Indonesia, Windows ad un dollaro

Microsoft a caccia delle versioni pirata del proprio sistema operativo: Jakarta potrebbe cavarsela versando un solo dollaro per ogni copia illegale del software del big di Redmond


Jakarta (Indonesia) – Una amnistia contro la pirateria? La notizia proviene dal Jakarta Post , quotidiano della capitale indonesiana. Il governo avrebbe accettato la proposta Microsoft per porre fine alla pirateria che colpisce pesantemente le diverse versioni di Windows. L’ultima trovata del big di Redmond per combattere l’illegalità si fonda su una certa dose di realismo e indica una direzione per molti versi innovativa nelle strategie antipirateria.

In Indonesia, considerato da Business Software Alliance il quinto paese al mondo per numero di software illegale, versioni pirata di Windows vengono spesso utilizzate anche all’interno degli uffici pubblici: le stime ufficiali parlano di oltre 50mila computer non in regola. Da qui ha preso vita la proposta di amnistia : Bill Gates, in occasione di un convegno a Seattle, ha chiesto al presidente indonesiano Yudhoyono di incalzare la pirateria col pagamento simbolico di un dollaro per ogni copia illegale di Windows utilizzata nelle scuole, nelle università e nei ministeri. Il governo indonesiano dovrà così pagare una una tantum per regolarizzare la propria posizione nei confronti dell’azienda di Redmond.

La stampa locale parla di una grande svolta da parte del gigante americano nei confronti di un paese relativamente povero. Il ministro dell’informazione Sofyan Djalil ha dichiarato che “Microsoft certificherà il software illegale già in circolazione, ma pretende che in futuro tutti i programmi vengano acquistati legittimamente”. Djalil spera che simili iniziative possano interessare altri paesi economicamente deboli: “Si tratta di realismo. Non è possibile costringere un paese in via di sviluppo ad utilizzare software legalmente, dal momento in cui non possiamo permettercelo”.

Una richiesta importante per l’Indonesia: la diffusione di software illegale, secondo uno studio condotto da BSA , tocca un picco pari all’ 87% del parco macchine nazionale. Grazie all’accordo, Microsoft potrebbe ottenere anche la concessione di un grande stabilimento per la ricerca informatica, frutto di oculati investimenti: 300 ettari di terreno per creare un importante avamposto nel cuore dell’Asia che cresce.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Bell'articolo
    Complimenti all'autore. Articolo completo, approfondito al punto giusto e virgolettato sulle dichiarazioni delle fonti dove serve.Fossero tutti gli articoli di PI così sarei disposto anche a pagare un abbonamento mensile.....
    • Anonimo scrive:
      OT Re: Bell'articolo
      - Scritto da: Anonimo
      Complimenti all'autore. Articolo completo,
      approfondito al punto giusto e virgolettato sulle
      dichiarazioni delle fonti dove serve.

      Fossero tutti gli articoli di PI così sarei
      disposto anche a pagare un abbonamento
      mensile.....Beh visto che ce lo danno gratis perche' pagare? :D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Bell'articolo
      Bello, quasi una brochure MS.Certo che se MS smettesse di confrontare l'ultima versione di SQL Server con le versioni di Oracle di 10 anni prima....
  • Anonimo scrive:
    Questa volta MS non ha copiato nulla...
    ... direi che per quello che riguarda le applicazioni di tipo enterprise ms non copia proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio, SQL Server, BizTalk.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa volta MS non ha copiato nulla


      funzionalità di Import/Export...come Oracle

      database mirroring...come Oracle

      partizionamento del database...come Oracle

      possibilità di effettuare degli snapshot...come Oracle

      Report Builder...come OracleVedi un po' tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
        Direi... meglio di Oracle!! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
          Hai mai usato Oracle? Il Real Application Clustering di Oracle è anni luce avanti a qualsiasi soluzione simile di MS - ed è un vero clustering, non una soluzione con un nodo "cold" che sta lì a prendere polvere finché il nodo principale non muore.Senza contare che Oracle scala molto di più di SQL Server. Unico difetto il costo più alto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
          sql server meglio di oracle??? torna a giocare col visual basic e lascia lavorare i grandi
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
        - Scritto da: Anonimo


        funzionalità di Import/Export...

        come Oracle



        database mirroring...

        come Oracle



        partizionamento del database...

        come Oracle



        possibilità di effettuare degli snapshot...

