IFA 2018: Acer lancia nuovi Aspire e nuovi Swift

All'IFA 2018 Acer aggiorna le proprie serie Aspire e Swift portando al grande pubblico anche la novità del visore per la mixed reality OJO 500.

IFA 2018: Acer lancia nuovi Aspire e nuovi Swift

Acer porta all’IFA 2018 un balletto di novità che rinfrescano molte delle linee del gruppo. In generale si tratta di un ampio aggiornamento dei dispositivi già sul mercato, rinnovati nelle specifiche e affinati nel design, evolvendo così in termini qualitativi il perimetro già precedentemente coperto dalle attenzioni del gruppo.

Tra le novità si segnalano in particolare:

Acer Aspire Z24

Acer Aspire Z24 (899 euro) è “il PC all-in-one per la famiglia”: il gruppo lo posiziona idealmente nel salotto di casa, ideale tanto per i social media quanto per la visione di film e il casual gaming. “Disegnato per essere in armonia con l’arredo del salotto, il device è spesso appena 11 millimetri, con una scocca posteriore dai lineamenti eleganti e un display dalla cornice ultrasottile che massimizza lo spazio dedicato allo schermo. È retto da un supporto in metallo lucido a forma di V che conferisce uno stile raffinato”. Il progetto punta tutto sulla qualità audio e, grazie al supporto di processori Intel Core i7+ di ottava generazione, promette performance interessanti sotto ogni punto di vista.

Acer Aspire Z24

Acer Aspire 7, 5 e 3

Acer Aspire 7, 5 e 3 fanno invece idealmente riferimento rispettivamente a utenti prosumer, impiego business/videoludico e gli studenti. Acer Aspire 7 mette in campo le specifiche migliori, con display IPS da 15,6 pollici con risoluzione Ultra HD e peso appena superiore al chilo e mezzo; Acer Aspire 5 (749 euro) è arricchito di funzioni multimediali con ampia possibilità di personalizzazione dei colori a schermo; Acer Aspire 3 (399 euro) sfida livelli di costo più bassi per incontrare le esigenze degli studenti in termini di produttività ed esperienza multimediale. Mentre quest’ultimo sarà disponibile da inizio 2019, gli altri modelli arriveranno in area europea già entro la stagione invernale.

Acer Aspire 7

Acer Chromebook 514

Un nuovo modello per confermarsi: Acer intende ribadire la propria leadership sul mercato Chromebook grazie ad un nuovo modello “all’insegna dell’eccellenza”. Cornice da 6 millimetri, display da 14 pollici, schermo con definizione Full HD, il tutto accompagnato con un’autonomia tale da garantire una piena giornata di lavoro.

Il tempo di avvio rapido, l’interfaccia semplificata e un utilizzo efficiente della potenza di calcolo a disposizione fanno in modo che gli utenti possano utilizzare il dispositivo senza problemi rimanendo produttivi tutto il giorno, senza necessità di utilizzare l’alimentatore.

Acer Chromebook 514 sarà disponibile a partire dal mese di ottobre al prezzo di 449 euro.

Swift 5 e Swift 3

14 o 15 pollici di diagonale e una promessa: ancora una volta lo Swift 5 è il notebook più leggero al mondo (appena 990 grammi). Il peso ridotto non è però sinonimo di compromesso al ribasso, anzi: lo Swift 5 prevede processori Intel Core i7-8565U e Core i5-8265U di ottava generazione, 16 GB di DDR4 SDRAM, fino a 1TB di memoria SSD, autonomia di 10 ore e design elegante. Gran parte del risultato è merito della lega di magnesio-litio utilizzata sulla scocca inferiore e posteriore, tale da garantire massima sottigliezza senza problema alcuno in termini di robustezza.

Acer Swift 5

Swift 3 per contro prevede modelli da 13,3 e 14 pollici, con scocche in alluminio in grado di aprirsi di 180 gradi per un peso complessivo di 1,3 Kg (1,4 nel modello da 14 pollici). 13 ore di autonomia, 8GB di RAM, SSD fino a 512 GB e la novità dell’opzione 4G LTE completano le specifiche del device di diagonale minore.

Acer Swift 5 da 15 pollici sarà disponibile a novembre a partire da 1099 euro; la versione da 14 pollici parte da 999 euro e sarà disponibile a partire dal primo trimestre 2019. Acer Swift 3 da 13 pollici sarà disponibile da ottobre con prezzo a partire da 999 euro; la versione da 14 pollici arriverà invece a gennaio con prezzo a partire da 849 euro.

Windows Mixed Reality Acer OJO 500

Ad accompagnare i dispositivi laptop, Acer porta all’IFA anche il nuovo OJO 500, visore pensato per la Windows Mixed Reality: “Abbiamo migliorato l’esperienza dell’utente con innovative soluzioni audio e video, rendendo al contempo il visore più confortevole e facile che mai da usare”. In particolare il visore è completamente smontabile, facile dunque da pulire dopo ogni utilizzo per renderlo così sempre disponibile. Caratteristica fondamentale per l’esperienza d’uso del device è la rotella per l’impostazione della distanza interpupillare (IPD), elemento utile ad ottimizzare la distanza tra la pupilla e il display: “L’app di misurazione IPD assistita dal software, Acer IPD Meter e dall’Acer IPD Indicator consente a chi indossa il visore di modificare questo parametro per ottenere immagini più nitide e chiare e un’esperienza più piacevole”.

Acer OJO 500

Il dispositivo non necessita di auricolari, non richiede rilevatori circostanti, installa rapidamente il software necessario e si propone pertanto come uno strumento plug&play che nutre l’ambizione di far fare al comparto quel salto di qualità in assenza del quale diviene impossibile immaginare un’adozione di massa.

Acer OJO 500 sarà disponibile in Europa a partire da novembre al prezzo di 499 euro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti