Instagram: video sotto i 15 minuti diventano Reels

Instagram: video sotto i 15 minuti diventano Reels

I video con durata inferiore a 15 minuti verranno condivisi come Reels, mentre quelli con durata inferiore a 90 secondi verranno suggeriti a tutti.
I video con durata inferiore a 15 minuti verranno condivisi come Reels, mentre quelli con durata inferiore a 90 secondi verranno suggeriti a tutti.

Meta ha annunciato una serie di novità per Instagram che dimostrano l’intenzione di ostacolare l’ascesa di TikTok. Le funzionalità riguardano principale la creazione e condivisione dei Reels, per i quali erano state già introdotti cambiamenti all’inizio di giugno. L’azienda di Menlo Park ha “copiato” il social concorrente anche con il doppio feed delle app Facebook.

Instagram: video diventano Reels

Instagram è nato come social fotografico, ma nel corso degli anni è stata data maggiore enfasi ai video. Come dimostra il successo di TikTok, questo tipo di contenuto crea una maggiore “dipendenza”, quindi gli utenti trascorrono più tempo sulla piattaforma. Circa due anni fa sono stati introdotti i Reels, video che avevano una durata massima di 15 secondi (successivamente aumentata a 60 e 90 secondi).

Meta ha ora annunciato che, nelle prossime settimane, tutti i video con durata inferiore a 15 minuti verranno condivisi come Reels. Questa novità non riguarderà i video condivisi in precedenza. Inoltre, se l’account è pubblico, i nuovi video con durata inferiore a 90 secondi verranno inclusi tra quelli scelti dall’algoritmo dei suggerimenti e quindi mostrati a tutti gli utenti. Se l’account è privato, i video saranno visibili solo ai follower.

Instagram Reels

Dato che quasi tutti i video diventeranno Reels, Meta ha deciso di mostrarli in una singola scheda nel profilo. I Reels condivisi dagli account pubblici potranno essere utilizzati dagli altri utenti per creare un Remix. Lo stesso avverrà per le foto pubbliche. Sarà comunque possibile disattivare il remixing (per tutti o singoli video) nelle impostazioni. Meta ha infine aggiunto la funzionalità Dual che permette di registrare contemporaneamente i video con le fotocamere posteriore e frontale dello smartphone.

Fonte: Meta
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 lug 2022
Link copiato negli appunti