Il popup, questo oggetto misterioso

Un test condotto dall'Università del North Carolina sconcerta: pochi si chiedono se il popup che vedono sia vero o falso, credibile o sospetto. Molti cliccano su OK pur di levarselo di torno

Roma – Un popup , un messaggio improvviso, una piccola finestra che si apre sopra le altre finestre, un avviso che qualcosa è andato storto, o una finestra che non è quel che sembra, e che nasconde un malware. Il popup trae in inganno persino utenti che si ritengono smaliziati: lo evidenzia un singolare esperimento condotto in un ateneo statunitense.

Un popup si presenta a video: “L’istruzione all’indirizzo 0x77f41d24 ha tentato di accedere alla memoria all’indirizzo 0x595c2a4c. La memoria non poteva essere letta. Cliccare OK per chiudere il programma”. Un messaggio che esiste davvero, come sanno perfettamente i lettori di Punto Informatico , un messaggio presentato alle cavie che si sono sottoposte al test nordamericano. In quel caso il puntatore del mouse, spostato sopra l'”OK”, si è trasformato in manina , non è rimasto freccia , si è quindi presentato con un aspetto tipico del controllo di un browser.

Un esperto, un informatico, ma anche una persona di media preparazione non avrebbe chiuso gli occhi. Invece ci sono caduti in pieno un bel po’ di studenti, quelli che l’ Università del North Carolina ha voluto esaminare per studiarne le reazioni sotto il profilo psicologico. Buona parte di loro non ha superato il test del popup assassino.

L’esame del comportamento prevedeva la visualizzazione di alcuni messaggi veri ed altri falsi, durante lo svolgimento di una serie di attività di ricerca su computer connessi ad Internet. I messaggi “reali” erano simulazioni di messaggi locali, emessi dal sistema operativo, mentre quelli “falsi” erano popup di varia foggia, provenienti dall’esterno e visualizzati attraverso il controllo del browser.

Le differenze tra gli uni e gli altri sono state volutamente mantenute subdole. Molti non se ne sono avveduti del tutto: pur non sapendo nulla dell’esperimento in corso, sono stati avvertiti che alcuni messaggi avrebbero potuto essere “falsi”. Ciò nonostante, il 63 per cento ha velocemente cliccato “OK”, senza pensarci. Anche su quelli dov’era chiaramente indicato che si stava per installare del software a rischio.

L’indagine ha svelato risposte sconcertanti: anche su box di diverso aspetto, il tempo trascorso tra la comparsa e il click su “OK” è stato sostanzialmente lo stesso, brevissimo, il che indica che il contenuto testuale del box è stato quasi del tutto ignorato, ovvero ritenuto sempre falso. Circa il 12 per cento ha ammesso di aver cliccato su “OK” per il solo fatto che “il box diceva di farlo”. Circa un quarto ha confessato di far questo con qualsiasi popup.

Alla domanda generale “perché?”, più del 40 per cento ha confessato di aver cliccato solo per togliersi di mezzo il box il prima possibile. Ma c’è dell’altro: alcuni hanno tentato la chiusura manuale (cliccando la “X”), altri hanno trascinato il box al bordo solo per non averlo davanti, ignorandolo del tutto.

“Questo studio dimostra quanto sia facile imbrogliare la gente sul Web”, dice il dottor Michael S. Wogalter, professore di psicologia dell’Ateneo e coautore dello studio.

Si può concludere, dunque, che chi titola con estrema… sincerità sulla vicenda ( Fake popup study sadly confirms most users are idiots , Uno studio su finti popup conferma tristemente che la maggior parte degli utenti sono idioti) non sia poi così “irriverente”, e c’è persino chi si chiede , alla luce di questo test, quanto possa essere efficace la messaggistica di Windows, che molto si basa sui popup per avvertire (e proteggere) l’utenza.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • 70billy scrive:
    ah Gordon!!
    io sono freelance da qualche anno: Gordon mi sa che hai perso di vista il buon senso, se mai ce l'hai avuto!ce l'hai con chi prende 1000 euro al mese? li pigli pure in giro?!Piuttosto io consiglierei loro di muoversi lasciando i datori di lavoro COME TE, e andando a guadagnare all'estero 3-4 volte di piu', come ho fatto io (e ora il Gordon dira' "sfigato che vai all'estero per guadagnare solo 4 volte....").Andate all'estero, con uno stipendio dignitoso, con il vostro capo non-milanese che vi rispetta anziche' prendervi per il culo, e vi comprate casa (non c'e' solo Parigi e Londra, altre citta' sono piu' vivibili, con tutti i servizi, con costi accessibili: Spagna-Germania-Francia-Olanda-Belgio....).Lasciatelo sparar cazzate sulla sua SLK ....
  • The Real Gordon scrive:
    MILLEURISTI, ABBASSATE I TONI!
    Mi sa che siete tornati dalle ferie un po' troppo baldanzosi, vorrei ricordarvi che ad aprile avete preso una LEGNATA memorabile.I tamarri che volevano eliminare la legge Biagi sono SPARITI dal parlamento, il progetto Veltroniano del "compenso minimo legale" per i precari è sparito insieme ai sogni di vittoria del "piddì", e al governo si parla giustamente di estendere la flessibilità e legare gli aumenti salariali solo in caso di maggiore produttività (se volete più soldi vi tocca farvi gli straordinari :D ). Non ci potete fare nulla, siamo nell'era della TOTAL FLEXIBILITY! E il bello è che nel 2006 quelli di Prodi v'avevano pure promesso che toglievano la Biagi, ci hanno fatto sù tutta la campagna elettorale, poi alla fine NIENTE! (rotfl)(rotfl)(rotfl)I progetti del nuovogoverno invece metteranno il TURBO agli utili delle imprese e permetteranno al pil di risalire la china. Il ministro Sacconi infatti ha una concezione del lavoro molto FLEXIBLE.Quindi impegno, olio di gomito e capo chino, e piantatela di rompere! (rotfl)
    • The_GEZ scrive:
      Re: MILLEURISTI, ABBASSATE I TONI!
      Ciao The Real Gordon !
      Mi sa che siete tornati dalle ferie un po' troppo
      baldanzosi, vorrei ricordarvi che ad aprile avete
      preso una LEGNATA
      memorabile. CHE PENA !!!!!! Ma li leggi i miei post ? Bravo, bravo, non dare ascolto al tuo pubblico, però poi non venire a lamentarti !Non ci siamo, non ci siamo proprio !!!!Guarda che se vai avanti così finisce veramente che perdi anche il tuo fan più accanito ... che sono io !Adesso non è che mi perdi un' occasione d'oro aspettando 12 ore e mezza e poi credi di poterti salvare aprendo due thread, mi stai deludendo, ed io che ti ho pure portato come esempio, per un piccolo troll in erba :http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2409776&m=2410410#p2410410Non c'è più religione ... andremo a casa un' ora prima !
    • di passaggio scrive:
      Re: MILLEURISTI, ABBASSATE I TONI!
      secondo me nemmeno sai cosa significa total flexcazz bla bla...
    • iosonoio scrive:
      Re: MILLEURISTI, ABBASSATE I TONI!
      contento te contenti tutti.
    • pluto hitech scrive:
      Re: MILLEURISTI, ABBASSATE I TONI!
      - Scritto da: The Real Gordon
      Mi sa che siete tornati dalle ferie un po' troppo
      baldanzosi, vorrei ricordarvi che ad aprile avete
      preso una LEGNATA
      memorabile.

      I tamarri che volevano eliminare la legge Biagi
      sono SPARITI dal parlamento, il progetto
      Veltroniano del "compenso minimo legale" per i
      precari è sparito insieme ai sogni di vittoria
      del "piddì", e al governo si parla giustamente di
      estendere la flessibilità e legare gli aumenti
      salariali solo in caso di maggiore produttività
      (se volete più soldi vi tocca farvi gli
      straordinari :D ).


      Non ci potete fare nulla, siamo nell'era della
      TOTAL FLEXIBILITY!


      E il bello è che nel 2006 quelli di Prodi
      v'avevano pure promesso che toglievano la Biagi,
      ci hanno fatto sù tutta la campagna elettorale,
      poi alla fine NIENTE!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)

      I progetti del nuovogoverno invece metteranno il
      TURBO agli utili delle imprese e permetteranno al
      pil di risalire la china.

