IE7 sarà diffuso come update ad alta priorità

Lo ha affermato Microsoft, che ha intenzione di distribuire la prossima versione del celebre browser attraverso il sistema di aggiornamento automatico integrato in Windows

Redmond (USA) – Internet Explorer 7 non sarà un browser da scaricare semplicemente via Web. Microsoft ha infatti rivelato che distribuirà il suo prossimo browser anche attraverso il servizio Aggiornamenti automatici di Windows, assegnando al programma lo stesso livello di priorità degli update di sicurezza.

Similmente a quanto fatto per il Service Pack 2 di Windows XP, Microsoft ha rilasciato un tool che consentirà agli utenti di posticipare l’upgrade a IE7, una funzionalità pensata in particolar modo per le imprese.

Al contrario di quanto accaduto all’epoca dell’SP2, Microsoft ha deciso di distribuire il tool blocca-update con ampio margine di tempo rispetto all’effettivo rilascio di IE7, previsto per il quarto trimestre dell’anno. L’altra differenza con l’SP2 è che l’installazione di IE7 potrà essere rimandata a tempo indeterminato: non vi saranno dunque scadenze con cui fare i conti.

Come si è detto, IE7 verrà distribuito come aggiornamento ad alta priorità: ciò significa che tutti gli utenti, esclusi quelli che hanno espressamente disattivato il sistema di aggiornamento automatico, riceveranno notifica dell’upgrade. Microsoft ha giustificato questa scelta con l’importanza che la nuova versione di IE riveste sotto il profilo della sicurezza: in passato il big di Redmond non ha esitato a definire IE7 “molto più sicuro” di IE6.

All’inizio del mese è stata rilasciata la terza e ultima beta del nuovo browser. A questa seguirà una sola relase candidate, probabilmente all’inizio dell’autunno, che secondo Microsoft sarà molto simile all’attuale Beta 3 salvo “per alcune modiche sotto al cofano”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Consiglio acquisto pc core 2 duo 6300
    Salve.Al seguente indirizzo ho trovato un pc che sembra niente male.Secondo voi conviene a quel prezzo?ed è vero che ancora non si trova in giro?Grazie
    • Ics-pi scrive:
      Re: Consiglio acquisto pc core 2 duo 6300
      Mi sembra una macchina potente e ben bilanciata, anche se espanderei ancora la RAM per evitare colli di bottiglia nelle elaborazioni piu' pesanti.Ah, volendo sarebbe utile anche aggiungere un paio di ventole per la stagione estiva...non si sa mai!
  • Anonimo scrive:
    Abbastanza scarsino
    Sinceramente mi aspettavo un articolo decisamente più ricco per quello che si presenta come il processore rivoluzionario in ambito desktop
  • Anonimo scrive:
    L'ho sempre detto che Intel è il top
    come da oggetto.
    • Anonimo scrive:
      E l'AMD...
      - Scritto da:
      come da oggetto.E l'AMD è il gatt?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
      - Scritto da:
      come da oggetto.Che bel post. Sei forte tu.Intelligente, ironico, sagace, comunicativo.Forse un poco prolisso.Ma compensi con l'inettitudine.Burp
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        come da oggetto.

        Che bel post. Sei forte tu.

        Intelligente, ironico, sagace, comunicativo.

        Forse un poco prolisso.

        Ma compensi con l'inettitudine.

        BurpMi è sembrato loquace quanto te, solo più spiritoso.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
      beh, insomma... I Pentium 3 erano al livello degli Athlon contemporanei, e i Pentium 4 invece sono stati un grosso buco nell'acqua, non a caso addirittura hanno scelto di cambiare nome per rappresentare un forte taglio col passato. Diciamo che va a cicli, ora come ora sembra che Intel sia tornata in pole position, ma nella precedente generazione l'aveva persa.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
        - Scritto da:
        Diciamo che va a cicli, ora come ora sembra che
        Intel sia tornata in pole position, ma nella
        precedente generazione l'aveva
        persa.Quoto, vorrei pero' far notare anche che ora come ora farsi un sistema INTEL (sk madre + core 2 duo) significa spendere parecchi soldini in piu' rispetto ad smd, insomma, per molti ma non per tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Diciamo che va a cicli, ora come ora sembra che

          Intel sia tornata in pole position, ma nella

          precedente generazione l'aveva

          persa.
          Quoto, vorrei pero' far notare anche che ora come
          ora farsi un sistema INTEL (sk madre + core 2
          duo) significa spendere parecchi soldini in piu'
          rispetto ad smd, insomma, per molti ma non per
          tutti.Ma di che parli ? Ma a che prezzi ti riferisci ? Certo, se prendi il Conroe più costoso di Core 2, gli Extreme, li paghi tanto MA a quel punto ha più senso comprarsi due Woodcrest Xeon 5130 per avere 4 Core su due CPU e motherboard Xeon con due FSB.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
        - Scritto da:
        beh, insomma... I Pentium 3 erano al livello
        degli Athlon contemporanei, e i Pentium 4 invece
        sono stati un grosso buco nell'acqua, non a caso
        addirittura hanno scelto di cambiare nome per
        rappresentare un forte taglio col passato.
        Diciamo che va a cicli, ora come ora sembra che
        Intel sia tornata in pole position, ma nella
        precedente generazione l'aveva
        persa.Un tale buco nell'acqua che fino al Northwood i Pentium 4 hanno mantenuto una percentuale di vendite che AMD se la sogna. I guai per Intel sono venuti con Prescott e Tejas perchè i gruppi di ricerca e sviluppo hanno buttato via 5 anni di investimenti e si sono intascati i soldi--tanto che Intel sta licenziando una marea di gente adesso per liberarsi di ladri profittatori e gente inutile. Per fortuna di Intel il gruppo di ricerca e sviluppo israeliano di Centrino era molto più avanti del previsto con i progetti e la tecnologia sviluppata era già un paio di anni fa in grado di offrire prestazioni superiori alle altre, si trattava solo di investirci più soldi e dare il via alla progettazione di versioni desktop e server. Conroe e Woodcrest appunto che stanno uscendo ora dopo meno di due anni dal fallimento di Tejas.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ho sempre detto che Intel è il top
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          beh, insomma... I Pentium 3 erano al livello

          degli Athlon contemporanei, e i Pentium 4 invece

          sono stati un grosso buco nell'acqua, non a caso

          addirittura hanno scelto di cambiare nome per

          rappresentare un forte taglio col passato.

          Diciamo che va a cicli, ora come ora sembra che

          Intel sia tornata in pole position, ma nella

          precedente generazione l'aveva

          persa.

          Un tale buco nell'acqua che fino al Northwood i
          Pentium 4 hanno mantenuto una percentuale di
          vendite che AMD se la sogna. I guai per Intel
          sono venuti con Prescott e Tejas perchè i gruppi
          di ricerca e sviluppo hanno buttato via 5 anni di
          investimenti e si sono intascati i soldi--tanto
          che Intel sta licenziando una marea di gente
          adesso per liberarsi di ladri profittatori e
          gente inutile.

          Per fortuna di Intel il gruppo di ricerca e
          sviluppo israeliano di Centrino era molto più
          avanti del previsto con i progetti e la
          tecnologia sviluppata era già un paio di anni fa
          in grado di offrire prestazioni superiori alle
          altre, si trattava solo di investirci più soldi e
          dare il via alla progettazione di versioni
          desktop e server. Conroe e Woodcrest appunto che
          stanno uscendo ora dopo meno di due anni dal
          fallimento di
          Tejas.non so dove vivi ma le vendite non dipendono solo dalla qualità del prodotto
  • Anonimo scrive:
    64bit
    Supporterà le tecnologie EMT64?
    • Anonimo scrive:
      Re: 64bit
      nessuno lo sà?
      • Anonimo scrive:
        Re: 64bit
        - Scritto da:
        nessuno lo sà?http://www.intel.com/products/processor/core2duo/specifications.htmAll Intel® Core2 Duo processors feature: Intel® dual-core technology Intel® Virtualization Technology (Intel® VT)± Enhanced Intel SpeedStep® Technology Intel® Extended Memory 64 TechnologyΦ Execute Disable Bit°
    • Anonimo scrive:
      Re: 64bit
      certamente
  • Anonimo scrive:
    Intel lancia core2 duo sul mercato...
    ...dodici morti e quarantasette feriti!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Intel lancia core2 duo sul mercato..
      - Scritto da:
      ...dodici morti e quarantasette feriti!!!BELLA!anche perché difficile schivarlo piccolo com'è
  • Anonimo scrive:
    805 modello nuovo ???
    Nell' articolo si legge che Intel ha introdotto due nuovi modelli tra cui il Pentium D 805.E' in vendita da piu' di tre mesi di sicuro. (Data in cui un mio conoscente l' ha comperato ed overcloccato a 4GHz...)
  • Anonimo scrive:
    Che compro?
    quando mi si rompera' il pc o smetto o saro' "palladiato"?Grazie a chi sapra' chiarirmi le idee anche con link seri
    • Anonimo scrive:
      Re: Che compro?
      - Scritto da:
      quando mi si rompera' il pc o smetto o saro'
      "palladiato"?

      Grazie a chi sapra' chiarirmi le idee anche con
      link
      seriSmetti smetti finchè sei in tempo! Con la TV di alice rischi di ritrovarti da un giorno all'altro la De Filippi sullo schermo!! Scappiamooooo!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che compro?
      Core Duo e Core 2 Duo sono "Palladiati". Rassegnati, sempre se l'hardware che hai non ti basta per i prossimi 20 anni (potrebbe anche essere, se usi il computer come macchina da scrivere).
  • MeMedesimo scrive:
    Benchmark specifici per appl. audio
    Non mi riferisco a Lame o Windows Media Encoder e simili, parlo di sequencer, VSTi e effetti.Si tratta di applicazioni che consumano in maniera intensiva la CPU (per chi non conosce, i VSTi sono software che, integrandosi anche nei sequencer musicali, simulano alla perfezione la circuiteria dei sintetizzatori, riuscendo ad ottenere altissime qualità sonore).Qualcuno è a conoscenza di siti ove si possano trovare questo genere di benchmark su processori?Grazie
  • Anonimo scrive:
    I nuovi MAC
    Chissà se verranno presentati anche i nuovi powermac con processore Intel... hmmm vedremo, sono curioso di vedere le prestazioni, il mio macbook con solo un core due è una bomba.
    • Anonimo scrive:
      Re: I nuovi MAC
      - Scritto da:
      Chissà se verranno presentati anche i nuovi
      powermac con processore Intel... hmmm vedremo,
      sono curioso di vedere le prestazioni, il mio
      macbook con solo un core due è una
      bomba.
      Bellissimi i nuovi MAC, sapete se possa girare Linux o Winzozz?
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chissà se verranno presentati anche i nuovi

        powermac con processore Intel... hmmm vedremo,

        sono curioso di vedere le prestazioni, il mio

        macbook con solo un core due è una

        bomba.



        Bellissimi i nuovi MAC, sapete se possa girare
        Linux o
        Winzozz?certo che si....ma non hai letto nulla in merito negli ultimi tempi?
      • Davz scrive:
        Re: I nuovi MAC

        premesso che il tuo caso non può essere
        generalizzato e quindi la tua conclusione vale
        solo per
        te.Hai tutta la ragione per dire questo, ma considera anche tutti quelli che devono lavorare con progetti di applicazioni che girano solo su Windows (e che sono utenti MEDI, leggasi che non sanno manco cosa vuol dire virtualizzazione).
        ecco allora non prendiamoci in giro se dovessero
        uscire macchine Pro dalla apple con 2 Core 2 Duo
        e ben carrozzate, non andrebbero bene per farci
        girare anche Autocad e/o 3D
        ?
        perché ci gira anche windows su quelle macchine.Certo che ci girerebbero, e pure molto bene, non sto dicendo che la MACCHINA Apple non sia molto buona. Ma perchè io devo comprarmi un Mac con un sistema operativo che funziona bene e poi doverne usare un altro per far girare un applicativo di cui ho bisogno (ovviamente dipende dalla convenienza commerciale, però ufff)?
        eh si ovvio..tutti stanno considerando la
        virtualizzazione e ora tu vieni a dire che non è
        comodo per
        nessuno.Io ho detto che non è comodo per un utente MEDIO, per chi smanetta non cambia nulla (a parte lo spazio usato su disco, eventuali partizioni etc). Per i server con applicazioni di diverse piattaforme il problema è lo stesso.
        ok hai ragione discorso chiuso.OK! Chiudiamola proprio come alle elementari! Dai, non fare cosi. Io ti ho detto le mie opinioni, tu hai detto le tue, ognuno ha sicuramente ragione per qualcosa e torto per altro. L'importante è non prenderla come una questione personale (mi scuso perchè anche io mi sono scaldato un po' nei post precedenti): non mi sto riferendo a questo thread in particolare, ma leggendo i post dei forum ci sono sempre scontri frontali fra Fans di piattaforme e/o software e/o personaggi vari... ma dico io come si fa a essere un tifoso di Intel o AMD?? Se intel fa processori schifosi e AMD migliori, piglio AMD, se è il contrario piglio Intel... e bom!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 luglio 2006 15.00-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi MAC
          Modificato dall' autore il 28 luglio 2006 15.00
          --------------------------------------------------ok scusato...la finiamo a tarallucci e vino come per calciopoli o ci mangiamo un gelato della pace..con sto caldo meglio il gelato.:-D
          • Davz scrive:
            Re: I nuovi MAC


            Ma perchè io devo comprarmi un Mac con un

            sistema operativo che funziona bene e poi
            doverne

            usare un altro per far girare un applicativo di

            cui ho bisogno (ovviamente dipende dalla

            convenienza commerciale, però

            ufff)?



            perchè essendo l'hw come un PC della Dell o di HP
            o di chicchessia è una scelta in più che hai a
            disposizione...Si, non mi sono espresso bene, la mia domanda era rivolta alle software house che non fanno i porting su Mac di applicazioni usatissime. Che oggi il Mac sia una alternativa anche per chi è costretto ad usare software windows non può che fare bene alla concorrenza!
            se mi spieghi cosa cambia per un utente medio
            cliccare sull'icona del sw di virualizzazione per
            lanciare windows...e quando tale feature sarà
            integrata nell'OS la tua osservazione sarà ancora
            meno rilevante. o
            no?Secondo me è più un problema di interazione e di mentalità, rispetto alla difficoltà oggettiva. Il fatto di dover fare più azioni per raggiungere uno scopo rispetto ad una via più diretta. Non so se sembri una cavolata quello che dico, non conosco bene i software di virtualizzazione, ma io credo che il superamento reale dei timori di un utente che non è molto ferrato ci potrebbe essere nel momento in cui, ad esempio, lui lancia Autocad da MacOs ed il software di virtualizzazione gli carica l'applicativo in modo trasparente sotto windows (senza che lui si renda necessariamente conto che lo stia facendo girare tramite virtualizzazione), se ho capito bene è quello che tu dici quando parli di "feature integrata nell'OS".Invece, per quello che riguarda le prestazioni, non so fino a che punto sia usabile la virtualizzazione rispetto a far girare nativamente (tipo con bootcamp). Se qualcuno avesse esperienza di uso di software pesanti in situazioni altrettanto pesanti (progetti complessi 3D ma anche videogiochi o software scientifico) sarebbe bello che ci facesse sapere come si comportano nel presente (in futuro ovviamente le cose miglioreranno sempre di più), io sto cercando di informarmi anche perchè mia sorella (che lavora in uno studio di architettura) deve comprare un portatile e quando le ho accennato alla possibilità del Mac con dual boot si è spaventata: tu dici senza ragione e lo dico pure io, ma che ci possiamo fare? Alla fine è lei che compra, io glielo farei prendere perchè ne leggo un gran bene, ma ho paura che poi non si trovi a suo agio; da come mi è parso di capite l'assistenza Apple non l'aiuterebbe in caso di problemi, correggetemi se sbaglio... Il problema grosso (o, se vogliamo, innata caratteristica), in sostanza, è che la maggioranza degli utenti non ha assolutamente voglia di cambiare le proprie abitudini... Vabbè, magnamoci sto gelato! p)
          • Anonimo scrive:
            Re: I nuovi MAC
            Giusto un'osservazione da esterno a questa polemica.In effetti il primo intervento di Davz non era per niente polemico, anzi. Quando ho letto la tua risposta ho pensato "Che gli prende a questo?" Non capisco come si faccia a reagire in maniera così efferata. Frustrazione?
          • Anonimo scrive:
            Re: I nuovi MAC
            - Scritto da:
            Giusto un'osservazione da esterno a questa
            polemica.
            In effetti il primo intervento di Davz non era
            per niente polemico, anzi. Quando ho letto la tua
            risposta ho pensato "Che gli prende a questo?"
            Non capisco come si faccia a reagire in maniera
            così efferata.
            Frustrazione?Dal momento che ci stiamo gustando il gelato, mi pare fuori luogo il tuo intervento.Vuoi mangiare un gelato con noi o era solo mania di protagonismo?PS: l'efferatezza è un altra cosa...PPS2: se volevi rilanciare la polemica...inutile..siamo in gelateria.
          • avvelenato scrive:
            Re: I nuovi MAC
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Giusto un'osservazione da esterno a questa

            polemica.

            In effetti il primo intervento di Davz non era

            per niente polemico, anzi. Quando ho letto la
            tua

            risposta ho pensato "Che gli prende a questo?"

            Non capisco come si faccia a reagire in maniera

            così efferata.

            Frustrazione?

            Dal momento che ci stiamo gustando il gelato, mi
            pare fuori luogo il tuo
            intervento.

            Vuoi mangiare un gelato con noi o era solo mania
            di
            protagonismo?

            PS: l'efferatezza è un altra cosa...
            PPS2: se volevi rilanciare la
            polemica...inutile..siamo in
            gelateria.Però ha ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: I nuovi MAC
            In ogni caso anche senza virtualizzazione (che peggiora un poco le prestazionI) c'è pur sempre Bootcamp, che non è una soluzione difficile da usare per l'utOnto finale. Basta sapere che ci sono due sistemi operativi, che per i due sistemi operativi ci possono essere programmi diversi, e basta saper tenere premuto il tasto all'avvio del Mac per scegliere il sistema operativo che più ci aggrada (spero supportino anche Linux con il bootcamp di Leopard). Per esempio Mac OS X per lavorare, e Windows XP per giocare. Grazie a sta cosa con i nuovi Mac Intel io potrò fare a meno di mantenere un PC accanto al mio Mac: avrò tutto nello stesso computer, e molto meno ingombro in casa. Quindi il mio prossimo PC sarà un Mac Intel.
    • Anonimo scrive:
      Re: I nuovi MAC
      sicuramente li presenteranno, ma magari prima aspettano di risolvere i problemi di scolorimento del case degli attuali
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC
        - Scritto da:
        sicuramente li presenteranno, ma magari prima
        aspettano di risolvere i problemi di scolorimento
        del case degli
        attualiil problema lo hanno per ora risolto (ed è per i portatili) sostituendo il pezzo difettato...ma solo se il tuo portatile rientra in una classe definita di numeri di serie che in pratica sono le serie difettate
    • Anonimo scrive:
      Re: I nuovi MAC
      - Scritto da:
      Chissà se verranno presentati anche i nuovi
      powermac con processore Intel... hmmm vedremo,
      sono curioso di vedere le prestazioni, il mio
      macbook con solo un core due è una
      bomba.
      E il mutuo per comprarlo da che banca mi consigli di farlo? ^^
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC

        E il mutuo per comprarlo da che banca mi consigli
        di farlo?...sei stai messo così male da necessitare di un mutuo per i 400 euro di differenza che ti costa oggi un Mac rispetto a un bandone stai messo male.... lascia perdere i pc e pensa al pane :/
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi MAC
          - Scritto da:


          E il mutuo per comprarlo da che banca mi
          consigli

          di farlo?

          ...sei stai messo così male da necessitare di un
          mutuo per i 400 euro di differenza che ti costa
          oggi un Mac rispetto a un bandone stai messo
          male.... lascia perdere i pc e pensa al pane
          :/vero...e soprattutto che non sprechi eur per la banda ADSL
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chissà se verranno presentati anche i nuovi

        powermac con processore Intel... hmmm vedremo,

        sono curioso di vedere le prestazioni, il mio

        macbook con solo un core due è una

        bomba.



        E il mutuo per comprarlo da che banca mi consigli
        di farlo?
        ^^a che serve? costano come un notebook HP o Delle (sempre che non esploda) ti pare configurazione...non mi risulta che si accendano mutui per acquistare quelli.
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC
        - Scritto da:

        E il mutuo per comprarlo da che banca mi consigli
        di farlo?
        ^^lol ma dai.. il macbook ha prezzi identici alla media, se vai al mediaworld il pc + economico in assoluto è il macmini... i mac che costano tanto sono i PRO, ma anche quelli si avvicinano come prezzo alle soluzioni professionali delle altre case, solo che gli altri non ce l'hanno mica il case in alluminio... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC
        Beh, hey, tutte le cose di marca costano. E poi anche i Vaio costano di più dell'assemblato scassone da garage, seppur che siano sempre PC e basta.
    • Anonimo scrive:
      Re: I nuovi MAC
      - Scritto da:
      Chissà se verranno presentati anche i nuovi
      powermac con processore Intel... hmmm vedremo,
      sono curioso di vedere le prestazioni, il mio
      macbook con solo un core due è una
      bomba.
      concordo.. è fantastico!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: I nuovi MAC
        vabbè è chiaro che chi spende un capitale per comprarselo non dirà mai in pubblico "Ho fatto na minchiata, non ne valeva la pena...", è nell'ordine delle cose...
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi MAC
          - Scritto da:
          vabbè è chiaro che chi spende un capitale per
          comprarselo non dirà mai in pubblico "Ho fatto na
          minchiata, non ne valeva la pena...", è
          nell'ordine delle
          cose...invece tu le minchiate in pubblico non hai vergogna a scriverle...
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi MAC
          - Scritto da:
          vabbè è chiaro che chi spende un capitale per
          comprarselo non dirà mai in pubblico "Ho fatto na
          minchiata, non ne valeva la pena...", è
          nell'ordine delle
          cose...Si, certo... quando ho acquistato il macbook avevo prima addocchiato un bellissimo sony VAIO, core duo da 2,5 ghz... costo 2700 euro, visto che era fuori dalla mia portata mi sono rivolto ad un "misero" macbook da 2 ghz che con 130 euro ho portato a 1,2 gb di ram...totale...- E' bellissimo- E' silenzioso - E' velocissimo- Ci faccio girare win XP (originale)- Renderizzo 1/3 + veloce che sul mio desk con athlon64 3700+- Ha un rapporto qualità/prezzo di 10 a 1 sul VAIOdifetti...Ha la scheda video con memoria condivisa (serve solo a chi gioca), e scalda un po' troppo.a mio avviso ho risparmiato 1300 euro ed ho una macchina + interessante...ah! è il mio primo Mac dopo anni di PC.
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi MAC
          - Scritto da:
          vabbè è chiaro che chi spende un capitale per
          comprarselo non dirà mai in pubblico "Ho fatto na
          minchiata, non ne valeva la pena...", è
          nell'ordine delle
          cose...si certo un capitale.. ma dove vivi? se 1100 per un macbook, o 500 per un macmini per te sono un capitale non mi spiego come fai a pagare la bolletta della luce per tenere acceso il tuo pc, per scrivere queste cavolate poi...
        • Anonimo scrive:
          Re: I nuovi MAC
          Da quando ho il Mac sono sempre più convinto di non aver fatto una minchiata. Col PC potevo perdere continuamente dati e dovevo fare backup regolari visto come si impallava regolarmente (richiedendo formattone), col Mac non ho nessuno di questi timori. Nemmeno quello di beccarmi virus.
          • Anonimo scrive:
            Re: I nuovi MAC
            - Scritto da:
            Da quando ho il Mac sono sempre più convinto di
            non aver fatto una minchiata. Col PC potevo
            perdere continuamente dati e dovevo fare backup
            regolari visto come si impallava regolarmente
            (richiedendo formattone), col Mac non ho nessuno
            di questi timori. Nemmeno quello di beccarmi
            virus.Se non sai usare un PC e ti si impallava e non sapevi cosa succedeva... figurati se si inchioda BSD+Mach kernel che compongono OS X che usi ora...! Se pensi che non si possano perdere dati sei un ingenuo.
  • Anonimo scrive:
    palladium inside
    E' vero che questa cpu sarà TC compliant?E' così anche per i nuovi AMD?
    • Anonimo scrive:
      Re: palladium inside
      Esatto,è TCP compliant,come gli amd su piattaforma AM2.
    • Anonimo scrive:
      Re: palladium inside
      - Scritto da:
      E' vero che questa cpu sarà TC compliant?
      E' così anche per i nuovi AMD?No. No.Ma sono sicuro che qualche fanboy ti risponderà con "Sì" alla prima domanda e "No" alla seconda, così... solo per gettare un po di panico tra gli ignoranti e per screditare un pochino Intel, che non guasta mai.Che gente di merda.
    • Anonimo scrive:
      Re: palladium inside
      - Scritto da:
      E' vero che questa cpu sarà TC compliant?
      E' così anche per i nuovi AMD?No. No.Ma sono sicuro che qualche fanboy ti risponderà con "Sì" alla prima domanda e "No" alla seconda, così... solo per gettare un po di panico tra gli ignoranti e per screditare un pochino Intel, che non guasta mai.Che bella gente!(per i censori: così va bene? è la parola mer*a che vi ha infastidito o cos'altro?)
      • Anonimo scrive:
        Re: palladium inside
        Screditare INTEL? Non c'è ne proprio bisogno ormai . . .
        • Anonimo scrive:
          Re: palladium inside
          - Scritto da:
          Screditare INTEL? Non c'è ne proprio bisogno
          ormai . .
          .alla luce dei risultati sul Core 2 Duo...hai proprio ragione ;-D
      • Anonimo scrive:
        Re: palladium inside
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E' vero che questa cpu sarà TC compliant?

