Il sorriso di Lenovo

In un mercato dei PC in crisi l'azienda cinese riesce a registrare un fatturato in crescita. Merito anche, ma non solo, dell'exploit dei terminali mobile

Roma – Fatturato in crescita, margini che si allargano: il primo produttore di PC al mondo, la cinese Lenovo, ha di che essere soddisfatta per i risultati messi a segno nell’ ultimo trimestre fiscale (Q2), risultati che dispensano ottimismo e pongono l’azienda asiatica in una posizione piuttosto interessante. Oltre a ribadire il primato nella vendita di computer, Lenovo afferma di essere ormai la quarta forza sul mercato telefonico : con la vasta platea del mercato nazionale a cui attingere, le prospettive in questo senso non possono che essere rosee.

Il Q2 fiscale chiusosi il 30 settembre segna per Lenovo un aumento dei margini fino a 220 milioni di dollari, con un incremento di oltre il 30 per cento rispetto a un anno fa. Il fatturato, cresciuto anch’esso del 13 per cento, sfiora ormai i 10 miliardi di dollari in tre mesi (9,8 miliardi per l’esattezza): sono numeri importanti, che consentono a Lenovo di essere ottimista e sorprendere gli analisti: i risultati comunicati da Acer pochi giorni fa descrivevano un quadro ben diverso per un’azienda con molti punti in comune con Lenovo, ma sebbene il mercato dei PC attraversi una crisi di stagnazione senza precedenti quest’ultima ha comunque registrato una crescita del 2.2 per cento nella produzione (si parla, in questo caso, di “shipment”: sono unità prodotte e consegnate alla distribuzione, basandosi sui dati della domanda, non sulle vendite finali vere e proprie ai consumatori). Un risultato che, seppure modesto, è in controtendenza con tutta la concorrenza.

Sono soprattutto i device mobile, smartphone e tablet, a donare il sorriso ai vertici Lenovo: la divisione che comprende anche le smart-box per la TV ora conta per il 15 per cento del fatturato complessivo, la produzione dei cellulari registra una crescita del 78 per cento anno-su-anno, i tablet schizzano a più 400 per cento rispetto al 2012 . Se a questo si unisce una robusta presenza in Cina, mercato di casa per Lenovo e piazza emergente per potenzialità, ecco che la possibile scalata ai vertici anche del settore mobile non si fa poi così fantasiosa.

In prospettiva, Lenovo si dice ottimista: come per tutti, i PC sono in calo e i laptop crescono di importanza nel fatturato (solo questi ultimi totalizzano 5 miliardi di dollari nel Q2 appena concluso), ma la domanda è in ripresa e a Pechino ritengono di avere i prodotti giusti per accaparrarsi la fetta più grande dei mercati emergenti sia per quanto riguarda i PC che per i prodotti mobile. Nel Q2 Lenovo ha venduto 29 milioni di unità , pari a 4 device al secondo : in prospettiva punta a fare di più, così da avvicinarsi e se possibile scalzare Apple e Samsung dai vertici del mercato mobile in cui, per ora, è soltanto in quarta posizione.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    per me è colpa di......
    Ovviamente è colpa di Apple, discorso chiuso.
  • glifo scrive:
    e quale e' qesta marca "ben nota"?
    cassadra, quale eu qesta marca ben nota? ti sei dimenticato di dirlo!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: e quale e' qesta marca "ben nota"?
      - Scritto da: glifo
      cassadra, quale eu qesta marca ben nota? ti sei
      dimenticato di
      dirlo!... ma cliccare sui link dell'articolo no?
      • sbrotfl scrive:
        Re: e quale e' qesta marca "ben nota"?
        - Scritto da: Nome e cognomearticolo(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 novembre 2013 09.26-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: e quale e' qesta marca "ben nota"?
      e colpa di Apple e Windows! Discorso chiuso.
  • bradipao scrive:
    Articolo fuori bersaglio
    Mi spiace per l'autore dell'articolo, ma ha mancato completamente il bersaglio.Chi ha un minimo di familiarità con il mondo industriale sa benissimo che questo non è un problema di "software buggato", ma di "safety" e "assicurazione di qualità".A livello industriale e normativo il problema non viene affrontato dicendo che "il software non deve avere errori", perchè è umanamente impossibile. Viene affrontato in un altri modi. Primo c'è un vero e proprio reparto aziendale che si chiama "assicurazione di qualità" che si occupa di fare verifiche indipendenti sui processi di realizzazione e verifica del software (cioè controllano come vengono realizzati i software e come vengono verificati). E' questa funzione aziendale ad "assicurarne la qualità", assicurare significa esserne garanti. Secondo, quando si ha interazione con gli esseri umani si parla anche di "safety", ci sono le varie norme CE che devono essere rispettate, ma non solo. Una delle regole di progettazione usuali in questi casi è che "non ci devono essere single-point failure", cioè il sistema deve essere 100% tollerante alla "failure" su un singolo elemento (hw o sw). Questo per dire che chi scrive il software è l'ultimo a poter essere considerato responsabile. Lui è quello che "può sbagliare" ed il sistema deve considerare anche questa possibilità.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Articolo fuori bersaglio
      - Scritto da: bradipao
      Mi spiace per l'autore dell'articolo, ma ha
      mancato completamente il
      bersaglio....
      Questo per dire che chi scrive il software è
      l'ultimo a poter essere considerato responsabile.
      Lui è quello che "può sbagliare" ed il sistema
      deve considerare anche questa possibilità.Chi gestisce il ciclo produttivo del software dovrebbe spostare risorse dalla parte spesa per qualita' (che salva la pelle a lui in azienda) e metterle dove la qualita' viene prodotta (quando si scrive il software, che salverebbe la pelle al consumatore).In realta', se hai un minimo di esperienza nel campo, dovresti aver visto che normalmente succede il contrario.
    • Quelo scrive:
      Re: Articolo fuori bersaglio
      - Scritto da: bradipao
      Mi spiace per l'autore dell'articolo, ma ha
      mancato completamente il
      bersaglio.

      Chi ha un minimo di familiarità con il mondo
      industriale sa benissimo che questo non è un
      problema di "software buggato", ma di "safety" e
      "assicurazione di
      qualità".
      Condivido pienamente quanto hai scritto.Personalmente ho lavorato a diversi progetti per altri mercati sempre inerenti il trasporto di persone e cose, ho progettato software, spesso in modo verticale ma certamente non ero in una stanzino unto, sottopagato come quelli che scrivono il software di una radiosveglia.Dall'altra parte dell'ufficio c'era il gruppo di test, molto più numeroso di quello dei programmatori sul progetto, che si occupava dell'analisi del prodotto, mediante tools specifici a copertura completa, che non solo calcolavano gli errori e le soglie, ma facevano anche una analisi RT dei flussi di programma per i tempi di reazione.Poiché per altro questo progetto era sviluppato qui dalla nostre parti, dubito fortemente che una delle più grandi case automobilistiche del mondo, che non è generalmente "asiatica" ma è giapponese, all'avanguardia nei processi produttivi, faccia lavorare quattro poveri disgraziati sottopagati su una cosa così complessa come una centralina elettronica.Poi non è detto che il modo in cui è stata riportata la notizia non sia a sua volta frutto di disinformazione interessata (ovviamente parlo delle fonti originali e non di Cassandra).
      • Leguleio scrive:
        Re: Articolo fuori bersaglio

        Poi non è detto che il modo in cui è stata
        riportata la notizia non sia a sua volta frutto
        di disinformazione interessata (ovviamente parlo
        delle fonti originali e non di
        Cassandra).La Toyota esclude che l'incidente sia dovuto a un cattivo funzionamento del suo sistema, e imputa la causa alla cattiva guida, tuttavia ha accettato un accordo extragiudiziale. Alla guida dell'auto c'era una donna di 76 anni, per la cronaca, e la vittima era una sua amica di 70.Numerose auto della stessa marca erano state richiamate proprio per un difetto all'acceleratore, che però non riguardava il controllo elettronico. E in precedenza aveva vinto alcune cause intentate proprio per accelerate involontarie. Boh.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Articolo fuori bersaglio
        - Scritto da: Quelo
        - Scritto da: bradipao
        Condivido pienamente quanto hai scritto.

        Personalmente ho lavorato a diversi progetti per
        altri mercati sempre inerenti il trasporto di
        persone e cose, ho progettato software, spesso in
        modo verticale ma certamente non ero in una
        stanzino unto, sottopagato come quelli che
        scrivono il software di una
        radiosveglia.

        Dall'altra parte dell'ufficio c'era il gruppo di
        test, molto più numeroso di quello dei
        programmatori sul progetto, che si occupava
        dell'analisi del prodotto, mediante tools
        specifici a copertura completa, che non solo
        calcolavano gli errori e le soglie, ma facevano
        anche una analisi RT dei flussi di programma per
        i tempi di
        reazione.

        Poiché per altro questo progetto era sviluppato
        qui dalla nostre parti, dubito fortemente che una
        delle più grandi case automobilistiche del mondo,
        che non è generalmente "asiatica" ma è
        giapponese, all'avanguardia nei processi
        produttivi, faccia lavorare quattro poveri
        disgraziati sottopagati su una cosa così
        complessa come una centralina
        elettronica.Ma la trascrizione della testimonianza del CTU l'hai letta o no?Non e' questione di sentito dire, si tratta di una lunga e dettagliata analisi difficilmente discutibile.Sono sicuro che anche nella nota casa automobilistica avevano un sacco di gente a far test con tanti tool ... come sono sicuro che non avevano un analista di architetture realtime, o se l'avevano lui non poteva tirare la corda rossa e stoppare la catena di produzione .... come tanto piace dire alla suddetta casa automobilistica-
  • cicciobello scrive:
    Difetto di fabbrica
    Non mi sembra che ci sia nulla di strano in questa sentenza: se io ho un incidente perchè ho i freni difettosi, ad esempio, e dimostro che ho sempre fatto le revisioni raccomandate, la responsabilità è del costruttore (o dell'officina che doveva controllarmi i freni e non si è accorta del difetto). Poco importa se il difetto è nell'hardware o nel software: sono sempre componenti della macchina; al massimo si può cercare di stabilire se qualcuno aveva manomesso il firmware (ad esempio per cercare di aumentare le prestazioni), ma nemmeno questa è una novità (i motori manomessi e taroccati esistono da anni, e tali manomissioni sono illegali: in caso di incidente, l'assicurazione non paga o si rivale sul guidatore)Anche il discorso di chi vuole spendere poco, e poi si trova prodotti pericolosi, non è nulla di nuovo: se, per risparmiare, compro le gomme con i copertoni rigenerati, poi una gomma mi scoppia in curva ed io esco di strada, di chi è la responsabilità?
    • Quelo scrive:
      Re: Difetto di fabbrica
      - Scritto da: cicciobello
      Non mi sembra che ci sia nulla di strano in
      questa sentenza: se io ho un incidente perchè ho
      i freni difettosi, ad esempio, e dimostro che ho
      sempre fatto le revisioni raccomandate, la
      responsabilità è del costruttore (o dell'officina
      che doveva controllarmi i freni e non si è
      accorta del difetto). Nel mio caso anni fa comprando una macchina di "una nota marca italiana" ;) mi arrivò una lettera con scritto che si erano sbagliati e invece dell'olio dei freni ci avevano messo l'olio sbagliato e che andava sostituito presso qualsiasi officina autorizzata, ovviamente gratuitamente.Sono sviste, succedono.
  • Giorgio Maria Santini scrive:
    Meglio un software...
    ...buggato che gli esseri umani alla guida. Nel senso che ci può stare il difetto di fabbricazione (hardware e software) che possa portare anche all'incidente grave con conseguente morte di qualcuno, ma puntare il dito in questo modo fà alquanto sorridere. Vuoi vedere un software scritto con i piedi e tstato da schifo? Guarda i videogiochi per console, o peggio per computer. Questo difetto si è presentato in un caso su quanti? 100.000? 200.000? 1 milione? E' lo stesso discorso de "Si è rotto il semiasse la macchina ha sbandato e si è schiantata sul muro", il pezzo difettoso purtroppo ci stà, è giusto che l'Azienda ammetta e paghi per il problema, ma ci stà. Siamo umani, imperfetti, e possiamo solo che creare strumenti imperfetti. L'unico appunto che si può fare è che le varie normative debbano prevedere nuovi test di controllo per verificare la sicurezza di un auto includendo severi test sui software che ne regolano il funzionamento.
    • Leguleio scrive:
      Re: Meglio un software...

      ...buggato che gli esseri umani alla guida. Veramente non stiamo parlando della macchina che si guida da sola. Lì gli esperimenti sono ancora agli inizi. Stiamo parlando di un software che doveva controllare il flusso di benzina al motore, una cosa minimale.
      Nel
      senso che ci può stare il difetto di
      fabbricazione (hardware e software) che possa
      portare anche all'incidente grave con conseguente
      morte di qualcuno, Ci può stare anche la morte di qualcuno, sì. Stappiamo lo champagne, quasi quasi. Lo dici con questo tono... :|
      ma puntare il dito in questo
      modo fà alquanto sorridere. Fa alquanto sorridere, senza accento.
      Vuoi vedere un
      software scritto con i piedi e tstato da schifo?
      Guarda i videogiochi per console, o peggio per
      computer. Questo difetto si è presentato in un
      caso su quanti? 100.000? 200.000? 1 milione? Non credo così tanti. Era un difetto presente su un'auto che non ha venduto moltissimo, la Toyota Camry, un modello non più in produzione.
      E'
      lo stesso discorso de "Si è rotto il semiasse la
      macchina ha sbandato e si è schiantata sul muro",
      il pezzo difettoso purtroppo ci stà, Ci sta.
      è giusto che
      l'Azienda ammetta e paghi per il problema, ma ci
      stà. Ci sta.
      Siamo umani, imperfetti, e possiamo solo che
      creare strumenti imperfetti.Possiamo solamente creare strumenti imperfetti.Con la piccola differenza che un'automobile senza semiasse nemmeno parte, mentre tutti vivono benissimo senza questo controllo sul carburante che, secondo me, non fa risparmiare nemmeno l'1 % di carburante. Siamo su percentuali da prefisso telefonico.
      L'unico appunto che si può fare è che le varie
      normative debbano prevedere nuovi test di
      controllo per verificare la sicurezza di un autoUn'auto.
      includendo severi test sui software che ne
      regolano il
      funzionamento.O più banalmente, obbligando i costruttori a prevedere il disinserimento da parte del guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo disinserisco. E casomai lo reinserisco quando proprio mi trovo in difficoltà su strade particolarmente scivolose. E così per il resto.Nulla contro l'elettronica finché non è un obbligo imposto dall'alto.
      • Dr Doom scrive:
        Re: Meglio un software...
        - Scritto da: Leguleio
        O più banalmente, obbligando i costruttori a
        prevedere il disinserimento da parte del
        guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo
        disinserisco.Donne è arrivato Alonso :D
        E casomai lo reinserisco quando
        proprio mi trovo in difficoltà su strade
        particolarmente scivolose.Se fai in tempo...
        E così per il
        resto.E un bel volante con più pulsanti di una formula 1 :D
        Nulla contro l'elettronica finché non è un
        obbligo imposto
        dall'alto.Puoi sempre andare a piedi, con scarpe fatte a mano, non che ti mettano l'abs anche li! :D
        • Leguleio scrive:
          Re: Meglio un software...


          O più banalmente, obbligando i costruttori a

          prevedere il disinserimento da parte del

          guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo

          disinserisco.

          Donne è arrivato Alonso :DChi è Alonso?

          E casomai lo reinserisco quando

          proprio mi trovo in difficoltà su strade

          particolarmente scivolose.

          Se fai in tempo...La condizione delle strade la so in partenza, o almeno la suppongo. Non cambia all'improvviso, un metro prima è soddisfacente e un metro dopo è ghiacciata.

          E così per il

          resto.

          E un bel volante con più pulsanti di una formula
          1
          :DPreferisco i comandi sul cruscotto.

          Nulla contro l'elettronica finché non è un

          obbligo imposto

          dall'alto.

          Puoi sempre andare a piedi, con scarpe fatte a
          mano, non che ti mettano l'abs anche li!
          :DNo. Mi accontento delle macchine come le facevano fino a 25 anni fa.
          • krane scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio
            No. Mi accontento delle macchine come le
            facevano fino a 25 anni fa.Tu sai benissimo che non abbiamo nulla in contrario che ti ammazzi, ma 25 anni fa nel 1988 ci furono 166.033 con 6.939 morti.Nel 2009 ci sono stati piu' incidenti 215.405 ma meno morti:4.237.Questo grazie alla diffuzione di ABS ed altra elettronica in auto.
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...


            No. Mi accontento delle macchine come le

            facevano fino a 25 anni fa.

            Tu sai benissimo che non abbiamo nulla in
            contrario che ti ammazzi, ma 25 anni fa nel 1988
            ci furono 166.033 con 6.939
            morti.Hai dimenticato la parola incidenti.Comunque ci capiamo.
            Nel 2009 ci sono stati piu' incidenti 215.405 ma
            meno
            morti:4.237.
            Questo grazie alla diffuzione di ABS ed altra
            elettronica in
            auto.No. La sicurezza delle persone, intesa come sopravvivenza agli incidenti, con l'elettronica non c'entra nulla. È stata l'obbligatorietà delle cinture di sicurezza e la costante diffusione degli airbag a fare la differenza. Una piccola parte a fa anche la progettazione degli abitacoli, quando assorbono meglio gli urti e si deformano solo in un certo modo fanno meno danni. Se esistesse una statistica della velocità a cui è avvenuto l'incidente, potrei discutere anche su questo. L'aumento del traffico ha infatti ridotto la velocità media anche per coloro che volevano fare i Niki Lauda in città, banalmente non era più possibile, non c'erano corsie su cui lanciarsi. Gli incidenti sono sì aumentati, essendo aumentate le automobili, ma, parere mio, sono avvenuti a velocità non letali.
          • krane scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio


            No. Mi accontento delle macchine


            come le facevano fino a 25 anni fa.

            Tu sai benissimo che non abbiamo nulla

            in contrario che ti ammazzi, ma 25 anni

            fa nel 1988 ci furono 166.033 con 6.939

            morti.
            Hai dimenticato la parola incidenti.
            Comunque ci capiamo.

            Nel 2009 ci sono stati piu' incidenti

            215.405 ma meno morti:4.237.

            Questo grazie alla diffuzione di ABS

            ed altra elettronica in auto.
            No. La sicurezza delle persone, intesa come
            sopravvivenza agli incidenti, con l'elettronica
            non c'entra nulla. È stata l'obbligatorietà
            delle cinture di sicurezza e la costante
            diffusione degli airbag a fare la differenza.E l'airbag secondo te non e' elettronica ? Perche' non sostieni che tanto vale avere un cuscino sotto il sedere che un metro prima dell'incidente te lo appoggi in faccia come hai fatto parlando dell'ABS ?
            Una piccola parte a fa anche la progettazione
            degli abitacoli, quando assorbono meglio gli urti
            e si deformano solo in un certo modo fanno meno
            danni.E intanto non dimentichiamo che la velocita' aumenta.
            Se esistesse una statistica della velocità a cui
            è avvenuto l'incidente, potrei discutere anche su
            questo. L'aumento del traffico ha infatti ridotto
            la velocità media anche per coloro che volevano
            fare i Niki Lauda in città, banalmente non era
            più possibile, non c'erano corsie su cui
            lanciarsi. Gli incidenti sono sì aumentati,
            essendo aumentate le automobili, ma, parere mio,
            sono avvenuti a velocità non letali.Eccolo: http://www.bosch.it/stampa/comunicato.asp?page=61&idCom=137
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...



            Nel 2009 ci sono stati piu' incidenti


            215.405 ma meno morti:4.237.


            Questo grazie alla diffuzione di ABS


            ed altra elettronica in auto.


            No. La sicurezza delle persone, intesa come

            sopravvivenza agli incidenti, con
            l'elettronica

            non c'entra nulla. È stata
            l'obbligatorietà

            delle cinture di sicurezza e la costante

            diffusione degli airbag a fare la differenza.

            E l'airbag secondo te non e' elettronica ?Non necessariamente: i primi airbag erano solo elettromeccanici:http://inventors.about.com/od/astartinventions/a/air_bags.htm E alcuni modelli installano ancora quelli elettromeccanici. Si fanno elettronici perché costa uguale, oramai. Il dispositivo che blocca le cinture di sicurezza in caso di rapida decelerazione è meccanico.
            Perche' non sostieni che tanto vale avere un
            cuscino sotto il sedere che un metro prima
            dell'incidente te lo appoggi in faccia come hai
            fatto parlando dell'ABS
            ?Stai facendo provocazioni fuori luogo.O torni in carreggiata, o chiudiamo qui.

            Una piccola parte a fa anche la progettazione

            degli abitacoli, quando assorbono meglio gli
            urti

            e si deformano solo in un certo modo fanno
            meno

            danni.

            E intanto non dimentichiamo che la velocita'
            aumenta.???Qui non capisco cosa intendi. È almeno dagli anni Sessanta che <B
            tutti </I
            i modelli di auto in commercio possono andare oltre i limiti consentiti in Italia. Togliamo la FIAT Nuova 500 e la 126, to'.

            Se esistesse una statistica della velocità a
            cui

            è avvenuto l'incidente, potrei discutere
            anche
            su

            questo. L'aumento del traffico ha infatti
            ridotto

            la velocità media anche per coloro che
            volevano

            fare i Niki Lauda in città, banalmente non
            era

            più possibile, non c'erano corsie su cui

            lanciarsi. Gli incidenti sono sì aumentati,

            essendo aumentate le automobili, ma, parere
            mio,

            sono avvenuti a velocità non letali.

            Eccolo:
            http://www.bosch.it/stampa/comunicato.asp?page=61&Mi sa che confondi le statistcihe con i pieghevoli pubblicitari. :)
          • krane scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio

            E l'airbag secondo te non e' elettronica ?
            Non necessariamente: i primi airbag erano solo
            elettromeccanici:Quelli attuali, piu' efficaci, sono collegati anche all'accelerometro, si ora le auto hanno anche l'accelerometro dentro.
            E alcuni modelli installano ancora quelli
            elettromeccanici. Si fanno elettronici perché
            costa uguale, oramai.
            Il dispositivo che blocca le cinture di sicurezza
            in caso di rapida decelerazione è meccanico.E quindi ? Non capisco la tua avversione per cio' che e' elettronico,

            Perche' non sostieni che tanto vale avere un

            cuscino sotto il sedere che un metro prima

            dell'incidente te lo appoggi in faccia come

            hai fatto parlando dell'ABS ?

            Stai facendo provocazioni fuori luogo.
            O torni in carreggiata, o chiudiamo qui.Lo sai quanto mi piace chiacchierare con te no ? Chiudiamo pure.
            http://www.bosch.it/stampa/comunicato.asp?page=61&
            Mi sa che confondi le statistcihe con i
            pieghevoli pubblicitari.
            :)Se non sai trovare le fonti citate non e' colpa mia.
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...

            Se non sai trovare le fonti citate non e' colpa
            mia.Metti direttamente le fonti, e discutamo di quelle. Senza pubblicità di mezzo.
          • Passante scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio

            Se non sai trovare le fonti citate

            non e' colpa mia.
            Metti direttamente le fonti, e discutamo di
            quelle. Senza pubblicità di mezzo.Conosci il tedesco ? E' un .pdf delle compagnie assicurative tedesche, in tedesco c'e' molto materiale a riguardo.
          • rutto in faccia scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Passante
            Conosci il tedesco ? E' un .pdf delle compagnie
            assicurative tedesche, in tedesco c'e' molto
            materiale a
            riguardo.Oste, com'è il vino?PS: Hai dimenticato di scrivere con l'account krane. ;)
          • krane scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: rutto in faccia
            - Scritto da: Passante

            Conosci il tedesco ? E' un .pdf delle
            compagnie

            assicurative tedesche, in tedesco c'e' molto

            materiale a

            riguardo.
            Oste, com'è il vino?

            PS: Hai dimenticato di scrivere con l'account
            krane.
            ;)Ero a pranzo.
          • rutto in faccia scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: krane
            E l'airbag secondo te non e' elettronica ?
            Perche' non sostieni che tanto vale avere un
            cuscino sotto il sedere che un metro prima
            dell'incidente te lo appoggi in faccia come hai
            fatto parlando dell'ABS
            ?Ma che costa la possibilità di disabilitare o meno?Sei forse un utonto winaro applefag clicca-clicca tocca-tocca IExplodaro e devono decidere gli altri per te(o il tuo padrone)?
          • Dr Doom scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: rutto in faccia
            - Scritto da: krane

            E l'airbag secondo te non e' elettronica ?

            Perche' non sostieni che tanto vale avere un

            cuscino sotto il sedere che un metro prima

            dell'incidente te lo appoggi in faccia come
            hai

            fatto parlando dell'ABS

            ?
            Ma che costa la possibilità di disabilitare o
            meno?Il cuscino puoi toglierlo :D
          • Dr Doom scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio


            O più banalmente, obbligando i
            costruttori
            a


            prevedere il disinserimento da parte del


            guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo


            disinserisco.



            Donne è arrivato Alonso :D

            Chi è Alonso?Un tizio che pare sappia guidare benino


            E casomai lo reinserisco quando


            proprio mi trovo in difficoltà su strade


            particolarmente scivolose.



            Se fai in tempo...

            La condizione delle strade la so in partenza, o
            almeno la suppongo. Non cambia all'improvviso, un
            metro prima è soddisfacente e un metro dopo è
            ghiacciata.si si certo oltre ai riflessi di Alonso la vista di superman :D


            E così per il


            resto.



            E un bel volante con più pulsanti di una
            formula

            1

            :D

            Preferisco i comandi sul cruscotto.Come un aereo, e quei sei mesi per imparare a pilotarlo giusto? :D


            Nulla contro l'elettronica finché non è
            un


            obbligo imposto


            dall'alto.



            Puoi sempre andare a piedi, con scarpe fatte
            a

            mano, non che ti mettano l'abs anche li!

            :D

            No. Mi accontento delle macchine come le facevano
            fino a 25 anni
            fa.Quelle dove si incollava l'acceleratore a manetta?
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...


            Chi è Alonso?

            Un tizio che pare sappia guidare beninoAh, deve essere un collega di questo:http://www.repubblica.it/2005/k/motori/novembre05/fisichellamulta/fisichellamulta.htmlNon credo siano persone da prendere a esempio per questa discussione, no no.

            La condizione delle strade la so in
            partenza,
            o

            almeno la suppongo. Non cambia
            all'improvviso,
            un

            metro prima è soddisfacente e un metro dopo è

            ghiacciata.

            si si certo oltre ai riflessi di Alonso la vista
            di superman
            :DLa strada innevata si vede.Quella ghiacciata un po' di meno, ma basta sapere che temperatura c'è fuori per fare 2+2.

            Preferisco i comandi sul cruscotto.

            Come un aereo, e quei sei mesi per imparare a
            pilotarlo giusto?
            :DProprio così:http://www.pedrinitappezzeria.it/polopoly_fs/1.10537314.1350463763!/httpImage/img.JPG_gen/derivatives/landscape_324/img.JPGNon so se ci vogliono sei mesi, ma avere tutto sotto controllo è sempre meglio che lasciare che qualcuno o qualcosa prenda il controllo al tuo posto.

            No. Mi accontento delle macchine come le
            facevano

            fino a 25 anni

            fa.
            Quelle dove si incollava l'acceleratore a manetta?Anche quello, sì: http://www.147virtualclub.it/public/42/lelesch81-100HP-Pedaliera.jpg
          • Dr Doom scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio


            Chi è Alonso?



            Un tizio che pare sappia guidare benino

            Ah, deve essere un collega di questo:
            http://www.repubblica.it/2005/k/motori/novembre05/
            Non credo siano persone da prendere a esempio per
            questa discussione, no
            no.Vuoi dire che guidi meglio tu?(rotfl)(rotfl)(rotfl)


            La condizione delle strade la so in

            partenza,

            o


            almeno la suppongo. Non cambia

            all'improvviso,

            un


            metro prima è soddisfacente e un metro
            dopo
            è


            ghiacciata.



            si si certo oltre ai riflessi di Alonso la
            vista

            di superman

            :D

            La strada innevata si vede.
            Quella ghiacciata un po' di meno, ma basta sapere
            che temperatura c'è fuori per fare
            2+2.Con un termometro a mercurio, mi raccomando, quelli elettronici non sono affidabili


            Preferisco i comandi sul cruscotto.



            Come un aereo, e quei sei mesi per imparare a

            pilotarlo giusto?

            :D

            Proprio così:

            http://www.pedrinitappezzeria.it/polopoly_fs/1.105

            Non so se ci vogliono sei mesi, ma avere tutto
            sotto controllo è sempre meglio che lasciare che
            qualcuno o qualcosa prenda il controllo al tuo
            posto.Prenditi una di queste:http://en.wikipedia.org/wiki/Steam_car
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...

            Vuoi dire che guidi meglio tu?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Si può sempre fare di meglio:(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            La strada innevata si vede.

            Quella ghiacciata un po' di meno, ma basta
            sapere

            che temperatura c'è fuori per fare

            2+2.

            Con un termometro a mercurio, mi raccomando,
            quelli elettronici non sono
            affidabiliDi quelli per misurare la febbre però:https://memo.softhrod.com/clienti/21/imgs/termometro-a-mercurio.jpg
            Prenditi una di queste:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Steam_car :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
          • arvaro er macellaro ignaro scrive:
            Re: Meglio un software...
            Ma quante belle faccine! Partita la brocca? :D
          • arvaro er macellaro ignaro scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: arvaro er macellaro ignaro
            Ma quante belle faccine!
            Partita la brocca?
            :DDopo il tuo intervento intellettuale, dovresti passare a quello che ti riesce meglio: l'invio di messaggi in automatico su questo articolo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3915666Ovviamente a nome Marf. Mi aspetto di vederne almeno 100 al giorno, e altrettanti cancellati subito dopo. Dai che ce la fai!
          • Skywalker scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Leguleio


            O più banalmente, obbligando i costruttori a


            prevedere il disinserimento da parte del


            guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo


            disinserisco.


            E casomai lo reinserisco quando


            proprio mi trovo in difficoltà su strade


            particolarmente scivolose.



            Se fai in tempo...

            La condizione delle strade la so in partenza, o almeno
            la suppongo. Non cambia all'improvviso, un metro prima
            è soddisfacente e un metro dopo è ghiacciata. Ahem, veramente è proprio in quei casi che serve l'ABS: nei cambiamenti improvvisi ed imprevedibili. Giri una curva in montagna e ti trovi il lato destro bagnato e pieno di foglie e di fronte un camion in panne che ha colato acqua sull'asfalto.Là dove le strade sono PREVEDIBILMENTE scivolose semplicemnte si va più piano. L'ABS entra in funzione quando tu HAI GIA' SBAGLIATO LA VALUTAZIONE: hai frenato troppo forte rispetto a quella che tu ritenevi fosse l'aderenza.L'ABS non è il controllo elettronico della trazione: se entra in funzione SEI GIA' IN DIFFICOLTA'.Con un auto di 25 anni fa ti conveniva lasciar perdere il freno e mirare a schiantarti sulla montagna. Con un'auto moderna con ABS inchiodi a fondo e ti concentri a cercare di schivare il camion ed evitare il burrone.Con tutto il rispetto, ma nessun essere umano può frenare meglio di quanto faccia l'ABS, anche solo per il semplice motivo che con il freno moduli TUTTE E 4 i freni insieme, mentre l'ABS è in grado di modularli SINGOLARMENTE. Tra l'altro quello da te citato è il caso da manuale in cui l'ABS non fa nulla: un lastrone uniforme di ghiaccio. Ma già se hai due ruote sull'asfalto e due sul ghiaccio...Perdonami, ma in questo caso hai scritto qualcosa di tecnicamente errato.
          • Dr Doom scrive:
            Re: Meglio un software...
            - Scritto da: Skywalker
            Perdonami, ma in questo caso hai scritto qualcosa
            di tecnicamente
            errato.fosse l'unica :s
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...


            La condizione delle strade la so in
            partenza, o
            almeno

            la suppongo. Non cambia all'improvviso, un
            metro
            prima

            è soddisfacente e un metro dopo è
            ghiacciata.

            Ahem, veramente è proprio in quei casi che serve
            l'ABS: nei cambiamenti improvvisi ed
            imprevedibili. Giri una curva in montagna e ti
            trovi il lato destro bagnato e pieno di foglie e
            di fronte un camion in panne che ha colato acqua
            sull'asfalto.

            Là dove le strade sono PREVEDIBILMENTE scivolose
            semplicemnte si va più piano. L'ABS entra in
            funzione quando tu HAI GIA' SBAGLIATO LA
            VALUTAZIONE: hai frenato troppo forte rispetto a
            quella che tu ritenevi fosse
            l'aderenza.Sì, ma guarda che questi sono casi limite. E tra l'altro se lo spazio di frenata è insufficiente, e nell'esempio che fai mi pare che lo sia, non c'è ABS che tenga. Non si sbanda, ma ci si schianta lo stesso. :|
            Con un auto di 25 anni fa ti conveniva lasciar
            perdere il freno e mirare a schiantarti sulla
            montagna. Con un'auto moderna con ABS inchiodi a
            fondo e ti concentri a cercare di schivare il
            camion ed evitare il
            burrone.Se c'è lo spazio di frenata, ripeto. In molte situazioni di emergenza non c'è comunque.
            Con tutto il rispetto, ma nessun essere umano può
            frenare meglio di quanto faccia l'ABS, anche solo
            per il semplice motivo che con il freno moduli
            TUTTE E 4 i freni insieme, mentre l'ABS è in
            grado di modularli SINGOLARMENTE.Se parli di prevenzione dallo sbandamento, è vero.Se parli di spazi di frenata, no. Soprattutto in terreni con fango, neve, terra battuta e simili l'ABS allunga parecchio lo spazio.So che dal 2007 hanno messo in commercio auto con un ABS tarato anche per questi terreni. Io parlo in generale.
            Tra l'altro quello da te citato è il caso da
            manuale in cui l'ABS non fa nulla: un lastrone
            uniforme di ghiaccio.In effetti quello è uno dei casi in cui lo disinserirei, ho fatto male a non specificarlo.Lo inserirei di nuovo quando la strada è stata sgomberata dagli spazzaneve, ma solo in parte.
          • Skywalker scrive:
            Re: Meglio un software...
            Mi confermi che l'ingegneria meccanica non è il tuo campo.Lo scopo principale dell'ABS non è accorciare le frenate né evitare le sbandate (quest'ultimo è un dispositivo diverso). Lo scopo dell'ABS è mantenere la direzionalità in frenata.Con un'auto di 25 anni fa, nel caso tipo quello sopra prima si frena a fondo, modulando intorno al limite ed anche lasciando pattinare una delle quattro gomme per massimizzare la frenata delle altre, poi si rilascia il freno per recuperare la direzionalità e, alla velocità ridotta dall'iniziale frenata, si cerca di evitare l'ostacolo.L'ABS consente di fare le due cose insieme, rimanendo al limite della frenata ma avendo sempre direzionalità.L'ABS allunga la frenata sulla neve fresca o sulla ghiaia perché se blocchi le ruote queste si "scavano la fossa" e si fanno un muro davanti, tipo bulldozer. Si parla di circa un 25% in più di spazio di frenata. Peccato però che in questi casi SE NON RIESCI A FERMARTI PRIMA DI SBATTERE poi non puoi cercare di evitare l'ostacolo, perché sei infossato.Con l'ABS invece sei sempre in condizioni di poter cercare di AGGIRARE l'ostacolo MENTRE stai riducendo la velocità.Ed anche 25 anni fa ai corsi di pilotaggio ti insegnavano a non "attaccarsi" al freno, ma di guardare fuori e cercare piuttosto una via di fuga o almeno scegliere dove andare a sbattere.La lastra di ghiaccio uniforme è invece è la vera "bestia nera" dell'ABS, perché è facile bloccare tutte e quattro le ruote contemporaneamente mettendo in crisi il sistema. Ma a meno che tu non viva in Carelia è meglio che eviti di tagliare per i laghi giacciati. Sei esentato se ti chiami Mikkola.Non c'è nessun valido motivo per disinserire l'ABS in un uso normale come mezzo di trasporto. Divertirsi sulla neve fresca o sulla ghiaia non è "guida normale" come non lo è derapare.
          • Leguleio scrive:
            Re: Meglio un software...

            Mi confermi che l'ingegneria meccanica non è il
            tuo
            campo.
            Lo scopo principale dell'ABS non è accorciare le
            frenate né evitare le sbandate (quest'ultimo è un
            dispositivo diverso). Lo scopo dell'ABS è
            mantenere la direzionalità in
            frenata.Non sarà quello lo scopo principale, ma solo di questo parlano:http://www.repubblica.it/2006/b/motori/febbraio2006/newabs/newabs.htmlhttp://forum.clubalfa.it/schede-tecniche/6296-i-dispositivi-abs-e-ebd.htmlPrenditela con loro, non con me.E nel linguaggio comune, la sbandata non è solo quella di un'auto che in curva perde aderenza e rischia il testacoda, ma anche il comportamento di un'auto che in frenata si mette di traverso, oppure che va dritta quando è stata impostata una curva: quindi l'ABS è pertinente.
            La lastra di ghiaccio uniforme è invece è la vera
            "bestia nera" dell'ABS, perché è facile bloccare
            tutte e quattro le ruote contemporaneamente
            mettendo in crisi il sistema. Ma a meno che tu
            non viva in Carelia è meglio che eviti di
            tagliare per i laghi giacciati. Sei esentato se
            ti chiami
            Mikkola.Esistono diverse rotte invernali sul mare ghiacciato, ad esempio in Estonia:http://www.estonianislands.com/index.php?id=50&L=1&tx_btourismobjects_pi1[object]=101Basta usare le gomme da neve adatte.
          • Psico Patico scrive:
            Re: Meglio un software...
            Geniale! Le gomme da neve!Ovvero aumenti la tenuta quindi serve di nuovo L'ABS.Povero legù manco ti accorgi di contraddirti da solo nella tua foga dialettica da 2 soldi.(rotfl)
          • Psico patico scrive:
            Re: Meglio un software...
            Molto meglio i messaggi mandati in automatico su questo articolo col nome di Marf:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3915666Forza, datti da fare.Poi ti trovo anche qualcos'altro da fare, così non t'annoi e non tiri le palline di carta con la Bic agli altri bambini, e nemmeno sollevi la gonna alle bambine. Gli "zampini" e il "natura matrigna" sono lì apposta da riesumare. Ma comincia con quello, ti riesce meglio.
      • Psico Anal Ittico scrive:
        Re: Meglio un software...
        - Scritto da: Leguleio
        Stiamo parlando di un software che
        doveva controllare il flusso di benzina al
        motore, una cosa minimale.Quindi giusta la sentenza! E non ci sono ragioni di costo se la cosa é "minimale".
        Ci può stare anche la morte di qualcuno, sì.
        Stappiamo lo champagne, quasi quasi. Lo dici con
        questo tono...
        :|C'é una condanna. Ma un incidente puó provocare la morte delle persone coinvolte. Quindi ammettere che in caso di incidente una morte puó scapparci non é una leggerezza, ma una lecita osservazione.[...]
        Non credo così tanti. Era un difetto presente su
        un'auto che non ha venduto moltissimo, la Toyota
        Camry, un modello non più in produzione. Diffusissima in Grecia ad esempio...

        Con la piccola differenza che un'automobile senza
        semiasse nemmeno parte,semiasse difettoso o difettato != senza semiasse
        mentre tutti vivono
        benissimo senza questo controllo sul carburante
        che, secondo me, non fa risparmiare nemmeno l'1 %
        di carburante. Siamo su percentuali da prefisso
        telefonico.Secondo te.Secondo un calcolo veloce invece la Fiat 128 a carburatore faceva 10 km con un litro, un motore 1100 a iniezione ne fa 16 = + 60%Ammettiamo che solo il 10% sia imputabile al sistema di iniezione, siamo giá al 6%. Sono stato conservativo, ma mi da' ragione pure questo:http://ingegnerianapoli.blogspot.sk/2010/06/iniezione-diretta-ed-indiretta-e-limiti.html[...]
        O più banalmente, obbligando i costruttori a
        prevedere il disinserimento da parte del
        guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo
        disinserisco.Finalmente un contributo!
        E casomai lo reinserisco quando
        proprio mi trovo in difficoltà su strade
        particolarmente scivolose. E così per il
        resto.
        Nulla contro l'elettronica finché non è un
        obbligo imposto dall'alto.Lol, facile polemica = Apple!
        • Psico Anal Ittico scrive:
          Re: Meglio un software...
          - Scritto da: Psico Anal Ittico
          - Scritto da: Leguleio


          Stiamo parlando di un software che

          doveva controllare il flusso di benzina al

          motore, una cosa minimale.

          Quindi giusta la sentenza! E non ci sono ragioni
          di costo se la cosa é
          "minimale".Giusta, giustissima! :D :D

          Ci può stare anche la morte di qualcuno, sì.

          Stappiamo lo champagne, quasi quasi. Lo dici con

          questo tono...

          :|

          C'é una condanna. Ma un incidente puó provocare
          la morte delle persone coinvolte. Quindi
          ammettere che in caso di incidente una morte puó
          scapparci non é una leggerezza, ma una lecita
          osservazione.Lecitissima! :D

          Non credo così tanti. Era un difetto presente su

          un'auto che non ha venduto moltissimo, la Toyota

          Camry, un modello non più in produzione.

          Diffusissima in Grecia ad esempio...Altissima purissima levissima.(rotfl) (rotfl)

          Con la piccola differenza che un'automobile
          senza

          semiasse nemmeno parte,

          semiasse difettoso o difettato != senza semiasseE senza commentatore, che è rimasto a casa e non ha potuto lasciare il commento.Mannaggia, mai che accada... :P

          mentre tutti vivono

          benissimo senza questo controllo sul carburante

          che, secondo me, non fa risparmiare nemmeno l'1
          %

          di carburante. Siamo su percentuali da prefisso

          telefonico.

          Secondo te.
          Secondo un calcolo veloce invece la Fiat 128 a
          carburatore faceva 10 km con un litro, un motore
          1100 a iniezione ne fa 16 = +
          60%
          Ammettiamo che solo il 10% sia imputabile al
          sistema di iniezione, siamo giá al 6%. Sono stato
          conservativo, ma mi da' ragione pure
          questo:
          http://ingegnerianapoli.blogspot.sk/2010/06/inieziLa Fiat 128?E perché non la Balilla?(rotfl)(rotfl)

          O più banalmente, obbligando i costruttori a

          prevedere il disinserimento da parte del

          guidatore. Non mi interessa l'ABS? Lo

          disinserisco.

          Finalmente un contributo! :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

          E casomai lo reinserisco quando

          proprio mi trovo in difficoltà su strade

          particolarmente scivolose. E così per il

          resto.


          Nulla contro l'elettronica finché non è un

          obbligo imposto dall'alto.

          Lol, facile polemica = Apple!The Big Apple:http://static8.depositphotos.com/1315766/1019/i/450/dep_10190477-New-York-city-the-big-apple-tag-cloud.jpg:) :) :) :)
      • Izio01 scrive:
        Re: Meglio un software...
        - Scritto da: Leguleio

        Possiamo solamente creare strumenti imperfetti.
        Con la piccola differenza che un'automobile senza
        semiasse nemmeno parte, mentre tutti vivono
        benissimo senza questo controllo sul carburante
        che, secondo me, non fa risparmiare nemmeno l'1 %
        di carburante. Siamo su percentuali da prefisso
        telefonico.
        Ma guarda che sei fuori strada. L'iniezione elettronica non serve solo a far risparmiare carburante, serve anche a controllare in maniera più precisa le emissioni. Non credo che si riuscirebbe a creare una vettura euro 5 a carburatori, per non parlare del fatto che i carburatori si starano e vanno controllati.Nessuno dice che la tizia che è morta non conti nulla, ma sicuramente l'elettronica in auto ha salvato più vite di quante ne abbia troncate.
    • Etype scrive:
      Re: Meglio un software...
      - Scritto da: Giorgio Maria Santini
      ...buggato che gli esseri umani alla guida. Nel
      senso che ci può stare il difetto di
      fabbricazione (hardware e software) che possa
      portare anche all'incidente grave con conseguente
      morte di qualcuno, ma puntare il dito in questo
      modo fà alquanto sorridere. Vuoi vedere un
      software scritto con i piedi e tstato da schifo?
      Guarda i videogiochi per console, o peggio per
      computer.I videogiochi non implicano questioni di sicurezza...
      Questo difetto si è presentato in un
      caso su quanti? 100.000? 200.000? 1 milione? E'
      lo stesso discorso de "Si è rotto il semiasse la
      macchina ha sbandato e si è schiantata sul muro",
      il pezzo difettoso purtroppo ci stà, è giusto che
      l'Azienda ammetta e paghi per il problema, ma ci
      stà. Siamo umani, imperfetti, e possiamo solo che
      creare strumenti imperfetti.Un pezzo difettoso è una cosa, ed è un caso isolato. Un pezzo progettato in maniera errata è un altro paio di maniche che coinvolgerebbe "tutte" le macchine. Il software non cambia da una macchina all'altra, quindi se il difetto è di "progettazione" (cioé di scrittura del software) quel problema è potenzialmente presente su tutte le macchine di quella serie
      L'unico appunto che si può fare è che le varie
      normative debbano prevedere nuovi test di
      controllo per verificare la sicurezza di un auto
      includendo severi test sui software che ne
      regolano il funzionamento.non è così semplice: le casistiche sono infinite, e anche il relativo comportamento della "macchina" in caso di problemi non è da dare per scontato (non penso che ti piacerebbe restare senza gas mentre sei in terza corsia in autostrada, come reazione del fatto che il software vuole evitare un'accelerazione apparentemente indesiderata); credo che i test li abbiano fatti, altrimenti ci sarebbero stati molti più incidenti, ma credo che solo chi è nel settore specifico di questo particolare controllo possa dare indicazioni più dettagliate
  • bubba scrive:
    ah Calamà
    me la vendi tu un'automobile nuova a carburatori, senza abs e altra elettronica? perchè attualmente non esistono a listino modelli del genere; la colpa non è del consumatore che, di fronte ad un'offerta omogenea, non può far altro che adeguarsi (perchè oggi l'automobile per la maggior parte delle persone è un bene irrinunciabile), ma delle ligislazioni dei singoli stati che non prevede cose come il rilascio obbligatorio del codice sorgente (almeno un mese prima della commercializzazione) di tutto il firmware installato su oggetti da cui potrebbe dipendere la vita delle persone (il che non da garanzie, ma almeno, sapendo che il codice verrà visto e auditato da terze parti, chi lo scrive non farà guazzabugli di codice legato da variabili globali usate a destra e a manca senza usare roba come mutex per evitare race condition)
    • bubba scrive:
      Re: ah Calamà
      - Scritto da: bubba
      me la vendi tu un'automobile nuova a carburatori,
      senza abs e altra elettronica? perchè attualmente
      non esistono a listino modelli del genere; pero' sarebbe bello se ci mettessero meno superXXXXXle. O almeno, come dice legu, un bel pulsantone OFF.
      la
      colpa non è del consumatore che, di fronte ad
      un'offerta omogenea, non può far altro che
      adeguarsi (perchè oggi l'automobile per la
      maggior parte delle persone è un bene
      irrinunciabile), ma delle ligislazioni dei
      singoli stati che non prevede cose come il
      rilascio obbligatorio del codice sorgente (almeno
      un mese prima della commercializzazione) di tutto
      il firmware installato su oggetti da cui potrebbe
      dipendere la vita delle persone (il che non da
      garanzie, ma almeno, sapendo che il codice verrà
      visto e auditato da terze parti, chi lo scrive
      non farà guazzabugli di codice legato da
      variabili globali usate a destra e a manca senza
      usare roba come mutex per evitare race
      condition)sarebbe davvero carino se rilasciassero il firmware delle auto... (testarlo sarebbe poi un bel altro paio di maniche... ) ... ma penso sia piu facile che l'MPAA accetti di uscire dal parlamento.. ;)PS: ma CLONARE qualcun'altro???
      • krane scrive:
        Re: ah Calamà
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: bubba

        me la vendi tu un'automobile nuova

        a carburatori, senza abs e altra

        elettronica? perchè attualmente

        non esistono a listino modelli del

        genere;
        pero' sarebbe bello se ci mettessero meno
        superXXXXXle. O almeno, come dice legu, un
        bel pulsantone OFF.Ma si, che sblocchi e impedisca anche di mettere la cintura e disabiliti l'airbag, tanto il pianeta e' gia' sovraffollato cosi'.
        • Leguleio scrive:
          Re: ah Calamà



          me la vendi tu un'automobile nuova


          a carburatori, senza abs e altra


          elettronica? perchè attualmente


          non esistono a listino modelli del


          genere;

          pero' sarebbe bello se ci mettessero meno

          superXXXXXle. O almeno, come dice legu, un

          bel pulsantone OFF.
          Ma si, che sblocchi e impedisca anche di mettere
          la cintura Questa poi...La cintura già ora si può evitare di metterla. E ti racconto un aneddoto: in Svezia era obbligatorio, e forse lo è tuttora, installare un sistema che in caso di mancato allacciamento delle cinture bloccava l'auto, il motore non s'accendeva proprio. So per certo nelle marche svedesi, ma forse era imposto anche a quelle estere.Bene: questo sistema veniva tolto per i modelli da esportazione!Fai tu.
          e disabiliti l'airbag, tanto il
          pianeta e' gia' sovraffollato
          cosi'.Fra tutte i dispositivi elettronici che ci sono in auto, l'airbag è quella che meno influisce: non interferisce con la guida o con gli strumenti di bordo, si attiva solo in caso di decelerazione inusuale.Anche senza essere esperto di elettronica, so come disinserirlo, volendo: basta forare il palloncino. :)
          • bubba scrive:
            Re: ah Calamà
            - Scritto da: Leguleio

            e disabiliti l'airbag, tanto il

            pianeta e' gia' sovraffollato

            cosi'.

            Fra tutte i dispositivi elettronici che ci sono
            in auto, l'airbag è quella che meno influisce:
            non interferisce con la guida o con gli strumenti
            di bordo, si attiva solo in caso di decelerazione
            inusuale.se funziona bene; ma in caso di malfunzionamento dici che un airbag che ti si apre in faccia mentre sei in autostrada a 130km/h non influisce sulla guida?
            Anche senza essere esperto di elettronica, so
            come disinserirlo, volendo: basta forare il
            palloncino.senza danneggiarlo e senza essere esperti in alcunchè basta levare un fusibile
          • Leguleio scrive:
            Re: ah Calamà


            Fra tutte i dispositivi elettronici che ci
            sono

            in auto, l'airbag è quella che meno
            influisce:

            non interferisce con la guida o con gli
            strumenti

            di bordo, si attiva solo in caso di
            decelerazione

            inusuale.
            se funziona bene; ma in caso di malfunzionamento
            dici che un airbag che ti si apre in faccia
            mentre sei in autostrada a 130km/h non influisce
            sulla
            guida?Quello no. Diciamo che dovrei fare in tempo ad accostare e a sistemare il guaio, non muoio per un airbag in faccia, di base. Ma la signora è morta per un'accelerazione non voluta della sua auto.

            Anche senza essere esperto di elettronica, so

            come disinserirlo, volendo: basta forare il

            palloncino.

            senza danneggiarlo e senza essere esperti in
            alcunchè basta levare un
            fusibileAnche.Bisogna sapere quale dei fusibili è, ce ne sono diversi e mi tocca leggeremi il libretto di istruzioni. Forando, vado a colpo sicuro.
          • bubba scrive:
            Re: ah Calamà
            - Scritto da: Leguleio


            Fra tutte i dispositivi elettronici che
            ci

            sono


            in auto, l'airbag è quella che meno

            influisce:


            non interferisce con la guida o con gli

            strumenti


            di bordo, si attiva solo in caso di

            decelerazione


            inusuale.


            se funziona bene; ma in caso di
            malfunzionamento

            dici che un airbag che ti si apre in faccia

            mentre sei in autostrada a 130km/h non
            influisce

            sulla

            guida?

            Quello no. Diciamo che dovrei fare in tempo ad
            accostare e a sistemare il guaio, non muoio per
            un airbag in faccia, di base. Ma la signora è
            morta per un'accelerazione non voluta della sua
            auto.??? ma ti è mai capitato di prendere un airbag in faccia? a me si e ti assicuro che, oltre alle tumefazioni sul viso, rimani stordito come se prendessi un pugno, col cavolo che riesci ad accostare e fermarti


            Anche senza essere esperto di
            elettronica,
            so


            come disinserirlo, volendo: basta
            forare
            il


            palloncino.



            senza danneggiarlo e senza essere esperti in

            alcunchè basta levare un

            fusibile

            Anche.
            Bisogna sapere quale dei fusibili è, ce ne sono
            diversi e mi tocca leggeremi il libretto di
            istruzioni. Forando, vado a colpo
            sicuro.bho io non trovo così difficile leggersi una pagina del manuale di abuso e manomissione e levare un fusibile, ed imho è preferibile rispetto a fare un danno (gli airbag mica te li regalano)
        • bubba scrive:
          Re: ah Calamà
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: bubba


          me la vendi tu un'automobile nuova


          a carburatori, senza abs e altra


          elettronica? perchè attualmente


          non esistono a listino modelli del


          genere;

          pero' sarebbe bello se ci mettessero meno

          superXXXXXle. O almeno, come dice legu, un

          bel pulsantone OFF.

          Ma si, che sblocchi e impedisca anche di mettere
          la cintura e disabiliti l'airbag, tanto il
          pianeta e' gia' sovraffollato
          cosi'.ma basta con questo paternalismo, basta trattare la gente come bambini, anche perchè se voglio XXXXXXX un sistema che controlla l'allaccio della cintura, basta che la allacci da dietro il sedile anzichè davanti, se voglio disabilitare l'airbag mi basta togliere un fusibile, ecc..; non è con le imposizioni che si ottengono risultati ma informando ed educando.
  • mirco viola scrive:
    che palle però...
    ..questa storia dei 24 lettori. Va bene una volta,due,tre ma poi inizia a diventare scocciante leggere sempre le solite frasi. Sembra che tu ti senta in una sorta di 'setta dei giusti' e voglia ogni volta rimarcarlo..dai, sù, un pò di fantasia quando scrivi.
    • panda rossa scrive:
      Re: che palle però...
      - Scritto da: mirco viola
      ..questa storia dei 24 lettori. Va bene una
      volta,due,tre ma poi inizia a diventare
      scocciante leggere sempre le solite frasi. Sembra
      che tu ti senta in una sorta di 'setta dei
      giusti' e voglia ogni volta rimarcarlo..dai, sù,
      un pò di fantasia quando
      scrivi.Da quando la lettura del Manzoni non e' piu' obbligatoria, e' sempre piu' frequente la possibilita' di vedere nel forum gente che non si vergogna di ostentare la propria ignoranza.
  • ottomano scrive:
    Tutto sarebbe stato più semplice...
    se la macchina avesse avuto al frizione.Il motore può accelerare quanto vuoi, ma se premi frizione e poi freni, il bug al massimo ti manda il motore fuori giri, e tanti saluti a chi ha messo in circolo una routine mal scritta.Nicola
    • panda rossa scrive:
      Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
      - Scritto da: ottomano
      se la macchina avesse avuto al frizione.

      Il motore può accelerare quanto vuoi, ma se premi
      frizione e poi freni, il bug al massimo ti manda
      il motore fuori giri, e tanti saluti a chi ha
      messo in circolo una routine mal
      scritta.
      La frizione????Ma stai scherzando spero!Stiamo parlando di una macchina americana.La frizione l'hanno eliminata da un pezzo, loro.Hanno due piedi, e non puoi mica pensare che sappiano usare tre pedali.La filosofia e' "it just work!" il resto e' magia.Tra qualche anno spariranno pure i pedali rimasti.Ci sara' solo l'alloggiamento per lo smartphone, che inserirai, dirai a Siri dove vuoi andare, e poi la macchina fara' tutto da sola, percorrendo le strade che il padrone ha deciso per te, facendoti passare accanto a tutti i cartelloni pubblicitari che il padrone ritiene utili per te, e tu sarai solo libero di andarti a schiantare quando un bug emergera', senza neppure avere la possibilita' di abbandonare il veicolo in tempo, che per la tua sicurezza, portiere e finestrini sono stati bloccati da remoto.Altro che frizione...
      • bertuccia scrive:
        Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
        - Scritto da: panda rossa

        Tra qualche anno spariranno pure i pedali rimasti.
        Ci sara' solo l'alloggiamento per lo smartphone,
        che inserirai, dirai a Siri dove vuoi andarein effetti sembra giunto il momento della convivenzahttp://www.theverge.com/2013/11/7/5078828/driverless-cars-will-be-introduced-in-the-uk-by-2015pur essendo ben conscio che il software prima o poi fallisce, in quanto motociclista mi fido più di queste macchine che degli umani teste di c4zzo
        • panda rossa scrive:
          Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: panda rossa



          Tra qualche anno spariranno pure i pedali
          rimasti.

          Ci sara' solo l'alloggiamento per lo
          smartphone,

          che inserirai, dirai a Siri dove vuoi andare

          in effetti sembra giunto il momento della
          convivenza
          http://www.theverge.com/2013/11/7/5078828/driverle

          pur essendo ben conscio che il software prima o
          poi fallisce, in quanto motociclista mi fido più
          di queste macchine che degli umani teste di
          c4zzoIn quanto motociclista, dovresti aver presente la fine che ha fatto Pedrosa un paio di corse fa, quando Marquez gli ha rotto una componente di elettronica in un contatto.Io invece sono estremamente preoccupato delle conseguenze che potra' avere una automazione sempre piu' estesa dei veicoli, togliendo al guidatore sempre piu' potere decisionale.E sono preoccupato proprio perche' da una parte conosco il software, e dall'altra conosco le pretese di controllo che hanno sia i produttori di software che i governi e le autorita'.
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa

            In quanto motociclista, dovresti aver presente la
            fine che ha fatto Pedrosa un paio di corse fa,
            quando Marquez gli ha rotto una componente di
            elettronica in un contatto.sono un motociclista anomalo, non seguo la motogp.. comunque leggo che a seguito di una piccola collisione gli ha danneggiato una parte della moto.ovvio che se una cosa non c'è, non si può danneggiare. Non per questo toglierei l'ABS dalla mia auto
            Io invece sono estremamente preoccupato delle
            conseguenze che potra' avere una automazione
            sempre piu' estesa dei veicoli, togliendo al
            guidatore sempre piu' potere decisionale.hai ragione, il problema è che noi stessi siamo il nostro peggior nemico.immaginati di ritrovarti paralizzato per colpa di un c*glione che faceva il brillante... e succede anche a chi va in auto, non solo in moto...
            E sono preoccupato proprio perche' da una parte
            conosco il software, e dall'altra conosco le
            pretese di controllo che hanno sia i produttori
            di software che i governi e le
            autorita'.per caso conosci anche le statistiche dei morti sulle strade?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            immaginati di ritrovarti paralizzato per colpa di
            un c*glione che faceva il brillante... e succede
            anche a chi va in auto, non solo in
            moto...I XXXXXXXX ci sono. Lo sappiamo e ci conviviamo.La questione e' questa: tu preferisci avere un margine di potere decisionale tuo, da usare per difenderti dai XXXXXXXX di cui sopra, oppure ci vuoi rinunciare?Ti rifaccio la domanda: quante volte i tuoi riflessi e il tuo istinto di motociclista ti hanno evitato incidenti che un altro al tuo posto avrebbe subito un danno?

            E sono preoccupato proprio perche' da una
            parte

            conosco il software, e dall'altra conosco le

            pretese di controllo che hanno sia i
            produttori

            di software che i governi e le

            autorita'.

            per caso conosci anche le statistiche dei morti
            sulle
            strade?Da quando l'elettronica ha tolto al guidatore un po' di potere decisionale, c'e' il morto dell'articolo. E abbiamo appena cominciato.Il numero e' destinato solamente a salire.
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa

            I XXXXXXXX ci sono. Lo sappiamo e ci conviviamo.
            La questione e' questa: tu preferisci avere un
            margine di potere decisionale tuo, da usare per
            difenderti dai XXXXXXXX di cui sopra, oppure ci
            vuoi rinunciare?il problema è questo: non ho potere decisionale quando faccio una curva e trovo la mia corsia invasa da un'auto lanciata a tutta velocità. Posso essere fortunato e schivarla, ma parliamo di fortuna, non di abilità
            Ti rifaccio la domanda: quante volte i tuoi
            riflessi e il tuo istinto di motociclista ti
            hanno evitato incidenti che un altro al tuo posto
            avrebbe subito un danno?finora dandomi una bella sgrattata, in anni di guida in auto non ho mai causato / subito incidenti. In moto nemmeno, ma ce l'ho da poco (sgrat).Ma questo dipende in una certa percentuale dalla fortuna: se un camionista di addormenta in autostrada e di colpo invade la mia corsia (è sucXXXXX, anche se non a causa del sonno), non ci sono c4zzi, sono spacciato
            Da quando l'elettronica ha tolto al guidatore un
            po' di potere decisionale, c'e' il morto
            dell'articolo. E abbiamo appena cominciato.

            Il numero e' destinato solamente a salire.proviamo a contare le vite salvate da ABS e AirBag, poi facciamo i conti
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            Ma questo dipende in una certa percentuale dalla
            fortuna: se un camionista di addormenta in
            autostrada e di colpo invade la mia corsia (è
            sucXXXXX, anche se non a causa del sonno), non ci
            sono c4zzi, sono
            spacciatoSei spacciato se stai su una moto in cui l'elettronica ti impedisce di cambiare la tua linea di corsa all'improvviso per cercare di schivare il camion.Se tu invece hai dei margini di autonomia, puoi ancora tentare qualcosa.

            Da quando l'elettronica ha tolto al
            guidatore
            un

            po' di potere decisionale, c'e' il morto

            dell'articolo. E abbiamo appena cominciato.



            Il numero e' destinato solamente a salire.

            proviamo a contare le vite salvate da ABS e
            AirBag, poi facciamo i contiQuesti sono dispositivi di controllo che si attivano DOPO che e' sucXXXXX il problema.Ma qui stiamo andando verso qualcosa che si attivera' PRIMA, e questo non e' buono.Se le auto e le moto diventeranno come treni e aerei dove tu ti siedi come passeggero e fa tutto il veicolo, non si chiamerano piu' auto e moto.E comunque continueranno ad esserci incidenti lo stesso.
          • krane scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            Ma questo dipende in una certa percentuale

            dalla fortuna: se un camionista di addormenta

            in autostrada e di colpo invade la mia corsia

            (è sucXXXXX, anche se non a causa del sonno),

            non ci sono c4zzi, sono spacciato
            Sei spacciato se stai su una moto in cui
            l'elettronica ti impedisce di cambiare la
            tua linea di corsa all'improvviso per
            cercare di schivare il camion.
            Se tu invece hai dei margini di autonomia, puoi
            ancora tentare qualcosa.E se i margini di autonomia li lasci alla macchina che ha riflessi 100 volte piu' veloci ?


            Da quando l'elettronica ha tolto


            al guidatore un po' di potere


            decisionale, c'e' il morto


            dell'articolo. E abbiamo appena


            cominciato.


            Il numero e' destinato solamente a


            salire.

            proviamo a contare le vite salvate da ABS e

            AirBag, poi facciamo i conti
            Questi sono dispositivi di controllo che si
            attivano DOPO che e' sucXXXXX il problema.
            Ma qui stiamo andando verso qualcosa che si
            attivera' PRIMA, e questo non e' buono.Lo dici tu.
            Se le auto e le moto diventeranno come treni e
            aerei dove tu ti siedi come passeggero e fa tutto
            il veicolo, non si chiamerano piu' auto e
            moto.Magari !
            E comunque continueranno ad esserci incidenti
            lo stesso.Le auto a guida automatica hanno molti meno incidenti di quelle a guida manuale, fattene una ragione coraggio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: krane

            Le auto a guida automatica hanno molti meno
            incidenti di quelle a guida manuale, fattene una
            ragione
            coraggio.Io non sto parlando degli incidenti che posso causare io guidatore ubriaco alla guida.Questo e' ovvio: l'automazione costringe la macchina a rispettare i limiti e le distanze di sicurezza.Io sto parlando degli incidenti che l'altro, ubriaco, causa venendo addosso a me!Quelli sono gia' pochi anche adesso, ma adesso io, buttandomi all'improvviso a destra, posso evitare il frontale con l'ubriaco.Domani non potro' piu' farlo.
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa

            Quelli sono gia' pochi anche adesso,WTF???? Pochi???
            ma adesso
            io, buttandomi all'improvviso a destra, posso
            evitare il frontale con l'ubriaco.andando a centrare il pedone, o magari giù in un bel dirupo
            Domani non potro' piu' farlo.nemmeno l'ubriaco invadere la tua corsia.potrà esserci il problema all'elettronica, ma rappresenta una percentuale ridottissima rispetto a quella di chi oggi potrebbe rovinarti la vita venendoti addosso
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Quelli sono gia' pochi anche adesso,

            WTF???? Pochi???


            ma adesso

            io, buttandomi all'improvviso a destra, posso

            evitare il frontale con l'ubriaco.

            andando a centrare il pedone, o magari giù in un
            bel
            dirupoMi spiace per il pedone, ma io sto cercando di evitare il frontale.E per quanto riguarda il dirupo, l'alternativa era il frontale.Se resto in assetto mi prendo il camion in faccia, se mi butto a destra, un minimo di possibilita' di scampare ce l'ho.

            Domani non potro' piu' farlo.

            nemmeno l'ubriaco invadere la tua corsia.Se vogliamo togliere i tir dalle strade possiamo farlo gia' subito, costringendo le merci a viaggiare solo in treno.Se vogliamo togliere gli ubriachi, possiamo gia' adesso collegare un rilevatore di alcool all'accensione del veicolo.Ma i salti di corsia causati da foratura o rottura del semiasse, non li puoi impedire, li puoi solo schivare.
            potrà esserci il problema all'elettronica, ma
            rappresenta una percentuale ridottissima rispetto
            a quella di chi oggi potrebbe rovinarti la vita
            venendoti addossoEsatto. E tu vorresti impedirmi di tentare di schivare quello che mi viene addosso, mettendo delle limitazioni al mio veicolo?No grazie.Io se ho un volante in mano, devo poterlo usare a piacimento mio.
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa

            Mi spiace per il pedone, ma io sto cercando di
            evitare il frontale.e intanto la vita di qualcuno è rovinata / persa
            E per quanto riguarda il dirupo, l'alternativa
            era il frontale.ah bè a finire nel dirupo ti farai giusto 2 graffi...tu vivi in pianura immagino...
            Se resto in assetto mi prendo il camion in
            faccia, se mi butto a destra, un minimo di
            possibilita' di scampare ce
            l'ho.io preferisco evitare che ci sia un XXXXXXX tir che mi viene incontro.se con guidatore umano c'è una probabilità X che questo accada, con sistema computerizzato questa possibilità scenderebbe a X/1000
            Se vogliamo togliere i tir dalle strade possiamo
            farlo gia' subito, costringendo le merci a
            viaggiare solo in treno.e dalla stazione alla destinazione finale teletrasporto, ok mi sembra fattibile
            Se vogliamo togliere gli ubriachi, possiamo gia'
            adesso collegare un rilevatore di alcool
            all'accensione del veicolo.ottimo, anche se non sarà così difficile aggirare il sistema
            Ma i salti di corsia causati da foratura o
            rottura del semiasse, non li puoi impedire, li
            puoi solo schivare.ok, ma la causa principale rimane l'errore umano.Iniziamo a eliminare quello.e nota che la cosa mi fa girare altamente le balle, perchè io che non ho mai provocato incidenti devo subire una limitazione non da poco per colpa di quelli che non sanno guidare o abusano della libertà attuale.
            Esatto. E tu vorresti impedirmi di tentare di
            schivare quello che mi viene addosso, mettendo
            delle limitazioni al mio veicolo?punto primo, il computer schiva meglio di te.punto secondo, se tutti sono computerizzati, l'eventualità che tu debba schivare sarà estremamente remota
            No grazie.
            Io se ho un volante in mano, devo poterlo usare a
            piacimento mio.idem farà l'ubriaco. E se mai avrete un incontro ravvicinato, la libertà di guidare sarà solo una delle tante che avrai perso
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            ah bè a finire nel dirupo ti farai giusto 2
            graffi...
            tu vivi in pianura immagino...In una strada con tornanti, ce ne sono ben pochi di tir guidati da ubriachi: l'unico che ha osato, si e' incastrato al primo tornante.

            Se resto in assetto mi prendo il camion in

            faccia, se mi butto a destra, un minimo di

            possibilita' di scampare ce

            l'ho.

            io preferisco evitare che ci sia un XXXXXXX tir
            che mi viene incontro.Io pure, ma finche' questa sicurezza non c'e', voglio poter gestire la mia via di fuga.
            se con guidatore umano c'è una probabilità X che
            questo accada, con sistema computerizzato questa
            possibilità scenderebbe a
            X/1000Considerando i milioni di veicoli in giro, e' sempre una probabilita' troppo elevata.

            Se vogliamo togliere i tir dalle strade
            possiamo

            farlo gia' subito, costringendo le merci a

            viaggiare solo in treno.

            e dalla stazione alla destinazione finale
            teletrasporto, ok mi sembra fattibileIl contatore di chilometri per impedire che un autista continui a viaggiare per 24 ore filate senza dormire c'e' gia', a differenza del teletrasporto, ma viene tranquillamente aggirato.

            Se vogliamo togliere gli ubriachi, possiamo
            gia'

            adesso collegare un rilevatore di alcool

            all'accensione del veicolo.

            ottimo, anche se non sarà così difficile aggirare
            il sistemaQuindi il problema non e' solo l'autista ubriaco, ma anche quello che nonostante sia ubriaco pretende di guidare lo stesso, e aggira le protezioni.Lo faranno anche dopo, di aggirare le protezioni, e tu sarai impotente.

            Ma i salti di corsia causati da foratura o

            rottura del semiasse, non li puoi impedire,
            li

            puoi solo schivare.

            ok, ma la causa principale rimane l'errore umano.
            Iniziamo a eliminare quello.Prego, comincia pure tu.Io non rinuncio alla mia liberta' per una tua sicurezza.
            e nota che la cosa mi fa girare altamente le
            balle, perchè io che non ho mai provocato
            incidenti devo subire una limitazione non da poco
            per colpa di quelli che non sanno guidare o
            abusano della libertà attuale.Solo che tu, da bravo macaco, chini la testa e dici "sissignore!"Io invece mi assemblero' il mio veicolo, libero da lucchetti digitali.

            Esatto. E tu vorresti impedirmi di tentare di

            schivare quello che mi viene addosso,
            mettendo

            delle limitazioni al mio veicolo?

            punto primo, il computer schiva meglio di te.Il computer che so come e' programmato, forse!O il computer che posso programmare da solo.Un software closed non me la da' questa garanzia.
            punto secondo, se tutti sono computerizzati,
            l'eventualità che tu debba schivare sarà
            estremamente remotaLo e' gia' adesso, estremamente remota.Ma il punto e' che adesso io sono libero di poter schivare.E voglio continuare ad esserlo.

            No grazie.

            Io se ho un volante in mano, devo poterlo
            usare
            a

            piacimento mio.

            idem farà l'ubriaco. E se mai avrete un incontro
            ravvicinato, la libertà di guidare sarà solo una
            delle tante che avrai persoOggi si scontrano treni, si scontrano aerei, si scontrano navi.Perche' domani non dovrebbero piu' scontrarsi veicoli su strada?
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            Oggi si scontrano treni, si scontrano aerei, si
            scontrano
            navi.
            Perche' domani non dovrebbero piu' scontrarsi
            veicoli su
            strada?Perché il software di gestione l'hai scritto tu, no?
          • krane scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Le auto a guida automatica hanno molti

            meno incidenti di quelle a guida

            manuale, fattene una ragione

            coraggio.
            Io non sto parlando degli incidenti che
            posso causare io guidatore ubriaco alla
            guida.
            Questo e' ovvio: l'automazione costringe la
            macchina a rispettare i limiti e le distanze
            di sicurezza.
            Io sto parlando degli incidenti che l'altro,
            ubriaco, causa venendo addosso a me!
            Quelli sono gia' pochi anche adesso, ma adesso
            io, buttandomi all'improvviso a destra, posso
            evitare il frontale con l'ubriaco.
            Domani non potro' piu' farlo.No, infatti, lo fara' l'auto 10 volte piu' velocemente di quanto avresti potuto farlo tu e ti salvera' la vita in occasioni in cui i tuoi riflessi e sensi non sarebbero stati sufficienti a proteggeri.Del resto usi la calcolatrice invece di fare i calcoli a mente perche' li fa piu' velocemente e senza sbagliare.
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane




            Le auto a guida automatica hanno molti meno

            incidenti di quelle a guida manuale, fattene
            una

            ragione

            coraggio.

            Io non sto parlando degli incidenti che posso
            causare io guidatore ubriaco alla
            guida.
            Questo e' ovvio: l'automazione costringe la
            macchina a rispettare i limiti e le distanze di
            sicurezza.
            E tu hai verificato personalmente i sorgenti :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane







            Le auto a guida automatica hanno molti
            meno


            incidenti di quelle a guida manuale,
            fattene

            una


            ragione


            coraggio.



            Io non sto parlando degli incidenti che posso

            causare io guidatore ubriaco alla

            guida.

            Questo e' ovvio: l'automazione costringe la

            macchina a rispettare i limiti e le distanze
            di

            sicurezza.


            E tu hai verificato personalmente i sorgenti :DSono open questi sorgenti?
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Dr Doom

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane










            Le auto a guida automatica hanno
            molti

            meno



            incidenti di quelle a guida
            manuale,

            fattene


            una



            ragione



            coraggio.





            Io non sto parlando degli incidenti che
            posso


            causare io guidatore ubriaco alla


            guida.


            Questo e' ovvio: l'automazione
            costringe
            la


            macchina a rispettare i limiti e le
            distanze

            di


            sicurezza.




            E tu hai verificato personalmente i sorgenti
            :D

            Sono open questi sorgenti?da quando è un problema per te sommo acerozzo? :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa

            Sei spacciato se stai su una moto in cui
            l'elettronica ti impedisce di cambiare la tua
            linea di corsa all'improvviso per cercare di
            schivare il camion.
            Se tu invece hai dei margini di autonomia, puoi
            ancora tentare
            qualcosa.bioparco panda! non si può mai fare un discorso!schiva questo (cit.)[yt]kjajyJEzKGU[/yt]ripeto: in quel caso non è stato un colpo di sonno, mi serviva solo per dimostrare che tecnicamente un camion può invadere la tua corsia all'improvviso e tu non ci puoi fare una mazza
            Questi sono dispositivi di controllo che si
            attivano DOPO che e' sucXXXXX il
            problema.no, l'ABS è sicurezza attiva.Toglie a te il controllo dei freni per gestire meglio la frenata
            Ma qui stiamo andando verso qualcosa che si
            attivera' PRIMA, e questo non e'
            buono.come l'ABS
            Se le auto e le moto diventeranno come treni e
            aerei dove tu ti siedi come passeggero e fa tutto
            il veicolo, non si chiamerano piu' auto e
            moto.purtroppo prima o poi la realtà sarà quella.a causa di come siamo fatti
            E comunque continueranno ad esserci incidenti lo
            stesso.molti meno.Ma ci saremo giocati un altro pezzo di libertà
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Sei spacciato se stai su una moto in cui

            l'elettronica ti impedisce di cambiare la tua

            linea di corsa all'improvviso per cercare di

            schivare il camion.

            Se tu invece hai dei margini di autonomia,
            puoi

            ancora tentare

            qualcosa.

            bioparco panda! non si può mai fare un discorso!

            schiva questo (cit.)

            [yt]kjajyJEzKGU[/yt]

            ripeto: in quel caso non è stato un colpo di
            sonno, mi serviva solo per dimostrare che
            tecnicamente un camion può invadere la tua corsia
            all'improvviso e tu non ci puoi fare una
            mazzaSe non ci posso fare una mazza, non ci faccio una mazza ne' adesso ne' dopo.Ma se una mazza invece la posso fare, perche' devo mettermi alla guida di un veicolo che me lo impedirebbe a priori?

            Questi sono dispositivi di controllo che si

            attivano DOPO che e' sucXXXXX il

            problema.

            no, l'ABS è sicurezza attiva.
            Toglie a te il controllo dei freni per gestire
            meglio la
            frenataVa bene, ma se sto inchiodando, il problema si e' gia' verificato e sto cercando di limitare i danni con una frenata, che l'abs mi aiuta a fare meglio.

            Ma qui stiamo andando verso qualcosa che si

            attivera' PRIMA, e questo non e'

            buono.

            come l'ABSL'abs si attiva se freni. Se freni stai cercando di evitare una collisione.Puoi non frenare e andare a sbattere.

            Se le auto e le moto diventeranno come treni
            e

            aerei dove tu ti siedi come passeggero e fa
            tutto

            il veicolo, non si chiamerano piu' auto e

            moto.

            purtroppo prima o poi la realtà sarà quella.
            a causa di come siamo fattiBenissimo, ma allora binari per tutti e veicoli tutti uguali.

            E comunque continueranno ad esserci
            incidenti
            lo

            stesso.

            molti meno.
            Ma ci saremo giocati un altro pezzo di libertàMi fa piacere che tu lo riconosca.
          • Izio01 scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia

            proviamo a contare le vite salvate da ABS e
            AirBag, poi facciamo i
            contiEsatto, questo sintetizza il concetto.Togli l'elettronica dalle auto e la sicurezza peggiorerà (o almeno, io ne sono convinto, penso sia follia credere altrimenti). Le Fiat 600 avevano l'acceleratore "automatico" nel senso che potevi bloccare l'acceleratore con una manetta - ma questo mica si disinseriva da solo se premevi il freno!In tanti anni qualche progresso c'è stato. Certo che se ci sono anche trenta volte le macchine che circolavano sessant'anni fa, facile che gli incidenti aumentino anziché diminuire.
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Izio01

            Le Fiat 600
            avevano l'acceleratore "automatico" nel senso che
            potevi bloccare l'acceleratore con una manettacome si può immaginare una cosa del genere?? :| :|
          • krane scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01

            Le Fiat 600

            avevano l'acceleratore "automatico"

            nel senso che potevi bloccare

            l'acceleratore con una manetta
            come si può immaginare una cosa del genere?? :|
            :|Non ti e' mai capitato ? Lo dicevano anche a scuola guida, se capita premere ancora a fondo e "dovrebbe" sbloccarsi...
          • Izio01 scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01



            Le Fiat 600

            avevano l'acceleratore "automatico" nel
            senso
            che

            potevi bloccare l'acceleratore con una
            manetta

            come si può immaginare una cosa del genere?? :|

            :|Dico quelle classiche, eh, roba da primi anni '70.Era una specie di "cappio".Uhm, cerco un'immagine per fartelo vedere ma non la trovo nei cruscotti in rete. O me lo sono sognato o non ce l'avevano TUTTE.Ah, guarda qui. Questo è il cappio che dicevo. Meno male, non sono ancora COMPLETAMENTE alzheimerato:http://snipurl.com/284xksr [www_google_it]
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Izio01

            Dico quelle classiche, eh, roba da primi anni '70.sìsì avevo capito, però cazzarola solo a me sembra una roba da suicidio?
            Era una specie di "cappio".
            Uhm, cerco un'immagine per fartelo vedere ma non
            la trovo nei cruscotti in rete. O me lo sono
            sognato o non ce l'avevano
            TUTTE.
            Ah, guarda qui. Questo è il cappio che dicevo.
            Meno male, non sono ancora COMPLETAMENTE
            alzheimerato:
            http://snipurl.com/284xksr [www_google_it]grazie :|
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01



            Le Fiat 600

            avevano l'acceleratore "automatico" nel
            senso
            che

            potevi bloccare l'acceleratore con una
            manetta

            come si può immaginare una cosa del genere?? :|

            :|adesso lo chiamano cruise control ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom

            adesso lo chiamano cruise control ;)eeeh sì è proprio la *stessa* cosa LOL
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Dr Doom



            adesso lo chiamano cruise control ;)

            eeeh sì è proprio la *stessa* cosa LOLpiù o meno
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            Da quando l'elettronica ha tolto al guidatore un
            po' di potere decisionale, c'e' il morto
            dell'articolo. E abbiamo appena
            cominciato.

            Il numero e' destinato solamente a salire.Ma il totale è destinato a SCENDERE, hai mai visto una cpu ubriaca? :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom
            - Scritto da: panda rossa

            Da quando l'elettronica ha tolto al
            guidatore
            un

            po' di potere decisionale, c'e' il morto

            dell'articolo. E abbiamo appena

            cominciato.



            Il numero e' destinato solamente a salire.
            Ma il totale è destinato a SCENDERE, hai mai
            visto una cpu ubriaca?
            :DQuella dell'articolo per esempio.
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Dr Doom

            - Scritto da: panda rossa


            Da quando l'elettronica ha tolto al

            guidatore

            un


            po' di potere decisionale, c'e' il morto


            dell'articolo. E abbiamo appena


            cominciato.





            Il numero e' destinato solamente a
            salire.

            Ma il totale è destinato a SCENDERE, hai mai

            visto una cpu ubriaca?

            :D

            Quella dell'articolo per esempio.No, l'ubriaco era il programmatore
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Dr Doom


            - Scritto da: panda rossa



            Da quando l'elettronica ha tolto al


            guidatore


            un



            po' di potere decisionale, c'e' il
            morto



            dell'articolo. E abbiamo appena



            cominciato.







            Il numero e' destinato solamente a

            salire.


            Ma il totale è destinato a SCENDERE,
            hai
            mai


            visto una cpu ubriaca?


            :D



            Quella dell'articolo per esempio.
            No, l'ubriaco era il programmatoreCambia poco.C'e' sempre un ubriaco dal quale ti viene impedito di difenderti.
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Dr Doom

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Dr Doom



            - Scritto da: panda rossa




            Da quando l'elettronica ha
            tolto
            al



            guidatore



            un




            po' di potere decisionale,
            c'e'
            il

            morto




            dell'articolo. E abbiamo
            appena




            cominciato.









            Il numero e' destinato
            solamente
            a


            salire.



            Ma il totale è destinato a
            SCENDERE,

            hai

            mai



            visto una cpu ubriaca?



            :D





            Quella dell'articolo per esempio.

            No, l'ubriaco era il programmatore

            Cambia poco.
            C'e' sempre un ubriaco dal quale ti viene
            impedito di
            difenderti.Puoi sempre riscriverti il software... :D
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa

            I XXXXXXXX ci sono. Lo sappiamo e ci conviviamo.
            La questione e' questa: tu preferisci avere un
            margine di potere decisionale tuo, da usare per
            difenderti dai XXXXXXXX di cui sopra, oppure ci
            vuoi
            rinunciare?
            Il margine decisionale ci sarà sempre, perché sono sicuro che anche quando saranno ben diffuse le auto che si guidano da sole, ci sarà sempre il modo per prenderne il controllo manuale (per emergenza), ma detto ciò, a parità di "XXXXXXXX al volante", preferisco quello che guida un'auto dotata di qualche controllo elettronico in più.Per esempio, il "XXXXXXXX al volante" che guida una Mercedes (tanto per citarne una) di ultima generazione, potrebbe persino non venirmi addosso a tutta velocità anche se sta leggendo il giornale e parlando al cellulare mentre guida, visto che la macchina si accorge dell'ostacolo ed inizia a frenare autonomamente, riducendo sensibilmente la velocità dell'impatto.Lo stesso XXXXXXXX, con lo stesso atteggiamento criminale, ma a bosrdo di una macchina non dotata di quei controlli, mi verrebbe addosso a tutta birra.Se sull'auto di ultima generazione quel sensore non funzionasse, amen, mi troverei nella situazione che si sarebbe comunque verificata con un'auto più vecchia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Skywalkersenior
            - Scritto da: panda rossa



            I XXXXXXXX ci sono. Lo sappiamo e ci conviviamo.

            La questione e' questa: tu preferisci avere un

            margine di potere decisionale tuo, da usare per

            difenderti dai XXXXXXXX di cui sopra, oppure ci

            vuoi

            rinunciare?



            Il margine decisionale ci sarà sempre, perché
            sono sicuro che anche quando saranno ben diffuse
            le auto che si guidano da sole, ci sarà sempre il
            modo per prenderne il controllo manuale (per
            emergenza),Gli smartphone vanno rootati, per prenderne il controllo manuale, e non e' una cosa che fa piacere a chi li produce e li vende.Perche' per le auto dovebbe essere diverso?
            ma detto ciò, a parità di "XXXXXXXX
            al volante", preferisco quello che guida un'auto
            dotata di qualche controllo elettronico in
            più.
            Per esempio, il "XXXXXXXX al volante" che guida
            una Mercedes (tanto per citarne una) di ultima
            generazione, potrebbe persino non venirmi addosso
            a tutta velocità anche se sta leggendo il
            giornale e parlando al cellulare mentre guida,
            visto che la macchina si accorge dell'ostacolo ed
            inizia a frenare autonomamente, riducendo
            sensibilmente la velocità
            dell'impatto.Impatto che comunque avverra', visto che quello e' XXXXXXXX e sta chattando con lo smartphone mentre guida.
            Lo stesso XXXXXXXX, con lo stesso atteggiamento
            criminale, ma a bosrdo di una macchina non dotata
            di quei controlli, mi verrebbe addosso a tutta
            birra.O magari si e' gia' stampato sul platano, e a te al massimo arriva solo una ruota...
            Se sull'auto di ultima generazione quel sensore
            non funzionasse, amen, mi troverei nella
            situazione che si sarebbe comunque verificata con
            un'auto più
            vecchia.Tu digli al XXXXXXXX di cui sopra che puo' tranquillamente chattare mentre guida, e avrai la CERTEZZA che lo fara' per tutto il tempo.Dagli invece una macchina piu' vecchia e a quel punto, o si autoelimina, oppure non chatta.
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa



            Il margine decisionale ci sarà sempre, perché

            sono sicuro che anche quando saranno ben
            diffuse

            le auto che si guidano da sole, ci sarà
            sempre
            il

            modo per prenderne il controllo manuale (per

            emergenza),

            Gli smartphone vanno rootati, per prenderne il
            controllo manuale, e non e' una cosa che fa
            piacere a chi li produce e li
            vende.
            Perche' per le auto dovebbe essere diverso?Perché se non ti funziona bene lo smartphone, il massimo rischio è quello di non riuscire ad aggiornare il profilo facebook. Se non funziona bene un'automatismo importante che guida un'automobile, rischi la vita.Lo so che alcuni preferirebbero morire piuttosto che essere isolati da faccialibro, ma capisci da te che sono due cose molto differenti?L'intervento umano deve essere sempre possibile in un automezzo, senza bisogno di interventi di "rooting". Non per niente in tutti gli aerei, il pilota automatico si disinserisce automaticamente non appena uno dei piloti aziona la cloche o i pedali
            ed

            inizia a frenare autonomamente, riducendo

            sensibilmente la velocità

            dell'impatto.

            Impatto che comunque avverra', visto che quello
            e' XXXXXXXX e sta chattando con lo smartphone
            mentre
            guida.Avverrà, ma a 50 all'ora invece che a 120. La differenza può essere la vita o la morte. Hai detto niente?

            Tu digli al XXXXXXXX di cui sopra che puo'
            tranquillamente chattare mentre guida, e avrai la
            CERTEZZA che lo fara' per tutto il
            tempo.Parliamo della realtà "presente", cioè quella in cui esistono già auto circolanti (vedi le Mercedes di cui parlavo) che montano sensori e centraline che riconoscono se ci si sta avvicinando troppo rapidamente ad un ostacolo e azionano autonomamente i freni. Questo non vuol certo dire che l'automobilista può non guardare la strada, per ora.In futuro, quando le auto saranno del tutto autonome, forse ci si potrà anche rilassare leggendo un libro, ma per il momento nulla giustifica il coglionazzo che legge metre guida o le XXXXXXXXXX che si trucca mentre zigzaga nel traffico (e ne vedo tanti che lo fanno, manco te l'immagini)

            Dagli invece una macchina piu' vecchia e a quel
            punto, o si autoelimina, oppure non
            chatta.E allora togliamo tutte le misure di sicurezza dalle automobili attuali, così la gente guiderà più prudentemente sapendo di non avere un airbag che gli salvi la faccia o un ABS che gli consenta di frenare in spazi più brevi... ma che discorsi fai?Il coglionazzo rimane coglionazzo, sia che viaggi su un catorcio di trent'anni fa, sia che sia su un megaSUV di ultimissima generazione
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Skywalkersenior
            Il coglionazzo rimane coglionazzo, sia che viaggi
            su un catorcio di trent'anni fa, sia che sia su
            un megaSUV di ultimissima
            generazioneIl coglionazzo gira SOLO in SUV di ultimissima generazione.Su un catorcio di 30 anni fa ci giro giusto io che so guidare e non ho bisogno di sopperire a carenze fisiche e mentali con cavalli extra.
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Skywalkersenior
            - Scritto da: panda rossa



            I XXXXXXXX ci sono. Lo sappiamo e ci conviviamo.

            La questione e' questa: tu preferisci avere un

            margine di potere decisionale tuo, da usare per

            difenderti dai XXXXXXXX di cui sopra, oppure ci

            vuoi

            rinunciare?



