Intel ARC Alchemist: i prezzi delle GPU desktop

Intel ARC Alchemist: i prezzi delle GPU desktop

Ecco i probabili prezzi delle GPU appartenenti alla linea ARC Alchemist di Intel e destinate ai sistemi desktop: si arriverà a 399 dollari.
Ecco i probabili prezzi delle GPU appartenenti alla linea ARC Alchemist di Intel e destinate ai sistemi desktop: si arriverà a 399 dollari.

Dopo aver reso disponibili le prime GPU della linea ARC Alchemist destinate all’ambito notebook, Intel si appresta a fare altrettanto con il segmento desktop. Sebbene da fonti ufficiali ancora manchino conferme a proposito dei prezzi, nel fine settimana sono trapelate alcune indiscrezioni ritenute particolarmente affidabili. Meritano di essere menzionate, passiamole in rassegna nel dettaglio.

I (presunti) prezzi delle GPU desktop Intel ARC Alchemist

A condividere il rumor è stata la sempre ben informata redazione del sito Wccftech. Qui sotto è visibile la slide pubblicata. Mette a confronto le spese richieste per l’acquisto delle schede video proposte dai produttori che impiegano le architetture NVIDIA e AMD con quelle del chipmaker di Santa Clara. Stando alla fonte, l’immagine sarebbe stata condivisa direttamente dalla società californiana con alcuni dei suoi partner taiwanesi.

I prezzi delle GPU Intel Arc Alchemist per desktop e i confronti con la concorrenza

Il modello top di gamma, identificato come A770 (con 8/16 GB di memoria dedicata), dovrebbe costare al lancio meno di 400 dollari, indicativamente tra i 349 e i 399 dollari. Un esborso in linea con quello delle RTX 3060 Ti e delle Radeon 6650 XT.

Quella che può invece essere definita una entry level, la A310 (4 GB) non dovrebbe invece superare i 100 dollari. Nel mezzo si piazzeranno i modelli A380 (6 GB) a 125-149 dollari, A580 (8 GB) a 200-249 dollari (dovrebbe essere più che sufficiente per il gaming 1080p senza sbavature) e infine A750 (8 GB) a 279-349 dollari. Le cifre sono da intendere per il mercato statunitense.

Una volta disponibili i primi benchmark dei modelli in questione sarà possibile cimentarsi in un confronto più dettagliato con le alternative proposte dai competitor. Nel tentativo di fare il suo ingresso in questo mercato, Intel dovrà inevitabilmente fare i conti con le line-up proposte da brand già affermati nel settore e puntare su una strategia basata su prezzi accessibili potrebbe rivelarsi una scelta vincente.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Wccftech
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 lug 2022
Link copiato negli appunti