IFA 2017/ LG torna alla carica con V30

Il produttore coreano presenta un nuovo smartphone top di gamma pensato per fare concorrenza ai pesi massimi del settore, un dispositivo dall'ampio display e con spiccata vocazione alla produzione di contenuti audiovisivi
Il produttore coreano presenta un nuovo smartphone top di gamma pensato per fare concorrenza ai pesi massimi del settore, un dispositivo dall'ampio display e con spiccata vocazione alla produzione di contenuti audiovisivi

LG ha percorso il lungo tragitto che separa la Corea del Sud da Berlino per presentare lo smartphone di nuova generazione V30 , un dispositivo dotato di specifiche e caratteristiche al passo coi tempi e con cui la corporation spera di poter fronteggiare a testa alta la concorrenza (per certi versi schiacciante) dei nuovi pesi massimi del mercato come Samsung Galaxy S8 o iPhone 8.

Alla base di LG V30 vi è un chip SoC (System-on-a-chip) Qualcomm Snapdragon 835 , un display OLED da 6″ QuadHD+ (2880×1440 pixel) con rapporto prospettico di 18:9 , 4GB di RAM , doppia fotocamera sul retro (16 megapixel e una 13 megapixel grandangolare) e una sul fronte (5mp) per i selfie, una batteria da 3.300mAh, supporto alla connettività (LTE/Wi-Fi/Bluetooth(USB-C 3.1) completo.

LG V30

V30 sarà disponibile in quattro diversi colori (Aurora Black, Cloud Silver, Moroccan Blue, Lavender Violet) e potrà vantare una certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere, mentre il sistema operativo sarà Android 7.1.2 Nougat. L’arrivo sul mercato sudcoreano è previsto per il 21 settembre, con un’espansione successiva verso i mercati internazionali.


Al di là delle specifiche tecniche, LG ha presentato V30 come un terminale mobile ideale per girare video e più in generale “catturare” contenuti visivi grazie alla doppia fotocamera di qualità, mentre sul fronte software sono presenti nuovi strumenti utili a modificare, ritoccare, remixare e preparare gli “shot” appena registrati prima della loro presentazione presso il pubblico dei social, di YouTube e tutto quanto.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 09 2017
Link copiato negli appunti