Instagram più accessibile per gli ipovedenti

Due nuove funzionalità annunciate da Instagram, al fine di rendere la fruizione della piattaforma più accessibile alle persone ipovedenti.

Considerando l’importanza della componente visiva su Instagram, la piattaforma può per ovvie ragioni presentare ostacoli nella fruizione dei contenuti alle persone ipovedenti e a coloro che soffrono di problemi alla vista. Per risolvere o quantomeno ridurre le difficoltà insite nella natura stessa del servizio, oggi il team al lavoro sul social network annuncia l’introduzione di nuove feature riguardanti l’accessibilità.

Instagram e l’accessibilità

La prima fa riferimento all’impiego di un sistema di intelligenza artificiale che riconosce gli oggetti fotografati nelle immagini e ne genera automaticamente una descrizione. In questo modo gli screen reader possono leggerla e l’utente ascoltarla, facendosi un’idea di quanto mostrato dall’app. Una funzionalità basata dunque su complessi algoritmi, che entra in azione nelle sezioni Feed, Esplora e Profilo.

La seconda novità, pensata con una finalità del tutto simile, riguarda invece il testo alternativo da allegare alle immagini. Gli utenti, in fase di pubblicazione, possono decidere di inserire una descrizione del contenuto, che sarà poi letta dagli screen reader. Nell’esempio di seguito è “Un sentiero per l’escursionismo circondato da girasoli in una splendida giornata”.

Instagram e accessibilità

La feature si trova attualmente in fase di rollout, anche se nel momento in cui viene pubblicato questo articolo sembra non essere ancora disponibile sullo smartphone di chi scrive. Bisognerà attendere la ricezione di un aggiornamento, poi la si troverà sotto la voce “Testo alternativo” tra le “Impostazioni avanzate” durante la fase di condivisione delle immagini.

Instagram e accessibilità

Maggiori informazioni sulle modalità di immissione del testo alternativo per i contenuti pubblicati su Instagram possono essere consultate sulle pagine del supporto ufficiale. Stando a quanto si legge nel comunicato diramato da Instagram, quelle annunciate oggi non sono che le prime novità che mirano a rendere la piattaforma sempre più accessibile a chiunque, anche ai circa 285 milioni di persone in tutto il mondo mondo che soffrono di problemi alla vista.

Fonte: Instagram

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti