India, cimici nei PC dei netcafé

Le forze dell'ordine installano keylogger e backdoor nelle postazioni dei netpoint. La nuova iniziativa dal sapore orwelliano viene raccontata come un modo per contrastare le attività di potenziali terroristi

Roma – Chi vive nella popolosa Mumbai (ex-Bombay), città simbolo dell’India che censura le perversioni occidentali che corrompono il buon costume delle tradizioni hindu, può mettersi l’anima in pace: neppure frequentare un cybercafé allontanerà lo sguardo vigile delle autorità locali. Nuovi controlli sono appena stati varati , e i gestori di netpoint devono adeguarsi per non chiudere. L’idea di fondo? Difendere la privacy facilita il terrorismo.

La decisione di usare le e-maniere forti segnalata dal security guru Bruce Schneier – è stata assunta dopo che le investigazioni sui recenti attentati in India hanno evidenziato il ruolo cruciale della rete, e in particolare delle chat, nella pianificazione degli attacchi. I terroristi si nascondono dietro l’anonimato dei cybercafé , questa la logica delle forze di pubblica sicurezza, secondo cui grazie a Internet possono comunicare indisturbati con i propri complici.

La soluzione, dunque, sta nel mettere fine, tout court , all’anonimato e alla privacy negli oltre 500 punti di accesso pubblici alla rete sparsi per la città. “La polizia ha bisogno di installare programmi in grado di catturare ogni tasto premuto e screenshot del video a intervalli regolari, informazioni che verranno poi rispedite ad un server collettore di tutti i dati”, ha dichiarato Vijay Mukhi, presidente della società di sicurezza Foundation of Information Security and Technology (FIST).

Usare trojan autorizzati e sotto il completo controllo della polizia è, secondo Mukhi, “l’unica soluzione per sorvegliare la Rete ed è a questo che l’informatore della polizia somiglierà nell’età dell’elettronica”. In tal modo, i funzionari potranno tenere sotto controllo le comunicazioni dei terroristi in qualunque parte del mondo si trovino.

E non si tratta di una semplice dichiarazione d’intenti: la polizia di Mumbai è già entrata in contatto con la società M/s Micro Technologies per la realizzazione del trojan suddetto, che formalmente dovrebbe avere il nome altisonante di CARMS , Cyber Access Remote Monitoring System.

CARMS si comporta né più né meno come una delle tante schifezzaware (trojan, backdoor, rootkit e affini) da cui i software di sicurezza tentano di difendere l’utente informatico, monitorando il traffico web, il trasferimento di file, le chat-room, l’instant messaging e le email comprensive di allegati . A seconda delle necessità, il trojan poliziesco – o poliziottesco ? – può essere adoperato per restringere l’accesso al web da parte di particolari gruppi di utenti, riporta il Mid-Day .

Come detto, ogni cybercafé dovrà ora ottenere una specifica licenza dalla polizia per poter continuare le attività, comunicando dettagli quali il numero di PC installati, il tipo, e l’indirizzo IP di ogni macchina. Chi non dovesse ottemperare verrà multato secondo i dettami del Bombay Police Act , riservandosi le forze dell’ordine il diritto di usare misure punitive ancora più stringenti .

La questione privacy viene sollevata ed affrontata ancora da Vijay Mukhi: “Quello che occorre è chiedere a noi stessi se sia meglio perdere il diritto alla riservatezza o compromettere la sicurezza della nazione. Non penso che la domanda abbia bisogno di una risposta” osserva deciso l’esperto.

Gli fa eco un rappresentante della Unione per le Libertà Civili, dicendo che “finché il monitoraggio riguarda i computer accessibili pubblicamente, la cosa è nell’interesse della nazione”. Tutti d’accordo insomma: in India la strada per il “trojan poliziottesco” è tutta in discesa .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fsdfs scrive:
    fsfs
    [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-datejust-c-2]Rolex DateJust watches[/url], Rolex DateJust watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-day-date-c-3]Rolex Day Date watches[/url], Rolex Day Date watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-daytona-c-4]olex Daytona watches[/url], Rolex Daytona watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-explorer-c-5]Rolex Explorer watches[/url], Rolex Explorer watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-gmt-c-6]Rolex GMT watches[/url], Rolex GMT watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-masterpiece-c-7]Rolex Masterpiece watches[/url], Rolex Masterpiece watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-milgauss-c-8]Rolex Milgauss watches[/url], Rolex Milgauss watches
  • claudio scrive:
    gag
    gagtantissimi gag per questi ipod
  • Raldo Pr scrive:
    iTunes? che te ne fai?
    Amarok, come sia Rhythmbox che Exaile se lo magnano iTunes. Persino il media player microsoft ti gestisce il database meglio. Chiaro che si parla di windows. Lammerda proprietaria se ne torni a casa, alla apple non sanno fare un porting :sisi:roooooooooooooooooooooof
  • Diabolo scrive:
    In conclusione
    Vorrei sapere quanto ti paga Apple per parlare dei suoi prodotti che tra l'altro nulla hanno a che fare con chi ha certi handycap. Così, tanto per.Facile esaminare i punti forti, difficile parlare di quelli deboli, eh? Come quello che obbliga ad avere iTunes installato sul PC o sul Mac se si vuol farlo colloquiare con l'iPod. Manca la radio, la batteria rimovibile... e altro.Per chi apprezza le alternative libere da lacciuoli occulti, "think different" qui ad esempio:http://www.pasen.it/product_detail.php?id=23e non sono prodotti usciti ieri, ma da qualche mese...
    • Artur scrive:
      Re: In conclusione
      Scusa ma quella brutta copia di ipod non la vorrai mica parafonare all'originale.Cmq penso che tu non l'hai mai provato o confrontato con altri lettori vedi Samsung, Zune (Lascimo perdere) eccPer quanto riguarda itunes, in primis è gratis quindi non vedo cosa c'è da lamentarsi, secondo inizialmente posso capire che specialemnte un utente windows abbia qualche difficoltà nell'utilizzarlo ma quando hai migliaia di brani non c'è modo migliore per gestirli.Altro che ITOUCH Pasen che te lo mostra come HD e poi ci butti le cartelle.Che sia il miglior player mp3 non si discute che si possa migliorare questo è vero.Ma prima di essere anti-apple bisogna provare i loro prodotti.
      • Paolo scrive:
        Re: In conclusione
        Abbiamo Jobs tra noi.Io ho confrontato l'iPod con il Zen vision:m e ti dirò che non c'è paragone in quanto, creative da moltissimo tempo produttore di prodotti per l'audio digitale, ha sfornato ancora molto tempo fa un lettore che risulta qualitativamnete supiore a quello che è il più grande TREND tecnologico degli ultimi tempi.iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il peggior player che mi possa capitare di usare e non trovo corretto che devo usare per forza quello per gestire il mio iPod. Lo so voi utenti apple avete la mente chiusa. Se dovete fare una cosa col vostro bellisimo (eh ma dove) iMac ti compri l'sw di apple ecc.. a prescindere da tutto apple è meglio questa è la sintesi.Io ho provato diversi prodotti apple e non capisco l'euforia che vi spinge a farne una specie di religione.Ah sei americano per esempio? mi pare tu stessi parlando male di Zune. Ovviamente è MS quindi è un colabrodo vero? in compenso tu non lo puoi dire e cmq sulla carta risulta superiore ad ipod per le funzionalità.
        • soulista scrive:
          Re: In conclusione
          - Scritto da: Paolo
          Abbiamo Jobs tra noi.

          Io ho confrontato l'iPod con il Zen vision:m e ti
          dirò che non c'è paragone in quanto, creative da
          moltissimo tempo produttore di prodotti per
          l'audio digitale, ha sfornato ancora molto tempo
          fa un lettore che risulta qualitativamnete
          supiore a quello che è il più grande TREND
          tecnologico degli ultimi
          tempi.Già... parli di un lettore che é una copia sputata di iPod.Ma vabbè... chi lo vuole se lo compra. Ce ne sono centinaia di lettori multimediali.
          iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il
          peggior player che mi possa capitare di usare e
          non trovo corretto che devo usare per forza
          quello per gestire il mio iPod. Lo so voi utenti
          apple avete la mente chiusa. Se dovete fare una
          cosa col vostro bellisimo (eh ma dove) iMac ti
          compri l'sw di apple ecc.. a prescindere da tutto
          apple è meglio questa è la
          sintesi.
          Io ho provato diversi prodotti apple e non
          capisco l'euforia che vi spinge a farne una
          specie di
          religione.Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI farne una questione religiosa e parlare male di certe cose senza nemmeno sapere di cosa stanno parlando. Come stai facendo tu.A tanti da fastidio sentire gente esaltare un prodotto con cui si trova bene... Invidia? mah...
          Ah sei americano per esempio? mi pare tu stessi
          parlando male di Zune. Ovviamente è MS quindi è
          un colabrodo vero? in compenso tu non lo puoi
          dire e cmq sulla carta risulta superiore ad ipod
          per le
          funzionalità.Una cosa in più ce l'ha di sicuro: il marrone.
          • Nome e Cognome scrive:
            Re: In conclusione
            - Scritto da: soulista
            Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI farne
            una questione religiosa e parlare male di certe
            coseNo, no, agli utenti Apple da fastidio se uno inserisce la parola Apple in un contesto negativo o che potrebbe essere interpretato come negativo: curatevi!
          • soulista scrive:
            Re: In conclusione
            - Scritto da: Nome e Cognome
            - Scritto da: soulista


            Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI
            farne

            una questione religiosa e parlare male di certe

            cose

            No, no, agli utenti Apple da fastidio se uno
            inserisce la parola Apple in un contesto negativo
            o che potrebbe essere interpretato come negativo:
            curatevi!perchè il 99% delle volte chi ne parla male lo fa per astio nei confronti di chi si trova bene (... ok, spesso "esalta") con i prodotti Apple e il 90% delle volte chi parla male di Apple lo fa senza cognizione di causa.Non so il perchè di tanta cattiveria.
          • paracul scrive:
            Re: In conclusione


            - Scritto da: soulista
            perchè il 99% delle volte chi ne parla male lo fa
            per astio nei confronti di chi si trova bene (...
            ok, spesso "esalta") con i prodotti Apple e il
            90% delle volte chi parla male di Apple lo fa
            senza cognizione di
            causa.
            Non so il perchè di tanta cattiveria.te lo spiego io. perchè a volte, chi parla male di apple sta parlando male del marketing, del presente, dell'apparenza, dell'uomo.
          • Nome e Cognome scrive:
            Re: In conclusione
            Aggiungo: del consumismo, della moda, del futile.Elimino: dell'uomo, per fortuna non tutti gli uomini sono pronti a vendersi l'anima per una azienda che si arricchisce sulle loro spalle, vedi 200$ in meno per iPhone in 2 mesi: lo sconto è ottimo, 2 mesi troppo pochi, sa tanto di pressa per i fondelli, per chi ha spirito critico!Buona Notte.
          • Diego scrive:
            Re: In conclusione
            - Scritto da: Nome e Cognome
            Aggiungo: del consumismo, della moda, del futile.Si chiama DESIGN ... termine spesso sconosciuto in ambito informatico.Non solo design dell'hardware, intendo. Anche del software.Apple ha investito molto nel design, applicato (ovviamente) ai propri prodotti commerciali.Microsoft e tutte le altre aziende non son parimenti artefici del consumismo?Il consumismo (la moda, il futile) è frutto del marketing, di ogni azienda.
            Elimino: dell'uomo, per fortuna non tutti gli
            uomini sono pronti a vendersi l'anima per una
            azienda che si arricchisce sulle loro spalleCredo che gli unici a non farlo siano quelli che non se lo possono permettere (la loro anima viene carpita gratuitamente dalle aziende, che si arricchiscono sulle loro spalle).
            vedi 200$ in meno per iPhone in 2 mesi: lo sconto
            è ottimo, 2 mesi troppo pochi, sa tanto di pressa
            per i fondelli, per chi ha spirito critico!Oltre ad avere spirito critico dovresti informarti maggiormente: si tratta semplicemente (drammaticamente) di "errore di valutazione": Apple, purtroppo (per me, che ne ho acquistato azioni), a volte commette errori.A guardar bene, tuttavia, son poche le aziende che non ne commettono (generalmente quelle che non "osano").Io so anche criticare Apple, quando sbaglia: tu la sai anche apprezzare?
          • marotfl scrive:
            Re: In conclusione
            - Scritto da: Nome e Cognome
            - Scritto da: soulista


            Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI
            farne

            una questione religiosa e parlare male di certe

            cose

            No, no, agli utenti Apple da fastidio se uno
            inserisce la parola Apple in un contesto negativo
            o che potrebbe essere interpretato come negativo:
            curatevi!certo... come chi scrive falsità tipo che l'iPod è pieno di DRM, o chi (in un articolo dove si parla di usabilità) viene a dire che si è omesso di citare il calo di prezzo dell'iPhone (prodotto che, tra l'altro, nemmeno è in vendita da noi), e chi considera un difetto il fatto che serva utilizzare iTunes
        • Cpt_Crunch scrive:
          Re: In conclusione
          - Scritto da: Paolo

          iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il
          peggior player che mi possa capitare di usare e
          non trovo corretto che devo usare per forza
          quello per gestire il mio iPod.E da utente win/lin non hai ancora capito che iTunes NON È un player!!! :) :) :)È un database per la gestione dei file multimediali che ovviamente può anche leggerli ma NON è un semplice player.
          Lo so voi utenti
          apple avete la mente chiusa. Se dovete fare una
          cosa col vostro bellisimo (eh ma dove) iMac ti
          compri l'sw di apple ecc.. a prescindere da tutto
          apple è meglio questa è la
          sintesi.itunes è gratis, se l'hai "usato" (mmmmh...) dovresti saperlo, simpatico utente win/lin.
          Io ho provato diversi prodotti apple e non
          capisco l'euforia che vi spinge a farne una
          specie di
          religione.
          Cosa hai provato tu? :) :) :) :) :) :) :)Dai, dinne un'altra...
          Ah sei americano per esempio? mi pare tu stessi
          parlando male di Zune. Ovviamente è MS quindi è
          un colabrodo vero? in compenso tu non lo puoi
          dire e cmq sulla carta risulta superiore ad ipod
          per le
          funzionalità.Quali?Il wi-fi castrato?Lo schermo più grande ma con la stessa risoluzione e molto meno luminoso?Le dimensioni del 30GB che potrebbe fare da custodia laaaarga all'iPod 160GB?Il sistema di controllo a tasti progressivi (provalo, ti metti a ridere come un pazzo...) con la ghiera "simulata" e i menù senza memoria (se torni sui tuoi passi non tiene conto del path precedente, se hai migliaia di brani diventi cretino e lo spatasci contro un muro).Io posso dire di aver provato uno Zune, a Willington, zona taxfree, con tanto di promoter MS che esaltava le funzioni (è il suo lavoro) e che diventava rosso alle domande sui difetti.Non ho un iPod ma ho provato per bene pure quello e un paragone con Zune o Creative M Vision mi rifiuto di farlo perché sarebbe ridicolo.
        • Apple4U scrive:
          Re: In conclusione
          - Scritto da: Paolo
          Abbiamo Jobs tra noi.

          Io ho confrontato l'iPod con il Zen vision:m e ti
          dirò che non c'è paragone in quanto, creative da
          moltissimo tempo produttore di prodotti per
          l'audio digitale, ha sfornato ancora molto tempo
          fa un lettore che risulta qualitativamnete
          supiore a quello che è il più grande TREND
          tecnologico degli ultimi
          tempi.

          iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il
          peggior player che mi possa capitare di usareSei almeno in grado di indicare i motivi?Se hai migliaia e migliaia di canzoni, hai bisogno di un programma per gestire il tutto.Dover gestire tutto tu per cartelle è semplicemente stupido."we got a computer here" (cit.)perché dovresti fare tu quello che il computer sa fare meglio e più velocemente?La ricerca su iTunes è immediata, hai tutto sotto mano: artisti-album-generiHai coverflow. Hai la possibilità di fare la ricerca su iTunes Store, persino per i Podcast in modo immediato. In America gli universitari hanno pure la possibilità di scaricare su iPod le lezioni. Roba che qui ci si sogna.Hai le playlist smart. Dove dai alcuni parametri e la playlist si aggiorna da sola nel tempo. Masterizzi e scarichi musica premendo un tasto.Si sincronizza con l'iPod senza premere nulla, stessa automatica sincronizzazione con altri Mac e con AppleTV.Se hai due computer in rete, senza configurare nulla, hai automaticamente la musica di un computer su quella dell'altro. Direttamente da iTunes.Questi sono alcuni dei vantaggi.L'unico svantaggio forte che vedo io è la gestione dei video, non altrettanto sviluppata quanto per la musica. Ma iTunes è fondamentalmente un player audio.Aspetto di leggere gli svantaggi che trovi tu.
          non trovo corretto che devo usare per forza
          quello per gestire il mio iPod.Ci sono altri programmi. Puoi usare pure quelli (google esiste pure per gli utenti winlin...).Ma nessun programma ti garantisce la semplicità di iTunes.
          Lo so voi utenti
          apple avete la mente chiusa.Ma guarda, lo avrei detto di te. Ti scagli contro iTunes e nemmeno dai una motivazione.
    • abas scrive:
      Re: In conclusione
      - Scritto da: Diabolo
      Facile esaminare i punti forti, difficile parlare
      di quelli deboli, eh? Come quello che obbliga ad
      avere iTunes installato sul PC o sul Mac se si
      vuol farlo colloquiare con l'iPod.e chi l'ha detto?http://yep.it/amk:-)
    • Cpt_Crunch scrive:
      Re: In conclusione
      - Scritto da: Diabolo
      Facile esaminare i punti forti, difficile parlare
      di quelli deboli, eh? Come quello che obbliga ad
      avere iTunes installato sul PC o sul Mac se si
      vuol farlo colloquiare con l'iPod. iTunes è un vantaggio, non uno svantaggio, se hai migliaia di brani non puoi fare a meno di un'applicazione come quella, a meno che non hai tempo da perdere per giocare con le cartelle e sottocartelle fatte a mano.iTunes non è un player ma un database che può ANCHE fare da player.
      Manca la
      radio, la batteria rimovibile... e
      altro.Falso, la radio è opzionale, la batteria è rimovibile e la trovi in rete a 15/20 euro e "altro"... se intendi il regolabasette, il beccuccio per il vapore e i vari tasti e tastini colorati con i led... buoni per i messicani ubriachi.
      Per chi apprezza le alternative libere da
      lacciuoli occulti, "think different" qui ad
      esempio:
      http://www.pasen.it/product_detail.php?id=23Lacciuoli?Abbiamo capito il tipo... :) :) :)
      • Nome e Cognome scrive:
        Re: In conclusione
        - Scritto da: Cpt_Crunch

        iTunes è un vantaggio, non uno svantaggio, se hai
        migliaia di brani non puoi fare a meno di
        un'applicazione come quella...che è schifo in confronto ad Amarok!!!!!
    • Apple4U scrive:
      Re: In conclusione

