Ingenuity è pronto per il 20esimo volo marziano (update)

Ingenuity è pronto per il 20esimo volo marziano (update)

La NASA ha pianificato per oggi il 20esimo volo marziano di Ingenuity, dopo aver risolto due problemi causati dalla tempesta di sabbia di gennaio.
La NASA ha pianificato per oggi il 20esimo volo marziano di Ingenuity, dopo aver risolto due problemi causati dalla tempesta di sabbia di gennaio.

Dopo aver atteso le condizioni atmosferiche favorevoli, Ingenuity ha completato con successo il 19esimo volo su Marte. Gli ingegneri della NASA hanno già pianificato il 20esimo volo che dovrebbe essere effettuato oggi. L’agenzia spaziale statunitense ha dovuto risolvere un paio di problemi derivanti dalla tempesta di sabbia del mese scorso.

Ingenuity supera ogni ostacolo

Ingenuity si trova attualmente sul lato orientale del bacino South Seitah. Lentamente si avvicina quindi al punto di atterraggio del rover Perseverance (che ha trasportato l’elicottero su Marte). Come detto, il 19esimo volo è stato posticipato in seguito ad una tempesta di sabbia che ha causato una diminuzione della densità dell’aria e della luce solare (la ricarica delle batterie è avvenuta più lentamente).

Prima del 19esimo volo, il team della NASA ha dovuto risolvere due problemi. La tempesta di sabbia ha depositato detriti sulla lente della Navigation Camera. Questa fotocamera in bianco e nero, montata nella parte inferiore, permette all’elicottero di usare la superficie del terreno come riferimento per il volo. I detriti possono quindi causare errori di navigazione. Per nascondere al software di navigazione la parte dell’immagine coperta dai detriti è stata utilizzata una “maschera” (come nei software di fotoritocco).

La tempesta di sabbia ha inoltre depositato detriti sui piatti oscillanti che controllano il beccheggio delle eliche. In base ai dati ricevuti a fine gennaio, i sei servo attuatori avevano un elevato valore di resistenza durante il movimento dei piatti. I detriti sono stati eliminati attraverso una serie di oscillazioni dei servo attuatori, consentendo il completamento del 19esimo volo.

Nell’immagine, scattata al momento del decollo, si può vedere la sabbia che vola via dal piede dell’elicottero (in basso a sinistra):

Ingenuity

Ingenuity è ora pronto per il 20esimo volo. La zona di atterraggio si trova a sudovest del Wright Brothers Field, l’area dalla quale è stato effettuato il primo volo del 19 aprile 2021. L’elicottero percorrerà circa 390 metri, volando ad una quota di 10 metri con una velocità massima di 4,5 m/s (16,2 Km/h). Queste sono le attuali posizioni dei due compagni di viaggio:

Posizione Ingenuity e Perseverance

Aggiornamento (27/02/2022): Ingenuity ha completato con successo anche il 20esimo volo, percorrendo 391 metri in 130,3 secondi ad una velocità massima di 4,4 m/s (15,84 Km/h).

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 feb 2022
Link copiato negli appunti