In IE7 una debolezza pro-phisher

Secunia sostiene che una caratteristica di Internet Explorer 7 potrebbe essere sfruttata dai phisher per rendere più credibili certe truffe online

Roma – La nota società di sicurezza Secunia ha segnalato ieri una debolezza di Internet Explorer 7 che, seppure ritenuta di basso rischio, potrebbe essere sfruttata da malintenzionati per lanciare attacchi di phishing.

“Il problema è causato dalla possibilità di visualizzare una finestra pop-up che, nella barra dell’URL, contiene un indirizzo parzialmente mascherato”, ha spiegato Secunia in questo advisory .

Per ottenere questo effetto, e aprire una finestra in cui l’URL è visibile solo in parte , un aggressore non deve far altro che aggiungere ad un indirizzo Web determinati caratteri.

Secunia ha approntato un test , disponibile qui , con cui è possibile verificare il problema. Il pop-up si apre anche con Firefox 2: la differenza è che mentre Firefox visualizza solo il contenuto della finestra, IE7 mostra sulla parte superiore una piccola barra degli URL con un indirizzo contraffatto. Indirizzo che potrebbe far credere ad un utente di trovarsi su di un sito a lui noto: nell’esempio di Secunia, microsoft.com .

L’inganno è però effimero : basta infatti un clic sulla finestra per rivelare l’indirizzo completo, che nel caso del test di Secunia è http://secunia.com/result_22542/? http://www.microsoft.com .

Va detto che alcuni esperti non cosndierano il problema una vera e propria vulnerabilità, ma un “modo malizioso” per utilizzare certe funzionalità di IE7.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Esperienze Windows
    1) Sbalzo di tensione, mi si riavvia il pc e Windows si blocca al caricamento del primo quadratino verde, riavvio e blocco con schermata di scelta col countdown dei 30 secondi.Nessuna opzione va, portato a riparare il pc :|2) Portatile di un mio amico: inserisco un DVD-RW, dopo 10 secondi appare una schermata blu di crash!Tolgo il DVD, si riavvia e fortunatamente però riparte... Se questo è Windows..... No, basta Windows. E' ora di passare a sistemi operativi più solidi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienze Windows
      Altro che Vista, che sarà la solita cosa, se non peggio. Bah.:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienze Windows
      - Scritto da:
      1) Sbalzo di tensione, mi si riavvia il pc e
      Windows si blocca al caricamento del primo
      quadratino verde, riavvio e blocco con schermata
      di scelta col countdown dei 30
      secondi.
      Nessuna opzione va, portato a riparare il pc :|

      2) Portatile di un mio amico: inserisco un
      DVD-RW, dopo 10 secondi appare una schermata blu
      di
      crash!
      Tolgo il DVD, si riavvia e fortunatamente però
      riparte...


      Se questo è Windows.....

      No, basta Windows.
      E' ora di passare a sistemi operativi più solidi.
      Beata ignoranza , quello era un problema hardware non di sistema operativo !
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienze Windows
      Ce l'ho a morte con windows, ma col balzo di tensione non c'entra niente... e con dvd difettosi ho problemi ank'io qui su ubuntu- Scritto da:
      1) Sbalzo di tensione, mi si riavvia il pc e
      Windows si blocca al caricamento del primo
      quadratino verde, riavvio e blocco con schermata
      di scelta col countdown dei 30
      secondi.
      Nessuna opzione va, portato a riparare il pc :|

      2) Portatile di un mio amico: inserisco un
      DVD-RW, dopo 10 secondi appare una schermata blu
      di
      crash!
      Tolgo il DVD, si riavvia e fortunatamente però
      riparte...


      Se questo è Windows.....

      No, basta Windows.
      E' ora di passare a sistemi operativi più solidi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienze Windows
      Prima acquista un UPS
    • sentinel scrive:
      Re: Esperienze Windows
      [CUT]
      No, basta Windows.
      E' ora di passare a sistemi operativi più solidi.o a sistemi operativi semplicemente migliori?
    • sentinel scrive:
      Re: Esperienze Windows
      [CUT]
      No, basta Windows.
      E' ora di passare a sistemi operativi più solidi.o a sistemi operativi semplicemente migliori? :D
  • Anonimo scrive:
    Con la nuova licenza...
    ...che rende possibile un solo trasferimento della versione Retail (prima illimitata e totalmente svincolata dall'HW, anche perché acquistata da sola a caro prezzo), immagino che la versione OEM sarà ancora più limitata riguardo ai possibili upgrade, e a tali condizioni riterrò Vista appena appena accettabile solo su un notebook.
  • Anonimo scrive:
    La prima dose è gratis...
    Come da titolo.... :D
  • Anonimo scrive:
    dovranno regalarlo
    può anche darsi che vogliano e riescano a diminuire il tasso di pirateria, ma in talcaso vista lo dovranno regalare per vederlosui pcla gente inizia ad essere informata un pelino di piu
    • Anonimo scrive:
      Re: dovranno regalarlo
      - Scritto da:
      può anche darsi che vogliano e riescano a
      diminuire il tasso di pirateria, ma in
      tal
      caso vista lo dovranno regalare per vederlo
      sui pc

      la gente inizia ad essere informata un pelino di
      piusi certo....infatti è notorio come da dopo il tuo post predentente i rivenditori ti chiedano ormai che OS vuoi e non ti facciano trovare win preonstallato.
  • Anonimo scrive:
    Più onesti i venditori d'auto.
    Quando la data del lancio del nuovo modello è ufficiale e si avvicina, offrono il vecchio modello scontato e superaccessoriato. In più offrono spesso il ritiro dell'auto appena acquistata come usato supervalutato per il successivo acquisto del nuovo modello.In più, uno è libero di fare della propria auto ciò che vuole, nel peggiore dei casi che ciò sia in contrasto con la garanzia, questa decadrà, ma sarà l'unica azione della casa madre contro l'acquirente.
  • Crazy scrive:
    Strategia per spingere verso il TC
    CIAO A TUTTIcerto e` che l'immensita` di incentivi che stanno facendo addirittura prima della messa in vendita di Vista per questo nuovo Sistema Operativo sono veramente tanti... ma come biasimarli... vogliono essere sicuri di intrappolare quanta piu` gente possibile nel Trusted Computing eliminando la liberta` dell'utenza di utilizzare determinati programmi a tutto vantaggio degli altri Soci del Trusted Computing Group...Gente, bisogna fare informazione, il piu` possibile, verso parenti ed amici, ed informare tutti quanti del perche` bisogna boicottare questo Sistema Operativo, perche`, per quanto bello sara` a vedersi, sara` peggiore di una trappola per topi, ed una volta che vi si e` dentro, e` molto difficile uscirne, quindi... prevenire e` meglio che curare: statene alla largaDISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Strategia per spingere verso il TC
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI[............................]
      DISTINTI SALUTI:'(:'(:'(:'( Ancora tu con le storielle del TC... ma finiscila! Ormai non ti crede più nessuno... sarà rimasto solo qualche linux-user incallito a darti retta...
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia per spingere verso il TC
        ma stai zitto pretoriano del draga
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia per spingere verso il TC
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy

        CIAO A TUTTI
        [............................]

        DISTINTI SALUTI


        :'(:'(:'(:'( Ancora tu con le storielle del TC...
        ma finiscila! Ormai non ti crede più nessuno...
        sarà rimasto solo qualche linux-user incallito a
        darti
        retta...Lascia stare Crazy! E' amico mio!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Strategia per spingere verso il TC
        - Ma se pure Torvald vuole un Linux con DRM @^
  • Anonimo scrive:
    Sarete assimilati
    la resistenza è inutilew:-}
  • Anonimo scrive:
    ma vista
    veramente esce? ma siamo impazziti? vogliamo lavorarci coi pc o no? vergogna! 8)
  • Anonimo scrive:
    Niente Vista in vista
    Ieri doveva essere il giorno della consegna di Windows Vista ai produttori di PC, ma un bug improvviso ne ha fermato la distribuzione. La data scivola all'8 novembre.http://www.macitynet.it/macity/aA26045/index.shtmlE a gennaio cosa succederà? Ops, c'è un problemino, ma togliamo quest'altra funzione e lo distribuiremo fra tre mesi
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente Vista in vista
      - Scritto da:
      Ieri doveva essere il giorno della consegna di
      Windows Vista ai produttori di PC, ma un bug
      improvviso ne ha fermato la distribuzione. La
      data scivola all'8
      novembre.
      http://www.macitynet.it/macity/aA26045/index.shtml
      E a gennaio cosa succederà? Ops, c'è un
      problemino, ma togliamo quest'altra funzione
      e lo distribuiremo fra tre mesi(rotfl)E pensare che c'e' ancora chi si illude che questa versione di windows sara' migliore delle altre...(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente Vista in vista
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Ieri doveva essere il giorno della consegna di

        Windows Vista ai produttori di PC, ma un bug

        improvviso ne ha fermato la distribuzione. La

        data scivola all'8

        novembre.


        http://www.macitynet.it/macity/aA26045/index.shtml


        E a gennaio cosa succederà? Ops, c'è un

        problemino, ma togliamo quest'altra funzione

        e lo distribuiremo fra tre mesi

        (rotfl)

        E pensare che c'e' ancora chi si illude che
        questa versione di windows sara' migliore delle
        altre...