      Facile esaminare i punti forti, difficile parlare
      di quelli deboli, eh? Come quello che obbliga ad
      avere iTunes installato sul PC o sul Mac se si
      vuol farlo colloquiare con l'iPodQuello è un punto forte.Implica che non devi cliccare o premere nulla per farli comunicare.Colleghi il cavo e lui sincronizza automaticamente.E' ottimo come sistema.
      Manca la radioVero. Ma tu ascolti ancora la radio?Ora esistono i podcast. E con 40mila canzoni, la radio serve poco.Per la radio compri una qualsiasi radiolina da 2 euro ad un mercatino. E finisce lì.Se proprio vuoi la radio c'e l'accessorio costoso a parte.E se non vuoi quello, compra un altro lettore mp3.
      la batteria rimovibilePer farci cosa? Ti diverti a togliere e mettere la batteria?La batteria ha una durata eccezionale. Ore e ore. Sul mio iPod di 3 anni, la durata c'è ancora tutta e non ho alcun problema. A che mi servirebbe togliere l batteria?
    • marotfl scrive:
      Re: In conclusione
      - Scritto da: Diabolo
      Vorrei sapere quanto ti paga Apple per parlare
      dei suoi prodotti che tra l'altro nulla hanno a
      che fare con chi ha certi handycap. Così, tanto
      per.vorrei sapere cosi ci provi a parlare così a chi ha dei problemi e ha trovatgo qualcosa che li aiuta a superarli
      Facile esaminare i punti forti, difficile parlare
      di quelli deboli, eh? Come quello che obbliga ad
      avere iTunes installato sul PC o sul Mac Ohooo... quale grossa pecca... sei obbligato ad installare un software free, che funziona pure bene... figurati che sei anche obbligato ad avere un computer, e della musica in formato MP3... cose da pazzi... uno compra un CD e questo non entra nell'iPod
      Manca la radio,Noooooooooooooooooo
      la batteria rimovibile... Noooooooooooooooooooooooooooooooooo
      e altro.
      Per chi apprezza le alternative libere da
      lacciuoli occulti, "think different" qui ad
      esempio:
      http://www.pasen.it/product_detail.php?id=23

      e non sono prodotti usciti ieri, ma da qualche
      mese...fufiuuuuu... per fortuna... mi stavo sentendo male
    • pazzo scrive:
      Re: In conclusione
      - Scritto da: Diabolo
      Per chi apprezza le alternative libere da
      lacciuoli occulti, "think different" qui ad
      esempio:
      http://www.pasen.it/product_detail.php?id=23ROTFL... fai tutto un discorso (del cvavolo) contor Apple, e poi proponi un oggetto copiato di sana pianta dall'iPhone... mapperpiacere... torna da dove sei venuto
    • Angelus scrive:
      Re: In conclusione
      - Scritto da: DiaboloPremesso che stai facendo un discorso che non c'entra una beata mazza con l'usabilità, andiamo a vedere questo oggetto:
      http://www.pasen.it/product_detail.php?id=23-Schermo 2.83" 260k colori con risoluzione 320*240 QVGA TFT .(L'iPod ha uno schermo da 3.5", 480x320)-Touchscreen con interfaccia grafica e pennino .(L'iPod è multitouch e non serve il pennino)-Supporto MP3 (8~448kbps), WMA (32~348kbps) ,APE e FLAC.(iPod: AAC, Protected AAC, MP3, MP3 VBR, Audible (formati 1, 2 e 3), Apple Lossless, AIFF e WAV)-Supporto per filmati AVI/XviD/Divx (320x240) (programma di conversione incluso).(iPod:Video H.264, fino a 1,5Mbps, 640 x480 pixel, 30fps; video MPEG-4, fino a 2,5Mbps, 640x480 pixel, 30fps, Simple Profile con audio stereo AAC-LC fino a 160Kbps e 48kHz nei formati .m4v, .mp4 e .mov)-Lettura foto JPEG .(iPod legge JPEG, BMP, GIF, TIFF, PSD e PNG)-Slot di espanzione mini SD.(l'iPod non ce l'ha, però ha 8GB o 16GB, non solo 4GB come questo)-8 modalità di EQUALIZZAZIONE (non li conto nemmeno quelli dell'iPod da quanti sono...)-Multi-tasking.wow... il pennino funziona anche mentre ascolti la musica?-Radio FM con possibilita di registrazione.Fino a 20 canali memorizzabili.(opzionale sull'iPod)-Registrazione vocale.(manca sull'iPod)-Aggiornamento Firmware(ci mancherebbe pure)-Lettura di ebook in formato TXT(e li chiama ebook? lettura di file txt... ce l'ha anche l'iPod, da sempre)-Funzionalità explorer file.(l'iPod sfoglia "automaticamente" per autore, album, genere, playlist e quant'altro)-Gioco tetris incluso(l'iPod ha tre giochi inclusi, e molti altri installabili)-Riconosciuto come disco USB automaticamente (WINME/Win2000/XP/2003/Vista).(l'iPod lo posso usare anche come disco di avvio... fai un po' te...)-Dimensioni: 93.0 x 56.0 x 14.5 mm;Peso: 100 g(iPod: 110 mm x 61,8 mm x 8 mm; Peso: 120 g; è più grosso perché ha un display più grande, ma è spesso la metà-Durata batteria : 14 ore (musica), 4 ore (video)(iPod: 22h di audio, 5h di video)in più l'iPod ha l'uscita video, connessione WiFi (802.11b/g), browser internet, agenda, rubrica, e un'interfaccia che questo se la sogna.
  • Fabrizio Cinti scrive:
    Ecco la marchetta della settimana
    Certo che si vede quando le aziende sganciano, eh...
  • RobertoS scrive:
    IPodTouch= IPhone - funzioni telefoniche
    Come da oggetto.Peccato che sull'articolo sia stato omesso che l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno (questo la dice lunga su molte cose) e si è allineato praticamente all' IpodTouch.Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?
    • mcstanga scrive:
      Re: IPodTouch= IPhone - funzioni telefoniche
      - Scritto da: RobertoS
      Peccato che sull'articolo sia stato omesso che
      l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno (questo
      la dice lunga su molte cose) e si è allineato
      praticamente all'
      IpodTouch.ipod touch 16gb = iphone 8gb
      Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?chi vuole il doppio dello spazio e non vuole sottoscrivere un contratto biennale con at&t?
    • soulista scrive:
      Re: IPodTouch= IPhone - funzioni telefoniche
      - Scritto da: RobertoS
      Come da oggetto.

      Peccato che sull'articolo sia stato omesso che
      l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno (questo
      la dice lunga su molte cose) e si è allineato
      praticamente all'
      IpodTouch.

      Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?Chi, come me, trova splendido l'iPhone ma non ha amici da chiamare...:'(
    • Fabio Scia scrive:
      Re: IPodTouch= IPhone - funzioni telefoniche
      Chi ha già uno smartphone e preferisce mantenerlo... una domanda meno banale?
    • marotfl scrive:
      Re: IPodTouch= IPhone - funzioni telefoniche
      - Scritto da: RobertoS
      Come da oggetto.

      Peccato che sull'articolo sia stato omesso che
      l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno -peccato che l'articolo avesse be altri scopi che parlare dell'iPhone-peccato che l'iPhone non costa 200 Euro in meno, ma 200 dollari in meno, visto che è venduto solo in USA-peccato che hai omesso di dire che Apple ha dato ai vecchi acquirenti dell'iPhone un buono di 100 dollari
      (questo la dice lunga su molte cose)così tante che non ne scrivi neanche una
      e si è allineato praticamente all' IpodTouch.ma anche no
      Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?tutti quelli ai quali gli 8GB dell'iPhone non bastanotutti quelli che il cellulare lo usano solo per telefonare (magari poco)tutti quelli che non vogliono restgare legati per 2 anni con una compagnia telefonica a 60 dollari al mese
  • A O scrive:
    usabile???
    ah ah ah ah...davvero spassoso parlare di usabilita' in relazione a prodotti, questo come tanti altri, infarcito di DRM...DRM = Defective By Design difettosi di fabbrica!!!se compro un automobile mi aspetto di poterla guidare dove decido io, mi aspetto di poter cambiare le gomme montando una marca oppure un'altra, mi aspetto di poter montare le foderine che piacciono a me, mi aspetto di poterci mettere l'autoradio che dico io, mi aspetto di poter fare benzina in qualsiasi distributore...e se scopro di non poter fare una di queste cose mi arrabbio molto, smadonno contro il produttore e vado dal venditore e lo prendo a urla perche' mi ha venduto UNA MACCHINA DIFETTOSA DI FABBRICAecco cosa sono sono i DRMe mi parlate di usabilita' dell'iPOD ???????????????????
    • KoD scrive:
      Re: usabile???
      Ma hai letto l'articolo?
    • mcstanga scrive:
      Re: usabile???
      - Scritto da: A O

      e se scopro di non poter fare una di queste cose
      mi arrabbio molto, smadonno contro il produttore
      e vado dal venditore e lo prendo a urla perche'
      mi ha venduto UNA MACCHINA DIFETTOSA DI
      FABBRICAinformati prima di acquistare, no?altro che andare dal venditore e dire il mio ipod non va in macchina, ti informi prima sulle cose che può o non può fare.detto questo, la mia musica rippata nel 1997 funziona ancora benissimo sul mio ipod con i drm.
    • Alexrgs scrive:
      Re: usabile???
      - Scritto da: A O
      ah ah ah ah...

      davvero spassoso parlare di usabilita' in
      relazione a prodotti, questo come tanti altri,
      infarcito di
      DRM...

      DRM = Defective By Design
      difettosi di fabbrica!!!

      Gestisce i DRM, ma se ci vuoi caricare file musicali sprovvisti, questi vengono suonati comunque. Ci mancherebbe altro!L'unico problema vero che ci vedo, e' la gestione dei file. Non lo puoi usare come un qualsiasi altro lettore: deve comunque passare attraverso un programma di gestione del suo database. Occhio anche a connetterlo con un iTunes dopo aver caricato la musica con altri programmi (gtkpod): rischi la completa cancellazione dei brani se e' impostata la sincronizzazione!
    • Fabio Scia scrive:
      Re: usabile???
      Ancora????!!!!! Ancora con il Drm dell'Apple???? Dopo che la Universal ha disdetto il contratto perche' pretende nell'iTunes Music Store un Drm piu' restrittivo?!?! Dopo che Steve Jobs e' stato il primo e l'unico produttore hardware che ha fatto un appello pubblico alle società discografiche per togliere il DRM?!?!Dopo che quel barbone hyppie sfigato della Columbia dice che la musica on line dovrà diventare solo a nolo?!??!? E Voi? Ancora co sta storia dei presunti limiti della musica sull'iPod? Ma annatevene a compra' no Zune (WOW Suona proprio come un'offesa!!!)E basta, dai! Cominciate ad essere casi patologici
      • gugug scrive:
        Re: usabile???
        - Scritto da: Fabio Scia
        Ancora????!!!!! Ancora con il Drm dell'Apple????
        Dopo che la Universal ha disdetto il contratto
        perche' pretende nell'iTunes Music Store un Drm
        piu' restrittivo?!?! Quella è NBC. Universal vende musica senza DRM adesso, ma non su Itunes. E su youtube ha messo i video dei suoi artisti.http://it.youtube.com/user/universalmusicgroup
    • marotfl scrive:
      Re: usabile???
      - Scritto da: A O
      ah ah ah ah...

