Il verbo di Ballmer

In un tour britannico il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, ha rilasciato una lunga serie di dichiarazioni che aprono degli squarci su obiettivi e strategie dell'azienda

Roma – Proponiamo qui di seguito una serie di estratti e citazioni delle dichiarazioni rilasciate da Steve Ballmer, CEO di Microsoft, nel corso della sua ultima visita in Europa. Si tratta di dichiarazioni e riflessioni che nel loro insieme offrono uno spaccato sulle priorità di Microsoft in questo momento e su altre questioni di mercato che riguardano la maggiore softwarehouse del mondo.

“I clienti hanno bisogno dell’innovazione. Nessuno mai pensa di aver bisogno dell’innovazione, pensa di aver miglioramenti in quello che ha. Per avere successo occorre dare al cliente cose che non sanno di volere. Se pensi di sapere tutto quello che vuoi sapere, e se solo ascolti cosa vogliono i tuoi clienti, allora fallirai. Devi tentare cose che sorprendano la gente. Se non lo fai, fallirai. Io non credo che i clienti non vogliano più funzionalità. Tutti, a vari livelli nelle loro organizzazioni, le useranno. Nessuno le richiederà ma in molti le useranno”.

“Le due grandi forze motrici sono la Legge di Moore e l’innovazione nel software – ed è qui che siamo noi. Vedo dispositivi integrati che si diffondono tra sempre più persone. Il numero di smart phone venduti è ancora piccolo ma è un numero che crescerà”.

“Riconosciamo di avere una posizione unica. E un ruolo unico porta responsabilità uniche, ma anche opportunità uniche”.

“Lavorerò sul trustwhorty computing per il resto dei miei giorni in Microsoft, e spero che siano tanti. Ci sono i cattivi là fuori nel cyberspazio, e non se ne andranno. Dobbiamo essere vigili. Sempre. La Sicurezza non è un problema che si risolverà fino a quando vi saranno cracker e phisher e altri così là fuori”.

“Non è come cinque o sei anni fa che i virus non esistevano. Più danno è stato fatto in altri periodi rispetto ad oggi. Gli ultimi 12 mesi sono stati i migliori 12 mesi, e di parecchio. Credo che nei prossimi due o tre anni noi miglioreremo molto e migliorerà a sufficienza anche la capacità di implementazione dei clienti”.

“La sicurezza è il rischio potenziale per la nostra attività. La gente si fida? È questo che ha reso la sicurezza la priorità numero uno in Microsoft”.

“Perché tutti non cambiano sistema operativo? Credo che non sia nell’interesse dei clienti rilasciare un SP2 (come quello per XP, ndr) per Windows 2000. Non offrirebbe nessuno dei benefici che avrebbero se cambiassero il sistema”.

“Gli sviluppatori che lavorano sulle tecnologie chiave e i system integrator erano focalizzati sull’SP2, che ha sottratto lavoro a Longhorn”.

“Ci rendiamo conto che ascoltare e rispondere ai nostri clienti è e sarà la chiave che ci consentirà di continuare nel nostro successo. Negli ultimi due anni abbiamo preso a cuore questo problema in vari importanti modi. La chiave della fiducia è la capacità di risposta: Mi stai ascoltando? Stai attento? Stai imparando?”

Steve Ballmer “Mandatemi un’email e manderò la cavalleria. Sto scherzando.. ma fino ad un certo punto. Non c’è motivo di perdere terreno rispetto a Star Office, che è buono quanto quello che noi fornivamo sette anni fa, non è compatibile con Microsoft Office e non dispone di applicazioni fondamentali come Outlook”.

“Siamo concentrati sui mercati emergenti, in Asia, Russia, Africa.. dove vediamo un’esplosione di opportunità”.

“Siamo stati bravi a progettare mete grandi e coraggiose, ma non sempre siamo stati altrettanto bravi a realizzarle nel modo migliore”.

“Parte dei motivi per cui la gente ruba musica è il denaro, ma in parte si tratta del DRM che non è stato sempre semplice da utilizzare. Noi continueremo a migliorare il nostro DRM, a renderlo più difficile da craccare e più semplice, più semplice, più semplice, più semplice da usare”.

“Molti ancora rubano musica. Noi possiamo costruire la tecnologia ma ancora ci sono modi in cui la gente può rubare musica”.

“Mio figlio di 12 anni a casa non vuole neppure sentire che non può mettere tutta la musica che vuole su tutti i supporti che vorrebbe”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    interferenze in messanger
    anche io ho avuto delle interferenze in messanger con dei messaggi non scritti da me che però comparivano sia a me che hai miei contatti!!cosa posso fare??
  • Anonimo scrive:
    Certezze
    cosi come le case farmaceutiche hanno bisogno di malatile swhouse "per la sicurezza degli utenti" hanno bisogno di bugsmicro$oft sembra così disattenta ma non improvvisa nienteproprio niente :|
    • Joker0 scrive:
      Re: Certezze

      cosi come le case farmaceutiche hanno
      bisogno di malati..perchè se ci sono i malati, loro vendono le medicine, e fanno introiti...
      le swhouse "per la sicurezza degli utenti"
      hanno bisogno di bugs
      micro$oft sembra così disattenta ma
      non improvvisa niente
      proprio niente :|Ma MS non ci guadagna una cippa se trova e tappa le falle!! Loro guadagnano sui prodotti che tu acquisti, il service pack te lo danno gratis, e prova a pensare quanto gli costa tutto l'apparato dei programmatori che stanno lì a tappare falle.Al massimo preferiscono dare per primi la notizia delle cretinate che fanno, piuttosto che scoprire di avere un biglietto attaccato alla schiena con scritto "Ti ho appena infilato un nuovo MSBLASTER nel ...paniere"
  • Anonimo scrive:
    La patch della patch della patch...
    Ci sono al mondo degli sviluppatori che rilasciano prima la versione 0.01 beta, poi la 0.13, poi la 0.34, poi la 0.56, poi la 0.72, poi la 0.99 e solo dopo lungo lavoro di sviluppo, test, prove, accertamenti, rilasciano la 1.00Ci sono al mondo altri sviluppatori che invece rilasciano subito la versione XP, mega super ultra sicura, infallibile, impenetrabile, fantastica, che non si sa come hai fatto a vivere senza fino al giorno prima.Poi rilasciano SP1, SP2, SP2 bis, SP2.1, SP2.2, SP2.3 e sicuramente arrivera' l'immancabile SP3, SP4, SP5...Nel primo caso l'utente e' implicitamente informato che il prodotto e' ancora in via di sviluppo, che nessuno gli impone di usarlo, che ci potrebbero ancora essere problemi da verificare.Nel secondo caso l'utente invece si trova il prodotto gia' installato, che gli piaccia o meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch della patch...
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sono al mondo degli sviluppatori che
      rilasciano prima la versione 0.01 beta, poi
      la 0.13, poi la 0.34, poi la 0.56, poi la
      0.72, poi la 0.99 e solo dopo lungo lavoro
      di sviluppo, test, prove, accertamenti,
      rilasciano la 1.00

      Ci sono al mondo altri sviluppatori che
      invece rilasciano subito la versione XP,
      mega super ultra sicura, infallibile,
      impenetrabile, fantastica, che non si sa
      come hai fatto a vivere senza fino al giorno
      prima.
      Poi rilasciano SP1, SP2, SP2 bis, SP2.1,
      SP2.2, SP2.3 e sicuramente arrivera'
      l'immancabile SP3, SP4, SP5...

      Nel primo caso l'utente e' implicitamente
      informato che il prodotto e' ancora in via
      di sviluppo, che nessuno gli impone di
      usarlo, che ci potrebbero ancora essere
      problemi da verificare.
      Nel secondo caso l'utente invece si trova il
      prodotto gia' installato, che gli piaccia o
      meno.certo che su questo forum quando si vede scritto MICROSOFT ci si accanisce come delle belve.....siete noiosi almeno fate discorsi sensati.......per rispondere al testo sopra dico solo una cosa, non ho mai trovato un tecnico MS che mi abbia installato WIN o altri sw MS senza il mio consenso, e si che lascio il pc spesso incustodito...... l'ho sembre dovuto fare io o farmelo fare dopo esplicita richiesta...... dovrò ritenermi discriminato?!
      • Anonimo scrive:
        Re: La patch della patch della patch...
        - Scritto da: Anonimo
        certo che su questo forum quando si vede
        scritto MICROSOFT ci si accanisce come delle
        belve.....
        siete noiosi almeno fate discorsi
        sensati.......quoto e tra l'altro mi sembra normale che in una internal beta ci possano essere dei bug. Oramai la gente ragiona per partito preso, spesso senza sapere nemmeno quello di cui parla.(win)(linux)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: La patch della patch della patch...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          certo che su questo forum quando si vede

          scritto MICROSOFT ci si accanisce come
          delle

          belve.....

          siete noiosi almeno fate discorsi

          sensati.......

          quoto e tra l'altro mi sembra normale che in
          una internal beta ci possano essere dei bug.
          Oramai la gente ragiona per partito preso,
          spesso senza sapere nemmeno quello di cui
          parla.

          (win)(linux)(apple)Il problema è serio quando i bug da beta si ritrovano ancora nelle versioni finali e distribuite...da cui il sospetto che alcune swhouses testino la beta grazie ai primi utenti della versione che dovrebbe essere finita.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            certo che su questo forum quando
            si vede


            scritto MICROSOFT ci si accanisce
            come

            delle


            belve.....


            siete noiosi almeno fate discorsi


            sensati.......



            quoto e tra l'altro mi sembra normale
            che in

            una internal beta ci possano essere dei
            bug.

            Oramai la gente ragiona per partito
            preso,

            spesso senza sapere nemmeno quello di
            cui

            parla.



            (win)(linux)(apple)
            Il problema è serio quando i bug da
            beta si ritrovano ancora nelle versioni
            finali e distribuite...da cui il sospetto
            che alcune swhouses testino la beta grazie
            ai primi utenti della versione che dovrebbe
            essere finita.Ma non è così per l'articolo in questione quindi la tua risposta è completamente OT
        • Anonimo scrive:
          Re: La patch della patch della patch...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          certo che su questo forum quando si vede

          scritto MICROSOFT ci si accanisce come
          delle

          belve.....

          siete noiosi almeno fate discorsi

          sensati.......