        (rotfl)beh taglia features qui taglia là..quello che rimane è sperabile che sia migliore del progetto iniziale, no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Vista in vista


          beh taglia features qui taglia là..quello che
          rimane è sperabile che sia migliore del progetto
          iniziale,
          no?quello che rimane e' XP
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Vista in vista
            - Scritto da:




            beh taglia features qui taglia là..quello che

            rimane è sperabile che sia migliore del progetto

            iniziale,

            no?

            quello che rimane e' XPse fosse così non venderebbero vista...dato che XP è quello che è.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Vista in vista
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            beh taglia features qui taglia là..quello


            che rimane è sperabile che sia migliore


            del progetto iniziale, no?

            quello che rimane e' XP
            se fosse così non venderebbero vista...dato che
            XP è quello che è.A no ??? E cos'hanno fatto per il passaggio da '98 a ME ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Vista in vista
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            beh taglia features qui taglia là..quello



            che rimane è sperabile che sia migliore



            del progetto iniziale, no?



            quello che rimane e' XP


            se fosse così non venderebbero vista...dato che

            XP è quello che è.

            A no ??? E cos'hanno fatto per il passaggio da
            '98 a ME
            ???uhm non vorrai farmi credere che win98 e winME fossero uguali ugualicosì come win9x con win2k fossero identici, idem 2k e XP vero?dai su...
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Vista in vista
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:


            - Scritto da:






            beh taglia features qui taglia là..quello




            che rimane è sperabile che sia migliore




            del progetto iniziale, no?





            quello che rimane e' XP




            se fosse così non venderebbero vista...dato
            che


            XP è quello che è.



            A no ??? E cos'hanno fatto per il passaggio da

            '98 a ME

            ???

            uhm non vorrai farmi credere che win98 e winME
            fossero uguali
            uguali

            così come win9x con win2k fossero identici, idem
            2k e XP
            vero?


            dai su...Smettete di girarmi il coltello nella piaga!WinME mi è diventato utilizzabile solo dopo un anno di patch dall'acquisto (effettuato oltre un anno dal suo rilascio), disattivando alcuni servizi e scegliendo a tentativi l'insieme di utilities e programmi necessari alle mie esigenze che avessero meno conflitti.E le features di ME rispetto a '98 erano puramente cosmetiche, sarebbe stato mille volte meglio che avessero fatto un bel Service Pack per Win98 e avessero continuato a vendere questo, invece di turlupinare il cliente.Anche Win95, pur essendo una novità per molti versi, è stato un bel pacco, visto che si è trascinato fino alla fine un mare di bachi che sono stati corretti solo in Win98 o in WinME.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Vista in vista
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            - Scritto da:



            - Scritto da:








            beh taglia features qui taglia
            là..quello






            che rimane è sperabile che sia migliore





            del progetto iniziale, no?







            quello che rimane e' XP






            se fosse così non venderebbero vista...dato

            che



            XP è quello che è.





            A no ??? E cos'hanno fatto per il passaggio da


            '98 a ME


            ???



            uhm non vorrai farmi credere che win98 e winME

            fossero uguali

            uguali



            così come win9x con win2k fossero identici, idem

            2k e XP

            vero?





            dai su...
            Smettete di girarmi il coltello nella piaga!
            WinME mi è diventato utilizzabile solo dopo un
            anno di patch dall'acquisto (effettuato oltre un
            anno dal suo rilascio), disattivando alcuni
            servizi e scegliendo a tentativi l'insieme di
            utilities e programmi necessari alle mie esigenze
            che avessero meno
            conflitti.
            E le features di ME rispetto a '98 erano
            puramente cosmetiche, sarebbe stato mille volte
            meglio che avessero fatto un bel Service Pack per
            Win98 e avessero continuato a vendere questo,
            invece di turlupinare il
            cliente.
            Anche Win95, pur essendo una novità per molti
            versi, è stato un bel pacco, visto che si è
            trascinato fino alla fine un mare di bachi che
            sono stati corretti solo in Win98 o in
            WinME.invece di svicolare...rispondi al quesito:vuoi farci credere che win98 e WinME fossero identici come asserisci?vuoi farmi credere che vista è uguale a XP?perché dalla tua battuta si evince questo:"



            se fosse così non venderebbero vista...dato

            che



            XP è quello che è.





            A no ??? E cos'hanno fatto per il passaggio da


            '98 a ME


            ???"qui nessuno rigira nessun coltello..sei tu che esprimi certi concetti poco credibili.
      • Paul Atreides scrive:
        Re: Niente Vista in vista
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Ieri doveva essere il giorno della consegna di

        Windows Vista ai produttori di PC, ma un bug

        improvviso ne ha fermato la distribuzione. La

        data scivola all'8

        novembre.


        http://www.macitynet.it/macity/aA26045/index.shtml


        E a gennaio cosa succederà? Ops, c'è un

        problemino, ma togliamo quest'altra funzione

        e lo distribuiremo fra tre mesi

        (rotfl)

        E pensare che c'e' ancora chi si illude che
        questa versione di windows sara' migliore delle
        altre...

        (rotfl)Forse sì, invece.I geni di redmond si sono accorti dell'errore PRIMA di mettere in commercio il loro sistema operatorio...
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Vista in vista
          - Scritto da: Paul Atreides

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Ieri doveva essere il giorno della consegna di


          Windows Vista ai produttori di PC, ma un bug


          improvviso ne ha fermato la distribuzione. La


          data scivola all'8


          novembre.





          http://www.macitynet.it/macity/aA26045/index.shtml




          E a gennaio cosa succederà? Ops, c'è un


          problemino, ma togliamo quest'altra funzione


          e lo distribuiremo fra tre mesi



          (rotfl)



          E pensare che c'e' ancora chi si illude che

          questa versione di windows sara' migliore delle

          altre...



          (rotfl)

          Forse sì, invece.
          I geni di redmond si sono accorti dell'errore
          PRIMA di mettere in commercio il loro sistema
          operatorio...e quindi questo ci certifica che sara bug free, vero?bah
  • Anonimo scrive:
    Ed intanto....
    http://www.macitynet.it/macity/aA26045/index.shtml :D
  • Anonimo scrive:
    Ecco lo spacciatore!
    Uguale uguale ad uno spacciatore di droga!Inventata una nuova droga sintetica lo vedi lì agli angoli delle strade e davanti le scuole ad offrire la prima dose gratis per farla provare e procacciarsi futuri clienti tossico-dipendenti.Ma allora quando il presidente del Brasile Lula disse a Bill Gate$ di essere come uno spacciatore davanti ad una scuola, aveva ragione!!
    • Anonimo scrive:
      Ma è ovvio...
      - Scritto da:

      Uguale uguale ad uno spacciatore di droga!

      Inventata una nuova droga sintetica lo vedi lì
      agli angoli delle strade e davanti le scuole ad
      offrire la prima dose gratis per farla provare e
      procacciarsi futuri clienti
      tossico-dipendenti.ognuno tira l'acqua per il suo mulinoquesta legge non esclude nessuno, nemmeno i distributori di distro linux e di computer macda quello che hai scritto sembra che sei nato ieriesci dalla cantina e vivi il mondo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma è ovvio...
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        Uguale uguale ad uno spacciatore di droga!



        Inventata una nuova droga sintetica lo vedi lì

        agli angoli delle strade e davanti le scuole ad

        offrire la prima dose gratis per farla provare e

        procacciarsi futuri clienti

        tossico-dipendenti.

        ognuno tira l'acqua per il suo mulino

        questa legge non esclude nessuno, nemmeno i
        distributori di distro linux e di computer
        mac
        peccato che poi a finirci con le mani della marmellata sia sempre lo stesso furbetto
        da quello che hai scritto sembra che sei nato ieri

        esci dalla cantina e vivi il mondoe tu oltre a vivere togliti le fette di salame dagli occhi
  • pierob scrive:
    nel senso
    che mi danno 20.000.= euro affinchè provi il loro SO.Saluti Piero
  • Anonimo scrive:
    pagarono per far comprare Vista
    ma nessuno lo volle Libro di storia 2122 DC
  • Anonimo scrive:
    Se compro una licenza insieme ad una CPU
    od ah un HD non posso usufruire degli incentivi?Davvero? peccato, volevo rifarmi il pc ma assemblandolo da solo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se compro una licenza insieme ad una
      - Scritto da:
      od ah un HD non posso usufruire degli incentivi?

      Davvero? peccato, volevo rifarmi il pc ma
      assemblandolo da
      solo.Infatti questo sistema è concepito per colpire gli smanettoni e gli hardcore gamer... Probabilmente il DRAGA ha accordi con i produttori per distruggere i piccoli cacciavitari di periferia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se compro una licenza insieme ad una
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        od ah un HD non posso usufruire degli incentivi?



        Davvero? peccato, volevo rifarmi il pc ma

        assemblandolo da

        solo.

        Infatti questo sistema è concepito per colpire
        gli smanettoni e gli hardcore gamer...
        Probabilmente il DRAGA ha accordi con i
        produttori per distruggere i piccoli cacciavitari
        di
        periferia...bè allora si andrà avanti con XP finquando non ci sarà la versione p) di Vista
    • Anonimo scrive:
      Re: Se compro una licenza insieme ad una
      non iniziate con sta lagna!DOVETE comprare solo pc Dell. Altrimenti come possono controllarvi attraverso il Trusted Computing ?www.no1984.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Se compro una licenza insieme ad una
        Sono rimasto sorpreso dal leggere tra le specifiche i laptop HP della serie NX non hanno il chip TC. Sembrerebbe una soluzione per risparmiare o forse una cosa voluta?
        • Anonimo scrive:
          Re: Se compro una licenza insieme ad una

          Sono rimasto sorpreso dal leggere tra le
          specifiche i laptop HP della serie NX non hanno
          il chip TC. Sembrerebbe una soluzione per
          risparmiare o forse una cosa
          voluta?a me pare ci sia, lo attivi da bios
  • TADsince1995 scrive:
    Altro sintomo inequivocabile
    Sarà, ma dopo la notizia delle brutali protezioni anticopia di Vista, sintomo della necessità di batter cassa energicamente, quest'altra notizia non può fare altro che avvalorare ancor di più l'ipotesi di un momento difficile per Microsoft.Solo che in questo caso non si tratta di spingere al massimo il livello di "dragaggio", ma del fatto che si trovano in concorrenza con se stessi, ovvero con il loro stesso WindowsXP. Probabilmente in previsione hanno capito che molta gente non ha alcuna voglia ne motivo di passare a Windows Vista (hardcore gamer a parte), perchè per quello che devono fare XP va già benissimo quindi per combattere questa inerzia ecco scattare l'incentivo e lo sconto... L'unico, solito, punto di forza sono i classici cassoni Acer da supermarket e/o notebook che monteranno la copia OEM forzata.Ma piano piano tutti i nuovi software (i giochi innanzitutto, unico aspetto in cui Windows rimane insuperabile e vero cavallo di troia del successo di questo sistema operativo) cominceranno ad avere Vista come requisito minimo e il ciclo si ripeterà ancora una volta.Con la differenza che adesso la situazione attuale di Microsoft appare indubbiamente molto diversa di quando ci fu il passaggio 98 -
    XP (sorvolando pietosaemente sull'innominabile incidente di Windows Millennium)Staremo a vedere, a prescindere dalla qualità o meno dei loro prodotti, è molto interessante vedere come la più furba azienda del mondo affronterà questo frangente.TAD
    • Cirene scrive:
      Re: Altro sintomo inequivocabile
      - Scritto da: TADsince1995
      Sarà, ma dopo la notizia delle brutali protezioni
      anticopia di Vista, sintomo della necessità di
      batter cassa energicamente, quest'altra notizia
      non può fare altro che avvalorare ancor di più
      l'ipotesi di un momento difficile per
      Microsoft.

      Solo che in questo caso non si tratta di spingere
      al massimo il livello di "dragaggio", ma del
      fatto che si trovano in concorrenza con se
      stessi, ovvero con il loro stesso WindowsXP.
      Probabilmente in previsione hanno capito che
      molta gente non ha alcuna voglia ne motivo di
      passare a Windows Vista (hardcore gamer a parte),
      perchè per quello che devono fare XP va già
      benissimo quindi per combattere questa inerzia
      ecco scattare l'incentivo e lo sconto... L'unico,
      solito, punto di forza sono i classici cassoni
      Acer da supermarket e/o notebook che monteranno
      la copia OEM
      forzata.

      Ma piano piano tutti i nuovi software (i giochi
      innanzitutto, unico aspetto in cui Windows rimane
      insuperabile e vero cavallo di troia del successo
      di questo sistema operativo) cominceranno ad
      avere Vista come requisito minimo e il ciclo si
      ripeterà ancora una
      volta.

      Con la differenza che adesso la situazione
      attuale di Microsoft appare indubbiamente molto
      diversa di quando ci fu il passaggio 98 -
      XP
      (sorvolando pietosaemente sull'innominabile
      incidente di Windows
      Millennium)

      Staremo a vedere, a prescindere dalla qualità o
      meno dei loro prodotti, è molto interessante
      vedere come la più furba azienda del mondo
      affronterà questo
      frangente.

      TADQuoto...la penso allo stesso modo.
    • Anonimo scrive:
      Io invece vi spiego perche' sbagliate
      E' molto semplice.Microsoft ritiene che la concorrenza sia talmente scarsa da poter vendere una cosa talmente idiota come XP STARTER - VISTA STARTER.Piuttosto, diciamo che in questo difficile periodo economico la gente HA MENO VOGLIA di cacciare la grana, ma questo e' indipendente dalla qualita' del SO.
    • mr_setter scrive:
      Re: Altro sintomo inequivocabile
      - Scritto da: TADsince1995
      Ma piano piano tutti i nuovi software (i giochi
      innanzitutto, unico aspetto in cui Windows rimane
      insuperabile e vero cavallo di troia del successo
      di questo sistema operativo) cominceranno ad
      avere Vista come requisito minimo e il ciclo si
      ripeterà ancora una
      volta.Io pero' mi sono davvero rotto i co.....i!!!Certo sono ancora legato a filo doppio con Win solo grazie a Counterstrike&Soci, ma appena scopro che il porting su Linux e' cosa fatta mando una bella cartolina a Gates&Ballmer e li ringraziero' vivamente per tutte quelle ore perse a sistemare PC sputtanati grazie al leggendario controllo di qualita' by Redmond!!! Je possino....LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro sintomo inequivocabile

      ecco scattare l'incentivo e lo sconto... L'unico,
      solito, punto di forza sono i classici cassoni
      Acer da supermarket e/o notebook che monteranno
      la copia OEM
      forzata.
      Ci sarebbe anche da chiedersi perché se compro un notebook negli States di una nota marca di due lettere, mi mettono Win Xp Home, Prof, MC oppure freedos , mentre qui mi obbligano ad installare un solo prodotto che vogliono loro in funzione dell'hardware che compro (e quando usi MC per programmare è proprio dura).Ci sarebbe da chiedersi perché pur possedendo una versione originale di Xp Professional installato sul mio notebook, non posso usarlo all'interno della vmware del mio sistema operativo HOST sullo stesso computer e quindi non posso usarlo e non me lo rimborsano.Sono misteri di cui non avremo mai la risposta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro sintomo inequivocabile
        - Scritto da:


        ecco scattare l'incentivo e lo sconto...
        L'unico,

        solito, punto di forza sono i classici cassoni

        Acer da supermarket e/o notebook che monteranno

        la copia OEM

        forzata.




        Ci sarebbe anche da chiedersi perché se compro un
        notebook negli States di una nota marca di due
        lettere, mi mettono Win Xp Home, Prof, MC oppure
        freedos , mentre qui mi obbligano ad installare
        un solo prodotto che vogliono loro in funzione
        dell'hardware che compro (e quando usi MC per
        programmare è proprio
        dura).
        perché forse il mercato negli states richiede cose che qui non sono richieste?perché forse il produttore sceglie le proprie strategie di vendita in base al diverso perso delle vendite nei vari mercati nazionali?
        Ci sarebbe da chiedersi perché pur possedendo una
        versione originale di Xp Professional installato
        sul mio notebook, non posso usarlo all'interno
        della vmware del mio sistema operativo HOST sullo
        stesso computer e quindi non posso usarlo e non
        me lo
        rimborsano.
        perché non ne hai fatta richiesta?perché anche se fai richiesta non è sempre una passeggiata riuscirci?
        Sono misteri di cui non avremo mai la risposta.
        non sono misteri...sono dati di fatto che MS ha radicato nei produttori il suo modo di distribuzione per cui l'onere di richiedere il rimborso spetta al cliente e lo deve innoltrare al rivenditore che ovviamente se ne lava le mani dato che non può poi recuperare quanto ha già versato a MS
        • Anonimo scrive:
          Re: Altro sintomo inequivocabile


          non sono misteri...sono dati di fatto che MS ha
          radicato nei produttori il suo modo di
          distribuzione per cui l'onere di richiedere il
          rimborso spetta al cliente e lo deve innoltrare
          al rivenditore che ovviamente se ne lava le mani
          dato che non può poi recuperare quanto ha già
          versato a
          MSSu questo sono perfettamente d'accordo, volevo però precisare che su altri mercati dove le REGOLE hanno un significato anche MS deve piegarsi, mentre in altri paesi del mondo fa quello che gli pare.In America dove "il sistema" sono i quattrini, quando il movimento dell'Open Source si è mosso sono partite ordinanze che OBBLIGANO a rimborsare il software, anche OEM, quindi ci vanno cauti per non andare nei casini ed evitare Class Actions.La licenza del prodotto OEM italiano, dice che il software è parte integrante del PC e quindi non è da considerarsi parte rimborsabile separatamente che è un concetto senza alcuna valenza giuridica, perchè le Class Action ( che sono una vera ricchezza per gli avvocati senza tariffa minima) qui non si possono fare e se sei solo non conti un c...o.La realtà è che siamo trattati esattamente come il terzo mondo e quando l'India finalmente ci supererà in tutto, vedrai che le fabbriche di insetticida incominceranno a spostarle qui e ci diranno che è nel nostro interesse.
          • Paul Atreides scrive:
            Re: Altro sintomo inequivocabile
            - Scritto da:




            non sono misteri...sono dati di fatto che MS ha

            radicato nei produttori il suo modo di

            distribuzione per cui l'onere di richiedere il

            rimborso spetta al cliente e lo deve innoltrare

            al rivenditore che ovviamente se ne lava le mani

            dato che non può poi recuperare quanto ha già

            versato a

            MS

            Su questo sono perfettamente d'accordo, volevo
            però precisare che su altri mercati dove le
            REGOLE hanno un significato anche MS deve
            piegarsi, mentre in altri paesi del mondo fa
            quello che gli
            pare.

            In America dove "il sistema" sono i quattrini,
            quando il movimento dell'Open Source si è mosso
            sono partite ordinanze che OBBLIGANO a rimborsare
            il software, anche OEM, quindi ci vanno cauti per
            non andare nei casini ed evitare Class
            Actions.

            La licenza del prodotto OEM italiano, dice che il
            software è parte integrante del PC e quindi non è
            da considerarsi parte rimborsabile separatamente
            che è un concetto senza alcuna valenza giuridica,
            perchè le Class Action ( che sono una vera
            ricchezza per gli avvocati senza tariffa minima)
            qui non si possono fare e se sei solo non conti
            un
            c...o.

            La realtà è che siamo trattati esattamente come
            il terzo mondo e quando l'India finalmente ci
            supererà in tutto, vedrai che le fabbriche di
            insetticida incominceranno a spostarle qui e ci
            diranno che è nel nostro
            interesse.




            Aggiungerei anche che le associazioni di difesa dei consumatori mi sono sembrate quanto meno poco interessate al problema: se il singolo cliente deve combattere contro il rivenditore/distributore + M$ si scontra contro un muro di gomma; se avesse l'appoggio di una organizzazione sarebbe diverso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Altro sintomo inequivocabile
            - Scritto da: Paul Atreides

            - Scritto da:







            non sono misteri...sono dati di fatto che MS
            ha


            radicato nei produttori il suo modo di


            distribuzione per cui l'onere di richiedere il


            rimborso spetta al cliente e lo deve
            innoltrare


            al rivenditore che ovviamente se ne lava le
            mani


            dato che non può poi recuperare quanto ha già


            versato a


            MS



            Su questo sono perfettamente d'accordo, volevo

            però precisare che su altri mercati dove le

            REGOLE hanno un significato anche MS deve

            piegarsi, mentre in altri paesi del mondo fa

            quello che gli

            pare.



            In America dove "il sistema" sono i quattrini,

            quando il movimento dell'Open Source si è mosso

            sono partite ordinanze che OBBLIGANO a
            rimborsare

            il software, anche OEM, quindi ci vanno cauti
            per

            non andare nei casini ed evitare Class

            Actions.



            La licenza del prodotto OEM italiano, dice che
            il

            software è parte integrante del PC e quindi non
            è

            da considerarsi parte rimborsabile separatamente

            che è un concetto senza alcuna valenza
            giuridica,

            perchè le Class Action ( che sono una vera

            ricchezza per gli avvocati senza tariffa minima)

            qui non si possono fare e se sei solo non conti

            un

            c...o.



            La realtà è che siamo trattati esattamente come

            il terzo mondo e quando l'India finalmente ci

            supererà in tutto, vedrai che le fabbriche di

            insetticida incominceranno a spostarle qui e ci

            diranno che è nel nostro

            interesse.











            Aggiungerei anche che le associazioni di difesa
            dei consumatori mi sono sembrate quanto meno poco
            interessate al problema: se il singolo cliente
            deve combattere contro il
            rivenditore/distributore + M$ si scontra contro
            un muro di gomma; se avesse l'appoggio di una
            organizzazione sarebbe
            diverso.si certo...lo stesso muro di gomma ma con una gomma più elastica.pia illusionela soluzione sta nel fare che il legame vincolante sia tra il produttore dell'OS e il cliente finale escludendo il rivenditore. Dato che oggi il vincolo è Rivenditore -
            paga MS anticipatamente le licenze e in seguito Cliente -
            richiede al rivenditore il rimborso...chiediti come mai è un calvario farsi rimborsare win? forse che è ancora piu improbabile che poi il rivenditore possa venir rimborsato da MS? oppure è colpa della luna piena?
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro sintomo inequivocabile
      mah... quando uscì Windows 95 Microsoft si comportò nella stessa maniera mettendo, in accordo con i produttori,un buono nella confezione del PC per avere Windows 95 al costo delle sole spese di spedizione.Mi sembra più una mossa per guadagnare tempo che non per controbattere la concorrenza "interna" di XP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro sintomo inequivocabile
        - Scritto da:
        mah... quando uscì Windows 95 Microsoft si
        comportò nella stessa maniera mettendo, in
        accordo con i produttori,un buono nella
        confezione del PC per avere Windows 95 al costo
        delle sole spese di spedizione.Mi sembra più una
        mossa per guadagnare tempo che non per
        controbattere la concorrenza "interna" di
        XP.per guadagnare tempo a far soldi e per controbattere alla concorrenza degli altri OS...che sono messi meglio.mah
    • picchiatello scrive:
      Re: Altro sintomo inequivocabile
      - Scritto da: TADsince1995
      Sarà, ma dopo la notizia delle brutali protezioni
      anticopia di Vista, sintomo della necessità di
      batter cassa energicamente, quest'altra notizia
      non può fare altro che avvalorare ancor di più
      l'ipotesi di un momento difficile per
      Microsoft.
      TADQuoto ma in parte , ms la vedo piu' in difficoltà nell'imporre i propri standard di formati che nella vera e propria vendita di s.o. che di fatto e' un monopolio.Se pensiamo JPG, Java Sun , ect. gli rimane come hai detto TU piu' volte solo .net Anche la semi paralisi del mitico "portfolio" che secondo bill doveva cambiare le abitudini mondiali in fatto di utenza internet ha trovato una tiepida clientela.
    • Anonimo scrive:
      AHAHAHAHA MOMENTO DIFFICILEEEEEEE
      - Scritto da: TADsince1995
      Sarà, ma dopo la notizia delle brutali protezioni
      anticopia di Vista, sintomo della necessità di
      batter cassa energicamente, quest'altra notizia
      non può fare altro che avvalorare ancor di più
      l'ipotesi di un momento difficile per
      Microsoft.http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/topnews/news/2006-10-26_12611947.htmlAhahaha un momento difficilissimo!! Ma per favore...
  • Anonimo scrive:
    NESSUN INCENTIVO PER LINUX
    anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.
    • Anonimo scrive:
      Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
      - Scritto da:
      anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.quoto
      • Anonimo scrive:
        Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.

