Il presidente rumeno elogia i pirati informatici

E lo fa dinanzi a Bill Gates, in visita commerciale a Bucarest. Secondo Basescu è grazie alla diffusione di software pirata che i giovani hanno potuto accedere alle nuove tecnologie

Bucarest – La sua tesi è sostenuta da molti, ma il fatto che a pronunciare certe parole sia stato il presidente della Romania Traian Basescu e che lo abbia fatto davanti a William H. Gates III, fondatore e chairman di Microsoft, sta sollevando un certo rumore: secondo Basescu la pirateria informatica ha consentito ai rumeni, in particolare ai giovani, di dotarsi di tecnologie che altrimenti sarebbero state loro precluse.

“La pirateria – ha dichiarato il presidente ai reporter durante l’inaugurazione di un centro di supporto tecnico di Microsoft nella capitale rumena – ha favorito l’istruzione delle nuove generazioni perché così i giovani hanno scoperto il computer”. A detta di Basescu (nella foto qui sotto) la possibilità di piratare è stato un ingrediente essenziale per la nascita dell’industria informatica rumena.

Il presidente rumeno Ma non si è fermato qui. Basescu sostiene che proprio i prodotti Microsoft sono quelli “maggiormente contraffatti” nel paese, in particolare “dall’inizio degli anni ’90”.

Gates, la cui azienda ha investito nel Centro appena inaugurato circa 12 milioni di euro, ha evitato di commentare le dichiarazioni del presidente rumeno e successivamente, a Parigi, ha sottolineato che “Microsoft intende continuare gli investimenti in Romania”. La visita nel paese è stata peraltro anche l’occasione per lanciare il nuovo sistema operativo Windows Vista e l’accoppiata Office 2007 ed Exchange Server 2007.

A dimostrare che i rapporti tra Microsoft e Bucarest rimangono ottimi è anche il fatto che durante la cerimonia nella capitale rumena Gates è stato insignito dal premier Calin Popescu Tariceanu della “Stella della Romania”, la massima onorificenza civile rumena.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    taser contro gli agenti di sorveglianza
    magari con un po di mira su delle parti sensibili a mezza ariapoi voglio vedere se utilizzerano cosi leggermente questi ***** di taserP.S. per gli agenti di sicurezza meno ciambelle e hamburger e piu forma fisica se non siete in grado di correre dietro a un giovane nudo e l'unico modo per fermarlo e energizzarlo
  • avvelentani scrive:
    Agenti di sorveglianza in una scuola?
    E che cavolo ci fanno?In queste condizioni oliarsi e correre nudi e` il minimo.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Agenti di sorveglianza in una scuola
      - Scritto da: avvelentani
      E che cavolo ci fanno?
      In queste condizioni oliarsi e correre nudi e` il
      minimo.Sfortunatamente negli Stati Uniti sono molto frequenti nelle scuole.La paranoia ha fatto si che le scuole si trasformino in vere e proprie carceri dotate di telecamere, metal-detector e, appunto, guardie con tanto di divisa e taser.E così quello che un tempo sarebbe stata solo considerata una bravata punibile con una nota o una sospensione ora finisce a taserate, botte o anche galera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 febbraio 2007 18.28-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Agenti di sorveglianza in una scuola
        Guardate che fino a qualche anno fa, anche all'università Bicocca a milano c'erano le guardie armate per i corridoi.... e non erano taser; quindi, non è che sono gli americani paranoici.
  • Anonimo scrive:
    ma in italia??
    in italia è legale avere un taser? perche se ne possono comprare senza problemi su vari siti...
    • frk scrive:
      Re: ma in italia??
      - Scritto da:
      in italia è legale avere un taser? perche se ne
      possono comprare senza problemi su vari
      siti...Se è per questo si può comprare tanta roba illegale su Internet... non ultimi lampeggiatori BLU delle forze dell'ordine. Non per questo è legale andarci in giro nel traffico! (anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma in italia??
      Da quel che ne so, i taser in italia sono considerati alla stregua delle armi da fuoco e quindi necessitano di una regolare licenza per poter essere acquistati. Tuttavia, anche con il porto d'armi in regola, non possono essere trasportati.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma in italia??
        - Scritto da:
        Tuttavia, anche con il
        porto d'armi in regola, non possono essere
        trasportati.mi sembra ragionevole.Li compri, e li lasci in negozio. (rotfl)
        • sinadex scrive:
          Re: ma in italia??
          giusto, così nel momento del bisogno sa anche dove andare a prenderlo... :D
          • Anonimo scrive:
            Taser parte 1
            Ancora non vi è chiaro che lo storditore elettrico NON è il Taser http://www.taser.com/Il vero Taser scarica una tensione di (soli) 50 mila volt, ma l'amperaggio è di 133 milliampere, tale da determinare la contrazione di tutta la muscolatura del corpo, facendo cadere inerme la persona colpita; la durata standard della scarica è di 5 secondi, ed essa è trasmessa da due elettrodi sparabili fino a circa 5 metri. La scossa può anche essere data per contatto, senza usare gli elettrodi sparabili http://www.youtube.com/watch?v=3arOts_ZkFMIn decine di casi il Taser è risultato letale, inoltre si è fatto abuso del suo utilizzo, come usarlo con persone non realmente pericolose o contro soggetti che già giacevano a terra; ciò è definibile "tortura".Gli storditori elettrici sviluppano una tensione dai 100 mila fino ad un milione di volt, a seconda del modello, ma la corrente è di soli 1 milliampere, massimo 3, quindi non fatevi ingannare dai numeri alti, l'alta tensione serve solo ad attraversare uno strato maggiore di vestiti.La scossa è fortemente localizzata nel solo punto di contatto, senza coinvolgere il resto del corpo; ciò che si sente è una puntura bruciante, simile a quella di una vespa o di una medusa, o di un forte pizzico, e il dolore passa non appena la scarica smette.Non fatevi fregare dai venditori di questi storditori, i quali scrivono che il colpito viene stordito, cade, si trova in stato confusionale e viene inibito per almeno mezz'ora. Nemmeno il vero Taser tramortisce a questo punto (a meno che non siate cardiopatici), non credete ai video che fanno vedere i ragazzini, che simulano una caduta o svenimenti, chiamando gli storditori erroneamente "Taser".Difficilmente un'aggressore rimarrà attaccato al vostro storditore per 3 o 5 secondi, è sufficiente meno di mezzo secondo per fargli fare un saltino all'indietro (e farlo incazzare ancora di più). Ritengo gli storditori innocui quanto inutili.E la legislazione? Tipica di chi si fa prendere dal panico e non sa gestire la situazione.Vietando in modo assoluto persino l'importazione dei (veri) Taser... continua...
          • Anonimo scrive:
            Re: Taser parte 2
            ..continua.. , con una circolare ministeriale fumosa e approssimativa, quasi equiparano gli storditori ai veri Taser, classificando alcuni esemplari come il Nova Xr 5000 tra le armi comuni (da sparo), nonostante la commissione consultiva per il controllo delle armi non abbia alcun potere di classificare questo tipo di strumenti:"L'art. 2 della legge 110 attribuisce alla Commissione la competenza di escludere (e quindi di riconoscere) l'idoneità ad offendere di armi ad aria compressa, di armi da bersaglio da sala, di strumenti lanciarazzi."; inoltre:"Armi comuni sono esclusivamente quelle da sparo e si chiamano "comuni" in contrapposizione alle armi da sparo "da guerra". Uno storditore è un'arma propria, come un tirapugni.", fonte.. cercatevela.Inoltre la polizia, ancora una volta dà false informazioni al cittadino: alla richiesta di informazioni sugli storditori da parte di tre utenti, ecco le risposte:1"Lo strumento che le hanno proposto rientra nella categoria delle armi proprie"2"La informiamo che gli strumenti in questione sono armi comuni"3"Larma da lei citata appartiene alla categoria dei c.d. Storditori Elettrici. Si tratta di armi proprie"Fonte: www.poliziadistato.itPrima arma propria, poi comune, poi propria.Tipiche risposte di chi non sà o peggio mente sapendo di mentire.Le armi proprie, tirapugni, manganelli, etc. li trovate in ogni negozio di armi e sport, di libera vendita e detenzione, come lo storditore, quindi se lo comprate è solo per difesa abitativa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Taser parte 1
            Be, se è così si puo anche acquistare, ma per tenerlo in casa allora è inutile.
    • bowlingbpsl scrive:
      Re: ma in italia??
      - Scritto da:
      in italia è legale avere un taser? perche se neNo, non lo e'. Ricordo un trafiletto su un giornale, dove qualche dirigente della ditta che lo fabbrica (Taser?), si lamentava di aver pagato viaggi & collaterali, a qualche alto funzionario del Ministero, in cambio della promessa di fargli avere l'autorizzazione legale... e poi, tanti saluti.BTW, un vero peccato. Non perche' io pensi che debbano venderlo al supermercato, ma perche' c'e' bisogno di armi non letali. Non si puo' girare armati (per difesa personale. Per favore, non fraintendetemi, pensate ad esempi SERI).Insomma, un qualunque Pinco Pallino, puo' chiedere ed ottenere (se ha motivi validi... o qualche conoscenza) il porto d'armi. Ma non puo' girare con un Taser, sicuramente meno letale di una calibro 9x21.Io ci vedo una sproporzione. Se uno ti aggredisce per strada, puoi sparargli (e vai sotto processo), ma non fermarlo senza fargli troppi danni. E se non sei campione di kung fu o, peggio, se sei da solo contro alcune persone, non e' una bella sensazione.
  • Anonimo scrive:
    Questo è un mondo difficile,...
    ...quello del poliziotto (o agente di sorveglianza) è un mestiere difficile e gli idioti stanno ovunque.Quel che ne consegue è una reazione spropositata ad una minaccia, da parte di un vero idiota, tutta da verificare.Forse un bel pugno tra i denti sarebbe stato meglio.(newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è un mondo difficile,...
      - Scritto da:
      Forse un bel pugno tra i denti sarebbe stato
      meglio.(newbie)dubito.. danni permanenti... dentatura da rifare, dolore superiore... spese del dentista...Piuttosto un cock nell'ass forse era quello che cercava quell'anguilla.
  • Anonimo scrive:
    Arma impropria
    forse, sono stati costretti a fermarlo, per l'evidente detenzione di un'arma impropria (rotfl)chissa' quanti danni poteva causare!!!!!
    • bowlingbpsl scrive:
      Re: Arma impropria
      - Scritto da:
      forse, sono stati costretti a fermarlo, per
      l'evidente detenzione di un'arma impropria
      (rotfl)

      chissa' quanti danni poteva causare!!!!!Supermercato: esplode scatola di piselli!Quattro donne incinte.(e scusate se faccio una battuta)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 febbraio 2007 17.43-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Ma che polemiche insensate!
    Il Taser e' innocuo, certo ne va regolamentato l'uso e non ha senso l'uso di scariche ripetute ma come arma non letale e' certamente preferibile all'utilizzo di armi da fuoco. Vi ricordo che se non ci si ferma all'alt, l'agente ha il diritto di fare fuoco, percio' l'uso del taser o di altre tecnologie in futuro nonostante alcuni incidenti gravi, nel complesso riduce enormemente il numero di morti e feriti.Lo stesso discorso e le stesse futili polemiche sono le stesse per tutte le armi non letali, quello che e' pretestuoso e' dimenticare come sempre il rapporto rischi/benefici, dato per scontato che deve essere garantita legge ed ordine , le armi non letali sono l'unica via praticabile. Sia a livello di delinquenza individuale, che di delinquenza collettiva come vediamo ormai spesso nelle manifestazioni di piazza. Ben vengano taser e faser, e che non si debba piu' assistere alle devastazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che polemiche insensate!

      Ben vengano taser e faser , e che non si
      debba piu' assistere alle
      devastazioni.Io voglio anche i missili fotonici e i cannoni a particelle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che polemiche insensate!
      - Scritto da:
      Il Taser e' innocuo(rotfl)
      e' certamente preferibile
      all'utilizzo di armi da fuoco. certo infatti sarebbe stato normale sparare al ragazzo, eh!
      Vi ricordo che se
      non ci si ferma all'alt, l'agente ha il diritto
      di fare fuocoma neanche sotto il nazismo.
      percio' l'uso del taser o di altre
      tecnologie in futuro nonostante alcuni incidenti
      gravi, nel complesso riduce enormemente il numero
      di morti e
      feriti.li riducono se vengono usti *AL POSTO* delle armi da fuoco, ma se si usano alla cazzo in ogni occasione stupida, fanno più danni.
  • Anonimo scrive:
    Quel che giusto è giusto
    se gli veniva in mente che sparare sulla folla in quel momento era giusto....Violentare qualcuno...Picchiare qualcun altro...Offendere...Hanno fatto bene, un bella cura di frustate gli potrebbe chiarire le idee sulla convivenza civile.
    • shezan74 scrive:
      Re: Quel che giusto è giusto
      Giusto...però resto sempre convinto del fatto che una manganellata sulla coscia, ben data, si ricordi parecchio lo stesso... e non rischi traumi alla colonna vertebrale o infarti...Ma una volta come si faceva? Ho come l'impressione che qua con la pigrizia che avanza si stia tendendo ad usare il taser come un telecomando...Rompe i maroni? ZZZzzzzZZZZZOT!!!Ma dai, allora sostituiamo i vigilanti con delle torri laser automatiche...Corri nudo? ZZZZZzzzzzzzzzzzzzzZZZZZZZZZOT! un'onda coerente di luce che vibra tutta alla stessa frequenza impatta rapidamente sul tuo cappellotto e te lo lessa.Tu impari la lezione e in mensa servono Wurstel col Cren...Riciclare gente, riciclare!
      • danieleMM scrive:
        Re: Quel che giusto è giusto
        ROTFL(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Quel che giusto è giusto
        - Scritto da: shezan74
        Ma dai, allora sostituiamo i vigilanti con delle
        torri laser
        automatiche...ahah mi ricordi le tesla tower di C&Ccomunque zitto, non dirlo più, che poi lo fanno sul serio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quel che giusto è giusto
      - Scritto da:
      se gli veniva in mente che sparare sulla folla in
      quel momento era
      giusto....
      Violentare qualcuno...
      Picchiare qualcun altro...
      Offendere...

      Hanno fatto bene, un bella cura di frustate gli
      potrebbe chiarire le idee sulla convivenza
      civile.il tuo discorso ha un "se" di troppo, e qualche congiuntivo in meno... peccato, ritenta. Magari mi convinci
  • Crazy scrive:
    VIDEO: gente Tazata
    CIAO A TUTTIpurtroppo, Io che vivo qui in America devo confermare l'uso piuttosto smodato di queste armi da parte della Polizia, che ormai, se la sono presa facile, e non esitano, alla prima resistenza, ad estrarre la pistole elettrica ed a sparare.Raramente, viene effettuata la procedura prevista per l'utilizzo di queste apparecchiature, in se, sarebbe richiesta una verifica, che normalmente viene effettuata via Computer, dello stato di salute della persona.Una persona che ha un PieceMaker ad esempio, va incontro a morte certa in quanto il Taser disabilita in totot il dispositivo, altre persone con disfunzioni cardiache se colpite possono morire facilmente.Per questo, la legge richiede preliminarmente una verifica via Computer, quando si viene fermati in Auto, e controllano la patente, subito, inserendo la patente nel Computer di bordo, scoprono se sei abilitato o no all'uso del Taser. Sta di fatto che, come piu` spesso esplicato in varie inchieste di CNN ed altre testate giornalistiche, la legge prevede che, in caso di emergenza, si possa utilizzare qualunque arma per bloccare il sospetto... ora, la seconda scelta, diverrebbe automaticamente una Pistola o un Fucile, e li`, la morte e` nettamente piu` facile.Il link che segue e` relativo ad una Donna, che viene fermata da un HighWay Patrol per eccesso di Velocita` (51 miglia su limite 35), la donna si presenta subito molto ostile, insulta ripetutamente il poliziotto che intanto va in Auto a verificare la patente, scopre cosi` che la patente e` contraffatta, quindi, le intima di scendere dall'Auto per essere arrestata, cosa che la donna decide di non fare, nel contempo, giungono i rinforzi, e successivamente, il Poliziotto cerca di estrarre la Donna dall'Auto, ma lei urla che la sta violentando, quindi, si passa alla forza:" http://videos.streetfire.net/search/Woman+Tazed/0/720f3514-2ea1-4374-a649-5e60b518bab1.htm " in questo caso, l'uso del taser era piu` che giustificato, la donna opponeva ripetuta resistenza ed e` stata preavvisata svariate volte che sarebbe stata Tazata se non fosse scesa di sua spontanea volonta`.In questo caso, penso sia meglio subire una Tazatapiuttosto che un proiettile...In quest'altro Video invece, un funzionario della sicurezza di una scuola elementare Taza il padre di un Bambino che si e` arrabbiato per una mossa scorretta di un compagno durante una aprtita di FootBall: " http://www.comegetyousome.com/viewvid.php?id=1632 " in questo caso l'uso delal forza e` stato del tutto smodato, oltretutto, di fronte a bambini di 8 anni, non era proprio il caso di fare una cosa del genere, anche perche`, non era stata fatta la giusta verifica, ed il padre potrebbe essere morto di fronte al figlio... insomma, ci sono molto interrogativi a riguardo, personalmente, ritengo che un manganello, o pistone a proiettili morbidi, che provocano gran dolore e lividi dove colpiscono, siano nettament emeglio di tazer, anche se, a volte, nemmeno un colpo di pistola sulla fronte ferma certa gente, che poi, riesce ancora ad avere la forza di prendere la pistole al poliziotto e tentare di sparare all'agente: " http://www.comegetyousome.com/viewvid.php?id=1629 " questo e` un caso piu` che eccezionale, la fortuna di soppravvivere ad un colpo di pistola dritto in fronte, capita a ben pochi, forse qui, il tazer ci stava piu` che bene, forse anche, un fucileDISTINTI SALUTI
    • soulista scrive:
      Re: VIDEO: gente Tazata
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      purtroppo, Io che vivo qui in America devo
      confermare l'uso piuttosto smodato di queste armi
      da parte della Polizia, che ormai, se la sono
      presa facile, e non esitano, alla prima
      resistenza, ad estrarre la pistole elettrica ed a
      sparare.
      Raramente, viene effettuata la procedura prevista
      per l'utilizzo di queste apparecchiature, in se,
      sarebbe richiesta una verifica, che normalmente
      viene effettuata via Computer, dello stato di
      salute della
      persona.
      Una persona che ha un PieceMaker ad esempio, va
      incontro a morte certa in quanto il Taser
      disabilita in totot il dispositivo, altre persone
      con disfunzioni cardiache se colpite possono
      morire
      facilmente.
      Per questo, la legge richiede preliminarmente una
      verifica via Computer, quando si viene fermati in
      Auto, e controllano la patente, subito, inserendo
      la patente nel Computer di bordo, scoprono se sei
      abilitato o no all'uso del Taser.

      Sta di fatto che, come piu` spesso esplicato in
      varie inchieste di CNN ed altre testate
      giornalistiche, la legge prevede che, in caso di
      emergenza, si possa utilizzare qualunque arma per
      bloccare il sospetto... ora, la seconda scelta,
      diverrebbe automaticamente una Pistola o un
      Fucile, e li`, la morte e` nettamente piu`
      facile.
      Il link che segue e` relativo ad una Donna, che
      viene fermata da un HighWay Patrol per eccesso di
      Velocita` (51 miglia su limite 35), la donna si
      presenta subito molto ostile, insulta
      ripetutamente il poliziotto che intanto va in
      Auto a verificare la patente, scopre cosi` che la
      patente e` contraffatta, quindi, le intima di
      scendere dall'Auto per essere arrestata, cosa che
      la donna decide di non fare, nel contempo,
      giungono i rinforzi, e successivamente, il
      Poliziotto cerca di estrarre la Donna dall'Auto,
      ma lei urla che la sta violentando, quindi, si
      passa alla
      forza:
      "
      http://videos.streetfire.net/search/Woman+Tazed/0/
      in questo caso, l'uso del taser era piu` che
      giustificato, la donna opponeva ripetuta
      resistenza ed e` stata preavvisata svariate volte
      che sarebbe stata Tazata se non fosse scesa di
      sua spontanea
      volonta`.
      In questo caso, penso sia meglio subire una
      Tazatapiuttosto che un
      proiettile...
      In quest'altro Video invece, un funzionario della
      sicurezza di una scuola elementare Taza il padre
      di un Bambino che si e` arrabbiato per una mossa
      scorretta di un compagno durante una aprtita di
      FootBall: "
      http://www.comegetyousome.com/viewvid.php?id=1632
      " in questo caso l'uso delal forza e` stato del
      tutto smodato, oltretutto, di fronte a bambini di
      8 anni, non era proprio il caso di fare una cosa
      del genere, anche perche`, non era stata fatta
      la giusta verifica, ed il padre potrebbe essere
      morto di fronte al figlio... insomma, ci sono
      molto interrogativi a riguardo, personalmente,
      ritengo che un manganello, o pistone a proiettili
      morbidi, che provocano gran dolore e lividi dove
      colpiscono, siano nettament emeglio di tazer,
      anche se, a volte, nemmeno un colpo di pistola
      sulla fronte ferma certa gente, che poi, riesce
      ancora ad avere la forza di prendere la pistole
      al poliziotto e tentare di sparare all'agente: "
      http://www.comegetyousome.com/viewvid.php?id=1629
      " questo e` un caso piu` che eccezionale, la
      fortuna di soppravvivere ad un colpo di pistola
      dritto in fronte, capita a ben pochi, forse qui,
      il tazer ci stava piu` che bene, forse anche, un
      fucile
      DISTINTI SALUTII poliziotti inglesi sono ancora senza pistola?
    • painlord2k scrive:
      Re: VIDEO: gente Tazata
      Avrebbe dovuto provare a fare la stessa cosa in Arabia Saudita, così potevamo apprezzare la differenza di trattamento e la superiore civiltà islamica al lavoro.Faccio presente che attualmente in Arabia Saudita c'è uno di che sta da 14 anni in galera (e li rimarrà per chissà quanto tempo ancora) ha preso 4.000 frustate (spero a rate) e solo per aver fatto una battuta sul Maometto ed essere shiita.Ma di queste cose mi pare che non si lagni mai nessuno.Ma questo è Punto Informatico o Punto Taser?
  • fenrir scrive:
    Anche il democratico Clinton...
    ...la prima volta che ha visto Hillary nuda le ha sparato col taser! :| :| :| :D :D :D :D :DQuando poi è nata Chelsea, è stato recidivo! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    L'america è un grande paese
    anche per questo
    • Anonimo scrive:
      Re: L'america è un grande paese
      Ma per favore...(su entrambe le affermazioni, s'intende)
      • Anonimo scrive:
        Re: L'america è un grande paese
        Loro almeno sanno come trattare gli studenti.Taserate, lacrimogeni e manganellate: questo ci vuole per farli rigare dritti.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'america è un grande paese
          - Scritto da:
          Taserate, lacrimogeni e manganellate: questo ci
          vuole per farli rigare
          dritti.I tuoi genitori per non rischiare hanno cominciato a manganellarti in testa appena nato, vedo ...
    • soulista scrive:
      Re: L'america è un grande paese
      - Scritto da:
      anche per questoL'america é un grande paese perchè lì sono nati la dichiarazione dei diritti dell'uomo, Lincoln, Martin Luther King, John e Bob Kennedy, New Orleans, San Francisco, quasi tutta la cultura e l'arte moderna, I Simpson... (eccetera) Purtroppo, come in questi casi, si rivela anche uno stato di fascisti.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'america è un grande paese
      sara grande solo per il territorio ma anche li la russia la supera quindi
      • Anonimo scrive:
        Re: L'america è un grande paese
        Quindi sei un ignorante: la Russia non ci ha dato il Rock'n Roll o Guerre Stellari.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'america è un grande paese

          Quindi sei un ignorante: la Russia non ci ha
          dato
          il Rock'n Roll o Guerre
          Stellari.e secondo te il mondo non sarebbe stato migliore senza il rock e le guerre (pure stellari) ?????
  • Anonimo scrive:
    I Taser NON sono armi NON-letali!
    I taser provocano strappi muscolari dovuti agli spami e addirittura FRATTURE, traumi, anche alla colonna vertebrale.Posso capire che sono perfetti per IMMOBILIZZARE una persona e renderla innocua, ma meglio sparargli un anestetico, penso che abbia meno effetti collaterali...Lo denuncia da anni anche Amnesty international :Sono pervenute continue segnalazioni di maltrattamenti e decessi in custodia legati allutilizzo di taser, dispositivi che impartiscono scosse elettriche in dotazione a oltre 7.000 tra dipartimenti di polizia e istituti di detenzione.Sessantuno persone sono morte dopo essere state colpite con taser dalla polizia, portando a 142 il numero totale di decessi di questo tipo dal 2001. I medici legali hanno riscontrato che i taser avrebbero direttamente portato o avrebbero contribuito alla morte di almeno 10 persone nel corso dellanno, facendo così accrescere i timori riguardo alla sicurezza di tali armi.Secondo quanto riferito, la maggior parte delle vittime erano disarmate e non sembravano porre serie minacce nel momento in cui sono state colpite dalla scossa del taser. In molti casi le scosse impartite sono state multiple o prolungate, atti potenzialmente nocivi come sottolineato anche da uno studio preliminare diffuso nel mese di aprile dal Dipartimento della difesa.Diversi dipartimenti di polizia hanno sospeso luso di taser e altri ne hanno limitato le possibilità di utilizzo. Tuttavia la maggioranza dei reparti delle forze dellordine continuano a ricorrere ai taser in unampia varietà di circostanze, come ad esempio quando una persona disarmata oppone resistenza allarresto o si rifiuta di obbedire agli ordini degli agenti. Anche persone con problemi mentali o sotto leffetto di sostanze stupefacenti, minorenni e anziani sono stati colpiti dalle scosse elettriche di taser.AI ha rinnovato la richiesta alle autorità degli Stati Uniti di sospendere lutilizzo e la vendita di taser e di altre armi a scossa elettrica in attesa che venga condotta uninchiesta indipendente sul loro utilizzo e sui loro effetti.*A febbraio, in Florida, la polizia ha colpito con un taser una ragazza tredicenne che era venuta alle mani con la propria madre. La ragazzina era ammanettata sui sedili posteriori dellauto degli agenti quando è stata colpita dalla scarica elettrica.*Sempre a febbraio, un ragazzo disabile mentale di 14 anni ha avuto un arresto cardiaco dopo essere stato colpito da un taser a Chicago, in Illinois. Il ragazzo era seduto su un divano in una casa di cura e, secondo i poliziotti, avrebbe tentato di alzarsi in piedi «con un atteggiamento aggressivo». I medici che lo hanno soccorso, hanno affermato che le scosse avevano causato una grave alterazione del ritmo cardiaco che avrebbe condotto il ragazzo alla morte se non fosse stato rianimato immediatamente sul posto.*Il diciassettenne Kevin Omar è entrato in coma dopo essere stato colpito per tre volte con un taser dalla polizia di Waco, in Texas. Il giovane è deceduto due giorni dopo. Gli agenti erano intervenuti poiché il ragazzo, sotto leffetto di droghe, si stava comportando in maniera bizzarra. Il medico legale ha affermato di ritenere che il taser avesse contribuito al decesso della vittima.
    • Anonimo scrive:
      Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
      Mio cugino si è aperto il casco e si è rotta la testa..Hai provato a cercare l'unico nome che hai citato Kevin Omar su google?L'unico risultato che si trova e la pagina di amnetsty da cui hai fatto copia incolla.Eppure questo è morto... strano che non ci sia nulla di nulla su nessun'altro sito..Ah.. gia.. la lobby dei taser ha censurato internet...
      • Anonimo scrive:
        Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
        E già: il rapporto 2006 di Amnesty International è poco attendibile... Non l'hai trovato scritto sul sito di tuo cuggino, perciò non è vero? Prova magari a cercare taser AND death su google: io ho trovato solo 1.030.000 risultati, pochini, vero?
        • Anonimo scrive:
          Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
          Hai mai visto/sentito il rumore che fa un taser acceso?E' terrificante! E il fatto che non ti da il contraccolpo in mano, secondo me ti spinge ad usarlo con una certa leggerezza. Finche non lo senti acceso, e vedi l'arco elettrico non ti rendio conto
        • Anonimo scrive:
          Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
          - Scritto da:
          E già: il rapporto 2006 di Amnesty International
          è poco attendibile... Non l'hai trovato scritto
          sul sito di tuo cuggino, perciò non è vero? Prova
          magari a cercare taser AND death su google: io ho
          trovato solo 1.030.000 risultati, pochini,
          vero?Ottima dimostrazione, complimenti!Cerca "taser AND life" allora... ha più risultati (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
        - Scritto da:
        Mio cugino si è aperto il casco e si è rotta la
        testa..
        Hai provato a cercare l'unico nome che hai citato
        Kevin Omar su
        google?
        L'unico risultato che si trova e la pagina di
        amnetsty da cui hai fatto copia
        incolla.
        Eppure questo è morto... strano che non ci sia
        nulla di nulla su nessun'altro
        sito..
        Ah.. gia.. la lobby dei taser ha censurato
        internet...Se uno soffre di cuore ed è colpito da un taser ha molte probabilità di morire di infarto, questo anche un bambino riesce a capirlo; anche tuo cuggino.
        • painlord2k scrive:
          Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
          - Scritto da:
          Se uno soffre di cuore ed è colpito da un taser
          ha molte probabilità di morire di infarto, questo
          anche un bambino riesce a capirlo; anche tuo
          cuggino.Solo che è falso.Visto che l'energia scaricata è insufficiente a provocare un arresto cardiaco o una fibrillazione.Un defibrillatore (quelli che si usano per salvare la pelle alla gente) emette 100 volte più energia di un Taser.Basta andare a leggersi gli articoli sulle riviste mediche:http://www.jems.com/jems/30-5/13231/ The Taser delivers 0.361.7 joules per pulse; whereas the pacemaker must be able to withstand 360 joules per pulse, a considerably higher load. Although this hypothesis is a valid consideration, multiple studies conducted on canines and pigs have demonstrated that the Taser's shock is far below the level necessary to cause a heart to fibrillate, even when applied directly to the myocardium. A recent study published in the Journal of Pacing and Clinical Electrophysiology estimated that the electricity needed to produce cardiac arrest in a small animal is 15 times greater than the stimulation of a Taser discharge.18
    • Anonimo scrive:
      Re: Va bene coem vuoi tu...
      Va bene come vuoi tu allora torniamo alle armi da fuoco che costano meno!!
      • ishitawa scrive:
        Re: Va bene coem vuoi tu...
        basterebbe che la polizia (soprattutto quella americana, famosa per questo) fosse meno brutale, soprattutto nei confronti di persone che chiaramente non sono criminali pericolosi (ubriachi, ragazzotti in vena di bravate etc)
        • painlord2k scrive:
          Re: Va bene coem vuoi tu...
          - Scritto da: ishitawa
          basterebbe che la polizia (soprattutto quella
          americana, famosa per questo) fosse meno brutale,
          soprattutto nei confronti di persone che
          chiaramente non sono criminali pericolosi
          (ubriachi, ragazzotti in vena di bravate
          etc)Quando non si fermano all'intimazione del personale della sicurezza, sono da considerarsi pericolosi fino a prova contraria.
          • Anonimo scrive:
            Re: Va bene coem vuoi tu...
            - Scritto da: painlord2k

            - Scritto da: ishitawa

            basterebbe che la polizia (soprattutto quella

            americana, famosa per questo) fosse meno
            brutale,

            soprattutto nei confronti di persone che

            chiaramente non sono criminali pericolosi

            (ubriachi, ragazzotti in vena di bravate

            etc)

            Quando non si fermano all'intimazione del
            personale della sicurezza, sono da considerarsi
            pericolosi fino a prova
            contraria.
            bah, tra un ragazzino che corre nudo cosparso di olio e un poliziotto americano armato chi è quello più pericoloso? il ragazzino?
          • painlord2k scrive:
            Re: Va bene coem vuoi tu...
            - Scritto da:
            bah, tra un ragazzino che corre nudo cosparso di
            olio e un poliziotto americano armato chi è
            quello più pericoloso? il ragazzino?Fino a prova contraria si.Perché il poliziotto è armato per fornire un servizio pubblico di protezione delle persone.Il ragazzo invece girava nudo e assaliva la gente senza un motivo.Una passante che fosse stato assaltato dal ragazzo poteva cadere (anche cercando di non farsi toccare da un essere nudo e oliato che tenta di strusciarti addosso) e questa sarebbe colpa del ragazzo.Che ne so io, che passo di la, che il ragazzo sta solo divertendosi (da idiota) e non è pericoloso? Potrei spaventarmi, scappare e farmi male. Esiste un reato che si chiama "procurato allarme" e gli americani fanno l'esempio di "yell "fire" in a crowded theater" o "urlare "al fuoco " in un teatro affollato".Nella calca che potrebbe scatenarsi ci potrebbe scappare il morto. E in quel caso il tizio va in galera per omicidio.Per evitare il ragazzo oliato, una persona poteva cadere dalle scale e ammazzarsi.Quindi il poliziotto o la guardia ha fatto solo bene a fermarlo con i mezzi che aveva a disposizione.
    • painlord2k scrive:
      Re: I Taser NON sono armi NON-letali!
      - Scritto da:
      *Il diciassettenne Kevin Omar è entrato in coma
      dopo essere stato colpito per tre volte con un
      taser dalla polizia di Waco, in Texas. Il giovane
      è deceduto due giorni dopo. Gli agenti erano
      intervenuti poiché il ragazzo, sotto leffetto di
      droghe, si stava comportando in maniera bizzarra.
      Il medico legale ha affermato di ritenere che il
      taser avesse contribuito al decesso della
      vittima.Cioè, se uno si imbottisce di droga (chissa per quanto tempo) e viene bloccato con il taser, la colpa della morte è sicuramente il taser e non la droga?Se invece moriva sotto un traliccio dell'alta tensione era colpa dell'inquinamento elettromagnetico?E se moriva in un ospedale era colpa dei medici?
  • Anonimo scrive:
    Se quello dell'altra volta era ingiusto
    questo mi sembra sia stato motivato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
      - Scritto da:
      questo mi sembra sia stato motivato.E perché mai? Nello stato in cui era non poteva neppure occultare strumenti atti ad offendere... a meno che non avesse mangiato fagioli :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        questo mi sembra sia stato motivato.

        E perché mai? Perché questo aveva esagerato (per dire un eufemismo) con i suoi comportamenti e faceva chiaramente resistenza nei confronti della sorveglianza. Quindi o manganello o taser o botte in qualche modo andava fermato
        • Anonimo scrive:
          Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          questo mi sembra sia stato motivato.



          E perché mai?

          Perché questo aveva esagerato (per dire un
          eufemismo) con i suoi comportamenti e faceva
          chiaramente resistenza nei confronti della
          sorveglianza. Quindi o manganello o taser o botte
          in qualche modo andava
          fermatoma che è un jet supersonico? ci vuol parecchio a buttare a terra uno che fa il grullo?Che hanno paura della gente che corre nuda? ma sono malati, che si facessero due risate
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            E per quale strano motivo il taser non anadava bene?Se voleva evitare la scossa evitava di fare l'idiota.. semplce.Non ti piacciono le regole? Vuoi correre nudo? Vai a vivere nella giungla..
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            Vero, la prossima volta che parcheggi in divieto di sosta i vigili saranno autorizzati a spararti nelle ginocchia, così impari ad intasare il traffico :
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            Esempio estremamente pertinente!Complimenti!Vi siete messi in due per pensarlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            ma c**zo dici? Tu' mamma ti spara il taser se vai in giro a fare lo scemo?!Una buona sculacciata ci voleva, alla faccia ma questi hanno il bidello terminator a scuola!(cylon)dolce terra di liberta'...e pure sto scemo... a me di correre in giro nudo ricoperto d'olio non è mai venuto in mente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            questo mi sembra sia stato motivato.





            E perché mai?



            Perché questo aveva esagerato (per dire un

            eufemismo) con i suoi comportamenti e faceva

            chiaramente resistenza nei confronti della

            sorveglianza. Quindi o manganello o taser o
            botte

            in qualche modo andava

            fermato

            ma che è un jet supersonico? ci vuol parecchio a
            buttare a terra uno che fa il
            grullo?
            Che hanno paura della gente che corre nuda? ma
            sono malati, che si facessero due
            risateIl ragazzo si era ricoperto d'olio. Hanno provato a catturarlo, ma scivolavano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:

            Il ragazzo si era ricoperto d'olio. Hanno provato
            a catturarlo, ma
            scivolavano.non era olio (rotfl)Vasella delux
        • Anonimo scrive:
          Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          questo mi sembra sia stato motivato.



          E perché mai?

          Perché questo aveva esagerato (per dire un
          eufemismo) con i suoi comportamenti e faceva
          chiaramente resistenza nei confronti della
          sorveglianza. Quindi o manganello o taser o botte
          in qualche modo andava
          fermatoNon è stato un problema di resistenza. L'agente ha ritenuto che il ragazzo fosse in uno stato mentale alterato e che andava curato con una bella scarica. A volte funziona davvero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            questo mi sembra sia stato motivato.





