In Serbia nascono alberi elettrici

Un team di ricerca dell'Università di Belgrado ha approntato il primo totem di rifornimento energetico fotovoltaico. Sarà installato nei luoghi pubblici: un'invenzione che può risolvere molti disagi e che invita al consumo responsabile

Roma – Si chiama Strawberry Tree , ma non è né un arbusto, nè un albero che cresce nelle foreste. Trattasi, invece, della prima stazione pubblica di rifornimento energetico alimentata attraverso i raggi del sole. Il progetto nasce dall’iniziativa di un studente serbo di nome Milos Milisavljevic, il quale, a soli 17 anni, ha partorito l’idea. Ora, a 22 anni, il giovane Milisavljevic è pronto a distribuire la propria invenzione nelle diverse città del paese balcanico.

La struttura si compone di 16 porte che supportano una varietà di dispositivi mobili : i pedoni potranno così sostare per 10-15 minuti e rianimare la batteria morente del proprio smartphone o lettore musicale.

“In un mondo connesso -si legge sul sito- caratterizzato da una costante comunicazione, il numero di telefoni mobili e dispositivi portatili è in costante aumento. Tutti questi strumenti richiedono una certa quantità di energia per lavorare e quando la batteria è scarica potrebbero verificarsi delle situazioni spiacevoli”. Da questa constatazione nasce l’idea di costruire un caricatore solare per telefoni cellulari da posizionare in luoghi pubblici quali strade, parchi e piazze.

Il team universitario di Belgrado che supporta il progetto di Milos Milisavljevic ha vinto un premio prestigioso conferito dall’Unione Europea. Scopo del progetto, infatti, non è eminentemente pratico, relativo esclusivamente all’introduzione di un ulteriore strumento per ricaricare il proprio telefono. Si tratta , anche, di ripensare alle modalità di risparmio energetico , alle diverse forme di energie disponibili e promuovere, in questo modo, l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tze scrive:
    esplorare venere?!?!?!
    "i cinesi progettano infatti di esplorare Marte, Venere e di inviare nello spazio una propria stazione spaziale nel 2020 - giusto in tempo per il ritiro definitivo dell'attuale Stazione Spaziale Internazionale."Per Marte ci puo' stare l'esplorazione umana, ma per venere scordatevelo: pressione al suolo 90 atmosfere, temperatura superiore ai 400 gradi centigradi. Qui qualcuno si e' sparato qualche grappa di troppo....
    • Scienzatato re scrive:
      Re: esplorare venere?!?!?!
      E non dimentichiamoci poi che gli uomini non possono volare perché sono più pesanti dell'aria!!!
    • Guybrush scrive:
      Re: esplorare venere?!?!?!
      - Scritto da: tze
      "i cinesi progettano infatti di esplorare Marte,
      Venere e di inviare nello spazio una propria
      stazione spaziale nel 2020 - giusto in tempo per
      il ritiro definitivo dell'attuale Stazione
      Spaziale
      Internazionale."

      Per Marte ci puo' stare l'esplorazione umana, ma
      per venere scordatevelo: pressione al suolo 90
      atmosfere, temperatura superiore ai 400 gradi
      centigradi.


      Qui qualcuno si e' sparato qualche grappa di
      troppo....Dev'essere colpa del vino di prugne.Comunque molto dipende da come vogliono esplorare venere.I russi sono riusciti ad atterrare e a prendere delle foto con una sonda automatica.Di fatto hanno riciclato un batiscafo dopo che qualcuno aveva loro suggerito che la prima sonda NON era andata a sbattere contro una montagna, ma poteva trattarsi di PRESSIONE.Ah, la temperatura del lungo giorno venusiano arriva a 450°C pari a quella del piombo fuso (360°C in realtà). Qualcuno ha detto che potrebbero esserci laghi di quel materiale, ma in ogni caso ci sono magmi che fondono già a 500°C (la temperatura di Picco sull'equatore venusiano) e passeggiare sul "Gemello" della Terra potrebbe essere più spiacevole di beccare la sua pioggia (acido solforico).In ogni caso esplorare venere con un robot, opportunatamente costruito, sarebbe costoso ma fattibile.Finché non precipita nella lava.GT
    • panda rossa scrive:
      Re: esplorare venere?!?!?!
      - Scritto da: tze
      "i cinesi progettano infatti di esplorare Marte,
      Venere e di inviare nello spazio una propria
      stazione spaziale nel 2020 - giusto in tempo per
      il ritiro definitivo dell'attuale Stazione
      Spaziale
      Internazionale."

