve jobs che viene a
    casa tua e ti porta la colazione a letto.
    ecco cosi' si che sarebbe un prezzo equo.eh si e magari mettiamogli anche l'abbonamento al salone massaggi all'angolo....così è contentovenderebbe sua madre per risparmiare su 500eurosolo facendo il calcolo del sw che ti danno sono 200euro e passa e lui vuole tutto.....magari anche FCP e maya in bundle....che troll che è quello
  • Anonimo scrive:
    Re: Io me lo compro in USA!

    ma forse ci andro' anche di persona, con la
    differenza di prezzo su un Mac di buon
    livello mi pago il viaggio!!!
    Buon Mac a tutti.
    Marcoprendi anche ordinazioni? :D
  • Anonimo scrive:
    Io me lo compro in USA!
    Io il Mac ho deciso di comprarmelo negli Usa, approfittando dei prezzi decisamente piu' bassi, favoriti anche dal cambio. Ovviamente dovro' chiedere un favore a un amico che abita laggiu' per la spedizione, ma forse ci andro' anche di persona, con la differenza di prezzo su un Mac di buon livello mi pago il viaggio!!!Buon Mac a tutti.Marco
  • Anonimo scrive:
    Re: UTENTI X86 LEGGETE BENE...
    - Scritto da: Anonimo
    Tutto questo dimostra che il MiniMac fa
    proprio per te, visto che hai un
    minicervello!
    Vai scimmiotto!!! Torna a giocare nella
    gabbietta!!!E non provate mai più anche solo a pensare che i macuser siano maleducati o snob....Con certi commenti come questi, purtroppo con scadenza giornaliera è OVVIO che qualsiasi utente si possa alterare.La mancanza di rispetto e il razzismo informatico dimostrato in questo messaggio (come molti altri) è solo un esempio di quello che deve sopportare qualsiasi utente MAC in PI.Complessi d'inferiorità ? NO, semplicemente certe persone dovrebbero imparare il rispetto e cosa significa stare al mondo...quello civile!Grazie per l'attenzione...ciao a tutti :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    - Scritto da: ErmesTrismes
    Ma non ti sembra che 21 ? (equivalenti a
    quasi 42.000 lire del vecchio conio) siano
    un po' troppo quali spese per la
    nazionalizzazione?No, anche perché in realtà ci sarebbero 20 Euro di tasse di importazione. E se anche non ci fossero, metter su una petizione per 20 Euro di differenza mi pare un po' una buffonata, soprattutto se consideri che è una prassi seguita da ogni produttore (vedi l'esempio Dell con differenze del 50%)
    A quanto dovrebbero ammontare in totale
    queste spese di nazionalizzazione
    considerando che vengono ripartite su
    ciascun Mac Mini?Non so... tu che sei così esperto cosa dici?Già che ci sei, facci anche un esame sulle spese di gestione delle strutture Europee e Americane, e magari compara anche le fluttuazioni di prezzo dovute all'adattamento con la concorrenza. Dimenticavo... una breve analisi sull'ammortizzamento dei costi in base ai differenti volumi di vendita sarebbe utile per capire meglio.
    La verità è che anche la Apple
    ha cercato di trarre vantaggio dagli
    arrotondamenti sfavorevoli dell'euro.ROTFL... non so se definirti ridicolo o patetico
    La petizione è, quindi, validissima
    anche tenendo conto delle varie tasse
    nostrane.certo, allora preparti a indirne almeno un altro centinaio per tutti gli altri produttoriAdios
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple aumenti i prezzi
    LOL. dove devo firmare? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    -
    Non mi pare che iWork sia compreso. Ecco,
    IMHO avrebbero dovuto mettere in bundle
    questo software.si, e poi mettiamoci steve jobs che viene a casa tua e ti porta la colazione a letto. ecco cosi' si che sarebbe un prezzo equo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    - Scritto da: ErmesTrismes
    Complimenti al genio matematico!
    ecco einstein
    Ma non ti sembra che 21 ? (equivalenti a
    quasi 42.000 lire del vecchio conio) siano
    un po' troppo quali spese per la
    nazionalizzazione?
    quale parte di "21Euro sono sopportabili per costi vari tra i quali la localizzazione dei manuali e un piccolo beneficio" non riesci a capire, genio?
    A quanto dovrebbero ammontare in totale
    queste spese di nazionalizzazione
    considerando che vengono ripartite su
    ciascun Mac Mini?
    la documentazione cartacea e non per te è gratis?si parla di 21 euro morto di fame..perchè non vai a scioperare al mercato dove li si che hanno truffato alla grande con l'avvento dell'eurotroll
    La verità è che anche la Apple
    ha cercato di trarre vantaggio dagli
    arrotondamenti sfavorevoli dell'euro.
    hai dei link o delle dimostrazioni da portare....a casa mia si chiama beneficio....anche dovuto al fatto che il peso del mercato europeo sulle vendite non è preponderante.
    La petizione è, quindi, validissima
    anche tenendo conto delle varie tasse
    nostrane.
    si certo...infatti la petizione si basa su calcoli imprecisi...bella figurammmerda tu e chi l'ha lanciata la petizione


    ==================================
    Modificato dall'autore il 17/01/2005 19.35.48troll(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Invece del prezzo, la dotazione!
    - Scritto da: Anonimo
    prezzo, portino la RAM a 512 MB e la video
    RAM a 128 MB e il disco a 80 MB nel modello128 mega di ram video per fare quello per cui il mac mini e' stato pensato e progettato sono solo uno spreco. e poi guarda che con 32 mega di ram video ci fai piu' cose di quel che pensi.non facciamoci prendere dalla foga consumistica tipica di m$ e co. dove sembra che per guardare un sito web o un dvd sia necessaria una configurazione degna di un supercomputer...
  • Anonimo scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti

    Ma ora che ci penso forse qui casca l'asino,
    forse l'azienda non e' pronta ad affrontare
    uno sviluppo di un os che sia compatibile
    con migliaia di componenti dalle piu'
    svariate marche.questo non e' un problema, Apple rilascerebbe delle specifiche per il suo OS le periferiche che non le rispettano non funzionerebbero.ha sempre fatto cosi'Il problema che vedo io e' : quale sarebbe il guadagno di Apple? ora gudagna vendendo HW e poi per sopravvivere dovrebbe puntare tutto sul SW scontrandosi frontalmente con Microsoft,.BeOS, Netscape, Sun e altri lo hanno fatto e hanno pagato duramente.Chi glielo fa fare?Va gia' a gonfie vele ora
  • Terra2 scrive:
    mac mini a 469,20 euro...
    Come da titolo...Basta essere studenti:http://store.apple.com/Catalog/it/Images/routingpage.html
  • Anonimo scrive:
    Re: LE TASSE; LE TASSE LE VOLETE CONTARE
    - Scritto da: FAM
    un mac mini a 378,00 euro (attuale

    controvalore euro/dollaro) lo comprerei

    subito, tanto per averto. tutto qui.

    I prezzi USA sono senza IVA.

    378+IVA 20% = 453
    + Dogana
    + UrbaniSe solo ci fosse un modo ecologico di smaltirlo...Ideona! Se non possiamo rottamarlo, almeno si potrebbe chiuderlo in una capsula d'acciaio, colargli dentro del piombo fuso, murare il tutto in un cubo di calcestruzzo e depositarlo in fondo a una miniera di salgemma :D

    Il guadagno maggiorato di Apple è al
    massimo 20?.Per principio bisognerebbe comunque rifiutare di essere il mercato sfigato che compensa Apple o chiunque altro dei minori guadagni sui mercati più concorrenziali, ma dovremmo ribellarci anche per componenti per PC, automobili, etc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa trop
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    come le migliaia di persone che stanno

    firmando contro apple, anche io mi sono

    accorto che in USA il mac mini costava
    molto

    di meno. personalmente io lo comprerei

    immediatamente x 400,00 euro o
    giù di

    li. anche se a dirvi tutta la
    verità,

    non mi è piaciuto tanto il Mac
    OS x.

    ho avuto un iBook 14 fino ad un paio di
    mesi

    fa. Ottimi i materiali costruttivi,

    fantastico il fatto che non fa per nient

    rumore, ma un po' scarso il sistema

    operativo. direi un po' lento per chi

    smanetta un po'. alla fine cmq, è

    molto grazioso.

    comunque, un mac mini a 378,00 euro
    (attuale

    controvalore euro/dollaro) lo comprerei

    subito, tanto per averto. tutto qui.

    Al lavoro uso e continuero' ad usare
    PC, e

    tutto sommato anche qui a casa.

    Fantastico.. spenderesti 400 euri per un
    computer da usare come soprammobile?...
    Perchè non ti presenti in un
    laboratorio assistenza apple e non ti compri
    solo il case vuoto allora? La bella figura
    sulla scrivania la fa lo stesso e te la cavi
    con 50 eurini solamente, se vuoi fare il
    macaco solo per finta.. :D:D:D


    un'ultima cosa x tutti quelli che fanno
    la

    guerra su queste pagine tra pc ed
    apple: lo

    sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS.

    proprio lei. costruisce tutti gli iBook

    dell'Apple.

    e pensare che ASUS è un marchio

    famosissimo nel mondo PC.

    buona notte a tutti.

    Non so se quel che dici è vero...
    certo che l'Asus, pur con la fama di buona
    affidabilità che ha per le
    motherboard, ha ormai una fama esattamente
    opposta per i suoi notebook . Mi ricordo che
    in più occasioni ho letto lamentele
    proprio su PI.. Qualcuno, con dovizia di
    argomenti, li ha definiti i peggiori
    notebook brand sul mercato (riferitamente a
    frequenza di guasti e assistenza)
    Bensvegliato a te!MoBo ASUS? Io ai suoi tempi mi trovavo benino con il TA ISDN PCI AsusCom (che comunque era, non so ora, una divisione separata), ma se non sbaglio ASUS è stata la più rognosa e disonesta con i clienti che volevano sostituzione o rimborso delle MoBo col chipset i820 bacato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Radio Deejay?
    - Scritto da: Anonimo
    Naturalmente, se qualcuno compra azioni di
    una Società è perché
    crede che il suo trend sarà positivo
    e che le azioni aumenteranno di valore.

    Avere azioni della Società x non
    equivale affatto ad essere al soldo di tale
    Società.Appunto. Negli Stati Uniti c'è una legge specifica, che dice che se un giornalista possiede azioni di un'azienda che cita in un suo articolo, deve avvisare della cosa i lettori con una nota a margine. Da noi non è obbligatorio (e infatti non lo fa nessuno), ma se lui l'ha fatto è stato onesto e ha dato agli ascoltatori gli strumenti per decidere sulla sua obiettività. Un plauso incondizionato. Ora mi aspetto che gli altri facciano lo stesso, quando lodano al di là di ogni logica aziende come Microsoft, Intel e simili...
  • Anonimo scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    - Scritto da: Anonimo
    Se acquisti un prodotto all'estero, a meno
    che si tratti di libri, paghi l'iva sul
    totale dichiarato sul doc. di trasporto + le
    spese di trasporto + un imposta sul valore
    complessivo di circa il 5% come tassa
    doganale.

    A me il prezzo rispetto agli stati uniti non
    sembra così scandaloso; provate a
    dare un'occhiata ad altre cose (es chitarre,
    amplificatori, mountain bike, ecc.).Io compro parecchio materiale informatico negli USA, e le tasse di importazione per i privati si aggirano di solito poco sotto del 30% (di cui il 20% di IVA).Comunque, senza guardare articoli di altri settori merceologici che possono avere strutture di costi diversi, per avere un'idea dei rincari applicati dalle aziende informatiche basta che apriate i negozi on line di Dell (quello USA e quello italiano) e che guardiate la stessa macchina quanto costa in USA e da noi. Il Dimension 2400 per esempio, che in USA costa 399 dollari, in Italia costa parecchio di più: 574 euro ivato, più spedizione. (nota: il negozio Dell italiano riporta prezzi "netti", ovvero senza iva e senza trasporto. Ah, Apple il trasporto non lo fa pagare, almeno in questo periodo).
  • Anonimo scrive:
    Re: e la microsoft?


    prezzi tra la versione americana (prezzo 199

    $, direttamente da microsoft), e la versione

    italiana non oem, prezzo 250 euro circa...

    Ehm, scusate, ma io mi ricordo di aver letto
    mesi fa che c'è stata una causa
    (class action) contro Microsoft proprio a
    proposito del prezzo di WIndows, che
    Microsoft ha perso. Per questo Microsoft
    deve restituire a ogni utente il tot pagato
    in più, qualche decina di dollari mi
    pare. Solo che non ricordo se la sentenza ha
    valore solo per gli USA e come accedere al
    rimborso. Ovviamente a me non interessa, io
    mica uso Windows, ma se cercate su Internet
    magari trovate qualche info più
    precisa.tutto vero, a leggere il post di prima pare che la M$ sta cercando di recuperare le spese sugli utenti Europei, tanto da noi la class action non la puoi fare...:|:|
  • ErmesTrismes scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    Complimenti al genio matematico!Ma non ti sembra che 21 ? (equivalenti a quasi 42.000 lire del vecchio conio) siano un po' troppo quali spese per la nazionalizzazione?A quanto dovrebbero ammontare in totale queste spese di nazionalizzazione considerando che vengono ripartite su ciascun Mac Mini?La verità è che anche la Apple ha cercato di trarre vantaggio dagli arrotondamenti sfavorevoli dell'euro.La petizione è, quindi, validissima anche tenendo conto delle varie tasse nostrane.==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 19.35.48
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: FDG
    - Scritto da: Anonimo


    ...piuttosto che spenderne 400? in

    una botta sola, quando poi magari dopo 2

    anni esce un nuovo sistema operativo ed
    io

    mi ritrovo con quello vecchio pagato a
    peso

    d'oro?

    Ma non esistono prezzi di update?si ma il prezzo è analogo alla versione completa oem.
  • Anonimo scrive:
    Re: e la microsoft?


    perche' non vedo nessuna petizione per

    abbassare il prezzo dei programmi
    microsoft?
    Il problema sarebbe quella di confrontare i
    prezzi tra la versione americana (prezzo 199
    $, direttamente da microsoft), e la versione
    italiana non oem, prezzo 250 euro circa...Ehm, scusate, ma io mi ricordo di aver letto mesi fa che c'è stata una causa (class action) contro Microsoft proprio a proposito del prezzo di WIndows, che Microsoft ha perso. Per questo Microsoft deve restituire a ogni utente il tot pagato in più, qualche decina di dollari mi pare. Solo che non ricordo se la sentenza ha valore solo per gli USA e come accedere al rimborso. Ovviamente a me non interessa, io mica uso Windows, ma se cercate su Internet magari trovate qualche info più precisa.
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: Anonimo
    Poi che linux tecnicamente sia superiore ad
    osx lo sanno anche i bambini. Logicamente
    qui si parla di architettura del sistema,Ecco, sentiamo. Prova ad elencare le argomentazioni tecniche per cui linux sia tecnicamente superiore, a livello di architettura. Siamo in attesa della dotta spiegazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Petizione contro Dell?
    Caspita... con un post così provocatorio, anche se basato su dati solidissimi, pensavo si sarebbe scatenata una tempesta di flame... invece è uscito fuori un thread con osservazioni e note assolutamente non banali.A Pierpaolo posso dire che è molto bello l'interesse per i prodotti di Apple, ma (a parte le mie simpatie per questa o quella azienda) non mi piace il fatto che chi ha fatto la petizione abbia clamorosamente sbagliato i calcoli (provate a rifarli, non quadrano proprio) con il risultato da perpetuare il mito Apple = prodotti cari. Guardando al mondo PC, ho trovato una sola macchina vagamente paragonabile, per potenza e dimensioni, il Mitac Formica. Ma costa il doppio, quasi 1000 euro ivati, e ancora visogna aggiungerci il software. Ecco perché non mi piace quella petizione: perché non ha senso, e non mi stupirei se l'avesse creata qualcuno che ha interessi economici in materia, e che deve fare di tutto per evitare che Apple diventi un concorrente credibile anche in fascia bassa. A FDG invece dico di stare tranquillo: nessun utente Apple si sognerebbe mai di comprare hard disk e soprattutto memoria da Apple. I prezzi allucinanti sembrano messi lì apposta per dire "compratela dove volete, ma non da noi". E tutti i negozianti si organizzeranno nel giro di poche ore per offrire l'upgrade immediato prima ancora di uscire dal negozio, perché da sempre è così nel mondo Mac. Infatti i negozianti non guadagnano sul computer (il margine che Apple lascia loro è risibile) ma sugli accessori. Con il Mac mini, potranno guadagnare più sulla vendita di una tastiera, un monitor, un mouse e della RAM che sul computer, stanne certo. Del resto succede anche nel mondo PC. Per esempio, nessuna stampante include il cavo, perché il negoziante in proporzione guadagna più sul cavo che vende a parte che sull'intra stampante.bye
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    Che, nel link citato sopra, non viene manco
    presa in considerazione... 8)ma ti pare possibile che su Linux-mag ammettano che OSX è migliore di Linux ANCHE in ambito server ? Sarebbe chiedere davvero troppo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    L'articolo da te postato parla di "miglior
    Unix per desktop", sostenendo, probabilmente
    a ragione, che l'interfaccia della Mela e'
    attualmente decisamente superiore agli altri
    desktop disponibili per i cloni Unix
    (Gnome, KDE, ecc.).
    Quanto sopra non ne fa il "miglior sistema
    operativo del mondo".guarda che non è SOLO l'interfaccia. E' anche la dotazione molto maggiore di software che ancora manca su Linux, ed è ANCHE la maggiore affidabilità dovuta al fatto che Apple fa sia hardware che software.E comunque, una semplice espressione:se unix è meglio di windows e osx è la miglior distribuzione di unix, di QUANTO osx è meglio di Windows ?
  • Anonimo scrive:
    Classico utente x86 di PI... :(

    Tutto questo dimostra che il MiniMac fa
    proprio per te, visto che hai un
    minicervello!
    Vai scimmiotto!!! Torna a giocare nella
    gabbietta!!!....preferisco avere un barattolo e un minicervello,piuttosto che avere un minipis*lloed essere constretto a sostituirlocon un cassone PC dall'OS giocattolo...(apple)
  • FDG scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    ...piuttosto che spenderne 400? in
    una botta sola, quando poi magari dopo 2
    anni esce un nuovo sistema operativo ed io
    mi ritrovo con quello vecchio pagato a peso
    d'oro?Ma non esistono prezzi di update?
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO

    Non sono il tipo di prima, ma ha ragione:
    soffri del complesso di inferiorità,peccato che io sia un altro... (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda, del sistema che utilizzi poco mi
    interessa, per me è uguale:DCi credo ben poco...visto certe sparate che scrivi sui mac e i loro utilizzatori.Poi che tu sia maleducato a prescindere, beh, è un fatto assodato!:Dadesso che ci siamo scambiati i saluti e i bacetti possiamo parlare d'altro?ciao bello.
  • FDG scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    ora, se il mac mini costa 499 euro compreso tutti questi
    software, cosa non pago il mac o i software?Non mi pare che iWork sia compreso. Ecco, IMHO avrebbero dovuto mettere in bundle questo software.==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 18.48.27
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Vuoi dire come ha fatto il caro Macuser di
    due righe sopra ???
    A me sembrava di aver fatto un precedente
    intervento sensato.certo, affermando che il macuser soffre di complessi d'inferiorità....
    Al limite un pò scherzoso, con la
    cosa dello snob.Forse non ti è chiaro ma hai dimostrato che pensi di essere migliore di altri...questo è da SNOB e ARROGANTI. Ha reagito come se gli
    avessero morso il pisello .... La risposta
    se la è meritata in pieno, credi.cerca di rispettare il prossimo e vedrai che nessuno s'incazza.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo

    La foga con cui fai

    collidere le due cose secondo me lo
    dimostra

    :D

    evita d'insultare il prossimo solo
    perchè utilizza un sistema diverso
    dal tuo...e poi forse diventerai una persona
    credibile.
    Guarda, del sistema che utilizzi poco mi interessa, per me è uguale:D
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Non sono il tipo di prima, ma ha ragione:
    soffri del complesso di inferiorità,
    mica sei inferiore :DVeramente qui in PI, molti di voi utenti x86 hanno la cattiva abitudine di criticare/insultare/sottovalutare qualsiasi macuser, definendoli nei modi più ridicoli....qualche esempio...macaco, fighettini, gay, lobomizzati, setta di fanatici (tipo scemology, scentology, ecc...) .....Quindi siamo noi che soffriamo di complessi d'inferiorità?O forse (in molti casi) l'utente medio x86 di questo forum è maleducato e razzista?pensaci... La foga con cui fai
    collidere le due cose secondo me lo dimostra
    :Devita d'insultare il prossimo solo perchè utilizza un sistema diverso dal tuo...e poi forse diventerai una persona credibile.
  • FDG scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo
    UK: 339 sterline, che al cambio fanno circa
    490 euroSe lo faccio comprare a qualcuno in Inghilterra poi ci devo mettere le spese di spedizione.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo


    Dimmi, ma soffri tanto per il tuo

    complesso


    di inferiorità ????
    Certo che la gente è proprio strana.
    Nessuno ha mai detto di essere superiore a
    nessuno, per cui direi che te la sei
    inventata.infatti questa è stata inventata vero eh?"Dimmi, ma soffri tanto per il tuo complesso di inferiorità ????"No hai ragione hai solo scritto che penso soffro per il mio complesso d'inferiorità.Verso chi o che cosa lo sai solo tu....fondamentalmente non m'importa se mi critichi...semplicemente perchè sono tranquillo e non mi sento insicuro.
  • FDG scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo
    In austria viene sempre 499 euroIn tutta l'area euro viene 499, se è per questo. Ma sarebbe stupido fare diversamente, un prezzo per ogni stato.
  • jokanaan scrive:
    Re: Questa potrebbe essere la causa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    In usa l'alimentatore è

    monostandard:


    110v e basta


    In europa è universale
    110-220v



    Non diciamo stupidaggini, il costo dei
    due

    alimentatori è praticamente
    identico.

    In passato ho costruito alimentatori e
    so di

    ciò che parlo.

    OT
    dove posso ritrovare un alimentatore AT?
    Posso trasformare un connettore ATX in AT?

    tnxce ne ho uno, 250w, 30euro più spedizione ci stai? manda pvt.==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 18.32.02
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa potrebbe essere la causa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    In usa l'alimentatore è
    monostandard:

    110v e basta

    In europa è universale 110-220v

    Non diciamo stupidaggini, il costo dei due
    alimentatori è praticamente identico.
    In passato ho costruito alimentatori e so di
    ciò che parlo.OTdove posso ritrovare un alimentatore AT?Posso trasformare un connettore ATX in AT?tnx
  • Anonimo scrive:
    Re: A chi è rivolto

    Fermo restando che oguno ha le proprie idee,
    mi spieghi come mai chi passa al MAC 9 volte
    su 10 non torna indietro ??Per forza, ora che lo hanno fatto su una traccia UNIX ( BSD ), finalmente funziona. E in più, ora Mac usa componentistica INTERAMENTE derivata dal mondo PC ....Ora che ci penso, mi sà che anche BSD deve molto al mondo PC. .....
    E come mai il
    Mac OS X raccoglie sempre più
    consensi a dispetto del Windows che con il
    passar del tempo dà sempre più
    insoddisfazione nei suoi utenti ?Falso, ma DAVVERO falso. Un utente Win difficilmente passa a Mac spontaneamente. Non troverebbe niente di più di quello che ha già. E non citate la stabilità : di Mac in bomba in 20 anni ne ho visti TANTI! Compresi i sistemi 8.x e 9.x
    Inoltre..non puoi paragonare un sistema
    bello ed elegante come il Mac OS X con Linux
    e le sue applicazioni, ma dai...anche
    l'occhio vuole la sua parte!
    Infine, se non c'e' invidia da parte di
    molti ma pena, ben venga la penaAhem ... carenza di informazioni su Linux, mi sà. Ci sono interfaccie MOLTO belle su Linux .....
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa potrebbe essere la causa
    - Scritto da: Anonimo
    In usa l'alimentatore è monostandard:
    110v e basta
    In europa è universale 110-220vNon diciamo stupidaggini, il costo dei due alimentatori è praticamente identico. In passato ho costruito alimentatori e so di ciò che parlo.
  • Anonimo scrive:
    Questa potrebbe essere la causa
    In usa l'alimentatore è monostandard: 110v e bastaIn europa è universale 110-220vhttp://online.wsj.com/article_email/0,,SB110593238031627672-IFjgYNmlad4nJysa3qHa6yAm5,00.html
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Azzo .... codone di paglia, eh ??

