Il Darwin di Apple non è più open

Il cuore di Mac OS X non è più open source. La Mela ritira dal pubblico dominio il codice della versione x86 del proprio kernel, una mossa tesa a contrastare i tentativi di far girare Mac OS X sui PC generici

Cupertino (USA) – Con una decisione che ha sollevato qualche disappunto fra i membri della comunità open source, Apple ha blindato una parte del codice che costituisce il cuore di Mac OS X x86. Si tratta del codice di Darwin , il kernel alla base del sistema operativo dei moderni Mac, che dal 2003 è disponibile sotto la licenza aperta Apple Public Source License .

Secondo quanto riportato da InfoWorld , e confermato da diverse altre fonti, negli scorsi giorni Apple ha eliminato dal proprio repository di codice open source la versione di Darwin sviluppata per girare sui processori di Intel. Questo componente è ora disponibile esclusivamente sotto una licenza proprietaria , e senza il permesso di Apple non può più essere né modificato né ridistribuito.

Rimane invece integralmente disponibile il codice Power PC di Darwin e molti comandi e utility che fanno da contorno alla versione x86, quali il sistema di rete zero-configuration Bonjour, QuickTime Streaming Server e WebKit. Da ciò risulta evidente come Apple abbia sottratto dal pubblico dominio solo quella parte di codice che poteva essere utilizzata per dar vita ad un kernel Mac OS X personalizzato: l’obiettivo, come si può bene immaginare, è quello di impedire alla comunità hacker di creare versioni non ufficiali di Mac OS X in grado di girare anche sui PC generici. Una tale evenienza potrebbe infatti procurare alla casa della Mela, il cui business vive proprio del legame indissolubile (?) tra l’hardware dei Mac e il proprio sistema operativo, un rilevante danno economico.

Ma quella di Apple potrebbe non essere una decisione definitiva . Secondo quanto riportato da Macworld , un portavoce dell’azienda di Cupertino ha infatti dichiarato che la chiusura del codice di Darwin può essere oggetto di riesame.

Va detto che la stragrande maggioranza degli utenti Mac non è affatto toccata dalla decisione di Apple . Potrebberlo invece esserlo alcuni utenti enterprise, ed in particolare quelli che utilizzano Mac OS X per le applicazioni di high-performance computing: in questo ambito, infatti, le aziende hanno spesso la necessità di modificare il sistema operativo per ottimizzarne le prestazioni o adattarlo alle proprie infrastrutture di calcolo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    aiuto
    prima di tutto un saluto a tutti i partecipanti di questo forum.avrei un problema,io ho media player 10 e scarico divx ma non tutti li riesco a vedere chi mi sa dire quali codec devo scaricare per vederli?grazie in anticipo per l'aiutociao lina
    • Anonimo scrive:
      Re: aiuto
      Se i film sono DivX, ti servono codec per DivX.E comunque cambia lettore, passa a VLC, rispetto al Windows Media Player non c'è confronto.
  • Anonimo scrive:
    Re: ALTRO CHE VLC
    - Scritto da:
    forza mediaplayer, questo si che e' un programma
    con i
    finocchi!Vero, WMP 11, un programma ghé, fatto dai ghé, per i ghé... DRM e backdoor... e non aggiungo altro... giassai...
  • Anonimo scrive:
    Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubbl
    Ma basta windows media player , basta ! Preferisco il k-lite mega codec pack ! (geek)
  • MeMedesimo scrive:
    Gratis x 14 giorni, però...
    ...solo per i residenti negli USA... (parlo del servizio di download di musica da URGE)Sarà, ma mi sembra così anacronistico limitare le offerte in questo modo... :-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 maggio 2006 14.30-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Gratis x 14 giorni, però...
      - Scritto da: MeMedesimo
      ...solo per i residenti negli USA... (parlo del
      servizio di download di musica da
      URGE)
      Sarà, ma mi sembra così anacronistico limitare le
      offerte in questo modo...
      :Hai notato che per ascoltare la radio 100% libera da pubblicità bisogna comunque pagare l'abbonamento?Con iTunes ho anche ppiù di cento stazioni radio, tutte senza pubblicità e completamente gratis.Certo che se questa è la strategia per combattere iTunes e iTMS, Microsoft e MTV stanno proprio alla deriva.
  • Anonimo scrive:
    Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubbl
    La Microsoft continua a rilasciare software completamente inutili, anzi dannosi!A chi serve questa roba? I sw per vedere film e sentire canzoni ce ne sono a bizzeffe, senza limitazioni e rotture...Sarebbe bello se avesse un buon servizio di disinstallazione in Vista.Ecco cosa vorrei in Vista: la possibilità di disinstallare completamente Explorer e Media Player... me la fate per me povero utente che paga la licenza?
    • Anonimo scrive:
      Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubbl
      - Scritto da:
      La Microsoft continua a rilasciare software
      completamente inutili, anzi
      dannosi!
      A chi serve questa roba? I sw per vedere film e
      sentire canzoni ce ne sono a bizzeffe, senza
      limitazioni e
      rotture...