        E' così anche per i nuovi AMD?

        No. No.
        Ma sono sicuro che qualche fanboy ti risponderà
        con "Sì" alla prima domanda e "No" alla seconda,
        così... solo per gettare un po di panico tra gli
        ignoranti e per screditare un pochino Intel, che
        non guasta
        mai.
        Che bella gente!

        (per i censori: così va bene? è la parola mer*a
        che vi ha infastidito o
        cos'altro?)La risposta è SI & SI. come è già stata data.Se ti piace tanto Intel, pagatelo e guazza nelle blindature. Io il mio Sempron 3300+ non lo sostituirò mai con un'accozzaglia di imbrogli come il "processore più evoluto al mondo"; compratelo tu e goditelo. Almeno la politica di AMD è sempre stata molto più rispettosa per i diritti dell'utente; ma comunque, se anche loro cedono a questo ricatto, ne farò volentieri a meno.
        • Anonimo scrive:
          Re: palladium inside
          ma uno può farsi un pc col core 2 duo solo per scopi di video editing o di gaming, e tenerlo fuori da internet, che problema ci sta?
        • Anonimo scrive:
          Re: palladium inside
          Io sono sempre democratico e amo discutere. Ma in questo caso non ne ho voglia.Intel sarà l'azienda più forte però il modo in cui AMD è entrata nel mercato e ha fatto breccia.. il modo in cui opera tutt'ora, falcia i prezzi, e ha cmq delle ottime cpu.. AMD AMD AMD I love you!!!A casa ho 1 Athlon Xp 1800 e due AMD 64 3500+ mi mancano solo i poster..E vedrete dell che prodotti a prezzi super competitivi lancerà grazie anche ad amd.. Amd gli avrà regalato i processori per lavorare insieme ma meglio cosi.. Buona giornata a tutti
          • Anonimo scrive:
            Re: palladium inside
            - Scritto da:
            Io sono sempre democratico e amo discutere.
            Ma in questo caso non ne ho voglia.
            Intel sarà l'azienda più forte però il modo in
            cui AMD è entrata nel mercato e ha fatto
            breccia.. il modo in cui opera tutt'ora, falcia i
            prezzi, e ha cmq delle ottime cpu..


            AMD AMD AMD I love you!!!

            A casa ho 1 Athlon Xp 1800 e due AMD 64 3500+ mi
            mancano solo i
            poster..

            E vedrete dell che prodotti a prezzi super
            competitivi lancerà grazie anche ad amd.. Amd gli
            avrà regalato i processori per lavorare insieme
            ma meglio cosi..


            Buona giornata a tutticapisco il tifo ma i numeri parlano più di qualunque presa di posizione ed è quelli che bisogna guardare....mha
          • Anonimo scrive:
            Re: palladium inside
            - Scritto da:
            Io sono sempre democratico e amo discutere.
            Ma in questo caso non ne ho voglia.
            Intel sarà l'azienda più forte però il modo in
            cui AMD è entrata nel mercato e ha fatto
            breccia.. il modo in cui opera tutt'ora, falcia i
            prezzi, e ha cmq delle ottime cpu..


            AMD AMD AMD I love you!!!

            A casa ho 1 Athlon Xp 1800 e due AMD 64 3500+ mi
            mancano solo i
            poster..

            E vedrete dell che prodotti a prezzi super
            competitivi lancerà grazie anche ad amd.. Amd gli
            avrà regalato i processori per lavorare insieme
            ma meglio cosi..


            Buona giornata a tuttima se ora AMD si ritrova con cpu meno prestazionali dei Core 2 Duo e più care...mah
          • Anonimo scrive:
            Re: palladium inside
            - Scritto da:
            Io sono sempre democratico e amo discutere.
            Ma in questo caso non ne ho voglia.
            Intel sarà l'azienda più forte però il modo in
            cui AMD è entrata nel mercato e ha fatto
            breccia.. il modo in cui opera tutt'ora, falcia i
            prezzi, e ha cmq delle ottime cpu..


            AMD AMD AMD I love you!!!

            A casa ho 1 Athlon Xp 1800 e due AMD 64 3500+ mi
            mancano solo i
            poster..

            E vedrete dell che prodotti a prezzi super
            competitivi lancerà grazie anche ad amd.. Amd gli
            avrà regalato i processori per lavorare insieme
            ma meglio cosi..