            E perché mai?



            Perché questo aveva esagerato (per dire un

            eufemismo) con i suoi comportamenti e faceva

            chiaramente resistenza nei confronti della

            sorveglianza. Quindi o manganello o taser o
            botte

            in qualche modo andava

            fermato


            Non è stato un problema di resistenza. L'agente
            ha ritenuto che il ragazzo fosse in uno stato
            mentale alterato e che andava curato con una
            bella scarica. A volte funziona
            davvero.L'elettroshock va praticato da personale medico, non da una guardia giurata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu

            L'elettroshock va praticato da personale medico,
            non da una guardia
            giurata.ormai non e che c'e tanta differenza abissale tra le due professioni a dire il vero (con rispetto parlando di chi fa bene il suo lavoro qualsiasi esso sia)
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu

            Non è stato un problema di resistenza. L'agente
            ha ritenuto che il ragazzo fosse in uno stato
            mentale alterato e che andava curato con una
            bella scarica. A volte funziona
            davvero.e io ho sentito (l ha detto terence hill in trinità) che una botta di uguale forza potrebbe farlo ritornare come era.quindi la guardia ha fatto BENISSIMO (:-)a dargli la prima scossa, ma ha errato con la seconda.PS fate ridere. uno corre nudo e lo si brasa due volte. Concordo sulla presenza di controllo extra dove e quando la situazione lo richiede, però qui si esagera....
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
      - Scritto da:
      questo mi sembra sia stato motivato.Per una ragazzata del genere? Ma quando distribuivano il senso della misura voi eravate a giocare a carte? (newbie)
      • Anonimo scrive:
        Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
        Il senso della misura?Cosa sarebbe successo di grave?Ha preso una scossa.. danni 0.GLi ha fatto male?La prossima volta si fa furbo.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
          - Scritto da:
          Il senso della misura?
          Cosa sarebbe successo di grave?
          Ha preso una scossa.. danni 0.
          GLi ha fatto male?
          La prossima volta si fa furbo.C'è gente che è MORTA per i taser.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            Citi anche tu Kevin Omar ?risci a trovare 1 sola fonte che non sia il fantomatico rapporto di amnesty, una sua traduzione e una sua citazione? Lo trovi uno straccio di link ad un giornale?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:
            Citi anche tu Kevin Omar ?
            risci a trovare 1 sola fonte che non sia il
            fantomatico rapporto di amnesty, una sua
            traduzione e una sua citazione? Lo trovi uno
            straccio di link ad un
            giornale?http://www.usatoday.com/news/nation/2005-02-09-stun-gun_x.htmArresto cardiaco in un 14enne.L'USA Today ti sembra un giornale sufficentemente attendibile?Sempre nello stesso articolo, cito:«The Arizona Republic has reported 84 deaths after a shock from a Taser since 1999, including 11 in which medical examiners said Tasers were a cause, a contributing factor or could not be ruled out.»Vuoi altri link o questo ti va bene per convincere tuo cugggino?Del resto ci vuole davvero poco per capire che questo può succedere. La scarica di Taser blocca i muscoli... e il cuore è un muscolo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 febbraio 2007 09.31-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da: Wakko Warner

            Del resto ci vuole davvero poco per capire che
            questo può succedere. La scarica di Taser blocca
            i muscoli... e il cuore è un
            muscolo.Se fosse così, sarebbe mortale sempre.
          • avvelentani scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:
            - Scritto da: Wakko Warner



            Del resto ci vuole davvero poco per capire che

            questo può succedere. La scarica di Taser blocca

            i muscoli... e il cuore è un

            muscolo.


            Se fosse così, sarebbe mortale sempre.I cuori spesso ripartono da soli, eccetto quando si fermano per sempre.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:
            - Scritto da: Wakko Warner



            Del resto ci vuole davvero poco per capire che

            questo può succedere. La scarica di Taser blocca

            i muscoli... e il cuore è un

            muscolo.


            Se fosse così, sarebbe mortale sempre.No, e se vuoi ti spiego anche perché.Perché non si muore _sempre_ quando si riceve una scossa (per esempio toccando i fili dell'impianto elettrico di casa)? Perché dipende da molte cose. Dipende da quanto tempo ci stai attaccato, dalle tue condizioni fisiche in quel momento, dal fatto che tu abbia o meno problemi precedenti, da quale intensità di corrente ti sta attraversando il cuore.Per fermare un cuore basta che lo attraversino pochi milliampere di corrente (adesso non ti so dire quanto)... virtualmente persino una batteria tascabile potrebbe ucciderti se fosse applicata direttamente al cuore... ma la pelle fa da isolante e quindi né senti la scossa né ti uccide (la cosa cambia se per esempio provi con la lingua una batteria da 9V, sulla lingua qualcosina senti e questo perché non c'è la pelle a proteggerti [o meglio, non uno spessore sufficente a non farti sentire nulla]).Detto questo... come funziona il cuore?Come ogni muscolo è comandato da impulsi elettrici. Quello che lo distingue da un muscolo "normale" è che il cuore non ha bisogno del sistema nervoso centrale per ricevere gli impulsi elettrici ma è in grado di generarseli.Il sistema nervoso centrale può, volendo, aumentare o diminuire i battiti del cuore in base alle necessità del momento (immagina di essere nel bel mezzo della jungla nel triassico, non c'è da stare allegri, potrebbe saltar fuori qualcosa e mangiarti... è quindi bene che il cervello possa dire al cuore "tieniti pronto per una corsetta perché, se serve, avrò bisogno di ossigenare i muscoli molto bene").Tutte le cellule che compongono il cuore sono in grado di cambiare polarità e quindi contrarsi e rilassarsi spontaneamente, tuttavia ci sono due punti particolari nel cuore che danno "il ritmo" [il nodo sino-atriale e il nodo sino-ventricolare, normalmente è il nodo sino-atriale che da il ritmo perché ha frequenza maggiore di quello sino-ventricolare] (uno è la copia di backup dell'altro nel caso che il primo sia danneggiato, il primo è posto in alto nel cuore [nell'atrio destro se non sbaglio], l'altro in basso [nel ventricolo destro, sempre se ricordo bene]). Se le cellule si attivassero a random allora qualcuna si contrarrebbe, altre si rilasserebbero e l'effetto "pompa" scomparirebbe uccidendoti. Questo è ciò che avviene in caso di fibrillazione (in cui il cuore può raggiungere anche i 700 battiti al minuto... troppo veloci per permettere al cuore di contrarsi e rilassarsi), quando il "ritmo" è perso e ogni cellula fa quel che razzo le pare.In questi casi l'unica speranza rimastati è provare a fermare il cuore e riavviarlo (come si fa con Windows), e per fare questo si usa una scarica elettrica (l'avrai certamente visto fare in TV) con il de-fibrillatore. Questa scarica ha il preciso scopo di "resettarti" il cuore (la scarica è sufficentemente forte da "azzerare" la polarità di tutte le cellule del cuore in un colpo solo) nella speranza che uno dei due nodi che ti ho detto incominci a dare il ritmo a tutte le altre cellule (quando le cose funzionano come dovrebbero si ha un effetto a cascata... il capo-banda è il nodo che si contrae e rilassa prima di tutti gli altri generando una piccola "scossa" che va ad attivare le cellule vicine e, a valanga, tutte quelle del cuore. Siccome è quello che cambia polarità più spesso tutte le altre cellule lo seguono attivate dagli impulsi che emette). Perché servono più scosse? Bé, perché non è detto che una basti, non è detto che il cuore si riavvii al primo colpo.Il taser quindi può anche avere nessun effetto se la scarica che produce non ti attraversa il cuore, oppure te lo attraversa ma il cuore si ferma e riparte... nel peggiore dei casi il taser ferma il cuore... non nel senso che lo spegne, ma nel senso che sballa il ritmo e tutte le cellule si mettono a fare quel razzo che vogliono mandandoti in fibrillazione. Il sangue smetterebbe di circolare ed entro qualche minuto tu saresti bello che morto poiché nel caso di fibrillazione il cuore incomincia a muoversi velocemente, così velocemente che non fa in tempo a "chiudersi e riaprirsi" a sufficenza da ottenere l'effetto "pompa" e quindi muovere il sangue.P.S.: Io mi sono beccato la 220 almeno una decina di volte nella mia vita, non sono mai morto. Ad altri basta una volta sola.P.P.S.: Ho semplificato molto, nella realtà ci sono varie casistiche che possono capitare, non tutte sono immediatamente mortali. In alcuni casi il cuore si muove sufficentemente bene dal farti sopravvivere quel tanto che basta perché arrivino i soccorsi e ti facciano un reset come si deve.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 febbraio 2007 21.23-----------------------------------------------------------
          • painlord2k scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da: Wakko Warner
            Del resto ci vuole davvero poco per capire che
            questo può succedere. La scarica di Taser blocca
            i muscoli... e il cuore è un muscolo.A parte che non è un muscolo come gli altri (per una questione metabolica e strutturale).Ma questo è un articolo di un giornale scientifico "peer rewiev" e dice il contrario.http://www.jems.com/jems/30-5/13231/ multiple studies conducted on canines and pigs have demonstrated that the Taser's shock is far below the level necessary to cause a heart to fibrillate, even when applied directly to the myocardium. A recent study published in the Journal of Pacing and Clinical Electrophysiology estimated that the electricity needed to produce cardiac arrest in a small animal is 15 times greater than the stimulation of a Taser discharge.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
          - Scritto da:
          Il senso della misura?
          Cosa sarebbe successo di grave?
          Ha preso una scossa.. danni 0.
          GLi ha fatto male?
          La prossima volta si fa furbo.Se era malato di cuore rischiava di morire. E questo perché correva nudo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Il senso della misura?