      Sarebbe bello se avesse un buon servizio di
      disinstallazione in
      Vista.
      Ecco cosa vorrei in Vista: la possibilità di
      disinstallare completamente Explorer e Media
      Player... me la fate per me povero utente che
      paga la
      licenza?No: l'utente _ha_ bisogno di quello che forniscono lo e non ha diritto a toglierlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: ALTRO CHE VLC

    Hai ragione, Media Player Classic è probabilmente
    tra i migliori lettori multimediali presenti per
    Windows. La superiorità dell'open source si fa
    notare ancora una
    volta.

    http://sourceforge.net/projects/guliverkli/

    ;)Ma quante ne sai: un'interfaccia open, ai codec Microsoft CLOSED, hai proprio capito tutto :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ALTRO CHE VLC
      Ho scaricato ed installato la versione 11 solo per curiosità..ha una veste grafica imbattibile ma VLC resta sempre il migliore....11 megabite con codecs integrati...cosa voler di più?
    • Riot scrive:
      Re: ALTRO CHE VLC
      - Scritto da:

      Hai ragione, Media Player Classic è
      probabilmente

      tra i migliori lettori multimediali presenti per

      Windows.
      Ma quante ne sai: un'interfaccia open, ai codec
      Microsoft CLOSED, hai proprio capito tutto :DNo, parli di cose che non conosci.C'è anche la possibilità di leggere i formati wmv (per i masochisti che vogliono utilizzarli) tutto il resto è completamente opensource e separato.
  • Anonimo scrive:
    WinMediaPlayer 11 contro iTunes.
    A parte che Win Media Player 11 è del tutto simile anche graficamente a QuickTime, come pensano di detronizzare iTMS con un servizio (Urge) con il quale bisogna pagare un abbonamento mensile (9,95 euro) per poter ascoltare la musica?Qua nessuno ha scritto ancora niente; tutti contro iTMS perché non dà diritti (secondo chi non conosce lo store), ma che ne pensate se, dopo aver scaricato la vostra musica, interrompendo l'abbonamento vi ritrovate con files completamente inutilizzabili?Da Urge si può anche comprare un file a 99 centesimi... ma non è lo stesso prezzo delle canzoni singole su iTMS? Inoltre, Microsoft non ha inventato la tracciabilità dei file, tale musicbrainz?Ah, se volete passare le vostre canzoni da Urge a un lettore mp3, l'abbonamento sale a 14,95) e, in ogni modo, potete masterizzare soltanto quella acquistata a 99 centesimi l'uno.La musica che si compra da iTMS rimane invece ascoltabile e masterizzabile per sempre, senza dover pagare alcun abbonamento né servizio supletivo.Bella roba.http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2006/05_Maggio/15/urge2.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: WinMediaPlayer 11 contro iTunes.
      Non hai proprio capito niente... adesso capisco quale tipologia di personaggio arriva al punto di tirare fuori soldi per un file compresso.Gli intelligentoni!L'abbonamento mensile permette di scaricare musica illimitatamente, una flat. Ovviamente se smetti di pagare, finisce l'abbonamento, cio' che hai scaricato e' gia' tuo.- Scritto da:
      A parte che Win Media Player 11 è del tutto
      simile anche graficamente a QuickTime, come
      pensano di detronizzare iTMS con un servizio
      (Urge) con il quale bisogna pagare un abbonamento
      mensile (9,95 euro) per poter ascoltare la
      musica?