        quotoda quando quoti le baggianate?
        • Anonimo scrive:
          Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.



          quoto

          da quando quoti le baggianate?ma non hai capito che si è autoquotato per riportare up il post?(troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
      - Scritto da:
      anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc....ehm, vista costerà un pacco di soldi incentivi compresi! Linux se lo vuoi è gratis sennò niente...Ma se sei Paperon de Paperoni allora fai pure.....
    • TADsince1995 scrive:
      Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
      - Scritto da:
      anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.Ah sì? E non paghi "l'assistenza" per farti sverminare e/o riformattare il Windows?E poi che incentivo vuoi su una cosa che non costa nulla?TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
        evidentemente vuole che gli venga allegato un assegno in bianco alla distro....perchè in realtà non si ricorda che in pratica fa la stessa cosa LUI quando compra una licenza Win...e se dice di non averne comprata, spero solo che per una volta la finanza faccia qualcosa di utile...
      • Anonimo scrive:
        Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.

        Ah sì? E non paghi "l'assistenza" per farti
        sverminare e/o riformattare il
        Windows?

        E poi che incentivo vuoi su una cosa che non
        costa
        nulla?

        TADNUlla se paragonati ai soldi che spenderesti per la formazione ed il tempo perso per far andare tutto con linux. A cio' poi devi aggiungere il cambio di alcune periferiche che sicuramente con linzozz non andranno.Quindi con linzozz si spende di piu'. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
          - Scritto da:

          - Scritto da: TADsince1995



          - Scritto da:


          anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.



          Ah sì? E non paghi "l'assistenza" per farti

          sverminare e/o riformattare il

          Windows?



          E poi che incentivo vuoi su una cosa che non

          costa

          nulla?



          TAD


          NUlla se paragonati ai soldi che spenderesti per
          la formazione ed il tempo perso per far andare
          tutto con linux.mentre con windows mi certifichi che il costo è pari a zero? compresa manutenzione e disinfestazione virus & Co eh A cio' poi devi aggiungere il
          cambio di alcune periferiche che sicuramente con
          linzozz non
          andranno.
          e se non fai la lista questo non dice nulla...come se poi tutte le periferiche andassero sempre e comunque perfettamente e senza problemi con windows
          Quindi con linzozz si spende di piu'. :Dsi certo...mentre scrivere sciocchezze su PI è gratis
        • Anonimo scrive:
          Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
          - Scritto da:

          - Scritto da: TADsince1995



          - Scritto da:


          anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.



          Ah sì? E non paghi "l'assistenza" per farti

          sverminare e/o riformattare il

          Windows?



          E poi che incentivo vuoi su una cosa che non

          costa

          nulla?



          TAD


          NUlla se paragonati ai soldi che spenderesti per
          la formazione ed il tempo perso per far andare
          tutto con linux. A cio' poi devi aggiungere il
          cambio di alcune periferiche che sicuramente con
          linzozz non
          andranno.

          Quindi con linzozz si spende di piu'. :DSempre meno che farsi trapiantare il cervello danneggiato dall'uso della spazzatura finestrata.... :p
        • Anonimo scrive:
          Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX

          NUlla se paragonati ai soldi che spenderesti per
          la formazione ed il tempo perso per far andare
          tutto con linux. A cio' poi devi aggiungere il
          cambio di alcune periferiche che sicuramente con
          linzozz non
          andranno.

          Quindi con linzozz si spende di piu'. :Dbe' certo anche studiare costa pero' magari poi uno impara a comprare le periferiche corredate da driver aperti, e se proprio non ce la fa' magari lo fara' suo figlio, dopotutto l'evoluzione non si arresta neppure di fronte a un talebano.
      • Anonimo scrive:
        Re: per forza
        - Scritto da:

        - Scritto da: dove leggiamo anche questo?

        se avessi ragione...come ho fatto io ad
        installarmi kubuntu che non ne sapevo una cippa di linux?sto parlando di driver e programmi, non dell'OS

        allora mi spieghi come fa ad essere windows un OS desktop secondo il tuo criterio dato che non vi è una universalità negli installer,Sarà tutto quello che vuoi, ma basta un exe da cliccare su qualsiasi PC e il prog. si installa, senza storie di repository o ricompilazione i sorgenti. Non fare finta di non capire.Tra l'altro non bisogna andare a guardare lontano. Basterebbe adottare o scopiazzare l'installer dei programmi di PC-BSD. Ma siccome a differenza degli altri OS open, gli sviluppatori di linux si muovono come un branco anarchico e scoordinato, pittosto che decidere su qualcosa di standard e di efficace, si mettono a fare DE con icone 3d e desktop rotanti... e poi guai ad ammettere che da BSD sia uscito quello di cui linux ha veramente bisogno.

        bah per logica a parità di software e tenuto
        conto di una usabilità simile e di costi
        diversi...se uno dovesse iniziare da zero il
        parco informatico...secondo te sceglierebbe per forza di cose windows?Io non ho parlato di windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: per forza
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:
          dove leggiamo anche questo?



          se avessi ragione...come ho fatto io ad

          installarmi kubuntu che non ne sapevo una cippa
          di
          linux?

          sto parlando di driver e programmi, non dell'OS
          e quindi la mancanza di driver implica che non sia un OS desktop?bah un po superficiale come conclusione, no?cavoli allora devo rendermi conto che uso kubuntu che non è un OS Desktop, che uso windows XP che è un OS desktop fino a quando mi mancherà un driver e che uso OS X che non è un OS Desktop perchè non ha tutti i driver di tutte le periferiche in circolazionemah



          allora mi spieghi come fa ad essere windows un
          OS desktop secondo il tuo criterio dato che non
          vi è una universalità negli
          installer,

          Sarà tutto quello che vuoi, ma basta un exe da
          cliccare su qualsiasi PC e il prog. si installa,
          senza storie di repository o ricompilazione i
          sorgenti. Non fare finta di non
          capire.
          non girare la la frittata...hai parlato di universalità di installer e sai che non è cosi.non puoi generalizzare perchè per fortuna non tutti i programmi necessitano di installazione per funzionare.
          Tra l'altro non bisogna andare a guardare
          lontano. Basterebbe adottare o scopiazzare
          l'installer dei programmi di PC-BSD. Ma siccome a
          differenza degli altri OS open, gli sviluppatori
          di linux si muovono come un branco anarchico e
          scoordinato, pittosto che decidere su qualcosa di
          standard e di efficace, si mettono a fare DE con
          icone 3d e desktop rotanti...
          certo..invece tu che ne sai così tante e più di tutti perché non fai qualcosa di serio a parte pontificare sul forum di PI?bah un altro MR sotuttoiosonoermejo
          e poi guai ad ammettere che da BSD sia uscito
          quello di cui linux ha veramente
          bisogno.




          bah per logica a parità di software e tenuto

          conto di una usabilità simile e di costi

          diversi...se uno dovesse iniziare da zero il

          parco informatico...secondo te sceglierebbe per
          forza di cose
          windows?