            Buona giornata a tuttiIntel è tutto :-) e Amd e anche un poco di Intel.. Intel è microsoft, e se vuoi usare i 64bit del tuo amd e perche Microsoft ha deciso questo... tanto che sono usciti Intel a 64bit.. . sisi lo so stai pensando a Linux... ma io gioco con il mio pc :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: palladium inside
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          E' vero che questa cpu sarà TC compliant?


          E' così anche per i nuovi AMD?



          No. No.

          Ma sono sicuro che qualche fanboy ti risponderà

          con "Sì" alla prima domanda e "No" alla seconda,

          così... solo per gettare un po di panico tra gli

          ignoranti e per screditare un pochino Intel, che

          non guasta

          mai.

          Che bella gente!



          (per i censori: così va bene? è la parola mer*a

          che vi ha infastidito o

          cos'altro?)

          La risposta è SI & SI. come è già stata data.

          Se ti piace tanto Intel, pagatelo e guazza nelle
          blindature. Io il mio Sempron 3300+ non lo
          sostituirò mai con un'accozzaglia di imbrogli
          come il "processore più evoluto al mondo";
          compratelo tu e goditelo.

          Almeno la politica di AMD è sempre stata molto
          più rispettosa per i diritti dell'utente; ma
          comunque, se anche loro cedono a questo ricatto,
          ne farò volentieri a
          meno.se hai detto SI e SI allora le 2 società non sono tanto diverse come tu da buon ultras vuoi farci credere.
        • Anonimo scrive:
          Re: palladium inside

          Se ti piace tanto Intel, pagatelo e guazza nelle
          blindature. Io il mio Sempron 3300+ non lo
          sostituirò mai con un'accozzaglia di imbrogli
          come il "processore più evoluto al mondo";
          compratelo tu e goditelo.

          Almeno la politica di AMD è sempre stata molto
          più rispettosa per i diritti dell'utente; ma
          comunque, se anche loro cedono a questo ricatto,
          ne farò volentieri a
          meno.Non cambia nulla, Intel con Conroe avrà LaGrande, AMD con la prossima generazione di CPU avrà Presidio, che è la stessa cosa di LaGrande ma con nome diverso, altro che rispetto per i clienti maggiore per AMD.AMD taglia i prezzi perchè adesso è uscito Conroe, fino a pochissimo tempo fa li alzava altro che balle.P.S. io ho un AMD, ma non mi frega un cazzo di cambiare, non sono mica sposato con AMD, faccio quel che mi conviene.
          • Anonimo scrive:
            Re: palladium inside
            - Scritto da:
            non sono mica sposato con AMD, faccio
            quel che mi conviene.Me l'hai inturgidito, ma anche se tu fossi sposato esiste il divorzio, oppure la vedovanza.Burp
          • Anonimo scrive:
            Re: palladium inside

            P.S. io ho un AMD, ma non mi frega un cazzo di
            cambiare, non sono mica sposato con AMD, faccio
            quel che mi conviene.Io l'ultimo processore Intel che ho avuto era un Pentium 2 seconda serie (1998). Da allora solo AMD, però se torna a convenire Intel non guardo in faccia a nessuno e mi cucco il Core Duo 2.
        • Anonimo scrive:
          Re: palladium inside
          - Scritto da: ma
          comunque, se anche loro cedono a questo ricatto,Ma quale se ?Si conosce gia' il nome della loro implementazione, come si conosce quello di intel.Gogola un pochino.Burp
          ne farò volentieri a
          meno.Ecco, compra un Amiga.
    • Anonimo scrive:
      Re: palladium inside
      Sì, Core Duo 2 ha dentro "Palladium", proprio come il predecessore Core Duo. A meno che qualche smanettone cinese non inventi qualcosa, tocca prenderselo nel culetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: palladium inside
        - Scritto da:
        Sì, Core Duo 2 ha dentro "Palladium", proprio
        come il predecessore Core Duo. A meno che qualche
        smanettone cinese non inventi qualcosa, tocca
        prenderselo nel
        culetto.Non esistono gli smanettoni cinesi, indiani, arabi, europei o americani che possano crackare niente. Se escono modifiche, crack, dietro c'è un ordine dall'alto dato ai dipendenti di questa o quella multinazionale. Gli unici crack veri e propri quando non fatti in proprio sono quelli tirati fuori da un concorrente che crackando i prodotti dell'avversario pensa di metterlo in difficoltà--anche se spesso gli procura pubblicità gratis facendo diffondere il prodotto.
Chiudi i commenti