      Qua nessuno ha scritto ancora niente; tutti
      contro iTMS perché non dà diritti (secondo chi
      non conosce lo store), ma che ne pensate se, dopo
      aver scaricato la vostra musica, interrompendo
      l'abbonamento vi ritrovate con files
      completamente
      inutilizzabili?

      Da Urge si può anche comprare un file a 99
      centesimi... ma non è lo stesso prezzo delle
      canzoni singole su iTMS? Inoltre, Microsoft non
      ha inventato la tracciabilità dei file, tale
      musicbrainz?

      Ah, se volete passare le vostre canzoni da Urge a
      un lettore mp3, l'abbonamento sale a 14,95) e, in
      ogni modo, potete masterizzare soltanto quella
      acquistata a 99 centesimi
      l'uno.

      La musica che si compra da iTMS rimane invece
      ascoltabile e masterizzabile per sempre, senza
      dover pagare alcun abbonamento né servizio
      supletivo.

      Bella roba.

      http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecno
      • Anonimo scrive:
        Re: WinMediaPlayer 11 contro iTunes.
        - Scritto da:
        Non hai proprio capito niente... adesso capisco
        quale tipologia di personaggio arriva al punto di
        tirare fuori soldi per un file
        compresso.
        Gli intelligentoni!
        L'abbonamento mensile permette di scaricare
        musica illimitatamente, una flat. Ovviamente se
        smetti di pagare, finisce l'abbonamento, cio' che
        hai scaricato e' gia'
        tuo.No caro, non è tuo: se smetti l'abbonamento i file rimangono tuoi, questo sì, MA NON PUOI PIÙ ASCOLTARE I FILES.Informati bene, così capisci chi tira fuori soldi per un file compresso. Per inciso, la musica di Urge è in Wave? Cioè 4 minuti = 40 MB da scaricare?In ogni modo, iTMS comprime da master, e CON IL MIO IMPIANTO HI-FI DA DIVERSI MILIONI (e le casse da 4500 euro l'uno), confrontando audio da CD originale e acquistato da iTMS, ho potuto constatare che la differenza della dinamica è davvero MINIMA. Fidurati poi se la differenza la puoi notare con delle casse audio normali.
        • Anonimo scrive:
          Re: WinMediaPlayer 11 contro iTunes.
          Sembra poi che il sito di Urge sia stato corretto: adesso danno la possibilità di masterizzare CD.
        • Anonimo scrive:
          Re: WinMediaPlayer 11 contro iTunes.
          ... e che ci senti con quell'impianto ? Britni Spirz ?
          • Anonimo scrive:
            Re: WinMediaPlayer 11 contro iTunes.
            - Scritto da:
            ... e che ci senti con quell'impianto ? Britni
            Spirz
            ?No, la Spears ormai è andata. Adesso ci sento Hilary Duff, Povia, Laura Pausini, Shakira, Rihanna e DJ Francesco.MVAC.
  • Anonimo scrive:
    EULA
    Ma per installarlo devo accettare anche la licenza di URGE o basta solo quella di Microsoft?Se devo pure accettare i termini di URGE (aggiornamenti automatici senza ne notifica ne conferma, monitoraggio dell'uso del programma, monitoraggio delle modalità d'uso per targeted advertising) se lo possono tenere.Per fonte ufficiale:http://ideas.live.com/signup.aspx?versionId=0eccd94b-eb48-497c-8e60-c6313f7ebb73Sigh, il trusted computing (inteso stavolta come atteggiamento) avanza.
    • Anonimo scrive:
      Re: EULA
      Scusate, sbagliato link, quello a cui facevo riferimento è:http://blogs.zdnet.com/Bott/index.php?p=61
    • Anonimo scrive:
      Re: EULA
      - Scritto da:
      Ma per installarlo devo accettare anche la
      licenza di URGE o basta solo quella di
      Microsoft?
      Se devo pure accettare i termini di URGE
      (aggiornamenti automatici senza ne notifica ne
      conferma, monitoraggio dell'uso del programma,
      monitoraggio delle modalità d'uso per targeted
      advertising) se lo possono
      tenere.
      Non vorrei dire c4zz4t3 ma mi sembra praticamente uguale all'attuale licenza di WMP.
  • Anonimo scrive:
    Cassandracrossinghiamo...
    dato che usa una tecnologia alla musicbrainz ( http://punto-informatico.it/cerca.asp?s=musicbrainz&t=4 ) e può identificare le tracce... ed è di microsoft... e c'è di mezzo la gestione dei drm... la VENDITA di musica... a NESSUNO viene in mente niente? :-o
    • Guybrush scrive:
      Re: Cassandracrossinghiamo...
      - Scritto da:
      dato che usa una tecnologia alla musicbrainz (
      http://punto-informatico.it/cerca.asp?s=musicbrain