            Cosa sarebbe successo di grave?

            Ha preso una scossa.. danni 0.

            GLi ha fatto male?

            La prossima volta si fa furbo.

            Se era malato di cuore rischiava di morire. E
            questo perché correva
            nudo.Perché correva nudo E FACEVA RESISTENZA alla sorveglianza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu

            Perché correva nudo E FACEVA RESISTENZA alla
            sorveglianza.L'unica RESISTENZA che ha fatto è quella elettrica quando gli hanno applicato una differenza di potenziale di 50 kV.Scusate ma a parte la battuta mi sembra una cosa sconvolgente che un idiota possa fulminarne un altro senza qualsiasi motivazione (e non mi venite a dire che correre nudo è una motivazione valida a meno che stesse scappando da un marito geloso ;)).
          • painlord2k scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Il senso della misura?

            Cosa sarebbe successo di grave?

            Ha preso una scossa.. danni 0.

            GLi ha fatto male?

            La prossima volta si fa furbo.

            Se era malato di cuore rischiava di morire. E
            questo perché correva
            nudo.Perché non si è fermato quando gli è stato intimato.E perché si buttava contro altre persone.In questo articolo si puo leggere una scala di valutazione per il rischio di morte mentre in custodia (e quindi i poliziotti si devono allarmare e far intervenire il pronto soccorso al più presto).http://www.jems.com/jems/30-5/244715/Se fai un po' di conti, uno che è intossicato, i comporta stranamente, è aggressivo, etc. come quello studente ha statisticamente un rischio elevato di morire dopo l'arresto, mentre si trova in custodia della polizia.Così come Kevin Omar, che era strafatto di droga quando è stato arrestato.Ma non mi illudo che andiate a leggervi l'articolo e lo comprendiate. Dovreste mettere in discussione troppe certezze.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        questo mi sembra sia stato motivato.

        Per una ragazzata del genere? Ma quando
        distribuivano il senso della misura voi eravate a
        giocare a carte?
        (newbie)Quindi sei tu l'unico possessore del senso della misura?
      • Anonimo scrive:
        Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
        - Scritto da: Wakko Warner
        Ma quando
        distribuivano il senso della misura voi eravate a
        giocare a carte?
        (newbie)io stavo giocando a Rule of Rose @^
    • Masque scrive:
      Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
      - Scritto da:
      questo mi sembra sia stato motivato.ah beh mandare all'ospedale un ragazzo perché decide di fare il cretino correndo nudo, mi sembra assolutamente opportuno.avrebbe potuto ammazzare i suoi compagni di classe a pisellate in testa magari!! non ci può mica scherzare su ste cose!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
        - Scritto da: Masque
        - Scritto da:

        questo mi sembra sia stato motivato.

        ah beh… mandare all'ospedale un ragazzo perché
        decide di fare il cretino correndo nudo, mi
        sembra assolutamente
        opportuno.
        avrebbe potuto ammazzare i suoi compagni di
        classe a pisellate in testa magari!! non ci può
        mica scherzare su ste
        cose!!Poteva evitare di fare RESISTENZA di fronte alla sicurezza. Se uno è coxxone succedono queste cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se quello dell'altra volta era ingiu

          Poteva evitare di fare RESISTENZA di fronte alla
          sicurezza. Se uno è coxxone succedono queste
          cose.See... dai... magari gli avrà detto "Cucù, non mi prendi...". Perché se a te venisse in mente di oliarti e correre nudo per i corridoi ti fermeresti davanti al primo bischero che ti dice "Fermati"?Ha voluto fare una ragazzata e la reazione è stata spropositata, via!
        • Anonimo scrive:
          Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
          - Scritto da:

          - Scritto da: Masque

          - Scritto da:


          questo mi sembra sia stato motivato.



          ah beh… mandare all'ospedale un ragazzo
          perché

          decide di fare il cretino correndo nudo, mi

          sembra assolutamente

          opportuno.

          avrebbe potuto ammazzare i suoi compagni di

          classe a pisellate in testa magari!! non ci può

          mica scherzare su ste

          cose!!

