Il nettop di Acer gioca ad essere Wii

Grazie alla piattaforma grafica Nvidia Ion e ad un controller in stile Wiimote, ambisce al ruolo di media center domestico e di console da gioco per casual gamer

Roma – Dopo mesi di indiscrezioni, a inizio settimana Acer ha ufficialmente presentato AspireRevo, un nettop conosciuto in precedenza col nome in codice Hornet che si distingue dai concorrenti per l’adozione della piattaforma hardware Ion di Nvidia.

il dispositivo AspireRevo è il primo dispositivo ad impiegare la soluzione grafica di Nvidia, e per questa ragione rappresenta un importante banco di prova e di confronto nella sua categoria. Come noto, il cuore di Ion è rappresentato dal chipset grafico GeForce 9400M , lo stesso utilizzato da Apple nei MacBook da 13 pollici e in Air. Questa GPU è in grado di supportare l’accelerazione dei video HD fino alla risoluzione 1080p , e rende perciò l’AspireRevo – dotato di porta HDMI – un candidato ideale al ruolo di media center domestico .

Ion fornisce poi pieno supporto alla tecnologia DirectX 10 e alla piattaforma CUDA di Nvidia per il GPGPU computing. Secondo Acer, il suo cucciolo di PC è in grado di far girare giochi piuttosto recenti come Spore , Sim City 5 e Call of Duty 4 , ma specie con titoli graficamente complessi come quest’ultimo non ci si deve attendere miracoli : con i suoi 16 stream processor e una potenza nominale di 53 GFLOPS, la GeForce 9400M non può certo definirsi una GPU orientata al videogaming. Né peraltro lo è l’Atom 230, che potrebbe avere più di un imbarazzo nel reggere il carico di lavoro a cui l’intelligenza artificiale dei giochi moderni sottopone la CPU.

Nonostante questo, Acer non esita a definire il suo cucciolo di PC un dispositivo a metà strada da un nettop e una console da gioco. La parte più videoludica dell’AspireRevo è indubbiamente costituita da un controller da gioco wireless con sensore di movimento 3D che può essere utilizzato come dispositivo di puntamento o come telecomando. Si badi bene però che tale accessorio non sarà incluso in tutte le confezioni di AspireRevo: per averlo bisognerà sborsare una cifra extra. “Il controller permette – spiega Acer – diverse possibilità di gioco: pilotare un aereo, guidare, sparare o giocare a tennis”. Ricorda qualcosa? Ovviamente sì, e quel qualcosa è il celebre pad/telecomando wireless di Nintendo Wii.

Ma quella di Acer non è un’idea del tutto originale. Già molti mesi or sono, infatti, Asus annunciò un controller in stile Wiimote chiamato Eee Stick da abbinare ai propri Eee PC e Eee Box. Ad oggi, tuttavia, questa periferica non è ancora stata introdotta sul mercato né se ne conoscono i piani di commercializzazione.

Al momento è difficile dire quanta importanza avrà un simile controller nella diffusione di AspireRevo, ma è evidente che l’ambizione di Acer è quella di corteggiare il sempre più vasto bacino dei casual gamer . Se la sua formula dovesse incontrare i favori del pubblico, il produttore taiwanese potrebbe addirittura decidere di fare il proprio ingresso sul mercato dei videogiochi , sviluppando o promuovendo lo sviluppo di titoli tagliati su misura per il proprio sistema. Che il nuovo stimolo all’ormai stanco settore videoludico legato al PC proverrà proprio dai nettop?

Il supporto al video Full HD e ai giochi DirectX 10 è prerogativa anche dell’ Eee Box B206 lanciato da Asus lo scorso mese. I due prodotti, quello di Asus e quello di Acer, si pongono dunque in diretta competizione , pur adottando soluzioni hardware abbastanza diverse: il B206 opta per una scheda grafica di tipo discreto (la ATI Radeon HD 3450) e per il classico Atom N270 che domina il segmento netbook. L’AspireRevo utilizza invece, come si è visto, una soluzione grafica di tipo integrato, ma si differenzia dal collega taiwanese anche per l’impiego dell’Atom 230 : quest’ultimo ha una frequenza di clock identica all’N270, pari a 1,6 GHz, ma un consumo massimo più elevato (4 watt contro 2,5).

Sarà di sicuro interesse confrontare i consumi dei due prodotti. Come si è visto, il modello di Atom utilizzato da Acer per il suo nettop ha un TDP più elevato dell’N270 montato sull’Eee Box; in compenso Ion dovrebbe consumare qualcosa meno della controparte AMD. Dal punto di vista delle dimensioni, l’AspireRevo non si differenzia molto dall’Eee Box (22,3 x 17,8 x 2,6 cm): rispetto a questo, di forma rettangolare, il PC di Acer è perfettamente quadrato , con lati di 18 cm, e ha uno spessore lievemente maggiore , pari a 3,5 cm.

Il design della macchina di Acer è decisamente meno formale rispetto a quello di Eee Box: la sua forma quadrata, i suoi angoli smussati e la disponibilità di colorazioni vivaci, rende in effetti l’AspireRevo molto più simile ad un “giocattolo hi-tech” di tanti suoi simili. Ma la parola giocattolo, si badi bene, non vuole avere un’accezione negativa: il design dell’AspireRevo risulta certamente appagante per l’occhio, e nella sua versione bianca e nera può adattarsi bene anche ad ambienti seriosi come gli uffici.

L’ultima differenza di un certo rilievo tra l’AspireRevo e gli altri nettop oggi sul mercato è il suo supporto a 4 GB di RAM , una quantità di memoria tutto sommato superflua in sistemi di questo tipo, e sfruttabile solo con un sistema operativo a 64 bit (peraltro supportato dall’Atom 230).

Le caratteristiche tecniche del sistema di Acer parlano poi di un hard disk da 250 GB (o un SSD opzionale), uno slot SD/MMC, una adattatore di rete Gigabit Ethernet, modulo wireless 802.11g o (solo su alcuni modelli) 802.11n, ben sei porte USB, uscite video HDMI e VGA, line-out, ingresso microfono, webcam opzionale e attacco VESA per il montaggio dietro a un monitor o televisore LCD. Da notare come Acer, al contrario di Asus, abbia deciso di includere il supporto a 802.11n solo in alcuni modelli del proprio nettop, una scelta probabilmente pensata per contenere i costi e rendere AspireRevo più competitivo sulla fascia bassa.

Acer ha fatto sapere che il sistema arriverà con Windows Vista Basic pre-installato , e potrà essere ordinato anche con l’edizione Premium. Non appena disponibile, l’azienda conta di adottare Windows 7 .

Per il momento dell’AspireRevo non si conosce né prezzo né data di lancio. Le indiscrezioni affermano che il costo dovrebbe attestarsi appena al di sotto dei 300 dollari , dunque significativamente meno rispetto all’Eee Box 206 (il cui prezzo di listino, in Italia, è di 379 euro); il debutto sul mercato dovrebbe invece avvenire entro la fine dell’estate .

I nuovi Aspire One
Negli scorsi giorni Acer ha anche ufficializzato l’esistenza del tanto vociferato netbook Aspire One con display da 11,6 pollici, e ha presentato il nuovo Aspire One 531.

Per quanto riguarda il modello da 11,6 pollici, Acer ha confermato le specifiche emerse nelle ultime settimane: chipset USW15S, processore Atom Silverthorne Z530 a 1,6 GHz, 1 GB di memoria DDR2, hard disk SATA da 160 GB e 5400 RPM, chipset grafico GMA 500 con supporto al video 720p, display con risoluzione WXGA (1366 x 768 punti) e webcam da 1,3 Mpixel. La dotazione comprende poi un lettore di schede SD/MMC, un sistema audio Dolby Pro Logic II, moduli wireless 802.11g e Bluetooth 2.0, uscita VGA, jack audio, adattatore Ethernet, due porte USB e batteria a 6 celle da 5200 mAh con autonomia massima dichiarata intorno alle 8 ore. Tra gli optional, un modem 3G.

Per le considerazioni sul chipset adottato dal nuovo Aspire One si rimanda a questo articolo .

Il piccolo laptop di Acer, il cui schermo da 11,6 pollici lo pone a metà strada tra un netbook e un tipico subnotebook, misura 284 x 198 x 26 mm e pesa circa 1,25 Kg. Il suo chassis sarà disponibile nelle colorazioni bianca, blu, rossa e nera. La disponibilità sul mercato è prevista ad inizio maggio, ed il prezzo al pubblico sarà di 399 euro .

L’Aspire One 531 è invece un più canonico netbook da 10,1 pollici e risoluzione di 1024 x 768 pensato per rivaleggiare con l’Eee PC S101: come il netbook di Asus, il 531 punta molto sull’eleganza, con una cover in color grafite, e sulla leggerezza, pari a 1 Kg con la batteria standard da 2200 mAh o di 1,15 Kg con la batteria da 5200 mAh. Nel primo caso l’autonomia massima dichiarata è di circa 3 ore, nel secondo caso di 7 ore.

Sotto il cofano nessuna sorpresa: processore Atom N270 o N280, chipset 945GSE, fino a 2 GB di RAM DDR2, hard disk da 160 GB, moduli wireless 802.11g e Bluetooth 2.0 e tutte classiche interfacce con l’esterno. Disponibile sul mercato italiano dalla fine di aprile, il prezzo dell’Aspire One 531 sarà pari a 349 euro .

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gabriele scrive:
    Ma ci credo vista è meglio di seven...
    Ma insomma non si può fare un sistema operativo nuovo vendendolo come un sistema operativo vecchio ridotto nelle funzionalità.. Ho testato a lungo seven .. e devo dire che come stabilità è simile a vista.. richiede meno risorse.. ma Vista ha più funzioni quindi le cose si equilibrano..Ora se solo avesse qualche accorgimento grafico in più e la piena compatibilità con tutto il software dell'xp vista sarebbe il sistema operativo definitivo per mooolto tempo (ho provato pure macosx)
  • ugaUga scrive:
    linux bleah
    pabloski smettila di fare il fanboy per cortesia... usa il tuo linux e non scassare....
  • Graziano scrive:
    Mollate windows, aggiornate a gNewSense
    Ultimamente su Punto Informatico si e' parlato di tutti i sistemi operativi del mondo: windows seven, vista, mac os, mandriva, ubuntu, netbsd, openbsd, freebsd, tutti tranne gNewSense.gNewSense e' una distribuzione di GNU/Linux completamente libera sponsorizzata da FSF e basata su Ubuntu (per ora): www.gnewsense.orgPurtroppo le piu' famose distribuzioni includono software proprietario al loro interno: http://www.gnu.org/distros/common-distros.htmlgNewSense segue la politica di non includere niente di proprietario e di eliminarlo se per errore viene incluso e scoperto.Vi invito a provarla.Chi desidera maggiori informazioni puo' iscriversi alla mailing list di LibrePlanet Italia:http://libreplanet.org/index.php/LibrePlanetItalia-- Graziano Sorbaioli ~ sorbaioli.orgLibrePlanet Italiahttp://libreplanet.org/index.php/LibrePlanetItalia
  • Petengy scrive:
    orgoglio italiano
    Eeeeh si alla fine ce l'abbiamo fatta ad esportare il nostro casereccio modo di fare anche LI in america..... è veramente un grosso risultato e anche una sorta di conforto sapere di non essere soli.Forza M$ sei grande....
    • Gigetto scrive:
      Re: orgoglio italiano
      - Scritto da: Petengy
      Eeeeh si alla fine ce l'abbiamo fatta ad
      esportare il nostro casereccio modo di fare anche
      LI in america.....:-D
  • CCC scrive:
    tornate a vista = vendere + licenze
    tutta questa manfrina serve solo a mantenere "vivo" (S)Vista quanto più possibile ("sfruttando" gli utenti home) questo per cercare di ottenere l'effetto collaterale di "costringere" quante più aziende ed organizzazioni (soprattutto quelle pubbliche, che in questo periodo sono le uniche ad averci i soldini) a passare prima da Xp a (S)Vista e solo dopo a W7 (pagando due volte per le licenze) anziché aspettare e fare il salto diretto da Xp a W7 (risparmiando)insomma: vogliono vendere più licenze (soprattutto alle organizzazioni pubbliche = licenze pagate con soldi pubblici = soldi nostri) "sfruttando" l'ingenuità dei tanti utenti(?) home (che lavorano, reinstallano, testano, ecc... gratis) paghiamo noi due volte non si sa bene per cosa... polli, cornuti e mazziati...
  • pippo75 scrive:
    Risultato ottenuto
    MS doveva ottenre vari risultati e li ha ottenuti.a: far parlare di windows.b: generare curiosità.c: fare in modo che la gente lo installi.Con il cavolo che ti faccio la telemetria, istallo 7of9 e non ti lamenti, anzi gia che ci sono ci metto un bel format e niente upgrade.( che è quello che MS vuole ).prima legge del mercato: Parlane male, parlane bene, quello che conta è che ne parli.Se arrivi nel dimenticatoio sei fregato.
    • virgola scrive:
      Re: Risultato ottenuto
      Alla fin della fiera secondo me hai centrato in pieno
      • XYZ scrive:
        Re: Risultato ottenuto
        - Scritto da: virgola
        Alla fin della fiera secondo me hai centrato in
        pienoSe si considera che M$ è a tutt oggi la distro oem licenziata standard per tutte le macchine ad uso utenza non autoassemblate del globo, quoto!
  • Scorfano scrive:
    Ma le beta di Linux come sono?
    Io non vedo poi questa gran notizia... Leggo di linari contenti... bè, le beta sono tutte gratis e non mi sembra che nel mondo linux ci sia poi questa grande stabilità. Dopo qualche ora dall' uscita dell'ultima versione di Ubuntu (la 8.10), erano già disponibili un sacco di aggiornamenti... E smettiamola di ribadire il concetto della gratuità del Pinguino.
    • pabloski scrive:
      Re: Ma le beta di Linux come sono?
      - Scritto da: Scorfano
      Io non vedo poi questa gran notizia... Leggo di
      linari contenti... bè, le beta sono tutte gratis
      e non mi sembra che nel mondo linux ci sia poi
      questa grande stabilità. Dopo qualche ora dall'
      uscita dell'ultima versione di Ubuntu (la 8.10),
      erano già disponibili un sacco di
      aggiornamenti... E smettiamola di ribadire il
      concetto della gratuità del
      Pinguino.mmm e quindi? le beta di linux spessissimo sono stabiligli aggiornamenti escono perchè c'è sempre di più da fare....anzi se non ci sono aggiornamenti vuol dire che lo sviluppatore è poco serioricorda che una vulnerabilità di FF fu tappata in 48 ore, stiamo ancora aspettando la patch per IE 8gratuità? perchè non puoi scaricare ubuntu gratis ed installarlo? quindi è gratuitoanzi mi pare che siano tutte gratuite tranne le versioni enterprise di alcune distribuzioni
      • Stein Franken scrive:
        Re: Ma le beta di Linux come sono?
        Cosi stabili che in un paio di casi ammazzavano la scheda di rete della Intel...
        • Stein Franken scrive:
          Re: Ma le beta di Linux come sono?
          Le beta sono BETA :DCon questo non voglio assolutamente sminuire Linux, che sfortunatamente viene bistrattato dai più per motivi futili.
        • pabloski scrive:
          Re: Ma le beta di Linux come sono?
          primo era un'alpha, secondo non era una distro ma il kernel e terzo corrompeva il firmware, bastava riflasharlo e quarto fu risolto in 3 giorni dopo il bug file
          • Stein Franken scrive:
            Re: Ma le beta di Linux come sono?
            Se ragionassimo in sto modo allora linux è perennemente in beta.A quando una versione 2.8.0 del kernel?
          • krane scrive:
            Re: Ma le beta di Linux come sono?
            - Scritto da: Stein Franken
            Se ragionassimo in sto modo allora linux è
            perennemente in beta.Sbagliato, e' ben indicato quando una versione e' ancora in beta.
            A quando una versione 2.8.0 del kernel?Direi presto : http://www.linuxhq.com/kernel/v2.2/8-pre7/index.htmlNon lo provare ancora, quel "pre" vuol dire che e' BETA.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Ma le beta di Linux come sono?
            Kernel non beta ma distribuzione beta, e cosi via... che gran confusione!
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: Ma le beta di Linux come sono?
          - Scritto da: Stein Franken
          Cosi stabili che in un paio di casi ammazzavano
          la scheda di rete della
          Intel...Ma che cavolo dici!Il driver Linux per le schede di rete Intel viene sviluppato dalla stessa Intel e sono loro che hanno commesso l'errore, poi subito corretto; il bug-fix ipotizzava che il firmware potesse subire danni, ma non è mai sucXXXXX a nessuno.
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma le beta di Linux come sono?

      aggiornamenti... E smettiamola di ribadire il
      concetto della gratuità del
      Pinguino.te lo spiego, se windows dopo un giorno dal rilascio ha degli aggiornamento è perchè MS rilascia senza provare abbastanza.Se Ubuntu dopo 1 giorno dal rilascio ha degli aggiornamenti è perchè loro migliorano sempre il prodotto.Se OsX dopo un giorno..... visto che lo fa giobbe hai due possibilità.Se sei un macaco è cosa buona e giusta.Se non sei un macaco è perchè Apple vende solo lustrini e la ditta è alla frutta ( vedi anche il logo )Spero di essere stato chiaro.
      • pabloski scrive:
        Re: Ma le beta di Linux come sono?
        non è vero, non mi pare che i linari si lamentino di questoMS non rilascia è questo il problema...dov'è la patch per il bug di IE 8 scoperto durante il pwn2own 2009? ti ricordo che FF fu patchato in 48 ore
        • pippo75 scrive:
          Re: Ma le beta di Linux come sono?


          MS non rilascia è questo il problema...dov'è la
          patch per il bug di IE 8 scoperto durante il
          pwn2own 2009? ti ricordo che FF fu patchato in 48
          orepurtroppo in questi giorno hanno avuto troppo download di trial di office, quindi hanno dovuto spostare la patch definitiva di IE su un sito estero, comunque la trovi su www.opera.com .:)
          • Coptions scrive:
            Re: Ma le beta di Linux come sono?
            Buona questa! :-D
          • -ToM- scrive:
            Re: Ma le beta di Linux come sono?
            - Scritto da: pippo75
            purtroppo in questi giorno hanno avuto troppo
            download di trial di office, quindi hanno dovuto
            spostare la patch definitiva di IE su un sito
            estero, comunque la trovi su www.opera.com
            .

            :)e sovraffollato anche quello ma cè un mirror:http://www.mozilla-europe.org/it/firefox/;)
    • Ubuntu scrive:
      Re: Ma le beta di Linux come sono?
      Le beta linux sono in molti casi più stabili dei sistemi microsoft rilasciati in versione stable.Mi spiace solo continuare a vedere che chi non conosce sparla...soprattutto chi non conosce le cose da entrambi i punti di vista e che quindi parte da un punto di vista basato o su esperienza ridotta o su un semplice pregiudizio.
    • girmi maco scrive:
      Re: Ma le beta di Linux come sono?
      ma tu lo paghi linux?!?o la microsoft paga ye per dire ca**ate?
  • pabloski scrive:
    [OT] FUD MS e risposta Canonical
    lo so andava con l'articolo di ieri, ma chi l'avrebbe letto? ecco http://blog.canonical.com/?p=151una lettura interessante per capire cosa, come e perchè della questione netbook tanto sbandierata da MS
    • virgola scrive:
      Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
      Peccato che si sia completamente OT (e questo 3d verrà certamente chiuso) quanto prima, ma il suono di quest'altra "campana" era veramente un bello spunto.
      • pabloski scrive:
        Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
        però può darsi che la redazione leggendolo domani scriva un articolo in merito, che poi è pure giusto...ci siamo stufati del FUD made in Redmond fatto di studi, ricerche, statistiche prodotte dall'oste per dirci quanto è buono il suo vino
    • nome e cognome scrive:
      Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
      - Scritto da: pabloski
      lo so andava con l'articolo di ieri, ma chi
      l'avrebbe letto?


      ecco http://blog.canonical.com/?p=151

      una lettura interessante per capire cosa, come e
      perchè della questione netbook tanto sbandierata
      da
      MSNon è colpa di linux è colpa dei produttori ... gia sentita.
      • pabloski scrive:
        Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
        ma tu l'hai provato l'aspire one con linpus?e l'hai confrontato con l'eeepc con xandros e il dell mini con ubuntu?poi mi fai sapere eh!?!poi seguendo il tuo ragionamento quindi Vista è una XXXXX perchè uscì e non supportava un mare di hardware e software e non azzardati a dare la colpa ai produttori di hardware o agli sviluppatori third party...la colpa è solo di MS
    • pabloski scrive:
      Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
      un'altra interessante lettura per i trolloni winari http://www.linuxfoundation.org/sites/main/files/publications/Linux_in_New_Economy.pdf
    • -ToM- scrive:
      Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
      - Scritto da: pabloski
      lo so andava con l'articolo di ieri, ma chi
      l'avrebbe letto?


      ecco http://blog.canonical.com/?p=151

      una lettura interessante per capire cosa, come e
      perchè della questione netbook tanto sbandierata
      da
      MSio penso che ognuno devrebbe pensare per se, e canonical risolvere prima i propri problemi.
      • pabloski scrive:
        Re: [OT] FUD MS e risposta Canonical
        e MS cominciare a lavorare seriamente e smetterla di sparare FUD sui concorrentie soprattutto smetterla di rubare la proprietà intellettuale degli altri http://www.osnews.com/story/21287/Microsoft_Hit_by_USD_388m_Patent_Verdict
  • Optimus scrive:
    che tristezza di commenti
    Che tristezza di commenti... almeno per la maggior parte.
  • darksenderl scrive:
    Solo 2 proverbi
    L'appello degli sviluppatori lo sintetizzo con 2 proverbi(Chi cambia la vecchia strada per la nuova sempre male si trova) questo è un proverbio italianissimo adesso un vecchio proverbio della mia terra già tradotto (meglio il cattivo conosciuto che il buono ancora da conoscere) Io ancora ho solo win xp pro e ci resterò fino al 2014 sperando che entro quella data sia Vista che Windows 7 Siano meno complicati nella richiesta di HW d'ultima generazione e di driver ecc....Seguirò con attenzione l'evolversi dei due SO in questione ma fino ad allora mi rsterò col mio xp pro vecchio trabballante ed anche se a detta di molti l'SO più insicuro sulla terra? (ci credo poco)ribadisco non voglio portare l'acqua al mio mulino od a quello di altri,ma una parola mi ha colpito profondamente leggendo vari commenti ed era questo (non esistono SO sicuri ed impenetrabili) sarà stato forse profetico chi ha detto questo?voi che ne dite?Ciao
    • xWolverinex scrive:
      Re: Solo 2 proverbi
      Te ne aggiungo un altro...."se funziona finche' basta non tocca' senno' se guasta!"La Regola Aurea !
    • MeX scrive:
      Re: Solo 2 proverbi

      (Chi cambia la vecchia strada per la nuova sempre
      male si trova) ?non era:Chi lascia la strada vechia per la nuovasa quel che perdema non sa quel che trova
    • _kaiser_ scrive:
      Re: Solo 2 proverbi
      complimenti...saremmo rimasti fermi alla ruota, se non al fuoco...
  • hemimeros scrive:
    Vaddy
    Interessante questo nuovo sarcastico personaggio che collabora con PI... Darth Vader!:)
  • Treepwood scrive:
    Questo è l'anno di Sfrindol
    Il futuro dei sistemi operativi
  • Giggetto scrive:
    Basta alcolici sul lavoro
    Suvvia, Microsoft, dopo anni sembrava finalmente che vi foste messi sul binario giusto e poi ve ne uscite con queste trollate involontarie rovinando tutto??
  • Darth Vader scrive:
    CHhHhH FHhHhH Comprate Vista
    CHhHhH FHhHhHCHhHhH FHhHhHCHhHhH FHhHhH... e' il mio sistema operativo preferito.CHhHhH FHhHhHCHhHhH FHhHhHCHhHhH FHhHhHBuhhahhhahhhaaaahhh ....
  • Giechi Cian scrive:
    Siamo quasi al top
    Credo che a livello di funzionalità, i sistemi operativi siano quasi arrivati al massimo dispensabile.Manca un sistema di riconoscimento vocale efficiente e siamo al traguardo.E poi???
    • lll scrive:
      Re: Siamo quasi al top
      intelligenza artificiale...e poi stiamo tutti a casa perchè non saremmo in grado di competere con una macchina che non sbaglia mai e che non si stanca mai...
      • Giechi Cian scrive:
        Re: Siamo quasi al top
        - Scritto da: lll
        intelligenza artificiale...e poi stiamo tutti a
        casa perchè non saremmo in grado di competere con
        una macchina che non sbaglia mai e che non si
        stanca
        mai...E' un traguardo troppo remoto, forse irraggiungibile (e assolutamente non necessario).Tra 2/3 anni si assisterà ad una drastica vendita (almeno per quelli a pagamento) dei sistemi operativi.
        • lll scrive:
          Re: Siamo quasi al top
          vendita al rialzo o al ribasso?
          • pabloski scrive:
            Re: Siamo quasi al top
            intende vendita di aziende fallite successivamente al flop dei sistemi operativi :Dsi ritornerà all'elettronica non programmabile :D :D
          • virgola scrive:
            Re: Siamo quasi al top
            - Scritto da: lll
            vendita al rialzo o al ribasso?Non rispondete a questo troll infame
          • lll scrive:
            Re: Siamo quasi al top
            rispondete a virgola, lui si che dice cose intelligenti.Le sue risposte sono sempre "vai a fanXXXX"
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: Siamo quasi al top
        Stare a casa a non fare un XXXXX tutto il giorno mentre una macchina lavora per me? dove si firma?
    • attonito scrive:
      Re: Siamo quasi al top
      - Scritto da: Giechi Cian
      Credo che a livello di funzionalità, i sistemi
      operativi siano quasi arrivati al massimo
      dispensabile.
      Manca un sistema di riconoscimento vocale
      efficiente e siamo al
      traguardo.
      E poi???Casco per controllo telepatico. Ci sono gia dei blandi prototipi che capiscono una serie limitata di azioni (avanti, destra, sinistra) leggendo dei segnali cerebrali.
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: Siamo quasi al top
        Da un paio di mesi c'è in ufficio da me una tipa che... forse è meglio che il casco telepatico non lo metta! (rotfl)
        • Steve Austin scrive:
          Re: Siamo quasi al top
          - Scritto da: Fai il login o Registrati
          Da un paio di mesi c'è in ufficio da me una tipa
          che... forse è meglio che il casco telepatico non
          lo metta!
          (rotfl)uahahahah é bionda?
      • Matteo scrive:
        Re: Siamo quasi al top
        non solo è tipo possibile scrivere con il pensieroho visto di recente all' open-day una sedia che si muove con il pensiero sviluppata nella facoltà di ingengeria informatica del politecnico di milano
  • Ereticante scrive:
    Siamo noi i numeri 1!
    Mi rivolgo ai milioni di lavoratori Autocad del mondo e dunque non ai linari. Amici, Windows 7 ancora non è pronto ma questo non significa che sarà un cattivo sistema operativo. Vi chiedo solo di avere pazienza e tra qualche mese potremo finalmente trasferirci in massa nella nuova casa. Lasciate che i linari si prendano gioco di Microsoft. Loro non sanno cos'è Autocad e magari pensano davvero di poterlo installare con Wine. Lasciateli perdere, siamo noi gli eletti!! Siamo noi i numeri uno!!
    • lll scrive:
      Re: Siamo noi i numeri 1!
      esagerato...ma vedi che il problema è sempre dei produttori di hardware e software? se autocad esistesse anche per linux, tu andresti a spendere soldi per una licenza windows?
      • Ereticante scrive:
        Re: Siamo noi i numeri 1!
        Autocad si integra perfettamente con il pacchetto Office e non c'è alcuna possibilità che i file dwg possano essere trattati da applicazioni open source.
        • lll scrive:
          Re: Siamo noi i numeri 1!
          non cambiare il discorso. Cmq, vedo che sei d'accordo...se autocad funzionasse come in win allora passeresti a linux
          • virgola scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            - Scritto da: lll
            non cambiare il discorso.
            Cmq, vedo che sei d'accordo...se autocad
            funzionasse come in win allora passeresti a
            linuxNon rispondete a questo troll infame
        • pabloski scrive:
          Re: Siamo noi i numeri 1!
          eh!?!un CAD a caso per Linux http://www.varicad.com/en/home/cosa c'è scritto?"VariCAD supports STEP, STL, IGES, DWG and DXF file formats"lo vedi che dici XXXXXXX?e poi perchè i programmi opensource non possono supportare quei formati? che forse sono scritti per i computer marziani?ma perchè non state zitti quando non sapete di cosa parlate? giocate a Crysis che è meglio e non fingete di essere adulti, esperti di informatica
          • Ereticante scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            Mica è gratis Varicad. Non mi dire che sotto Linux utilizzi una versione pirata...
          • virgola scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            Ereticante, forse hai le idee un pò confuse su GNU/Linux.Anche se è un SO libero e gratuito, non è mica detto che le soluzioni software debbano per forza essere a loro volta gratuite, anzi.Software open source NON vuol dire software gratuito così come un software freeware NON E' assolutamente detto che siano a codice aperto.Detto questo era solo per mettere in evidenza che su linux le soluzioni a pagamento esistono esattamente come esistono su Windows.Se le paghi sul 2°, puoi pagarle anche sul 1°.In seconda battuta si può discutere se autocad o varicad siano di pari livello, ma iniziamo a sfatare il mito secondo cui su GNU/Linux non esistano soluzioni software (grauite o a pagamento).
          • Ereticante scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            500 buttati! Bella rivoluzione questo open source!
          • virgola scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            - Scritto da: Ereticante
            500 buttati! Bella rivoluzione questo open
            source!Perché buttati?A cosa ti riferisci?
          • pabloski scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            e che c'entra il gratis?ah già tu stai ancora che opensource=gratistu hai detto che i programmi per linux non possono supportare dwg, ti ho smentito subitoma ci sono un mare di convertitori gratis e opensource del formato dwg
          • Ereticante scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            Che forza sto varicad. http://www.linuxfeed.org/linux/varicad-lesperienza-di-ieri-sera.html
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            Bello quell'articolo!Quattro righe in tutto!Considera poi che la versione gratuita di VariCAD è una demo con caratteristiche molto limitate.
          • Ereticante scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            La versione gratuita è un viewer. http://linux.softpedia.com/get/Multimedia/Graphics/VariCAD-Viewer-40708.shtml. Che te ne fai?
      • runame scrive:
        Re: Siamo noi i numeri 1!
        E' un circolo vizioso, finchè Linux non si prende qualche altra fetta di mercato. Come potrebbe AutoDesk realizzare un porting di Autocad su Linux considerando che probabilmente il lavoro non vale la candela? Lo stesso vale per tutti gli altri software, su Linux non esistono perchè per i produttori non ne valke la pena ma allo stesso tempo gli utenti di Linux non crescono perchè nopn ci sono software.
        • chepalle scrive:
          Re: Siamo noi i numeri 1!
          - Scritto da: runame
          E' un circolo vizioso, finchè Linux non si prende
          qualche altra fetta di mercato. Come potrebbe
          AutoDesk realizzare un porting di Autocad su
          Linux considerando che probabilmente il lavoro
          non vale la candela? Lo stesso vale per tutti gli
          altri software, su Linux non esistono perchè per
          i produttori non ne valke la pena ma allo stesso
          tempo gli utenti di Linux non crescono perchè
          nopn ci sono
          software.Se questi incompetenti di autodesk avessero scritto codice portabile invece di usare le API di windows non avrebbero dovuto riscrivere un bel nulla. Le scelte politiche ad un certo punto le paghi. Sempre.
          • virgola scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            - Scritto da: chepalle
            Se questi incompetenti di autodesk avessero
            scritto codice portabile invece di usare le API
            di windows non avrebbero dovuto riscrivere un bel
            nulla.

            Le scelte politiche ad un certo punto le paghi.
            Sempre.pagarle?Mah... purtroppo allo stato attuale è un sacrificio che non incide sul loro portafoglio.Che la scelta progettuale non sia stata felice è un conto, che la paghino (in termini di perdita economica) è un altro.
          • chepalle scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!


            Le scelte politiche ad un certo punto le paghi.

            Sempre.

            Che la scelta progettuale non sia stata felice è
            un conto, che la paghino (in termini di perdita
            economica) è un
            altro.Infatti ho detto "AD UN CERTO PUNTO" che significa prima o poi e non necessariamente oggi.
        • Steve Austin scrive:
          Re: Siamo noi i numeri 1!
          - Scritto da: runame
          E' un circolo vizioso, finchè Linux non si prende
          qualche altra fetta di mercato. Come potrebbe
          AutoDesk realizzare un porting di Autocad su
          Linux considerando che probabilmente il lavoro
          non vale la candela? Lo stesso vale per tutti gli
          altri software, su Linux non esistono perchè per
          i produttori non ne valke la pena ma allo stesso
          tempo gli utenti di Linux non crescono perchè
          nopn ci sono
          software.E anche perché lavorare sotto windows non é sto dramma greco.Le BSOD sono ormai MOLTO rare (su xp) e 130 di licenza per il win non ti mandano sul lastrico.
          • -ToM- scrive:
            Re: Siamo noi i numeri 1!
            - Scritto da: Steve Austin
            E anche perché lavorare sotto windows non é sto
            dramma greco.
            Le BSOD sono ormai MOLTO rare (su xp) e 130 di
            licenza per il win non ti mandano sul
            lastrico.Lavoro su XP da XP SP1 e adesso su Vista da Vista SP1.Tutto regolare, niente BSOD, niente cose strane a parte qualche malware che trovo ogni tanto senza avere mai nessun tipo di danno (praticamente tutti spyware), prestazioni che rimangono le stesse nel tempo, niente sbrocchi inutili autogenerati dal nulla.
    • anonimo scrive:
      Re: Siamo noi i numeri 1!
      - Scritto da: Ereticante
      Mi rivolgo ai milioni di lavoratori Autocad del
      mondo che dico, miliardi, signori e signore, miliardi...
    • nononloso scrive:
      Re: Siamo noi i numeri 1!
      Grande trollata 8)
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Siamo noi i numeri 1!
      - Scritto da: Ereticante
      Mi rivolgo ai milioni di lavoratori Autocad del
      mondo e dunque non ai linari. Amici, Windows 7
      ancora non è pronto ma questo non significa che
      sarà un cattivo sistema operativo. Vi chiedo solo
      di avere pazienza e tra qualche mese potremo
      finalmente trasferirci in massa nella nuova casa.
      Lasciate che i linari si prendano gioco di
      Microsoft. Loro non sanno cos'è Autocad e magari
      pensano davvero di poterlo installare con Wine.
      Lasciateli perdere, siamo noi gli eletti!! Siamo
      noi i numeri
      uno!!Ma sei serio o ironico?
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Siamo noi i numeri 1!
      Ereticante, manca solo un dettaglio alle tue affermazioni: tu e gli altri "eletti", state usando una copia originale di AutoCAD?
      • Steve Austin scrive:
        Re: Siamo noi i numeri 1!
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Ereticante, manca solo un dettaglio alle tue
        affermazioni: tu e gli altri "eletti", state
        usando una copia originale di
        AutoCAD?e te mai scaricato un mp3? chi é senza un download illegale scagli la prima trollata!
  • FartMaster scrive:
    ma la beta non e piu scaricabile !!
    mannaggia volevo provarlo sto win7 ma sul sito windows dicono che non e piu scaricabile qualche rivistina di pc l ha messa nel suo dvd ?
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
      Io l'ho potuta scaricare comunque perchè sono abbonato all'MSDNAA.
    • ninjaverde scrive:
      Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
      Se hai un software P2P tipo Torrent o simili la trovi ed è utilizzabile. ....Un tipo di "pirateria" che fa comodo a M$ ...e forse tacitamente consentita.... ;)
      • lll scrive:
        Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
        perchè dovrebbe far comodo?
        • pabloski scrive:
          Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
          perchè così aumenta il numero di fessi che si fa accalappiare dalle finestre sbrilluccicose
          • lll scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            ma cosa stai dicendo? se fosse come dici tu allora in questo momento dovrebbe essere possibile lo scaricamento dal sito della microsoft.torna a gicoare con le bambole...:)
          • anonimo scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: lll
            ma cosa stai dicendo? se fosse come dici tu
            allora in questo momento dovrebbe essere
            possibile lo scaricamento dal sito della
            microsoft.
            torna a gicoare con le bambole...:)che letamaio di forum...
          • lll scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: lll

            ma cosa stai dicendo? se fosse come dici tu

            allora in questo momento dovrebbe essere

            possibile lo scaricamento dal sito della

            microsoft.

            torna a gicoare con le bambole...:)


            che letamaio di forum...perchè? cosa ho detto di sbagliato?
          • pabloski scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            hai detto una XXXXXXX, ecco cos'hai detto :Dnon l'ho trovato su PI ma uscì anche qui a suo tempocomunque http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=169664--Perchè è proprio di Jeff Raikes - Presidente Microsoft Business Division - la dichiarazione per cui:" se proprio dovete piratare un software, piratate il nostro"--
          • lll scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            ma che XXXXX centra la distribuzione di un software con il suo cracking? va a giocare anche te con le bambole
          • Treepwood scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Bambole gonfiabili o realdolls?
          • pabloski scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            o ci sei o ci fai....la pirateria è stata per MS il motore della diffusione del suo Windowstant'è che Jeff Raikes disse quella famosa frase....quindi o non ci sente da un orecchio o fai il finto tonto
          • lll scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Questo lo so. Ma mi spieghi cosa centra la pirateria con una versione beta?
          • pabloski scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            marketing, pubblicità, chiamala come vuoihai mai notato che windows in tv non compare mai?
          • lllll scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            cioè, lasciare il beta in p2p sarebbe marketing?ma ti rendi conto di quello che dici.Spero, di aver capito male io...
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            XXXXXXX che trollone che sei.Hai già causato una strage di 3d per colpa tua. Vuoi far disintegrare anche questo?
          • mah scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            sono quelli che gli rispondono che disintegrano il thread
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Sei ingenuo come un infante....
          • lll scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            tu no grazie alla coca
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: lll
            tu no grazie alla cocaNon rispondete a questo troll infame
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Sorry ma tutto cio' che scrivo e' frutto della mia osservazione del mondo reale, e non e' la sterile provocazione chiamata "trolling". Ci hai mancato.
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            Sorry ma tutto cio' che scrivo e' frutto della
            mia osservazione del mondo reale, e non e' la
            sterile provocazione chiamata "trolling". Ci hai
            mancato. :|
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Scusami, avrei dovuto capirlo che non sei in condizione di comprendermi quando scrivo.
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            Scusami, avrei dovuto capirlo che non sei in
            condizione di comprendermi quando
            scrivo.Ti giuro, non ti capisco perché io rispondevo a III che imperversava fino a poco fa e con cui ho avuto un paio di scontri a fuoco. Non dicevo mica a te.Guarda come si sviluppa il 3d.
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            La chairezza e l'univocita' del linguaggio sono importanti in una conversazione. Il pronome personale "questo", usato cosi' senza ulteriori specificazioni, e' alquanto generico e da adito a incomprensioni, come puoi vedere.
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            La chairezza e l'univocita' del linguaggio sono
            importanti in una conversazione. Il pronome
            personale "questo", usato cosi' senza ulteriori
            specificazioni, e' alquanto generico e da adito a
            incomprensioni, come puoi
            vedere.Scusa eh, ma hai poche idee e ben confuse.Un pronome personale, proprio perché è "personale" non può dar luogo a fraitendimenti.E i pronomi personali non sono quelli che credi ma elementi come "io", "tu", "egli" ecc. che danno adito a pochi dubbi."Questo" indica qualcosa che fisicamente è vicina a entrambi gli interlocutori."Codesto" indica qualcosa che è lontana da colui che parla ma vicina a colui/lei/loro che ascolta/no."Quello" si riferisce a qualcosa lontano da tutti.Avendo quotato III, era chiaro che mi stessi riferendo a lui.Finita la lezione di grammatica, ritorniamo all'articolo.
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Dimenticavo, reminescenze dalle analisi grammaticali della scuola elementare, "questo", "codesto" e "quello" sono Aggettivi Dimostrativi.
          • Ereticante scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Abbiamo scoperto un altro grande talento. Se la prende perchè hai quotato III!!! ahahahahaha
          • virgola scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: Ereticante
            Abbiamo scoperto un altro grande talento. Se la
            prende perchè hai quotato III!!!
            ahahahahahaCaro ereticante, che dire?Non c'è limite alle trollate.
          • pabloski scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            un infante di 120 kg :D
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            Microsoft mica puo' metterlo nero su bianco che gli va benissimo che la gente scarichi ed installi i suoi SO, trovandosi cosi' a elevare la loro gia' ignobilmente alta quota di mercato. Questa silenziosa compiacenza verso la pirateria e' cio' che li ha spinti nella loro posizione dominante dal DOS in poi.
          • -ToM- scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            - Scritto da: pabloski
            perchè così aumenta il numero di fessi che si fa
            accalappiare dalle finestre sbrilluccicosequali? flip3d, effetto genio o compiz/kwin?ce nè per tutti i gusti
          • pabloski scrive:
            Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
            no le finestre stile tazza del XXXXX :D
        • ninjaverde scrive:
          Re: ma la beta non e piu scaricabile !!
          Ma è ovvio! Per i beta test. No?
  • attonito scrive:
    Aguzzate la vista.
    Vi ricordate il gioco delle differenze su "La settimana enigmistica"Ecco la versione informatica.UINDOSFaccio da betatester per il sistema operativo a gratis (installo, bestemmio, faccio bug report etc etc)Esce la versione definitiva, la pago e neanche poco.Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante, scanner, modem ethernet, etc etc). Bene.Compro tutti gli applicativi che mi servono per lavorare, li pago e nenache poco. Lavoro. Bene.LINU"S"Faccio da betatester per il sistema operativo a gratis (installo, bestemmio, faccio bug report etc etc)Esce la versione definitiva, la pago zero.Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante, scanner, modem ethernet, etc etc). Bene.Installo (sono gia' presenti nella disctro scaricata a costo zero) tutti gli applicativi che mi servono per lavorare, li pago zero. Lavoro. Bene.Avete 8 minuti di tempo per cogliere tutte le diggerenze. Soluzione a pagina 46.
    • RealENNECI scrive:
      Re: Aguzzate la vista.
      - Scritto da: attonito
      Vi ricordate il gioco delle differenze su "La
      settimana
      enigmistica"
      Ecco la versione informatica.

      UINDOS
      Faccio da betatester per il sistema operativo a
      gratis (installo, bestemmio, faccio bug report
      etc
      etc)
      Esce la versione definitiva, la pago e neanche
      poco.
      Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante,
      scanner, modem ethernet, etc etc).
      Bene.
      Compro tutti gli applicativi che mi servono per
      lavorare, li pago e nenache poco. Lavoro.
      Bene.

      LINU"S"
      Faccio da betatester per il sistema operativo a
      gratis (installo, bestemmio, faccio bug report
      etc
      etc)
      Esce la versione definitiva, la pago zero.
      Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante,
      scanner, modem ethernet, etc etc).
      Bene.
      Installo (sono gia' presenti nella disctro
      scaricata a costo zero) tutti gli applicativi che
      mi servono per lavorare, li pago zero. Lavoro.
      Bene.

      Avete 8 minuti di tempo per cogliere tutte le
      diggerenze. Soluzione a pagina
      46.[IGNORANTE MODE="ON"]Si, peccato che i programmi fanno schifo, non sono per niente glossy come invece su windows sono..E poi cmq non l'ho mai sentito, né mai visto in TV... quindi sicuramente è una cagata assurda..Mio cuggino mi ha detto che l'ha messo ma gli si piantava di continuo e quindi l'ha tolto... pensa che non gli funzionava neanche la rete... bella XXXXX stol inux[IGNORANTE MODE="OFF"]
    • fra scrive:
      Re: Aguzzate la vista.
      ma quando mai linux ha fatto funzionare tutto il mio hardware....
      • linusse scrive:
        Re: Aguzzate la vista.
        - Scritto da: fra
        ma quando mai linux ha fatto funzionare tutto il
        mio
        hardware....ma quando mai windows ha FUNZIONATO... ;)
        • lll scrive:
          Re: Aguzzate la vista.
          in questo momemento stò scrivendo e lavorando con vista
          • nomignolo e cognomigno lo scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            in questo momemento stò scrivendo e lavorando con
            vistabravo e infatti hai scritto stò con l'accento...si vedono premesse e risultati
      • Zio Richard scrive:
        Re: Aguzzate la vista.
        - Scritto da: fra
        ma quando mai linux ha fatto funzionare tutto il
        mio
        hardware....Non lo so diccelo. Io e clienti di Vista non vogliamo nemmeno saperle. Quindi installo XP, puntualmente scheda video, di rete e altra robetta vanno installati con driver a parte.Ma pure Vista, prendi un bel pc VUOTO e recente, ci installi Vista e piu' di una volta capita che non ci sono tutti i driver e te li devi recuperare dal produttore e installare (e certo hardware proprio non va, non esistono in natura i driver).Al tizio a cui SEMBRA che riconosce tutto lo deve al fatto che chi vende il preinstallato in genere lo fa facendo funzionare tutto l'hardware, i driver te li installa lui. Appena comperi una stampante, uno scanner, una macchina fotografica digitale o qualunque altra cosa possono cominciare dei bei cavoli ... Oppure se ne accorge se usa un CD di installazione generico e non quelli di ripristino del PC o la partizione nascosta.E quindi?????
        • lll scrive:
          Re: Aguzzate la vista.
          si però quando compri un hardware, ti trovi il driver per win già in cd e con un setup semplice quindi lo fai funzionare in 2 minuti.dimmi se hai questa semplicità con linux.Per non parlare del fatto che risci di non farlo nemmeno funzionare in quanto non esistono i driver
          • Zio Richard scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            si però quando compri un hardware, ti trovi il
            driver per win già in cd e con un setup semplice
            quindi lo fai funzionare in 2
            minuti.Quindi e' un problema di interfacciamento produttore hardware e compratore. Non di GNU/Linux.
            dimmi se hai questa semplicità con linux.E invece si', perche' per roba non strarecente (un anno, anno e mezzo) con un Ubuntu mi riconosce quasi tutto e se devo reinstallare un Xp o altro devo cercarmi i driver.
            Per non parlare del fatto che risci di non farlo
            nemmeno funzionare in quanto non esistono i
            driverE invece Ubuntu out of the box (senza che chi venda il sistema OEM ci metta pure di suo sul cd i driver di terze parti) riconosce di suo piu' roba di qualunque altro sistema e molti driver ci sono. Ne mancano vero, come ne mancano per Vista e pure per XP. La differenza non e' molta, se comperi un pc preinstallato Linux (quei pochi che si trovano) funziona subito tutto come per altri sistemi.
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: Zio Richard
            - Scritto da: lll

            si però quando compri un hardware, ti trovi il

            driver per win già in cd e con un setup semplice

            quindi lo fai funzionare in 2

            minuti.

            Quindi e' un problema di interfacciamento
            produttore hardware e compratore. Non di
            GNU/Linux.e ti sembra un problema da poco? windows lo ha già risolto.Quando per i produttoi di hardware, linux sarà importante quanto windows allora si che potremmo vedere un ascesa di linux. Fino ad allora, mi sà che linux sarà quello che è adesso...ovvero molto poco utilizzato in ambito utonti...l'unica cosa positiva di linux non è il fatto che sia gratis(anche se questo è importante per gli utonti) ma che è aperto, quindi posso vedere il codice.


            dimmi se hai questa semplicità con linux.

            E invece si', perche' per roba non strarecente
            (un anno, anno e mezzo) con un Ubuntu mi
            riconosce quasi tutto e se devo reinstallare un
            Xp o altro devo cercarmi i
            driver.


            Per non parlare del fatto che risci di non farlo

            nemmeno funzionare in quanto non esistono i

            driver

            E invece Ubuntu out of the box (senza che chi
            venda il sistema OEM ci metta pure di suo sul cd
            i driver di terze parti) riconosce di suo piu'
            roba di qualunque altro sistema e molti driver ci
            sono. Ne mancano vero, come ne mancano per Vista
            e pure per XP. La differenza non e' molta, se
            comperi un pc preinstallato Linux (quei pochi che
            si trovano) funziona subito tutto come per altri
            sistemi.ci mancherebbe che non funzionasse in un pc oem :)è ovvio che deve funzionare altrimenti torno in negozio e glielo tiro in faccia al negoziante...discorso sicurezzza:per quanto riguarda la sicurezza non esiste nessun sistema operativo sicuro. Come ben saprai, esistono le schifezze(virus,trojan,worm..etc) per win per il semplice fatto che è il più utilizzato e quindi per un virus-writer conviene prendere di bersaglio win piuttosto che un altro sistema operativo.La filosofia open aiuta molto la sicurezza(ma anche altri aspetti) in quanto più "cervelli" possono pensare per migliorarla. In un sistema operativo chiuso (win e mac) questo problema avrà una probabilità più alta di presentarsi...
          • mbohpz scrive:
            Re: Aguzzate la vista.

            win per il semplice fatto che è il più utilizzato
            e quindi per un virus-writer conviene prendere di
            bersaglio win piuttosto che un altro sistema
            operativo.Ancora?!? Ma non vi stancate mai?Credete davvero che a un virus-writer non interessi prendere il controllo del 90% dei server del globo e di gran parte dei router in circolazione??Ma lo sai che per ogni router o server puoi ricavare dati di N client?
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            i router in circolazione e i server nel mondo sono sempre meno rispetto ai win in circolazione...
          • mbohpz scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Ti sfugge il fatto che se prendo possesso del router posso sniffare il traffico di tutti i client che passano da quel router...Che siano win mac o linux.Ma forse il virus-writer non c'ha mai pensato...
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            ah si, è vero puoi vedere se vado nei siti XXXXX o meno...che vittoria..
          • mbohpz scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            si.. poi ti manda anche una mail dal tuo account dicendoti che ti ha fatto un bonifico sul tuo conto in banca..va... fatti una cultura...http://it.wikipedia.org/wiki/Man_in_the_middle
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            vai a farti tu una cultura perchè con un certificato col cacchio che mi fai man in middle.
          • mbohpz scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            perchè l'utente medio quando accetta un certificato ne va a verificare la catena di certificazione... certo certo...e la marmotta che confeziona cioccolata? ci mette il timbro?
          • mbohpz scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            http://www.ilportalinux.it/content/crackato-il-protocollo-ssl-0#http://www.armandoromeo.com/2009/03/sslstrip-sslsniff-ssl-sniffing.html
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            non serve controllare la catena dei certificati, te lo segnala il browser. Basta fare un click.
          • eretico_non originale scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            vai a farti tu una cultura perchè con un
            certificato col cacchio che mi fai man in
            middle.
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Ma XXXXXXXXXX, troll- Scritto da: lll
            vai a farti tu una cultura perchè con un
            certificato col cacchio che mi fai man in
            middle.
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            prova a andare tu in XXXX della balena. Ignorante XXXXXXXXXXXXXX
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            prova a andare tu in XXXX della balena. Ignorante
            testa di
            XXXXXSgamato.Torna nella fogna da cui provieni. Questo 3d può essere chiuso tranquillamente.
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            sgamato su cosa? se mi mandi a quel paese ti mando anch'io volentieri...Quello che ho detto è vero a meno che non stia sbagliando ma una cosa è certa che non stò trollando.e adesso vai di nuovo in XXXX della balena
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            sgamato su cosa? se mi mandi a quel paese ti
            mando anch'io
            volentieri...
            Quello che ho detto è vero a meno che non stia
            sbagliando ma una cosa è certa che non stò
            trollando.
            e adesso vai di nuovo in XXXX della balenaNon rispondete a questo troll infame
          • Ereticante scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Ciao III, ti esprimo solidarietà per gli attacchi gratuiti che stai ricevendo. Ma del resto dai linari cosa possiamo aspettarci se non attacchi a costo zero?
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            no ma guarda io non voglio fare il troll e metermi contro i linari. Semplicemente stò discutendo. Sono loro che ogni cosa lo interpretano cosi'...Tutto quello che ho scritto è vero a meno che non mi sbaglio(ma ne dubito).
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            no ma guarda io non voglio fare il troll e
            metermi contro i linari. Semplicemente stò
            discutendo. Sono loro che ogni cosa lo
            interpretano
            cosi'...

            Tutto quello che ho scritto è vero a meno che non
            mi sbaglio(ma ne
            dubito).Ne dubiti???ahahahahahaMa se prima pabloski ti ha ridicolizzato (http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2597603&m=2598571#p2598571)Complimenti per il tuo ego.Se soffri di vertigini forse è meglio che tu scenda dal tuo piedistallo.
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            mi ha ridicolizzato? prova a leggerti qual'è il tema della discussione che hai linkato. Non centrava un XXXXX il cracking di windows con la distribuzione della beta.Si parlava di distribuzione del beta in p2p e "ninjaverde"ha scritto questo:-------------------------------------Se hai un software P2P tipo Torrent o simili la trovi ed è utilizzabile.....Un tipo di "pirateria" che fa comodo a M$ ...e forse tacitamente consentita....--------------------------------------tu dove vedi il discorso del cracking con la distribuzione della beta?Semplicemente sia tu che pabloski(e tanti altri troll) non leggete quello che scrive la gente e a questo punto mi passo e chiudo con te
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            tu dove vedi il discorso del cracking con la
            distribuzione della
            beta?


            Semplicemente sia tu che pabloski(e tanti altri
            troll) non leggete quello che scrive la gente e a
            questo punto mi

            passo e chiudo con teAscolta bene troll dilettante.Primo: confronto a te ho la corazza di un ippopotamo. Le tue trollate sono veramente infantili ma ho 5 minuti da perdere con te.Secondo: purtroppo per te, hai scelto un bersaglio sbagliato. Pablosky è un tizio con le palle quadrate e ti ha risposto per le rime proprio perché sia ninjaverde che pablosky, parlando di sistemi microsoft scariabili, facevano riferimento ad una precisa strategia (o presunta tale) di microsft che finge, per così dire, di far trapelare le versioni crackate dei suoi SO unicamente per attrarre nellea sua tela gonzi come te.Checché ne dica tu, il suo riferimento era perfettamente lecito e tu, non avendo altro da dire, da bravo troll (dilettante) hai glissato completamente in maniera ridicola tant'è che nessuno t'ha preso in considerazione vista la tua pochezza.Terzo: se non riconosci tutto questo, posso capirlo. Sei un troll e l'unica cosa che ti interessa è distruggere ogni 3d. Oppure sei semplicemente un incapace.Decidi tu a quale categoria appartieni.Ma dopo aver letto tutto quello che scritto però, non solo gli insulti (che meriti in pieno), così non attribuirai ad altri le tue "qualità analfabetiche".
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            bravo tu si che hai capito tutto...continua cosi'...ippopotamo
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            bravo tu si che hai capito tutto...continua
            cosi'...ippopotamoMamma mia che tristezza.Non hai proprio nulla da dire.Non intervenire più, è meglio. Eviterai altre figure di melma, sempre che ci sia qualcuno disposti a prenderti in considerazione.
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            tu continui a non capire. Te l'ho anche spiegato che pabloski era fuori strada invece tu insisti che hai ragione.va beh, amen...lasciamo giudicare a chi legge questi interventi...
          • Steve Austin scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: virgola
            - Scritto da: lll

            bravo tu si che hai capito tutto...continua

            cosi'...ippopotamo

            Mamma mia che tristezza.
            Non hai proprio nulla da dire.
            Non intervenire più, è meglio. Eviterai altre
            figure di melma, sempre che ci sia qualcuno
            disposti a prenderti in
            considerazione.DUE DEFICENTI CHE SI PERDONO PER NIENTE!
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            e tu sei il terzo però
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            vabbè... anche l'imitatore.Quello che ha risposto prima di me alla tua cortese osservazione, deve essere il XXXXX III che continua a trollare.Comunque leggi i 3d prima di pontificare, eh.
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            eh??tu sei proprio un XXXXXXXXXX...non ti rispondo più guarda...sul serio
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            cretino
          • Ereticante scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            E il terzo sei tu che li leggi fino alla fine!
          • Steve Austin scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: Ereticante
            E il terzo sei tu che li leggi fino alla fine!uahahaah vero! ma sai l'italia è la patria del gossip e del petegolezzo
          • Ereticante scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Il problema è che inutile discutere con loro. Hanno i paraocchi e quando gli sbatti in faccia la verità si rifiutano di vederla. I veri troll sono loro
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: Ereticante
            Il problema è che inutile discutere con loro.
            Hanno i paraocchi e quando gli sbatti in faccia
            la verità si rifiutano di vederla. I veri troll
            sono
            loroForse dovresti insistere con autocad invece di stare qua a discutereMa che palle sti trolloni winari. Possibile che non si possa fare una discussione normale senza che la dobbiate distruggere per forza?
          • Ereticante scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Il problema è che tu non vuoi discutere. Vieni qui a lasciare un commento su un post dedicato al mondo Windows. Mi spieghi che senso ha? Vuoi convincermi a passare a Linux? Se è così allora accetta un consiglio, non farlo gratis. Con la pubblicità si fanno un sacco di soldi.
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Ma non sono post dedicati al mondo windows.Si discute di una beta che era stata veicolata tempo fa come se fosse la soluzione divina ai mali di Vista.si scopre che non è proprio così perchè la versione final (ufficialmente per motivi di stabilità) potrebbe essere talmente diversa da non consigliare un upgrade avendo installata una beta.E qui, non per fare dietrologia, si sente fortissimo il puzzo di bruciato, dai.Volendo fare i sospettosi, la beta di seven sembra essere stata messa lì apposta per convincere la gente che la situazione è perfettamente sotto controllo e che ogni problema sarà presto risolto.Invece pare che non sia così.Magari ci sbagliamo tutti ma non ci vedi anche tu una possibile furbata (sporchissima tra l'altro)?
          • Ereticante scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            All'inizio anche XP nn funzionava bene. Solo con le Service Pack i sistemi di microsoft diventano affidabili. Perciò non mi stupisco che le beta siano inaffidabili. Immagino però che questa sia una buona occasione per voi linari di alzare la testa. Durerà solo per qualche mese perchè dopo ritornerete a mettere la testa sotto-terra
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: Ereticante
            All'inizio anche XP nn funzionava bene. Solo con
            le Service Pack i sistemi di microsoft diventano
            affidabili. Perciò non mi stupisco che le beta
            siano inaffidabili. Immagino però che questa sia
            una buona occasione per voi linari di alzare la
            testa. Durerà solo per qualche mese perchè dopo
            ritornerete a mettere la testa
            sotto-terraRiassumo:1) viene lanciata una beta che sembra funzionare2) la beta viene sconsigliata perché la final sarà molto diversaCapisco che la politica di microsoft sia schizofrenica in questo momento però non mi pare ci stia facendo una bella figura.Chi ti dice che io non sia un estimatore dei sistemi Windows?Da consumatore mi faccio venire un pò di dubbi.Se Vista ha avuto tanti di quei problemi all'inizio da impaurire l'utente medio (che per la prima volta è come se fosse dovuto passare ad un sistema alieno (tipo linux :) ), diverso dal solito da 9 anni a questa parte), con seven si è cercato di far capire che tali probelmi sarebbero stati un ricordo.E direi che questo obiettivo, a naso, era stato raggiunto.Dicendo ora che la versione effettiva sarà diversa dalla beta, da consumatore non esperto ma avveduto, penso subito che mi stiano rifilando la fregatura dopo avermi imbonito.Che diavolo c'entra linux in questo discorso?Qualunque cosa ti proponga Microsoft ti va bene? Nemmeno il minimo dubbio?Contento tu...
          • Disable Cookies scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            si però quando compri un hardware, ti trovi il
            driver per win già in cd e con un setup semplice
            quindi lo fai funzionare in 2 minuti.
            dimmi se hai questa semplicità con linux.
            Per non parlare del fatto che risci di non farlo
            nemmeno funzionare in quanto non esistono i driverMesi fa ho comprato una stampante di rete Samsung. L'ho collegata ed accesa, in Ubuntu ho cliccato System, Administration, Printing, New Printer. Mi ha detto che sì, c'era una nuova stampante in rete, si è scaricato il driver, l'ha installato, e la stampante da allora va.Mesi prima quando dopo il passaggio da XP a Ubuntu avevo attaccato lo scanner Canon o la webcam Philips, è bastato far partire i rispettivi programmi per accorgermi che già funzionavano senza dover scaricare ed installare driver. Stavano già nel kernel linux.Il lettore SD card mi apre la scheda quasi istantaneamente appena la inserisco, idem il disco esterno USB. La rete va, il wifi pure e mi servono pure molti meno clic per gestirlo rispetto all'infame programma di gestione dell'intel che avevo su xp.L'unica cosa che non mi va è il modulo bluetooth interno, pare che che per linux proprio non sia mai stato scritto. Se dovesse servirmi finirò per comprare una di quelle nuove minichiavette usb da 10 euro che invece sono praticamente tutte supportate. Amen.Secondo me la situazione driver è più o meno la stessa per tutti gli os. Ricordiamoci poi che di Windows non ce n'è uno solo, ma ce ne sono ormai tantissimi, circa quante le distro Linux che vanno per la maggiore.L'unica ragione per cui su un pc Windows appena comprato va tutto e che chi l'ha costruito ha installato e/o scritto lui i driver necessari. Quando si compra qualcosa di nuovo o si attacca qualcosa di vecchio invece alle volte non funziona niente. Se va bene, ti scarichi il driver dal sito del produttore, ma alle volte ti dicono sorry, per questo monitor il driver per XP non c'è, va solo su Vista, ma anche: questa stampante è troppo vecchia il driver per XP non è mai stato fatto.
          • lll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            questa è la tua esperienza, io personalmente non ho mai avuto problemi di driver con un sistema NT.
          • Resizami scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            - Scritto da: lll
            questa è la tua esperienza, io personalmente non
            ho mai avuto problemi di driver con un sistema NT.NT = il windows prima di Win2k? Che memoria!
          • pabloski scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            infatti non avevi il tempo di installare il primo driver che era già crashatoNT 4 workstation, ah quanti ricordi...dovetti installare questo http://www.dachshundsoftware.com/index.html e riuscivo più o meno a lavorarciil peggior OS della famiglia NT....ok dopo Vista :D
          • virgola scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Non solo.Chi ricorda la catena di service pack 3,4,6a e l'option pack?E soprattutto chi ricorda che se sbagliavi l'ordine di installazione di uno di questi affari praticamente tutto il lavoro andava a pu... (le SP non erano omnicomprensive le une con le altre e dovevano essere installate in sequenza) e dovevi ricominciare da capo?
          • pabloski scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            no che hai fatto!!!!stanotte avrò di nuovo gli incubi :D
          • Resizami scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Su dai, siamo giusti: si parla di un OS di più di 10 anni fa e non è che all'epoca la concorrenza fosse messa poi tanto meglio.Secondo me l'OP o ha fatto della (troppo) sottile ironia (e ce la siamo persa) oppure invece di NT voleva scrivere XP.
          • lllll scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            http://en.wikipedia.org/wiki/Windows_NT
        • Mi scoccio di loggare scrive:
          Re: Aguzzate la vista.
          - Scritto da: Zio Richard
          Non lo so diccelo. Io e clienti di Vista non
          vogliamo nemmeno saperle. Quindi installo XP,
          puntualmente scheda video, di rete e altra
          robetta vanno installati con driver a
          parte.Naturale.
          Ma pure Vista, prendi un bel pc VUOTO e recente,
          ci installi Vista e piu' di una volta capita che
          non ci sono tutti i driver e te li devi
          recuperare dal produttore e installare (e certo
          hardware proprio non va, non esistono in natura i
          driver).Ok, com'e' l'installazione di un driver su Xp/Vista?1) Apri browser2) Visiti il sito del produttore ( se non lo conosci lo cerchi con Google )3) Cerchi il prodotto che non ti riconosce il sistema4) Cerchi il driver nel sito5) Lo scarichi sul desktop6) Doppio click sull'icona del programma7) Fai un paio di "Next
          " o "Avanti
          "8) FineE su Linux?1-2-3-4 Uguali5) Lo scarichi in home/usr6) devi leggerti i readme o le istruzioni su come installarlo7) Inviare _almeno_ 3 comandi8) Sperare che le dipendenze vengano risolte da sole9) Se tutto fila liscio, hai l'hardware pronto per l'uso. Se no, devi chiedere in tutti i forum conosciuti...Qual'e' il sistema piu' semplice?
          • Zio Pino scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Linux.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Da quello che hai scritto deduco che tu non usi una distro Linux da almeno 4 anni.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Le Wacom si installano ancora in sto modo (ad oggi).
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Aguzzate la vista.
            Ma io nel post al quale ho risposto non vedo scritto da nessuna parte Wacom.Comunque questo potrebbe esserti utile:https://help.ubuntu.com/community/Wacom
    • erbeppe scrive:
      Re: Aguzzate la vista.
      - Scritto da: attonito
      Vi ricordate il gioco delle differenze su "La
      settimana
      enigmistica"
      Ecco la versione informatica.

      UINDOS
      Faccio da betatester per il sistema operativo a
      gratis (installo, bestemmio, faccio bug report
      etc
      etc)
      Esce la versione definitiva, la pago e neanche
      poco.
      Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante,
      scanner, modem ethernet, etc etc).
      Bene.
      Compro tutti gli applicativi che mi servono per
      lavorare, li pago e nenache poco. Lavoro.
      Bene.

      LINU"S"
      Faccio da betatester per il sistema operativo a
      gratis (installo, bestemmio, faccio bug report
      etc
      etc)
      Esce la versione definitiva, la pago zero.
      Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante,
      scanner, modem ethernet, etc etc).
      Bene.
      Installo (sono gia' presenti nella disctro
      scaricata a costo zero) tutti gli applicativi che
      mi servono per lavorare, li pago zero. Lavoro.
      Bene.

      Avete 8 minuti di tempo per cogliere tutte le
      diggerenze. Soluzione a pagina
      46.Terza possibilità adottata da me, non fai da beta tester, non installo una cippa, mi tengo xp che mi fa funzionare bene tutto, faccio fare il testing ai fessi o se meglio preferite ai volenterosi!!Quando sento che un SO funziona bene lo installo su un'altro disco e lo provo per un mese, va? cancello quello vecchio, non va? cancello quello nuovo, comunque sia prima lo provo "piratato" se va lo compro, se non va lo cancello, quindi io ho sempre un sistema funzionante, non testo una cippa e se fanno cagate come con vista non si beccano mancano i soldi.Per linux invece ogni due anni provo l'ultima release uscita, la uso due mesetti, poi la zappo via, si bellino, per far lettere va bene, due giochini, ma apparte il lato server in cui è imbattibile, per l'home è ancora troppo macchinoso e poco pratico ai più, unna sorta di preconfezionato per utonti, ma se sei smanettone, devi smanettare per avere "e non sempre" le stesse cose che con altri sistemi fai in due click!!
      • anonimo scrive:
        Re: Aguzzate la vista.
        vi sfido a fare un downgrade da vista a xpquando il produttore non lascia i driver per xpe non da supporto al downgrade...installare slakware in confronto e' una passeggiata
    • runame scrive:
      Re: Aguzzate la vista.

      LINU"S"
      Faccio da betatester per il sistema operativo a
      gratis (installo, bestemmio, faccio bug report
      etc
      etc)
      Esce la versione definitiva, la pago zero.Come se poi chi nn testa, la paga.....
      Fa funzionare tutto il mio hardware. (stampante,
      scanner, modem ethernet, etc etc).
      Bene.Non direi, scrivi Linux drivers problemi su google!
      Installo (sono gia' presenti nella disctro
      scaricata a costo zero) tutti gli applicativi che
      mi servono per lavorare, li pago zero. Lavoro.
      Bene.Valgono 0!

      Avete 8 minuti di tempo per cogliere tutte le
      diggerenze. Soluzione a pagina
      46.
  • Osvy scrive:
    Quasi OT: ma è proprio necessario...
    ... ricorrere ai file di Registro?Mi spiego. Siccome sappiamo dei problemi notevoli posti dalla "sciagurata" scelta di gestire un mare di questioni tramite questo registro che viene caricato in memoria all'avvio (problemi: occupa spazio anche nella parte che non viene usata, e lascia tanti residui quando le disinstallazioni non sono effettuate correttamente),se un programmatore decidesse che "le cosine" necessarie al suo programma se le mette (com'era prima) nelle PROPRIE directory invece che utilizzare il registry, potrebbero esserci problemi?Io ho presente il mio Mac, sapete che per tirare via un programma basta gettare la sua cartella nel cestino.Ecco, la domanda è questa: SE fosse possibile (e questo ve lo chiedo), non potrebbe essere logico invitare i programmatori (o fare in modo che il SO lo voglia pe' forza!) a "tornare ai vecchi metodi", cioè "sXXXXXre" meno possibile il registry? saluti
    • pabloski scrive:
      Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
      no, così come non è necessario dover mandare in giro delle stringhe per chiamare le funzioni dell'apima MS si ostina a procedere per quella strada, forse un giorno lo capiranno, forse eh!?!
    • lll scrive:
      Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
      Per problemi di compatibilità con le applicazioni che utilizzano il registro, esisterà ancora per mmolto tempo...La cosa che mi preoccupa è che microsoft non ne sconsiglia l'utilizzo.mah..
      • Osvy scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
        - Scritto da: lll
        La cosa che mi preoccupa è che microsoft non ne
        sconsiglia l'utilizzo.
        mah..Eh, infatti almeno questo, dicevo.Mhhh, difficile, sarebbe un implicito riconoscimento che hanno toppato. Comunque tu mi scrivi che i programmatori potrebbero farlo, speriamo ci pensino da sé. grazie ciao
        • lll scrive:
          Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
          personalmente non l'ho mai utilizzato per scrivere valori ma nemmeno per leggere(se non indirettamente), lo evito sempre :)
    • sentichipar la scrive:
      Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
      - Scritto da: Osvy
      Siccome sappiamo dei problemi notevoli
      posti dalla "sciagurata" scelta di gestire un
      mare di questioni tramite questo registro il registro è un database. Vuoi abolire i database e avere migliaia di piccoli file sparsi su disco che non hanno alcuna organizzazione logica?
      che
      viene caricato in memoria all'avvio non tutto viene caricato, ma solo le chiavi usate più di frequente dai programmi, è una cache limitata. Oltre ai database vuoi anche abolire le cache?si vede proprio che non capisci nulla di sistemi operativi
      • lll scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
        - Scritto da: sentichipar la
        - Scritto da: Osvy

        Siccome sappiamo dei problemi notevoli

        posti dalla "sciagurata" scelta di gestire un

        mare di questioni tramite questo registro

        il registro è un database. Vuoi abolire i
        database e avere migliaia di piccoli file sparsi
        su disco che non hanno alcuna organizzazione
        logica?allora aboliamo anche le directory e i file e facciamo un database unico cosi' le organizziamo meglio...
      • Osvy scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
        - Scritto da: sentichipar la
        - Scritto da: Osvy

        Siccome sappiamo dei problemi notevoli

        posti dalla "sciagurata" scelta di gestire un

        mare di questioni tramite questo registro
        il registro è un database. Vuoi abolire i
        database e avere migliaia di piccoli file sparsi
        su disco che non hanno alcuna organizzazione logica?Nella cartella del programma, ad esempio?Il Mac come fa? Linux come fa? Ti risulta che ce l'abbiano?
        si vede proprio che non capisci nulla di sistemi
        operativiInfatti, ma il problema del Registro lo si trova scritto dappertutto (intendo riviste di settore) dai tempi di Windows 95, non è farina del mio sacco. Mi sa che sei giovanino
        • Overkill scrive:
          Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
          - Scritto da: Osvy
          il problema del Registro lo si trova
          scritto dappertutto (intendo riviste di settore)C'è un discreto riassunto dei pro e dei contro a http://en.wikipedia.org/wiki/Windows_Registry#Advantages_and_disadvantages
      • chepalle scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...

        il registro è un database. Vuoi abolire i
        database e avere migliaia di piccoli file sparsi
        su disco che non hanno alcuna organizzazione
        logica?Il registro e' una XXXXXta.Basta una directory /etc e passa la paura.Ma sai magari diventerebbe troppo semplice poi gestire tutta quella sbobba di windows ed i suoi programmi.
        • pippo75 scrive:
          Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...


          Il registro e' una XXXXXta.
          Basta una directory /etc e passa la paura.
          Ma sai magari diventerebbe troppo semplice poi
          gestire tutta quella sbobba di windows ed i suoi
          programmi.non volevo dirtelo, ma già c'è. sono sicuro che tu però gia lo sapevi.c:Documents and SettingsBillGatesDati applicazioni......Non puoi mettere dentro tutto, ma il 99% si.Ma tu gia lo sapevi.
          • chepalle scrive:
            Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...

            non volevo dirtelo, ma già c'è. sono sicuro che
            tu però gia lo
            sapevi.
            c:Documents and SettingsBillGatesDati
            applicazioni......

            Non puoi mettere dentro tutto, ma il 99% si.Non importa saperlo o non saperlo importa che in un buon sistema una cosa si fa in un modo solo soprattutto per quanto riguarda le configurazioni di base.Resta sempre il fatto che qualsiasi programma del menga (antivirus, anti spyware anti XXXXX et mazzi, virus troan etc etc) intasa malamente quel cavolo di registro.A tal punto da rendere inutilizzabile il sistema.Senza poi parlare della gestione da menomati dei devices C: D: E: ......invece di utilizzare i punti di mount cosa risolutiva.
          • pabloski scrive:
            Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
            a me pare che lì ci vada si e no la cache di IE :Dil resto sta sempre in quel maledetto registroche poi fosse gestito come si deve, invece no viene precaricato per intero in memoria
          • pippo75 scrive:
            Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
            - Scritto da: pabloski
            a me pare che lì ci vada si e no la cache di IE :DDici che la cache di adobe contempli anche i dati di openoffice, arcsoft, gtk2-0, mozilla, nvu, openoffice, opera, Thunderbird, Ulead e dati di altri programmi.Forse dovresti controllare meglio.
            il resto sta sempre in quel maledetto registroNo.Nel registro ci sono molte cose, colpa anche delle vecchie politiche di MS, ma non tutto.
            che poi fosse gestito come si deve, invece no
            viene precaricato per intero in
            memoriaE da quando?Facciamo finta che sia vero, NTuser.dat è circa 1MB di memoria.
      • Resizami scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
        - Scritto da: sentichipar la
        - Scritto da: Osvy

        Siccome sappiamo dei problemi notevoli

        posti dalla "sciagurata" scelta di gestire un

        mare di questioni tramite questo registro

        il registro è un database. Vuoi abolire i
        database e avere migliaia di piccoli file sparsi
        su disco che non hanno alcuna organizzazione
        logica?Sì, i sistemi *nix fanno così da quasi quarantanni e mi paiono in ottima salute. Le configurazioni di sistema vanno in /etc e quelle degli utenti nelle dir/file .xyz nella sua home (come fossero hidden dir/file in Windows). Quando disinstalli se ne va la subdir di /etc e i singoli utenti possono decidere se tenersi o meno le loro configurazioni per ricordo.In ambito Windows sono molto meglio i .INI di una volta che la mostruosità che si annida nel registry. Tra l'altro gli .INI si possono spostare insieme ai programmi, rendendo questi ultimi praticamente portabili da un disco all'altro, mentre con il registry si è incatenati a dove si è installato.
    • enrico scrive:
      Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
      - Scritto da: Osvy
      ... ricorrere ai file di Registro?
      Il registro è un database, non c'è nulla di male nel registro di Windows. Sa a cosa servono i database?
      • Osvy scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
        - Scritto da: enrico
        - Scritto da: Osvy

        ... ricorrere ai file di Registro?
        Il registro è un database, non c'è nulla di male
        nel registro di Windows. Sai a cosa servono i
        database?A riempire la RAM del sistema? :-)
      • chepalle scrive:
        Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
        - Scritto da: enrico
        - Scritto da: Osvy

        ... ricorrere ai file di Registro?



        Il registro è un database, non c'è nulla di male
        nel registro di Windows. Sa a cosa servono i
        database?A disintegrare il sistema operativo se si sXXXXXXX?
        • Osvy scrive:
          Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
          - Scritto da: chepalle
          - Scritto da: enrico

          Il registro è un database, non c'è nulla di male

          nel registro di Windows. Sa a cosa servono i

          database?
          A disintegrare il sistema operativo se si
          sXXXXXXX?Ah, la piccola mitica utility ERU, quante volte mi ha salvato ai tempi di Windows 95 permettendo di ripristinare una versione funzionante della coppia System.dat + Win.dat, altrimenti chiamata Registry!non ricordo cosa volesse dire ERU, forse Emergency Recovery U????
          • Osvy scrive:
            Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
            - Scritto da: Osvy
            Ah, la piccola mitica utility ERU
            non ricordo cosa volesse dire ERU, forse
            Emergency Recovery
            U????Utility.http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=422&pag=3
          • Osvy scrive:
            Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
            - Scritto da: Osvy
            di ripristinare una versione funzionante della
            coppia System.dat + Win.dat, altrimenti chiamataSystem.dat + User.dat. Per la precisione
    • vintage scrive:
      Re: Quasi OT: ma è proprio necessario...
      - Scritto da: Osvy[CUT]
      se un programmatore decidesse che "le cosine"
      necessarie al suo programma se le mette (com'era
      prima) nelle PROPRIE directory invece che
      utilizzare il registry, potrebbero esserci
      problemi?[CUT]Nessuna vieta di mettere le impostazioni globali in un file nella stessa dir. del prog.Per le impostazioni locali esiste la dir. 'impostazioni locali' in home utenteProblemi ?che io sappia nessuno
  • MaxDeiv scrive:
    Mi mancherebbe
    Lo uso da gennaio (la beta 7000), ogni tanto torno al vecchio XP ma subito il giorno dopo W7 mi manca, e allora lo reinstallo. Lo tengo, mi ci trovo proprio bene.
    • mbohpz scrive:
      Re: Mi mancherebbe
      speriamo tu non sia costretto a reinstallare la beta anche quando esce la versione definitiva...sarebbe una bella beffa
  • Oronzo scrive:
    Ma non è in questi casi che...
    ... si risponde con un bel:PRRRRRRRRRRRRRRRR :D
  • MeX scrive:
    upgrade...
    io non capisco come nel 2009 questi ancora non siano in grado di fare un update di versione di sistema operativo sempplice e decente...Con OSX se acquisto un nuovo HW mi basta collegare il computer nuovo al vecchio per migrare TUTTI i dati, configurazone utente compresa sul nuovo PC...Oppure, basta un HD esterno con il backup di TimeMachine e recuperare TUTTO dal backup...Con i sistemi Linux non so come sia... peró é ignobile che ogni volta che devi passare ad una versione successiva di Windows, alla fine, il sistema piú indolore e formattare e reinstallare e poi a mano spostare i dati... e REINSTALLARE tutte le applicazioni!
    • RealENNECI scrive:
      Re: upgrade...
      Con linux è sufficiente fare la partizione home su una partizione a se, poi aggiorna pure a quel che ti pare, al primo avvio sarà tutto nello stesso posto di prima... e quando dico tutto... dico proprio tutto, configurazioni, dati, impostazioni...Oppure in alternativa ti puoi fare il backup della home e poi ripristinarlo...Con windows? bhe con windows bisogna perdere una giornata tra backup - ripristino e riconfigurazione di tutto, poi c'è il win update, i driver... e perchè no... mettici pure qualche problema di installazione o qualche driver che non funziona!
      • mura scrive:
        Re: upgrade...
        - Scritto da: RealENNECI
        Con linux è sufficiente fare la partizione home
        su una partizione a se, poi aggiorna pure a quel
        che ti pare, al primo avvio sarà tutto nello
        stesso posto di prima... e quando dico tutto...
        dico proprio tutto, configurazioni, dati,
        impostazioni...

        Oppure in alternativa ti puoi fare il backup
        della home e poi
        ripristinarlo...

        Con windows? bhe con windows bisogna perdere una
        giornata tra backup - ripristino e
        riconfigurazione di tutto, poi c'è il win update,
        i driver... e perchè no... mettici pure qualche
        problema di installazione o qualche driver che
        non
        funziona!Bhè non i programmi se nella precedente installazione erano system wide e non user wide ma almeno è già un'ottima cosa non dover perdere ore tra backup di cartelle di que e di la.La situazione con windows però è un po' migliorata da 2000 in poi con la famosa cartella "Documents and Settings" ma le configurazioni di sistema te le scordi, su linux un bel backup e ripristino di /etc e sei a posto ;)
        • Osvy scrive:
          Re: upgrade...
          - Scritto da: mura
          ripristino di /etcSALUTE! :-)
        • pabloski scrive:
          Re: upgrade...
          che poi ormai tutte le distribuzioni maggiori permettono un upgrade indolore....ricordo ancora quando gli upgrade di ubuntu sconquassavano tutto :D
          • Disable Cookies scrive:
            Re: upgrade...
            - Scritto da: pabloski
            che poi ormai tutte le distribuzioni maggiori
            permettono un upgrade indolore....ricordo ancora
            quando gli upgrade di ubuntu sconquassavano tutto
            :DStiamo per fare una prova. Ubuntu 9.04 è imminente.
          • nome e cognome scrive:
            Re: upgrade...
            - Scritto da: pabloski
            che poi ormai tutte le distribuzioni maggiori
            permettono un upgrade indolore....ricordo ancora
            quando gli upgrade di ubuntu sconquassavano tutto
            :DGia' bei tempi, 6 mesi volano.
          • pabloski scrive:
            Re: upgrade...
            parlo di versioni precedenti alla 7.10da allora gli upgrade funzionano senza problemi
    • -ToM- scrive:
      Re: upgrade...
      - Scritto da: MeX
      io non capisco come nel 2009 questi ancora non
      siano in grado di fare un update di versione di
      sistema operativo sempplice e decente...Microsoft giustamente vuole che l´aggiornamento a Seven RC venga fatto da Vista, per avere un feedback sulla RC, è prassi e comunque viene chiesto a chi di Seven usa versioni non in commercio quindi betatesters e utenti smaliziati che vogliono comuque dare un contributo.Quando l´upgrade da Tiger a Leo mi ha incasinato 2 macchine si parlava di versioni retail regolarmente acquistate allo store.
      Con OSX se acquisto un nuovo HW mi basta
      collegare il computer nuovo al vecchio per
      migrare TUTTI i dati, configurazone utente
      compresa sul nuovo PC...cè una procedura guidata in windows.
      Oppure, basta un HD esterno con il backup di
      TimeMachine e recuperare TUTTO dal
      backup...ho fatto un upgrade da AMD a Intel, Apple non ha di questi problemi...
      Con i sistemi Linux non so come sia... peró é
      ignobile che ogni volta che devi passare ad una
      versione successiva di Windows, alla fine, il
      sistema piú indolore e formattare e reinstallare
      e poi a mano spostare i dati... e REINSTALLARE
      tutte le applicazioni!salvi home su una partizione apposita.
      • MeX scrive:
        Re: upgrade...

        Microsoft giustamente vuole che l´aggiornamento a
        Seven RC venga fatto da Vista, per avere un
        feedback sulla RC, è prassi e comunque viene
        chiesto a chi di Seven usa versioni non in
        commercio quindi betatesters e utenti smaliziati
        che vogliono comuque dare un
        contributo.si si... ma ormai la migrazione da un sistema all'altro dovrebbe essere cosa assodata
        Quando l´upgrade da Tiger a Leo mi ha incasinato
        2 macchine si parlava di versioni retail
        regolarmente acquistate allo
        store.c'é sempre chi ha problemi, il passaggio a Leopard era soprattutto messo in crisi da applicazioni di terze parti che mettevano mano a parti del sistema che non dovrebbero essere modificate da appunto applicazioni terze
        cè una procedura guidata in windows.si beh... ci sará... ma ti scordi di migrare TUTTO applicazioni comprese... in windows c'é anche Clippy che ti assiste per i problemi di office ;)
        ho fatto un upgrade da AMD a Intel, Apple non ha
        di questi
        problemi...tipo passaggio da PPC a Intel? :D

        Con i sistemi Linux non so come sia... peró é

        ignobile che ogni volta che devi passare ad una

        versione successiva di Windows, alla fine, il

        sistema piú indolore e formattare e reinstallare

        e poi a mano spostare i dati... e REINSTALLARE

        tutte le applicazioni!

        salvi home su una partizione apposita.ero certo che in Linux fosse piú agevoel che in Win... d'altronde, la parte piú ostica é l'installazione delle applicazioni, che anche se fatte in "user space" vanno a toccare registro e cartelle di sistema :(
        • -ToM- scrive:
          Re: upgrade...
          - Scritto da: MeX
          si si... ma ormai la migrazione da un sistema
          all'altro dovrebbe essere cosa
          assodataesatto, ma se ne parla con cognizione di causa solo fra MR RTM, non sulle beta, altrimenti è il solito FUD da PI.cut
          si beh... ci sará... ma ti scordi di migrare
          TUTTO applicazioni comprese... in windows c'é
          anche Clippy che ti assiste per i problemi di
          office ;)se devo rasare tutto, posso anche reinstallarli gli applicativi, l'importante è che le applicazioni NON MS abbia tools adatti al recupero dei dati di una precedente installazione, ma questo è un altro discorso.
          tipo passaggio da PPC a Intel? :DApple fornisce anche i drivers integrati nell'OS dell'unica scheda madre/chipset che esiste per MAC, ripeto Apple non deve fronteggiare queste situazioni.io su una macchina ho cambiato 3 mobo tutte della serie a8n ma modelli differenti, Vista è andato senza problemi oltretutto su una config raid.
          ero certo che in Linux fosse piú agevoel che in
          Win... d'altronde, la parte piú ostica é
          l'installazione delle applicazioni, che anche se
          fatte in "user space" vanno a toccare registro e
          cartelle di sistema :(molte applicazioni sono complesse e richiedono la reinstallazione, altre le chiappi e le copi, di fatto molte applicazioni OSS vengono rilasciate anche sotto forma di ZIP.
          • MeX scrive:
            Re: upgrade...

            esatto, ma se ne parla con cognizione di causa
            solo fra MR RTM, non sulle beta, altrimenti è il
            solito FUD da
            PI.

            cutbah che io sappia l'assitente migrazione Apple funziona e non lo testano ad ogni beta per capire un po' come funziona... :) questo intendevo... é assurdo che ne 2009 brancolino nel buio per l'update di sistema
            se devo rasare tutto, posso anche reinstallarli
            gli applicativi, l'importante è che le
            applicazioni NON MS abbia tools adatti al
            recupero dei dati di una precedente
            installazione, ma questo è un altro
            discorso.bah, preferisco che sia il sistema operativo ad occuparsene
            Apple fornisce anche i drivers integrati nell'OS
            dell'unica scheda madre/chipset che esiste per
            MAC, ripeto Apple non deve fronteggiare queste
            situazioni.

            io su una macchina ho cambiato 3 mobo tutte della
            serie a8n ma modelli differenti, Vista è andato
            senza problemi oltretutto su una config
            raid.beh, tu puoi prendere un backup di time machine di un macbook G5 e trasportare il tutto chessó... sui nuovi iMac... che hanno HW totalmente diverso (certo la scelta razionale di Apple di legare OS all'HW la favorisce)
            molte applicazioni sono complesse e richiedono la
            reinstallazione, altre le chiappi e le copi, di
            fatto molte applicazioni OSS vengono rilasciate
            anche sotto forma di
            ZIP.si un po' come in tutti i sistemi *nix
        • nome e cognome scrive:
          Re: upgrade...

          c'é sempre chi ha problemi, il passaggio a
          Leopard era soprattutto messo in crisi da
          applicazioni di terze parti che mettevano mano a
          parti del sistema che non dovrebbero essere
          modificate da appunto applicazioni
          terzeE com'è che il sistema operativo gli lascia modificare parti del sistema che non dovrebbero essere modificate?
          • MeX scrive:
            Re: upgrade...
            strano vero? anche perché tanti dicono che OSX é un sistema "blindatissimo" e chiuso.Perché le linee guida di programmazione sono quelle e sono documentate, se poi uno svilupattore fa cose che non deve fare... non c'é Steve Jobs che viene a sequestrarti il computer :DUn po' come l'SDK per l'iPhone... se non usi le Api documentate puoi fare quello che vuoi... anche ció che Apple non vuole...
          • -ToM- scrive:
            Re: upgrade...
            - Scritto da: MeX
            Perché le linee guida di programmazione sono
            quelle e sono documentate, se poi uno
            svilupattore fa cose che non deve fare... non c'é
            Steve Jobs che viene a sequestrarti il computer
            :D

            Un po' come l'SDK per l'iPhone... se non usi le
            Api documentate puoi fare quello che vuoi...
            anche ció che Apple non vuole...stesse scuse per difendere MS... che la verità stia nel mezzo?
          • MeX scrive:
            Re: upgrade...
            uhm... piú o meno... ovvio che se uno scrive un'applicazione facendo cose che Apple scrive a chiare lettere che NON deve fare... non si puó biasimare Apple...Cosí come se uno fa un driver per Windwos farlocco e pasticcione non si puó incolpare Microsoft...Peró, questi programmi "cattivi" di OSX non erano esempio di "cattia programmazione" ma erano appunto programmi che andavano a interagire a fondo con il sistema operativo, e sia chi li ha fatti, che chi li ha usati era bene o male conscio che erano programmi "rischiosi", tant'é che il problema della schermatina azzurra é stato individuato alquanto presto.La colpa di Windows é che le linee guida non sono cosí chiare e ben documentate come per OSX (almeno questo é quello che mi ha sempre detto chi programma) e che anche programmi "innocui" che seguono le linee guida microsoft possono generare grandi XXXXXX...
          • nome e cognome scrive:
            Re: upgrade...
            - Scritto da: MeX
            strano vero? anche perché tanti dicono che OSX é
            un sistema "blindatissimo" e
            chiuso.Beh in tanti dicono che è un colabrodo, probabilmente la verità sta nel mezzo...
            Perché le linee guida di programmazione sono
            quelle e sono documentate, se poi uno
            svilupattore fa cose che non deve fare... non c'é
            Steve Jobs che viene a sequestrarti il computer
            :DSi è quello che microsoft ha detto riguardo i problemi di compatibilità di windows vista.
          • MeX scrive:
            Re: upgrade...

            Beh in tanti dicono che è un colabrodo,
            probabilmente la verità sta nel mezzo...direi di si, in effetti OSX non é un OS open e non é un colabrodo
            Si è quello che microsoft ha detto riguardo i
            problemi di compatibilità di windows
            vista.giá... anche se mi sembra strano che Auotedesk con Autocad 2004 (per dire) siano dei cani di programmazione...
          • nome e cognome scrive:
            Re: upgrade...

            giá... anche se mi sembra strano che Auotedesk
            con Autocad 2004 (per dire) siano dei cani di
            programmazione...Quando si parla di milioni di linee di codice queste cose ci stanno. Lo fanno più o meno tutti, ad esempio con Oracle è un classico...
          • pabloski scrive:
            Re: upgrade...
            vedo che confondi stabilità con compatibilitàun conto è scrivere un software che interagisce a basso livello con l'OS e fa XXXXXX, un conto è mettere in commercio un OS quando il 60% dei software 3rd party e l'80% dei driver non sono stati portatiecco la prima situazione riguarda Apple, la seconda MS
          • nome e cognome scrive:
            Re: upgrade...
            - Scritto da: pabloski
            vedo che confondi stabilità con compatibilità

            un conto è scrivere un software che interagisce a
            basso livello con l'OS e fa XXXXXX, un conto è
            mettere in commercio un OS quando il 60% dei
            software 3rd party e l'80% dei driver non sono
            stati
            portati

            ecco la prima situazione riguarda Apple, la
            seconda
            MSLa prima situazione riguarda solo apple (software che incasina il sistema operativo) la seconda riguarda microsoft E apple ma ovviamente non è un loro problema.
          • pabloski scrive:
            Re: upgrade...
            guarda, io ho assistito ad entrambe le rivoluzioni in casa Apple, quella che segnò il passaggio dai 68000 ai Power e quella dai Power agli x86e francamente mi pare che Apple avesse messo in campo tutte le sue risorse, ben 18 mesi prima concertò con gli sviluppatori il percorso da fare per il portingMS ha sviluppato Vista in solitaria, anche perchè diciamolo, Vista nasce da un progetto morto di nome Longhorn, rattoppato alla meno peggio e messo in commercionella sua storia Apple è stata sempre al centro della scena durante i periodi di cambiamento radicale e di certo non ha mai messo in commercio un prodotto che non fosse in grado di supportare l'hardware e il software necessari ai suoi utenti
  • Funz scrive:
    Ma li pagano i beta testers?
    No, no chiedevo se vi pagano per installare 7, testarlo, levarlo, rimettere Vista, riupgradare a 7... Posso capire chi si installa una versione instabile di una distribuzione di Linux, lo fa per altruismo e perchè il free SW appartiene a tutti, ma testare Windows a gratis sarebbe proprio da scemi.
    • RealENNECI scrive:
      Re: Ma li pagano i beta testers?
      Già... proprio xche i winari attaccano ogni volta l'open su lfatto del lavorare gratis... e poi sono loro i primi a fare da beta testers a gratis? senza ricevere nulla!!! manco una misera licenza!!!Siete malati e anche tanto tanto stupidi!!!!!Io per muovere un dito su sw microsoft mi faccio pagare, e anche bene!!Vuoi office?? me lo paghi.. prezzo di listino + installazioneVuoi windows?? me lo paghi.. prezzo di listino + installazioneCome minimo...
      • pabloski scrive:
        Re: Ma li pagano i beta testers?
        no no i winari possono fare da cavie previo pagamento di salatissima licenza di Vista :Dquello è stato il più bel colpaccio di MS, farti pagare un botto per avere un OS pre-alpha :D :D
      • ninjaverde scrive:
        Re: Ma li pagano i beta testers?
        - Scritto da: RealENNECI
        Già... proprio xche i winari attaccano ogni volta
        l'open su lfatto del lavorare gratis... e poi
        sono loro i primi a fare da beta testers a
        gratis? senza ricevere nulla!!! manco una misera
        licenza!!!....E certo pagano e poi M$ gli fa vedere il dito medio...perchè sono "buoni"... (rotfl)
      • _kaiser_ scrive:
        Re: Ma li pagano i beta testers?
        - Scritto da: RealENNECI
        Siete malati e anche tanto tanto stupidi!!!!!

        Io per muovere un dito su sw microsoft mi faccio
        pagare, e anche
        bene!!invece tu si che sei un genio!per caso sei quello di prima che compra una villa all'anno coi soldi dei formattoni?
    • papias scrive:
      Re: Ma li pagano i beta testers?
      - Scritto da: Funz
      No, no chiedevo se vi pagano per installare 7,
      testarlo, levarlo, rimettere Vista, riupgradare a
      7...

      Posso capire chi si installa una versione
      instabile di una distribuzione di Linux, lo fa
      per altruismo e perchè il free SW appartiene a
      tutti, ma testare Windows a gratis sarebbe
      proprio da
      scemi.Condivido il tuo pensiero.Io uso ubuntu da anni ed adesso sto testando gratuitamente la nuova versione 9.04 ancora in fase beta. Ma lo faccio con estrema libertà perché amo collaborare con chi distribuisce software che non è fatto solo per i soldi ma per amore di vedere qualcosa che funzioni bene e che migliora sempre.Windows mi dovrebbe pagare se volesse il mio aiuto a provare il suo nuovo S.O. perché loro lo fanno essenzialmente per soldi.
      • runame scrive:
        Re: Ma li pagano i beta testers?

        Windows mi dovrebbe pagare se volesse il mio
        aiuto a provare il suo nuovo S.O. perché loro lo
        fanno essenzialmente per
        soldi.Innanzitutto, il fatto che un utente si scarica Windows beta 7 e lo prova, lo fa di sua spontanea volontà. Se non ti va non lo fai. Io l'ho provato per me, e mi è piaciuto, l0ho disinstallato, continuo ad usare Vista che ho acquistato e attendo impazientemente l'uscita di 7. Questo fa un utente razionale!
        • pabloski scrive:
          Re: Ma li pagano i beta testers?
          hai pagato Vista?ecco quello a Napoli si chiama "pacco" :Dun OS pre-alpha venduto come final e fatto pagare profumatamente :De non dirmi che Vista è uguale a XP o addirittura è più veloce, supportato, ecc.... su un portatile centrino 2 comprato ad agosto non c'è stato verso di farlo funzionare decentementeho cambiato perfino il disco comprando un seagate da 7200 rpm, ma nulla, s'inchioda sui 2 minuti e 40 per il boot, il funzionamento è scattoso, si ferma di tanto in tanto per 4-5 secondi a riflettere su non si sa cosail supporto hardware ancora oggi non è perfetto, aggiungiamo che ho pure dei software che devo usare e non girano su vista e la frittata è fattasenza contare che sprecare 700 MB di RAM su 3 GB solo per avere le finestre sbrilluccicose è osceno
          • papias scrive:
            Re: Ma li pagano i beta testers?
            - Scritto da: pabloski
            hai pagato Vista?

            ecco quello a Napoli si chiama "pacco" :D

            un OS pre-alpha venduto come final e fatto pagare
            profumatamente
            :D

            e non dirmi che Vista è uguale a XP o addirittura
            è più veloce, supportato, ecc.... su un portatile
            centrino 2 comprato ad agosto non c'è stato verso
            di farlo funzionare
            decentemente

            ho cambiato perfino il disco comprando un seagate
            da 7200 rpm, ma nulla, s'inchioda sui 2 minuti e
            40 per il boot, il funzionamento è scattoso, si
            ferma di tanto in tanto per 4-5 secondi a
            riflettere su non si sa
            cosa

            il supporto hardware ancora oggi non è perfetto,
            aggiungiamo che ho pure dei software che devo
            usare e non girano su vista e la frittata è
            fatta

            senza contare che sprecare 700 MB di RAM su 3 GB
            solo per avere le finestre sbrilluccicose è
            oscenoE pensare che io su ubuntu 9.04 con il sistema appena avviato e le finestre sbrilluccicose a più non posso mi ritrovo con un consumo totale di RAm paria a 170MB.
          • pabloski scrive:
            Re: Ma li pagano i beta testers?
            e ti risponderanno:"per questo linux fa schifo...la RAM è come la cilindrata, più se ne consuma più vuol dire che l'OS è potente"è così che sono arrivati a dire che Vista è il miglior OS a 360°....però a dirla tutta è solo troll-90°-vella a dire così :D
        • Funz scrive:
          Re: Ma li pagano i beta testers?
          - Scritto da: runame

          Windows mi dovrebbe pagare se volesse il mio

          aiuto a provare il suo nuovo S.O. perché loro lo

          fanno essenzialmente per

          soldi.
          Innanzitutto, il fatto che un utente si scarica
          Windows beta 7 e lo prova, lo fa di sua
          spontanea volontà. Se non ti va non lo fai. Io
          l'ho provato per me, e mi è piaciuto, l0ho
          disinstallato, continuo ad usare Vista che ho
          acquistato e attendo impazientemente l'uscita di
          7. Questo fa un utente
          razionale!Quello che dico è che se devi fare volontariato, vai all'ospizio della tua città o da chi ha bisogno, non farlo per una azienda che lucra sul tuo lavoro gratis, e per di più è straniera, e monopolista, e il M4le incarnato nei PC ;P
    • p4bl0 scrive:
      Re: Ma li pagano i beta testers?
      no, non ci pagano, ma in mezzo a quelli che lo prendono come un "lavoro" ci sono anche quelli che lo installano per vedere com'è e se lo tengono perchè va meglio di vista :P
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma li pagano i beta testers?
      - Scritto da: Funz
      No, no chiedevo se vi pagano per installare 7,
      testarlo, levarlo, rimettere Vista, riupgradare a
      7...

      Posso capire chi si installa una versione
      instabile di una distribuzione di Linux, lo fa
      per altruismo e perchè il free SW appartiene a
      tutti, ma testare Windows a gratis sarebbe
      proprio da
      scemi.Beh considera che migliaia di mactonti hanno pagato 30$ per poter testare macosx beta...
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Ma li pagano i beta testers?

      Posso capire chi si installa una versione
      instabile di una distribuzione di Linux, lo fa
      per altruismo e perchè il free SW appartiene a
      tutti, ma testare Windows a gratis sarebbe
      proprio da
      scemi.Un mio amico fece da betatester per Windows Vista. Ogni tanto gli mandavano qualche gadget, alla fine se non ricordo male gli mandarono una scheda audio.TAD
  • Vincent scrive:
    Come si fa a sapere qunado è una beta?
    In realtà su molti prodotti non si capisce quando sono in beta e quando sono in versione stable. Si hanno beta super stabili e versioni stabili che necessitano di SP1...2...3...4. Ma tutte le versione da alpha, beta, stable, SP1, ecc, mi sa che hanno il vizietto dello spiffero per raccontare tutto a MAMMA'!!!
  • -ToM- scrive:
    Sono impazziti.
    dall'articolo: tanti e parecchi lo utilizzano già come il proprio sistema operativo principale Usare un sistema beta ? la beta di Seven è, per così dire, un incidente di percorso La beta è beta, punto e basta... cè bisogno di andare a leggere cosa è il beta stage ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 08.09-----------------------------------------------------------
    • mura scrive:
      Re: Sono impazziti.
      - Scritto da: -ToM-
      dall'articolo:
      tanti e parecchi lo utilizzano già come il
      proprio sistema operativo
      principale

      Usare un sistema beta ?Bhè c'è anche gente che usa WindowsXP passato sotto i mille tagli "tuning" di nLite rendendolo in molti casi instabile se esageri per cui la cosa non mi stupisce ;)
      la beta di Seven è, per così dire, un
      incidente di
      percorso

      La beta è beta, punto e basta... cè bisogno di
      andare a leggere cosa è il beta stage ?Molta gente non capisce la differenza tra testing e voler fare il figo con una versione nuova per bulleggiarsi sui forum, ma probabilmente quelli sono gli stessi che con il computer non fanno altro che giocare o tunare il proprio uindous, lavorarci con il pc per loro è un optional :D
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Sono impazziti.
        Ho installato 7 per testarlo la settimana scorsa. Adesso me lo tengo ancora un pò (fino alla release di Ubuntu 9.04) perchè mi rompo di formattarlo :PAlla fine pur essendo beta il sistema è abbastanza stabile e veloce...
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Sono impazziti.
      Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 08.09
      --------------------------------------------------La gente e' strana...se vai sul forum di ubuntu leggi di gente che si installa le alfa e poi si lamenta che ha il sistema sXXXXXXXto. Mi sa che oltre alla nomenclatura alfa-beta, dovrebbero scrivere a caratteri cubitali la scritta "PERICOLO" :D
      • -ToM- scrive:
        Re: Sono impazziti.
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
        La gente e' strana...se vai sul forum di ubuntu
        leggi di gente che si installa le alfa e poi si
        lamenta che ha il sistema sXXXXXXXto. Mi sa che
        oltre alla nomenclatura alfa-beta, dovrebbero
        scrivere a caratteri cubitali la scritta
        "PERICOLO" :Dsi dovrebbe tornare a 15 anni fa dove tutto quello che non è RTM viene dato solo agli sviluppatori.
        • pabloski scrive:
          Re: Sono impazziti.
          come fa Apple insomma
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: pabloski
            come fa Apple insommasi ma 15 anni fa non si rilasciavano centinaia di mega di aggiornamenti mensili (questo vale per tutti gli OS), e prima che tu me lo faccia notare, lo so che ha i suoi pro perchè io godo quando adept mi fa scaricare qualcosa ma i troll ignorano le normali problematiche dei sistemi operativi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 12.37-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: pabloski
            come fa Apple insommaNei tuoi sogni bagnati forse? Apple la beta pubblica di macoshit la dava a pigs e dogs, solo che si faceva pagare.
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: pabloski

            come fa Apple insomma

            Nei tuoi sogni bagnati forse? Apple la beta
            pubblica di macoshit la dava a pigs e dogs, solo
            che si faceva pagare.10.0 era una beta pubblica aggratisse, sulla 10.1 non mi ricordo ma il 10.2 lo vendevano e faceva schifo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: pabloski


            come fa Apple insomma



            Nei tuoi sogni bagnati forse? Apple la beta

            pubblica di macoshit la dava a pigs e dogs, solo

            che si faceva pagare.

            10.0 era una beta pubblica aggratisse, sulla 10.1
            non mi ricordo ma il 10.2 lo vendevano e faceva
            schifo.Nope, spe... 10.0 "cità" è considerata la prima release per quanto buggata fosse, la 10.1 credo fosse free upgrade proprio a causa del disastro della 10.0.La public beta di macosx invece si pagava ed era a termine (dopo un po' ha smesso di funzionare)... sono rimasto basito anche io che qualcuno possa pagare per fare beta testing. comunicato stampa: http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.html
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: nome e cognome
            Nope, spe... 10.0 "cità" è considerata la prima
            release per quanto buggata fosse, la 10.1 credo
            fosse free upgrade proprio a causa del disastro
            della
            10.0.

            La public beta di macosx invece si pagava ed era
            a termine (dopo un po' ha smesso di
            funzionare)... sono rimasto basito anche io che
            qualcuno possa pagare per fare beta testing.


            comunicato stampa:

            http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.poi ci si lamenta di MS.
          • Giov scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: nome e cognome

            Nope, spe... 10.0 "cità" è considerata la prima

            release per quanto buggata fosse, la 10.1 credo

            fosse free upgrade proprio a causa del disastro

            della

            10.0.



            La public beta di macosx invece si pagava ed era

            a termine (dopo un po' ha smesso di

            funzionare)... sono rimasto basito anche io che

            qualcuno possa pagare per fare beta testing.





            comunicato stampa:




            http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.

            poi ci si lamenta di MS.Perche ha win perennemente in beta??Non è che devi postare per obbligo.
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: Giov
            Perche ha win perennemente in beta??il nesso con le modalità di rilascio delle beta ?
            Non è che devi postare per obbligo.ancora meno obbligatorio trollare.
          • Giov scrive:
            Re: Sono impazziti.
            Non è che devi postare per obbligo, soprattuto per postare cosî.
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: Giov
            Non è che devi postare per obbligo, soprattuto
            per postare cosî.l'avevi già detto qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2597603&m=2598500#p2598500FAIL!
          • Giov scrive:
            Re: Sono impazziti.
            e te lo ripeto, magari ti entra: "Non è che devi postare per obbligo, soprattuto per postare cosî.""gne gné plonk plonk ciuf pluf bing bang" una breve sintesi del tuo personaggio.Il Paolini di PI.
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: Giov
            e te lo ripeto, magari ti entra: "Non è che devi
            postare per obbligo, soprattuto per postare
            cosî."Si hai proprio ragione, però ti ho fatto una domanda e hai glissato.
            "gne gné plonk plonk ciuf pluf bing bang" una
            breve sintesi del tuo
            personaggio.Mmmmhhhhh.... clone di Alexjenn?
            Il Paolini di PI.il cogl..e di turno...rispondi ai reply, non glissare per poi portare avanti il thread sul piano "gne gne plonk plonk".Ora rispondimi con altri 3 nick diversi su...
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: Giov
            e te lo ripeto, magari ti entra: "Non è che devi
            postare per obbligo, soprattuto per postare
            cosî."

            "gne gné plonk plonk ciuf pluf bing bang" una
            breve sintesi del tuo
            personaggio.
            Il Paolini di PI.Sei entrato nella discussione e questo è il reply.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2597603&m=2599007#p2599007e hai il coraggio di fare le prediche ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 21.01-----------------------------------------------------------
          • Giov scrive:
            Re: Sono impazziti.
            "Non è che devi postare per obbligo, soprattuto per postare cosî."
          • MeX scrive:
            Re: Sono impazziti.

            funzionare)... sono rimasto basito anche io che
            qualcuno possa pagare per fare beta testing.


            comunicato stampa:

            http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.uhm... il discorso é questo:la Apple organizza la WWDC in cui stai nove giorni a contatto con i programmatori e ingegneri Apple che hanno sviluppato l'OSTi danno la beta dell'OS e tu lo testi...Il tutto ha un bel costo... ma sai chi va al WWDC? le software house e gli sviluppatori indipendenti... per questo sono disposti a pagare... per poter essere pronti a rilasciare le applicazioni non appena il nuovo OS va sul mercato...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: MeX

            funzionare)... sono rimasto basito anche io che

            qualcuno possa pagare per fare beta testing.





            comunicato stampa:




            http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.

            uhm... il discorso é questo:
            la Apple organizza la WWDC in cui stai nove
            giorni a contatto con i programmatori e ingegneri
            Apple che hanno sviluppato
            l'OS
            Ti danno la beta dell'OS e tu lo testi...

            Il tutto ha un bel costo... ma sai chi va al
            WWDC? le software house e gli sviluppatori
            indipendenti... per questo sono disposti a
            pagare... per poter essere pronti a rilasciare le
            applicazioni non appena il nuovo OS va sul
            mercato...Dal comunicato stampa di Apple:Users can purchase Mac OS X Public Beta on Apples Online Store (www.apple.com) for $29.95Capisco l'enorme costo di creare l'item nel database dell'apple store ma farlo pagare agli utenti...
          • MeX scrive:
            Re: Sono impazziti.
            come spiegato da altri, quello era OS X 10.0, l'acquisto della beta dava poi diritto all'upgrade GRATUITO al 10.1
          • nome e cognome scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: MeX
            come spiegato da altri, quello era OS X 10.0,
            l'acquisto della beta dava poi diritto
            all'upgrade GRATUITO al
            10.1OmXXXXXXX... capisco che abbiate rimosso ma la 10.0 non era una beta, aveva il suo bel cartellino del prezzo (129$). La 10.1 è stata offerta a tutti come upgrade gratuito dato che la 10.0 faceva talmente schifo che apple ha dovuto rilasciarla gratuitamente. http://guides.macrumors.com/Cheetahhttp://i.gizmodo.com/267621/cheetahs-pumas-and-tigers-oh-my-the-two+minute-os-x-history-primer
          • MeX scrive:
            Re: Sono impazziti.
            beh, in ogni caso la 10.1 non l'ha pagata nessuno ;)Mentre l'upgrade di VIsta dubito sará offerto gratis :D
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: MeX
            beh, in ogni caso la 10.1 non l'ha pagata nessuno
            ;)
            Mentre l'upgrade di VIsta dubito sará offerto
            gratis
            :Dbeh, anche se 7 fosse vista 2.0 e' 2.0 (major release), non uno schifossissimo 0.1 :D
          • MeX scrive:
            Re: Sono impazziti.
            peccato che le versioni di OS X sono:10.0.0le successive 10.0.1, 10.0.2 sono update gratuiti10.110.210.3sono OS X 1, OS X 2 e OS X 3 etc.. sono MAJOR RELEASELeggi il 10 come NT...da Windwos 2000 in poi tutti gli OS miscroft sono figlie di NT stessa cosa per OS X (dove X sta appunto per 10)
          • AtariLover scrive:
            Re: Sono impazziti.
            Sicuri che poi arrivati alla definitiva non ti scontassero i soldi?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: AtariLover
            Sicuri che poi arrivati alla definitiva non ti
            scontassero i
            soldi?Si te li scontavano...
          • pabloski scrive:
            Re: Sono impazziti.
            quindi ha ragione lui
          • nome e cognome scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: pabloski
            quindi ha ragione luiSu questo pezzo si
            La public beta mi pare fosse a pagamento come la
            10.0 ma avevi il free upgrade alla 10.1. Per cui
            de facto pagavi solo la
            10.1De facto hai pagato subito un sistema operativo che ti hanno consegnato due anni dopo.
          • pabloski scrive:
            Re: Sono impazziti.
            un pò come con Windows 7....paghi Vista e....ops paghi anche Windows 7 :D
          • Giov scrive:
            Re: Sono impazziti.
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: pabloski

            quindi ha ragione lui

            Su questo pezzo si


            La public beta mi pare fosse a pagamento come la

            10.0 ma avevi il free upgrade alla 10.1. Per cui

            de facto pagavi solo la

            10.1

            De facto hai pagato subito un sistema operativo
            che ti hanno consegnato due anni
            dopo.De facto ne hai pagato solo 1 e non 2 come volevi far intendere tu.30$ ti sembrano una cifra fuori di testa`?Se si, calcola pure gli interessi composti su 2 anni, poi vediamo che cifrona ti hanno fatto anticipare.Certo che pur di mostrare che sei prevenuto, ti attacchi a tutto.
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: Sono impazziti.
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

          La gente e' strana...se vai sul forum di ubuntu

          leggi di gente che si installa le alfa e poi si

          lamenta che ha il sistema sXXXXXXXto. Mi sa che

          oltre alla nomenclatura alfa-beta, dovrebbero

          scrivere a caratteri cubitali la scritta

          "PERICOLO" :D

          si dovrebbe tornare a 15 anni fa dove tutto
          quello che non è RTM viene dato solo agli
          sviluppatori.o a chi ha un cervello che usa giornalmente :D
    • stefano rovelli scrive:
      Re: Sono impazziti.
      Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 08.09
      --------------------------------------------------io uso la beta come sistema principale, anche se ho vista in dual boot, perchè lo trovo stabile(disicuro più di vista),funzionale e veloce (direi più di xp)
      • pabloski scrive:
        Re: Sono impazziti.
        - Scritto da: stefano rovelli
        stabile(disicuro più di vista)ecco è quello che stavo pensando leggendo questi vari postsolo che se l'avessi detto io mi avrebbero dato del linarola triste realtà è che windows 7 beta

        vista sp1
  • dovella scrive:
    Asso per fiori: Redazione a me!
    1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.2) Non serve nessun altro dato di telimetria per Vista3) Si parla di un update non garantito con le versioni Laked4) Il team consiglia di fare un installazione pulita della RC (quando sarà disponibile ) un test finale servirebbe solo a vedere se tutti i PC riescono a fare un update senza alcun tipo di problema da Vista a Windows 7 RC punto.
    • Giov scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!
      - Scritto da: dovella
      1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.E quando pronunci Windows 7 in inglese cosa dici? Windows seven o windows sette?
      2) Non serve nessun altro dato di telimetria per
      VistaTeleche?Hai telefonato a chiedere se la pensano come te?
      3) Si parla di un update non garantito con le
      versioni
      LakedDove?Procedura da seguire?
      4) Il team consiglia di fare un installazione
      pulita della RC (quando sarà disponibile )Non è il classico consiglio che sentiamo da una vita per tutti gli OS?


      un test finale servirebbe solo a vedere se tutti
      i PC riescono a fare un update senza alcun tipo
      di problema da Vista a Windows 7 RC
      punto.Che nella fattispecie è un upgrade e non un update, no?E cercare "dovella" con google, poi riusciamo a farci altre 4 fragorose risate?
    • AranBanjo scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!

      1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.Si chiama guindo sete
      2) Non serve nessun altro dato di telimetria per
      VistaNon serve nulla su vista perché non fa testo.
      3) Si parla di un update non garantito con le
      versioni
      LakedMi cugggino dice che se installi Linux su Vista, questo automaticamente diventa la versione nuova di Windows.
      4) Il team consiglia di fare un installazione
      pulita della RC (quando sarà disponibile )Il team spera che nessuno installi nulla, così da evitare brutte figure
      un test finale servirebbe solo a vedere se tutti
      i PC riescono a fare un update senza alcun tipo
      di problema da Vista a Windows 7 RC
      punto.Un test finale servirebbe per capire se qualcuno è ancora così malato da voler installare un sistema operativo MS.CordialmenteAranBanjohttp://www.domandestupide.com
      • AtariLover scrive:
        Re: Asso per fiori: Redazione a me!
        - Scritto da: AranBanjo

        1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.

        Si chiama guindo sete
        AHAHAHAHA Mi sono ribaltata (rotfl)
        • Sono Cobra Reale ma non loggato scrive:
          Re: Asso per fiori: Redazione a me!
          - Scritto da: AtariLover
          - Scritto da: AranBanjo


          1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.



          Si chiama guindo sete



          AHAHAHAHA Mi sono ribaltata (rotfl)AHAHAHAHA oppure AHIAHIAHI? (newbie)
          • AtariLover scrive:
            Re: Asso per fiori: Redazione a me!
            - Scritto da: Sono Cobra Reale ma non loggato
            - Scritto da: AtariLover

            - Scritto da: AranBanjo



            1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.





            Si chiama guindo sete






            AHAHAHAHA Mi sono ribaltata (rotfl)

            AHAHAHAHA oppure AHIAHIAHI? (newbie)Direi AAHAHAHAHAH *sbonk* AHIAHIAHI!
      • -ToM- scrive:
        Re: Asso per fiori: Redazione a me!
        mi hai fatto fare una risata con un paio di commenti nel tuo blog ma mi rattristi con la tua demagogia.
        • AranBanjo scrive:
          Re: Asso per fiori: Redazione a me!
          Macché demagogia.Sto dovella è un esaltato senza competenze tecniche, oramai è uno sport prenderlo per i fondelli.:)have a nice day!http://www.domandestupide.com
    • Giuseppe Rossi scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!
      Telimetria ? La misura dell'area coperta da una tenda ?
      • w la cantina scrive:
        Re: Asso per fiori: Redazione a me!
        - Scritto da: Giuseppe Rossi
        Telimetria ? La misura dell'area coperta da una
        tenda
        ?Punto :D
      • pabloski scrive:
        Re: Asso per fiori: Redazione a me!
        andrebbe considerata anche l'altezza, perchè a noi interessa il volume a disposizione dei campeggiatori :D
    • kilias scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!
      Asso PER fiori????
      Lakedal massimo leaked
      telimetriatelemetriaVergogna!
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Asso per fiori: Redazione a me!
        - Scritto da: kilias
        Asso PER fiori????


        Laked

        al massimo leaked


        telimetria

        telemetria


        Vergogna!Cavolo, ma da dovella che potevi pretendere di più? (rotfl)
    • Kiavik scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!
      - Scritto da: dovella
      3) Si parla di un update non garantito con le
      versioni
      LakedWhich lake? Garda? Como?
    • pabloski scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!
      - Scritto da: dovella
      1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.appunto, è lo stesso, solo che detto in inglese
      2) Non serve nessun altro dato di telimetria per
      Vistasemmai è telemetria
      3) Si parla di un update non garantito con le
      versioni
      Lakedlaked? il windows del lago??? uahahahahahah :Dsi dice leaked ignorante
      4) Il team consiglia di fare un installazione
      pulita della RC (quando sarà disponibile )

      ma se hanno chiesto di fare un upgrade da vista per vedere come va
      un test finale servirebbe solo a vedere se tutti
      i PC riescono a fare un update senza alcun tipo
      di problema da Vista a Windows 7 RC
      punto.ecco appunto, siccome storicamente windows gli update non li sa fare senza fotterti tutto la macchina, stavolta vogliono provarci e vedere se gli riesce :D
    • anonimo scrive:
      Re: Asso per fiori: Redazione a me!
      - Scritto da: dovella
      1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.XXXXXXXX!
      • attonito scrive:
        Re: Asso per fiori: Redazione a me!
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: dovella

        1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.

        XXXXXXXX!eh, no.Se lo offendete, mi va a finere che Dovella s'XXXXXXX e smette di postare. E poi per ridere ci restano solo annunziata e maruccia.
        • Sono Cobra Reale ma non loggato scrive:
          Re: Asso per fiori: Redazione a me!
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: anonimo

          - Scritto da: dovella


          1) Si chiama Windows 7 e non windows seven.



          XXXXXXXX!
          eh, no.
          Se lo offendete, mi va a finere che Dovella
          s'XXXXXXX e smette di postare. E poi per ridere
          ci restano solo annunziata e
          maruccia.Spero che non s'inXXXXX, sarebbe una grave perdita :(
  • scanner scrive:
    passate a linux
    passate a linux - ubuntu
    • RealENNECI scrive:
      Re: passate a linux
      Già...Ho diversi clienti che mi chiedono di mettere ubuntu, e nessuno è mai tornato indietro a chiedermi di nuovo win...Sarà quel che sarà, però se gli si spiega bene, la gente è soddisfatta xche vede un REALE risparmio, zero virus = meno soldi per farsi sistemare il pc..Se Ubuntu iniziasse a girare negli spot in TV, sarebbe un sucXXXXXne!Purtroppo in Italia siamo peggio che al 3° mondo... se non lo vedi in tv o se non lo dice la De Filippi... non prende piede!
      • Marco scrive:
        Re: passate a linux
        Siete gli unici qui a sostinere che i vostri clienti vi chiedono ubuntu.Se non sono in grado di scaricarselo e installarselo da soli, che è l'operazione più banale in assoluto, mi spiegate come cavolo poi fanno ad utilizzarlo?La realtà è che linux non lo vuole nessuno anche se gratis
        • krane scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: Marco
          Siete gli unici qui a sostinere che i vostri
          clienti vi chiedono ubuntu.
          Se non sono in grado di scaricarselo e
          installarselo da soli, che è l'operazione più
          banale in assoluto, mi spiegate come cavolo poi
          fanno ad utilizzarlo?Lanciano i programmi dal menu', ecco come fanno...
          La realtà è che linux non lo vuole nessuno anche
          se gratisPensa che vista non lo vuole nessuno neanche preinstallato !
          • Marco scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: krane
            Pensa che vista non lo vuole nessuno neanche
            preinstallato
            !Sono d'accordo ma l'affermazione che "la gente vuole linux" è falsa.La gente ora, dai trend di vendite, vuole windows e sempre di più i mac.
          • RealENNECI scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: Marco
            - Scritto da: krane


            Pensa che vista non lo vuole nessuno neanche

            preinstallato

            !

            Sono d'accordo ma l'affermazione che "la gente
            vuole linux" è
            falsa.
            La gente ora, dai trend di vendite, vuole windows
            e sempre di più i
            mac.Marketing a parte non sai dire altro?Pensi veramente che tutti i vista che sbandierano di aver venduto, sono rimasti li? e quelli che hanno messo xp? e quelli che hanno messo linux? eh bhe dovresti caire da solo che certe cose mica le dicono...Torna sul grande fratello va...Solo a statistiche pilotate a favore dei soliti sapete ragionare..Fra i miei clienti NESSUNO... e dico NESSUNO ha voluto Vista... e così tanti altri che conosco che lavorano nell'IT..
          • Marco scrive:
            Re: passate a linux
            Scusa ma, tralasciando il mondo linux/windows, che problema hai con il mondo?Sembra che si stia parlando di tua sorella.Ho solo espresso la mia opinione. So che avere idee diverse dai "compagni" è un concetto abbastanza estraneo a voi linari.
          • Rosenblud scrive:
            Re: passate a linux
            Tra i miei clienti NESSUNO - NESSUNO ha voluto Vista. E NESSUNO - NESSUNO ha voluto "Linux" anche dopo averlo provato sulla macchina dimostrativa (Ubuntu 8.04 8.10). Cosa hanno voluto?Windows XP, e un 20% circa ha chiesto e ottenuto Mac.Di più nin zo.
          • -ToM- scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: RealENNECI
            Fra i miei clienti NESSUNO... e dico NESSUNO ha
            voluto Vista... e così tanti altri che conosco
            che lavorano nell'IT..esiste anche gente che continua ad ostentare problemi di windows Vista ampiamente debellati dal SP1 tanto per dirla tutta.
          • Vega scrive:
            Re: passate a linux

            Fra i miei clienti NESSUNO... e dico NESSUNO ha
            voluto Vista... e così tanti altri che conosco
            che lavorano
            nell'IT..ahahahche belli, me li vedo a dire: "mio cuggino ha detto che vista fa schifo e non lo voglio"..... ahahahahma guarda te l'ignoranza. ben gli sta! hanno sprecato soldi comprando un SO vecchio di 8 anni e che in futuro avrà come prospettiva solo dei limitati aggiornamenti di sicurezza....loro si che sono furbi!
          • krane scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: Vega

            Fra i miei clienti NESSUNO... e dico NESSUNO ha

            voluto Vista... e così tanti altri che conosco

            che lavorano nell'IT..
            ahahah
            che belli, me li vedo a dire: "mio cuggino ha
            detto che vista fa schifo e non lo voglio".....
            ahahahah
            ma guarda te l'ignoranza. ben gli sta! hanno
            sprecato soldi comprando un SO vecchio di 8 anni
            e che in futuro avrà come prospettiva solo dei
            limitati aggiornamenti di
            sicurezza....
            loro si che sono furbi!Tanto c'e' Windows 7 :D
          • Vega scrive:
            Re: passate a linux

            Tanto c'e' Windows 7 :Dah già... infatti...
          • anonimo scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Marco

            Siete gli unici qui a sostinere che i vostri

            clienti vi chiedono ubuntu.

            Se non sono in grado di scaricarselo e

            installarselo da soli, che è l'operazione più

            banale in assoluto, mi spiegate come cavolo poi

            fanno ad utilizzarlo?

            Lanciano i programmi dal menu', ecco come fanno...


            La realtà è che linux non lo vuole nessuno anche

            se gratis

            Pensa che vista non lo vuole nessuno neanche
            preinstallato
            !ahahaha quoto
        • RealENNECI scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: Marco
          Siete gli unici qui a sostinere che i vostri
          clienti vi chiedono
          ubuntu.
          Se non sono in grado di scaricarselo e
          installarselo da soli, che è l'operazione più
          banale in assoluto, mi spiegate come cavolo poi
          fanno ad
          utilizzarlo?
          La realtà è che linux non lo vuole nessuno anche
          se
          gratisVeramente non sanno installarsi neanche win... neanche la stampante... e spesso neanche l'adsl!!!L'utente medio il 99% delle volte PAGA qualcuno per farsi installare i programmi... non sono mica tutti dei geni come te, che sanno installarsi win! (però! ti invidio eh! vorrei essere come te)SE NON SAI... STAI MUTO!
        • nemo scrive:
          Re: passate a linux
          Mi spiegate cosa?Operazione banale?Perché chi compra un pc s'installa l'OS da solo?O piuttosto lo accende e lo usa?
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            è inutile, o non capiscono o fanno finta di non capirecosì è il cervello del winaro, drogato dal marketing
        • pabloski scrive:
          Re: passate a linux
          ma perchè windows lo scaricano e lo installano da soli?mi pare che i vari tecnici ed assemblatori comprino una villa all'anno con i soldi guadagnati con i formattoniti illudi davvero che windows sia facile da installare?toh guarda com'è facile http://techrepublic.com.com/2346-10878_11-5181-6.html :D
          • Elis scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            mi pare che i vari tecnici ed assemblatori
            comprino una villa all'anno con i soldi
            guadagnati con i
            formattoniStai scherzando i dici sul serio?
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            no dico sul seriohai presente le tariffe che applicano? 150 euro per un formattone, 100 per rimuovere un viruso credi che lo facciano aggratis?
          • Elis scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            no dico sul serio

            hai presente le tariffe che applicano? 150 euro
            per un formattone, 100 per rimuovere un
            virus

            o credi che lo facciano aggratis?Questa è l'ennesima prova che tu e gli altri cantinari vivete in un mondo tutto vostro.Non c'è nessun tecnico di computer ricco o che applica questo tipo di tariffe.
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            si certo e la marmotta incarta la cioccolatalo fanno aggratis vero? su quale pianeta vivi? quello dei gonzi? voglio venire anch'io, come ci si arriva?
          • nome e cognome scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            si certo e la marmotta incarta la cioccolata

            lo fanno aggratis vero? su quale pianeta vivi?
            quello dei gonzi? voglio venire anch'io, come ci
            si
            arriva?150 euro per reinstallare un OS? Mi dici in che zona vivi? Mi trasferisco li e faccio i milioni.
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            vivo a Napoli....trasferisciti pure perchè qui quelli sono i prezzie anzi guardavo un pò su html.it e gli sbarbatelli prendono 50 per la stessa operazione, come vedi ci troviamo con i prezzi
        • nome e cognome scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: Marco
          Siete gli unici qui a sostinere che i vostri
          clienti vi chiedono
          ubuntu.Dai... devi interpretare. clienti = compagni di scuolachiedono linux = non sappiamo come passare il temponessuno è mai tornato a win = ce l'hanno gia tutti in dual boot
          La realtà è che linux non lo vuole nessuno anche
          se
          gratisNo linux lo vogliono tutti, ma dopo 15 giorni tornano a windows ...
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            ovviamente tu hai statistiche dettagliate a sostegno delle tue affermazioni vero?
          • nome e cognome scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            ovviamente tu hai statistiche dettagliate a
            sostegno delle tue affermazioni
            vero?Tutti i miei clienti fanno cosi'
          • advange scrive:
            Re: passate a linux

            Tutti i miei clienti fanno cosi'Dai... devi interpretare.tutti i miei clienti = i miei compagni con cui gioco a Crysisfanno così = usano Linux, ma non me lo dicono perché sono emarginato.
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            oddio, ma tu chi sei? non sapevo che fossi il deus ex machina che fornisce il 60% dell'hardware e software a livello mondiale :Dcavolo abbiamo un pezzo grosso nel forum ....lo dirò ad Annunziata, così scriverà un articolo solo su di te
          • virgola scrive:
            Re: passate a linux
            troll
          • Steve Austin scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            ovviamente tu hai statistiche dettagliate a
            sostegno delle tue affermazioni
            vero?0.8% di diffusione, meno della beta di windows 7
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            si certo ma dove? nel nord america?perchè non si parla del mondo? e poi cosa misurano hitslink? i siti web? e i muletti linux, gli home server linux, quelli non vengono contati?
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            P.S. lo 0.8% in termini assoluti vuol dire 10 milioni di sistemi linux....eh capiamole certe cose, 0.8% non vuol dire che si sono 20 linari cantinari lì fuori, sono 10 milioni
          • Steve Austin scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            P.S. lo 0.8% in termini assoluti vuol dire 10
            milioni di sistemi linux....eh capiamole certe
            cose, 0.8% non vuol dire che si sono 20 linari
            cantinari lì fuori, sono 10
            milioniPer il mondo delle statistiche una minoranza etnica.Spero migliori perché la concorrenza fa sempre bene al consumatore, ma al momento linux deve essere un po "sgrezzato", rifinito, smussato.Non é che microsoft sia per me una fede, le bestemmie che ho mollato dietro al windows mi garantiranno almeno 1000 anni di inferno frustato da brunetta in tenuta sadomaso.Ma al momento son linux sono sicuro di tirarne di più.Ps. periodicamente installo questa o quella distro ma siamo lontani da quello che mi serve.Windows soddisfa le mie esigenze, anche se ogni tanto ho il malware, spyware, virus, trojan a scassa ù caz.
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            ma infatti nemmeno a me interessa cosa faccia MS, l'importante è che Linux sia diventato una forza in grado di imporre delle scelte ATI ha rilasciato le specifiche del suo hardware, cosa impensabile...Atheros idem, Creative addirittura....Loki games che porta i suoi giochi su Linux, programmi commerciali sviluppati per Linuxe infine il nodo più importante e cioè i formati...per me l'importante è poter leggere i documenti prodotti da altre applicazioni su altri sistemi, che poi windows continui ad avere il 90% non m'interessa minimamente
          • nome e cognome scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            P.S. lo 0.8% in termini assoluti vuol dire 10
            milioni di sistemi linux....eh capiamole certe
            cose, 0.8% non vuol dire che si sono 20 linari
            cantinari lì fuori, sono 10
            milioniBeh consolati siete arrivati ad essere la metà dei felici possessori di C64.
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            mmm e quindi?
        • Di_ME scrive:
          Re: passate a linux
          Sono capaci di scaricarlo e installarlo da soli esattamente come moltissimi non sono in gradi di installarsi windows! infatti chi lavora in un negozio di computer lo sa che il campa con i formattoni.Quindi a questo punto invece di reinstallare Windows reinstalli Linux e poi fai la lezioncina all'utente di turno. Da me funziona e pare anche da altri piu' intelligenti di te che invece credi che con Linux sia per forza l'utente finale a doverselo installare.
          • Vega scrive:
            Re: passate a linux

            Quindi a questo punto invece di reinstallare
            Windows reinstalli Linux e poi fai la lezioncina
            all'utente di turno. E poi quando hanno problemi per installare lo scanner nuovo vengono da te vero?Con win lo sa fare anche mio nonno, basta leggere le istruzioni, con linux basta leggere 30 forum. e tu sei contento perchè il babbano che si è fatto installare linux torna da te...... buon per te che sai come infinocchiare i tuoi clienti.... e sono pure icu*ati e contenti!Da me funziona e pare anche
            da altri piu' intelligenti di te che invece credi
            che con Linux sia per forza l'utente finale a
            doverselo
            installare.appunto....... CVD
        • Zio Pino scrive:
          Re: passate a linux
          Io lo voglio...
        • Shu scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: Marco
          Siete gli unici qui a sostinere che i vostri
          clienti vi chiedono
          ubuntu.
          Se non sono in grado di scaricarselo e
          installarselo da soli, che è l'operazione più
          banale in assoluto, mi spiegate come cavolo poi
          fanno ad
          utilizzarlo?Di tutti quelli che conosco, circa il 10% di chi usa Windows se lo sa installare da solo.Di tutti quelli che conosco, circa il 90% di chi usa Linux se lo sa installare da solo.Prova a vendere computer senza S.O. e vediamo poi quanti ci mettono Windows (non "si fanno mettere", proprio ce lo mettono loro) e quanti ci mettono Linux.Bye.
          • Arridaje scrive:
            Re: passate a linux
            Di quelli che conosco, il 90 % usa Windows anche se non se lo sa mettere da solo, il 9% usa Mac e se lo sa mettere da solo, l'1 % ( io e 2 altri ) usano Linux e se lo sono installati da solo. Ma siamo l'1 %, nel mondo reale, sulla terra. Linux non è per tutti, sembra facile installarlo e spesso lo è, ma quando qualcosa non va NESSUNO ti da una mano. Non trovi nessuno tra amici, conoscenti e forum, e sui forum se hai fortuna risolvi il problema, ma spesso non lo risolvi. Linux non è per tutti, è come dover essere meccanico per poter guidare un'auto. Se poi vuoi farci la manutenzione ordinaria devi essere non solo meccanico ma anche ingegnere progettista.
          • Vega scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: Arridaje
            Di quelli che conosco, il 90 % usa Windows anche
            se non se lo sa mettere da solo, il 9% usa Mac e
            se lo sa mettere da solo, l'1 % ( io e 2 altri )
            usano Linux e se lo sono installati da solo. Ma
            siamo l'1 %, nel mondo reale, sulla terra. Linux
            non è per tutti, sembra facile installarlo e
            spesso lo è, ma quando qualcosa non va NESSUNO ti
            da una mano. Non trovi nessuno tra amici,
            conoscenti e forum, e sui forum se hai fortuna
            risolvi il problema, ma spesso non lo risolvi.
            Linux non è per tutti, è come dover essere
            meccanico per poter guidare un'auto. Se poi vuoi
            farci la manutenzione ordinaria devi essere non
            solo meccanico ma anche ingegnere
            progettista.STRA quoto
      • FartMaster scrive:
        Re: passate a linux
        ubuntu zero virus? l avevo messo ma dopo un mese passato su tutti i sitiXXXXX del mondo (e una ricerca sul come si possa guadagnare con l hard)SI E BLOCCATO..UBUNTU E FERMO
        • chepalle scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: FartMaster
          ubuntu zero virus? l avevo messo ma dopo un mese
          passato su tutti i sitiXXXXX del mondo (e una
          ricerca sul come si possa guadagnare con l
          hard)SI E BLOCCATO..UBUNTU E
          FERMONon dire XXXXXXX.Avrai fatto XXXXXXXX con gli aggiornamenti automatici o XXXXXXXte del genere.
        • anonimo scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: FartMaster
          ubuntu zero virus? l avevo messo ma dopo un mese
          passato su tutti i sitiXXXXX del mondo (e una
          ricerca sul come si possa guadagnare con l
          hard)SI E BLOCCATO..UBUNTU E
          FERMOcerto che ne spari di XXXXXXX...
      • runame scrive:
        Re: passate a linux
        - Scritto da: RealENNECI
        Già...
        Ho diversi clienti che mi chiedono di mettere
        ubuntu, e nessuno è mai tornato indietro a
        chiedermi di nuovo
        win...Finchè non ci faranno qualcosa di serio. Certo ma che lo dico a fare....
        Sarà quel che sarà, però se gli si spiega bene,
        la gente è soddisfatta xche vede un REALE
        risparmio, zero virus = meno soldi per farsi
        sistemare il
        pc..
        Se Ubuntu iniziasse a girare negli spot in TV,
        sarebbe un
        sucXXXXXne!
        Purtroppo in Italia siamo peggio che al 3°
        mondo... se non lo vedi in tv o se non lo dice la
        De Filippi... non prende
        piede!ANcora con sta storia? E come mai allora i netbook con linux stanno ancora sugli scaffali? Non la tieni più la scusa che Windows viene venduto con gli oem? Eppure quya iul consumatore ha scelto da solo, la scelta non era unica.
        • maremma maya scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: runame
          ANcora con sta storia? E come mai allora i
          netbook con linux stanno ancora sugli scaffali?Perché c'hanno messo quella merd@ di Xandros.
          • nome e cognome scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: maremma maya
            - Scritto da: runame


            ANcora con sta storia? E come mai allora i

            netbook con linux stanno ancora sugli scaffali?

            Perché c'hanno messo quella merd@ di Xandros.E una volta per quello e una volta per questo...sempre la scusa pronta eh...Siate realisti!!!
          • pabloski scrive:
            Re: passate a linux
            è vero, pure Vista fa schifo visto che non vende nonostante sia preinstallatoaboliamo le schifezze, XP for ever :D
          • Vega scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: pabloski
            è vero, pure Vista fa schifo visto che non vende
            nonostante sia
            preinstallato

            aboliamo le schifezze, XP for ever :Dno, quello non lo installano perchè ci sono persone come te che fanno disinformazione e gli ignoranti abboccano come totani...
          • Giov scrive:
            Re: passate a linux
            Quindi tu abbocchi come un totano ;-)- Scritto da: Vega
            - Scritto da: pabloski

            è vero, pure Vista fa schifo visto che non vende

            nonostante sia

            preinstallato



            aboliamo le schifezze, XP for ever :D


            no, quello non lo installano perchè ci sono
            persone come te che fanno disinformazione e gli
            ignoranti abboccano come
            totani...
      • Ultraman82 scrive:
        Re: passate a linux

        Ho diversi clienti che mi chiedono di mettere
        ubuntu, e nessuno è mai tornato indietro a
        chiedermi di nuovo
        win...Se solo quelli che scrivono Ubuntu prendessero DI PESO l'interfaccia grafica del Windows 95 (ma proprio uguale IN TUTTO), lo installerei/userei ALL'ISTANTE... ;)Windows 95 in versione seria... :D
    • syntartis scrive:
      Re: passate a linux
      - Scritto da: scanner
      passate a linux - ubuntuSI' MA METTETEVI D'ACCORDO PERO'...un utente proprio ieri in un altro forum qua su PI diceva "Linuix DEVE essere solo per addetti ai lavori, vogliamo che sia così, gli utonti continuino pure a doppiocliccare su windows..."MAH... :-)
      • krane scrive:
        Re: passate a linux
        - Scritto da: syntartis
        - Scritto da: scanner

        passate a linux - ubuntu
        SI' MA METTETEVI D'ACCORDO PERO'...
        un utente proprio ieri in un altro forum qua su
        PI diceva "Linuix DEVE essere solo per addetti ai
        lavori, vogliamo che sia così, gli utonti
        continuino pure a doppiocliccare su
        windows..."Che pretendi che tutti la pensino allo stesso modo ?!?!mah...
        MAH... :-)
      • pabloski scrive:
        Re: passate a linux
        è che ieri abbiamo subito un attacco DDOS proveniente da zombie windows e abbiamo capito che per la sicurezza del pianeta bisogna debellare il cancro windows :D
      • Zio Richard scrive:
        Re: passate a linux
        - Scritto da: syntartis
        - Scritto da: scanner

        passate a linux - ubuntu

        SI' MA METTETEVI D'ACCORDO PERO'...
        un utente proprio ieri in un altro forum qua su
        PI diceva "Linuix DEVE essere solo per addetti ai
        lavori, vogliamo che sia così, gli utonti
        continuino pure a doppiocliccare su
        windows..."

        MAH... :-)GNU/Linux deve essere per chi lo vuole. Del resto ha talmente tanti "aromi" che c'e' n'e' per tutti gusti. Dal compilarsi ogni applicativo, compreso SO da soli a roba precotta che basta una scaldata e va in tavola.
    • cacciavitar o scrive:
      Re: passate a linux
      - Scritto da: scanner
      passate a linux - ubuntuNo, restate a WIndows.50 euro per un bel formattone.100 per un recupero dati dal cestino.200 per la rimozione di virus, trojan, spyware, ecc ecc.Io, grazie a Windows (ed ai suoi "incapacissimi utonti"), faccio soldi a palate.Microsoft, la Trabant dell'informatica!!!
      • anonimo scrive:
        Re: passate a linux
        io e' tre anni che non formatto il computered ho aggiornato da xp a vista senza problemi di nessun tiposmettetela di sparlare e parlare a casose non siete capaci rimanete in cantina
        • krane scrive:
          Re: passate a linux
          - Scritto da: anonimo
          io e' tre anni che non formatto il computerBhe, e cosa ci sarebbe di strano ? Io ho una slackware e una ubuntu che aggiorno da almeno 5 anni.
          ed ho aggiornato da xp a vista senza problemi di
          nessun tipoAggiornare da XP a vista senza formattare ???
          smettetela di sparlare e parlare a caso
          se non siete capaci rimanete in cantinaE tu spiegaci no ?
          • Steve Austin scrive:
            Re: passate a linux

            Bhe, e cosa ci sarebbe di strano ? Io ho una
            slackware e una ubuntu che aggiorno da almeno 5
            anni.Azz da prima che uscisse la prima ubuntu, mitico!
          • krane scrive:
            Re: passate a linux
            - Scritto da: Steve Austin

            Bhe, e cosa ci sarebbe di strano ? Io ho una

            slackware e una ubuntu che aggiorno da almeno 5

            anni.

            Azz da prima che uscisse la prima ubuntu, mitico!si quella slack cel'ho da prima.
      • runame scrive:
        Re: passate a linux
        - Scritto da: cacciavitar o
        - Scritto da: scanner

        passate a linux - ubuntu

        No, restate a WIndows.
        50 euro per un bel formattone.
        100 per un recupero dati dal cestino.
        200 per la rimozione di virus, trojan, spyware,
        ecc
        ecc.
        Io, grazie a Windows (ed ai suoi "incapacissimi
        utonti"), faccio soldi a
        palate.

        Microsoft, la Trabant dell'informatica!!!E per fare tutto ciò su Linux, quanto costerebbe?
        • Di_ME scrive:
          Re: passate a linux
          Io un'installazione di Linux e una di windows compresiva di tutti gli update, installazione software etc la faccio pagare esattamente uguale.
    • pippo75 scrive:
      Re: passate a linux
      - Scritto da: scanner
      passate a linux - ubuntuio lo farei ma avrei qualche dubbio.C'è un qualcosa come delphi ( kilix lascialo stare, ma anche lazarus ).Pinnacle Studio potrei sostituirlo con Kdenlive.FineReader purtroppo l'ho solo per windows, quindi ho compro la lincenza e spero funzioni con wine.Sempre parlando di wine, perchè non mi vede la stampante virtuale di ubuntu? Stessa cosa per i preogrammi nativi, qualcuno vede una stampante per PDF altri no.PDF Creator con windows me le vedono tutti.VirtualDub dovrebbe avere un cugino povero di cui non ricordo il nome.Il sempreverde photoshop elements dovrei sostituirlo con gimp ( magra consolazione ).E già che ci siamo, photoimpact.Poi mi servirebbe un editor html con possibilità di riformattazione dell'HTML e correzione ( 1stpage per quello è comodo ).
    • _kaiser_ scrive:
      Re: passate a linux
      - Scritto da: scanner
      passate a linux - ubuntuobvious troll is obvious.
    • DiggingMyHole scrive:
      Re: passate a linux
      Se mi compili una suite Adobe che gira nativa su Ubuntu, butto istantaneamente Windows nel XXXXX e devolvo almeno 50 euro al team di sviluppo di Ubuntu.
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: passate a linux
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2597603&m=2598562&is=0#p2598562
    • enigmista di Saw IV scrive:
      Re: passate a linux
      linux non è tutto questo meglio a kikko passa a window
  • Fringuello scrive:
    Tanto tanto tempo fa...
    ... c'era un sistema operativo in BETA dal nome altisonante:Uindoz Millennium e francamente non era affatto male ma soprattutto era sia reattivo che decorativo.Purtroppo ahime' tutti i sogni finisco e una volta sfondata l'ultima release candidate (AHiiii...) il nostro piccolo aborto prese forma:Windows ME era nato...Fu cosi' che in pieno Vista-style il nostro Windows ME (XXXXX edition) incomincio' a fare proseliti (peccato che a quei tempi ci fossero molti meno forum che parlavano dei bug/crash x ragioni sempre piu' stravaganti) convinti di migliorie future... e tutto questo ando' avanti finchè non nacque in sordina il piccolo Windowsz 2000 a cui, vuoi per disperazione, vuoi per fat32 e poco altro fu conXXXXX il beneficio del dubbio in "4" service packs (ovvero 4 modi per prendere un pacco).Il resto è storia ma pare che quei rari animali da tastiera che hanno sperimentato sulla propria pelle entrambe le cose, tutto sommato preferiscano aspettare prima di cambiare OS anche perchè:CHE CAVOLO CI FA UNO DI DIVERSO RISPETTO AL PRECEDENTE VISTO CHE E' SEMPRE A 32b?
    • Blackstorm scrive:
      Re: Tanto tanto tempo fa...
      - Scritto da: Fringuello
      CHE CAVOLO CI FA UNO DI DIVERSO RISPETTO AL
      PRECEDENTE VISTO CHE E' SEMPRE A
      32b?Ah, l'esistenza di versioni a 32 e 64 bit, questa sconosciuta.
    • -ToM- scrive:
      Re: Tanto tanto tempo fa...
      - Scritto da: Fringuello
      CHE CAVOLO CI FA UNO DI DIVERSO RISPETTO AL
      PRECEDENTE VISTO CHE E' SEMPRE A 32b?si compra la versione a 64bit.
      • attonito scrive:
        Re: Tanto tanto tempo fa...
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Fringuello

        CHE CAVOLO CI FA UNO DI DIVERSO RISPETTO AL

        PRECEDENTE VISTO CHE E' SEMPRE A 32b?

        si compra la versione a 64bit.che per un utente MEDIO non serve proprio ad una cippa di minc*hia.Devi maneggiare audio/video dalla mattina alla sera e ti servono 8/16Gram? okHai un server Oracle con 27mila connessioni aperte? ok.Hai un server di posta exchange che fa XXXXXX e serve tanta ram? okSei un utente casalingo/da ufficio che fa 4 XXXXXXXte (chat/web/posta/giochi/etc)? NO OK, 2/3Gram, un dual core e una scheda video pompata (per i giochi) e' piu' che sufficente. Tutto il resto, e' fuffa solo per far spendere soldi inutilmente.
        • -ToM- scrive:
          Re: Tanto tanto tempo fa...
          - Scritto da: attonito
          che per un utente MEDIO non serve proprio ad una
          cippa di
          minc*hia.
          Devi maneggiare audio/video dalla mattina alla
          sera e ti servono 8/16Gram?
          ok
          Hai un server Oracle con 27mila connessioni
          aperte?
          ok.
          Hai un server di posta exchange che fa XXXXXX e
          serve tanta ram?
          ok
          Sei un utente casalingo/da ufficio che fa 4
          XXXXXXXte (chat/web/posta/giochi/etc)? NO OK,
          2/3Gram, un dual core e una scheda video pompata
          (per i giochi) e' piu' che sufficente. Tutto il
          resto, e' fuffa solo per far spendere soldi
          inutilmente.anche questa è una valida risposta a quello che diceva "Fringuello" però ogni volta che si parla dei pro e contro dei 64bit ci si limita alla gestione di Memoria ma in realtà non è l'unico vantaggio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 13.19-----------------------------------------------------------
    • Manuel88 scrive:
      Re: Tanto tanto tempo fa...
      - Scritto da: Fringuello
      ... c'era un sistema operativo in BETA dal nome
      altisonante:
      Uindoz Millennium e francamente non era affatto
      male ma soprattutto era sia reattivo che
      decorativo.
      Purtroppo ahime' tutti i sogni finisco e una
      volta sfondata l'ultima release candidate
      (AHiiii...) il nostro piccolo aborto prese
      forma:
      Windows ME era nato...

      Fu cosi' che in pieno Vista-style il nostro
      Windows ME (XXXXX edition) incomincio' a fare
      proseliti (peccato che a quei tempi ci fossero
      molti meno forum che parlavano dei bug/crash x
      ragioni sempre piu' stravaganti) convinti di
      migliorie future... e tutto questo ando' avanti
      finchè non nacque in sordina il piccolo Windowsz
      2000 a cui, vuoi per disperazione, vuoi per fat32
      e poco altro fu conXXXXX il beneficio del dubbio
      in "4" service packs (ovvero 4 modi per prendere
      un
      pacco).
      e dai io ho amato comunque win ME con tutti i suoi tanti bug xkè è stato il mio primo SO XD-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2009 08.18-----------------------------------------------------------
      • Fringuello scrive:
        Re: Tanto tanto tempo fa...
        I 64bit non sono unicamente per calcolo grafico (tipo elaborazioni flussi video / grafica) in zona photoshop/premiere/avid/3dstudio/studiomax/maya/altreXXXXXXXtemaiaggiornate ma ricordiamo che un XXXXXXX lettore bluray in lettura e rendering i 64bit li userebbe senza problemi (cosa piuttosto difficile se viaggiate via cpu anziche dxva via gpu)... piantatela di scrivere banalita' riguardo al fatto che esista ANCHE una versione a 64bit di VISTA/W7. Anche di Xp c'è una versione a 64bit... se l'è realmente filata qualcuno? A me sembra che neppure adesso Xp64 si possa definire stabile... (poi de gustibus)Una cosa è fare un Os a 32bit un'altra un os a 32bit con una versione a 64bit...Quando uscira' un sistema unicamente a 64bit se ne potra' riparlare... ora come ora non c'è alcuna valida ragione per un upgrade di OS (diverso da upgrade di hardware) da Xp a Vista o W7, ci sara' da aspettare cose come "mancato supporto x schede ssd sui vecchi os, o x raid, montaggio ssd su slot pcix direttamente, altre directx (e mi pare che le 11 siano "casualmente in arrivo"), ovvero come è consueta pratica di qualsiasi OS, mollare le innovazioni sul vecchio per spingere il nuovo (quando in realta' non aveva niente il vecchio x essere mollato).Se non fosse stato per un po' di hardware e altre piccolezze credo che me ne sarei rimasto anche con windows2000sp4 fino a ora... (ma si sa... quando non sono piu' supportati i programmozzi...).Comunque chi scrive questi commenti sono persone che ringrazio calorosamente ovvero son quelli che mi fanno da betatester per un sistema che comincero' a considerare dopo il primo service pack (che sarebbe a conti fatti il 3)e magari proprio sulla versione a 64bit che "sebbene non serva praticamente a nessuno" come le due/tre volpi sottolineano sara' probabilmente un bell'os senza tanti riscontri per la correzione bugs (visto che un baco deve essere segnalato perchè qualcuno ci metta una pezza e meno users
        meno segnalazioni).Poi i medesimi commentari sono anche quelli che smoccoleranno sulla versione a 64bit (che in realta' non useranno ma millanteranno di fare x certo) per bachi e altre amenita' non corrette in quanto è un os con "poco share".Io mi son fermato a Windows ME perchè non ha alcun senso perdere tempo dietro alle beta/alpha/rc o a roba di cui non sono usciti almeno 2 service pack se è Ms. Avete tempo da perdere : buon per voi e Ms... anche denaro da buttare : allora Apple direttamente.
        • Manuel88 scrive:
          Re: Tanto tanto tempo fa...
          - Scritto da: Fringuello
          I 64bit non sono unicamente per calcolo grafico
          (tipo elaborazioni flussi video / grafica) in
          zona
          photoshop/premiere/avid/3dstudio/studiomax/maya/al
          piantatela di scrivere banalita' riguardo al
          fatto che esista ANCHE una versione a 64bit di
          VISTA/W7. Anche di Xp c'è una versione a 64bit...
          se l'è realmente filata qualcuno? A me sembra che
          neppure adesso Xp64 si possa definire stabile...
          (poi de
          gustibus)
          Una cosa è fare un Os a 32bit un'altra un os a
          32bit con una versione a
          64bit...

          Quando uscira' un sistema unicamente a 64bit se
          ne potra' riparlare... ora come ora non c'è
          alcuna valida ragione per un upgrade di OS
          (diverso da upgrade di hardware) da Xp a Vista o
          W7, ci sara' da aspettare cose come "mancato
          supporto x schede ssd sui vecchi os, o x raid,
          montaggio ssd su slot pcix direttamente, altre
          directx (e mi pare che le 11 siano "casualmente
          in arrivo"), ovvero come è consueta pratica di
          qualsiasi OS, mollare le innovazioni sul vecchio
          per spingere il nuovo (quando in realta' non
          aveva niente il vecchio x essere
          mollato).
          Se non fosse stato per un po' di hardware e altre
          piccolezze credo che me ne sarei rimasto anche
          con windows2000sp4 fino a ora... (ma si sa...
          quando non sono piu' supportati i
          programmozzi...).

          Comunque chi scrive questi commenti sono persone
          che ringrazio calorosamente ovvero son quelli che
          mi fanno da betatester per un sistema che
          comincero' a considerare dopo il primo service
          pack (che sarebbe a conti fatti il
          3)
          e magari proprio sulla versione a 64bit che
          "sebbene non serva praticamente a nessuno" come
          le due/tre volpi sottolineano sara' probabilmente
          un bell'os senza tanti riscontri per la
          correzione bugs (visto che un baco deve essere
          segnalato perchè qualcuno ci metta una pezza e
          meno users
          meno
          segnalazioni).
          Poi i medesimi commentari sono anche quelli che
          smoccoleranno sulla versione a 64bit (che in
          realta' non useranno ma millanteranno di fare x
          certo) per bachi e altre amenita' non corrette in
          quanto è un os con "poco
          share".

          Io mi son fermato a Windows ME perchè non ha
          alcun senso perdere tempo dietro alle
          beta/alpha/rc o a roba di cui non sono usciti
          almeno 2 service pack se è Ms. Avete tempo da
          perdere : buon per voi e Ms... anche denaro da
          buttare : allora Apple
          direttamente.hem... ma io che centro con questo discorso?XD
          • Fringuello scrive:
            Re: Tanto tanto tempo fa...
            Se non installi/erai W7_64bit o vista64 principalmente niente...
          • Manuel88 scrive:
            Re: Tanto tanto tempo fa...
            - Scritto da: Fringuello
            Se non installi/erai W7_64bit o vista64
            principalmente
            niente...ah ecco,no te l'ho chiesto xkè hai risposto a me quando i 64bit nn li ho nemmeno citati ^^
  • Er Patata scrive:
    Ma parafrasiamoli!
    Cari utonti, avete provato Vista, v'ha popio piaciato, ma ora bbasta, tonnate a XP, che ve dobbiamo telematrare. O)
  • alexjenn scrive:
    In Microsoft...
    hanno le idee molto chiare su quello che fanno, no? ;)
    • runame scrive:
      Re: In Microsoft...
      In realtà è la gente che usa Seven come os per fare ogni cosa. Non sanno che è una beta
      • Giov scrive:
        Re: In Microsoft...
        Eppure era scritto ovunque. Tutti pazzi?- Scritto da: runame
        In realtà è la gente che usa Seven come os per
        fare ogni cosa. Non sanno che è una
        beta
      • Osvy scrive:
        Re: In Microsoft...
        - Scritto da: runame
        In realtà è la gente che usa Seven come os per
        fare ogni cosa. Non sanno che è una betaMah, forse lo sanno, ma visto che - dicono - gli funziona, perché no? Microsoft invece - direi giustamente forse anche per un problema legale oltreché tecnico - deve pararsi il sedere e dunque rendere estremamente esplicito, a scanso di rischi nei futuri aggiornamenti. Cioè: se upgradi da Win7 beta e poi perdi i dati, beh, te l'avevamo detto
      • alexjenn scrive:
        Re: In Microsoft...
        - Scritto da: runame
        In realtà è la gente che usa Seven come os per
        fare ogni cosa. Non sanno che è una
        betaMa allora che senso ha distribuire una beta a tutti?Si dovrebbe distribuire solo ai beta tester, no?Tra l'altro, molti dicono che è un sistema più leggero di Vista... ma nessuno che abbia parlato del fatto che il file di installazione è di poco più di 700 MB... non ditemi che qui dentro c'è un sistema completo, anche se non perfetto.
        • nome e cognome scrive:
          Re: In Microsoft...

          Tra l'altro, molti dicono che è un sistema più
          leggero di Vista... ma nessuno che abbia parlato
          del fatto che il file di installazione è di poco
          più di 700 MB... non ditemi che qui dentro c'è un
          sistema completo, anche se non
          perfetto.L'installazione di imbutu quanto occupa?
          • pabloski scrive:
            Re: In Microsoft...
            ma openoffice è compreso in imbutu, in uindovs no :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: pabloski
            ma openoffice è compreso in imbutu, in uindovs no
            :DAppunto, imbutu occupa un CD di cui metà è openoffice quindi windows può tranquillamente stare tutto in 700 mega.
          • pabloski scrive:
            Re: In Microsoft...
            no il punto è che windows da solo occupa 700 MB, mentre imbutu ne occupa si e no una quarantina, mentre il resto sono programmi applicatividel resto Vista occupa 8 GB su disco dopo l'installazione, decisamente osceno...con Ubuntu arrivi a quella cifra dopo aver installato il sistema, python, mysql, apache, php, eclipse e netbeans
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: In Microsoft...
          - Scritto da: alexjenn
          - Scritto da: runame

          In realtà è la gente che usa Seven come os per

          fare ogni cosa. Non sanno che è una

          beta

          Ma allora che senso ha distribuire una beta a
          tutti?

          Si dovrebbe distribuire solo ai beta tester, no?

          Tra l'altro, molti dicono che è un sistema più
          leggero di Vista... ma nessuno che abbia parlato
          del fatto che il file di installazione è di poco
          più di 700 MB... non ditemi che qui dentro c'è un
          sistema completo, anche se non
          perfetto.Ha lo stesso senso della Canonical quando apre i repo dalle versioni Alfa delle nuove distro: sperimentare e smanettare, provare.
        • alexjenn scrive:
          Re: In Microsoft...
          @ nome e cognome- Scritto da: alexjenn
          Tra l'altro, molti dicono che è un sistema più
          leggero di Vista... ma nessuno che abbia parlato
          del fatto che il file di installazione è di poco
          più di 700 MB... non ditemi che qui dentro c'è un
          sistema completo, anche se non
          perfetto.Non mi sono spiegato. Quello che volevo dire è: quanto occupa Vista nel suo DVD? E quanto occuperà realmente Seven una volta completo?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 10.43-----------------------------------------------------------
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: In Microsoft...
      - Scritto da: alexjenn
      hanno le idee molto chiare su quello che fanno,
      no?
      ;)Come la Apple del resto.
      • non ti si puo sentire scrive:
        Re: In Microsoft...
        Come mai tanto astio verso la Apple? La volpe e l'uva? Cosa nn si fa per pubblicizzare un blog piccolo piccolo...
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: In Microsoft...
          - Scritto da: non ti si puo sentire
          Come mai tanto astio verso la Apple? La volpe e
          l'uva? Cosa nn si fa per pubblicizzare un blog
          piccolo
          piccolo...Detto da un bimbominkia piccolo piccolo...p.s. me ne fotto altamente della apple.
        • -ToM- scrive:
          Re: In Microsoft...
          - Scritto da: non ti si puo sentire
          Come mai tanto astio verso la Apple? La volpe e
          l'uva? Cosa nn si fa per pubblicizzare un blog
          piccolo piccolo...ancora con la faccenda dell'uva?cè gente che spende 3000 euro per pc o 2000 per un portatile dell... prendendo un mac comprerebbe la tua uva risparmiando, peccato faccia una scelta.
          • non ti si puo sentire scrive:
            Re: In Microsoft...
            Ovviamente nn era un riferimento ad aspetti monetari, perché volendo potresti metter su iDeneb e passa la paura.Ma tanto è facile liquidare ogni discussione su Apple svoltandola sul "macaco fighetto che butta via soldi etc. etc."
      • alexjenn scrive:
        Re: In Microsoft...
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
        - Scritto da: alexjenn

        hanno le idee molto chiare su quello che fanno,

        no?

        ;)
        Come la Apple del resto.Fammi qualche esempio.Non mi sembra che in Apple abbiano detto: "passate a Leopard, il meglio"... "no, lasciate perdere e aspettate Snow Leopard"... "anzi, no, tornate a Leopard"...Oppure, dopo l'esperienza Windows Mobile 6.5 (che deve ancora uscire):"IPhone OS 3.0 sarà il massimo"... "anzi no, è solo un passaggio verso la futura 4.0"...Questo è quello che sta facendo Microsoft con i loro sistemi...
        • runame scrive:
          Re: In Microsoft...
          - Scritto da: alexjenn
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

          - Scritto da: alexjenn


          hanno le idee molto chiare su quello che
          fanno,


          no?


          ;)

          Come la Apple del resto.

          Fammi qualche esempio.

          Non mi sembra che in Apple abbiano detto:
          "passate a Leopard, il meglio"... "no, lasciate
          perdere e aspettate Snow Leopard"... "anzi, no,
          tornate a
          Leopard"...

          Oppure, dopo l'esperienza Windows Mobile 6.5 (che
          deve ancora
          uscire):

          "IPhone OS 3.0 sarà il massimo"... "anzi no, è
          solo un passaggio verso la futura
          4.0"...



          Questo è quello che sta facendo Microsoft con i
          loro
          sistemi...Une beta è distribuibile a tutti, ma è pur sempre una beta. E' stata distribuita a tutti per evidenziare cosa sarà Seven. MS nn ha distribuito la relase di Seven dicendo prendetene e lavorateci pure sopra. La beta soprattutto di un os è dimostrativa, almeno per il mio modo di vedere le cose. Poi che una beta di Windows 7 abbia più share di MacOsx e di Linux messi insieme, e poi mi vieni a parlare di volpe e l'uva, mi fa morire dal ridere!
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: runame
            E' stata distribuita a tutti per
            evidenziare cosa sarà SevenQuesto fa ridere. Bastavano dei video.Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice di non giocarci perché è sgonfia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 11.52-----------------------------------------------------------
          • runame scrive:
            Re: In Microsoft...
            Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 11.52
            --------------------------------------------------A differenza di MacOsx , Windows non gira su un hardware castrato e prodotto da MS stessa. Se Windows girasse su 4 configurazioni hardware diverse come Mac, a quest'ora passavo a Linux!Le prestazioni variano a seconda della macchina, e poi comunque ribadisco: Le beta , si provano, e si disinstallano. Il video nn ha senso, ha senso sul tuo giocattolino!
          • pabloski scrive:
            Re: In Microsoft...
            primo l'hardware Mac non è castrato, ma è hardware Intel standardsecondo il supporto hardware non è legato alla stabilità del core systemterzo le prestazioni non sono l'unità di misura della bontà di una beta, semmai lo sono i crash, le feature mancanti, i bug, ecc....insomma non è che MacOS beta va meglio perchè gira solo sui Mac....del resto mi pare che gli hackintosh non esplodano, questo dimostra ampiamente che il supporto hardware non è indice di miglior programmazione del sistema
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: pabloski
            insomma non è che MacOS beta va meglio perchè
            gira solo sui Mac....del resto mi pare che gli
            hackintosh non esplodano, questo dimostra
            ampiamente che il supporto hardware non è indice
            di miglior programmazione del sistemainfatti OSX86 va benissimo su macchine costruite adhoc in linea con le specifiche Apple (intel e chipset xNN) e sugli AMD a furia di hack funziona per miracolo...
          • MeX scrive:
            Re: In Microsoft...
            beh Leopard comunque funziona su:G4, G5, Intel (in tutte le salse)Portatili, desktop, mini-desktop, tower con raid e rack server e, con le dovute modifiche anche su iPhone e iPod Touch...insomma... non é che gira su 4 HW... il vantaggio é che di tutto l'HW su cui gira apple sa anche quante viti ci sono nel case
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: MeX
            beh Leopard comunque funziona su:
            G4, G5,1
            Intel (in tutte le salse)
            Portatili, desktop, mini-desktop, tower con raid2
            e rack server e, con le dovute modifiche anche su
            iPhone e iPod Touch...3
            insomma... non é che gira su 4 HW... il vantaggio
            é che di tutto l'HW su cui gira apple sa anche
            quante viti ci sono nel casesono 3 ;)dai scherzo, però per par condicio diciamo che il 70% dell'hardware che compri per win è discutibile e ancora pià discutibili la bontà dei relativi drivers e supporto, talvolta inesistente... ed è proprio l'HW dove la gente si butta
          • MeX scrive:
            Re: In Microsoft...
            sai alla fine non é nemmeno il problema di "quale HW" usi... come hai estremizzato tu... alla fine l'HW mac é di 3 tipi:G4 G5inteliPhone+iPod...nell'HW e poi motlo importante la "convivenza" dei vari componenti... quella modo con quella shceda audio, quel controller raid con quella scheda di rete...Non per niente (salvo le eccezioni) gli assemblati "di marca" tipo DELL, HP etc... sono meno problematici dei cassoni fai da te ;) ma li appunto, non é colpa di Microsof ma dell'improvvisato assemblatore
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: MeX
            sai alla fine non é nemmeno il problema di "quale
            HW" usi... come hai estremizzato tu... alla fine
            l'HW mac é di 3
            tipi:
            G4 G5
            intel
            iPhone+iPod...

            nell'HW e poi motlo importante la "convivenza"
            dei vari componenti... quella modo con quella
            shceda audio, quel controller raid con quella
            scheda di
            rete...

            Non per niente (salvo le eccezioni) gli
            assemblati "di marca" tipo DELL, HP etc... sono
            meno problematici dei cassoni fai da te ;) ma li
            appunto, non é colpa di Microsof ma
            dell'improvvisato
            assemblatoredopo un chiloemtro siamo perfettamente d'accordo :)oggi fanXXXXXsmo puro, forse disegno un po, forse no...
          • Steve Austin scrive:
            Re: In Microsoft...

            oggi fanXXXXXsmo puro, forse disegno un po, forse
            no...Comprati il template già fatto, cambia i loghi e rivendilo con ricarico del 1000%!
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            Pensi che no lo faccia già?
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Pensi che no lo faccia già?No perchè non ho il potentissimo mac con il potentissimo programmino per fare i siti in 5 minuti.
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            Non hai il programma per fare siti in 5 minuti, ergo compri i template e li rivendi al 1000%.Neanche ti rendi conto di quel che scrivi.Almeno con le battute: sii coerente.E ciao perché mi hai proprio rotto il caz*zo.
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Non hai il programma per fare siti in 5 minuti,
            ergo compri i template e li rivendi al 1000%.

            Neanche ti rendi conto di quel che scrivi.

            Almeno con le battute: sii coerente.ahem, era provocatorio....
            E ciao perché mi hai proprio rotto il caz*zo.no ti sto sul ca..o perchè ti dico le cose come stanno, un po in antitesi col tuo mondo di caramella unibody.
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: -ToM-

            no ti sto sul ca..o perchè ti dico le cose come
            stanno, un po in antitesi col tuo mondo di
            caramella
            unibody.Guarda, ti rispondo a questa, e poi chiudo, perché vedo che cominci a metterla molto sul personale, ed è bene chiarire una cosa:Sì, mi stai sul caz*zo, ma non per il motivo che dici tu. Prima di tutto non me ne frega se usi Windows, Mac, Linux, Lettera 22 o vibratori, sono cavoli tuoi, ma dovresti fare un po' di pratica di umiltà, cosa che non sai che sia, per arrivare a dire che tu sei quello che dici come stanno le cose, il detentore della verità, il messia, l'unico che detiene il sapere.Mi stai sul caz*zo per il tuo modo di scrivere, quel modo tipico del provocatore frustrato e vittimista, quello che dice un'opinione e chiude con un insulto, un sarcasmo o una provocazione. Poi, quando ti si risponde a modo, ti vanti di essere il superiore, quello che riceve risposte da inferiori capaci solo di interloquire tramite insulti, e ti meravigli se poi ti ritrovi la famiglia coninvolta.Io ho sempre iniziato discorsi con la voglia di scambiare opinioni, e tu hai fatto di tutto per trasformare i thread in un'accozzaglia di insulti.Tutto questo perché ti ritrovi dall'altra parte della linea. Sei davvero un vigliacco a fare il provocatore on-line.Vorrei vederti davanti a me se avresti il coraggio necessario a proferire un solo insulto.A questo punto mi viene il dubbio che tu non sia pagato, altrimenti non si spiega come un super tecnico dell'animazione 3D, dell'informatica, ex commerciante e installatore sistemista specializzato, oltreché studente (tutte cose scritte da te), abbia tanto tempo da perdere per rispondere praticamente a tutti gli interventi di questo sito.
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Guarda, ti rispondo a questa, e poi chiudo,
            perché vedo che cominci a metterla molto sul
            personale, ed è bene chiarire una
            cosa:personale significa tirare in ballo la famiglia, io non l'ho fatto al contrario di qualcun altro
            Sì, mi stai sul caz*zo, ma non per il motivo che
            dici tu. Prima di tutto non me ne frega se usi
            Windows, Mac, Linux, Lettera 22 o vibratori, sono
            cavoli tuoi, ma dovresti fare un po' di pratica
            di umiltà, cosa che non sai che sia, per arrivare
            a dire che tu sei quello che dici come stanno le
            cose, il detentore della verità, il messia,
            l'unico che detiene il sapere.- se non ti frega non spari centinaia di XXXXXXcce su windows, lo ignori e vivi felice con il perfetto OSX.- se tu fossi umile non presumeresti così tanto (si ho prima letto tutto il reply)- dire come stanno le cose significa riportare fatti, assiomi sulla quale sarebbe assurdo fare i profeti.- messia? da come parli di OSX e di quanto sparli di windows pur non fregandotene è chiaro chi si sente il messia
            Mi stai sul caz*zo per il tuo modo di scrivere,
            quel modo tipico del provocatore frustrato e
            vittimista, quello che dice un'opinione e chiude
            con un insulto, un sarcasmo o una provocazione.Almeno non offendo la famiglia, e poi se ti do fastidio perchè mi rispondi? faccio provocazioni in maniera non offensiva (per lo meno non con certe bassezze tipo insulti plateali) e sarcastica, oltre a non essere illegale è anche socialmente accettato, tranne da te ovviamente.
            Poi, quando ti si risponde a modo, ti vanti diPerchè, hai mai fatto una risposta a modo?
            essere il superiore, quello che riceve risposte
            da inferiori capaci solo di interloquire tramite
            insulti, e ti meravigli se poi ti ritrovi la
            famiglia coninvolta.io non ci credo che hai il coraggio di aprire bocca su questa cosa Mr "al terzo reply chiamo in causa la famiglia"
            Io ho sempre iniziato discorsi con la voglia di
            scambiare opinioni, e tu hai fatto di tutto perAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAAAAHAHAHAHAHAHAHHAHAA...
            trasformare i thread in un'accozzaglia di
            insulti.Sei ignorante, trolli, dici falsità, è giusto che la gente ti faccia notare le tue castronerie... così funziona la vita, se non ce la fai, molla.
            Tutto questo perché ti ritrovi dall'altra parte
            della linea. Sei davvero un vigliacco a fare il
            provocatore on-line.Te lo direi anche nel muso, non tollero le falsità e i fanatismi.
            Vorrei vederti davanti a me se avresti il
            coraggio necessario a proferire un solo
            insulto.Di sicuro insulteresti prima tu, a quel punto me ne andrei dato che a parte sto forum buffonata, nella vita ne ho scansati a decine di buffoni come te.
            A questo punto mi viene il dubbio che tu non sia
            pagato, altrimenti non si spiega come un super
            tecnico dell'animazione 3D, dell'informatica, ex
            commerciante e installatore sistemista
            specializzato, oltreché studente (tutte cose
            scritte da te), abbia tanto tempo da perdere per
            rispondere praticamente a tutti gli interventi di
            questo sito.super tecnico? specializzato?io racconto le mie esperienze, chi mette in bocca parole che la gente non ha detto o usa aggettivi che il sottoscritto non ha usato lo fa solo per ripicca e per mettere in cattiva luce gli altri perchè da solo non ce la fa ad "elevarsi". Psicologia base, non invento niente, no perchè potresti dirmi di auto-proclamarmi il nuovo Freud (che faresti bene a leggere).Io ho scritto di cosa mi occupo, non che sono il re assoluto e del resto a te torna comodo farmi passare come tale per il motivo spiegato sopra.Io ho fatto 34 interventi, se escludi le risposte a te, gli altri sono normali, tu invece 16 interventi, 16 trollate. Fai te.PLONK-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 20.40-----------------------------------------------------------
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: -ToM-

            Tutto questo perché ti ritrovi dall'altra parte

            della linea. Sei davvero un vigliacco a fare il

            provocatore on-line.

            Te lo direi anche nel muso, non tollero le
            falsità e i
            fanatismi.Ti do la possibilità di farlo. Dimmi dove vogliamo incontrarci.
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Ti do la possibilità di farlo. Dimmi dove
            vogliamo incontrarci.che bassezze... poi ci si chiede come mai il mondo è in queste condizioni.Istruisciti e levati il prosciutto dagli occhi, non avrai più il bisogno di cercare un confronto (scontro?) come quello a cui mi inviti... ti basteranno le parole.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 20.58-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: Steve Austin
            Comprati il template già fatto, cambia i loghi e
            rivendilo con ricarico del 1000%!nah, sto lavorando con un animazione...
          • pabloski scrive:
            Re: In Microsoft...
            è vero, ma parliamo di supporto hardware, però mi pare che taluni vogliano far passare l'idea che MacOS funziona perchè è sviluppato per hardware specifico....insomma è pieno di bug gravi che normalmente ne comprometterebbero la stabilità, ma questo non succede perchè gira su hardware ad hoccome dire che ci sono delle procedure nel kernel buggate all'inverosimile che però non fanno crashare il sistema perchè sugli iMac non vengono chiamatetieni presente che pure sui chipset Nvidia è bastato poco per farlo andare, il grosso del lavoro di hacking è stato fatto per aggirare le protezioni Applein soldoni a parte la mancanza di driver specifici, MacOS ha tutte le carte in regola per girare su qualsiasi computer
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: pabloski
            è vero, ma parliamo di supporto hardware, però mi
            pare che taluni vogliano far passare l'idea che
            MacOS funziona perchè è sviluppato per hardware
            specifico....insomma è pieno di bug gravi che
            normalmente ne comprometterebbero la stabilità,
            ma questo non succede perchè gira su hardware ad
            hocsoprattutto perchè per fortuna di Apple non ospita un buon 70% di schifezze HW che si trovano in giro, ma i suoi problemi ce li ha, colleghi un mouse BT e crasha il demone perchè è incompatibile con un sacco di periferiche BT.cut
            tieni presente che pure sui chipset Nvidia è
            bastato poco per farlo andare, il grosso del
            lavoro di hacking è stato fatto per aggirare le
            protezioni Appleci sono delle patch al kernel o a qualche modulo soprattutto per il discorso delle SSE se non sbaglio
            in soldoni a parte la mancanza di driver
            specifici, MacOS ha tutte le carte in regola per
            girare su qualsiasi computerinfatti su windows il problema non sono i grandi brand ma le periferiche scadenti con realtivi drv scadenti.
          • runame scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: pabloski
            primo l'hardware Mac non è castrato, ma è
            hardware Intel
            standard

            secondo il supporto hardware non è legato alla
            stabilità del core
            system

            terzo le prestazioni non sono l'unità di misura
            della bontà di una beta, semmai lo sono i crash,
            le feature mancanti, i bug,
            ecc....I crash su Windows, dipendono anche dalla cattiva qualità dei drivers sviluppati. Converrai con me , che se su una piattaforma non ti permettono di utilizzare determinate periferiche, ma fai usare solo hardware selezionato e drivers testati (si può fare visto che sono un infinitesimo di quelli su windows), allora i problemi legati all'I/O si riducono drasticamente.
            insomma non è che MacOS beta va meglio perchè
            gira solo sui Mac....del resto mi pare che gli
            hackintosh non esplodano, questo dimostra
            ampiamente che il supporto hardware non è indice
            di miglior programmazione del
            sistemaInnanzitutto i Mac come qualità non sono per niente superiori a altri notebook, almeno se consideriamo il rapporto qualità / prezzo:http://www.hwupgrade.it/news/apple/crepe-per-i-macbook-bianchi-apple-risponde_28635.html
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: pabloski
            primo l'hardware Mac non è castrato, ma è
            hardware Intel
            standard

            secondo il supporto hardware non è legato alla
            stabilità del core
            system

            terzo le prestazioni non sono l'unità di misura
            della bontà di una beta, semmai lo sono i crash,
            le feature mancanti, i bug,
            ecc....

            insomma non è che MacOS beta va meglio perchè
            gira solo sui Mac....del resto mi pare che gli
            hackintosh non esplodano, questo dimostra
            ampiamente che il supporto hardware non è indice
            di miglior programmazione del
            sistemaesplodere no, ogni tanto vanno a fuoco.http://notebookitalia.it/aiuto-il-mio-macbook-va-a-fuoco.html
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Microsoft ha commesso l'errore di dare una beta a
            tutti, e per tutti intendo potenziali
            clienti.E secondo te e' un errore?
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: alexjenn



            Microsoft ha commesso l'errore di dare una beta
            a

            tutti, e per tutti intendo potenziali

            clienti.


            E secondo te e' un errore?Visto che non lo è, mi spieghi cosa vuole Microsoft adesso?A meno che la gente, che non ha letto le linee guida, secondo te non arriverà a pensare "Vista è stato un flop, Seven si sta dimostrando uguale, rimarremo su XP e non compreremo un bel niente".
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            Come fai a vedere come gira su ogni macchina?Saranno milioni di configurazioni possibili, tra assemblati e marche vari.Vabbe', guarda, lasciamo perdere.Windows e amarezze varie, in fin dei conti, è roba del passato per me.Cosa fa e farà Microsoft con i suoi clienti, con i ragazzetti beta tester e con gli EULA non mi scalfisce più di tanto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 18.24-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: runame

            E' stata distribuita a tutti per

            evidenziare cosa sarà Seven

            Questo fa ridere. Bastavano dei video.

            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice di
            non giocarci perché è
            sgonfia.Gia' ... bisogna fare come ueppolz che per il privilegio di testare la beta pubblica ti fa pagare.
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Questo fa ridere. Bastavano dei video.Si ed il feedback dai video come lo fai/giustifichi?
            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice di
            non giocarci perché è sgonfia.La palla era già sgonfia da prima e MS ha espressamente detto di non giocarci match ufficiali, ma tu preferisci pensare che volesse farci vincere la champions perchè altrimenti non avresti da ridire...Vatti a studiare i vari stage dello sviluppo di un programma e iscriviti al servizio MSDN e leggiti come funziona.
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: alexjenn

            Questo fa ridere. Bastavano dei video.

            Si ed il feedback dai video come lo
            fai/giustifichi?
            Appunto, caro, Tom, ho scritto prima che la beta andava distribuita solo agli sviluppatori.Non mi verrai a dire che i feedback li possono fare i ragazzetti formattoni?

            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice
            di

            non giocarci perché è sgonfia.

            La palla era già sgonfia da prima e MS ha
            espressamente detto di non giocarci match
            ufficiali, ma tu preferisci pensare che volesse
            farci vincere la champions perchè altrimenti non
            avresti da
            ridire...
            Vatti a studiare i vari stage dello sviluppo di
            un programma e iscriviti al servizio MSDN e
            leggiti come
            funziona.Non mi sembra che il canale MSDN sia stato quello da dove abbiano distribuito Seven.A, ho capito cosa vuoi dire: bisogna fare l'esame di semantica operazionale per usare Seven...uhm
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Appunto, caro, Tom, ho scritto prima che la beta
            andava distribuita solo agli
            sviluppatori.

            Non mi verrai a dire che i feedback li possono
            fare i ragazzetti
            formattoni?si, leggendo chiaramente la documnetazione di MS e scaricando/provando la beta di Seven con le modalità ampiamente descritte da MS.La beta ha uno scopo, se il tuo scopo è differente non ti lamenti se non fa quello per cui è stata destinata.
            Non mi sembra che il canale MSDN sia stato quello
            da dove abbiano distribuito Seven.No ma probabilmente è il miglior posto dove leggersi le finalità di certe release, lo dicevo per te.
            A, ho capito cosa vuoi dire: bisogna fare l'esame
            di semantica operazionale per usare Seven...No, semplicemente smettere di lamentarsi ogni due per tre di cose campate in aria solo per dare contro a MS.Altrimenti potrei dirti che ho perso un lavoro fatto in photoshop su OSX 10.0, facendo il tuo stesso gioco ma se nel caso tu mi dessi del XXXXXXXX io ti darei ragione invece che arrampicarmi sugli specchi.
            uhm
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: -ToM-

            si, leggendo chiaramente la documnetazione di MS
            e scaricando/provando la beta di Seven con le
            modalità ampiamente descritte da
            MS.
            La beta ha uno scopo, se il tuo scopo è
            differente non ti lamenti se non fa quello per
            cui è stata
            destinata.
            Aspetta, aspetta. Scaricare una beta e provare a fare un set di istruzioni? È questo lo scopo? E non sono in grado di farlo da soli in Microsoft?Ok, vuoi dare questo set di istruzioni? Ci si deve iscrivere a MSDN? Bisogna capire di programmazione? Va bene, ma allora non distribuisci al pubblico comune.


            Non mi sembra che il canale MSDN sia stato
            quello

            da dove abbiano distribuito Seven.

            No ma probabilmente è il miglior posto dove
            leggersi le finalità di certe release, lo dicevo
            per
            te.


            A, ho capito cosa vuoi dire: bisogna fare
            l'esame

            di semantica operazionale per usare Seven...

            No, semplicemente smettere di lamentarsi ogni due
            per tre di cose campate in aria solo per dare
            contro a
            MS.Eh, è la stessa Microsoft che prima ha fatto in un modo e poi deve rettificare per salvare la propria immagine. Anni di esperienza non servono a niente?
            Altrimenti potrei dirti che ho perso un lavoro
            fatto in photoshop su OSX 10.0, facendo il tuo
            stesso gioco ma se nel caso tu mi dessi del
            XXXXXXXX io ti darei ragione invece che
            arrampicarmi sugli
            specchi.
            Gli incidenti succedono, ma ti darei del XXXXXXXX se tu avessi fatto il tuo lavoro con Photoshop dentro una beta di OS X.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 13.18-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Aspetta, aspetta. Scaricare una beta e provare a
            fare un set di istruzioni? È questo lo scopo? E
            non sono in grado di farlo da soli in
            Microsoft?aspetta aspetta, scaricare una beta e pagarla pure ?http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.htmlROTFL
          • AtariLover scrive:
            Re: In Microsoft...
            Scusa la beta ai developers non era distribuita solo a chi aveva PAGATO per andare a quell'evento?Dico la prima, non quella girata poi su MSDN o come diavolo si chiama...
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: AtariLover
            Scusa la beta ai developers non era distribuita
            solo a chi aveva PAGATO per andare a quell'evento?
            Dico la prima, non quella girata poi su MSDN o
            come diavolo si chiama...pagare un biglietto non è pagare la beta, oltretutto non mi risulta che MS abbia chiesto cash per quella online.certo, se vogliamo, tutte le pratiche sono criticabili ;)
          • AtariLover scrive:
            Re: In Microsoft...
            Vabbé ok in ogni caso hai pagato per averla XDPoi dopo la hanno messa gratuitamente a disposizione certo.Boh in ogni caso le beta ogniuno può distribuirle come vuole, però deve essere chiaro che non sono stabili.
          • Giov scrive:
            Re: In Microsoft...
            Dov'è che dovevi pagarla per scaricare?Tenutro poi conto che avevi l'upgrade gratuito è come pagare quello, ed era un full CD, non un upgrade CD.FAi apposta a rispondere a tutto quanto con dello spaventoso pressapochismo da trollamento globale?Comincia proprio a stufare il tuo modo di relazionarti.- Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: alexjenn

            Aspetta, aspetta. Scaricare una beta e provare a

            fare un set di istruzioni? È questo lo scopo? E

            non sono in grado di farlo da soli in

            Microsoft?

            aspetta aspetta, scaricare una beta e pagarla
            pure
            ?

            http://www.apple.com/pr/library/2000/sep/13macosx.

            ROTFL
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: Giov
            Dov'è che dovevi pagarla per scaricare?

            Tenutro poi conto che avevi l'upgrade gratuito è
            come pagare quello, ed era un full CD, non un
            upgrade CD.