      Il ministro Sacconi infatti ha una concezione del
      lavoro molto
      FLEXIBLE.

      Quindi impegno, olio di gomito e capo chino, e
      piantatela di rompere!
      (rotfl)si commenta da solo.
  • H5N1 scrive:
    Ma allora...
    ...solo a me offrono contratti a progetto per 1.000/mese?Oppure a tempo determinato con CCNL metalmeccanico SECONDO LIVELLO (in pratica potrei fare solo fotocopie)?
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Ma allora...
      - Scritto da: H5N1
      ...solo a me offrono contratti a progetto per
      1.000/mese?
      Oppure a tempo determinato con CCNL
      metalmeccanico SECONDO LIVELLO (in pratica potrei
      fare solo
      fotocopie)?beh no...scusa..2° livello no, anzi mi sono permesso il lusso di sfanculare anche chi mi ha proposto indeterminato al quinto...dopo 3 mesi mi hanno richiamato chiedendomi scusa per l'offerta, ma ormai li avevo presi sul ca...naso.
      • H5N1 scrive:
        Re: Ma allora...
        Sì, ma se sei impossibilitato a spostarti ed hai un affitto da pagare e non trovi di meglio che fai?
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Ma allora...
          - Scritto da: H5N1
          Sì, ma se sei impossibilitato a spostarti ed hai
          un affitto da pagare e non trovi di meglio che
          fai?Guarda ogni caso fa storia a sè quindi non voglio giudicare o entrare nel merito.Io l'affitto da pagare ce l'ho e non mi sono ancora dovuto spostare nonostante abiti e lavori nel profondo sud.Ritengo OFFENSIVO e al limite della INGIURIA offrire a un laureato con qualche anno di esperienza un contratto metalmeccanico dal 5 livello (compreso) in giù e finchè posso scegliere (e ringraziando Dio fino a oggi sono riuscito a farlo) a chi me lo propone non rispondero' che adeguatamente.Poi nella vita non si sa mai e uno puo' trovarsi costretto dalle cricostanze a doversi piegare a queste offerte capestro.D'altronde se non ci fosse in giro una disperazione tale che porta qualcuno (+ di qualcuno) a dover accettare simili insulti, non si arrischierebbero nemmeno a farle certe proposte.
          • H5N1 scrive:
            Re: Ma allora...
            Attualmente seguo i consigli del mio avvocato che mi ripete "tutto quello che non ottieni consideralo messo in un salvadanaio...".Ovviamente dedicarsi alle cause di lavoro richiede altro tempo...
  • The Real Gordon scrive:
    OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
    Questa ne è l'ennesima dimostrazione.Le cifre dell'articolo sono assolutamente realistiche e concrete peril lavoro dipendente(persino basse in zone come Milano), in proprio c'è anche chi guadagna mooooolto di più, ma come al solito gli sfigati del forum di PI protestano in massa perchè loro prendono 1300 euri al mese. (rotfl)(rotfl)(rotfl)E lasciamo perdere chi è emigrato per 50K, quelli mi fanno pena (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • sfilzo scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      eccomi.emigrato per amore 5 anni fa a Parigi.oggi sono un quadro in una multinazionale tedesca, 4157 Euro netti al mese (per 12 mensilità, niente tredicesima).35 anni da compiere il mese prossimo
      • The Real Gordon scrive:
        Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
        - Scritto da: sfilzo
        eccomi.

        emigrato per amore 5 anni fa a Parigi.

        oggi sono un quadro in una multinazionale
        tedesca, 4157 Euro netti al mese (per 12
        mensilità, niente
        tredicesima).

        35 anni da compiere il mese prossimoE va beh, se è proprio per questioni di donne allora può passare. 8)Il punto comunque è che a Milano un quadro aziendale, o un dirigente di livello basso (laureati con 10 anni di esprienza), arrivano comodamente a quella cifra senza dover emigrare, contrariamente a quello che si legge in questi forum secondo cui la "norma" sarebbe 1300 euro.Sì, la LORO norma. (rotfl)
        • sfilzo scrive:
          Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
          - Scritto da: The Real Gordon
          - Scritto da: sfilzo

          eccomi.



          emigrato per amore 5 anni fa a Parigi.



          oggi sono un quadro in una multinazionale

          tedesca, 4157 Euro netti al mese (per 12

          mensilità, niente

          tredicesima).



          35 anni da compiere il mese prossimo


          E va beh, se è proprio per questioni di donne
          allora può passare.
          8)

          Il punto comunque è che a Milano un quadro
          aziendale, o un dirigente di livello basso
          (laureati con 10 anni di esprienza), arrivano
          comodamente a quella cifra senza dover emigrare,
          contrariamente a quello che si legge in questi
          forum secondo cui la "norma" sarebbe 1300
          euro.
          Sì, la LORO norma. (rotfl)appunto, io sono partito per i bei occhi della mia "madame" ;)ma una cifra cosi' la prenderei anche a Milano, senza troppi problemi...come dici spesso tu, poverini quelli del "popolo del 3%" (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Nicola scrive:
        Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
        35 a Parigi con 4152 euro netti ti sembra una buona meta raggiunta? Beh, posso assicurarti che non sei pagato poi cosi' bene. Beh, magari il costo della vita li a Parigi è inferiore ad altre citta' Europee tipo Londra o Zurigo (dove ho vissuto io), boh...Nick
        • Invalido IT scrive:
          Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
          No no è cara la vita a Parigi, c'è una mia ex e dice che è dura anche con 2400 euro netti.Appartamentini in periferia tra 800-1200 al mese solo per l'affitto.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      - Scritto da: The Real Gordon
      Questa ne è l'ennesima dimostrazione.Si del fatto che ancora non ci hai detto dove starebbe il tuo merito nell'aver ricevuto in regalo degli appartamenti dai tuoi genitori (sempre ammesso che sia vero e che tu non sia il classico 15enne che da aria ai denti pensando di essere figo e invece ci fa la figura del cretino)
      • The Real Gordon scrive:
        Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
        - Scritto da: dont feed the troll
        - Scritto da: The Real Gordon

        Questa ne è l'ennesima dimostrazione.

        Si del fatto che ancora non ci hai detto dove
        starebbe il tuo merito nell'aver ricevuto in
        regalo degli appartamenti dai tuoi genitori
        (sempre ammesso che sia vero e che tu non sia il
        classico 15enne che da aria ai denti pensando di
        essere figo e invece ci fa la figura del
        cretino) :-oNei primi anni 2000 ho COMPRATO alcuni appartamenti nei dintorni di zone universitarie a Milano, semplicemente per farmi la mia pensioncina, grazie sia agli affitti (quasi 5K al mese), sia alla rivalutazione degli appartamenti (ora valgono quasi il doppio).Sai, pur essendo imprenditore, sono troppo poco propenso al rischio per sperare di avere la pensione dall'inps, come voi sfigati che ci contate pure (rotfl)
        • dont feed the troll scrive:
          Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
          - Scritto da: The Real Gordon
          - Scritto da: dont feed the troll

          - Scritto da: The Real Gordon


          Questa ne è l'ennesima dimostrazione.



          Si del fatto che ancora non ci hai detto dove

          starebbe il tuo merito nell'aver ricevuto in

          regalo degli appartamenti dai tuoi genitori

          (sempre ammesso che sia vero e che tu non sia il

          classico 15enne che da aria ai denti pensando di

          essere figo e invece ci fa la figura del

          cretino)

          :-o

          Nei primi anni 2000 ho COMPRATO alcuni
          appartamenti con quali soldi?di chi?
          • The Real Gordon scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: The Real Gordon

            - Scritto da: dont feed the troll


            - Scritto da: The Real Gordon



            Questa ne è l'ennesima dimostrazione.





            Si del fatto che ancora non ci hai detto dove


            starebbe il tuo merito nell'aver ricevuto in


            regalo degli appartamenti dai tuoi genitori


            (sempre ammesso che sia vero e che tu non sia
            il


            classico 15enne che da aria ai denti pensando
            di


            essere figo e invece ci fa la figura del


            cretino)



            :-o



            Nei primi anni 2000 ho COMPRATO alcuni

            appartamenti

            con quali soldi?
            di chi?Quelli guadagnati grazie all'impegno di voi sfigati milleuristi (rotfl)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            Insomma non sei in grado in cosa consisterebbe il tuo merito nell'avere quello che hai.Si era capito dal primo secondo, solo che era il caso che si esplicitasse.
          • The Real Gordon scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            - Scritto da: dont feed the troll
            Insomma non sei in grado in cosa consisterebbe il
            tuo merito nell'avere quello che
            hai.

            Si era capito dal primo secondo, solo che era il
            caso che si
            esplicitasse.Il mio merito è darvi un lavoro! Siatemi grati, sfigati! (rotfl)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            non hai nemmeno il merito di farci ridere, come troll fai pena
    • The_GEZ scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      Ciao The Real Gordon ! PERCHE' DELUDI I TUOI FAN !!!!!!!!!!!!!!!!!!! 12 ore e trentanove minuti, un troll qualunque avrebbe fatto di meglio !Insomma, PI tu mette li una notizia del menga fatta apposta per te e tu impieghi più di DODICI ORE a trollare ?!TROLLATA IN TEMPO ZERO !!!! Questo voglia da te, ed io SO che puoi farcela !
    • The Punisher scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      Mi sta benissimo.E' da troppo tempo che sono fuori dall'italia e non vedo l'ora di rientrare.Per cortesia, puoi indicarmi dei link a portali di ricerche personale (o anche quotidiani o agenzie di recruiter) dove posso vedere alcuni di questi lavori?Ho 12 anni di esperienza, una laurea ed un master piu' qualche certificazione, non dovrei avere particolari problemi.Grazie.
      • The Punisher scrive:
        Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
        Continuo ad attendere risposta.
        • The Real Gordon scrive:
          Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
          - Scritto da: The Punisher
          Continuo ad attendere risposta.e attendi(rotfl)Io dopo la laurea in ingegneria ho lavorato anche come dipendente prima di mettermi in proprio, e sono stato io ad essere chiamato, altro che annunci sul giornale (??!!).Mamma quanto siete messi male (rotfl)
          • The Punisher scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            - Scritto da: The Real Gordon
            Io dopo la laurea in ingegneria ho lavorato anche
            come dipendente prima di mettermi in proprio, e
            sono stato io ad essere chiamato, altro che
            annunci sul giornale
            (??!!).Bah, se e' solo per quello io ogni mese riufiuto dalle 3 alle 4 proposte di lavoro perche' mi trovo bene dove sono.Per il resto di fronte ad una proposta seria in Italia prenderei in considerazione la possibilita' di tornare.Per il momento l'unica porposta che ho ricevuto dall'Italia era per una posizione identica a quella che ricopro ora, per una multinazionale, ma lo stipendio era di 10000 euro inferiore a quello che percepisco ora e di bonus e benefit non se ne parlava nemmeno quindi non ho accettato.
            Mamma quanto siete messi maleA dire la verita' sto benissimo, ma puoi tranquillamente pensare il contrario, il mondo e' bello perche' e' vario.
          • The Punisher scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            Nel frattempo ti rammento che non hai risposto.Devo cominciare a credere che tutti gli altri abbiano ragione e tu sia solo un troll? ;-)Convincimi del contrario, suvvia, raccontaci la tua esperienza.
        • The_GEZ scrive:
          Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
          Ciao The Punisher !
          Continuo ad attendere risposta.MA DAAAAI !!!!Stai anche li a prenderlo sul serio ?!E oltretutto gli "offri il fianco" per una bella sparate delle sue !E ricordati che quando "The Real Gordon" aveva la tua età ... lui aveva già due anni in più !:-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2008 16.42-----------------------------------------------------------
          • The Punisher scrive:
            Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
            Ma no! Sono veramente curioso!Si sa mai che sa darmi qualche dritta giusta, ne dubito seriamente ma tentar non nuoce! ;-)
    • aZZ scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      Yeaaa e' tornato il cantastorieeeeyeaaaa che figata !!!
    • Karmakoma scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      Quoto in pieno.
    • di passaggio scrive:
      Re: OGNUNO GUADAGNA QUELLO CHE SI MERITA
      che bello fare il copia/incolla :-)
  • luminor scrive:
    Statistica reale !!!
    Ciao a tutti, da una ricerca statistica che ho fatto parlando con due miei amici ricchi, risulta che il 100% degli italiani non ha bisogno di lavorare.Hanno tutti più di tre case e vanno in vacanza 6 mesi l'anno.Per carità, non è un campione............
    • emboss scrive:
      Re: Statistica reale !!!
      grande!- Scritto da: luminor
      Ciao a tutti,
      da una ricerca statistica che ho fatto parlando
      con due miei amici ricchi, risulta che il 100%
      degli italiani non ha bisogno di
      lavorare.

      Hanno tutti più di tre case e vanno in vacanza 6
      mesi
      l'anno.

      Per carità, non è un campione............
  • antonio scrive:
    "Non un campione statistico"
    Da sola, questa locuzione dice tutto su questa ricerca...
  • Max Arcidiacon o scrive:
    Non diciamo schiocchezze
    E' inutile dire che questo articolo non sta ne in cielo ne in terra e per confermare ciò che sto dicendo vorrei analizzare i vari punti dell'articolo:
    rileva che nella fascia di età tra i 31 e i 50 anni la
    maggiorparte degli occupati fruisce di contratti a tempo
    indeterminato. A testimoniare l'impegno nel tempo anche il
    fatto che la maggioranza delle persone rimane per molti
    anni nella medesima aziendaChi ha la fortuna o "sfortuna" di avere un contratto a tempo indeterminato per i tempi che corrono se lo tiene stretto anche se il lavoro non è molto gratificante quindi ciò giustifica il fatto che la gente rimane per molti anni nella medesima azienda. Gli anni del boom italiani (1995-2000) sono ormai lontani e non è facile cambiare azienda cosi come avveniva in quegli anni.
    "Il livello di soddisfazione - scrive LineaEDP - è
    mediamente buono, soprattutto per le risorse più giovani.Falso, sono propri i giovani che non avendo un contratto che difende i diritti del lavoratore si accontentano di contratti da fame e sinceramente non conosco molti giovani che hanno un contratto a tempo indeterminato quindi se qualche giovane ha un contratto a tempo indeterminato è come se ha vinto una lotteria e capisco il senso di soddisfazione ottenuto nei confronti dei suoi coetanei ma si può parlare di vera soddisfazione ?
    circa 1/3 dei partecipanti prende tra i 35 e i 60.000
    euro all'anno, mentre solo il 19% dichiara un reddito da
    lavoro superioreQuesta è un altra bufale in quanto lo stipendio medio al sud è 1500 euro al mese netti mentre al centro è di 1900 euro al mese netti e al nord è di 2200 circa di euro al mesi netti.Quindi facendo due conti vorrei capire come fanno ad uscire quei numeri che sono stati detti.Per quanto riguarda lo straordinario diciamo che questo aggettivo non è riconosciuto anche se il contratto a tempo indeterminato lo prevede in particolar modo non è riconosciuto nelle piccole e medie imprese dove l'attività sindacalista non è molto radicata.Quindi, senza volerci prendere in giro, diciamo che l'attività di informatico in Italia non è molta redditizia almeno come dipendente forse se si ci si mette in proprio ma sicuramente non come dipendente aziendale. Posso affermare che la giusta definizione dell'attività informatica Italiana al giorno d'oggi si riassume dicendo che l'informatico ad oggi è il "MURATORE DEL 2000".
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Non diciamo schiocchezze
      - Scritto da: Max Arcidiacon o

      Questa è un altra bufale in quanto lo stipendio
      medio al sud è 1500 euro al mese netti mi risulta un bel po' di meno.

      Per quanto riguarda lo straordinario diciamo che
      questo aggettivo non è riconosciuto anche se il
      contratto a tempo indeterminato lo prevede in
      particolar modo non è riconosciuto nelle piccole
      e medie imprese dove l'attività sindacalista non
      è molto
      radicata.
      Confermo, ma anche nelle imprese + grandi la situazione non cambia molto.
      Quindi, senza volerci prendere in giro, diciamo
      che l'attività di informatico in Italia non è
      molta redditizia almeno come dipendente forse se
      si ci si mette in proprio ma sicuramente non come
      dipendente aziendale. Posso affermare che la
      giusta definizione dell'attività informatica
      Italiana al giorno d'oggi si riassume dicendo che
      l'informatico ad oggi è il "MURATORE DEL
      2000".Mestamente concordo
      • Sal scrive:
        Re: Non diciamo schiocchezze
        Io lavoro in provincia di Milano per una grossa catena di commercio.Sono System Manager e ho un contratto da terzo livello del commercio (1100 + straordinari).Dove devo spostarmi per i 35.000 euro?
        • The Real Gordon scrive:
          Re: Non diciamo schiocchezze
          - Scritto da: Sal
          Io lavoro in provincia di Milano per una grossa
          catena di
          commercio.
          Sono System Manager e ho un contratto da terzo
          livello del commercio (1100 +
          straordinari).
          Dove devo spostarmi per i 35.000 euro?Da nessuna parte. Se prendi quella somma ridicola in provincia di Milano vuol dire che non hai un cv sufficiente a guadagnare di più. E mi sa che il lavoro te lo devi pure tenere ben stretto
    • Nino DErrico scrive:
      Re: Non diciamo schiocchezze
      Concordo sul muratore, ma cosa ne dici di "MINATORE"?Ho immaginato questi alti palazzi di queste grandi multinazionali come miniere al contrario.Il minatore classico scende con il montacarichi nelle viscere della terra.L'informatico minatore con l'ascensore sale nelle stanze dei palazzi.Entrambi gli impieghi portano a disturbi della personalità e disadattamento sociale.Quante analogie, quante.
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: Non diciamo schiocchezze

        Quante analogie, quante.Hei ragazzi, io sono il primo che si lamenta malasciate stare i minatori, per favore, perche'questi confronti mi farebbero venire voglia dimandarvici davvero in minera per un po'...
    • luxweb scrive:
      Re: Non diciamo schiocchezze
      In effetti 2200 euro netti al mese per 15 mensilita' fanno circa 55.00 euro all'anno (al lordo delle trattenute previdenziali e fiscali di legge, come si normalmente si identificano le retribuzioni)
    • The_GEZ scrive:
      Re: Non diciamo schiocchezze
      Ciao Max Arcidiacon o !
      Questa è un altra bufale in quanto lo stipendio
      medio al sud è 1500 euro al mese netti mentre al
      centro è di 1900 euro al mese netti e al nord è
      di 2200 circa di euro al mesi
      netti.MAGARI !!!!!!!!Io sto in provincia di Pavia, il fatto che dopo 14 anni prendo 1300 mi mette un pelo fuori statistica ...
      • Star scrive:
        Re: Non diciamo schiocchezze
        Beh io ne guadagno 1400 qui a Milano... non a Roma o a Palermo... quindi direi che fuori statistica siamo almeno in due...Mi chiedo proprio fra i tecnici informatici (non parlo ovviamente di dirigenti o commerciali) chi guadagna anche al Nord 1900 Euro ed in quale società che mando subito il curriculum.
  • Nino DErrico scrive:
    35.000 euro? Ma state fuori?
    Ma dico, allora certamente vivo in un posto indegno o in un paese della papuasia inferiore.Gentili signori, ma voi siete italiani?Perchè dichiarare che "uno stipendio dignitoso parte da 35.000 euro" mi sembra un fatto così lontano, remoto, inarrivabile, improspettabile, che posso associare questa definizione soltanto alla pura fantascienza.Dai miei 19 anni lavoro e studio nel mondo dell'informatica.Mi sono fatto un culo come una capanna. per autoformarmi, per imparare, corsi di ogni genere, esperienze diverse su problematiche reali in giro per aziende di ogni caratura, freelancing, consulenza professionale.Ora ho 32 anni, sono +/- 13 anni che mi occupo attivamente di informatica, quella vera e non quella astratta, inutile e farraginosa.Ma mai sono riuscito a mettere insieme uno stipendio tale!Ora gentilmente, nell'ottica dell'aiutarci l'uno con l'altro e nel presentare alla comunità il nostro spirito nazionale (per una volta), per cortesia, io che sono sotto i 1400 euro al mese netti in media in questa Napoli/Beirut, mi dite in quale latitudine e longitudine devo spostarmi per "meritare" uno stipendio di "almeno" 35.000 ?Perchè è una cifra spropositata, che mi permetterebbe in assoluto ed in pochi anni di acquistare casa e realizzare famiglia.Cosa che attualmente mi è quasi totalmente preclusa.Figurarsi a chi guadagna ancora di meno, e non di meno si fa il mazzo a taralluccio, senza presentare la classica "boriosità" dell'informatico pieno di se.Vi prego signori, ditemi dove è questa "silicon valley" tutta italiana dell'informatica, che mi ci precipito.Qui a Napoli in questo momento ci sono aziende multinazionali che a personaggi qualificati, anche laureati con esperienza di età superiore ai 30 anni, concede stipendi in media di 1100 - 1200 euro.Da queste parti, se chiedi in giro, la gente ti dice: "complimenti, sei davvero fortunato, è un ottimo stipendio"Stiamo parlando di 18-19.000 euro lordi all'anno, con NESSUN premio produzione e NESSUNA detassazione degli straordinari e NESSUN diritto, solo doveri e spesso sotto ricatto occupazionale.Per le donne non ne parliamo proprio, svantaggiate in ogni ambito.Ora ditemi voi.Grazie.
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      [...]
      Qui a Napoli in questo momento ci sono aziende
      multinazionali che a personaggi qualificati,
      anche laureati con esperienza di età superiore ai
      30 anni, concede stipendi in media di 1100 - 1200
      euro.[...]Quoto in toto, questa e' la verita' che ho anche iosotto gli occhi.
      • The Real Gordon scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        - Scritto da: anche a Salerno
        Confermo, Salerno, Italia.
        1250 netti compresi gli assegni familiari.Salerno semmai è in campania, più che in Italia :-o
    • dilbert68 scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      Bè si parla di 35000 *lordi* immagino, che sono in ogni caso un pò tantini, anche qui per il nord.
    • Stefano scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      Nel sud Italia il costo della vita è molto inferiore, A Milano con 35.000 se devi comprarti casa sei ridotto alla sopravvivenza con i costi che ci sono........E quando uno con 1700 può comperarsi 50 metri casa dove 200.000 euro non bastano (non in centro ovvio...... in semiperiferia) (1700 euro sono poco sotto i 35.000 lordi annui)Bisogna pensare che spostandosi cambiano anche i costi 1200 in meridione sono uno stipendio da fame come lo sono i 1700 al Nord. Certo che se si potesse vivere il Sicilia con gli stipendi di Milano potremmo fare una vita da nababbi.........
      • FuSioNmAn scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        - Scritto da: Stefano
        Nel sud Italia il costo della vita è molto
        inferiore,

        A Milano con 35.000 se devi comprarti casa sei
        ridotto alla sopravvivenza con i costi che ci
        sono........
        E quando uno con 1700 può comperarsi 50 metri
        casa dove 200.000 euro non bastano (non in centro
        ovvio...... in semiperiferia) (1700 euro sono
        poco sotto i 35.000 lordi
        annui)
        Bisogna pensare che spostandosi cambiano anche i
        costi 1200 in meridione sono uno stipendio da
        fame come lo sono i 1700 al Nord. Certo che se si
        potesse vivere il Sicilia con gli stipendi di
        Milano potremmo fare una vita da
        nababbi.........Forse una volta era come dici tu. Oggi Salerno è la quarta provincia d'italia per costo delle Case. Dopo Milano, Roma e, se non sbaglio, Torino.E' finita l'epoca del "a nord costa di più" non è vero un cavolo! Qualcosa costa di più ma qualcosa costa anche meno. Come un mio amico che compra alcune cose a Roma perchè a Salerno costano il doppio.E' chiaro poi che un pomodoro costa meno (non tanto poi) al sud ma non si vive di soli pomodori e poi stiamo prendendo in esame la parte positiva. Guardiamo anche al fatto che paghiamo tasse per servizi che non abbiamo. Questo per me significa costare di più.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
          - Scritto da: FuSioNmAn
          Guardiamo anche al fatto che paghiamo
          tasse per servizi che non abbiamo. Questo per me
          significa costare di
          più.Quanto è vero!Al nord si lagnano e si stralagnano per le tasse che invierebbero al sud, poi pero' scopri che loro hanno le autostrade e noi no, loro hanno le ferrovie e noi praticamente no, da loro gli ospedali funzionano e da noi no, etc etc, eppure io pago le stesse identiche tasse di un milanese.
          • SiN scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            - Scritto da: dont feed the troll
            Quanto è vero!
            Al nord si lagnano e si stralagnano per le tasse
            che invierebbero al sud, poi pero' scopri che
            loro hanno le autostrade e noi no, loro hanno le
            ferrovie e noi praticamente no, Le ferrovie ci sarebbero anche.Sui treni parliamone.Fai una qualcunque ricerca su "ferrovie Nord" e avrai delle belle sorprese...
        • Nino DErrico scrive:
          Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
          Quoto completamente!Ed aggiungo, la "napoletanità", ovvero l'arte del cercare di fottere il prossimo in qualunque occasione possibile, ha fatto il resto.La "furbizia" del fare napoletano ha triplicato da queste parti il costo della vita e peggiorato negli ultimi anni la qualità della vita del 300% almeno.Fate un pò voi.- Scritto da: FuSioNmAn
          - Scritto da: Stefano

          Nel sud Italia il costo della vita è molto

          inferiore,



          A Milano con 35.000 se devi comprarti casa sei

          ridotto alla sopravvivenza con i costi che ci

          sono........

          E quando uno con 1700 può comperarsi 50 metri

          casa dove 200.000 euro non bastano (non in
          centro

          ovvio...... in semiperiferia) (1700 euro
          sono

          poco sotto i 35.000 lordi

          annui)

          Bisogna pensare che spostandosi cambiano anche i

          costi 1200 in meridione sono uno stipendio da

          fame come lo sono i 1700 al Nord. Certo che se
          si

          potesse vivere il Sicilia con gli stipendi di

          Milano potremmo fare una vita da

          nababbi.........
          Forse una volta era come dici tu. Oggi Salerno è
          la quarta provincia d'italia per costo delle
          Case. Dopo Milano, Roma e, se non sbaglio,
          Torino.
          E' finita l'epoca del "a nord costa di più" non è
          vero un cavolo! Qualcosa costa di più ma qualcosa
          costa anche meno. Come un mio amico che compra
          alcune cose a Roma perchè a Salerno costano il
          doppio.
          E' chiaro poi che un pomodoro costa meno (non
          tanto poi) al sud ma non si vive di soli pomodori
          e poi stiamo prendendo in esame la parte
          positiva. Guardiamo anche al fatto che paghiamo
          tasse per servizi che non abbiamo. Questo per me
          significa costare di
          più.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        - Scritto da: Stefano
        Nel sud Italia il costo della vita è molto
        inferiore,
        Questa è una leggenda metropolitana, forse era vero 20 anni fa, oggi come oggi il costo della vita a sud è lievemente inferiore a quella del nord: lievemente.
        A Milano con 35.000 se devi comprarti casa sei
        ridotto alla sopravvivenza con i costi che ci
        sono........Anche a Bari, Napoli, Palermo, Lecce e Reggio Calabria, te lo assicuro.Oggi come oggi comprare casa è di fatto impossibile, in qualsiasi città d'Italia.
        E quando uno con 1700 può comperarsi 50 metri
        casa dove 200.000 euro non bastano (non in centro
        ovvio...... in semiperiferia) (1700 euro sono
        poco sotto i 35.000 lordi
        annui)
        Bisogna pensare che spostandosi cambiano anche i
        costi 1200 in meridione sono uno stipendio da
        fame come lo sono i 1700 al Nord.Con 1700 netti al mese non ti fai ricco ma non è nemmeno uno stipendio da fame, anche a Milano.Diciamo che i 1200 del sud corrispondo ai 1500 del nord.
    • Dal Lux scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      A domanda rispondo... per avere uno stipendio di 35.000 euro dovresti emigrare a Milano. Tuttavia con tale stipendio e senza famiglia alle spalle, a Milano moriresti di fame (altro che comprare casa... non pensarci neanche. Non trovi niente sotto i 160.000 euro)Saluti dal Lux
      • dont feed the troll scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        - Scritto da: Dal Lux
        A domanda rispondo... per avere uno stipendio di
        35.000 euro dovresti emigrare a Milano.E non è nemmeno detto.Io i colloqui li faccio, le offerte le leggo..anche a Milano.
        Tuttavia
        con tale stipendio e senza famiglia alle spalle,
        a Milano moriresti di fame Ma non fate gli esagerati! con 1700 al mese muori di fame?E noi che ne prendiamo 1200 che dovremmo dire?
      • Karmakoma scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        Esagerato!...145k in viale monza bicocca si trova...chiaro se vuoi 70 mq...ma a un single 40/45 bastano e avanzano.
    • carpigjan scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      Io vivo al nord (emilia romagna) e la situazione è quella che hai descritto tu.10 anni di esperienza, sempre fatto il culo, vari corsi..stipendo netto: dai 1100 ai 1300Del resto lo hanno detto:Lo stipendio è cresciuto solo ai manager.In Italia paese abitato da persone genericamente di m... lo stipendio cresce sempre solo a quelli che hanno il potere di farselo crescere.. politici, o nelle aziende manager o chi ha il potere decisionale o ai loro leccapiedi.NON C'E' MERITOCRAZIA RAGAZZI, IN NESSUN SETTORE.Ovviamente per me che lavoro con passione, vedere queste cose mi porta a lavorare meno bene di quanto farei se fossi stimolato.Ciao
    • Invalido IT scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      Io a Milano guadagno 2150 al mese netti + un mini-appartamento uso foresteria fornito dall'azienda, senza altre spese e come dipendente appena assunto.Ma farmi assumere è stata davvero dura. Nel 2003 mi sono ammalato di artrite reumatoide a soli 31 anni e ho avuto l'invalidità superiore a 1/3.Sono stato assunto solo grazie alla legge che obbliga ad assumere 1 appartenente a categoria protetta ogni 15 dipendenti.Però c'è un particolare, ho anche quasi 18 anni di esperienza nell'IT di cui 10 ai massimi livelli (P.A., TLC, banche), per cui ero un soggetto abbastanza appetibile... Sennò stavo ancora ad ammazzarmi tra un contratto a progetto e l'altro.Se può essere utile saperlo, prima di questa assunzione in giro per Lombardia, Veneto ed Emilia i miei stipendi netti variavano tra 2000 e 3000 euro, spesso 2600-2800. Praticamente ho sempre chiesto una tariffa compresa tra 180-220 euro al giorno lorde, e mi è sempre stata accordata.Comunque ti auguro che tu possa farti valere ed avere il giusto.
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?