        come Oracletutta roba che c'era su carta ben prima che Oracle la implementasse, smettiamola un pò di fare passare l'immenso lavoro fatto dall'accademia (ed in gran parte grazie ai soldini di IBM) per chissà quali scoperte di Oracle
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

          tutta roba che c'era su carta ben prima che
          Oracle la implementasse, smettiamola un pò diAppunto. Solo su carta. Senza voler togliere nulla allo splendido lavoro di Codd, IBM fu così stupida da ignorarlo e continuare a lavorare sui modelli precedenti, che erano di gran lunga inferiori.Oracle fu la prima a crederci e a rischiare, passare dalla carta all'implementazione non è per nulla banale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
            - Scritto da: Anonimo

            tutta roba che c'era su carta ben prima che

            Oracle la implementasse, smettiamola un pò di

            Appunto. Solo su carta. Senza voler togliere
            nulla allo splendido lavoro di Codd, IBM fu così
            stupida da ignorarlo e continuare a lavorare sui
            modelli precedenti, che erano di gran lunga
            inferiori.

            Oracle fu la prima a crederci e a rischiare,
            passare dalla carta all'implementazione non è per
            nulla banale.macchestaddì? System R chi lo ha fatto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
      - Scritto da: Anonimo
      ... direi che per quello che riguarda le
      applicazioni di tipo enterprise ms non copia
      proprio nessuno. Mi riferisco a VisualstudioEclipse
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ... direi che per quello che riguarda le

        applicazioni di tipo enterprise ms non copia

        proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio

        Eclipseahahah... a parte che visual studio è un po' più vecchio di eclipse... e poi eclipse ha 1 millesimo delle funzionalità di VS (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          ... direi che per quello che riguarda le


          applicazioni di tipo enterprise ms non copia


          proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio

          Eclipse
          ahahah... a parte che visual studio è un po' più
          vecchio di eclipse... e poi eclipse ha 1
          millesimo delle funzionalità di VSVisual studio e' piu' vecchio di eclipse, almeno quanto l'ide Borland e' piu' vecchio di Visual Studio, certo che MS non copia: compra.Anche VS ha un millesimo delle funzionalita' di Eclipse se e' per questo. (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
      - Scritto da: Anonimo
      ... direi che per quello che riguarda le
      applicazioni di tipo enterprise ms non copia
      proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio, SQL
      Server, BizTalk.ehm guarda che sql server nasce da sybase, la microsoft non l'ha mica scritto da zero, anzi
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa volta MS non ha copiato nulla


        ... direi che per quello che riguarda le

        applicazioni di tipo enterprise ms non copia

        proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio,
        SQL

        Server, BizTalk.

        ehm guarda che sql server nasce da sybase, la
        microsoft non l'ha mica scritto da zero, anzidella roba Sybase e' rimasto ben poco
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

          della roba Sybase e' rimasto ben pocoHai accesso al codice? Ad esempio è rimasto il pessimo Transact-SQL.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla


            della roba Sybase e' rimasto ben poco

            Hai accesso al codice?non c'e' bisogno: bastano due nozioni di architettura,vedere i punti di integrazione stretta con il filesystem,con ole-db e come funziona lo schedulatore percomprendere che (come documentato) e' statoampiamente riscritto eliminando tutti gli stratiche a Sybase servivano per mantenerlo portabilesu altri SOin ogni caso dopo il divorzio di cose ne sonostate introdotte a iosa e non si capisce comepotrebbero essere codice Sybase
            Ad esempio è rimasto il pessimo Transact-SQL.l'unico problema del T-SQL e' che rimane sempretroppo indietro rispetto a quello ANSI che offre unaserie di cose molto importanti (vedi assert, tipi datointervallo, estensioni specifiche per la gestionetemporale dei dati)per il resto l'SQL e' un linguaggio di interrogazionee sono piu' le persone che non lo vogliono capire,ed usano a sproposito versioni piu' evolute dalpunto di vista della programmazione, di quantelo capiscano e ne facciano un uso appropriato
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