            Il margine decisionale ci sarà sempre, perché
            sono sicuro che anche quando saranno ben diffuse
            le auto che si guidano da sole, ci sarà sempre il
            modo per prenderne il controllo manuale (per
            emergenza)spero proprio di no, altrimenti dei fenomeni al volante non ci liberiamo più :(
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom



            Il margine decisionale ci sarà sempre, perché

            sono sicuro che anche quando saranno ben
            diffuse

            le auto che si guidano da sole, ci sarà
            sempre
            il

            modo per prenderne il controllo manuale (per

            emergenza)

            spero proprio di no, altrimenti dei fenomeni al
            volante non ci liberiamo più
            :(Vedi risposta a Panda. Ci deve sempre essere modo di prendere il controllo manuale di un mezzo in movimento. Chiaramente deve essere una manovra di emergenza. Se vedessi la macchina andare dritta mentre la strada curva, dovrei poter immediatamente prendere in mano lo sterzo e girare. Non può essere impedito.Volendo si può introdurre una "scatola nera" (alcune già esistono) che registri, tra le altre cose, il fatto di aver usato la guida manuale e lo si debba giustificare alle forze dell'ordine (vedi film "Io, robot"). Se la scatola nera registra un guasto ai sensori di distanza, o altri malfunzionamenti che impediscano la guida automatica, è giustificato l'uso della guida manuale, altrimenti... multone.
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Skywalkersenior
            - Scritto da: Dr Doom






            Il margine decisionale ci sarà sempre,
            perché


            sono sicuro che anche quando saranno ben

            diffuse


            le auto che si guidano da sole, ci sarà

            sempre

            il


            modo per prenderne il controllo manuale
            (per


            emergenza)



            spero proprio di no, altrimenti dei fenomeni
            al

            volante non ci liberiamo più

            :(

            Vedi risposta a Panda. Ci deve sempre essere modo
            di prendere il controllo manuale di un mezzo in
            movimento.si, a motore spento :D
            Chiaramente deve essere una manovra di
            emergenza. Se vedessi la macchina andare dritta
            mentre la strada curva, dovrei poter
            immediatamente prendere in mano lo sterzo e
            girare.Bevi meno ;)
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom

            Bevi meno ;)Tu invece, rientra nel mondo reale
          • Dr Doom scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Skywalkersenior
            - Scritto da: Dr Doom




            Bevi meno ;)

            Tu invece, rientra nel mondo realeMentre sto dormendo, e la macchina guida da sola, ho tutto il tempo per svegliarmi ed accorgermi della curva vero?Chi dei due deve svegliarsi? :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: panda rossa
            Il numero e' destinato solamente a salire.Certo, e per ogni volta che sale di 1 la dabbenaggine umana fa salire l'altro contatore di 1 milione.
          • Simone scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            Hai ragione, ma quante volte il controllo di trazione avrà salvato i piloti dal battere vigorose schienate a terra? Sono certo al 200% che il saldo è positivo.
        • bubba scrive:
          Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: panda rossa



          Tra qualche anno spariranno pure i pedali
          rimasti.

          Ci sara' solo l'alloggiamento per lo
          smartphone,

          che inserirai, dirai a Siri dove vuoi andare

          in effetti sembra giunto il momento della
          convivenza
          http://www.theverge.com/2013/11/7/5078828/driverleaspetta, quelle di cui si parla sono macchinette leggere che raggiungono al massimo 19km/h; ben altra cosa rispetto ad una macchina che pesa tra 1 e 2 tonnellate e può toccare velocità prossime ai 200km/h; in caso di urto le energie in gioco non sono neanche lontanamente paragonabili
          pur essendo ben conscio che il software prima o
          poi fallisce, in quanto motociclista mi fido più
          di queste macchine che degli umani teste di
          c4zzoti dirò, sono propenso a darti ragione (anche io son motociclista e quindi, essendo maggiormente esposto a determinati comportamenti, ci faccio più caso); imho il numero di incidenti diminuirebbe.
          • bertuccia scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bubba

            aspetta, quelle di cui si parla sono macchinette
            leggere che raggiungono al massimo 19km/h; ben
            altra cosa rispetto ad una macchina che pesa tra
            1 e 2 tonnellate e può toccare velocità prossime
            ai 200km/h; in caso di urto le energie in gioco
            non sono neanche lontanamente
            paragonabilivero, però le google car vanno molto più forte.. "Google lobbied for two bills that made Nevada the first state where autonomous vehicles can be legally operated on public roads. http://en.wikipedia.org/wiki/Google_driverless_car#Commercialization"
            ti dirò, sono propenso a darti ragione (anche io
            son motociclista e quindi, essendo maggiormente
            esposto a determinati comportamenti, ci faccio
            più caso); imho il numero di incidenti
            diminuirebbe.già, ha ragione anche panda rossa ad esser preoccupato per il maggior controllo che ne deriverebbe, però girano molto le balle al pensiero di finir travolti x strada
          • Izio01 scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: bertuccia


            pur essendo ben conscio che il software
            prima o

            poi fallisce, in quanto motociclista mi fido
            più

            di queste macchine che degli umani teste di

            c4zzo

            ti dirò, sono propenso a darti ragione (anche io
            son motociclista e quindi, essendo maggiormente
            esposto a determinati comportamenti, ci faccio
            più caso); imho il numero di incidenti
            diminuirebbe.Ehi, ma guarda che mica imporrebbero le macchine a guida automatica per permettere ai motociclisti di guizzare veloci nel traffico, eh!Se vietano le macchine a guida manuale, scordati le due ruote ;-)
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
        - Scritto da: panda rossa
        Hanno due piedi, e non puoi mica pensare che
        sappiano usare tre
        pedali.Però in USA è pieno di tizi di colore che questo problema non ce l'hanno.
        • Dr Doom scrive:
          Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: panda rossa


          Hanno due piedi, e non puoi mica pensare che

          sappiano usare tre

          pedali.

          Però in USA è pieno di tizi di colore che questo
          problema non ce
          l'hanno.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Skywalkersenior scrive:
        Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
        - Scritto da: panda rossa

        La frizione????
        Ma stai scherzando spero!
        Stiamo parlando di una macchina americana.
        La frizione l'hanno eliminata da un pezzo, loro.Infatti. Chissà perché, tutti i filmati di gente che entra dritta nei negozi con la macchina, anche partendo da fermi, vengono tutti dagli States.MORTE AL CAMBIO AUTOMATICO!!!!!
        • Dr Doom scrive:
          Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
          - Scritto da: Skywalkersenior
          - Scritto da: panda rossa




          La frizione????

          Ma stai scherzando spero!

          Stiamo parlando di una macchina americana.

          La frizione l'hanno eliminata da un pezzo, loro.


          Infatti. Chissà perché, tutti i filmati di gente
          che entra dritta nei negozi con la macchina,
          anche partendo da fermi, vengono tutti dagli
          States.
          MORTE AL CAMBIO AUTOMATICO!!!!!Hai mai visto un cavallo infilarsi in un negozio?Torniamo tutti a fare i fantini! :D
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: Tutto sarebbe stato più semplice...
            - Scritto da: Dr Doom

            MORTE AL CAMBIO AUTOMATICO!!!!!
            Hai mai visto un cavallo infilarsi in un negozio?
            Torniamo tutti a fare i fantini! :DI cavalli si imbizzarriscono, sXXXXXno per terra e puzzano terribilmente. No grazie.
      • ottomano scrive:
        Re: Tutto sarebbe stato più semplice...

        Tra qualche anno spariranno pure i pedali rimasti.
        Ci sara' solo l'alloggiamento per lo smartphone,
        che inserirai, dirai a Siri dove vuoi andare, e
        poi la macchina fara' tutto da sola, [CUT]Esatto, ma se - a differenza di quello che avviene nei film americani - avessi un pulsante per staccare forzatamente l'alimentazione all'auto, potrei comunque salvarmi in caso di bug.L'auto accelera a suo piacimento? Premo il pulsante e questo spegne il motore, lasciando i freni liberi di frenare a mio comando.Succede già una cosa del genere sugli aerei, dove il pilota ha la possibilità di disattivare il pilota automatico qualora lo ritenga necessario.
  • Urca scrive:
    no, fatemi capire
    Io compro una macchina nuova; ne studio gli interni, le prestazioni, il prezzo, l'assicurazione, l'ammortamento, l'usura...Poi mi schianto.E, per il fatto che non ho letto la versione del firmware embedded sotto il cruscotto (o per il fatto che tale versione non sia pubblicata), la colpa sarebbe mia?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: no, fatemi capire
      - Scritto da: Urca
      Io compro una macchina nuova; ne studio gli
      interni, le prestazioni, il prezzo,
      l'assicurazione, l'ammortamento,
      l'usura...
      Poi mi schianto.
      E, per il fatto che non ho letto la versione del
      firmware embedded sotto il cruscotto (o per il
      fatto che tale versione non sia pubblicata), la
      colpa sarebbe mia?Non e' una questione di colpa, tanto sei tu che ne subisci le conseguenze. Purtroppo favorisci anche un andazzo. Accetti di dover aggiornare un sistema operativo in continuazione? Ti chiedi se questo e' ragionevole?Se si, allora puoi fare 2+2 da solo.Piu' in generale ti preoccupi del fatto che le cose che compri non siano piu' piene di ingranaggi ma di software?C'e' chi di questo scrive da anni ....
    • Marco scrive:
      Re: no, fatemi capire
      Penso che lei non abbia capito.La colpa è del consumatore, in senso lato. Non perché non legge la versione del firmware perché non presta attenzione a questi dettagli.Ma semplicemente perché vuole sempre di più a costi sempre inferiori. Le multinazionali si adeguano e tagliano sui costi e sulla qualità dei dettagli meno evidenti del prodotto.
      • collione scrive:
        Re: no, fatemi capire
        - Scritto da: Marco
        costi sempre inferiori. Le multinazionali si
        adeguano e tagliano sui costi e sulla qualità dei
        dettagli meno evidenti del
        prodotto.ma non tagliano mai sui dividendi e gli stipendi dei managerguardando i fatturati, si capisce molto facilmente che potrebbe benissimo evitare di tagliare su R&D, qualità, ecc...il problema è che i capitalisti sono come li disegnò Orwell[img]http://www.britannica.com/blogs/wp-content/uploads/2009/07/animal-farm.jpg[/img]
    • Psico Anal Ittico scrive:
      Re: no, fatemi capire
      Infatti il Calamari ha anche controllato ogni singola linea di codice delle app scaricate sul suo smart phone, sai mai che una decida sebbene in "stand by" in tasca di "sfruttare a palla" il SoC provocando un incendio nelle immediate vicinanze delle parti intime (nella maggior parte dei casi)...Si puó infatti concordare che "[...]Come succede spesso nei software chiusi e proprietari, il software viene scritto in fretta, modificando software preesistenti e non documentati, già modificati molte volte; il lavoro viene svolto da programmatori in un altro continente, ..."Sulla parte "...usualmente pagati poco" meglio precisare rispetto ad un omologo americano od europeo."e stressati molto" solo quelli di un altro continente?Continuando "Poi di test se ne fanno, anche tanti, ma sempre partendo da un software di bassa qualità: in questo modo l'imprevisto spesso passa ogni filtro ed ogni test e rimane sempre in agguato fino al momento di funzionare in maniera scorretta o, come in questo caso, di uccidere."Succede perché non si possono fare i test di tutto. Bisogna leggere tutta la perizia prima di sindacare e vedere se per caso non é mancato un controllo richiesto per legge... Accidenti Calamari, quella proposta é una conclusione azzardata o forse spiegata male. Per Lei l'utente medio sembra un utente mediocre per il fatto che non controlla... mah...
      • Nome e cognome scrive:
        Re: no, fatemi capire
        - Scritto da: Psico Anal Ittico
        Infatti il Calamari ha anche controllato ogni
        singola linea di codice delle app scaricate sulCalamari ha buttato via lo smartphone e ci ha anche scritto un articolohttp://punto-informatico.it/3768172/PI/Commenti/cassandra-crossing-vittoria-del-dumbphone.aspx
        Continuando "Poi di test se ne fanno, anche
        tanti, ma sempre partendo da un software di bassa
        qualità: in questo modo l'imprevisto spesso passa
        ogni filtro ed ogni test e rimane sempre in
        agguato fino al momento di funzionare in maniera
        scorretta o, come in questo caso, di
        uccidere."

        Succede perché non si possono fare i test di
        tutto. Bisogna leggere tutta la perizia prima di
        sindacare e vedere se per caso non é mancato un
        controllo richiesto per legge...No, succede perche' la prima scrittura del software viene fatta col minimo budget possibile, e poi si spende molto di piu' per i test; nessuno invece impiega bravi programmatori per avere subito software di qualita' e poi risparmiare sui test.
        Accidenti Calamari, quella proposta é una
        conclusione azzardata o forse spiegata male. Per
        Lei l'utente medio sembra un utente mediocre per
        il fatto che non controlla....... il consumatore medio e' appunto mediocre, non perche' non controlla, ma perche' se ne frega ....
    • anverone99 scrive:
      Re: no, fatemi capire
      - Scritto da: Urca
      Io compro una macchina nuova; ne studio gli
      interni, le prestazioni, il prezzo,
      l'assicurazione, l'ammortamento,
      l'usura...

      Poi mi schianto.

      E, per il fatto che non ho letto la versione del
      firmware embedded sotto il cruscotto (o per il
      fatto che tale versione non sia pubblicata), la
      colpa sarebbe
      mia?Si, perche' alla prima accensione dovevi leggere l'EULA
    • Skywalkersenior scrive:
      Re: no, fatemi capire
      - Scritto da: Urca
      Io compro una macchina nuova; ne studio gli
      interni, le prestazioni, il prezzo,
      l'assicurazione, l'ammortamento,
      l'usura...

      Poi mi schianto.

      E, per il fatto che non ho letto la versione del
      firmware embedded sotto il cruscotto (o per il
      fatto che tale versione non sia pubblicata), la
      colpa sarebbe
      mia?Prima di girare la chiave devi premere F8 per avviarla in modalità provvisoria (velocità massima, 30 Km/h - luci di emergenza accese e clacson strombazzante ogni 3 secondi per mettere in guardia i passanti) e fare un giro di prova
Chiudi i commenti