        Se può essere utile saperlo, prima di questa
        assunzione in giro per Lombardia, Veneto ed
        Emilia i miei stipendi netti variavano tra 2000 e
        3000 euro, spesso 2600-2800. Praticamente ho
        sempre chiesto una tariffa compresa tra 180-220
        euro al giorno lorde, e mi è sempre stata
        accordata.Non voglio darti del bugiardo ma mi sembra stranoche uno con la tua esperienza mischi i termini"stipendio" e "tariffa".O eri libero professionista o eri dipendente
    • The Punisher scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      - Scritto da: Nino DErrico
      Ora ditemi voi.Nino (ma anche per tutti gli altri) , scusami, non voglio assolutamente fare polemica.Perche' ti ostini a rimanere in Italia?
      • snem scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        Già... mia esperienza? laurea a Napoli e fuga all'estero in meno di un mese...
        • dove scrive:
          Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
          - Scritto da: snem
          Già... mia esperienza? laurea a Napoli e fuga
          all'estero in meno di un
          mese...dove?
          • snem scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            Spagna, perchè conosco lo spagnolo e cultura/clima sono simili al nostro sud
          • Invalido IT scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            Bello!!!
          • The Punisher scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            Io sono a Londra.
          • Karmakoma scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            e quantoi guadagnate soprattutto in regime previdenziale e di tassazione doppia?no eprchè a dirlo son bravi tutti...poi i conti invece non quadrano.
          • The Punisher scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            - Scritto da: Karmakoma
            e quantoi guadagnate soprattutto in regime
            previdenziale e di tassazione
            doppia?Tutti gli stati europei (e buona parte di quelli extra europei) hanno in essere trattati contro la doppia tassazione.Quello che guadagni in uno stato e' soggetto a tassazione in quello stato e nulla e' dovuto allo stato di provenienza.Esempio, quello che guadagno qui e' soggetto a tassazione in UK e nulla e' dovuto in Italia.Previdenza: ho l'assistenza sanitaria britannica che funziona discretamente bene e tutti i cosiddetti "ammortizzatori sociali" che puo' avere un cittadino britannico.La tassazione massima e' all'incirca del 30%.Il costo della vita (eccetto trasporti ed acquisto casa) qui a Londra e' praticamente identico a quello di Milano citta', gli stipendi medi sono decisamente piu' alti ed assolutamente adeguati al costo della vita.Se ti iscrivi all'AIRE mantieni l'assistenza sanitaria in Italia solo per 30 giorni l'anno (mi pare) ma puoi disbrigare tutte le altre pratiche (passaporto, pratiche burocratiche varie, ecc..) in ambasciata.
            no eprchè a dirlo son bravi tutti...poi i conti
            invece non
            quadrano.Non ho capito, puoi spiegare meglio?
    • snem scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      Una semplice domanda (no polemica please...): le esperienze che avete raccontato sono di laureati?
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
        - Scritto da: snem
        Una semplice domanda (no polemica please...): le
        esperienze che avete raccontato sono di
        laureati?Anche di laureati, se sei uno studente non studiare con la speranza di fare soldi, magari poi li fai anche manon motivarti con quell'aspettativa
        • snem scrive:
          Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
          Già sono laureato e sto lavorando all'estero. Vorrei sapere se la situazione descritta è valida per i laureati...
          • xxxxxxxxxx scrive:
            Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
            - Scritto da: snem
            Già sono laureato e sto lavorando all'estero.
            Vorrei sapere se la situazione descritta è valida
            per i laureati...Quella descritta dall'articlo o quella descritta afuror di popolo (troll a parte)?Ti posso dire che da quello che vedo in girose sei laureato parti gia' a lavorare piu' tardi,che fai la gavetta comunque (parti al massimocon 1100 euro netti al mese) e il precariato dilagaugualmente anche con la laurea.Ammesso ce te ne tiri fuori con un contratto a tempoindeterminato ricominci con gli stessi soldi perche'ti hanno gia' concesso il contratto (vuoi dell'altroanche???) e cosi' finisci a guadagnare uno stipendioappena decente verso i 33 anni (magari 1400 euro netti)E questo se ti va bene.Senza laurea diventa piu' difficile trovare lavoro a TIed e' una scusa in piu' per pagarti una miseria.
    • The_GEZ scrive:
      Re: 35.000 euro? Ma state fuori?
      Ciao Nino DErrico !
      Ora ho 32 anni, sono +/- 13 anni che mi occupo
      attivamente di informatica, quella vera e non
      quella astratta, inutile e
      farraginosa.35 anni, 14 anni di lavoro come programmatore industriale e progettista ... 1300/mese * 13 mensilità ... e devo ritenermi fortunato !!!!!!!!!
      Qui a Napoli in questo momento ci sono aziendeIo provincia di Pavia.
      Da queste parti, se chiedi in giro, la gente ti
      dice: "complimenti, sei davvero fortunato, è un
      ottimo
      stipendio"3 cose ... idem, idem, idem !!!!!!!!
  • L esperto scrive:
    certo che crescono
    i contratti TI crescono per forza è proprio previsto dal contratto bisogna vedere se crescono i fatturati e l'occupazione e qualè il grado di soddisfazione
  • Lavoratore scrive:
    Articolo inutile
    Ma vi sembra di dare voce ad una notizia che si basa su un campione di nemmeno 1000 persone?!10 aziende medio piccole o una "particolare"?La realtà è ben diversa!Spesso ai vertici ci sono persone non laureate e ben pagate, mentre la maggior parte dei laureati e neo laureati suda in contratti a tempo determinato (se non peggio) per un salario ben inferiore al SOGNO di 35/60.000 euro l'anno.Vergogna alla disinformazione!
    • L esperto scrive:
      Re: Articolo inutile
      Te l hanno pure messo in grassetto che è un questionario di 982 persone se poi a te basta per dire che sicuramente le cose stanno così il problema è tuo, lineaedp poi è molto seria anche se molto noiosa
  • paoloholzl scrive:
    Attenzione a come si leggono i numeri
    Il sondaggio era su un sito di LineaEdp, che normalmente è letto da sistemisti (di quelli che oltretutto hanno il tempo di leggerlo).Questo restringe ampiamente il target di riferimento, ovvero i dati come numeri sono significativi ma tenendo conto del contesto.
  • manna scrive:
    Donne??? ah ah ah
    Ma se le donne in it sono come quadrifogli...ridicolo!!! Secondo me quelle rare donne se ne vanno di propria iniziativa dall'IT perchè sono circondate 8 ore al giorno da bavosi...
    • Faustino scrive:
      Re: Donne??? ah ah ah
      - Scritto da: manna
      Ma se le donne in it sono come quadrifogli...
      ridicolo!!! Secondo me quelle rare donne se ne
      vanno di propria iniziativa dall'IT perchè sono
      circondate 8 ore al giorno da
      bavosi...link...
      • lroby scrive:
        Re: Donne??? ah ah ah
        - Scritto da: Faustino
        - Scritto da: manna

        Ma se le donne in it sono come quadrifogli...

        ridicolo!!! Secondo me quelle rare donne se ne

        vanno di propria iniziativa dall'IT perchè sono

        circondate 8 ore al giorno da

        bavosi...


        link...Ma voi volete i link per qualunque cosa?cioè se io dico che vado 4 volte al giorno al bagno volete anche il link di questo? non vi basta + la parola?bah..LROBY
        • Guido La Vespa scrive:
          Re: Donne??? ah ah ah
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: Faustino

          - Scritto da: manna


          Ma se le donne in it sono come quadrifogli...


          ridicolo!!! Secondo me quelle rare donne se ne


          vanno di propria iniziativa dall'IT perchè
          sono


          circondate 8 ore al giorno da


          bavosi...





          link...
          Ma voi volete i link per qualunque cosa?
          cioè se io dico che vado 4 volte al giorno al
          bagno volete anche il link di questo? non vi
          basta + la
          parola?
          bah..
          LROBYIn quale bagno?Mi dai il link? :D
          • lroby scrive:
            Re: Donne??? ah ah ah
            - Scritto da: Guido La Vespa
            In quale bagno?
            Mi dai il link? :Dhehehehe LOL :DLROBY
  • Fisico scrive:
    tra i 35 e i 60.000 ?
    netti o lordi ?perchè se dite netti, mi vien da ridere: 35000 netti significa 14 mensilità da 2500, che è nettamente al di sopra della media...a me pare una statistica buttata un po' lì, si potrebbe avere un articolo più dettagliato ? magari la fonte...859125
    • Fisica scrive:
      Re: tra i 35 e i 60.000 ?
      - Scritto da: Fisico
      netti o lordi ?

      perchè se dite netti, mi vien da ridere: 35000
      netti significa 14 mensilità da 2500, che è
      nettamente al di sopra della
      media...
      a me pare una statistica buttata un po' lì, si
      potrebbe avere un articolo più dettagliato ?
      magari la
      fonte...


