In galera truffatore su eBay

Arrestato nei mesi scorsi, ora Jordan Dias dovrà passare due anni dietro le sbarre e risarcire le sue vittime
Arrestato nei mesi scorsi, ora Jordan Dias dovrà passare due anni dietro le sbarre e risarcire le sue vittime

Un tribunale distrettuale ha condannato a due anni di carcere il 40enne Jordan Dias, giunto agli onori delle cronache perché arrestato dopo aver gabbato numerosi utenti del celebre sito d’aste eBay. Dias, sostiene il Dipartimento di Giustizia americano che ha reso nota la sentenza, nel giro di quattro anni è riuscito a piazzare molte telecamere, macchine fotografiche e computer, facendoseli pagare dagli utenti eBay ma evitando poi di farle avere a chi le aveva… comprate.

Con questo giochino, Dias avrebbe raccolto quasi 100mila dollari dalle proprie vittime, che sarebbero un centinaio di persone. A loro Dias dovrà restituirne almeno 73mila e, passati i due anni di carcere, per i tre anni successivi si troverà in stato di libertà vigilata.

La collaborazione di eBay e le denunce pervenute a suo carico hanno consentito agli investigatori di risalire rapidamente all’uomo, coinvolto in uno schema truffaldino già tentato da molti in passato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 09 2007
Link copiato negli appunti