          Io non ho parlato di windows.io si visto che l'OS di riferimento del 90% è quello e quindi i nuovi utenti di altri OS vengono soprattutto da lì.oppure hai la macchina per clonare i newbye o sei in grado di portare l'elettricità dove manca er farli diventare nuovi utilizzatori di computer?scendi sul pianeta terra che è meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: per forza
            - Scritto da:

            - Scritto da:
            scendi sul pianeta terra che è meglioMi sembra che da bravo linaro, quello che dico ti entra da una parte ti esce dall'altra. Io parlo di COME si installano driver e programmi e tu mi parli della disponibilità di driver... Se linux ti piace così com'è, goditelo pure, ma non ti stupire se nonostante da anni sia gratis nelle edicole e scaricabile, non superi un pugno di % nella diffusione. Non cercare di dare colpe altrove.
          • Anonimo scrive:
            Re: per forza
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            scendi sul pianeta terra che è meglio

            Mi sembra che da bravo linaro, quello che dico ti
            entra da una parte ti esce dall'altra.non sono avvezzo ad avvallare tutte le sciocchezze che leggo in rete..perché dovrei farlo con te? Io parlo
            di COME si installano driver e programmi e tu mi
            parli della disponibilità di driver... Se linux
            ti piace così com'è, goditelo pure, ma non ti
            stupire se nonostante da anni sia gratis nelle
            edicole e scaricabile, non superi un pugno di %
            nella diffusione. Non cercare di dare colpe
            altrove.bla bla bla hai parlato di tutto e di più...vaneggiando di universalità di installer e quant'altrodai torna su terra marziano
          • Anonimo scrive:
            Re: per forza
            - Scritto da:


            bla bla bla hai parlato di tutto e di
            più...vaneggiando di universalità di installer e
            quant'altro

            dai torna su terra marzianoGuarda, è la discussione più inutile che abbia mai fatto con un linaro. Se non altro gli altri capivano di cosa parlavo e davano risposte più sensate.
    • pikappa scrive:
      Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX ROTFL
      - Scritto da:
      anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc. :-oSu che potete fare di meglio se vi impegnate
    • Anonimo scrive:
      Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
      - Scritto da:
      anzi, devi pagare per fartelo togliere dai pc.Puoi sempre provare a piratarlo
    • Anonimo scrive:
      siete terrorizzati e avete ragione
      vi toccherà trovarvi un lavoro utile
    • sentinel scrive:
      Re: NESSUN INCENTIVO PER LINUX
      Ah ah ah ah (rotfl)ma vattelo a scaricare gratis...p.s.: un aneddoto divertente: anni fa un mioamico acquistò un disco fisso, vi installòLinux ma poi dovette riportarlo indietro(non ricordo il motivo in particolare).Resta il fatto che il titolare del negozio(un tipo che si apri il "negoziodi computers" consigliato dal macellaiosotto casa perché era di moda, tra l'altrofacendovi lavorare moglie e figli!)non riusciva a togliere la partizioneLinux dal disco per incapacitàe ci fu un contenzioso. Ovviamenteil mio amico vinse.
  • Anonimo scrive:
    Manco se mi pagano
    Solite strategie di marketing del DRAGA per ingolosire i TONTOLONI facendoli cadere nelle sue grinfie assetate di dollari dragati dalle saccocce dei soliti e sinistramente noti sciancati mentali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Manco se mi pagano
      - Scritto da:
      Solite strategie di marketing del DRAGA per
      ingolosire i TONTOLONI facendoli cadere nelle sue
      grinfie assetate di dollari dragati dalle
      saccocce dei soliti e sinistramente noti
      sciancati
      mentali.Non approvo il linguaggio ma il concetto si. Quoto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Manco se mi pagano
      - Scritto da:
      Solite strategie di marketing del DRAGA per
      ingolosire i TONTOLONI facendoli cadere nelle sue
      grinfie assetate di dollari dragati dalle
      saccocce dei soliti e sinistramente noti
      sciancati
      mentali.Vangelo!
    • Anonimo scrive:
      magari mi pagassero...
      lo utilizzerei sempre :De zio Bill può, a differenza dei cantilinari....
      • Anonimo scrive:
        Re: magari mi pagassero...
        - Scritto da:
        lo utilizzerei sempre :D
        e zio Bill può, a differenza dei cantilinari....Peccato che in attesa di pagarti faccia pagare te, quanto gli hai dato fin'ora ???O non vorrai dirmi che hai tutto pirata ?
  • Anonimo scrive:
    Vista come Euro4?
    No,no quali incentivi....Vista ormai con quello che costa e' come un SUV. :D
  • picchiatello scrive:
    Chapeau ai pubblicitari ms!
    Vendere una cosa che ancora non hai prodotto con una promessa di un finto sconto ( dato che i prezzi di vista dovrebbero a loro detta essere inferiori a XP).E l'utente medio ringrazierà pure, devo ammettere che sanno fare il loro lavoro questa volta, anche se agiscono da un punto di monopolio di fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
      - Scritto da: picchiatello

      Vendere una cosa che ancora non hai prodotto con
      una promessa di un finto sconto ( dato che i
      prezzi di vista dovrebbero a loro detta essere
      inferiori a
      XP).
      E l'utente medio ringrazierà pure, devo ammettere
      che sanno fare il loro lavoro questa volta, anche
      se agiscono da un punto di monopolio di
      fatto.Ti chiami già picchiatello,......niente di + azzeccato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
        - Scritto da:

        - Scritto da: picchiatello



        Vendere una cosa che ancora non hai prodotto con

        una promessa di un finto sconto ( dato che i

        prezzi di vista dovrebbero a loro detta essere

        inferiori a

        XP).

        E l'utente medio ringrazierà pure, devo
        ammettere

        che sanno fare il loro lavoro questa volta,
        anche

        se agiscono da un punto di monopolio di

        fatto.

        Ti chiami già picchiatello,......niente di +
        azzeccato.tu invece come ti chiami?fuffone?
    • Scody scrive:
      Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
      Non vedo il problema.Io sto aspettando ad acquistare un notebook nuovo proprio perchè voglio Vista, e il posticipo del lancio mi crea problemi.Se mi offrono l'upgrade gratuito compro anche subito il notebook.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
        - Scritto da: Scody

        Non vedo il problema.

        Io sto aspettando ad acquistare un notebook nuovo
        proprio perchè voglio Vista, e il posticipo del
        lancio mi crea
        problemi.

        Se mi offrono l'upgrade gratuito compro anche
        subito il
        notebook.azz è da 5 anni che aspetti eh...
        • Anonimo scrive:
          Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
          - Scritto da:

          - Scritto da: Scody



          Non vedo il problema.



          Io sto aspettando ad acquistare un notebook
          nuovo

          proprio perchè voglio Vista, e il posticipo del

          lancio mi crea

          problemi.



          Se mi offrono l'upgrade gratuito compro anche

          subito il

          notebook.


          azz è da 5 anni che aspetti eh...Gratuito? DAL DRAGA???? AAHAHAHAHAHAHHAHAHAHA!!!
      • picchiatello scrive:
        Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
        - Scritto da: Scody

        Non vedo il problema.

        Io sto aspettando ad acquistare un notebook nuovo
        proprio perchè voglio Vista, e il posticipo del
        lancio mi crea
        problemi.