    E' divertente vedere quanta gente parla
    di

    avere cervello, e poi nella testa porta
    solo

    segatura , come si diceva una volta...

    Dimmi, ma soffri tanto per il tuo
    complesso

    di inferiorità ????

    Invece di sottovalutare quello che viene
    scritto nei forum dai macuser (purtroppo
    è una pratica molto diffusa tra certi
    utenti x86 snob e arroganti di PI) prova ad
    esprimere la tua idea...senza offese e
    battute stupide.
    Vuoi dire come ha fatto il caro Macuser di due righe sopra ???A me sembrava di aver fatto un precedente intervento sensato.Al limite un pò scherzoso, con la cosa dello snob. Ha reagito come se gli avessero morso il pisello .... La risposta se la è meritata in pieno, credi.In oltre, la cosa è reciproca. Appena si citano i difetti del Mac, e concorderai che ne hà, visto che ho amici che lo possiedono e ne vedo i problemi, sembra che si stia a sparare alla croce rossa. Ma com'è che saltano così in fretta i nervi, a tanti Macuser ?Diamo un' occhiata ACRITICA ai problemi che ho visto:dal costo spesso eccessivo a paragone di un buon PC, al mondo proprietario RIGOROSAMENTE chiuso, alla cronica mancanza di software ( manca di tutto, dalle applicazioni multimediali ai software P2P ), dove è grave non tanto la mancanza assoluta, ma quella relativa : i software sono pochi numericamente, e spesso trovabili con difficoltà da un utente medio. Per non parlare del costo .....E i giochi ? Molto scarsi. E via discorrendo ....E la compatibilità ? Bisogna lanciare un emulatore, per utilizzare le vecchie applicazioni. O mi sbaglio ? E l' assistenza ? Se si rompe un PC, te lo ripara il tabaccaio all' angolo, ormai ....Chiaro che uno user avanzato non ha problemi. Ma un utilizzatore base come se la cava ?PS : Chi mi fà vedere il mulo che gira su un Mac, senza usare l' emulatore Win ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Prezzi MacMini in Europa
    Aggiungerei olanda 499 euroUK 399 sterline, pari a circa 490 euro
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo

    Certo che la gente è proprio
    strana.

    Nessuno ha mai detto di essere
    superiore a

    nessuno, per cui direi che te la sei

    inventata.

    secondo te la frase:
    "Dimmi, ma soffri tanto per il tuo complesso
    di inferiorità ????"
    rispecchia la normale dialettica di un forum?

    sei ridicolo...

    (apple)Non sono il tipo di prima, ma ha ragione: soffri del complesso di inferiorità, mica sei inferiore :D La foga con cui fai collidere le due cose secondo me lo dimostra :D
  • Anonimo scrive:
    Prezzi MacMini in Europa
    Questo post è stato editato da un utente BeOS; una garanzia di imparzialità.Prezzi MacMini in Europa:Finlandia: da 519? http://www.apple.fiSvezia: da4695SeK (518?) www.apple.seDanimarca: da3899DkK (524?) www.apple.dkSpagna: da489? www.apple.esFrancia: da499? www.apple.frGermania: da 489?, Austria da 499? www.apple.deC'è comunque da dire che 1? vale più di 1$.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO



    Dimmi, ma soffri tanto per il tuocomplesso


    di inferiorità ????



    Continua a pensare di essere superiore a me

    e a tutti i macuser....vedrai che la

    vità ti sorriderà...

    Certo che la gente è proprio strana.
    Nessuno ha mai detto di essere superiore a
    nessuno, per cui direi che te la sei
    inventata.secondo te la frase:"Dimmi, ma soffri tanto per il tuo complesso di inferiorità ????"rispecchia la normale dialettica di un forum?sei ridicolo...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Azzo .... codone di paglia, eh ??

    E' divertente vedere quanta gente parla
    di

    avere cervello, e poi nella testa porta
    solo

    segatura , come si diceva una volta...

    Dovresti capire quello che leggi...mah forse
    chiedo troppo impegno per quel contenitore
    che chiami testa.


    Dimmi, ma soffri tanto per il tuo
    complesso

    di inferiorità ????

    Continua a pensare di essere superiore a me
    e a tutti i macuser....vedrai che la
    vità ti sorriderà...

    mi fai veramente tenerezza...è
    inutile prendersela con persone come te.

    Certo che la gente è proprio strana. Nessuno ha mai detto di essere superiore a nessuno, per cui direi che te la sei inventata.Come ti sei inventato tutto il precedente. L' unica cosa vera è che, in effetti, Billy ha venduto le sue azioni già un pò di tempo fa, e guadagnandoci, per giunta.E' l' unico punto che non condivido con il tipo di prima. Per il resto, aveva ragione. E tu lo hai ampiamente dimostratoE in effetti ha ragione. Sembri uno dalla coda di paglia.Prima di scagliarti a corpo morto, dovresti ragionare di più, e scrivere meglio. A me sei sembrato un esaltato che cerca di demolire senza motivo affermazioni piuttosto sensate.E per lo snob-bismo, in effetti, gli utenti mac sono noti.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    - Scritto da: AlexS
    Mi pare che gli estensori della petizione
    abbiano qualche serio problema a far di
    conto, per cui proviamo ad aiutarli:

    Prezzo US: 499 USD + tasse
    Prezzo IT: 499 ? IVA compresa.

    499 USD * 1.309 = 381.21 ?

    381.21 + 20% IVA (in Italia) = 457.45?

    Tassa Urbani su HDD: 0.36? * 40 = 14.40 ?
    Tassa Urbani su masterizzatore (3% del
    prezzo di listino al pubblico (quindi ivato,
    presumo) 0.03 * 50? (è una stima!) =
    1.50 ?

    Tasse di importazione probabilmente non ce
    ne sono. Se non sono fessi, gli
    assembleranno in Irlanda.

    Ricapitolando:
    457.45 +
    14.40 +
    1.50 =
    ---------
    473.35 ?

    Mancano all'appello solo 25? ivati,
    cioè 21? scarsi. Vogliamo concedergli
    qualche spesa in più per la
    nazionalizzazione in italiano?



    ==================================
    Modificato dall'autore il 17/01/2005 14.58.57evidentemente gli autori della petizione, come già presupponevo stamane hanno difficoltà a far di conto...faccio acnhe notare che in Germania dal gennaio 2005 esiste la tassa sugli HDhttp://www.elwatan.com/2005-01-10/2005-01-10-11365
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo



    In austria viene sempre 499 euro

    Olanda: sempre 499 euroUK: 339 sterline, che al cambio fanno circa 490 euro
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Francia


    www.apple.com/fr/macmini





    sai per certo che non esiste in francia

    questa tassa o la butti li per
    gisutificare

    la tua visione?

    In austria viene sempre 499 euroOlanda: sempre 499 euro
  • Anonimo scrive:
    Re: Assurdo...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Petizione contro l'aumento dei prezzi?
    Il

    prezzo lo fa il cliente non la casa

    produttrice. Gli Apple mini sono troppo

    cari? Basta non comprarli; come ho
    sempre

    fatto con tutti i prodotti Apple; se
    tutti

    avessero fatto come me oggi gli Apple

    costerebbero quanto gli altri computer

    oppure non esisterebbero più....

    Quando uno è mago, è mago!!mago o troll ?la seconda...
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo

    Francia

    www.apple.com/fr/macmini


    sai per certo che non esiste in francia
    questa tassa o la butti li per gisutificare
    la tua visione?In austria viene sempre 499 euro
  • Anonimo scrive:
    Re: Assurdo...
    - Scritto da: Anonimo

    Petizione contro l'aumento dei prezzi? Il
    prezzo lo fa il cliente non la casa
    produttrice. Gli Apple mini sono troppo
    cari? Basta non comprarli; come ho sempre
    fatto con tutti i prodotti Apple; se tutti
    avessero fatto come me oggi gli Apple
    costerebbero quanto gli altri computer
    oppure non esisterebbero più....Quando uno è mago, è mago!!
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Marte2

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Marte2


    sui masterizzatori e HD


    non ha senso includere questa
    tassa nel


    vostro conteggio



    Certo che ne ha. Sono soldi che paghi.




    Proof:


    I nostri compari europei non hanno

    questa


    tassa, eppure pagano quanto noi il
    mac

    mini



    Hai controllato prima di parlare? ;)

    Perche' non vai su applestore tedesco o

    austriaco e confronti i prezzi IVA
    esclusa?

    Poi torna e chiedi scusa.

    Francia
    www.apple.com/fr/macmini sai per certo che non esiste in francia questa tassa o la butti li per gisutificare la tua visione?
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Marte2
    sui masterizzatori e HD
    non ha senso includere questa tassa nel
    vostro conteggio
    Proof:
    I nostri compari europei non hanno questa
    tassa, eppure pagano quanto noi il mac mini
    in francia hanno questa che per analogia potrebbe applicarsi anche ad un computer suppongoEn France, le prix de l'iPod Shuffle est supérieur à celui des autres pays d'Europe. C'est à cause de la fameuse rémunération pour copie privée perçue par la SORECOP.http://www.macbidouille.com/niouzcontenu.php?date=2005-01-15#10292
  • Sandro kensan scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    - Scritto da: VDM

    a me non risulta esista questa tassa di

    importazione del 4,5%.

    dazio doganale, 4.2% ma fino al 9% (da
    applicare prima dell'IVA).Da quel che so io dovrebbe essere una percentuale fissa, sono quei dazi che quando variati scatenano guerre commerciali. Mi ricordo che un tempo l'Italia e l'Europa applicava alti dazi alle auto prodotte in Giappone e così le case orientali hanno cominciato a fare fabbriche di auto in EU. Attualmente esistono molte guerre tra UE e USA e credo che i PC ne subiscano le conseguenze o ne facciano parte.
  • naevus scrive:
    diversa ottica
    sono un utente di winxpho provato qualche distro linux ma non è semplicissimo come dicevano (fare funzionare un modem adsl è un incubo per un utente di livello medio/alto!)il mac mini è molto interessante: semplice da usare, stabile ed ad un prezzo 'per le famiglie'la logica è quella dei cellulari: ti vendo il pacchetto completo (hardware e software) e tu ci fai tutto perchè hai già tutti (o molti) dei programmi. immagina 2/3 mac mini per la casa con una rete wifi. sempre accesi. IM e mail sempre disponibili. un piccolo paradiso delle telecomunicazioni...
  • jokanaan scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: jokanaan

    boh, probabilmente non è per me,
    che

    acquisto un pc ogni morte di papa, ma
    sempre

    macchine di livello medio, mai entry.



    Il prossimo mi sa che mi fò un

    barebone con amd64... purché sia

    espandibile... mò vedo...

    lo sappiano che non compreresti mai un Apple
    dato che sono 3 giorni che sta a menartela
    contro Apple su tutti i suoi forum...

    comprati questo AMD e togliti dalle O.O...altrimenti che fai?
  • FDG scrive:
    Re: Petizione contro Dell?
    - Scritto da: pierpaolopezzo
    Spero di esser stato più chiaro
    adesso.Chiarissimo.
  • Marte2 scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Marte2

    sui masterizzatori e HD

    non ha senso includere questa tassa nel

    vostro conteggio

    Certo che ne ha. Sono soldi che paghi.


    Proof:

    I nostri compari europei non hanno
    questa

    tassa, eppure pagano quanto noi il mac
    mini

    Hai controllato prima di parlare? ;)
    Perche' non vai su applestore tedesco o
    austriaco e confronti i prezzi IVA esclusa?
    Poi torna e chiedi scusa.Franciahttp://www.apple.com/fr/macmini
  • FDG scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    - Scritto da: AlexS
    Ancora d'accordo, ma non mi sembra che il
    Mac Mini si rivolga a chi sente il bisogno
    della motherboard con 10 slot PCI, il case
    full tower o amenità simili...No, non mi riferisco a questo ma agli accessori che si potrebbe aver bisogno di comprare, tipo mouse, tastiera, monitor, ram di base, schedina wi-fi o altre amenità. Si, so bene che puoi comprarli altrove. Solo che è brutto che ora apple ti costringa a spendere prezzi esagerati per queste cose. Guarda quanto ti chiedono per avere un giga di ram! Si, lo so che puoi prenderla altrove, ma sei costretto a disfarti dei 256 mega originali. Mentre sarebbe stato più bello se non avessero lasciato certi oneri alla clientela. Io ho la fortuna di avere già una tastiera Apple in più ed un monitor. Ma all'occorrenza dovrei preoccuparmi di cercare altrove una tastiera già col layout mac e un monitor da adattare. Sicuramente un problema ma anche un'opportunità per i rivenditori che potranno fare questo lavoro per i clienti. Speriamo.
  • FDG scrive:
    Re: Invece del prezzo, la dotazione!
    - Scritto da: Anonimo
    Cavolo, il prezzo dei mac maxi è
    abbastanza elevato da poter aumentare la
    loro dotazione di base quanto basta per
    evitare la cannibalizzazione da parte dei
    mini, quindi, piuttosto che abbassare il
    prezzo, portino la RAM a 512 MB e la video
    RAM a 128 MB e il disco a 80 MB nel modello
    base e magari mettano l'audio surround nel
    modello di lusso.Ecco un commento sensato.Comunque, per quel che mi riguarda, visto che sto pensando di prendere un mac mini, devo far notare che senza questa macchina avrei rimandato l'acquisto di nuovo hardware Apple a data da destinarsi. In quanto "macaco fighettone" sono alquanto squattrinato.
  • FDG scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti
    - Scritto da: Anonimo
    Ma ora che ci penso forse qui casca l'asino,
    forse l'azienda non e' pronta ad affrontare
    uno sviluppo di un os che sia compatibile
    con migliaia di componenti dalle piu'
    svariate marche.Diciamo una cosa differente: che dovendo lasciare l'onere della cosa ai produttori di hardware o agli integratori, ti incomincieresti a chiedere perché OS X è così instabile.
  • FDG scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti
    - Scritto da: Anonimo
    spingere la apple, con la forza dei numeri,
    petizioni, appelli, iniziative e forum, siti
    di sviluppo, ecc, ecc, ecc, a rilasciare una
    versione di osx slegato dall'hardware mac,
    in modo che si possa finalmente usare osx e
    i relativi software senza pagare il "pizzo"
    dell'hardware, ma scegliendo in completa
    liberta' nel mondo di miriadi di soluzioni
    possibili immaginabili, dal computer per la
    segretaria fino alle workstation piu' spinte
    quadriprocessore....Ovvero supporto scadente dell'hardware da parte del software. Risultato interessante solo per gli smanettoni, che a quel punto si trovano già bene con linux. Non è che si è obbligati ad usare OS X. Ci sono linux e windows che, con pregi e difetti vari, il loro lavoro lo fanno. Oppure che qualcuno si decida a fare un sistema operativo open source pensato fin dalle basi per essere un sistema desktop. Ad esempio, il defunto BeOS potrebbe essere una buona base di partenza. Si potrebbe dare una mano alla gente di open-beos alias haiku:http://open-beos.sourceforge.net/news.phphttp://haiku-os.org/learn.phpQuesto si sarebbe un bel concorrente di OS X (tolto il framework di programmazione, scarso dal punto di vista del disegno).Anzi io sono moderato. C'è gente che si lamenta del mac mini perché pensa che questa macchina toglierà spazio alle macchine Apple più costose, riducendo i margini di Apple e quindi costringendola ad abbassare sempre più la qualità.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Azzo .... codone di paglia, eh ??
    E' divertente vedere quanta gente parla di
    avere cervello, e poi nella testa porta solo
    segatura , come si diceva una volta...
    Dimmi, ma soffri tanto per il tuo complesso
    di inferiorità ????Invece di sottovalutare quello che viene scritto nei forum dai macuser (purtroppo è una pratica molto diffusa tra certi utenti x86 snob e arroganti di PI) prova ad esprimere la tua idea...senza offese e battute stupide.
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla tassa urbani
    - Scritto da: Marte2
    sui masterizzatori e HD
    non ha senso includere questa tassa nel
    vostro conteggioCerto che ne ha. Sono soldi che paghi.
    Proof:
    I nostri compari europei non hanno questa
    tassa, eppure pagano quanto noi il mac miniHai controllato prima di parlare? ;-)Perche' non vai su applestore tedesco o austriaco e confronti i prezzi IVA esclusa?Poi torna e chiedi scusa.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Azzo .... codone di paglia, eh ??
    E' divertente vedere quanta gente parla di
    avere cervello, e poi nella testa porta solo
    segatura , come si diceva una volta...Dovresti capire quello che leggi...mah forse chiedo troppo impegno per quel contenitore che chiami testa.
    Dimmi, ma soffri tanto per il tuo complesso
    di inferiorità ????Continua a pensare di essere superiore a me e a tutti i macuser....vedrai che la vità ti sorriderà...mi fai veramente tenerezza...è inutile prendersela con persone come te.
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: Marte2
    Se permetti lui ne ha più diritto di
    te, visto che posti da anonimo!:DAnche per oggi marte2 ci ha deliziato con la sua saggezza da wanna marchi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    NON ESISTONO SOLO I DESKTOP! OSX è stato definito il miglior UNIX per DESKTOP.cos'è che non riesci a capire?????
  • AlexS scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    - Scritto da: FDG
    Anche se i 473.35? di cui tu
    parli sono parenti dei 500? che si pagano,
    la scelta di prezzo è meno
    interessante per il mercato europeo, anche
    in considerazione di quanto guadagna
    mediamente un europeo rispetto ad un
    americano. Solo per questo avrei preferito
    una politica dei prezzi più
    aggressiva. Ma questo è l'aspetto
    migliore della faccenda. Qui sono d'accordo con te, ma -ne converrai- è un discorso diverso, di politiche commerciali, non di cambi.D'altra parte (premettendo che ti sto scrivendo da un portatile Dell e l'ultimo Apple che ho avuto era un ][plus) trovo molto ma moolto più scandaloso il fatto che gli Apple siano semplicemente invisibili per il grande pubblico.Qui da me (Trieste), secondo il sito Apple posso comprare i Mac o da Mediaworld o in un piccolo negozio "solo Mac" (1 metro di vetrina, tanto per capirci).Da Mediaworld di Apple ci sono solo due poster attaccati sul muro, seminascosti da portatili Sony e Compaq. Di hardware Apple non c'era letteralmente traccia, contro svariati metri lineari di scaffali di Packard Bell, Hp e quant'altro.L'altro negozietto visto da fuori ispira fiducia zero, non fosse altro per il fatto che nel raggio di 25 metri trovo due negozi di PC "apparentemente" (per l'utente qualunque, intendo) più forniti.Inutile dire che negli altri 30 o più negozi che ci sono in città non vedo un Mac neppure col cannocchiale.Quindi: evidentemente ad Apple Italia o se ne fregano del mercato o sono piuttosto stupidi. La vedo dura vendere un prodotto che, per la maggior parte dei potenziali clienti, semplicemente non c'è. E' invisibile. E' introvabile.Non si sa neppure che esiste.Su questo fronte penso abbiano molto di più da lavorare, il prezzo mi pare solo un dettaglio.
    E' molto peggio se
    si guarda invece come lievita il prezzo del
    Mac mini carrozzandolo opportunamente.Sono d'accordo, specie se parliamo della RAM. Ma leggendo qualche forum americano, sembra che anche gli Apple Store americani suggeriscano di comprarla "non originale", quindi...
    Certo, domani tutti i rivenditori si
    adopereranno per fare concorrenza
    all'AppleStore proprio sul fronte degli
    accessori proponendo soluzioni alla fine
    più convenienti perché faranno
    uso di hardware terze parti (hardware che
    esiste già o che verrà
    realizzato appositamente). Ma oggi non
    è così e questo salta
    all'occhio dopo una semplice analisi.Ancora d'accordo, ma non mi sembra che il Mac Mini si rivolga a chi sente il bisogno della motherboard con 10 slot PCI, il case full tower o amenità simili. E' perfetto per chi compra un PC al centro commerciale, lo utilizzarà per web, mail, wp, editing video casalingo (visto il firewire, sì?) e non si metterà mai ad aggiungere/togliere hardware ogni 5 minuti. E' un "tutto compreso" paragonabile per certi versi ad un portatile (è grande meno della metà del mio portatile!), può stare anche in salotto (senza avere 8 vontole in sottogondo), costa tutto sommato poco e, come dicono loro "just works", senza tanti sbattimenti, antivirus, antispyware, troyan e compagnia bella.Io, oggi, non mi sentirei di consigliare un PC (Win) ad un "utonto". Il Mac Mini mi sembra un interessante alternativa.
  • Marte2 scrive:
    sulla tassa urbani
    sui masterizzatori e HDnon ha senso includere questa tassa nel vostro conteggioProof:I nostri compari europei non hanno questa tassa, eppure pagano quanto noi il mac mini
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Anche se condivido il concetto, dvi

    ricordare che :



    1) Nella tua lista manca il sistema
    operativo

    2) L' estetica del Mac è davvero

    notevole

    3) Gli ingombri sono nettamente diversi

    4) Gli utenti Mac sono, di solito,

    abbastanza snob ..... e il marchio, da
    solo,

    spesso fà il prodotto.

    Balle, qui esiste la dimostrazione
    contraria....l'utente X86 è il vero
    SNOB, critica, insulta e sottovaluta tutto
    quello che è diverso dal suo PC.

    Confessions of a PC/Windows Snob
    www.law.com/jsp/ltn/pubArticleLTN.jsp?id=1103

    L'utente mac, di solito, sceglie questi
    strumenti perchè si trova bene e li
    trova adatti alle proprie
    esigenze....professionali/personali....non
    mi pare che sia complicato da capire!

    Finiscila di scrivere FALSITA' e leggende
    metropolitane...apri gli occhi...continuare
    a catalogare i macuser in questo modo
    è infantile e se permetti anche una
    visione ottusa/limitata degli utenti
    informatici.


    5) Gli utenti Mac spesso di informatica
    ne

    hanno solo un' infarinatura ( non che
    molti

    uyenti PC siano meglio... ).

    si ok tu sei meglio di tutti...si parlava di
    utenti SNOB giusto?

    ...gli utenti mac sono tutti uguali, sono
    gay e lobomizzati...manca altro alla lista
    dei preconcetti?

