IFA 2017/ Samsung, indossabili per lo sport e la salute

Il colosso sudcoreano presenta nuovi gadget wearable evoluti, tre prodotti pensati per accompagnare gli utenti durante gli esercizi quotidiani, le sessioni di allenamento e tutto quanto

Roma – Samsung ha scelto il palco dell’IFA 2017 di Berlino per presentare il suo nuovo trittico di gadget wearable , tre prodotti progettati per coprire tutti gli attuali scenari di utilizzo della tecnologia indossabile ed equipaggiati con caratteristiche esclusive capaci – nelle speranze della corporation – di fare presa sulle aspettative e i desideri degli acquirenti.

Il wearable computing Samsung di nuova generazione include quindi GearSport , smartwatch che unisce le funzionalità biometriche a uno stile moderno e include un display touch circolare da 1,2 pollici, una ghiera rotabile per navigare tra le varie opzioni e ogni genere di sensori che sono oramai la norma in questo genere di dispositivi.

Gear Fit2 è invece una fascetta per il fitness equipaggiata con ricevitore GPS, un dispositivo in grado di monitorare “accuratamente” il battito cardiaco e di tenere ovviamente traccia degli esercizi fisici dell’utente. Per entrambi i dispositivi Samsung ha scelto di usare l’OS fatto in casa Tizen al posto di Android, così com’è garantita la capacità di resistere alla pressione dell’acqua fino 50 metri di profondità.


Il terzo gadget indossabile di Samsung è infine IconX 2018, un paio di auricolari interni dotati della capacità di connettersi a dispositivi esterni (tramite Bluetooth) e di richiamare Bixby , l’assistente digitale proprietario della corporation coreana.

Samsung descrive i suoi nuovi dispositivi wearable come ideali sia per lo sport che per le applicazioni biometriche , due ambiti in cui l’azienda non ha fin qui raggiunto il successo sperato – almeno rispetto alla concorrenza – e su cui ora spinge anche con partnership esclusive come quella con Spotify . I possessori di GearSport e Gear Fit2 potranno scaricare le loro playlist preferite direttamente sui dispositivi per ascoltare la musica senza l’obbligo di portarsi dietro uno smartphone.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • trashbin scrive:
    ma va là
    Non sanno più cosa inventare per farsi pubblicità...
  • Il Fuddaro scrive:
    a fatto male
    a fatto male ha "confessare" non a capito che è sicuramente più vantaggioso a dire una XXXXXXX come fanno tutti gli altri.Povero XXXXXXXX che non a capito che la verità è come un bumerang che ti ritorna in XXXX!!!
    • vai a rotolare nella merda scrive:
      Re: a fatto male
      come sopra
      • ... scrive:
        Re: a fatto male
        - Scritto da: vai a rotolare nella XXXXX
        come sopraSono davvero un XXXXXXXX. (rotfl)
        • ... scrive:
          Re: a fatto male
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: vai a rotolare nella XXXXX

          come sopra

          Sono davvero un XXXXXXXX. (rotfl)Ha non sono il Fuddaro vero. (rotfl)
          • a volato scrive:
            Re: a fatto male
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: vai a rotolare nella XXXXX


            come sopra



            Sono davvero un XXXXXXXX. (rotfl)

            Ha non sono il Fuddaro vero. (rotfl)(rotfl) mi piace prenderlo nel XXXX.
  • 78edc33e091 scrive:
    Nauseante
    Come trasformare la negligenza in una bella campagna pubblicitaria.
    • panda rossa scrive:
      Re: Nauseante
      - Scritto da: 78edc33e091
      Come trasformare la negligenza in una bella
      campagna
      pubblicitaria.Preferisci quelli che negano fino alla morte l'evidenza della loro incapacita' ed inadeguatezza?
      • ... scrive:
        Re: Nauseante
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: 78edc33e091

        Come trasformare la negligenza in una bella

        campagna

        pubblicitaria.

        Preferisci quelli che negano fino alla morte
        l'evidenza della loro incapacita' ed
        inadeguatezza?Negarlo o ammetterlo é un puro esercizio di stile, il nocciolo é che sono degli incompetenti.
        • panda rossa scrive:
          Re: Nauseante
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: 78edc33e091


          Come trasformare la negligenza in una
          bella


          campagna


          pubblicitaria.



          Preferisci quelli che negano fino alla morte

          l'evidenza della loro incapacita' ed

          inadeguatezza?

          Negarlo o ammetterlo é un puro esercizio di
          stile, il nocciolo é che sono degli
          incompetenti.E se anche fosse, a noi che ce ne frega?
    • ... scrive:
      Re: Nauseante
      Eh sì proprio una bella campagna pubblicitaria, praticamente hanno messo in chiaro da subito che fanno le cose alla XXXXX di cane. Non vedo l'ora di comprare da loro, guarda.
      • 737a69b8cb3 scrive:
        Re: Nauseante
        Ricordati che i mezzi di comunicazione americani sono riusciti a far vincere Trump facendo finta di parlarne male. I mezzi di comunicazione italiani sono riusciti a far prenedere un sacoo di voti al M5S facendo finta di parlarne male (populista etc.) come in passato avevano fatto vincere Berlusconi e avevano portato un sacco di voti alla lega.La regola l'hanno trovata i pubblicitari tanti anni fa ed è sempre la stessa: parlane bene o male basta che ne parli.
        • ... scrive:
          Re: Nauseante
          - Scritto da: 737a69b8cb3
          Ricordati che i mezzi di comunicazione americani
          sono riusciti a far vincere Trump facendo finta
          di parlarne male. I mezzi di comunicazione
          italiani sono riusciti a far prenedere un sacoo
          di voti al M5S facendo finta di parlarne male
          (populista etc.) come in passato avevano fatto
          vincere Berlusconi e avevano portato un sacco di
          voti alla
          lega.
          La regola l'hanno trovata i pubblicitari tanti
          anni fa ed è sempre la stessa: parlane bene o
          male basta che ne
          parli.Sei un XXXXXXXX, parlante, vai a volare.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: Nauseante
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: 737a69b8cb3

            Ricordati che i mezzi di comunicazione americani

            sono riusciti a far vincere Trump facendo finta

            di parlarne male. I mezzi di comunicazione

            italiani sono riusciti a far prenedere un sacoo

            di voti al M5S facendo finta di parlarne male

            (populista etc.) come in passato avevano fatto

            vincere Berlusconi e avevano portato un sacco di

            voti alla

            lega.

            La regola l'hanno trovata i pubblicitari tanti

            anni fa ed è sempre la stessa: parlane bene o

            male basta che ne

            parli.

            Sei un XXXXXXXX, parlante, vai a volare.Ho volato.
Chiudi i commenti