      davvero spassoso parlare di usabilita' in
      relazione a prodotti, questo come tanti altri,
      infarcito di DRM...ahahah davvero spassoso leggere i commenti di chi non ha la minima idea di cosa sta parlando.1) l'usabilità non ha NULLA a che spartire con i DRM2) l'iPod non ha NESSUN DRMe ora levati di torno
    • marotfl scrive:
      Re: usabile???
      - Scritto da: A O
      ah ah ah ah...

      davvero spassoso parlare di usabilita' in
      relazione a prodotti, questo come tanti altri,
      infarcito di DRM...ahahah davvero spassoso leggere i commenti di chi non ha la minima idea di cosa sta parlando.1) l'usabilità non ha NULLA a che spartire con i DRM2) l'iPod non ha NESSUN DRMe ora levati di torno
  • Cpt_Crunch scrive:
    errori di fondo
    caro C.F. Follis, nel tuo articolo commetti due errori di fondo, il primo mitigato dall'augurio "Chi può se lo goda", il secondo ben più "grave".Il primo errore è che il sistema composto dalla ghiera sensibile e dal sw degli iPod classici è quanto di più usabile (te lo posso assicurare, ho avuto e ho lettori di diversi produttori) possa esistere per chi ha l'uso "normale" degli arti superiori.E non di poco, l'usabilità dell'iPod è di eoni avanti a quella di qualunque concorrente, da non prendere nemmeno in considerazione un paragone su questo punto.Il secondo errore è nella richiesta di un sw per il controllo dell'iPod a schermo.L'iPod è un device PORTATILE, si indossa, e l'ascolto viene fatto attraverso cuffie o auricolari. Per fare quello che vuoi tu, ascoltare musica in casa, c'è già il PC o il Mac, che senso ha usare un computer per comandare un device che è per definizione una estensione di iTunes???Correggimi se sbaglio...
    • CarloFilippo.Fo scrive:
      Re: errori di fondo
      Ciao Cpt_Crunch,Ti rispondero domenica o lunedì con piacere e calma. Per due giorni sarò praticamente of-line per un gravi motivi famigliari.A presto, ciao!
      • Cpt_Crunch scrive:
        Re: errori di fondo
        Ferme restando le mie considerazioni, mi rendo conto di aver scorso troppo in fretta la seconda parte dell'articolo.Il succo però resta quello, per rendere appetibile l'iPod classico a un disabile motorio bisognerebbe andare a toccare il sistema di controllo in assoluto più usabile per i normodotati che esista ora in commercio sulla Terra.Sfida enorme per chiunque...
    • codroipo scrive:
      Re: errori di fondo
      - Scritto da: Cpt_Crunch
      Il primo errore è che il sistema composto dalla
      ghiera sensibile e dal sw degli iPod classici è
      quanto di più usabile (te lo posso assicurare, ho
      avuto e ho lettori di diversi produttori) possa
      esistere per chi ha l'uso "normale" degli arti
      superiori.
      E non di poco, l'usabilità dell'iPod è di eoni
      avanti a quella di qualunque concorrente, da non
      prendere nemmeno in considerazione un paragone su
      questo
      punto.
      Sulla superiore usabilità dell'ipod alla concorrenza, ti dò ragione, e d'altronde è per questo che anche io ne posseggo uno. Ma ne parli come se sia un capolavoro, invece è un incubo, le mie seimilacanzoni (che non sono tante, considerando che il modello da 160gb ne tiene parecchie di più!) significa che se devo cercare il brano zetaqualcosa, devo fare un bel po' di ginnastica dei pollici! Fatti te il conto, ora il mio ipod è guasto e non mi ricordo di quante canzoni a "giro" si va giù e dopo quanto il cursore comincia ad accelerare, è una follia!Tu dirai "bravo pirla, il brano te lo vai a cercare nei menù artista-
      album", che sono invero molto comodi, ma a metà!Infatti una volta che scelgo una canzone da lì mi viene proposta una scaletta con solo le canzoni di quel sottoinsieme, quindi, se io voglio avere tutte le 6000 canzoni in shuffle ma ascoltarmi in un preciso momento, zetaqualcosa di zetaqualcuno, devo prima andare nei menù per scegliere artista e album, e poi una volta finita, tornare indietro al menù con tutti i brani.Questa non è ergonomia!La apple si salva e può vantarsi di avere un'ergonomia superiore alla concorrenza solo perché essa è stolidamente impegnata nell'imitarla -spesso con risultati discutibili- anziché cercare alternative intelligenti e superiore.Ora, già una piccola e scema modifica ridurrebbe della metà il tempo medio di ricerca brano.Basterebbe rendere i menù circolari, ovverosia, se sono alla lettera A dovrebbe essere possibile salire alla Z, e non doversi fare tutto l'alfabeto. Non so se nei nuovi modelli già è così...Tuttavia io in realtà avevo in mente un modello di lettore mp3 ad hard-disk che risolvesse il problema dello scorrimento dei millemila brani. E in maniera triviale, semplice. Basta pensarci, è un uovo di colombo.Basterebbe metterci una cazzo di tastierina tipo cellulare, e un software tipo T9 che tenga automaticamente in memoria un dizionario dei nomi disponibili (album, artista, genere ecc).Ti vuoi ascoltare Raul Casadei?Basta fare 222 pausa 277723 pausa 33444 (volendo si può sostituire il pausa con una pressione della freccia dx)Ti vuoi ascoltare Vasco? 88827777222666.Eccetera.Sicuramente meglio che girarsi i pollici! Non capisco perché i concorrenti di apple anziché tentare improbabili touch-qualcosa non capiscano che, su 20000 canzoni non puoi cercarne una premendo 10000 volte il tasto giù... ma scrivendo stile sms il nome si potrebbe ridurre la fatica delle dita di parecchio!Questo imho!
      • Ups scrive:
        Re: errori di fondo
        Scusa, ma di che dimensioni viene sto lettore!? E poi anche iPod ha la funzione "cerca"...
        • codroipo scrive:
          Re: errori di fondo
          - Scritto da: Ups
          Scusa, ma di che dimensioni viene sto lettore!?come un ipod da 80/160 gb, toglici la rotella e mettici una tastiera numerica.
          E
          poi anche iPod ha la funzione
          "cerca"...il mio è un 4g e la ricerca non ce l'ha :(
      • soulista scrive:
        Re: errori di fondo
        - Scritto da: codroipo
        - Scritto da: Cpt_Crunch


        Il primo errore è che il sistema composto dalla

        ghiera sensibile e dal sw degli iPod classici è

        quanto di più usabile (te lo posso assicurare,
        ho

        avuto e ho lettori di diversi produttori) possa

        esistere per chi ha l'uso "normale" degli arti

        superiori.

