Il piccolo segreto dell'iPod

Questo il nome di una campagna anti-Apple sfociata in cinque denunce formali contro la società di Cupertino che, secondo l'accusa, non l'ha detta tutta in merito alla vita della batterie del suo celebre player
Questo il nome di una campagna anti-Apple sfociata in cinque denunce formali contro la società di Cupertino che, secondo l'accusa, non l'ha detta tutta in merito alla vita della batterie del suo celebre player


Roma – Apple ha confermato l’esistenza di cinque denunce a suo carico presentate lo scorso dicembre in California, tutte relative alle batterie del celeberrimo player multimediale dell’azienda, l’iPod, e al modo in cui questo è stato pubblicizzato.

Le denunce arrivano dopo una campagna che ha coinvolto molti consumatori in rete e ispirata allo slogan “Ipod’s litte secret”, una campagna nata quando due fratelli, acquirenti iPod, decisero di girare un video nel quale si sosteneva, nei fatti, che dopo 18 mesi la batteria dell’iPod si sarebba potuta esaurire imponendo una sostituzione da 250 dollari presso Apple.

In realtà le denunce non sono direttamente collegate a quella campagna, che pure ha avuto un certo risalto in rete, tanto che gli autori di quel video in un messaggio agli utenti spiegano che, dopo la loro iniziativa, Apple ha rivisto i propri termini di sostituzione delle batterie rendendo assai più economico il rimpiazzo dei dispositivi vecchi con nuove batterie. Le denunce riguardano però tutte il fatto che Apple non avrebbe avvertito i propri clienti dell’effettiva durata di quei dispositivi.

Apple ha spiegato in un documento ufficiale che le denunce contemplano competizione sleale, pubblicità ingannevole, colpevole omissione e violazione di garanzia. Il produttore di Cupertino ha anche sottolineato di aver aperto una propria indagine in merito a queste accuse.

Va detto che iPod è uno dei gioiellini di Apple e ha contribuito a far crescere notevolmente il fatturato dell’azienda proprio per le moltissime vendite realizzate, un elemento che rende di particolare rilievo per il costruttore uscire presto e bene da questo incidente di percorso.

Per il momento, i legali di Apple hanno chiesto di riunire le denunce in un unico procedimento.

Da segnalare che proprio in questi giorni Jonathan Ive , il designer dell’iPod e di altri prodotti Apple, è stato nominato Personaggio britannico culturalmente più influente del 2004 da una commissione di esperti coordinata dalla BBC.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 02 2004
Link copiato negli appunti