    Si limitano ad

    usare il prodotto e a imparare quello
    che

    è il software relativo ( vedi

    architetti e similia .....).

    O meglio si limitano a lavorare con questi
    strumenti...non tutti hanno voglia e tempo
    di assemblarsi il pc in casa.
    Rispetto chi lo fa per esigenze, ma certo si
    può lavorare benissimo anche con i
    mac.

    Per loro un

    prodotto bello esteticamente è

    importante.

    6) In più, siamo liberi di
    spendere

    il nostro denaro come vogliamo.

    E allora perchè critichi le scelte
    dei macuser ad ogni occasione?


    7) Windows HA BISOGNO di concorrenti.
    Anche

    se è vero che Bill possiede un
    bel

    malloppo di azioni Apple ....

    Windows ha un concorrente...si chiama LINUX.

    Bill non possiede una mazza di azioni
    Apple...come al solito parli per dare aria
    alle gengive.
    Il contratto è scaduto parecchi anni
    fa...


    Io ODIO i monipoli ..... anche quelli di

    fatto.....

    Infatti probabilmente utilizzi il PC e
    Windows....la coerenza questa sconosciuta.
    Azzo .... codone di paglia, eh ?? E' divertente vedere quanta gente parla di avere cervello, e poi nella testa porta solo segatura , come si diceva una volta...Dimmi, ma soffri tanto per il tuo complesso di inferiorità ????
  • pierpaolopezzo scrive:
    Re: Petizione contro Dell?
    Non hai letto con attenzione la mia risposta evidentemente.....non ho espresso un opinione sulla correttezza della petizione, esprimevo un giudizio sul fenomeno Apple. Ora se vogliamo discutere su cosa sia giusto o meno chiedere e per questo raccogliere le firme ne possiamo anche cominciare a discutere.Spero di esser stato più chiaro adesso.
  • FDG scrive:
    Re: adesso che diranno ?
    - Scritto da: Anonimo
    ai fenomeni che l'altro giorno dicevano che
    il prezzo del imacmini era giusto,ora
    dovranno solo tacere...Che tu non hai un cervello per pensare autonomamente.
  • FDG scrive:
    Re: Petizione contro Dell?
    - Scritto da: pierpaolopezzo
    Appunto se fossi un amante della Mela ne
    sarei contento.Mah, allora perché non facciamo una petizione per avere il computer a metà del prezzo? C'è da esser contenti, no?Come ho già scritto in un altro post, questo è il problema minore. Prova invece a fare un ordine all'AppleStore che non sia il computer nudo e crudo e vedi come si alza il totale. Piuttosto avrei proposto una petizione per chiedere un minimo di 512 Mb di ram installata.
  • jokanaan scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: soulista

    però, da qui a voler dire che
    questa

    bella scatoletta di biscotti

    convincerà il 50% dei nuovi

    acquirenti di un pc a switchare, mah,

    permettetemi di ridere addosso a
    qualsiasi

    mac-user che sostenga ciò,
    è

    evidente che la maggior parte delle
    persone

    sceglierà uno scassone da
    300euro che

    offre magari più potenza, vuoi

    perché non conoscono il mondo
    apple e

    le applicazioni, vuoi perché

    conoscono il pc o hanno l'amico che
    conosce

    i pc, vuoi perché a scuola o a
    lavoro

    usano windows, eccetera... è
    inutile

    menarsela, e non prendetevela con me

    mactonti, a me il vostro scatolotto
    bianco

    piàce parecchio, ma purtroppo la

    maggior parte della gente non la pensa
    come

    me.. o anche se la pensa alla fine

    farà scelte conservative,
    è un

    parere oggettivo.

    Ieri stavo in una videochat quando una
    utente windows ha buttato il sasso nello
    stagno accennando allo scatolotto e dicendo
    che "ci stava facendo un pensierino"...
    appena ha accennato al prezzo a farlo, il
    pensierino, erano già in tre! secondo
    me é vincente perchè da sempre
    sento utenti windows che si lagnano dei
    problemi che affliggono il proprio computer
    e, appena accennavo ad un Mac dicevano:
    "si... bello, veloce, stabile... ma non ho
    tanti soldi da spendere". Ora un Mac
    é diventato più che
    abbordabile e direi che non ci sono
    più scuse! tanti dicono che non
    é potente... ma se a lavorare con
    Office (o meglio iWorks), Illustrator o
    Photoshop, se a convertire un film (non dico
    scaricare la posta e andare in internet
    perchè ormai ci si riesce anche con i
    cellulari) ci riesco pure io con che ho il
    Cube G4 450 (con 256 mega di ram!!) direi
    che questo é più che
    sufficiente!boh, probabilmente non è per me, che acquisto un pc ogni morte di papa, ma sempre macchine di livello medio, mai entry.Il prossimo mi sa che mi fò un barebone con amd64... purché sia espandibile... mò vedo...
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: jokanaan
      boh, probabilmente non è per me, che
      acquisto un pc ogni morte di papa, ma sempre
      macchine di livello medio, mai entry.

      Il prossimo mi sa che mi fò un
      barebone con amd64... purché sia
      espandibile... mò vedo...lo sappiano che non compreresti mai un Apple dato che sono 3 giorni che sta a menartela contro Apple su tutti i suoi forum...comprati questo AMD e togliti dalle O.O...
      • Marte2 scrive:
        Re: ne venderanno tre
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: jokanaan

        boh, probabilmente non è per me,
        che

        acquisto un pc ogni morte di papa, ma
        sempre

        macchine di livello medio, mai entry.



        Il prossimo mi sa che mi fò un

        barebone con amd64... purché sia

        espandibile... mò vedo...

        lo sappiano che non compreresti mai un Apple
        dato che sono 3 giorni che sta a menartela
        contro Apple su tutti i suoi forum...

        comprati questo AMD e togliti dalle O.O...Se permetti lui ne ha più diritto di te, visto che posti da anonimo!:D
  • VDM scrive:
    Re: Apple non gonfia i prezzi solo sull'

    ..Il bello è che la Apple dichiara di
    fare prezzi diversi in base a un "modello
    economico nazionale" ... a parte la
    violazione della libera circolazione di
    merci e servizi in ambito europeo,
    sembrerebbe che più si presuppone che
    un popolo sia "spendaccione" e propenso a
    farsi incantare dalle novità,
    più gli alzano il prezzo.. se ciguarda che fanno così tutti. Altro che violazione (fatti un giro sui siti nazionali dell'Ikea, per esempio, e confronta i prezzi).
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Oppure tu sei solito entrare negli stand BMW
    a spiegare i motivi per cui tu comperi
    DAEWOO?PI è uno stand apple? La domanda è seria, me la faccio spesso ultimamente.Relativamente alle daewoo parlane con rispetto, ora sono chevrolet :D E comunque le bmw hanno prestazioni superiori alle daewoo (ops, chevrolet), per cilindrata, cavalli, consumi, mentre il mini mac ha prestazioni inferiori a questo assemblato :D
  • FDG scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...
    - Scritto da: AlexS
    Mancano all'appello solo 25? ivati,
    cioè 21? scarsi. Vogliamo concedergli
    qualche spesa in più per la
    nazionalizzazione in italiano?Hai ragione, però vorrei fare una osservazione. Anche se i 473.35? di cui tu parli sono parenti dei 500? che si pagano, la scelta di prezzo è meno interessante per il mercato europeo, anche in considerazione di quanto guadagna mediamente un europeo rispetto ad un americano. Solo per questo avrei preferito una politica dei prezzi più aggressiva. Ma questo è l'aspetto migliore della faccenda. E' molto peggio se si guarda invece come lievita il prezzo del Mac mini carrozzandolo opportunamente. Certo, domani tutti i rivenditori si adopereranno per fare concorrenza all'AppleStore proprio sul fronte degli accessori proponendo soluzioni alla fine più convenienti perché faranno uso di hardware terze parti (hardware che esiste già o che verrà realizzato appositamente). Ma oggi non è così e questo salta all'occhio dopo una semplice analisi.
  • Anonimo scrive:
    Re: A chi è rivolto
    Ti aggiungo un caso, il mio, avendo gia'; pianificato l'acquisto del Mac Mini.Essendomi da poco comprato un videoproiettore stavo meditando l'acquisto di un pc da collegare al vpt e utilizzarlo quindi esclusivamente per questo compito. Dovendo metterlo in salotto ovviamente tra i requisiti importanti c'erano anche le dimensioni, la silenziosita' e l'estetica. Il budget pianificato corrispondeva esattamente al costo del MacMini e non ero ancora riuscito a trovare una soluzione (ovviamente da assemblarmi da solo) che ci stesse dentro. Poi e' arrivato l'annuncio del MacMini, esattamente le caratteristiche che cercavo al prezzo che avevo previsto. Unica pecca: manca un'uscita S/PDIF e in questo contesto non e' roba da poco, anche se in realta' ci si puo' aggiustare con 50 euro o poco piu' di scheda USB.Inoltre la dotazione sw e' eccezionale. Tutte le soluzioni che avevo provato a mettere assieme e che si avvicinavano a quella cifra escludevano ovviamente il costo del sistema operativo. Con una soluzione tipo PC avrei usato Linux che lo preferisco di molto a Windows. Provare tuttavia l'OSX e' un fattore che gioca la sua parte. Finora lo ho solo visto su macchine di amici o colleghi e mi ha molto incuriosito. Di sicuro quelli della Apple sono dei grandi innovatori e riconoscergliene il merito non mi dispiace per niente, tanto, se dopo un po' OSX mi dovesse stufare, posso sempre installarci Linux :)
  • FDG scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Anche se è vero che Bill possiede un bel
    malloppo di azioni Apple ....1) è da anni che non le possiede più2) comunque erano azioni senza diritto di voto
  • dendra75 scrive:
    petizione per la pagnotta
    Scusate, ma perchè a questo punto non proponiamo una petizione per abbassare il prezzo della michetta?! (Come di altri alimenti). Il computer non è un bene di prima necessità (nonostante la tecnologia sia una delle mie passioni), e quindi questa storia mi sembra davvero ridicola. Vi piace il nuovo mac? A me si, è fantastico, così piccolo, ecc. Allora pagate! (Io sono già contento del mio assemblato). Non vi sta bene il prezzo? Nessun problema: non compratelo e vedrete che il prezzo lo abbasseranno di loro iniziativa. Le petizioni si fanno per cose ben più serie.
  • FDG scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Marte2
    Importo Totale: ? 587,67

    da tecnocomputerCerto, anche io ho fatto così per farmi la mia gaming station ed effettivamente ho speso poco. Però questo che hai citato è un insieme di componenti, un estratto di un listino prezzi, non un computer che funziona e non da problemi, in cui l'integrazione hardware/software è eccellente e non comporta costi aggiuntivi.Ma siccome ragioni da informatico da strapazzo tu questa cosa non potrai mai capirla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per quelli scarsi in matematica...

    Tasse di importazione probabilmente non ce
    ne sono. Se non sono fessi, gli
    assembleranno in Irlanda.Su tutti i miei mac c'è scritto "asembled in the USA", quindi puoi aggiungere una ventina di euro di dazio.La petizione-farsa, perciò, è completamente infondata.
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    reggiti forte:
    www.macitynet.it/macity/aA16939/index.shtml

    miglior OS in campo desktop + os server
    più sicuro al mondo = OSXLOL.Che idiozia di articolo...:D
    va be... ho trollato (forse?) Togli il forse. :p
    ma tu trolli
    sicuramente di più!Ma... ma come ti permetti, sono senza parole, tu offendi la mia onorabilita', e per giunta pubblicamente! :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Utente Linux arrabiato...:D
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      reggiti forte:


      www.macitynet.it/macity/aA16939/index.shtml



      miglior OS in campo desktop + os server

      più sicuro al mondo = OSX

      LOL.
      Che idiozia di articolo...:D


      va be... ho trollato (forse?)

      Togli il forse. :p


      ma tu trolli

      sicuramente di più!

      Ma... ma come ti permetti, sono senza
      parole, tu offendi la mia onorabilita', e
      per giunta pubblicamente! :pi bacetti li rimandate a dopo?siete simpatici :)
  • AlexS scrive:
    Per quelli scarsi in matematica...
    Mi pare che gli estensori della petizione abbiano qualche serio problema a far di conto, per cui proviamo ad aiutarli:Prezzo US: 499 USD + tassePrezzo IT: 499 ? IVA compresa.499 USD * 1.309 = 381.21 ?381.21 + 20% IVA (in Italia) = 457.45?Tassa Urbani su HDD: 0.36? * 40 = 14.40 ?Tassa Urbani su masterizzatore (3% del prezzo di listino al pubblico (quindi ivato, presumo) 0.03 * 50? (è una stima!) = 1.50 ?Tasse di importazione probabilmente non ce ne sono. Se non sono fessi, gli assembleranno in Irlanda.Ricapitolando:457.45 +14.40 +1.50 = ---------473.35 ?Mancano all'appello solo 25? ivati, cioè 21? scarsi. Vogliamo concedergli qualche spesa in più per la nazionalizzazione in italiano? ==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 14.58.57
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D

    Beh, l'articolo dice solo che l'interfaccia
    è la migliore: non che sia il miglior
    unix. Al giorno d'oggi è facile
    confondere l'intefaccia con il sistema
    operativo ... ma sono cose differenti.vero ma per un OS desktop la GUI è fondamentale!se parli di server allora bisogna necessariamente cambiare parametri di valutazione e la GUI diventa un plus (piacevole ma non indispensabile)
    Tieni poi presente che l'articolo è
    del 2003, macosx è cambiato ma linux
    lo è ancora di più.stà anche per uscire Tiger che sarà un notevole passo avanti...
    Quello che piace agli utenti ingegneri o
    informatici è l'architettura
    completamente risc dei motorola powerpc.motorola/IBM
    Poi è interessante il sistema di
    configurazione per uno unix: basato su xml.
    Queste ed altre innovazioni (attenzione:non
    sempre felici) sono ciò che fanno i
    mac interessanti.ma siamo tutti ingegneri? o tutti informatici?posso dire che a mia nonna, gli basta vedere le foto della nipotina o videochattare con lei dall'altro capo del mondo? e non vuole sapere che è un virus o uno spyware?
    Il resto (estetica ) è bello, ma si
    sa che il bello è relativo.l'estetica di OSX è anche funzionalità, e funzionalità = vantaggiol'articolo di LinuxMag parlava appunto di questo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    ora ti svelo un segreto....esiste anche la
    verisone server di quell'OSChe, nel link citato sopra, non viene manco presa in considerazione... 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: e la microsoft?
    - Scritto da: Anonimo
    perche' non vedo nessuna petizione per
    abbassare il prezzo dei programmi microsoft?
    quant'e' che costa windows xp non oem?Il problema sarebbe quella di confrontare i prezzi tra la versione americana (prezzo 199 $, direttamente da microsoft), e la versione italiana non oem, prezzo 250 euro circa...E dire che per il software non hanno nemmeno la scusa del trasporto.
  • FDG scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    Quanto sopra non ne fa il "miglior sistema
    operativo del mondo".Premesso che "il miglior sistema operativo del mondo" è una frase che in generale non ha senso, visto il genere d'uso che se ne fa dei mac con su OS X, penso che non si siano sbagliati di tanto. E dico di più: se al posto di mach (che su OS X non è usato come microkernel) ci fosse L4 allora incomincierei a considerare questa frase più vera, anche nei confronti di linux. Insomma, anche Torwalds con le sue dichiarazioni su come si fa un sistema operativo fa marketing.
  • Anonimo scrive:
    Re: non mi piace dire "non hai capito" m

    allora perchè quella differenza di
    (pochi ma c'è) euro tra noi e altri
    paesi europei?Mi pare che tu non capisca che stai guardando dei prezzi IVAti. Ora, visto che ogni paese ha la sua percentuale di IVA, i prezzi finali sono necessariamente diversi.
    siamo la fiera degli imbecilli?Questo sì, noi abbiamo l'esclusiva "Urbani" che fa sì che paghi *anche* il 3% in più prezzo di listino del masterizzatore (diciamo 1,5 euro, assumendo che il masterizzatore sia da 50 euri) e un tanto al gigabyte sull'hard disk (36 centesimi al giga, se non erro; sarebbero altri 14.40 euri).Alex
  • Anonimo scrive:
    Re: e la Lego?
    dimenticavo: su eBay la trovate anche a 200$.
  • Anonimo scrive:
    e la Lego?
    La Lego fa pure di peggio. La sua confezione più grande, la 10030 "Imperial Star Destroyer" della linea Star Wars, si trova a 299$ sul suo shop on line se come paese di spedizione scegliete United States. Ma provate a mettere Italia, o qualunque altro paese della zona Euro: sorpresa! Il vostro conto sale a 369?.E poi si lamentano se i bambini non giocano più con i mattoncini...
  • Anonimo scrive:
    Re: Trollallero...
    - Scritto da: Anonimo

    Petizione contro l'aumento dei prezzi? Il
    prezzo lo fa il cliente non la casa
    produttrice. Gli Apple mini sono troppo
    cari? Basta non comprarli; come ho sempre
    fatto con tutti i prodotti Apple; se tutti
    avessero fatto come me oggi gli Apple
    costerebbero quanto gli altri computer
    oppure non esisterebbero più....le vere ragioni sono altre....trollinosecondo la tua logica bacata..allora dato che tu non compri mi spieghi come mai con l'aumento delle vendite in questi ultimi 2 anni i prezzi si sono allineati su quelli della concorrenza come Dell HP ecc ?trollino, tu capisci qualcosa in economia vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    hai pochissima memoria storica.

    Quando apple accettò l'idea di

    lasciar produrre dei cloni dei suoi
    computer

    (che per quanto brutti alla fine erano
    pure

    piu' performanti) attraverso' la piu'
    dura e

    buia delle sue crisi arrivando ad un
    passo

    dal chiudere bottega.

    Non credo proprio che abbia voglia di

    rischiare nuovamente quella strada,
    anche

    perche' questa intrapresa ora da davvero

    buoni frutti.

    In positivo o in negativo, ma mai avevo

    sentito parlare cosi' tanto di apple
    come in

    questo ultimo anno.

    Non e' proprio la stessa cosa, qui non si
    tratta di fare dei cloni mac-compatibili ma
    di rilasciare un os come un qualsiasi altro
    software da montare su una macchina che uno
    puo' acquistare da un qualsiasi produttore o
    farsi da se.

    Ma ora che ci penso forse qui casca l'asino,
    forse l'azienda non e' pronta ad affrontare
    uno sviluppo di un os che sia compatibile
    con migliaia di componenti dalle piu'
    svariate marche.ma che c'azzecca....se l'OS mi riconosce un masterizzatore dvd della Lite-On che anche la lite-on non riconosce andare su OS X....ma PF suil problema è che apple vende hw (e anche sw ma non in maniera preponderante rispetto all'hw) e quindi per vendere hw gli serve OS X. DArwin gira su x86...se hai voglia di sviluppare tu un clone di OS X a partire da DArwin buon lavoro....non aspettarti per ora che lo faccia la Apple rischiando di chiudere bottega.
  • Anonimo scrive:
    Re: sdoganamento 10%
    Al 20% di iva c'e' da aggiungere lo sdoganamento.E' una percentuale variabile in relazione al bene, in questo caso (sulla base di acquisti precedenti), il 10%A tutto cio' dovremmo aggiungere le spese di trasporto (non tanto perche' non ci siano in America, ma perche' i vettori nazionali/intenazionali europei sono piu' costosi di quelli americani).Inoltre maggiore tassazione delle aziende, burocrazia, leggi, leggi anti-pirateria, diverse condizioni di garanzia... insomma un sistema economico differente e non sempre omogeneo... comportano spese ulteriori all'azienda Apple.cmq...Per l'utente che compra dagli USA (escluso le s.s. e che non gode delle tutele europee tra cui la garanzia):499 ( $ ) / 1.3 ( $/Eur) * 1.10 (dogana) * 1.20 (iva) = 507 EurPer Apple (che non paga lo sdoganamento ma ricordiamoci quanto sopra detto);499 ( $ ) / 1.3 ( $/Eur) * 1.20 (iva) = 461 Eurovvero un 6% meno di quanto viene venduto.Non che mi dispiaccia risparmiare un 6%, ma anche un 20% o un 50% :D, ma non faccio fatica a comprenderlo :s.Quanto meno per una volta costa meno comprarlo in Europa/Italia che ordinarlo in USA ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un mac user ma lavoro anche con pc con
    windows e linux, mi piace il mac e sono
    soddisfatto, ma da un certo punto di vista
    non mi va per niente che io sia obbligato a
    comprare il loro hardware pagandolo molto
    salato quando potrei comprare gli stessi
    componenti singoli risparmiando un sacco, e
    potendomi anche personalizzare al massimo
    livello la macchina a seconda dell'uso che
    se ne deve fare.

    Vorrei proporre un movimento, per cosi'
    dire, "scissionista" interno alla comunita'
    mac, che non sia come la solita utenza mac
    "prona" alle scelte dell'azienda, che e'
    pronta sempre a leccare le sedie dei manager
    (e' cosi', diciamocela tutta). Un movimento
    su scala mondiale che abbia come fine
    spingere la apple, con la forza dei numeri,
    petizioni, appelli, iniziative e forum, siti
    di sviluppo, ecc, ecc, ecc, a rilasciare una
    versione di osx slegato dall'hardware mac,
    in modo che si possa finalmente usare osx e
    i relativi software senza pagare il "pizzo"
    dell'hardware, ma scegliendo in completa
    liberta' nel mondo di miriadi di soluzioni
    possibili immaginabili, dal computer per la
    segretaria fino alle workstation piu' spinte
    quadriprocessore.

    Vorrei sapere quante persone potrebbero
    essere interessate a sostenere questo
    movimento, ovviamente il tutto e' aperto a
    tutti gli utenti di qualsiasi sistema.

    Penso che questo potrebbe anche essere molto
    positivo per l'azienda perche' si
    impennerebbero le vendite del solo osx e a
    livello di % di utenza ci sarebbe una
    notevole diffusione e crescita.

    Ciao a tutti

    B.D. (apple)(linux)(win)
    basta sapere configurare il pc all'acquisto..col minimo di config e poi aggiungi il resto a tuo piacimento e comperato da dove vuoi....se pensi che hai da aggiornare ciò che hai comperato
  • Anonimo scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti
    - Scritto da: Anonimo
    hai pochissima memoria storica.
    Quando apple accettò l'idea di
    lasciar produrre dei cloni dei suoi computer
    (che per quanto brutti alla fine erano pure
    piu' performanti) attraverso' la piu' dura e
    buia delle sue crisi arrivando ad un passo
    dal chiudere bottega.
    Non credo proprio che abbia voglia di
    rischiare nuovamente quella strada, anche
    perche' questa intrapresa ora da davvero
    buoni frutti.
    In positivo o in negativo, ma mai avevo
    sentito parlare cosi' tanto di apple come in
    questo ultimo anno.Non e' proprio la stessa cosa, qui non si tratta di fare dei cloni mac-compatibili ma di rilasciare un os come un qualsiasi altro software da montare su una macchina che uno puo' acquistare da un qualsiasi produttore o farsi da se.Ma ora che ci penso forse qui casca l'asino, forse l'azienda non e' pronta ad affrontare uno sviluppo di un os che sia compatibile con migliaia di componenti dalle piu' svariate marche.
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia c'è solo da stare ZITTI
    - Scritto da: Sandro kensan

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo



    Solo apple USA Vs. Apple EU.











    oltre al cambio, quale parte di "IVA

    nazionale e tassucole nazionali"
    è

    difficile capire?