        E non di poco, l'usabilità dell'iPod è di eoni

        avanti a quella di qualunque concorrente, da non

        prendere nemmeno in considerazione un paragone
        su

        questo

        punto.



        Sulla superiore usabilità dell'ipod alla
        concorrenza, ti dò ragione, e d'altronde è per
        questo che anche io ne posseggo uno. Ma ne parli
        come se sia un capolavoro, invece è un incubo, le
        mie seimilacanzoni (che non sono tante,
        considerando che il modello da 160gb ne tiene
        parecchie di più!) significa che se devo cercare
        il brano zetaqualcosa, devo fare un bel po' di
        ginnastica dei pollici! Fatti te il conto, ora il
        mio ipod è guasto e non mi ricordo di quante
        canzoni a "giro" si va giù e dopo quanto il
        cursore comincia ad accelerare, è una
        follia!

        Tu dirai "bravo pirla, il brano te lo vai a
        cercare nei menù artista-
        album", che sono invero
        molto comodi, ma a
        metà!
        Infatti una volta che scelgo una canzone da lì mi
        viene proposta una scaletta con solo le canzoni
        di quel sottoinsieme, quindi, se io voglio avere
        tutte le 6000 canzoni in shuffle ma ascoltarmi in
        un preciso momento, zetaqualcosa di zetaqualcuno,
        devo prima andare nei menù per scegliere artista
        e album, e poi una volta finita, tornare indietro
        al menù con tutti i
        brani.
        Questa non è ergonomia!
        La apple si salva e può vantarsi di avere
        un'ergonomia superiore alla concorrenza solo
        perché essa è stolidamente impegnata
        nell'imitarla -spesso con risultati discutibili-
        anziché cercare alternative intelligenti e
        superiore.
        Ora, già una piccola e scema modifica ridurrebbe
        della metà il tempo medio di ricerca
        brano.
        Basterebbe rendere i menù circolari, ovverosia,
        se sono alla lettera A dovrebbe essere possibile
        salire alla Z, e non doversi fare tutto
        l'alfabeto. Non so se nei nuovi modelli già è
        così...

        Tuttavia io in realtà avevo in mente un modello
        di lettore mp3 ad hard-disk che risolvesse il
        problema dello scorrimento dei millemila brani. E
        in maniera triviale, semplice. Basta pensarci, è
        un uovo di
        colombo.
        Basterebbe metterci una cazzo di tastierina tipo
        cellulare, e un software tipo T9 che tenga
        automaticamente in memoria un dizionario dei nomi
        disponibili (album, artista, genere
        ecc).
        Ti vuoi ascoltare Raul Casadei?
        Basta fare 222 pausa 277723 pausa 33444 (volendo
        si può sostituire il pausa con una pressione
        della freccia
        dx)
        Ti vuoi ascoltare Vasco? 88827777222666.
        Eccetera.
        Sicuramente meglio che girarsi i pollici! Non
        capisco perché i concorrenti di apple anziché
        tentare improbabili touch-qualcosa non capiscano
        che, su 20000 canzoni non puoi cercarne una
        premendo 10000 volte il tasto giù... ma scrivendo
        stile sms il nome si potrebbe ridurre la fatica
        delle dita di
        parecchio!
        Questo imho!Ti do ragione riguardo il menù circolare ma la soluzione che proponi tu mi sembra molto meno ergonomica. Ok io ho un Nano con 600 canzoni invece di 6000 ma accelerando il movimento del pollice sulla ghiera non accelera esponenzialmente lo scorrimento delle canzoni?Comunque, anche lasciando da parte quel dettaglio del menù circolare, iPod mi sembra di gran lunga il lettore più ergonomico "là fuori"...
        • codroipo scrive:
          Re: errori di fondo
          - Scritto da: soulista
          Ti do ragione riguardo il menù circolare ma la
          soluzione che proponi tu mi sembra molto meno
          ergonomica. l'ho sparata, se qualcuno è interessato e se ne intende si può pensare di costruirne un prototipo*, poi magari hai ragione te ed è una cacata, però io ci credo in quest'idea.
          Ok io ho un Nano con 600 canzoni
          invece di 6000 ma accelerando il movimento del
          pollice sulla ghiera non accelera
          esponenzialmente lo scorrimento delle
          canzoni?sì, anziché fare 300 giri di pollici ne faccio 50 (ma veloci!), la cosa mi consola ma non a sufficienza, presumo mi capirai! :D
          Comunque, anche lasciando da parte quel dettaglio
          del menù circolare, iPod mi sembra di gran lunga
          il lettore più ergonomico "là
          fuori"...l'ho premesso nel mio post iniziale, sono d'accordo, personalmente trovo l'ipod il meno peggio. Fermo restando che vorrei potermi disegnare il mio lettore mp3, ho la presunzione di credere che lo farei migliore (ci sono dei progetti in giro, magari qualcosa farò un giorno. Spero!).
      • Cpt_Crunch scrive:
        Re: errori di fondo
        - Scritto da: codroipo
        significa che se devo cercare
        il brano zetaqualcosa, devo fare un bel po' di
        ginnastica dei pollici! I menù degli iPod variano velocità in modo esponenziale, esattamente come il mouse dei Mac, strano che tu ti possa lamentare proprio di questo.I nuovi modelli hanno anche la ricerca testuale ma questa è un'altra storia...
        • codroipo scrive:
          Re: errori di fondo
          - Scritto da: Cpt_Crunch
          - Scritto da: codroipo

          significa che se devo cercare

          il brano zetaqualcosa, devo fare un bel po' di

          ginnastica dei pollici!