          quoto e tra l'altro mi sembra normale che in
          una internal beta ci possano essere dei bug.
          Oramai la gente ragiona per partito preso,
          spesso senza sapere nemmeno quello di cui
          parla.Vero, però:---------------Microsoft afferma di aver già sviluppato un'altra versione di MSN Mesenger 7 che rafforza il meccanismo di sicurezza della funzionalità, prevenendo l'invio di animazioni malevole, tuttavia il big di Redmond ha preferito prendersi ancora qualche giorno per investigare ulteriormente il problema. ---------------Quindi il bug non è banale...---------------Microsoft conta di rilasciare una nuova beta del proprio client di instant messaging, questa volta privo dei winks, entro poche settimane: la funzionalità verrà tuttavia riattivata nella release finale, attesa per il primo trimestre del 2005.---------------Quindi, per non ritardare la prossima beta, non la mettono. La metteranno nella definitiva senza ulteriori versioni di prova.W la coerenza ed il rispetto per la sicurezza!Saluti...................Enrico (linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo
            Quindi, per non ritardare la prossima beta,
            non la mettono. La metteranno nella
            definitiva senza ulteriori versioni di
            prova.Probabilmente una volta investigato e risolto il problema ricompariranno i winks in una beta. Non c'è scritto da nessuna parte che non saranno reinseriti prima della versione finale.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            certo che su questo forum quando
            si vede


            scritto MICROSOFT ci si accanisce
            come

            delle


            belve.....


            siete noiosi almeno fate discorsi


            sensati.......



            quoto e tra l'altro mi sembra normale
            che in

            una internal beta ci possano essere dei
            bug.

            Oramai la gente ragiona per partito
            preso,

            spesso senza sapere nemmeno quello di
            cui

            parla.

            Vero, però:
            ---------------
            Microsoft afferma di aver già
            sviluppato un'altra versione di MSN Mesenger
            7 che rafforza il meccanismo di sicurezza
            della funzionalità, prevenendo
            l'invio di animazioni malevole, tuttavia il
            big di Redmond ha preferito prendersi ancora
            qualche giorno per investigare ulteriormente
            il problema.
            ---------------
            Quindi il bug non è banale...

            ---------------
            Microsoft conta di rilasciare una nuova beta
            del proprio client di instant messaging,
            questa volta privo dei winks, entro poche
            settimane: la funzionalità
            verrà tuttavia riattivata nella
            release finale, attesa per il primo
            trimestre del 2005.
            ---------------
            Quindi, per non ritardare la prossima beta,
            non la mettono. La metteranno nella
            definitiva senza ulteriori versioni di
            prova.

            W la coerenza ed il rispetto per la
            sicurezza!

            Saluti...
            ................Enrico (linux)Premetto che sono fra i beta tester di msn 7, che infatti ieri ha cessato di funzionare dicendo che c'era da scaricare una nuova versione (la 6.2 :|). Ho trovato le nuove funzioni winks e nudge estremamente noiose e invasive. Per dirti: se uno ti manda un wink mentre tu stai facendo tutt'altro, ti appare (fra le tante animazioni) uno schiocco di bacio in mezzo allo schermo di 1000 e passa pixel di diametro animato, senza poterci fare nulla per fermarlo. O il nudge: una specie di effetto terremoto delle finestre di msn, come andava di moda fare su certi siti web qualche anno fa. ovviamente se tu stavi lavorando la finestra del tuo contatto appare e inizia a vibrare come non so cosa per 3-4 secondi.Diciamo che se alcune delle cose aggiunte nelle ultime versioni potevano essere divertenti, come le emoticon personalizzate ecc. ora stiamo assurdamente scadendo nel pacchiano e stancante.Mah... io cambierei il nome di msn in Msn KidsMessengerMy 2 cents,Max
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            Non mi pare che con Yahoo Messenger si siano fatte tutte queste storie!!(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: La patch della patch della patch...

        non ho mai trovato un tecnico MS che
        mi abbia installato WIN o altri sw MS senza
        il mio consenso, Puoi citarmi almeno 5 modelli diversi di computer portatile che vendono venduti senza windows preinstallato ?E almeno 5 modelli di desktop ?NO.TUTTI i computer che acquisti hanno win installato SENZA IL MIO CONSENSO !E devo pure pagarlo !E quindi ha ragione l'autore del post quando scrive che "l'utente invece si trova il prodotto gia' installato, che gli piaccia o meno."
        • Anonimo scrive:
          Re: La patch della patch della patch...
          - Scritto da: Anonimo

          non ho mai trovato un tecnico MS che

          mi abbia installato WIN o altri sw MS
          senza

          il mio consenso,

          Puoi citarmi almeno 5 modelli diversi di
          computer portatile che vendono venduti senza
          windows preinstallato ?
          E almeno 5 modelli di desktop ?

          NO.
          TUTTI i computer che acquisti hanno win
          installato SENZA IL MIO CONSENSO !
          E devo pure pagarlo !

          E quindi ha ragione l'autore del post quando
          scrive che "l'utente invece si trova il
          prodotto gia' installato, che gli piaccia o
          meno."
          Citami almeno cinque pizzerie che non vendono CocaCola!
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...

            Citami almeno cinque pizzerie che non
            vendono CocaCola!Citami almeno 5 pizzerie CHE TI OBBLIGANO A BERLA !Nei negozi mica ti chiedono "lo vuoi col win, linux, o senza s.o. ?"Te lo installano e basta !Che esempio incoerente e stupido hai trovato !ah gia' ... usi winzozz
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            mi obbligano si perchè io voglio una cola..... non proprio CocaColaprotrei volere la pepsi cola, la ben cola........che ottuso che seia si vero usi linuxzoz
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            Vuoi forse negare che è impossibile acquistare un portatile senza winzoz ?Neghi l'evidenza !!!E per la cronaca, non tutti vendono cocacola.Forse solo le pizzerie m$Continua con quest' esempio stupido e ottuso.
            mi obbligano si perchè io voglio una
            cola..... non proprio CocaCola
            protrei volere la pepsi cola, la ben
            cola........
            che ottuso che seino, non uso m$, tu si invece !
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo
            Vuoi forse negare che è impossibile
            acquistare un portatile senza winzoz ?
            Neghi l'evidenza !!!

            E per la cronaca, non tutti vendono cocacola.
            Forse solo le pizzerie m$

            Continua con quest' esempio stupido e ottuso.


            mi obbligano si perchè io voglio
            una

            cola..... non proprio CocaCola

            protrei volere la pepsi cola, la ben

            cola........

            che ottuso che sei

            no, non uso m$, tu si invece !Certo che continuo caro il mio ottuso linzozzaro finche c'è gente come te vale la pena continuare.....vedo che continui a non capire e a crogiolarti nella tua ottusa e ceca voglia di estremismo religios-informatico......se li vendono è perchè è il mercato che li vuole così..... apriti un negozio e metti in vendita un 100 portatili con win 100 con linux e 100 senza nulla.....dopo un po di giorni vedi cosa ti rimane a magazzino.....di chi è la colpa?di Microsoft forse?!Mah?!tienti pure il tuo linux..... ti piace? ok ca..i tuoi ma non venire a fare proselitismo?!
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            Finche' non c'è scelta è facile dire che è il mercato che vuole cosi' e non un imposizione.Del resto, se gli utenti non volessere un diverso sistema operativo nessuno si installerebbe GNULinux, Lindows, BSD o utilizzerebbe Mac.Ma è evidente che questo è un discorso fuori dalla tua portata.Contina ad installare patch, service pack e ammenicoli vari, bambino, che ti diverti
            Certo che continuo caro il mio ottuso
            linzozzaro finche c'è gente come te
            vale la pena continuare.....mai detto di usare GNULinux !Non cessano mai di stupirmi le manie di persecuzione degli winzozzari come te, bambinetto.
            vedo che continui a non capire e a
            crogiolarti nella tua ottusa e ceca voglia
            di estremismo religios-informatico......si chiama libertà pistolino !
            se li vendono è perchè
            è il mercato che li vuole
            così o perchè sono imposti ?Cosa ho detto ?M$ che impone qualcosa ?sacrilegioooooooo..... apriti un negozio e metti
            in vendita un 100 portatili con win 100 con
            linux e 100 senza nulla.....
            dopo un po di giorni vedi cosa ti rimane a
            magazzino.....quelli con wiinzozz !ovvio
            di chi è la colpa?
            di Microsoft forse?!si !si !si !
            Mah?!
            tienti pure il tuo linux..... ti piace? ok
            ca..i tuoi ma non venire a fare
            proselitismo?!Hai detto:"non ho mai trovato un tecnico MS che mi abbia installato WIN o altri sw MS senza il mio consenso"e continuo a ripeterti, magari un giorno riesci a capire, che tutti i pc con winzozz prenistallato, senza il consenso dell'utente, rappresentano un imposizione.E non è possibile scegliere diversamente.Quando finisci le medie, vedrai che capirai .
        • Anonimo scrive:
          Re: La patch della patch della patch...
          - Scritto da: Anonimo
          Puoi citarmi almeno 5 modelli diversi di
          computer portatile che vendono venduti senza
          windows preinstallato ?
          E almeno 5 modelli di desktop ?

          NO.
          TUTTI i computer che acquisti hanno win
          installato SENZA IL MIO CONSENSO !
          E devo pure pagarlo !Puoi sempre assemblarti un pc o un laptop da solo o fartelo assemblare e farti installare linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...

            Puoi sempre assemblarti un pc o un laptop da
            solo o fartelo assemblare e farti installare
            linux.Senza dubbio, ma è assurdo che la totalità dei pc "di marca" abbiano windows preinstallato.Ammetterai che chi se lo assembla da solo fa parte di un utenza di nicchia.Insomma resta vera la frase "l'utente invece si trova il prodotto gia' installato, che gli piaccia o meno." dell'autore del post.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo

            Senza dubbio, ma è assurdo che la
            totalità dei pc "di marca" abbiano
            windows preinstallato.Il mercato vuole che sia così. Non ci sono numeri tali per cui le grandi marche possono creare una catena di pc linux-based.
            Ammetterai che chi se lo assembla da solo fa
            parte di un utenza di nicchia.sicuramente e come ben saprai anche chi vuole linux sul desktop fa parte (ancora e purtroppo) di una certa nicchia.
            Insomma resta vera la frase "l'utente invece
            si trova il prodotto gia' installato, che
            gli piaccia o meno." dell'autore del post."E' così, ti piaccia o no" è una frase che sarà sempre vera applicata a qualsiasi ambito. Secondo la mia modesta opinione per vedere la situazione cambiare dovrà passare ancora molto tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...

            Il mercato vuole che sia così. Non ci
            sono numeri tali per cui le grandi marche
            possono creare una catena di pc linux-based.Non è solo per il pc linux-based.Considera di aver acquistato un portatile qualche anno fa, e di avervi montato (pre installato o no) win2k.Il pc è vecchio e vuoi cambiarlo, ne acquisti uno nuovo.Ma per quale ragione devo sorbirmi xp, magari home, che è peggio ?La licenza del 2000 è ancora perfettamente valida, lo cancello dal vecchio pc e lo installo sul nuovo.Il mercato qui non centra niente, non costa nulla fornire un pc senza win.E' un imposizione di m$.Una sorta di canone rai, che sei costretto a pagare.

            Ammetterai che chi se lo assembla da
            solo fa

            parte di un utenza di nicchia.

            sicuramente e come ben saprai anche chi
            vuole linux sul desktop fa parte (ancora e
            purtroppo) di una certa nicchia. Per il discorso di prima linux non centra.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            Io uso Linux e uso Windows....cerco di vedere le cose un po obiettivamente.....se vuoi un computer con Linux allora rivolgiti a quei pochi oppure assemblatelo.....questa è libertà!! Perchè come tu vuoi essere libero di avere linux, io che produco pc ho tutta la libertà di vendere un prodotto "integrale" alla clientela che dico io, facendo accordi con lo sviluppatore di OS che dico io!!! (Non a caso siamo in un libero mercato...se si fanno le scelte sbagliate si va in bancarotta!!)E' come se domani uno va dal concessionario e pretende la macchina color arcobaleno.....se c'è bene...se no te la compri così e poi te la vedi da solo!!!! Non ti sta bene?? Vuoi cambiare le cose? Inizia a distribuire PC con linux preinstallato....purtroppo ne venderai pochissimi!!!Nessuno ti costringe a comprare il pc di "marca".....se lo compri, ti compri anche windows...come ti compri l'assistenza e la garanzia incluse nel prezzo, i programmini preinstallati, il monitor rettangolare (qualcuno potrebbe lamentarsi che tutti il monitor dei pc han tutti la stessa forma) etc. etc......Questo comunismo informatico proprio non lo capisco.....cmq mi pare che Dell (e non ho detto Olidata....Dell è la prima produttrice al mondo di PC) e HP stiano iniziando a distribuire Desktop linux based....Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...

            Senza dubbio, ma è assurdo che la
            totalità dei pc "di marca" abbiano
            windows preinstallato.cosa dovrebbero avere?Beos? Qnx? BSD? Linux? Ci sono almeno un centinaio di sistemi operativi per x86, perchè i grossi OEM dovrebbero preinsitallare qualcosa di diverso da Win?Ti piace linux? Ti compri un pc senza sistema operativo e ci installi il linux che vuoi.. una delle tante distribuzioni.Se vuoi per forza un pc di marca è un problema tuo, con tutti gli assemblati di alta qualità che puoi trovare in giro.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo

            Senza dubbio, ma è assurdo che la

            totalità dei pc "di marca"
            abbiano

            windows preinstallato.

            cosa dovrebbero avere?
            Beos? Qnx? BSD? Linux? Ci sono almeno un
            centinaio di sistemi operativi per x86,
            perchè i grossi OEM dovrebbero
            preinsitallare qualcosa di diverso da Win?

            Ti piace linux? Ti compri un pc senza
            sistema operativo e ci installi il linux che
            vuoi.. una delle tante distribuzioni.
            Se vuoi per forza un pc di marca è un
            problema tuo, con tutti gli assemblati di
            alta qualità che puoi trovare in
            giro.:| :| :|E questo da dove esce fuori?!?!?!Torna indietro di una ventina d'anni e rileggi TUTTO!Questo pianeta è, purtroppo, abitato in massima parte da gente come te, che arriva a giustificare reati solo perché "Ormai è normale...".Microsoft è un'azienda americana più volte CONDANNATA dalle autorità giudiziarie di mezzo mondo. Useresti software fatto da PREGIUDICATI? Io no, TU lo difendi perfino....(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo
            cosa dovrebbero avere?
            Beos? Qnx? BSD? Linux? Ci sono almeno un
            centinaio di sistemi operativi per x86,
            perchè i grossi OEM dovrebbero
            preinsitallare qualcosa di diverso da Win?Scusa, ma appunto perchè c'è scelta, perchè farli trovare preinstallati? Non puoi far scegliere al cliente?
            Ti piace linux? Ti compri un pc senza
            sistema operativo e ci installi il linux che
            vuoi.. una delle tante distribuzioni.
            Se vuoi per forza un pc di marca è un
            problema tuo, con tutti gli assemblati di
            alta qualità che puoi trovare in
            giro.Trovami un portatile (non apple, ovviamente) su cui NON è preinstallato windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...

            Scusa, ma appunto perchè c'è
            scelta, perchè farli trovare
            preinstallati? Non puoi far scegliere al
            cliente?quindi un'azienda dovrebbere avere al suo servizio un esercito di esperti in grado di installare, configurare e fare assistenza su qualsiasi sistema operativo al mondo che gira su x86?
            Trovami un portatile (non apple, ovviamente)
            su cui NON è preinstallato windows.o un portatile PPC su cui non è preinstallato Osx.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...
            - Scritto da: Anonimo
            quindi un'azienda dovrebbere avere al suo
            servizio un esercito di esperti in grado di
            installare, configurare e fare assistenza su
            qualsiasi sistema operativo al mondo che
            gira su x86?Mi perdonerai se la vedo come una scusa comoda da parte dei tecnici per continuare a conoscere solo windows, perchè è più facile e perchè alla meno peggio si può sempre dire che è colpa di windows e formattare tutto.Onestamente, quanti possono essere i sistemi operativi "appetibili" sul desktop, oltre a windows?Tre-quattro distro linux? Lascia perdere le altre, chi vuole Debian è perchè è capace ad installarsela da solo.Solaris, forse.BSD come Debian.QNX?!? E cosa ci devi fare, gestire una rete perimetrale militare attorno casa?
            o un portatile PPC su cui non è
            preinstallato Osx.Scusa ma non c'entra una cippa, quelli in maggioranza li fa la Apple che fa anche il sistema operativo.Microsoft invece non produce hardware, mi risulta.E poi in finale, perchè no? Perchè io cliente non dovrei poter scegliere, non dico di installarlo etc, ma almeno di non trovarci windows sempre preinstallato?
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch...