        Se mi offrono l'upgrade gratuito compro anche
        subito il
        notebook.Ma sinceramente questo significa che non ti serve per lavoro anche perche' dubito che Vista sia' cosi' interpolabile con la rete interne aziendali e con i vari software gestionali da subito, come stand alone ci andrei cauto, in effetti se compri un notebook con installato Xp e poi (anche gratuitamente) installi Vista magari qualche componente non funge la garanzia del notebook decade in quanto Tu utente hai installato a posteriori un s.o. che ricordiamo le licenze microsoft e le garanzie del produttore non erano fatte per quella determinata macchina Vista ready significa che puoi installare Vista non che Vista funziona......per questo bisognerà attendere.
        • kermit scrive:
          Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
          - Scritto da: picchiatello
          Vista ready
          significa che puoi installare Vista non che Vista
          funziona......per questo bisognerà
          attendere.Picchiatello, scusa ma devo dissentire. Come tutti gli informatici (o utenti adeguatamente sgamati) sanno, non c'è un apparato che "funziona-punto".La tua auto per esempio funziona, ma senza benzina non cammina. Ora, per definizione la tua auto senza benzina è rotta? Non funziona? O le manca qualcosa ma in sè è un sistema integro e funzionante?Un PC Vista Ready avrà tutte le caratteristiche atte a far funzionare un sistema operativo Windows Vista. Questo è un programm di certificazione e i programmi di certificazione, quantomeno se non vengono portati avanti MALE, GARANTISCONO l'adeguatezza di un dato sistema.Quindi Vista FUNZIONERA' su un sistema Windows Vista Ready. Le prestazioni potranno essere discutibili, ma il sistema andrà, altrimenti MS non forniva il logo WVR (che ricordiamo non è venduto e basta ma richiede una certificazione tecnica).Per il resto, io amministro sistemi linux di mestiere e mi piace un mondo. Sul mio client ho installato XP con dovuta licenza e con esso sto scrivendo ora.Sarà quel che volete ma a me XP non ha mai dato un problema santo! Me ne da di più Linux e se proprio qualcuno vuol dire che non sono capace di usarlo (magari a ragione peraltro), ricordo solo che "usare linux" mi fa mangiare e mi mantiene e avendo un tetto e il pancino pieno mi chiedo se poi è così...Io tutto 'sto astio nei confronti di MS non lo capisco. Alla fine giusto o sbagliato il monopolio non lo fanno loro, lo facciamo noi! Voi costa state usando per scrivere su questo forum? Quale OS?Cordialmente
          • Anonimo scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            - Scritto da: kermit

            Io tutto 'sto astio nei confronti di MS non lo
            capisco. Alla fine giusto o sbagliato il
            monopolio non lo fanno loro, lo facciamo noi! Voi
            costa state usando per scrivere su questo forum?
            Quale
            OS?

            Cordialmentele tue competenze da informatico non le discuto, ma permettimi di palesare come le tue conoscenze in economia siano un po trabalanti.Se tu avessi conoscenza di che significhi e di cosa comporti un monopolio in teoria economica (e pure nella prassi) eviteresti di farmi credere che ora la colpa dei monopoli è da attribuire al consumatore e alle sue scelte.se permetti inorridisco a leggere tali castronerie.
          • kermit scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!

            le tue competenze da informatico non le discuto,
            ma permettimi di palesare come le tue conoscenze
            in economia siano un po
            trabalanti.

            Se tu avessi conoscenza di che significhi e di
            cosa comporti un monopolio in teoria economica (e
            pure nella prassi) eviteresti di farmi credere
            che ora la colpa dei monopoli è da attribuire al
            consumatore e alle sue
            scelte.

            se permetti inorridisco a leggere tali
            castronerie.Ti permetto eccome perchè sei nel giusto! Di economia non conosco proprio nulla! ^_^'Mi scuso per l'improprietà. Quello che volevo dire, e ho detto male assolutizzando il concetto, è che nonostante si parli tanto di monopolio, in molti casi chi si lamenta è proprio chi il monopolio lo subisce. E' pur vero che molti di quelli che qui chiamano "linari" sono prima idealisti e poi utenti, ma è pur vero che almeno loro si lamentano E trovano un'altra strada. Invece ho davvero l'impressione che molti qui si lamentino ma aiutino il monopolio a prosperare e crescere.E a mio avviso (non parlando di economia ma di sensazione), anche piratare una copia di Windows, sebbene non ingrassi il portafogli di MS, amplia e consolida il suo monopolio economico e non. Voi cosa ne pensate?Grazie per la puntualizzazione! :)Cordialmente,
          • Anonimo scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            - Scritto da: kermit

            le tue competenze da informatico non le discuto,

            ma permettimi di palesare come le tue conoscenze

            in economia siano un po

            trabalanti.



            Se tu avessi conoscenza di che significhi e di

            cosa comporti un monopolio in teoria economica
            (e

            pure nella prassi) eviteresti di farmi credere

            che ora la colpa dei monopoli è da attribuire al

            consumatore e alle sue

            scelte.



            se permetti inorridisco a leggere tali

            castronerie.

            Ti permetto eccome perchè sei nel giusto! Di
            economia non conosco proprio nulla!
            ^_^'

            Mi scuso per l'improprietà. Quello che volevo
            dire, e ho detto male assolutizzando il concetto,
            è che nonostante si parli tanto di monopolio, in
            molti casi chi si lamenta è proprio chi il
            monopolio lo subisce.beh mi pare un'ovvietà, visto che la finalità del monopolio non è di sicuro né la riduzione dei prezzi e né il miglioramento della qualità dei prodotti. E' pur vero che molti di
            quelli che qui chiamano "linari" sono prima
            idealisti e poi utenti, ma è pur vero che almeno
            loro si lamentano E trovano un'altra strada.si ma il fatto di trovare un'altra strada non risolve de facto e neppure de jure il problema di un abuso di posizione dominante.
            Invece ho davvero l'impressione che molti qui si
            lamentino ma aiutino il monopolio a prosperare e
            crescere.
            ehm...il monopolio si mantiene (non può crescere all'infinito, teoricamente dopo un certo livello non porta più vantaggi al monopolista) ma non perché la gente non si lamenta, bensi perché non vi è il gioco di una maggiore concorrenzialità sul mercato.
            E a mio avviso (non parlando di economia ma di
            sensazione), anche piratare una copia di Windows,
            sebbene non ingrassi il portafogli di MS, amplia
            e consolida il suo monopolio economico e non. vero, ma dato che questa fase è ormai acqua passata il problema non è più attuale dato che avendo il 90% del mercato non è che MS possa crescere ancora di molto anche grazie alla pirateria. Infatti hanno iniziato con XP ad introdurre i codici di attivazione, il WGA e quant'altro...e con vista non mi pare si torni indietro al "laissez pirater"Voi
            cosa ne
            pensate?

            Grazie per la puntualizzazione! :)

            Cordialmente,saluti
          • kermit scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            - Scritto da:

            Mi scuso per l'improprietà. Quello che volevo

            dire, e ho detto male assolutizzando il
            concetto,

            è che nonostante si parli tanto di monopolio, in

            molti casi chi si lamenta è proprio chi il

            monopolio lo subisce.

            beh mi pare un'ovvietà, visto che la finalità del
            monopolio non è di sicuro né la riduzione dei
            prezzi e né il miglioramento della qualità dei
            prodotti.Taglio tutto il seguito perchè mi rendo conto che oggi non riesco a spiegarmi bene. La frase sopra dice il contrario di quello che volevo esprimere...Lo dirò in due parole: se vi viene da lamentarvi del monopolio fate qualcosa per boicottarlo, che serva o meno. Altrimenti zitti e pagare!!!Ovviamente non è rivolto a te ma in generale. Il monopolio si configurerà anche senza l'intervento dei fruitori finali ma al di la delle teorie economiche, l'andamento del mercato almeno in questo caso, sta in mano a questi ultimi. Certo che è una massa impossibile da spostare tutta assieme e quindi il monopolio permane.Ma non mi lamento! ;)Ciao e grazie ancora!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            - Scritto da: kermit

            - Scritto da:


            Mi scuso per l'improprietà. Quello che volevo


            dire, e ho detto male assolutizzando il

            concetto,


            è che nonostante si parli tanto di monopolio,
            in


            molti casi chi si lamenta è proprio chi il


            monopolio lo subisce.



            beh mi pare un'ovvietà, visto che la finalità
            del

            monopolio non è di sicuro né la riduzione dei

            prezzi e né il miglioramento della qualità dei

            prodotti.

            Taglio tutto il seguito perchè mi rendo conto che
            oggi non riesco a spiegarmi bene. La frase sopra
            dice il contrario di quello che volevo
            esprimere...