          Poteva evitare di fare RESISTENZA di fronte alla
          sicurezza. Se uno è coxxone succedono queste
          cose.Tu non sei normale!!! Ma sei mai stato ragazzo? Certo, non avrai corso nudo, ma non ci vuole molto a capire che è una ragazzata sul quale riderci sopra con gli amici.Così invece può riderci solo sopra la guardia con i suoi amici delle ss (e tu)
          • painlord2k scrive:
            Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
            - Scritto da:
            Tu non sei normale!!! Ma sei mai stato ragazzo?
            Certo, non avrai corso nudo, ma non ci vuole
            molto a capire che è una ragazzata sul quale
            riderci sopra con gli amici.Anche a Catania stavano facendo delle ragazzate per poi riderci su con gli amici.E poi c'è scappato il morto.Quell'ebete che correva nudo lanciandosi all'inseguimento dei suoi compagni di scuola (ragazze comprese immagino) poteva far cadere qualche compagno e farlo morire, con la stessa probabilità o forse più di rimanere ferito dal taser.
            Così invece può riderci solo sopra la guardia con
            i suoi amici delle ss (e tu)Be' dato che non si è fatto male nessuno, ci si può ridere sopra.Perché la guardia non può riderci sopra e il deficiente oliato si?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
      - Scritto da:
      questo mi sembra sia stato motivato.Quella volta e questa, sempre giudizi superficiali sono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
      - Scritto da:
      questo mi sembra sia stato motivato.Non dire waccate wakko!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se quello dell'altra volta era ingiu
      secondo me: idiota il tipo, ma i taser non dovrebbero essere usati, sarebbe stato meglio prendere, dato che si è messo a correre in mensa, una tovaglia/coperta per acciuffarlo, e poi riempirlo di botte fino a fargli passare la voglia di fare l'idiota in un luogo di studioma i taser, no, sono armi dannose, almeno le ammaccature per le botte poi vanno via, oltre a essere superficialicerto se poi la guardia assunta è una checca raccomandata e mingerlina che non sa manco sferrare due pugni allora si che si capisce perchè usi il taser.. (ma era il suo caso?)
  • Anonimo scrive:
    ha fatto bene
    l'agente ha fatto bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: ha fatto bene
      poliziotti DENTRO la scuola ???? MA STIAMO SCHERZANDO ??
      • Anonimo scrive:
        Re: ha fatto bene
        - Scritto da:
        poliziotti DENTRO la scuola ???? MA STIAMO
        SCHERZANDO
        ??No, agenti della sorveglianza. Che è del tutto legittimo che ci siano, quando si parla di istituti con decine di migliaia di studenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: ha fatto bene
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          poliziotti DENTRO la scuola ???? MA STIAMO

          SCHERZANDO

          ??

          No, agenti della sorveglianza. Che è del tutto
          legittimo che ci siano, quando si parla di
          istituti con decine di migliaia di
          studenti.Mi è tornata in mente questa citazione:(idea)"So che in Italia c'è un produttore che sta montando un film sui campi di concentramento nazisti: la suggerirò per il ruolo di kapò. Lei è perfetto!"
      • Anonimo scrive:
        Re: ma dove vivi???
        Ma dove vivi ci sei mai stato in un college di grandi dimensioni??? Intere cittadelle, con istituti, appartamenti, biblioteche, negozi... chiaro che c'e' la sorveglianza! Anzi aggiungo che in america non esiste una polizia come da noi... ci sono tante polizie, pubbliche, private, ognuna agisce dento un confine particolare, contea, zona, campus, ditta, a volte con competenze diverse, a volte con sovrapposizioni, anche territoriali. Gli unici che hanno giurisdizione ovunque sono i federali ma solo per determinati crimini e su particolare mandato. Poi Stati diversi e leggi diverse, non solo tra Stati ma anche tra contee... una democrazia molto diretta in cui i locali eleggono i propi rappresentanti, i propri tutori dell'ordine e in assemblea spesso legiferano su mille questioni... la si vota per tutto e viene visto male cio' che e' calato dall'alto (le leggi federali). Concetti alieni per noi qbituati ad essere sudditi,ad avere il prefetto in ogni citta' che rappresenta lo Stato :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ha fatto bene
      spero lo facciano anche a te sulla cappella
      • Anonimo scrive:
        Re: ha fatto bene
        - Scritto da:
        spero lo facciano anche a te sulla cappellaSe si comporta come quel ragazzo farebbero bene
    • Anonimo scrive:
      Re: ha fatto bene
      - Scritto da:
      l'agente ha fatto bene.Concordo. Correre nudi è una minaccia seria. Metti che avesse avuto un'erezione e fosse caduto su una che urlava per lo spavento.Oppure poteva fare una puzzetta all'antrace.Magari è il solito guardiano obeso americano (tipo commissario Winchester) che incapace di correre dietro ad uno scemo (non credo andasse a 200km/h) e bloccarlo ricorre al faser. Muovessero di più il sedere non ne avrebbero bisogno.In Europa se uno corre nudo la gente ride. Lì si cacano addosso terrorizzati.
      • Anonimo scrive:
        Re: ha fatto bene
        La prossima volta si fa furbo..si è divertito a correre nudo?Se vuole rifarlo si accomodi.. ma penso non lo rifarà..
        • Masque scrive:
          Re: ha fatto bene
          - Scritto da:
          La prossima volta si fa furbo..
          si è divertito a correre nudo?
          Se vuole rifarlo si accomodi.. ma penso non lo
          rifarà..non capisco tutta questa ostilità sarà mica che "quando avevo tredici anni mio cugino me lo ha fatto vedere e da allora sono traumatizzata"? (cit.)che, due o al massimo tre persone non bastavano per fermarlo? che, una nota disciplinare non sarebbe bastata come ammenda?mah?!
      • Anonimo scrive:
        Re: ha fatto bene
        -

        In Europa se uno corre nudo la gente ride. Lì si
        cacano addosso
        terrorizzati.Già, noi Europei siamo migliori: abbiamo inventato Internet.Ah, no. Non l'abbiamo fatto. Fa niente, riscriveremo i libri di storia, e diremo anche che il Muro di Berlino l'hanno eretto gli Americani.Ca##o, quanto siamo geniali.
        • Anonimo scrive:
          Re: ha fatto bene
          - Scritto da:

          -



          In Europa se uno corre nudo la gente ride. Lì si

          cacano addosso

          terrorizzati.

          Già, noi Europei siamo migliori: abbiamo
          inventato
          Internet.

          Ah, no. Non l'abbiamo fatto. Infatti non l'abbiamo fatto. Studia, studia meglio. Internet è nata negli USA.
          • Anonimo scrive:
            Re: ha fatto bene


            Già, noi Europei siamo migliori: abbiamo

            inventato

            Internet.



            Ah, no. Non l'abbiamo fatto.

            Infatti non l'abbiamo fatto. Studia, studia
            meglio. Internet è nata negli
            USA.WHOOOOOOOSH!Sentito questo rumore? Era l'ironia che volava sopra la tua testa.(cylon)
          • TeknoDMNK scrive:
            Re: ha fatto bene
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            -





            In Europa se uno corre nudo la gente ride. Lì
            si


            cacano addosso


            terrorizzati.



            Già, noi Europei siamo migliori: abbiamo

            inventato

            Internet.



            Ah, no. Non l'abbiamo fatto.

            Infatti non l'abbiamo fatto. Studia, studia
            meglio. Internet è nata negli
            USA.Ma il WWW è nato in Europa.E se stiamo parlando qui su PI è soprattutto grazie al WWW.
      • Anonimo scrive:
        Re: ha fatto bene
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        l'agente ha fatto bene.

        Concordo. Correre nudi è una minaccia seria.Insomma, finiamola di prenderci per i fondelli! Ogni istituto ha un proprio regolamento, che fra le altre cose regola la *condotta*. Correre nudi cosparsi d'olio in mezzo al corridoio non mi sembra sia cosa disciplinata, e l'aver fatto resistenza alle ripetute richieste di fermarsi (oltretutto rispondendo in modo sguaiato) ha messo il ragazzo nella peggiore "posizione" possibile. L'uso del taser non solo l'ha fermato senza provocargli danni permanenti, ma ha permesso di far capire agli altri studenti che queste scenate NON SI FANNO. A scuola si va per crescere, culturalmente e caratterialmente. Queste ca**ate vanno punite, e devono essere dissuase. Sospensioni e richiamo ai genitori non bastano più.
    • Anonimo scrive:
      Re: ha fatto bene
      - Scritto da:
      l'agente ha fatto bene.trollata banale.voto -5
    • Anonimo scrive:
      Re: ha fatto bene
      - Scritto da:
      l'agente ha fatto bene.no, non lo so (newbie)
Chiudi i commenti