In Europa i player HD DVD spopolano

Un società di analisi taiwanese afferma che oltre tre quarti dei player in alta definizione venduti in Europa supportano il formato HD DVD. Ma Blu-ray potrebbe recuperare con l'arrivo ormai imminente di PlayStation 3

Taipei (Taiwan) – Se negli Stati Uniti Blu-ray ha sorpassato HD DVD, e sembra destinato a guadagnare un buon margine di vantaggio, in Europa la situazione potrebbe essere ben diversa.

Stando a quanto riportato dal noto giornale taiwanese DigiTimes.com , l’85% delle unità ottiche a laser blu vendute in Europa lo scorso gennaio sono costituite da player HD DVD , ed in particolare dall’economico modello HD-E1 di Toshiba . Il restante 15% del mercato va a Sony e Samsung , entrambe supporter dello standard Blu-ray.

Purtroppo non si può fare un paragone diretto tra i dati raccolti in USA da Nielsen VideoScan e quelli forniti dalla taiwanese GfK Marketing Services : nel primo caso sono state misurate le vendite di film in alta definizione, nel secondo quelle di player e masterizzatori a laser blu. Sebbene i due ambiti di mercato siano fortemente correlati, è difficile stimare le grandezze di uno partendo dai dati dell’altro. Dal momento però che in Europa il divario nelle vendite di drive Blu-ray e HD DVD è così marcato, gli analisti presumono che nel Vecchio Continente HD DVD domini sull’avversario anche in termini di film distribuiti .

Ma come è avvenuto in Nord America negli ultimi mesi, la situazione potrebbe presto riequilibrarsi con l’arrivo di PlayStation 3 : nonostante il prezzo non certo contenuto per una console da gioco, il sistemone domestico di Sony è tuttavia il player Blu-ray più economico sul mercato. Il suo prezzo (499/599 euro) è in grado di competere anche con quello del player HD-E1 di Toshiba, che su Internet ha costi variabili tra 530 e 650 euro. Fra l’altro GfK Marketing Services fa notare come nel 2006, prima del lancio sul mercato del suo player economico, Toshiba avesse una quota di mercato intorno al 58%.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Photoshop VS Paint Shop Pro
    Io la vedo così:- Chi professionalmente usa Photoshop lo fa ovviamente per lavoro. Photoshop offre strumenti avanzatissimi di fotoritocco, costa una cifra, non ha però "funzioni" preconfigurate che aiutano l'utente medio.- Chi usa Paint Shop Pro è appunto l'utente medio, costa 99 , offre una marea di strumenti preimpostati che aiutano l'utilizzatore e che danno risultati eccezionali, supporta crea e gestisce il anche formato vettoriale, fa comunque tutto quello che fa anche PShop, scopro giusto ora che è appena uscita la versione 11.Io da sempre (perchè inizialmente grautito) uso Paint Shop Pro e sono sempre riuscito ad ottenere quello che effettivamente volevo realizzare.In facoltà a Venezia (IUAV) tutti usano Photoshop (beh i mac user per forza) ma solo il 3% degli studenti lo sa usare discretamente.Quindi, che senso ha fare fatica per dei risultati scarsi?http://www.corel.com/servlet/Satellite/it/it/Product/1155872554948SalutiPaolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop VS Paint Shop Pro
      Chi usa per lavoro, ovviamente, ha *bisogno* di Photoshop, anche perchè la sua interfaccia, difficile da imparare, è in assoluto la migliore per chi ci lavora tutti i giorni, dopo che ha affrontato il periodo di abitudine.Chi non ha esigenze professionali, non vedo perchè spendere dei soldi per Paint Shop, a questo punto tanto vale usare Gimp, che è gratis.
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop VS Paint Shop Pro
      Chi usa per lavoro, ovviamente, ha *bisogno* di Photoshop, anche perchè la sua interfaccia, difficile da imparare, è in assoluto la migliore per chi ci lavora tutti i giorni, dopo che ha affrontato il periodo di abitudine.Chi non ha esigenze professionali, non vedo perchè spendere dei soldi per Paint Shop, a questo punto tanto vale usare Gimp, che è gratis.
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop VS Paint Shop Pro
      - Scritto da:
      Io la vedo così:

      - Chi professionalmente usa Photoshop lo fa
      ovviamente per lavoro. Photoshop offre strumenti
      avanzatissimi di fotoritocco, costa una cifra,
      non ha però "funzioni" preconfigurate che aiutano
      l'utente
      medio.

      - Chi usa Paint Shop Pro è appunto l'utente
      medio, costa 99 , offre una marea di strumenti
      preimpostati che aiutano l'utilizzatore e che
      danno risultati eccezionali, supporta crea e
      gestisce il anche formato vettoriale, fa comunque
      tutto quello che fa anche PShop, scopro giusto
      ora che è appena uscita la versione
      11.

      Io da sempre (perchè inizialmente grautito) uso
      Paint Shop Pro e sono sempre riuscito ad ottenere
      quello che effettivamente volevo
      realizzare.
      In facoltà a Venezia (IUAV) tutti usano Photoshop
      (beh i mac user per forza) ma solo il 3% degli
      studenti lo sa usare
      discretamente.

      Quindi, che senso ha fare fatica per dei
      risultati
      scarsi?

      http://www.corel.com/servlet/Satellite/it/it/Produ

      Saluti
      Paolosolo chi non sa utilizzare Photoshop fino in fondo, può paragonarlo a PaintShop.
    • Anonimo scrive:
      Re: Photoshop VS Paint Shop Pro
      - Scritto da:
      Io la vedo così:

      - Chi professionalmente usa Photoshop lo fa
      ovviamente per lavoro. Photoshop offre strumenti
      avanzatissimi di fotoritocco, costa una cifra,
      non ha però "funzioni" preconfigurate che aiutano
      l'utente
      medio.

      - Chi usa Paint Shop Pro è appunto l'utente
      medio, costa 99 , offre una marea di strumenti
      preimpostati che aiutano l'utilizzatore e che
      danno risultati eccezionali, supporta crea e
      gestisce il anche formato vettoriale, fa comunque
      tutto quello che fa anche PShop, scopro giusto
      ora che è appena uscita la versione
      11.

      Io da sempre (perchè inizialmente grautito) uso
      Paint Shop Pro e sono sempre riuscito ad ottenere
      quello che effettivamente volevo
      realizzare.
      In facoltà a Venezia (IUAV) tutti usano Photoshop
      (beh i mac user per forza) ma solo il 3% degli
      studenti lo sa usare
      discretamente.

      Quindi, che senso ha fare fatica per dei
      risultati
      scarsi?

      http://www.corel.com/servlet/Satellite/it/it/Produ

      Saluti
      Paolosolo chi non sa utilizzare Photoshop fino in fondo, può paragonarlo a PaintShop.
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Photoshop VS Paint Shop Pro
      - Scritto da:
      Io da sempre (perchè inizialmente grautito) uso
      Paint Shop Pro e sono sempre riuscito ad Salve Paolo, interessante il discorso (anche io sostengo che si puo' essere Leonardo con una matita, e gli strumenti software sono spesso utilizzati al 10 per cento.. ) ma vorrei correggerti ;)Paint Shop "PRO" non e' mai stato gratuitohttp://en.wikipedia.org/wiki/Paint_Shop_ProCostava molto, moltissimo, tanto tanto piu di quanto costa ora. 99 dollari, nel 1992. Hai presente quanti erano 99 dollari 15 anni fa? Dollaroni eh! :D Paint Shop Pro nelle prime versioni, se le ricordo bene, non era minimamente paragonabile ad altri prodotti commerciali (Adobe in primis). E non costava poco, anzi, e non era gratuito.. ;)LucaS
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Photoshop VS Paint Shop Pro
      - Scritto da:
      Io da sempre (perchè inizialmente grautito) uso
      Paint Shop Pro e sono sempre riuscito ad Salve Paolo, interessante il discorso (anche io sostengo che si puo' essere Leonardo con una matita, e gli strumenti software sono spesso utilizzati al 10 per cento.. ) ma vorrei correggerti ;)Paint Shop "PRO" non e' mai stato gratuitohttp://en.wikipedia.org/wiki/Paint_Shop_ProCostava molto, moltissimo, tanto tanto piu di quanto costa ora. 99 dollari, nel 1992. Hai presente quanti erano 99 dollari 15 anni fa? Dollaroni eh! :D Paint Shop Pro nelle prime versioni, se le ricordo bene, non era minimamente paragonabile ad altri prodotti commerciali (Adobe in primis). E non costava poco, anzi, e non era gratuito.. ;)LucaS
  • Anonimo scrive:
    Ma un fotografo?
    La mia teoria è che Adobe ha cominciato a rompere con 'ste versioni di photoshop.. extended?? Allora parliamoci chiaro, se crei un prodotto per i fotografi, del supporto al 3D e altre mille e mille funzioni (es disegno) non ti servono minimamente. Pregevole Lightroom in questo senso che è un ottimo catalogatore e offre strumenti di correzione avanzati però ad esempio non gestisce i livelli. Perchè non alleggeriscono CS3 così lo fanno pagare anche di meno??
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      - Scritto da:
      La mia teoria è che Adobe ha cominciato a rompere
      con 'ste versioni di photoshop.. extended??
      Allora parliamoci chiaro, se crei un prodotto per
      i fotografi, del supporto al 3D e altre mille e
      mille funzioni (es disegno) non ti servono
      minimamente. Pregevole Lightroom in questo senso
      che è un ottimo catalogatore e offre strumenti di
      correzione avanzati però ad esempio non gestisce
      i livelli. Perchè non alleggeriscono CS3 così lo
      fanno pagare anche di
      meno??Perché tanto chi lo paga?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma un fotografo?

        Perché tanto chi lo paga?Se non fosse per chi lo compra, nessuno lo avrebbe... I professionisti lo pagano e sono felici di farlo.Gli hobbisti della domenica lo possono anche scaricare... ma giusto per dire "uè... c'ho il fotoscioppe ciesse tré...", poi ci fanno cosette da niubbi proprio... che potrebbero fare coi programmilli shareware/freeware/open.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma un fotografo?

        Perché tanto chi lo paga?Se non fosse per chi lo compra, nessuno lo avrebbe... I professionisti lo pagano e sono felici di farlo.Gli hobbisti della domenica lo possono anche scaricare... ma giusto per dire "uè... c'ho il fotoscioppe ciesse tré...", poi ci fanno cosette da niubbi proprio... che potrebbero fare coi programmilli shareware/freeware/open.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      - Scritto da:
      La mia teoria è che Adobe ha cominciato a rompere
      con 'ste versioni di photoshop.. extended??
      Allora parliamoci chiaro, se crei un prodotto per
      i fotografi, del supporto al 3D e altre mille e
      mille funzioni (es disegno) non ti servono
      minimamente. Pregevole Lightroom in questo senso
      che è un ottimo catalogatore e offre strumenti di
      correzione avanzati però ad esempio non gestisce
      i livelli. Perchè non alleggeriscono CS3 così lo
      fanno pagare anche di
      meno??Perché tanto chi lo paga?
    • MeX scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      guarda che un fotografo non fa solo le foto ai matrimoni e deve corregere gli occhi rossi...
    • MeX scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      guarda che un fotografo non fa solo le foto ai matrimoni e deve corregere gli occhi rossi...
    • arlon scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      Esiste PS Elements..
    • arlon scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      Esiste PS Elements..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un fotografo?
      - Scritto da:
      Pregevole Lightroom in questo senso
      che è un ottimo catalogatore e offre strumenti di
      correzione avanzati però ad esempio non gestisce
      i livelli.Come non gestisce i livelli? :S
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma un fotografo?
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Pregevole Lightroom in questo senso

        che è un ottimo catalogatore e offre strumenti
        di

        correzione avanzati però ad esempio non gestisce

        i livelli.

        Come non gestisce i livelli? :SIo preferisco Aperture che rende più veloce la catalogazione e la scelta degli scattidetto questo nessuno dei due gestisce i livelli perché sono dei software che servono solo per catalogare/calibrare/esportare gli scatti milgiorise non sei un fotografo professionista non puoi capire l'utilià di software del genere(apple)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma un fotografo?
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Pregevole Lightroom in questo senso

        che è un ottimo catalogatore e offre strumenti
        di

        correzione avanzati però ad esempio non gestisce

        i livelli.

