Il tablet di Asus è un block-notes

Tutta la verità sull'Eee Note: ibrido tra e-reader e blocchetto degli appunti, che gestisce lettura e scrittura con un display a toni di grigio
Tutta la verità sull'Eee Note: ibrido tra e-reader e blocchetto degli appunti, che gestisce lettura e scrittura con un display a toni di grigio

Il nuovo tablet PC ASUS Eee uscirà nel corso del prossimo anno, con un nome diverso. L’azienda taiwanese non punta a rincorrere iPad e soci, ma spera di inserirsi nel settore dei lettori ebook “pompati”. L’ Eee Note EA800 si presenta come un incrocio tra un lettore di libri elettronici e un block-notes digitale, che può prendere appunti anche dal microfono o registrare un video. Il target di riferimento è indubbiamente scolastico-lavorativo. Il sistema operativo scelto è Linux.

A livello hardware , l’Eee Note propone un display touch da 8 pollici (1024 x 768) monocromatico, che andrà gestito col pennino. La sensibile tecnologia Wacom adottata riconosce fino a 256 diversi livelli di pressione dello stilo, per consentire di realizzare disegni estremamente dettagliati.

La grafica del dispositivo lavora spaziando tra 64 livelli di grigio e sembra che questa elasticità nel contrasto riesca ad assicurare una leggibilità ottimale, anche senza retroilluminazione e senza trattamento Glare. La velocità del cambio pagina (0,1 secondi) durante la lettura tiene testa ai “veri” e-reader con tecnologia e-paper.

Come anticipato, l’ibrido realizzato da Asus integra un obiettivo con sensore da 2 megapixel e un microfono. L’uscita dell’unico speaker (1 watt) genera audio mono, ma le cose migliorano inserendo le cuffie nell’apposito jack. Davvero tanti i formati supportati dall’OS basato su Linux, tra MP3, PDF, JPEG, BMP, txt, Doc, Docx, Power Point ed Excel.

Tra i punti di forza del device da 520 grammi, oltre allo schermo, spicca sicuramente la batteria da 3700mAh. Il produttore dichiara un’autonomia di 10 giorni in standby, 13.5 ore con wireless disattivato e 10 ore con il modulo WiFi (802.11b/g) attivo. Interfacce: una presa USB e uno slot per microSD fino a 16GB. La memoria ROM interna si accontenta di 4 gigabyte, stimati approssimativamente in 20mila appunti o 10mila ebook.

A conti fatti, l’unico mistero rimasto insoluto riguarda il prezzo di listino dell’apparecchio, stimato intorno ai 500 dollari.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 11 2010
Link copiato negli appunti