            non c'e' bisogno: bastano due nozioni di
            architettura,
            vedere i punti di integrazione stretta con il
            filesystem,
            con ole-db e come funziona lo schedulatore per
            comprendere che (come documentato) e' stato
            ampiamente riscritto eliminando tutti gli strati
            che a Sybase servivano per mantenerlo portabile
            su altri SOSì, ma quello che poi conta alla fine è il motore database E quello non è ancora un gran che.
            l'unico problema del T-SQL e' che rimane sempre
            troppo indietro rispetto a quello ANSI che offreIl problema di TSQL è che sembra GWBASIC. Il solo fatto che non abbia la gestione delle eccezioni e obblighi a usare chiocciole a tutto spiano lo relega ad un tempo molto, molto lontano.
            per il resto l'SQL e' un linguaggio di
            interrogazioneNon confondere i linguaggi di interrogazione con i linguaggi di programmazione di un DB. Questi ultimi usano SQL come linguaggio di interrogazione ma sono veri e propri linguaggi di programmazione. E sono tutti più avanti di MS. Non solo il PL/SQL di Oracle, ma tutti gli altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

      proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio, SQL
      Server, BizTalk.Visual Studio: l'IDE (Integrated Development Environment) l'ha inventato Borland. MS arriva dopo e copia (oltre ad assumere un bel pezzo dell'R&D Borland).Database relazionale: Oracle lo implementa per prima. MS arriva dopo, prende in licenza il DB di Sybase e "crea" SQL Server.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
        - Scritto da: Anonimo
        Database relazionale: Oracle lo implementa per
        prima. MS arriva dopo, prende in licenza il DB di
        Sybase e "crea" SQL Server.E IBM dove la metti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

          E IBM dove la metti? IBM con DB2 arriva dopo. Prima continuava a credere nei db gerarchici e reticolari. Entrambi complessi e poco flessibili.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
            - Scritto da: Anonimo

            E IBM dove la metti?

            IBM con DB2 arriva dopo.e chi ha parlato di DB2?
            Prima continuava a
            credere nei db gerarchici e reticolari. Entrambi
            complessi e poco flessibili.nel mezzo c'e' altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

            nel mezzo c'e' altro...Illuminaci. Cosa c'è d'altro? I tentativi di IBM?
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

        Database relazionale: Oracle lo implementa per
        prima.mamma mia che fesserie che mi tocca sentire...cerca un pò per multics, system r e bs12 va
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

          mamma mia che fesserie che mi tocca sentire...
          cerca un pò per multics, system r e bs12 vaE difatti chi li conosce? :p1) Multics è un sistema operativo. Morto e sepolto. Che comunque è nato prima del RDBMS. Il Multics Relation Data Store è sì del 1976, ma non usava SQL come linguaggio (ma una specie), oltre ad avere altri limiti. Oracle è del 1979.2) System R fu un progetto di ricerca IBM, non un prodotto.3) IBM BS/12 è un altro progetto che non è andato da nessuna parte, e credo faccia parte di una ricerca per database a oggetti
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
            Oracle non "lo implementa per prima", è solo la prima ad arrivare con un prodotto sul mercato "pronto". IBM è la prima ad implementare qualche cosa ed anche se non disponibile come "prodotto" è rilasciato a svariati clienti in test. In ogni caso tutto nasce sul lavoro sfornato dalle fucine IBM.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

            Oracle non "lo implementa per prima", è solo la
            prima ad arrivare con un prodotto sul mercato
            "pronto". IBM è la prima ad implementare qualche
            cosa ed anche se non disponibile come "prodotto"
            è rilasciato a svariati clienti in test. In ogni
            caso tutto nasce sul lavoro sfornato dalle fucine
            IBM.Che una startup sia arrivata sul mercato prima del gigante IBM dimostra che IBM non ci credeva fino in fondo. Oracle è stato il primo RDBMS SQL disponibile sul mercato. Prima o eri la Boeing o IBM non te lo dava - e comunque non era un prodotto "finito e completo".
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa volta MS non ha copiato nulla

            Che una startup sia arrivata sul mercato prima
            del gigante IBM dimostra che IBM non ci credeva
            fino in fondo.Continuo a pensare che sia un'affermazione un pòazzardata visto le ingenti risorse che hanno messoa disposizione (e che continuano a mettere adisposizione), la mia opinione è che commercialmenteavrebbero preferito sfruttare per più tempo altresoluzioni tipo ims e che sono stati costretti a cambiarerotta
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa volta MS non ha copiato nulla...
      - Scritto da: Anonimo
      ... direi che per quello che riguarda le
      applicazioni di tipo enterprise ms non copia
      proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio, SQL
      Server, BizTalk.IBM Eclipse = MS VS (la parte di refactoring IBM ce l'ha dai tempi del VisualAge)IBM DB2 = MS SQL (e DB2 supporta molte delle caratteristiche di SQL 2005 già da anni compreso il supporto a .NET)IBM WAS Business Integration Foundation = Biztalk 2005 (il prodotto IBM ha almeno 4 anni - si chiamava Websphere Application Server Enterprise Edition)Ciò non toglie che i prodotti MS in questione siano molto belli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa volta MS non ha copiato nulla
      - Scritto da: Anonimo
      ... direi che per quello che riguarda le
      applicazioni di tipo enterprise ms non copia
      proprio nessuno. Mi riferisco a Visualstudio, SQL
      Server, BizTalk.per loro stessa ammissione molte delle feature inserite in Sql Server 2005 (tutte quelle relative all'alta disponibilita' dei dati) sono ispirate a Oracle (perche' quello chiedono i clienti).per quanto riguarda VS 2005, e' palese che molte delle novita' (refactoring, code snippets etc..) non sono certo invenzioni loro ma sono ispirate ad altri (mi viene in mente Eclipse ma magari sono anche precedenti...)
  • Anonimo scrive:
    mysql e' gpl
    leggete la licenza se fate sw gpl e' gratiswww.mysql.com
    • Anonimo scrive:
      Re: mysql e' gpl
      bah, mysql è un motore database come l'MS/DOS è un sistema operativo. Sarà veloce, sarà economico... ma è nato da un motore orrendo a cui si continua ad aggiungere roba cercando di farlo somigliare ad un database vero... prima non aveva le transazioni, poi non aveva i trigger, poi ogni update metteva lock su tutta la tabella... viste le premesse col cavolo che affiderei la gestione di dati monetari a mysql. Parliamo di Postgres, piuttosto, se proprio bisogna parlare di database gpl....
      • Anonimo scrive:
        Re: mysql e' gpl
        L'unico pregio di rilievo in effetti è la velocità.Certo sempre infinitamente meglio dell'immondezzaio M$; che l'unica cosa buona che ha creato è visulStudio (anche se cmq ha solo reso interoperabile tool per lo sviluppo che concettualmente già esistevano separatamente: M$ non ha mai introdotto nuove cose)
        • Anonimo scrive:
          Re: mysql e' gpl
          - Scritto da: Anonimo
          L'unico pregio di rilievo in effetti è la
          velocità.ma sei proprio sicuro che mysql sia più veloce di sqlserver?attento che rischi di fare la solita figura del linaro ignorante
          Certo sempre infinitamente meglio
          dell'immondezzaio M$; che l'unica cosa buona che
          ha creato è visulStudio (anche se cmq ha solo
          reso interoperabile tool per lo sviluppo che
          concettualmente già esistevano separatamente: M$
          non ha mai introdotto nuove cose)sissì...
          • Anonimo scrive:
            Re: mysql e' gpl

            ma sei proprio sicuro che mysql sia più veloce di
            sqlserver?In parecchi contesti sì. Il fatto che sia più piccolo e semplice aiuta. Al prezzo di rinunciare ad una maggiore robustezza e scalabilità.Ci sono contesti tipo alcune applicazioni real-time dove un database relazionale è comunque troppo lento, e si ricorre a soluzioni diverse.
            attento che rischi di fare la solita figura del
            linaro ignoranteOcchio a non fare la figura di chi versa il cervello all'ammasso di Redmond.
          • Anonimo scrive:
            Re: mysql e' gpl
            SI è più veloce.E con visualStudio (nuovo) non ha introdotto niente che già non esisteveva separatamente: ha solo reso interoperabili dei tools già concettualmente esistenti!Di rivoluzionario e nuovo (come d'abitudine M$) non vi è niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: mysql e' gpl
        Meglio Firebird... piccolo, multipiattaforma e nato da una base solida come Borland Interbase... e poi sembra che da un recente sondaggio sia il secondo (dopo MySQL) DBMS open source più utilizzato (addirittura più di PostgreSQL!!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: mysql e' gpl
        concordo sul resto ma..
        Parliamo di Postgres, piuttosto, se proprio
        bisogna parlare di database gpl...... PG non e' affatto GPL... per fortuna!
        • sathia scrive:
          Re: mysql e' gpl

