Il fotovoltaico a stato solido

Una versione più durevole ed efficiente della tecnologia a celle di Grätzel. Il silicio è ancora più efficiente, ma il costo della soluzione lascia ben sperare

Roma – I ricercatori della Northwestern University hanno creato una variante “stabile” dei pannelli fotovoltaici noti come celle di Gratzel , aprendo la strada alla realizzazione di pannelli economici ma più efficienti che in passato. E che soprattutto non “perdono” il liquido elettrolitico dopo pochi mesi di utilizzo.

Diversamente dalle celle solari a stato solido come quelle realizzate con il silicio, le celle di Gratzel fanno uso di un dye organico “schiacciato” tra due pannelli di vetro conduttivi, con un elettrolito organico in forma liquida che col tempo (18 mesi) tende a corrodere gli elettrodi e letteralmente a fuoriuscire dal pannello.

Quella realizzata dagli scienziati statunitensi è piuttosto una versione di cella di Gratzel con elettrolito solido, dove il composto liquido usato in precedenza lascia il posto a un mix di cesio, stagno e iodio che non soffre dei gravi problemi di durabilità sopra menzionati.

Il nuovo pannello economico made in USA è anche più efficiente nella conversione energetica (10,2 per cento), anche se non è ancora in grado di raggiungere il livello di conversione reso possibile dalle celle fotovoltaiche tradizionali (che arrivano anche al 20 per cento).

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    E ci voleva una pronuncia?
    Cavolo mi sembra evidente che non si può accusare di nulla uno che manda un messaggio, primo potrebbe non sapere cosa stia facendo il ricevente, secondo potrebbe anche pensare che se lo possa leggere con comodo in un secondo momento!
    • andro scrive:
      Re: E ci voleva una pronuncia?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Cavolo mi sembra evidente che non si può accusare
      di nulla uno che manda un messaggio, primo
      potrebbe non sapere cosa stia facendo il
      ricevente, secondo potrebbe anche pensare che se
      lo possa leggere con comodo in un secondo
      momento!Stiamo parlando degli usa, dove sono costretti a mettere etichette anti avvocati, tipo "attenzione il caffè è caldo"... :DP.S. mai avuto una fidanzata vero?Se non rispondi entro 2 secondi, sei già diventato EX fidanzato :D
      • panda rossa scrive:
        Re: E ci voleva una pronuncia?
        - Scritto da: andro

        P.S. mai avuto una fidanzata vero?
        Se non rispondi entro 2 secondi, sei già
        diventato EX fidanzato
        :DUna cosi' l'avrei mollata prima ancora di prenderla.
        • davvero scrive:
          Re: E ci voleva una pronuncia?
          - Scritto da: panda rossa
          Una cosi' l'avrei mollata prima ancora di
          prenderla.sì certo certo e la marmotta incarta la cioccolata
          • panda rossa scrive:
            Re: E ci voleva una pronuncia?
            - Scritto da: davvero
            - Scritto da: panda rossa


            Una cosi' l'avrei mollata prima ancora di

            prenderla.

            sì certo certo e la marmotta incarta la cioccolataSpiace per te che ti devi accontentare di quella cozza XXXXXXXXXXXXX, altrimenti pippe.
  • stelvio scrive:
    se condividi una canzone..
    ti chiedono 10.000 euro, se stacchi due gambe te la cavi con 800... certo anche in america i giudici si attaccano ben bene alla bottiglia..
  • andro scrive:
    l'ultima frase
    "il destinatario non è costretto a prendere il suo cellulare e a leggere il messaggio".Andrebbe fatta scrivere almeno 100 volte alla lavagna a TUTTI i diversamente intelligenti che si fermano ovunque: dietro le curve, davanti ai cancelli, nelle rotonde, etc. etc. per rispondere al dannato cellofono :@
    • sbertuccia scrive:
      Re: l'ultima frase
      - Scritto da: andro
      "il destinatario non è costretto a prendere il
      suo cellulare e a leggere il
      messaggio".
      Andrebbe fatta scrivere almeno 100 volte alla
      lavagna a TUTTI i diversamente intelligenti che
      si fermano ovunque: dietro le curve, davanti ai
      cancelli, nelle rotonde, etc. etc. per rispondere
      al dannato cellofono
      :@In effetti...troppo difficile cercare un posteggio "sicuro" per rispondere al dannato cellofono!!
      • panda rossa scrive:
        Re: l'ultima frase
        - Scritto da: sbertuccia
        - Scritto da: andro

        "il destinatario non è costretto a prendere il

        suo cellulare e a leggere il

        messaggio".