    Infatti, mi pare che ci sia una
    sordità palese su questo forum, ci
    sono decine di postatori che se si parla di
    cambio capiscono ma se si parla di iva non
    comprendono e neppure comprendono che ci
    sono le tasse alla dogana, mah...eh lo so...e a quanto m'è parso di capire anche gli autori della petizione non sono in chiaro su tutto
  • Anonimo scrive:
    Re: problema?
    - Scritto da: nop

    e dov'è il problema .... basta non
    comprarli e vedrete che il prezzo si
    abbasserà per magia....

    (il famoso incontro tra domanda ed offerta)Ah, allora di questo ne stanno vendendo milioni, e hanno le code di clienti fuori dai negozi, perché lo vendono al doppio del Mac... e a naso le caratteristiche sono inferiori (vedi scheda grafica integrata con memoria condivisa e mancanza del masterizzatore di serie).http://www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: Anonimo
    il prezzo è confrontabile, abbiamo un
    pc che

    -è molto più performante;
    - è espandibile;
    -ha mouse e tastiera;
    -ha una scheda video degna di questo nome- non è bello a vedersi- fa un rumore micidiale- occupa l'intera scrivania
    mentre il mac ha

    -design e dimensioni ridotte;
    -brand- è silenzioso- ha un sistema operativo che può piacere o non piacere ma sicuramente è qualcosa di peculiare rispetto a windows- è, in definitiva, un bellissimo oggettoTu non paragoni, che so, un furgone Fiat Daily con un'Alfa 147 dicendo che il Daily è meglio perché allo stesso prezzo ci sta più roba, no? Perché sono due cose diverse...
  • Anonimo scrive:
    Re: Assurdo...
    - Scritto da: Anonimo

    Petizione contro l'aumento dei prezzi? Il
    prezzo lo fa il cliente non la casa
    produttrice. Gli Apple mini sono troppo
    cari? Basta non comprarli; come ho sempre
    fatto con tutti i prodotti Apple;Tu non li compri semplicemente perchè non li vuoi e perchè non li ritieni all'altezza del tuo PC....basta ammetterlo...non inventare scuse. se tutti
    avessero fatto come me oggi gli Apple
    costerebbero quanto gli altri computer
    oppure non esisterebbero più....Veramente dipende dalla diffusione (limiti e capacità produttive) Sarebbe il tuo sogno...Apple fallita vero eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: Assurdo...
    - Scritto da: Anonimo

    Petizione contro l'aumento dei prezzi? Il
    prezzo lo fa il cliente non la casa
    produttrice. Gli Apple mini sono troppo
    cari? Basta non comprarli; come ho sempre
    fatto con tutti i prodotti Apple;Tu non li compri semplicemente perchè non li vuoi e perchè non li ritieni all'altezza del tuo PC....basta ammetterlo...non inventare scuse. se tutti
    avessero fatto come me oggi gli Apple
    costerebbero quanto gli altri computer
    oppure non esisterebbero più....Veramente dipende dalla diffusione (limiti e capacità produttive) non certo Sarebbe il tuo sogno...Apple fallita vero eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: che buffonata.
    - Scritto da: Anonimo
    Quello sono solo favole raccontate dei
    comunisti, che si inventano le cose per
    screditare questo governo ed e' ben evidente
    invece come grazie al libero mercato ora chi
    sapeva fare e' diventato piu' ricco; se i
    pecoroni vogliono la verdura fuori stagione
    paghino e stiano zitti.è veramente preoccupante il tuo modo di pensare...
    Apple propone i suoi prodotti al prezzo che
    vuole, anzi fa pure bene ad aumentarlo visto
    che perlopiu' i mac-user italiani sono
    no-global figli di papa'.E questo come fai ad affermarlo?per esempio io utilizzo per lavoro i mac con i pc dal lontano '84 e non sono certo l'unico (eppure non sono mai stato un figlio di papà)...considerando anche che gli amici e collaboratori sono nella stessa situazione.......è così difficile per te, prendere in considerazione che il macuser come qualsiasi utente si fa un mazzo sul lavoro?
    Se non ne venderà a sufficienza
    sarà lei a calare il prezzo,
    altrimenti significa che va bene cosi'
  • Anonimo scrive:
    Re: adesso che diranno ?
    - Scritto da: Anonimo
    ai fenomeni che l'altro giorno dicevano che
    il prezzo del imacmini era giusto,ora
    dovranno
    solo tacere...Bravo!!! Hai ragione!!! (la gente: sì, sì, sì) Del resto ci sono PC con prestazioni e caratteristiche simili (anche nelle dimensioni lillipuziane) e che costano molto meno! (la gente: sì, sì, è vero, ben detto!)Guardate questo per esempio:http://www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htmInvece del MACmini potete comprare questo e risparmiare... ehm... circa... OH NO... MA COSTA IL DOPPIO DEL MAC!!!IL DOPPIOOOOO!!!!! AAARRRRGGGHHHH!!!!(la gente: ?????)
  • Anonimo scrive:
    Re: Quelli lì...

    E' giusto farsi sentiresi ma facciamolo con tutti, non solo con chi va di moda ora. come hanno gia' fatto notare in un altro commento dell ricarica decisamente di piu' di apple. a quando una petizione contro dell? e gli altri? siamo sicuri che loro siano tutti cosi' bravi e onesti?
  • fasibia scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa trop
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: fasibia





    di colpo non la odierai
    più:D












    Ce ne vuole prima che io smetta di
    odiare

    quei porci dell'asus!:D

    Un po' di coerenza!
    Fino a poco tempo fa, dicevate che le MB
    ASUS sono le migliori al mondo...adesso che
    avete scoperto che produce anche gli ibook
    li odiate....

    Siete troppo comici e prevedibili voi utenti
    x86.
    Leggi tutte e sei le righe che ho scritto prima: capirai che il mio astio nei confronti dell'ASUS non ha nulla a che vedere con mAC. parlavo proprio di un notebook PC da 2600 euro che fa schifo e ha sempre fatto schifo.Riserva le tue previsione per farci sapere quando uscirà il 53 a Venezia, per il resto attieniti ai fatti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mai contenti!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Mai contenti.quoto in pieno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Consiglio per la Apple
    -
    2 "out of memory" eh

    le solite irrispettose scemenze...a quando
    qualcosa di serio?

    PS....sembrate + settari voi...un compito
    divino quello di tifare contro comunque
    sempre e ovunque anche facendo figuremmerd?

    che sfigati questi 2 rovinaforumquoto in pieno. una volta tanto che arriva qualcuno a portare dati concreti e oggettivi ecco che saltano fuori questi due e i loro compari capaci solo di ripondere con insulti senza alcun senso :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Proposta aperta a tutti
    hai pochissima memoria storica.Quando apple accettò l'idea di lasciar produrre dei cloni dei suoi computer (che per quanto brutti alla fine erano pure piu' performanti) attraverso' la piu' dura e buia delle sue crisi arrivando ad un passo dal chiudere bottega.Non credo proprio che abbia voglia di rischiare nuovamente quella strada, anche perche' questa intrapresa ora da davvero buoni frutti.In positivo o in negativo, ma mai avevo sentito parlare cosi' tanto di apple come in questo ultimo anno.
  • Anonimo scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    Se acquisti un prodotto all'estero, a meno che si tratti di libri, paghi l'iva sul totale dichiarato sul doc. di trasporto + le spese di trasporto + un imposta sul valore complessivo di circa il 5% come tassa doganale.A me il prezzo rispetto agli stati uniti non sembra così scandaloso; provate a dare un'occhiata ad altre cose (es chitarre, amplificatori, mountain bike, ecc.).
  • Anonimo scrive:
    Proposta aperta a tutti
    Sono un mac user ma lavoro anche con pc con windows e linux, mi piace il mac e sono soddisfatto, ma da un certo punto di vista non mi va per niente che io sia obbligato a comprare il loro hardware pagandolo molto salato quando potrei comprare gli stessi componenti singoli risparmiando un sacco, e potendomi anche personalizzare al massimo livello la macchina a seconda dell'uso che se ne deve fare.Vorrei proporre un movimento, per cosi' dire, "scissionista" interno alla comunita' mac, che non sia come la solita utenza mac "prona" alle scelte dell'azienda, che e' pronta sempre a leccare le sedie dei manager (e' cosi', diciamocela tutta). Un movimento su scala mondiale che abbia come fine spingere la apple, con la forza dei numeri, petizioni, appelli, iniziative e forum, siti di sviluppo, ecc, ecc, ecc, a rilasciare una versione di osx slegato dall'hardware mac, in modo che si possa finalmente usare osx e i relativi software senza pagare il "pizzo" dell'hardware, ma scegliendo in completa liberta' nel mondo di miriadi di soluzioni possibili immaginabili, dal computer per la segretaria fino alle workstation piu' spinte quadriprocessore.Vorrei sapere quante persone potrebbero essere interessate a sostenere questo movimento, ovviamente il tutto e' aperto a tutti gli utenti di qualsiasi sistema.Penso che questo potrebbe anche essere molto positivo per l'azienda perche' si impennerebbero le vendite del solo osx e a livello di % di utenza ci sarebbe una notevole diffusione e crescita.Ciao a tuttiB.D. (apple)(linux)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    - Scritto da: Sandro kensan
    La tassa è la tassa doganale per i
    prodotti importati, Inoltre ricordiamici la gabella imposta da Urbani, che non e' presente negli usa...
  • VDM scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?

    a me non risulta esista questa tassa di
    importazione del 4,5%.dazio doganale, 4.2% ma fino al 9% (da applicare prima dell'IVA).
  • Anonimo scrive:
    Assurdo...
    Petizione contro l'aumento dei prezzi? Il prezzo lo fa il cliente non la casa produttrice. Gli Apple mini sono troppo cari? Basta non comprarli; come ho sempre fatto con tutti i prodotti Apple; se tutti avessero fatto come me oggi gli Apple costerebbero quanto gli altri computer oppure non esisterebbero più....
  • Anonimo scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    - Scritto da: Sandro kensan
    La tassa è la tassa doganale per i
    prodotti importati, un po' come esistono le
    tasse in america per i prodotti importati
    dall'Italia e dall'UE. Questo numero (4.5%)
    è stato postato su un forum, spero
    sia vero.
    a me non risulta esista questa tassa di importazione del 4,5%.
  • Anonimo scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    - Scritto da: Sandro kensan
    La tassa è la tassa doganale per i
    prodotti importati, un po' come esistono le
    tasse in america per i prodotti importati
    dall'Italia e dall'UE. Questo numero (4.5%)
    è stato postato su un forum, spero
    sia vero.

    L'Iva credo la si conosca, invece le spese
    di trasporto e la traduzione di manuali in
    italiano sono extra e forse si possono
    riassumere nei 20-30 euro che mancano
    all'appello.

    In pratica se si compra in USA il miniMac si
    spenderebbe sui 500 euro comprendendo il
    trasporto ma si avrebbero i manuali in
    inglese che non tutti capiscono.

    Che senso ha la petizione?se la richiesta di prodotti meno cari può aver senso, credo ci sia da chiedersi se chi ha lanciato la petizione abbia veramente messo a fuoco la problematica e se, facendo i calcoli giusti (da quello che ho letto si limitano al cambio e all'IVA..ma ci sono altre tasse nazionali da considerare), si sia reso conto il senso di essa per un 20-30Euro di supplemento...parlassimo di centinaia o + euro magariimah
  • pierpaolopezzo scrive:
    Re: 499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    Nessuna perchè non credo che le cose cambino, però è interessante, lo scrivevo più sotto, come un'azienda come Apple riesca a far desiderare oltremodo i propri prodotti in un settore, quello dell'hardware, che a mio avviso conosce si forti passioni, ma solo per un prodotto specifico(l'ultimo ritrovato tecnologico) e non su quasi tutti i gingilli realizzati(compreso un MiniMac che non lo si può definire tecnologicamente avanzatissimo).
  • Anonimo scrive:
    Re: che buffonata.
    - Scritto da: Anonimo
    Il prezzo lo fa il mercato, che se non
    è controllato fa la fine del cambio
    lira-euro 1:1.Quello sono solo favole raccontate dei comunisti, che si inventano le cose per screditare questo governo ed e' ben evidente invece come grazie al libero mercato ora chi sapeva fare e' diventato piu' ricco; se i pecoroni vogliono la verdura fuori stagione paghino e stiano zitti.Apple propone i suoi prodotti al prezzo che vuole, anzi fa pure bene ad aumentarlo visto che perlopiu' i mac-user italiani sono no-global figli di papa'.Se non ne venderà a sufficienza sarà lei a calare il prezzo, altrimenti significa che va bene cosi'
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    o forse sono furbi, è pur vero che la
    versione oem è legata alla macchina,
    ma se ci pensi non è forse meglio
    spendere 90? in più ogni volta che si
    cambia pc (ed avere sempre l'ultimo so
    disponibile) piuttosto che spenderne 400? in
    una botta sola, quando poi magari dopo 2
    anni esce un nuovo sistema operativo ed io
    mi ritrovo con quello vecchio pagato a peso
    d'oro?Senza dubbio è così, però come spieghi che molti utenti PC acquistano la versione RETAIL da 400 euro.....???Forse in certi ambiti, tipo in azienda non puoi aggiornare tutte le macchine con versioni OEM, poi calcola anche le licenze carissime di Windows....
  • Sandro kensan scrive:
    Re: In Italia c'è solo da stare ZITTI
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Solo apple USA Vs. Apple EU.






    oltre al cambio, quale parte di "IVA
    nazionale e tassucole nazionali" è
    difficile capire?Infatti, mi pare che ci sia una sordità palese su questo forum, ci sono decine di postatori che se si parla di cambio capiscono ma se si parla di iva non comprendono e neppure comprendono che ci sono le tasse alla dogana, mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    Non sono uno sprovveduto (è il quarto pc che entra in casa), non credo di essere alle prime armi, non sono un fanatico del Mac (mai avuto uno), eppure l'ho già ordinato.Perchè? Curiosità di vedere Mac OsX all'opera, farmi ulteriore esperienza per il mio lavoro, avere un pc grosso 16cm sull scrivania a fianco al tower da un metro e 10 che sembra un elicottero, ecc.Per la cronaca ne conosco un altro che l'ha ordinato, per cui siamo già a due ;-)
    • naevus scrive:
      Re: ne venderanno tre
      io credo che aspetterò la seconda metà dell'anno per averlo con mac os x tiger e magari cpu g5 da 1/1,5 ghzper gli stessi motivi aspetto ancora il secondo semestre 2005 perchè mi aspetto che ipod shuffle da 99 euro diventerà da 1 gb: anche per chi ascolta poca musica ma vuole sempre dati dietro è un bel giocattolino
  • Anonimo scrive:
    Invece del prezzo, la dotazione!
    Cavolo, il prezzo dei mac maxi è abbastanza elevato da poter aumentare la loro dotazione di base quanto basta per evitare la cannibalizzazione da parte dei mini, quindi, piuttosto che abbassare il prezzo, portino la RAM a 512 MB e la video RAM a 128 MB e il disco a 80 MB nel modello base e magari mettano l'audio surround nel modello di lusso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple non gonfia i prezzi solo sull'HW..
    - Scritto da: Anonimo
    .. ma ladrocina anche sul prezzo dei brani
    musicali distribuiti dal suo store.
    www.tevac.com/article.php/20040915233821484
    Ah sì? Beh, sono andato a vedere l'articolo e ho fatto qualche indagine (cose che anche un utente di PC saprebbe fare, se solo non fosse pigro). Dunque questa "associazione di consumatori" inglese si lamenta che Apple vende le canzoni troppo care: ben 0,79 centesimi di sterlina, mentre il resto d'europa paga l'equivalente di 0,67.Però questa "associazione di consumatori" non si lamenta del sito Napster uk, che - ho appena verificato - vende le stesse canzoni a 0,99 centesimi di sterlina, in tutta Europa. A quanto sembra, il prezzo più alto dei download musicali in UK è dovuto a maggiori royaltyes richieste dai discografici locali rispetto a quelle negoziate per altre nazioni. Però evidentemente Napster ha pensato bene di intascarsi il maggiore guadagno proveniente dagli altri paesi europei, mentre Apple ha tenuto più bassi i prezzi dove le royaltyes erano inferiori.
  • pierpaolopezzo scrive:
    Re: Petizione contro Dell?
    Scusa un secondo, suppongo tu abbia in simpatia Apple, no? Se è così a mio avviso dovresti essere felice di questa iniziativa, mi spiego meglio, evidentemente Dell non se la fila nessuno o comunque non abbastanza per far organizzare le persone(possibili clienti) per un iniziativa del genere. in poche parole ciò che dimostra questa petizione è che i prodotti Aplle sono molto desiderati. Appunto se fossi un amante della Mela ne sarei contento.
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo

    E' proprio vero allora molti dei consumatori
    Win non sanno scegliere.... o forse sono furbi, è pur vero che la versione oem è legata alla macchina, ma se ci pensi non è forse meglio spendere 90? in più ogni volta che si cambia pc (ed avere sempre l'ultimo so disponibile) piuttosto che spenderne 400? in una botta sola, quando poi magari dopo 2 anni esce un nuovo sistema operativo ed io mi ritrovo con quello vecchio pagato a peso d'oro?
  • Sandro kensan scrive:
    499$+IVA 20%+tassa 4.5%=471?
    La tassa è la tassa doganale per i prodotti importati, un po' come esistono le tasse in america per i prodotti importati dall'Italia e dall'UE. Questo numero (4.5%) è stato postato su un forum, spero sia vero.L'Iva credo la si conosca, invece le spese di trasporto e la traduzione di manuali in italiano sono extra e forse si possono riassumere nei 20-30 euro che mancano all'appello.In pratica se si compra in USA il miniMac si spenderebbe sui 500 euro comprendendo il trasporto ma si avrebbero i manuali in inglese che non tutti capiscono.Che senso ha la petizione?
  • Anonimo scrive:
    ...chi somaro non è...
    si
    diventa dei somari...perlappunto: chi somaro non è sa benissimo che al prezzo USA vanno aggiunte: 20% di IVA, tassa Urbani, dazio doganale.
  • Anonimo scrive:
    Re: che buffonata.
    Il prezzo lo fa il mercato, che se non è controllato fa la fine del cambio lira-euro 1:1...Ben venga la voce degli utenti sulle scelte commerciali delle grosse case, se si sta zitti e si accetta chinando la testa si diventa dei somari...
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    E dov'e' il problema?Se tu preferisci l'assemblato di Giggi er Truzzo prenditelo pure. Io preferisco un silenzioso, compattissimo, non multiventolato, computer che tra le molteplici cose ha un basso assorbimento elettrico.Questione di gusti e di eleganza.Oppure tu sei solito entrare negli stand BMW a spiegare i motivi per cui tu comperi DAEWOO?
  • Anonimo scrive:
    Petizione contro Dell?
    A quando una petizione contro Dell? I suoi ricarichi da USA a Italia sono molto più alti di quelli di Apple, e assolutamente ingiustificabili visti i grandi volumi che muove eccetera eccetera.Esempio: Il Dimension 2400 costa in USA 399 dollari, cioè 302 euro, ma in Italia costa 479 EURO + IVA!Perché dovremmo pagare 177 EURO in più? Forse perché Michael Dell è più simpatico di Steve Jobs?E perché nessuno se ne accorge, e continuano tutti a dire che Dell è conveniente anche se ricarica oltre il 50%, mentre se Apple ricarica il 12% sono dei ladri?
  • Anonimo scrive:
    Re: Radio Deejay?
    Naturalmente, se qualcuno compra azioni di una Società è perché crede che il suo trend sarà positivo e che le azioni aumenteranno di valore.Avere azioni della Società x non equivale affatto ad essere al soldo di tale Società.
  • Anonimo scrive:
    che buffonata.
    Il prezzo lo fa il mercato, gia' ce lo ha insegnato questo governo che come primo provvedimento aboli' l'osservatorio sui prezzi istituito dai comunisti.Apple fa il prezzo che crede, e se ai clienti va bene lo comperano, altrimenti restano a bocca asciutta.Il resto e' solo rumenta comunista.
  • Anonimo scrive:
    Re: Radio Deejay?
    - Scritto da: Anonimo
    Ho sentito anch'io. Ha parlato per 5 minuti
    abbondanti della Apple (lui diceva "della
    macintosh" :) dicendo che è avanti
    dieci anni rispetto agli altri e che questa
    cosa "la si sente" già dal "feel" dei
    prodotti (al tatto).
    Poi ha detto di aver comprato azioni "della
    mac" anche lui.************************Sì certo.... un bell' esempio di giornalismo indipendente allora!C'è da aspettarsi più obiettività da Emilio Fede quando parla di Berlusconi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    trasporto e spedizione?????

    visto che sono tutti prodotti nel sudest
    asiatico per 4 soldi perchè farli
    arrivare in Europa dovrebbe costare di
    più che farli arrivare negli
    States???

    (linux)
    (apple)

    uno che pensaquantità spedite differenti e quinti sconti differenti della ditta di spedizione?
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    ...e il MINI non ha monitor, masterizzatore, ecc. ecc.Ok, e` una bella trovata, ma non e` proprio regalata, ai prezzi europei. Volendo si puo` trovare qualcosa di almeno equivalente allo stesso prezzo.
  • Anonimo scrive:
    Apple non gonfia i prezzi solo sull'HW..
    .. ma ladrocina anche sul prezzo dei brani musicali distribuiti dal suo store. http://www.tevac.com/article.php/20040915233821484..Il bello è che la Apple dichiara di fare prezzi diversi in base a un "modello economico nazionale" ... a parte la violazione della libera circolazione di merci e servizi in ambito europeo, sembrerebbe che più si presuppone che un popolo sia "spendaccione" e propenso a farsi incantare dalle novità, più gli alzano il prezzo.. se ci asteniamo da acquistare qualsiasi cosa abbia il marchietto dela mela per 6 mesi allora ci "regaleranno" iPod shuffle a 19.99 E e mac mini a 149.99 versione base e 199.99 quella più bellina.. Certo che sono un po' cialtroni...:p
  • soulista scrive:
    Re: Quelli lì...
    - Scritto da: Anonimo
    farebbero una petizione anche se glielo
    regalassero...Il problema é che con l'euro mi pare ci stiano mangiando in testa tutti: prima i negozianti italiani sfruttando la nostra inconscia convinzione che 1 ? = 1000 lire, ora i produttori americani sfruttando la nostra meno incoscia convinzione che 1? = 1$E' giusto farsi sentire(sempre e comunque (apple) )
  • Anonimo scrive:
    qualcosa di equivalente...
    - Scritto da: Anonimo
    ...e il MINI non ha monitor, masterizzatore,
    ecc. ecc.

    Ok, e` una bella trovata, ma non e` proprio
    regalata, ai prezzi europei.
    Volendo si puo` trovare qualcosa di almeno
    equivalente allo stesso prezzo.con OSX? "il sistema operativo desktop Unix di maggior successo di tutti i tempi"http://www.macworld.it/showPage.php?template=notizie&id=5102http://www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    ...e il MINI non ha monitor, masterizzatore, ecc. ecc.Ok, e` una bella trovata, ma non e` proprio regalata, ai prezzi europei. Volendo si puo` trovare qualcosa di almeno equivalente allo stesso prezzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto sommato è vero...
    - Scritto da: Anonimo


    un'ultima cosa x tutti quelli che fanno
    la

    guerra su queste pagine tra pc ed
    apple: lo

    sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS.

    proprio lei. costruisce tutti gli iBook

    dell'Apple.

    Scusa l'arroganza: e allora?

    Lo sai chi costruisce le Ferrari? La FIAT.

    Che senso hanno queste affermazioni? Nessuna.
    Se voglio un sistema stabile, con componenti
    garantiti ed efficienti, o mi prendo un
    server IBM o un Apple. Forse non ti sei
    chiesto cosa rende davvero diverso un Apple
    da un PC assemblato? La stabilità e
    la sicurezza di avere hardware e software
    compatibili al 100%.
    Soprattutto se devi reinstallare tutto da zero e non hai problemi di sorta (o minimi se ci sono) e il tutto ritorna funzionante come prima...contrariamente a casi di assemblati che danno non poco filo da torcere dopo un format...e il restore che ti viene fornito fallisce miseramente
    Te lo dico da utente Apple e PC (sul quale
    uso Windows e Linux). Ogni sistema ha i suoi
    vantaggi e svantaggi. Queste affermazioni
    sono del tutto inutili. esatto
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia c'è solo da stare ZITTI
    - Scritto da: Anonimo
    Sei OT.
    Qui non nessuno sta sparando sll'allpe store.

    Qui non si sta discutendo sul prezzo in
    valore assoluto dell'apple mini, di per se
    ottimo (o magari pessimo, ma non è
    questo il punto).

    Solo sul fatto che costa inutilmente di piu'
    di quanto con riferimento all'america...

    non è un paragone apple Vs. Resto del
    Mondo.

    Solo apple USA Vs. Apple EU.

    oltre al cambio, quale parte di "IVA nazionale e tassucole nazionali" è difficile capire?
  • Anonimo scrive:
    Re: non mi piace dire "non hai capito" m
  • FAM scrive:
    LE TASSE; LE TASSE LE VOLETE CONTARE!!!!
    un mac mini a 378,00 euro (attuale
    controvalore euro/dollaro) lo comprerei
    subito, tanto per averto. tutto qui.I prezzi USA sono senza IVA.378+IVA 20% = 453+ Dogana+ UrbaniIl guadagno maggiorato di Apple è al massimo 20?.
  • Anonimo scrive:
    Re: Radio Deejay?
    Ho sentito anch'io. Ha parlato per 5 minuti abbondanti della Apple (lui diceva "della macintosh" :) dicendo che è avanti dieci anni rispetto agli altri e che questa cosa "la si sente" già dal "feel" dei prodotti (al tatto).Poi ha detto di aver comprato azioni "della mac" anche lui.
  • Anonimo scrive:
    Radio Deejay?

    (proprio ieri sera su Radio Deejay Guido
    Bagatta ha tessuto lodi sperticate ai
    prodotti di Cupertino)ma dai? non seguo Radio Deejay da anni, ma Bagatta mi è sempre stato simpatico :Dche hanno detto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Persuasione
    - Scritto da: BigSam
    Vorrei lanciare una nuova petizione contro
    Samsung, Motorola e tutti i produttori di
    telefoni cellulari.

    600 euro per un cellulare GSM?

    Eppure... tanti di coloro che paragonano il
    prezzo di scatoloni autoassemblati a quello
    dell MacMini, scandalizzandosi, accettano di
    buon grado il "sopruso di marketing" delle
    suddette Aziende, pagando il premium price
    senza fiatare pur di avere l'ultimo gingillo
    tecnologico.

    E' evidente, qui, la potenza di persuasione
    della comunicazione pubblicitaria, anche su
    persone che vorrebbero apparire "smaliziate"
    verso taluni argomenti tecnologici: Apple in
    Italia non fa pubblicità (almeno per
    ora), mentre siamo quotidianamente
    bombardati da messaggi di compagnie
    telefoniche e produttori di cellulari.

    Non ci vuole un corso completo in Psicologia
    Sociale per capire che tale bombardamento un
    certo effetto di distorsione sulla
    percezione del valore lo dovrà ben
    produrre.

    Per ultimo: si continua a paragonare il
    prezzo del MacMini a soluzioni
    autoassemblate, dimenticando completamente
    il software: Windows non è certo
    gratis, mentre MacMini, oltre ad OSX, che
    è "di un altro pianeta", fornisce una
    suite eccezionale di tools (iLife 05),
    più altri applicativi che in
    precedenza erano venduti separatamente.

    Il fatto che anche in Italia si cominci a
    parlare di Apple in maniera massiccia
    (proprio ieri sera su Radio Deejay Guido
    Bagatta ha tessuto lodi sperticate ai
    prodotti di Cupertino) riflette
    qualità non tanto riferite
    all'Hardware (per far girare Explorer o Word
    non serve un 3.2Ghz), ma piuttosto
    all'integrazione hw/sw, alla
    semplicità d'uso,
    all'affidabilità e, perché no,
    alla cura del design e all'ergonomia.
    Quoto in toto...
  • VDM scrive:
    Articolo impreciso...
    La petizione non dice 420 o 400. Dice 439, che è quel che costerebbe in Germania tenendo conto dell'IVA al 16% (e non tenendo conto di un probabile dazio doganale, qualcuno sa se esiste?).In Italia vorrebbe dire 455.
  • BigSam scrive:
    Persuasione
    Vorrei lanciare una nuova petizione contro Samsung, Motorola e tutti i produttori di telefoni cellulari.600 euro per un cellulare GSM?Eppure... tanti di coloro che paragonano il prezzo di scatoloni autoassemblati a quello dell MacMini, scandalizzandosi, accettano di buon grado il "sopruso di marketing" delle suddette Aziende, pagando il premium price senza fiatare pur di avere l'ultimo gingillo tecnologico.E' evidente, qui, la potenza di persuasione della comunicazione pubblicitaria, anche su persone che vorrebbero apparire "smaliziate" verso taluni argomenti tecnologici: Apple in Italia non fa pubblicità (almeno per ora), mentre siamo quotidianamente bombardati da messaggi di compagnie telefoniche e produttori di cellulari.Non ci vuole un corso completo in Psicologia Sociale per capire che tale bombardamento un certo effetto di distorsione sulla percezione del valore lo dovrà ben produrre.Per ultimo: si continua a paragonare il prezzo del MacMini a soluzioni autoassemblate, dimenticando completamente il software: Windows non è certo gratis, mentre MacMini, oltre ad OSX, che è "di un altro pianeta", fornisce una suite eccezionale di tools (iLife 05), più altri applicativi che in precedenza erano venduti separatamente. Il fatto che anche in Italia si cominci a parlare di Apple in maniera massiccia (proprio ieri sera su Radio Deejay Guido Bagatta ha tessuto lodi sperticate ai prodotti di Cupertino) riflette qualità non tanto riferite all'Hardware (per far girare Explorer o Word non serve un 3.2Ghz), ma piuttosto all'integrazione hw/sw, alla semplicità d'uso, all'affidabilità e, perché no, alla cura del design e all'ergonomia.
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia c'è solo da stare ZITTI
    Sei OT.Qui non nessuno sta sparando sll'allpe store.Qui non si sta discutendo sul prezzo in valore assoluto dell'apple mini, di per se ottimo (o magari pessimo, ma non è questo il punto).Solo sul fatto che costa inutilmente di piu' di quanto con riferimento all'america...non è un paragone apple Vs. Resto del Mondo.Solo apple USA Vs. Apple EU.
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo

    anche Win XP home in versone OEM

    costa al signor Rossi qualsiasi quasi
    200

    no, la versione home oem costa meno di 90?,
    la pro meno di 140?.che strano tutti parlano di versioni oem, quindi secondo la vostra idea nessuno acquista le versioni retail di xp pro a 400 EURO.E' proprio vero allora molti dei consumatori Win non sanno scegliere....
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto sommato è vero...

    un'ultima cosa x tutti quelli che fanno la
    guerra su queste pagine tra pc ed apple: lo
    sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS.
    proprio lei. costruisce tutti gli iBook
    dell'Apple.Scusa l'arroganza: e allora? Lo sai chi costruisce le Ferrari? La FIAT.Che senso hanno queste affermazioni? Nessuna.Se voglio un sistema stabile, con componenti garantiti ed efficienti, o mi prendo un server IBM o un Apple. Forse non ti sei chiesto cosa rende davvero diverso un Apple da un PC assemblato? La stabilità e la sicurezza di avere hardware e software compatibili al 100%.Te lo dico da utente Apple e PC (sul quale uso Windows e Linux). Ogni sistema ha i suoi vantaggi e svantaggi. Queste affermazioni sono del tutto inutili.
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    per non parlare di maxdb (ex sapdb)
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo
    Anche se condivido il concetto, dvi
    ricordare che :

    1) Nella tua lista manca il sistema operativo
    2) L' estetica del Mac è davvero
    notevole
    3) Gli ingombri sono nettamente diversi
    4) Gli utenti Mac sono, di solito,
    abbastanza snob ..... e il marchio, da solo,
    spesso fà il prodotto.Balle, qui esiste la dimostrazione contraria....l'utente X86 è il vero SNOB, critica, insulta e sottovaluta tutto quello che è diverso dal suo PC.Confessions of a PC/Windows Snobhttp://www.law.com/jsp/ltn/pubArticleLTN.jsp?id=1103549735910L'utente mac, di solito, sceglie questi strumenti perchè si trova bene e li trova adatti alle proprie esigenze....professionali/personali....non mi pare che sia complicato da capire!Finiscila di scrivere FALSITA' e leggende metropolitane...apri gli occhi...continuare a catalogare i macuser in questo modo è infantile e se permetti anche una visione ottusa/limitata degli utenti informatici.
    5) Gli utenti Mac spesso di informatica ne
    hanno solo un' infarinatura ( non che molti
    uyenti PC siano meglio... ).si ok tu sei meglio di tutti...si parlava di utenti SNOB giusto?...gli utenti mac sono tutti uguali, sono gay e lobomizzati...manca altro alla lista dei preconcetti? Si limitano ad
    usare il prodotto e a imparare quello che
    è il software relativo ( vedi
    architetti e similia .....).O meglio si limitano a lavorare con questi strumenti...non tutti hanno voglia e tempo di assemblarsi il pc in casa.Rispetto chi lo fa per esigenze, ma certo si può lavorare benissimo anche con i mac.Per loro un
    prodotto bello esteticamente è
    importante.
    6) In più, siamo liberi di spendere
    il nostro denaro come vogliamo.E allora perchè critichi le scelte dei macuser ad ogni occasione?
    7) Windows HA BISOGNO di concorrenti. Anche
    se è vero che Bill possiede un bel
    malloppo di azioni Apple ....Windows ha un concorrente...si chiama LINUX.Bill non possiede una mazza di azioni Apple...come al solito parli per dare aria alle gengive.Il contratto è scaduto parecchi anni fa...
    Io ODIO i monipoli ..... anche quelli di
    fatto.....Infatti probabilmente utilizzi il PC e Windows....la coerenza questa sconosciuta.
  • Dark-Angel scrive:
    Re: non mi piace dire "non hai capito" m
    - Scritto da: Anonimo
    Il problema non sono i prezzi, ma la
    conversione del prezzo USA in quello
    Europeo.si vabbepovera apple!!!allora perchè quella differenza di (pochi ma c'è) euro tra noi e altri paesi europei?siamo la fiera degli imbecilli?poco rispetto da parte della grande melae cmq per una grande azienda come la apple non dovrebbe costare assai sacrificarsi un po per abbassare i prezzioggi giorno dove tutti giocano al rialzo sarebbe una gran cosa
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    anche Win XP home in versone OEM
    costa al signor Rossi qualsiasi quasi 200no, la versione home oem costa meno di 90?, la pro meno di 140?.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Marte2
    Cabinet NokiaPro2 middle tower ATX 400watt
    USB e audio frontale
    ? 48,14
    AMD ATHLON SEMPRON 2200+ TRY
    ? 42,24
    Dissipatore CPU AMD XP 3400+ TR2-M3 SE by
    Thermal Take
    ? 9,41
    ASROCK K7S41 FSB400 DDR AGP 8X
    ? 44,35
    DIMM DDR-400 512MB. S3+ PC 3200
    garanzia a vita
    ? 77,22
    HD MAXTOR DiamondMax Plus 9 80Gb. 7200 RPM
    ? 53,76
    Lettore DVD-ROM LG 8163 16x52x
    ? 24,19
    Masterizzatore DVD +/- R/ +R9 LG
    Gsa-4161B 16X 8.5Gb. BULK
    ? 73,92
    Radeon 9550 AGP 8X 128Mb. DDR-CRT-DVI-TV
    OUT RETAIL
    ? 63,17
    Floppy drive 1.44Mb
    ? 10,08
    Mouse 3 tasti più scroll
    ? 7,08
    Tastiera professionale italiana estesa
    ? 9,91
    Monitor 17" Philips 107E CRT
    ? 124,2

    Importo Totale: ? 587,67

    da tecnocomputerAnche se condivido il concetto, dvi ricordare che :1) Nella tua lista manca il sistema operativo2) L' estetica del Mac è davvero notevole3) Gli ingombri sono nettamente diversi4) Gli utenti Mac sono, di solito, abbastanza snob ..... e il marchio, da solo, spesso fà il prodotto.5) Gli utenti Mac spesso di informatica ne hanno solo un' infarinatura ( non che molti uyenti PC siano meglio... ). Si limitano ad usare il prodotto e a imparare quello che è il software relativo ( vedi architetti e similia .....). Per loro un prodotto bello esteticamente è importante.6) In più, siamo liberi di spendere il nostro denaro come vogliamo.7) Windows HA BISOGNO di concorrenti. Anche se è vero che Bill possiede un bel malloppo di azioni Apple ....Io ODIO i monipoli ..... anche quelli di fatto.....
  • Anonimo scrive:
    L'assistenza degli assemblatori è meglio

    A casa mia il riscaldamento funziona
    perfettamente, che ci faccio con "quella
    roba"????Questa è una ottima obiezione, cmq credo già siano in commercio processori simil-centrino per i desktop, che non scaldano e in più occupano poco spazio, pur avendo performance da pentium 4.
    Di che marca? Con questa domanda ti dimostri inutilmente brand-addicted
    A chi mi rivolgo per l'assistenza?All'assemblatore, che di norma sostituisce il pezzo guasto - se glielo riporti staccato non ti costringe a restare fermo es. se ho un disco di ricambio in casa e si rompe l'hard disk continuo a lavorare - e cmq il computer resta nel negozio sotto casa, non va a finire a migliaia di chilometri, dove in caso di ritardi l'unica cosa che puoi fare è piangere con un call center. Questo vale per tutte le "marche" e i blasoni, l'assemblato ha una assistenza molto migliore, e lo dico in quanto utente di portatili di marca e di desktop assemblati da molti anni.
    Quanto consuma?


    PS: il Mac mini, tutto il Mac mini, non solo
    il processore, consuma al massimo
    85W........
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno treCENTOMILA... :)
    aveva solo omesso il finale...errori di gioventù ed ignoranza in materia... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno treCENTOMILA... :)
      - Scritto da: Anonimo
      aveva solo omesso il finale...errori di
      gioventù ed ignoranza in materia...
      :)Trecentomila AL TRIMESTRE. Questa è la produzione attuale, centomila macchine al mese. E Apple è nota per produrre sempre molte meno macchine di quante davvero ne servono... vi ricordate quando bisognava mettersi in lista quasi tre mesi per avere l'iPod?
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa troppo..
    - Scritto da: Anonimo
    come le migliaia di persone che stanno
    firmando contro apple, anche io mi sono
    accorto che in USA il mac mini costava molto
    di meno. personalmente io lo comprerei
    immediatamente x 400,00 euro o giù di
    li. anche se a dirvi tutta la verità,
    non mi è piaciuto tanto il Mac OS x.
    ho avuto un iBook 14 fino ad un paio di mesi
    fa. Ottimi i materiali costruttivi,
    fantastico il fatto che non fa per nient
    rumore, ma un po' scarso il sistema
    operativo. direi un po' lento per chi
    smanetta un po'. alla fine cmq, è
    molto grazioso.
    comunque, un mac mini a 378,00 euro (attuale
    controvalore euro/dollaro) lo comprerei
    subito, tanto per averto. tutto qui.
    Al lavoro uso e continuero' ad usare PC, e
    tutto sommato anche qui a casa.Fantastico.. spenderesti 400 euri per un computer da usare come soprammobile?... Perchè non ti presenti in un laboratorio assistenza apple e non ti compri solo il case vuoto allora? La bella figura sulla scrivania la fa lo stesso e te la cavi con 50 eurini solamente, se vuoi fare il macaco solo per finta.. :D:D:D
    un'ultima cosa x tutti quelli che fanno la
    guerra su queste pagine tra pc ed apple: lo
    sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS.
    proprio lei. costruisce tutti gli iBook
    dell'Apple.
    e pensare che ASUS è un marchio
    famosissimo nel mondo PC.
    buona notte a tutti.Non so se quel che dici è vero... certo che l'Asus, pur con la fama di buona affidabilità che ha per le motherboard, ha ormai una fama esattamente opposta per i suoi notebook . Mi ricordo che in più occasioni ho letto lamentele proprio su PI.. Qualcuno, con dovizia di argomenti, li ha definiti i peggiori notebook brand sul mercato (riferitamente a frequenza di guasti e assistenza)Bensvegliato a te!
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    Salve,
    ho fatto un giro sull'applestore e ho
    notato che:
    (prezzi iva inclusa)

    appleworks : 106 euro
    ilife      &nbs
    osx       
    --------------------------------
    totale      &nb

    ora, se il mac mini costa 499 euro compreso
    tutti questi
    software, cosa non pago il mac o i
    software???Il software commerciale ha sempre un prezzo del tutto "politico" che poco o nulla ha a che fare coi reali costi di produzione distribuzione e sviluppo. Per fare un confronto anche Win XP home in versone OEM costa al signor Rossi qualsiasi quasi 200 eurini, ma se vuoi acquistare Win2000 oem, che ormai è già sviluppato e ammortizzato, lo paghi di più e non di meno di Win XP. E non credere che aziende come HP, Siemens o Olidata paghino a loro volta oltre un centinaio di Euro per una licenza XP sulle macchine che vedi poi sugli scaffali degli store di informatica.. Voci che ho raccolto mi dicono che il loro "contributo" di intermediari alla MS va da 15 a 40 euro, a seconda della versione di Win e della "capacità contrattuale" dell'azienda.Morale della favola: i costi reali di produzione e distribuzione del proprio software già sviluppato è irrilevante per Apple. Se ti ricarica 1 euro oltre ai pochi centesimi per i costi "vivi" di CD, serigrafia e confezone, ci hacomunque guadagnato...L'Hardware invece no.. ogni singolo pezzo eve essere acuistato al'esterno, sul "mercato"
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    trasporto e spedizione?????visto che sono tutti prodotti nel sudest asiatico per 4 soldi perchè farli arrivare in Europa dovrebbe costare di più che farli arrivare negli States???(linux)(apple)uno che pensa
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo

    fonte:

    www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html

    Per cortesia, cerca di non alimentare la
    'leggenda' (? :p) secondo cui gli utenti
    Apple sono fanatici sostenitori con il
    salame sugli occhi.bravo, hai fatto la tua sparata giornaliera...
    L'articolo da te postato parla di "miglior
    Unix per desktop", sostenendo, probabilmente
    a ragione, che l'interfaccia della Mela e'
    attualmente decisamente superiore agli altri
    desktop disponibili per i cloni Unix
    (Gnome, KDE, ecc.).
    Quanto sopra non ne fa il "miglior sistema
    operativo del mondo".cos'è che non capisci in questa affermazione "miglior Unix per desktop" ???? o meglio in ambito DESKTOP?
  • Anonimo scrive:
    Mai contenti!!!
    Mai contenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    A me di osx non


    frega una cippa. Considero linux

    enormemente


    superiore (soprattutto a quel
    cesso del


    microkernel mach) e allora?



    1) non leggere e non rompere se nonti

    interessa

    2) visto quello che scrivi... è

    meglio se segui il consiglio 1




    cazzate, ho un pc con xp dal 2002
    e mai

    un


    problema. Basta saperlo usare, come

    ogni os.



    questi qui allora sono tutti idioti?



    Panico Virus che cambia la homepage


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828581

    PC a rischio:


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844940

    Aiuto Win32.Trojandownloader.Swizzor.br


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=784315

    Non si avvia:


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828672

    aiuto avast attacchi insensati a raffica


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828515

    Stampante Plug'n'play


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=834881

    problema avvio pc


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=842514

    Dulcis in fundo, quello che ci mette 2
    min

    per fare una ricerca (chi ha un mac

    capisce;))


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844457



    Quale parte di "linux" non hai capito ?Da quale pulpito...forse non hai letto bene, ma il tizio stava rispondendo a questa affermazione..."cazzate, ho un pc con xp dal 2002 e mai un problema. Basta saperlo usare, come ogni os."pensare prima di rispondere eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo

    osx *non è* il miglior sistema
    del

    mondo.

    i tuoi amici pinguini dicono il contrario:
    www.macworld.it/showPage.php?template=notizie

    fonte:
    www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html Per cortesia, cerca di non alimentare la 'leggenda' (? :p) secondo cui gli utenti Apple sono fanatici sostenitori con il salame sugli occhi.L'articolo da te postato parla di "miglior Unix per desktop", sostenendo, probabilmente a ragione, che l'interfaccia della Mela e' attualmente decisamente superiore agli altri desktop disponibili per i cloni Unix (Gnome, KDE, ecc.).Quanto sopra non ne fa il "miglior sistema operativo del mondo".
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa trop
    - Scritto da: fasibia



    di colpo non la odierai più:D







    Ce ne vuole prima che io smetta di odiare
    quei porci dell'asus!:DUn po' di coerenza!Fino a poco tempo fa, dicevate che le MB ASUS sono le migliori al mondo...adesso che avete scoperto che produce anche gli ibook li odiate....Siete troppo comici e prevedibili voi utenti x86.
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    Salve,ho fatto un giro sull'applestore e ho notato che:(prezzi iva inclusa)appleworks : 106 euroilife : 79 euroosx :149 euro--------------------------------totale 334 euroora, se il mac mini costa 499 euro compreso tutti questi software, cosa non pago il mac o i software???
  • Anonimo scrive:
    non mi piace dire "non hai capito" ma...
    Il problema non sono i prezzi, ma la conversione del prezzo USA in quello Europeo.Peccato che si tratta di una situazione che riguarda *tutti* i produttori, e non solo Apple, e le ragioni sono molteplici (alcune giustificate, altre meno)ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Bravo.
    un altro che vaneggia senza mai aver visto un mac dal vero...
    LADRI DI BSD
  • Anonimo scrive:
    Re: Consiglio per la Apple
    - Scritto da: Marte2

    - Scritto da: TPK

    Visto che qui pare che sia pieno di
    macachi

    No non è così, sono pochi una
    nicchia, come una setta!:D
    Pochi e ben coordinati, tale da sembrare in
    tanti nella difesa della loro amata scatola
    colorata :D

    2 "out of memory" ehle solite irrispettose scemenze...a quando qualcosa di serio?PS....sembrate + settari voi...un compito divino quello di tifare contro comunque sempre e ovunque anche facendo figuremmerd?che sfigati questi 2 rovinaforum
  • Anonimo scrive:
    Re: Differenze di prezzo
    - Scritto da: Madder
    Che il prezzo sia differente, per lo stesso
    prodotto, tra 2 paesi è davvero un
    po' sconcertante. Tasse, spese di trasporto,
    ... possono sicuramente fare un po' di
    differenza, ma è una cosa ingiusta e
    chi ci mangia sopra dovrebbe almeno
    riflettere.
    per le tasse su HD o cose del genere prenditela con i vari stati europei non con il produttore del bene...xke indipendentemente dalla marca il supplemento di prezzo esiste
    Per quanto riguarda i paragoni tra PC e Mac
    a basso prezzo fatti fino ad ora: forse si
    dovrebbe considerare che chi compra un Mac
    non compra solo potenza di calcolo. Compra
    un marchio (come comprare un portatile sony
    vajo), compra la qualità, la
    stabilità e la sicurezza (anche winXP
    può essere stabile, ma è
    più probabile che a parità di
    conoscenze dell'utente, il mac sia
    più stabile), compra la
    facilità d'uso (sia degli applicativi
    che del sistema), compra il design (come
    immagine e come rumorosità), ...