          .. PG non e' affatto GPL... per fortuna!
          :)1.2) What is the copyright of PostgreSQL?PostgreSQL is distributed under the classic BSD license. It has no restrictions on how the source code can be used. We like it and have no intention of changing it.
      • Anonimo scrive:
        Re: mysql e' gpl

        Sarà veloce, sarà economico... ma è nato da un
        motore orrendo a cui si continua ad aggiungere
        roba cercando di farlo somigliare ad un database
        vero...Beh, la stessa cosa vale per SQL Server... che è nato da una vecchia versione di Sybase alla quale MS ha cercato di aggiungere roba per farlo sembrare un DB vero.
        prima non aveva le transazioni, poi non aveva i
        trigger, poi ogni update metteva lock su tutta la
        tabella... La stessa cosa vale per SQL Server... con la 6.5 i lock erano un incubo, eseguiva "l'escalation" fino al lock ti tabella con una facilità mostruosa, poi hanno messo qualche pezza, il supporto per i trigger faceva schifo anche in seguito (before/after per loro è troppo), il linguaggio di programmazione ancora con la 2000 è pessimo e antiquato, adesso cercano di metterci una pezza integrando .NET...
        • Anonimo scrive:
          Re: mysql e' gpl
          - Scritto da: Anonimo
          il
          linguaggio di programmazione ancora con la 2000 è
          pessimo e antiquato, Secondo me è errato utilizzare SQL come linguaggio di programmazione. SQL è un linguaggio per l'estrazione dei dati. L'utilizzo di codice esterno lo ritengo preferibile (magari nel 2nd tier). Rende l'applicazione più resistente.
        • Anonimo scrive:
          Re: mysql e' gpl

          Beh, la stessa cosa vale per SQL Server... che è
          nato da una vecchia versione di Sybase alla quale
          MS ha cercato di aggiungere roba per farlo
          sembrare un DB vero.e' stato praticamente completamente reingegnerizzato dalla versione 7.0, puoi leggere la storia su Inside SQL Server
          supporto per i trigger faceva schifo anche in
          seguito (before/after per loro è troppo)mancava solo il before, ora c'e' l'instead ofciò che manca veramente è l'assert, i trigger vanno bene cosi' come sono
          , il
          linguaggio di programmazione ancora con la 2000 è
          pessimo e antiquato, adesso cercano di metterci
          una pezza integrando .NET...tutta roba da mid-tier
          • Anonimo scrive:
            Re: mysql e' gpl

            reingegnerizzato dalla versione 7.0, puoi leggere
            la storia su Inside SQL ServerQuesto è quello che raccontano, perché la 6.0/6.5 faceva veramente schifo. Certo, di pezze ne avranno messe parecchie.Oracle ha il lock a solo livello di record da anni, il loro engine deve ancora scalare.
            mancava solo il before, ora c'e' l'instead of"solo il before"? Dici nulla...
            ciò che manca veramente è l'assert, i trigger
            vanno bene cosi' come sonoSe a te bastano.... probabilmente non hai mai usato veri trigger. Comunque complicano il porting non poco.
            tutta roba da mid-tierSe e solo se hai il mid-tier, cosa che per molte applicazioni C/S non è vera. E il mid-tier comunque richiede più risorse e banda, fare direttamente nel db a livello di stored procedure è spesso molto più performante.
          • Anonimo scrive:
            Re: mysql e' gpl
            - Scritto da: Anonimo

            reingegnerizzato dalla versione 7.0, puoi
            leggere

            la storia su Inside SQL Server

            Questo è quello che raccontano, perché la 6.0/6.5
            faceva veramente schifo. Certo, di pezze ne
            avranno messe parecchie.non e' una questione di raccontare, basta leggersi gli internal di come era prima e di come e' adesso per rendersene conto
            Oracle ha il lock a solo livello di record da
            anni, il loro engine deve ancora scalare.il lock a livello di riga esiste dalla versione 6.5, la scalabilità di Oracle e' piu' legata al versioning delle righe che al row level locking

            mancava solo il before, ora c'e' l'instead of

            "solo il before"? Dici nulla... certo, ma c'e' l'instead of con la versione corrente che ti permette di implementare sia il before che qualche cosa di completamente differente