      859125sono lordi mi pare ovvio, ma comunque stipendi di tutto rispetto, c'è chi prende 1200 netti al mese....
      • Mimmus scrive:
        Re: tra i 35 e i 60.000 ?
        Ovviamente lordi. 35,000 Euro è la soglia minima per cominciare a parlare di stipendio accettabile, io ci sono arrivato dopo 11 anni.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: tra i 35 e i 60.000 ?
          - Scritto da: Mimmus
          Ovviamente lordi.
          35,000 Euro è la soglia minima per cominciare a
          parlare di stipendio accettabile, io ci sono
          arrivato dopo 11
          anni.se guadagnassi 35000 lordi mi potrei definire soddisfatto.Certo non sono 11 anni che lavoro ma direi che siamo parecchio lontani da quella cifra.
      • biff scrive:
        Re: tra i 35 e i 60.000 ?
        - Scritto da: Fisica
        - Scritto da: Fisico

        netti o lordi ?



        perchè se dite netti, mi vien da ridere: 35000

        netti significa 14 mensilità da 2500, che è

        nettamente al di sopra della

        media...

        a me pare una statistica buttata un po' lì, si

        potrebbe avere un articolo più dettagliato ?

        magari la

        fonte...





        859125

        sono lordi mi pare ovvio, ma comunque stipendi di
        tutto rispetto, c'è chi prende 1200 netti al
        mese....e c'è chi prende nettamente meno, magaaaari 1200 al mese.
      • Accelerix scrive:
        Re: tra i 35 e i 60.000 ?
        Lordi!Io, laureato, ci sono arrivato dopo 18 anni.Gli over 45 non hanno non hanno grandi opportunità, e questo le aziende lo sanno. Per politica aziendale i giovani laureati con 5 anni di esperienza hanno retribuzioni paragoanbili alla mia.
        • Tonino scrive:
          Re: tra i 35 e i 60.000 ?
          In che azienda lavori ;) ?
          • Karmakoma scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            Io a 30.000 lordi a Milano e son lavoratore da fine 2005, laureato (non sono un bacchettone da 110 e lode). Appena fatti 28 anni...Il tutto sta nel "cosa accettate" e nel "come vi vendete"...ho una amico con 7 anni di esperienza non laureato che sta raggiungendo quota 37000 lordi...
    • FuSioNmAn scrive:
      Re: tra i 35 e i 60.000 ?
      E' interessante notare come nel range di stipendio prendiamo in esame solo 35k. 60k passa inosservato. Questo perchè gia 35k sembra una chimera :D60k euro in Italia? Sogni. Bisogna andare all'estero per vedere cifre simili.Certo se poi parliamo di amministratori delegati allora il discorso cambia.
      • Tonino scrive:
        Re: tra i 35 e i 60.000 ?
        Bhè per un over 50 non credo sia una cifra irraggiungibile.. all'estero però si raddoppia..
      • dont feed the troll scrive:
        Re: tra i 35 e i 60.000 ?
        - Scritto da: FuSioNmAn
        E' interessante notare come nel range di
        stipendio prendiamo in esame solo 35k. 60k passa
        inosservato. Questo perchè gia 35k sembra una
        chimera
        :D
        60k euro in Italia? Sogni. Bisogna andare
        all'estero per vedere cifre
        simili.

        Certo se poi parliamo di amministratori delegati
        allora il discorso
        cambia.Non gli amministratori delegati, bastano i semplici "dirigenti" in genere, per il "managent" si parla di cifre che la gente che lavora veramente non si riesce nemmeno a immaginare.Basta salire un grado sopra quadro, e si apre un mondo nuovo.
      • The Real Gordon scrive:
        Re: tra i 35 e i 60.000 ?
        - Scritto da: FuSioNmAn
        E' interessante notare come nel range di
        stipendio prendiamo in esame solo 35k. 60k passa
        inosservato. Questo perchè gia 35k sembra una
        chimera
        :D
        60k euro in Italia? Sogni. Bisogna andare
        all'estero per vedere cifre
        simili.

        Certo se poi parliamo di amministratori delegati
        allora il discorso
        cambia.Eccone un altro che pensa di dover emigrare per 60K (rotfl)(rotfl)(rotfl)Senza cpontare che un amministratore delegato semmai prende 300-400K altro che 60K (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ragazzi vivete proprio fuori dal mondo, o meglio, vivete nei forum di PI (rotfl)Ma se in Italia 60K lordi sono un miraggio, chi è che ha tutte quelle auto sportive, quei suv, ecc.. tutti da 60-80K?! (rotfl)Perchè sono tante, ma taaante in una città come Milano.Tra l'altro, anche uno che prende 60K lordi neanche se lo sogna di spenderne 60-70 (netti) per un auto, a meno che non sia matto, ma questo a voi sfugge :|
        • dont feed the troll scrive:
          Re: tra i 35 e i 60.000 ?
          - Scritto da: The Real Gordon

          Ma se in Italia 60K lordi sono un miraggio, chi è
          che ha tutte quelle auto sportive, quei suv,
          ecc.. tutti da 60-80K?!I delinquenti, o i figli dei delinquenti.
          (rotfl)
          Perchè sono tante, ma taaante in una città come
          Milano.
          Anche i delinquenti.
          • The Real Gordon scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: The Real Gordon




            Ma se in Italia 60K lordi sono un miraggio, chi
            è

            che ha tutte quelle auto sportive, quei suv,

            ecc.. tutti da 60-80K?!

            I delinquenti, o i figli dei delinquenti.


            (rotfl)

            Perchè sono tante, ma taaante in una città come

            Milano.



            Anche i delinquenti.Anche gli sfigati da 1000 euri sono tanti. Tipo quel 3% che è sparito dal parlamento (rotfl)(rotfl)
          • cappuccetto rotto scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            Sparito dal parlamento, ma non dal paese GordonEd io se fossi in te comincerei ad avere paura...
          • The Real Gordon scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            - Scritto da: cappuccetto rotto
            Sparito dal parlamento, ma non dal paese Gordon
            Ed io se fossi in te comincerei ad avere paura...Precaaaaaari????? BBBBUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUHHHH !!!
        • di passaggio scrive:
          Re: tra i 35 e i 60.000 ?

          Eccone un altro che pensa di dover emigrare per 60K
          Senza cpontare che un amministratore delegato semmai
          prende 300-400K altro che 60K ah infatti gli amministratori delegati servono a migliaia nel mondo
          Ragazzi vivete proprio fuori dal mondo, o meglio, vivete
          nei forum di PI ma LOL! senti chi parla!
          Ma se in Italia 60K lordi sono un miraggio, chi è che ha
          tutte quelle auto sportive, quei suv, ecc.. tutti da 60-
          80K?!
          Perchè sono tante, ma taaante in una città come Milano.chi? diverse categorie..1) alcuni sono quelli di cui parli tu2) ci sono i liberi professionisti, avvocati, medici, dottori, architetti (che, diciamolo, qualche fattura ogni tanto la dimenticano)3) poi ci sono tutti quelli che spacciano... guarda un po'... hai citato Milano... capita a fagiolo! che poi a Milano ci sn molti personaggi dello spettacolo.4) e nn dimentichiamo i "falsi" ricchi, quelli che prendono a rate, quelli del "pagherò", quelli delle fregature... è l'italia!
          Tra l'altro, anche uno che prende 60K lordi neanche se lo
          sogna di spenderne 60-70 (netti) per un auto, a meno che
          non sia matto, ma questo a voi sfugge °_° e xkè mai??? PS: complimenti per aver specificato "netti" sul prezzo dell'auto :-P
          • The Real Gordon scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            - Scritto da: di passaggio

            Eccone un altro che pensa di dover emigrare per
            60K


            Senza cpontare che un amministratore delegato
            semmai
            prende 300-400K altro che 60K


            ah infatti gli amministratori delegati servono a
            migliaia nel
            mondo


            Ragazzi vivete proprio fuori dal mondo, o
            meglio, vivete
            nei forum di PI


            ma LOL! senti chi parla!


            Ma se in Italia 60K lordi sono un miraggio, chi
            è che ha
            tutte quelle auto sportive, quei suv,
            ecc.. tutti da 60-
            80K?!