            Mi perdonerai se la vedo come una scusa
            comoda da parte dei tecnici per continuare a
            conoscere solo windows, perchè
            è più facile e perchè
            alla meno peggio si può sempre dire
            che è colpa di windows e formattare
            tutto.ma anche perchè win è l'os più richiesto.
            Onestamente, quanti possono essere i sistemi
            operativi "appetibili" sul desktop, oltre a
            windows?

            Tre-quattro distro linux? Lascia perdere le
            altre, chi vuole Debian è
            perchè è capace ad
            installarsela da solo.

            Solaris, forse.

            BSD come Debian.

            QNX?!? E cosa ci devi fare, gestire una rete
            perimetrale militare attorno casa?sono tutti costi aggiuntivi e poi qualcuno potrebbe volere anche Beos, QNX, sono pochi come sono pochi quelli che vorrebbero Linux o Bsd preinstallato.In questo caso, ti compri un pc senza sistema operativo.

            o un portatile PPC su cui non è

            preinstallato Osx.

            Scusa ma non c'entra una cippa, quelli in
            maggioranza li fa la Apple che fa anche il
            sistema operativo.
            Microsoft invece non produce hardware, mi
            risulta.appunto, la gente vuole principalmente windows.
            E poi in finale, perchè no?
            Perchè io cliente non dovrei poter
            scegliere, non dico di installarlo etc, ma
            almeno di non trovarci windows sempre
            preinstallato?sempre? Se fai qualche ricerca i portatile senza win li trovi.
        • Anonimo scrive:
          Re: La patch della patch della patch....
          - Scritto da: Anonimo

          non ho mai trovato un tecnico MS che

          mi abbia installato WIN o altri sw MS
          senza

          il mio consenso,

          Puoi citarmi almeno 5 modelli diversi di
          computer portatile che vendono venduti senza
          windows preinstallato ?
          E almeno 5 modelli di desktop ?Ti cito marche e/o negozi, poi vai a controllare che cosa vendonoAppleSun vai sul sitohttp://www.linspire.com/lindows_feature_preinstall.phpne troverai una ventina (non posso garantire dato che non ho verificato i link)Tatissimi assemblatori, ce ne sono a migliaia
          TUTTI i computer che acquisti hanno win
          installato SENZA IL MIO CONSENSO !
          E devo pure pagarlo !Vuoi dire che IBM e neanche gli altri non ti ha chiesto il permesso, ma che cattivoni........................IBM......... stasera a letto senza cenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: La patch della patch della patch....

            TUTTI i computer che acquisti hanno win
            installato SENZA IL MIO CONSENSO !
            E devo pure pagarlo !Dal momento che lo acquisti, accetti tutto, anche l'OS quindi stai zitto e finiscila di dire cazzate giusto per dar contro Microsoft....trovate scuse più intelligenti e magari riuscite a cambiare qualcosa...
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch della patch...
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sono al mondo degli sviluppatori che
      rilasciano prima la versione 0.01 beta, poi
      la 0.13, poi la 0.34, poi la 0.56, poi la
      0.72, poi la 0.99 e solo dopo lungo lavoro
      di sviluppo, test, prove, accertamenti,
      rilasciano la 1.00E poi scoprono che c'è un buffer overflow. Ma per piacere, i tuoi discorsi non servono ad una cippa. Scodellamelo va...
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch della patch...
      ormai che siano delle mezze seghe venute male lo sa ancheil mio cane :|
    • Anonimo scrive:
      Re: La patch della patch della patch...
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sono al mondo degli sviluppatori che
      rilasciano prima la versione 0.01 beta, poi
      la 0.13, poi la 0.34, poi la 0.56, poi la
      0.72, poi la 0.99 e solo dopo lungo lavoro
      di sviluppo, test, prove, accertamenti,
      rilasciano la 1.00

      Ci sono al mondo altri sviluppatori che
      invece rilasciano subito la versione XP,
      mega super ultra sicura, infallibile,
      impenetrabile, fantastica, che non si sa
      come hai fatto a vivere senza fino al giorno
      prima.
      Poi rilasciano SP1, SP2, SP2 bis, SP2.1,
      SP2.2, SP2.3 e sicuramente arrivera'
      l'immancabile SP3, SP4, SP5...

      Nel primo caso l'utente e' implicitamente
      informato che il prodotto e' ancora in via
      di sviluppo, che nessuno gli impone di
      usarlo, che ci potrebbero ancora essere
      problemi da verificare.
      Nel secondo caso l'utente invece si trova il
      prodotto gia' installato, che gli piaccia o
      meno.Tu non hai mai letto un libro di ingegneria del software vero?C'è una tipologia di sviluppo che si chiama incrementale, si sviluppa il core in modo da poter avere un prodotto subito funzionante, e con i vari feedback degli utenti si migliora il prodotto rendendolo più sicuro e performante.(mi perdonino i docenti di IS se sono stato così estremamente gretto e sintetico ma dovevo dare solo il senso :D )p.s. anche se sinceramente vedo un pochino di Extreme Programming ultimamente in casa Microsoft ... sarà che si chiama Xtreme Programming ? :D (questa la capiscono in pochi :) )
      • Anonimo scrive:
        Re: La patch della patch della patch...
        - Scritto da: Anonimo
        Tu non hai mai letto un libro di ingegneria
        del software vero?

        C'è una tipologia di sviluppo che si
        chiama incrementale, si sviluppa il core in
        modo da poter avere un prodotto subito
        funzionante, e con i vari feedback degli
        utenti si migliora il prodotto rendendolo
        più sicuro e performante.appunto sviluppo la 1.0 poi la 2.0 e così via...sui si riferiva al fatto che ti propiano una 0.1 come una 1.0e la 0.5 come una 2.0....per mischiare anche le carte in tavola la M$ (per prima) ha anche tolto i numeri delle versioni dai suoi software ed ha inventato 95, 98,2k e poi XP in questo modo l'utonto medio si pone meno il problema della differenza...
        p.s. anche se sinceramente vedo un pochino
        di Extreme Programming ultimamente in casa
        Microsoft ... sarà che si chiama
        Xtreme Programming ? :D (questa la capiscono
        in pochi :) )Xtreme Fregatur...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Secondo me
    messenger , quando saranno stati abbandonati tutti gli altri sparamessaggini dagli utenti diventerà a pagamento. Già mi sembra che certe emoticon particolari se non ricordo male sono a pagamento
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me
      - Scritto da: Anonimo
      messenger , quando saranno stati abbandonati
      tutti gli altri sparamessaggini dagli utenti
      diventerà a pagamento. Già mi
      sembra che certe emoticon particolari se non
      ricordo male sono a pagamentoche ti sei fumato?non ci sono emoticons a pagamento in MSN...
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me
      - Scritto da: Anonimo
      messenger , quando saranno stati abbandonati
      tutti gli altri sparamessaggini dagli utenti
      diventerà a pagamento. Già mi
      sembra che certe emoticon particolari se non
      ricordo male sono a pagamentoNon riesco ad immaginarmelo questo.Chi è *così* pirla da pagare per avere degli smiles?
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me

        Non riesco ad immaginarmelo questo.

        Chi è *così* pirla da pagare
        per avere degli smiles?Non è poi molto diverso da paghare per avere l'ultima suoneria polifonica sul cellulare... e di pirla così c'è ne sono più di quanto si creda :D
      • soulista scrive:
        Re: Secondo me

        Chi è *così* pirla da pagare
        per avere degli smiles?Almeno fossero belli come quelli di yahoo!:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me
      - Scritto da: Anonimo
      messenger , quando saranno stati abbandonati
      tutti gli altri sparamessaggini dagli utenti
      diventerà a pagamento. Già mi
      sembra che certe emoticon particolari se non
      ricordo male sono a pagamentoFar pagare le emoticon non é male, ognuno può fare quello che vuole.Metterne SOLO a pagamento, quello può essere discutibile.D'altra parte quando usavo MSN non le usavo, perché erano bruttissime.Ora sono passato a Gaim, così posso parlare con differenti protocolli contemporaneamente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me
      provate un pò a cliccare sulla linguetta con il simbolo della bambolina del messenger , quella sotto la linguetta di ebay
    • Di-Gi scrive:
      Re: Secondo me
      Non so se ci sono emoticon opzionali a pagamento, ma ci sono attualmente 2 giochi con un numero limitato di partite giocabili: se vuoi giocare illimitatamente, devi pagare.
  • Anonimo scrive:
    nuove funzionalità=nuovi bugs...
    ma allora è vera la barzelleta che M$ cambia solo i nomi delle cose, un bug diventa una nuova funzionalità... e la patch uno sviluppo futuro....(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
      E sviluppa te se sei cosi bravo....Che noia che noia che noiaHai solo una pallida idea dell'incredibile figata di un sistema che gestisce messaggi tra 135 milioni di utenti???Madonna, come vorrei andre a vedere, come vorrei leggere un'intervista "vera" (non marketing) con chi gestisce una cosa cosi...Se ci pensate e' una cosa terrificante!Quanti messaggi mandate al giorno (sia che usate MSN sia che no), 10, 100, 1000?Moltiplicatelo per questo numero di utenti (una stima a occhio)Non e' una dimostrazione di potenza e tecnologia?Oh, non parlo di Microsoft, parlo proprio del discorso "tecnico"...Banda, macchine, db, reti, quanta gente quanti soldi per gestire la nostra massa di cazzate?Si, direi che prima o poi ci tocca pagare....
      • Anonimo scrive:
        Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
        - Scritto da: Anonimo
        Hai solo una pallida idea dell'incredibile
        figata di un sistema che gestisce messaggi
        tra 135 milioni di utenti???...figata?
        Quanti messaggi mandate al giorno (sia che
        usate MSN sia che no), 10, 100, 1000?Zero... preferisco i ng...
        Moltiplicatelo per questo numero di utenti
        (una stima a occhio)mmm0*135000000=...
        Non e' una dimostrazione di potenza e
        tecnologia?eh!!!!
        Si, direi che prima o poi ci tocca pagare....passo
      • Anonimo scrive:
        Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
        Ora un nè pe dire...ma credo proprio che i server m$ siano solo per identificare la "lista" degli utenti presenti..poi la comunicazione tra due utenti non tocca minimamente i server m$...si apre una porticina...e via i due pc dialogano...
        • Anonimo scrive:
          Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
          - Scritto da: Anonimo
          Ora un nè pe dire...ma credo proprio
          che i server m$ siano solo per identificare
          la "lista" degli utenti presenti..poi la
          comunicazione tra due utenti non tocca
          minimamente i server m$...si apre una
          porticina...e via i due pc dialogano...Se questo e' il livello medio dei commenti andiamo male...Leggiti sul technet come funziona MSN e poi, se un giorno potrai vedere un'azienda con piu' di un pc, LCS.Poi puoi leggerti tutti i documenti riguardanti il protocollo di comunicazione ed il firewalling dell'applicazione.Poi quelli sui servizi collegati (assistenza remota ecc...)Poi torna qui, in read-only....
          • Anonimo scrive:
            Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
            ..io ora codesta roba un no letta ma un tu mi vorrai mica dire. che quando scrivo un messaggio quando lo scrivo va diretto a redmon ..e poi rimbarza al mio vicino di pc..e l'è un dialogo tra i due pc....
          • Anonimo scrive:
            Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
            - Scritto da: Anonimo
            ..io ora codesta roba un no letta ma un tu
            mi vorrai mica dire. che quando scrivo un
            messaggio quando lo scrivo va diretto a
            redmon ..e poi rimbarza al mio vicino di
            pc..e l'è un dialogo tra i due pc....Vi mando un link da super àcher:http://support.microsoft.comC'e' scritto le cose dei acher, le porte, il tisipi' e tutto il resto.Il testo VA e VIENE dai siti MSN.Addirittura un accher superfico scriverebbe netstat -an e vedrebbe quali connessioni stanno andando dove.Che gente...
          • Anonimo scrive:
            Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
            Mi quotohttp://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/evaluate/insid01.mspxParagrafo .NET Messenger Service (leggete anche il resto, questo riddurra' il numero di trollate pro capite)e tutto http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/deploy/worki01.mspx
      • soulista scrive:
        Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
        - Scritto da: Anonimo
        E sviluppa te se sei cosi bravo....
        Che noia che noia che noia
        Hai solo una pallida idea dell'incredibile
        figata di un sistema che gestisce messaggi
        tra 135 milioni di utenti???ma la qualità di un programma dipende dalla quantità di utenti che lo usa? Ogni messenger non gestisce 1 solo utente?No... chiedo eh!==================================Modificato dall'autore il 08/10/2004 10.59.13
      • Anonimo scrive:
        Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
        - Scritto da: Anonimo
        E sviluppa te se sei cosi bravo....
        Che noia che noia che noia
        Hai solo una pallida idea dell'incredibile
        figata di un sistema che gestisce messaggi
        tra 135 milioni di utenti???
        Madonna, come vorrei andre a vedere, come
        vorrei leggere un'intervista "vera" (non
        marketing) con chi gestisce una cosa cosi...Peccato che ICQ fa questo gia' dal 1997 :)
        • Anonimo scrive:
          Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          E sviluppa te se sei cosi bravo....