            Lo dirò in due parole: se vi viene da lamentarvi
            del monopolio fate qualcosa per boicottarlo, che
            serva o meno. Altrimenti zitti e
            pagare!!!
            occapperi ma non è complesso il concetto:il monopolista ti rende dipendente nell'utilizzare i suoi prodotti vuoi perché non hai alternative o vuoi perché usa metodi che ti constringano volontariamente o involontariamente ad usarli.ora mi spieghi come può un manipolo di clienti far cadere un monopolio stile quello MS?cosa devono fare gli utenti home...smettere di usare il PC, format C e usare solo prodotti non MS? e il tutto istantaneamente?cosa devono fare le aziende? smettere la loro attività per migrare tutto verso sw (OS incluso) non MS? e chi paga la mancata attività?non è complesso comprendere che quando un monopolista ti crea questa dipendenza poi cambiare tutto senza perderci né in tempo né in soldi non è un operazione da pochi secondi.
            Ovviamente non è rivolto a te ma in generale. ma anche se fosse un rimprovero generale...è privo di consistenza.avrebbe senso se almeno un 80-90% dell'utenza di sw MS facesse questa scelta di migrare tutto su altri prodotti. Ma dato che al momento è utopico è fuori luogo attribuire la coresponsabilità all'utenza.Il
            monopolio si configurerà anche senza l'intervento
            dei fruitori finaliappunto perchè il monopolio si configura e si alimenta senza l'influenaz degli utenti finali che quello che dici tu è poco consistente...soprattutto tenendo conto che non siamo tutti borg comandati da un entità centrale che dice a tutti quello che devono fare. ma al di la delle teorie
            economiche, l'andamento del mercato almeno in
            questo caso, sta in mano a questi ultimi.e invece no...visto che se un cliente vuole acqusistare un PC senza windows deve fare i salti mortali per trovare dove acqusitarlo; i rivenditori invece tendono a rifilartelo con windows perché ci hanno già pagato la loro quota a MS; inoltgre prova a vedere se è una passeggiata a farti rimborsare win.se fosse come dici tu, ovvero che sono i fruitori finali a configurare il monopolio...non avremmo più un monopolio.qualche nozione di economia in più eviterebbe di proporre modelli insensati. Certo
            che è una massa impossibile da spostare tutta
            assieme e quindi il monopolio
            permane.
            a parte se fosse come dici tu significa per assurdo che tutti la pensano allo stesso modo e nella pratica non è il caso.ad ogni modo mi spieghi come fai a spostare da un monopolio MS ad un monopolio di linux, per esempio, dal momento che non vi è una distro unica e dal momento che verosimilmente si affermerebbero delle distro gratuite?
            Ma non mi lamento! ;)

            Ciao e grazie ancora!
          • kermit scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!

            occapperi ma non è complesso il concetto:

            il monopolista ti rende dipendente
            nell'utilizzare i suoi prodotti vuoi perché non
            hai alternative o vuoi perché usa metodi che ti
            constringano volontariamente o involontariamente
            ad
            usarli.

            ora mi spieghi come può un manipolo di clienti
            far cadere un monopolio stile quello
            MS?
            cosa devono fare gli utenti home...smettere di
            usare il PC, format C e usare solo prodotti non
            MS? e il tutto
            istantaneamente?Scusa, non so cosa ti ho fatto per sembrarti così tordo da non aver capito niente di quel che dici ma mi autocito:

            Altrimenti zitti e PAGARE!!!Ti do ragione, non si sposta la montagna.Ecco la mia obiezione.Non so come non ti è stato chiaro fin da subito che la mia tesi è la stessa tua. Ho persin detto che io stesso uso con soddisfazione prodotti MS nonostante sia il primo a cercare alternative in altre realtà aziendali: questo perchè mi rendo conto che la montagna non si sposta.Quello che intendevo dire con cortesia è che almeno la gente finisse di lamentarsi. Tra le manifestazioni di protesta contro un monopolio è certamente la meno efficace.Almeno su questo concordi?Perdonami ma non è che su PI son tutti qui per litigare o per non capire nulla...Cordialmente,
          • picchiatello scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            - Scritto da: kermit

            Voi
            costa state usando per scrivere su questo forum?
            Quale
            OS?

            CordialmenteSottoscrivo il Tuo discorso al 90% non esite un s.o. o comunque un filone di s.o vedi Linux perfetti ci si cerca di avvicinare a quello migliore per le proprie esigenze.Se leggi dei miei post passati dico che con Xp attualemente a livello di desktop si lavora meglio di altri s.o. anche della stessa m.s. e se si e' accorti non ci sono poi tanti problemi di virus et similia.Sui loghi se mi fido fino ad un certo punto di ms ancor meno di produttori e di venditori ancor oggi esistono nei centri commerciali pc-notebook con xp prof in vendita con 256mb di RAM.......per non parlare poi delle certificazioni su batterie......Il mio non e' astio e' voler cercare di comprendere cosa ci sia sotto ( al di la dei soldi) in queste azioni pubblicitarie che volenti o nolenti verremo a toccare nei prossimi anni, lo faccio qui perche' c'e' molte gente esperta molto piu' di me.....Ora posso ripetere una domanda se un utente installa lui in un secondo tempo una copia di Vista nellla macchina la garanzia di uno - due anni e' ancora valida se un componente non funzione cosa accadrà ? se leggo i contratti in questo momento succede che decade la garanzia......
          • kermit scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            Chiedo scusa per aver sprovvedutamente letto la tua considerazione come un "attacco" nei confronti della linea di prodotti Windows. Anzi, ti faccio i complimenti per essere uno dei pochi utenti a confrontarsi sensatamente su questo argomento.La questione della garanzia credo vada da produttore a produttore. La garanzia sull'hardware deve rimanere invariata per legge a prescindere dalla configurazione software. Se il produttore fa il bullo con differenti argomentazioni penso tu possa puntare il piedino persino in un tribunale...Ad ogni modo, sul discorso del funzionamento rimango del mio parere. Vendono PC XP Ready con 256MB di RAM... ebbene? Windows XP con 256 MB di RAM funziona e anche decentemente, soprattutto se disattivi il tema Luna e gli effetti visivi. XP addirittura funzionerà su schede video NON DirectX 9.0-compatibili attivando un motore di rendering raster per la GUI senza usare Aero che sfrutta le accelerazioni 3D integrate, quindi garantendo una gradevolezza grafica "simile" pur magari a costo delle prestazioni.Poi con 256 MB di RAM e XP non ci lavorerò in Photoshop, ok... ma non è colpa di XP nè del logo WinXP Ready!Facciamo una bella differenza tra prestazioni e funzionamento. Il macinacaffè a mano di mio nonno funzionava e funzionava BENE. Certo facevi fatica ma d'altro canto era pressochè impossibile romperlo. Quello elettrico che ho in casa macina con meno fatica e più velocemente ma consuma corrente e se si rompe lo fai riparare o lo butti.Qual'è quello che ha prestazioni migliori? Non sempre c'è una metrica univoca per determinare certe cose.Per finire, sono invece d'accordo con te sull'abuso che può essere fatto delle certificazioni MS. D'altronde se è vero che come dico io una certificazione è un garanzia, è anche vero che questo è vero SOLO se a certificare è un ente esterno e super-partes. Altrimenti se io certifico da solo di essere bello e bravo... sai che garanzia!!! ;)Ti ringrazio per il tuo commento e torno a rinnovare le mie scuse per la suscettibilità.A presto e un saluto,
          • picchiatello scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!
            - Scritto da: kermit
            Ti ringrazio per il tuo commento e torno a
            rinnovare le mie scuse per la
            suscettibilità.

            A presto e un saluto,Non devi scusarti hai esposto la Tua parola civilmente.Diciamo che attacco ms, quando merita di essere attaccata vista anche la Sua posizione di leader del mercato che puo' determinare lo sviluppo o l'inviluppo di intere società "informatiche" o meno.La attacchero' quando nei Suoi comunicati maschera meri programmi di dragaggio come innovazione tecnologica.Il punto vero è che da anni stiamo parlando di RC beta testing su s.o. e programmi piu' disparati , fuffa insomma, ma di serio al di la' di XP SP2 che andava a tappare qualcosa nun s'e' visto. Obbiettivamente anche sul lato internet MSN e' un portale pubblicitario, wiki (pur con tutti i limiti del progetto) doveva crearla lei visto che ha un foundation alle spalle. Ciao alle prox......
          • Anonimo scrive:
            Re: Chapeau ai pubblicitari ms!

            Se leggi dei miei post passati dico che con Xp
            attualemente a livello di desktop si lavora
            meglio di altri s.o. anche della stessa m.s.perche' parte piu' in fretta di 2000?boh, io uso 2000 5 minuti 2 volte l'anno e comunque dentro vmware e mi pare vada quanto l'xp che ho rimosso il giorno stesso che mi e' arrivato il portatile.
Chiudi i commenti