IFA 2015/ Acer, i nuovi sistemi al debutto tedesco

Il produttore taiwanese rinnova tutte le linee di prodotto presentando nuovi laptop, desktop, all-in-one, convertibili e smartphone. Windows 10 e CPU Skylake le parole d'ordine principali, oltre al gaming su PC e i gadget Android. Revo Build è un mini-PC modulare

Roma – IFA di Berlino, edizione 2015: Acer sfrutta la kermesse tedesca per lanciare nuovi prodotti in tutte le fasce di prezzo, mercato e tipologia di utenza. Le linee rinnovate della corporation taiwanese includono un po’ di tutto, dai dispositivi specifici per i giocatori “tarati” su mouse e tastiera ai convertibili Chrome OS (e Windows) senza dimenticare nuovi portatili, desktop e tutto quanto.

Una delle novità più interessanti della prossima stagione marcata Acer è sicuramente Revo Build (M1-601), un mini-PC personalizzabile che è possibile configurare e “costruire” collegando i singoli moduli uno sopra l’altro. Il modulo base include un processore Celeron o Pentium, con GPU integrata e 8 Gigabyte di RAM, mentre i moduli successivi permetteranno di estendere le capacità del sistema con unità disco HDD o SSD, connettività wireless, potenti GPU discrete e altro ancora.

Revo Build

Il mercato videoludico dedicato è un settore sempre più frequentato dai produttori di PC, e per tale tipologia di utenti – tradizionalmente disposti a spendere molto di più dei consumatori standard – a Berlino Acer ha rinnovato la linea Predator con tre nuovi monitor widescreen della serie XB da 27 o 28″ (2K o 4K), un display ultrawide da 35″, due sistemi desktop con CPU Intel Skylake e GPU GeForce GTX970/980 (Predator G3 e G6), due laptop con CPU Core i7 o i5, GeForce GTX970M e schermo Ultra HD. In arrivo anche un tablet Predator per casual gaming da 8″ basato su Android 5.1.

Le novità Acer per i convertibili – sistemi utilizzabili in varie configurazioni grazie allo schermo o alla tastiera ruotabili – includono il Chromebook R 11 , un dispositivo x86 Internet-dipendente basato su Chrome OS e specifiche tecniche piuttosto modeste, e Aspire R 13 con capacità hardware superiori e sistema operativo Windows 10 a 64-bit. Il prezzo, ovviamente, triplica e va dai 300 euro del chromebook ai 1.100 euro del sistema Windows 10.

All’IFA di Berlino c’è stato infine spazio anche per qualche terminale mobile , e nello specifico Acer ha presentato sei diversi smartphone quattro dei quali basati su Android 5.1 (Z530, Z330, Z320 e Z630) e due sul tuttora inedito Windows 10 Mobile (M330 e M320). Di particolare interesse risultano questi ultimi modelli, con specifiche identiche alle controparti Android ma con la capacità aggiuntiva di funzionare da PC (una volta collegati con accessori esterni) grazie alla funzionalità Continuum .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Per favore ditemi che è il primo aprile
    "il semplice possesso di un programma software come Popcorn Time" suggerisce l'accusa, in Oregon potrebbe configurarsi come un illecito, nella fattispecie quello di "possesso di strumenti atti al furto o allo scasso" Allora diciamo che è illegale anche il possesso dei compilatori senza i quali Popcorn Time non potrebbe esistere. (rotfl)Quando si sentono certe castronerie posso solo invocare l'intervento dei genetisti: analizzateli e fate presto! :D
  • ibra imo scrive:
    cosi semplice?
    Ciao, ma in teoria han beccato solo i soliti superficiali nell'uso di certi tools.non credo sia cosi semplice e/o "valga la pena" trovare chi fa un'ipotetico uso di popcorn time sotto tor??O sbaglio?
    • bubba scrive:
      Re: cosi semplice?
      - Scritto da: ibra imo
      Ciao, ma in teoria han beccato solo i soliti
      superficiali nell'uso di certi
      tools.

      non credo sia cosi semplice e/o "valga la pena"
      trovare chi fa un'ipotetico uso di popcorn time
      sotto
      tor??

      O sbaglio?io ti bannerei dall exit node subito...(a parte che gia non sta molto "quieto" di suo... il protocollo torrent dico) con tor ti vai a prendere il file torrent e basta
  • zagor scrive:
    Re: come mai cosi pochi?
    colpirne 1 per educarne 100?
    • bubba scrive:
      Re: come mai cosi pochi?
      - Scritto da: zagor
      colpirne 1 per educarne 100?e a che titolo gli avvocati scelgono tra 160000 "colpevoli" proprio questi 16? odio personale? O vogliono farci intendere che solo in 16 usano popcorn?
      • zagor scrive:
        Re: come mai cosi pochi?
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: zagor

        colpirne 1 per educarne 100?
        e a che titolo gli avvocati scelgono tra 160000
        "colpevoli" proprio questi 16? odio personale? O
        vogliono farci intendere che solo in 16 usano
        popcorn?a casaccio per tentare di mettere paura e fare giurisprudenza e creare un precedente a loro favore da far valere nelle future cause
        • bubba scrive:
          Re: come mai cosi pochi?
          - Scritto da: zagor
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: zagor


          colpirne 1 per educarne 100?

          e a che titolo gli avvocati scelgono tra 160000

          "colpevoli" proprio questi 16? odio personale? O

          vogliono farci intendere che solo in 16 usano

          popcorn?

          a casaccio per tentare di mettere paura e fare
          giurisprudenza e creare un precedente a loro
          favore da far valere nelle future
          causeinsomma uso strumentale e arbitrario del sistema giudiziario...
    • panda rossa scrive:
      Re: come mai cosi pochi?
      - Scritto da: zagor
      colpirne 1 per educarne 100?Adesso capisco perche' in farmacia hanno finito l'Imodium.Se lo sono accaparrato gli altri 99!
    • misterNo scrive:
      Re: come mai cosi pochi?
      - Scritto da: zagor
      colpirne 1 per educarne 100?Zagor perchè a te ti pubblicano ancora e le mie avventure invece sono state chiuse!?
  • panda rossa scrive:
    Ma la calunnia e' reato negli USA?
    Comincio a credere che negli USA non esista il reato di calunnia.Uno puo' denunciare a destra e a manca cani&porci e poi quando il proXXXXX dimostra l'innocenza degli imputati, l'accusatore non ha conseguenze?Questi si permettono di accusare gli operai che hanno asfaltato un viale perche' su quel viale un giorno potrebbe transitare il furgoncino della Banda Bassotti col bottino di un furto.
Chiudi i commenti