      Per Marte ci puo' stare l'esplorazione umana, ma
      per venere scordatevelo: pressione al suolo 90
      atmosfere, temperatura superiore ai 400 gradi
      centigradi.XXXXXXX!400 gradi sulla superficie sono comprensibili, ma le 90 atmosfere di pressione?A che profondita' del mare bisogna scendere sul pianeta terra, per raggiungere le 90 atmosfere?Che diavolo c'e' sulla superficie di venere per averci tutta quella pressione? sabbie mobili?
      • UbuPinguino scrive:
        Re: esplorare venere?!?!?!
        10 metri di acqua = 1 atmosfera900 " " " = 90 "
        • nessuno scrive:
          Re: esplorare venere?!?!?!
          - Scritto da: UbuPinguino
          10 metri di acqua = 1 atmosfera
          900 " " " = 90 "890Non é un array si parte da 1 (la pressione al livello del mare)
      • attonito scrive:
        Re: esplorare venere?!?!?!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: tze

        "i cinesi progettano infatti di esplorare
        Marte,

        Venere e di inviare nello spazio una propria

        stazione spaziale nel 2020 - giusto in tempo
        per

        il ritiro definitivo dell'attuale Stazione

        Spaziale

        Internazionale."



        Per Marte ci puo' stare l'esplorazione
        umana,
        ma

        per venere scordatevelo: pressione al suolo
        90

        atmosfere, temperatura superiore ai 400 gradi

        centigradi.

        XXXXXXX!
        400 gradi sulla superficie sono comprensibili, ma
        le 90 atmosfere di
        pressione?
        A che profondita' del mare bisogna scendere sul
        pianeta terra, per raggiungere le 90
        atmosfere?
        Che diavolo c'e' sulla superficie di venere per
        averci tutta quella pressione? sabbie
        mobili?No, semplice gas "serra" (anidride carbonica)leggi: http://it.wikipedia.org/wiki/Venere_%28astronomia%29
      • Guybrush scrive:
        Re: esplorare venere?!?!?!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: tze

        "i cinesi progettano infatti di esplorare
        Marte,

        Venere e di inviare nello spazio una propria

        stazione spaziale nel 2020 - giusto in tempo
        per

        il ritiro definitivo dell'attuale Stazione

        Spaziale

        Internazionale."



        Per Marte ci puo' stare l'esplorazione
        umana,
        ma

        per venere scordatevelo: pressione al suolo
        90

        atmosfere, temperatura superiore ai 400 gradi

        centigradi.

        XXXXXXX!
        400 gradi sulla superficie sono comprensibili, ma
        le 90 atmosfere di
        pressione?Quasi 500°C.
        A che profondita' del mare bisogna scendere sul
        pianeta terra, per raggiungere le 90
        atmosfere?Te lo hanno detto: 900 metri di Acqua in fase Liquida.Nel caso di venere c'è vapore acqueo e taaaanta altra robaccia, quasi 10km di atmosfera densa e pesante tra cui anidride solforosa che reagisce con gli altri gas per far piovere, quando le condizioni meteo lo consentono, acido solforico. Bello eh?
        Che diavolo c'e' sulla superficie di venere per
        averci tutta quella pressione?Roccia, soprattutto.
        sabbie
        mobili?Peggio.Ti va di farci un giro?Immagino che i vertici del partito sognino di usarla come i russi hanno usato la Siberia.GT
Chiudi i commenti