Intel annuncia tre GPU Arc per workstation

Intel annuncia tre GPU Arc per workstation

Intel ha svelato tre nuove GPU basate sull'architettura Alchemist (Arc Pro A40, Arc Pro A50 e Arc Pro A30M) per workstation desktop e mobile.
Intel ha svelato tre nuove GPU basate sull'architettura Alchemist (Arc Pro A40, Arc Pro A50 e Arc Pro A30M) per workstation desktop e mobile.

Dopo aver annunciato cinque modelli per notebook e quattro per desktop (solo uno è in vendita, gli altri arriveranno sul mercato nei prossimi mesi), Intel ha presentato le prime tre GPU Arc Pro per workstation basate sull’architettura Alchemist. Saranno disponibili tramite i partner di Intel entro fine anno.

Intel Arc Pro per PC e notebook

Le tre GPU sono Arc Pro A40, Arc Pro A50 e Arc Pro A30M. Quest’ultima, come si deduce dalla lettera M finale, troverà posto nelle workstation mobile. Tutte sono basate sull’architettura Xe-HPG (nome in codice Alchemist) e realizzate da TSMC con tecnologia di processo a 6 nanometri. Arc Pro A40 integra 128 unità di esecuzione e otto core per il ray-tracing. Funziona ad una frequenza base di 2 GHz.

Sulla scheda, che occupa un singolo slot, ci sono 6 GB di memoria GDDR6 con interfaccia a 96 bit. La GPU supporta lo standard PCI Express 4.0 e la codifica/decodifica hardware H.264, H.265 e AV1. Le uscite video sono quattro mini DisplayPort. Le massime prestazioni sono 3,5 TFLOPS a singola precisione. Arc Pro A50 possiede specifiche simili, ma raggiunge i 4,8 TFLOPS e occupa due slot.

Infine, Arc Pro A30M ha 4 GB di memoria con interfaccia a 64 bit e raggiunge i 3,5 TFLOPS. Tutte le GPU sono indicate per i professionisti che usano software specifici, come Premier Pro, Blender, HandBrake e DaVinci Resolve Studio. Le schede video non saranno disponibili sul mercato retail, ma solo tramite i partner di Intel entro fine anno. Non sono noti i prezzi.

Fonte: Intel
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 ago 2022
Link copiato negli appunti