    Insomma, è non si può
    paragonare un PC Wintel (o Lintel, fa lo
    stesso) e un Mac a meno di non riuscire a
    dare un prezzo a quanto indicato sopra.

    Per alcuni il fatto di non dover temere
    virus e spyware vale oro, il sollievo di "lo
    accendo e funziona" vale chili di chiamate
    all'amico smanettone, maalox, ...

    Ricordate che da un sacco di tempo, il
    prezzo non comprende più solo il
    materiale e il lavoro.

    Madder

    PS e ricordate di pagare le licenze XP & co
    quando montate il vostro PC "Home made".
  • Madder scrive:
    Differenze di prezzo
    Che il prezzo sia differente, per lo stesso prodotto, tra 2 paesi è davvero un po' sconcertante. Tasse, spese di trasporto, ... possono sicuramente fare un po' di differenza, ma è una cosa ingiusta e chi ci mangia sopra dovrebbe almeno riflettere.Per quanto riguarda i paragoni tra PC e Mac a basso prezzo fatti fino ad ora: forse si dovrebbe considerare che chi compra un Mac non compra solo potenza di calcolo. Compra un marchio (come comprare un portatile sony vajo), compra la qualità, la stabilità e la sicurezza (anche winXP può essere stabile, ma è più probabile che a parità di conoscenze dell'utente, il mac sia più stabile), compra la facilità d'uso (sia degli applicativi che del sistema), compra il design (come immagine e come rumorosità), ... Insomma, è non si può paragonare un PC Wintel (o Lintel, fa lo stesso) e un Mac a meno di non riuscire a dare un prezzo a quanto indicato sopra. Per alcuni il fatto di non dover temere virus e spyware vale oro, il sollievo di "lo accendo e funziona" vale chili di chiamate all'amico smanettone, maalox, ... Ricordate che da un sacco di tempo, il prezzo non comprende più solo il materiale e il lavoro. MadderPS e ricordate di pagare le licenze XP & co quando montate il vostro PC "Home made".
  • Madder scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    Hai dimenticato le licenze software. Oppure ci vuoi mettere una distro linux con OpenOffice ? Madder
  • Dark-Angel scrive:
    non mi piace dire "l'avevo detto" ma...
    ...l'avevo detto :D:D:Di prezziecco l'unico, vero difetto dei prodotti apple
  • Anonimo scrive:
    Apple aumenti i prezzi
    Salve, sto raccogliendo le firme per convincere la apple ad aumentare il prezzo dei minimac agli americani, così dopo abbiamo lo stesso prezzo e siamo tutti più contenti
  • fasibia scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa trop


    di colpo non la odierai più:D


    Ce ne vuole prima che io smetta di odiare quei porci dell'asus!:D
  • Marte2 scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa trop
    - Scritto da: fasibia
    lo

    sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS.

    proprio lei. costruisce tutti gli iBook

    dell'Apple.

    e pensare che ASUS è un marchio

    famosissimo nel mondo PC.

    buona notte a tutti.

    Sei sicuro?
    Io la ASUS la odio. Ho comprato due anni e
    mezzo fa un gioiellino (sulla carta) di
    notebook al prezzo di due mac (2600 euro) e
    ora lo uso come fermacarte. vadano in
    malora.

    EDIT:
    ho letto che asus produrrà anche gli
    iPod shuffle. Le cosnegne di iPod shuffle da Asus, che attualmente produce anche i portatili iBook per Apple http://news.hwupgrade.it/13857.htmldi colpo non la odierai più:D==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 2.47.23
  • fasibia scrive:
    Re: Tutto sommato è vero. Qui costa troppo..
    lo
    sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS.
    proprio lei. costruisce tutti gli iBook
    dell'Apple.
    e pensare che ASUS è un marchio
    famosissimo nel mondo PC.
    buona notte a tutti.Sei sicuro?Io la ASUS la odio. Ho comprato due anni e mezzo fa un gioiellino (sulla carta) di notebook al prezzo di due mac (2600 euro) e ora lo uso come fermacarte. vadano in malora.EDIT:ho letto che asus produrrà anche gli iPod shuffle.==================================Modificato dall'autore il 17/01/2005 2.32.20
  • Anonimo scrive:
    In Italia c'è solo da stare ZITTI
    Una petizione di questo tipo la trovo perfettamente legittima in un contesto come quello tedesco o francese, non certo qui in Italia dove l'hardware è venduto a prezzi tra i più cari d'Europa.Infatti, basta farsi due conti per vedere come una configurazione simile per target a quella del MacMini (quindi parliamo di MiniPC e non di dual Xeon in case di cartone):SHUTTLE XPC SK43G VIAKM400 AMD Sempron 2400+ 256 MB DDR MAXTOR DMaxPlus8/9 40GBCOMBO 52x32x52x 16xDVDVenga a costare 423,00? da Essedi (Iva 20% inclusa)355,65? da Actualis (francese - Tva 20% inclusa)che fanno 70? di differenza Quindi, considerati i costi aggiuntivi per assemblaggio, trasporto, licenza di XP e antivirus (che su Win è praticamente un optional obbligatorio), viene fuori che, nel contesto del mercato europeo il Mac Mini non è poi così conveniente rispetto alla concorrenza, ma da noi invece è una delle macchine con il rapporto qualità/prezzo migliore del suo segmento.Magari, prima di continuare a sparare a zero sull'Applestore, fatevi un giro a vedere quanto costa l'hardware su www.monsieurprix.com o su qualche sito tedesco, ne scoprirete delle belle...
  • Anonimo scrive:
    Tutto sommato è vero. Qui costa troppo..
    come le migliaia di persone che stanno firmando contro apple, anche io mi sono accorto che in USA il mac mini costava molto di meno. personalmente io lo comprerei immediatamente x 400,00 euro o giù di li. anche se a dirvi tutta la verità, non mi è piaciuto tanto il Mac OS x.ho avuto un iBook 14 fino ad un paio di mesi fa. Ottimi i materiali costruttivi, fantastico il fatto che non fa per nient rumore, ma un po' scarso il sistema operativo. direi un po' lento per chi smanetta un po'. alla fine cmq, è molto grazioso.comunque, un mac mini a 378,00 euro (attuale controvalore euro/dollaro) lo comprerei subito, tanto per averto. tutto qui.Al lavoro uso e continuero' ad usare PC, e tutto sommato anche qui a casa.un'ultima cosa x tutti quelli che fanno la guerra su queste pagine tra pc ed apple: lo sapete chi costruisce gli iBook? l'ASUS. proprio lei. costruisce tutti gli iBook dell'Apple.e pensare che ASUS è un marchio famosissimo nel mondo PC.buona notte a tutti.
  • fasibia scrive:
    Re: A chi è rivolto

    Due esempi di utenti tipo ?? il pciista che
    stanco dei troppi "conflitti" di Windows
    vuole montarsi un filmato con il fantastico
    iMovie, esempio di eleganza e
    flessibilità, e con mini Mac
    finalmente può...
    o ancora il pciista che anche solo per il
    piacere di "gustare" il miglior sistema
    operativo del mondo si concede il lusso con
    poca spesa...Ti correggo, se permetti. Secondo me è rivolto agli uffici. Mi viene in mente la tipografia che ho visitato di recente. Ai grafici due Mac, con tanto di doppio monitor (ovviamente crt) calibrato sulle macchine ecc. Ai non grafici PC. Non perché siano meglio, semplicemente perché un pc per uso excel-word-outlook-gestionale costa massimo 250 euro più iva. Una licenza oem di win ti costa poco. Un lcd scarsino ma onesto meno di 200. Sennò i crt vanno dai 60 +iva in su e funzionano.Parlo di utenti affezionati al mac ma con l'occhio attento al bilancio. Oggi con i minimac possono avere computer adatti ai lavoretti di segreteria (lavoretti nel senso di impegno risorse macchina) a un prezzo abbordabile.Io sono un utente PC. Il sistema operativo deve limitarsi a non crearmi problemi, non dimentichiamo che non si lavora smanettando sul sistema, ma cimentandosi con i software. Non trovo vantaggioso spendere 500 euro per una macchinetta per veder girare un sistema operativo, perdonami. Devo poterci fare qualcosa di adeguato al mio livello. Non credo proprio si rivolga a me.

    Quindi stop alle stupide discussioni

    APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI
    INVIDIOSIinvidio APPLE, Microsoft, invidio mediaset, la sony, tutti i miliardari insomma. Non faccio fatica a quotarti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bravo.
    Perché ladri?Darwin è open e c'è pure la versione per x86.
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Marte2
    www.novell.com/it-it/products/linuxprofession

    linuxshop.ru/linuxbegin/win-lin-soft-en/table

    www.linux.org/apps/index.html Provato Yellowdog, grazie. Ma ho già passato l'età per le pippe...
  • jokanaan scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo


    PS: il Mac mini, tutto il Mac mini, non solo
    il processore, consuma al massimo
    85W........quanto costa l'energia elettrica da te?
  • Marte2 scrive:
    Re: Consiglio per la Apple
    - Scritto da: TPK
    Visto che qui pare che sia pieno di macachiNo non è così, sono pochi una nicchia, come una setta!:DPochi e ben coordinati, tale da sembrare in tanti nella difesa della loro amata scatola colorata :D
  • TPK scrive:
    Consiglio per la Apple
    Visto che qui pare che sia pieno di macachi che si lamentano della petizione, perche' non vende gli Shuffle a 50 e i Mini a 250?Insieme a questi, vendono opzionalmente degli adesivi con scritte tipo "Macaco outside" (ma belline, in stile Mac eh!) a 100 e 500 rispettivamente.Cosi' ogni persona normale che compra i due aggeggi ha il rimanente pagato dai veri macachi e la Apple non ci perde niente!
  • Anonimo scrive:
    Trollallero....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Appena qualcuno esprime un parere
    favorevole

    a Apple deve sempre essere bollato come

    tonto o un Mac-fanatic.

    Felice che un cugino Linux gliel'abbia

    cantata.



    uname -a

    Darwin GB-W3C.local 7.7.0 Darwin Kernel

    Version 7.7.0: Sun Nov 7 16:06:51 PST
    2004;

    root:xnu/xnu-517.9.5.obj~1/RELEASE_PPC

    Power Macintosh powerpc

    (OSX, e questo lo aggiungo io)

    LADRI DI BSDhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=863301
  • Marte2 scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Marte2

    Cabinet NokiaPro2 middle tower ATX
    400watt

    USB e audio frontale

    ? 48,14

    AMD ATHLON SEMPRON 2200+ TRY

    ? 42,24

    Dissipatore CPU AMD XP 3400+ TR2-M3 SE
    by

    Thermal Take

    ? 9,41

    ASROCK K7S41 FSB400 DDR AGP 8X

    ? 44,35

    DIMM DDR-400 512MB. S3+ PC 3200

    garanzia a vita

    ? 77,22

    HD MAXTOR DiamondMax Plus 9 80Gb. 7200
    RPM

    ? 53,76

    Lettore DVD-ROM LG 8163 16x52x

    ? 24,19

    Masterizzatore DVD +/- R/ +R9 LG

    Gsa-4161B 16X 8.5Gb. BULK

    ? 73,92

    Radeon 9550 AGP 8X 128Mb. DDR-CRT-DVI-TV

    OUT RETAIL

    ? 63,17

    Floppy drive 1.44Mb

    ? 10,08

    Mouse 3 tasti più scroll

    ? 7,08

    Tastiera professionale italiana estesa

    ? 9,91

    Monitor 17" Philips 107E CRT

    ? 124,2



    Importo Totale: ? 587,67



    da tecnocomputer

    Peccato che non lo infili in una borsa e non
    ci puoi installare OSX e iLife ..
    però la pizza la cuoce benissimo...http://www.novell.com/it-it/products/linuxprofessionalhttp://linuxshop.ru/linuxbegin/win-lin-soft-en/table.shtmlhttp://www.linux.org/apps/index.html
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Marte2
    Cabinet NokiaPro2 middle tower ATX 400watt
    USB e audio frontale
    ? 48,14
    AMD ATHLON SEMPRON 2200+ TRY
    ? 42,24
    Dissipatore CPU AMD XP 3400+ TR2-M3 SE by
    Thermal Take
    ? 9,41
    ASROCK K7S41 FSB400 DDR AGP 8X
    ? 44,35
    DIMM DDR-400 512MB. S3+ PC 3200
    garanzia a vita
    ? 77,22
    HD MAXTOR DiamondMax Plus 9 80Gb. 7200 RPM
    ? 53,76
    Lettore DVD-ROM LG 8163 16x52x
    ? 24,19
    Masterizzatore DVD +/- R/ +R9 LG
    Gsa-4161B 16X 8.5Gb. BULK
    ? 73,92
    Radeon 9550 AGP 8X 128Mb. DDR-CRT-DVI-TV
    OUT RETAIL
    ? 63,17
    Floppy drive 1.44Mb
    ? 10,08
    Mouse 3 tasti più scroll
    ? 7,08
    Tastiera professionale italiana estesa
    ? 9,91
    Monitor 17" Philips 107E CRT
    ? 124,2

    Importo Totale: ? 587,67

    da tecnocomputerPeccato che non lo infili in una borsa e non ci puoi installare OSX e iLife .. però la pizza la cuoce benissimo...
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    - Scritto da: Marte2
    Cabinet NokiaPro2 middle tower ATX 400watt
    USB e audio frontale
    ? 48,14
    AMD ATHLON SEMPRON 2200+ TRY
    ? 42,24
    Dissipatore CPU AMD XP 3400+ TR2-M3 SE by
    Thermal Take
    ? 9,41
    ASROCK K7S41 FSB400 DDR AGP 8X
    ? 44,35
    DIMM DDR-400 512MB. S3+ PC 3200
    garanzia a vita
    ? 77,22
    HD MAXTOR DiamondMax Plus 9 80Gb. 7200 RPM
    ? 53,76
    Lettore DVD-ROM LG 8163 16x52x
    ? 24,19
    Masterizzatore DVD +/- R/ +R9 LG
    Gsa-4161B 16X 8.5Gb. BULK
    ? 73,92
    Radeon 9550 AGP 8X 128Mb. DDR-CRT-DVI-TV
    OUT RETAIL
    ? 63,17
    Floppy drive 1.44Mb
    ? 10,08
    Mouse 3 tasti più scroll
    ? 7,08
    Tastiera professionale italiana estesa
    ? 9,91
    Monitor 17" Philips 107E CRT
    ? 124,2

    Importo Totale: ? 587,67

    da tecnocomputerA casa mia il riscaldamento funziona perfettamente, che ci faccio con "quella roba"????E' un computer o una lista della spesa? Di che marca? A chi mi rivolgo per l'assistenza?Quanto consuma?PS: il Mac mini, tutto il Mac mini, non solo il processore, consuma al massimo 85W........
  • Anonimo scrive:
    Quelli lì...
    farebbero una petizione anche se glielo regalassero...
  • Anonimo scrive:
    Re: per soli 587,67 EURO
    Com'e' una tastiera "professionale" ?La mia e' "amatoriale" ?
  • Marte2 scrive:
    per soli 587,67 EURO
    Cabinet NokiaPro2 middle tower ATX 400watt USB e audio frontale? 48,14AMD ATHLON SEMPRON 2200+ TRY? 42,24Dissipatore CPU AMD XP 3400+ TR2-M3 SE by Thermal Take? 9,41ASROCK K7S41 FSB400 DDR AGP 8X? 44,35DIMM DDR-400 512MB . S3+ PC 3200 garanzia a vita? 77,22HD MAXTOR DiamondMax Plus 9 80Gb. 7200 RPM? 53,76Lettore DVD-ROM LG 8163 16x52x? 24,19 Masterizzatore DVD +/- R/ +R9 LG Gsa-4161B 16X 8.5Gb. BULK ? 73,92 Radeon 9550 AGP 8X 128Mb. DDR-CRT-DVI-TV OUT RETAIL ? 63,17Floppy drive 1.44Mb? 10,08 Mouse 3 tasti più scroll ? 7,08 Tastiera professionale italiana estesa ? 9,91 Monitor 17" Philips 107E CRT ? 124,2 Importo Totale: ? 587,67 da tecnocomputer
  • Anonimo scrive:
    Re: A chi è rivolto
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Il mini Mac è un computer Apple
    dal

    prezzo abbordabile [...]



    Quindi stop alle stupide discussioni



    APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI

    INVIDIOSI

    Sì, sì, tutto giustissimo
    quello che hai scritto.
    Peccato che qui si stia discutendo del fatto
    che il mac mini viene venduto negli stati
    uniti a 499 dollari e qui a 499 euro, mentre
    499 dollari sono 378 euro, il che vuol dire
    che su ogni mac mini Apple si intasca ben
    121 euro (ben 240.000 lire del vecchio conio
    su un milione che costa) senza alcuna
    giustificazione..."Senza alcuna giustificazione"?Al prezzo americano devi aggiungere IVA, tassa Urbani, tasse di importazione. Ora puoi accorgerti che la differenza tra il VERO prezzo in Euro e il VERO prezzo americano è di 21 Euro.......
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo
    Mi spiegate per quale motivo i mac users non
    riescono a fornire link che non siano:
    apple, macworld, macitynet, etc...infatti poco sotto c'era questo link...ma forse eri già stanco di leggere...http://www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html
    Ma dico, mica siete tanto diversi da
    microsoft, in fondo... loro però
    almeno ti avvertono, sopra il paginone
    anti-linux ti dicono "get the fud"! e tu ti
    diverti a leggere...La vera differenza che tu stai attaccando sempre Apple e i suoi utenti....ovviamente i macuser invece non hanno nulla contro di te e linux.Quindi chi ha dei problemi qui, caro mio, sei tu....ps. Apple non ha nulla contro Linux...al contrario di Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: Anonimo
    P.S.
    Mi spiegate una volta per tutte
    perchè siete sempre voi maledetti
    mac-users ad iniziare con i toni offensivi e
    maleducati? Vi paga Steve Jobs? Non potreste
    esprimere le stesse opinioni senza
    offendere?Infatti parlando di maleducazione e razzismo:ci paga steve jobs, siamo maledetti, aspetta ti sei dimenticato macachi, lobotomizzati, gay, setta scientology, ecc...Ma ti rendi conto che voi utenti x86 non fate altro che offendere e prendere per i fondelli i macuser e avete anche il coraggio di lamentarvi?un po'di coerenza...ma speciamente imparate ad avere rapporti in una società civile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Utente Linux arrabiato...:D
    - Scritto da: Anonimo

    osx *non è* il miglior sistema
    del

    mondo.

    i tuoi amici pinguini dicono il contrario:
    www.macworld.it/showPage.php?template=notizieMi spiegate per quale motivo i mac users non riescono a fornire link che non siano: apple, macworld, macitynet, etc...Ma dico, mica siete tanto diversi da microsoft, in fondo... loro però almeno ti avvertono, sopra il paginone anti-linux ti dicono "get the fud"! e tu ti diverti a leggere...
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre

    no dei megahertz non me ne frega nulla.
    Parlo del bus paleolitico da 167 megahertz,
    parlo del disco a 4200 giri, parlo della
    scheda video vergognosa da 32 mb (tra un
    pò ce l'ahhno meglio i cellulari...)
    Fatti, cifre, non pugnette.tutte cose che al'utente a cui si rivolge il mini non interessano
    e che fa il rumore di un f16 in

    decollo

    non necessariamente, con le ventole giuste.
    Poi il pc non lo metto in camera da letto,
    quindi stica...lo usi da 100m per non sentire il rumore?mai provato un computer silenzioso, vero?
    non è l'unico...Certo se lo paragoni
    al win-cesso bello sforzo...parlavamo di linux? non e` il target neanche quello, qui si parla di utente win che col pc ci deve fare le solite 4 cose e che si e` rotto le palle di un accrocchio assemblato che si rompe e si pianta
    un altro mac-zelota che si rifiuta di
    accettare la realtà delle cifre e si
    aggrappa a menate come la "user-experience"
    (che di per sè non significa un c...)
    , la sicurezza di osx (perchè siete
    in 4) e il design (qui mi rifiuto di
    commentare, il pc non è un
    soprammobile).uname -aLinux localhost 2.6.10 #1 Tue Dec 28 11:49:38 CET 2004 i686 GNU/Linuxdicevi?
    P.S.
    Mi spiegate una volta per tutte
    perchè siete sempre voi maledetti
    mac-users ad iniziare con i toni offensivi e
    maleducati? Vi paga Steve Jobs? Non potreste
    esprimere le stesse opinioni senza
    offendere?io non ho offeso nessuno, forse sei tu particolarmente suscettibile
    • Anonimo scrive:
      Bravo.
      Appena qualcuno esprime un parere favorevole a Apple deve sempre essere bollato come tonto o un Mac-fanatic.Felice che un cugino Linux gliel'abbia cantata.uname -aDarwin GB-W3C.local 7.7.0 Darwin Kernel Version 7.7.0: Sun Nov 7 16:06:51 PST 2004; root:xnu/xnu-517.9.5.obj~1/RELEASE_PPC Power Macintosh powerpc(OSX, e questo lo aggiungo io)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravo.
        - Scritto da: Anonimo
        Appena qualcuno esprime un parere favorevole
        a Apple deve sempre essere bollato come
        tonto o un Mac-fanatic.
        Felice che un cugino Linux gliel'abbia
        cantata.

        uname -a
        Darwin GB-W3C.local 7.7.0 Darwin Kernel
        Version 7.7.0: Sun Nov 7 16:06:51 PST 2004;
        root:xnu/xnu-517.9.5.obj~1/RELEASE_PPC
        Power Macintosh powerpc
        (OSX, e questo lo aggiungo io)LADRI DI BSD
  • jokanaan scrive:
    Re: adesso che diranno ?
    - Scritto da: Anonimo
    Il criterio è solo uno: stare entro
    il limite massimo entro il quale la gente
    è disposta a spendere. è una
    vergogna di metodo.
    Però non credo che il Mac mini sia
    tanto costoso. Guarda i prezzi di certi
    cellulari o di alcuni modelli di Palm... O
    della frutta e della verdura. Cazzo, queste
    sono le cose gravi non il prezzo dei
    computer. sono PERFETTAMENTE d'accordo!!! :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Utente Linux arrabiato...:D

    A me di osx non
    frega una cippa. Considero linux enormemente
    superiore (soprattutto a quel cesso del
    microkernel mach) e allora?1) non leggere e non rompere se nonti interessa2) visto quello che scrivi... è meglio se segui il consiglio 1
    cazzate, ho un pc con xp dal 2002 e mai un
    problema. Basta saperlo usare, come ogni os.questi qui allora sono tutti idioti?Panico Virus che cambia la homepagehttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828581PC a rischio:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844940Aiuto Win32.Trojandownloader.Swizzor.brhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=784315Non si avvia:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828672aiuto avast attacchi insensati a rafficahttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828515Stampante Plug'n'playhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=834881problema avvio pchttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=842514Dulcis in fundo, quello che ci mette 2 min per fare una ricerca (chi ha un mac capisce;))http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844457
    io me lo faccio a manina con transcode e
    cinelerra su linux. E allora?auguri un programma in beta su un interfaccia in beta anche lei....bel video verrà fuori...
    osx *non è* il miglior sistema del
    mondo.i tuoi amici pinguini dicono il contrario:http://www.macworld.it/showPage.php?template=notizie&id=5102fonte:http://www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html

    Quindi stop alle stupide discussioni

    E se fossi tu a dire stupidaggini? O il
    mac-user non ammette il contenzioso (come
    sempre)?ho controbattuto argomentando... quindi?stop alle stupide discussioni

    APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI

    INVIDIOSI

    mai avuta invidia, solo un pò pena.guarda che ti scresce il naso:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446:D(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Utente Linux arrabiato...:D
      - Scritto da: Anonimo

      A me di osx non

      frega una cippa. Considero linux
      enormemente

      superiore (soprattutto a quel cesso del

      microkernel mach) e allora?