        Andrebbe fatta scrivere almeno 100 volte alla

        lavagna a TUTTI i diversamente intelligenti che

        si fermano ovunque: dietro le curve, davanti ai

        cancelli, nelle rotonde, etc. etc. per
        rispondere

        al dannato cellofono

        :@

        In effetti...troppo difficile cercare un
        posteggio "sicuro" per rispondere al dannato
        cellofono!!Si puo' anche non rispondere.Mica tutti hanno ifogn che se non si risponde entro il secondo squillo parte automaticamente ifart e risponde lui alla chiamata.
        • ruppolo scrive:
          Re: l'ultima frase
          - Scritto da: panda rossa
          Si puo' anche non rispondere.
          Mica tutti hanno ifogn che se non si risponde
          entro il secondo squillo parte automaticamente
          ifart e risponde lui alla
          chiamata.Ma quanto ti rode? Tanto, eh? @^
          • pABLO scrive:
            Re: l'ultima frase
            intanto ha ragione..quanto ti rode eh ;)
          • Francesco scrive:
            Re: l'ultima frase
            Non la conoscevo questa feature... interessante... e dimmi, che è poi l'iCoso tramite lo spirito di Jobs a fissare poi i dettagli piccanti della serata e te devi attenerti, oppure hai qualche possibilità di scelta?
        • shevathas scrive:
          Re: l'ultima frase
          Per contratto devi citare la apple almeno ogni cinque messaggi ?
          • panda rossa scrive:
            Re: l'ultima frase
            - Scritto da: shevathas
            Per contratto devi citare la apple almeno ogni
            cinque messaggi
            ?Dove avrei citato apple?Forse ifogn e ifart sono marchi registrati?
          • Sandro scrive:
            Re: l'ultima frase
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: shevathas

            Per contratto devi citare la apple almeno
            ogni

            cinque messaggi

            ?

            Dove avrei citato apple?
            Forse ifogn e ifart sono marchi registrati?eh..l'hai fatto adesso, infatti :D
          • Andrea scrive:
            Re: l'ultima frase
            Appena leggete una parola che comincia con la i pensate ai vostri aggeggini siete patetici, e sapete solo accusare gli altri!!!Vi rode a voi che vi sentiti stupidi e non sapete come risoverlo....Per l'articolo, io invece se fossi stato l'avvocato avrei fatto causa alla società che ha fornito il carburante al camion, a chi gli ha prodotto il camion, è anche colpa loro se quel camion ha investito le persone.
        • max scrive:
          Re: l'ultima frase

          Si puo' anche non rispondere.
          Mica tutti hanno ifogn che se non si risponde
          entro il secondo squillo parte automaticamente
          ifart e risponde lui alla
          chiamata.Scusa mi puoi spiegare questa stupidaggine che dici? Io ho l'iphone e se non rispondo a un messaggio o a una chiamata non succede proprio un bel nulla... :-/
          • panda rossa scrive:
            Re: l'ultima frase
            - Scritto da: max

            Scusa <b
            mi puoi spiegare </b
            questa stupidaggine che
            dici? <b
            Io ho l'iphone </b
            e ...C'e' un evidente conflitto ossimorico nel tuo post.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: l'ultima frase
      Veramente, il fatto che si fermino li pone una spanna sopra tutti i conducenti abituati a rispondere ai messaggi a veicolo in movimento ;)
      • andro scrive:
        Re: l'ultima frase
        - Scritto da: Joe Tornado
        Veramente, il fatto che si fermino li pone una
        spanna sopra tutti i conducenti abituati a
        rispondere ai messaggi a veicolo in movimento
        ;)se guardassero anche dove...
Chiudi i commenti