          Che noia che noia che noia

          Hai solo una pallida idea
          dell'incredibile

          figata di un sistema che gestisce
          messaggi

          tra 135 milioni di utenti???

          Madonna, come vorrei andre a vedere,
          come

          vorrei leggere un'intervista "vera" (non

          marketing) con chi gestisce una cosa
          cosi...

          Peccato che ICQ fa questo gia' dal 1997 :)Peccato che mia nonna non pisci benzina......
      • Anonimo scrive:
        Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
        ma vegni giò della pianta!e non ti massacrare di brodini veh... :|
      • Anonimo scrive:
        Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
        - Scritto da: Anonimo
        E sviluppa te se sei cosi bravo....
        Che noia che noia che noia
        Hai solo una pallida idea dell'incredibile
        figata di un sistema che gestisce messaggi
        tra 135 milioni di utenti???....hoooooo..... *stupore*...... oooohhhhhh.......*ammirazione*......:Dadesso sei contento?posso aggiungere una riflessione personale?....ma c@77o quando sviluppate un software chiedo troppo se lo testate anche a fondo prima di rilasciarlo?":@:|:Sono l'unico qui abbastanza vecchio da ricordarsi che i software di 10 anni fa non avevo così tanti bugs e venivano rilasciate nuove versioni ogni 2/3 anni? oggi il tempo medio per una nuova release e di 7/8 mesi!(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...

          Sono l'unico qui abbastanza vecchio da
          ricordarsi che i software di 10 anni fa non
          avevo così tanti bugs e venivano
          rilasciate nuove versioni ogni 2/3 anni?
          oggi il tempo medio per una nuova release e
          di 7/8 mesi!Non credo che ci sia da vantarsi dell'anagrafica che, tipicamente, non dipende da te.Quando si usava MS-DOS le release erano sicuramente piu' rade, ma chiunque dotato di un neurone funzionante non ci mette molto a capire perche'.Ti do un aiutino: non e' perche' il DOS era perfetto.Patetico...
          • Anonimo scrive:
            Re: nuove funzionalità=nuovi bugs...
            - Scritto da: Anonimo

            Sono l'unico qui abbastanza vecchio da

            ricordarsi che i software di 10 anni fa non

            avevo così tanti bugs e venivano

            rilasciate nuove versioni ogni 2/3 anni?

            oggi il tempo medio per una nuova release e

            di 7/8 mesi!

            Non credo che ci sia da vantarsi
            dell'anagrafica che, tipicamente, non
            dipende da te.vantarsi? mah... io ero melanconico...
            Quando si usava MS-DOS le release erano
            sicuramente piu' rade, ma chiunque dotato di
            un neurone funzionante non ci mette molto a
            capire perche'.1) se dieci anni fa tu usavi il DOS sono c@77i tuoi2) io dieci anni fa usavo Photoshop, Premiere, Director, Topas, ecc.... (naturalmente su un Mac)3) te l'ho detto io che le release erano più rade, non c'è bisogno che lo ripuntualizzi4) cerca di capire quello di leggi la prossima volta5) il tuo neurone ha bisogno di qualche amico...
            Ti do un aiutino: non e' perche' il DOS era
            perfetto.

            Patetico...6) lascia perdere, l'ironia ed il sarcasmo sono peculiarietà della gente che sa usare il cervello...(apple)
Chiudi i commenti