      1) non leggere e non rompere se nonti
      interessa
      2) visto quello che scrivi... è
      meglio se segui il consiglio 1


      cazzate, ho un pc con xp dal 2002 e mai
      un

      problema. Basta saperlo usare, come
      ogni os.

      questi qui allora sono tutti idioti?

      Panico Virus che cambia la homepage
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828581
      PC a rischio:
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844940
      Aiuto Win32.Trojandownloader.Swizzor.br
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=784315
      Non si avvia:
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828672
      aiuto avast attacchi insensati a raffica
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828515
      Stampante Plug'n'play
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=834881
      problema avvio pc
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=842514
      Dulcis in fundo, quello che ci mette 2 min
      per fare una ricerca (chi ha un mac
      capisce;))
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844457Quale parte di "linux" non hai capito ?
    • leocor scrive:
      Re: Utente Linux arrabiato...:D
      Tutto giusto però:

      osx *non è* il miglior sistema
      del

      mondo.

      i tuoi amici pinguini dicono il contrario:
      www.macworld.it/showPage.php?template=notizieBeh, l'articolo dice solo che l'interfaccia è la migliore: non che sia il miglior unix. Al giorno d'oggi è facile confondere l'intefaccia con il sistema operativo ... ma sono cose differenti.Tieni poi presente che l'articolo è del 2003, macosx è cambiato ma linux lo è ancora di più.

      fonte:
      www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html



      Quindi stop alle stupide
      discussionigiusto...



      mai avuta invidia, solo un pò
      pena.

      guarda che ti scresce il naso:
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446Quello che piace agli utenti ingegneri o informatici è l'architettura completamente risc dei motorola powerpc.Poi è interessante il sistema di configurazione per uno unix: basato su xml.Queste ed altre innovazioni (attenzione:non sempre felici) sono ciò che fanno i mac interessanti.Il resto (estetica ) è bello, ma si sa che il bello è relativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Utente Linux arrabiato...:D
      - Scritto da: Anonimo

      A me di osx non

      frega una cippa. Considero linux
      enormemente

      superiore (soprattutto a quel cesso del

      microkernel mach) e allora?

      1) non leggere e non rompere se nonti
      interessa
      2) visto quello che scrivi... è
      meglio se segui il consiglio 1


      cazzate, ho un pc con xp dal 2002 e mai
      un

      problema. Basta saperlo usare, come
      ogni os.

      questi qui allora sono tutti idioti?

      Panico Virus che cambia la homepage
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828581
      PC a rischio:
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844940
      Aiuto Win32.Trojandownloader.Swizzor.br
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=784315
      Non si avvia:
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828672
      aiuto avast attacchi insensati a raffica
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=828515
      Stampante Plug'n'play
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=834881
      problema avvio pc
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=842514
      Dulcis in fundo, quello che ci mette 2 min
      per fare una ricerca (chi ha un mac
      capisce;))
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=844457



      io me lo faccio a manina con transcode e

      cinelerra su linux. E allora?

      auguri un programma in beta su un
      interfaccia in beta anche lei....bel video
      verrà fuori...


      osx *non è* il miglior sistema
      del

      mondo.

      i tuoi amici pinguini dicono il contrario:
      www.macworld.it/showPage.php?template=notizie

      fonte:
      www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html



      Quindi stop alle stupide
      discussioni



      E se fossi tu a dire stupidaggini? O il

      mac-user non ammette il contenzioso
      (come

      sempre)?

      ho controbattuto argomentando... quindi?
      stop alle stupide discussioni



      APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI
      TANTI


      INVIDIOSI



      mai avuta invidia, solo un pò
      pena.

      guarda che ti scresce il naso:
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446

      :D

      (apple)Tutto questo dimostra che il MiniMac fa proprio per te, visto che hai un minicervello!Vai scimmiotto!!! Torna a giocare nella gabbietta!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: A chi è rivolto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Il mini Mac è un computer Apple
    dal



    poichè rode a

    molti non godere delle applicazioni che

    Apple sforna le quali, piaccia o no,
    hanno

    più di una marcia in più.
    Perchè lo dici tu? A me di osx non
    frega una cippa. Considero linux enormemente
    superiore (soprattutto a quel cesso del
    microkernel mach) e allora?


    Due esempi di utenti tipo ?? il pciista
    che

    stanco dei troppi "conflitti" di Windows
    cazzate, ho un pc con xp dal 2002 e mai un
    problema. Basta saperlo usare, come ogni os.


    vuole montarsi un filmato con il
    fantastico

    iMovie, esempio di eleganza e

    flessibilità, e con mini Mac

    finalmente può...
    io me lo faccio a manina con transcode e
    cinelerra su linux. E allora?


    o ancora il pciista che anche solo per
    il

    piacere di "gustare" il miglior sistema

    operativo del mondo si concede il lusso
    con

    poca spesa...

    osx *non è* il miglior sistema del
    mondo.


    Quindi stop alle stupide discussioni

    E se fossi tu a dire stupidaggini? O il
    mac-user non ammette il contenzioso (come
    sempre)?


    APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI

    INVIDIOSI

    mai avuta invidia, solo un pò pena.Fermo restando che oguno ha le proprie idee, mi spieghi come mai chi passa al MAC 9 volte su 10 non torna indietro ?? E come mai il Mac OS X raccoglie sempre più consensi a dispetto del Windows che con il passar del tempo dà sempre più insoddisfazione nei suoi utenti ?Inoltre..non puoi paragonare un sistema bello ed elegante come il Mac OS X con Linux e le sue applicazioni, ma dai...anche l'occhio vuole la sua parte!Infine, se non c'e' invidia da parte di molti ma pena, ben venga la pena
  • Anonimo scrive:
    Re: A chi è rivolto
    - Scritto da: Anonimo
    Il mini Mac è un computer Apple dal
    poichè rode a
    molti non godere delle applicazioni che
    Apple sforna le quali, piaccia o no, hanno
    più di una marcia in più. Perchè lo dici tu? A me di osx non frega una cippa. Considero linux enormemente superiore (soprattutto a quel cesso del microkernel mach) e allora?
    Due esempi di utenti tipo ?? il pciista che
    stanco dei troppi "conflitti" di Windowscazzate, ho un pc con xp dal 2002 e mai un problema. Basta saperlo usare, come ogni os.
    vuole montarsi un filmato con il fantastico
    iMovie, esempio di eleganza e
    flessibilità, e con mini Mac
    finalmente può...io me lo faccio a manina con transcode e cinelerra su linux. E allora?
    o ancora il pciista che anche solo per il
    piacere di "gustare" il miglior sistema
    operativo del mondo si concede il lusso con
    poca spesa...osx *non è* il miglior sistema del mondo.
    Quindi stop alle stupide discussioniE se fossi tu a dire stupidaggini? O il mac-user non ammette il contenzioso (come sempre)?
    APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI
    INVIDIOSImai avuta invidia, solo un pò pena.
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre

    Poi che linux tecnicamente sia superiore ad
    osx lo sanno anche i bambini. Logicamente
    qui si parla di architettura del sistema,
    non di iconcine OSX è fratello a FreeDBS, Linux no... quindi anche tecnicamente io mi starei zitto....:P
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo
      OSX è fratello a FreeDBS, Linux no...
      quindi anche tecnicamente io mi starei
      zitto....Si, tu hai solo che da stare zitto. :|
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre

    -è molto più performante;questo e` quello che crede la tua testolina plagiata dai mhz
    - è espandibile;
    -ha mouse e tastiera;
    -ha una scheda video degna di questo nomehai dimenticato che non ha un sistema operativo e che fa il rumore di un f16 in decollo
    mentre il mac ha

    -design e dimensioni ridotte;
    -brandsilenziososistema operativo degno di questo nome
    Secondo me, tranne gli utenti sprovveduti,
    quelli alle prime armi e i fanatici mac, lo
    compreranno davvero in pochi.resta pure nel tuo bozzolo
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo

      -è molto più performante;
      questo e` quello che crede la tua testolina
      plagiata dai mhzno dei megahertz non me ne frega nulla. Parlo del bus paleolitico da 167 megahertz, parlo del disco a 4200 giri, parlo della scheda video vergognosa da 32 mb (tra un pò ce l'ahhno meglio i cellulari...) Fatti, cifre, non pugnette.
      hai dimenticato che non ha un sistema
      operativomeglio, lo scelgo io. e che fa il rumore di un f16 in
      decollonon necessariamente, con le ventole giuste. Poi il pc non lo metto in camera da letto, quindi stica...


      mentre il mac ha



      -design e dimensioni ridotte;

      -brand
      silenzioso
      sistema operativo degno di questo nomenon è l'unico...Certo se lo paragoni al win-cesso bello sforzo...

      Secondo me, tranne gli utenti
      sprovveduti,

      quelli alle prime armi e i fanatici
      mac, lo

      compreranno davvero in pochi.
      resta pure nel tuo bozzoloun altro mac-zelota che si rifiuta di accettare la realtà delle cifre e si aggrappa a menate come la "user-experience" (che di per sè non significa un c...) , la sicurezza di osx (perchè siete in 4) e il design (qui mi rifiuto di commentare, il pc non è un soprammobile).P.S.Mi spiegate una volta per tutte perchè siete sempre voi maledetti mac-users ad iniziare con i toni offensivi e maleducati? Vi paga Steve Jobs? Non potreste esprimere le stesse opinioni senza offendere?
  • Anonimo scrive:
    A chi è rivolto
    Il mini Mac è un computer Apple dal prezzo abbordabile e ciò consente all'utente PC già in possesso del suo super pentium di mettere le mani con poca spesa sul sistema operativo Mac OS X e sulle sue applicazioni che per potenza e semplicità valgono già da sole l'acquisto.Pertanto è stupido paragonare le prestazioni del mini Mac con quelle di un PC di pari prezzo: chi compra il mini Mac non guarda le prestazioni ma cerca finalmente l'occasione di avere a poco prezzo un computer con Mac OS X, poichè rode a molti non godere delle applicazioni che Apple sforna le quali, piaccia o no, hanno più di una marcia in più. Capito ?Due esempi di utenti tipo ?? il pciista che stanco dei troppi "conflitti" di Windows vuole montarsi un filmato con il fantastico iMovie, esempio di eleganza e flessibilità, e con mini Mac finalmente può...o ancora il pciista che anche solo per il piacere di "gustare" il miglior sistema operativo del mondo si concede il lusso con poca spesa...Quindi stop alle stupide discussioniAPPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI INVIDIOSI
    • Anonimo scrive:
      Re: A chi è rivolto
      - Scritto da: Anonimo
      Il mini Mac è un computer Apple dal
      prezzo abbordabile [...]

      Quindi stop alle stupide discussioni

      APPLE E' GRANDE , ALLA FACCIA DEI TANTI
      INVIDIOSISì, sì, tutto giustissimo quello che hai scritto.Peccato che qui si stia discutendo del fatto che il mac mini viene venduto negli stati uniti a 499 dollari e qui a 499 euro, mentre 499 dollari sono 378 euro, il che vuol dire che su ogni mac mini Apple si intasca ben 121 euro (ben 240.000 lire del vecchio conio su un milione che costa) senza alcuna giustificazione...
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    - Scritto da: Anonimo
    linux sarebbe un sistema senza app.
    professionali? E' da Zelig un'affermazione
    del genere...O forse consideriamo tali solo
    quelle in grado di svuotare il portafogli?
    Poi che linux tecnicamente sia superiore ad
    osx lo sanno anche i bambini. Logicamente
    qui si parla di architettura del sistema,
    non di iconcine rimbalzanti, scenografie
    grafiche da luna-park e via dicendo.FCP in real time lo stanno scrivendo per linuxè da Zelig affermare che "Poi che linux tecnicamente sia superiore ad
    osx lo sanno anche i bambini. "....mi spieghi dove starebbe questa superiorità schiacciante nell'architettura di sistema ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    Applicazioni professionali: applicazioni che usano ingegneri, architetti, tecnici del suono, designer, web, grafica, video.Fatti un giro e vedi quanti linux ci sono: 0Linux è bbono come server e giusto per farci girare open office e gimp a casa.
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo
      Applicazioni professionali: applicazioni che
      usano ingegneri, architetti, tecnici del
      suono, designer, web, grafica, video.
      Fatti un giro e vedi quanti linux ci sono: 0
      Linux è bbono come server e giusto
      per farci girare open office e gimp a casa.1) Chi ha stabilito che le uniche professioni che contano sono quelle citate?2) Linux ha una marea di applicazioni open-source che sono assolutamente paragonabili alle controparti commerciali (gimp solo per citare un esempio, maya ecc) e tra laltro molti film come mai li fanno col pinguino? Lì problemi di soldi non ne hanno, eppure...Ah anche la pixar ha usato linux , e non mi dite che ha switchato a osx perchè sarebbe anche ovvio, considerato chi èil CEO...
      • Anonimo scrive:
        Re: ne venderanno tre
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Applicazioni professionali:
        applicazioni che

        usano ingegneri, architetti, tecnici del

        suono, designer, web, grafica, video.

        Fatti un giro e vedi quanti linux ci
        sono: 0

        Linux è bbono come server e
        giusto

        per farci girare open office e gimp a
        casa.
        1) Chi ha stabilito che le uniche
        professioni che contano sono quelle citate?non venirmi a dire che office o un browser web lo sono eh...c'è un corrispettivo di garageband su linux?lo chiedo x info xke non lo so...
        2) Linux ha una marea di applicazioni
        open-source che sono assolutamente
        paragonabili alle controparti commerciali
        (gimp solo per citare un esempio, maya ecc)
        e tra laltro molti film come mai li fanno
        col pinguino? e come mai li fanno anche con win e OS X?gip lo faccio girare anche sul mio mac...ma non vorrai paragonarlo ad un photoshop eh...non sono proprio ugualiLì problemi di soldi
        non ne hanno, eppure...Ah anche la pixar ha
        usato linux , e non mi dite che ha switchato
        a osx perchè sarebbe anche ovvio,
        considerato chi èil CEO...si infatti e vorresti farmi credere che uno switch a Xserve con OS X è dovuto solo a SJ e non alla qualità che una soluzione del genere ha eh....dai su non siamo ridicoli
        • Anonimo scrive:
          Re: ne venderanno tre
          Queste dispute tipo "io ce l'ho più lungo di te" lasciano il tempo che trovano. Ogni piattaforma ha uno scenario per il quale è più adatta. In azienda ad esempio Win è l'ideale per i desk. per la semplicità di utilizzo e il basso costo d'acquisto. I mac sarebbero anche meglio ma se devi comprare 1000-2000 client ti sveni.Per i server linux è molto di moda ma, nonostante sia molto pubblicizzato anche da grandi gruppi, alla fine della fiera è poco supportato (parlo con esperienza diretta). Ok per server web o application server senza particolari pretese ma già se andate su DB server di grandi dimensioni lasciate perdere rivolgetevi pure agli Unix commerciali o a Windows.Riassumendo direi che in un mondo perfetto i client dovrebbero essere Mac e i server Unix.
          • Anonimo scrive:
            Re: ne venderanno tre
            uh? poco supportato per i db server di grandi dimensioni? ma se oracle certifica redhat; o oracle ritieni non sia sufficente?
      • teobaz scrive:
        Re: ne venderanno tre
        beh... the gimp è bello, si, ma in quanto a lavorarci...gli mancano le scale colore professionali e un sacco di altre robette di photoshop... in più è poco pratico! Su linux non esistono dreamweaver, flash, illustrator... ci sono altre cose... è vero... ma spesso e volentieri incomplete!Non voglio denigrare linux perchè piace anche a me...ma mi dovrebbe permettere di usare gli applicativi di grafica che ho sempre usato sugli altri SO!Concordo sul fatto che OSX sia una merda... e spiego le mie motivazioni:possiedo un mac G3 B&W con su un HDD Maxtor da 80Gb e OS9 gira benissimo... OSX fa errori di scrittura sul disco...quindi una volta fà il BOOT... un'altra volta no... s'impianta ecc.Dicono che ci sia un baco sul controller EIDE!Perchè con OS9 va? E perchè gli stronzi della Apple se volevano smettere di sviluppare i vecchi SO non hanno pensato a come fare girare bene il nuovo anche sulle vecchie macchine?Non si fanno pagare già abbastanza per questo? Smettendo di aggiornare OS9, hanno fatto sì che anche le software house smettessero di fare e aggiornare programmi per esso... e io, come vecchio utente mac... mi rifiuto di cagargli un euro per il loro mini del cazzo... sul quale, per altro, OS9 andrebbe via come un fulmine rispetto a OSX!Se esistesse un linux in cui far girare i miei applicativi... non ci penserei su 2 volte a installarlo!
      • Anonimo scrive:
        Re: ne venderanno tre
        Infatti, hanno switchato ad osx... Linux è ottimo, ma preferisco la versatilità di Osx, e chi parla di iconcine che rimbalzano e riduce Osx a questo, non ha mai seriamente usato mac...- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Applicazioni professionali:
        applicazioni che

        usano ingegneri, architetti, tecnici del

        suono, designer, web, grafica, video.

        Fatti un giro e vedi quanti linux ci
        sono: 0

        Linux è bbono come server e
        giusto

        per farci girare open office e gimp a
        casa.
        1) Chi ha stabilito che le uniche
        professioni che contano sono quelle citate?
        2) Linux ha una marea di applicazioni
        open-source che sono assolutamente
        paragonabili alle controparti commerciali
        (gimp solo per citare un esempio, maya ecc)
        e tra laltro molti film come mai li fanno
        col pinguino? Lì problemi di soldi
        non ne hanno, eppure...Ah anche la pixar ha
        usato linux , e non mi dite che ha switchato
        a osx perchè sarebbe anche ovvio,
        considerato chi èil CEO...
    • Anonimo scrive:
      osx scroccato dai bsd oss: vergogna
      l'unica cosa innovativa di questo sistemaresta l'interfaccia grafica, ammesso chela cura estetica possa essere ritenutaun aspetto innovativoper il resto, le apps sono di terze parti,la cpu credo la faccia IBM, il so èscroccato al 95 % penso che apple non sia meglio di MSe che la sua logica sia addirittura peggiore
      • Anonimo scrive:
        Re: le trollate sono partite...
        - Scritto da: Anonimo
        l'unica cosa innovativa di questo sistema
        resta l'interfaccia grafica, ammesso che
        la cura estetica possa essere ritenuta
        un aspetto innovativo
        per il resto, le apps sono di terze parti,
        la cpu credo la faccia IBM, il so è
        scroccato al 95 %
        penso che apple non sia meglio di MS
        e che la sua logica sia addirittura
        peggioreEh, certo...se avessi azzeccato anche solo una cosa...ps. le cpu sono IBM (G5) e Motorola (G4)....per il resto non vale neanche la pena commentare tante falsità tutte assieme.
      • Anonimo scrive:
        OSX il miglior s.o.? Si. Senza appello.
        - Scritto da: Anonimo
        l'unica cosa innovativa di questo sistema
        resta l'interfaccia grafica, ammesso che
        la cura estetica possa essere ritenuta
        un aspetto innovativo
        per il resto, le apps sono di terze parti,
        la cpu credo la faccia IBM, il so è
        scroccato al 95 %
        penso che apple non sia meglio di MS
        e che la sua logica sia addirittura
        peggioreSei in grado di leggere? E allora leggi:http://www.kernelthread.com/mac/osx/Anche per quanto riguarda la paternità.....OSX è una creatura di Tevanian. Manda una mail a lui e e prova a dargli del ladro, fallito di un trollino.
        • Anonimo scrive:
          Re: OSX il miglior s.o.? Si. Senza appello.
          - Scritto da: Anonimo
          Sei in grado di leggere? E allora leggi:
          www.kernelthread.com/mac/osx /Bello!Ahem... bisogna anche dire che gli danno parzialmente ragione, visto che Mach e (Free)BSD non sono certo parto della Apple. :p
          • Anonimo scrive:
            Re: OSX il miglior s.o.? Si. Senza appe
            - Scritto da: Anonimo
            Bello!
            Ahem... bisogna anche dire che gli danno
            parzialmente ragione, visto che Mach e
            (Free)BSD non sono certo parto della Apple.
            :pcome al solito parli senza conoscere i fatti....ti dice nulla questo nome?Avadis ?Avie? Tevanian, Jr., Ph.DChief Software Technology OfficerApple"Before joining Apple, Tevanian was vice president of Engineering at NeXT and was responsible for managing NeXT?s industry renowned engineering department. Tevanian started his professional career at Carnegie Mellon University, where he was a principal designer and engineer of the Mach operating system upon which NEXTSTEP is based."http://www.apple.com/pr/bios/tevanian.htmlAdesso hai capito che continuare a sparare nel vuoto non serve a nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: OSX il miglior s.o.? Si. Senza appe
            - Scritto da: Anonimo
            "Before joining Apple, Tevanian was vice
            president of Engineering at NeXT and was
            responsible for managing NeXT?s industry
            renowned engineering department. Tevanian
            started his professional career at Carnegie
            Mellon University, where he was a principal
            designer and engineer of the Mach operating
            system upon which NEXTSTEP is based."

            www.apple.com/pr/bios/tevanian.html

            Adesso hai capito che continuare a sparare
            nel vuoto non serve a nulla.Ma tu, quello che posti lo leggi?Perche' c'e' scritto CHIARAMENTE che il Mach e' stato sviluppato dalla Carnegie Mellon University, e che quando Tevanian vi ha partecipato NON lavorava per l'Apple.Pertanto, quanto da te postato ribadisce il concetto che il Mach NON e' stato prodotto dalla Apple.
      • Anonimo scrive:
        Re: osx scroccato dai bsd oss: vergogna
        tu hai bevuto...non vale neanche la pena risponderti...provane uno, di mac..- Scritto da: Anonimo
        l'unica cosa innovativa di questo sistema
        resta l'interfaccia grafica, ammesso che
        la cura estetica possa essere ritenuta
        un aspetto innovativo
        per il resto, le apps sono di terze parti,
        la cpu credo la faccia IBM, il so è
        scroccato al 95 %
        penso che apple non sia meglio di MS
        e che la sua logica sia addirittura
        peggiore
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo
      Applicazioni professionali: applicazioni che
      usano ingegneri, architetti, tecnici del
      suono, designer, web, grafica, video.
      Fatti un giro e vedi quanti linux ci sono: 0
      Linux è bbono come server e giusto
      per farci girare open office e gimp a casa.Maya e Houdinì ti dicono niente?! Cinepaint ti dice niente? Hai anche solo una minima idea di come vengono realizzati i film oggi?
  • Larry scrive:
    Re: ne venderanno tre

    Secondo me, tranne gli utenti sprovveduti,
    quelli alle prime armi e i fanatici mac, lo
    compreranno davvero in pochi."ne venderanno tre"3 MILIONI in meno di 18 mesi.
  • jokanaan scrive:
    Re: adesso che diranno ?
    - Scritto da: Anonimo
    ai fenomeni che l'altro giorno dicevano che
    il prezzo del imacmini era giusto,ora
    dovranno
    solo tacere...secondo te quali sono i criteri in base ai quali si decide il prezzo di un prodotto?
    • Anonimo scrive:
      Re: adesso che diranno ?
      - Scritto da: jokanaan

      - Scritto da: Anonimo

      ai fenomeni che l'altro giorno dicevano
      che

      il prezzo del imacmini era giusto,ora

      dovranno

      solo tacere...

      secondo te quali sono i criteri in base ai
      quali si decide il prezzo di un prodotto?se posso dire la mia...caratteristiche, diffusione (nel caso di apple solo il 3-4% mondiale), brand, marketing...
      • Anonimo scrive:
        Re: adesso che diranno ?
        Il criterio è solo uno: stare entro il limite massimo entro il quale la gente è disposta a spendere. È una vergogna di metodo.Però non credo che il Mac mini sia tanto costoso. Guarda i prezzi di certi cellulari o di alcuni modelli di Palm... O della frutta e della verdura. Cazzo, queste sono le cose gravi non il prezzo dei computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: adesso che diranno ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: jokanaan



        - Scritto da: Anonimo


        ai fenomeni che l'altro giorno
        dicevano

        che


        il prezzo del imacmini era
        giusto,ora


        dovranno


        solo tacere...



        secondo te quali sono i criteri in base
        ai

        quali si decide il prezzo di un
        prodotto?

        se posso dire la mia...
        caratteristiche, diffusione (nel caso di
        apple solo il 3-4% mondiale), brand,
        marketing...

        ma LOL....cosa c'entra la diffusione?Non sarebbero neppure in grado si rifornire un 20% dell'utenza mondiale malgrado essa volesse prendersi un macmini....i limiti e i ritmi di capacità produttiva di dicono nulla
        • Anonimo scrive:
          Re: adesso che diranno ?
          - Scritto da: Anonimo
          ma LOL....cosa c'entra la diffusione?
          Non sarebbero neppure in grado si rifornire
          un 20% dell'utenza mondiale malgrado essa
          volesse prendersi un macmini....i limiti e i
          ritmi di capacità produttiva di
          dicono nullascusami ma quando parlo di diffusione è ovvio che sono contemplati fattori come la capacità produttiva e i relativi limiti.probabilmente sono stato troppo sintetico, dovevo spiegarmi meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: adesso che diranno ?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ma LOL....cosa c'entra la diffusione?