        Come non gestisce i livelli? :SIo preferisco Aperture che rende più veloce la catalogazione e la scelta degli scattidetto questo nessuno dei due gestisce i livelli perché sono dei software che servono solo per catalogare/calibrare/esportare gli scatti milgiorise non sei un fotografo professionista non puoi capire l'utilià di software del genere(apple)(linux)
  • Anonimo scrive:
    E' la volta buona...
    ...che faccio l'upgrade!Sto ancora con le versioni PS 7.0.1, Illustrator 10 e Indesign 2 :s Un pò datate, ma il costo è quello che è... anche se in questi anni raramente ho avuto problemi di versione con lo scambio di files. Ci sono certe tipografie che hanno ancora PS 5.5 :DSi sa niente sui prezzi?Ho letto da qualche parte che le versioni successive al 7 di Photoshop richiedono un sacco di RAM in più. E' vero? Di quanto?Perchè fin'ora con un Pentium 3 Ghz e 1 Gb di RAM me la sono cavata sempre ottimamente, raramente ho superato 1 Gb di occupazione di RAM (non lavoro quasi mai su cose di grandi dimensioni a 300dpi).Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura cambiare computer? (tipo biprocessore ecc).L.P.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' la volta buona...
      - Scritto da:
      ...che faccio l'upgrade!

      Sto ancora con le versioni PS 7.0.1, Illustrator
      10 e Indesign 2 :s Un pò datate, ma il costo è
      quello che è... anche se in questi anni raramente
      ho avuto problemi di versione con lo scambio di
      files. Ci sono certe tipografie che hanno ancora
      PS 5.5
      :D

      Si sa niente sui prezzi?

      Ho letto da qualche parte che le versioni
      successive al 7 di Photoshop richiedono un sacco
      di RAM in più. E' vero? Di
      quanto?

      Perchè fin'ora con un Pentium 3 Ghz e 1 Gb di RAM
      me la sono cavata sempre ottimamente, raramente
      ho superato 1 Gb di occupazione di RAM (non
      lavoro quasi mai su cose di grandi dimensioni a
      300dpi).cacchio! ma pigliati un Mac!
      Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca
      anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura
      cambiare computer? (tipo biprocessore
      ecc).

      L.P.
      :o ma sei vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' la volta buona...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...che faccio l'upgrade!



        Sto ancora con le versioni PS 7.0.1, Illustrator

        10 e Indesign 2 :s Un pò datate, ma il costo è

        quello che è... anche se in questi anni
        raramente

        ho avuto problemi di versione con lo scambio di

        files. Ci sono certe tipografie che hanno ancora

        PS 5.5

        :D



        Si sa niente sui prezzi?



        Ho letto da qualche parte che le versioni

        successive al 7 di Photoshop richiedono un sacco

        di RAM in più. E' vero? Di

        quanto?



        Perchè fin'ora con un Pentium 3 Ghz e 1 Gb di
        RAM

        me la sono cavata sempre ottimamente, raramente

        ho superato 1 Gb di occupazione di RAM (non

        lavoro quasi mai su cose di grandi dimensioni a

        300dpi).

        cacchio! ma pigliati un Mac!perchè? son 10 anni che faccio questo lavoro su pc (acquisto photoshop dalla versione 3), mai avuto problemi, mi trovo benissimo non vedo perchè dovrei passare a mac. Lavoro anche con 3D studio, che mi pare non ci sia per mac.


        Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca

        anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura

        cambiare computer? (tipo biprocessore

        ecc).



        L.P.



        :o ma sei vero?io si, pure tu sei un vero troll, e non hai risposto a nessuna domanda che ho posto. quindi che hai scritto a fare? per fare il mac-taleban?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' la volta buona...
          PS: prima di rispondere cose tipo: "tu il mac non l'hai mai visto nemmeno in foto sennò non parleresti così", ti dico che ce l'ho avuto un mac nel 2000, uno di quelli plasticoni colorati (pagato tantissimo rispetto ad un pc equivalente) comprato appositamente per usare un software che non c'è su pc (almeno ai tempi non c'era), e dopo qualche anno è stato venduto perchè erano più le rogne che i vantaggi, invece con windows NT, 2000 e successivi non ho avuto mai un problema (se non legato a guasti o conflitti hardware), ne virus e simili.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            PS: prima di rispondere cose tipo: "tu il mac non
            l'hai mai visto nemmeno in foto sennò non
            parleresti così", ti dico che ce l'ho avuto un
            mac nel 2000, uno di quelli plasticoni colorati
            (pagato tantissimo rispetto ad un pc equivalente)
            comprato appositamente per usare un software che
            non c'è su pc (almeno ai tempi non c'era), e dopo
            qualche anno è stato venduto perchè erano più le
            rogne che i vantaggi, invece con windows NT, 2000
            e successivi non ho avuto mai un problema (se non
            legato a guasti o conflitti hardware), ne virus e
            simili. :o se sei vero, è il primo grafico che sento dire queste cose?ma ti diverti a mettercio di più a fare lo cose o ti pagano a ore? :oincredibile....
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            è chiaro che sei un troll...ma rifletti un secondo: se sviluppano il software per pc, vuol dire che c'è un mercato di vendite anche su questa piattaforma, altrimenti non uscirebbe proprio...ma che pensi che il mac è sinonimo di sviluppo grafico? esci un pò di casa...e poi "grafico" tienitelo per te, già che vai affibbiando etichette ho capito che tipo sei...ps: mi pagano ottimamente non ti preoccupare, e ho sempre rispettato le scadenze, invece tu hai il mac che sviluppa mentre vai a scegliere l'occhialetto firmato eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            sono il direttore tecnico di un'azienda che usa PESANTEMENTE PH.Qui ci sono MAC e PCse uno e' abituato a lavorare col Mac usa il mac se preferisce usare il pc usa il pcla possimo finire con ste guerre da bambinetti?lo volete capire che il mondo del lavoro (quello che fa fare i soldi a Adobe) e' MOLTO diverso da l'università o da l'uso casalingo?se fate fotoritocco a casa e' perfetto GIMPma vi voglio vedere a mettere un grafico su GIMPil suo lavoro e' PRODURRE molto velocemente immaginise vedete un professionista lavorare posso giurarvi che rimanete scioccati.io conosco PH abbastanza bene (sono di estrazione "programmatore" ma lavoro da anni coi grafici e quindi ho dovuto imparare molto per poter "capirmi" con loro) ma quando vedo lavorare alcuni miei colleghi rimango sempre basito! prima cosa un professionista FONDE la tastiera: non usa i menu, fa tutto per scorciatoie e se e' pro anche script o macrosecondo un PSD decente ha almeno una 50ina di livelli (ma possono essere moooolti di piu) con effetti, copie, ombre e chi piu ne ha piu ne metta!mac o pc non cambia nulla. se c'e' la ram e la cpu si lavorabastanon c'e' guerra, non c'e' discussione.Adobe fa i prodotti perche le aziende glieli chiedononon sono pazzi, sanno quello che fanno.non sono bambinetti, sanno che anche se PH costa 2000 io valido l'acquistoperche SANNO che se l'ultimo PH mi permette di essere il 20% piu produttivo di quello prima per me (per la mia azienda) questo si traduce in un guadagno!e il guadagno ripaga molto velocemente la spesa per il SW e HW (e poi c'e' tutto l'aspetto fiscale, ma lasciamo eprdere....)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            sono il direttore tecnico di un'azienda che usa
            PESANTEMENTE
            PH.
            Qui ci sono MAC e PC
            se uno e' abituato a lavorare col Mac usa il mac
            se preferisce usare il pc usa il
            pc

            la possimo finire con ste guerre da bambinetti?lo
            volete capire che il mondo del lavoro (quello che
            fa fare i soldi a Adobe) e' MOLTO diverso da
            l'università o da l'uso
            casalingo?

            se fate fotoritocco a casa e' perfetto GIMP

            ma vi voglio vedere a mettere un grafico su GIMP
            il suo lavoro e' PRODURRE molto velocemente
            immagini

            se vedete un professionista lavorare posso
            giurarvi che rimanete
            scioccati.

            io conosco PH abbastanza bene (sono di estrazione
            "programmatore" ma lavoro da anni coi grafici e
            quindi ho dovuto imparare molto per poter
            "capirmi" con loro) ma quando vedo lavorare
            alcuni miei colleghi rimango sempre basito! prima
            cosa un professionista FONDE la tastiera: non usa
            i menu, fa tutto per scorciatoie e se e' pro
            anche script o
            macro
            secondo un PSD decente ha almeno una 50ina di
            livelli (ma possono essere moooolti di piu) con
            effetti, copie, ombre e chi piu ne ha piu ne
            metta!

            mac o pc non cambia nulla. se c'e' la ram e la
            cpu si
            lavora
            basta
            non c'e' guerra, non c'e' discussione.

            Adobe fa i prodotti perche le aziende glieli
            chiedono
            non sono pazzi, sanno quello che fanno.
            non sono bambinetti, sanno che anche se PH costa
            2000 io valido
            l'acquisto

            perche SANNO che se l'ultimo PH mi permette di
            essere il 20% piu produttivo di quello prima per
            me (per la mia azienda) questo si traduce in un
            guadagno!

            e il guadagno ripaga molto velocemente la spesa
            per il SW e HW (e poi c'e' tutto l'aspetto
            fiscale, ma lasciamo
            eprdere....)quoto tutto (per essere nella stessa situazione...), è solo che i cantinari -che grafici non sono proprio...basta vedere la grafica dei prodottini OSS- non lo capiranno mai...per loro, hanno un martello, e nel mondo ci sono solo chiodi ROTFL
          • Sgabbio scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            quoto tutto (per essere nella stessa
            situazione...), è solo che i cantinari -che
            grafici non sono proprio...basta vedere la
            grafica dei prodottini OSS- non lo capiranno
            mai...per loro, hanno un martello, e nel mondo ci
            sono solo chiodi
            ROTFLCosa c'entra Open source adesso? Non alimentiamo il flame... c'era la solita guerra tra PC VS Mac.....
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da: Sgabbio
            c'era la solita guerra tra PC VS
            Mac.....Guarda caso il primo a discriminare è stato (che strano) proprio un utente mac...Solo i pecoroni senza cervello fanno queste guerre, sono come quelle fichette che giudicano una persona dai vestiti firmati o non firmati che porta.Photoshop è Photoshop, basta che sia montato su una macchina stabile e adeguata.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da: Sgabbio
            c'era la solita guerra tra PC VS
            Mac.....Guarda caso il primo a discriminare è stato (che strano) proprio un utente mac...Solo i pecoroni senza cervello fanno queste guerre, sono come quelle fichette che giudicano una persona dai vestiti firmati o non firmati che porta.Photoshop è Photoshop, basta che sia montato su una macchina stabile e adeguata.
          • Sgabbio scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            quoto tutto (per essere nella stessa
            situazione...), è solo che i cantinari -che
            grafici non sono proprio...basta vedere la
            grafica dei prodottini OSS- non lo capiranno
            mai...per loro, hanno un martello, e nel mondo ci
            sono solo chiodi
            ROTFLCosa c'entra Open source adesso? Non alimentiamo il flame... c'era la solita guerra tra PC VS Mac.....
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            quoto tutto (per essere nella stessa
            situazione...), è solo che i cantinari -che
            grafici non sono proprio...basta vedere la
            grafica dei prodottini OSS- non lo capiranno
            mai...per loro, hanno un martello, e nel mondo ci
            sono solo chiodi
            ROTFLma va a nasconderti flamer
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            quoto tutto (per essere nella stessa
            situazione...), è solo che i cantinari -che
            grafici non sono proprio...basta vedere la
            grafica dei prodottini OSS- non lo capiranno
            mai...per loro, hanno un martello, e nel mondo ci
            sono solo chiodi
            ROTFLma va a nasconderti flamer
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            sono il direttore tecnico di un'azienda che usa
            PESANTEMENTE
            PH.
            Qui ci sono MAC e PC
            se uno e' abituato a lavorare col Mac usa il mac
            se preferisce usare il pc usa il
            pc

            la possimo finire con ste guerre da bambinetti?lo
            volete capire che il mondo del lavoro (quello che
            fa fare i soldi a Adobe) e' MOLTO diverso da
            l'università o da l'uso
            casalingo?

            se fate fotoritocco a casa e' perfetto GIMP

            ma vi voglio vedere a mettere un grafico su GIMP
            il suo lavoro e' PRODURRE molto velocemente
            immagini

            se vedete un professionista lavorare posso
            giurarvi che rimanete
            scioccati.

            io conosco PH abbastanza bene (sono di estrazione
            "programmatore" ma lavoro da anni coi grafici e
            quindi ho dovuto imparare molto per poter
            "capirmi" con loro) ma quando vedo lavorare
            alcuni miei colleghi rimango sempre basito! prima
            cosa un professionista FONDE la tastiera: non usa
            i menu, fa tutto per scorciatoie e se e' pro
            anche script o
            macro
            secondo un PSD decente ha almeno una 50ina di
            livelli (ma possono essere moooolti di piu) con
            effetti, copie, ombre e chi piu ne ha piu ne
            metta!

            mac o pc non cambia nulla. se c'e' la ram e la
            cpu si
            lavora
            basta
            non c'e' guerra, non c'e' discussione.

            Adobe fa i prodotti perche le aziende glieli
            chiedono
            non sono pazzi, sanno quello che fanno.
            non sono bambinetti, sanno che anche se PH costa
            2000 io valido
            l'acquisto

            perche SANNO che se l'ultimo PH mi permette di
            essere il 20% piu produttivo di quello prima per
            me (per la mia azienda) questo si traduce in un
            guadagno!

            e il guadagno ripaga molto velocemente la spesa
            per il SW e HW (e poi c'e' tutto l'aspetto
            fiscale, ma lasciamo
            eprdere....)quoto tutto (per essere nella stessa situazione...), è solo che i cantinari -che grafici non sono proprio...basta vedere la grafica dei prodottini OSS- non lo capiranno mai...per loro, hanno un martello, e nel mondo ci sono solo chiodi ROTFL
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            Sottoscrivo in pieno, purtroppo ancora ci sono certi trogloditi che pensano che uno che fa grafica con qualsiasi computer non mac sia un pivello o uno sprovveduto, ma sbagliano di grosso. Sai quanti ne ho visti di fighetti "grafici" o "creativi" che ti snobbano perchè non usi il mac, poi all'atto pratico se gli parli di droplet, azioni, elaborazioni batch, maschere, effetti di livello o cose del genere (anche meno complesse), ti guardano con l'occhio perso nel vuoto.Io lavoro con PS su pc dalla versione 3, quindi da 10 anni (!), l'ho comprato fino alla versione 7 poi mi sono fermato perchè non ho sentito il bisogno professionale di fare upgrade del software (ma la farò dalla prossima perchè è ora), e mi sono sempre trovato perfettamente bene, sono produttivo e apprezzato. I menù non so neanche più dove sono, tanto che mi sono abituato a tenere una mano sulla tastiera e una sul mouse mentre lavoro, perchè lavoro solo con gli shortcut. Anzi, mi sono fatto un set di azioni personalizzate dove ho assegnato funzioni ai tasti da F2 a F7 e CTRL+F2-F7, che uso a menadito, poi ho salvato il set come file su una penna usb e me la porto in giro se dovessi lavorare su altre postazioni con PS, perchè ormai sono talmente abituato che mi ci casca il dito in automatico, se la mia mente pensa "ritaglia" o "rifila" o "riempi con colore di primo piano", automaticamente mi casca il dito sull'F5 o F6 o F7. Se mi chiedi dove si trova "rifila" nel menu, ci devo pensare perchè non me lo ricordo immediatamente! Oppure "salva per web", premo istantaneamente shift+ctrl+alt+s, che sembra difficile, ma invece è un comportamento acquisito e consolidato, nemmeno penso di premerli, è un gesto. Insomma... figurati quanto ormai sono simbiotico con il programma!Però... arriva il ginetto di turno che si scandalizza se uno non ha il mac... Pecoroni! Imparate a lavorare piuttosto! E toglietevi ste ragnatele che il marketing vi ha infilato in testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            Sottoscrivo in pieno, purtroppo ancora ci sono
            certi trogloditi che pensano che uno che fa
            grafica con qualsiasi computer non mac sia un
            pivello o uno sprovveduto, ma sbagliano di
            grosso.


            Sai quanti ne ho visti di fighetti "grafici" o
            "creativi" che ti snobbano perchè non usi il mac,
            poi all'atto pratico se gli parli di droplet,
            azioni, elaborazioni batch, maschere, effetti di
            livello o cose del genere (anche meno complesse),
            ti guardano con l'occhio perso nel
            vuoto.

            Io lavoro con PS su pc dalla versione 3, quindi
            da 10 anni (!), l'ho comprato fino alla versione
            7 poi mi sono fermato perchè non ho sentito il
            bisogno professionale di fare upgrade del
            software (ma la farò dalla prossima perchè è
            ora), e mi sono sempre trovato perfettamente
            bene, sono produttivo e apprezzato.


            I menù non so neanche più dove sono, tanto che mi
            sono abituato a tenere una mano sulla tastiera e
            una sul mouse mentre lavoro, perchè lavoro solo
            con gli shortcut. Anzi, mi sono fatto un set di
            azioni personalizzate dove ho assegnato funzioni
            ai tasti da F2 a F7 e CTRL+F2-F7, che uso a
            menadito, poi ho salvato il set come file su una
            penna usb e me la porto in giro se dovessi
            lavorare su altre postazioni con PS, perchè ormai
            sono talmente abituato che mi ci casca il dito in
            automatico, se la mia mente pensa "ritaglia" o
            "rifila" o "riempi con colore di primo piano",
            automaticamente mi casca il dito sull'F5 o F6 o
            F7. Se mi chiedi dove si trova "rifila" nel menu,
            ci devo pensare perchè non me lo ricordo
            immediatamente! Oppure "salva per web", premo
            istantaneamente shift+ctrl+alt+s, che sembra
            difficile, ma invece è un comportamento acquisito
            e consolidato, nemmeno penso di premerli, è un
            gesto. Insomma... figurati quanto ormai sono
            simbiotico con il
            programma!

            Però... arriva il ginetto di turno che si
            scandalizza se uno non ha il mac... Pecoroni!
            Imparate a lavorare piuttosto! E toglietevi ste
            ragnatele che il marketing vi ha infilato in
            testa.

            appunti in ordine sparso:-pecoroni,trogloditi, fighetti ed altri insulti te li rigiro direttamente a tua sorella/parentechiperessi;-spiegami a quanto ammonta la tua RAM, visto che supiccièuguale -io non sono un grafico. ho a che fare con studi pubblicitari, aziende, uffici e comuni. dove si fa grafica io ho sempre visto mac, nn mi frega un cxz del perchè, ma so che nel 99% dei casi è così.-nella maggior parte dei casi i programmi sono in inglese. solo un italiota continuerebbe usare termini come "riempi con colore di primo piano" e similia.-per estensione: l'ITALIA non è il MONDO!ho tolto più insulti possibili me sai com'è, dialogare con le ######### richiede sempre grossi sacrifici, spero la redazione capisca.infine, questa robba:
            poi all'atto pratico se gli parli di droplet,
            azioni, elaborazioni batch, maschere, effetti di
            livello o cose del genere (anche meno complesse),
            ti guardano con l'occhio perso nel
            vuoto.
            trasuda tanta di quel puzzodmrd che mi verrebbe da prenderti a case in testa,perchè se ci mettiamo a parlare di sistemi e decine di altri argomenti quello che impallidisce qui dentro sei tu,arrogante del menga.e ora torna al CTRL+F2-F7 e combinazioni del asphilfk e ringrazia i programmatori che ti hanno fornito tutto ciò.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            Sottoscrivo in pieno, purtroppo ancora ci sono
            certi trogloditi che pensano che uno che fa
            grafica con qualsiasi computer non mac sia un
            pivello o uno sprovveduto, ma sbagliano di
            grosso.


            Sai quanti ne ho visti di fighetti "grafici" o
            "creativi" che ti snobbano perchè non usi il mac,
            poi all'atto pratico se gli parli di droplet,
            azioni, elaborazioni batch, maschere, effetti di
            livello o cose del genere (anche meno complesse),
            ti guardano con l'occhio perso nel
            vuoto.

            Io lavoro con PS su pc dalla versione 3, quindi
            da 10 anni (!), l'ho comprato fino alla versione
            7 poi mi sono fermato perchè non ho sentito il
            bisogno professionale di fare upgrade del
            software (ma la farò dalla prossima perchè è
            ora), e mi sono sempre trovato perfettamente
            bene, sono produttivo e apprezzato.


            I menù non so neanche più dove sono, tanto che mi
            sono abituato a tenere una mano sulla tastiera e
            una sul mouse mentre lavoro, perchè lavoro solo
            con gli shortcut. Anzi, mi sono fatto un set di
            azioni personalizzate dove ho assegnato funzioni
            ai tasti da F2 a F7 e CTRL+F2-F7, che uso a
            menadito, poi ho salvato il set come file su una
            penna usb e me la porto in giro se dovessi
            lavorare su altre postazioni con PS, perchè ormai
            sono talmente abituato che mi ci casca il dito in
            automatico, se la mia mente pensa "ritaglia" o
            "rifila" o "riempi con colore di primo piano",
            automaticamente mi casca il dito sull'F5 o F6 o
            F7. Se mi chiedi dove si trova "rifila" nel menu,
            ci devo pensare perchè non me lo ricordo
            immediatamente! Oppure "salva per web", premo
            istantaneamente shift+ctrl+alt+s, che sembra
            difficile, ma invece è un comportamento acquisito
            e consolidato, nemmeno penso di premerli, è un
            gesto. Insomma... figurati quanto ormai sono
            simbiotico con il
            programma!

            Però... arriva il ginetto di turno che si
            scandalizza se uno non ha il mac... Pecoroni!
            Imparate a lavorare piuttosto! E toglietevi ste
            ragnatele che il marketing vi ha infilato in
            testa.

            appunti in ordine sparso:-pecoroni,trogloditi, fighetti ed altri insulti te li rigiro direttamente a tua sorella/parentechiperessi;-spiegami a quanto ammonta la tua RAM, visto che supiccièuguale -io non sono un grafico. ho a che fare con studi pubblicitari, aziende, uffici e comuni. dove si fa grafica io ho sempre visto mac, nn mi frega un cxz del perchè, ma so che nel 99% dei casi è così.-nella maggior parte dei casi i programmi sono in inglese. solo un italiota continuerebbe usare termini come "riempi con colore di primo piano" e similia.-per estensione: l'ITALIA non è il MONDO!ho tolto più insulti possibili me sai com'è, dialogare con le ######### richiede sempre grossi sacrifici, spero la redazione capisca.infine, questa robba:
            poi all'atto pratico se gli parli di droplet,
            azioni, elaborazioni batch, maschere, effetti di
            livello o cose del genere (anche meno complesse),
            ti guardano con l'occhio perso nel
            vuoto.
            trasuda tanta di quel puzzodmrd che mi verrebbe da prenderti a case in testa,perchè se ci mettiamo a parlare di sistemi e decine di altri argomenti quello che impallidisce qui dentro sei tu,arrogante del menga.e ora torna al CTRL+F2-F7 e combinazioni del asphilfk e ringrazia i programmatori che ti hanno fornito tutto ciò.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            Sottoscrivo in pieno, purtroppo ancora ci sono certi trogloditi che pensano che uno che fa grafica con qualsiasi computer non mac sia un pivello o uno sprovveduto, ma sbagliano di grosso. Sai quanti ne ho visti di fighetti "grafici" o "creativi" che ti snobbano perchè non usi il mac, poi all'atto pratico se gli parli di droplet, azioni, elaborazioni batch, maschere, effetti di livello o cose del genere (anche meno complesse), ti guardano con l'occhio perso nel vuoto.Io lavoro con PS su pc dalla versione 3, quindi da 10 anni (!), l'ho comprato fino alla versione 7 poi mi sono fermato perchè non ho sentito il bisogno professionale di fare upgrade del software (ma la farò dalla prossima perchè è ora), e mi sono sempre trovato perfettamente bene, sono produttivo e apprezzato. I menù non so neanche più dove sono, tanto che mi sono abituato a tenere una mano sulla tastiera e una sul mouse mentre lavoro, perchè lavoro solo con gli shortcut. Anzi, mi sono fatto un set di azioni personalizzate dove ho assegnato funzioni ai tasti da F2 a F7 e CTRL+F2-F7, che uso a menadito, poi ho salvato il set come file su una penna usb e me la porto in giro se dovessi lavorare su altre postazioni con PS, perchè ormai sono talmente abituato che mi ci casca il dito in automatico, se la mia mente pensa "ritaglia" o "rifila" o "riempi con colore di primo piano", automaticamente mi casca il dito sull'F5 o F6 o F7. Se mi chiedi dove si trova "rifila" nel menu, ci devo pensare perchè non me lo ricordo immediatamente! Oppure "salva per web", premo istantaneamente shift+ctrl+alt+s, che sembra difficile, ma invece è un comportamento acquisito e consolidato, nemmeno penso di premerli, è un gesto. Insomma... figurati quanto ormai sono simbiotico con il programma!Però... arriva il ginetto di turno che si scandalizza se uno non ha il mac... Pecoroni! Imparate a lavorare piuttosto! E toglietevi ste ragnatele che il marketing vi ha infilato in testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da: prima
            cosa un professionista FONDE la tastiera: non usa
            i menu, fa tutto per scorciatoie e se e' pro
            anche script o
            macro
            secondo un PSD decente ha almeno una 50ina di
            livelli (ma possono essere moooolti di piu) con
            effetti, copie, ombre e chi piu ne ha piu ne
            metta!Ma che dici? I professionisti non usano i menù? Ma dove? :D Si usano menù e scorciatoie insieme (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie? Trovami le scorciatoie del Miscelatore canale)Un PSD decente almeno una 50na di livelli??E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è? Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse un bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come fa qualche bel grafico "professionista" (rotfl)Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che si sanno e di non sparare parole al vento :)M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Ma che dici? I professionisti non usano i menù?
            Ma dove? :D dove si lavora professionalmentele operazioni da menù sono da eliminare, io le toglierei del tutto, fare una versione di photoshop dove è possibile settare l'interfaccia senza alcun menu o strumento e poi andare di shortcut.per esempio per controllo sfocatura (e altre operazioni comuni) ho fatto un set di azioni personalizzate
            Si usano menù e scorciatoie insieme
            (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie?
            Trovami le scorciatoie del Miscelatore
            canale)ALT+IRM :P Niubbo!

            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??
            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?
            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse un
            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come fa
            qualche bel grafico "professionista"
            (rotfl)Perchè che c'hai contro i 70x100cm a 300 dpi fatti in photoshop? Se io ci devo mettere una foto o un'elaborazione bitmap come sfondo? Ah immagino che tu importi in illustrator una 10x15cm 150dpi poi la sbraghi per rimpire tutto, poi in stampa ci sono dei pixellotti come pallettoni di fucine.

            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che
            si sanno e di non sparare parole al vento
            :)

            M.dai torna a fare il clicca clicca sui menu
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            cmq il vero professionista usa photoshop in INGLESE, altro che "Scolora" o "Miscelatore canale" o "controllo sfocatura" ... ROTFL! 'utto il mondo (nell'ambito della grafica intendo) si intende a botte di duotones, channel mixer, blur...STRAROTFL!ps tornate pure ad usare il vostro "bagliore diffusoRI-STRAROTFL!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            cmq il vero professionista usa photoshop in INGLESE, altro che "Scolora" o "Miscelatore canale" o "controllo sfocatura" ... ROTFL! 'utto il mondo (nell'ambito della grafica intendo) si intende a botte di duotones, channel mixer, blur...STRAROTFL!ps tornate pure ad usare il vostro "bagliore diffusoRI-STRAROTFL!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:

            Ma che dici? I professionisti non usano i menù?

            Ma dove? :D


            dove si lavora professionalmente

            le operazioni da menù sono da eliminare, io le
            toglierei del tutto, fare una versione di
            photoshop dove è possibile settare l'interfaccia
            senza alcun menu o strumento e poi andare di
            shortcut.Ecco bravo, così diventa come quella ciofeca di Xpress :) dove se vuoi fare qualcosa devi conoscere la scorciatoia. E infatti molti prendono la scorciatoia per ID (rotfl)

            per esempio per controllo sfocatura (e altre
            operazioni comuni) ho fatto un set di azioni
            personalizzate
            Buon per te. Peccato che le azioni vadano comunque caricate, tanto vale andare sul menu sfocatura e dargli quella che preferisci e peccato che una sfocatura non vada bene per tutte le immagini :)

            Si usano menù e scorciatoie insieme

            (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie?

            Trovami le scorciatoie del Miscelatore

            canale)

            ALT+IRM :P Niubbo!
            Bene una cosa in più imparata. Però io vorrei lavorare non fare i salti mortali fra i tasti (e a meno che tu non abbia dita di 15cm usi due mani per fare ciò), e ammesso e non concesso che tu ci riesca più velocemente da scorciatoia, quanto risparmi rispetto a me? Mezzo secondo? Ammazza ne vale proprio la pena :)



            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??

            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?

            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse
            un

            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come
            fa

            qualche bel grafico "professionista"

            (rotfl)

            Perchè che c'hai contro i 70x100cm a 300 dpi
            fatti in photoshop? Se io ci devo mettere una
            foto o un'elaborazione bitmap come sfondo? Ah
            immagino che tu importi in illustrator una
            10x15cm 150dpi poi la sbraghi per rimpire tutto,
            poi in stampa ci sono dei pixellotti come
            pallettoni di
            fucine.Me fai tajà (rotfl) si vede che non sai di cosa parli :) Sì caro lei, ogni grafico sano di mente crea i 70x100 (ma pure gli A3+, pure i volantini e pure i biglietti da visita) in Illustrator, se non in InDesign. PS NON E' un programma per impaginare, che poi lo possa fare è un altro discorso. E sì, io mi importo l'immagine PRETRATTATA (e di certo non a 300 punti, visto che in un 70x100 mi sono utili come un brufolo sul sedere... 100 son pure d'avanzo) con PS in Illustrator, e lì inserisco testi ed effetti vari. La suite di Adobe non è una suite per finta, la sinergia tra i programmi è FONDAMENTALE. Se poi a te piace creare manifesti che pesano 300mb fai pure, facci anche i 6x3 magari, poi non ti lamentare se il tipografo impreca in turco :D



            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che

            si sanno e di non sparare parole al vento

            :)



            M.


            dai torna a fare il clicca clicca sui menuMolto volentieri, stan li sopra proprio per questo (rotfl)Tu che fai, crei azioni anche per zoomare al 100% (geek)M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...





            per esempio per controllo sfocatura (e altre

            operazioni comuni) ho fatto un set di azioni

            personalizzate



            Buon per te. Peccato che le azioni vadano
            comunque caricate, una volta sola x sempre...
            tanto vale andare sul menu
            sfocatura e dargli quella che preferisci e
            peccato che una sfocatura non vada bene per tutte
            le immagini
            :)eh no... io non registo una sfocatura qualsiasi, ma il lancio della funzione, grazie a "inserisci elemento da menù" nell'azione, che a sua volta è collegata ad un tasto funzione, così al posto di mettere mano al mouse e andarmi a cercare la voce di menu, premo F4 ed è fatta.




            Si usano menù e scorciatoie insieme


            (se devi applicare un filtro usi le
            scorciatoie?


            Trovami le scorciatoie del Miscelatore


            canale)



            ALT+IRM :P Niubbo!



            Bene una cosa in più imparata. Però io vorrei
            lavorare non fare i salti mortali fra i tasti (e
            a meno che tu non abbia dita di 15cm usi due mani
            per fare ciò), e ammesso e non concesso che tu ci
            riesca più velocemente da scorciatoia, quanto
            risparmi rispetto a me? Mezzo secondo? Ammazza ne
            vale proprio la pena
            :)
            Quando fai salva per web vai sul menù o fai shift+ctrl+alt+s? Io uso solo la combinazione dei tasti, e in un microsecondo, moooolto più rapidamente che col mouse.Ma non è una questione di guadagnare un secondo o meno, ma di immediatezza, non spaccarsi le dita a forza di clic, e poi si lavora molto meglio con gli shortcut piuttosto che stare a fare 20 mila clic per ogni cosa
            Me fai tajà (rotfl) si vede che non sai di cosa
            parli :) Sì caro lei, ogni grafico sano di mente
            crea i 70x100 (ma pure gli A3+, pure i volantini
            e pure i biglietti da visita) in Illustrator, se
            non in InDesign. PS NON E' un programma per
            impaginare, ma veramente proprio?!?!? :'(
            che poi lo possa fare è un altro
            discorso. E sì, io mi importo l'immagine
            PRETRATTATA (e di certo non a 300 punti, visto
            che in un 70x100 mi sono utili come un brufolo
            sul sedere... 100 son pure d'avanzo) con PS in
            Illustrator, e lì inserisco testi ed effetti
            vari. La suite di Adobe non è una suite per
            finta, la sinergia tra i programmi è
            FONDAMENTALE.

            Se poi a te piace creare manifesti che pesano
            300mb fai pure, facci anche i 6x3 magari, poi non
            ti lamentare se il tipografo impreca in turco
            :DNon hai capito una cippa: non ho detto che faccio i manifesti 70x100 300 dpi impaginazione compresa in PS, lo vedi che sei niubbo?Metti caso che devi fare un manifesto per una mostra fotografica, e il committente ti da lui stesso una diapositiva di grande o medio formato per lo sfondo, tu che fai ce la metti a 100 dpi con tutti i dettagli persi e i pixellotti giganteschi!? quello ti spara! anzi prima ti fa rifare tutto a spese tue poi ti spara.Il tuo metodo va bene per la sagra della sarciccia alla brace, non per roba veramente di alta qualità, con clienti che ti contano i peli nel naso fra poco...
            Tu che fai, crei azioni anche per zoomare al 100%No, faccio CTRL+ o CTRL- (col pollice sul numpad), che faccio prima del doppio clic sulla lente :P
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...





            per esempio per controllo sfocatura (e altre

            operazioni comuni) ho fatto un set di azioni

            personalizzate



            Buon per te. Peccato che le azioni vadano
            comunque caricate, una volta sola x sempre...
            tanto vale andare sul menu
            sfocatura e dargli quella che preferisci e
            peccato che una sfocatura non vada bene per tutte
            le immagini
            :)eh no... io non registo una sfocatura qualsiasi, ma il lancio della funzione, grazie a "inserisci elemento da menù" nell'azione, che a sua volta è collegata ad un tasto funzione, così al posto di mettere mano al mouse e andarmi a cercare la voce di menu, premo F4 ed è fatta.




            Si usano menù e scorciatoie insieme


            (se devi applicare un filtro usi le
            scorciatoie?


            Trovami le scorciatoie del Miscelatore


            canale)



            ALT+IRM :P Niubbo!



            Bene una cosa in più imparata. Però io vorrei
            lavorare non fare i salti mortali fra i tasti (e
            a meno che tu non abbia dita di 15cm usi due mani
            per fare ciò), e ammesso e non concesso che tu ci
            riesca più velocemente da scorciatoia, quanto
            risparmi rispetto a me? Mezzo secondo? Ammazza ne
            vale proprio la pena
            :)
            Quando fai salva per web vai sul menù o fai shift+ctrl+alt+s? Io uso solo la combinazione dei tasti, e in un microsecondo, moooolto più rapidamente che col mouse.Ma non è una questione di guadagnare un secondo o meno, ma di immediatezza, non spaccarsi le dita a forza di clic, e poi si lavora molto meglio con gli shortcut piuttosto che stare a fare 20 mila clic per ogni cosa
            Me fai tajà (rotfl) si vede che non sai di cosa
            parli :) Sì caro lei, ogni grafico sano di mente
            crea i 70x100 (ma pure gli A3+, pure i volantini
            e pure i biglietti da visita) in Illustrator, se
            non in InDesign. PS NON E' un programma per
            impaginare, ma veramente proprio?!?!? :'(
            che poi lo possa fare è un altro
            discorso. E sì, io mi importo l'immagine
            PRETRATTATA (e di certo non a 300 punti, visto
            che in un 70x100 mi sono utili come un brufolo
            sul sedere... 100 son pure d'avanzo) con PS in
            Illustrator, e lì inserisco testi ed effetti
            vari. La suite di Adobe non è una suite per
            finta, la sinergia tra i programmi è
            FONDAMENTALE.

            Se poi a te piace creare manifesti che pesano
            300mb fai pure, facci anche i 6x3 magari, poi non
            ti lamentare se il tipografo impreca in turco
            :DNon hai capito una cippa: non ho detto che faccio i manifesti 70x100 300 dpi impaginazione compresa in PS, lo vedi che sei niubbo?Metti caso che devi fare un manifesto per una mostra fotografica, e il committente ti da lui stesso una diapositiva di grande o medio formato per lo sfondo, tu che fai ce la metti a 100 dpi con tutti i dettagli persi e i pixellotti giganteschi!? quello ti spara! anzi prima ti fa rifare tutto a spese tue poi ti spara.Il tuo metodo va bene per la sagra della sarciccia alla brace, non per roba veramente di alta qualità, con clienti che ti contano i peli nel naso fra poco...
            Tu che fai, crei azioni anche per zoomare al 100%No, faccio CTRL+ o CTRL- (col pollice sul numpad), che faccio prima del doppio clic sulla lente :P
          • Anonimo scrive:
            non capite nulla...



            O forse

            un


            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come

            fa


            qualche bel grafico "professionista"


            (rotfl)



            Perchè che c'hai contro i 70x100cm a 300 dpi

            fatti in photoshop? Se io ci devo mettere una

            foto o un'elaborazione bitmap come sfondo? Ah

            immagino che tu importi in illustrator una

            10x15cm 150dpi poi la sbraghi per rimpire tutto,

            poi in stampa ci sono dei pixellotti come

            pallettoni di

            fucine.

            Me fai tajà (rotfl) si vede che non sai di cosa
            parli :) Sì caro lei, ogni grafico sano di mente
            crea i 70x100 (ma pure gli A3+, pure i volantini
            e pure i biglietti da visita) in Illustrator, se
            non in InDesign. PS NON E' un programma per
            impaginare, che poi lo possa fare è un altro
            discorso. E sì, io mi importo l'immagine
            PRETRATTATA (e di certo non a 300 punti, visto
            che in un 70x100 mi sono utili come un brufolo
            sul sedere... 100 son pure d'avanzo) con PS in
            Illustrator, e lì inserisco testi ed effetti
            vari. La suite di Adobe non è una suite per
            finta, la sinergia tra i programmi è
            FONDAMENTALE.
            sembrate il bue che da del ***nuto all'asino...i 70x100 possono essere anche fatti in PDS ma non a 300dpi e vi spiego perché:un 70x100 a 300dpi sarebbe di grande mentre basterebbe un A4 a 300 DPI 2480x3543 per ottenere lo stesso risultato.8268x11811 contro 2480x3543infatti basta ingrnadire l'originale A4 in pellicola o lastre fino al 70x100 (tanto i retini di un 70x100 sono da 60 lpi e quindi una risoluzione maggiore non si vrebbe in stampa dato che il punto di retino e già ben definito da quella risoluzione)per fare una similitudine (un poco forzata) è come fare un originale a 600dpi e stamparlo su una Laser a 300 dpimi tocca pure darvi lezioni sulle basi del mestiere!i 6x3 stradali (6 metri per 3 metri) vengono fatti da originali grandi 60 cm x 30 cm a 300 dpi e spessissimo vengono fatti quasi tutti in Photoshop (pensate a quelli dei film al cinema pieni di grafica)(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: non capite nulla...


            un 70x100 a 300dpi sarebbe di grande
            mentre basterebbe un A4 a 300 DPI 2480x3543 per
            ottenere lo stesso
            risultato.
            scusate si è magiato il testo intendevo:un 70x100 a 300dpi sarebbe grande in pixel 8268x11811 mentre basterebbe un A4 a 300 DPI 2480x3543 per ottenere lo stesso risultato.8268x11811 contro 2480x3543
          • Anonimo scrive:
            non capite nulla...



            O forse

            un


            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come

            fa


            qualche bel grafico "professionista"


            (rotfl)



            Perchè che c'hai contro i 70x100cm a 300 dpi

            fatti in photoshop? Se io ci devo mettere una

            foto o un'elaborazione bitmap come sfondo? Ah

            immagino che tu importi in illustrator una

            10x15cm 150dpi poi la sbraghi per rimpire tutto,

            poi in stampa ci sono dei pixellotti come

            pallettoni di

            fucine.

            Me fai tajà (rotfl) si vede che non sai di cosa
            parli :) Sì caro lei, ogni grafico sano di mente
            crea i 70x100 (ma pure gli A3+, pure i volantini
            e pure i biglietti da visita) in Illustrator, se
            non in InDesign. PS NON E' un programma per
            impaginare, che poi lo possa fare è un altro
            discorso. E sì, io mi importo l'immagine
            PRETRATTATA (e di certo non a 300 punti, visto
            che in un 70x100 mi sono utili come un brufolo
            sul sedere... 100 son pure d'avanzo) con PS in
            Illustrator, e lì inserisco testi ed effetti
            vari. La suite di Adobe non è una suite per
            finta, la sinergia tra i programmi è
            FONDAMENTALE.
            sembrate il bue che da del ***nuto all'asino...i 70x100 possono essere anche fatti in PDS ma non a 300dpi e vi spiego perché:un 70x100 a 300dpi sarebbe di grande mentre basterebbe un A4 a 300 DPI 2480x3543 per ottenere lo stesso risultato.8268x11811 contro 2480x3543infatti basta ingrnadire l'originale A4 in pellicola o lastre fino al 70x100 (tanto i retini di un 70x100 sono da 60 lpi e quindi una risoluzione maggiore non si vrebbe in stampa dato che il punto di retino e già ben definito da quella risoluzione)per fare una similitudine (un poco forzata) è come fare un originale a 600dpi e stamparlo su una Laser a 300 dpimi tocca pure darvi lezioni sulle basi del mestiere!i 6x3 stradali (6 metri per 3 metri) vengono fatti da originali grandi 60 cm x 30 cm a 300 dpi e spessissimo vengono fatti quasi tutti in Photoshop (pensate a quelli dei film al cinema pieni di grafica)(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: non capite nulla...


            un 70x100 a 300dpi sarebbe di grande
            mentre basterebbe un A4 a 300 DPI 2480x3543 per
            ottenere lo stesso
            risultato.
            scusate si è magiato il testo intendevo:un 70x100 a 300dpi sarebbe grande in pixel 8268x11811 mentre basterebbe un A4 a 300 DPI 2480x3543 per ottenere lo stesso risultato.8268x11811 contro 2480x3543
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:

            Ma che dici? I professionisti non usano i menù?

            Ma dove? :D


            dove si lavora professionalmente

            le operazioni da menù sono da eliminare, io le
            toglierei del tutto, fare una versione di
            photoshop dove è possibile settare l'interfaccia
            senza alcun menu o strumento e poi andare di
            shortcut.Ecco bravo, così diventa come quella ciofeca di Xpress :) dove se vuoi fare qualcosa devi conoscere la scorciatoia. E infatti molti prendono la scorciatoia per ID (rotfl)

            per esempio per controllo sfocatura (e altre
            operazioni comuni) ho fatto un set di azioni
            personalizzate
            Buon per te. Peccato che le azioni vadano comunque caricate, tanto vale andare sul menu sfocatura e dargli quella che preferisci e peccato che una sfocatura non vada bene per tutte le immagini :)

            Si usano menù e scorciatoie insieme

            (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie?

            Trovami le scorciatoie del Miscelatore

            canale)

            ALT+IRM :P Niubbo!
            Bene una cosa in più imparata. Però io vorrei lavorare non fare i salti mortali fra i tasti (e a meno che tu non abbia dita di 15cm usi due mani per fare ciò), e ammesso e non concesso che tu ci riesca più velocemente da scorciatoia, quanto risparmi rispetto a me? Mezzo secondo? Ammazza ne vale proprio la pena :)



            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??

            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?

            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse
            un

            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come
            fa

            qualche bel grafico "professionista"

            (rotfl)

            Perchè che c'hai contro i 70x100cm a 300 dpi
            fatti in photoshop? Se io ci devo mettere una
            foto o un'elaborazione bitmap come sfondo? Ah
            immagino che tu importi in illustrator una
            10x15cm 150dpi poi la sbraghi per rimpire tutto,
            poi in stampa ci sono dei pixellotti come
            pallettoni di
            fucine.Me fai tajà (rotfl) si vede che non sai di cosa parli :) Sì caro lei, ogni grafico sano di mente crea i 70x100 (ma pure gli A3+, pure i volantini e pure i biglietti da visita) in Illustrator, se non in InDesign. PS NON E' un programma per impaginare, che poi lo possa fare è un altro discorso. E sì, io mi importo l'immagine PRETRATTATA (e di certo non a 300 punti, visto che in un 70x100 mi sono utili come un brufolo sul sedere... 100 son pure d'avanzo) con PS in Illustrator, e lì inserisco testi ed effetti vari. La suite di Adobe non è una suite per finta, la sinergia tra i programmi è FONDAMENTALE. Se poi a te piace creare manifesti che pesano 300mb fai pure, facci anche i 6x3 magari, poi non ti lamentare se il tipografo impreca in turco :D



            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che

            si sanno e di non sparare parole al vento

            :)



            M.


            dai torna a fare il clicca clicca sui menuMolto volentieri, stan li sopra proprio per questo (rotfl)Tu che fai, crei azioni anche per zoomare al 100% (geek)M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Ma che dici? I professionisti non usano i menù?
            Ma dove? :D dove si lavora professionalmentele operazioni da menù sono da eliminare, io le toglierei del tutto, fare una versione di photoshop dove è possibile settare l'interfaccia senza alcun menu o strumento e poi andare di shortcut.per esempio per controllo sfocatura (e altre operazioni comuni) ho fatto un set di azioni personalizzate
            Si usano menù e scorciatoie insieme
            (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie?
            Trovami le scorciatoie del Miscelatore
            canale)ALT+IRM :P Niubbo!

            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??
            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?
            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse un
            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come fa
            qualche bel grafico "professionista"
            (rotfl)Perchè che c'hai contro i 70x100cm a 300 dpi fatti in photoshop? Se io ci devo mettere una foto o un'elaborazione bitmap come sfondo? Ah immagino che tu importi in illustrator una 10x15cm 150dpi poi la sbraghi per rimpire tutto, poi in stampa ci sono dei pixellotti come pallettoni di fucine.

            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che
            si sanno e di non sparare parole al vento
            :)

            M.dai torna a fare il clicca clicca sui menu
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Ma che dici? I professionisti non usano i menù?
            Ma dove? :D Si usano menù e scorciatoie insieme
            (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie?
            Trovami le scorciatoie del Miscelatore
            canale)un professionista i menu li usa solo pochissime volte e lavora quasi sempre in full screen nero e confermo che la tastiera la fondedetto vorrei anche dire che la tastiera Apple è più comoda, mentre su PC sei costretto a fare acrobazie con le dita

            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??
            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?faccio un esempio:http://www.2advanced.com/quello che vedi (che ti piaccia o meno è indifferente) viene sicuramente da un PSD con un 100/150 livelli e dal peso di oltre 500MB come file.psd
            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse un
            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come fa
            qualche bel grafico "professionista"
            (rotfl)nessun professionista realizza un 70x100 a 300dpi

            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che
            si sanno e di non sparare parole al vento
            :)

            M.come le tue?PS: sono un altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...


            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??

            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?

            faccio un esempio:
            http://www.2advanced.com/beh? non mi risponde più nessuno?spariti tutti i troll? LOL (rotfl)(rotfl)(rotfl)ecco, credo che adesso abbiano afferrato la differenza che passa tra un professionista e uno che si sente un dio perché usa le macro su Photoshop....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...


            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??

            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?

            faccio un esempio:
            http://www.2advanced.com/beh? non mi risponde più nessuno?spariti tutti i troll? LOL (rotfl)(rotfl)(rotfl)ecco, credo che adesso abbiano afferrato la differenza che passa tra un professionista e uno che si sente un dio perché usa le macro su Photoshop....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:

            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??

            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?

            faccio un esempio:
            http://www.2advanced.com/

            quello che vedi (che ti piaccia o meno è
            indifferente) viene sicuramente da un PSD con un
            100/150 livelli e dal peso di oltre 500MB come
            file.psdQuello che vedo mi piace (ma non ho capito cosa devo vedere... l'immagine di sfondo?)Per me può averne anche 300 di livelli ma il punto non è questo. Il punto è che per QUEL tipo di lavoro può avere centinaia di livelli, altri lavori no. O non ti puoi considerare un professionista se non hai almeno 50 livelli di photoshop?Che discorsi sono? E i fotografi che lo usano per trattare le immagini? Hanno 50 livelli di regolazione? E chi ci fa fotomontaggi? E chi lo usa sono per sistemare sovraesposizioni o sottoesposizioni? E chi lo usa per colorare disegni? Tutti lavori diversissimi con approcci diversi. Dire che se non hai almeno 50 livelli non è un lavoro pro è un'affermazione apodittica da ignoranti (nel senso di coloro che ignorano)


            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse
            un

            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come
            fa

            qualche bel grafico "professionista"

            (rotfl)

            nessun professionista realizza un 70x100 a 300dpiIn teoria no, ma nella realtà capita, e quello che ha risposto sopra ne ha dato la conferma.



            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che

            si sanno e di non sparare parole al vento

            :)



            M.

            come le tue?


