Il giorno del Giudizio universale

Previsto per oggi un attacco elettronico di massa di matrice islamica diretto contro il funzionamento di internet. Lo dice Kaspersky. Ma sono voci che fanno sorridere
Previsto per oggi un attacco elettronico di massa di matrice islamica diretto contro il funzionamento di internet. Lo dice Kaspersky. Ma sono voci che fanno sorridere


Roma – L’arma di fine di mondo di kubrickiana memoria non è ancora stata messa a punto ma c’è chi sostiene che almeno il mondo elettronico quest’oggi sia a rischio: in queste ore infatti un colossale attacco di perfidi cracker di matrice islamica vorrebbe mettere in ginocchio la più importante rete di comunicazione mondiale. Voci che stanno circolando vorticosamente in queste ore su certa stampa ma che non hanno fondamento.

I rumors circolano a causa di una serie di preoccupanti dichiarazioni emerse, in origine, sulla stampa russa. Secondo Mosnews , alcuni esperti della celebre società di sicurezza russa Kaspersky Labs avrebbero dichiarato che il 26 sarà il giorno in cui verrà paralizzata internet .

La previsione sarebbe basata su informazioni che la società russa avrebbe raccolto in rete, sebbene non sia stato specificato né dove né come. Sia Mosnews che altre fonti russe, e in queste ore anche organi internazionali di informazione come Reuters e Ziff Davis , hanno ripreso la notizia sostenendo che oggi sarebbe un giorno critico .

Sulla cosa sono intervenuti anche i crociati della corretta informazione sulla sicurezza, quelli di Vmyths.com , secondo cui in realtà le dichiarazioni degli esperti Kaspersky erano in origine apparse su Lenta.ru che a sua volta avrebbe preso informazioni dall’agenzia russa Novosti .

Proprio Novosti aveva riferito che Kaspersky si aspetta per oggi un attacco capace di mettere in ginocchio la rete negli Stati Uniti e in Unione Europea . Novosti ha parlato della vicenda addirittura come di una jihad elettronica che fondamentalisti islamici dalle grandi competenze tecnologiche vorrebbero mettere in campo.

Va da sé che, al momento, su nessun sito del mondo della sicurezza, tantomeno su quello di Kaspersky, appaiono avvisi ufficiali sull’incombente fine di rete . Fa eccezione il sito dell’ Internet Storm Center del SANS Institute che afferma: “Il SANS predice che Internet non svaporerà in una nuvola questo giovedì. Ma qualora ciò accadesse, è stato un piacere per noi contribuire a ritardare per tutto questo tempo l’inevitabile annichilimento”.

UPDATE ore 8 : Kaspersky Labs ha appena rilasciato una nota in cui nega di aver predetto quanto riportato dalla stampa ma di aver semplicemente riportato quanto letto su alcuni siti in lingua araba. “Ma non sappiamo – ha dichiarato il fondatore dell’azienda Eugene Kaspersky – che attendibilità hanno certe voci”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 08 2004
Link copiato negli appunti