Il CRM di Microsoft sarà Live

Il prossimo anno Microsoft metterà su Web il suo Dynamics CRM, una delle prime soluzioni di classe enterprise ad entrare nella costellazione di servizi Live. Nuovo passo verso il nuovo mondo dei servizi software on-demand
Il prossimo anno Microsoft metterà su Web il suo Dynamics CRM, una delle prime soluzioni di classe enterprise ad entrare nella costellazione di servizi Live. Nuovo passo verso il nuovo mondo dei servizi software on-demand

Detroit (USA) – Seguendo quella stretegia che l’ha recentemente portata a tuffarsi anima e corpo nel nascente mercato dei web service, Microsoft ha annunciato il prossimo lancio di una versione on-demand del proprio software di CRM (Customer Relationship Management).

Dynamics CRM Live rappresenterà la terza grande famiglia di servizi on-line dopo Windows Live e Office Live , e poggerà sulle stesse fondamenta del futuro Dynamics CRM 4.0 , anche noto con il nome in codice Titan . Entrambi i software forniscono alle aziende strumenti per controllare tutte quelle variabili, come orientamenti, strategie, fornitori, partner e assistenza, che possono migliorare le relazioni con i clienti e la soddisfazione di questi ultimi.

Come gli altri servizi hosted, anche la versione Live di Dynamics CRM girerà integralmente sui server di Microsoft e potrà essere utilizzato dagli utenti per mezzo di un client web. L’accesso al servizio verrà fornito su abbonamento, a partire da metà 2007, ma i prezzi non sono ancora stati annunciati: il costo annuale dei servizi Live è generalmente più competitivo rispetto al prezzo d’acquisto di una licenza tradizionale.

Il lancio di Dynamics CRM Live rivela le grandi ambizioni nutrite da Microsoft nel settore dei servizi on-demand, che nei prossimi anni potrebbero arrivare ad erodere ampie fette di mercato al software tradizionale: quello appena intrapreso dal big di Redmond è un passo cruciale per il suo futuro e per la sua capacità di fronteggiare la concorrenza di rivali vecchi (Oracle, SAP, IBM, ecc.) e nuovi (Google, Salesforce.com, NetSuite, ecc.).

Tra le pioniere del CRM on-demand c’è ad esempio Salesforce.com , che ad oggi afferma di avere oltre 440.000 abbonati.

“Il mondo è cambiato. Chiunque e qualsiasi cosa si sta trasformando in un servizio”, ha affermato Marc Benioff , president e CEO di Salesforce.com. “Questa è l’era del Business Web, un mercato che non potrà più essere dominato da una particolare azienda, applicazione o nazione, e questo perché le sue applicazioni saranno composite, formate da tante tecnologie provenienti dai più svariati fornitori”.

Benioff ha citato come esempio le cosiddette “mash-up”, applicazioni scritte tipicamente in AJAX che mescolano tra loro servizi on-line forniti da Google, Yahoo, eBay e altre dotcom.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 07 2006
Link copiato negli appunti