            PS: sono un altro...E io son lo stesso :DM.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Quello che vedo mi piace (ma non ho capito cosa
            devo vedere... l'immagine di
            sfondo?)si ovvio, ma anche tutto il resto fatto in flash sarà partito da un PDS, non si creano interfaccie del genere direttamente in flash
            Per me può averne anche 300 di livelli ma il
            punto non è questo. Il punto è che per QUEL tipo
            di lavoro può avere centinaia di livelli, altri
            lavori no. O non ti puoi considerare un
            professionista se non hai almeno 50 livelli di
            photoshop?
            Che discorsi sono? E i fotografi che lo usano per
            trattare le immagini? Hanno 50 livelli di
            regolazione? E chi ci fa fotomontaggi? E chi lo
            usa sono per sistemare sovraesposizioni o
            sottoesposizioni? E chi lo usa per colorare
            disegni? Tutti lavori diversissimi con approcci
            diversi. Dire che se non hai almeno 50 livelli
            non è un lavoro pro è un'affermazione apodittica
            da ignoranti (nel senso di coloro che
            ignorano)no vedi l'ignorante (in senso buono) sei tu, detto in due paroleun NON professionista per sfumare due foto usa due livelli (le foto) di cui uno con una mascheraun Professionista usa almeno 3 o 4 livelli di cui uno e la foto di base e i 3 sopra sono la sfumatura, perché?perché per rendere una sfumatura "morbida" devi sovrapporne diverse (questo in RGB 8 bit e ancora peggio in CMYK) stesso discorso per le ombre i riflessi le luci, ecc...magari usi 3 livelli con la stessa foto in multiply, lighten, ecc.. per accendere i toni in maniera che ad un non professionista non verrebero mai in mentequesto per farti capire che se quell'immagine che hai visto su 2advanced secondo te avrebbe bisogno di almeno 30 (?) livelli per me (un Pro) i livelli richiesti sono almeno 150questo in sintesi il discorso che il tipo di sopra ha riassunto nella frase "un PSD che si rispetti ha almeno 50 livelli"poi hai ragione, dipende dall'uso se sei fotografo è un conto se sei un grafico è un altro

            nessun professionista realizza un 70x100 a
            300dpi

            In teoria no, ma nella realtà capita, e quello
            che ha risposto sopra ne ha dato la
            conferma.magari non ha famigliarità con la stampa, nell'era del web 2.0 posso pure capirlo....
            E io son lo stesso :D

            M.quello che si sente figo con le macro? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:


            Quello che vedo mi piace (ma non ho capito cosa

            devo vedere... l'immagine di

            sfondo?)

            si ovvio, ma anche tutto il resto fatto in flash
            sarà partito da un PDS, non si creano interfaccie
            del genere direttamente in
            flashEccerto che no, ma si parla di PS non di flash :) Ma non vedo cosa c'entri questo.Poi se è partito da un PDS magari arriva anche ad un Ulivo (rotfl)

            Per me può averne anche 300 di livelli ma il

            punto non è questo. Il punto è che per QUEL tipo

            di lavoro può avere centinaia di livelli, altri

            lavori no. O non ti puoi considerare un

            professionista se non hai almeno 50 livelli di

            photoshop?

            Che discorsi sono? E i fotografi che lo usano
            per

            trattare le immagini? Hanno 50 livelli di

            regolazione? E chi ci fa fotomontaggi? E chi lo

            usa sono per sistemare sovraesposizioni o

            sottoesposizioni? E chi lo usa per colorare

            disegni? Tutti lavori diversissimi con approcci

            diversi. Dire che se non hai almeno 50 livelli

            non è un lavoro pro è un'affermazione apodittica

            da ignoranti (nel senso di coloro che

            ignorano)

            no vedi l'ignorante (in senso buono) sei tu,
            detto in due
            parole

            un NON professionista per sfumare due foto usa
            due livelli (le foto) di cui uno con una
            maschera

            un Professionista usa almeno 3 o 4 livelli di cui
            uno e la foto di base e i 3 sopra sono la
            sfumatura,
            perché?

            perché per rendere una sfumatura "morbida" devi
            sovrapporne diverse (questo in RGB 8 bit e ancora
            peggio in CMYK) stesso discorso per le ombre i
            riflessi le luci,
            ecc...

            magari usi 3 livelli con la stessa foto in
            multiply, lighten, ecc.. per accendere i toni in
            maniera che ad un non professionista non
            verrebero mai in
            mente

            questo per farti capire che se quell'immagine che
            hai visto su 2advanced secondo te avrebbe bisogno
            di almeno 30 (?) livelli per me (un Pro) i
            livelli richiesti sono almeno
            150

            questo in sintesi il discorso che il tipo di
            sopra ha riassunto nella frase "un PSD che si
            rispetti ha almeno 50
            livelli"

            poi hai ragione, dipende dall'uso se sei
            fotografo è un conto se sei un grafico è un altroE chi ha mai detto che per quell'immagine ci vogliono 30 livelli? Come ho scritto per me ne può avere anche 300. Ci vuol poco ad aggiungere livelli per qualsiasi fesseria uno voglia mettere, se poi questo aiuta qualcuno a sentirsi figo affari suoi.Il bello di PS è che puoi ottenere uno stesso risultato in modi diversi. Vuoi creare 10 livelli con maschere? Liberissimo. Io magari ne uso 5 e uso con un po' di testa una gomma a bassa opacità per es.Ora, a legger voi pare che tutti i grafici facciano lavori simili a quelli un giorno sì e l'altro pure.


            nessun professionista realizza un 70x100 a

            300dpi



            In teoria no, ma nella realtà capita, e quello

            che ha risposto sopra ne ha dato la

            conferma.

            magari non ha famigliarità con la stampa,
            nell'era del web 2.0 posso pure
            capirlo....



            E io son lo stesso :D



            M.


            quello che si sente figo con le macro? :DIo mi sento figo quando il mio lavoro è buono ed apprezzato dal cliente. Sia che usi 50 livelli sia che ne usi 5 :)Faccio il grafico non il giocatore di ruolo che se deve sconfiggere il drago dev'essere ad almeno il 50° livello (e le macro mai usate in vita mia).M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Ci vuol poco ad aggiungere livelli per qualsiasi
            fesseria uno voglia mettere, se poi questo aiuta
            qualcuno a sentirsi figo affari
            suoi.vabbè ai perso una buona occasione per impare una cosa nuova...
            Il bello di PS è che puoi ottenere uno stesso
            risultato in modi diversi. Vuoi creare 10 livelli
            con maschere? Liberissimo. Io magari ne uso 5 e
            uso con un po' di testa una gomma a bassa opacità
            per
            es.la qualità di una sfumatura è la qualità di una sfumatura... non si discute...
            Ora, a legger voi pare che tutti i grafici
            facciano lavori simili a quelli un giorno sì e
            l'altro
            pure.su questo sito trovi anche i miei lavori, ce ne sono 3 non ti dico le pagine perché non ho nessuna voglia di sputtanarmi su un forum del menga:http://coolhomepages.com/sort/?catName=Flash&sortType=DATE&pageNo=1non ci credi? fatti tuoi...
            Faccio il grafico si infatti ho visto la tua bella rispota che hai dato sui 70x100impara qualche cosa và:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1919885&id=1918645&r=PI
            non il giocatore di ruolo che
            se deve sconfiggere il drago dev'essere ad almeno
            il 50° livello (e le macro mai usate in vita
            mia).

            M.che sei nell'età del gioco l'avevo intuito dalle risposte... ;)(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            vabbè ai perso una buona occasione per impare una
            cosa
            nuova...hai... :$
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            vabbè ai perso una buona occasione per impare una
            cosa
            nuova...hai... :$
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:


            Ci vuol poco ad aggiungere livelli per qualsiasi

            fesseria uno voglia mettere, se poi questo aiuta

            qualcuno a sentirsi figo affari

            suoi.

            vabbè ai perso una buona occasione per impare una
            cosa
            nuova...E tu per impararne una vecchia (hai) ;)Ma non hai risposto. Uno può mettere quanti livelli vuole in un file psd? Si? No?Se si mi spieghi a che serve contarli? :)Tutto qui.


            Il bello di PS è che puoi ottenere uno stesso

            risultato in modi diversi. Vuoi creare 10
            livelli

            con maschere? Liberissimo. Io magari ne uso 5 e

            uso con un po' di testa una gomma a bassa
            opacità

            per

            es.

            la qualità di una sfumatura è la qualità di una
            sfumatura... non si
            discute...Il risultato del lavoro sì però. E a me interessa quello, non come ci sei arrivato. PS è un mezzo non un fine, se non capisci questo sei solo un automa della grafica: usa sistema x-ottieni risultato y.

            Ora, a legger voi pare che tutti i grafici

            facciano lavori simili a quelli un giorno sì e

            l'altro

            pure.

            su questo sito trovi anche i miei lavori, ce ne
            sono 3 non ti dico le pagine perché non ho
            nessuna voglia di sputtanarmi su un forum del
            menga:

            http://coolhomepages.com/sort/?catName=Flash&sortT

            non ci credi? fatti tuoi...E perchè non dovrei crederti? Son contento per te. Ma la grafica non è solo fare i siti fighi, è anche grafica da stampa, biglietti da visita per l'avvocato e volantini per il rivenditore di pompe sommerse, brochure per mobiliere e locandine per la discoteca. E tutto per domani, ti assicuro che hai davvero poco tempo per masturbarti coi livelli.

            Faccio il grafico

            si infatti ho visto la tua bella rispota che hai
            dato sui
            70x100

            impara qualche cosa và:Quale bella risposta? Che fare un 70x100 in PS a 300 punti è da pazzi? (oltre che assolutamente inutile). Ah beh, se la mia risposta è bella la tua è spettacolare :D

            non il giocatore di ruolo che

            se deve sconfiggere il drago dev'essere ad
            almeno

            il 50° livello (e le macro mai usate in vita

            mia).



            M.


            che sei nell'età del gioco l'avevo intuito dalle
            risposte...
            ;)

            (apple)(linux)Mi fai un complimento, mi ritengo estremamente fortunato ad essere uno che ha ancora voglia di giocare (geek)M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...


            la qualità di una sfumatura è la qualità di una

            sfumatura... non si

            discute...

            Il risultato del lavoro sì però. E a me interessa
            quello, non come ci sei arrivato. PS è un mezzo
            non un fine, se non capisci questo sei solo un
            automa della grafica: usa sistema x-ottieni
            risultato
            y.
            ma ti rendi conto del discorso che hai fatto?non hai nemmeno capito quello che ti ho detto, una sfumatura ad 8 bit è pietosa specialmente se poi provi a stamparla quindi o lavori a 16bit o ti ingegni in qualche maniera per avere un buon risultato.L'immagine di 2Advanced era molto esplicativa al riguardo.Il tuo discorso da bambino: "io faccio le cose per benino lo stesso" è, appunto, stupido.
            E perchè non dovrei crederti? Son contento per
            te. Ma la grafica non è solo fare i siti fighi, è
            anche grafica da stampa, biglietti da visita per
            l'avvocato e volantini per il rivenditore di
            pompe sommerse, brochure per mobiliere e
            locandine per la discoteca. E tutto per domani,
            ti assicuro che hai davvero poco tempo per
            masturbarti coi
            livelli.ecco vedi siamo su livelli diversi, io ho l'agenzia di Milano che ci chiama e vuole le creatività per la comunicazione esterna (6x3) del cliente, un paio di quotidiani o mensili che volgiono le ADs di diversi formati (mezza pagina, tutta pagina, ecc..) bisogna organizzare la spedizione per i DVD con il promo da spedire alla rete vendita di questo o quel cliente, poi c'è il merhandising sui POI da organizzare (bandiere, magliette, cappellini, flyer, coupon, ecc...)fortunatamente di spot televisi ne facciamo pochissimi ma mi capita pure di dover chiamare l'agenzia di NewYork o quella di Los Angeles per farci spedire i materiale fotografici o il girato perché qui non è arrivato una mazza e i tempi stringono!come avrai capito non loavoro da solo, siamo almeno una dozzina nell'agenzia dove lavoro.ultima precisazione: è stato detto che il propfessionista usa Photoshop in inglese, è falso.Le tipografie parlano italiano (se va bene) figuriamoci l'inglese quindi con loro si discute di retino non di lpi, si parla di sovrastampa, taglio al vivo, corpo, punto, bastoni, romano, ecc...Usare Xpress o Indesign in inglese è fuori luogo.l'inglese è la lingua per il Web ed il video


            Faccio il grafico



            si infatti ho visto la tua bella rispota che hai

            dato sui

            70x100



            impara qualche cosa và:

            Quale bella risposta? Che fare un 70x100 in PS a
            300 punti è da pazzi?questa risposta:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1919885&id=1918645&r=PIlo sai che su una vecchia stampante laser da ufficio non hai nessun vantaggio a stampare un PDS oltre i 160dpi?impara cosa è un retino e come vanno usati....
            Mi fai un complimento, mi ritengo estremamente
            fortunato ad essere uno che ha ancora voglia di
            giocare
            (geek)Gioco anche io alla mia età e giocherò anche quando avrò 70 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...


            la qualità di una sfumatura è la qualità di una

            sfumatura... non si

            discute...