            Non sarebbero neppure in grado si
            rifornire

            un 20% dell'utenza mondiale malgrado
            essa

            volesse prendersi un macmini....i
            limiti e i

            ritmi di capacità produttiva di

            dicono nulla

            scusami ma quando parlo di diffusione
            è ovvio che sono contemplati fattori
            come la capacità produttiva e i
            relativi limiti.

            probabilmente sono stato troppo sintetico,
            dovevo spiegarmi meglio.o forse non ho pensato io che potevi anche aver incluso quello nel tuo pensiero...sorry è tardicomunque concordo sul fatto che costi a volte + un cellulare che un computer...ed è scandaloso
      • jokanaan scrive:
        Re: adesso che diranno ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: jokanaan



        - Scritto da: Anonimo


        ai fenomeni che l'altro giorno
        dicevano

        che


        il prezzo del imacmini era
        giusto,ora


        dovranno


        solo tacere...



        secondo te quali sono i criteri in base
        ai

        quali si decide il prezzo di un
        prodotto?

        se posso dire la mia...
        caratteristiche, diffusione (nel caso di
        apple solo il 3-4% mondiale), brand,
        marketing...
        anche il prezzo delle alternative gioca un ruolo fondamentale.è per questo che quando appariranno motherboards mini-itx che supporteranno il pentium m, questa bellissima scatolina di biscotti sarà davvero fuoriprezzo. Per adesso, con le alternative esistenti, secondo me è anche economica......sappiate solo che per comprare un lettore cd slim con caricamento a fessura vi dovreste svenare ;) volevo farmi un carputer con una nano.itx e lettore dvd del genere, ma i prezzi mi hanno steso al tappeto :
        • Anonimo scrive:
          Re: adesso che diranno ?


          ...sappiate solo che per comprare un lettore
          cd slim con caricamento a fessura vi
          dovreste svenare ;)
          volevo farmi un carputer con una nano.itx e
          lettore dvd del genere, ma
          i prezzi mi hanno steso al tappeto :Questo tizio l'ha fatto qualche anno fa con un vecchio G4. Direi che con un Macmini diventa tutto più semplice...http://www.mujmac.cz/art/hw/tatra_mac_eng.html
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    aggiungi 250? per win XP pro + antivirus + antispyware decente e fanno 750?non male per un assemblato in cantina.Riprova e sarai più fortunato
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo
      aggiungi 250? per win XP pro + antivirus +
      antispyware decente e fanno 750?
      non male per un assemblato in cantina.
      Riprova e sarai più fortunatoscusa dove sta scritto che devo usare xp? Togli xp e i problemi di cui sopra spariscono ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ne venderanno tre
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        aggiungi 250? per win XP pro +
        antivirus +

        antispyware decente e fanno 750?

        non male per un assemblato in cantina.

        Riprova e sarai più fortunato

        scusa dove sta scritto che devo usare xp?
        Togli xp e i problemi di cui sopra
        spariscono ;)okkio che chi usa apple sono professionisti. Difficilmente lavorano nell'IT e giocoforza di linux non se ne fanno una cippa.Quindi apple si confronta con sistemi realmente completi come dotazione software a livello professionale come win
    • jokanaan scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo
      aggiungi 250? per win XP pro + antivirus +
      antispyware decente e fanno 750?
      non male per un assemblato in cantina.
      Riprova e sarai più fortunatomai visto un utente consumer comprarsi una licenza windows non oem, idem come sopra per antivirus e antispyware ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    lo scrivevate pure dell'iPod..intanto valanghe di utenti windows se lo sono comprato
  • Anonimo scrive:
    Re: adesso che diranno ?
    - Scritto da: Anonimo
    ai fenomeni che l'altro giorno dicevano che
    il prezzo del imacmini era giusto,ora
    dovranno
    solo tacere...impara a calcolare i prezzi aggiungendo l'IVA e le tasse nazionali e a fare le conversioni trollinose non è gratis non vi va bene eh....in caverna su...se tutte le argomentazioni sono queste pur di far caciara....messi male eh
    • Anonimo scrive:
      Re: adesso che diranno ?
      - Scritto da: Anonimo
      impara a calcolare i prezzi aggiungendo
      l'IVA e le tasse nazionali e a fare le
      conversioni trollinoecco il primo fenomeno che compra l'apple ma nonsa dove viene assemblato (IRLANDA)(GIAPPONE)non è questione di iva o meno è semmai speculazionesui paesi europei...insomma la solita americanata
    • Anonimo scrive:
      Re: adesso che diranno ?
      i troll esistono perchè c'è ancora gente che gli da retta...vai a nanna poliziotto dei troll
  • Anonimo scrive:
    Re: ne venderanno tre
    ovviamente sul tuo bel computer gira OSX e iLife vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      sul mio (athlon64 3500+) ci girano suse 64. e slack Che se magna osx a colazione. sorry.
      • Anonimo scrive:
        Re: ne venderanno tre
        - Scritto da: Anonimo
        sul mio (athlon64 3500+) ci girano suse 64.
        e slack Che se magna osx a colazione.
        sorry.certo certo l'importante è crederci....poi è notorio che un OS senza applicazioni professionali e non è indispensabile
        • Anonimo scrive:
          Re: ne venderanno tre
          linux sarebbe un sistema senza app. professionali? E' da Zelig un'affermazione del genere...O forse consideriamo tali solo quelle in grado di svuotare il portafogli? Poi che linux tecnicamente sia superiore ad osx lo sanno anche i bambini. Logicamente qui si parla di architettura del sistema, non di iconcine rimbalzanti, scenografie grafiche da luna-park e via dicendo.
      • Anonimo scrive:
        Re: ne venderanno tre
        - Scritto da: Anonimo
        sul mio (athlon64 3500+) ci girano suse 64.
        e slack Che se magna osx a colazione.
        sorry.forse se ci fai girare un webserver e ti fermi li...se devi fare uno schifido .swf come fai? ed un .psd?quando fai un .html lo scrivi tutto a manina dalla A alla Z?.....se devi montare in HD?
      • Anonimo scrive:
        Re: ne venderanno tre
        fai un bel ruttino e medita
  • Anonimo scrive:
    ne venderanno tre
    con quelle caratteristiche - processore di tre anni fa e bus a 167 mega, senza contare la scheda video vergognosa da 32 mega-faranno una gran fatica a vendere. Io qui a Roma ho fatto un calcolo di quanto mi costerebbe assemblarmi un pc con P4 di fascia medio-alta, ebbene (la fonte: www.microfox3000.it) :Configurazione PCProcessore: Intel Pentium 4 Socket 775 2800 FSB 800 Mhz 1Mb--Kit di raffredamento ventola+dissipatore certificato--Scheda madre: Asus P5P800 DDR 400--Lettore floppy disk 1,44Mb--Memoria: DDR 512 Mb Bus 400 Mhz--Masterizzatore DVD LG GSA-4160B -R/+R 8x, +R 16x--Hard Disk Maxtor 200 Gb 8Mb Cache 7200 Rpm Ata 133--Scheda Video ATI RADEON 9550 256 Mb DDR Tv Out--Scheda di rete 10/100 integrata--Scheda audio integrata--Modem interno 56K V.92--Cabinet ATX Middle Tower 400 Watt con 3 ventole--Casse Acustiche 220 Watt--Tastiera multimediale PS2--Mouse 3 tasti con scroll PS2.Euro 557,40Si potrebbe obiettare, e non senza fondamento, che il target è diverso. Ma dal momento che i soldi sono sempre soldi, e che il prezzo è confrontabile, abbiamo un pc che -è molto più performante;- è espandibile;-ha mouse e tastiera;-ha una scheda video degna di questo nomementre il mac ha-design e dimensioni ridotte;-brandSecondo me, tranne gli utenti sprovveduti, quelli alle prime armi e i fanatici mac, lo compreranno davvero in pochi.
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      - Scritto da: Anonimo
      con quelle caratteristiche - processore di
      tre anni fa e bus a 167 mega, senza contare
      la scheda video vergognosa da 32 mega-
      faranno una gran fatica a vendere. Io qui a
      Roma ho fatto un calcolo di quanto mi
      costerebbe assemblarmi un pc con P4 di
      fascia medio-alta, ebbene (la fonte:
      www.microfox3000.it) :

      Configurazione PC

      Processore: Intel Pentium 4 Socket 775 2800
      FSB 800 Mhz 1Mb--Kit di raffredamento
      ventola+dissipatore certificato--Scheda
      madre: Asus P5P800 DDR 400--Lettore floppy
      disk 1,44Mb--Memoria: DDR 512 Mb Bus 400
      Mhz--Masterizzatore DVD LG GSA-4160B -R/+R
      8x, +R 16x--Hard Disk Maxtor 200 Gb 8Mb
      Cache 7200 Rpm Ata 133--Scheda Video ATI
      RADEON 9550 256 Mb DDR Tv Out--Scheda di
      rete 10/100 integrata--Scheda audio
      integrata--Modem interno 56K V.92--Cabinet
      ATX Middle Tower 400 Watt con 3
      ventole--Casse Acustiche 220 Watt--Tastiera
      multimediale PS2--Mouse 3 tasti con scroll
      PS2.

      Euro 557,40

      Si potrebbe obiettare, e non senza
      fondamento, che il target è diverso.
      Ma dal momento che i soldi sono sempre
      soldi, e che
      il prezzo è confrontabile, abbiamo un
      pc che

      -è molto più performante;
      - è espandibile;
      -ha mouse e tastiera;
      -ha una scheda video degna di questo nome

      mentre il mac ha

      -design e dimensioni ridotte;
      -brand

      Secondo me, tranne gli utenti sprovveduti,
      quelli alle prime armi e i fanatici mac, lo
      compreranno davvero in pochi.quale parte di "non è il target degli assemblati" non riesci a capire?impedito pure in un paragone tra macchine di target differenti....che troll
    • Anonimo scrive:
      Re: ne venderanno tre
      Configurazione PC

      Processore: Intel Pentium 4 Socket 775 2800
      FSB 800 Mhz 1Mb--Kit di raffredamento
      ventola+dissipatore certificato--Scheda
      madre: Asus P5P800 DDR 400--Lettore floppy
      disk 1,44Mb--Memoria: DDR 512 Mb Bus 400
      Mhz--Masterizzatore DVD LG GSA-4160B -R/+R
      8x, +R 16x--Hard Disk Maxtor 200 Gb 8Mb
      Cache 7200 Rpm Ata 133--Scheda Video ATI
      RADEON 9550 256 Mb DDR Tv Out--Scheda di
      rete 10/100 integrata--Scheda audio
      integrata--Modem interno 56K V.92--Cabinet
      ATX Middle Tower 400 Watt con 3
      ventole--Casse Acustiche 220 Watt--Tastiera
      multimediale PS2--Mouse 3 tasti con scroll
      PS2.

      Euro 557,40

      Si potrebbe obiettare, e non senza
      fondamento, che il target è diverso.
      Ma dal momento che i soldi sono sempre
      soldi, e che
      il prezzo è confrontabile, abbiamo un
      pc che

      -è molto più performante;
      - è espandibile;
      -ha mouse e tastiera;
      -ha una scheda video degna di questo nomema gli manca OSX, che è il vero plus. Come recitava una pubblicità: la potenza è nulla senza controllo. Niente di più vero. Un'amica ha un videoregistratore super. Senza le istruzioni sfido chiunque a impostare i canali. Chiunque, cazzo, anche i giapponesi che lo vendono. È tecnologia buttata nel cesso, manca un "os" friendly.Qualcuno dirà che su un wintel ci si può montare Linux. Sono d'accordo. Io sarei in grado, molti altri sì. Ma moltissimi altri, la maggior parte, no. Ecco perché esiste il Mac mini.Anche il Palm, in confronto a carta e matita costa uno sproposito.E a tutti quelli che cercano le prestazioni pure dico che con un G4 450 si fa montaggio video. Si faceva e si fa. Il G4 non è un Celeron o un Sempron... Quella del Mac mini non è uno scherzo, è una cpu da 4 miliardi di calcoli in virgola mobile al secondo.Vuoi lavorare sulla postproduzione di Guerre Stellari? Allora non vanno bene né il Mac mini né il Pentium 4. Però il cinema è anche Buñuel, Truffault, Herzog, Hitchcock, Fellini, De Sica... E per montare questi film un Mac mini (magari con un HD esterno) va più che bene. Quello che serve, casomai, è il regista e il montatore.
      Secondo me, tranne gli utenti sprovveduti,
      quelli alle prime armi e i fanatici mac, lo
      compreranno davvero in pochi.Ti sbagli di grosso. Io lo comprerò e non sono certo un utente fanatico Mac o sprovveduto. Pazzo, magari, ma non sprovveduto. Lo ficchi in valigia e te lo porti dove vuoi, senza avere i patemi che hai con un notebook.
    • jokanaan scrive:
      Re: ne venderanno tre
      non sono del tutto d'accordo, ma non penso che la tua opinione sia da buttare via.il punto è che, quell'aggegino, è davvero carino, è indiscutibile!indubbiamente a farsi una cosa simile magari usando le mini-itx, spendi la stessa cifra se non di più, e hai comunque prestazioni che un p3 ti farebbe impallidire al confronto!quindi, secondo me non ne venderà solo 3, un bel po' anzi, complice l'abilità nel marketing di Apple che è molto superiore a quella Via... oltre al fatto che la filosofia DIY dei sistemi mini e nano itx non sono compatibili con l'ottica consumistica preponderante del 99% delle persone, per le quali un prodotto va comprato, non costruito.però, da qui a voler dire che questa bella scatoletta di biscotti convincerà il 50% dei nuovi acquirenti di un pc a switchare, mah, permettetemi di ridere addosso a qualsiasi mac-user che sostenga ciò, è evidente che la maggior parte delle persone sceglierà uno scassone da 300euro che offre magari più potenza, vuoi perché non conoscono il mondo apple e le applicazioni, vuoi perché conoscono il pc o hanno l'amico che conosce i pc, vuoi perché a scuola o a lavoro usano windows, eccetera... è inutile menarsela, e non prendetevela con me mactonti, a me il vostro scatolotto bianco piàce parecchio, ma purtroppo la maggior parte della gente non la pensa come me.. o anche se la pensa alla fine farà scelte conservative, è un parere oggettivo.- Scritto da: Anonimo
      con quelle caratteristiche - processore di
      tre anni fa e bus a 167 mega, senza contare
      la scheda video vergognosa da 32 mega-
      faranno una gran fatica a vendere. Io qui a
      Roma ho fatto un calcolo di quanto mi
      costerebbe assemblarmi un pc con P4 di
      fascia medio-alta, ebbene (la fonte:
      www.microfox3000.it) :

      Configurazione PC

      Processore: Intel Pentium 4 Socket 775 2800
      FSB 800 Mhz 1Mb--Kit di raffredamento
      ventola+dissipatore certificato--Scheda
      madre: Asus P5P800 DDR 400--Lettore floppy
      disk 1,44Mb--Memoria: DDR 512 Mb Bus 400
      Mhz--Masterizzatore DVD LG GSA-4160B -R/+R
      8x, +R 16x--Hard Disk Maxtor 200 Gb 8Mb
      Cache 7200 Rpm Ata 133--Scheda Video ATI
      RADEON 9550 256 Mb DDR Tv Out--Scheda di
      rete 10/100 integrata--Scheda audio
      integrata--Modem interno 56K V.92--Cabinet
      ATX Middle Tower 400 Watt con 3
      ventole--Casse Acustiche 220 Watt--Tastiera
      multimediale PS2--Mouse 3 tasti con scroll
      PS2.

      Euro 557,40

      Si potrebbe obiettare, e non senza
      fondamento, che il target è diverso.
      Ma dal momento che i soldi sono sempre
      soldi, e che
      il prezzo è confrontabile, abbiamo un
      pc che

      -è molto più performante;
      - è espandibile;
      -ha mouse e tastiera;
      -ha una scheda video degna di questo nome

      mentre il mac ha

      -design e dimensioni ridotte;
      -brand

      Secondo me, tranne gli utenti sprovveduti,
      quelli alle prime armi e i fanatici mac, lo
      compreranno davvero in pochi.
      • soulista scrive:
        Re: ne venderanno tre

        però, da qui a voler dire che questa
        bella scatoletta di biscotti
        convincerà il 50% dei nuovi
        acquirenti di un pc a switchare, mah,
        permettetemi di ridere addosso a qualsiasi
        mac-user che sostenga ciò, è
        evidente che la maggior parte delle persone
        sceglierà uno scassone da 300euro che
        offre magari più potenza, vuoi
        perché non conoscono il mondo apple e
        le applicazioni, vuoi perché
        conoscono il pc o hanno l'amico che conosce
        i pc, vuoi perché a scuola o a lavoro
        usano windows, eccetera... è inutile
        menarsela, e non prendetevela con me
        mactonti, a me il vostro scatolotto bianco
        piàce parecchio, ma purtroppo la
        maggior parte della gente non la pensa come
        me.. o anche se la pensa alla fine
        farà scelte conservative, è un
        parere oggettivo.Ieri stavo in una videochat quando una utente windows ha buttato il sasso nello stagno accennando allo scatolotto e dicendo che "ci stava facendo un pensierino"... appena ha accennato al prezzo a farlo, il pensierino, erano già in tre! secondo me é vincente perchè da sempre sento utenti windows che si lagnano dei problemi che affliggono il proprio computer e, appena accennavo ad un Mac dicevano: "si... bello, veloce, stabile... ma non ho tanti soldi da spendere". Ora un Mac é diventato più che abbordabile e direi che non ci sono più scuse! tanti dicono che non é potente... ma se a lavorare con Office (o meglio iWorks), Illustrator o Photoshop, se a convertire un film (non dico scaricare la posta e andare in internet perchè ormai ci si riesce anche con i cellulari) ci riesco pure io con che ho il Cube G4 450 (con 256 mega di ram!!) direi che questo é più che sufficiente!
  • Anonimo scrive:
    adesso che diranno ?
    ai fenomeni che l'altro giorno dicevano cheil prezzo del imacmini era giusto,ora dovrannosolo tacere...
  • Anonimo scrive:
    Re: problema?
    - Scritto da: nop

    e dov'è il problema .... basta non
    comprarli e vedrete che il prezzo si
    abbasserà per magia....

    (il famoso incontro tra domanda ed offerta)Chi sei Say con la sua legge che è la domanda che crea la sua offerta? Concezione anacronistica quella.il problema sono le tassucole che ci sono nei vari paesi europei su HD e oggetti vari....quelle fanno aumentare i prezzi.Prendi un prezzo USA esente IVA, converti il $ in Euro e poi applica l'IVA italiana....aggiungo le varie tasse nazionali addizionali e vedrai che la restante differenza di prezzo non è altissima.
    • Anonimo scrive:
      Re: problema?
      ..ne venderanno invece a pacchi, così come iPod shuffle, e questo abbasserà ulteriormente i prezzi apple, che da anni aumenta le prestazioni delle macchine abbassando i prezzi man mano che aumenta la sua fetta di mercato...- Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: nop



      e dov'è il problema .... basta
      non

      comprarli e vedrete che il prezzo si

      abbasserà per magia....



      (il famoso incontro tra domanda ed
      offerta)

      Chi sei Say con la sua legge che è la
      domanda che crea la sua offerta? Concezione
      anacronistica quella.

      il problema sono le tassucole che ci sono
      nei vari paesi europei su HD e oggetti
      vari....quelle fanno aumentare i prezzi.

      Prendi un prezzo USA esente IVA, converti il
      $ in Euro e poi applica l'IVA
      italiana....aggiungo le varie tasse
      nazionali addizionali e vedrai che la
      restante differenza di prezzo non è
      altissima.
  • Anonimo scrive:
    Re: problema?
    Ti quoto a quel prezzo non conviene.
  • nop scrive:
    problema?
    e dov'è il problema .... basta non comprarli e vedrete che il prezzo si abbasserà per magia....(il famoso incontro tra domanda ed offerta)
Chiudi i commenti