In UK indicizzano tutti i film del web e oltre

Il nuovo progetto vuole diventare grande in fretta, ispirandosi a BigG per fare breccia nel cuore dei netizen. Avvisandoli quando la loro pellicola preferita è in programmazione

Porterà il marchio dello UK Film Council il nuovo motore di ricerca dedicato alle pellicole cinematografiche chiamato Find Any Film . Il suo scopo è davvero ambizioso, ovvero diventare una sorta di Google per la ricerca di film, anche quelli disponibili al download. Il tutto in maniera, ovviamente, legale.

Con un catalogo di oltre 30 mila film divisi in 20 generi e disponibili in circa 60 linguaggi diversi, il motore di ricerca promette di soddisfare i gusti di tutti, sia che si tratti di celebri blockbuster, sia di film meno noti ai più. Una volta individuata la pellicola desiderata, il sistema provvede a segnalare le opzioni di fruibilità, ovvero al cinema, in DVD, in Blu-ray, sulla programmazione televisiva o tramite download da siti abilitati in maniera legale ad offrire il servizio.

Una volta selezionato un film già disponibile all’acquisto, il sito fornirà il link diretto ai vari retailer abilitati alla vendita. Molto utile appare inoltre la funzione alert che avvisa via email in maniera automatica l’utente quando un particolare film è in programmazione in TV o è stato rilasciato in DVD.

Un progetto più che carico di ambizione, quello dello UK Film Council, che in una dichiarazione ha paragonato la sua creatura addirittura al motore di ricerca più utilizzato in Rete: “È come un Google dedicato ai film ed è la prima volta che un sistema che indicizza tutti i film disponibili nel Regno Unito viene messo a disposizione su Internet e in maniera del tutto gratuita” ha dichiarato Peter Buckingham, a capo della divisione distribuzione e promozione del consiglio. “Questo nuovo sito potrebbe trasformare il modo in cui gli utenti cercano i film che vogliono vedere. Forse presto inizieremo a chiederci come abbiamo potuto fare senza di esso”.

Parole cariche di entusiasmo per un sito appena nato e che dovrà comunque fare i conti con la crescente crisi economica, senza contare poi la concorrenza di un colosso come IMDB . Comunque non è la prima volta che il Regno Unito tenta di lanciare un progetto simile: per quanto differente e orientato su una piattaforma molto diversa, ovvero quella videoludica, il progetto di Find Any Film sembra l’espansione del National Videogame Archive , il museo virtuale dedicato ai videogame ideato dalla Nottingham Trent University .

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Papermaster
    Con un nome così ci dobbiamo aspettare come minimo un ebook reader rivoluzionario :D
  • Steve Ballmer scrive:
    Tutto come previsto!
    Nessun problema! No hay problema! Il multimedia player Zune è una macchina con zero difetti!!! (cylon)(cylon)(cylon) (win)(win)(win)
    • Ranzo Paperoj scrive:
      Re: Tutto come previsto!
      - Scritto da: Steve Ballmer
      Nessun problema! No hay problema! Il multimedia
      player Zune è una macchina con zero difetti!!!
      (cylon)(cylon)(cylon)
      (win)(win)(win)Zero difetti! Zero difetti!(win)(win)(win)(win)(win)(win)
    • Ranzo Paperoj scrive:
      Re: Tutto come previsto!
      Ehi, Ranzo, spostati un po', sennò io come lecco?Eccomi capo, vedo che c'è ancora un alluce da nettare!!!(love)(love)(love)(win)(win)(win)
  • dovella scrive:
    Stavo per prendere un Ipod Touch ma
    a questo punto aspetto il nuovo Zune
    • alexjenn scrive:
      Re: Stavo per prendere un Ipod Touch ma
      - Scritto da: dovella
      a questo punto aspetto il nuovo ZuneTu non sei il vero dovella.I vero dovella non avrebbe mai scritto una cosa del genere a proposito dell'iPod.nonononono.
    • Giambo scrive:
      Re: Stavo per prendere un Ipod Touch ma
      - Scritto da: dovella
      a questo punto aspetto il nuovo ZunePare che il modello marrone sara' metallizzato.Disegnato da Pininfarina e testato nella galleria del vento.Si vocifera sara' compatibile con l'ennesimo DRM della Microsoft e che possa sopravvivere oltre al primo gennaio.
    • ruppolo scrive:
      Re: Stavo per prendere un Ipod Touch ma
      - Scritto da: dovella
      a questo punto aspetto il nuovo ZuneEcco bravo, un iPod nelle tue mani è sprecato.
    • asd scrive:
      Re: Stavo per prendere un Ipod Touch ma
      quando ti andra' in blue screen pensa a noi asd
      • Antony scrive:
        Re: Stavo per prendere un Ipod Touch ma
        Sono arrivati prima...Nel dicembre 2006 ho preso il mio primo lettore MP3...e ce l'ho ancora...è un Ipod Video di 5a generazione da 80Gb.In quella volta, non so se esisteva già lo Zune, non si sognava nessuno minimamente di avere una capienza così grande...quindi era normale, per me, puntare su Apple piuttosto che Microsoft.
        • vero scrive:
          Re: Stavo per prendere un Ipod Touch ma
          ma dai il 2006? no dico la preistoria dei lettori mp3 ... strano però, il mio primo ipod l'ho preso nel 2002alternative al solito ipod nel "lontanissimo" 2006 c'erano eccome, tra cui al pelo anche l'orrido zune (lanciato nel novembre 2006)sei tu che manco ti sei guardato attorno!
Chiudi i commenti