            Il risultato del lavoro sì però. E a me interessa
            quello, non come ci sei arrivato. PS è un mezzo
            non un fine, se non capisci questo sei solo un
            automa della grafica: usa sistema x-ottieni
            risultato
            y.
            ma ti rendi conto del discorso che hai fatto?non hai nemmeno capito quello che ti ho detto, una sfumatura ad 8 bit è pietosa specialmente se poi provi a stamparla quindi o lavori a 16bit o ti ingegni in qualche maniera per avere un buon risultato.L'immagine di 2Advanced era molto esplicativa al riguardo.Il tuo discorso da bambino: "io faccio le cose per benino lo stesso" è, appunto, stupido.
            E perchè non dovrei crederti? Son contento per
            te. Ma la grafica non è solo fare i siti fighi, è
            anche grafica da stampa, biglietti da visita per
            l'avvocato e volantini per il rivenditore di
            pompe sommerse, brochure per mobiliere e
            locandine per la discoteca. E tutto per domani,
            ti assicuro che hai davvero poco tempo per
            masturbarti coi
            livelli.ecco vedi siamo su livelli diversi, io ho l'agenzia di Milano che ci chiama e vuole le creatività per la comunicazione esterna (6x3) del cliente, un paio di quotidiani o mensili che volgiono le ADs di diversi formati (mezza pagina, tutta pagina, ecc..) bisogna organizzare la spedizione per i DVD con il promo da spedire alla rete vendita di questo o quel cliente, poi c'è il merhandising sui POI da organizzare (bandiere, magliette, cappellini, flyer, coupon, ecc...)fortunatamente di spot televisi ne facciamo pochissimi ma mi capita pure di dover chiamare l'agenzia di NewYork o quella di Los Angeles per farci spedire i materiale fotografici o il girato perché qui non è arrivato una mazza e i tempi stringono!come avrai capito non loavoro da solo, siamo almeno una dozzina nell'agenzia dove lavoro.ultima precisazione: è stato detto che il propfessionista usa Photoshop in inglese, è falso.Le tipografie parlano italiano (se va bene) figuriamoci l'inglese quindi con loro si discute di retino non di lpi, si parla di sovrastampa, taglio al vivo, corpo, punto, bastoni, romano, ecc...Usare Xpress o Indesign in inglese è fuori luogo.l'inglese è la lingua per il Web ed il video


            Faccio il grafico



            si infatti ho visto la tua bella rispota che hai

            dato sui

            70x100



            impara qualche cosa và:

            Quale bella risposta? Che fare un 70x100 in PS a
            300 punti è da pazzi?questa risposta:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1919885&id=1918645&r=PIlo sai che su una vecchia stampante laser da ufficio non hai nessun vantaggio a stampare un PDS oltre i 160dpi?impara cosa è un retino e come vanno usati....
            Mi fai un complimento, mi ritengo estremamente
            fortunato ad essere uno che ha ancora voglia di
            giocare
            (geek)Gioco anche io alla mia età e giocherò anche quando avrò 70 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:


            Ci vuol poco ad aggiungere livelli per qualsiasi

            fesseria uno voglia mettere, se poi questo aiuta

            qualcuno a sentirsi figo affari

            suoi.

            vabbè ai perso una buona occasione per impare una
            cosa
            nuova...E tu per impararne una vecchia (hai) ;)Ma non hai risposto. Uno può mettere quanti livelli vuole in un file psd? Si? No?Se si mi spieghi a che serve contarli? :)Tutto qui.


            Il bello di PS è che puoi ottenere uno stesso

            risultato in modi diversi. Vuoi creare 10
            livelli

            con maschere? Liberissimo. Io magari ne uso 5 e

            uso con un po' di testa una gomma a bassa
            opacità

            per

            es.

            la qualità di una sfumatura è la qualità di una
            sfumatura... non si
            discute...Il risultato del lavoro sì però. E a me interessa quello, non come ci sei arrivato. PS è un mezzo non un fine, se non capisci questo sei solo un automa della grafica: usa sistema x-ottieni risultato y.

            Ora, a legger voi pare che tutti i grafici

            facciano lavori simili a quelli un giorno sì e

            l'altro

            pure.

            su questo sito trovi anche i miei lavori, ce ne
            sono 3 non ti dico le pagine perché non ho
            nessuna voglia di sputtanarmi su un forum del
            menga:

            http://coolhomepages.com/sort/?catName=Flash&sortT

            non ci credi? fatti tuoi...E perchè non dovrei crederti? Son contento per te. Ma la grafica non è solo fare i siti fighi, è anche grafica da stampa, biglietti da visita per l'avvocato e volantini per il rivenditore di pompe sommerse, brochure per mobiliere e locandine per la discoteca. E tutto per domani, ti assicuro che hai davvero poco tempo per masturbarti coi livelli.

            Faccio il grafico

            si infatti ho visto la tua bella rispota che hai
            dato sui
            70x100

            impara qualche cosa và:Quale bella risposta? Che fare un 70x100 in PS a 300 punti è da pazzi? (oltre che assolutamente inutile). Ah beh, se la mia risposta è bella la tua è spettacolare :D

            non il giocatore di ruolo che

            se deve sconfiggere il drago dev'essere ad
            almeno

            il 50° livello (e le macro mai usate in vita

            mia).



            M.


            che sei nell'età del gioco l'avevo intuito dalle
            risposte...
            ;)

            (apple)(linux)Mi fai un complimento, mi ritengo estremamente fortunato ad essere uno che ha ancora voglia di giocare (geek)M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Ci vuol poco ad aggiungere livelli per qualsiasi
            fesseria uno voglia mettere, se poi questo aiuta
            qualcuno a sentirsi figo affari
            suoi.vabbè ai perso una buona occasione per impare una cosa nuova...
            Il bello di PS è che puoi ottenere uno stesso
            risultato in modi diversi. Vuoi creare 10 livelli
            con maschere? Liberissimo. Io magari ne uso 5 e
            uso con un po' di testa una gomma a bassa opacità
            per
            es.la qualità di una sfumatura è la qualità di una sfumatura... non si discute...
            Ora, a legger voi pare che tutti i grafici
            facciano lavori simili a quelli un giorno sì e
            l'altro
            pure.su questo sito trovi anche i miei lavori, ce ne sono 3 non ti dico le pagine perché non ho nessuna voglia di sputtanarmi su un forum del menga:http://coolhomepages.com/sort/?catName=Flash&sortType=DATE&pageNo=1non ci credi? fatti tuoi...
            Faccio il grafico si infatti ho visto la tua bella rispota che hai dato sui 70x100impara qualche cosa và:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1919885&id=1918645&r=PI
            non il giocatore di ruolo che
            se deve sconfiggere il drago dev'essere ad almeno
            il 50° livello (e le macro mai usate in vita
            mia).

            M.che sei nell'età del gioco l'avevo intuito dalle risposte... ;)(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:


            Quello che vedo mi piace (ma non ho capito cosa

            devo vedere... l'immagine di

            sfondo?)

            si ovvio, ma anche tutto il resto fatto in flash
            sarà partito da un PDS, non si creano interfaccie
            del genere direttamente in
            flashEccerto che no, ma si parla di PS non di flash :) Ma non vedo cosa c'entri questo.Poi se è partito da un PDS magari arriva anche ad un Ulivo (rotfl)

            Per me può averne anche 300 di livelli ma il

            punto non è questo. Il punto è che per QUEL tipo

            di lavoro può avere centinaia di livelli, altri

            lavori no. O non ti puoi considerare un

            professionista se non hai almeno 50 livelli di

            photoshop?

            Che discorsi sono? E i fotografi che lo usano
            per

            trattare le immagini? Hanno 50 livelli di

            regolazione? E chi ci fa fotomontaggi? E chi lo

            usa sono per sistemare sovraesposizioni o

            sottoesposizioni? E chi lo usa per colorare

            disegni? Tutti lavori diversissimi con approcci

            diversi. Dire che se non hai almeno 50 livelli

            non è un lavoro pro è un'affermazione apodittica

            da ignoranti (nel senso di coloro che

            ignorano)

            no vedi l'ignorante (in senso buono) sei tu,
            detto in due
            parole

            un NON professionista per sfumare due foto usa
            due livelli (le foto) di cui uno con una
            maschera

            un Professionista usa almeno 3 o 4 livelli di cui
            uno e la foto di base e i 3 sopra sono la
            sfumatura,
            perché?

            perché per rendere una sfumatura "morbida" devi
            sovrapporne diverse (questo in RGB 8 bit e ancora
            peggio in CMYK) stesso discorso per le ombre i
            riflessi le luci,
            ecc...

            magari usi 3 livelli con la stessa foto in
            multiply, lighten, ecc.. per accendere i toni in
            maniera che ad un non professionista non
            verrebero mai in
            mente

            questo per farti capire che se quell'immagine che
            hai visto su 2advanced secondo te avrebbe bisogno
            di almeno 30 (?) livelli per me (un Pro) i
            livelli richiesti sono almeno
            150

            questo in sintesi il discorso che il tipo di
            sopra ha riassunto nella frase "un PSD che si
            rispetti ha almeno 50
            livelli"

            poi hai ragione, dipende dall'uso se sei
            fotografo è un conto se sei un grafico è un altroE chi ha mai detto che per quell'immagine ci vogliono 30 livelli? Come ho scritto per me ne può avere anche 300. Ci vuol poco ad aggiungere livelli per qualsiasi fesseria uno voglia mettere, se poi questo aiuta qualcuno a sentirsi figo affari suoi.Il bello di PS è che puoi ottenere uno stesso risultato in modi diversi. Vuoi creare 10 livelli con maschere? Liberissimo. Io magari ne uso 5 e uso con un po' di testa una gomma a bassa opacità per es.Ora, a legger voi pare che tutti i grafici facciano lavori simili a quelli un giorno sì e l'altro pure.


            nessun professionista realizza un 70x100 a

            300dpi



            In teoria no, ma nella realtà capita, e quello

            che ha risposto sopra ne ha dato la

            conferma.

            magari non ha famigliarità con la stampa,
            nell'era del web 2.0 posso pure
            capirlo....



            E io son lo stesso :D



            M.


            quello che si sente figo con le macro? :DIo mi sento figo quando il mio lavoro è buono ed apprezzato dal cliente. Sia che usi 50 livelli sia che ne usi 5 :)Faccio il grafico non il giocatore di ruolo che se deve sconfiggere il drago dev'essere ad almeno il 50° livello (e le macro mai usate in vita mia).M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Quello che vedo mi piace (ma non ho capito cosa
            devo vedere... l'immagine di
            sfondo?)si ovvio, ma anche tutto il resto fatto in flash sarà partito da un PDS, non si creano interfaccie del genere direttamente in flash
            Per me può averne anche 300 di livelli ma il
            punto non è questo. Il punto è che per QUEL tipo
            di lavoro può avere centinaia di livelli, altri
            lavori no. O non ti puoi considerare un
            professionista se non hai almeno 50 livelli di
            photoshop?
            Che discorsi sono? E i fotografi che lo usano per
            trattare le immagini? Hanno 50 livelli di
            regolazione? E chi ci fa fotomontaggi? E chi lo
            usa sono per sistemare sovraesposizioni o
            sottoesposizioni? E chi lo usa per colorare
            disegni? Tutti lavori diversissimi con approcci
            diversi. Dire che se non hai almeno 50 livelli
            non è un lavoro pro è un'affermazione apodittica
            da ignoranti (nel senso di coloro che
            ignorano)no vedi l'ignorante (in senso buono) sei tu, detto in due paroleun NON professionista per sfumare due foto usa due livelli (le foto) di cui uno con una mascheraun Professionista usa almeno 3 o 4 livelli di cui uno e la foto di base e i 3 sopra sono la sfumatura, perché?perché per rendere una sfumatura "morbida" devi sovrapporne diverse (questo in RGB 8 bit e ancora peggio in CMYK) stesso discorso per le ombre i riflessi le luci, ecc...magari usi 3 livelli con la stessa foto in multiply, lighten, ecc.. per accendere i toni in maniera che ad un non professionista non verrebero mai in mentequesto per farti capire che se quell'immagine che hai visto su 2advanced secondo te avrebbe bisogno di almeno 30 (?) livelli per me (un Pro) i livelli richiesti sono almeno 150questo in sintesi il discorso che il tipo di sopra ha riassunto nella frase "un PSD che si rispetti ha almeno 50 livelli"poi hai ragione, dipende dall'uso se sei fotografo è un conto se sei un grafico è un altro

            nessun professionista realizza un 70x100 a
            300dpi

            In teoria no, ma nella realtà capita, e quello
            che ha risposto sopra ne ha dato la
            conferma.magari non ha famigliarità con la stampa, nell'era del web 2.0 posso pure capirlo....
            E io son lo stesso :D

            M.quello che si sente figo con le macro? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:

            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??

            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?

            faccio un esempio:
            http://www.2advanced.com/

            quello che vedi (che ti piaccia o meno è
            indifferente) viene sicuramente da un PSD con un
            100/150 livelli e dal peso di oltre 500MB come
            file.psdQuello che vedo mi piace (ma non ho capito cosa devo vedere... l'immagine di sfondo?)Per me può averne anche 300 di livelli ma il punto non è questo. Il punto è che per QUEL tipo di lavoro può avere centinaia di livelli, altri lavori no. O non ti puoi considerare un professionista se non hai almeno 50 livelli di photoshop?Che discorsi sono? E i fotografi che lo usano per trattare le immagini? Hanno 50 livelli di regolazione? E chi ci fa fotomontaggi? E chi lo usa sono per sistemare sovraesposizioni o sottoesposizioni? E chi lo usa per colorare disegni? Tutti lavori diversissimi con approcci diversi. Dire che se non hai almeno 50 livelli non è un lavoro pro è un'affermazione apodittica da ignoranti (nel senso di coloro che ignorano)


            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse
            un

            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come
            fa

            qualche bel grafico "professionista"

            (rotfl)

            nessun professionista realizza un 70x100 a 300dpiIn teoria no, ma nella realtà capita, e quello che ha risposto sopra ne ha dato la conferma.



