Il lunedì nero di Yahoo

Titoli in picchiata anche a Wall Street

Roma – La maretta annunciata ieri dagli esperti e i segnali della mattinata, Wall Street in queste ore conferma che il titolo di Yahoo è in picchiata.

In particolare si segnala un calo del 14,7 per cento del valore del titolo all’apertura.

Il valore delle azioni Yahoo mentre scriviamo è sceso a 24 dollari dai 29 dei giorni scorsi. Si tratta di un calo vistoso ma non di un crollo: basti pensare che prima che Microsoft rendesse pubblica la propria intenzione di comprare Yahoo i titoli di quest’ultima erano “piazzati” a 19 dollari.

Come previsto, dunque, i titoli della società di Jerry Yang che ha rifiutato di essere inglobata da Microsoft si stanno assestando. Quello che appare ovvio agli analisti è che se il calo dovesse aumentare vi sarebbero possibilità che Microsoft tenti comunque una scalata, pure esclusa nel weekend dal big di Redmond.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nomem et cognomen scrive:
    dite addio alle Li-PO arrivano le Li-FE
    le lipo hanno portato un cambiamento epocale nella tecnologia degli accumulatori ebbene tra un po potremo gingillarci con le LI-Fe che a quanto dicono gli esperti dovrebbero essere molto piu sicure ed efficenti.Ps attualmente le piu tecnologiche batterie al litio non sono usate come batterie per i laptop ma sono usate in campo modellistico .andate a dare un okkiata al sito della kokam (kokamamerica.com)
  • Nexso scrive:
    Poveri grossi produttori
    "Un incendio in una delle più importanti fabbriche di produzione asiatiche ha causato danni ingenti ai grossi produttori di dispositivi" Che la povera gente SFRUTTATA poteva morire non importa a nessuno, vero?
    • pippo scrive:
      Re: Poveri grossi produttori
      Mi pare che su PI si parli di tecnologia e simili non di problemi socio-politici...
      • shezan74 scrive:
        Re: Poveri grossi produttori
        - Scritto da: pippo
        Mi pare che su PI si parli di tecnologia e simili
        non di problemi
        socio-politici...e soprattutto il termine "sfruttata" era documentato su quali basi, se non le solite "si dice in giro" ?
      • clab scrive:
        Re: Poveri grossi produttori
        Parlare di tecnologia senza parlare di socio-politica è come parlare di F**A (vagina) senza parlare di donna: è pornografia.
    • Funz scrive:
      Re: Poveri grossi produttori
      Dove hai letto che ci sono stati dei morti?
  • Ste scrive:
    Notizia vecchia?
    Non mi risulta che tale incendio sia notizia recente...almeno io sapevo della cosa già un mese fa. E come me molti miei amici.Anzi...uno di loro fresco di ordinazione di EeePc (ovviamente non disponibile immediatamente a magazzino) si è messo le mani nei capelli quando lo ha scoperto!
    • Aladar scrive:
      Re: Notizia vecchia?
      - Scritto da: Ste
      Non mi risulta che tale incendio sia notizia
      recente...Infatti, è vecchissima e stranota
Chiudi i commenti