Il libro multitouch

Il libro multitouch

Chi ha mai voluto confinare l'ipertesto al mondo digitale? Chi? In attesa del nome del responsabile già si conosce quello del suo nemico: si chiama Bluebook , e cerca di creare un ponte tra il libro tradizionale e il link, tra il mondo limitato de
Chi ha mai voluto confinare l'ipertesto al mondo digitale? Chi? In attesa del nome del responsabile già si conosce quello del suo nemico: si chiama Bluebook , e cerca di creare un ponte tra il libro tradizionale e il link, tra il mondo limitato de

Chi ha mai voluto confinare l'ipertesto al mondo digitale? Chi? In attesa del nome del responsabile già si conosce quello del suo nemico: si chiama Bluebook , e cerca di creare un ponte tra il libro tradizionale e il link, tra il mondo limitato delle parole stampate e l'oceano dilagante di quelle digitali.

Bluebook è realizzato con inchiostro intelligente, controllato e collegato ad un sistema informatico altrettanto intelligente: l'utente che pigiasse col dito su una certa parola o frase, proprio come un touch screen, può attivare il collegamento Bluetooth con un PC che si trovi nelle vicinanze, e così lanciare l'azione corrispondente a quel termine o locuzione.

[ Nick Evans ]

[via BookTwo ]

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 01 2008
Link copiato negli appunti