            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che

            si sanno e di non sparare parole al vento

            :)



            M.

            come le tue?


            PS: sono un altro...E io son lo stesso :DM.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...

            Ma che dici? I professionisti non usano i menù?
            Ma dove? :D Si usano menù e scorciatoie insieme
            (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie?
            Trovami le scorciatoie del Miscelatore
            canale)un professionista i menu li usa solo pochissime volte e lavora quasi sempre in full screen nero e confermo che la tastiera la fondedetto vorrei anche dire che la tastiera Apple è più comoda, mentre su PC sei costretto a fare acrobazie con le dita

            Un PSD decente almeno una 50na di livelli??
            E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è?faccio un esempio:http://www.2advanced.com/quello che vedi (che ti piaccia o meno è indifferente) viene sicuramente da un PSD con un 100/150 livelli e dal peso di oltre 500MB come file.psd
            Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse un
            bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come fa
            qualche bel grafico "professionista"
            (rotfl)nessun professionista realizza un 70x100 a 300dpi

            Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che
            si sanno e di non sparare parole al vento
            :)

            M.come le tue?PS: sono un altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da: prima
            cosa un professionista FONDE la tastiera: non usa
            i menu, fa tutto per scorciatoie e se e' pro
            anche script o
            macro
            secondo un PSD decente ha almeno una 50ina di
            livelli (ma possono essere moooolti di piu) con
            effetti, copie, ombre e chi piu ne ha piu ne
            metta!Ma che dici? I professionisti non usano i menù? Ma dove? :D Si usano menù e scorciatoie insieme (se devi applicare un filtro usi le scorciatoie? Trovami le scorciatoie del Miscelatore canale)Un PSD decente almeno una 50na di livelli??E perchè, dove sta scritto? Che tipo di file è? Ritocco? Fotomontaggio? Illustrazione? O forse un bel 70x100 fatto in Photoshop a 300 punti come fa qualche bel grafico "professionista" (rotfl)Ma per piacere, cerchiamo di parlare di cose che si sanno e di non sparare parole al vento :)M.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            sono il direttore tecnico di un'azienda Seee come no... ecco un altro CL.. vedi http://www.soft-land.org/storie/
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            sono il direttore tecnico di un'azienda Seee come no... ecco un altro CL.. vedi http://www.soft-land.org/storie/
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            sono il direttore tecnico di un'azienda che usa PESANTEMENTE PH.Qui ci sono MAC e PCse uno e' abituato a lavorare col Mac usa il mac se preferisce usare il pc usa il pcla possimo finire con ste guerre da bambinetti?lo volete capire che il mondo del lavoro (quello che fa fare i soldi a Adobe) e' MOLTO diverso da l'università o da l'uso casalingo?se fate fotoritocco a casa e' perfetto GIMPma vi voglio vedere a mettere un grafico su GIMPil suo lavoro e' PRODURRE molto velocemente immaginise vedete un professionista lavorare posso giurarvi che rimanete scioccati.io conosco PH abbastanza bene (sono di estrazione "programmatore" ma lavoro da anni coi grafici e quindi ho dovuto imparare molto per poter "capirmi" con loro) ma quando vedo lavorare alcuni miei colleghi rimango sempre basito! prima cosa un professionista FONDE la tastiera: non usa i menu, fa tutto per scorciatoie e se e' pro anche script o macrosecondo un PSD decente ha almeno una 50ina di livelli (ma possono essere moooolti di piu) con effetti, copie, ombre e chi piu ne ha piu ne metta!mac o pc non cambia nulla. se c'e' la ram e la cpu si lavorabastanon c'e' guerra, non c'e' discussione.Adobe fa i prodotti perche le aziende glieli chiedononon sono pazzi, sanno quello che fanno.non sono bambinetti, sanno che anche se PH costa 2000 io valido l'acquistoperche SANNO che se l'ultimo PH mi permette di essere il 20% piu produttivo di quello prima per me (per la mia azienda) questo si traduce in un guadagno!e il guadagno ripaga molto velocemente la spesa per il SW e HW (e poi c'e' tutto l'aspetto fiscale, ma lasciamo eprdere....)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            è chiaro che sei un troll...ma rifletti un secondo: se sviluppano il software per pc, vuol dire che c'è un mercato di vendite anche su questa piattaforma, altrimenti non uscirebbe proprio...ma che pensi che il mac è sinonimo di sviluppo grafico? esci un pò di casa...e poi "grafico" tienitelo per te, già che vai affibbiando etichette ho capito che tipo sei...ps: mi pagano ottimamente non ti preoccupare, e ho sempre rispettato le scadenze, invece tu hai il mac che sviluppa mentre vai a scegliere l'occhialetto firmato eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' la volta buona...
            - Scritto da:
            PS: prima di rispondere cose tipo: "tu il mac non
            l'hai mai visto nemmeno in foto sennò non
            parleresti così", ti dico che ce l'ho avuto un
            mac nel 2000, uno di quelli plasticoni colorati
            (pagato tantissimo rispetto ad un pc equivalente)
            comprato appositamente per usare un software che
            non c'è su pc (almeno ai tempi non c'era), e dopo
            qualche anno è stato venduto perchè erano più le
            rogne che i vantaggi, invece con windows NT, 2000
            e successivi non ho avuto mai un problema (se non
            legato a guasti o conflitti hardware), ne virus e
            simili. :o se sei vero, è il primo grafico che sento dire queste cose?ma ti diverti a mettercio di più a fare lo cose o ti pagano a ore? :oincredibile....
        • Anonimo scrive:
          Re: E' la volta buona...
          PS: prima di rispondere cose tipo: "tu il mac non l'hai mai visto nemmeno in foto sennò non parleresti così", ti dico che ce l'ho avuto un mac nel 2000, uno di quelli plasticoni colorati (pagato tantissimo rispetto ad un pc equivalente) comprato appositamente per usare un software che non c'è su pc (almeno ai tempi non c'era), e dopo qualche anno è stato venduto perchè erano più le rogne che i vantaggi, invece con windows NT, 2000 e successivi non ho avuto mai un problema (se non legato a guasti o conflitti hardware), ne virus e simili.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' la volta buona...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...che faccio l'upgrade!



        Sto ancora con le versioni PS 7.0.1, Illustrator

        10 e Indesign 2 :s Un pò datate, ma il costo è

        quello che è... anche se in questi anni
        raramente

        ho avuto problemi di versione con lo scambio di

        files. Ci sono certe tipografie che hanno ancora

        PS 5.5

        :D



        Si sa niente sui prezzi?



        Ho letto da qualche parte che le versioni

        successive al 7 di Photoshop richiedono un sacco

        di RAM in più. E' vero? Di

        quanto?



        Perchè fin'ora con un Pentium 3 Ghz e 1 Gb di
        RAM

        me la sono cavata sempre ottimamente, raramente

        ho superato 1 Gb di occupazione di RAM (non

        lavoro quasi mai su cose di grandi dimensioni a

        300dpi).

        cacchio! ma pigliati un Mac!perchè? son 10 anni che faccio questo lavoro su pc (acquisto photoshop dalla versione 3), mai avuto problemi, mi trovo benissimo non vedo perchè dovrei passare a mac. Lavoro anche con 3D studio, che mi pare non ci sia per mac.


        Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca

        anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura

        cambiare computer? (tipo biprocessore

        ecc).



        L.P.



        :o ma sei vero?io si, pure tu sei un vero troll, e non hai risposto a nessuna domanda che ho posto. quindi che hai scritto a fare? per fare il mac-taleban?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' la volta buona...
      - Scritto da:
      ...che faccio l'upgrade!

      Sto ancora con le versioni PS 7.0.1, Illustrator
      10 e Indesign 2 :s Un pò datate, ma il costo è
      quello che è... anche se in questi anni raramente
      ho avuto problemi di versione con lo scambio di
      files. Ci sono certe tipografie che hanno ancora
      PS 5.5
      :D

      Si sa niente sui prezzi?

      Ho letto da qualche parte che le versioni
      successive al 7 di Photoshop richiedono un sacco
      di RAM in più. E' vero? Di
      quanto?

      Perchè fin'ora con un Pentium 3 Ghz e 1 Gb di RAM
      me la sono cavata sempre ottimamente, raramente
      ho superato 1 Gb di occupazione di RAM (non
      lavoro quasi mai su cose di grandi dimensioni a
      300dpi).cacchio! ma pigliati un Mac!
      Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca
      anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura
      cambiare computer? (tipo biprocessore
      ecc).

      L.P.
      :o ma sei vero?
    • Teo_ scrive:
      Re: E' la volta buona...
      - Scritto da:
      Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca
      anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura
      cambiare computer? (tipo biprocessore
      ecc).Puoi provare la versione beta di Phostoshop CS3 http://www.adobe.com/products/photoshop/family.html
    • Teo_ scrive:
      Re: E' la volta buona...
      - Scritto da:
      Dite che facendo l'upgrade al CS3 poi mi tocca
      anche mettere tipo 4 Gb di RAM o addirittura
      cambiare computer? (tipo biprocessore
      ecc).Puoi provare la versione beta di Phostoshop CS3 http://www.adobe.com/products/photoshop/family.html
  • Anonimo scrive:
    GIMP AL TAPPETO
    come da titolo
    • Anonimo scrive:
      Re: TU SORELLA AL TAPPETO
      - Scritto da:
      come da titoloE sembra le piaccia pure.
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP AL TAPPETO
      - Scritto da:
      come da titoloSe mi dai tu i soldi per comprare Adobe Photoshop CS3 e/o Extended OK! VIVA THE GIMP, SEMPRE E PER SEMPRE!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP AL TAPPETO
      - Scritto da:
      come da titoloPhotoshop e' superiore a GIMP e non ci piove, ma non so se hai presente il prezzo.
    • belze scrive:
      Re: GIMP AL TAPPETO
      mamma mia che noia atroce i post come questi...
      • Anonimo scrive:
        Re: GIMP AL TAPPETO
        - Scritto da: belze
        mamma mia che noia atroce i post come questi...Prima o poi tutti questi tappeti vanno contati :D
        • Anonimo scrive:
          Re: GIMP AL TAPPETO
          Vabbè dai...ma è un burlone! E' pieno di suoi post con "Tutto al tappeto".Non dovete prenderlo sul serio. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP AL TAPPETO
            - Scritto da:
            Vabbè dai...ma è un burlone! E' pieno di suoi
            post con "Tutto al
            tappeto".

            Non dovete prenderlo sul serio.

            :DSe su PI ci fosse un minimo di serietà, sarebbe il caso di mettere in blacklist la parola tappeto nei titoli :@
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP AL TAPPETO

            Se su PI ci fosse un minimo di serietà, sarebbe
            il caso di mettere in blacklist la parola tappeto
            nei titoli
            :@"serietà" e "PI" sulla stessa frase? :o :o :o :oma è corretto?
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP AL TAPPETO

            Se su PI ci fosse un minimo di serietà, sarebbe
            il caso di mettere in blacklist la parola tappeto
            nei titoli
            :@"serietà" e "PI" sulla stessa frase? :o :o :o :oma è corretto?
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP AL TAPPETO
            - Scritto da:
            Vabbè dai...ma è un burlone! E' pieno di suoi
            post con "Tutto al
            tappeto".

            Non dovete prenderlo sul serio.

            :DSe su PI ci fosse un minimo di serietà, sarebbe il caso di mettere in blacklist la parola tappeto nei titoli :@
      • Anonimo scrive:
        Re: GIMP AL TAPPETO
        - Scritto da: belze
        mamma mia che noia atroce i post come questi...Prima o poi tutti questi tappeti vanno contati :D
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP AL TAPPETO
      ma tu sei il fenomeno che passa tutti i thread e scrive solo:- SKYPE AL TAPPETOcome da titolo- GIMP AL TAPPETOcome da titolo- TUA MAMMA AL TAPPETOcome da titolo...ahhhh no ho capito, sei un bot! Come capacità comunicative siamo lì.
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP AL TAPPETO
      - Scritto da:
      come da titoloScopamorti.
    • Anonimo scrive:
      #!%!
      http://punto-informatico.it/f/images/moderatortype/2.gif
    • Anonimo scrive:
      #!%!
      http://punto-informatico.it/f/images/moderatortype/2.gif
Chiudi i commenti