      a NESSUNO viene in mente niente? :-oA me, appena ho letto che puo' identificare le tracce audio presenti sull'hard disk, ho intravisto la possibilita' di eliminare e/o rendere poco gradevoli le tracce audio "pirata" o presunte tali presenti sull'hard disk.Odio il formato WMA, odio tutto cio' che non e' compatibile col mio Zen e tutto cio' che, a causa delle protezioni, non si lascia fruire come dovuto, specie se l'ho pagato.Morale della favola:WMP 9.0 e' pure troppo.GT
      • Anonimo scrive:
        Re: Cassandracrossinghiamo...
        - Scritto da: Guybrush
        - Scritto da:

        dato che usa una tecnologia alla musicbrainz (


        http://punto-informatico.it/cerca.asp?s=musicbrain





        a NESSUNO viene in mente niente? :-o

        A me, appena ho letto che puo' identificare le
        tracce audio presenti sull'hard disk, ho
        intravisto la possibilita' di eliminare e/o
        rendere poco gradevoli le tracce audio "pirata" o
        presunte tali presenti sull'hard
        disk.certo come no.e poi tutti quelli che usano wmp11 non possono più usare programmi che generano mp3 perchè wmp11 gli sega....ma dai un pò di informazione

        Odio il formato WMA, odio tutto cio' che non e'
        compatibile col mio Zen e tutto cio' che, a causa
        delle protezioni, non si lascia fruire come
        dovuto, specie se l'ho
        pagato.
        Morale della favola:
        WMP 9.0 e' pure troppo.io uso ancora wmp9 (e vlc come player)ma vediamo lo stesso di non fare disinformazione

        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Cassandracrossinghiamo...
          - Scritto da:

          certo come no.
          e poi tutti quelli che usano wmp11 non possono
          più usare programmi che generano mp3 perchè wmp11
          gli
          sega....
          ma dai un pò di informazioneleggiti un po' l'informativa sul trattamento dei dati personali di Windows Media Player 11:http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/player/11/privacy.aspx#CollectionandUseofInformationaboutYourComputerstranamente lunga, no? Strano che ci siano così tante cose da dire, non trovi?Eppure, una lettura fa capire molto sulla direzione in cui si stanno muovendo.Si parla molto di drm, negozi online... leggiti in particolare i paragrafi "Revoca dei diritti di riproduzione" e "Revoca dei dispositivi"...Poi, se volete potete continuare a pensare che siamo degli allarmisti, o i soliti linari anti-microsoft.
  • Anonimo scrive:
    LOL
    http://www.videolan.org/
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL
      Beh, videolan è anche uno streaming server, che non è poco.Inoltre ha già implementati una marea di codec....Certo... la gestione delle playlist fa letteralmente schifo!Bye, mic.
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL

        Certo... la gestione delle playlist fa
        letteralmente
        schifo!mai usata...ma lo preferisco anche a winampnon amo i player che invece di farti ascoltare la musica o vedere i film ti spiano.inlotre video lan con gli odiosi .wmv è molto migliore del ms media playerLOL
  • Anonimo scrive:
    Affidabilità
    In passato ho già avuto numerose spiacevoli sorprese con le beta di casa microsoft e vorrei evitare di rovinarmi il PC.Avete già provato ad installarvi questo player? Se si come vi sembra e quali problemi avete incontrato?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Affidabilità
      Per ora è ottimo..avevo anch'io paure della beta...ma è ottima!
      • Anonimo scrive:
        Re: Affidabilità
        - Scritto da:
        Per ora è ottimo..avevo anch'io paure della
        beta...ma è ottima!Ma hanno finalmente imparato a non bloccare un file quando viene letto ???
  • Anonimo scrive:
    Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubblico
    solo nella versione finale ci vorrebbe windows originale, e non in questa versione.permettendo pure alla versione corporate di usare il nuovo player 11.
    • carobeppe scrive:
      Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubbl
      - Scritto da:
      solo nella versione finale ci vorrebbe windows
      originale, e non in questa
      versione.

      permettendo pure alla versione corporate di usare
      il nuovo player
      11.
      ahehem... http://www.tagliapietre.net/forum/index.php?showtopic=619&pid=8821&st=0&#entry8821enjoy!
  • Anonimo scrive:
    PER LA REDAZIONE PURE ITA
    http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/player/11/default.aspxLO SCARICATO STAMANE.SALUT 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: PER LA REDAZIONE PURE ITA
      DAI, LAI SCARITO STAMANE, E DOMANI COSA F'ARAI?- Scritto da:
      http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/p

      LO SCARICATO STAMANE.
      SALUT 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: PER LA REDAZIONE PURE ITA
        - Scritto da:
        DAI, LAI SCARITO STAMANE, E DOMANI COSA F'ARAI?

        - Scritto da:


        http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/p



        LO SCARICATO STAMANE.

        SALUT 8)bho, non lo so... usciamo insieme?
        • Anonimo scrive:
          Re: PER LA REDAZIONE PURE ITA
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          DAI, LAI SCARITO STAMANE, E DOMANI COSA F'ARAI?



          - Scritto da:





          http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/p





          LO SCARICATO STAMANE.


          SALUT 8)

          bho, non lo so... usciamo insieme?si ma lui esce solo per andare ai lug e ti assicuro che come serata e pallosa
      • Anonimo scrive:
        Re: PER LA REDAZIONE PURE ITA
        - Scritto da:
        DAI, LAI SCARITO STAMANE, E DOMANI COSA F'ARAI?

        - Scritto da:


        http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/p



        LO SCARICATO STAMANE.

        SALUT 8)verra da te e ti imparera' a cuotare
  • Anonimo scrive:
    Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubblico
    volevo informarvi che esiste anche la versione in italiano di windows media player 11..guardate qui:http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/player/11/default.aspx;) by Marco
    • Anonimo scrive:
      Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubbl
      Stilosetto, ma quel tastone rotondo Play sa tanto di Quick Time
    • Anonimo scrive:
      Re: WinMediaPlayer 11 si rivela al pubbl
      - Scritto da:
      volevo informarvi che esiste anche la versione in
      italiano di windows media player
      11..

      guardate qui:
      http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/it/p

      ;) by Marcodomanda: che ci fate? cos'è sta corsa alla betaun media player è un media player già i programmi miciosoft sono pieni di bug nella versione finale figuriamosi nella beta
Chiudi i commenti