            Perchè sono tante, ma taaante in una città come
            Milano.

            chi? diverse categorie..
            1) alcuni sono quelli di cui parli tu
            2) ci sono i liberi professionisti, avvocati,
            medici, dottori, architetti E poi ci sono i liberi professionisti nel settore informatico. Evidentemente certe cifre non sono poi così lunari come parecchi pensano nel forum, no? :D

            Tra l'altro, anche uno che prende 60K lordi
            neanche se lo
            sogna di spenderne 60-70 (netti)
            per un auto, a meno che
            non sia matto, ma questo
            a voi sfugge


            °_° e xkè mai??? PS: complimenti per aver
            specificato "netti" sul prezzo dell'auto
            :-PEra solo per far capire che l'auto la si paga col reddito netto, mentre nell'esempio si parlava di 60k lordi di stipendio. Evidentemente stavolta vi ho sottovalutato troppo. :DComunque il motivo è semplice: o uno è PIRLA, oppure compra un auto senza far debiti. Quindi per potersi permettere un auto da 60K (e poterla cambiare ogni 3-4 anni) minimo bisogna guadagnare sui 100K annui.
          • di passaggio scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            E poi ci sono i liberi professionisti nel settore informatico. Evidentemente certe cifre non sono poi così lunari come parecchi pensano nel forum, no?R: appunto, qndi nn capisco di che ti meravigli nel vedere un discreto numero di auto di lusso (che, fattelo dire da chi ne sa più di te, non stanno solo a Milano, anzi...) Milano è una baraccopoli di operai (cn tutto il rispetto per loro), nel senso ke è un posto dove si addensano lavoratori per le aziende che vi sono... in altre città ce ne stanno molti di più SUV.Era solo per far capire che l'auto la si paga col reddito netto, mentre nell'esempio si parlava di 60k lordi di stipendio. Evidentemente stavolta vi ho sottovalutato troppo.Comunque il motivo è semplice: o uno è PIRLA, oppure compra un auto senza far debiti. Quindi per potersi permettere un auto da 60K (e poterla cambiare ogni 3-4 anni) minimo bisogna guadagnare sui 100K annui.R: xkè cambiarla ogni 3-4 anni per forza? cmq ci sono i finanziamenti e tanti altri aspetti... quelle categorie che avevo elencato le usano anche, nn credere che tutti comprino cash.... anzi!
          • The Real Gordon scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            - Scritto da: di passaggio
            E poi ci sono i liberi professionisti nel settore
            informatico. Evidentemente certe cifre non sono
            poi così lunari come parecchi pensano nel forum,
            no?

            R: appunto, qndi nn capisco di che ti meravigli
            nel vedere un discreto numero di auto di lusso
            (che, fattelo dire da chi ne sa più di te, non
            stanno solo a Milano, anzi...) Milano è una
            baraccopoli di operai (cn tutto il rispetto per
            loro), nel senso ke è un posto dove si addensano
            lavoratori per le aziende che vi sono... in altre
            città ce ne stanno molti di più
            SUV.

            Era solo per far capire che l'auto la si paga col
            reddito netto, mentre nell'esempio si parlava di
            60k lordi di stipendio. Evidentemente stavolta vi
            ho sottovalutato
            troppo.
            Comunque il motivo è semplice: o uno è PIRLA,
            oppure compra un auto senza far debiti.

            Quindi per potersi permettere un auto da 60K (e
            poterla cambiare ogni 3-4 anni) minimo bisogna
            guadagnare sui 100K
            annui.

            R: xkè cambiarla ogni 3-4 anni per forza? cmq ci
            sono i finanziamenti e tanti altri aspetti...
            quelle categorie che avevo elencato le usano
            anche, nn credere che tutti comprino cash....
            anzi!Dubito che una città con case che vanno da 5K al mq in periferia e da 10K al mq in centro (livelli minimi) sia una "baraccopoli di operai", a meno che gli operai non possano spendere 500K per un trilocale in periferia. :oE chi compra a rate l'auto è uno sfigato, io la mia SL la cambio ogni 3 anni CASHHHHHHHHHHHHH
          • di passaggio scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            Dubito che una città con case che vanno da 5K al mq in periferia e da 10K al mq in centro (livelli minimi) sia una "baraccopoli di operai", a meno che gli operai non possano spendere 500K per un trilocale in periferia. R: e dubiti male... poi milano nn è solo il centro... magari nn esci da quelle 4 strade da un po'...E chi compra a rate l'auto è uno sfigato, io la mia SL la cambio ogni 3 anni CASHHHHHHHHHHHHHR: ahahah ma LOL!!!! nn ti do un parere persona sul fatto che la cambi così, ogni 3 anni tanto per, per nn essere censurato :-P sul fatto ke uno è uno sfigato che dire... nn possono essere tutti imprenditori (mi riferisco agli imprenditori veri, nn a quelli che si fingono tali come te :-D)
          • The Real Gordon scrive:
            Re: tra i 35 e i 60.000 ?
            - Scritto da: di passaggio
            Dubito che una città con case che vanno da 5K al
            mq in periferia e da 10K al mq in centro (livelli
            minimi) sia una "baraccopoli di operai", a meno
            che gli operai non possano spendere 500K per un
            trilocale in periferia.


            R: e dubiti male... poi milano nn è solo il
            centro... magari nn esci da quelle 4 strade da un
            po'...IL CENTRO??! IL CENTRO DI MILANO VA ALMENO A 10K al mq, con 5k io mi riferivo alla PERIFERIA!!!Scordati di comprare un trilocale a Milano con meno di mezzo milione, non ci sono più operai a Milano, da decenni.E ormai non sono più nelle grandi città in generale, a parte nel meridione (cioè il terzo mondo) dove i prezzi sono meno della metà.
            R: ahahah ma LOL!!!! nn ti do un parere persona
            sul fatto che la cambi così, ogni 3 anni tanto
            per, per nn essere censurato :-P sul fatto ke uno
            è uno sfigato che dire... nn possono essere tutti
            imprenditori (mi riferisco agli imprenditori
            veri, nn a quelli che si fingono tali come te
            :-D)Puoi credere quello che ti pare, a me che mi frega. :-o
  • bubu scrive:
    986 lavoratori
    Potrebbero sembrare non pochi, ma è un campione di dati quasi ininfluente di fronte alle decine (centinaia?) di migliaia di operatori nel mondo ICT.
    • L esperto scrive:
      Re: 986 lavoratori
      ma non credo proprio sia un campione
    • The_GEZ scrive:
      Re: 986 lavoratori
      Ciao bubu !
      Potrebbero sembrare non pochi, ma è un campione
      di dati quasi ininfluente di fronte alle decine
      (centinaia?) di migliaia di operatori nel mondo
      ICT.A me sa molto di campione scelto apposta per ottenere i risultati che voglio.
      • picchiatello scrive:
        Re: 986 lavoratori
        - Scritto da: The_GEZ
        Ciao bubu !


        Potrebbero sembrare non pochi, ma è un campione

        di dati quasi ininfluente di fronte alle decine

        (centinaia?) di migliaia di operatori nel mondo

        ICT.

        A me sa molto di campione scelto apposta per
        ottenere i risultati che
        voglio.Condivido questo ultimo pensiero, in pratica suona come una offerta di lavoro ai neulaureati : venite da noi che vi paghiamo bene!Quando nella realtà delle cose il mercato del lavoro oggigiorno e' una jungla.Poi non ho capito se quei "professionisti" lavorano per il pubblico od il privato.....
        • alberto galavotti scrive:
          Re: 986 lavoratori
          900 Persone non sono un campione.Trovo che quanto descritto in questo articolo sia molto lontano dalla realtà che osservo da più di 10 anni.La verità è che lo stipendio medio di un dipendente (non laureato) ICT non è superiore ai 1100 mensili, un sistemista Senior quadagna una cifra di 300/400 euro superiore, mettere le mani su un Superdome non ti fa guadagnare di più, sembra che meno ne sai meglio sia per chi ti deve pagare.Nei (pochi) casi in cui si guadagna di più abbiamo porkaround come contratti a paga base bassa con superminimi assorbibili pazzescamente alti e rimborsi chilometrici imbarazzanti da dichiarare.La situazione è la medesima anche per molti laureati.dai 30K a 60K lordi l'anno sono cifre che non stanno in piedi, a meno che non ci sia un project manager ogni 2 tecnici (che in certe aziende, cavolo, esistono)
Chiudi i commenti