            FAi apposta a rispondere a tutto quanto con dello
            spaventoso pressapochismo da trollamento
            globale?

            Comincia proprio a stufare il tuo modo di
            relazionarti.si, alexjenn.
          • Shezan74 scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: runame

            E' stata distribuita a tutti per

            evidenziare cosa sarà Seven
            Questo fa ridere. Bastavano dei video.
            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice di
            non giocarci perché è
            sgonfia.- Se non c'era la beta si lamentavano che non c'era la beta- Se c'è la beta si lamentano che è una beta- Se ti dicono che puoi installare la beta ti lamenti perchè ti hanno detto che puoi installarla- Se non distribuivano la beta la scaricavi sul mulo e ti lamentavi che non era pubblica- Se scaricavi la beta sul torrent poi pigliavi un virus e rompevi le palle perchè chi ha distribuito la beta l'ha impestata- Se ti fanno scadere la beta ti lamenti che usavi la beta che non avevi pagato e ora non la puoi più usare- Se ti dicono che funziona bene ti lamenti perchè avrebbero potuto far funzionare bene anche vista- Se occupa 200 mb in più di Ubuntu ti lamenti che il tuo TB non ti basta più e che con una distro che parte da CD non usi il disco fissoFettina di XXXX?
          • runame scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: Shezan74
            - Scritto da: alexjenn

            - Scritto da: runame


            E' stata distribuita a tutti per


            evidenziare cosa sarà Seven

            Questo fa ridere. Bastavano dei video.

            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice
            di

            non giocarci perché è

            sgonfia.

            - Se non c'era la beta si lamentavano che non
            c'era la
            beta
            - Se c'è la beta si lamentano che è una beta
            - Se ti dicono che puoi installare la beta ti
            lamenti perchè ti hanno detto che puoi
            installarla
            - Se non distribuivano la beta la scaricavi sul
            mulo e ti lamentavi che non era
            pubblica
            - Se scaricavi la beta sul torrent poi pigliavi
            un virus e rompevi le palle perchè chi ha
            distribuito la beta l'ha
            impestata
            - Se ti fanno scadere la beta ti lamenti che
            usavi la beta che non avevi pagato e ora non la
            puoi più
            usare
            - Se ti dicono che funziona bene ti lamenti
            perchè avrebbero potuto far funzionare bene anche
            vista
            - Se occupa 200 mb in più di Ubuntu ti lamenti
            che il tuo TB non ti basta più e che con una
            distro che parte da CD non usi il disco
            fisso

            Fettina di XXXX?LOL:-D
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: Shezan74
            - Scritto da: alexjenn

            - Scritto da: runame


            E' stata distribuita a tutti per


            evidenziare cosa sarà Seven

            Questo fa ridere. Bastavano dei video.

            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice
            di

            non giocarci perché è

            sgonfia.

            - Se non c'era la beta si lamentavano che non
            c'era la
            beta
            - Se c'è la beta si lamentano che è una beta
            - Se ti dicono che puoi installare la beta ti
            lamenti perchè ti hanno detto che puoi
            installarla
            - Se non distribuivano la beta la scaricavi sul
            mulo e ti lamentavi che non era
            pubblica
            - Se scaricavi la beta sul torrent poi pigliavi
            un virus e rompevi le palle perchè chi ha
            distribuito la beta l'ha
            impestata
            - Se ti fanno scadere la beta ti lamenti che
            usavi la beta che non avevi pagato e ora non la
            puoi più
            usare
            - Se ti dicono che funziona bene ti lamenti
            perchè avrebbero potuto far funzionare bene anche
            vista
            - Se occupa 200 mb in più di Ubuntu ti lamenti
            che il tuo TB non ti basta più e che con una
            distro che parte da CD non usi il disco
            fisso

            Fettina di XXXX?Semplicemente un grande.
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: Shezan74
            - Se non c'era la beta si lamentavano che non
            c'era la
            beta
            - Se c'è la beta si lamentano che è una beta
            - Se ti dicono che puoi installare la beta ti
            lamenti perchè ti hanno detto che puoi
            installarla
            - Se non distribuivano la beta la scaricavi sul
            mulo e ti lamentavi che non era
            pubblica
            - Se scaricavi la beta sul torrent poi pigliavi
            un virus e rompevi le palle perchè chi ha
            distribuito la beta l'ha
            impestata
            - Se ti fanno scadere la beta ti lamenti che
            usavi la beta che non avevi pagato e ora non la
            puoi più
            usare
            - Se ti dicono che funziona bene ti lamenti
            perchè avrebbero potuto far funzionare bene anche
            vista
            - Se occupa 200 mb in più di Ubuntu ti lamenti
            che il tuo TB non ti basta più e che con una
            distro che parte da CD non usi il disco
            fisso

            Fettina di XXXX?LOL!PS.: si è visto bene dal rispondere ;)
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            Ecco la mia ragazza che conta le ore del mio ritorno.
          • -ToM- scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: alexjenn
            Ecco la mia ragazza che conta le ore del mio ritorno.potrei raccontare di come sono insoddisfatta e del fatto che ti ho perdonato la scappatella col bagnino di Rimini...Tesoro rispondi anche agli altri, non farmi fare figurette...
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            Ecco la mia ragazza che conta le ore del mio ritorno.
          • alexjenn scrive:
            Re: In Microsoft...
            - Scritto da: Shezan74
            - Scritto da: alexjenn

            - Scritto da: runame


            E' stata distribuita a tutti per


            evidenziare cosa sarà Seven

            Questo fa ridere. Bastavano dei video.

            Insomma, Microsoft prima dà la palla, poi dice
            di

            non giocarci perché è

            sgonfia.

            - Se non c'era la beta si lamentavano che non
            c'era la
            beta
            - Se c'è la beta si lamentano che è una beta
            - Se ti dicono che puoi installare la beta ti
            lamenti perchè ti hanno detto che puoi
            installarla
            - Se non distribuivano la beta la scaricavi sul
            mulo e ti lamentavi che non era
            pubblica
            - Se scaricavi la beta sul torrent poi pigliavi
            un virus e rompevi le palle perchè chi ha
            distribuito la beta l'ha
            impestata
            - Se ti fanno scadere la beta ti lamenti che
            usavi la beta che non avevi pagato e ora non la
            puoi più
            usare
            - Se ti dicono che funziona bene ti lamenti
            perchè avrebbero potuto far funzionare bene anche
            vista
            - Se occupa 200 mb in più di Ubuntu ti lamenti
            che il tuo TB non ti basta più e che con una
            distro che parte da CD non usi il disco
            fisso

            Fettina di XXXX?Sarebbe interessante, e molto, che tu mi linkassi tutti i miei post dove avrei scritto tutte le lamentele che hai elencato.Nel frattempo, dammi la tua bella fetta di XXXX, va'.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: In Microsoft...
            Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 11.52
            --------------------------------------------------Qua le palle sgonfie sono solo tue mi sa...
  • capitan fracassa scrive:
    BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
    la gente oramai ha cpito che la liberta' e' qualcosa di immenso che non puo' essere calpestato. Obbligare forzosamente gli aggiornamenti e' scorretto oltre che poco pratico, chi aveva xp e vuole subito windows 7, non deve essere costretto a passare da vista.Questa mossa serve solo a piazzare quei milioni di copie invendute di vista e a toglierle dagli scaffali. La vedo davvero dura, dato che neppure gli oem sembrano interessati a vista e si prodigano ad offrire il "salvagente XP" sia come OS che come semplice opzione dowgrade a costo zero.L'unica cosa che forse i padroni della microsoft non hanno calcolato e' la seguente... cosa gli fa credere che quei milioni di copie invendute di vista corrispondano ad altrettanti computer dotati di XP. Un terzo di quei computer sono ormai desktop basati sul software libero. Il calcolo e' semplice, basta sommare il numero di download delle varie distro di linux per capire la portata del fenomeno opesourece, la solo ubuntu negli ultimi due anni ha totalizzato oltre 15 milioni di download...Unterzo di questi XP sono ormai a amuffire in soffitta, sostituiti da computer apple (numeri ufficiali facilmente reperibili)Un altro terzo invece e' rappresentato dal famoso zoccolo duro di xp-affetionados... liberi professionisti o semplici utenti domestici che per varie ragioni come la non aggiornabilita' del sowftare o mancanza di un porting verso altre piattaforme sono ostretti a loro malgrado a rimanere con xp.
    • alexjenn scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      Il problema è che l'ha capito chi si informa, ma la massa no.
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        - Scritto da: alexjenn
        Il problema è che l'ha capito chi si informa, ma
        la massa
        no.poi c'e' invece chi non ha capito e chi non si informa contemporaneamente, e compera MacOSX.
        • non ti si puo sentire scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
          Dici? A te proprio non fa piacere utilizzare un buon sistema operativo eh?
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: non ti si puo sentire
            Dici? A te proprio non fa piacere utilizzare un
            buon sistema operativo
            eh?E quale sarebbe? Mac? funziona solo su pc che creano loro, e con tutto ciò va pure in kernel panic. Ottimo OS devo dire.
          • non ti si puo sentire scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            kernel panic? dati concreti? statistiche? La stabilità di OS X è qualcosa che non è possibile mettere in discussione. Se poi facciamo un benchmark con i sistmei operativi made in Redmond il paragone è impietoso. Cosa non si fa per un blog piccolo piccolo
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: non ti si puo sentire
            kernel panic? dati concreti? statistiche? La
            stabilità di OS X è qualcosa che non è possibile
            mettere in discussione.TU non la puoi mettere in discussione perche' se' un paraocchiaro, scrivi kernel panic MacOSX su google, e di discussioni ne vedrai milioni, scemo.
            Cosa non si fa per un blog piccolo piccoloCosa devono sentire le mie orecchie da un uomo (efuemisticamente parlando) piccolo piccolo.
          • krane scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            scemo.Non ti ha insegnato la mamma a non dare del tuo agli altri ?
          • non ti si puo sentire scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            Bah, questi insulti sono del tutto gratuiti.E comunque sono una donna e non un uomo.Hai rimediato anche oggi la tua bella figura; mi sa che vivi in una perenne BSOD
          • HuSkY scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: non ti si puo sentire

            Dici? A te proprio non fa piacere utilizzare un

            buon sistema operativo

            eh?
            E quale sarebbe? Mac? funziona solo su pc che
            creano loro, e con tutto ciò va pure in kernel
            panic. Ottimo OS devo
            dire.Apple vende computer, non fa sistemi operativi. È ovvio che il LORO OS sia fatto per girare solo sul LORO HW (almeno ufficialmente).kernel panic? mi fai un esempio che non sia quello di tuo cuggggino?
          • Vega scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

            Apple vende computer, non fa sistemi operativi. Ma sono stato teletrasportato a mia insaputa in una dimensione parallela?AL MASSIMO apple fa i cabinet dei computer.... ormai fa SOLO quello e appunto il SO..... almeno qui sul pianeta terra.Mi confermi che tu sei sul pianeta terra?
          • HuSkY scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: Vega

            Apple vende computer, non fa sistemi operativi.

            Ma sono stato teletrasportato a mia insaputa in
            una dimensione
            parallela?
            AL MASSIMO apple fa i cabinet dei computer....
            ormai fa SOLO quello e appunto il SO..... almeno
            qui sul pianeta
            terra.
            Mi confermi che tu sei sul pianeta terra?giudicando da quanti ne ho davanti direi proprio di si.p.s. con "fa" ovviamente intendendo dire "commercializza".p.s.s. ovvio che apple non si fa la circuiteria in casa. conosci qualcuno che produce TUTTA (ma proprio tutta) la componentistica per farsi i pc in casa?
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: HuSkY
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            - Scritto da: non ti si puo sentire


            Dici? A te proprio non fa piacere utilizzare
            un


            buon sistema operativo


            eh?

            E quale sarebbe? Mac? funziona solo su pc che

            creano loro, e con tutto ciò va pure in kernel

            panic. Ottimo OS devo

            dire.

            Apple vende computer, non fa sistemi operativi.Certo, come no.
            È
            ovvio che il LORO OS sia fatto per girare solo
            sul LORO HW (almeno
            ufficialmente).Contraddizione dopo circa 3 decimi di secondo, vai forte.
            kernel panic? mi fai un esempio che non sia
            quello di tuo
            cuggggino?Toh[yt]iU3T4aCH2-E[/yt]inoltre Cerca kernel panic Mac su google, e di esempi ne trovi milioni, non c'e' bisogno di scomodare mio cuggggggino.
          • HuSkY scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: HuSkY

            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com


            - Scritto da: non ti si puo sentire



            Dici? A te proprio non fa piacere utilizzare

            un



            buon sistema operativo



            eh?


            E quale sarebbe? Mac? funziona solo su pc che


            creano loro, e con tutto ciò va pure in kernel


            panic. Ottimo OS devo


            dire.



            Apple vende computer, non fa sistemi operativi.

            Certo, come no.

            È

            ovvio che il LORO OS sia fatto per girare solo

            sul LORO HW (almeno

            ufficialmente).

            Contraddizione dopo circa 3 decimi di secondo,
            vai
            forte.provo a rispiegarti il discorso, forse la seconda volta riesci a capirlo: Apple vende computer CON A CORREDO IL LORO OS.UFFICIALMENTE (cioè detto da loro) OSX è funzionante solo su Mac, e non su un generico PC. Da qui la tua affermazione:"E quale sarebbe? Mac? funziona solo su pc che creano loro, e con tutto ciò va pure in kernel panic. Ottimo OS devo dire."In realtà il fatto che non funzioni su un generico PC è dato da alcuni fattori, tra i quali: - nel dvd di installazione sono disponibili solo le kext necessarie a coprire il magro parco hardware che equipaggia il mac, quindi se tu non hai un pc con un hardware molto simile a quello di un mac molto probabilmente non riuscirai ad installe OSX.- i Mac montano un bios (detto EFI) diverso da quello dei PC, per questo OSX (versione per Intel ovviamente) non boota su PC.È da questo che deriva il fatto che OSX è ufficialmente compatibile solo con i Mac.UFFICIOSAMENTE (leggi: per vie traverse) le cose sono parecchio diverse: è possibile installare OSX anche sui comuni PC, vedi progetto hackintosh. Si trovano kext per hardware non fornito da Apple, come schede audio o di rete ed altro ancora.Il kernel panic, poi, può essere causato o da kext malformate (cioè programmate male)o da hardware malfunzionante (classico quello delle ram difettose).La verità è che bisogna indagare sempre più a fondo prima di puntare il dito.se ora non ti è chiaro chiedi a tuo cuggggggggggggggino.


            kernel panic? mi fai un esempio che non sia

            quello di tuo

            cuggggino?
            Toh

            [yt]iU3T4aCH2-E[/yt]

            inoltre
            Cerca kernel panic Mac su google, e di esempi ne
            trovi milioni, non c'e' bisogno di scomodare mio
            cuggggggino.
          • -ToM- scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: HuSkY
            Il kernel panic, poi, può essere causato o da
            kext malformate (cioè programmate male)o da
            hardware malfunzionante (classico quello delle
            ram difettose).
            La verità è che bisogna indagare sempre più a
            fondo prima di puntare il
            dito.Si possono leggere tutti i giorni commenti trollosi di mac fanboy sulle schermate blu della morte, poi arriva uno come te che parla di drivers e HW fallati/o, ovvero il 99,99% delle BSOD su winNT, da sempre.Almeno uno che non giura il falso.
          • krane scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: HuSkY

            Il kernel panic, poi, può essere causato o da

            kext malformate (cioè programmate male)o da

            hardware malfunzionante (classico quello delle

            ram difettose).

            La verità è che bisogna indagare sempre più a

            fondo prima di puntare il

            dito.

            Si possono leggere tutti i giorni commenti
            trollosi di mac fanboy sulle schermate blu della
            morte, poi arriva uno come te che parla di
            drivers e HW fallati/o, ovvero il 99,99% delle
            BSOD su winNT, da sempre.
            Almeno uno che non giura il falso.XP protegge i primi 4 Mb di memoria delle applicazioni, basta superarle che ci si ritrova una gestione della memoria degna di un'Amiga 500. Un esempio tra 1000 che mi capitava spesso su XP era tirare giu' il sistema facendo chiamate OpenGL.
          • -ToM- scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: krane
            XP protegge i primi 4 Mb di memoria delle
            applicazioni, basta superarle che ci si ritrova
            una gestione della memoria degna di un'Amiga 500.
            Un esempio tra 1000 che mi capitava spesso su XP
            era tirare giu' il sistema facendo chiamate OpenGL.beh XP l'ho usato per anni e continuo ad usarlo su due macchine e di BSOD non ne vedo, dobbiamo anche appellarci ai programmatori che scrivano seriamente il codice evitando di fare quella "chiamata opengl"... mi fa un po matrix :)Comunque Opengl è una bestia strana, nel consorzio c'era anche MS ma si può definire più di terze parti che non roba di windows.PS.: Cè un articolo su pollycoke su un crash di OSX riproducibile con un sistema simile al tuo (non mi intendo di programmazione)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 18.59-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: krane

            XP protegge i primi 4 Mb di memoria delle

            applicazioni, basta superarle che ci si ritrova

            una gestione della memoria degna di un'Amiga

            500.

            Un esempio tra 1000 che mi capitava spesso su XP

            era tirare giu' il sistema facendo chiamate

            OpenGL.
            beh XP l'ho usato per anni e continuo ad usarlo
            su due macchine e di BSOD non ne vedo, dobbiamo
            anche appellarci ai programmatori che scrivano
            seriamente il codice evitando di fare quella
            "chiamata opengl"... mi fa un po matrix
            :)Mha, sai io son programmatore e in quel periodo lavoravo su quelle, dalla mia esperienza posso dirti che stavo imparando sbagliando molto, ma c'era da prendere a testate il monitor a dover aspettare un riavvio per continuare con l'esperimento successivo alla ricerca dell'errore. Quando ho iniziato ad usare linux era un'altra vita veder crollare il proXXXXX e niente altro.
            Comunque Opengl è una bestia strana, nel
            consorzio c'era anche MS ma si può definire più
            di terze parti che non roba di windows.Ma con quali fini ?!?Se hai voglia di leggere guardati questo :http://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/storia-di-un-ingiustizia-che-paghiamo-tutti-opengl-vs-directx/
            PS.: Cè un articolo su pollycoke su un crash di
            OSX riproducibile con un sistema simile al tuo
            (non mi intendo di programmazione)Hai il link sottomano ? Senno' me lo trovo.
          • -ToM- scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: kranecut
            Ma con quali fini ?!?
            Se hai voglia di leggere guardati questo :
            http://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/storimah spero non quelli di piantare windows...
            Hai il link sottomano ? Senno' me lo trovo.http://pollycoke.net/2008/12/17/anche-i-ricchi-piangono-a-pagamento/ma vai direttamente a quello citato nell'articolo
          • runame scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: non ti si puo sentire
            Dici? A te proprio non fa piacere utilizzare un
            buon sistema operativo
            eh?Vabbè chiamiamolo pure sistema operativo, va......
    • HuSkY scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      il fatto che uno si scarichi l'ultima distro di ubuntu per provarla non significa che poi la usi al posto di windows
      • Osvy scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        - Scritto da: HuSkY
        il fatto che uno si scarichi l'ultima distro di
        ubuntu per provarla non significa che poi la usi
        al posto di windowsEsatto. Anche io ne ho scaricata più di una.Quoto anche quello che ha scritto Paolone.
        • Hambush scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
          Idem. Nel corso degli anni ho scaricato e provato più e più volte varie distro. Alcune più delle altre: Suse, RedHat, Fedora, Mandriva, Ubuntu, Qilinux. Nessuna adottata, però.
    • Paolone scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      - Scritto da: capitan fracassa
      la gente oramai ha cpito che la liberta' e'
      qualcosa di immenso che non puo' essere
      calpestato.

      Obbligare forzosamente gli aggiornamenti e'
      scorretto oltre che poco pratico, chi aveva xp e
      vuole subito windows 7, non deve essere costretto
      a passare da
      vista.
      Questa mossa serve solo a piazzare quei milioni
      di copie invendute di vista e a toglierle dagli
      scaffali. La vedo davvero dura, dato che neppure
      gli oem sembrano interessati a vista e si
      prodigano ad offrire il "salvagente XP" sia come
      OS che come semplice opzione dowgrade a costo
      zero.

      L'unica cosa che forse i padroni della microsoft
      non hanno calcolato e' la seguente... cosa gli fa
      credere che quei milioni di copie invendute di
      vista corrispondano ad altrettanti computer
      dotati di XP.


      Un terzo di quei computer sono ormai desktop
      basati sul software libero. Il calcolo e'
      semplice, basta sommare il numero di download
      delle varie distro di linux per capire la portata
      del fenomeno opesourece, la solo ubuntu negli
      ultimi due anni ha totalizzato oltre 15 milioni
      di
      download...

      Unterzo di questi XP sono ormai a amuffire in
      soffitta, sostituiti da computer apple (numeri
      ufficiali facilmente
      reperibili)

      Un altro terzo invece e' rappresentato dal famoso
      zoccolo duro di xp-affetionados... liberi
      professionisti o semplici utenti domestici che
      per varie ragioni come la non aggiornabilita' del
      sowftare o mancanza di un porting verso altre
      piattaforme sono ostretti a loro malgrado a
      rimanere con
      xp.Non so dove tu prenda le tue fantasiose statistiche, sta di fatto che io ho provato negli ultimi tempi XP, Vista, Win7 e Ubuntu 8.10Bè, in tutta onestà, Vista fa schifo rispetto agli altri due Win, ma Ubuntu come workstation è VERAMENTE inutilizzabile. E te lo dice uno che non è un utente utonto, ma uno che ci vive con l'IT.Ububtu è poco intuitivo, complessissimo se devi cercare di smanettarci un po' per farci girare del software, il software free che si trova (quando si trova) è nettamente più scadente di quello che viene scritto per Windows, la configurazione dei sevizi è un incubo.Insomma: ne deve fare ancora parecchia di strada.Alla luce di ciò, le tue affermazioni mi sembrano ancora più strane.Ah: dai download di Linux, togli 2 unità. L'ho scaricato due volte e poi l'ho buttato.
      • bLax scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        beh certo che non è piu semplice nello smanettamento, ma fidati che per la serie di utonti che usano il pc per accendere explorer+office, non è sta gran differenza, oltretutto, i sistemi unix sono COMPLETAMENTE diversi per struttura a win, OVVIO che se non l'hai mai usato qualcosina devi pure impararla da zero!attento eh, che se occupi 5minuti per qualcosa di nuovo, rischi di dimenticarti come funziona win(che peraltro vista ha un UI scandalosa: complessa e mutevole, come caccio fai ad imparare che li in quella zona c'è "masterizza", se poi vai dentro una cartella e sparisce, al suo posto altre opzioni....boh, io ce provo pure a capire, ma scrivermi giu una mappa delle opzioni non mi và....)
        • Osvy scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
          - Scritto da: bLax
          (che peraltro vista ha un UI scandalosa:
          complessa e mutevole, come caccio fai ad imparare
          che li in quella zona c'è "masterizza"Su questo ti do piena ragione. Intanto come si fa a dire che lo Start di Vista è migliore di quello di XP, boh! salvo la casella Cerca per trovare i programmi, alleluia!Nel menù contestuale non c'è più il Cerca, mi sembra si debba premere F3, poi la logica del cerca nella sua finestra ho ancora da caXXXXX, mi ci applicherò, ma a me non trova quello che cerco!Quanto al meraviglioso effetto per passare da una finestra all'altra... :-)) per giocarci un po' all'inizio va pure bene, se hai una discreta scheda grafica.In compenso mancano sempre alcune semplicissime cose, come la possibilità di stampare in modo semplice la lista dei files di una directory (sbaglio?) ed altre che ho visto a giro anche su Punto Informatico con piccoli programmini che per fortuna fanno loro delle cose piccole ma utili, adesso mi sfuggono, scusate. ciaops - ma poi sarebbe così disastroso avere la possibilità di aprire più liste di files in UNA UNICA FINESTRA, stile Commander, invece di dover aprire ed affiancare due-tre Esplora Risorse? booooh!
      • picard12 scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        non usare ubuntu, vai con mandriva suse..
      • Antonio Macchi scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

        del software, il software free che si trova
        (quando si trova) è nettamente più scadente di
        quello che viene scritto per Windows, laovviamente per "software windows", intendi software scritto da ditte, a pagamento, e scaricato in versione pirata dal mulo...
        • pabloski scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
          ovviamente, e soprattutto lui pretende che gli exe girino su linux eh!?!mica si piglia la briga di cercare magari la versione unix di che so maya o matlab o blenderlui scarica l'exe, fa doppio click e non parte....quindi linux fa schifo....e meno male che campa di pane e IT
      • Giuseppe Rossi scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        Semplicemente non risulta e basta
      • drs1ump scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        - Scritto da: Paolone

        Bè, in tutta onestà, Vista fa schifo rispetto
        agli altri due Win, ma Ubuntu come workstation è
        VERAMENTE inutilizzabile. E te lo dice uno che
        non è un utente utonto, ma uno che ci vive con
        l'IT.

        Ububtu è poco intuitivo, complessissimo se devi
        cercare di smanettarci un po' per farci girare
        del software, il software free che si trova
        (quando si trova) è nettamente più scadente di
        quello che viene scritto per Windows, la
        configurazione dei sevizi è un
        incubo.
        Scusami, ma visto che vivi di pane e IT che mansione svolgi per ritenere ubuntu complessissimo? Forse è per la mancanza del cane?
        • pabloski scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
          - Scritto da: drs1ump
          Scusami, ma visto che vivi di pane e IT che
          mansione svolgi per ritenere ubuntuinserviente in una ditta che produce imballaggi per ditte software :D
      • frank72 scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

        VERAMENTE inutilizzabile. E te lo dice uno che
        non è un utente utonto, ma uno che ci vive con
        l'IT.Quando dici che ci vivi con l'IT, intendi il cugino?
      • pabloski scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        mmm ma sei proprio sicuro di non essere un niubbo? no dico stiamo parlando di ubuntu mica di gentooconfigurare i servizi è un problema? toh, digitare update-rc.d è così difficile?anche se non capisco cosa tu intenda per configurare i servizi, visto che c'è una bella gui che permette di disabilitare i demoni all'avvionon è che ubuntu l'hai visto solo in vetrina?
      • Zio Richard scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

        Ububtu è poco intuitivo, complessissimo se devi
        cercare di smanettarci un po' per farci girare
        del software,
        il software free che si trova
        (quando si trova) è nettamente più scadente di
        quello che viene scritto per Windows,Tipo nettamente piu' scadente? OpenOffice? Firefox? Thunderbird? Dicci.
        la
        configurazione dei sevizi è un
        incubo.
        Tipo?
        Insomma: ne deve fare ancora parecchia di strada.
        Non c'e' dubbio ma visto che adesso abbiamo dei Linux, dei Windows e dei Mac come scelte principali, quanta strada in piu'? E perche'?Inoltre una domanda, se Windows e' cosi' semplice da usare (escluso Vista), cosi' funzionale come mai tanta gente campa di assistenza e installazione in ambito Win? Come mai tanti produttori di antivirus in ambito win, e di firewall personali, e di sandbox e di antimalware, e di utility per il defrag disco e defrag registry ecc. ecc.?Perche' se XP va bene e Vista fa schifo come dici tu tanti dicono che e' un grosso errore tenersi XP (MS compresa)e MS produce gia' un Seven?
        • Gusbertone scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

          Inoltre una domanda, se Windows e' cosi' semplice
          da usare (escluso Vista), cosi' funzionale come
          mai tanta gente campa di assistenza e
          installazione in ambito Win? Come mai tanti
          produttori di antivirus in ambito win, e di
          firewall personali, e di sandbox e di
          antimalware, e di utility per il defrag disco e
          defrag registry ecc.
          ecc.?
          ottima considerazione
    • afiorillo scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      Comunista! :D
    • Blackstorm scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      - Scritto da: capitan fracassa
      la gente oramai ha cpito che la liberta' e'
      qualcosa di immenso che non puo' essere
      calpestato.

      Obbligare forzosamente gli aggiornamenti e'
      scorretto oltre che poco pratico, chi aveva xp e
      vuole subito windows 7, non deve essere costretto
      a passare da
      vista.Obbligare? Cioè, fammi capire, loro hanno CHIESTO di fare l'upgrade passando da vista, e hanno anche spiegato come upgradare la beta senza dover reinstallare vista, e questo sarebbe un obbligo forzoso? Ma tu e l'italiano siete due rette sghembe o cosa?
      Questa mossa serve solo a piazzare quei milioni
      di copie invendute di vista e a toglierle dagli
      scaffali. La vedo davvero dura, dato che neppure
      gli oem sembrano interessati a vista e si
      prodigano ad offrire il "salvagente XP" sia come
      OS che come semplice opzione dowgrade a costo
      zero.Eh, anche mio cuggino lo dice.

      L'unica cosa che forse i padroni della microsoft
      non hanno calcolato e' la seguente... cosa gli fa
      credere che quei milioni di copie invendute di
      vista corrispondano ad altrettanti computer
      dotati di XP.
      mah... un 85% e rotti del market share?

      Un terzo di quei computer sono ormai desktop
      basati sul software libero. Il calcolo e'
      semplice, basta sommare il numero di download
      delle varie distro di linux per capire la portata
      del fenomeno opesourece, la solo ubuntu negli
      ultimi due anni ha totalizzato oltre 15 milioni
      di
      download...
      La matematica, questa retta sghemba... Tu conti il numero di download per sapere quanti utenti usano linux? Divertente. Quasi quasi le facico anch'io le statistiche così.
      Unterzo di questi XP sono ormai a amuffire in
      soffitta, sostituiti da computer apple (numeri
      ufficiali facilmente
      reperibili)
      Link.
      Un altro terzo invece e' rappresentato dal famoso
      zoccolo duro di xp-affetionados... liberi
      professionisti o semplici utenti domestici che
      per varie ragioni come la non aggiornabilita' del
      sowftare o mancanza di un porting verso altre
      piattaforme sono ostretti a loro malgrado a
      rimanere con
      xp.Certo il mondo è pieno di gente che o ha installato linux al posto di windows, o ha speso soldi per comprare un mac, o è insoddisfatta da xp. Tutti gli utenti di pc sono esattamente così.
    • RealENNECI scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      Mafiniscila di dire XXXXXXX.. se sei impedito lascia stare!Ormai ubuntu sta diventando a misura per quelli come voi, "avanti avanti fine"..Forse prima di dire XXXXXXXte sarebbe meglio provare... anzi... non provare xche secondo me per l'utente di livello basso è uno spreco... Una qualsiasi persona con cultura informatica e un po di esperienza, abbandona windows già prima dell'EULA..Windows è perfetto per chi non capisce un XXXXX, vede il marchio, azienda leader, che voj di più? magari ci metti 2-3 programmi da svariate migliaia di euro (pirata)... e ti senti un re!
      • Steve Austin scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

        Una qualsiasi persona con cultura informatica e
        un po di esperienza, abbandona windows già prima
        dell'EULA..

        Windows è perfetto per chi non capisce un XXXXX,
        vede il marchio, azienda leader, che voj di più?
        magari ci metti 2-3 programmi da svariate
        migliaia di euro (pirata)... e ti senti un
        re!Esatto! io m i sento un re con i miei bei programmi piratati!Vivo felice, abbronzato quando serve e igenicamente in ordine 365 gg all'anno.E se posso vi evito, puzzate di sudore e cantina.E dire che con i soldi che avete risparmiato dalla licenza windows un po di sapone potreste comprarvelo!In sostanza non me ne frega di linux e delle 1000 config per far andare un gioco o il photoshop craccato con wine.I virus? AVG (gratis) e sono tranquillo.Gli hacker? Mai visti.Il conficker? Ho la copia originale del win con liveup attivo.Non vedo tutto sto dramma ad usare windows.PS. lavatevi avete l'unto della friggitrice in testa.
        • RealENNECI scrive:
          Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
          - Scritto da: Steve Austin

          Una qualsiasi persona con cultura informatica e

          un po di esperienza, abbandona windows già prima

          dell'EULA..



          Windows è perfetto per chi non capisce un XXXXX,

          vede il marchio, azienda leader, che voj di più?

          magari ci metti 2-3 programmi da svariate

          migliaia di euro (pirata)... e ti senti un

          re!
          Esatto! io m i sento un re con i miei bei
          programmi
          piratati!
          Vivo felice, abbronzato quando serve e
          igenicamente in ordine 365 gg
          all'anno.
          E se posso vi evito, puzzate di sudore e cantina.
          E dire che con i soldi che avete risparmiato
          dalla licenza windows un po di sapone potreste
          comprarvelo!
          In sostanza non me ne frega di linux e delle 1000
          config per far andare un gioco o il photoshop
          craccato con
          wine.
          I virus? AVG (gratis) e sono tranquillo.
          Gli hacker? Mai visti.
          Il conficker? Ho la copia originale del win con
          liveup
          attivo.
          Non vedo tutto sto dramma ad usare windows.
          PS. lavatevi avete l'unto della friggitrice in
          testa.Non spreco 1 minuto di + xche uno che dice che con AVG si sente tranquillo e sicuro, vuol dire che non capisce un emerito XXXXX, anzi, sa solo farsi XXXXXXX dalla pubblicità..Goditi pure il tuo winmerd, però non venire a rompere il XXXXX che l'open è na XXXXX xhce "lavorare a gratis è da XXXXXXXX"..Parlate VOI che i programmi li RUBATE...
          • Steve Austin scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

            Non spreco 1 minuto di + xche uno che dice che
            con AVG si sente tranquillo e sicuro, vuol dire
            che non capisce un emerito XXXXX, anzi, sa solo
            farsi XXXXXXX dalla
            pubblicità..

            Goditi pure il tuo winmerd, però non venire a
            rompere il XXXXX che l'open è na XXXXX xhce
            "lavorare a gratis è da
            XXXXXXXX"..
            Parlate VOI che i programmi li RUBATE...E allora se il post parla del windows che ci vieni a fare?A me interessa sapere del windows non del linux.Posta a tema nelle discussioni su linux per favore.Sempre con sta propaganda pro linux!Ma vi pagano? Avete diritto al paradiso dopo la morte?Avete rotto! Spero che la redazione di P-I si svegli e inizi a pretendere post a tema.
          • RealENNECI scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: Steve Austin

            Non spreco 1 minuto di + xche uno che dice che

            con AVG si sente tranquillo e sicuro, vuol dire

            che non capisce un emerito XXXXX, anzi, sa solo

            farsi XXXXXXX dalla

            pubblicità..



            Goditi pure il tuo winmerd, però non venire a

            rompere il XXXXX che l'open è na XXXXX xhce

            "lavorare a gratis è da

            XXXXXXXX"..

            Parlate VOI che i programmi li RUBATE...
            E allora se il post parla del windows che ci
            vieni a
            fare?
            A me interessa sapere del windows non del linux.
            Posta a tema nelle discussioni su linux per
            favore.
            Sempre con sta propaganda pro linux!
            Ma vi pagano? Avete diritto al paradiso dopo la
            morte?
            Avete rotto! Spero che la redazione di P-I si
            svegli e inizi a pretendere post a
            tema.Ah ah proprio voi parlate!Sempre li a sbandierare win.. senza avere nulla in cambio!Anzi no... vi pagano... è noto che M$ faccia queste forme di pubblicità...Poi cmq in questo blog 5 su 10 sono dipendenti sfigati m$ che si cagano sotto dell'eventuale cambio di tendenza..
          • Steve Austin scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA

            Ah ah proprio voi parlate!
            Sempre li a sbandierare win.. senza avere nulla
            in
            cambio!IO VOLERE AVERE INFO SU WIN 7 NO LINUX SENNO IO ANDARE SU POST LINUX SE VOLERE INFO LINUX!

            Anzi no... vi pagano... è noto che M$ faccia
            queste forme di
            pubblicità...
            Poi cmq in questo blog 5 su 10 sono dipendenti
            sfigati m$ che si cagano sotto dell'eventuale
            cambio di
            tendenza..A parte che lavoro su mac (a casa ho windows), non credo di essere "addicted to M$" (ovvero se intendi per "dipendente" uno che dipende e non lavoratore), solo che al momento win risponde meglio alle mie esigenze.Mi interessa il windows 7, c'é qualcosa di male?Leggo i post per sapere impressioni da parti di chi lo ha provato e puntualmente perdo tempo a leggere dei profeti del linux o del mac a sostenere la loro religione.Di post sul windows 7? Fin'ora quasi nessuno e tutti poco utili.Non é un problema tuo, ma la redazione di P-I che continua a permettere post fuori tema.In qualsiasi forum se il post esce dal topic, viene cancellato. Qua no, il far west!P-I SVEGLIA!
          • girmi maco scrive:
            Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
            - Scritto da: Steve Austin

            Non spreco 1 minuto di + xche uno che dice che

            con AVG si sente tranquillo e sicuro, vuol dire

            che non capisce un emerito XXXXX, anzi, sa solo

            farsi XXXXXXX dalla

            pubblicità..



            Goditi pure il tuo winmerd, però non venire a

            rompere il XXXXX che l'open è na XXXXX xhce

            "lavorare a gratis è da

            XXXXXXXX"..

            Parlate VOI che i programmi li RUBATE...
            E allora se il post parla del windows che ci
            vieni a
            fare?
            A me interessa sapere del windows non del linux.
            Posta a tema nelle discussioni su linux per
            favore.
            Sempre con sta propaganda pro linux!
            Ma vi pagano? Avete diritto al paradiso dopo la
            morte?
            Avete rotto! Spero che la redazione di P-I si
            svegli e inizi a pretendere post a
            tema.Ci pagano bene e andiamo in paradiso, sì!..non lo sapevi?!?...io su un acerOne, piccolo&debole ho provato a usare winzozz, XPlite e sevenlite e riduci e ricuci...ma niente: i primi boots 1 minuto, dopo due giorni 2 minuti, 3 giorni, 3 minuti,...avevo pensato a W98, ma non ci sono driver!poracci i winzozzi.Io non capisco una fungia di linux ma funziona sempre, parte in 40 sec. con 1 Gb di RAM, non si pianta mai...MAI. Lo installi e lavori, vedi video fai tutto senza plug-in...prova a vedere un DVD su WIN-melmaplayer...nada!
    • jobb scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      primo a me di linux non frega una mazza e per il lavoro che faccio io cioe' sviluppo videogames su sistemi win me ne arifrega una mazza quindi viva xp che non mi da alcun problema come voi intelligenti supereazionari da centro sociale che discutete tutto e tutti andate blaterando..se xp v ha dato problemi e perche' siete prevenuti e non lo sapete usare. A me gira e bene dal 2002 sullo stesso computer mai dato problemi di conflitti e m ha parato il sedere spesso e volentieri da svariati virus...quindi tenetevi linux e charliex brownx...disfattisti e maniaci del nuovo e libertario ad oltranza. non siete tanto diversi da quelli che scrivono nei forum le caratteristiche del proprio pc per far vedere che e' l ultimo che costa dicchiu'...voi avete linux dicchiu' gli altri hanno apple dicchiu...ma quelli che usano xp sono gli unici di piu'...gli altri sono e resteranno 4 gatti...basta controllare le visite di un sito e io ne gestisco tanti...xp 60% vista 30% seven 5% mac 3% linux uno scarso 2%
      • Osvy scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        - Scritto da: jobbHai un po' esagerato nel tono, stiamo solo discutendo.
        controllare le visite di un sito e io ne gestisco
        tanti...xp 60% vista 30% seven 5%Accidenti, Seven 5%? è tanto (non sto scherzando)
        mac 3%Ok, sul pregresso, adesso Apple credo sia intorno al 10%, intendo nelle vendite attuali. ciao
      • Francesco scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        - Scritto da: jobb
        primo a me di linux non frega una mazza e per il
        lavoro che faccio io cioe' sviluppo videogames su
        sistemi win [...]
        ...basta
        controllare le visite di un sito e io ne gestisco
        tanti...xp 60% vista 30% seven 5% mac 3% linux
        uno scarso
        2%Cioè tu sviluppi giochi per win, e gestisci siti (suppongo quindi di giochi per win)... E poi vieni a dire che ci sono pochi utenti Mac o Linux che li frequentano? Grazie al ca... piffero!F
    • Osvy scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      - Scritto da: capitan fracassa
      la gente oramai ha capito che la liberta' e'
      qualcosa di immenso che non puo' essere
      calpestato....Dove l'ho sentita questa... mhhh... Solidarnosc? :-)Quanto al resto: link?
    • pabloski scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      ahahahahhaha :Dcerto che è bello alzarsi al mattino, venire qui su PI e leggere simili sciocchezzelinux instabile? ma lo sai che lo usano nei missili?non ci sviluppa nessuno? ma se proprio 6 mesi IDG parlava di una migrazione di massa di sviluppatori verso linux e macos20.000 versioni? si chiamano distribuzioni, non sono versioni, è molto diversoe comunque nessuno ti impedisce di scegliere ubuntu e usare solo quellap.s. ma almeno conosci la definizione di software stabile?
    • AtariLover scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      Già il titolo:"Linux SCELTA OBBLIGATA"Fa capire che di libertà e di scelta nel tuo ragionamento non c'è proprio traccia.Per favore, non ascoltate chi vi dice così, prendete qualche distro linux, provatela!Provatela e poi decidete se fa al caso vostro o no!Nessuno dovrebbe obbligare qualcun'altro a fare una scelta.Se avessi scoperto linux tramite qualcuno che ne parla in questi termini, forse oggi sarei ancora con Windows...
    • StancoDeiSo liti... scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      Stò per arrivare alla conclusione che i veri utonti siano gli utenti Linux, non per le competenze, ma per il fatto che non sanno mai quanto stare zitti... Ogni volta che si parla di Ms, salta sempre fuori qualcuno: "ma linux è meglio, ma linux qua, linux la"Scusate lo sfogo, ma non se ne può più.
      • Osvy scrive:
        Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
        - Scritto da: StancoDeiSo liti...
        Ogni volta che si parla di
        Ms, salta sempre fuori qualcuno: "ma linux è
        meglio, ma linux qua, linux la"
        Scusate lo sfogo, ma non se ne può piùNel caso specifico, non la farei così tragica, piuttosto è da prendere sul ridere: siamo noi XXXXXXXX che abbiamo abboccato! Dimmi tu se un titolo così:BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATAnon è una trollata in partenza, sia per le parole sia per il maiuscolo. In questi casi l'unica reazione sarebbe non rispondere. Io sono intervenuto solo perché alcuni post erano ragionevoli. Per il titolo avrei tranquillamente passato :-) Era una impostazione che ovviamente puntava ai flames. ciao
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: BASTA GIOCHINI: LINUX SCELTA OBBLIGATA
      Avete rotto il caxxo! Uso Debian da anni ormai, il mio attuale pc non ha mai conosciuto file "Made in Redmond", quello di mia moglie ha avuto su Vista preinstallato per non più di 15 giorni proma di metter su una Kubuntu, ma qua non si parla di Linux ma di "Finestre", chiaro? Bona lé con 'sta storia Linux di qua Linux di là, me lo fate venire a nausea a me, cavolo!
  • Marco scrive:
    Win7 beta specchietto per allodole.
    Il dubbio mi era venuto, provandola e vedendo parecchi servizzi disabilitati, poi quando ho provato la versione successiva alla beta la build 7057 ho notato un calo delle performance ed un aumento delle richieste hardware, poi questa affermazione che dice , sembra essere la conferma che Win7 nella versione finale, non sarà leggero come la beta, ma molto più pesante, un vero è proprio Vista 2.0, quelli di Microsoft sono davvero geniali.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      Quoto, io personalmente non ho mai creduto alla storiella del windows7 leggero, sopratutto quando si parla di beta, solo gli utonti potevo credono che la versione finale di windows7 sarà leggera e castrata come la beta.
      • LaBirra scrive:
        Re: Win7 beta specchietto per allodole.
        Teoricamente una beta è più pesante della versione finale ... poi bho in casa MS nn si sà :D
    • afiorillo scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      Si! Si! Me l'ha detto anche mio cuGGino!
    • rockroll scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      - Scritto da: Marco
      Il dubbio mi era venuto, provandola e vedendo
      parecchi servizzi disabilitati, poi quando ho
      provato la versione successiva alla beta la build
      7057 ho notato un calo delle performance ed un
      aumento delle richieste hardware, poi questa
      affermazione che dice
      , sembra
      essere la conferma che Win7 nella versione
      finale, non sarà leggero come la beta, ma molto
      più pesante, un vero è proprio Vista 2.0, quelli
      di Microsoft sono davvero
      geniali. Ma fammi capire, ti meravigli, ti aspettavo qualcosa di diverso? Non posso credere che tu sia stato così ingenuo.
    • Okkio scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      Occhio! A differenza dell'installer standard di Vista, Seven installa componenti e attiva servizi in funzione dell'hardware su cui viene installato. Un trucchetto: prima di installare Seven abbassa la velocità di clock della CPU al minimo, se puoi anche a UN GHz, e togli tutta la RAM sopra il GB, meglio se installi con 512 MB se riesci con i moduli di memoria. Dopo l'installazione e dopo un paio di reboot ripristina sia il clock della CPU che la memoria, vedrai la differenza!
    • HAL scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      Sembra, pare, forse, chissà...Magari un giorno GnuLinux sarà venduto preinstallato e installato sul 90% dei pc...Coi se e coi ma non si fa niente, e neanche coi sembra e coi pare. Il giorno che uscirà la versione definitiva e sarà pesante come dici ti darò tutte le ragioni del mondo. Fatti, non pugnette.
    • Osvy scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      - Scritto da: Marco
      Il dubbio mi era venuto, provandola e vedendo
      parecchi servizi disabilitatiIl dubbio di una bella operazioncina di marketing l'ho avuto anche io (preciso che non l'ho provata).O comunque, se sarà più veloce di Vista, è perché Vista era una beta... almeno all'inizio. Abbiamo fatto da tester.Adesso sul mio PC mi pare che Vista vada benino, è un aggeggio da poco, con un PC più dotato avrebbe di certo più sprint. Vediamo cosa succede con Vista SP2 (e comunque come primo sistema ho un Mac)
    • pabloski scrive:
      Re: Win7 beta specchietto per allodole.
      mannaggia c'hanno fregato :Dperò è vero lo notai dando uno sguardo al comportamento di superfetch...ebbene non faceva il prefetch....Win7 Beta = marketingWin7 final = Vista reloadedtant'è che hanno già messo le mani avanti pubblicizzando in grande stile la possibilità del downgrade a XPmi sa che XP sarà l'ultimo della famiglia Windows
  • Federico scrive:
    hahahaha
    Il team di Window$ ha due richieste:- reinstallare Vista- una fettina di XXXX
    • Blackstorm scrive:
      Re: hahahaha
      - Scritto da: Federico
      Il team di Window$ ha due richieste:
      - reinstallare Vista
      - una fettina di XXXXTi sei soffermato sui motivi anche abbastanza evidenti per cui hanno chiesto di fare un aggiornamento a partire da vista? Oppure ti serve un corso di semantica?
      • Tano scrive:
        Re: hahahaha
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Federico

        Il team di Window$ ha due richieste:

        - reinstallare Vista

        - una fettina di XXXX
        Ti sei soffermato sui motivi anche abbastanza
        evidenti per cui hanno chiesto di fare un
        aggiornamento a partire da vista? Oppure ti serve
        un corso di
        semantica?Ecco la risposta di uno a cui piace essere sodomizzato dallo scimmione danzante...
        • Blackstorm scrive:
          Re: hahahaha
          - Scritto da: Tano
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: Federico


          Il team di Window$ ha due richieste:


          - reinstallare Vista


          - una fettina di XXXX

          Ti sei soffermato sui motivi anche abbastanza

          evidenti per cui hanno chiesto di fare un

          aggiornamento a partire da vista? Oppure ti
          serve

          un corso di

          semantica?

          Ecco la risposta di uno a cui piace essere
          sodomizzato dallo scimmione
          danzante...ecco la risposta di uno che non ha capito una mazza dell'articolo e che ha bisogno di un corso di italiano.
      • Osvy scrive:
        Re: hahahaha
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Federico

        Il team di Window$ ha due richieste:

        - reinstallare Vista

        - una fettina di XXXX
        Ti sei soffermato sui motivi anche abbastanza
        evidenti per cui hanno chiesto di fare un
        aggiornamento a partire da vista? Oppure ti serve
        un corso di semantica?Ma era una battuta, dai... non c'era da prenderla così di punta, credo
    • Osvy scrive:
      Re: hahahaha
      - Scritto da: Federico
      Il team di Window$ ha due richieste:
      - reinstallare VistaO più facilmente XP! ;-) (o era necessario avere Vista per testare la Beta di Win7? non lo so eh)
  • nome e cognome scrive:
    Come si blocca la telementria????
    Mi spiegate come si blocca la telemetria, cioè questa raccolta dati sull utilizzo del computer, saranno pure dati anonimi ma a me non piace, come la tolgo????????
    • Giuseppe C scrive:
      Re: Come si blocca la telementria????
      Basta togliere Windows.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Come si blocca la telementria????
        Questo lo so pure io, ma una situazione meno drastica non c'è?????
        • giyf scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          - Scritto da: nome e cognome
          Questo lo so pure io, ma una situazione meno
          drastica non
          c'è?????Si, la soluzione meno drastica a smettere di usare Windows è smettere di usare le versioni beta di Windows :-)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            No no, io non uso windows7 beta, voglio solo togliere la telemetria su Vista, sperando che sia possibile, credo che non piaccia a nessuno, essere monitorati sull'uso che si fa del pc.
          • OldDog scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: nome e cognome
            No no, io non uso windows7 beta, voglio solo
            togliere la telemetria su Vista, sperando che sia
            possibile, credo che non piaccia a nessuno,
            essere monitorati sull'uso che si fa del
            pc.Non dicono quello. La telemetria serve per valutare gli errori della beta di Seven. E' la ragione principale per la quale distribuisci una beta pubblica. Se resti su XP o Vista NON hai telemetria. Al massimo, in caso di errore, ti chiede se vuoi trasmetterlo a Microsoft oppure no. Se usi un firewall che monitora il traffico in uscita te ne accorgi.Oppure Bill Gates sta prendendo il controllo del pianeta e con la telemetria osserverà ogni nostro movimento. In questo caso avranno già bussato alla tua porta... ;) :D
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: OldDog
            - Scritto da: nome e cognome

            No no, io non uso windows7 beta, voglio solo

            togliere la telemetria su Vista, sperando che
            sia

            possibile, credo che non piaccia a nessuno,

            essere monitorati sull'uso che si fa del

            pc.
            Non dicono quello. La telemetria serve per
            valutare gli errori della beta di Seven. E' la
            ragione principale per la quale distribuisci una
            beta pubblica. Se resti su XP o Vista NON hai
            telemetria. Al massimo, in caso di errore, ti
            chiede se vuoi trasmetterlo a Microsoft oppure
            no.

            Se usi un firewall che monitora il traffico in
            uscita te ne
            accorgi.

            Oppure Bill Gates sta prendendo il controllo del
            pianeta e con la telemetria osserverà ogni nostro
            movimento. In questo caso avranno già bussato
            alla tua porta... ;)
            :DLa telemetria esiste anche nelle versioni stable
          • pecos scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????

            La telemetria esiste anche nelle versioni stableSei in grado di *dimostrarlo* o te lo ha detto tuo cuggggino?
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: pecos

            La telemetria esiste anche nelle versioni stable
            Sei in grado di *dimostrarlo* o te lo ha detto
            tuo
            cuggggino?http://punto-informatico.it/2331566/PI/News/morte-xp-secondo-microsoft.aspxVisto che, a giudicare da come ti poni, sarai un bimbominkia, ti espongo coi pupazzetti il concetto della pagina da me linkata"Uno degli investimenti chiave fatto in Vista è stata la creazione di un vasto sistema di telemetria - racconta Veghte - che ci consente di raccogliere informazioni anonime su come gli utenti utilizzano Windows, che tipo di esperienza vivono e quali sono le vere applicazioni e i veri dispositivi che girano sui veri computer".Detto dal signor Bill Veghte (cerca su google ignorante).Ora torna a bere succhi di frutta e schiacciarti i brufoli, che fai piu' figura. tu e tuo cugggggino.
          • pabloski scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            ci vuole come minimo un fumetto con tanto di disegni, altrimenti non capisce :D
          • pecos scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????

            ci vuole come minimo un fumetto con tanto di
            disegni, altrimenti non capisce
            :Dpabloski, invece di pensare ai fumetti vedi di rispondere al mio post (in risposta al tuo) riguardante netscape e i css, così ci facciamo una risata :-)
          • pabloski scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            quale post? metti il link
          • pecos scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????

            quale post? metti il linkhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2593817&m=2594572#p2594572
          • pecos scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: pecos


            La telemetria esiste anche nelle versioni
            stable

            Sei in grado di *dimostrarlo* o te lo ha detto

            tuo

            cuggggino?

            http://punto-informatico.it/2331566/PI/News/morte-
            ok, hai fatto confusione ma non è tutta colpa tua: essendo ovvio che o non sei un tecnico o non conosci decentemente windows, hai fatto di... (tutta una telemetria un fascio) :-)La "telemetria" di Vista è il normale feedback che puoi abilitare + o - su tutto il software di MS (Visual Studio, SQL Server, nonchè -IIRC- alcuni sw della famiglia Live).Quello di Vista è un sistema differente, realizzato ad hoc per il beta program.Su-su: technet ed MSDN library sono online ed aggratis, quindi la prossima volta potrai fare una figura migliore
          • pabloski scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            guarda che si parla di SP1 e di release non di beta....mi sa che la figura l'hai fatta tu
          • nome e cognome scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: pabloski
            guarda che si parla di SP1 e di release non di
            beta....mi sa che la figura l'hai fatta
            tuMa lol ma se de coccio. E' una cosa 'diversa'. Presente le icone? Si', ci sono sia su seven che su vista...ma alcune sono diverse! Ora...immagina che la telemetria sia un icona...
          • pabloski scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            eh????ma che stai addì???la telemetria non è un'icona, è veicolata tramite un componente di sistema, che nell'articolo postato da vistabuntu si dice chiaramente essere presente in Vista SP1quindi di che beta parlate?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: pecos


            La telemetria esiste anche nelle versioni
            stable

            Sei in grado di *dimostrarlo* o te lo ha detto

            tuo

            cuggggino?

            http://punto-informatico.it/2331566/PI/News/morte-

            Visto che, a giudicare da come ti poni, sarai un
            bimbominkia, ti espongo coi pupazzetti il
            concetto della pagina da me
            linkata

            "Uno degli investimenti chiave fatto in Vista è
            stata la creazione di un vasto sistema di
            telemetria - racconta Veghte - che ci consente di
            raccogliere informazioni anonime su come gli
            utenti utilizzano Windows, che tipo di esperienza
            vivono e quali sono le vere applicazioni e i veri
            dispositivi che girano sui veri
            computer".


            Detto dal signor Bill Veghte (cerca su google
            ignorante).
            Ora torna a bere succhi di frutta e schiacciarti
            i brufoli, che fai piu' figura. tu e tuo
            cugggggino.Quella e' una telemtria diversa *sigh*
        • Federico scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          Far scattare il salvavita.
        • feet and ass scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          leggiti le eula prima di installare programmi, non puoi disabilitarle e usare la beta perche' ti e' conXXXXX di usare la beta patto che ti faccia monitorare.cmq potresti dare una occhiata al file host (sempre che ci sia ancora in seven e far puntare in locale l'inidirizo del server di teleetria)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            Vista lo trovato preinstallato sul portatile, al primo avvio ho fatto accetta, non ho letto l'EULA, cosa ne sapevo che c'era che sta telemetria che raccoglie dati.Grazie per le dritte.
          • teghe scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: nome e cognome
            Vista lo trovato preinstallato sul portatile, al
            primo avvio ho fatto accetta, non ho letto
            l'EULA, cosa ne sapevo che c'era che sta
            telemetria che raccoglie
            dati.
            Grazie per le dritte.a parte che l'eula doveva comparirti al primo avvio del portatile altrimenti ti hanno dato una copia già attivata e non è il massimocomunque la telemetria è di seven, non di vista...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            No no e su Vista e voglio toglierla, non mi interessa windows 7.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: nome e cognome
            No no e su Vista e voglio toglierla, non mi
            interessa windows
            7.Su vista dove starebbe la telemetria? Mi indichi il proXXXXX per favore?
          • pabloski scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            non uso Vista quindi non so, riprendo un link postato da vistabuntu"Sul piano delle prestazioni, poi, il Service Pack 1 ha fatto segnare un deciso balzo in avanti per Vista: "Uno degli investimenti chiave fatto in Vista è stata la creazione di un vasto sistema di telemetria - racconta Veghte - che ci consente di raccogliere informazioni anonime su come gli utenti utilizzano Windows, che tipo di esperienza vivono e quali sono le vere applicazioni e i veri dispositivi che girano sui veri computer"."http://punto-informatico.it/2331566/PI/News/morte-xp-secondo-microsoft.aspxpenso che non sia un'invenzione di Annunziata
          • attonito scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: nome e cognome
            Vista lo trovato preinstallato sul portatile,primo errore.
            al primo avvio ho fatto accetta,Secondo errore
            non ho letto l'EULA, Terzo errore
            cosa ne sapevo che c'era che sta
            telemetria che raccoglie dati.
            Grazie per le dritte.Potresti monitorare il traffico in uscita dal tuo pc e analizzare gli IP verso cui i flussi dati vengono inviati. Senza offesa, ma stando al tuo mai, non credo tu abbia le competenze per fare tale attivita'.Si potrebbe STACCARE il pc dalla rete e usarlo disconnesso da internet: non e' una soluzione perche non risolve il problema, e' solo una pezza.Alternativa: butta via Vista e passa ad un altro sistema operativo. Comunque, in prospettiva, pensa bene alla situazione in cui ti sei trovato e valuta se dare ancora la tua fiducia a Microsoft o a qualunque altro: non fidarsi mai, leggere sempre le EULA di tutti i programmi ed anche dell'hardware.
          • Information scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: nome e cognome
            Vista lo trovato preinstallato sul portatile, al
            primo avvio ho fatto accetta, non ho letto
            l'EULA, cosa ne sapevo che c'era che sta
            telemetria che raccoglie
            dati.
            Grazie per le dritte.Che dire... Gli EULA vanno letti oppure si usa quel sw che non li ha.
        • HuSkY scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          non usarlo con internet. per quello usa un altro pc
          • nome e cognome scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            Ho già Ubuntu in dualboot, ma cerco una soluzione, non un modo per aggirare il problema, grazie comunque.
          • matteo.moro scrive:
            Re: Come si blocca la telementria????
            - Scritto da: nome e cognome

            Ho già Ubuntu in dualboot, ma cerco una
            soluzione, non un modo per aggirare il problema,
            Cambiare sistema E' una soluzione, i sotterfugi per evitare il controllo sono "aggirare il problema". :)ciao.Matteo
      • girmi maco scrive:
        Re: Come si blocca la telementria????
        giusto
    • afiorillo scrive:
      Re: Come si blocca la telementria????
      Eh no, caro: cos'è, vuoi gingillarti col giocattolo nuovo, gratis, mentre è in beta, e dici che "ti da fastidio" il feedback? Ma bravo.Scommetto se sarai il primo a cacciare i soldi per la licenza quando uscirà W7, eh? O ti lamenterai perché la tua copia pirata non ti vede lo scanner del '95 e spammerai su "microzozz XXXXX"?Già ti vedo.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Come si blocca la telementria????
        Ma sei scemo?????Ma li hai letti i miei commenti???????Di windows7 me ne frego altamente, io voglio sapere se c'è un modo per togliere la telemetria da Vista.Se non sei in grado di rispondere taci.
        • Demian scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          Calmati un momento anche tu...A quanto pare pure tu fai fatica a leggere quello che ti rispondono. Ti hanno ripetuto non so quante volte che quello spauracchio 'spione' non c'è su Vista, che è attivo solo su Seven beta. Ti hanno spiegato il perchè e come bloccarlo (su Seven).Tu continui a affermare che su Vista c'è, nonostante ti dicano il contrario.OK, se vuoi a tutti i costi sentirti dire che c'è, d'accordo: c'è.Contento?
        • Giov scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          Tranquillo, li abbiamo letti e onestamente ci sarebbe di che preoccuparsi al tuo posto.
        • LuNa scrive:
          Re: Come si blocca la telementria????
          è una cavolata anche questala "telemetria" te la implemento kernel side e mi collego a quello che voglio, quando voglio, e tu non vedi un cavolo di niente. Non so come sia implementata in Seven, ma proprio volendo non la blocchi nemmeno a calci
    • anonimo scrive:
      Re: Come si blocca la telementria????
      telefona a jean todt
    • markit scrive:
      Re: Come si blocca la telementria????
      Usare Software Libero, il software che rispetta la tua libertà e la tua privacy :)GNU/Linux è l'obbligatoria citazione :)http://www.gnu.org/philosophy/free-sw.it.html
    • Vega scrive:
      Re: Come si blocca la telementria????
      - Scritto da: nome e cognome
      Mi spiegate come si blocca la telemetria, cioè
      questa raccolta dati sull utilizzo del computer,
      saranno pure dati anonimi ma a me non piace, come
      la
      tolgo????????è una beta FATTA APPOSTA perchè MS riceva dei dati in cambio. se non vuoi mandare dati, installi un altro SO.
  • Giulio Guidetti scrive:
    Procedura passo passo?
    Vabbene gli utenti, ma la "procedura" per installare la RC (e la RTM) sulla beta consiste nel cambiare un numero in un file di testo! C'e' bisogno di parlare di procedura passo-passo per aprire il file col notepad, cambiare 7077 in 7000 (esempio) e risalvare? :O
Chiudi i commenti