          I menù degli iPod variano velocità in modo
          esponenziale, esattamente come il mouse dei Mac,
          strano che tu ti possa lamentare proprio di
          questo.non lo trovo sufficiente
          I nuovi modelli hanno anche la ricerca testuale
          ma questa è un'altra
          storia...dovrei provare, io cmq ho un 4g, quindi sono tagliato fuori.
      • marotfl scrive:
        Re: errori di fondo
        - Scritto da: codroipo

        Sulla superiore usabilità dell'ipod alla
        concorrenza, ti dò ragione, e d'altronde è per
        questo che anche io ne posseggo uno. Ma ne parli
        come se sia un capolavoro, invece è un incubo, le
        mie seimilacanzoni (che non sono tante,
        considerando che il modello da 160gb ne tiene
        parecchie di più!) significa che se devo cercare
        il brano zetaqualcosa, devo fare un bel po' di
        ginnastica dei pollici!non è detto... dipende da come hai organizzato le tua musica
        Fatti te il conto, ora il
        mio ipod è guasto e non mi ricordo di quante
        canzoni a "giro" si va giù e dopo quanto il
        cursore comincia ad accelerare, è una
        follia!non sono solito scorrere l'intera libreria, è assurdo su un iPod di dimensioni
        4GB... ci sono le playlist apposta
        Tu dirai "bravo pirla, il brano te lo vai a
        cercare nei menù artista-
        album", che sono invero
        molto comodi, ma a metà!certo... perché stai considerando solo metà soluzione e non ti fili le playlist
        Infatti una volta che scelgo una canzone da lì mi
        viene proposta una scaletta con solo le canzoni
        di quel sottoinsieme, e mi pare cosa buona e giusta, altrimenti ogni volta ti ritrovi nella lista globale con 160GB di materiale...
        quindi, se io voglio avere
        tutte le 6000 canzoni in shuffle ma ascoltarmi in
        un preciso momento, zetaqualcosa di zetaqualcuno,
        devo prima andare nei menù per scegliere artista
        e album, e poi una volta finita, tornare indietro
        al menù con tutti i brani.eheee??? se sei in shuffle sull'intera libreria e hai voglia di ascoltare qualcosa in particolare, mi pare scontato che tu debba entrare nel menuù a scegliere. Peraltro, se utilizzassi le playlist, in molti casi potresti evitare un passaggio.
        Questa non è ergonomia!
        La apple si salva e può vantarsi di avere
        un'ergonomia superiore alla concorrenza solo
        perché essa è stolidamente impegnata
        nell'imitarla -spesso con risultati discutibili-
        anziché cercare alternative intelligenti e
        superiore.
        Ora, già una piccola e scema modifica ridurrebbe
        della metà il tempo medio di ricerca
        brano.
        Basterebbe rendere i menù circolari, ovverosia,
        se sono alla lettera A dovrebbe essere possibile
        salire alla Z, e non doversi fare tutto
        l'alfabeto. questo è vero, ma non credo che cambi di molto la situazione... personalmente non ho mai avuto problemi in tal senso (anche perché la velocità di scorrimento è variabile) e la mia libreria si aggira intorno ai 20GB, lontano dagli 80GB, ma anche ben al di sopra dei 4GB che è il modello di iPod più venduto (non riesco nemmeno ad immaginare un database di 80GB di musica, né tantomeno da 160GB... in uno spazio così grande ci sono sicuramente anche foto, video, e altro materiale)
        Non so se nei nuovi modelli già è così...sul touch, se puoi selezionare come sull'agenda, il margine destro ha l'alfabeto per un posizionamento immediato alla lettera prescelta
        Tuttavia io in realtà avevo in mente un modello
        di lettore mp3 ad hard-disk che risolvesse il
        problema dello scorrimento dei millemila brani. E
        in maniera triviale, semplice. Basta pensarci, è
        un uovo di colombo.
        Basterebbe metterci una cazzo di tastierina tipo
        cellulare, e un software tipo T9 che tenga
        automaticamente in memoria un dizionario dei nomi
        disponibili (album, artista, genere ecc).personalmente non mi pare per niente un buona idea, e cmq sarebbe troppo "ingombrante" (una tastiera aggiuntiva richiede anche spazio... dove la metti su un nano?). Molto meglio la soluzione del touch con le lettere di lato. Per i modelli a rotella basterebbe il menù circolare che citi sopra, oppure bastrebbe che durante lo sfoglio, i tasti [| |] ti cambiassero lettera (anche se mi piace poco)
        Ti vuoi ascoltare Raul Casadei?
        Basta fare 222 pausa 277723 pausa 33444 (volendo
        si può sostituire il pausa con una pressione
        della freccia dx)
        Ti vuoi ascoltare Vasco? 88827777222666.
        Eccetera.
        Sicuramente meglio che girarsi i pollici! sarà, ma non mi pare per niente comodo, inoltre bisognerebbe verificarne la coerenza con i vari campi del database. Per esempio (caso reale), se digito 25837 mi porta sul genere "blues"? o sull'album "Blues" di Zucchero? o ancora sulla raccolta "Blues, the best of '90"? o su una delle centinaia di canzoni che contengono la parola blues o iniziano per blues?Oppure (un po' più artificioso) se digito 82726 dove mi porta? sull'artista "Vasco"? sulla canzone "vorrei essere come Vasco" dell'artista "tizio"? o sull'album "vasco forever" della band che fa le cover di vasco?Le situazioni sono molte, e su un database grosso ci sarebbero ancora più possibilità di equivoco...Certo, ci sarebbe un'ulteriore possibilità, ovvero un motore interno (tipo spotlight) che mi restituisce tutti i risultati possibili, ma a quel punto devi leggerteli tutti per scegliere quello giusto... faccio prima a girare il pollice.
        Non
        capisco perché i concorrenti di apple anziché
        tentare improbabili touch-qualcosa non capiscano
        che, su 20000 canzoni non puoi cercarne una
        premendo 10000 volte il tasto giù... ma scrivendo
        stile sms il nome si potrebbe ridurre la fatica
        delle dita di parecchio!evidentemente hanno fatto degli studi di usabilità e hanno stabilito che non è' una buona soluzione
        Questo imho!of course... ognuno dice la sua... io pure ho detto la mia
Chiudi i commenti