            ciò che manca veramente è l'assert, i trigger

            vanno bene cosi' come sono

            Se a te bastano.... probabilmente non hai mai
            usato veri trigger.non e' una questione di bastano o non bastano, il problema e' l'assenza dell'assert che costringe a disseminare alcuni vincoli in piu' trigger
            Comunque complicano il
            porting non poco.se vuoi i trigger, cosi' e' con tutti gli rdbms

            tutta roba da mid-tier

            Se e solo se hai il mid-tier, cosa che per molte
            applicazioni C/S non è vera. E il mid-tier
            comunque richiede più risorse e banda, fare
            direttamente nel db a livello di stored procedure
            è spesso molto più performante.il mid-tier e' solo uno strato concettuale, non deve necessariamente coincidere con un macchina a se stanteil db deve fare il db, ed il linguaggio deve servire per esprimere richieste e vincoli d'integrita'quante delle porcherie che si vedono di continuo in giro utilizzano il linguaggio per cose che invece dovrebbero stare nel mid-tier?
          • Anonimo scrive:
            Re: mysql e' gpl

            il lock a livello di riga esiste dalla versione
            6.5, la scalabilità di Oracle e' piu' legata al
            versioning delle righe che al row level lockingSì, solo che SQL Server fa l'escalation dei lock. Oracle no.
            certo, ma c'e' l'instead of con la versione
            corrente che ti permette di implementare sia ilChiamasi "pezza". Se avessere veramente rifatto l'engine avrebbero aggiunto il supporto ai trigger in maniera più diretta. Il fatto che si complichino la vita indica dei limiti dell'engine.
            il mid-tier e' solo uno strato concettuale, non
            deve necessariamente coincidere con un macchina a
            se stanteAppunto. Se il linguaggio per le stored procedure fa schifo o usi un middle tier vero o finisci per fare tutto sul client, perdendo i vantaggi di centralizzare le "business rules".
            il db deve fare il db, ed il linguaggio deveIl db deve avere un linguaggio per le SP decente.
            servire per esprimere richieste e vincoli
            d'integrita'Anche per accelerare le operazioni evitando di spostare i dati avanti e indietro.
            quante delle porcherie che si vedono di continuo
            in giro utilizzano il linguaggio per cose che
            invece dovrebbero stare nel mid-tier?Più che altro un sacco di roba spostata sul client perché SQL Server di fatto è improgrammabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: mysql e' gpl


            il lock a livello di riga esiste dalla versione

            6.5, la scalabilità di Oracle e' piu' legata al

            versioning delle righe che al row level locking

            Sì, solo che SQL Server fa l'escalation dei
            lock. Oracle no. e quindi?l'escalation dei lock non è un male per definizione

            certo, ma c'e' l'instead of con la versione

            corrente che ti permette di implementare sia il

            Chiamasi "pezza". Se avessere veramente rifatto
            l'engine avrebbero aggiunto il supporto ai
            trigger in maniera più diretta. Il fatto che si
            complichino la vita indica dei limiti
            dell'engine.affermazione falsa, non si sono complicati la vitaper limiti dell'engine, i trigger di tipo instead ofsono stati introdotti principalmente per rendereaggiornabili viste che tradizionalmente nonpermettono di essere aggiornate in manieradirettapoi dato che i trigger di tipo instead of possonoanche essere usati per implementare trigger ditipo before, non avranno reputato prioritario (inbase alle richieste dei fruitori) implementare anchei before triggeranche a me ruga dover scrivere il pezzetto inSQL per l'INSERT in più dentro il trigger, masqualificare l'engine adducendo problemi elimiti dell'engine mi sembra ancora una voltapoco obiettivo
            Il db deve avere un linguaggio per le SP decente.il db deve avere un linguaggio per esprimerevincoli e richieste decente, il resto sono affaridelle applicazioni con o senza mid-tier

            servire per esprimere richieste e vincoli

            d'integrita'

            Anche per accelerare le operazioni evitando di
            spostare i dati avanti e indietro.?

            quante delle porcherie che si vedono di continuo

            in giro utilizzano il linguaggio per cose che

            invece dovrebbero stare nel mid-tier?

            Più che altro un sacco di roba spostata sul
            client perché SQL Server di fatto è
            improgrammabile.ho ben capito che sei pieno di pregiudizi e preconcettisenza neppure conoscere bene il prodotto, forse perche'hai lavorato solo con vecchie versioni e ti e' rimastaquell'idea, mi pare comunque poco proficua questadiscussione
Chiudi i commenti